' " ^^\ ftvl M» m W % mtm-ii-iiiwiiinmimmnn í»ãv# _f^ ri _ _- HfW: H. Ubtr» Ma, 17 t.!, tf»tctu tft '^ P' -im-«p-^ i-mmm«bbb«r^i.m_^n^.^_qppw H,ppV^ V. 7 cio ^f^f^pal ^^i^:.;.;'à':" name="description"> ' " ^^\ ftvl M» m W % mtm-ii-iiiwiiinmimmnn í»ãv# _f^ ri _ _- HfW: H. Ubtr» Ma, 17 t.!, tf»tctu tft '^ P' -im-«p-^ i-mmm«bbb«r^i.m_^n^.^_qppw H,ppV^ V. 7 cio ^f^f^pal ^^i^:.;.;'à':">

í»ãv# _f^ ri*** - IHfWI: H. Ubtr» Ma*, 17 t. ***!, tf»t*ctu t*ft M mmmjê M _K &%?';:--\r>'v_s-^^ '-«Mk.', '* E&*'-:*'.. _*.''*.;,-.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "í»ãv# _f^ ri*** - IHfWI: H. Ubtr» Ma*, 17 t. ***!, tf»t*ctu t*ft M mmmjê M _K &%?';:--\r>'v_s-^^ '-«Mk.', '* E&*'-:*'.. _*.''*.;,-."

Transcript

1 wipr' -?" M jéi imm! #> ' " ^^\ ftvl M» m W % mtm-ii-iiiwiiinmimmnn í»ãv# _f^ ri _ _- HfW: H. Ubtr» Ma, 17 t.!, tf»tctu tft '^ P' -im-«p-^ i-mmm«bbb«r^i.m_^n^.^_qppw H,ppV^ V. 7 cio ^f^f^pal ^^i^:.;.;'à': '',, ;' " ^_j Ékl " 'ftíam&fimls' ^Kà_-. ' -«w_,f8a W'' : ^^^ i M mmmjê M _K &%?';:--\r>'v_s-^^ '-«Mk.', ' ' ' '.' ^ B E&'-:'.. _.''.;,-.':» 'V^pBW bbbbbív. '' LÜ BÉ _ra 1l$^^ _^N_N i>m_d S_. iii_? 'í fssá^twi H É ijí?^-' ^ '^'wgwmhr ^W^"? i'j_i H U BB^a_i--_l^_Sw^_M r_ PP Tf#i^- wv l r»íiív-^-«.;,4_fw:_.-- ''!'. 4-i^ l _l>»"''' "v'--'^''"^ ^TbWll: " ';::''"'' -JB _P_i H My"-i-^''v'-í^''^Aty-'--"^M_'',1P'''>'BBl b.m bb! BBbV BBBB_Bre_^H'3fâ'^í_P'í\Cffl!É/lTr_ :', SH_Pr^_«_' "'' "í ' ' ' BBb BbF^BBBBbT ' ^ i Pf_B BbH _y KS_%l_Í imf?.vv._<.;''l'. '_ HL^Jt- bb bbt^h H MU. '<.» ' \ _b! bbt^ss W:''mW B^ ii^mm&v:i^^:í-^.' :;i/.v.l^. _Ba"BS_R vtv-' v y-: V,-. WW--" \W^'mW «_t^.'-: Wi_^_t^! _r..>_l _P;_fl P r,a._i lam R>':'Çíít".-. ^_P i_ji 'tv-^j b^^! L E_" ' bk's_ 1 _i É»,0'^^'^8_ ^-7n V J ^U llil.'; _E B^^i^iy_ÉBBBBBa'''í 5ÍÍ (wjw1',"' bb! i fl H l bbb bbbb!.'» ; i,; - -; A - ',. i :.].'.? i-..! tir;..#-...-.,.., Mx L'ESERCTO MÁRCA VA, PER RAGGÜNGER LA FRONTERA, E F^R Ç^TRA J. NEMCO UNA BARRERA

2 umm il pasquino coloniale COLLEGH, ' RACCOMANDATE E DFFONDETE L FAMOSO '" 'rt. ' pio VOLASCO ^M ^H ^^L ^^J mmw^m\^^m^^'m^mm^^^%^ - "mf^^^^f^w^t^ê ^^^^^^^^^^^^^B ^B A FABBR6AT0 DA TOT E PAPN LTDA. A.A A r -Rua Voluntários da Pátria N TELEFONO 4-»7«S CASA ARGENZO RUA LBERO BADARO', 67 Telef. 2-1Í44 '. SAN PAOLO HOTEL VCTORA José Frigeni TELEFHONES CAMPNAS Portaria, nterurbano, Cidade, 2-07 Raa Regente Feijó, 1087 Caixa Postal N. 170.%«%.-.-«_ nvjmj <. stt i yiwwwewv. km w^ "" WWMiWiMMff / t rf í 7"-(> Mn arjsjbbww " " ' Xf \ A'J í»5»1 fpljiwm m&mf

3 L PASQUNO COLONALE ^^ii^^r isam-t^^ BBBBBaBBiB^ kfittzbm TrM#w!S8ssmK$i wip SbmsS Mh SOC. AN. BRASLERA TABACOS TALANOS - S. PAULO CONCESSONÁRA NO BRASL DO MONOPÓLO DOS TABACOS DO RENO DA TÁLA i, 9 i. «-j_i jl^n_ml».' i L... mi» it...,.~,.^i.im»» in i i-i '- --rr; m m i.- 'l.- -""-tftxtamagfx&mm «'" mnnwi Ml i wm.tij-fjrs^sa _W1 Í í ' l W4/W' :>-v-''"-- -":- --' : "- :- "" ' ' ' :;: >"A-,.- : :';:.' '?.«P Wwmm m$"my.avuyyy-yy m míw- -y-a ÍÊ \ r Charuto: T08CANO Cigarros: SAVOA EVA MACEDONA AQUÍA MONOPÓLO BRASL VERA GTANA i&mmmmtmnmemmèmm mmuimmmm «-.- tofnbi«m-mbmmmomm C2jf. ^.'<-:.!«c~... /. $.«, 7 «... fc^ Prat» <-..».«.,^^. vmi.rrs^tm.-.nãs.

4 ,. L PASQUNO COLONALE SCROPPO BALSAHCO DON BOSCO ndioato oontro la tosse, bronchiti, asma, influenza oostipazione e "coqueluche" n vendita n tutte le farmacie - Preparato nel laboratório delia FARMÁCA ROMANO AVENDA 8. JOÃO n. i8 - Telefono A TRE ABRUZZ. MOLon PASTFCO MGLOR GENER ALMENTAR M O L O t P H E E 7, FRANCESCO LANC Rua Amazonas, TELEFONO: "" ' ^^^^^^^Bs^_ll_l_^S!^_lÍ_^S_^^^s_l_t_S_l_\_Z_Z_\_\_\_-_\ JSTüSSSSgSS^" g CH VUOL MA NGAR BENE. al reoohl alpadega. TALANA" dl Ottavlo Puolnelll e dlventerá un frequentatore assíduo polohé lá si trova la vera CUCNA TALANA. mportazione dlretta dl varie qualitá dl vlnl e altri prodotti italiani. PAZZA DA 8E't 57 TEL« ^«MlMPimillllllll-liliiiiHiniiii^ CASA GLDO Lc signore che frc-quentano questa mportante casa, vero stituto «li Bellezza, Rcqulstano un fancino maggiore che da loro ran tono dl sqmialta femminllitá Tlnture di "lenn Ondulaaloul parmnnpnti Rs. 7UJ000 ~- Tagll dl capelli ChMmpoolngr, Kexlone apr-lnle dl Hanlrare Profnmcrln.. PETTNATURE "DERNER OR R. Sebastião Pereira, 27 S. Paulo Telefono «W«W««M««M^^ fi s i-r-.-.-jf.-; Tagli di stoffa nazionale e straniera a prezzi di vera liquidazione. CASA PALMA RUA JOSE' BONFÁCO, 28 - S. Telef PAULO DOTT. G. FARANO ex~chirurgo deglj Ospedali Riuniti di Napoli e dol- POspedale Umberto di San Paolo Alta Chirurgia - Malattie delle Signore Telefono Dalore. 2 alie ore 6 - Av. Brigadeiro Luiz Anlonio DR. DANTE DELMANTO " ~"~ " ««CAUSE CVL E PENAL Studio dei dr. Marrey Junior, roa Quintino Booayuva, 54 S.o plano. Tel- 2.2S39. Residenza: Hotel d'oeste. Telephone: DR. MARO DE FOR f ex-gh.irurgo degli Ospedali Riuniti di Roma -,x- capo di chirurgia delpospedale Militare di Tripoli durante la guerra. ~- Specialità Chirurgia - Malal- Slg",or(! - p <> - Haggi X - Raggi ullra. violo i, ~ Consultório e residenza: Rua Barão de AGENCA SCAFUTO Assortimento completo dei mi&liori figuriui o- steri. per signore e bambmi. Riviste italiane. ü.tjme novitá di Richieste posta. e informazionr. Rua 3 de Dezembro, N. B-A Angolo di di Rua 15 de Novembro Tel Dott. Antônio Rondino Medico e Operatore R. Libero Badaró num. z Telefono: í Al. Eugênio de Lima. 86 Telefono: DOTT. B. BOLOGNA Clinioa Generale Consultório e Residência R das Palmeiras, 98-sob Telf.: Alle 8 - Dalle 2 alle 4

5 L PASQUNO COLONALE 1 1 " i 1 P >WW -_Í^M _»»» _»»«^ ^ ^,.,w_^, _» ii,m~zzr kla DFESA r v í_f^_n f / ^^ ^^^. - _ amamm J ^Ksaittaag^^ DEC GOCCE FARANNO L MRACOLO! La perfeita igiene delia Bocca e delia Gola rappresentu, oggigiorno. il miglior mezzo di difesa dol- ['organismo, contro 1'invasiono di innurnerevoli malattie, in modo speciale di quelle di caratlero contagioso. Una buocetta di 30 grs. di "lodosan", cho ó sufficienle per piü' di due mesi id uso. vi libererá da questo enorme pericolol Bus tano dieci gocce dj '"lodosan" in un mezzo biechiere di acqua, in modo che si ottenga una soluzione sufficiente; 1'acqua diventerít color di rosa, e, in contatlo con la boeea o con la gola, produrrá iodj biatomico nascente, cioé iodo nella sua forma piu" altiva. Facendo gargarismi o lavando la bocca, con la soiuzione di "lodosan", sperimenterete una sensazione di ben essere; le gengive si fortificano; i denti diventano piü' saldi, e la bocca resta disinfettata. 'lodosan" é ideale per purificare e profumare Palito! Usando il "lodosan', vi convincerete di aver final mente scoperto ÍL DFENSORE DELLA VOSTRA BOCCA Sono 25 anni che il "lodosan" é usato in tutti i paesi del mondo. 11 "lodosan" é venduto anche in boccette economiche, con contagoecie, al prezzo di RS. 2$000 Dr. Lo. Zambelletti Cassella Postale 2069 S PAOLO <_2 B_s&v Os grandes filmes da temporada cinematográfica que serão apresentados brevemente ao publico dos melhores cinemas, são: CMARRÂO obra prima da tela Riehard Dix e rene Dune. BEAU DEAL romance gigantesco Ralph Forbes Loretta Young. A VDA E' UMA DANSA commovente e realistico Barabara Stanwyck e Ricardo Cortez. O DR. KARLOV impressionante Warner Oland June Collier. MLLE empolgante Helen Twelvetrees Robert Ames. DSTRBUÇÃO MATARAZZO RUA GENERAL OZORO, 77 S. PAULO FLAS EM TODO O BRASL

6 .-.,.:,.._,,_,, '-'. _. t L PASQUNO eòlonlalè ltv_.ii <» > rim rt.niw'1 l«él H li.», gr / v - ' \1» :ggf 1 Xs -' )\ yvflzi\..-wtó^nj n tç_n»( ^a _fll^7-tl llilll GRANDE FA3ECA PS VALGE, BAUL E ARTiCÜÚ PER VAGGO Ééfe ftü assara 'N-.ljfíi»,!- v v &^ =ass-i AES ÍPURÜÍ ÇECATÒ ^STOMACO 'NTESTN MíREN, if CASA Officina por riparazioni VAGGATOR, VSTATK LA MASCGRANDE Prezzi di crisi Avenida S. João, 111 Tel S. PAOLO Capelli >i tk-ci\i? Usate a MED u Tintura studlata e composta nella R. Universitá dl Bologna dove, sclentiflcamente e per ia prima volta sono stati risolti due probiemi: 1) NON PREGUDCARE LA SALUTE; 1) TNGERE S CAPELL SENZA DÍSTRUGGERE L COLORE NATURALE ANCORA ESSSTENTE. Non é un tonioo nó una lozione-tintura, poiohó n queste forme le leucobasi ohlmlohe, cioó le basl bianche ohe nelparia diventano oolorate, esigono forti rlduoenti cho conducono alia oanlzie totaie. E' '^antanea una tintura che segue ie ultime vedute delia Teonoiogli? deposita sui capei!! SOLTAR!- TO un pigmento coloi inte naturale e inerte.. LA RfiEPÜSA PBHVtA NON NUCGS Píii TNGE. L PROF. DOTT. CARLO BRUNETT parteeipa ohe ha riaperto il Consultório sn PftAÇA DA SE', W. 33, piano 3, daile ore 14 alie 19.. Tel PREM ATO PASTFCiü ivíatfalia \Á W-l BCfUM A\i\ Va\ 7Rèr Ç ~W.'[-^^^fiiiatiz^-Sl \ LA ~~~iwxntrim im. CLNCA DO Dr. Luciano Gualberto Cirurgião da Sta.. Catharina. Especialista de moléstias de senhoras e vias urinadas. Operações de pequena e alta cirurgia Gystoscopia e Catheterismo Uos Uretérea Diailiernuu e liaioá Ultra Violeta.. Consultório: Rua Barão Paranaçiacaba 1 S.ü andar das 3 ás 5 Telefono Residência: Rua itacoicmy, 38 Tei K. Sebastião Pereira, SO Tagllarlni e Pastine ak Povo - Glutinato di som-. í moi i na. di verdura e di^ pomodoro - Ravioli - Geppelletti e Gnocchi. Mas 8 ima igiene e pulizia Servizio pronto e accuralo Consegna a domicilio. Tel DR. 13. RUBBO Medico chirurgo e ostetricô, abilitato. Facoltà di Bahia. Ex-chirurgo degli Ospedali dj Napoli Chirurgia dolposped. Umberto 1 Av. Rangel Pestana N. 162~sob. Telefono Dallo 7 alle 9 e dali' 1 alle , t.nüü. «^ 'J.^:lU^ía^^iJS»_^^»4iV^7a&^yâ^»<S^3J ART1ST1 La vostra librerla é n Rua da Gloria, 22. )CX5CO0OO000C_)000OO0000O itiom n^ftt%«c«ieii_k ii(initiiiii«iiiiii(iíii»!itiii i"«-'f!ifi'i!».'('». > «bhíh» líiimiíuifí;i?'!in_w»í 4n»!uiMiiuusjiiufW_iin TAGLSARN - CAPPELLETT - RAVOL - ETC ENTREGAS A DOMCLO -o Trabalho a mão em presença do publico o- MÁXMA HYGENE o ESGRUPULOSO ASSEO AV. S. JOÃO, 87 - Phone S. Paulo Dr. Àrluro Zapponi Medico chirurgo e ostetricô abilitato dal Governo Federale - Malattie delle signore e dei bambini - Analisi microscopiche. Gura delle malattie veneree e sifilitiche con método próprio. Rua São "1 2 Bento, 40 Dalle 3 alle 5 pom., Tel Res.: Av. Rangel Pestana n 114 Dalle 7 alle 9 e dalle 12 alle 15 Telefono: l>r. FAUSTO FORAVANT Medico-ohirurgo e ostetricô della R. Universitá di Pisa Malattie delle signore e dei bambini. Veneree e Sifilitiche - Cons. Av. 8. João,. 24-Sobre!ogla Telefono: Dalle 8 alle 5. Residenza: R. 8. Caetano, 11-Sobrado. - Telefono Dalle ore 7 alle 8 e dalle 1 alle

7 ,< «411 ' LtO O Chi prova il D» o n di Pana o C Non userã piu1 altro» i purgante. c n 0 n ii PTJRGANTC SALNO CAZOSO FAÇEVOLE AL GUSTO SEN5S/ DETA it Bff«il» nimcfluio >: ^SeaKsasaoia»» 7 $mmm«mmmm ü il u Ma.» çaawniwmll./.-j4^v - ^-JnvWiiiRÍBl ph^'»w"íiíi"tfe j" ^jspt'm\ - i,;i B'.-'.'." Col tempo e con ia paglia rnaturano lo nespole. jiji aa 11» «iiiiai i Dr Responsablle: Emldlo Roochetti Abbonamentl: Un mmmrmtmfm anno 15Ç0OO COLONAE..-.. i ANNO XXV NUM !..:: ir-jcrs-i-m i Mi, 23 Maio 1932 Uff iei: R. Libero Badaró, 17 2o Andar - Sala 12 ' - 0U&mWmBwNmmmmmWmmmmmmmmmmm 'mmimmiw-.mmmrm ~-r. Sm (Composto c mpresso na typographia do "Argus") Rua Asdrubal do Nascimento, n." 6-B Un numero 200 rs. 1 "Ja V i ii 1 y Re soldato j

8 8 L PASQUNO COLONALE XXV ~ Maggio 24 Maggio 1 hvallro. ncominciamo o diventare vecchi. 17 anni or sono la gente timorata di Dio iniziava una di quelle danze che dovevano fare época. Borbe su tutta la linea. Senza che nessuno lo credesse perchè noi italioni, ci dispiace a dirlo per le autoritá regie, che pigliano per oro colato tutte le espressioni di fratellanza dei dintorni, non per vantarci, ma se avevamo molti amici; ma, in compenso di amici non avevamo nessuno PL talia ti dimostró alpuniverso che, quando si trattava di menare le mani, sapeva il fatto suo meglio di ogni altro. n quei tempi i giornali di Parigi e di Belgrado erano pieni di tante belle cose su noialtri e se poi se ne sono dimenticati e scrivono saechi di fesserie, non é per coipa loro, ma per via che Guglielmone é in Olanda, mentre quando era vicino a Parigi "bicho" era un per tenere desta la memória. Ora che sono passati tanti anni, il 24 -Maggio, é commemoralo solennemente con un nuvolo di discorsi, assistiti e applaudi ti e approvati da un esercito di personc che fecero la guerra dopo che essa era finita, perchè prima non avevano avuto tempo. Questo non dá affatto íastidio a noi dei Pasquino, benchè noi siamo bellicosissimi, perchè tanto a roi basta di essere sicuri che al primo accenno i ragazzinj al di lá delpacqua, sappiamo scattare e rifare come e meglio di quello "~ -^^ SE LA "30RELLA" che fecero i loro papá e i loro fra lei li maggiori E dato che di questo siamo sicuri, ci possiamo anche permettere il lusso di prendere per il pretérito quelli che si affannano a gridare ora, mentre 17 anni fa soffrivano di asma. RCORDA68E letterati. la gente che sa scrivere e noi, grazie al Signore, questo difetto non Pabbiamo empie le col.onne dei giornali sulla storícà dala e dato che c'é di mezzo anche il cinquantenario id Garibaldi i paragoni fioriscono come i conli a fine mese. Noi, tra Pepopea garibaldina e la grande guerra, in uno studio profondo ed originale quasi quanfo quello di Danieli su Fiume, lavoro che per moriestia non vedrá la luce, per ora troviamo solo un punto di contatto: i partecipanti. Garibaldi a Marsala ando con i mille e di questi mile le stalistiche dimostrano che 3467 sono morti e 2421 vivono ancora e con moita probabilitá non moriranno mai. Nella guerra italo-austriaca, presero parte circa sei milioni di taliani, dei quali circa tre milioni combatterono realmente : ebbene, noi, oggi, ancora dobbiamo trovare un italiano che non abbia per lo meno partecipato ad una diecina di cruenti combatfimenti- e non siamo, invece, st ali capaci di trovarne uno che dichiarasse di essersi imboscato. E questo, naturalmente, ci fa piacere. Tolte queste seioechezzole senza importanza, noi siamo tutti felici di commemorare la data. Prima, perchè, malgrado le baile che raccontano i nostri cari alleati, fa sempre piacere ricordare i tempi in cui erano buoni come agncl li e nei quali, senza il nostro jnlervento, anche Domineddio avrebebbe ora portalo Pelmo a chiodo, e, secondo. perchè, grazie al Sinto Manganello, possiama dormire tranquilli; cbe se dovesse fornare uival- ra oceasione, come quella di 17 anni fa, (piesla volta ci írovano in una situazione (ale che quella di allora era uno scherzo di ragazzini. /unico rimpianto, quando ripensiamo al Maggio Radioso, nl Parecchio, alle cannonate e a Cadorna é che Mussolini in quei tempo facesse il giornalista. Quello ei dispiace proprio. Fare un mestiere cosi' vagabondo quando, se a- vesse fatto aliora il presidente de! Consiglio ed il Duce (Pllalia. tanti guai che sono avvenuti non ci sarebbero stati. Peró oramai c cosa fatta, aliora non ci abbiamo pensa to ed ora bisogna ringraziare Dio, che Pabbia fatto dopo, percbé poteva essese peggio. n ogni maniera, questa dala per noi italiani., veri e adulterati ha il si gni fie a to enorme di persuaderoj che alpoccorrenza una buona dose di fegato non manca e che tutte quelle belle. slorie di e- quilibri internazionali. inlluenze politiche, trattati segreti, quando divenlano troppo noiosi e prelendono süffocare la gente, il rimédio per sistemarli c'é e noi lo sappiamo adoperare, cosa che, prima dei 24 Maggio 1915, non sapevamo. È/CÉj mis

9 Diciaselle anni or sono, tutti i soavezzaoolli d 'talia. i pazzi, quelol che non capivano niente di polilina, gli irresponsabii o chi piu' nc tia piu' ne metta, mandarono a farsi benedire i pacati, austeri e saggi cittadini che tra il si o no, erano di parore contraio, o riempirono le rineee di pellj dure e cuori sal.li, o rieoprirono le c sómiharono di tombe i bandiere di nastri azzurri eonfini d'talia, rialzando il nostro nome, avvilito da mezzo secolo di grasso o timoroso buon senso. Dieci anni or sono, gli stessi, ritornati dalle trin-. cee, scacciarono a manganello i pecoroni che li a- vevano accolti ipocritamente, dicendo loro: Bravi! Bravi! Avele fatto le cose próprio benino. Ora tomate a casa, state quieti, che al resto ci penseremo noi! E fu la continuazione dei primo 24 Maggio. Adesso, finalmente, si icspira un'altra ária: Pa-,a«a^^ AS PULSERAS Graciosamente morena, com uns grandes olhos negros, cabello ondeado, corpo flexivel e um andar de cobra no descampado, Madame Baptista bello era, sem contestação admissivel, uma das figuras mais aecentuadamente chies da cidade. Os seus vestidos não e- ram ricos, nem eram caros os seus chapéus; era, porém, tão definido o cunho da sua elegância, que, nas festas, no theatros, nos passeios, era ella quem se revelava a rainha, a dominadora, a victoriosa; no meio das outras mais opulentamente trajadas tmj^f^ L PASQUNO COLONALÉ iwnsjjuni. im»» im.i',1'»g»- LO SCUDO Malattie dello NTESTNO FEGATO STOMACO Prof. L. Manglnelll R. Facoltá e Osped. di lloma. Primário Medico Osped. italiano R. Barão de tapetinin. ea, 37-A - Tel e Conbecedora da pérola que possuía, o marido vigiava-a f,e perto, eomulando-a de mimos, de collares, de pérolas, de brincos, e, principalmente de pulseiras, dc que ella possuía já», mais soberba variedade. SCURO com brilhantes; de ouro, com saphiras; de prata, com pérolas foscas; e e- ram, sobretudo, de metal mais ou menos liso, em numero de vinte o trinta, (,uc tibritavam ao menor movimento, dando á linda senhora, quando ella passava na Avenida, um galhardo aspecto de burramadrinha. A' tarde, ao sabirem, o dr. Bello não deixava de rcoommendar: Lulu', as pulseiras?,lá as püzestè todas? Um dia, intrigada com essa exigência galante do marido, madame não pouiie mais," e interpelíou-o: ^-.-AMMMsaasa)))))J«-MS-^MMM.^^«Mi^^^^^M a >^H ria dei Discorso di Quarlo e dei BolleUinq delia Vittoria si respira in Lulla 1'Halia; ragione per cui, (l italiani cho oj ascoltate come avrebbe detto 1 on. Mazzoüni, re o qual- ro anui fa state puro ranquilli e pensale alia salute, che ci sono 99 prohabilita su 100 che Ptalia vada piu' in su, ma che vada in giu' non c'é pericolo. E quando incontrate qual cuno che brontola sui sislcmi fascisti o parla in nome delia liberta, strilla contro la disciplina, domandai egli dove abila e se,»i ha il portiere, e se poi incontrate qualche altro che vi dice che Mussolini,-.,m tiranno e che finirà miale. faleci il favore di tare gli scohgiuri da parte nostra, perché Puomo porta jettatura di sicuro. Ê, sopratutto, pensale con orgoglio, che é dal 24 Maggio 1915 che Ttalia é diventata sul serio e non sulla carta, una grande e rispeflata Potenza...-# MANUAL HOEPL ed altre nteressantl pubbllcazioni si liquidano a 500 Réis Chiedere elenco alia " '' L1BRERA S. JOSÉ' Rua da Gloria, 22 e 22-A r Augusto, porque exige? que eu use tanta pulseira, quando saio? sto já está, até, se tornando ridículo. E, insistindo: Porque é, nem? Porque é? gaguejou o desgraçado, relutando. E num gesto de coragem:?: para saber,, np oinema, onde é que você an» da com a mao X. X. KjtlinPF-APFRTiVQ digestivononimi ttm"^^^^-~9mwrmm9mmmamwm9wtm9mm9mmmamr^^wi

10 ". '» 10 L PASQUNO COLONALE VM» ENTRP E5TUDANTN01 BJfeâBanfcBlUhliri",. i»litl«.»/'f...? - - L DÁRO DEL LONE {"^fc- FANNUL- Lunedi'1 O Dio bonino, Ho malato 1'intestino: Oggi a scuola non andró. Ma domani studieró. Martedi'. Bel marinare, lasciare di studiare, Tanto, appresso a marted', Verrá pur mercoledi'. Mercoledi'1 Uh, che pigri- (zial Alia scuola? Che ingiusti- (zial Mi fará bene un sollazzo, Per non divenire pazzo. Giovedi'1 E' mezza festa: Maecheroni e non minestra Ho due lunghi giorni an- (cora Di riserva, alia buon'ora. Venerai'! Son religioso, E godró un giusto riposo, Mangeró sol baccalá... E la scuola? Via costa! Di giá sabato? Per Diana! Giá fini' la settimana! Ma non tarda il lunedi', E con esso gli altri di'. E in tal modo, buon lettore Fuggon gli anni, fuggun (le ore, E il poltron, in conseguem (za, Ogni giorno avrá un'as- («enza. Ma, lo giuro. vi sara Qua]ched'un che cosi" fa nmniitiniiiiiiimiraiiiintniiiiianiiniiiiiiiiiiiiiiiiii ttilro [íispo 00O0000OCKX>DOC)OOOOO0O m 'Americana Grande Fabbrica di Manlchini Macchine da cuelre da ricamo Sin- Ber, Pfaff e apre marche. - Manlchinl - Vendita a 1 tüte menslli S v-snde olio, aghi, pezzi di ricamblo per macchine e si fanno riparazioni JOSÉ' NOBLB. DB GARARD. n< Quintino Bocayuva, num. 64 ooooooc)ocxx)ax)cx)cxx)o<.fl Dopo aver ben marinato, ar<1 certo ben boooiato! 41 Qual ro erano i tre E- vangelisli: Marco e Malleo. E noi. j quattro di ianteria siamo sei piu' uno. E' i) giorno solenne deila nostra prima mareia forzata. O, Afio, Ferioli, Sérgio, Ghiaverini, Minguccio e Polpettone siamo pronti. Feriou non sj dimenlica delia bottiglia di "cachaca" Baci, abbracci, saluti, pianti, lamenti... "Addio, mia bella, addio" canta Dei Fiori, fra i singhiozzi. Poverj pescioini dicono tutti dover fare a piedi 10 chilometri; periranno niiseramente, pri ma di fare una "légua"! n quel mentre si avanza il ram "Jardim Paulista" che ha issato il gran pavese. Noi. eroicamente, saliamo sul "bond" e ei sediamo. CHANT Rimembrando il triste e- pisodio degli amici e colleghi di "Sem novidade rio front", che perirono tutti, non possiamo ritenere le lacrime che ci affluisoono agli ocebi, c piangiamo in coro, noi, eroici difensori c!ella pátria santa! E il ram si allontana, caracollando e rombando, verso il campo delponore. Dei Fiorj ha un lampo di gênio: si alza e con la destra tesa, grida, come Pesare, al conduttore: Coraggio, Manoel: porti i legionari e la for. tuna delia pátria! ^^W ' r~ ^""n. ^^"^>»/' "v\>>0^-^:' "^ " AL CENTO PER CENTO iw í fefchale: Vergognatll fvf hai visto rraí plangene alai tua etá? -- Ou est a, poi, é huffa assai! nostro r;irissimo stitofore e beneamato e valente direttore técnicosportivo AMADEU NER, chbe, per disírrazia. gli octíhiali spezzati senza'i H quanon scorge un elefante a nn palmo dal naso. Orbene, volondo egli castigare CANGA RULO. castigó Be! Nardino CA SCAVEL. A oena. mentre mangiava il "bife", domando o. Xavier PRACULA. che gli siede vicino: Seu si, potrebbe dirmi se ho giá mangiato tutto? Ma il piu1 bello che invece 6i rompere il muso a HOSELLO, o ruppe al prõf7dr7 1 A. CARNi.i Exames clínicos elucidação para! de diagnosticos Laboratório Pauhsta de Biologia RUA TYMBRAS, N. Tel.: e 4-4«>li Caixa Postai, 1392 S. PAULO! povoro e imiooente Dr. GAMBÁ', riducendolo in condizioni deplorevoli Poi, invece dj condurlo alpospedale orribite dioctul - io condusse al necroterio; E quivi ü Dr. Gambá dové gridare, bestemrniare. perché nessu- "o voleva corivincorsi cbe egli fosse un nomo vivo. Con rintervento ''tabéllião" di un e solte tes tf- 1,10,1' raaggiorenni e vacoinati, si pote cosi at are ohe certi morti sono peggiori dei vivi. 0. POLETTA ''' " " " riillllllirilllililliilillll,!,],;)!,!,^,,,!!, MALATTE NERVOSE E NTERNE PROF. DP?. E. TRAMONT Consulta nella Casa di Salute "Ermelindo Matarazzo", dalle 8 alle 10 e dalle 2 allee 4 - Res.: Alameda Franca, 48-A - Tel Tuo marito s'inquieta per la nota delia sarta? ~~ 0h> nc,feno' lasciamo sempre pl$p%inquietj la sarta.

11 ÍL PASQUNO COLONALE li MAM 8. E. CAV. UFF. GR ORO- CE V1TTORBO CERRUT Mercoledi' seorso ha fe- -leggiafo il suo complean- 11'i S. E. Vittorio Cerruti, ft." Ambasciatore d'talia : 11 io de Janeiro. 1-n data natalizia dei- 1'illustre diplomático Ua dato 1'occasione ad una 1'ol.ln «li amici ed ammiratori d i manifestargli rammirazione e la slima delia quale ciroandato -stm iu seno alia colônia taliana dei Brasile, come pure nclpambiento brasiliano. Quanto di piu' fino c di sliulo hanno gli ainbienti &oc/i'nli di Rio ha pertecipato altomaggio reso al diplomático illustre ed al perfeito gentiluomo, cbe ha sa.pi.ilo crears.i in Brasile un'arnbiente di ammiraziò ue e di fiducia. Tutti i giornali brasiliaui delia Capitale Federale hanno preso roecasiono per dirigere a S. E. le cspressioni dela loro soddisfazione e ammirazione per la sua opera di avvicinamento o di comprensione tra talia e Brasile. A queste voei, autorevolissimi, aggiungiamo la nostra, modesta per pregare S. E. di voler gradire i sinceri auguri dei Pas quino. ONORFCENZA Apprendiamo con vivo eompiacimento che con recente decreto é stato nominato Cavaliere delia Corona dttalia il Dr. Cario Levi, gerente delia sueèursale delle Assicurazioni di Trieste e Venezia in questa Capitae. Le nostre sincere felicitazioni. + LÜTTO DallTtalia é giunta la notizia delia morte delia.signora D. Rosina Scavelan Moscardi, moglie dei Cav. Uff. Giovanni Moscardi, Reggente dei Faseio dj Campinas e giá lleggente di quei Vico-Cansolato. Donna di elette virtu', eonsaoró la sua esistenza allaffolto delln famiglia. clie ora ne piange 1'irreparabile perdita. Cav. Mnscardi le nosir. vivíssimo condoglianze. ON. SEMARNO MAZ- ZOLN n questa settimana ini compiuto un anno di piu' 1'on. Mazzolini..sentimento di viva a- micizia ebe ei lega a ui, ci impedisee di precisare le cifre esatte delle cosidello primavere collezionato sino ad oggi dalton. Console Generale, perché nou si sa mail puó anche darsi ehe lui,, con tanto che ha da faro, ne abbia dimenticata qualcuna e noi non vorremmo, involontariamente, ristabiliro la verita storica. Quello che é certo é che la ricorrenza ha dimostrato ancora una volta alton. Mazzolini raffettuosa ami cizia degli italiani di S. Paulo, che lo hanno tempestato di auguri, telegram mi e fiori. Noi, in segno di amicizia e per fare una cosa diversa dal solito, abbiamo creduto opportuno fargli un regalo di non andar lo a seccare per niente e siamo convinti che il nostro Console avrá apprezzato il dono piu' di una cesta di fiori. Ad ogni modo, ora che la folia dei visitanti é dirá data, gü. inviamo i nostri auguri sinceri e affettuosi nelia speranza di vederlo ancora per molti anni in S. Paulo. A880CAZONE DE RE- DUC La Direzione comunica ehe la commemorazione dei XXV Maggio é stata rinviata a Domenica, 29 corr. alie ore 21. «UMBERTO MADDALENA" Nelia settimana scorsa, nelia sede di "Muse taliche", la Soe. "Umberto Maddalena", con 1'interven o dei cav. Tuccimei e dei rapresentanti di tutte le Soeieíá taliane, ha festeggiato il primo annivorsario delia sua fondazione. Hanno pariato. applauditissimi, i 1 Presidente, Dr. Pasquale mpcratrice, lavv. Dante Del Manto e il Cav. Uff. Tuccimei. "ASS. MARA 88. DELLA FONTE" Domenica scorsa, ha a- vuto luogo la solenne i- naugurazione delia nuova Sede deiràssociaziono Maria SS. delia Fonte. Oltre alton. Mazzolini, intervennero numerosi soci e molte famiglie di Conversano. Al posto d'onore, ai fian chi dei Console Generale, siedevano 1'avv. Vincenzo Melillo e Domenico Lorusso, Presidente. Parlarono, interrotti spesso da applausi, il Dr. Melillo, il Sig. DeirOro e 1'on. Mazzolini. SERATA N ONORE DEL- LA GENTLE ATTRCE TNA LAMBERTN Questa será, al Municipaio, con la graziosissima commedia di Pierre Wolff, "Le Marionette", Tina Lam bertini, dá la sua serata d'onore. E' inutile star qui a decan tare ancora una volta le grandi doti artistiohe di Tina Lambertini. Sarebbe supérfluo. Essa, oramai, benchegiovane ancora, si ó imposta al pubblico, e questo pubblico stasera affollerá il nostro Massimo, per tributarle gli onori che merita e dirle quanto e quanto ossa é benvoluta fra noi. Pasquino si associa a questo tributo d'affetto e di gloria, ed augura alia Gentile Signora Tina sempre nuovi e superbi trionfi. LA 2.a FERA CAMPO- NARA Dl 8. PAOLO La maggior difficoltá per la Fiera Campionaria di S. Paolo in questa seconda realizzazione é quei la di ottenere posti sufficienti per tutti gli espositori, dato il gran numero di iscrizione cho pervengono alia commissione organizzatrice. Quantunque enorme, lo spazio oecupato dalla most ra nel Parco delltndu- ria animale. in Água Bran ca, non si é mostrato sufficiente alie richieste e la commissione ha dovuto f a r e erigero padigioni straordinari. Molte ditte importanti, brasiliane e straniere, han no proposto, infatti, di o- rigere per próprio conto padiglioni isolati di costru zione moderna er artística, dando luogo cosi' ad una gara indiretta a chi obbedisce alia scelta piu' suggestiva. ' CONCORSO "0D08AN" Nel prossimo mese di Giugno recatevi in Piazza Patriarca e nelle vetrine delia Farmácia Patriarca, lcggete le norme per il "odosan". grande concorso Dr. ROBERTO Q. CAL DA8 FLHO Clinica Medica Specialità per le malattie dei bambini. Operazioni. Cons. e resid.: R. Ma- Jor Quedlnho, 5 Tel Consulte: alie

12 12 L PASQUNO COLONALE vmmtmmm mmmmmmmmmmmtmm Letteratura Luso-Turca protetalio Ghe-rido torre.. Sinior Dire- Salutazioni. Ontem il vendero dela sehina. má mandato lc batate inbruliate nun velio giurnale che mandava un siero da fetenlone che fava svenire i prividi; ma mi metetti dei cotone idrofobo nei narici, t legett il seguinte: "11 Fascismo si rende "ridicolo con cutste ma "8turbaz!oni. (1) "Quando 1'ltalia risorge- ' rá, gli agenti delia "O- "vra", le bomhe se le senti- "ranno schiacciare sul "grugno" (2) Firmai o, Mario Mariani. "D'Annunzio scola le "sue ultime bave senill fra "le elemosinc che gli largi- "sce il Fascismo. "La seienza dei Fascismo "é rapprlsentata da quei "letarg.co maniscaioo di "mezzosangue che é il se- "natore Mai-coni. (3) "ncapace, per orgânica "viltá, di sparire in una "tremenda epirosi, il Fa- "scismo", prepara alltta- "lia, una bara di strame. " (4). Ma che i vcomponga- "no il corpo delia pátria, "spacchiàmola sulla testa "dei'suoi trepidi becchini". í'5'). ' Firmai o, Arturo Labriola. "Arnaldo Mussolini, ne "sono ben certo, ha trovato "a ' quesfora il suo posto "nel vestibolo deluinferno "dantesco, tra gli sciagura- "ti che mai non fur vivi. "Mi ripugna ncrudelire sui morti, anche quando "meritano poça pietá. vi CO che dl«'e uu A distinto wedtirtni E 'á tiillunu dl 19. Püulnt Latte "MRANDA" é l'unico tra i si- 1 A'..,. _... i.i i.» Vi Jjmilari che evita la dístrofia dei bambini,! 1 perché é latte integrale. 1 Lo prescrivo diariamente. H DR. javarroneí g poe. D'ESPORTAZONE PGLENGH LOAf-l BARDO, BARDO, Lodi talia, lalia. 1 V Lavorazione giornalicra itii di latte Si forniscono campioni grátis Wii J RUA 6. BENTO, s 26 Tei S. PAULO -z-.. ma&l ú "Camieriere una botti- "glia di albana. Uno delia "Jcomitiva condenso il suo "pensiero in una sola pa- "rola: "Merda!" (6) Firmato, Alceste De Ambris. (1) Linguaggio da portiert di un postribolo. Ci amanca il 9141 (2) Ognun dal próprio cor 1'altrui misüra. (3) Marconi maniscalco? F.orse per ferrare le zampe dello scrittore. (Fi) Va lá che, con gli ultimi quattro miliardi che il popolo (incatenato e affamao) ha dato al Fascismo, la bara se la potrá fare di crina animale Labriolal. i.iii.iiei>«>iiiifiii'iiiiriii'iiiimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiim CALZOLA prima di fare acquisto di forme per scarpe visilate la Fabbrica di EMLO GRMALD R. Washington Luis, 25 ove troverete un vasto stock di modelli moderni per qualsiasi ordinazione di Forme.. jtuhwimwwwuuwmlwultmillmui (5) Che concetti rari! Che idea piu' única che "arara"! fg)--qur la parola dice tutto! LMdeale infranto, la educazione, la squisitezza danimo... e il "profumo" di corte manifestâziorii... politiche. Mutilo. S. PAO.O R.. Vim», 5 - Sobrclojii Caixa PoHtul, liíoo Telufouo JOQO DO BX08 Está storia gue mim oje vai gontá, non ser invons. siònri da minha felligeneia enorme, borem mim me veja obrigada a isso bor nois motivo: brimero borkuo se tratar do jogo do hixos, gue ser o assunto official de todo os meios sociaes. Lal riéio Saüe Akaval guando morrer o babai deile. éreditar a guantia de 20 gontos de reaes. Elle ôme osberta gomeçar jogar no hixos. Bálricio Akaval tinhia telligencia gollossal, bor isso gomeçar jogar :.(J0í? bor dia no lefante. Elle insistiba todo dia em jogar rio lefante e o resullado sor gue debois de 2 meiz elle figar sem um tostom. Maldito lefante! gritaba elle me dexar fi- ^ri-í\^o/13hk\3\ ^rt_b»., Sa3e/ /tt SKt\\ V#fÍLmw-, Cs9mSS,H~~l hrv\ W"\r;^ lam 3_ Flllalet SANTOS Praçu dn Republica, SO Ctlxa PoRtnl, 784 Tel.i Cent., 17»» "as^ A ALBERTO BOMFGLOL, COv SVNCOL DOGANAL CONDZON VANTAGGOSE SERVZ RAPD E PERFEZONAT. Provate la nostra organizzazione - Agora io ci dicco: coilado dei povo, lendo dei argomenti acosi' smagadori, indove che ci entra le masturbazionl, grugni, la bva senilt, manisoaloo e a... merda, deverá a forza ficare anlifassisto! Noé? E "sulordati" questi scritorri sarebbono queli che (con liztnza falando) vorebbono governare la po. bri Talia? Mo socmell Lé na dimocrazzia di mais; peril cui mi ci pro-fesso il suvo consoveto gar em gamisa de onze varas. Um dia elle bedir $400 tmbrestado brá tomar gafé. Em veiz de tomar gafe elle ir jogar os 400 réis no lefante. Gomo ser misteriosa a fortuna! Naquelle dia gue elle tinhia jogado somente $400, o raio do lefante tambem non sair. Sair o burro. DR. KEMAL NELKOL (ôme degreto). fffi...rs :_j_i-'''.'.-. - ti&jái...,-;xak:zy_

13 L PASQUNO COLONALE Í3 nmsmêmèmíml%m Meminisse s Juvabit!??? >???>???? 2 Ml 21 íí 1 i P i5? i Rloordlamo: son E sembran poohl mesi, Quando giá dlolasstfannl, ouori attendevano sospesl DelPimmlnente fato fra gli affanni. Un sol palpito aveva la Nazione, Che tentava in quei dl' Sara por noi la rlsurrezione, restrema sorte: O il servagglo peggíorc delia morte? "Svegia i dormienti, e annunzia al desti: l giorni Sono prosai ml: usoiama alfalia guerral" - noltava Poeta oo' suoi carmi Delia rlsooasa ó Porá: alcarmi, alcarmll Per la tremenda pugna dei La Forza preparava 1'armi ímmani, Le bende preparava la Pietá, nfondeva 1'ardlr la E A a Fede nfinita, la Speranza unlta, Liberta, domani, O gran Madre, de' tuol figlluoli alterl nsiem ool ouorl, aprlvano forzlerll Od Rloordlamo quei giorni. Son poohl anni, un seoolo giá? Vigendo alterene Dl dolorl, dl glole e dl malanni, Dl virtú' grandi e dl risse fraterno, Dl lotte dl plgmei e dl glgantl, Non valsero a offusoar a rlmembranxa: E degli osouri fanti La gio van baldanza, La memória e valore Soolpitl son per sempre n ogni ouore. O Madre, fabblam dato Fiume e Dato fabblam Trieste. Ú Tre stelle fulgldlsslme 1 V Del tuo mmaoilato flrmamento. i Dalle lunate oreste $ Cadde spennata Paqulla blolplte, mi ^j_m_i±^_^_^ " TX 4tMAi«' Í-"K- svjpu. -1- tm- Trento, E dalle aguglle delle doomlti nostro trloolor garrlsoe al vento: O Madre, chiedi ancor oló ohe tu vuol: Pronti siam sempre alpestremo olmento, Con Calma salda degli antiohl eroll O Maggio benedetto, tu rltornl Ogni armo, e fiori e speme portl a noi, E ben fal rlfiorire in questi giorni rloordo dei nostri incllti eroi. Non piu', o Madre, su terra italiana Lotte dl parte e gesta dl rlbelli; Nó d'amor pátrio meroenari osoenl, Né falsi e vuoti apostou novelli. Tu oon la vooe tua doloe e lontana Maternalmente tutti oi affratelll. Chi, rlvivendo il sanguinoso dramma, E le vlrtu' piu' purê e sacro ardlre, Non sente dei 1'amore alta la fiamma, E non guarda con fede alpavvenlre? Deponlamo, o fratelli, e gli odl e 1'arml. Le basse oupidigle e le ambizloni: Siam fratelli fissiamol bene in mente La Pátria é tutto, e noi siam men ohe niente 1 E la tua vooe, o Madre, oggi oi dloe, Poi ohe passo la furla della guerra, Le natlve vlrtu' della felioe Tua gente, prona e a feraoe terra; E tutti oi ammonlsoe, tra 1 ricordi, presagi e gli auspiol: Ora tornate llberl e ooncordi,» Affrateliatl dal comun dolore, Al lavoro, alla pace ed alpamorel

14 14 L PASQUNO COLONALfc DAR BOTTEGHNO Sor botleghino mio, me so' insognata Un mostro nero, brulto, puzzolenfè, Che 111 i sartava addosso, e li' presente Cera mi' nonna e c'era mi' cugnata. o tu ta impavurila e spaventata Cercavo de scappa, ma in quer tramente M'é preso, sarvognuno, un accidente, M'é amaneata 'na ciamea e so' cascata. Er mostro m'ha aggraffiato co' n'artijo E m'ha portato in mezzo a Pantri mostri. Vojo giocá: che numeri ce pijo? 50 er mostro che. ve porta via, 47 li parenti vostri, 32 Paccidenle che vi pi ja! TRLUSSA OCCHALNUWAY CASA (iomus ns-á Per dtirablllt.'» e eonforto, i migliori dei mondo! Con astuc-cio ft lentl di Bausch Lonib. Chiedele a Joaquim Gomes oh«vi rimetta grátis il modo pratico p«r gruduare la vostra vista. Per 1'lntarno riaííka JJA porto grati». SE', SSA 8. PAOLO luuillll.<!.!lllltfll«ltl1t l.t!l l ll lll» lll»llt.illlllhllt li líí Sl lillir)llt.», ni«l.l!<.llt;. lt.flllll lll lltll«!ll FEMMNSMO. L'attrice americana A- melia Ear Hart ha travcrsato cli nuovo 1'oceano. Due volte transatlântica. Evvival Noi fremiamo di giusto orgoglio ed inviamo altintrepida trasvolatriee gli auguri dei ventiseenni Pasquino. Contemporaneamenle,, peró, inviamo le nostre condoglianze al marito. Che diavolo! Mandare la moglie sola, tanto lontano, non é una cosa che si fa! Poleva pure accompagnarla magari per un pezzo di strada! Bisogna riconoscere che in questo gesto audace 1'uomo non ci fa una bella figura. Mentre la moglie vola, starsene a casa a litigare con la serva, é una funzione non troppo simpa-.lica,'"bisogna ammetterlo e noi, a nome. dei genere umano maschile, ce no cluòliámo.. Siamo d'accor.do che salire su un aeroplano e altraversare TAtlantico non c una passcggiala neltorto, ma un uomo che si rispetti cloveva dire alia consorte: O resti a casa a preparàre la pasta asciutla, o vengo con te per ária, per climosirare che siamo mal li tutte e due. Ora, quando la moglie tornerá, il buon marito griderá come un pazzo, dalla felicita cli avere una consorte transatlântica e i lc fará trovare la casa pulita ed un pranzetto in ordine. E, se alia moglie daranno il grado di eolonnello come a Lindeberg, egli andrá a fare 1'aiulante maggiorel Senza contare che tra qualche anno, quando racconterá ai figli le geste NEL PAESE DELLA LBERTA' tm """wm milill '«.':;;;Lll l s^$>kr\ m "- --a c --. r...mi«.«wmphp». w^ - {.,.. «^. 1.o Emigrante: Che paeso é quello? 2.o emigrante: il paese delia Liberta. 1.0 Emigrante: Alia largai dela gioventu', dirá loro: Quando vostra madre volava... figli gli domanderannu: E tu che facevi; papá? Egli dovrá rispondere BlAGO certamente: - fesso Anzi, non sono nemmeno sicuro se sono precisamente vostro padre o vostra madre Povero sesso forte! FERRARO Rappresentante e distribuitore esclusivo per tut- to il Brasile doi QUADR ARTSTC NOVTA' AttOLUTA. Fabbricazione e patente dei Sig. J08E' BONETT Phone SAO PAULO Leone X moriva il 10 1'ebbraio 1829, dopo un'operazione faltaglj dal chirurgo Todini. Gli avversari dei Papa divulgarono allora il seguente epigramma: Al chirurgo si oppone la morte di Leone; Roma peró sostiene ch'oglj ha operato bene. Replicarono i nemici dei chirurgo: Alli dieci di 1'ebbraio Rua Joeé Paulino N. 26 succedette un caso raro: un fierissimo Leone fu aminazzato da un so- (maro...avete sete? Avete mal digerito? Un biechier d'acqua SNCRONZZATA nel "BAR TRÍANQULO" a RUA XV DE NOVEM- BRO, estnguerá la vostra sete ed aiuterá la vostra digestione..,.a\>>- ~',t, '' ' 'l- ' ' :-'; riéhmaéjmaéaminjyj

15 Tiro al piccione iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiniiiiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiimiiiiiifiiiiiiiiiitiiin i» iiifiiinitniiiiiiiiiiiiiiiiiiii L PASQUNO COLONALE 15 Queirolerno ohe risponde al giovane, nomo dei Comm. Tomezzoli, é il gentiluomo piü' distratto ohe si conosca. 11 cav. Giolitti afíerma di nverlo visto una será al- 1'Adega tália in questo colmo: Figuratevi, aspei lando che gli porfassero la minestra, si lego al collo il "Pasquino" e si mise a loggcre aílegramente a salviotla! -o La signora Rioooni, piuttosto brutta, va a farsi visitare dal dott. Mario de Fiori. 11 dottore ascolta lu desnriz\iono delle sofferenze delia signora. e accingendosi a visitaria, mormora: nfatti, il suo aspetto mi piace poeo! Anche lei é abbastan- /.a brutto, peró! lo int.errompe, oífesa, la signora. E si allontana dignitosamente. o 11 cav. Pietro Giorgi ó stato invitato a una grande partita di caccia, nella fazenda dei sig. Storto. Al primo colpo di fucile, uccide... il cane deiramministratore; ma dopo non gli riesce di colpire piu' niente. Anche il giorno suecessivo uguale disdetta. Finita la riserva delia cartuecera, il cav. Giorgi corro a rifornirsi dalpammlnistralore. Garfucco? Mi dispiacc, signore, ma sono esaurito! Cone"/... esclama il cav. Giorgi, al/.ando il ooporcino deüa cassa. Ma se qui dentro oe ne sono almeno duemilal Ecc- le diró oblucila 1'aitro, serio serio (]uesfe non sono destinaie a lei. porelié sa... io in/ comperato un altro cano o... quoste cartucea sono cariche o Carini, il bello, si presenta al Dott. Zapponi e dice: Dottore, non mangio, non bevo, non digerisoo, non dormo, non fumo, non rido... che devo fare? Fato testamento Mangiar bene e spender poço, sempra impossibil». Eppure basta provare alia ADEGA PARA TODOS dl DOMENCO PAON Parque Anhangabahu N. 9 Telef Dr. Spencer Vampré Avvocato STUDO: R. José Bonifácio, n 13 2.a Sobreloja ^^^^^^fmmammmmmf^^^^ Rinnoví le sue camicie.,. AquiHli adesso aleu. ne delle magnifiehe CAMCE "MAPPN A PREZZ MODlGlÜSlMl CAMJC1E iu superiore popeline di righe discrete, colletto 1'isso. elefante aspetto CAMCE in popelint bianca oppure dei famoso assuto B. V. D ", colletto fisso, appropriada per il caldo ÇfM0 CAMCE in otliiua popeline, disegni vaghi rigati, con 2 eolletti annessi 22 MAPPN STORES» La padrona: Volevo rilasciarvi un benservito, pria non siete stata mai puntuale nel preparare i pasti. Ubaldo Moro, di ritorno da un'escursione dal Matlo Grosso, racconta agli amici: La cosa piu' socoante ra gltndi erano i servi. ísü avevo quattro soltanto por la mia pipa. Possibiíe? doman da Magnoni. Altrocché! 11 primo me la portava, il secondo me la riempiva, il terzo me 1'accendeva... E il quarto? quarto la fumava, perché, come sapete, non posso sopportare il tabacco! La euooã: Allora, signora, scriva cosi': 'Treparava i pasti con la steasa puntualitá con la quale rioeveva il suo salário1. CC3UHUUC»UUE1KHHC»UUH COMUNCATO A PAGAMENTO (VERS CON PED) Povero Spina! Non sei passato. tuoi ammiratori ti hanno girato Colpa non é dei galoppini Perché asciutto e senza quattrini. Eppur si é detto ad una sol voce Viva Paolo E' una gran croce! La spiaggia bella risponde: Non é cosi'! E' un fior di scarpe! BERRETTO D... PELO

16 \ 16 L PASQUNO COLONALE KMERdi UNO f (MO n una delle sue novelle Poe dice che la polizia non riesoe a risolvere dei casi, per la loro incredibile somplicitá. Che il caso di Lindbergh sia uno di questi? A iiíítra mi marito ha obbligato la moglie infedele a saltare dalla finestra. E dopo ció, soddisfatto. ha rinchiuso la geosia. E poi si dice che il peggior passo ó quello dell'useio! GlTnglesi stanno speiimentando un proiettile che puó penetrare Hella piu' dura corazza, a 10 miglia di distanza. En altro buon passo verso il disarmo... degh al tri...? Riflessione di un beechino: L'unico lato buono dei nostro mestiere é che non.abbiamo stagione morta.??'? 15." anniversario deill'entrata degli Stati Uniti in guerra é una data degna di essere celebrata? senatóre Morris dice <di no, e aggiunge: E' inconcepibile che si possa. festeggiare una data di cosi' terribili ricordi. Si dovrebbe far di tutto invece pér dimenticarla. E perché non fanno di tutto per dimenticare anche i debiti di guerra? -B4M» '- fll \r3m Oc^LQl. /^ üü^k ' w iiiiiiiniiiiiiiiiiiic3iiiiiiiiiiiiniiiiiiiiiiiic]iiiiiiiiiiiihiiiiiiiiini"ii? + + n Dalmazia é quasi lermina!a la strada ra Melkovio e Ljubinski. giornali jngoslavi ricordano eon per essere seeolare, dovrá attendere il Un secolo, pei Romani, orgoglio che essa coincide con la romana "Via Saeculans". La nuova strada, peró, era un breve lasso di tempo Ṗer l's. lí. S. un secolo é su le ginocebia di Giove e su i pugnaii dei Gorati. i'l lii. 'JL /t\ 7í\ si\ Ma in -ugoslávia non si crede a Giove. Perché é Ottimo, o perch é Massimo? No: perché ha i fulmini a portata di mano. M \i' iír Si annunzia che in Manciuria é.stata ottenuta una nuova razza di galline. Queste galline canteranno "coecodé" in giapponese? DR. G. A. PAN8ARD Speolallsta dl Napoli e Parigi. Vie urlnarie, 81- fillde, Pelle e Malattie delle signore Gura modernissima e radicalè delia Gonorrea aouta e oronloa e sue complicazioni (cistile, prostatite, orchite, imotenza (ecc.) e trattamenlo metódico e moderno delia slfilide. Gons. ore 9-11 e 2-5 R Libero Badaró, 27 (ant. 67) - Tei Res.: Telefón-o i LFA ATARẠ. FU LC o %. FNAÒ CONFECÇÕEÔ PKfffc CAVALHER05-Í4ANTEAUX E TALLEURS? R.Ô.BENTO,20-3-flPP59 fi.pafflô r iiiiiniiiiiiiiiiii ^^ _ ". - Basta! La guerra é finita! Col bíooco navaíe ml ó impossibile ricevere delia MAGNESA S. PELLE- GSNO, e senza di essa creperemo tutti. Allude ulla Sagnesia S. Pellegrino rabbrieata dal Laboratório Ghimico Farmacêutico Moderno di Milanu (marca dol Santo Pellegrino attraversata dalla firma PRODEL) purgante, disinfotlanle o pinfrescante dollo stomaco e deltinlestino. Con anice sonza anice effervesente Fascismo debolla n malária. Anche in questo campo si estende la lotla dei Regime contro i piecoli animalctti insidiosi. Ci vuoe ancora un pó di cam pagna antimalarica contro le zanzare bipedi. Se non vi fossero stati i Romani, i Germani avrebbero invaso la Gallia. rmjrm.r+jrm.mm.m-r_r»«#»» m-^rmim. ««Storia dei V Seoolu av. Cristo o suecessivi. E dcl 1915 e suecossivi.,. Ordine dei giorno: seioperi. Durante lo sciopero non si lavora, ma neanche si mangia, perché c'é lo seiopero delia farne. CUCTC - RCAMO " F1LET SCUOLA Dl TAGLO E CUCTO RCAMO Dl TUTT GENER FLET Si accettano ordinazioni di vestiti fantasia, tailleurs manteaux, lingerie. PEZZ MODG AVENDA CONDESSA 8. JOAQUM, 20 Sobrado

17 L PASQUNO COLONALE 17 XXV Anni (COE' MES 312 GORN 9360) X r-^ \ \ f-> ) ^«ÉTyí \Vír T.nííp hv hl j Ventisei anni! Non son mica tanti, Se li confronti con 1'eternitá! Ma ho supera to la maggiore etá, E posso a raio piacer, senza tutore, Distribuir il buono e il malumore. Peró, se si riflette che in tanfanni Son morti tanti principi e regnanti E Papi e mperalori, E sono stati molti troni infranti; E quanto sangue, lagrime ed affanni, Quante stragi e dolori Vide e soffri' 1'afi'litta umanitá; Quanfacqua passo solto il Ponte Grande, Quanti viaggi fecero i vapori, Quante rivoíuizoni E scoperte e invenzioni, E quanti terremoti e inondazioni; Quanti giornali, ahimé! morte immatura Trasse in dimenticâta sepoltura, Ed il Tasquino" resto fermp al posto, Anche se fatto in bianco, o a lesso, o arrosto, Sdolcinato di miele, O condito di pepe, sale e fiele: O sia stufato come un buon risotto, O sia insaccato, come un salcicciotto, O sia alio spiedo, o purê fatto al forno, Con di patate e funghi un buon contorno: Bisogna convenir se non s'é mossp Che, a parte la modéstia, é un gran colosso! Quanti nemici, botoli ringhiosi, Che han tentato addentarlo alle calcagna, i Si son fatti conigli paurosi, Appena presi per la cuticagna! Quanti sparvieri alia lor prima mossa Rotti si son le corna e il becco e rossa! E tra 1'imperversar della bufera Tale resto qual'era: E coi sorriso in bocca, Ripeté a tutti ognor: Bazza a chi tocca! Perchè non é un giornale ' Guidato con la frusta e il barbazzale; Perchè nessun gional, tolto il "Pasquino", Puó dire pane al pane e vino al vino! i)i concórdia segnocolo e di pace, Modesto, senz'aicuna pretenzione Del facile agognato guiderdone, Tenne acceso di pátrio amor la face, Senz'autografi illustri né ritratti; Senza leccar le zampe, Per poi leccare succolenti piatti; Né ha mai pro valo come sa di sale Lo scendere e il salir per 1'altrui scale. Non mai avvinto ad umili catene, Lodo i buoni e il bene; Censore incensurato d'ogni male, Senza rispetto uman, senza paura, Combatté il patriottismo commerciale, E il giusto peso dette e la misura Alia stampa pettegola, venale: Se a volte é ver ha dato qualche morso, L'ha fatto a malincuore, (E ció puó ricordar senza rimorso) Sempre al peccato e mai a 1 peccatore^ E se di verità ognor Fodio nasce^ Esso odiato fu fin dalle fasce; Peró spiegato tien senza viltá gran pavese della Verità! Fo punto, Quesfaltr-annOi se Dio vuole, Ripeteró, piu! o men, queste parole. Lettor, saluti a casa, vivi sano. E rícordati ben che sei italiano., o, intanto, seguo dritto il miocammino! Vostro affezionatissimo "PASQÜND^. t^í^#^#a^^^##^íhf.#íhfr»<^ "^j rw -»J».' 1 - -«^'JrVV'^-'Wyffylffl )^^ P^ r RUA BOA VSTA, i 80EREL0JA '

18 18 L PASQUNO COLONALE ^^ ^SsS^-mÍíííS "J^..' i '"'"- ~~~A K##X-MttttM^ PZZCATE Dopo gil avvenimenti Jugoslavl: Regno 8. H. S. sembra ohe non vada molto benel Ammazzalí: se seguitano oosi', bisogna ohe oamblano le lettore; nveoe dl S. H. 8., metteranno S. O. s. nuovo ministro giapponese si chiama Suzuki. Come nella Butterflyl Sta bene, ma dato quei ohe 6 auooesso, quando quello vede... un fll di fumo... inveoe dl cantare, si squaglia. Alia Sooletá delle Nazioni son tutti oolossi. Flguratevl oho a oommlsslone per disarmo ha disouaao un giorno per stabillre ohe piu' i oannonl sono effioientl e piu' sono arml offensive. Gorguloff ha dichiarato ohe aveva intenzlone di ammazzare una mezza dozzlna di capi dl stato. Esageratol Bfsognava ohe promovesse una conferenza nternazionale. o Sal, dloe l'ing. Moretti al Rag. Fornerls, fornai sono in solopero, manoherá pane! E a me ohe me ne..., risponde Fornerls; lo pane non ne manglo; mangio solo grlssinil Un oomunlsta taliano, squagliatosi dalptalla e fervente denlgratore dei sistemi fa8oisti, arrestato in Brasile, ha fatto a Rio diohiarazloni ferooi oontro la pollzia dl 8. Paulo. Provérbio: ohf lasola la via veoohia per la nuova Neli'"llha dos Promptos": Sal? Sono vletate le nuove plantaglonl dl oaffé # Non ml nteressa: io pianto solo ohlodi. Al ritorno della glta sooiaie delpopera nazionale Dopolavoro a tararé cav. Zeppegno potrá proolamare oon orgogtlo: Ho vinto anche io la battaglia di tararo. Tra Franoesi: Non so perohó, ma 17 anni or sono avevo un debole per Pitalia! Pol... mi é passato! li simpático collega Ro meo, eooelso cronista della "Fanfulla" tal!ana ha ricoperto di graziosí versi portoghesi una oomposí zione dei slmpatloo maestr-o Menesinl. Per non essere da meno "César", al seoolo Rlvelli, conqulstatore di ouori al cospetto di Dio, ha intreooiato versi spagnoll sulla "samba" composta purê di Menesini. Goeta, filosofo genovese, guarda oon occhio ironico í due poeti, pol commenta: E' nutile, Punioo in gambá qua dentro ó stato Belluooi ohe, senza bisogno dl maestro, "ha arrumbato" mezzo mondo. o il "Fanfulla" dice: "La situazlone a Bombay oonti nua ad essere delioata". Uno dei mille ferlti gravi: Aooldentl purê alia delioatezza. n Spagna, "tlerra" della liberta, esempio pratioo di tolleranza e conquista leglttima della d em oo raz ia quando fanno sciopero, la Pollzia mette al buio gli crganiz-ratorl! Questo non signífloa niente, dice Mariani, n Spagna a capo delle carceri o'é una bella flglluolal 81 cárcere, n regime di bertá, ó un premio H "- # si i è #». >> # k k Alia riunione dei primo maggio, dopo discorso di Nloolina Giulla, i presenti dice P"tália dl Cagoia" trimestral prima sottovoce, pol ad alta vooe, intonarono Pinno dei Lavoratori. Quando ar ri varo ri o ai verso... "e pugnando si morra", ntervenne Poste: Ficate dlsoansatl, ohe non morlte nemmeno si ve piglia un acoldentl. vino é importato dlrcttamente dalla oasa. State tranqullli. A P E R T V O TÔNCO RSC08TTUENTE DEL SANGUE Dr. Domenloo Soraggi Medico deli' Ospedale Umberto. Reside»- za e Consultório: Rua Domingos de Moraes, 18 Telef Cônsul te: dalle 9 alie 11 e dallo 2 alie 5. Signore, ecco un telegramma: suo nipote é deceduto. Scòmnietto che mi domanda dei quattrini per farsi sepellire Sl>,.yy -..,. :>-.yyyy:,

19 , ' -----»- ]h PASQUNQ COLONALE /» 19 l >w - '-' - '' B gjat> ^ ^-j-^^^^-b-^^.^^., ji. T.". '""' '" ~>~'«-,Ji1Mi. r/- wrnq SALVa GOLA Tullo cidore boné ad npprofonrjiro lo queijo ohe finisoo... noslro rjenrchc meglio. F sehza meglio di come roppi riguardi, «'< finita Poi lu so noa tra pendenza, eai o hcremo n dose egrégio non Üottor Pellestrini, rlitc ''lo> n colpu r nostra. non si polnva?;powre. ünn Chi i- causa dei «um mal... culp-, sola noi Ci vuol tanto oi adclebitiumo: pnffh a fjiar qúella rli diritto. Ooinj; i... non toros nver cereato dj cono. sul Mio Paraná scerln o l«> laiie prima. Avremmo, di infalii. graxa «li tado... dqvuto per pensare che osempio, chi ii rappresentante di un LTBERO prodottò meraviglioso [/ultimo numero come l'"oílosan" doir/ttalia doveva di Cagoia", cotidiano semeara- por forza esere a persona simpolira e le, mosii-a chiarairiente che gentile che ábbiãmo r.einmeno conôsciuta. j caporionj sanuo De) resto, cosa piu' a che santo votarsi. che avrete Tolta notato, noi non quella abbiàmo grandissima agito balia" nviata hé né (per per puntiglio verso scherzo?) da Poços di dj Caldas, il resto Voi nrí per OStio verso é la Ditta. próprio una Sono incertj pena. Pas a Frolíà de) e Daniole irionfano rhestiere, che í' o sn j diveritario iutta a piacevoii, Hnéà composta quando si risòlvõrio di sette come ' noslro. personé ín ogni modo. E si che il grazie «-... n(m.«o povéro Mario parli era próprio convinfo di piu' fare a parte rli contro-du- ÁZONJSTA - No: caro «''' Pòceró riavolò! commendalore, C0Sj< non vá. E si ch(. ei GORNLT.STA ~ conòscete Quei bene, cothfnerif.i sul ia e sapele vila. che noi non " dei attacchiahio gangs ler", n ord america per ragioni - ni. acritti daitillustre personali. leitora 1-0 S.iamo ixi.tery.enu che ti solo vivèà nel dueniila, perché si tratta di una pèi dare ai questiono dj interesse pai lida idea dei suo pubblioo una gc.neraljèj e, doyeté vasto, canvenirne, enciclopédico lo sape- ahbiamo fatto nel modo piú' riservatò possjbile, non íacenrlo Lui 'i i com mm m che il caso merilava. Dunque, perché andate dioéndo che noi siamo sta- M autorizzatj a pizzicare ria chi voi hen sapele, qnado queata persona non a- veva, potuto interprétàré neánohe la nostra nota, per il semplice motivo che non sapeva nulla. Fortu natal a mente evviva a prudenza noi, fia voi pregaii, ahbiamo a- vuto la nostra intervista con voi davanti a testimoni. Francamente, quella insinuazione oi é dispiàciüta e ei há irritati, e (quesf.o é un numero speei ale e non possiamo dilungarci) ei ha fatio de- re. sono stuti riassunti. fiou la piu.' caridida delle íaccie toste, da uir libro ii nn franoese. che, in America, ha intorvistato Al Capone e ha fatio una serie di corrispondenze sulla vila dei : á-àsifóhcli cli Cicago. Come vedeis, si fa presl.o... a. scoprire FAmerica senza citare... Cristiíoro Colombo. ÜFFCO VOC Non riafe troppa retta alie ohiac chiere. Sempre, in quês te occa.sioni, sôrgpno persõnc che v.anno spargendo voei ed esagerazioni: Accade qui, in taila, in ogni parte dei mondo e vedrete, tra qnalchc giorno, quando leg gerete i giornali Europei che il meno che hanno fatto lá é stato far distrugge- LA VETTURA D LUSSO D MNOR PREZZO D MNOR CONSUMO Rs. 15:000$ ^f=h Completamente equipaggiata con 6 mote a ragg» 6 pneus paracolpi grlgiia ai radlatore e far eromáti DELLA FAT PROVATE PO NüOVSSMí MODELE A 6 CLÍNDRT, CON: 2 VKlvÜCTA' SJLENZOSE SOSPBNálONE "SLENTOLOC FRKN1 DRAULCT A DOPPq CÍRC3TJTO. DSTNTO CJEDETE L LORO PREZZO: Vi STUPRA' GRADEVOLMENTE, Visitaie l-esposizione di RUA BAR&0 DE 3TAPFTNSNGA, 25 e 27 Aperta anche di sera fino alie 11. FAT BRASLRRA S. A. RUA DA CONSOLAÇÃO, 381 AUGUSTO M. GUERRA V. BARO Rnu n.-iifio Ar HaneUiilajiM, t Avenldn Celwo Gnrèla, 24 Lfa-aâHnl^^ KXXSÇk^ re S. Paolo una dozzina di vòltè. Hanno fat to cosi' per noi tanlc vote, che é próprio il caso di non pensarei nemmeno. L'importante é che Pambiente é tranquillo e tra otto giorrii non si paiierá piu' cli niente. BOLCHEVCO Quel comunista che pontificava shraitando contro la tirannia fascista ha provato a sue spese ohe «quando, invece di pensare ai propri ^casi, si va a sbraitare in giro per sal vare 1'umanitá, tutfo il mondo é paesç. Ed ha anche avuto modo di fare comparazioni che 1'hanno spi.ntd a riflettere: era meglio se non faoevo il fuorüscito. ' ">...

20 >A. 20 L PASQUNO COLONALE n ri [i Ei "J ílk ^^1 w-smmm PALESTRA 2 x S. TO! Altro cha fifa á\ S. Paulo... quella- di domeníç» si che puó chiamarsi. tremarella. Se non foastaseer a dimoetrarlo gli avvenimenti, le eonvulaioni, glli attacchi e- pilettici, isterici e traumatici dfci torcedores perichittiani sul campo, la iifa palestrina. é documen tata dal fatto che Zerlini > Bacchiani. sono ancora degenti all'ospedale, mentre Del Manto, Mastandrea, De Martin o e Cristoforo sono costretti a rimanere in. casa, aspetlando il benéfico effetto dei restringenti che ha ordinato loro il medico - Giornata grigio - cupo - verde - bottiglia - giallo - uovo quella di domenica. Sembrava ohe la linea palestrina avtsse passato qualche mese ali'isolamento o alia fazenda "Esperia" XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX3 UOMN PALESTRN Dal Manto dopo la vittoria Finaneo Goliardo ei sem bró un... novellino. Menn male ohe in ultimo Lara eolse la vittoria. infischiandosone altamente delle proteste dei San Benlo. ohe, per 1'occasiore. aveva chiamato in suo aiuto anohe i fedeli di S. Paolo. " Santi non mi fanno embra", disse il simpatico periquito, anche se mi promettono il paradiso dopo morto. E' meglio novo (il goal delia vittoria) oggi, che la gallina (il paradiso) donrmni. Dopo il punto delia vilt.oria, il Santo perdette la testa c volle fare un frege. La vittima dosignata: il giudice, il quale non so come ae 1'avrebbe eavata. se non ci fossi stato io. Capodaglio e... einquan- a soldati. Tn ogni modo, altri due punti in tabeliã «... deixa o Santo chorar. La seconda squadra, naturalmente, como de costume, ha vinto! AW. SOLA lllilmllltallllltllllllllinilhl-l»"!"1" taliani, pretérita 1 prodottl italiani. Preferendo ed usando P"lodosan" unirete 1'utlle al patrlotti smo. Dr. 8ALVAGOLA m ^mm7smm\f>mmm\émmmwêm^.v > '. & mpvbbí V> Bi sabx&eki- ^ '.^:H mr-. NON COMPRATE CASSEFORT SENZA PRMA VSTARE LA m^^mm^ssêmêimm)êêímpmwmmvr%wr% BtSaB WÈimWxMÜ W^fl H& ^^ ^ H»cMSBS^''> <rimm\mwwbí3umlmâ:^mvi Kt-.w:mmmY>iS ^^^^Mtilli WÉttÉMf WP AmmV 1 \i 'mm irtiwr ml «& ' m.4 BF.^fcM -B BbB mmvmmiw^^^^^^êtummmys^u B3Brel«MBi&:' _fe ib^t''- mmmm3lit&-x'^^rmmmm^ ^^KWm^R^Ê&wfifá sií&b^hh 3é Az^^A.mmTmÊitAmmammwt^mmW '-<>mm R JmTMjB Be:^B BStoÜJ^M B^^R^J^^M^^^M mmmt- FABRCA DE COFRES GASS 9 ^H ^HPn^B&^K/^H mmm:^m\9mamml.'-}>0^)^^^>^í^^skimmm HBl^H ^EfK&^miS^zraqHK^H K3R' W Bwwfl v:flpmwvl^lh wl^n^h Kl ^H ^kh^^^^ Wv "^B mm \mm\m^m'it/ Am.3wfâjfât..-?^Lmm MHiB^^ESEj^^^^^bB mw W^BKt:mmW^mm mmmwwmsssh HKHiitPiPSE Wm l<b^$p^' ' AÉMÉm ibm mmbssswk K Vendite a lunghe scadenze Garanzia assoluta Chiedete il Catalogo TRASLOCH, APERTURE, RFORME EPTTURA. R. QUNTNO BOCAYUVA, 27-A Telefono S. PAOLO

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità,

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità, CANTATE AL SIGNORE (Sal 96) Fa Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Fa Benedite il suo nome perché è buono, annunziate ogni giorno la sua salvezza. Si- Narrate la sua

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi

libro primo 7 grazie, farò del mio meglio per non arrecarti altro disturbo. E appena ho provato a reagire, mi hai bloccata, sei passato a discorsi Capitolo primo 1. Se tu te ne sei scordato, egregio signore, te lo ricordo io: sono tua moglie. Lo so che questo una volta ti piaceva e adesso, all improvviso, ti dà fastidio. Lo so che fai finta che non

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

E gliene sono senz'altro grato. Continuiamo con l evidenza. La spianata dove c'è il casotto e dove era stata preparata la tavola è abbastanza grande

E gliene sono senz'altro grato. Continuiamo con l evidenza. La spianata dove c'è il casotto e dove era stata preparata la tavola è abbastanza grande ELEMENTARE è elementare, mi creda... senz'altro elementare, mio caro. L'importante è non dare per scontate quelle cose che sono solo evidenti. L'evidenza, di per sé, non è sinonimo di verità. La verità

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Scacchi ed enigmistica

Scacchi ed enigmistica Scacchi ed enigmistica Di Adolivio Capece Sciopero della fame in massa Visto che con un capo avean da fare col qual non si potea più ragionare nessuno, ad un tratto, s'è più fatto avanti e han smesso di

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Invece n da stu paes, come sempre, ston i solt casen, il centro è sempre pulito ed in periferia stie na latren.

Invece n da stu paes, come sempre, ston i solt casen, il centro è sempre pulito ed in periferia stie na latren. Cari lettori Oggi della pulizia del nostro paese vi voglio parlare, che per come funziona, troppo cara ce la fanno pagare. Pe quanda solt co senec ne fasce pagà de rummat, Putignan er a iess nu paes, splendente

Dettagli

N on discuterò qui l idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste

N on discuterò qui l idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste L obbedienza non è più una virtù di Lorenzo Milani lavorare per la pace leggere scrivere TESTO INFORMATIVO- ESPOSITIVO livello di difficoltà Lorenzo Milani (Firenze, 1923-1967) Sacerdote ed educatore,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli