UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE"

Transcript

1 Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà: FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu: ATEATICA (L) Tt qustn cmpt p Cs Lu 11 Insgnmnt/cnt vutt ffnt Cs Lu 1 L spst sn gggt n bs pcntu fqunz cht g stunt, nvun csì t ppzn: 1) ch h cht un fqunz nf % zn svt, h spst s mn szn "OTIAZIONI ALLA FREQUENZA LIITATA"; ) ch h cht un fqunz % 0% zn svt, h spst s mn szn "OTIAZIONI ALLA FREQUENZA LIITATA" s qu vutzn 'nsgnmnt ("Pt ", "Pt " "Pt "). Qust stunt, n'bzn t, sn stt spt g t ch hnn cht un fqunz zn s nf s sup; ) ch h cht un fqunz sup 0% zn svt, h spst s mn vutzn 'nsgnmnt ("Pt ", "Pt " "Pt "). L mn sn stt gguppt n szn; p cscun ss vn ptt: - stbuzn fqunz pcntu spst, cct sptt tt spnnt sng mn; - m tmtc, v ccb, v ssfzn utzzn sc v:,, ch sn stt bbnt spttvmnt mtà spst "Dcsmnt Sì", "Pù Sì ch NO", "Pù NO ch Sì" "Dcsmnt NO"; - v m cnfnt cct su tttà g nsgnmnt Fctà;.A.: Assut I.S.: Inc Snts Pgn 1

2 Rpg vutzn p Cs Lu Pt 1: FREQUENZA DEI RISPONDENTI DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE n % D % 0% D 1% % Pù % Tt. % % % %.A. B.1: Cn qu fqunz h sgut zn qust nsgnmnt? 0,,, 11 OTIAZIONI ALLA FREQUENZA LIITATA DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE Sì Tt. %.A. H.: tv v mn %, H.: H nttt fqunz zn p ppm n m gut pv sm nfcs/ntm qust t nsgnmnt mn %, H.: H ps ntss fqunz cus cntnut cs mn % 1, 1 H.: H ps ntss fqunz cus mtà ttch ttt % 0% mn %, H.: L cnzn gstch gt fqunz (ffmnt u, cc.) hnn s mpssb un fqunz pfcu mn % 1, 1 H.10: tv psn gt sptt ch nn c'ntn cn 'unvstà mn % 1, H.11: Nn tng ut fqunt; m bst stu su tst mn % 1, 1 Pgn

3 Rpg vutzn p Cs Lu Pt : SODDISFAZIONE COPLESSIA E ASPETTI DI CONTESTO DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE ALORI EDI DI CONFRONTO (I.S.) Tt. C Fc % % % %.A. A.1: E' cmpssvmnt ssftt cm è stt svt qust pù 0% 1,, 11,1, 10,1,1 nsgnmnt? % 0% A.: A'nz 'nsgnmnt, ntsst g gmnt nct n pù 0% 1,,, 1, 10,, pgmm? % 0% DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE ALORI EDI DI CONFRONTO (I.S.) Tt. C Fc % % % %.A. B.: L cnscnz pmn pssut sn sutt suffcnt p pù 0% 0,, 10, 1, 10,, cmpnsn g gmnt tttt? % 0% 100 1, B.: G svgmnt ttvtà ttch sn spttt? pù 0%, 1, 1, 10,1,1 % 0% 100 1, B.: I cntnut 'nsgnmnt vt ptzn svppszn sptt pù 0%,, 0, 10,, g t nsgnmnt? % 0% B.: I mt ttc (nct fnt) è gut p stu pù 0%,, 1, 10,1 mt? % 0% 100 1, B.: I mt ttc (nct fnt) è fcmnt pb? pù 0%,,1 1, 10,, % 0% 100 1, Pgn

4 Rpg vutzn p Cs Lu Pt : RELAZIONE CON IL DOCENTE DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE ALORI EDI DI CONFRONTO (I.S.) Tt. C Fc % % % %.A. C.1: I cnt è puntu zn? pù 0%,1,1 1, 0, 10,, % 0% 100 1, C.: I cnt ttt g stunt cn sptt? pù 0%, 1, 0,, 10,, % 0% 100 1, C.: I cnt spn g gmnt n m ch? pù 0%,, 10,, 10,, % 0% C.: I cnt mst ns cnt s g stunt sn n g sgu pù 0%,,1 1, 10 su spszn? % 0% C.: I cnt stm/mtv 'ntss vs g gmnt? pù 0% 1,, 1,, 10,,1 % 0% C.: I cnt spn suntmnt chst chmnt? pù 0%,,,, 10,, % 0% 100 1, C.: I cnt psnt mt n m nn pssb snts n pù 0% 0,, 1, 10 punt ssnz? % 0% 100 1, DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE ALORI EDI DI CONFRONTO (I.S.) Dmn nn cngunt Tt. C Fc % % % % %.A. C.: I cnt mpst fqunt cgmnt f gmnt vs pù 0% 0, 0,,, 0, 10,, pgmm? % 0% 100 1, C.: I cnt ccmpgn fquntmnt tttzn tm cn smp pù 0% 1, 0, 1, 11,1 10,1, cs ptc? % 0% 100 1, DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE ALORI EDI DI CONFRONTO (I.S.) Tt. C Fc % % % %.A. C.10: Rtn ch unt cs s stt ncggt ptcpzn ttv pù 0% 1, 1,,1, 10,1, g stunt ttc (ntvnt, cch nvu sctt tc.)? % 0% DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE Cttstch Cttstch Num g pp cs cnt stunt n u At Tt. % % % %.A. C.10.: Può nc qu ch scn è mtv pncp? pù 0% 0, 1,, Rspn s ch h spst 'Pù NO ch Sì' 'Dcsmnt NO' mn C.10 % 0% Pgn

5 Rpg vutzn p Cs Lu Pt : IPEGNO RICHIESTO DISTRIBUZIONE PERCENTUALE DELLE RISPOSTE Inf Ugu Sup Tt. % % %.A. D.1: Rsptt ct fmtv ssgnt qunttà v chst pù 0% 1,,, 10 'nsgnmnt sut ss: % 0% Pgn

6 Rpg vutzn p Cs Lu Cnfnt t g nsgnmnt Qust scn pt ppt cntn un s gfc ch pmttn cnfnt v m vs nsgnmnt vutt n CL p gn mn. N gfc s pt nch 'mpzz cmp ntqut (ppsntt bn zznt). In ptc p gn mn tutt v m vs nsgnmnt vutt n CL sn stt suvs n qut, ss n pt cntnnt stss num v: n pm qut nt pm % g nsgnmnt (qu ch hnn ttnut v pù bss ch qun s psznn stt bn zznt), n scn n tz qut succssv 0% (v 'ntn bn zznt) mnt n'utm qut nt 'utm % g nsgnmnt (qu ch hnn ttnut v pù t ch qun s psznn sp bn zznt). Tutt gfc cnsn smnt spst t g stunt ch hnn cht v fquntt pù 0% zn. Pgn

7 Rpg vutzn p Cs Lu Num qustn nzzt BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Cc nsgnmnt Pgn

8 Rpg vutzn p Cs Lu POSIZIONAENTO DELL'INSEGNAENTO,,,,1,,,,1,,1, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :.1 -. Pgn

9 Rpg vutzn p Cs Lu SODDISFAZIONE COPLESSIA E ASPETTI DI CONTESTO A.1: E' cmpssvmnt ssftt cm è stt svt qust nsgnmnt?,,,,,,,,,,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn

10 Rpg vutzn p Cs Lu A.: A'nz 'nsgnmnt, ntsst g gmnt nct n pgmm?,,,,,,,,,,,1 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :.1 -. Pgn 10

11 Rpg vutzn p Cs Lu B.: L cnscnz pmn pssut sn sutt suffcnt p cmpnsn g gmnt tttt?,,,,,,,,,,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 11

12 Rpg vutzn p Cs Lu B.: G svgmnt ttvtà ttch sn spttt?,,,,,,,,,,1 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :.1 -. Pgn 1

13 Rpg vutzn p Cs Lu B.: I cntnut 'nsgnmnt vt ptzn svppszn sptt g t nsgnmnt?,,,,,,,,,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 1

14 Rpg vutzn p Cs Lu B.: I mt ttc (nct fnt) è gut p stu mt?,,,,,,,1,1, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 1

15 Rpg vutzn p Cs Lu B.: I mt ttc (nct fnt) è fcmnt pb?,,,,1,,,1 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 1

16 Rpg vutzn p Cs Lu C.1: I cnt è puntu zn? RELAZIONE CON IL DOCENTE,,,,,,,,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 1

17 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt ttt g stunt cn sptt?,,,,,,,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. - Pgn 1

18 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt spn g gmnt n m ch?,,,,,,,,1,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :.1 -. Pgn 1

19 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt mst ns cnt s g stunt sn n g sgu su spszn?,,,,,,1,1,,1, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 1

20 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt stm/mtv 'ntss vs g gmnt?,,,1,,,1,1,,,,1 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :.1 -. Pgn 0

21 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt spn suntmnt chst chmnt?,,,,,,,,,,1, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn 1

22 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt psnt mt n m nn pssb snts n punt ssnz?,,,,1,,,,,1,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn

23 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt mpst fqunt cgmnt f gmnt vs pgmm?,,,,,,,1,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn

24 Rpg vutzn p Cs Lu C.: I cnt ccmpgn fquntmnt tttzn tm cn smp cs ptc?,,,,,,,,,1,1 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn

25 Rpg vutzn p Cs Lu C.10: Rtn ch unt cs s stt ncggt ptcpzn ttv g stunt ttc (ntvnt, cch nvu sctt tc.)?,,,,1,,,,,,, BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB011 BB010 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 BB01 Insgnmnt - Fsc :. -. Pgn

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S n Fctà SCIENZE DELLA FORAZIONE Cs Lu SCIENZE UANE E FILOSOFICHE (LT) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S Pcnz Fctà SCIENZE AGRARIE, ALIENTARI E ABIENTALI Cs Lu SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (L) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà PSICOLOGIA Cs Lu SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE (LT) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S Rm Fctà CORSI DI TEOLOGIA Cs Lu CORSI DI TEOLOGIA Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 01/01 S Rm

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà PSICOLOGIA Cs Lu PSICOLOGIA PER IL BENESSERE: EPOWERENT RIABILITAZIONE E TECNOLOGIA POSITIA (L) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà ECONOIA Cs Lu ECONOIA E GESTIONE AZIENDALE (LT) (CORSI POERIDIANO-SERALI) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S Pcnz Fctà SCIENZE AGRARIE, ALIENTARI E ABIENTALI Cs Lu SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (LT) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIE Cs Lu ECONOIA DEI ERCATI E DEGLI INTEREDIARI FINANZIARI (LT) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà SCIENZE DELLA FORAZIONE Cs Lu SCIENZE OTORIE E DELLO SPORT (LT) (ntfctà cn cn chug) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S Rm Fctà ECONOIA Cs Lu ECONOIA E GESTIONE DEI SERIZI (LT) (ntfctà cn cn chug) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà INTERFACOLTA': FACOLTA' DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE - FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI Cs Lu SCIENZE LINGUISTICHE PER LE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 011/01 S Pcnz Fctà CORSI DI TEOLOGIA Cs Lu CORSI DI INTRODUZIONE ALLA TEOLOGIA Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 011/01 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà CORSI DI TEOLOGIA Cs Lu CORSI DI TEOLOGIA Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 01/01 S n Fctà:

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S Pcnz Fctà SCIENZE AGRARIE, ALIENTARI E ABIENTALI Cs Lu SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (L) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà ECONOIA Cs Lu ECONOICS AND ANAGEENT (LT) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 01/01 S n Fctà:

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 011/01 S Pcnz Fctà AGRARIA Cs Lu SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE (LT) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 011/01

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 011/01 S n Fctà CORSI DI TEOLOGIA Cs Lu CORSI DI INTRODUZIONE ALLA TEOLOGIA (L) Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 011/01 S Bsc Fctà CORSI DI TEOLOGIA Cs Lu CORSI DI INTRODUZIONE ALLA TEOLOGIA Dt stzn t 0/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà ECONOIA Cs Lu ECONOIA E GESTIONE AZIENDALE (LT) Dt stzn t 10/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 01/01

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S ILANO Fctà CORSI DI TEOLOGIA Cs Lu CORSI DI TEOLOGIA Dt stzn t 01/10/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg vutzn fnt Ann ccmc 01/01

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 01/01 S n Fctà SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIE Cs Lu ECONOIA DEI ERCATI E DEGLI INTEREDIARI FINANZIARI (L) Dt stzn t 10/0/01 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE sugli IMMOBILI

IMPOSTA COMUNALE sugli IMMOBILI OMUNE DI EGGIO ALABIA Uffc Tut II IMPOSTA OMUNALE su IMMOBILI ------ TABELLE DEI VALOI DEI TEENI IDONEI ALLA EDIFIAZIONE O SOGGETTI AD ESPOPIO A fn d cc d Impst mun su Imm ( t. 6 d mnt mun p dscpn d II)

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

Settore Governo del Territorio. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Piano delle Regole Allegato E MAPPE VINCOLO EX ART. 707 DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE

Settore Governo del Territorio. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Piano delle Regole Allegato E MAPPE VINCOLO EX ART. 707 DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE Stt Gvn d Tt PIANO DI GOVERNO DE TERRITORIO Pn d Rg Agt E APPE VINCOO EX ART. 707 DE CODICE DEA NAVIGAZIONE vnt cpmnt pn d tt d tt vdnt ppvzn cn Db d Cng Cmun n. 8 d 29/10/2012 pubbczn u BUR n. 03 d 16/01/2013

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE REPUBBLICA ITALIANA fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust

Dettagli

PRODOTTI / RICAMBI PRODUCTS / SPARE PARTS PRODUITS / PIECES DETACHEES PRODUKTE / ERSATZTEILE PRODUCTOS / REPUESTOS MICROBAR

PRODOTTI / RICAMBI PRODUCTS / SPARE PARTS PRODUITS / PIECES DETACHEES PRODUKTE / ERSATZTEILE PRODUCTOS / REPUESTOS MICROBAR PTT / PUTS / SP PTS PUTS / PS TS PUT / STZT PUTS / PUSTS TU. SZN 000 TN PP n 000 TN PP n 000.W SN PP n, 0000 00000 000 0000 0000000000 SPY VT 0000 000 000000 000 0000 V0 000 V0 0000 000 000 000 000000

Dettagli

LEGENDA SIMBOLI NELLA COLONNA DEI TRENI

LEGENDA SIMBOLI NELLA COLONNA DEI TRENI LEGENDA SMBOL NELLA COLONNA DE TREN s T Busss z T Eust t At Vtà Q T Eust t T T Eust Cty ~Svz ffttut pum g tusm N T Pd d Stà Csp B T EuCty svz tz du D T EuNght svz tz ttu E T tcty Pus C T tcty A T tcty

Dettagli

ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE pul tln fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust llzn s fs qust

Dettagli

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione ETOZOE Un amplcat è sggtt a azn quand una pat dl sgnal d uscta vn ptat n ngss smmat algbcamnt al sgnal d ngss. n un amplcat taznat è psnt una t β (bta) d tazn ch pta n ngss una pat dl sgnal d uscta. l

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

Sig. Mario Casolli, siamo. comodissimi pulniini per tutta. lavoro ideale: Avis Partner. soluzione perfetta per risolvere occasionalì necessità

Sig. Mario Casolli, siamo. comodissimi pulniini per tutta. lavoro ideale: Avis Partner. soluzione perfetta per risolvere occasionalì necessità , Sptt l Cl Rgn Cmpn Cd l E7 8 Npl c D Mtn Rm, 5 Mz 22 ggtt: fft Egg Dtt Mtn, fcnd gut l cllqu ntc cn nt ctà d un pgmm pnlzzt Act l Sg M Cll, m d lt d ptnhp tudt p pntv vt Av Eup è l d A cn un ntwk cmpgn

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

Coordinatore: Sergio Arduino

Coordinatore: Sergio Arduino Pgtt pmtz Iz p.s. 2007/08 2008/09 C LINGUA ITALIANA Cmptz: INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI Gpp t spmtt: A M G, tf Mt, Cst T, Mh, M Lfs, At Bb, tf L, Ts Psb, Ass Gbb, At Ts, At Zf, A M Avz, Ptz Bs,

Dettagli

Legge regionale 2 agosto 2013, n. 45

Legge regionale 2 agosto 2013, n. 45 Dzn n D Cnnz Cn c Lgg gn g 013 n. 45 Invn gn fnnz n fv fmg v n ffcà cn cn g c. bn Uffc n. 39 m 07.0.013 gg 45 v CONRIBUI gn fmg n c c cnbu fv fg nuv n cc n ff v 70000 g un num; c 3 cnbu fv fmg num (mn

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d. 07 f. STVO (d d 07 s 0) R. QUDR ORR FRROVR T Dsp : p,, : : G c : c T : p,, : c : c G : D : p, c cb bb s d : d G s d s G s c ch pss ffc d = cs d scp = cd : cb s d..: p d s qd c ss, p pcs c bs ss.. =

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d. 07 f. ( 6 0) R. QUDR ORR FRROVR T Dsp : p,, : : G c : c T : p,, : c : c G : D : p, c cb bb s d : d G s d s G s c ch pss ffc d = cs d scp = pdc sppss d d05 s 0 = T ch pò ss ff pc fs p cc d.(r sc) # =

Dettagli

Giornata di studi UNIVERSITA DEGLI STUDI LINK CAMPUS UNIVERSITY. ROMA Via Nomentana, SETTEMBRE 2013 ore 08.30/19.30

Giornata di studi UNIVERSITA DEGLI STUDI LINK CAMPUS UNIVERSITY. ROMA Via Nomentana, SETTEMBRE 2013 ore 08.30/19.30 LS Vè nv G n S u L nv n nm pu n L p à mm n f u u p nm à, Cm C uz n, h mvnn,p Rm C z n S n Ann S m n L u C n u u ì C C m ò n n m pu L v uz n n m n m nn D num m p p n p nf m p S P : 6 8 m : @un nk Un v à

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

RETI DI IMPRESE - Il posizionamento di UniCredit. Livia DAMILANO Region Nord-Ovest

RETI DI IMPRESE - Il posizionamento di UniCredit. Livia DAMILANO Region Nord-Ovest RETI DI IMPRESE - I psznmnt d UnCdt Lv DAMILANO Rgn Nd-Ovst Tn, 14 nvmb 2014 EVOLUZIONE DEI MERCATI LE CARATTERISTICHE DEL MERCATO ITALIANO. Ogg mps dvn ffnt mt gb ggfmnt dsps n mzz mptnz d u nn smp dspngn.

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Acquisizione Beni e Servizi DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0294 DEL 19/12/2014 A D O T T A

Acquisizione Beni e Servizi DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0294 DEL 19/12/2014 A D O T T A Dumnt Put Pgn 1 d 8 Dtmn 2014/ABS/0294 d 19/12/2014 Pgn 1 d 1 Aquszn Bn Svz DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE z n N 0294 DEL 19/12/2014 I DIRETTORE d stt Aquszn Bn Svz A D O T T A u L Dtmnzn dgnz vnt ggtt: SERVIZI

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d. 07 f. ( 4 G 0) R. QUDR ORR FRROVR T Dsp : p,, : : G c : c T : p,, : c : c G : D : p, c cb bb s d : d G s d s G s c ch pss ffc d = cs d scp = pdc sppss d d05 s 0 = T ch pò ss ff pc fs p cc d.(r sc) #

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA VISION 2000

INTRODUZIONE ALLA VISION 2000 NTDUZN N 2000 1 NTDUZN NMT UN N 9001 : 2000 N 2000 Total Pages 37 Proprietà Novatica. ietata la riproduzione anche parziale. 2 9000 1987 - PM DZN 1994 - ND DZN 2000 - TZ DZN un requisito dell che le norme

Dettagli

Comunicazione e Marketing DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0014 DEL 13/02/2017. l b A D O T T A u

Comunicazione e Marketing DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0014 DEL 13/02/2017. l b A D O T T A u Dtm 2017/MARK/0014 d 13/02/2017 Pg 1 d 11 Cm Mktg DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0014 DEL 13/02/2017 I DIRETTORE d stt Cm Mktg A D O T T A L Dtm dg vt ggtt: STIPULA CONVENZIONE CON L'ASSOCIAZIONE PROGETTO

Dettagli

QUADRI ORARI FERROVIARI

QUADRI ORARI FERROVIARI d f R 0 fbb 4bs QUDR ORR FRROVR sc cc d cc d G c s T G pp Tcc T T G Z cch R Oppd c S sc c Z R cs S c S Rcc Vs c f V f Sc Sd f sc p,, p,, p,, p,, p,, p,, D p f Sc SG OVZO ORRDO D OG TRO : = S Rcc = pdc

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE!

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE! QUALI SONO I VANTAGGI DI UN IMPIANTO DENTALE? TESTIMONIANZE Mglra dl cfrt dlla qutà d vta Dnqu Mastcazn ffic, 4 8 n UNO O PIU DENTI MANCANTI? prvav dlrs dd a dvat a fr r l lt l ld «Il st acvl cn l ca udn.

Dettagli

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Contenimento delle speculazioni sulle lesioni fisiche lievissime

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. P E. R Svz szz pz - CNR L f sh s s mp pph ; p è pps pm pssbà p sss è ss vs, s s mp mq sz, ; s (, svh.) pss ss s z. I sh ss s spsv è sfvm fz m pph s p:

Dettagli

Direzione Amministrativa Rete Territoriale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0012 DEL 21/02/2017. l b A D O T T A u

Direzione Amministrativa Rete Territoriale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0012 DEL 21/02/2017. l b A D O T T A u Dtmn 2017/DART/0012 d 21/02/2017 Pgn 1 d 8 Dzn Ammnsttv Rt Tt n DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE z N 0012 DEL 21/02/2017 I DIRETTORE d stt Dzn Ammnsttv Rt Tt A D O T T A L Dtmnzn dgnz vnt ggtt: RINNOVO INARIO

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

Le interviste di Business Class Magazine. Bruce Wayne. clark kent. alias. Batman. Superman

Le interviste di Business Class Magazine. Bruce Wayne. clark kent. alias. Batman. Superman L tvt d Bu C Mgz Buc Wy & ck kt Bt v Sup 10 11 Itvw t c d C ch qut d g ch tt : u d t p t, c D gud t, p vt d, b z, d t. u à t b d Ec Pucchtt L dtà h uctt uv tgtv, p tc pù tc. D bb d gutz gg pt d qu vdz

Dettagli

Quadri Orari Ferroviari

Quadri Orari Ferroviari d f R 9 04+ Qd O F d p p : Qd O c p d R s T G G d VGO s d p 4 p 6 : Qd O c p d OTZ s d d OTZ, GZO, GRV TR s T p 7 : p 8 : Qd O c d OTZ GRV s Qd O c d TR s G SG OVZO : : cs d scp : pdc sppss s dc pd s d

Dettagli

Quadri Orari Ferroviari

Quadri Orari Ferroviari d 07 f R 9 04bsX Qd O F d p p : Qd O c p d R s T G G d VGO s d p 4 p 6 : Qd O c p d OTZ s d OTZ, GZO, GRV TR s T p 7 : p 8 : Qd O c d OTZ GRV s Qd O c d TR s G SG OVZO : : cs d scp : pdc sppss pd s 04

Dettagli

A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva

A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva I candidati idonei ammessi in graduatoria dovranno completare la procedura

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

6y y = p 2z = q² : q² = 4z 6z = 8c + 6c = a 9 = 8n : 4n = m : m = y + y² = m + 3m = q : 9 = a a = n 7n = z ( 3n) = p + p = q² + q² = b b² = 5 + z =

6y y = p 2z = q² : q² = 4z 6z = 8c + 6c = a 9 = 8n : 4n = m : m = y + y² = m + 3m = q : 9 = a a = n 7n = z ( 3n) = p + p = q² + q² = b b² = 5 + z = Verifica n 1 Alunno Data 6y y = p 2z = q² : q² = 4z 6z = 8c + 6c = a 9 = 8n : 4n = m : m = y + y² = m + 3m = q : 9 = a a = n 7n = z ( 3n) = p + p = q² + q² = b b² = 5 + z = m a = n b = 10b³ : 7b = pq pq

Dettagli

Atomi, molecole e ioni

Atomi, molecole e ioni Atomi, molecole e ioni anione + - catione Teoria atomica di Dalton 1. Un elemento è composto da particelle minuscole chiamate atomi. 2. In una normale reazione chimica, nessun atomo di nessun elemento

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana

Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana zienda spedaliero niversitaria isana Z T C TZ ' VT anta Chiara 1 17 133 1 T T anta Chiara 1 17 133 1 T T anta Chiara 2 17 134 1 TTC C T anta Chiara 3 17 151 14 CHT Z T anta Chiara 4 17 151 11 CHT T T anta

Dettagli

Comune di Manerbio. Piano di Governo del Territorio La pianificazione territoriale di Manerbio ed il Sistema Provinciale dei Trasporti.

Comune di Manerbio. Piano di Governo del Territorio La pianificazione territoriale di Manerbio ed il Sistema Provinciale dei Trasporti. mun d nb Pn d vn d t pnczn tt d nb d stm Pvnc d spt Fbb 2009 tn bd - Fnzn, 20 2522 sc t/x 03030473 mb 333479788 -m: sbd@tupgttt ng tn bd bb 2009 ndc Pmss3 2 dmnd d mbtà sstmtc 4 2 zn d nb cn stn 4 22 ptzn

Dettagli

Premiazioni. Venerdì 10 gennaio 2014, ore 10.00 presso la palestra della scuola primaria Don Bosco

Premiazioni. Venerdì 10 gennaio 2014, ore 10.00 presso la palestra della scuola primaria Don Bosco V A zz g 14) c 0 2 s g 7 b 3 g mb 201 u 8 c Espsz gz ( v Pmz Vì 10 g 2014, 10.00 pss ps scu pm D Bsc 13 31 g 2014 ms-spsz g b pss s bbc - V mucp (v Cà Ps 74) N c sscz IL GIOCO DELL'OCA DA PIAZZA A m 10.30,

Dettagli

LARGO GIOVANNI XXIII PIAZZA PIA PIAZZA DI PONTE S. NGELO 7 VIA BANCO S.S PIAZZA DEI CORONARI VIA ACCIAIOLI LARGO OTTAVIO TASSONI PIAZZA DELL'ORO

LARGO GIOVANNI XXIII PIAZZA PIA PIAZZA DI PONTE S. NGELO 7 VIA BANCO S.S PIAZZA DEI CORONARI VIA ACCIAIOLI LARGO OTTAVIO TASSONI PIAZZA DELL'ORO N D P N G V N N V MSCH S CH GND ree Pedonali G GVNN XX PZZ P S..V C G P X N P SP N BG S BNC S.S U N N P M D N P S M CC S NCP M S P. P G SSN PZZ ' C PZZ V B N CH NU V SN M N VC - CHS NUV F U G S PP C U

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA a.s. 2013/2014 "LA FESTA DEI NONNI" SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI " Inzam l'ann sclastc fstggand nstr NONNI pr rcrdar quant sn przs pr n bambn. Pnsam ch l md pù bll

Dettagli

Oggetto: Relazione Aggiornamento Catasto degli scarichi liquidi in acque superficiali

Oggetto: Relazione Aggiornamento Catasto degli scarichi liquidi in acque superficiali Pvc Rgus tt cg gt tt. h.gt ggtt: Rz ggt tst g scch qu cqu supfc pvc Rgus I t Pt sttsctt.ss Mss ucz G. cgt uc h cvut Pvc Rg Rgus 'cc tv 'ggt tst g scch qu cp 'cqu supfc pvc Rgus. I ctst g scch h scp vu

Dettagli

3.3 E come faremo senza l Italia? Mi preoccuperei piuttosto di chiedere: Come farà l Italia senza il Veneto?

3.3 E come faremo senza l Italia? Mi preoccuperei piuttosto di chiedere: Come farà l Italia senza il Veneto? Indpndnz Vnt d ME-MMT. Un ns d pszn d mvmnt p ndpndnz d Vnt uc d pncp d Ms Ecnmcs - Mdn Mny Thy. (d Mc Cvdn, pstt 3/8/215). N m gn sstn mt mvmnt ndpndntst, cu scp è c un Vnt cm un nuv pubbc dmctc, spt

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Fschzz Svzz Tutt l sd l md s dspbl ll dzz mch-stutscm tt v Rc u l d t I l st p d st g 012! 2 1 1 26 g k C As sudtl d Spcltà dll As Mché! Dvtt f d fcbkcm/mchrstutsschwz mch-stutscm pp cs d P u st &g Islt

Dettagli

Risorse Umane DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0200 DEL 04/06/2015. l b A D O T T A. b u

Risorse Umane DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0200 DEL 04/06/2015. l b A D O T T A. b u Dtm 2015/RU/0200 d 04/06/2015 Pg 1 d 17 Rss Um DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 0200 DEL 04/06/2015 I DIRETTORE d stt Rss Um A D O T T A L Dtm dg vt ggtt: APPROVAZIONE E INDIZIONE DI UN AVVISO PER IL RELUTAMENTO,

Dettagli

5, 99 0, 95 1, 99. dal 3al 18 Maggio. dal 8 al 25 Maggio. Offerte valide. Offerte valide. DASH Liquido Lavatrice 24 DOSI X 2 PEZZI Actilift.

5, 99 0, 95 1, 99. dal 3al 18 Maggio. dal 8 al 25 Maggio. Offerte valide. Offerte valide. DASH Liquido Lavatrice 24 DOSI X 2 PEZZI Actilift. DASH Lqud Lv 24 DOSI X 2 PEZZI Af Imbb d m Bu In C FELCE AZZURRA Ammbdn 3 L Off vd Off vd d 3 d 25 NELSEN P L www.pn. Pzz! ndb n P d f! BIONSEN Shmp 250 m 9 d. BIONSEN D 250 m A BREEZE Ddn Squz 250 m Um

Dettagli

Localizzare gli oggetti

Localizzare gli oggetti NDC SUU 3^ UN FUNZN CUNCV : Chiedere e dire l'età, il mese e la stagione del compleanno Chiedere che colore è un elemento Chiedere qual è il giocattolo /colore preferito Saper dire cosa una persona ha

Dettagli

La rivista di Coop per ragazzi che puntano in alto N. 23. Un post. Che bello è il mio compleanno!

La rivista di Coop per ragazzi che puntano in alto N. 23. Un post. Che bello è il mio compleanno! L vt C zz h t t N. 23 U t t t B F Ch b è! NTE E M LETA TO P M CO UI T A R G www.j.h/vt G C D JMD C ffhé zz t qbt, h f bbtz t, ttt zz. P zt t ftà t t vt tttt t ft ttt. www..h/ µ P Et: C, 4002 B Pz z: St

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Società Vicentina Trasporti S.r.l. SERVIZIO EXTRAURBANO DI VICENZA Elenco Autobus Circolanti AL 20/04/2016

Società Vicentina Trasporti S.r.l. SERVIZIO EXTRAURBANO DI VICENZA Elenco Autobus Circolanti AL 20/04/2016 Società Vicentina Trasporti S.r.l. SERVIZIO EXTRAURBANO DI VICENZA Elenco Autobus Circolanti AL 20/04/2016 Sociale Anno imm. Targa POSTI Modello 1 36 1988 AT 716 PC 29 FIAT 315.8.17/T 2 37 1996 BT475BR

Dettagli

Il sistema periodico degli elementi

Il sistema periodico degli elementi Il sistema periodico degli elementi Gli elementi mostrano una variazione progressiva delle proprietà chimiche; dopo un definito numero di elementi, le medesime proprietà si ripetono con deboli variazioni

Dettagli

al sistema GHS fabbricanti e agli impo

al sistema GHS fabbricanti e agli impo hm d p h E m f n n md l ssm GHS nuv z l v n p Infmzn m m dsn h d p p l zzn d p. fbbn gl mp GHS l nuv ssm glblmn unfm d zn d pl GHS è l nm d Glblly Hmnzd Sysm f Cssfn nd Lbllng f Chmls, l nuv ssm d ssfzn

Dettagli

Trekking di 1 ora attraverso un sentiero immerso in un boschetto. Percorso a tratti interrotto da dei ponticelli che scavalcano dei piccoli ruscelli.

Trekking di 1 ora attraverso un sentiero immerso in un boschetto. Percorso a tratti interrotto da dei ponticelli che scavalcano dei piccoli ruscelli. P P O F L S C L P g r iù b ch ci si! p g r i è p m t i n r v n i t t s g r Ctg id U n p r p s t r g p r v s t r c c s i n i s p c i i! O f f r t st i v i n v r n i d t t t u t t f m i g i, d i p i ù p

Dettagli

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indici sintetici di benessere per le province italiane Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indice 1. Introduzione 2. Gli indicatori elementari 3. Il calcolo degli indici

Dettagli

SETTORE TECNICO Dir. Magnani Fabrizio

SETTORE TECNICO Dir. Magnani Fabrizio SDC Bergamini Fabio UFFC D SUPP G G D D PC GU CMU Saletti Simone Vincenzi Marco Coletti Cristina Cestari manuele Poltronieri Francesca ria Manvuller Filippo Chierici Sonia CP D P MUCP SCU P CV Comandante.P.

Dettagli

*> { =>' o ECG o Spirometria (in Office) o Ecotomografia o Ecocolordopplergrafia

*> { =>' o ECG o Spirometria (in Office) o Ecotomografia o Ecocolordopplergrafia ACCRD AZDA (nn ll'ar l 030/013 l.[m nv ll' AR, ì 31 b A1." p l S ll'an Sn l n.3 nv" l,an, ppn l D nl, D. Cn Bn, l nn Snl mmn ppnv M Mn nl, ppn : "." "'l...v,4é:1{ "*'1à hnn nvn ll n l pn A. Pm h, p n n

Dettagli

apertura autunno 2012

apertura autunno 2012 CSTRUZI STI IMPITI SPRTIVI pwrd by prur uunn 22 CMP BBMTI DLL IU 22 r r LU MR DI T MR DI I CLDI V -22 7 V DI SB RDI 7-22 DM T 7-22 I C 22 L 22 d fn r r chu ndc d 3 m -2 nu 3 pr m c nd r c LU r MR M TT

Dettagli

Esperto prof. C. Formica

Esperto prof. C. Formica Esperto prof. C. Formica Immagini e testi tratti dai website di: genome.wellcome.ac.uk, dnaftb.org, unipv.it, unimi.it, wikipedia.it, unibs.it, unina.it, uniroma.it, nih.gov, zanichelli.it, sciencemag.org,

Dettagli

Una Bella Sicurezza TAPPARELLE FRIULI

Una Bella Sicurezza TAPPARELLE FRIULI U B S , flbltà, tt tà l Fl, T h t m, t l ml Pfltà : l v tmtvtà ff lt. l t l l t t mtt vl l l t tt t: h è m G tà l t à t l flb tt l ttv tt, t l l v, h ltà tt mt, l m, é l tt l ltà. t tà l t mm l l, t mt

Dettagli

LO/1174/2011. Abiti Prima Comunione. Arredi chiesa. Catalogo 2016

LO/1174/2011. Abiti Prima Comunione. Arredi chiesa. Catalogo 2016 /1174/2011 biti Prima omunione rredi chiesa & atalogo 2016 icordi Prima omunione Si accettano solo ordini superiori a 5 pezzi S V T rt. HS70D roce in metallo smaltato e dorato con laccio - 70 x 42 mm 2,25

Dettagli

ESTENSIONE ED EQUIVALENZA EQUIVALENZA DI POLIGONI

ESTENSIONE ED EQUIVALENZA EQUIVALENZA DI POLIGONI ESTENSIONE ED EQUIVLENZ Supf pn mtt. Un supf pn mtt è un pt pno mtt un n us, oppu un pt pno omps t u o pù n us non s ntsno. Estnson un supf pn. I ontto - stnson un supf è un ontto pmtvo, om qu punto, tt,

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

Le caratteristiche del territorio

Le caratteristiche del territorio L ttth tt v G h p p p p I Bmu I T p P t Hp t Yutá ub M b I Sttvt Put G ppt Gf mph L M Nv Tm 5750 hmbz m zz S p Sã Rqu v p jó á P M p F á Pm I pg Ju Fz I Mtm Vz S h gu 6959 m P tp B G p tp Bv j tp Mt G

Dettagli

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE LA SCUOLA MEDIA DEL QUARTIERE PER IL QUARTIERE g nn S Sn I g ICS Mn Sg, Mn E - A.S. - Sn (M Pn) A zzzn nn gn nn: Cn P, C Mn, G P, L Lnz, Lzz C, Mngn M, Mzz G, Mn C N, R An, Sn P, Sg Lnz, T N, Vnzn S. A

Dettagli

F edera zione Medico Spor tiva Italiana Comitato R eg ionale FVG. Percorsi metabolici. Città di. Casarsa della Delizia

F edera zione Medico Spor tiva Italiana Comitato R eg ionale FVG. Percorsi metabolici. Città di. Casarsa della Delizia F dr z dc pr tv t mtt g FVG rcr mtbc ttà d r d z EEE zzt c ctrb d: Fdrz dc prtv t mtt g FVG ttrvr mdfc dg t d vt bbm pbtà d ctru tà d fur. ttu pprcc d tà, ch p ttv t d pvz m fczz u cur d prbm qud è gà

Dettagli