Curriculum vitae Standard documentale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum vitae Standard documentale"

Transcript

1 Curriculum vitae Standard documentale Dati personali: Cognome e nome: Lucchini Giacomo Data di nascita: Comune di nascita: Somaglia (Lo) Nazionalità: Italiana Codice fiscale: LCCGCM52MO1I815E Luogo di residenza: Piacenza via Manfredi 122 /c Luogo di domicilio: Piacenza via Manfredi 122/c Recapito telefonico: Recapito Evidenze significative della biografia cognitiva Percorsi educativi e formativi Periodo: 2003 Istruzione/soggetto erogatore: Assessorato Scuola, Università, Formazione Professionale e Lavoro della Provincia di Piacenza. Denominazione del percorso: Ciclo di seminari sulle Politiche Locali del Lavoro Durata: 10 seminari Attestato in esito: Attestato di partecipazione Periodo: Istruzione/soggetto erogatore: Università degli Studi di Urbino Denominazione del percorso: Corso di laurea in sociologia Durata: 4 anni Attestato in esito: Laureando Periodo: Marzo 2002 Istruzione/soggetto erogatore: Studio Meta Denominazione del percorso: Certificazione e analisi delle competenze Durata: 8 ore Attestato in esito: Attestato di partecipazione Periodo: Istruzione/soggetto erogatore: IAL Emilia Romagna Denominazione del percorso: Verso la qualità delle risorse umane nello Ial: lo sviluppo delle capacità personali per il miglioramento e l integrazione organizzativa tra ruoli, funzioni e persone. Durata: 64 ore 1

2 Attestato in esito: Attestato di frequenza Periodo: Istruzione/soggetto erogatore: Sinform Denominazione del percorso: La qualità come principio di organizzazione e gestione d impresa Durata: 120 ore Attestato in esito: Attestato di frequenza Periodo: 1994 Istruzione/soggetto erogatore: Regione Emilia Romagna Denominazione del percorso: corso di perfezionamento per Coordinatori di progetti formativi per PMI Durata: 120 Attestato in esito: Attestato di frequenza Periodo: 1991 Istruzione/soggetto erogatore: IAL-CISL Nazionale Denominazione del percorso: Dirigere un Agenzia Formativa Durata: 240 Attestato in esito: Attestato di frequenza Periodo: 1986 Istruzione/soggetto erogatore: IAL-CISL Emilia Romagna Denominazione del percorso: Ruolo della Formazione Professionale Durata: 120 Attestato in esito: Attestato di frequenza Periodo: 1985 Istruzione/soggetto erogatore: CISL Nazionale Denominazione del percorso: Gestione delle Risorse Umane Durata: 80 Attestato in esito: Attestato di frequenza Periodo: Istruzione/soggetto erogatore: I.T. per Geometri A.Bassi Denominazione del percorso: maturità tecnica Durata: 5 anni Attestato in esito: diploma 2

3 Percorso professionale Periodo: dal ad oggi Soggetto contrattuale della prestazione: Tutor Orientamento Formazione Cultura spa Settore di riferimento: formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: dipendente a tempo indeterminato Tipo di inquadramento: Area quadri Q2 Qualifica professionale: Direttivo Posizione ricoperta: Direttore Attività svolte: Funzione di direzione, controllo e integrazione di più settori aziendali diversificati a carattere scientifico altamente specialistiche e complesse, direttamente connesse agli obiettivi e risultati aziendali. In particolare a partire dall analisi specifica del contesto socio-economico mantenendo e sviluppando le relazioni sia con gli Enti sovraordinati sia con gli attori economici e politici operanti sul territorio. Note relative alle selezione: Partecipazione ad un bando pubblico Periodo: dal dicembre Febbraio 2002 Soggetto contrattuale della prestazione: società Follow up srl Settore di riferimento: terziario Tipo di rapporto di lavoro: Tempo indeterminato Tipo di inquadramento: Quadro Qualifica professionale: Direttore operativo Posizione ricoperta: Responsabile operativo Attività svolte: Gestione di attività complesse e analisi dei fabbisogni con una attenzione allo sviluppo e al controllo economico della società. Note relative alle selezione: Periodo: dal 1997 al 1999 Soggetto contrattuale della prestazione: IAL Regione Emilia Romagna Settore di riferimento: Formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: Tempo indeterminato Tipo di inquadramento: Direttivo Qualifica professionale: Direttore Posizione ricoperta: Responsabile della funzione Risorse Umane Attività svolte: Gestione delle risorse umane con presidio della programmazione degli interventi di sviluppo formativo e contrattuale del personale; in relazione con gli organi amministrativi e con le controparti sindacali di riferimento. Note relative alle selezione: Periodo: dal 1990 al 1997 Soggetto contrattuale della prestazione: IAL Regione Emilia Romagna 3

4 Settore di riferimento: Formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: Tempo indeterminato Tipo di inquadramento: Direttivo Qualifica professionale: Direttore Posizione ricoperta: Responsabile Regionale della Qualità dello IAL Regione Emilia Romagna Attività svolte: Gestione del processo di qualità con il raggiungimento della certificazione dell insieme della struttura. Gestione dei gruppi di lavoro delle singole agenzie coordinamento regionale. Note relative alle selezione: Periodo: dal 1988 al 1990 Soggetto contrattuale della prestazione: IAL-CISL di Piacenza Settore di riferimento: Formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: Tempo indeterminato Tipo di inquadramento: Direttivo Qualifica professionale: Direttore Posizione ricoperta: Responsabile Agenzia Formativa Attività svolte: Gestione delle complessità presenti all interno di una agenzia formativa, gestione economica e finanziaria, gestione delle risorse umane e pianificazione e realizzazione delle attività formative. Note relative alle selezione: Periodo: dal 1980 al 1988 Soggetto contrattuale della prestazione: FIM CISL-UST di Piacenza Settore di riferimento: Industria Tipo di rapporto di lavoro: Tempo indeterminato Tipo di inquadramento: VI livello Qualifica professionale: Impiegato Posizione ricoperta: Segretario della FIM-CISL Territoriale Attività svolte: Connessa con le funzioni specifiche della posizione, gestione delle relazioni sindacali con le aziende di riferimento attraverso le attività di competenza. Note relative alle selezione: Periodo: dal 1973 al 1980 Soggetto contrattuale della prestazione: ditta Metecno Settore di riferimento: Industria Tipo di rapporto di lavoro: socio fondatore ed amministratore Tipo di inquadramento: VI livello Qualifica professionale: Impiegato Posizione ricoperta: responsabile della gestione di cantieri e della relativa contabilità Attività svolte: Geometra di cantiere 4

5 Esperienze significative Anno: Ruolo svolto: Project Manager Descrizione Progetto ADAPT/J.100 Regiones Sottoprogetto n. 1: FIT Formazione e progetto: Innovazione Tecnologica Ente destinatario: Consorzio FIT IAL Emilia Romagna Anno: Ruolo svolto: Docente Descrizione Iniziative Comunitarie ADAPT - Progetti Multiregionali POM Corsi FSE: Attività di progetto: docenza su tematiche relative all'implementazione di sistemi Qualità, alle dinamiche esistenti nei contesti lavorativi, alle procedure necessarie per attivare iniziative imprenditoriali. Ente destinatario: Vari Anno: Ruolo svolto: Project Leader Descrizione Progetto TALÌA Telematica Applicata per il Lavoro, l Impresa e l Automazione Fasc. progetto: 331/30 - finanziato dal Ministero del Lavoro e P.S. e dal Fondo Sociale Europeo nell ambito del Programma Operativo Multiregionale /I/3: progetto formativo multiregionale, per la realizzazione di quattro interventi formativi per Tecnico telematico per applicazioni di impresa virtuale rivolti a giovani diplomati disoccupati, svolti in tre regioni italiane (Emilia Romagna, Lombardia, Veneto) Ente destinatario: NAVIGATE Consortium IAL Emilia Romagna Attività non professionali significative in termini di apprendimento Anno: 2007 Ruolo svolto: Presidente Anni 2005 Presidente del consorzio Piacenza Lavoro aggiudicatario del bando della provincia di Piacenza per la gestione dei Centri per l impiego. Competenze della società dell informazione Competenze linguistiche: Lingua Livello Eventuali attestazioni inglese B1 Competenze informatiche Livello (riferito allo standard ECDL): utente applicativo Piacenza, 28/05/2014 Firma 5

6 CURRICULUM PROFESSIONALE PER LA GESTIONE DEI MACROPROCESSI DATI SOCIO-ANAGRAFICI Nome e cognome: Giacomo Lucchini Ruolo: Direttore TUTOR Orientamento Formazione Cultura Spa Agenzia Formativa Comuni di Piacenza e Fiorenzuola d Arda accreditata Regione Emilia Romagna CF:LCCGCM52MO1I815E Luogo e Data di nascita: Somaglia (LO) 01/08/1952 Sesso: M Residenza: Piacenza Via Manfredi 122/c CAP Tel Sede Piacenza: 0523/ Fax Tel Sede Fiorenzuola: 0523/ Fax Cell E mail: Grado di Istruzione: diploma accesso università conseguito nel 1971 presso I.T. per Geometri A.Bassi di Lodi AREE PROFESSIONALI e Competenze 1.MACROPROCESSO : ANALISI GENERALE DI CONTESTO Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a : - Analisi di sfondo dei mutamenti economici e sociali - Analisi dell evoluzione del quadro politico e normativo dei sistemi educativi, formativi e del mercato del lavoro - Diagnosi generale dei fabbisogni di figure, competenze professionali e di fabbisogni formativi Tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato 2. MACROPROCESSO: PIANIFICAZIONE STRATEGICA, SVILUPPO ORGANIZZATIVO E POLITICHE DI QUALITÀ Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse e servizi rispetto a : - Definizione della strategia e delle politiche commerciali - Progettazione e sviluppo organizzativo, dei sistemi informativi e del controllo Gestione qualità, - internal audit e definizione della azioni di miglioramento Tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato 3. MACROPROCESSO: GESTIONE DELLE RISORSE INFORMATIVE ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a : - Organizzazione e mantenimento dei flussi documentali interni e con l esterno e degli archivi - Pubblicizzazione dell offerta dei servizi orientativi, formativi e di inserimento lavorativo tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato Giornate annue: 20 4.MACROPROCESSO: GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a : - Selezione, reclutamento, valutazione e sviluppo delle risorse umane - Tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato Giornate annue: MACROPROCESSO: ANALISI CONTESTUALE DEI BISOGNI ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a :

7 - Diagnosi specifica dei bisogni professionali per figure, competenze in settori, sistemi produttivi territoriali ed imprese tipo di rapporto di lavoro con l L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato 6.MACROPROCESSO: PROGETTAZIONE DEL SERVIZIO Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a : - Progettazione generale di un percorso formativo Tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa dipendente a tempo indeterminato 7.MACROPROCESSO: PROGRAMMAZIONE ED EROGAZIONE DEL SERVIZIO Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo rispetto a - Dimensionamento e pianificazione delle risorse Tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato 8.MACROPROCESSO: VALUTAZIONE E MONITORAGGIO DEL SERVIZIO Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a : - Monitoraggio del rispetto della programmazione esecutiva - Rilevazione del livello di soddisfazione del sistema cliente dei servizi erogati - Valutazione dei risultati e degli impatti dei servizi erogati - Identificazione delle eventuali azioni correttive a livello di singolo servizio Tipo di rapporto di lavoro con L Ente Tutor spa: dipendente a tempo indeterminato 9.MACROPROCESSO : PARTENARIATI STRATEGICI Ruolo ricoperto: Pianificazione e sviluppo di reti rispetto a: - Partnership su Iniziative Comunitarie e Programmi Comunitari - Partenrship su gestione in outsourcing Servizi al lavoro - Partnership su Integrazione Politiche Formative Educative e Benessere 10.MACROPROCESSO: GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA DI STRUTTURA COMPLESSA Ruolo ricoperto : Pianificazione, controllo e sviluppo di risorse rispetto a : - Bilancio preventivo Bilancio d esercizio Bilancio Consuntivo - Controllo di gestione - Analisi di Bilancio Tutte le sedi Centro di Formazione E.Amaldi Via L.da Vinci Piacenza Centro di Formazione G.Galilei Via boiardi Fiorenzuola d Arda (PC)

8 Curriculum vitae Benedetta Benzi Dati personali: Cognome e Nome: Benzi Benedetta Data di nascita: 9 Agosto 1973 Luogo di Nascita: Piacenza (Italia) Nazionalità: Italiana Codice fiscale: BNZBDT73M49G535F Luogo di residenza: loc. I Pilati- Bobbiano di Travo (PC) Luogo di domicilio: Via Taverna, Piacenza Recapito telefonico: cell Percorsi educativi e formativi Periodo: 2013 Istruzione/soggetto erogatore: Regione Emilia Romagna Denominazione del percorso: responsabile della Formalizzazione e Certificazione delle Competenze Attestato in esito: In fase di erogazione Periodo: Istruzione/soggetto erogatore: Facoltà di Scienza dell Educazione dell Università Pontificia Salesiana di Pontificia di Roma sede di Mestre (Ve) Denominazione del percorso: Master Universitario Interdisciplinare di 1 livello Pedagogia della Complessità e Gestione dell Emergenza Educativa Attestato in esito: attestato di Master Periodo: 2009 Istruzione/soggetto erogatore: Regione Emilia Romagna Denominazione del percorso: Esperto di Processi Valutativi Attestato in esito: attestato di frequenza Periodo: 2009 Istruzione/soggetto erogatore: Regione Emilia Romagna Denominazione del percorso: La progettazione formativa e il sistema regionale di formalizzazione e certificazione delle competenze Attestato in esito: attestato di frequenza Periodo: 2008 Istruzione/soggetto erogatore: Tutor Scarl Denominazione del percorso: Formalizzazione ed innovazione del sapere professionale di Tutor spa Attestato in esito: attestato di frequenza 1

9 Periodo: 2006 Istruzione/soggetto erogatore: Tutor Orientamento Formazione e Cultura Spa Denominazione del percorso: Corso di specializzazione Auditor interno dei sistemi di gestione per la qualità UNI EN ISO 9000: 2000 a cura del Dott. Giovannetti di ICIM SPA Durata: 24 Attestato in esito: attestato di frequenza Periodo: 1999 Istruzione/soggetto erogatore: En.a.ip. della provincia di Piacenza Denominazione del percorso: Corso di specializzazione Formazione su tecniche di accoglienza e accompagnamento Durata: 70 Attestato in esito: attestato di frequenza Periodo: 1998 Istruzione/soggetto erogatore: Università Statale di Milano Denominazione del percorso: Corso di laurea in Scienze e Politiche. Specializzazione area internazionale/storico Durata: 4 anni Attestato in esito: attestato di laurea Periodo: 1997 Istruzione/soggetto erogatore: C.E.S.I.T. Denominazione del percorso: Master per interprete e traduttore in trattative tecnico commerciali Durata: 1000 ore Attestato in esito: Corso Post laurea - attestato di master I livello Periodo: 1990 Istruzione/soggetto erogatore: Bell School di Bath Denominazione del percorso: Corso di specializzazione di lingua inglese Durata: 160 ore Attestato in esito: attestato di frequenza Periodo: 1990 Istruzione/soggetto erogatore: Istituto Dame Orsoline di Piacenza Denominazione del percorso: Liceo Linguistico Durata: 5 anni Attestato in esito: diploma di maturità Percorso professionale 2

10 Periodo: gennaio 2013 ad oggi Soggetto contrattuale della prestazione: Tutor Orientamento formazione e Cultura Scarl Settore di riferimento: Centro di formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: dipendente a tempo determinato Posizione ricoperta: responsabile d area sede di Piacenza e membro del gruppo di direzione Attività svolte: referente per la sede di Piacenza, gestione delle risorse umane e pedagogiche, coordinamento e monitoraggio degli stati di avanzamento dei corsi, affiancamento alla direzione aziendale e al gruppo di progettazione, membro del gruppo di direzione Descrizione dettagliata delle mansioni svolte: Attività di progettazione (analisi dei bisogni territoriali, analisi e definizione delle specifiche del bando, proposta alla direzione dei progetti da presentare con la suddivisione dei relativi canali di finanziamento, definizione delle specifiche di progetto definizione degli utenti, obiettivi, durata, risorse umane, risorse materiali, parametro finanziario, partner di progetto/rete istituzionale- coordinamento alla stesura del progetto e inserimento sull applicativo regionale, definizione e articolazione del budget, riesame del contratto con verifica e monitoraggio alla direzione dei progetti presentati e finanziati): - bandi provinciali e regionali FSE ob. I, II,III; - BANDI PROVINCIALI Fondo Regionale Disabili (FRD) - Formazione superiore: Asse IV e IFTS; - Obbligo Formativo; - Obbligo Formativo Integrato; - Alternanza Scuola Lavoro (bando della Provincia di Piacenza Bando Unioncamere Regione Emilia Romagna); - Leonardo Da Vinci LLP ( progettazione relazione con i partner internazionali Spagna, Belgio, Francia); - Progettazione Extra Cee con la Repubblica Moldavia e la Bosnia in collaborazione con il Ministero del Welfare, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, Ministero Moldovo e Bosniaco; - Equal fase III Azioni di Mainstreaming in qualità di soggetto partner; - Interreg IV C Funding co-progettazione con l ente promotore: IRMA SL - Instituto de Restauración y Medio Ambiente - León España Attività di coordinamento e monitoraggio finanziario attività - organizzazione e gestione delle risorse umane (tutor, docenti, consulenti/esperti), individuazione della logistica necessaria, progettazione di dettaglio del progetto (definizione dei contenuti di dettaglio, tempi, metodi e risorse finanziarie), monitoraggio del modello didattico ed educativo, verifica degli stati di avanzamento gestionali e finanziari, comunicazioni e relazioni con la PA, verifica degli apprendimenti, predisposizione e monitoraggio della documentazione per la rendicontazione del progetto: - Istruzione e Formazione Professionale (Iefp) e azioni di sistema a supporto della dispersione scolastica; - Operatore Socio Sanitario; - Formazione iniziale; - Formazione continua; - Formazione superiore; - Progetti per diversamente abili; 3

11 - Azioni di sistema- progetti non corsuali; - Gestione progetti Extra Cee con la Repubblica Moldavia e la Bosnia in collaborazione con il Ministero del Welfare, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, Ministero Moldovo e Bosniaco; - Equal Fase II - Progetto Sintesi (attività di coordinamento in qualità di soggetto promotore del progetto, tenuta delle relazioni con l ATI e gestione della Macroazione A); - Equal Fase III - Azione di Mainstreaming - Progetto Riconoscere (attività di coordinamento in qualità di soggetto partner con soggetto capofila Euroqualità Srl di Torino). Attività di Esperto dei Processi Valutativi, profilo validato dalla Regione Emilia Romagna nel CODICE IDENTIFICATIVO E1182/2009. Attività svolta in qualità di EPV per progetti a titolarità di Tutor Scarl, Consorzio FIT e centri di formazione associati ad ARIFEL: - EPV Programmatore della Produzione Industriale ; - EPV Tecnico contabile ; - EPV Disegnatore CAD ; - EPV Operatore del Punto vendita ; - EPV Operatore meccanico - EPV Operatore di servizi di pulizia di spazi ed ambienti Attività di Responsabile della Formalizzazione delle Competenze : profilo validato dalla Regione Emilia Romagna nel CODICE IDENTIFICATIVO E1946/2013. Membro del comitato tecnico regionale per il coordinamento e la gestione del sistema regionale IEFP ai sensi della DGR 533/11 (D.D. n del 28/04/2011): attività svolta come membro del Comitato Settoriale di Area Meccanica Responsabile del Sistema di Gestione della Qualità: - gestione, assicurazione e realizzazione degli audit interni relativi al sistema gestione qualità di Tutor Scarl, azienda certificata ISO 9000 Vision 2000; - gestione, assicurazione e realizzazione degli audit esterni con l ente accreditato ICIM SPA; - progettazione, predisposizione e verifica dei Piani della Qualità per i corsi in Obbligo Formativo, Operatore Socio Sanitario e progetti per Diversamente Abili. Affiancamento alla direzione aziendale: - gestione risorse umane per la sede di Piacenza (ricerca e selezione del personale, verifica del piano di copertura dei costi, predisposizione del piano di formazione aziendale); - gestione organizzativa ed operativa relativa al funzionamento della sede e allo svolgimento delle attività finanziate e a mercato, nonché delle relative attività di marketing e di promozione; - gestione accreditamento (predisposizione e verifica della documentazione a supporto della domanda di mantenimento dell accreditamento, verifica della gestione dei macro-processi, verifica dei risultati attesi oltre al monitoraggio occupazionale); 4

12 - verifica e monitoraggio attività finanziarie (verifica della documentazione e della congruenza dei costi con le regole di rendicontazione); - programmazione e verifica della progettazione (analisi delle opportunità offerte nei bandi, definizione dei progetti da presentare con attività di coordinamento dell equipe di progettisti, organizzazione sul territorio di attività di promozione delle opportunità formative offerte dall ente); - organizzazione di seminari e convegni; - redazione di documenti a supporto della direzione e del CdA. Periodo: maggio 2005 ad 2012 Soggetto contrattuale della prestazione: Tutor Orientamento formazione e Cultura Scarl Settore di riferimento: Centro di formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: collaborazione a progetto Posizione ricoperta: responsabile d area sede di Piacenza e membro del gruppo di direzione Attività svolte: referente per la sede di Piacenza, gestione delle risorse umane e pedagogiche, coordinamento e monitoraggio degli stati di avanzamento dei corsi, affiancamento alla direzione aziendale e al gruppo di progettazione, membro del gruppo di direzione Descrizione dettagliata delle mansioni svolte: Attività di progettazione (analisi dei bisogni territoriali, analisi e definizione delle specifiche del bando, proposta alla direzione dei progetti da presentare con la suddivisione dei relativi canali di finanziamento, definizione delle specifiche di progetto definizione degli utenti, obiettivi, durata, risorse umane, risorse materiali, parametro finanziario, partner di progetto/rete istituzionale- coordinamento alla stesura del progetto e inserimento sull applicativo regionale, definizione e articolazione del budget, riesame del contratto con verifica e monitoraggio alla direzione dei progetti presentati e finanziati): - bandi provinciali e regionali FSE ob. I, II,III; - BANDI PROVINCIALI Fondo Regionale Disabili (FRD) - Formazione superiore: Asse IV e IFTS; - Obbligo Formativo; - Obbligo Formativo Integrato; - Alternanza Scuola Lavoro (bando della Provincia di Piacenza Bando Unioncamere Regione Emilia Romagna); - Leonardo Da Vinci LLP ( progettazione relazione con i partner internazionali Spagna, Belgio, Francia); - Progettazione Extra Cee con la Repubblica Moldavia e la Bosnia in collaborazione con il Ministero del Welfare, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, Ministero Moldovo e Bosniaco; - Equal fase III Azioni di Mainstreaming in qualità di soggetto partner; - Interreg IV C Funding co-progettazione con l ente promotore: IRMA SL - Instituto de Restauración y Medio Ambiente - León España Attività di coordinamento e monitoraggio finanziario attività - organizzazione e gestione delle risorse umane (tutor, docenti, consulenti/esperti), individuazione della logistica necessaria, progettazione di dettaglio del progetto (definizione dei contenuti di dettaglio, tempi, metodi e risorse finanziarie), monitoraggio del modello didattico ed 5

13 educativo, verifica degli stati di avanzamento gestionali e finanziari, comunicazioni e relazioni con la PA, verifica degli apprendimenti, predisposizione e monitoraggio della documentazione per la rendicontazione del progetto: - Istruzione e Formazione Professionale (Iefp) e azioni di sistema a supporto della dispersione scolastica; - Operatore Socio Sanitario; - Formazione iniziale; - Formazione continua; - Formazione superiore; - Progetti per diversamente abili; - Azioni di sistema; - Gestione progetti Extra Cee con la Repubblica Moldavia e la Bosnia in collaborazione con il Ministero del Welfare, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, Ministero Moldovo e Bosniaco; - Equal Fase II - Progetto Sintesi (attività di coordinamento in qualità di soggetto promotore del progetto, tenuta delle relazioni con l ATI e gestione della Macroazione A); - Equal Fase III - Azione di Mainstreaming - Progetto Riconoscere (attività di coordinamento in qualità di soggetto partner con soggetto capofila Euroqualità Srl di Torino). Attività di Esperto dei Processi Valutativi, profilo validato dalla Regione Emilia Romagna nel Attività svolta in qualità di EPV per progetti a titolarità di Tutor Scarl, Consorzio FIT: - EPV Programmatore della Produzione Industriale ; - EPV Tecnico contabile ; - EPV Disegnatore CAD ; - EPV Operatore del Punto vendita ; - EPV Operatore di servizi di pulizia di spazi ed ambienti Responsabile del Sistema di Gestione della Qualità: - gestione, assicurazione e realizzazione degli audit interni relativi al sistema gestione qualità di Tutor Scarl, azienda certificata ISO 9000 Vision 2000; - gestione, assicurazione e realizzazione degli audit esterni con l ente accreditato ICIM SPA; - progettazione, predisposizione e verifica dei Piani della Qualità per i corsi in Obbligo Formativo, Operatore Socio Sanitario e progetti per Diversamente Abili. Affiancamento alla direzione aziendale: - gestione risorse umane per la sede di Piacenza (ricerca e selezione del personale, verifica del piano di copertura dei costi, predisposizione del piano di formazione aziendale); - gestione organizzativa ed operativa relativa al funzionamento della sede e allo svolgimento delle attività finanziate e a mercato, nonché delle relative attività di marketing e di promozione; - gestione accreditamento (predisposizione e verifica della documentazione a supporto della domanda di mantenimento dell accreditamento, verifica della gestione dei macro-processi, verifica dei risultati attesi oltre al monitoraggio occupazionale); - verifica e monitoraggio attività finanziarie (verifica della documentazione e della congruenza dei costi con le regole di rendicontazione); 6

14 - programmazione e verifica della progettazione (analisi delle opportunità offerte nei bandi, definizione dei progetti da persentare con attività di coordinamento dell equipe di progettisti, organizzazione sul territorio di attività di promozione delle opportunità formative offerte dall ente); - organizzazione di seminari e convegni; - redazione di documenti a supporto della direzione e del CdA. Periodo: 2002 Soggetto contrattuale della prestazione: Tutor Spa Settore di riferimento: Centro di formazione professionale Tipo di rapporto di lavoro: collaborazione a P. IVA Posizione ricoperta: collaboratore Attività svolte: docenza (organizzazione aziendale, sistemi di qualità e vision 2000, comunicazione, Europa, creazione d impresa, tecniche di ricerca attiva del lavoro, finanziamenti pubblici agevolati), progettazione, coordinamento e rendicontazione di corsi di formazione finanziati dal F.S.E., attività di marketing, attività di promozione e consulenza presso aziende. Note relative alle selezione: Periodo: 1999 Soggetto contrattuale della prestazione: Pleiadi Consulenze Aziendali Snc Settore di riferimento: Servizi alle imprese Tipo di rapporto di lavoro: titolare Tipo di inquadramento: legale rappresentante Posizione ricoperta: titolare Attività svolte: consulenza aziendale, finanziamenti pubblici agevolati, formazione del personale, comunicazione, organizzazione eventi, organizzazione seminari e convegni, redazione, monitoraggio e rendicontazione di domande di finanziamento pubblico agevolato di tipo provinciale, regionale e nazionale; progettazione, coordinamento, tutoraggio e rendicontazione di progetti di formazione finanziati dal F.S.E. Periodo: fine Soggetto contrattuale della prestazione: ASIP Azienda Speciale della Camera di Commercio di Piacenza Settore di riferimento: Servizi alle imprese Tipo di rapporto di lavoro: dipendente Tipo di inquadramento: impiegata III livello del contratto nazionale del commercio Qualifica professionale: impiegata Posizione ricoperta: dipendente Attività svolte: consulenza aziendale, finanziamenti pubblici agevolati, formazione a mercato e finanziata (FSE, L. 236/93 1.c), comunicazione, organizzazione eventi, organizzazione di seminari e di convegni, contabilità, relazioni con la Camera di Commercio e gli Enti, le Istituzioni, le Associazioni a livello locale, nazionale e comunitario. Note relative alle selezione: selezionata da parte del CdA dell azienda e dal Presidente della C.C.I.A.A. di Piacenza Periodo: 1997 giugno-luglio 7

15 Soggetto contrattuale della prestazione: ASIP Azienda Speciale della Camera di Commercio di Piacenza Settore di riferimento: Servizi alle imprese Tipo di rapporto di lavoro: dipendente Tipo di inquadramento: impiegata III livello del contratto nazionale del commercio Qualifica professionale: impiegata Posizione ricoperta: dipendente Attività svolte: consulenza aziendale, finanziamenti pubblici agevolati regionali, nazionali e comunitari, formazione, comunicazione, organizzazione eventi, relazioni con la Camera di Commercio e gli Enti, le Istituzioni, le Associazioni a livello locale, nazionale e comunitario. Note relative alle selezione: selezionata da parte del CdA dell azienda e dal Presidente della C.C.I.A.A. di Piacenza Periodo: Soggetto contrattuale della prestazione: Paver Spa Settore di riferimento: Edilizia Tipo di rapporto di lavoro: collaborazione occasionale Tipo di inquadramento: contratto occasionale Qualifica professionale: collaboratrice Attività svolte: organizzazione manifestazioni fieristiche e rapporti commerciali con i clienti Note relative alle selezione: selezionata da parte del CdA dell azienda Periodo: 1991 Soggetto contrattuale della prestazione: REA Srl Settore di riferimento: Metalmeccanico Tipo di rapporto di lavoro: collaborazione occasionale Tipo di inquadramento: contratto occasionale Qualifica professionale: collaboratrice Attività svolte: rapporti commerciali con i clienti, tenuta della contabilità, organizzazione area amministrativa Note relative alle selezione: selezionata da parte del CdA dell azienda Competenze della società dell informazione Competenze linguistiche: Lingua Livello Eventuali attestazioni Inglese C1 Francese C1 Competenze informatiche 8

16 - Livello (riferito allo standard ECDL): utente applicativo Word, Excel, Internet, Outlook Express, Power Point. - Utilizzo dell applicativo regionale SIFER (Sistema Informativo Formazione Emilia Romagna): sezione Bandi, Attuazione. - Utilizzo dell applicativo Sistema Informativo Rilevazione Efficacia Della Formazione Professionale Della Regione Emilia Romagna. - Utilizzo saltuario dell applicativo Pro Forma. Piacenza, 15 aprile 2014 Benedetta Benzi 9

17 TRIBI ROMANO CURRICULUM PROFESSIONALE FUNZIONALE DATI PERSONALI Titolo di studio: appartenente alla categoria di cui alla legge n 482 del 02/04/68 Diploma di scuola media superiore: Perito Metalmeccanico, conseguito all ITIS Marconi di Piacenza nel 1976 Stato civile: coniugato con prole, 2 figli a carico (Alessandro, nato il 17/04/90 ed Emanuele nato il 21/04/97) Luogo di nascita: Fiorenzuola d Arda (Pc) Data di nascita: 14 febbraio 1956 Residenza: via San Giovanni Bosco, 10 - in Fiorenzuola d Arda prov. di Piacenza Note relative alle selezioni di Concorso Pubblico: Per inserimento nei ruoli regionali Per qualifica Istruttore Direttivo (D2) Per Responsabile d Area Per abilitazione nei ruoli regionali all ex livello 8 RIEPILOGO DELLE QUALIFICHE E DEI SERVIZI In servizio con la Regione Emilia Romagna dal 1978, in ruolo dal 01/07/82 (6 livello), passato al 7 livello dal 31/12/87. Qualifica funzionale 7.6 (ora inquadrata nel D.2 liv. Ec. D.4) Servizio "Sviluppo dei sistemi formativi", Direzione Generale "Formazione Professionale e Lavoro" Riepilogo dei servizi: dal 20/02/78 al 30/09/79 in servizio presso il CFP Regionale di Piacenza dal 29/10/79 al 30/09/80 in servizio presso il CFP Regionale Salvini di Fidenza dal 01/10/80 al 30/09/81 in servizio presso i CFP Regionali di Fornovo, Buraldi di Parma e Salvini di Fidenza dal 01/10/81 al 30/06/97 in servizio presso il CFP Regionale Salvini di Fidenza dal 01/07/97 a tutt oggi in servizio presso il CFP Regionale Galilei '92 di Fiorenzuola d Arda, che nel tempo ha subito alcune trasformazioni societarie: Consorzio per la Formazione Professionale, Tutor S.p.A., Tutor S.c.r.l., Esperienze: dal 1978 il servizio è stato reso con compiti di docenza in area teorica dal 1985 il servizio è stato reso con compiti di docenza, coordinamento e progettazione di attività formative. dal 19/12/91 il servizio è reso con compiti di coordinamento, progettazione e quale responsabile di Area semplice formazione di 1 inserimento (vedi D. G.C. n 491 Comune di Fidenza del 07/05/92). Il servizio reso presso il Consorzio per la Formazione Professionale è stato espletato inizialmente con il coinvolgimento nell attività Formazione sul Lavoro, coordinamento e progettazione, successivamente anche nella Formazione al Lavoro, sempre con compiti di coordinamento e progettazione. Per il Consorzio della Formazione ho ricoperto l incarico di Responsabile Commerciale fino all 08/03/2002 (con una breve interruzione tra il marzo 2001 ed il maggio 2001). Il Consorzio per la Formazione Professionale nel si è trasformato in Tutor S.p.A. nel settembre del Per la Tutor S.p.A. ho continuato a ricoprire incarico di P.O. quale Responsabile dei Processi Erogativi e di Sede, per la sede di Fiorenzuola d Arda (PC), incarico che ricopro tutt ora anche con la trasformazione in Tutor S.c.r.l.. 1

18 All'interno dell'attività formativa ho coordinato e progettato l'attività prevista nei Piani Provinciali (Formazione al Lavoro e Formazione sul Lavoro), corsi in ambito Fondo Sociale Europeo (Ob. 3, Ob. 4 e Ob. 5) e corsi su commessa aziendale (coordinando il lavoro di consulenti esterni). Ho partecipato alle iniziative formative funzionali organizzate dalla Regione Emilia Romagna nell'ambito d innovazione e Riorganizzazione della Formazione Professionale quali "Progetto I.R.O.", "Diffusori di nuove procedure per gli Esami di Qualifica". RIEPILOGO DELLA PARTECIPAZIONE AD INIZIATIVE FORMATIVE PIÙ SIGNIFICATIVE Titolo Durata in ore Anno di partecipazione Organizzato da Metodologia Prov. di Parma didattica Responsabile di Regione Emilia Progetto Romagna Responsabili Regione Emilia d'area dei CFP Romagna Pubblici Informatica Prov. di Parma Cad-Cam (CND Nuova Macut DRAFT 3.2) Automazione (RE) Valutazione se prevista Buono ALTRE ESPERIENZE PROFESSIONALI Nell arco di vita lavorativa precedente l impiego con la Regione Emilia-Romagna ho lavorato nei periodi estivi presso alcune aziende della zona: Gaby di Alseno (calzaturiero), Mondelli di Fiorenzuola (metalmeccanico), Eurosementi di Fiorenzuola (agricolo), Assicurazioni Lloyd Adriatico di Fiorenzuola (assicurativo) oltre ad una pluriennale esperienza nel settore della pavimentazione in legno e tappezzeria. SERVIZIO MILITARE Assolto: Prestato dal 19/01/77 nella 28^ Brigata Folgore, comandato dal 05/06/77 al Genio Pontieri di Piacenza e congedato il 17/01/78. NOTE Autorizzo il trattamento dei dati ai sensi di legge. Data Fiorenzuola d Arda, 05/05/2012 Firma Romano Tribi 2

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Nota introduttiva I percorsi formativi che prevedono in esito il rilascio di un certificato di qualifica professionale

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA)

SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA) SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA) SOGGETTO ATTUATORE REFERENTE AZIONE DENOMINAZIONE ARPA PIEMONTE INDIRIZZO Via Pio VII n. 9 CAP - COMUNE 10125 Torino NOMINATIVO Bona Griselli N TELEFONICO

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE V MOD2 FR GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE INIZIATIVE DI FRANCHISI NG DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II Introduzione Questa guida è stata realizzata per

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO 9749 31/10/2012 Identificativo Atto n. 766 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO APPROVAZIONE DEI REQUISITI E DELLE MODALITÀ OPERATIVE PER LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL'ALBO REGIONALE

Dettagli

Qualità, merito e semplificazione

Qualità, merito e semplificazione Allegato 1 alla D.G.R. nr. del REGIONE ABRUZZO GIUNTA REGIONALE D ABRUZZO DIREZIONE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO, FORMAZIONE, ISTRUZIONE E POLITICHE SOCIALI SERVIZIO POLITICHE DELLA TRANSNAZIONALITÀ DELLA

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

BANDO DI CANDIDATURA PERCORSI TRIENNALI DI IeFP Triennio 2015/2018

BANDO DI CANDIDATURA PERCORSI TRIENNALI DI IeFP Triennio 2015/2018 BANDO DI CANDIDATURA PERCORSI TRIENNALI DI IeFP Triennio 2015/2018 Genova, 1 aprile 2015 ORE 10:00 Residenza Fieschine Sala delle Conferenze AULA DOMENICO FIESCHI (2 piano) NOTE INTEGRATIVE Questo documento

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ,

Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ, Roma, aprile 2012 L EVOLUZIONE NEI RAPPORTI TRA UNIVERSITÀ, TERRITORIO E MONDO DEL LAVORO IN ITALIA: Un riepilogo delle principali trasformazioni degli ultimi venti anni di Cristiana Rita Alfonsi e Patrizia

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Approvato nella seduta di Consiglio del 10 gennaio 2014 Del.01/2014 IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI CONSIDERATO

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO Questo documento descrive le principali fasi del progetto congiuntamente promosso dalla Provincia di Torino e da Forma.Temp nei termini

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO Direzione centrale lavoro, formazione, commercio e pari opportunità Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011 Monitoraggio dei processi formativi Genova, 2 dicembre 2011 Premessa: un patto!!! Nel Protocollo d Intesa le organizzazioni formative garantiscono un progressivo miglioramento e innalzamento della qualità

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli