Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro"

Transcript

1 Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Quaderni Statistici e Informativi ISSN Quaderno dei Prezzi N 8 - Dicembre 2009

2 Quaderni Statistici e Informativi La collana Quaderni Statistici e Informativi promuove la circolazione di pubblicazioni periodiche che sistematizzano dati congiunturali, strutturali e di settore. La collana comprende i seguenti Quaderni: Quaderno Annuale degli Indicatori Macroeconomici; Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici; Quaderno dei Prezzi; Quaderno della Sanità; Quaderno dei Prodotti Petroliferi; Quaderno di Comparazione dei Conti delle P.A.Europa. Quaderno dei Prezzi Copyright, 2007 A cura di: Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V Il documento può essere scaricato dal sito web e utilizzato liberamente citando la fonte.

3 Quaderno dei Prezzi A cura di: Dipartimento del Tesoro - Direzione I Ufficio V INTRODUZIONE Il Quaderno dei Prezzi raccoglie i principali dati statistici relativi all andamento dei prezzi e delle tariffe pubbliche in Italia. Le tendenze degli indicatori nazionali sono messe a confronto, ove possibile, con quelle dei principali Paesi e con la media UE. Il Quaderno rappresenta una sistematizzazione dei dati relativi ai primi stadi della formazione dei prezzi e ai prezzi al consumo (indici per l intera collettività nazionale, per le famiglie di operai ed impiegati ed armonizzato). Una sezione specifica è dedicata all andamento dei prezzi dei principali prodotti petroliferi che contiene una sintesi delle elaborazioni contenute nel Quaderno dei Prodotti Petroliferi. Responsabile: Giuseppina Galvano Hanno collaborato a questo numero del Quaderno: 3 Silvia D Andrea Giancarlo Infantino Francesca Policastro Pietro Zoppoli Quaderni Statistici e Informativi N 8 Dicembre 2009

4 Indice SEZIONE I. Principali indicatori dei prezzi al consumo in Italia e confronti internazionali Fig. I.1 Figg. I.2-3 Prezzi al consumo armonizzati nell Area Euro Prezzi al consumo armonizzati ed inflazione tendenziale di fondo pag Tav. I.1 Prezzi al consumo - confronti internazionali 5 Tav. I.2 Prezzi al consumo armonizzati per capitoli di spesa 6 Tav. I.3 Inflazione tendenziale di fondo - variazioni percentuali 7 Tav. I.4 Indice armonizzato dei prezzi al consumo alcune voci significative 8 Fig. I.4 Dinamica dei prezzi dei servizi confronti internazionali 9 SEZIONE II. Primi stadi della formazione dei prezzi Tav. II.1 Prezzi delle materie prime indice HWWA 13 Tav. II.2 Prezzi delle materie prime indice Confindustria 14 Fig. II.1 Valori medi unitari all esportazione e all importazione 15 Tav. II.3 Valori medi unitari import export per aree geografiche 16 Tavv. II.4-5 Valori medi unitari import export per macrobranche 17 Tavv. II.6-7 Tavv. II 8-9 Valori medi unitari import export per prodotti trasformati e manufatti Prezzi dei prodotti acquistati e venduti dagli agricoltori Tavv. II Prezzi alla produzione - confronti internazionali 23 Tavv. II Prezzi alla produzione in Italia per destinazione economica, settori di 26 attività e venduti sul mercato interno ed estero Figg. II.2-3 Confronto materie prime prezzi alla produzione prezzi al consumo 30 Figg. II.4-6 Vendite al dettaglio per settore merceologico e ripartizione geografica 31 Tav. II.17 Vendite del commercio fisso al dettaglio per settore 32 SEZIONE III. Costi e margini III.1. Struttura dei costi e confronti internazionali Tav. III.1.1 Struttura dei costi in Italia per le principali branche di attività 35 Tav. III.1.2 Manifattura - Confronti internazionali sulle strutture dei costi 37 Tav. III.1.3 Costo del lavoro 38 Fig. III.1.1 Salari orari 39 Tav. III.1.4 Retribuzioni 40 Tav. III.1.5 Produttività 41 4 Quaderni Statistici e Informativi N 8 Dicembre 2009

5 III.2. Conti trimestrali ISTAT Fig. III.2.1 Costi e margini 42 Tav. III.2.1 Deflatore dell input 43 Tav. III.2.2 Deflatore dell output al costo dei fattori 45 Tav. III.2.3 Costo del lavoro per unità di prodotto 47 Tav. III.2.4 Costi unitari variabili 49 Tav. III.2.5 Mark up 51 SEZIONE IV. Prezzi al consumo Tav. IV.1 Prezzi al consumo (NIC e FOI) e deflatore dei consumi delle famiglie pag. 55 Tav. IV.2 Prezzi al consumo (NIC) per capitoli di spesa 56 Tav. IV.3 Prezzi al consumo (NIC) - dati trimestrali 57 Tav. IV.4 Prezzi al consumo (NIC) - variazioni congiunturali 58 Tav. IV.5 Prezzi al consumo (NIC) - variazioni tendenziali 59 Fig. IV.1-2 Prezzi al consumo (NIC) nelle Regioni 60 Tav. IV.6 Prezzi al consumo (NIC) nelle Regioni dal Tav. IV.7 Prezzi al consumo (FOI) per capitoli di spesa 62 Tav. IV.8 Prezzi al consumo (FOI) variazioni congiunturali 63 Tav. IV.9 Prezzi al consumo (FOI) - variazioni tendenziali 64 Tav. IV.10 Prezzi al consumo (IPCA) per capitoli di spesa 65 Tav. IV.11 Prezzi al consumo (IPCA) variazioni congiunturali 66 Tav. IV.12 Prezzi al consumo (IPCA) - variazioni tendenziali 67 Tav. IV.13 Tassi di inflazione programmati ed effettivi 68 Tav. IV.14 Tav. IV.15 Confronto delle previsioni di inflazione Prezzi al consumo Anticipazioni delle città campione Tav. IV.16 Prezzi controllati per area di competenza 70 Tav. IV.17 Evoluzione delle principali tariffe pubbliche 71 Fig. IV.3 Le componenti dell inflazione 72 Tav. IV.18 Prezzi controllati e liberalizzati (NIC) 73 Tav. IV.19 Prezzi controllati e liberalizzati (FOI) 74 Tav. IV.20 Prezzi controllati e liberalizzati (IPCA) 76 SEZIONE V. Petrolio e prodotti petroliferi Fig. V.1 Confronto mix di greggi - Brent 79 Tav. V.1 Quotazioni spot internazionali del mix di greggi e del Brent 80 Tav. V.2 Prezzi al consumo della benzina senza piombo 81 Tav. V.3 Prezzi al consumo del gasolio auto 82 Tav. V.4 Prezzi al consumo del gasolio riscaldamento 83 Tav. V.5 Prezzi dei prodotti petroliferi in Europa 84 5 Quaderni Statistici e Informativi N 8 Dicembre 2009

6 NOTE METODOLOGICHE Sezione I Sezione II Sezione III Sezione IV Sezione V Quaderni Statistici e Informativi N 8 Dicembre 2009

7 Sezione I. Principali indicatori dei prezzi al consumo in Italia e confronti internazionali

8

9 Confronto internazionale dei prezzi Figura I.1 - I prezzi al consumo armonizzati nell Area Euro (variazioni percentuali tendenziali - dicembre 2009) Fonte: Elaborazioni su dati Eurostat Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 3

10 Confronto internazionale dei prezzi 4,5 4,0 3,5 3,0 2,5 2,0 1,5 1,0 0,5 0,0 0,5 Figura I.2 - PREZZI AL CONSUMO ARMONIZZATI (variazioni percentuali) Italia Germania Francia Spagna Zona euro 6,0 Figura I.3 - INFLAZIONE TENDENZIALE DI FONDO Indice armonizzato al netto di energia, alimentari, bevande e tabacchi (variazioni percentuali) 5,0 4,0 3,0 2,0 1,0 0, Italia Germania Francia Spagna Zona euro Fonte: Elaborazioni su dati Eurostat. Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 4

11 Confronti internazionali dei prezzi Tavola I.1 - Prezzi al consumo - confronti internazionali (Indice armonizzato dei prezzi al consumo - HICP. variazioni percentuali) Periodo Italia Francia Germania Spagna Zona Euro Regno Unito USA Giappone Variazioni percentuali in media d'anno ,6 1,9 1,3 3,6 2,3 1,3 1,6-0, ,8 2,2 1,0 3,1 2,1 1,4 2,3-0, ,3 2,3 1,8 3,1 2,1 1,3 2,6-0, ,2 1,9 1,9 3,4 2,2 2,1 3,4-0, ,2 1,9 1,8 3,6 2,2 2,3 3,3 0, ,0 1,6 2,3 2,8 2,1 2,3 2,9 0, ,5 3,2 2,7 4,1 3,3 3,6 3,8 1, ,8 0,1 0,3-0,3 0,3 n.d. -0,3-1,4 Variazioni percentuali congiunturali gen. -0,8 - -0,4-0,6-0,7-0,4 0,5-0,1 - feb. 0,1 0,2 0,6 0,1 0,8 0,3 0,2-0,1 - mar. 1,6 0,8 0,5 0,9 0,4 1,0 0,9 0,5 - apr. 0,6 0,4-0,3 1,1 0,8 0,3 0,6-0,1 - mag. 0,6 0,6 0,7 0,7 0,7 0,6 0,8 0,8 - giu. 0,5 0,4 0,4 0,6 0,4 0,6 1,0 0,5 - lug. -0,6-0,3 0,7-0,5-0,2-0,5 0,2 - ago. - -0,1-0,4-0,2-0,1 0,6-0,4 0,3 - sett. 0,5 - -0,1-0,2 0,5-0,1 - - ott. 0,5-0,1-0,3 0,3 - -0,3-1,0-0,1 - nov. -0,5-0,5-0,6-0,4-0,5-0,1-1,9-0,9 - dic. -0,1-0,3 0,4-0,5-0,1-0,4-1,1-0, gen. -1,7-0,4-0,6-1,3-0,8-0,7 0,5-0,6 - feb. 0,2 0,4 0,7-0,4 0,8 0,6-0,3 - mar. 1,2 0,2-0,2 0,2 0,4 0,2 0,2 0,3 - apr. 0,6 0,1 0,1 1,0 0,4 0,3 0,3 0,1 - mag. 0,2 0,1-0,1-0,1 0,5 0,3-0,2 - giu. 0,2 0,1 0,4 0,5 0,2 0,3 0,8-0,2 - lug. -1,2-0,5-0,1-0,8-0,7-0,1-0,1-0,3 - ago. 0,2 0,6 0,3 0,4 0,3 0,5 0,2 0,3 - sett. 0,7-0,2-0,5-0,2-0,1 0,1 - - ott. 0,4 0,1 0,1 0,7 0,2 0,2 0,1-0,4 - nov. 0,1 0,2-0,2 0,5 0,1 0,3 0,1-0,2 - dic. 0,2 0,3 0,9-0,3 n.d. -0,2-0,2 Variazioni percentuali tendenziali gen. 3,1 3,2 2,9 4,4 2,2 3,2 4,3 0,4 - feb. 3,1 3,2 3,0 4,4 2,5 3,3 4,0 0,6 - mar. 3,6 3,5 3,3 4,6 2,4 3,6 3,9 1,2 - apr. 3,6 3,4 2,6 4,2 3,0 3,3 4,0 0,8 - mag. 3,7 3,7 3,1 4,7 3,3 3,7 4,1 1,3 - giu. 4,0 4,0 3,4 5,1 4,0 4,4 5,0 2,0 - lug. 4,0 4,0 3,5 5,3 4,0 4,1 5,5 2,3 - ago. 4,2 3,5 3,3 4,9 3,8 4,7 5,4 2,1 - sett. 3,9 3,3 3,0 4,6 3,6 4,7 5,0 2,1 - ott. 3,6 3,0 2,5 3,6 3,2 4,2 3,7 1,7 - nov. 2,7 1,9 1,4 2,4 2,1 4,1 1,1 1,0 - dic. 2,4 1,2 1,1 1,5 1,6 3,1 0,1 0, gen. 1,4 0,8 0,9 0,8 1,1 3, feb. 1,5 1,0 1,0 0,7 1,2 3,1 0,3-0,1 - mar. 1,1 0,4 0,4-0,1 0,6 2,9-0,4-0,3 - apr. 1,2 0,1 0,8-0,2 0,6 2,3-0,7-0,1 - mag. 0,8-0,3 - -0,9-2,2-1,3-1,1 - giu. 0,6-0,6 - -1,0-0,1 1,8-1,4-1,8 - lug. -0,1-0,8-0,7-1,4-0,7 1,7-2,0-2,2 - ago. 0,1-0,2-0,1-0,8-0,2 1,5-1,5-2,2 - sett. 0,4-0,4-0,5-1,0-0,3 1,1-1,3-2,2 - ott. 0,3-0,2-0,1-0,6-0,1 1,5-0,2-2,5 - nov. 0,8 0,5 0,3 0,4 0,5 1,9 1,8-1,9 - dic. 1,1 1,0 0,8 0,9 0,9 n.d. 2,8-1,7 Fonte: Eurostat- New Cronos per i Paesi europei; OCSE per USA e Giappone Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 5

12 Confronti internazionali dei prezzi Tavola I.2 - Indice armonizzato dei prezzi al consumo per capitoli di spesa Capitoli di spesa Italia Variazioni percentuali tendenziali in media d'anno Francia Germania Spagna Zona Euro Regno Unito Prodotti alimentari e bevande analcoliche 6,5-3,5 8,6 2,0 5,1 0,1 9,6 0,5 6,3 0,9 12,4 12,8 Bevande alcoliche e tabacchi 4,2 3,8 3,6 2,2 1,8 2,7 3,9 8,9 3,3 4,0 3,5 3,9 Abbigliamento e calzature 1,3 0,5 0,6 1,0 0,3 1,4 0,7-1,7 0,7 0,3-3,7-6,6 Abitazione. acqua. elettr. e combustibili 6,5-4,7-0,1 4,5 0,1 6,6 1,3 5,2-5,0 8,6 Mobili. articoli e servizi per la casa -1,6-3,1 1,8 1,8 1,7 1,5 5,6 3,4 2,1 1,9 7,6 6,9 Servizi sanitari e spese per la salute 1,0 3,2 3,6 0,7 1,8 1,0 0,2-0,7 1,9 1,4 3,4 3,1 Trasporti 5,3-2,2 5,3-2,2 3,3-2,0 6,1-5,7 4,5-2,8 3,0 5,6 Comunicazioni -4,2-0,3-0,2-0,1-2,4-2,2 0,0-0,7-2,2-1,0-3,3-2,6 Ricreazione. spettacoli e cultura 0,9 0,7-1,6-1,6 1,2 1,7-0,1-0,4 0,2 0,5-1,0-0,6 Istruzione 2,8 2,7 3,6 3,5 6,8-4,0 4,0 3,5 4,4 1,0 13,8 11,7 Alberghi. ristoranti e pubblici esercizi 2,5 1,1 3,0 1,6 1,8 2,2 4,7 1,9 3,4 1,9 3,5 3,8 Altri beni e servizi 2,9 2,5 1,9 2,5 1,8 1,6 3,4 2,2 2,4 2,3 2,1 2,5 Indice generale 3,5 0,8 3,2 0,1 2,7 0,3 4,1-0,3 3,3 0,3 2,3 3,6 Capitoli di spesa 2009 nov dic nov. Variazioni percentuali tendenziali mensili Italia Francia Germania Spagna 2009 dic. Prodotti alimentari e bevande analcoliche 0,4 0,3-0,4-0,6-2,0-1,9-2,4-2,4-1,2-1,3 2,2 1,3 Bevande alcoliche e tabacchi 2,6 4,3 3,6 4,3 3,6 3,6 12,8 12,7 4,5 4,8 - - Abbigliamento e calzature 1,0 0,9 1,0 0,8 0,1 2,5-0,9-0,8 0,2 0,5-6,8-6,3 Abitazione. acqua. elettr. e combustibili -2,0-2,2 0,4 1,4-1,3-0,7 0,3 0,8-1,0-0,3-1,4-1,2 Mobili. articoli e servizi per la casa 1,4 1,4 1,2 0,8 0,9 1,3 0,9 0,8 1,2 1,2 3,3 3,4 Servizi sanitari e spese per la salute 3,1 3,0 0,7 0,6 0,9 0,9-1,4-1,3 1,1 1,1 3,4 2,6 Trasporti 0,6 2,1 0,2 2,3 2,6 4,2 1,7 4,8 1,4 3,5 3,5 6,9 Comunicazioni 1,1 0,4-0,2-0,2-1,8-1,8-0,7-0,3-0,7-0,8 2,7 1,6 Ricreazione. spettacoli e cultura 1,0 1,2-1,7-1,2 0,6 0,6-1,1-1, ,1 2,0 Istruzione 2,4 2,3 3,4 3,4-1,2-1,2 2,7 2,7 1,6 1,6 - - Alberghi. ristoranti e pubblici esercizi 1,0 1,1 0,4 0,5 1,7 1,8 1,2 1,2 1,2 1,2 1,6 1,9 Altri beni e servizi 2,7 3,0 2,5 2,9 1,9 2,0 1,7 1,7 2,2 2,4 1,4 1, nov dic nov dic. Zona Euro 2009 nov dic. Regno Unito 2009 ott nov. Indice generale 0,8 1,1 0,5 1,0 0,3 0,8 0,4 0,9 0,5 0,9 1,5 1,9 Fonte: Eurostat - New Cronos Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 6

13 Confronti internazionali dei prezzi Tavola I.3 - Inflazione tendenziale di fondo (Indice armonizzato al netto di energia, alimentari, bevande e tabacchi; variazioni percentuali) Periodo Italia Francia Germania Spagna Zona Euro Regno Unito USA Giappone Variazioni percentuali in media d'anno ,9 2,0 1,4 3,7 2,4 1,5 2,3-0, ,6 1,7 0,7 3,0 1,8 1,2 1,4-0, ,1 1,8 1,5 2,5 1,8 1,0 1,8-0, ,9 1,5 0,6 2,5 1,4 1,4 2,1-0, ,6 1,5 0,7 2,8 1,4 1,3 2,5-0, ,8 1,6 1,8 2,5 1,9 1,6 2,3-0, ,2 1,8 1,3 2,4 1,8 1,6 2,3 0, ,6 1,4 1,3 0,9 1,4 n.d. 1,7-0,6 Variazioni percentuali congiunturali gen. -1,5-0,5-1,1-1,4-1,0-1,1 0,4-0,5 - feb. - 0,3 0,6 0,2 0,3 0,4 0,3-0,1 - mar. 1,9 0,7 0,3 0,9 0,3 1,0 0,4 0,4 - apr. 0,5 0,2-0,6 1,3 0,6 0,2 0,1 0,2 - mag. 0,4 0,1 0,3 0,3 0,3 0,3 0,1 0,1 - giu. 0,2 0,1-0,2 0,1 0,3 0,2 - - lug. -1,2-0,4 0,7-1,1-0,5-0,2 0,2-0,1 - ago. 0,3 0,6 0,1 0,3 0,3 0,5 0,2 0,1 - sett. 0,8 - -0,2 0,1 0,3 0,3 0,2 0,2 - ott. 0,8 0,2-1,2 0,4-0,1 0,1 - nov ,1 0,3-0,1-0,2-0,1 - dic. 0,3 0,2 1,2-0,4-0,4-0, gen. -2,2-0,5-1,2-1,8-1,3-0,9 0,3-0,8 - feb. 0,2 0,5 0,9-0,1 0,5 0,7 0,4-0,2 - mar. 1,6 0,5-0,6 0,7 0,4 0,4 0,3 - apr. 1,0 0,2 0,1 1,5 0,5 0,4 0,2 0,1 - mag. 0,2 0,2-0,1-0,1-0,4 - -0,1 - giu ,1-0,1 0,3 0,1-0,1 - lug. -1,5-0,4 0,6-1,4-0, ,2 - ago. 0,3 0,8 0,2 0,1 0,3 0,5 0,1 0,1 - sett. 1,0-0,3-0,4-0,1 0,2 0,2 0,2 - - ott. 0,7-0,2 1,1 0,3 0,1 0,3-0,1 - nov. - -0,1-0,4 0,5-0,1 0,2-0,2 - - dic. 0,2 0,4 1,3-0,5 n.d. -0,2-0,2 Variazioni percentuali tendenziali gen. 2,1 1,7 1,5 2,3 1,3 1,7 2,5-0,1 - feb. 2,0 1,7 1,6 2,4 1,2 1,8 2,3 0,1 - mar. 2,4 1,9 1,9 2,5 1,1 2,0 2,3 0,2 - apr. 2,1 1,8 1,1 2,1 1,5 1,6 2,2 1,0 - mag. 2,2 1,8 1,2 2,3 1,7 1,3 2,3 - - giu. 2,3 1,8 1,1 2,3 1,8 2,0 2,4 0,1 - lug. 1,9 1,7 1,3 2,5 1,7 1,5 2,5 0,2 - ago. 2,5 1,8 1,4 2,5 1,9 1,8 2,5 0,1 - sett. 2,3 1,8 1,2 2,6 1,9 1,8 2,5 0,4 - ott. 2,5 1,9 1,2 2,6 1,9 1,8 2,2 0,2 - nov. 2,2 1,7 1,4 2,5 1,9 1,9 2,0 0,2 - dic. 2,3 1,6 1,3 2,3 1,8 1,1 1,8 0, gen. 1,5 1,5 1,2 1,9 1,6 1,2 1,7-0,1 - feb. 1,7 1,7 1,4 1,6 1,7 1,5 1,8-0,1 - mar. 1,4 1,5 1,2 1,3 1,4 1,6 1,7-0,2 - apr. 2,0 1,5 1,8 1,5 1,8 1,4 1,9-0,2 - mag. 1,8 1,6 1,4 1,1 1,5 1,5 1,8-0,4 - giu. 1,6 1,5 1,4 0,9 1,4 1,5 1,7-0,5 - lug. 1,3 1,5 1,3 0,6 1,3 1,7 1,5-0,6 - ago. 1,3 1,6 1,4 0,4 1,3 1,7 1,4-0,7 - sett. 1,6 1,3 1,2 0,2 1,2 1,6 1,5-0,9 - ott. 1,6 1,1 1,4 0,1 1,2 1,7 1,7-1,1 - nov. 1,6 1,0 1,0 0,3 1,0 1,8 1,7-1,0 - dic. 1,5 1,2 1,1 0,3 1,1 n.d. 1,8-1,2 Fonte: Eurostat- New Cronos per i Paesi europei; OCSE per USA e Giappone Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 7

14 Confronti internazionali dei prezzi Tavola I.4 - Indice armonizzato dei prezzi al consumo - alcune voci significative Variaz. Cumulata Variaz. tendenz. dicembre 2009 Variaz. Cumulata (Variazioni percentuali) Italia Francia Germania Spagna Zona Euro Regno Unito Variaz. tendenz. dicembre 2009 Variaz. Cumulata Variaz. tendenz. dicembre 2009 Variaz. Cumulata Variaz. tendenz. dicembre 2009 Variaz. Cumulata Variaz. tendenz. dicembre 2009 Variaz. Cumulata INDICE GENERALE 33,0 1,1 23,4 1,0 21,0 0,8 42,0 0,9 27,8 0,9 23,1 2,3 Beni 29,4 0,7 19,1 0,4 20,9 0,7 33,5 0,5 24,2 0,5 3,4 2,8 Servizi 39,5 1,7 30,2 1,9 21,6 1,1 59,3 1,4 33,6 1,6 53,8 - Variaz. tendenz. novembre 2009 Alcune voci significative dei BENI: Alimentari 32,6 0,2 28,9-1,5 16,4-2,1 46,1-2,6 30,0-1,5 28,9 0,3 Alimentari Freschi 34,4 0,8 31,5-0,4 31,5-3,0 52,7-2,4 32,0-1,6 25,8-0,8 Carne 28,3 0,5 33,9 0,3 16,9-0,2 43,6-2,1 28,8-0,4 19,7-0,2 Pesce 44,6 0,8 32,0 0,2 45,8 3,5 51,0-1,9 44,3-0,6 55,2 1,4 Frutta 35,1-1,3 28,7 0,8 15,7 0,8 71,6-3,6 35,5-1,7 23,6 4,4 Ortaggi 40,4 2,8 27,9-3,4 2,9-13,3 68,0-2,6 30,1-4,8 29,5-5,3 Tabacco 84,2 5,3 114,4 6,0 91,9 5,4 125,8 17,7 98,3 6,6 97,3 3,6 Abbigliamento 22,4 0,8 3,6 0,7-0,5 2,5 21,0-1,0 8,9 0,4-48,5-3,3 Calzature 29,8 1,0 9,0 1,3 6,9 2,8 33,5-0,2 18,1 1,0-35,5 3,3 Mobili e arredamento 31,3 1,0 14,8 0,5 13,5 0,8 46,3 0,8 21,3 0,9 8,2 0,4 Prodotti farmaceutici 13,4 5,2 15,6-1,8 34,7 2,4-20,1-7,9 10,9-8,8 2,9 Carburanti e lubrificanti - trasporto privato 36,1 5,8 47,6 4,3 64,6 11,0 58,4 13,4 54,9 9,9 98,4 17,3 Libri 34,2 1,7 13,7 0,3 17,1 1,7 41,2 1,5 24,6 0,9 39,0 0,1 Quotidiani e periodici 29,1 3,1 24,5 4,4 46,2 3,8 38,0 3,3 40,0 3,4 56,1 3,2 Pacchetti vacanza 51,3 4,2 42,9 0,6 32,7-1,1 115,1-3,7 41,4-0,8 58,5 6,1 Alcune voci significative dei SERVIZI: Affitti 49,0 2,9 32,9 2,2 16,7 1,0 72,9 1,8 28,1 1,7 41,6 1,0 Acqua potabile 68,4 8,2 39,9 9,1 26,7 1,7 39,3 4,8 41,0 4,3 64,3 4,5 Rifiuti 68,3 6,6 39,9 6,0 37,9 0,2 42,2 6,6 55,4 3,4 n.d. n.d. Elettricità 36,2-5,5-3,0 1,9 56,8 5,8 13,6 6,3 31,9 2,6 57,5-8,2 Gas 57,4-14,9 74,5-19,6 106,0-19,6 56,1-19,7 87,3-16,4 116,0-5,9 Telecomunicazioni -31,1 0,4-20,7-0,2-31,9-1,8-11,2-0,3-27,4-0,8-22,7 3,7 Servizi di riparazione della casa 41,7 1,8 34,4 3,3 24,6 3,3 67,1 0,6 39,0 2,1 48,5 4,0 Servizi domestici 48,6 1,8 44,5 0,2 18,1 2,3 73,6 2,2 49,8 2,0 84,3 0,2 Servizi medici e paramedici 28,5 1,7 39,4 1,7 26,8 0,2 41,9 1,6 35,5 1,5 25,1 1,8 Servizi di manutenzione e riparazione auto 57,9 3,6 59,8 3,8 32,4 1,9 66,0 3,3 51,1 3,2 94,8 - Trasporto ferroviario passeggeri 40,6 11,9 30,5 3,1 45,2 1,9 46,9 4,6 41,2 4,3 49,8 5,2 Trasporto passeggeri su strada 39,8 1,1 13,8-3,4 39,0 1,8 76,2 1,1 42,6 3,0 67,4 0,9 Trasporto aereo passeggeri 41,0-17,1 38,6 2,0 47,7 0,0 163,7-17,1 42,0-4,5 27,4-29,6 Trasporto marittimo e navigazione interna 86,2 7,5 22,1 2,1 25,7 4,5 125,6-4,7 47,2 2,0 64,0 13,4 Servizi postali 37,6 11,2 29,1 2,2 13,7 1,2 129,9 2,8 27,3 3,5 53,2 9,6 Cura della persona 30,1 1,5 28,4 1,1 13,6 0,8 37,9 0,3 26,3 1,0 19,1 2,8 Assicurazioni 131,3 1,5 16,5 1,1 30,1 0,8 67,4 3,1 35,3 3,3 78,6 11,1 Servizi finanziari 89,9 3,3 22,2 1,1 31,1 2,7 97,2 6,2 43,0 2,3-22,0-4,7 Fonte: Elaborazioni su dati Eurostat Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 8

15 Confronto internazionale dei prezzi Fig. I.4 - Dinamica dei prezzi dei servizi - confronti internazionali (variazioni percentuali tendenziali) Affitti Acqua (*) (*) 10 Rifiuti 30 Energia elettrica (*) Gas (*) Gasolio riscaldamento (*) 20 Assicurazioni 20 Servizi finanziari (*) (*) (*) Per il Regno Unito il dato si riferisce a novembre Fonte: Elaborazioni su dati Eurostat Francia Germania Italia Spagna Regno Unito Zona Euro Dipartimento Tesoro - Direzione I - Uffcio V 9

16 Confronto internazionale dei prezzi (segue) Fig. I.4 - Dinamica dei prezzi dei servizi - confronti internazionali (variazioni percentuali tendenziali) 8 Trasporti 7 Trasporto ferroviario - passeggeri (*) (*) Trasporto stradale - passeggeri Trasporto aereo - passeggeri (*) (*) 4 Telecomunicazioni 35 Servizi postali (*) (*) (*) Per il Regno Unito il dato si riferisce a novembre Fonte: Elaborazioni su dati Eurostat Francia Germania Italia Spagna Regno Unito Zona Euro Dipartimento Tesoro - Direzione I - Uffcio V 10

17 Sezione II. Primi stadi della formazione dei prezzi

18

19 Formazione dei prezzi Periodo Totale merci Tavola II.1 - PREZZI DELLE MATERIE PRIME - INDICE HWWI In dollari: Alimentari Industriali Energetici Totale al netto energetici Totale merci Variazione percentuale in media d'anno In euro: Totale al netto energetici ,6-9,9 1,0 26,6-2,0-4,7-24,4-14,1 7,0-17, ,0-6,0-12,0-14,0-11,0-9,5-3,5-10,4-10,3-8, ,1-3,2-1,1-1,2-1,1-6,4-6,3-7,2-5,9-7, ,1 1,1-8,0-10,6-5,7-0,4 14,8-3,1-2,4 2, ,1 35,9 15,0-5,3 20,5 5,4 26,8 17,1-6,1 20, ,6 1,6 16,3 8,3 12,0 1,4-5,8 7,9-2, ,4-1,9-12,6 13,7-9,4 6,3 6,4-11,4 17,8-5, ,4 6,0-1,3-2,5 1,3 9,5 14,4 10,7 7,5 12, ,8-14,3-14,8-29,7-14,9-21,7-15,1-13,6-27,9-14, ,6-16,7-1,8 31,4-6,9 15,2-15,3 1,4 35,2-5, ,4-10,5 7,5 50,9 2,3 51,1 7,3 26,1 72,9 19, ,0-8,5-9,3-11,9-9,1-8,7-5,7-6,7-9,7-6, ,1 8,7-2,8 1,5 0,1-4,3 3,0-7,7-4,0-4, ,3 8,0 17,2 14,4 14,1-4,2-9,4-2,1-4,0-4, ,5 11,6 25,0 35,4 20,7 18,5 1,6 13,7 22,9 9, ,5 0,2 14,5 36,7 10,2 28,7 0,1 14,5 37,1 10, ,9 10,8 32,5 18,8 26,6 19,4 9,6 30,9 17,3 25, ,3 24,8 15,4 11,7 17,6 3,6 14,1 6,0 1,9 8, ,4 34,3 5,7 41,6 12,9 23,2 24,6-2,3 30,8 4, ,3-15,5-29,3-41,1-25,1-32,8-9,3-24,3-36,9-19,9 Variazioni percentuali congiunturali 2009 gen 2,3 9,8-7,4 4,5-1,9 3,3 11,1-6,6 5,4-0,8 feb -3,5-2,8-2,2-4,1-2,5-0,2 0,6 1,3-0,7 1,0 mar 5,5-1,6 1,7 7,8 0,5 3,2-3,6-0,4 5,6-1,6 apr 6,3 5,5 5,4 6,8 5,4 5,3 4,4 4,2 5,7 4,3 mag 12,2 9,6 3,9 15,0 5,9 8,4 5,9 0,4 11,1 2,3 giu 14,1 2,3 5,5 18,1 4,3 11,2-0,3 2,8 15,1 1,6 lug -4,4-7,8 3,7-5,9-0,4-4,9-8,3 3,1-6,4-1,0 ago 9,1 2,7 9,6 9,8 7,3 7,7 1,3 8,2 8,4 5,9 set -3,8-4,6 0,9-4,9-0,8-5,8-6,5-1,1-6,8-2,8 ott 6,8 5,0 2,5 8,2 3,2 5,0 3,1 0,7 6,4 1,5 nov 4,5 2,8 3,0 5,0 2,9 3,8 2,3 2,3 4,3 2,2 dic -1,2 3,4 3,9-3,1 3,7 0,6 5,3 5,9-1,2 5,8 Variazioni percentuali tendenziali Alimentari Industriali Energetici 2009 gen -44,7-15,3-39,2-49,1-32,2-38,4-5,8-32,3-43,4-24,6 feb -49,5-25,6-42,9-53,8-37,7-41,8-14,2-34,2-46,7-28,1 mar -50,2-28,3-44,5-53,9-39,7-40,8-14,8-34,0-45,1-28,3 apr -49,2-22,9-42,2-53,3-36,5-39,3-8,0-30,9-44,2-24,2 mag -48,3-15,3-40,0-52,7-32,8-41,0-3,5-31,6-46,1-23,4 giu -44,4-19,5-36,3-48,1-31,2-38,3-10,7-29,3-42,3-23,6 lug -47,7-25,0-34,3-52,1-31,5-41,5-16,0-26,5-46,4-23,3 ago -35,0-15,3-23,0-39,1-20,7-31,7-11,2-19,2-36,0-16,8 set -29,5-14,5-15,7-33,8-15,3-30,5-15,7-16,8-34,7-16,5 ott 1,2 10,2 4,0-0,4 5,9-8,9-1,2-6,5-10,3-4,9 nov 32,6 19,0 19,9 38,0 19,7 13,2 1,6 2,4 17,8 2,1 dic 56,6 25,2 33,4 69,6 30,8 42,8 14,5 21,9 54,7 19,5 Fonte: Elaborazioni su dati HWWI (The Hamburg Institute of International Economics) Dipartimento del Tesoro - Direzione I - Ufficio V 13

20 Formazione dei prezzi Periodo Totale Tavola II.2 - PREZZI DELLE MATERIE PRIME - INDICE CONFINDUSTRIA In dollari: Alimentari Non Combustibili Totale al netto Combustibili Variazioni percentuali in media d'anno In lire fino al 1999; dal 2000 in euro: ,9-7,2 1,9 37,4-1,3 2,4-18,8-11,0 18,7-13, ,5-7,4-13,0-15,3-11,1-10,1-4,4-10,0-11,6-8, ,3 3,7-2,1-4,0-0,1-2,9 3,0-2,7-4,5-0, ,8 3,1-6,0-11,9-2,7 17,5 31,8 20,0 12,2 24, ,4 11,8 28,9-5,6 22,4 10,2 14,6 32,1-3,1 25, ,5 6,0 16,9 7,7 13,1 11,9 7,1 18,3 9,1 14, ,2 0,1-8,6 20,3-5,7 0,5-5,1-13,4 13,8-10, ,5-7,3-4,3-7,5-5,3 3,2 2,2 5,5 2,0 4, ,5-13,3-32,9-32,6-26,2-23,9-11,5-19,1-31,0-16, ,9-11,1-7,8 38,0-9,1 17,6-7,2-5,7 45,2-6, ,5-2,2 16,6 60,4 9,2 61,0 13,1 34,8 84,6 26, ,3-5,0-3,5-14,7-4,1-8,8-2,2-0,7-12,4-1, ,6 2,0 2,8 2,6 2,5-3,0-3,5-2,6-3,0-2, ,1 0,4 12,7 15,6 8,4-5,3-16,0-6,0-3,1-9, ,7 9,7 25,7 31,2 20,6 16,0-0,2 14,5 19,1 9, ,5 1,9 7,2 43,2 5,7 31,8 1,8 7,3 43,7 5, ,0 9,9 27,0 19,2 22,2 18,5 8,9 25,4 17,7 20, ,6 10,9 15,8 11,9 14,6 2,8 1,4 6,3 2,0 5, ,2 20,2-0,1 33,7 4,8 16,7 11,8-7,3 23,5-2, ,5-9,1-15,7-36,4-13,8-27,3-3,9-10,8-32,4-8,9 Variazioni percentuali congiunturali 2009 gen 4,8 3,8-0,3 6,8 0,9 6,7 5,7 1,5 8,8 2,7 feb -0,9-1,0-1,7-0,6-1,5 2,7 2,6 1,8 3,0 2,1 mar 5,6 2,1 1,0 7,6 1,4 3,6 0,2-0,9 5,6-0,6 apr 6,9 0,6 3,3 8,8 2,5 5,6-0,6 2,0 7,5 1,3 mag 11,8 5,9 4,3 14,7 4,8 8,0 2,3 0,8 10,9 1,2 giu 13,7 0,7 1,7 18,5 1,4 10,9-1,8-0,9 15,5-1,2 lug -3,5 6,9 4,4-6,3 5,1-4,0 6,3 3,9-6,8 4,6 ago 9,5 2,7 6,2 11,1 5,2 8,1 1,3 4,9 9,6 3,8 set -4,3-1,7-1,7-5,2-1,7-6,2-3,7-3,8-7,1-3,7 ott 5,8 3,5-2,3 8,1-0,6 4,0 1,7-4,0 6,3-2,4 nov 4,2 2,0 1,7 5,0 1,8 3,5 1,3 1,1 4,3 1,2 dic -1,6 1,8 3,0-3,0 2,6 0,7 4,2 5,4-0,7 5,1 Variazioni percentuali tendenziali Totale Alimentari Non Combustibili Totale al netto Combustibili 2009 gen -45,6-19,7-23,5-52,4-22,4-39,6-10,9-15,1-47,2-13,9 feb -47,9-28,9-26,9-54,1-27,5-40,0-18,1-15,8-47,1-16,5 mar -49,0-26,4-30,4-54,6-29,2-39,2-12,4-17,1-46,0-15,8 apr -48,1-25,1-28,1-53,7-27,2-38,0-10,5-14,1-44,7-13,1 mag -46,9-18,3-25,2-52,5-23,3-39,5-6,9-14,8-45,9-12,6 giu -43,1-18,0-24,1-47,7-22,4-36,8-9,0-15,7-41,9-13,9 lug -45,6-11,4-21,3-51,6-18,6-39,2-0,9-11,9-45,8-8,9 ago -32,6-5,4-13,2-37,9-11,1-29,3-0,8-9,0-34,8-6,7 set -26,5-1,1-9,3-31,6-7,0-27,5-2,5-10,6-32,6-8,4 ott 4,0 17,8 2,7 3,1 6,8-6,9 5,4-8,1-7,7-4,4 nov 38,5 25,1 11,4 48,1 15,2 18,2 6,8-4,9 26,4-1,7 dic 63,4 30,5 20,9 83,7 23,6 51,4 20,9 12,0 70,2 14,5 Fonte: Elaborazioni su dati Confindustria. Dipartimento del Tesoro - Direzione I - Ufficio V 14

21 Formazione dei prezzi Figura II.1 ITALIA - VALORI MEDI UNITARI ALL'ESPORTAZIONE E ALL'IMPORTAZIONE Indice 150,0 145,0 140,0 135,0 130,0 125,0 120,0 115,0 110,0 105,0 100,0 95,0 90,0 85,0 80,0 V.M.U. all'esportazione (base 2005 = 100) I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III Paesi UE Paesi extra UE In complesso Indice 150,0 145,0 140,0 135,0 130,0 125,0 120,0 115,0 110,0 105,0 100,0 95,0 90,0 85,0 80,0 V.M.U. all'importazione (base 2005 = 100) I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III Paesi UE Paesi extra UE In complesso Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 15

22 Formazione dei prezzi Tavola II.3 - VALORI MEDI UNITARI IMPORT-EXPORT PER AREE GEOGRAFICHE Periodo Esportazioni (valori FOB) Importazioni (valori CIF) Paesi UE Paesi extra UE In complesso Paesi UE Paesi extra UE In complesso Variazioni percentuali in media d'anno ,7 3,7 1,0-0,9 3,8 0, ,8 1,0 0,8-0,4-9,0-3, ,1 0,8 0,2-1,5 3,4 0, ,2 8,8 5,3 4,2 32,8 14, ,7 2,9 2,2 1,4-0,7 0, ,7 0,4 1,1 1,1-3,5-0, ,0-2,4-0,4 0,4-2,4-0, ,0 1,5 2,4 2,4 5,1 3, ,1 5,5 4,6 2,9 14,6 7, ,7 5,9 5,1 5,5 14,7 9, ,1 5,0 5,0 3,7 2,1 2, ,5 7,3 5,7 2,6 16,2 9,0 Variazioni percentuali congiunturali 2007 nov -0,1-0,2-0,2-0,6 3,8 1,5 dic 0,6 0,5 0,4-0,3 0,2 0, gen 1,8 2,3 2,1 2,2 2,4 2,5 feb 0,3 0,9 0,6 2,8 3,4 3,0 mar 0,2 0,8 0,4-0,4 1,9 0,8 apr 0,4-1,1-0,3-0,3-1,2-1,0 mag 0,5 0,7 0,6 1,3 3,0 2,4 giu 1,3 1,8 1,5 0,9 4,4 2,6 lug 1,1 1,3 1,2 0,7 6,3 3,6 ago 0,8 1,1 0,8 0,4 0,1 0,8 set -1,8-0,8-1,3 0,1-4,1-2,9 ott -0,6 0,1-0,3-1,3-2,4-2,0 nov -1,5-0,5-1,1-1,8-4,2-2,7 dic -0,6-0,6-0,5 0,2-4,9-2, gen 0,6 1,7 1,0 0,4-3,9-2,1 feb -0,2-1,2-0,6-1,2-3,5-2,2 mar -0,7 0,8-1,0-0,8 0,4 apr -1,3-2,0-1,6-0,5-1,3-1,1 mag -0,4 0,4-0,1-1,4-4,0-2,6 giu 0,5 1,9 1,2 0,7 3,4 2,1 lug 1,9-2,5-0,2-1,8 0,3-0,8 ago -1,6 0,2-0,8 0,2-0,3-0,5 set -0,1 1,9 0,8 0,6 0,4 1,2 ott -0,2-2,2-1,0-0,4-2,2-1,3 nov - 0,1-0,1-1,7 1,6-0,1 Variazioni percentuali tendenziali 2007 nov 4,8 4,4 4,6 2,0 9,8 5,6 dic 5,3 7,1 6,0 1,5 10,5 5, gen 4,6 7,3 5,5 2,1 15,4 8,6 feb 4,4 7,7 5,7 3,0 16,7 9,2 mar 4,3 6,6 5,3 1,7 18,5 9,5 apr 4,7 5,2 4,8 0,9 13,5 6,5 mag 5,3 5,9 5,6 1,5 18,6 9,3 giu 5,5 7,0 6,1 2,2 20,8 10,8 lug 5,3 8,6 6,6 3,0 25,3 13,6 ago 6,2 9,5 7,6 4,1 24,4 14,4 set 4,9 8,9 6,5 4,5 18,4 10,9 ott 4,5 7,5 5,7 3,2 16,1 8,9 nov 3,1 7,2 4,8 2,0 7,1 4,5 dic 1,8 6,0 3,8 2,5 1,6 2, gen 0,6 5,4 2,7 0,6-4,6-2,4 feb 0,2 3,2 1,5-1,1-8,8-5,1 mar -0,7 3,2 1,0 0,4-11,2-5,4 apr -2,4 2,3-0,3 0,1-11,3-5,5 mag -3,3 2,0-1,0-2,5-17,3-10,1 giu -4,0 2,2-1,3-2,7-18,1-10,6 lug -3,3-1,7-2,6-5,1-22,6-14,4 ago -5,6-2,5-4,2-5,3-23,0-15,5 set -4,0 0,2-2,1-4,8-19,4-11,9 ott -3,5-2,1-2,9-3,9-19,2-11,3 nov -2,1-1,6-1,9-3,8-14,3-8,9 Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 16

23 Formazione dei prezzi Tavola II.4 - VALORI MEDI UNITARI ALL'IMPORTAZIONE PER MACROBRANCHE Periodo Prodotti dell'agricoltura, della silvicoltura e della pesca Prodotti dell'estrazione di minerali da cave e miniere Prodotti delle attività manifatturiere Energia elettrica, gas, vapore ed aria condizionata Totale Variazioni percentuali in media d'anno ,0 14,5-0,7-4,7 0, ,0 80,7 7,0 6,1 14, ,2-1,1 0,9 2,2 0, ,1-8,4 0,5-3,8-0, ,5 0,8-0,9-7,6-0, ,4 9,9 2,3 12,9 3, ,9 35,8 3,4 8,6 7, ,9 25,3 6,1 31,9 9, ,5-2,3 4,0 9,3 2, ,2 30,3 3,8 24,6 9,0 Variazioni percentuali congiunturali 2007 nov -1,3 7,2 0,2 4,7 1,5 dic 2,5 - -0,2-4,0 0, gen 6,6 2,7 2,1 5,7 2,5 feb 2,2 2,3 0,3 6,0 0,5 mar 0,5 3,1-0,2 3,7 0,8 apr -1,9 0,2-0,8 2,0-1,0 mag 3,0 6,0 0,8 2,6 2,4 giu -2,8 8,1 1,4-5,4 2,6 lug 0,8 8,7 1,7 4,6 3,6 ago -1,1-3,8 0,5 1,8 0,8 set - -3,9-0,1 5,7-2,9 ott -0,4-5,0-1,0 9,0-2,0 nov -0,7-8,8-1,5 4,9-2,7 dic -1,8-12,7 0,4-2,3-2, gen 2,3-4,1-0,4-8,0-2,1 feb 0,8-7,4-1,1-3,2-2,2 mar 3,1-2,0-0,1-3,0 0,4 apr -2,7 1,7-1,2-10,8-1,1 mag -0,6-9,5-0,8-7,2-2,6 giu -3,0 6,8 1,2-9,1 2,1 lug 1,1 - -1,3 0,2-0,8 ago 0,2 4,4-0,1-2,1-0,5 set -0,2-1,4 0,3 2,4 1,2 ott 0,5-3,5-0,8 2,9-1,3 nov -0,6 4,8-0,8-6,1-0,1 Variazioni percentuali tendenziali 2007 nov 1,2 18,2 3,1 6,4 5,6 dic 4,9 18,4 3,0-0,8 5, gen 11,1 25,9 4,3 1,3 8,6 feb 11,2 33,0 4,3 2,9 9,2 mar 11,2 36,2 3,6 13,6 9,5 apr 8,1 28,6 1,9 17,6 6,5 mag 12,1 41,6 2,4 24,8 9,3 giu 9,0 46,4 3,2 22,2 10,8 lug 9,9 51,7 4,5 24,5 13,6 ago 8,6 43,8 5,1 27,6 14,4 set 8,0 35,9 5,3 34,9 10,9 ott 8,0 27,3 4,8 41,8 8,9 nov 8,7 8,3 3,1 42,0 4,5 dic 4,2-5,5 3,7 44,6 2, gen - -11,8 1,2 25,8-2,4 feb -1,4-20,2-0,2 14,9-5,1 mar 1,1-24,1-0,1 7,5-5,4 apr 0,2-23,0-0,4-6,0-5,5 mag -3,2-34,3-2,0-14,9-10,1 giu -3,4-35,0-2,3-18,3-10,6 lug -3,1-40,2-5,2-21,7-14,4 ago -1,9-35,1-5,8-24,7-15,5 set -2,1-33,5-5,5-27,0-11,9 ott -1,2-32,4-5,3-31,1-11,3 nov -1,1-22,3-4,6-38,3-8,9 Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT. Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 17

24 Formazione dei prezzi Tavola II.5 - VALORI MEDI UNITARI ALL'ESPORTAZIONE PER MACROBRANCHE Periodo Prodotti dell'agricoltura, della silvicoltura e della pesca Prodotti dell'estrazione di minerali da cave e miniere Prodotti delle attività manifatturiere Totale Variazioni percentuali in media d'anno ,7-0,7 0,2 0, ,2 8,7 5,1 5, ,4 1,2 2,1 2, ,5 3,9 1,1 1, ,4 0,8-0,3-0, ,0 4,2 2,4 2, ,5 23,0 4,6 4, ,9 16,5 5,0 5, ,1 6,5 5,0 5, ,1 21,0 5,5 5,7 Variazioni percentuali congiunturali 2007 nov 1,6-6,0-0,1-0,2 dic 1,5 1,1 0,5 0, gen 3,9 7,0 2,0 2,1 feb -2,3-3,2 0,4 0,6 mar 3,0 10,9 0,4 0,4 apr - 0,8-0,3-0,3 mag 0,5 3,7 0,6 0,6 giu 1,0 2,4 1,6 1,5 lug -0,4-7,3 1,2 1,2 ago -4,6 9,3 0,9 0,8 set -4,4-10,5-1,3-1,3 ott 2,5-1,9-0,3-0,3 nov -1,4 0,9-1,2-1,1 dic 3,1-23,6-0,4-0, gen -0,7 8,2 1,3 1,0 feb 6,4 21,0-0,7-0,6 mar -0,7-8,8 - - apr -2,3-25,8-1,5-1,6 mag -0,2 0,3-0,1-0,1 giu -6,2-0,4 1,3 1,2 lug 1,7 3,4-0,3-0,2 ago -5,7 7,4-0,6-0,8 set 1,9-10,1 0,7 0,8 ott -0,5 7,8-1,2-1,0 nov 5,2-12,6-0,1-0,1 Variazioni percentuali tendenziali 2007 nov 15,0 15,3 4,4 4,6 dic 18,6 10,2 5,9 6, gen 16,9 32,7 5,3 5,5 feb 13,6 29,0 5,3 5,7 mar 15,8 33,2 4,8 5,3 apr 12,7 35,3 4,5 4,8 mag 13,2 36,0 5,2 5,6 giu 15,1 33,1 6,0 6,1 lug 13,5 15,8 6,5 6,6 ago 7,7 30,6 7,5 7,6 set 2,6 18,3 6,5 6,5 ott 1,9 3,9 5,9 5,7 nov -1,2 11,5 4,8 4,8 dic 0,3-15,7 3,8 3, gen -4,2-14,8 3,1 2,7 feb 4,4 6,5 1,9 1,5 mar 0,7-12,4 1,5 1,0 apr -1,6-35,5 0,3-0,3 mag -2,2-37,6-0,4-1,0 giu -9,1-39,3-0,8-1,3 lug -7,2-32,3-2,2-2,6 ago -8,3-33,5-3,7-4,2 set -2,2-33,2-1,8-2,1 ott -5,1-26,6-2,6-2,9 nov 1,3-36,4-1,5-1,9 Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT. Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 18

25 Formazione dei prezzi Tavola II.6 - VALORI MEDI UNITARI ALL'IMPORTAZIONE - PRODOTTI DELLE ATTIVITA' MANIFATTURIERE Periodo TOTALE Prodotti alimentari, bevande e tabacco Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori Legno e prodotti in legno; carta e stampa Coke e prodotti petroliferi raffinati Sostanze e prodotti chimici Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici Articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti Computer, apparecchi elettronici e ottici Apparecchi elettrici Macchinari ed apparecchi n.c.a. Mezzi di trasporto Prodotti di altre industrie manifatturiere Variazioni percentuali in media d'anno ,7-2,8-2,0-1,2 18,6-3,4 3,8 0,3-6,2-1,3 0,7 3,3 1,1 0, ,0 2,2 6,2 5,9 75,6 8,7 6,0 2,7 10,4 5,5 4,0 5,6 1,8 3, ,9 3,4 6,6-3,8-9,7-0,7 3,0 2,4-2,2-0,2 1,5 1,7 3,3 2, ,5-1,7 2,0-5,4-1,9-3,8 6,5-1,3-0,9 2,5-0,1 3,7 3,3 1, ,9-0,9-1,5-3,8 5,2-0,1-2,2-0,5-0,6-6,2-2,8-2,3 3,1-2, ,3 1,3-0,1-3,1 8,4 4,1 4,6 0,8 14,5-3,8 0,4 0,3 0,3-0, ,4 1,7 2,1 0,5 31,7 8,0 2,6 2,8 10,5-5,6 2,7 1,7 0,2 1, ,1 3,9 6,6 4,3 21,5 5,8 5,9 4,2 16,9-3,7 5,8 3,9 3,6 2, ,0 2,5 4,1 4,1 4,4 4,4 0,6 4,9 10,6-0,9 2,0 1,7 2,5 1, ,8 5,6 3,4 2,3 26,8 5,6 3,3 4,3 4,5-3,3 3,4 3,8 1,6 3,5 variazioni percentuali congiunturali 2007 nov 0,2-1,2-0,3 0,4 9,1-1,4 7,2 0,4-0,6 0,6-0,6 2,8-1,1 0,6 dic -0,2 0,2 1,4-0,5-0,7 0,2-7,6-1,3-3,2 4,3 1,7-1,6 0,8-1, gen 2,1 3,5 3,5 1,9 5,7 3,6 12,7 1,3 2,3-2,8 0,4 1,8-2,4 feb 0,3 0,4-1,0-0,4-1,0 1,5-3,0 0,8 0,6 0,7 0,6 0,6 1,6-1,8 mar -0,2 0,6-2,5 0,5 0,1-1,1-2,3 0,5 2,7-3,0 0,4-0,6-0,5-0,5 apr -0,8-1,3-0,8-1,0 0,5 0,3 0,3-0,9-0,6-0,2-1,2-1,9-1,0 0,5 mag 0,8-0,5-1,2 0,5 5,1-0,4 1,9-0,1 1,9-3,2-0,7 1,0 2,6-0,1 giu 1,4 1,7 3,4-1,2 15,0-0,2-3,2-0,4 2,6 1,1 1,4-0,3-0,5-0,5 lug 1,7 0,7 2,9 1,3 6,7 1,8-2,3 2,1 3,2 0,8 2,0 2,8 1,1 0,8 ago 0,5 0,4-0,7 0,7-8,3 1,6 14,6 0,1 0,4-0,4-1,2-1,0 0,3 0,5 set -0,1-0,1-0,3 0,9-0,8 0,4-6,6 1,1 0,2-0,8 1,9 1,8 0,8 1,5 ott -1,0-1,1 0,4-0,5-11,9-0,6-5,1 0,8 0,5 0,2-0,2 1,8-2,3 1,6 nov -1,5-0,4 3,7-0,2-19,5-1,6-5,9 1,3-5,6 2,3 0,8 0,3 0,3 2,8 dic 0,4-1,0 0,7-1,3-23,9-4,1 11,9-4,4 3,2 0,3 0,1 2,2 0, gen -0,4-1,5 2,5 1,3-8,5 3,6 11,7 1,4-9,4-2,7-2,2 0,9-0,7 0,9 feb -1,1-1,1-1,1-1,2 15,1-1,4-14,5-1,1-2,9-1,4 1,3 0,4 1,6-1,1 mar -0,1 1,8-1,6-0,3-5,2-0,7 0,8 - -3,4 2,0 0,5 2,3 2,4 0,3 apr -1,2-0,5-3,6-0,7 0,5-3,5 10,9-1,4-3,1-1,5-1,1-2,6-0,5-2,4 mag -0,8 0,8 0,5 0,4 0,4 0,3-6,2-0,5 0,3-3,9 1,2-0,5-1,5-1,8 giu 1,2-0,2 3,3-0,5 13,8-1,0 3,9 0,1-1,0 1,1-1,8 2,6-0,1 1,9 lug -1,3 0,4-0,3-4,1-2,5-3,8-0,5-1,0-2,9 0,4-1,1-0,5-1,3 ago -0,1-1,6-1,2 0,9 4,3-2,2-3,6-2,6 1,0 0,3 0,5 0,9 1,7 set 0,3 0,6-3,2-0,4 6,1 4,2 2,7 - -1,6-1,7-2,6 1,5 0,4-2,5 ott -0,8-1,2-0,7 0,1-7,2-1,2 0,5-0,6-2,0 0,7-1,6-1,2 1,4 nov -0,8-0,4 0,9-0,9 8,6-1,5-5,9 0,5 1,7-6,1 2,2-2,1-0,7-1,5 variazioni percentuali tendenziali 2007 nov 3,1 4,9 3,9 4,2 32,2 3,6 3,1 4,8-0,6 1,3 0,5 3,9-0,5 3,5 dic 3,0 5,0 3,1 4,5 38,6 3,2 3,4 4,5-2,3 4,0 1,6 0,6 0,4 3, gen 4,3 8,4 5,3 3,5 46,7 6,0 7,3 4,0 0,4-2,3 4,2 4,5 0,3 5,5 feb 4,3 8,4 3,1 2,5 38,8 8,9 10,1 4,1 0,6-0,3 1,4 5,2 1,8 2,3 mar 3,6 8,8 2,6 2,3 34,2 6,9-1,8 4,8 2,9-4,0 2,8 4,0 0,4 0,9 apr 1,9 6,7 1,9 2,1 29,4 6,1-0,5 4,0 - -4,0 2,2 1,1-1,8 2,5 mag 2,4 5,3 0,9 2,3 36,2 4,6 2,9 2,8-0,1-2,5 2,5 1,5-0,6 3,2 giu 3,2 5,8 1,2 0,8 50,0 4,0 1,4 2,9 2,2-3,1 1,8 1,0 0,4-0,1 lug 4,5 5,4 1,6 2,0 55,1 4,9-2,1 3,7 5,4-5,3 4,4 3,7 3,5 0,9 ago 5,1 4,5 1,0 2,7 42,1 7,1 15,0 3,5 7,1-6,7 1,5 2,1 2,5 4,4 set 5,3 4,6 1,7 3,2 40,9 6,8 3,3 4,7 8,4-5,3 5,6 3,8 3,8 4,6 ott 4,8 3,3 4,6 2,6 17,7 5,8 3,9 4,4 10,2-2,9 4,5 7,4 1,7 3,8 nov 3,1 4,1 8,8 2,0-13,1 5,6-8,8 5,4 4,7-1,3 5,9 4,8 3,2 6,1 dic 3,7 2,9 8,1 1,2-33,4 1,1 10,5 6,8 12,9-2,3 4,5 6,6 4,6 7, gen 1,2-2,1 7,0 0,5-42,3 1,1 9,6 7,0 0,1-2,2 1,8 5,6 3,9 6,1 feb -0,2-3,7 6,9-0,3-32,9-1,7-3,4 5,0-3,5-4,3 2,4 5,4 3,8 6,8 mar -0,1-2,6 8,0-1,0-36,5-1,3-0,3 4,4-9,2 0,6 2,6 8,4 6,8 7,6 apr -0,4-1,8 5,0-0,7-36,5-5,1 10,3 3,9-11,5-0,6 2,7 7,7 7,4 4,6 mag -2,0-0,5 6,8-0,8-39,3-4,4 1,4 3,5-12,9-1,3 4,8 6,1 3,1 2,8 giu -2,3-2,3 6,7-0,1-39,9-5,2 8,8 3,9-16,0-1,3 1,4 9,2 3,5 5,3 lug -5,2-2,6 3,4-1,4-41,4-9,2 7,1 1,3-19,4-4,9-0,1 5,0 1,8 3,1 ago -5,8-4,6 2,8-1,2-33,3-12,6-9,8 1,2-17,6-3,5 1,3 6,6 2,5 4,3 set -5,5-4,0-0,2-2,4-28,7-9,3-0,9 0,1-19,1-4,4-3,1 6,3 2,0 0,2 ott -5,3-4,1-1,3-1,8-24,9-9,8 5,0-1,3-19,5-2,8-2,2 2,7 3,1 - nov -4,6-4,0-4,0-2,5 1,2-9,7 5,0-2,0-13,2-10,8-0,9 0,4 2,0-4,2 Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT. Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 19

26 Formazione dei prezzi Tavola II.7 - VALORI MEDI UNITARI ALL'ESPORTAZIONE - PRODOTTI TRASFORMATI E MANUFATTI Periodo TOTALE Prodotti alimentari, bevande e tabacco Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori Legno e prodotti in legno; carta e stampa Coke e prodotti petroliferi raffinati Sostanze e prodotti chimici Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici Articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi Variazioni percentuali in media d'anno ,2-1,4 1,6-2,4 19,8-3,1 0,2-0,5-3,9-0,2-0,7 1,0 3, ,1-0,1 4,8 7,4 83,1 4,8 0,1 3,8 5,3 9,3 1,9 3,1 3,3 3, ,1 2,6 6,5 0,4-9,0-0,5-2,0 2,4-0,2-0,1 1,8 2,3 2,6 3, ,1 2,0 6,2-4,6-4,8-3,5 2,4 - -1,4-0,1-0,2 1,3 1,8 1, ,3 1,9 1,3-2,9 5,2-3,1-0,9-0,4-0,1-3,3-0,9-1,5 1,6-1, ,4 0,5 2,1-2,0 15,8 0,3-0,8 1,1 9,8-0,9 1,2 1,1 2,7 2, ,6-0,1 4,7-0,4 37,1 6,3-1,5 3,9 6,3 1,5 4,1 3,1 1,6 3, ,0 2,3 5,7 0,8 18,5 4,8 4,6 5,2 9,8-0,4 5,1 2,5 3,2 5, ,0 2,6 5,4 1,2 3,4 2,8 3,3 4,3 10,6 4,4 6,4 4,8 4,1 3, ,5 5,9 5,0 2,6 26,7 4,1 2,1 4,3 5,1 1,1 4,6 5,1 3,8 2,9 variazioni percentuali congiunturali 2007 nov -0,1 0,7 0,1 0,6 11,8-0,3 2,0 0,4-0,6-3,5-1,1-2,1-1,1 0,4 dic 2,0-0,2 0,9-0,8-1,5-1,1 9,3 0,5-1,0-0,1-0,6 3,6-2,3-1, gen 2,0 2,6 4,5 1,4 3,2 2,3-4,3 1,1 0,8 5,5 2,5 0,3 3,5 1,4 feb 0,4 0,1-0,5-0,3 1,4 0,7-5,4 0,4 2,1-2,0 1,0 1,1 0,9 0,4 mar 0,4-0,4 - -0,3 5,5-0,1 4,7-0,2 1,2-5,7 0,7 1,3-1,0-1,2 apr -0,3-0,2-2,2 0,7 3,6 0,3-0,4-0,7 0,8 3,6-0,3-1,7 0,3-0,1 mag 0,6 0,8 0,8-0,5 6,3-0,5-4,3 1,0 1,9-6,9-0,2 0,3-0,1 0,8 giu 1,6 0,1 2,0 0,5 9,9 0,6 0,1-0,4 2,2 8,8 0,1 0,2 1,8 0,3 lug 1,2-0,3 3,6 0,1 2,7 2,0 6,0 0,7 3,0 0,2 0,9 0,2-1,6 1,0 ago 0,9 0,1-0,8 1,0-7,4 1,0-4,6 0,2 2,1-2,1 1,0 1,0 3,5-0,3 set -1,3 1,0-0,3-1,3-5,9 0,0 3,9 0,6-2,4-0,5 0,2 0,3-1,7-0,2 ott -0,3 0,4-2,3 1,5-9,2 0,1-2,9 1,7-1,4 5,6-0,6 1,0 2,6 1,2 nov -1,2 1,2-1,1 0,6-19,2-0,5 1,6 0,9-1,4 2,9-0,7 0,5-0,6 0,9 dic -0,4-1,0 2,3-0,1-20,8 0,4 5,8-0,9-0,8 0,4 1,8 2,4-2,7 0, gen 1,3 0,4 4,8-0,4-8,5-0,6 7,1 0,9-3,0 2,2 0,8 2,8 6,3-0,8 feb -0,7 0,2-2,2 0,6 3,3-1,1-7,8 - -1,2-0,8-1,5-1,0 0,5 mar - -0,2-0,7-0,8 4,6-0,5-7,9-1,4-1,1 0,6-0,8 1,6-0,9 - apr -1,5-0,7-4,2-1,0-4,5 0,0 12,1 0,5 1,5-5,4-1,3-3,6 0,6-0,3 mag -0,1 0,1 0,9-0,2 8,5-1,3-4,6-0,6-2,2 4,6-1,3-0,3-1,7 1,1 giu 1,3-0,5 3,4-1,1 9,4-0,5-0,9-0,9-0,7-4,1-0,3 2,0 6,2-0,3 lug -0,3-3,2 0,5 4,5-0,3 4,0 0,2-1,7 2,8-0,1-3,9-1,6-0,4 ago -0,6 0,1-1,8 0,7-0,4-0,7-0,6 0,9 0,7 2,3-0,8 4,6-5,0 0,4 set 0,7 0,4-1,6-2,3-1,7 0,1-4,6-0,7-2,4-3,1 2,5 0,4 4,6-1,7 ott -1,2 - -4,1 1,0 5,6 0,6 7,0-0,4 0,5-3,2-1,6-3,7-1,2-0,5 nov -0,1 0,4 1,8-0,9-2,7 0,5 1,4 0,9-0,1-1,8-0,3 0,1-2,1 1,7 variazioni percentuali tendenziali 2007 nov 4,4 4,0 5,9 2,0 32,4 1,4 2,0 4,7 1,7 1,9 7,3 1,6 3,8 2,3 dic 5,9 4,9 6,1 1,7 29,6 1,8 21,4 4,7 1,4 0,7 4,6 7,7 1,0 2, gen 5,3 6,9 5,0 2,6 38,0 3,2 7,5 5,2-1,4 5,8 4,3 3,2 5,1 4,5 feb 5,3 6,6 5,1 2,9 42,8 3,2-6,2 4,2 1,1 1,4 6,2 4,0 4,9 3,5 mar 4,8 5,9 4,9 2,3 38,2 3,0 4,0 3,8 1,3-0,2 5,9 5,2 1,6 0,7 apr 4,5 6,3 6,0 2,6 34,5 3,1 5,3 3,2 0,8-3,5 4,7 3,5 1,5 1,7 mag 5,2 6,2 6,2 1,8 38,2 2,2 3,4 4,3 1,4-5,3 4,2 4,9 2,6 2,0 giu 6,0 6,5 4,4 2,4 50,6 2,5-1,8 3,6 4,1 1,8 4,0 4,6 3,4 2,3 lug 6,5 6,4 4,3 2,4 49,6 4,5 4,2 3,5 7,5-0,5 3,4 4,5 2,7 3,4 ago 7,5 5,8 4,2 4,5 40,6 5,6-2,2 3,7 11,3-3,9 3,8 5,1 5,3 2,6 set 6,5 6,0 4,6 1,4 30,1 5,5 7,6 4,8 9,6-0,6 4,7 5,1 3,5 3,4 ott 5,9 4,8 5,7 2,5 19,6 5,2 2,8 5,2 8,8 1,5 3,4 5,3 4,6 2,6 nov 4,8 5,3 4,4 2,5-13,5 4,9 2,4 5,8 8,0 8,2 3,9 8,2 5,2 3,1 dic 3,8 4,5 5,9 3,2-30,5 6,5-0,8 4,2 8,2 8,8 6,4 7,0 4,7 4, gen 3,1 2,2 6,3 1,4-38,3 3,5 11,0 4,1 4,1 5,4 4,6 9,7 7,6 2,2 feb 1,9 2,3 4,5 2,3-37,2 1,5 8,2 3,7 0,7 7,6 4,5 6,9 5,5 2,3 mar 1,5 2,5 3,7 1,7-37,7 1,1-4,8 2,5-1,5 14,9 2,9 7,2 5,6 3,5 apr 0,3 1,9 1, ,6 0,8 7,0 3,7-0,9 4,9 2,0 5,1 5,9 3,3 mag -0,4 1,2 1,7 0,3-41,4-0,1 6,7 2,1-4,8 17,9 0,9 4,5 4,2 3,5 giu -0,8 0,5 3,0-1,2-41,7-1,2 5,6 1,6-7,6 3,9 0,5 6,4 8,7 2,9 lug -2,2 0,8 2,6-0,9-40,7-3,4 3,6 1,1-11,8 6,7-0,4 2,1 8,7 1,4 ago -3,7 0,8 1,7-1,1-36,2-5,0 8,0 1,8-13,0 11,5-2,2 5,7-0,2 2,1 set -1,8 0,2 0,3-2,1-33,3-4,9-0,9 0,4-13,0 8,5 0,1 5,8 6,2 0,6 ott -2,6-0,2-1,5-2,7-22,5-4,4 9,2-1,6-11,3-0,5-0,9 1,0 2,3-1,1 nov -1,5-0,9 1,4-4,0-6,7-3,3 9,1-1,6-10,1-4,9-0,6 0,5 0,7-0,3 Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti Computer, apparecchi elettronici e ottici Apparecchi elettrici Macchinari ed apparecchi n.c.a. Mezzi di trasporto Prodotti di altre industrie manifatturiere Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 20

27 Formazione dei prezzi Tavola II.8 - Prezzi dei prodotti acquistati dagli agricoltori Variazioni percentuali (base 1995=100 fino al 2000 e base 2000=100 dal 2001) Periodo INDICE GENERALE Consumi intermedi Sementi Energia e lubrificanti Concimi Antiparassitari Mangimi Manutenzione e riparazione macchine Variazioni percentuali in media d'anno Manutenz. e riparaz. fabbricati rurali Spese veterinarie Altri servizi - Spese generali ,8 10,3 6,1 7,1 3,6 1,1 15,5 4,4 2,3 2,9-3,3 6,1 1, ,4 1,5-1,7 3,3-2,5 2,3 2,1 19,0 3,3 1,7-3,7 4,1 3, ,8-9,2 2,3-2,4-3,2 1,5-13,3-1,0-2,4 2,0-10,0 0,3-1, ,3-7,4 1,0 5,1-5,4-5,3-11,9-1,1 1,6 1,4-3,3 0,7 1, ,8 4,9-2,8 19,5 4,6 1,6 3,2-1,4 2,7 1,5 4,0 2,1 3, ,3 7,6-3,7-29,6 9,0-0,1 19,2-15,6-5,3-7,5 23,3-10,5-5, ,2 0,7 4,7-4,5-0,5 0,6 1,3-2,1 4,1 1,7 2,9 2,3 3, ,9 3,1 1,5 3,4 1,2 1,2 3,4 1,1 3,2 3,5 5,1 2,6 3, ,8 5,2 3,0 6,3 4,5 1,9 5,7 2,5 4,1 3,4 5,2 4,2 4, ,9-5,3-2,9 16,4 7,5 1,6-13,6 1,4 4,0 3,4 4,6 3,2 3, ,0 3,1 2,0 9,3 3,3 8,7 0,7 9,8 3,0 1,6 2,1 3,0 3, ,0 9,3 10,1 2,7 11,4 5,7 13,1 4,6 3,9 1,4 1,0 3,7 3, ,0 15,1 16,2 17,3 52,9 7,4 13,4 2,0 3,7 2,7 0,4 4,9 3,7 Variazioni percentuali congiunturali gen. 1,4 1,2 1,2-0,2 1,4 1,5 1,5 2,9 1,5 0,1 0,5 1,6 1,5 - feb. 0,6 0,7 1,3 0,7 1,8 0,5 0,7 0,4 0,1-0,2 0,4 - - mar. 0,3 0,3 0,3 0,9 1,7 0,4-0,1-0,1-0,1-0,2 0,4 0,1 - apr. 0,3 0,4-1,5 1,6 0,4 0,1-0,4-0,1 0,2 0,4 - mag. -0,1-0,2 - -0,1 0,5 0,7-0,5 0,3 0,3-0,2 0,2 0,2 - giu. 0,2 0,1-1,3 1,1 0,3-0, ,1 0,1 - lug. 0,7 1,0 0,6 1,0 1,9-1,2-0,3 1,8-0,2 0,4 - ago. 1,4 2,2 0,5-0,2 1,0 0,1 4,1 0, ,1 0,1 - - set. 1,9 3,1 3,9 1,5 2,4 0,3 4,4-0,2 0,3 0,2 0,2 0,2 - ott. 1,8 2,8 8,0 4,1 3,8 0,3 2,9 0,1 0,1 - -0,3 0,1 0,1 - nov. 1,5 2,2 2,2 3,1 4,0-0,3 2,3 0,4 0,4-0,2 0,2 0,3 - dic. 0,9 1,3-0,1 1,7 3,6-1, ,1 0, gen. 2,8 3,2 3,8 0,1 8,7 2,9 3,8 0,2 0,6 1,1 0,1 2,0 0,8 - feb. 0,5 0,7 0,9 1,4 3,9 0,6 0,3 0,3 0,1 0,6-0,1 0,2 0,2 - mar. 0,7 1,1 0,4 2,7 3,5 0,9 0,5 0,2 0,1-0,1 0,2 0,1 - apr. 0,7 0,9 0,2 2,8 4,6 1,0 0,1 0,2 0,5-0,1-0,2 0,3 0,4 - mag. 0,8 1,2 0,1 6,1 6,0 0,9-0,6 0,2 0,4-0,2 0,2 0,4 - giu. 0,7 0,6-2,4 4,6 0,3-0,4 0,2 2,1-0,2 0,8 1,8 - lug. 0,5 0,6 0,1 0,4 3,5 0,2 0,4 0, ,2 - - ago. -0,4-0,9-0,4-4,2 4,5 0,2-1,4 0,3 0,5 14,1-0,1 0,5 0,6 - set. -0,6-1,0 0,1-2,0 4,5 0,5-2,2 0,1-0,1-2,2-0,1 0,2-0,1 - ott. -1,2-1,9-2,0-4,5-0,5 0,8-2,3 0,2 0,2-2,3 0,5 0,2 0,3 - nov. -1,4-2,3-0,8-4,5-3,9 - -2,2 0,2-0,1-2,2-0,1 0,1-0,1 - dic. -1,0-1,8-0,4-4,9-4,9 - -1, ,2-0,4 - Variazioni percentuali tendenziali gen. 5,0 6,1 5,6-0,8 2,1 9,2 9,3 4,9 5,0 0,8 1,4 3,5 4,8 - feb. 5,4 6,5 6,8-0,6 3,5 7,7 9,9 4,9 5,0 0,7 1,4 3,8 4,8 - mar. 5,5 6,7 6,5-0,3 4,9 7,3 10,2 4,9 3,8 0,6 1,0 3,6 3,7 - apr. 5,3 6,5 6,5-2,0 6,3 6,3 10,2 4,9 3,8 0,3 1,0 3,5 3,8 - mag. 5,4 6,7 6,5-2,3 6,6 5,7 10,7 4,7 4,0 0,3 1,0 3,8 3,9 - giu. 5,8 7,1 6,4-0,1 8,0 5,3 10,8 4,7 4,0 0,3 1,0 3,8 3,9 - lug. 5,7 7,1 7,0-1,6 10,0 4,8 10,8 4,5 3,8 2,1 1,0 3,6 3,8 - ago. 6,6 8,3 7,4-2,1 11,4 4,4 13,5 4,4 3,8 2,1 0,9 3,8 3,8 - set. 8,2 11,1 10,6 2,2 14,3 5,1 16,2 4,4 3,9 2,2 1,2 4,0 3,8 - ott. 9,5 13,6 18,2 10,5 18,5 4,8 17,2 4,4 3,5 2,2 0,8 3,7 3,4 - nov. 10,6 15,3 20,0 14,7 23,0 4,4 18,2 4,4 3,6 2,1 1,0 3,8 3,5 - dic. 11,3 16,2 19,3 16,5 27,4 4,3 19,1 4,4 3,4 2,1 0,9 4,1 3, gen. 12,8 18,5 22,3 16,9 36,6 5,8 21,8 1,7 2,5 3,1 0,5 4,5 2,5 - feb. 12,8 18,5 21,7 17,6 39,5 5,9 21,3 1,6 2,5 3,7 0,2 4,3 2,7 - mar. 13,2 19,5 21,8 19,7 41,9 6,4 22,0 1,8 2,5 3,8 0,6 4,1 2,7 - apr. 13,7 20,1 22,1 21,2 46,0 7,1 22,1 1,9 2,5 3,7 0,2 4,2 2,7 - mag. 14,7 21,7 22,2 28,7 54,0 7,4 22,1 1,8 2,6 3,7 0,3 4,2 2,8 - giu. 15,2 22,4 22,2 30,0 59,4 7,3 22,0 2,0 4,7 3,7 0,5 5,0 4,6 - lug. 15,0 21,9 21,5 29,2 62,0 7,6 20,9 2,1 4,4 1,9 0,5 5,0 4,2 - ago. 13,0 18,2 20,5 24,0 67,7 7,7 14,6 2,2 4,9 16,3 0,3 5,4 4,8 - set. 10,3 13,5 16,2 19,8 71,1 7,9 7,3 2,3 4,6 13,4-5,3 4,6 - ott. 7,1 8,2 5,4 9,9 64,0 8,5 1,9 2,3 4,8 10,8 0,8 5,5 4,8 - nov. 4,1 3,4 2,3 1,8 51,6 8,8-2,6 2,2 4,3 8,3 0,5 5,3 4,3 - dic. 2,1 0,1 2,0-4,8 39,3 8,8-5,2 2,2 4,3 7,1 0,5 5,4 4,3 Investimenti Costruzioni agricole Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 21

28 Formazione dei prezzi Tavola II.9 - Prezzi dei prodotti venduti dagli agricoltori Variazioni percentuali (base 1995=100 fino al 2000 e base 2000=100 dal 2001) Periodo INDICE GENERALE Prodotti vegetali Cereali Piante industriali Frutta Ortaggi Vino Variazioni percentuali in media d'anno Olio d'oliva Fiori e piante Animali e prodotti animali ,5 7,3-8,7 n.d. -3,6 8,3 18,6 22,0 5,3 2,3-1,6 9, ,6 2,1-13,9 n.d. 16,3 11,7 1,2-17,2 1,5-2,3-2,5-2, ,8-2,3-4,6 n.d. -1,0 3,4 10,9-10,0 2,2-3,7-2,8-5, ,8-5,3 0,4 n.d. -2,1-2,5-13,1-2,9 5,9-3,7-4,1-3, ,0-1,3-0,8 n.d. -2,8 0,1-3,1-2,8-4,4 8,3 11,1 4, ,6 7,2 37,8 n.d. 5,9-15,8-9,4 15,6-13,6 2,9 4,2 0, ,3 4,1-1,4-3,0 5,7 8,5 2,5 5,6 8,2-3,6-6,6 1, ,3 7,8 2,3 1,2 8,4 10,9 9,4 5,4 6,7 3,4 4,8 1, ,0-2,4 3,7 5,4-5,5-9,0-3,2 3,3-5,4-1,4-0,4-2, ,3-7,8-17,7-4,8-10,3 4,2-12,7 13,1 1,2-0,1 1,1-2, ,2 2,3 14,1-1,4 0,9-1,4-3,6 10,8 1,7 4,5 6,7 0, ,7 5,7 29,5 5,5 6,6-3,6 7,1-7,6 3,0 0,8-0,4 3, ,5 6,1 13,8 6,5 8,8 3,0 5,5-4,3 3,3 6,4 3,9 10,3 Variazioni percentuali congiunturali gen. -2,4-2,9 1,7 0,6-8,0-6,1 2,3 0,9 4,2-1,7-1,6-1,6 - feb. 2,0 4,5-0,2 0,6 13,3 3,9 0,8 1,2 27,5-2,1-3,8 1,0 - mar. -1,5-2,4-1,0 0,1-3,7-5,3 0,6 1,1-10,4-0,1-0,4 0,5 - apr. -0,9-1,1-1,4 0,3-8,4 2,3 0,5-0,5-8,8-0,7-0,6-0,8 - mag. 0,7 2,3 1,2 0,6 15,3-2,0 - -0,2-8,7-2,2-2,8-1,5 - giu. 2,8 3,4 1,5 0,3 12,9 2,5 0,2-1,4-7,0 1,8 2,5 0,6 - lug. 2,9 4,0 7,4-0,9-6,7 19,7 0,1-0,2 2,8 1,0 1,3 0,3 - ago. 2,1 2,3 10,9 0,1 3,3-1,7 0,2-0,4-0,4 1,8 2,0 1,5 - set. 2,7 2,7 11,3 6,7-2,5 2,5 2,7 1,9 4,5 2,7 3,0 2,0 - ott. 2,6 3,2 6,1 3,0 1,1 3,1 3,4 3,4 0,3 1,5 0,4 3,6 - nov. 0,6 - -1,4 0,4 2,4-2,6 1,2 1,5 1,6 1,8 2,0 1,4 - dic. -0,7-1,7 3,5 0,6-12,1 1,9 0,6-2,8 1,5 1,3 0,8 2, gen. -1,5-1,3 4,3 1,4-4,0-3,6 1,0-5,7 7,1-1,8-3,2 0,6 -feb. 0,5 1,2-0,1 1,0 8,1-9,5-0,7-0,5 24,0-0,7-2,1 1,3 -mar. -0,1-1,0 1,3 1,2 6,5-10,9 0,1 0,4-7,7 1,4 2,3 0,2 -apr. -2,3-1,9-2,4-0,5-1,2-4,6 - -0,1-12,5-3,0-3,9-1,3 -mag. 1,5 1,2-2,8-0,5 10,1-0,2 0,5 2,7-3,2 1,9 3,2-0,1 -giu. 1,2 1,4-1,6-0,1 3,1 12,2-1,4-1,5-7,4 1,0 1,8-0,4 -lug. 2,8 4,4-3,6-2,9-2,4 32,8-0,7 0,1 0,1-0,2-0,9 0,7 -ago. -1,5-3,1-6,9-0,1 1,5-9,6 0,8-0,4-0,2 1,5 1,7 1,0 -set. -0,3-1,3-9,0-2,4-0,4 1,2-0,9 0,2 0,9 1,3 1,9 0,5 - ott. -0,1-1,0-7,5-4,4-1,7 1,6-2,1 0,7 5,8 1,6 2,4 0,3 - nov. -2,2-2,7-6,5-2,0 2,6-8,5-0,4-3,0-0,5-1,4-2,5 0,5 - dic. -2,6-4,3-5,4-1,7-15,9 4,0-0,3-5,3 4,5 0,4 1,0-0,5 Variazioni percentuali tendenziali gen. -2,3-5,1 21,8 0,8-7,5-20,9 3,4-16,5-2,4 2,8 4,4 0,1 - feb. -2,1-3,5 19,5 1,6-0,7-20,8 4,0-15,1 4,2 0,7 0,4 1,1 - mar. -1,8-3,4 19,0 1,8-8,7-16,1 3,9-12,9 2,2 0,9 0,5 1,6 - apr. 0,5 0,9 15,7 2,1-5,8-3,8 4,3-11,9 5,7-0,2-1,1 1,6 - mag. -0,5 1,3 14,2 2,7-1,8-3,7 4,5-9,8 2,6-3,6-6,8 2,2 - giu. 1,4 4,4 15,5 3,1 9,1-3,7 5,3-8,2 1,7-3,8-6,9 1,9 - lug. 0,9 2,5 23,5 3,1 0,8-4,1 5,5-9,6 5,3-2,1-4,1 1,7 - ago. 3,4 5,5 35,2 3,2 3,7-2,5 6,0-7,6 6,3-0,6-2,3 2,5 - set. 8,8 11,8 45,5 9,4 12,1 5,0 9,0-5,2 4,7 3,3 3,3 2,9 - ott. 11,4 15,7 48,2 12,4 13,8 11,9 12,6 0,1 1,6 3,9 2,8 5,9 - nov. 10,7 15,5 41,2 12,3 9,6 12,4 13,3 6,0 4,1 4,1 2,4 6,9 - dic. 11,3 14,9 46,1 12,9 2,5 17,1 13,2 4,2 2,0 5,2 2,7 9, gen. 12,3 16,8 49,9 13,9 6,9 20,2 11,8-2,5 4,8 5,0 1,0 12,0 - feb. 10,7 13,1 50,1 14,4 2,0 4,7 10,2-4,1 1,9 6,4 2,8 12,4 - mar. 12,3 14,8 53,6 15,6 12,8-1,4 9,6-4,8 5,0 8,0 5,6 12,0 - apr. 10,8 13,8 52,0 14,7 21,7-8,0 9,0-4,3 0,8 5,5 2,0 11,4 - mag. 11,7 12,6 46,1 13,5 16,2-6,3 9,6-1,5 6,9 9,9 8,2 13,0 - giu. 9,9 10,4 41,6 13,0 6,0 2,6 7,8-1,5 6,4 9,1 7,4 11,9 - lug. 9,8 10,8 27,1 10,7 10,9 13,7 7,0-1,2 3,6 7,9 5,1 12,4 - ago. 5,8 5,0 6,7 10,5 9,0 4,6 7,6-1,2 2,3 7,5 4,8 12,3 - set. 2,7 1,0-12,8 1,1 11,4 3,2 3,9-2,9-1,2 6,0 3,6 10,6 - ott. - -3,2-24,0-6,1 8,3 1,7-1,6-5,4 4,2 6,2 5,7 7,1 - nov. -2,8-5,8-27,9-8,4 8,5-4,4-3,1-9,6 2,0 2,9 1,1 6,2 - dic. -4,7-8,3-34,1-10,6 3,8-2,5-4,0-11,9 5,0 2,0 1,3 3,3 Animali Prodotti da animali Fonte: Elaborazioni su dati ISTAT Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 22

29 Formazione dei prezzi Tavola II.10 - PREZZI ALLA PRODUZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI CONFRONTI INTERNAZIONALI Variazioni percentuali (base 2005=100) Periodo Zona Euro Italia (*) Francia Germania Spagna Regno Unito USA Giappone Variazioni percentuali in media d'anno ,1 1,9 1,2 3,0 1,8-0,2 0,7-2, ,1 0,2-0,2-0,6 0,7-1,1-7,6 1, ,6 1,6 0,9 1,7 1,4 1,6 2,6-0, ,3 2,7 2,0 1,6 3,4 4,3 4,2 1, ,1 4,0 3,0 4,6 4,9 10,9 5,5 2, ,1 5,6 3,4 5,5 5,3 9,0 4,0 2, ,8 3,5 2,5 2,0 3,3 2,0 3,8 1, ,0 5,8 5,6 5,4 6,5 16,0 7,9 4, ,1-5,4-6,4-4,0-3,4-2,8-4,9-4,6 Variazioni percentuali congiunturali gen. 0,9 0,6 0,6 0,8 1,3 1,5 1,0 0,3 - feb. 0,6 0,7 0,4 0,7 0,5 0,1 0,6 0,3 - mar. 0,7 1,0 0,6 0,7 0,9 0,8 2,4 0,6 - apr. 0,9 0,4 0,8 1,1 0,8 2,4 1,0 0,3 - mag. 1,2 1,5 1,3 1,0 1,2 3,9 2,3 1,2 - giu. 1,0 0,8 0,7 0,9 1,1 3,1 1,5 1,0 - lug. 1,3 0,8 0,8 2,0 1,5 0,5 2,0 1,9 - ago. -0,5 - -0,2-0,6-0,8-2,4-1,4 0,3 - sett. -0,3-0,5-0,7 0,3-0,7-1,0 0,1-0,5 - ott. -0,8-2,0-0,7 0,1-1,3-1,6-3,3-1,3 - nov. -2,1-2,3-2,0-1,6-2,5-2,2-4,1-1,8 - dic. -1,4-1,7-1,5-0,8-2,1-2,4-3,1-1, gen. -1,1-0,8-2,1-1,1 0,4 0,2 0,3-1,5 - feb. -0,5-0,5-0,6-0,5 0,0-0,2-0,3-0,5 - mar. -0,7-0,7-0,4-0,7-0,5 0,0-0,7-1,2 - apr. -0,9-0,4-0,9-1,4-0,3-1,8 0,8-0,9 - mag ,4-0,1 0,8 1,0 - - giu. 0,4 0,6 0,7-0,1 0,6 0,7 1,6-0,1 - lug. -0,7-0,6-0,1-1,5-0,2-0,2-0,8 0,5 - ago. 0,5 0,6 0,5 0,4 0,6 1,1 1,4 0,1 - sett. -0,4-0,3-0,4-0,5-0,4-0,5-0,5 0,1 - ott. 0,3 0,1 0,9 0,1-0,1 2,4 0,2-0,5 - nov. 0,2 0,3 0, ,6 1,1 - - dic. 0,1 0,2 0,2-0,1 0,2-0,1 Variazioni percentuali tendenziali gen. 5,0 5,4 4,9 3,3 6,6 8,0 7,6 1,9 - feb. 5,3 5,7 4,9 3,8 6,6 8,3 7,4 2,3 - mar. 5,8 6,4 5,3 4,2 6,9 9,8 8,3 2,6 - apr. 6,3 6,3 5,8 5,2 7,2 14,8 8,0 1,8 - mag. 7,1 7,5 6,7 6,0 7,9 20,6 9,5 4,5 - giu. 8,0 8,2 7,3 6,7 9,0 23,4 11,2 5,5 - lug. 9,2 8,7 7,7 8,9 10,3 24,7 12,6 7,0 - ago. 8,6 8,4 7,2 8,1 9,2 19,7 12,3 7,3 - sett. 7,9 7,3 6,0 8,3 8,1 16,2 11,8 6,8 - ott. 6,0 4,7 4,9 7,4 6,1 10,9 7,5 5,1 - nov. 2,9 1,2 1,9 4,7 2,9 7,3 0,9 2,9 - dic. 1,2-0,7-0,2 4,0 0,4 3,1-1,6 1, gen. -0,6-2,0-2,8 2,1-0,5 2,3-2,3-0,7 - feb. -1,6-3,2-3,8 1,0-1,1 0,7-3,2-1,4 - mar. -2,9-4,6-4,8-0,3-2,5-1,9-6,0-3,1 - apr. -4,8-5,2-6,9-2,5-3,4-7,0-6,3-3,8 - mag. -5,9-6,6-8,4-3,3-4,4-9,2-7,6-4,9 - giu. -6,5-7,1-8,5-4,3-4,9-9,2-7,4-5,8 - lug. -8,4-8,6-9,3-7,5-6,7-7,3-9,9-7,1 - ago. -7,5-7,8-8,3-6,8-5,5-5,5-7,2-7,2 - sett. -7,6-7,9-8,1-7,5-5,4-4,4-7,8-6,8 - ott. -6,6-6,0-6,6-7,5-4,3 - -4,5-5,8 - nov. -4,4-3,5-4,5-5,9-1,8 3,1 0,8-4,2 - dic. -2,9-1,6-2,8-5,2 0,4 2,9 4,0-2,8 (*) cfr. nota metodologica Fonte: Istat per l'italia, Eurostat- New Cronos per gli altri Paesi europei; OCSE per USA e Giappone Dipartimento Tesoro - Direzione I - Ufficio V 23

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I. Ufficio V - Prezzi e regolamentazione L ANDAMENTO DEI PREZZI

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I. Ufficio V - Prezzi e regolamentazione L ANDAMENTO DEI PREZZI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V - Prezzi e regolamentazione L ANDAMENTO DEI PREZZI 9 140 7 90 5 3 40 1-10 -1-60 -3 Novembre 2005 (Sito Internet: www.dt.tesoro.it/aree-docum/analisi-pr/analisi-ma/index.htm)

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro. Quaderni Statistici e Informativi. Quaderno dei Prezzi

Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro. Quaderni Statistici e Informativi. Quaderno dei Prezzi Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Quaderni Statistici e Informativi Quaderno dei Prezzi N 7 - Ottobre 2009 Quaderni Statistici e Informativi La collana Quaderni Statistici

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizi al cittadino e Pari Opportunità Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

ANTICIPAZIONE DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC): MARZO 2015

ANTICIPAZIONE DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC): MARZO 2015 ANTICIPAZIONE DELL INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC): MARZO 2015 LA DINAMICA TENDENZIALE E CONGIUNTURALE Nel mese di Marzo 2015 l indice dei prezzi al consumo per l

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizi al cittadino e Pari Opportunità Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA Piazza del Duomo 51100 Pistoia Tel. 0573.3711 Ufficio Statistica via dei Macelli 11/C 51100 Pistoia Tel. 0573 371 922 911 - Fax 0573 371928 - e-mail statistica@comune.pistoia.it UFFICIO

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I. Ufficio V - Prezzi e regolamentazione tariffaria L ANDAMENTO DEI PREZZI

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I. Ufficio V - Prezzi e regolamentazione tariffaria L ANDAMENTO DEI PREZZI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V - Prezzi e regolamentazione tariffaria L ANDAMENTO DEI PREZZI 9 140 7 90 5 3 40 1-10 -1-60 -3 Marzo 2003 (Sito Internet:

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA Piazza del Duomo 51100 Pistoia Tel. 0573.3711 Ufficio Statistica via dei Macelli 11/C 51100 Pistoia Tel. 0573 371 922 911 - Fax 0573 371928 - e-mail statistica@comune.pistoia.it UFFICIO

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA UFFICIO STATISTICA Via dell'annona, 210 51100 PISTOIA Tel.0573 / 371 922 - Fax 371 928 e mail : statistica@comune.pistoia.it UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA UFFICIO STATISTICA Via dell'annona, 210 51100 PISTOIA Tel.0573 / 371 922 - Fax 371 928 e mail : statistica@comune.pistoia.it UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO

Dettagli

Tavola 12.1 Indici dei prezzi al consumo per l intera collettività nazionale (NIC) per capitoli di spesa dal 2001 al 2005 (base 1998 = 100)

Tavola 12.1 Indici dei prezzi al consumo per l intera collettività nazionale (NIC) per capitoli di spesa dal 2001 al 2005 (base 1998 = 100) capitolo 12 prezzi Tavola 12.1 Indici dei prezzi al consumo per l intera collettività nazionale (NIC) per capitoli di spesa dal 2001 al 2005 (base 1998 = 100) Capitoli Numeri indici Varizioni medie annue

Dettagli

CITTA DI TRIESTE INDICI PROVVISORI DEI PREZZI AL CONSUMO NOVEMBRE 2013

CITTA DI TRIESTE INDICI PROVVISORI DEI PREZZI AL CONSUMO NOVEMBRE 2013 Trieste, 29 novembre 2013 AREA RISORSE UMANE E SERVIZI AL CITTADINO Ufficio Statistica e Toponomastica CITTA DI TRIESTE INDICI PROVVISORI DEI PREZZI AL CONSUMO NOVEMBRE 2013 Nel mese di NOVEMBRE 2013 la

Dettagli

COMMERCIO CON L ESTERO

COMMERCIO CON L ESTERO 17 novembre 014 Settembre 014 COMMERCIO CON L ESTERO Rispetto al mese precedente, a settembre 014 si rileva un aumento sia delle esportazioni (+1,5%) sia delle importazioni (+1,6%). L aumento congiunturale

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) SETTEMBRE 2014

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) SETTEMBRE 2014 COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizio Cittadino e Pari Opportunità U.O. Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) DICEMBRE 2014

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) DICEMBRE 2014 COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizio Cittadino e Pari Opportunità U.O. Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel.

Dettagli

Eventi e indicatori. 1 maggio 2014 21 maggio 2014 5/2014. Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo

Eventi e indicatori. 1 maggio 2014 21 maggio 2014 5/2014. Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo Eventi e indicatori 1 maggio 2014 21 maggio 2014 5/2014 Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo 30 maggio 2014 Eventi e indicatori e Catalogo pubblicazioni Unità di

Dettagli

Anticipazione degli indici dei prezzi al consumo di Bolzano del 20 NOVEMBRE 2003

Anticipazione degli indici dei prezzi al consumo di Bolzano del 20 NOVEMBRE 2003 1.0 Ripartizione Pianificazione e Programmazione 1.0 Abteilung für Planung und Programmierung 1.1 Ufficio Programmazione, Statistica e Tempi della Città 1.1 Amt für Planung, Statistik und Zeiten der Stadt

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) COMUNE DI PIACENZA D.O. Servizi alla Persona e al Cittadino Servizio Cittadino U.O. Servizi Demografici e Statistici Ufficio Statistica e Censimenti Via Beverora, 57 29121Piacenza Tel. 0523.492591 Fax

Dettagli

Area Servizi Civici Servizio Statistica e Toponomastica INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA ANTICIPAZIONE PROVVISORIA

Area Servizi Civici Servizio Statistica e Toponomastica INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA ANTICIPAZIONE PROVVISORIA Area Servizi Civici Servizio Statistica e Toponomastica INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA MESE: APRILE 2015 ANTICIPAZIONE PROVVISORIA Nel mese di Aprile 2015 a seguito della rilevazione

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Luglio 2009

Indici dei prezzi al consumo Luglio 2009 Indici dei prezzi al consumo Luglio 2009 12 agosto 2009 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da: -indice

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Agosto 2009

Indici dei prezzi al consumo Agosto 2009 Indici dei prezzi al consumo Agosto 2009 16 settembre 2009 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da:

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Maggio 2009

Indici dei prezzi al consumo Maggio 2009 Indici dei prezzi al consumo Maggio 2009 16 giugno 2009 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da: -indice

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Aprile 2010

Indici dei prezzi al consumo Aprile 2010 Indici dei prezzi al consumo Aprile 2010 14 maggio 2010 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da: -indice

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Maggio 2010

Indici dei prezzi al consumo Maggio 2010 Indici dei prezzi al consumo Maggio 2010 16 giugno 2010 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da: -indice

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 07 Gennaio 2015 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 07 Gennaio 2015 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI DICEMBRE 2014 (dati provvisori)

Dettagli

Vice Direzione Generale Servizi Amministrativi Direzione Servizi Civici Servizio Statistica e Toponomastica

Vice Direzione Generale Servizi Amministrativi Direzione Servizi Civici Servizio Statistica e Toponomastica Vice Direzione Generale Servizi Amministrativi Direzione Servizi Civici Servizio Statistica e Toponomastica INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA MESE: GENNAIO 2014 ANTICIPAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

Ottobre 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

Ottobre 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 30 ottobre 2015 Ottobre 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di ottobre 2015, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo

Dettagli

PREZZI AL CONSUMO. Gennaio 2012. Dati provvisori. 3 febbraio 2012

PREZZI AL CONSUMO. Gennaio 2012. Dati provvisori. 3 febbraio 2012 3 febbraio 2012 Gennaio 2012 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di gennaio, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), comprensivo dei

Dettagli

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno Servizio Statistica Settore Politiche Economiche e Sport INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L'INTERA COLLETTIVITA' NAZIONALE (NIC) L'Ufficio Statistica del Comune di Modena, secondo le disposizioni e norme tecniche

Dettagli

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività 28 febbraio 2014 Febbraio 2014 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di febbraio 2014, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo

Dettagli

PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 31 ottobre 2013 Ottobre 2013 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di ottobre 2013, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Giugno 2010

Indici dei prezzi al consumo Giugno 2010 14 luglio 2010 Indici dei prezzi al consumo Giugno 2010 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da: -indice

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Gennaio 2010

Indici dei prezzi al consumo Gennaio 2010 Indici dei prezzi al consumo Gennaio 2010 23 febbraio 2010 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da:

Dettagli

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno Servizio Statistica Settore Politiche Economiche e Sport INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L'INTERA COLLETTIVITA' NAZIONALE (NIC) L'Ufficio Statistica del Comune di Modena, secondo le disposizioni e norme tecniche

Dettagli

Fig. 1.24 - Indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale (NIC). Variazione tendenziale annua. Roma e Italia, anni 2002-2006

Fig. 1.24 - Indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale (NIC). Variazione tendenziale annua. Roma e Italia, anni 2002-2006 1.8 Prezzi e inflazione Se nel corso del 2004 i prezzi romani, dopo le tendenze inflazionistiche degli anni precedenti, hanno mostrato un percorso di progressiva decelerazione, l anno 2005 è caratterizzato

Dettagli

Maggio 2014 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

Maggio 2014 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 30 maggio 2014 Maggio 2014 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di maggio 2014, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo dei

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Marzo 2010

Indici dei prezzi al consumo Marzo 2010 16 aprile 2010 Indici dei prezzi al consumo Marzo 2010 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da: -indice

Dettagli

Eventi e indicatori. 1 giugno 2014 21 giugno 2014 6/2014. Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo

Eventi e indicatori. 1 giugno 2014 21 giugno 2014 6/2014. Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo Eventi e indicatori 1 giugno 2014 21 giugno 2014 6/2014 Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo 30 giugno 2014 Eventi e indicatori e Catalogo pubblicazioni Unità di

Dettagli

Marzo 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

Marzo 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 31 marzo 2015 Marzo 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di marzo 2015, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi,

Dettagli

PROSPETTO 3. INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO NIC, PER PRODOTTI A DIVERSA FREQUENZA DI ACQUISTO Giugno 2014, variazioni percentuali (base 2010=100)

PROSPETTO 3. INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO NIC, PER PRODOTTI A DIVERSA FREQUENZA DI ACQUISTO Giugno 2014, variazioni percentuali (base 2010=100) 30 giugno 2014 Giugno 2014 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di giugno 2014, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo dei

Dettagli

Indici dei prezzi al consumo Dicembre 2009

Indici dei prezzi al consumo Dicembre 2009 Indici dei prezzi al consumo Dicembre 2009 15 gennaio 2010 Le rilevazioni correnti sui prezzi al consumo svolte dall Istituto nazionale di statistica danno luogo ad un sistema di indici costituito da:

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività 4 gennaio 2012 Dicembre 2011 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di dicembre, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), comprensivo

Dettagli

PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 30 settembre 2013 Settembre 2013 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di settembre 2013, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al

Dettagli

Industria farmaceutica. Istat: a maggio in crescita fatturato (+6,3%) e ordinativi (+9,7%)

Industria farmaceutica. Istat: a maggio in crescita fatturato (+6,3%) e ordinativi (+9,7%) Industria farmaceutica. Istat: a maggio in crescita fatturato (+6,3%) e ordinativi (+9,7%) Pubblicato dall Istituto di Statistica il bollettino di maggio. Crescono su base annua i numeri delle aziende

Dettagli

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno Servizio Statistica Settore Economia, Promozione della città e servizi al cittadino INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L'INTERA COLLETTIVITA' NAZIONALE (NIC) L'Ufficio Statistica del Comune di Modena, secondo

Dettagli

Eventi e indicatori. 1 ottobre 2014 21 ottobre 2014 10/2014. Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo

Eventi e indicatori. 1 ottobre 2014 21 ottobre 2014 10/2014. Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo Eventi e indicatori 1 ottobre 2014 21 ottobre 2014 10/2014 Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo 31 ottobre 2014 Eventi e indicatori e Catalogo pubblicazioni Unità

Dettagli

Anticipazione dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettivita'

Anticipazione dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettivita' Anticipazione dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettivita' - Settembre 2009 - Tassi tendenziali e mensili A Bologna nel mese di tembre 2009 l indice dei prezzi al consumo per l intera collettività

Dettagli

COMUNE DI ROMA ASSESSORATO POLITICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E DI BILANCIO, DELL INDUSTRIA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA

COMUNE DI ROMA ASSESSORATO POLITICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E DI BILANCIO, DELL INDUSTRIA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA DIPAR DIPARTIMENTO XV VI U.O. - Statistica e Censimento Servizio Prezzi COMUNE DI ROMA ASSESSORATO POLITICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E DI BILANCIO, DELL INDUSTRIA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA DIPARTIMENTO

Dettagli

INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC)

INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITA NAZIONALE (NIC) ATTIVITA PRODUTTIVE UFFICIO STATISTICA CITTÀ DI AOSTA Via G. Carrel, 19, 11100 Aosta Tel: 0165. 300710 Fax: 0165. 300585 ACTIVITES ECONOMIQUES BUREAU DES STATISTIQUES VILLE D AOSTE 19, Rue G. Carrel, 11100

Dettagli

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico Servizi Statistici INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico Servizi Statistici INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico Servizi Statistici Corso del Popolo 30 05100 Terni Tel +39 0744.549.742-3-5 statistica@comune.tr.it INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE

Dettagli

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno

DIVISIONI (anno base 2010=100) Pesi in % % Mese % Anno Servizio Statistica Settore Economia, Promozione della città e servizi al cittadino INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L'INTERA COLLETTIVITA' NAZIONALE (NIC) L'Ufficio Statistica del Comune di Modena, secondo

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 22 luglio 2015 Maggio 2015 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA Allo scopo di fornire informazioni statistiche integrate, a partire dalla diffusione odierna, il comunicato è arricchito di un paragrafo

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Senato della Repubblica X Commissione Permanente Industria, Commercio, Turismo Indagine conoscitiva sulla dinamica dei prezzi della

Dettagli

La dinamica dei prezzi al consumo Novembre 2009

La dinamica dei prezzi al consumo Novembre 2009 16 Dicembre 2009 La dinamica dei prezzi al consumo Novembre 2009 A novembre, il tasso di inflazione, misurato sulla base dell indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività, è salito

Dettagli

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI. Luglio 2010 COMUNE DI TERNI

INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI. Luglio 2010 COMUNE DI TERNI COMUNE DI TERNI INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI Luglio 2010 I dati e le informazioni riportati di seguito sono stati validati dalla Commissione Comunale

Dettagli

COMUNE DI ROMA ASSESSORATO POLITICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E DI BILANCIO

COMUNE DI ROMA ASSESSORATO POLITICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E DI BILANCIO DIPAR DIPARTIMENTO XV VI U.O. - Statistica e Censimento Servizio Prezzi COMUNE DI ROMA ASSESSORATO POLITICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E DI BILANCIO DIPARTIMENTO XV VI U.O. STATISTICA E CENSIMENTO Servizio

Dettagli

COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA E CENSIMENTO Servizio Prezzi

COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA E CENSIMENTO Servizio Prezzi DIPARTIMENTO Risorse Tecnologiche-Servizi Delegati-Statistica U.O. - Statistica e Censimento Servizio Prezzi COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA

Dettagli

PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 3 gennaio 2014 Dicembre 2013 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di dicembre 2013, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo

Dettagli

L ANDAMENTO DEI PREZZI A GENOVA NEL 2009

L ANDAMENTO DEI PREZZI A GENOVA NEL 2009 Direzione Innovazione, Marketing della Città, Turismo e Rapporti con l Università Settore Marketing della Città, Turismo e Statistica L ANDAMENTO DEI PREZZI A GENOVA NEL 2009 Gli indici dei prezzi al

Dettagli

COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA

COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA DIPA DIPARTIMENTO Risorse Tecnologiche-Servizi Delegati-Statistica U.O. - Statistica e Censimento Servizio Prezzi COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA

Dettagli

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC)

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC) 16 giugno 2011 Maggio 2011 PREZZI AL CONSUMO Dati definitivi Nel mese di maggio, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), comprensivo dei tabacchi, registra un aumento

Dettagli

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico Servizi Statistici INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico Servizi Statistici INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE PROVVISORIA TERNI COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico Servizi Statistici Corso del Popolo 30 05100 Terni Tel +39 0744.549.742-3-5 statistica@comune.tr.it INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ ANTICIPAZIONE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 3 Febbraio 2015 ore 11.00

COMUNICATO STAMPA 3 Febbraio 2015 ore 11.00 COMUNE DI REGGIO CALABRIA SERVIZIO STATISTICA www.reggiocal.it/statistica ANTICIPAZIONE DELLA VARIAZIONE DEGLI INDICI DEI PREZZI AL CONSUMO CITTA DI REGGIO CALABRIA MESE DI GENNAIO 2015 (dati provvisori)

Dettagli

COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA E CENSIMENTO Servizio Prezzi

COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA E CENSIMENTO Servizio Prezzi DIPAR DIPARTIMENTO Risorse Tecnologiche-Servizi Delegati-Statistica U.O. - Statistica e Censimento Servizio Prezzi COMUNE DI ROMA DIPARTIMENTO RISORSE TECNOLOGICHE-SERVIZI DELEGATI-STATISTICA U.O. STATISTICA

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

Come sono cambiati i prezzi a Bologna prima e dopo l introduzione dell euro

Come sono cambiati i prezzi a Bologna prima e dopo l introduzione dell euro Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Come sono cambiati i prezzi a Bologna prima e dopo l introduzione dell euro Le tendenze dell inflazione nel periodo Marzo 2007 Comune di

Dettagli

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico e Aziende Servizi Statistici

COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico e Aziende Servizi Statistici COMUNE DI TERNI Direzione Sviluppo Economico e Aziende Servizi Statistici Corso del Popolo 30 05100 Terni Tel +39 0744.549.742-3-5 statistica@comune.tr.it INDICE PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ

Dettagli

PREZZI AL CONSUMO Dati definitivi

PREZZI AL CONSUMO Dati definitivi 16 novembre 2011 Ottobre 2011 PREZZI AL CONSUMO Dati definitivi Nel mese di ottobre, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), comprensivo dei tabacchi, registra un aumento

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 23 giugno 2015 Aprile 2015 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA Ad aprile il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, registra una diminuzione dello 0,6% rispetto a marzo, con variazioni

Dettagli

Come sono cambiati i prezzi a Bologna prima e dopo l introduzione dell euro

Come sono cambiati i prezzi a Bologna prima e dopo l introduzione dell euro Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Come sono cambiati i prezzi a Bologna prima e dopo l introduzione dell euro Le tendenze dell inflazione nel periodo Febbraio 2008 L andamento

Dettagli

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività

Indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività 23 febbraio 2011 Gennaio 2011 PREZZI AL CONSUMO Dati definitivi A partire dai dati di gennaio 2011, la base di riferimento dell indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC) e

Dettagli

Costa Rica Congiuntura Economica

Costa Rica Congiuntura Economica Costa Rica Congiuntura Economica Il PIL del Costa Rica è cresciuto del 3.8% durante il 2011, dato inferiore alla crescita del 4.2% registrato tra il 2009 ed il 2010. Per quanto riguarda il 2012 si prevede

Dettagli

Aspetti normativi, metodologici e definitori delle indagini

Aspetti normativi, metodologici e definitori delle indagini Aspetti normativi, metodologici e definitori delle indagini Teresa Gambuti Direzione Centrale delle Statistiche Economiche Congiunturali Indicatori di produzione dell industria Una lettura integrata delle

Dettagli

Gennaio 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori

Gennaio 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori 3 febbraio 2015 Gennaio 2015 PREZZI AL CONSUMO Dati provvisori Nel mese di gennaio 2015, secondo le stime preliminari, l indice nazionale dei prezzi al consumo per l intera collettività (NIC), al lordo

Dettagli

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA

FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA 23 dicembre 2015 Ottobre 2015 FATTURATO E ORDINATIVI DELL INDUSTRIA A ottobre il fatturato dell industria, al netto della stagionalità, registra un incremento del 2,0% rispetto a settembre, con variazioni

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2010 3 TRIMESTRE

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2010 3 TRIMESTRE NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 3 TRIMESTRE Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41100 Modena Tel. 059 208423 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

I nuovi indici dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali in base 2005

I nuovi indici dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali in base 2005 3 aprile 2009 I nuovi indici dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali in Direzione centrale per la comunicazione e la programmazione editoriale tel. +39 06 4673.2244-2243 Centro di informazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Anticipazione dell indice dei prezzi al consumo LUGLIO 2003

COMUNICATO STAMPA. Anticipazione dell indice dei prezzi al consumo LUGLIO 2003 Comune di Novara SERVIZIO STATISTICA COMUNICATO STAMPA Anticipazione dell indice dei prezzi al consumo LUGLIO 2003 Commissione comunale per il controllo della rilevazione dei prezzi al consumo Seduta del

Dettagli

CITTA DI CATANZARO SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI E TURISMO Ufficio Statistica e Toponomastica

CITTA DI CATANZARO SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI E TURISMO Ufficio Statistica e Toponomastica CITTA DI CATANZARO SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI E TURISMO Ufficio Statistica e Toponomastica Anticipazione del mese di SETTEMBRE 2014 Indice Prezzi al consumo per l intera collettività - Catanzaro Nel mese

Dettagli

Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici

Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Quaderni Statistici e Informativi ISSN 1974-6822 Quaderno Trimestrale degli Indicatori Macroeconomici N 1 Novembre 2009 Quaderni Statistici

Dettagli

PRODUZIONE INDUSTRIALE

PRODUZIONE INDUSTRIALE 9 maggio 2014 marzo 2014 PRODUZIONE INDUSTRIALE A marzo 2014 l indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,5% rispetto a febbraio. Nella media del trimestre gennaio-marzo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 3 FEBBRAIO 2004 ore 12.30

COMUNICATO STAMPA 3 FEBBRAIO 2004 ore 12.30 COMUNE DI PADOVA COMUNICATO STAMPA 3 FEBBRAIO 2004 ore 12.30 Anticipazione degli indici provvisori dei prezzi al consumo del Mese di Gennaio 2004 VARIAZIONI PERCENTUALI DEGLI INDICI N.I.C. ( Intera Collettività

Dettagli

CUBA Congiuntura Economica

CUBA Congiuntura Economica CUBA Congiuntura Economica Durante il 2011 l economia cubana ha avviato graduali riforme del sistema economico. Il tasso annuale di crescita del prodotto interno lordo dovrebbe attestarsi al 2.7% nel 2011.

Dettagli

Capitolo 24. Risultati economici delle imprese

Capitolo 24. Risultati economici delle imprese Capitolo 24 Risultati economici delle imprese 24. Risultati economici delle imprese Per saperne di più... Eurostat. http://europa. eu.int/comm/eurostat. Imf. World economic outlook. Washington: 2012.

Dettagli

Come sono cambiati i prezzi a Bologna nel periodo 2000-2009. Settembre 2010

Come sono cambiati i prezzi a Bologna nel periodo 2000-2009. Settembre 2010 Come sono cambiati i prezzi a Bologna nel periodo Settembre 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Paola Ventura L andamento

Dettagli

L economia reale dal punto di osservazione della Camera di commercio. - Allegato statistico - A cura dell Ufficio Studi e Statistica

L economia reale dal punto di osservazione della Camera di commercio. - Allegato statistico - A cura dell Ufficio Studi e Statistica RAPPORTO 2010 L economia reale dal punto di osservazione della Camera di commercio - Allegato statistico - A cura dell Ufficio Studi e Statistica La demografia delle imprese Imprese registrate e attive

Dettagli

F E B B R A I O 2010

F E B B R A I O 2010 Ufficio Statistica Sistema Statistico Nazionale INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO PER L INTERA COLLETTIVITÀ NAZIONALE ANTICIPAZIONE PROVVISORIA F E B B R A I O 2010 A Palermo l indice dei prezzi al consumo

Dettagli

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE 19 CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE INDAGINE ANNUALE SUL SISTEMA DEI CONTI DELLE IMPRESE L indagine sul Sistema dei Conti delle Imprese (SCI) condotta dall ISTAT, già indagine sul prodotto lordo, fornisce

Dettagli

Capitolo 14. Industria

Capitolo 14. Industria Capitolo 14 Industria 14. Industria Questo capitolo raccoglie informazioni sul settore dell industria in senso stretto, escluse cioè le costruzioni per le quali si rinvia all apposito capitolo. Un primo

Dettagli

CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI

CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI 51 A AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Dettagli

L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera. Elisabetta Tondini

L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera. Elisabetta Tondini L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera Elisabetta Tondini Procede anche in Umbria il processo di terziarizzazione. Dai dati strutturali alcuni segnali di cambiamento Il percorso Sul rapporto

Dettagli

C28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca 302 258-6 302 258 2 3

C28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca 302 258-6 302 258 2 3 Tav 1.1 Imprese registrate e attive per divisioni di attività economica (ATECO 2007) I e II trimestre 2012. Iscrizioni e cessazioni trimestrali Provincia di CREMONA Fonte: Infocamere, Stockview, 2012 SEZIONE

Dettagli

Indice dei prezzi di consumo di gennaio a Bergamo Rincarano le spese per salute, telefonia mobile e alberghi

Indice dei prezzi di consumo di gennaio a Bergamo Rincarano le spese per salute, telefonia mobile e alberghi 3 febbraio 2015 Indice dei prezzi di consumo di gennaio a Bergamo Rincarano le spese per salute, telefonia mobile e alberghi Nel mese di GENNAIO, l indice dei prezzi al consumo per l intera collettività

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Dipartimento del Tesoro. Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Dipartimento del Tesoro Direzione I Ufficio V QUADERNO DEI PRODOTTI PETROLIFERI Consumi e prezzi interni ed internazionali Agosto 2003 (Sito Internet: www.dt.tesoro.it/aree-docum/analisi-pr/analisi-ma/index.htm)

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 giugno 2015 Aprile 2015 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di aprile 2015 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,5% rispetto al mese precedente

Dettagli

TAV. A.2.1 - VALORE DELLE IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI PER MERCE - CLASSIFICAZIONE MERCI PER ATTIVITA' ECONOMICA (CPATECO) - CAGLIARI

TAV. A.2.1 - VALORE DELLE IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI PER MERCE - CLASSIFICAZIONE MERCI PER ATTIVITA' ECONOMICA (CPATECO) - CAGLIARI TAV. A.1.1 - VALORE DELLE ED PER - CLASSIFICAZIONE MERCI PER ATTIVITA' ECONOMICA (CPATECO) - SARDEGNA 2002 2003 2004 2005 2006 2007 (a) AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 117.278 120.905 123.364 112.785

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

CITTA DI CATANZARO SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI E TURISMO Ufficio Statistica e Toponomastica

CITTA DI CATANZARO SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI E TURISMO Ufficio Statistica e Toponomastica CITTA DI CATANZARO SETTORE SERVIZI DEMOGRAFICI E TURISMO Ufficio Statistica e Toponomastica Anticipazione del mese di GENNAIO 2015 Indice Prezzi al consumo per l intera collettività - Catanzaro Nel mese

Dettagli

Anticipazione degli indici dei prezzi al consumo di Bolzano del mese di FEBBRAIO 2003

Anticipazione degli indici dei prezzi al consumo di Bolzano del mese di FEBBRAIO 2003 COMUNE DI BOLZANO RIPARTIZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE Ufficio Programmazione, Statistica e Tempi della Città STADTGEMEINDE BOZEN ABTEILUNG FÜR PLANUNG UND PROGRAMMIERUNG Amt für Planung, Statistik

Dettagli