Sistemi Operativi. Struttura astratta della memoria. Gerarchia dei dispositivi di. Memoria centrale. Memoria secondaria (di massa)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistemi Operativi. Struttura astratta della memoria. Gerarchia dei dispositivi di. Memoria centrale. Memoria secondaria (di massa)"

Transcript

1 Struttura astratta della memoria Memoria centrale il solo dispositivo di memoria al quale la CPU puo accedere direttamente Memoria secondaria (di massa) Estensione della memoria centrale che fornisce grande capacita di memoria non volatile Memoria centrale (Quasi) tutto cio che accade in un sistema di calcolo passa per la memoria centrale Load e store per trasferire da memoria a registri della CPU e viceversa Memoria volatile, ad accesso veloce, dalla capacita limitata Dal punto di vista OS, si tratta di gestire le possibili sequenze di indirizzi generate per l accesso a memoria Velocita Costo Gerarchia dei dispositivi di memoria 1 nsec 2 nsec 10 nsec 10 msec memory < 1 KB 1 MB MB 5-50 GB Volatile Permanente qualche osservazione Electronic disk e accessibile come un file system (volatile o non volatile alimentato a batteria) Cache interamente gestite via hardware (ex., next instruction register) Movimento tra i vari livelli sia implicito che esplicito In generale caching e l operazione di copia di informazioni in dispositivi di memoria piu veloci (es. la memoria centrale puo essere vista come una cache per la memoria secondaria) e qualche attributo Consistenza tra copie dello stesso item in diverse memorie Coerenza tra diverse cache (in un multiprocessor, per esempio) oppure tra diverse repliche di un file in un file system distribuito coerenza consistenza cache Sistemi Operativi 1

2 Cos e un Sistema Operativo (OS) Un semplice schema Un sistema che agisce da intermediario tra l utente e il computer Scopi del OS: Rendere il computer piu conveniente all uso ( user-friendly ) Utilizzare l hardware in maniera efficiente Sistemi Operativi 7 Sistemi Operativi 8 e un dettaglio delle sue componenti Sistema operativo è: 1. Hardware fornisce le risorse di base (CPU, memorie, dispositivi di I/O). 2. OS controlla e coordina l uso dell hardware fra i vari programmi applicativi 3. Programmi di sistema definiscono il modo in cui le risorse di sistema sono utilizzate per risolvere i problemi dell utente (p.es., compilatori, database, fogli elettronici, ecc ) 4. Programmi applicativi Applicazioni costruite per risolvere specifici problemi (p.es. sistema di prenotazione voli) 5. Utenti (persone, macchine o altri computer) possono utilizzare il sistema com e e/o costruire programmi applicativi 1. Allocatore di risorse un sistema di controllo dispone di risorse hw e sw utili per la risoluzione di problemi. Il S.O. gestisce tali risorse allocandole in base alle necessità definite dai loro compiti, a programmi e a utenti specifici. 2. Programma di controllo controlla e coordina l esecuzione dei programmi utente in modo da impedire che vengano commessi errori o che il computer venga utilizzato in modo non corretto. Sistemi Operativi 9 Sistemi Operativi 10 I compiti del OS Fa da interfaccia per l utente (convenienza!!!) Gestisce ed alloca le risorse (efficienza!!!) e i suoi confini Kernel quel programma che e sempre in esecuzione sul computer contiene le funzioni comuni di allocazione e controllo utili a tutti i programmi (es. Controllo dispositivi I/O) Sistemi Operativi 11 convenienza Sistemi Operativi 12 efficienza kernel Ex: driver di uno scanner 2

3 e ancora sui confini attenzione: sottile e il confine tra programmi di sistema e OS intero! Breve evoluzione dei sistemi di calcolo e dei relativi OS Prima generazione Condensatori, programmazione wired Seconda generazione transistors, sistemi batch Terza generazione Circuiti integrati, multiprogrammazione Quarta generazione Personal computers Quinta generazione 1995 oggi Computer tascabili (wireless) Sistemi Operativi 13 Sistemi Operativi 14 Multiprogrammazione: organizzazione di memoria Piu job sono tenuti in memoria allo stesso tempo, e la CPU puo essere condivisa tra essi Job pool struttura dati che permette al OS di selezionare quale job eseguire per accrescere l utilizzazione della CPU OS delegato a decidere!!! Compiti di un OS per multiprogrammazione Scheduling della CPU (al termine di ogni job) Gestione della memoria Routines di I/O Allocazione di dispositivi Si condividono risorse, ma non c e ancora interleaving di esecuzione tra i job Sistemi Operativi 15 Vittorio Cortellessa, Sistemi Operativi 16 Vittorio Cortellessa, Sistemi interattivi e time-sharing Idea : rimpiazzare il job che utilizza la CPU con un altro, per esempio quando il primo ha bisogno di I/O (contextswitching) Prerequisito : strutture dati ed algoritmi piu complessi per gestire il time-sharing Sistemi Operativi 17 INTERATTIVITA La CPU e condivisa tra un insieme di job tenuto in memoria Strategie per : scegliere il job che deve utilizzare la CPU, far entrare e uscire job da questo insieme Sistemi Operativi 18 I concetti Comunicazione tra l utente e il sistema: quando il sistema finisce l esecuzione di un comando passa il controllo all utente Possibilita per l utente di accedere a codice e dati TIME_SHARING 3

4 e una rappresentazione grafica Caratteristiche di un OS per Interattivita e Time-Sharing Memoria job1 job2 job3 job4 job6 CPU job5 UTENTI Scheduling della CPU (anche a intervalli di tempo, non solo quando ci sono operazioni di I/O!!!) Gestione della memoria (mantenere un insieme di job in memoria, non tutti quelli possibili) Allocazione di dispositivi in maniera consistente con il time-sharing File System accessibile dall utente SISTEMA DI CALCOLO Sistemi Operativi 19 Virtualizzazione della macchina Sistemi Operativi 20 Personal Computers Computers dedicati ad un singolo utente Nuovi dispositivi di I/O tastiera, mouse, schermi piccoli, piccole stampanti Maggiore necessita di conoscere OS da parte dell utente (tradeoff!) Convenienza (facilita d uso) per l utente Diversa concezione delle protezioni e condivisioni rispetto a sistemi con multipli utenti STRUTTURE DEI SISTEMI DI CALCOLO Sistemi Operativi 21 Sistemi Operativi 22 Architettura di un sistema di calcolo Caratteristiche generali Dispositivi di I/O e CPU possono operare allo stesso tempo e competere per l accesso a memoria (regolato dal controller di memoria, unico nel suo genere) I controller sono la parte intelligente di un dispositivo Ogni controller e predisposto per un certo tipo di dispositivo Esso ha registri e buffer locali per gestire le interazioni con le altre parti del sistema Il device driver e la controparte del dispositivo in OS, e cioe la parte di OS predisposta a interagire con un certo dispositivo Sistemi Operativi 23 Sistemi Operativi 24 4

5 e meccanismi di I/O La CPU sposta i dati da/a memoria principale a/da buffer del dispositivo I/O avviene da/a buffer del dispositivo a/da dispositivo Il controller informa la CPU, mediante un interrupt, che ha finito l operazione Mai sentito parlare di Interrupt?! OS e interrupt driven! Perche? Interrupt regolano le interazioni tra OS e dispositivi e tra OS e programmi utente Esempi Un interrupt viene generato dal controller di un disco quando un operazione di scrittura e terminata Una trap (interrupt generato via software) puo essere causata da un errore (ex. divisione per 0) o dalla richiesta esplicita (da parte di un programma utente) di un servizio del OS (system call, ex. mkdir) Sistemi Operativi 25 Sistemi Operativi 26 Memory Protection Spazio di indirizzi determinati da base e limit Proteggere interrupt vector e codice delle interrupt routines Due registri che determinano il range di indirizzi leciti di un processo: base register il piu piccolo indirizzo fisico di memoria lecito del processo limit register taglia del range di indirizzi del processo La memoria al di fuori del range deve essere protetta Sistemi Operativi 27 Sistemi Operativi 28 CPU Protection Regola : Evitare che un processo possa detenere per un tempo illimitato il controllo della CPU Soluzione : un timer che interrompe l esecuzione dopo un certo tempo e rida il controllo a OS (ex. quantum in time sharing) Meccanismo per l esecuzione di istruzioni privilegiate OS deve sempre mantenere il controllo Come fa un processo utente ad accedere alle risorse se le istruzioni relative sono tutte privilegiate? Le istruzioni di manipolazione del timer sono privilegiate System call il metodo usato da un processo per richiedere un azione di OS Sistemi Operativi 29 Sistemi Operativi 30 5

6 Componenti comuni di un OS STRUTTURE DEI SISTEMI OPERATIVI 1. Gestione dei processi 2. Gestione della memoria centrale 3. Gestione della memoria secondaria 4. Manipolazione dei file 5. Gestione dell I/O 6. Sistema di protezione 7. Gestione di rete 8. Interprete dei comandi Sistemi Operativi 31 Sistemi Operativi Gestione dei processi Programma e processo Un processo e un programma in esecuzione PROGRAMMA PROCESSO Un processo utente deriva da un programma eseguito da un utente; un processo di sistema corrisponde ad una routine di OS Un processo ha bisogno di risorse, quali tempo di CPU, memoria, files e dispositivi di I/O per svolgere il suo compito f(a,b) begin a := a+5 end Carta o file f CPU a b memoria disco Sistemi Operativi 33 Sistemi Operativi 34 Compiti di OS rispetto ai processi 2. Gestione della memoria centrale Creazione e cancellazione Sospensione e ripristino (scheduling) Sincronizzazione (deadlock) Comunicazione Memoria : un array di parole o bytes, ognuna con il suo indirizzo Velocemente accessibile Di piccola taglia Volatile Condivisa tra la CPU e i dispositivi di I/O Sistemi Operativi 35 Sistemi Operativi 36 6

7 Compiti di OS rispetto alla memoria Tenere traccia di quali parti della memoria sono correntemente usate e da chi Decidere quali processi caricare da disco quando diventa disponibile spazio di memoria 3. Gestione della memoria secondaria La memoria secondaria serve da backup per la memoria centrale (troppo piccola e volatile per conservare informazioni in maniera permanente) Allocare e deallocare spazio di memoria quando necessario In genere si tratta di dischi, aventi caratteristiche proprie quali la velocita di accesso, la capienza, etc Sistemi Operativi 37 Sistemi Operativi 38 Compiti di OS rispetto alla memoria secondaria Gestione dello spazio libero Allocazione della memoria Scheduling delle richieste 4. Manipolazione dei file Un file e una collezione di informazioni (in qualche modo in relazione tra esse) definita dal suo creatore Un file comunemente contiene o programmi o dati o altri file (directory) Il file e lo strumento di astrazione dalle memorie secondarie Sistemi Operativi 39 Sistemi Operativi 40 Compiti di OS rispetto ai file Creazione e cancellazione di file/directory Primitive per la manipolazione (open, read, etc.) Mapping di file a dispositivi di memoria Backup di files su dispositivi appositi 5. Gestione dell I/O Sistema di buffering, caching e spooling Buffering : preparare i dati di I/O in predisposti registri e aree di memoria Caching : conservare in memorie veloci i dati usati piu di frequente per I/O Spooling : virtualizzazione dei dispositivi di I/O mediante uso di aree di memoria per caricare e scaricare informazioni Driver per ogni tipo di dispositivo : routine di I/O che colloquia con il controller del dispositivo Interfaccia generale per i driver : programma che si invoca per iniziare qualsiasi operazione di I/O Sistemi Operativi 41 Sistemi Operativi 42 7

8 6. Sistema di protezione Una risorsa e un entita passiva, quindi non e in grado di proteggersi da sola contro usi impropri ed errori Piu in generale un sistema di protezione si occupa di controllare gli accessi di programmi, processi, utenti a OS e risorse Compiti di OS per la protezione Distinguere tra usi/utenti autorizzati e non Specificare i controlli da imporre Fornire un meccanismo per il rispetto dei vincoli imposti dalle protezioni Sistemi Operativi 43 Sistemi Operativi Gestione di rete Un sistema distribuito e una collezione di elaboratori (possibilmente non omogenei tra loro) che non condividono memoria e clock, e che sono collegati mediante una rete di comunicazione Compiti di OS per una rete Fornire accesso alle risorse di rete da parte degli utenti Velocizzazione dell esecuzione Maggiore disponibilita di informazioni Maggiore affidabilita Sistemi Operativi 45 Sistemi Operativi 46 Un esempio di Local Area Network 8. Interprete dei comandi (shell) La shell e il programma che si occupa di accettare, interpretare ed eseguire il prossimo comando L insieme di comandi costituisce il linguaggio di colloquio tra utente e OS Piu o meno facili e user-friendly shell, a seconda di OS Sistemi Operativi 47 Sistemi Operativi 48 8

9 Esempio : UNIX shell Riassumendo quindi mkdir cp kill Sistemi Operativi 49 lpr chmod Servizi comuni di un OS : convenienza Esecuzione di programmi Operazioni di I/O Gestione del File System Comunicazioni Rilevamento di errori Funzioni comuni di un OS : efficienza Allocazione delle risorse Contabilizzazione dell uso delle risorse Protezione Sistemi Operativi 50 System Calls Forniscono l interfaccia tra un programma in esecuzione e OS La maggior parte dei moderni linguaggi di programmazione permette la chiamata diretta di system call nel linguaggio stesso Ad ogni system call corrisponde in genere un comando di OS, che quindi e disponibile anche direttamente all utente in shell mkdir cp kill lpr chmod Sistemi Operativi 51 Sistemi Operativi 52 Classificazione di system calls Esempio di programma applicativo con uso di system call : lettura del contenuto di un file e scrittura in un altro file A. Gestione dei processi B. Manipolazione dei file C. Manipolazione di dispositivi (memorie e I/O) D. Manutenzione delle informazioni E. Comunicazioni Che novita! Sistemi Operativi 53 Sistemi Operativi 54 9

10 Struttura interna di un OS - un esempio di design : MS-DOS ed un altro esempio meglio strutturato: UNIX Interfacce e livelli di funzionalita non sono ben separati Il kernel consiste di tutto cio che sta al di sotto delle interfacce alle system call e al di sopra dell hardware Sistemi Operativi 55 Sistemi Operativi 56 Un criterio generale di design: approccio stratificato Relazioni tra livelli e caratteristiche OS e suddiviso in un numero di livelli, ognuno costruito sui sottostanti Il livello piu basso e l hardware (livello 0) e il piu alto e l interfaccia utente (livello N) Information hiding Data encapsulation Modularita Facile verifica e debugging Bassa efficienza Sistemi Operativi 57 Sistemi Operativi 58 Fine Parte Informatica Sistemi Operativi 59 10

comuni ai moderni SO sui quali il corso è incentrato Definizione di sistema operativo

comuni ai moderni SO sui quali il corso è incentrato Definizione di sistema operativo Il Sistema Operativo (SO) è una parte essenziale di un sistema di calcolo In generale un SO è un insieme di programmi che agisce come intermediario tra utenti e hardware di un computer. Esiste un insieme

Dettagli

Cos e` un Sistema Operativo? Cos è un sistema operativo?

Cos e` un Sistema Operativo? Cos è un sistema operativo? Cos e` un Sistema Operativo? È un programma (o un insieme di programmi) che agisce come intermediario tra l utente e l hardware del computer: fornisce un ambiente di sviluppo e di esecuzione per i programmi

Dettagli

Sistema Operativo e Applicativi

Sistema Operativo e Applicativi Sistema Operativo e Applicativi Modulo di Informatica Dott.sa Sara Zuppiroli A.A. 2012-2013 Modulo di Informatica () Software A.A. 2012-2013 1 / 36 Software Conosciamo due classi di software: Programmi

Dettagli

Strutture dei Sistemi Operativi

Strutture dei Sistemi Operativi Strutture dei Sistemi Operativi Componenti di sistema Servizi del sistema operativo Chiamate di sistema Programmi di sistema Struttura del sistema Macchine virtuali Progetto e implementazione di sistemi

Dettagli

Introduzione ai sistemi operativi

Introduzione ai sistemi operativi Introduzione ai sistemi operativi Che cos è un S.O.? Shell Utente Utente 1 2 Utente N Window Compilatori Assembler Editor.. DB SOFTWARE APPLICATIVO System calls SISTEMA OPERATIVO HARDWARE Funzioni di un

Dettagli

Definizione e storia dei sistemi operativi

Definizione e storia dei sistemi operativi Definizione e storia dei sistemi operativi Dipartimento di Informatica Università di Verona, Italy Che cos è un Sistema Operativo? E un insieme di programmi agisce come intermediario tra HW e uomo per

Dettagli

Compiti del S.O. Lezione 2: Gestione dei processi. La struttura e funzioni dei Sistemi Operativi

Compiti del S.O. Lezione 2: Gestione dei processi. La struttura e funzioni dei Sistemi Operativi Lezione 2: Compiti del S.O. La struttura e funzioni dei Sistemi Operativi Un S.O. ha il compito di rendere semplice (all utente), l utilizzo del calcolatore componenti di un sistema operativo servizi dei

Dettagli

Architettura di un sistema di calcolo

Architettura di un sistema di calcolo Richiami sulla struttura dei sistemi di calcolo Gestione delle Interruzioni Gestione della comunicazione fra processore e dispositivi periferici Gerarchia di memoria Protezione. 2.1 Architettura di un

Dettagli

Come funziona un sistema di elaborazione

Come funziona un sistema di elaborazione Introduzione Cosa è un Sistema Sste aoperativo? Come funziona un sistema di elaborazione Proprietà dei Sistemi Operativi Storia dei Sistemi di Elaborazione Sistemi Mainframe Sistemi Desktop Sistemi i Multiprocessori

Dettagli

Sistemi Operativi STRUTTURA DEI SISTEMI OPERATIVI 3.1. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL

Sistemi Operativi STRUTTURA DEI SISTEMI OPERATIVI 3.1. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL STRUTTURA DEI SISTEMI OPERATIVI 3.1 Struttura dei Componenti Servizi di un sistema operativo System Call Programmi di sistema Struttura del sistema operativo Macchine virtuali Progettazione e Realizzazione

Dettagli

STRUTTURE DEI SISTEMI DI CALCOLO

STRUTTURE DEI SISTEMI DI CALCOLO STRUTTURE DEI SISTEMI DI CALCOLO 2.1 Strutture dei sistemi di calcolo Funzionamento Struttura dell I/O Struttura della memoria Gerarchia delle memorie Protezione Hardware Architettura di un generico sistema

Dettagli

Il sistema di I/O. Hardware di I/O Interfacce di I/O Software di I/O. Introduzione

Il sistema di I/O. Hardware di I/O Interfacce di I/O Software di I/O. Introduzione Il sistema di I/O Hardware di I/O Interfacce di I/O Software di I/O Introduzione 1 Sotto-sistema di I/O Insieme di metodi per controllare i dispositivi di I/O Obiettivo: Fornire ai processi utente un interfaccia

Dettagli

Architettura di un sistema operativo

Architettura di un sistema operativo Architettura di un sistema operativo Dipartimento di Informatica Università di Verona, Italy Struttura di un S.O. Sistemi monolitici Sistemi a struttura semplice Sistemi a livelli Virtual Machine Sistemi

Dettagli

Il Sistema Operativo. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino

Il Sistema Operativo. C. Marrocco. Università degli Studi di Cassino Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo è uno strato software che: opera direttamente sull hardware; isola dai dettagli dell architettura hardware; fornisce un insieme di funzionalità di alto livello.

Dettagli

Infrastrutture Software

Infrastrutture Software Infrastrutture Software I componenti fisici di un sistema informatico sono resi accessibili agli utenti attraverso un complesso di strumenti software finalizzati all utilizzo dell architettura. Si tratta

Dettagli

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Architettura

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Architettura Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Architettura Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2008-09 Sommario Obiettivi di un sistema operativo Concetti di base sui sistemi operativi

Dettagli

1. Introduzione. 1. Introduzione. 1. Introduzione. Architettura dei sistemi di calcolo

1. Introduzione. 1. Introduzione. 1. Introduzione. Architettura dei sistemi di calcolo 1 1. Introduzione Architettura dei sistemi di calcolo 2 1. Introduzione Un Sistema Operativo (SO) è un intermediario fra l hardware (hw) e gli utilizzatori di tale hw Utilizzatore è definito come (=:=)

Dettagli

Introduzione ai sistemi informatici 3/ed Donatella Sciuto, Giacomo Buonanno, Luca Mari. Copyright 2005 The McGraw-Hill Companies srl

Introduzione ai sistemi informatici 3/ed Donatella Sciuto, Giacomo Buonanno, Luca Mari. Copyright 2005 The McGraw-Hill Companies srl Capitolo 7 Le infrastrutture SoftWare Funzioni del sistema operativo Rendere utilizzabili le risorse fisiche presenti nel sistema informatico: correttezza e precision; anywhere, anytime; affidabilità,

Dettagli

Sistemi Operativi. Il Sistema Operativo. Gestione Risorse (3) Gestione Risorse (2) Cos'è un sistema operativo? Utenti di un SO.

Sistemi Operativi. Il Sistema Operativo. Gestione Risorse (3) Gestione Risorse (2) Cos'è un sistema operativo? Utenti di un SO. Sistemi Operativi Il Sistema Operativo Corso di Informatica Generale (Roberto BASILI) Cos'è un sistema operativo? Un sistema operativo e': La astrazione logica del livello macchina hardware e microprogrammata

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Sistemi Operativi a.a. 2010/2011 Francesco Fontanella Il Sistema Operativo Sistema Operativo 2 Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo è uno strato

Dettagli

Sistemi Operativi ELEMENTI DI INFORMATICA CORSO DI. (Slide realizzate da Riccardo Lancellotti e Sara Casolari e integrate da Alberto Setti) 1 di 95

Sistemi Operativi ELEMENTI DI INFORMATICA CORSO DI. (Slide realizzate da Riccardo Lancellotti e Sara Casolari e integrate da Alberto Setti) 1 di 95 CORSO DI ELEMENTI DI INFORMATICA (Slide realizzate da Riccardo Lancellotti e Sara Casolari e integrate da Alberto Setti) 1 di 95 Sistemi Operativi 2 di 95 1 Modulo 0: Riprendiamo qualche concetto 3 di

Dettagli

Funzioni del Sistema Operativo

Funzioni del Sistema Operativo Il Software I componenti fisici del calcolatore (unità centrale e periferiche) costituiscono il cosiddetto Hardware (ferramenta). La struttura del calcolatore può essere schematizzata come una serie di

Dettagli

Architettura di un sistema operativo

Architettura di un sistema operativo Architettura di un sistema operativo Struttura di un S.O. Sistemi monolitici Sistemi a struttura semplice Sistemi a livelli Virtual Machine Sistemi basati su kernel Sistemi con microkernel Sistemi con

Dettagli

Fondamenti di Informatica: Sistemi Operativi 1. Introduzione

Fondamenti di Informatica: Sistemi Operativi 1. Introduzione Introduzione Fondamenti di Informatica: Sistemi Operativi 1 Elaboratori necessitano di SOFTWARE SOFTWARE DI SISTEMA (SISTEMI OPERATIVI): fanno funzionare le varie componenti del computer e permettono all

Dettagli

Sistemi Operativi. Introduzione UNICAL. Facoltà di Ingegneria. Domenico Talia A.A. 2002-2003

Sistemi Operativi. Introduzione UNICAL. Facoltà di Ingegneria. Domenico Talia A.A. 2002-2003 Domenico Talia Facoltà di Ingegneria UNICAL A.A. 2002-2003 1.1 Introduzione Presentazione del corso Cosa è un Sistema Operativo? Sistemi Mainframe Sistemi Desktop Sistemi Multiprocessori Sistemi Distribuiti

Dettagli

Il Sistema Operativo (1)

Il Sistema Operativo (1) E il software fondamentale del computer, gestisce tutto il suo funzionamento e crea un interfaccia con l utente. Le sue funzioni principali sono: Il Sistema Operativo (1) La gestione dell unità centrale

Dettagli

Sistemi Operativi UNICAL. Facoltà di Ingegneria. Domenico Talia A.A. 2002-2003 1.1. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL

Sistemi Operativi UNICAL. Facoltà di Ingegneria. Domenico Talia A.A. 2002-2003 1.1. Sistemi Operativi. D. Talia - UNICAL Domenico Talia Facoltà di Ingegneria UNICAL A.A. 2002-2003 1.1 Introduzione Presentazione del corso Cosa è un Sistema Operativo? Sistemi Mainframe Sistemi Desktop Sistemi Multiprocessori Sistemi Distribuiti

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Il Sistema Operativo Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela Fogli Cos

Dettagli

INFORMATICA. Il Sistema Operativo. di Roberta Molinari

INFORMATICA. Il Sistema Operativo. di Roberta Molinari INFORMATICA Il Sistema Operativo di Roberta Molinari Il Sistema Operativo un po di definizioni Elaborazione: trattamento di di informazioni acquisite dall esterno per per restituire un un risultato Processore:

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it Funzioni dei Sistemi Operativi!2 Le funzioni principali del SO Gestire le risorse dell elaboratore

Dettagli

Evoluzione dei sistemi operativi (5) Evoluzione dei sistemi operativi (4) Classificazione dei sistemi operativi

Evoluzione dei sistemi operativi (5) Evoluzione dei sistemi operativi (4) Classificazione dei sistemi operativi Evoluzione dei sistemi operativi (4) Sistemi multiprogrammati! più programmi sono caricati in contemporaneamente, e l elaborazione passa periodicamente dall uno all altro Evoluzione dei sistemi operativi

Dettagli

Strutture dei Sistemi Operativi. Componenti del sistema Servizi di un sistema operativo Struttura dei sistemi operativi

Strutture dei Sistemi Operativi. Componenti del sistema Servizi di un sistema operativo Struttura dei sistemi operativi Strutture dei Sistemi Operativi Componenti del sistema Servizi di un sistema operativo Struttura dei sistemi operativi Gestione dei processi Un processo è un programma in esecuzione Un processo ha bisogno

Dettagli

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Sottosistema di I/O

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Sottosistema di I/O Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Sottosistema di I/O Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2009-10 Sommario L hardware di I/O Struttura Interazione tra computer e controllori

Dettagli

Sistema Operativo Compilatore

Sistema Operativo Compilatore MASTER Information Technology Excellence Road (I.T.E.R.) Sistema Operativo Compilatore Maurizio Palesi Salvatore Serrano Master ITER Informatica di Base Maurizio Palesi, Salvatore Serrano 1 Il Sistema

Dettagli

Il Sistema Operativo. Introduzione di programmi di utilità. Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera

Il Sistema Operativo. Introduzione di programmi di utilità. Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera CPU Memoria principale Il Sistema Operativo Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera Corso di Laurea in Edilizia Facoltà di Architettura A.A. 2009/2010 ALU Unità di controllo Registri A indirizzi

Dettagli

Lezione 4 La Struttura dei Sistemi Operativi. Introduzione

Lezione 4 La Struttura dei Sistemi Operativi. Introduzione Lezione 4 La Struttura dei Sistemi Operativi Introduzione Funzionamento di un SO La Struttura di un SO Sistemi Operativi con Struttura Monolitica Progettazione a Livelli di un SO 4.2 1 Introduzione (cont.)

Dettagli

Informatica di Base - 6 c.f.u.

Informatica di Base - 6 c.f.u. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Informatica di Base - 6 c.f.u. Anno Accademico 2007/2008 Docente: ing. Salvatore Sorce Il Sistema Operativo Gerarchia del software

Dettagli

Classificazione del software

Classificazione del software Classificazione del software Classificazione dei software Sulla base del loro utilizzo, i programmi si distinguono in: SOFTWARE Sistema operativo Software applicativo Sistema operativo: una definizione

Dettagli

Informazioni. Libri di testo. Informazioni. Corso di Sistemi Operativi. Corso di recupero per matricole pari. Docente: Prof.

Informazioni. Libri di testo. Informazioni. Corso di Sistemi Operativi. Corso di recupero per matricole pari. Docente: Prof. Impossibile visualizzare l'immagine. Informazioni Docente: Prof.ssa Adele Rescigno e-mail: arescigno@unisa.it Corso di Sistemi Operativi Corso di recupero per matricole pari http://www.di.unisa.it/professori/rescigno/so/lo.htm

Dettagli

Componenti di un sistema operativo

Componenti di un sistema operativo Componenti di un sistema operativo di Daniele Margutti CONTATTI Mail: daniele@malcombsd.com AIM/iChat: malcombsd Web: http://www.malcombsd.com INDICE: 1. Nota introduttiva 2. La gestione dei processi di

Dettagli

Calcolo numerico e programmazione. Sistemi operativi

Calcolo numerico e programmazione. Sistemi operativi Calcolo numerico e programmazione Sistemi operativi Tullio Facchinetti 25 maggio 2012 13:47 http://robot.unipv.it/toolleeo Sistemi operativi insieme di programmi che rendono

Dettagli

Sistemi Operativi: avvio

Sistemi Operativi: avvio Sistemi Operativi: avvio All avvio del computer, terminate le verifiche del BIOS, il controllo passa al sistema operativo. Il Sistema Operativo opera come intermediario tra l hardware del sistema e uno

Dettagli

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore Dispensa di Fondamenti di Informatica Architettura di un calcolatore Hardware e software La prima decomposizione di un calcolatore è relativa ai seguenti macro-componenti hardware la struttura fisica del

Dettagli

Informatica (A-K) 25. Il sistema operativo

Informatica (A-K) 25. Il sistema operativo Il sistema operativo Informatica (A-K) 25. Il sistema operativo Corso di Laurea in Ingegneria Civile & Ambientale A.A. 2011-2012 2 Semestre Prof. Giovanni Pascoschi a cura di Pascoschi Giovanni 2 Cos è

Dettagli

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Concetti base e architettura

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Concetti base e architettura Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Concetti base e architettura Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2011-12 Sommario Funzionamento di un calcolatore (cenni) Obiettivi e

Dettagli

uomo Software (sistema operativo) hardware

uomo Software (sistema operativo) hardware uomo Software (sistema operativo) hardware 1 Sistema operativo Insieme di programmi che svolgono funzioni essenziali per l uso del sistema di elaborazione Questi programmi sono i primi ad essere eseguiti

Dettagli

Componenti di Sistemi Operativi. System Call Programmi di sistema Componenti di un SO Servizi di SO

Componenti di Sistemi Operativi. System Call Programmi di sistema Componenti di un SO Servizi di SO Componenti di so 1 Componenti di Sistemi Operativi System Call Programmi di sistema Componenti di un SO Servizi di SO 2 System Call Le system call forniscono l'interfaccia tra running program e SO Generalmente

Dettagli

Software di base. Corso di Fondamenti di Informatica

Software di base. Corso di Fondamenti di Informatica Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Software di base Corso di Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Informatica (Canale di Ingegneria delle Reti

Dettagli

Trasparenze del Corso di Sistemi Operativi

Trasparenze del Corso di Sistemi Operativi Università di Udine Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Laurea in Informatica A.A. 2005/06 Struttura dei Sistemi Operativi Trasparenze del Corso di Sistemi Operativi Marina Lenisa Università di Udine Componenti

Dettagli

Sommario della lezione

Sommario della lezione Sistemi Operativi Docente: Ugo Erra ugoerr+so@dia.unisa.it 2 LEZIONE STRUTTURE DEI SISTEMI OPERATIVI CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFORMATICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Sommario della lezione

Dettagli

Sistemi Operativi. Funzioni e strategie di progettazione: dai kernel monolitici alle macchine virtuali

Sistemi Operativi. Funzioni e strategie di progettazione: dai kernel monolitici alle macchine virtuali Modulo di Sistemi Operativi per il corso di Master RISS: Ricerca e Innovazione nelle Scienze della Salute Unisa, 17-26 Luglio 2012 Sistemi Operativi Funzioni e strategie di progettazione: dai kernel monolitici

Dettagli

HARDWARE. Relazione di Informatica

HARDWARE. Relazione di Informatica Michele Venditti 2 D 05/12/11 Relazione di Informatica HARDWARE Con Hardware s intende l insieme delle parti solide o ( materiali ) del computer, per esempio : monitor, tastiera, mouse, scheda madre. -

Dettagli

AlmaWeb Universita` di Bologna. Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source

AlmaWeb Universita` di Bologna. Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source AlmaWeb Universita` di Bologna Master in Tecnologia del Software Libero e Open Source Corso di Sistemi Operativi Prof. Anna Ciampolini aciampolini@deis.unibo.it Dott. Stefano Zacchiroli zack@bononia.it

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Fondamenti di Informatica Il software Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Universitàdegli Studi di Parma SOFTWARE I componenti fisici del calcolatore (unità centrale e periferiche) costituiscono

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Sistemi Operativi Francesco Fontanella La Complessità del Hardware Il modello di Von Neumann è uno schema di principio. Attualmente in commercio esistono:

Dettagli

Strutture dei sistemi operativi

Strutture dei sistemi operativi Contenuti della lezione di oggi Strutture dei sistemi operativi Descrizione dei servizi messi a disposizione dell utente dal SO Utente generico Programmatore Esame delle possibili strutture di un SO Monolitica

Dettagli

Approccio stratificato

Approccio stratificato Approccio stratificato Il sistema operativo è suddiviso in strati (livelli), ciascuno costruito sopra quelli inferiori. Il livello più basso (strato 0) è l hardware, il più alto (strato N) è l interfaccia

Dettagli

Sistemi operativi. Informazioni utili. Libro di testo Che cos è un sistema operativo? Orario delle lezioni. Ricevimento

Sistemi operativi. Informazioni utili. Libro di testo Che cos è un sistema operativo? Orario delle lezioni. Ricevimento Informazioni utili Sistemi operativi Orario delle lezioni http://www.dia.unisa.it/professori/paodar/ Mercoledì Venerdì 16:00-18:00, aula F4 12:00-14:00, aula P2 Ricevimento Docente: Paolo D Arco E-mail

Dettagli

Implementazione del File System

Implementazione del File System Implementazione del file system Implementazione del File System Struttura del file system. Realizzazione del file system. Implementazione delle directory. Metodi di allocazione. Gestione dello spazio libero.

Dettagli

Virtualizzazione delle Periferiche. Corso di Sistemi Operativi

Virtualizzazione delle Periferiche. Corso di Sistemi Operativi Virtualizzazione delle Periferiche Corso di Sistemi Operativi Introduzione Una delle funzioni principali di un SO è di controllare tutte le periferiche connesse al PC SO deve: comandare i dispositivi ascoltare

Dettagli

In un modello a strati il SO si pone come un guscio (shell) tra la macchina reale (HW) e le applicazioni 1 :

In un modello a strati il SO si pone come un guscio (shell) tra la macchina reale (HW) e le applicazioni 1 : Un Sistema Operativo è un insieme complesso di programmi che, interagendo tra loro, devono svolgere una serie di funzioni per gestire il comportamento del computer e per agire come intermediario consentendo

Dettagli

Il Concetto di Processo

Il Concetto di Processo Processi e Thread Il Concetto di Processo Il processo è un programma in esecuzione. È l unità di esecuzione all interno del S.O. Solitamente, l esecuzione di un processo è sequenziale (le istruzioni vengono

Dettagli

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Software È un insieme di programmi che permettono di trasformare un insieme di circuiti elettronici (=

Dettagli

File System Distribuiti

File System Distribuiti File System Distribuiti Introduzione Nominazione e Trasparenza Accesso ai File Remoti Servizio Con/Senza Informazione di Stato Replica dei File Un esempio di sistema 20.1 Introduzione File System Distribuito

Dettagli

Introduzione. File System Distribuiti. Nominazione e Trasparenza. Struttura dei DFS. Strutture di Nominazione

Introduzione. File System Distribuiti. Nominazione e Trasparenza. Struttura dei DFS. Strutture di Nominazione File System Distribuiti Introduzione Nominazione e Trasparenza Accesso ai File Remoti Servizio Con/Senza Informazione di Stato Replica dei File Un esempio di sistema Introduzione File System Distribuito

Dettagli

1.2 SISTEMI BATCH SEMPLICI

1.2 SISTEMI BATCH SEMPLICI PARTE PRIMA: GENERALITÀ 1 1. INTRODUZIONE Un SO è un programma che agisce come intermediario tra l utente e l hardware di un computer. Lo scopo di un SO è di fornire un ambiente nel quale un utente sia

Dettagli

01/05/2014. Dalla precedente lezione. Ruolo dei sistemi operativi. Esecuzione dei programmi

01/05/2014. Dalla precedente lezione. Ruolo dei sistemi operativi. Esecuzione dei programmi Marco Lapegna Laboratorio di Programmazione Dalla precedente lezione 6. I sistemi operativi LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE Corso di laurea in matematica I Sistemi Operativi Il linguaggi di programmazione

Dettagli

Indice. settembre 2008 Il File System 2

Indice. settembre 2008 Il File System 2 Il File System Indice 4. Il File System 5. Vantaggi del FS 6. Protezione 7. Condivisione 8. I file - 1 9. I file - 2 10. Attributi dei file 11. Directory 12. Livelli di astrazione - 1 13. Livelli di astrazione

Dettagli

Sistemi operativi e reti A.A. 2015-16. Lezione 2

Sistemi operativi e reti A.A. 2015-16. Lezione 2 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2015-16 Pietro Frasca Lezione 2 Giovedì 8-10-2015 Sistemi batch multiprogrammati La causa principale

Dettagli

1. I dispositivi periferici

1. I dispositivi periferici La gestione dell I/O 1. I dispositivi periferici Un ulteriore aspetto fondamentale del SO è la gestione dei dispositivi periferici (periferiche) Dal punto di vista del sistema operativo per periferiche

Dettagli

Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi

Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi Informatica e Bioinformatica: Sistemi Operativi 11 marzo 2013 Macchina Hardware/Software Sistema Operativo Macchina Hardware La macchina hardware corrisponde alle componenti fisiche del calcolatore (quelle

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca.

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Lezione 3 Martedì 15-10-2013 1 Struttura ed organizzazione software dei sistemi

Dettagli

Ambienti Operativi: Introduzione

Ambienti Operativi: Introduzione DTI / ISIN / Titolo principale della presentazione Ambienti Operativi: Introduzione Amos Brocco, Ricercatore, DTI / ISIN 1 Architettura di un computer CPU Memoria Bus Dispositivi I/O 3 Esecuzione del software

Dettagli

10. Interfaccia del File System

10. Interfaccia del File System 10. Interfaccia del File System 10.1 Il concetto di File 10.2 Metodi di accesso 10.3 Struttura delle Directory 10.4 Protezione (Leggere) 10.5 Semantica della Consistenza (Leggere) Un File System consiste

Dettagli

Informatica di Base. Il software

Informatica di Base. Il software di Base 1 Sistemi informatici Hardware Microprocessore Memoria Periferiche di input e output Software Software di sistema Programmi applicativi 2 Il sw applicativo Il sw applicativo è costituito dall insieme

Dettagli

Il Sistema Operativo Introduzione Gestione dei processi Gestione della memoria Memoria cache (cenni) Informatica B Prof. A.

Il Sistema Operativo Introduzione Gestione dei processi Gestione della memoria Memoria cache (cenni) Informatica B Prof. A. Il Sistema Operativo Introduzione Gestione dei processi Gestione della memoria Memoria cache (cenni) Informatica B Prof. A. Morzenti Il sistema Operativo Il sistema operativo (SO) è uno strato software

Dettagli

Il supporto al Sistema Operativo

Il supporto al Sistema Operativo Il supporto al Sistema Operativo Obiettivi e funzioni del S.O. Il Sistema Operativo è il software che controlla l esecuzione dei programmi e amministra le risorse del sistema. Ha due obiettivi principali:

Dettagli

Input/Output. Moduli di Input/ Output. gestiscono quantità di dati differenti a velocità diverse in formati diversi. n Grande varietà di periferiche

Input/Output. Moduli di Input/ Output. gestiscono quantità di dati differenti a velocità diverse in formati diversi. n Grande varietà di periferiche Input/Output n Grande varietà di periferiche gestiscono quantità di dati differenti a velocità diverse in formati diversi n Tutti più lenti della CPU e della RAM n Necessità di avere moduli di I/O Moduli

Dettagli

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio

Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Fondamenti di Informatica Laurea in Ingegneria Civile e Ingegneria per l ambiente e il territorio Il software di base Software

Dettagli

operativi Ing. delle Telecomunicazioni Ing. dell Automazione A.A. 2007-08 Corso di Sistemi Operativi Informatica per l Automazione l Ing. M. Ruta 3.

operativi Ing. delle Telecomunicazioni Ing. dell Automazione A.A. 2007-08 Corso di Sistemi Operativi Informatica per l Automazione l Ing. M. Ruta 3. Capitolo 3: struttura dei sistemi operativi Componenti del sistema operativo. Servizi del sistema operativo. Chiamate di sistema. Programmi di sistema. Struttura del sistema. Macchine virtuali. Progettazione

Dettagli

Il Sistema Operativo. Funzionalità. Sistema operativo. Sistema Operativo (Software di base)

Il Sistema Operativo. Funzionalità. Sistema operativo. Sistema Operativo (Software di base) Sistema Operativo (Software di base) Il Sistema Operativo Il sistema operativo è un insieme di programmi che opera sul livello macchina e offre funzionalità di alto livello Es.organizzazione dei dati attraverso

Dettagli

CAPITOLO 5 - Sistemi Operativi Moderni

CAPITOLO 5 - Sistemi Operativi Moderni CAPITOLO 5 - Sistemi Operativi Moderni PRESENTAZIONE DI INSIEME Vedremo ora come si è evoluta nel tempo la struttura di un sistema operativo, per passare dalle vecchie strutture di tipo normalmente modulari,

Dettagli

Infrastrutture Software

Infrastrutture Software Infrastrutture Software I componenti fisici di un sistema informatico sono resi accessibili agli utenti attraverso un complesso di strumenti software finalizzati all utilizzo dell architettura. Si tratta

Dettagli

Il Software. Il software del PC. Il BIOS

Il Software. Il software del PC. Il BIOS Il Software Il software del PC Il computer ha grandi potenzialità ma non può funzionare senza il software. Il software essenziale per fare funzionare il PC può essere diviso nelle seguenti componenti:

Dettagli

Struttura di un sistema operativo. Struttura dei Sistemi Operativi. Servizi per l utente generico. Servizi per l utente generico

Struttura di un sistema operativo. Struttura dei Sistemi Operativi. Servizi per l utente generico. Servizi per l utente generico Impossibile visualizzare l'immagine. Struttura di un sistema operativo Struttura dei Sistemi Operativi Servizi di un sistema operativo Interfaccia Utente Capitolo 2 -- Silberschatz Chiamate di sistema

Dettagli

Sistema di protezione (2) Protezione (1)

Sistema di protezione (2) Protezione (1) Sistema di protezione (1) Sistema di protezione (2) Sistema di protezione (3) - Un processo potrebbe tentare di modificare il programma o i dati di un altro processo o di parte del S.O. stesso. - Protezione:

Dettagli

Sistema di protezione (1)

Sistema di protezione (1) Sistema di protezione (1) - Un processo potrebbe tentare di modificare il programma o i dati di un altro processo o di parte del S.O. stesso. - Protezione: politiche (cosa) e meccanismi (come) per controllare

Dettagli

CAP. 4: Aspetti generali del Sistema Operativo Linux. l http://home.dei.polimi.it/silvano/acso.htm

CAP. 4: Aspetti generali del Sistema Operativo Linux. l http://home.dei.polimi.it/silvano/acso.htm Struttura interna del sistema Operativo Linux CAP. 4: Aspetti generali del Sistema Operativo Linux CAP. 5: Funzionalità del calcolatore l http://home.dei.polimi.it/silvano/acso.htm Funzionalità del Sistema

Dettagli

SISTEMI OPERATIVI. Concetti base e architettura. Prof. Luca Gherardi Prof.ssa Patrizia Scandurra (anni precedenti) (MODULO DI INFORMATICA II)

SISTEMI OPERATIVI. Concetti base e architettura. Prof. Luca Gherardi Prof.ssa Patrizia Scandurra (anni precedenti) (MODULO DI INFORMATICA II) SISTEMI OPERATIVI (MODULO DI INFORMATICA II) Concetti base e architettura Prof. Luca Gherardi Prof.ssa Patrizia Scandurra (anni precedenti) Università degli Studi di Bergamo a.a. 2012-13 Sommario Funzionamento

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Lezione 6 a.a. 2010/2011 Francesco Fontanella La Complessità del Hardware Il modello di Von Neumann è uno schema di principio. Attualmente in commercio esistono: diversi

Dettagli

Sistema di protezione

Sistema di protezione Sistema di protezione - Un processo potrebbe tentare di modificare il programma o i dati di un altro processo o di parte del S.O. stesso. - Protezione: politiche (cosa) e meccanismi (come) per controllare

Dettagli

Indice degli argomenti del s.o. Software. Software. Buona lezione a tutti!!

Indice degli argomenti del s.o. Software. Software. Buona lezione a tutti!! Buona lezione a tutti!! La dispensa è disponibile per tutti sul sito personale del Prof Simone al link: www.ascuoladi.135.it nella pagina programmazione, sezione 5Dx Indice degli argomenti del s.o. Software

Dettagli

http://www.dia.unisa.it/professori/paodar/

http://www.dia.unisa.it/professori/paodar/ Modulo di Sistemi Operativi per il corso di Master RISS: Ricerca e Innovazione nelle Scienze della Salute Unisa, 17-26 Luglio 2012 Sistemi Operativi Architettura di un sistema operativo e dipendenze dalle

Dettagli

Trasparenze su Sistemi Operativi I

Trasparenze su Sistemi Operativi I Introduzione Trasparenze su Sistemi Operativi I Cosa è un sistema operativo? Evoluzione dei sistemi operativi Tipi di sistemi operativi Concetti fondamentali Chiamate di sistema Copyright c 2000-03 Marino

Dettagli

Capitolo 1: Introduzione

Capitolo 1: Introduzione Capitolo 1: ntroduzione Che cos è un sistema operativo? Sistemi mainframe. Sistemi desktop. Sistemi multiprocessore. Sistemi distribuiti. Sistemi cluster. Sistemi in tempo reale. Sistemi palmari. Migrazione

Dettagli

Architettura di un computer

Architettura di un computer Architettura di un computer Modulo di Informatica Dott.sa Sara Zuppiroli A.A. 2012-2013 Modulo di Informatica () Architettura A.A. 2012-2013 1 / 36 La tecnologia Cerchiamo di capire alcuni concetti su

Dettagli

Sommario. Gestione dell I/O e Scheduling dei Dischi. Categorie di Dispositivi di I/O. Human readable

Sommario. Gestione dell I/O e Scheduling dei Dischi. Categorie di Dispositivi di I/O. Human readable Sommario Gestione dell I/O e Scheduling dei Dischi Dispositivi di I/O Organizzazione delle funzioni di I/O Problematiche di Progettazione I/O Buffering Disk Scheduling Categorie di Dispositivi di I/O Area

Dettagli

Modulo 3: Gestione delle Periferiche (Dispositivi di input/output)

Modulo 3: Gestione delle Periferiche (Dispositivi di input/output) Parte 3 Modulo 3: Gestione delle Periferiche (Dispositivi di input/output) Gestione Input/Output UTENTE SW APPLICAZIONI Sistema Operativo SCSI Keyboard Mouse Interfaccia utente Gestione file system Gestione

Dettagli

Calcolatori elettronici: Software di base

Calcolatori elettronici: Software di base Calcolatori elettronici: di base Andrea Passerini passerini@disi.unitn.it Informatica Sistema operativo (SO) E un infrastruttura software che si pone come interfaccia tra l infrastruttura hardware e l

Dettagli

Sistema operativo (SO)

Sistema operativo (SO) Sistema operativo (SO) E un infrastruttura software che si pone come interfaccia tra l infrastruttura hardware e l utente (o il software applicativo: editor di testi, browser web, etc.). Consente di utilizzare

Dettagli