ITI Congresso Italia Venezia Settembre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ITI Congresso Italia Venezia Settembre 26-28 2013"

Transcript

1 ITI Congresso Italia Venezia Settembre Efficacia del trattamento implanto-protesico: semplificazione, predicibilità e innovazione al servizio del paziente e del clinico

2

3 Indice ORGANIZZAZIONE Il Team Lettera di benvenuto PROGRAMMA Corso precongressuale Visione futura del trattamento implanto-protesico per lo studio odontoiatrico Giovedì, 26 Settembre Corporate Forum Linee Guida per la ricostruzione estetico-funzionale dei settori anteriori in Implantoprotesi Venerdì, 27 Settembre Congresso Efficacia del trattamento implanto-protesico: semplificazione, predicibilità e innovazione al servizio del paziente e del clinico Venerdì, 27 Settembre Corso di aggiornamento riservato agli Odontotecnici La soluzione protesica di eccellenza attraverso il percorso digitale Venerdì, 27 Settembre Congresso Efficacia del trattamento implanto-protesico: semplificazione, predicibilità e innovazione al servizio del paziente e del clinico Sabato, 28 Settembre RELATORI sessione POSTER INFORMAZIONI GENERALI ITI Congresso Italia

4 Il Team SEGRETERIA SCIENTIFICA ITI International Team for Implantology Peter Merian-Strasse 88 CH-4052 Basel Tel: Fax: Web: SEGRETERIA ORGANIZZATIVA MJ EVENTI Viale dei Mille Firenze Tel: Fax: Web: COMITATO SCIENTIFICO ITALIA Dr. Sandro Siervo, Milano Dr. Luca Cordaro, Roma Dr. Giacomo Oteri, Messina Dr. Raffaele Cavalcanti, Bari PARTNER Straumann Italia Srl Viale Bodio 37a Milano Tel: Web: Quintessenza Edizioni Srl Via Ciro Menotti Rho - MI Tel: Web: 4 ITI Congresso Italia 2013

5 Lettera di benvenuto Cari Colleghi e gentili Colleghe, siamo lieti di darvi il benvenuto a Venezia. ITI è ormai l associazione internazionale leader nel mondo scientifico dell implantologia. Quest anno la sezione ITI Italia compie 10 anni e per celebrare in maniera degna questa ricorrenza abbiamo preparato un programma scientifico avvincente. Il 5 Congresso vuole essere un occasione unica di aggiornamento professionale e di incontro con colleghi e una meravigliosa opportunità di tornare a visitare Venezia. Relatori di grandissimo livello sia internazionali che italiani sono stati invitati ad affrontare problematiche cliniche che ogni giorno siamo chiamati a risolvere nei nostri ambulatori. Inoltre i colleghi stranieri, sia relatori che partecipanti, daranno un sapore internazionale all evento. L attenzione del programma scientifico è volta a fornire risposte alla richiesta di sempre maggiore semplificazione, predicibilità e innovazione nel nostro campo. L ottica è quella di proporre diverse impostazioni per la soluzione di problematiche simili. Ciascuno potrà chiarire i propri dubbi e trovare spunti per un attività clinica più efficace ed efficiente, aiutato anche dalle discussioni che da sempre animano i Congressi ITI. È con grande piacere che vi diamo il benvenuto al 5 Congresso della Sezione ITI Italia nell intento di celebrare i primi 10 anni di vita della nostra sezione, e cogliamo l occasione per ringraziare tutti coloro che in questi anni, con grande passione, hanno permesso ad ITI di crescere. Luca Cordaro Chairman Sezione ITI Italia Sandro Siervo Education Delegate Sezione ITI Italia ITI Congresso Italia

6 MORE THAN IMPLANTS IL PROGRAMMA PERSONALIZZATO DI STRAUMANN Per contattarci chiamare il numero Maggiori informazioni su: simply doing more

7 Corso precongressuale: Visione futura del trattamento implanto-protesico per lo studio odontoiatrico Giovedì, 26 settembre 2013 Sala delle Feste Programma Relatori Moderatori: Diego Lops, Piermario Palattella 14:30-14:45 Apertura dei lavori e Introduzione René Garo 14:45-15:30 Esperienze manageriali vincenti in tempi di crisi Roberto Borloni 15:30-16:15 16:15-16:45 Pausa Come, quando e perché applicare la leadership nella gestione pratica in implantologia orale Primitivo Roig Jornet 16:45-18:30 Strategie gestionali per il conseguimento del successo in implantologia orale Primitivo Roig Jornet 18:30-19:00 Tavola Rotonda e considerazioni conclusive 19:00-20:30 Cocktail di fine lavori ITI Congresso Italia

8 Evento accreditato ECM Gli impianti post-estrattivi: indicazioni e limiti, costi e benefici Via il dente: e ora...cosa non fare? GIORNATA DI STUDIO TORINO 30 novembre 2013 museo nazionale dell automobile Gli argomenti da voi proposti saranno trattati durante la panel discussion Coordinatore Scientifico: Mario Roccuzzo Moderatori e Relatori: Roberto Abundo I Daniele Cardaropoli I Raffaele Cavalcanti I Denis Cecchinato Matteo Chiapasco I Alberto Fonzar I Giulio Rasperini I Mario Roccuzzo I Maurizio Silvestri MJ EVENTI Sas Per informazioni e iscrizioni Viale dei Mille 9, Firenze Tel

9 Corporate forum: Linee Guida per la ricostruzione estetico-funzionale dei settori anteriori in Implantoprotesi Venerdì, 27 settembre 2013 Auditorium Programma Relatori Moderatore: Mario Roccuzzo 09:00-10:30 10:30-11:00 Pausa 11:00-12:30 12:30-13:45 Pranzo Linee guida per la ricostruzione estetico-funzionale dei settori anteriori in Implantoprotesi (prima parte) Linee guida per la ricostruzione estetico-funzionale dei settori anteriori in Implantoprotesi (seconda parte) Daniel Buser Daniel Buser ITI Congresso Italia

10 Congresso: Efficacia del trattamento implanto-protesico: semplificazione, predicibilità e innovazione al servizio del paziente e del clinico Venerdì, 27 settembre 2013 Auditorium Programma 13:45-14:00 Apertura del Congresso e Saluto ai Partecipanti Relatori Daniel Buser, Sandro Siervo, Luca Cordaro 14:00-14:45 Sessione A: Trattamenti mini-invasivi vs trattamenti convenzionali Moderatori: Mario Berengo, Giacomo Oteri L utilizzo di tecniche ricostruttive per garantire il successo implanto-protesico a lungo termine Matteo Chiapasco 14:45-15:15 Le alternative alla chirurgia ricostruttiva: impianti angolati e chirurgia guidata Sergio Piano 15:15-15:45 Ruolo degli impianti a diametro ridotto: panacea od opportunità in casi selezionati? Paolo Casentini 15:45-16:15 Pausa Moderatori: Claudio Arcuri, Roberto Del Sordo 16:15-16:45 Chirurgia flapless: indicazioni e limiti Raffaele Cavalcanti 16:45-17:15 Allungare il tempo di trattamento: quando è un vantaggio per il paziente e il clinico? Luca Cordaro 17:15-17:45 Tavola Rotonda 17:45-18:15 Research Competition Influenza del materiale del moncone implantare sul colore della gengiva in pazienti con biotipo gengivale sottile: studio prospettico multicentrico Diego Lops L utilizzo della coltura di cellule fibroblastiche autologhe nel trattamento delle recessioni gengivali. Studio randomizzato Esperienza clinica in chirurgia guidata con metodica Co-Diagnostix-Gonyx 18:15 Conclusione dei lavori della giornata 18:30-20:00 Welcome cocktail Iva Milinkovic Stefano Storelli 10 ITI Congresso Italia 2013

11 Corso di Aggiornamento riservato agli Odontotecnici La soluzione protesica di eccellenza attraverso il percorso digitale Venerdì, 27 settembre 2013 Sala Pasinetti Programma Relatori 14:00-14:15 Apertura dei lavori e Introduzione Odt. Sergio Cimmino 14:15-15:00 Il ruolo dell Odontotecnico nella realizzazione di dispositivi protesici attraverso il percorso digitale Odt. Sergio Cimmino 15: :00-16:30 Pausa 16:30-18:15 Cad Cam: il mouse quale strumento di lavoro per risultati predicibili in una odontoiatria digitale (prima parte) Cad Cam: il mouse quale strumento di lavoro per risultati predicibili in una odontoiatria digitale (seconda parte) 18:15-18:30 Tavola Rotonda 18:30 Conclusione dei lavori della giornata 18:30-20:00 Welcome cocktail Riccardo Scaringi, Odt. Elio Folegatti Riccardo Scaringi, Massimo Frosecchi, Odt. Elio Folegatti ITI Congresso Italia

12 Congresso: Efficacia del trattamento implanto-protesico: semplificazione, predicibilità e innovazione al servizio del paziente e del clinico Sabato, 28 settembre 2013 Auditorium Programma 8:30-9:00 Clinical Case Competition Approccio protesico a una soluzione implantare minimamente invasiva Gestione di un caso complesso: controllo a 8 anni Caso di rigenerazione tissutale con Emdogain, con follow up a 6 anni Relatori Riccardo Scaringi Luca Bonino Michele Brosio Sessione B: Come scegliere la strategia protesica Moderatori: Gianluca Podda, Fabio Rossi 9:00-9:45 Il trattamento del Paziente Anziano Frauke Müller 9:45-10:30 Come scegliamo il nostro pilastro? Irena Sailer 10:30-11:00 Pausa Moderatori: Gabriele Caruso, Pier Carlo Frabboni 11:00-11:45 L impronta digitale limiti e vantaggi Dean Morton 11:45-12:30 Impatto delle scelte protesiche sul costo e sul mantenimento della restaurazione Thomas Taylor 12:30-12:55 Tavola Rotonda 12:55-13:00 Assegnazione dei Premi 13:00-14:00 Pranzo Sessione C: Efficacia del trattamento: basi biologiche e prospettive future Moderatori: Luca Cordaro, Sandro Siervo 14:00-14:30 L ampiezza biologica: il punto di vista del protesista Pietro Venezia 14:30-15:20 Profondità di inserimento degli impianti: problematiche biologiche ed estetiche Enzo Vaia 15:20-15:50 Impianti in Ceramica: esperienze scientifiche e cliniche Michael Gahlert 15:50-16:40 L impiego di tecniche GBR per ottenere funzione ed estetica ottimali Daniel Buser 16:40-17:30 Fattori di crescita: mito o realtà? Massimo Simion 17:30-18:00 Tavola Rotonda 18:00 Considerazioni conclusive Chiusura del Congresso 12 ITI Congresso Italia 2013

13 Relatori Roberto Borloni Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso l Università degli Studi di Milano, specialista in Otorinolaringoiatria, Specialista in Chirurgia Maxillo-Facciale, Aiuto Primario U.O. Chirurgia Maxillo facciale Istituto Stomatologico Italiano dal 1993, Presidente Istituto Stomatologico Italiano dal 2003, Professore a contratto presso l Università degli Studi di Milano Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia dal 2005, Professore a contratto presso l Università degli Studi Milano Bicocca dal Autore di pubblicazioni su riviste italiane ed internazionali. Relatore a Congressi nazionali ed internazionali. Daniel Buser Professore e Direttore del Reparto di Stomatologia e Chirurgia Orale della Facoltà di Medicina Dentale dell Università di Berna, Svizzera. Ha frequentato i Corsi di Laurea e Post-laurea all Università di Berna. Ha svolto attività di ricerca presso la Harvard School of Dental Medicine di Boston, USA dal 1989 al 1991 e ha frequentato corsi di perfezionamento al Baylor College of Dentistry di Dallas, USA nel 1995 e all Università di Melbourne, Australia, dal 2007 al I suoi principali interessi scientifici sono nel campo dell integrazione tissutale degli impianti dentali, dell interfaccia osso-impianto, della rigenerazione ossea nei siti deficitari, della rigenerazione ossea guidata, degli innesti autologhi e sostituti d osso, così come gli studi a lungo termine sugli impianti dentali. Ha pubblicato come Autore o Co-autore più di 300 articoli e capitoli di libri. È Fellow ITI dal 1986 e ha svolto fin d allora un ruolo attivo nella gestione dell organizzazione. È stato Chairman dell ITI Education Committee per alcuni anni e Presidente dal 2009 al Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui lo Schroeder Research Prize (1995) e il Brånemark Osseointegration Award (2013). Paolo Casentini Laureato in Odontoiatria presso l Università degli Studi di Milano. Dal 1996 al 2011, frequentatore del reparto di Chirurgia Orale e Implantologia presso il Polo Universitario San Paolo a Milano (Direttore: Prof. Matteo Chiapasco). Dal 2004 docente nei Corsi di Perfezionamento in Implantologia e in Chirurgia Orale dell Università degli Studi di Milano. Fellow ITI, Socio Attivo della SIO (Società Italianda di Implantologia Osteointegrata) e della SICOI (Società Italiana di Chirurgia Orale e Implantologia), socio della SIdP (Società Italiana di Parodontologia e Implantologia). Autore e coautore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali nel campo dell Implantologia e della Chirurgia Rigenerativa. Coautore di sette testi di Chirurgia Orale, Chirurgia e Protesi implantare e Implantologia avanzata tra cui il quarto volume della serie ITI Treatment Guide. Relatore in numerosi Corsi e Congressi internazionali in Italia, Europa, America del Nord, Sud America e Asia. Esercita la libera professione a Milano dove si occupa prevalentemente di Chirurgia e Protesi implantare e Parodontologia, con particolare interesse per la Chirurgia rigenerativa e il trattamento dei casi estetici. Raffaele Cavalcanti Laurea con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università di Bari. Dottorato di Ricerca in Biotecnologie Applicate alle Scienze Odontostomatologiche. Socio Attivo della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP), International Member dell American Academy of Periodontology (AAP), Membro della European Association for Osseointegration (EAO), Socio Attivo della Società Italiana di Implantologia Osteointegrata (SIO). Socio Effettivo dell Associazione Amici di Brugg. Fellow ITI. Relatore in numerosi congressi e corsi di aggiornamento su argomenti di clinica e chirurgia parodontale e implantare. Autore di pubblicazioni in tema di Implantologia su riviste internazionali. Svolge attività di libero professionista limitata alla Parodontologia, all Implantologia e alla Chirurgia orale, in forma associata ad altri colleghi. ITI Congresso Italia

14 Relatori Matteo Chiapasco Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1984 all Università di Milano. Specializzato in Chirurgia maxillo-facciale nel 1990 all Università di Milano. Direttore dell Unità di Chirurgia orale della Clinica Odontoiatrica, Dipartimento di Scienze della Salute dell Università di Milano. È ricercatore confermato e Professore Aggregato presso l Università di Milano, Visiting Professor presso La Loma Linda University, Los Angeles, USA e Visiting Professor presso l Università di Vienna. È docente di Chirurgia orale in vari corsi integrati del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e nelle scuole di specializzazione di Chirurgia maxillo-facciale e di Chirurgia orale dell Università degli Studi di Milano. Si occupa esclusivamente di Chirurgia orale e maxillo-facciale, con particolare attenzione alle tecniche di implantologia avanzata, per le quali ha tenuto innumerevoli relazioni in Italia e all estero. È autore di circa 200 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali e di 10 libri su temi di chirurgia orale e maxillo-facciale, nonché referee in alcune tra le più prestigiose riviste internazionali di settore (Clinical Oral Implants Research, International Journal of Oral and Maxillo-Facial Surgery). Socio Attivo della Società Italiana di Chirurgia Orale e Implantologia, della Società Italiana di Chirurgia Odontostomatologica, Presidente Eletto della Società Italiana di Osseointegrazione, Fellow ITI, membro dello European Board of Oral and Maxillo Facial Surgeons. Sergio Cimmino Diplomato odontotecnico, dopo essersi formato in vari laboratori completa la sua preparazione frequentando corsi e congressi con i maggiori esponenti del settore dentale in Italia e all estero. Relatore A.R.C.O. (Assemblea dei Relatori per la Cultura Odontotecnica) è anche membro della Consulta nazionale dei relatori Antlo e responsabile culturale Antlo Campania. Docente di Antloformazione e componente del Comitato di lettura. È socio fondatore Dental Excellence International Laboratory Group. È Fellow ITI e relatore a corsi e congressi nazionali ed internazionali. Ha pubblicato articoli su riviste specializzate in Italia e all estero. Si dedica prevalentemente alla protesi fissa e collabora con alcune aziende del settore per lo sviluppo di metodiche e materiali. Luca Cordaro Direttore del Reparto di Parodontologia e Protesi dell Ospedale G. Eastman in Roma. Medico chirurgo, è specialista sia in Odontostomatologia che in Chirurgia orale, è Dottore di Ricerca in Discipline Odontostomatologiche. Attualmente siede nel Board della European Association for Osseointegration; è Chairman della sezione Italiana della ITI. Ha tenuto conferenze e corsi in Italia, Europa, Asia, Nord e Sud America ed ha tenuto seminari e corsi in diverse Università Nord Americane, Europee ed Italiane. È autore di più di 80 pubblicazioni su riviste italiani ed internazionali, e di diversi contributi in libri di testo sull implantologia. Nel 2007 ha vinto il Premio H.M. Goldman per la ricerca clinica della Società Italiana di Parodontologia. Si occupa di Implantologia, Parodontologia e Chirurgia orale. Elio Folegatti Titolare di laboratorio dal 1976, ha frequentato numerosi corsi di specializzazione in metallurgia, ceramica e fresaggio in Italia ed in Svizzera. Ha indirizzato i suoi interessi alle nuove tecnologie come il Cad-Cam e il Laser impiegato in ambito odontotecnico, effettuando corsi come relatore. Utilizzatore di diversi sistemi Cad-Cam tra cui Straumann, NobelProcera, Imetric Exocad e 3Shape. Attualmente Socio fondatore della Società Riform Srl. 14 ITI Congresso Italia 2013

15 Relatori Massimo Frosecchi Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università degli Studi di Firenze nel Fellow della sezione italiana ITI, dal 2005 Relatore internazionale della stessa associazione. Study Club Coordinator ITI per la Toscana. Socio Attivo della International Piezosurgery Academy, SIRTO, AIOM, GICC. Professore a contratto in Implantologia ed Evidenza scientifica presso l Università degli Studi di Genova. Michael Gahlert Ha studiato Medicina Dentale a Freiburg, Germania, dal 1980 al 1985, laureandosi con una tesi nel campo della microbiologia sperimentale. Ha svolto la professione nel campo della chirurgia orale e maxillo-facciale, dell implantologia e della parodontologia a Freiburg dal 1985 al 1990, conseguendo quindi un master in chirurgia orale e lavorando dal 1990 in poi in una clinica privata a Monaco di Baviera, Germania, dedicandosi alla chirurgia maxillo-facciale, alla chirurgia orale, all implantologia e parodontologia. Nel 1996 è nominato Esperto di impianti dentali dal Board dell Associazione Dentale Bavarese e dal 1998 è membro del comitato di sviluppo dell ITI sorto a Waldenburg, Svizzera. È docente per i chirurghi orali nel campo degli impianti dentali; svolge ricerca sulla rigenerazione parodontale, sugli impianti immediati, sugli aumenti di volume osseo, sui nuovi impianti in ceramica. Nel 2003 ha tenuto una serie di lezioni alla Donau Universität di Krems, Austria; nel 2002 ha curato un progetto scientifico sulla modifica delle superfici degli impianti in ossido di zirconio; nel 2005 ha ottenuto un brevetto internazionale sulla microrugosità delle superfici degli impianti in ossido di zirconio; nel 2008 ha iniziato un progetto di collaborazione con l Università di Innsbruck, Austria. Dal 2011 è membro della Università di Basilea, Svizzera, nel reparto di chirurgia maxillo-facciale, nel centro di ricerca high-tech del Prof. Florian Zeilhofer. Attualmente svolge la sua professione presso una Clinica odontoiatrica privata a Monaco di Baviera e presso il Dipartimento di Chirurgia Cranio-maxillo facciale, Hightech Research Center, della Clinica Universitaria di Basilea dell Università di Basilea, Svizzera. Dean Morton Ha compiuto i suoi studi in Odontoiatria all Università di Sydney, Australia, e ha conseguito la Specializzazione e il Master of Science in Protesi all Università dell Iowa, USA. Attualmente è Professore e Direttore del Dipartimento di Salute e Riabilitazione Orale della School of Dentistry della University of Louisville, USA e inoltre ne dirige il programma di specializzazione in Protesi dentale. È Chairman della sezione ITI USA e fa parte del Section and Membership Core Group. Dirige l ITI Scholarship Center dell Università di Louisville. È diplomato dell American Board of Prosthodontics e Fellow dell American College of Prosthodontists, dell Academy of Prosthodontics, dell International College of Dentists e dell ITI. È Editor associato dell International Journal of Oral and Maxillofacial Implants. È Autore o Co-autore di numerosi articoli scientifici, abstract, capitoli di libri. È relatore a livello nazionale e internazionale in tema di Implantologia e Odontoiatria estetica ed esercita la professione limitatamente all odontoiatria e protesi implantare ed estetica nella School of Dentistry dell Università di Louisville. ITI Congresso Italia

16 Relatori Frauke Müller È Professore di Odontoiatria geriatrica e di Protesi rimovibile all Università di Ginevra, Svizzera. È nata a Kiel, Germania, e ha studiato Odontoiatria a Bonn dove ha conseguito Laurea e Dottorato. Fino al 2003 ha lavorato nel reparto di Protesi dell Università di Mainz, Germania, dove ha conseguito l abilitazione (PD) nel Ha trascorso alcuni anni al London Hospital Medical College, Inghilterra (1988 e 1993/94). Fa parte del Board di diverse associazioni professionali: ECG (European College of Gerodontology), GORG dello IADR (Geriatric Oral Research Group) e SSRD (Swiss Society for Reconstructive Dentistry). Dal 2010 è Presidente della Società Svizzera per l Odontoiatria degli Anziani e degli Handicappati (SGZBB). Dal 2011 è Chairman dello scholarship committee ITI ed è il primo membro femminile del Board ITI. È Editore associato di Gerodontology e del volume Oral Healthcare and the Frail Elder ( La cura della salute orale e l anziano fragile ). Nel 2013 ha ottenuto lo IADR Distinguished Scientist Award in Ricerca orale in Geriatria. La sua attività di ricerca è correlata principalmente alla Odontoiatria geriatrica e alla funzione orale, ma anche alla protesi totale e alla protesi su impianti. Sergio Piano Laureato con lode in Odontoiatria nel 1988, completa la sua formazione frequentando numerosi corsi e congressi attinenti la Parodontologia, la Protesi e l Implantologia. Visiting assistant nel presso l Università di Ginevra, Svizzera, nei Dipartimenti di Protesi Fissa (Prof. Belser), di Parodontologia (Prof. Cimasoni) e di Chirurgia Orale (Dr. Bernard). Relatore in Italia, Europa e Sud-America su temi inerenti l Implantologia e l Implanto-protesi. Affiliate Member dell EAED (European Academy of Esthetic Dentistry). È Fellow ITI (International Team for Implantology). Autore di diverse pubblicazioni, esercita la libera professione a Genova. Primitivo Roig Jornet MBA in gestione sanitaria presso l UCV a Valencia, Spagna; Executive Management Program presso Northwestern University of Chicago, USA; Preceptorship Program in Periodontics e Aesthetic Continuum presso la UCLA; Master in Parodontologia e Impiantologia presso l Ospedale Odontoiatrico G. Eastman di Roma e ITI Scholarship in Impiantologia nel Prosthodontic Department dell Università di Ginevra, Svizzera. Attualmente dirige dentaldoctors, organizzazione ufficialmente riconosciuta dalla American Dental Association, che promuove la formazione nella leadership e nella gestione in odontoiatria. È Presidente-fondatore della Società spagnola di Dental Management e Leadership. Direttore del Diploma in Direzione Clinica e Gestione Odontoiatrica, un programma di formazione dentaldoctors che dal 2005 aiuta i professionisti del settore ad acquisire conoscenze e competenze in diversi settori della gestione e leadership in odontoiatria. Collabora regolarmente come Docente in diverse organizzazioni e istituzioni odontoiatriche. Odontoiatra con attività clinica focalizzata sui principi di evidenced-based, minimal-intervention and complete dentistry. Irena Sailer È Professore e Direttore della Divisione di Protesi fissa e Gnatologia dell Università di Ginevra, Svizzera. Ha studiato e si è laureata come Dr. Med. Dent. alla Facoltà di Medicina dell Università di Tübingen, Germania, nel 1997/1998. Nel 2003 ha ottenuto l incarico di Assistente Professore nella Clinica di Protesi fissa e rimovibile e di Scienze dei materiali dentari a Zurigo, Svizzera. Dal 2010 è Professore Associato presso la stessa Clinica. Nel 2007 è stata Visiting Scholar al Dipartimento di Biomateriali e Biomimetica del Dental College della New York University, USA. Inoltre, dal 2009 ha una posizione di Professore Associato aggiunto nel Reparto di Scienza della Prevenzione e Riabilitazione del Robert Schattner Center, School of Dental Medicine, University of Pennsylvania, Philadelphia, USA. 16 ITI Congresso Italia 2013

17 Relatori Riccardo Scaringi Esercita la libera professione odontoiatrica dal Docente a corsi di perfezionamento in Implantoprotesi orale presso le Università degli Studi di Milano, Roma, Ancona, Pisa, New York e Buffalo, USA. Ha partecipato a congressi nazionali quale relatore su tematiche chirurgico-protesiche. È Socio Attivo della SICOI (Società Italiana di Chirurgia e Implantologia), Socio attivo AIMO (Accademia Italiana Microscopia Ottica). Si occupa prevalentemente di Protesi e Chirurgia. Svolge attività didattica privata, accreditata, presso il proprio studio di Milano. Sandro Siervo Laureato in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Milano nel Dottore di Ricerca in Scienze Immunologiche presso l Università di Genova e Basilea nel Specialista in Chirurgia maxillo facciale nel 1995 presso l Università degli Studi di Milano. Professore a contratto presso l Università di Bonn in Tecniche chirurgiche microinvasive. Libero professionista nel Reparto di Chirurgia maxillo facciale dell Istituto Stomatologico Italiano, Milano. È Fellow ITI. Già Direttore della Formazione Istituto Stomatologico Italiano. Direttore della rivista Il Dentista Moderno, Tecniche Nuove Edizioni. Massimo Simion Laurea in Medicina e Chirurgia all Università di Milano nel Specializzazione in Odontoiatria e Protesi Dentaria nella stessa Università. Professore Associato e Direttore del Reparto di Parodontologia della Clinica Odontoiatrica dell Università di Milano. Membro del Board della European Association for Osseointegration (EAO) dal 1998 al 2005, Presidente della EAO dal 2001 al 2003 e Immediate Past-President per gli anni 2004/2005. Membro del Council della EAO dal 2005 al Fondatore della Società Italiana di Osteointegrazione (SIO). Socio Attivo e Vice-Presidente della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) per gli anni 2003/2005. Referee del Journal of Periodontology, dell International Journal of Periodontics and Restorative Dentistry e del Clinical Oral Implant Research. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste scientifiche ed è relatore di livello internazionale sull argomento: Parodontologia, Osteointegrazione e Rigenerazione Ossea. Thomas Taylor È laureato al College of Dentistry dell Università dello Iowa, USA, e specializzato in Protesi alla Mayo Clinic. Attualmente è Professore e Direttore del Dipartimento di Scienze Ricostruttive e Direttore della Divisione di Protesi e Odontoiatria conservativa della School of Dental Medicine dell Università del Connecticut, USA. Partecipa ad attività di ricerca sia clinica che di laboratorio ed ha pubblicato estesamente in campo protesico. È stato Editor per la protesi e gli abstract dell International Journal of Oral and Maxillofacial Implants. È diplomato e Past president dell American Board of Prosthodontics e attualmente ne è il Direttore esecutivo. È membro e Past-president dell American College of Prosthodontists e Past president dell International College of Prosthodontists. Attualmente è Presidente dell Academy of Prosthodontics ed è anche Past-president dell International Team for Implantology (ITI). ITI Congresso Italia

18 Relatori Enzo Vaia Laureato con lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università degli Studi di Napoli nel 1986, ha conseguito nel 1988 il Diploma di perfezionamento in Chirurgia parodontale ricostruttiva e nel 1996 il titolo di Dottore di ricerca in Chirurgia oro-maxillo-facciale. Nell anno accademico è stato Professore a contratto di Parodontologia presso l Università de L Aquila e negli anni accademici dal al è stato Professore a contratto di Parodontologia presso la Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia dell Università degli Studi di Napoli. Autore di oltre novanta pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali, è coautore del testo Implantologia orale. Nell attività professionale si occupa esclusivamente di Parodontologia, Chirurgia orale e Implantologia osteointegrata. È membro Fellow ITI, Socio Attivo della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) e della Società Italiana di Implantologia Osteointegrata (SIO). Pietro Venezia Laureato con lode in Odontoiatria presso l Università degli Studi di Bari nel Perfezionato nel 2003 in Protesi estetica adesiva presso l Università di Siena. Ha frequentato l Oral Health Center della University of Southern California, USA, diretta dal Prof. Pascal Magne. Perfezionato in Protesi all Università degli Studi di Bari, presso la quale ha espletato anche attività didattica. Socio Attivo dell Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP). Socio Attivo della Società Italiana di Implantologia Osteointegrata (SIO). Membro ITI, Direttore del gruppo di studio ITI Salento. Affianca all attività clinica quella didattica, curando l aggiornamento avanzato in tema di Protesi estetica, Protesi mobile e Implanto-protesi. Svolge la sua attività libero professionale, limitatamente al campo protesico, a Bari e Altamura (BA) in forma associata ad altri colleghi. 18 ITI Congresso Italia 2013

19 Sessione Poster Poster Presentazione a cura di 1 Rehabilitation with multiple unit implants in aesthetic area Roberto Hayacibara 2 Multidisciplinary management of upper lateral incisors agenesis: a case report Michele Piacenza 3 Aesthetic and occlusal rehabilitation of severely worn dentition in a partially edentulous patient: case report Yolanda Pérez Reyes 4 Riabilitazione full-arch computer assistita di un paziente edentulo Mario Gisotti 5 Growth-factor assisted tridimensional soft and hard tissue reconstruction and implant placement on posterior maxilla Carolina Santana 6 Implant supported restorations for the Down syndrome patients Lee Jonghyuk 7 Riabilitazione del gruppo incisivo inferiore con impianti post-estrattivi bone level Roxolid Vincenzo Santomauro 8 Semplificazione della procedura di riabilitazione implantare mediante l uso di impianti a diametro ridotto e inclinati Tullio Muscarà 9 Guided Bone Regeneration and platelet derived growth factor-enhanced bone ceramic versus autogenous bone block grafting procedures in humans Ronaldo Santana 10 A novel in vitro model of peri-implantitis to study the efficacy of treatment protocols Elham Hazeim Abdulkareem 11 Stabilità dei tessuti peri-implantari dopo rigenerazione guidata mediante membrane e-ptfe e mesh in titanio: risultati a cinque anni Luca Bonino 12 Sostituzione di due elementi adiacenti nel settore frontale con un impianto che supporta una protesi con cantilever Jorge Olivera 13 Studio clinico di coorte: utilizzo di 2 impianti supportanti una protesi parziale fissa in zone posteriori in pazienti diabetici Antonella Terrazzini 14 Innesti ossei a confronto nella terapia rigenerativa dei settori estetici Giuseppe La Rosa ITI Congresso Italia

20 G. Zucchelli Chirurgia estetica mucogengivale La chirurgia estetica mucogengivale si dedica al trattamento delle alterazioni estetiche mucogengivali. Queste possono essere provocate dalle recessioni gengivali (spesso associate ad abrasioni e/o carie radicolari) o, al contrario, dall eruzione passiva alterata. Obiettivi della chirurgia estetica mucogengivale sono anche l incremento di volume ed altezza gengivale intorno ad elementi protesici o impianti e il riempimento di sostanza delle selle edentule. Le tecniche di riempimento delle selle edentule verranno trattate nel secondo volume. In questo volume saranno descritte ed illustrate le tecniche di chirurgia mucogengivale applicate alla dentatura naturale o agli impianti con l obiettivo primario di soddisfare le richieste estetiche del paziente. ISBN: Pagine: 808 Immagini: 4021 Prezzo: 360,00 D. Buser, U. Belser, D. Wismeijer Selle edentule estese nel settore estetico L obiettivo del sesto volume della serie ITI Treatment Guide si propone di fornire raccomandazioni cliniche per i trattamenti con protesi supportate da impianti in pazienti con denti multipli adiacenti mancanti nel settore estetico. Riassume i risultati e le dichiarazioni di consenso della III e IV ITI Consensus Conference e contiene una sintesi delle evidenze attuali relative a questi trattamenti spesso complessi. Le raccomandazioni cliniche per le procedure e le alternative di trattamento si basano il più possibile sulle evidenze cliniche e scientifiche esistenti, comprese le esperienze e i suggerimenti di molti clinici esperti in ambito ITI e all esterno. Un enfasi speciale è riservata alla valutazione pre e post-operatoria, alla pianificazione del trattamento e alla valutazione dei fattori di rischio per queste indicazioni spesso complesse. Le procedure chirurgiche e protesiche vengono presentate con descrizioni dettagliate e illustrazioni, seguite da presentazioni passo-passo dei casi clinici. Vengono descritte anche complicanze di varia eziologia con le relative indicazioni su come evitarle. Una serie di casi clinici che documentano le varie complicanze e il loro trattamento completa questo volume delle ITI Treatment Guide. ISBN: Pagine: 276 Immagini: 810 Prezzo: 86,00 w w w. q u i n t e s s e n z a e d i z i o n i. c o m

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Maggiore libertà, maggior controllo

Maggiore libertà, maggior controllo Maggiore libertà, maggior controllo Semplicità in implantologia con stabilità, resistenza e velocità Il nostro desiderio in Neoss è sempre stato di offrire ai professionisti del settore dentale una soluzione

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A.

Riabilitazione totale mediante protesi fissa mediante impianti inclinati a 35 evitando la zona atrofica postpost foraminale. (Acocella A. Alessandro Acocella comunque ci sono solo studi con un follow-up follow up non ancora elevato e comunque i casi vanno accuratamente selezionati evitando parafunzioni e ricordando che gli impianti corti

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD)

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Autore_Valerio Bini, Italia Fig. 1_Smile designer e face aesthetic medical team. _Introduzione È oggi possibile stare al passo

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi

Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi Dott. Mauro Rota Medico Chirurgo Iscritto all Albo dei Medici e Chirurghi STUDIO MEDICO DENTISTICO ROTA - Ripa - 20800 - BASIGLIO (MI) Tel: 02 90753222 Fax: 02 90753222 E-mail:maurorota2002@libero.it P.IVA

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Dall impronta convenzionale all impronta ottica digitale

Dall impronta convenzionale all impronta ottica digitale Dall impronta convenzionale all impronta ottica digitale Evoluzioni tecniche del linguaggio nel ripristino protesico del cavo orale Autori_R. Pascetta* & R. Scaringi**, Italia *Odontotecnico in Chieti;

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

IMPLANTOLOGIA 3/10. La rivista per il clinico ANNO 8 SETTEMBRE 2010 ORGANO UFFICIALE DELLA SIO SOCIETÀ ITALIANA DI IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA

IMPLANTOLOGIA 3/10. La rivista per il clinico ANNO 8 SETTEMBRE 2010 ORGANO UFFICIALE DELLA SIO SOCIETÀ ITALIANA DI IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA QUINTESSENZA EDIZIONI S.r.l. - Via Ciro Menotti 65-20017 Rho (Mi) - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/04 n. 46) art. 1 comma 1, DCB - Milano IMPLANTOLOGIA La rivista per il clinico ORGANO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine Straumann CARES CADCAM INDICE Offerta di materiali di prim ordine 2 Panoramica applicazioni 6 Caratteristiche e vantaggi Resina nanoceramica

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Corso ECM di formazione per gli operatori addetti alla gestione del Sistema Informativo sulle Malattie Professionali (Malprof )

Corso ECM di formazione per gli operatori addetti alla gestione del Sistema Informativo sulle Malattie Professionali (Malprof ) Centro nazionale per r la Prevenzione e il Controllo delle Malattie Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro Dipartimento

Dettagli

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI.

A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. A.C.N. SPECIALISTICA AMBULATORIALE ED ALTRE PROFESSIONALITA' GRADUATORIE DOMANDE REQUISITI. - Il professionista, medico specialista, il medico veterinario e delle altre professionalità sanitarie di cui

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli