C U R R I C U L U M V I T A E S T E F A N I A N A T A L E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C U R R I C U L U M V I T A E S T E F A N I A N A T A L E"

Transcript

1 C U R R I C U L U M V I T A E S T E F A N I A N A T A L E DATI PERSONALI FORMAZIONE Data di nascita: 14/10/1971 Luogo di nascita: San Marco Argentano (CS) Residenza: Telefono: Via G. Bottrigari, Bologna Specializzazione in Scienza dell Alimentazione indirizzo Nutrizione clinica conseguita presso la U.O. di Malattie del Metabolismo S.Orsala - Malpigli, Università di Bologna il 9 novembre 2005 Votazione 70/70 e lode Iscrizione all ordine dei Medici di Bologna dal 25 maggio 1999 con N Diploma di abilitazione all esercizio della professione di Medico Chirurgo conseguito nella prima sessione utile dell anno Laurea in Medicina e Chirurgia, Università di Bologna Votazione 110/ Maturità Scientifica Liceo Enrico Fermi Bologna Votazione 60/60 ESPERIENZE PROFESSIONALI E DI STUDIO Frequenza costante a congressi e corsi di formazione (vedi elenco) Socio S.I.S.A. (Società Italiana per lo Studio dell Arteriosclerosi) Socio SINU (Società Italiana Nutrizione Umana fino al ) Classificata idonea al 3 posto nell avviso pubblico per l eventuale assunzione di personale, con profilo di Dirigente Medico nella disciplina di Malattie Metaboliche e Diabetologia, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato U.L.S.S. 15 ALTA PADOVANA Scuola Biennale di Fitoterapia Farmacoclinica, Pontenure (PC) con tesi finale La berberina: un nuovo farmaco ipolipemizzante Direttore Scientifico Dott. Di Pierro Francesco Socio A.D.I. (Associazione Dietologi Italiani) dal 2006 al 2009 Socio S.I.O. (Società Italiana Obesità) dal 2004 al 2008 Attività di base di ricerca e coautrice di 47 lavori scientifici Partecipazione al progetto formativo Capacità empatica, competenza comunicativa e gestione delle emozioni organizzato dal CENTRO DI FORMAZIONE MANAGERIALE E GESTIONE D IMPRESA DELLA CCIAA di BOLOGNA, tenutosi tra il 10 settembre e il 23 ottobre 2002 presso L Azienda Ospedaliera di Bologna, Policlinico S.Orsola Esperienza come sottoguardia diurna festiva e notturna durante la scuola di specializzazione presso le U.O. di Medicina Interna Prof. Sama e Prof. Corinaldesi, l U.O. di Gastroenterologia Prof. Roda Febbraio Marzo 2001: medico volontario Unità Operativa Malattie del Metabolismo - S.Orsola Bologna Prof. N. Melchionda

2 Luglio 99 agosto 99: sostituzioni di Medicina di base Marzo 99 giugno 99: medico frequentatore Pronto Soccorso presso Policlinico S.Orsola Settembre 98 febbraio 99: tirocinio pratico presso Policlinico S.Orsola Buona capacità di uso del computer Discreta conoscenza della lingua inglese (formazione presso il British Council) Conoscenza di base della lingua francese CONGRESSI E CORSI FAD - Diabetes Care online 2014 Invecchiamento: come rallentarlo e come gestirlo. Bologna, 10 ottobre 2014 Diabete: rischi e tutela della salute sessuale e riproduttiva Lugo, 4 ottobre 2014 FAD S.I.TeC.S - Terapia di combinazione nel trattamento delle dislipidemie combinate HDL: dalla fisiologia alla patologia / Controllo dei fattori di rischio cardiovascolare: stato dell arte / Novità farmacologiche in Cardiologia, Ferrara 22 marzo 2014 FAD - Nutrizione, Metabolismo e Malattie Cardiovascolari aprile-giugno 2013 Società Italiana di Diabetologia 27 Congresso Nazionale S.I.S.A Roma, Novembre 2013 Il rischio cardiovascolare: nuove acquisizioni e prospettive Ferrara, 9 novembre 2013 Comprendere e applicare i LARN Firenze, ottobre 2013 Nuove tendenze in Medicina Interna e Gastroenterologia Bologna Fiere, 10 settembre 2013 FAD (formazione a distanza) - Appropriatezza delle cure Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri luglio Nutrizione, Metabolismo e Malattie Cardiovascolari gennaio-marzo 2013 Società Italiana di Diabetologia - Diabetes Care online 2013 Argomenti di gastroenterologia: dalla clinica alla rete informatica. Bentivoglio, 4 maggio 2013 La Malattia Metabolica: il Nuovo Ruolo delle Fibre e dei Microbi. Bologna 21 aprile 2013 Alimentazione e salute. Verona, 9 aprile Congresso Nazionale S.I.S.A. Roma Novembre 2012 Giornate diabetologiche dell Emilia Romagna: rene, cuore e diabete. Reggio Emilia novembre 2012 LARN: livelli di assunzione di riferimento di nutrienti e energia per la popolazione italiana. Revisione Bologna ottobre 2012 Simposio satellite: alimentazione e ambiente: legami tra indicazioni nutrizionali e impatti ambientali. Bologna 22 ottobre 2012 Il ruolo della dieta mediterranea e dei suoi nutraceutici nelle strategie moderne di prevenzione e terapia Bologna Fiere, 8 settembre 2012 Organizzazione dell assistenza diabetologica in Emilia Romagna Bologna 5 maggio 2012 Le neoplasie dell apparato digerente: prevenzione e diagnosi precoce. Bentivoglio 21 aprile 2012

3 Obesità e Malattia Cardiovascolare. Pisa 16 marzo Congresso Nazionale S.I.S.A. Roma 30 novembre 3 dicembre 2011 Il rischio cardiovascolare: nuove acquisizioni e prospettive. XI Convegno S.I.S.A Sezione Emilia Romagna, Parma 4 novembre 2011 Istopatologia dell organo adiposo. Policlinico S. Orsola. Bologna 13 ottobre 2011 Workshop Coffee Perspectives: ruolo del caffè negli stati fisiologici e patologici Firenze 24 settembre 2011 Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica dermatologica. Pontenure (PC) 17 settembre 2011 Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate al soprappeso e alla sindrome metabolica. Pontenure (PC) 28 maggio 2011 Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche circolatorie, incluse quelle oftalmiche e geriatriche. Pontenure (PC) 16 aprile 2011 Le problematiche estrattive connesse all impiego dei derivati estrattivi in gravidanza e allattamento e in età neonatale e pediatrica. Pontenure (PC) 5 marzo 2011 Stile di vita: le conseguenze, le opportunità. Bologna, 13 febbraio 2011 Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche genito urinarie. Pontenure (PC) 22 gennaio 2011 Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate agli ormoni femminili. Pontenure (PC) 20 novembre 2010 Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica gastroenterologica. Pontenure (PC) 2 ottobre 2010 Fitoterapia e biofarmaceutica nelle problematiche legate ad ansia, insonnia, depressione ed attacchi di panico. Kawa-kawa, valeriana, biancospino, passiflora ed iperico. Gli adattogeni. Vari ginseng: differenze e similitudini. Eleuterococco. Pontenure (PC) 19 giugno 2010 Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica infiammatoria. Scuola Biennale fitoterapia farmacoclinica Pontenure (PC) 8 maggio 2010 Fitoterapia e biofarmaceutica nella problematica respiratoria e simil influenzale. Scuola Biennale fitoterapia farmacoclinica Pontenure (PC) 27 marzo 2010 Dalla prevenzione alla Cura del Cancro Gastrointestinale. Bologna 27 Aprile 2010 Fattori dietetici e celiachia nel terzo millennio. Bologna, 26 Aprile 2010 Stili di vita e salute: riflettori sulla sindrome metabolica. Bologna, Aprile 2010 La normativa sulla privacy: aspetti gestazionali ed operativi. San Giovanni in Persiceto (BO) sabato 17 Aprile presso Poliambulatorio Medica Il percorso fino alla moderna fitoterapia: storiografia, farmacognosia e stato dell arte. Prima lezione. Scuola Biennale fitoterapia farmacoclinica Pontenure (PC) 13 febbraio 2010 Nutraceuticals, functional foods e salute cardiometabolica: evidenze scientifiche e realtà clinica. Bologna, 14 novembre 2009 Da qui all obesità. Parma,13 ottobre 2009 Patologie colestatiche. Bologna, 26 giugno 2009 Fegato e Sindrome Metabolica. Bologna, 19 giugno 2009 Epatiti croniche. Bologna 5 giugno 2009 Malattie infiammatorie croniche intestinali. Bologna, 22 maggio 2009 La disfagia: dal sintomo alla terapia. Bologna, 8 maggio 2009 Intestino e flora batterica. Bologna, 3 aprile 2009 Biofarmaceutica vegetale: applicazioni cliniche nei disturbi del sistema vascolare. Bologna 21 Febbraio 2009 Biofarmaceutica vegetale: applicazioni cliniche nei disturbi urogenitali. Bologna 31 Gennaio 2009 Biofarmaceutica vegetale: applicazioni cliniche nei disturbi dell apparato digerente. Bologna 13

4 Dicembre 2008 Il fegato nella Sindrome Metabolica. Bagnacavallo (RA) novembre 2008 Giornata di aggiornamento sulla celiachia. Bologna 23 ottobre 2008 Globesity Palazzo Ducale Lucca 19 gennaio 2008 Dalla prevenzione alla terapia nutrizionale ruolo di carboidrati e fibra alimentare. Milano novembre 2007 Corso BLS. Bologna 15 Novembre 2007 Nutrizione e stili di vita. Bologna 29 Settembre 2007 Impiego delle Acque Minerali nella Dietoterapia degli stati Fisiologici e Patologici. Reggio Emilia, 28 Settembre 2007 Giornata nazionale Allergia alimentare e sindromi correlate. Roma 30 marzo 2006 Policlinico Gemelli XVII CONGRESSO NAZIONALE A.D.I. La nutrizione come terapia: tradurre nella pratica clinica le evidenze scientifiche. Vicenza ottobre 2006 XV congresso Nazionale AMD. Genova maggio 2005 L epidemia obesità. Budrio- Teatro Consorziale 12 maggio 2005 Ambiti clinici correlati alla malattia diabetica. Rimini, Sala Conferenze S.G.R. 4-5 marzo 2005 Il governo clinico della Sindrome Metabolica novembre 2004 Aula Prodi Bologna La lettura critica dei trial clinici. Bologna, 8 giugno Aula Magna Nuove Patologie - Policlinico S.Orsola- Malpigli XX Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia, Roma maggio 2004 La terapia del diabete mellito tipo 1 nel bambino: l oggi e il domani, Bologna 22 maggio 2004 XIV Congresso Nazionale AMD Catania, maggio 2003 Gruppo di studio diabete ed aterosclerosi, Parma marzo 2003 Scout prospective investigators meeting, Roma 13 marzo 2003 Nutrizione e metabolismo, Roma 6 dicembre 2002 La valutazione dei trattamenti delle persone con disturbi del comportamento alimentare, Reggio Emilia 29 novembre 2002 Studio Record investighetor s Meeting, Verona 11 ottobre 2002 Riunione monotematica A.I.S.F. 2002, Fegato e malattie del metabolismo, Modena settembre Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia, Verona maggio 2002 Obesità Verona, aprile 2002 Riunione del gruppo di Studio grande obesità Ancona Portonovo 16 maggio 2002 La terapia del diabete di tipo 2: stato dell arte e prospettive. Bologna ottobre 2001 Diabete e rischio cardiovascolare dai grandi trials alla pratica clinica. Bologna Aula Magna, Ospedale Maggiore, 20 ottobre 2001 The American Diabetes Association s 61 Scientific Session, Philadelphia, Pennsylvania, giugno 2001 Investigator Meeting for the RECORD study Protocol, Barcellona, 16 maggio 2001 L educazione terapeutica della persona con diabete: competenza, strumenti, organizzazione, Villa Erba di Cernobbio, Como, 30 novembre 2 dicembre 2000 Diabete Tipo 2 e Rischio Cardiovascolare, Firenze, 21 ottobre 2000 Giornata di studio I disturbi del comportamento alimentare, Marina di Ravenna, 2 giugno 2000

5 18 Congresso Nazionale SID, Bari, maggio Congresso Nazionale SISO, Bologna, 4-8 aprile 2000 Corso di gestione avanzata delle vie aeree, IRC, 27 settembre 1999 PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE 1. Review artiche:the treatment of fatty liver disease associated with the metabolic sindrome. G. Marchesini, S.Natale, R. Manini e F. Agostani Alimentary Pharmacology e Therapeutics 2005, 22(suppl.2): Recenti acqusizioni nel trattamento dei pazienti con NAFLD. G. Marchesini, S. Natale, R. Manini, F. Agostani. 2 workshop hot topics in hepatology la statosi epatica nella epatite cronica da virus C- Modena, gennaio NAFLD- Vhy not to treat the insulin resistance? G.Marchesini, R. Marzocchi, S. Natale Non alcoholic steatohepatitis: from cell biology to clinical practice. Monothematic Conference.Portugal September 17-18, WHO and ATP III proposals for the definition of metabolic sindrome in patients with Type 2 diabetes. G. Marchesini, G. Forlani, S. Natale et al Diabetic Medicine, 21, , Alterazioni del metabolismo aminoacidico nelle epatopatie croniche. S. Moscatello, S. Natale, G. Marchesini. Diete orientamenti nutrizionali per la patologia epatica nell uomo. Edizioni tipografie artisticha fiorentina L ipertransaminasemia nell obesità è associata all insulino resistenza. R.Manini, L. Baraldi, S. Natale, G. Marchesini per il gruppo Quovadis Il diabete, marzo 2004, suppl al Vol 16, N1 (P155) 7. HRQL and psychopathology in obesity. G. Marchesini, M. Bellini, S. Natale et al Diabetes, Nutrition and metabolism Vol16, n3, June 2003: Obesity and everyday life. G. Marchesini, S. Natale, F. Tiraferri, et al. Diabetes, Nutrition and metabolism Vol 16, n5/6 October/December 2003: Cognitive behavioural theraphy for obesity: one- year follow-up in a clinical settino. N. Melchionda, L. Besteghi, S. Di Domizio, F. Pasqui, C. Nuccitelli, S. Migliorini, L. Baraldi, S.Natale, R. Manini et al. Eating and weihgt disorders Vol 8, n 3 September Nonalcoholic Fatty Liver, Steatohepatitis, and the Metabolic Sindrome G. Marchesini, E. Bugianesi, G. Forlani, F. Cerrelli, M. Lenzi, R. Manini, S. Natale, E. Vanni, N. Villanova, N. Melchionda Hepatology 2003, 37: Effetti di un programma di empowerment su qualità della vita, benessere psicologico, e atteggiamento verso la malattia in soggetti con diabete tipo 1 G. Forlani, C. Canotti, L. Baraldi, S. Natale, R. Manini, S. Moscatello, E. Canotti, N. Melchionda Atti XIV congresso Nazionale AMD, Catania maggio 2003

6 12. La statosi epatica non alcolica nei soggetti osservati in un servizio di malattie del metabolismo G. Marchesini, E. Bugianesi, G. Forlani, F. Cerrelli, R. Manini, S. Natale, E. Vanni, L Baraldi, E. Zanotti, M. Pizzetto, N. Melchionda Atti XIV congresso Nazionale AMD, Catania maggio Steatosi epatica, Steatoepetite non alcolica e Sindrome metabolica G. Marchesini, E. Bugianesi, G. Forlani, F. Cerrelli, R. Manini, S. Natale, E. Vanni, S. Moscatello, N. Villanova, M. Pizzetto Atti XIV congresso Nazionale AMD, Catania maggio Prevalenza della Sindrome metabolica in una popolazione non selezionata di soggetti diabetici G.Forlani, G. Marchesini, F. Cerrelli, S.Natale, G. Savorani, D. Zocchi, N. Melchionda L Obesità, vol 2 dicembre 2002, Ab Obesità e Sindrome metabolica: dati dello studio QUOVADIS G.Marchesini, S. Chierici, S. Natale, N. Melchionda L Obesità, vol 2 dicembre 2002, Ab Steatoepatite non alcolica (NASH) e Sindrome metabolica G. Marchesini, G. Forlani, S. Natale, R. Manini, N. Villanova, N. Melchionda L Obesità, vol 2 dicembre 2002, Ab Lo studio della qualità della vita salute correlata nell obesità (progetto QUOVADIS) G. Marchesini, S. Natale, S. Chierici, N. Melchionda per il gruppo di studio Quovadis L Obesità, vol 2 dicembre 2002, Ab Disturbi del comportamento alimentare e diabete tipo 2 F. Cerrelli, G. Forlani, C. Nuccitelli, S. Migliorini, S. Natale, G. Marchesini, N. Melchionda L Obesità, vol 2 dicembre 2002, Ab La steatoepatite non alcolica: aspetti diagnostici e terapeutici G.Marchesini, R.Manini, S.Natale,S.Chierici Hepatology review N Homocysteine and Psycological traits: a study in obesity. G.Marchesini,...S.Natale,...and N. Melchionda. Nutrition 18: , Effects of cognitive-behavioural therapy on health-related qualità of life in obese subjects with and without binge eating disorder G Marchesini, S Natale, S Chierici, R Manini, L Besteghi, S Di Domizio, A Sartini, F Pasqui, L Baraldi, G Forlani, N Melchionda International Journal of Obesity 2002, 26, WHO and ADA criteria for the diagnosis of diabetes mellitus in relation to body mass index. Insulin sensitivity and secretion in resulting subcategories of glucose tolerance. N Melchionda, G Forlani, G Marchesini, L Baraldi, S Natale Int J Obesity & Related Metabolic Disorders 2002; 26: IF = Sindrome metabolica nel diabete mellito tipo 2.Caratteristiche di un campione non selezionato di pazienti reclutati nel Progetto Diabete della Città di Bologna G Forlani, F Cerrelli, G Marchesini, S Natale, G Savorani, D Zocchi, N Melchionda Gli Ospedali della Vita 2001;27: Metformin in non-alcoholic steatohepatitis (NASH) G Marchesini, M Brizi, R Manini, S Chierici, G Bianchi, S Natale, M Zoli, S Tomassetti, F Cerrelli, G Forlani, N Melchionda J Endocrinol Invest 2001;24 (suppl):45 (P42)

7 25. Cardiovascular risk factors and the metabolic syndrome in type 2 diabetes G Forlani, G Marchesini, F Cerrelli, S Chierici, S Natale, R Manini, L Baraldi, N Melchionda J Endocrinol Invest 2001;24 (suppl):46 (P47) 26. Insulin sensitivity and secretion of categories of glucose tolerance identified by WHO and ADA criteria in relation to BMI G Forlani, G Marchesini, L Baraldi, R Manini, S Natale, F Cerrelli, N Melchionda J Endocrinol Invest 2001;24 (suppl):77 (P169) 27. The QUOVADIS study: an interim analysis of the first 1,715 patients G Marchesini, S Chierici, S Natale, for the QUOVADIS Study Group J Endocrinol Invest 2001;24 (suppl):78 (P173) 28. Homocysteine and psychological traits: a study in obesity R Manini, G Marchesini, G Bianchi, S Natale, S Chierici, V Leccadito, M Marino, F Visani, L Baraldi, G Forlani, N Melchionda J Endocrinol Invest 2001;24 (suppl):82 (P191) 29. Health-Related Quality of Life (HRQL) in obesity. A multicenter, web-based observational study of an Italian population (QUOVADIS Study) N Melchionda, S Natale, S Chierici, for the QUOVADIS Study Group J Endocrinol Invest 2001;24 (suppl):82 (P192) 30. Non-alcoholic fatty liver disease: a feature of the metabolic syndrome G Marchesini, M Brizi, G Bianchi, S Tomassetti, E Bugianesi, M Lenzi, S Natale, AJ McCullough, G Forlani, N Melchionda Diabetes 2001; 50: IF = Non-alcoholic fatty liver disease (NAFLD): a feature of the metabolic syndrome G Marchesini, G Bianchi, E Bugianesi, M Lenzi, S Natale, R Manini, G Forlani, N Melchionda Abstract Book Annual Meeting European Group for the Study of Insulin Resistance (EGIR). Gothenburg,Sweden,18-19 maggio (Ab 8) 32. Metformin in non-alcoholic steatohepatitis (NASH) G Marchesini, G Bianchi, S Natale, R Manini, G Forlani, N Melchionda Abstract Book Annual Meeting European Group for the Study of Insulin Resistance (EGIR). Gothenburg, Sweden,18-19 maggio (Ab 15) 33. Diabete ed epatopatia G Marchesini, G Forlani, S Natale, L Baraldi, F Cerrelli, N Melchionda II Corso di aggiornamento post-specialistico in diabetologia clinica, Assisi, 4-6 giugno Tipografia Metastasio,, Assisi, 2001: Systemic prostaglandin E 1 infusion and hepatic amino-nitrogen to urea-nitrogen conversion in patients with type 2 diabetes in poor metabolic control G Marchesini, V Zaccheroni, M Brizi, S Natale, G Forlani, GP Bianchi, L Baraldi, N Melchionda Metabolism 2001; 50:253-8IF = La steatoepatite non-alcolica (NASH) G Marchesini, M Brizi, S Natale, S Tomassetti, N Melchionda Civitas Hippocratica 2000; 21 (suppl 1):A Diabete mellito e ridotta tolleranza glucidica: confronto fra i criteri ADA e OMS G Marchesini, G Forlani, S Natale, S Tomassetti, L Baraldi, N Melchionda Atti della Riunione Regionale SID AMD, Rimini, 18 Novembre 2000

8 37. La steatoepatite non alcolica (NASH) G Marchesini, S Tomassetti, M Brizi, S Natale In: Attualità e Prospettive in Epatologia. Padova, 6-7 Novembre Tipolito Rigato, Maserà di Padova, 2000: Obesità e qualità della vita correlata alla salute N Melchionda, G Marchesini, L Baraldi, S Natale, G Forlani, E Solaroli Gli Ospedali della Vita 2000; 26: Lo studio della qualità della vita G Marchesini, S Natale Abstract Book 3 Congresso Nazionale SISO, Bologna 4-8 Aprile 2000: Attività quotidiane e qualità della vita salute-correlata (HRQL) nell obesità L Baraldi, E Solaroli, A Di Giansante, F Visani, S Natale, S Di Domizio, F Pasqui, S Migliorini, G Marchesini, N Melchionda Abstract Book 3 Congresso Nazionale SISO, Bologna 4-8 Aprile 2000: Comportamento alimentare e qualità della vita salute-correlata (HRQL) nell obesità D Boccaccini, E Solaroli, C Baldassarri, L Besteghi, S Di Domizio, R Biolcati, F Visani, S Migliorini, S Natale, G Marchesini, N Melchionda Abstract Book 3 Congresso Nazionale SISO, Bologna 4-8 Aprile 2000: Fattori associati ad una ridotta qualità della vita salute-correlata (HRQL) nell obesità F Visani, E Solaroli, C Nuccitelli, F Pasqui, L Besteghi, S Natale, L Baraldi, G Marchesini, S Migliorini N Melchionda Abstract Book 3 Congresso Nazionale SISO, Bologna 4-8 Aprile 2000: Discordanza tra i criteri OMS e ADA per la diagnosi di diabete e categorie a rischio in una popolazione di soggetti obesi G Forlani, G Marchesini, L Baraldi, E Solaroli, B Saretta, S Natale, N Villanova, N Melchionda Il Diabete 2000; 12 (suppl 1), 49 (P 176) 44. Qualità della vita correlata alla salute (HRQL) nell obesità: valutazione con il questionario SF-36 G Marchesini, F Visani, E Solaroli, C Nuccitelli, S Di Domizio, F Pasqui, L Besteghi, S Natale, L Baraldi, S Migliorini N Melchionda Abstract Book 3 Congresso Nazionale SISO, Bologna 4-8 Aprile 2000:125 Il Diabete 2000; 12 (suppl 1), 85 (P 322) 45. Reduced quality of life in patients with chronic hepatitis C: effects of interferon treatment G Bianchi, C Loguercio, D Sgarbi, R Abbiati, CH Chen, M Di Pierro, D Disalvo, S Natale, G Marchesini Digestive & Liver Disease 2000; 32: IF = Health-related quality of life in obesity: the role of eating behavior G Marchesini E Solaroli, L Baraldi, S Natale, S Migliorini, F Visani, G Forlani, N Melchionda Diabetes, Nutrition & Metabolism 2000; 13: IF = Impaired glutathione synthesis in response to an oral methionine load in patients with cirrhosis G Bianchi, M Brizi, B Rossi, S Tomassetti, S Natale, S Sassi, G Grossi, G Marchesini Methionine Metabolism. Molecular Mechanism and Clinical Implications. JM Mato, A Caballero, eds. Master Line S.L., Madrid. 2000: Si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

STEATOSI EPATICA. EPIDEMIOLOGIA, FISIOPATOLOGIA, DIAGNOSI, TRATTAMENTO DIETOTERAPICO E NUTRACEUTICO

STEATOSI EPATICA. EPIDEMIOLOGIA, FISIOPATOLOGIA, DIAGNOSI, TRATTAMENTO DIETOTERAPICO E NUTRACEUTICO Università degli Studi della Repubblica dii San Marino Università degli Studi di Parma Master in Sicurezza e Qualità dell Alimentazione in Età Evolutiva STEATOSI EPATICA. EPIDEMIOLOGIA, FISIOPATOLOGIA,

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

TRATTAMENTO RIABILITATIVO OSPEDALIERO DELL OBESITÀ

TRATTAMENTO RIABILITATIVO OSPEDALIERO DELL OBESITÀ TRATTAMENTO RIABILITATIVO OSPEDALIERO DELL OBESITÀ Informazioni per i Pazienti Casa di cura privata Villa Garda Casa di Cura VILLA GARDA Via Monte Baldo, 89-37016 Garda (VR) Tel. 045/6208611 - Fax 045/7256132

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

un epidemia silente con immensi costi umani, sociali ed economici Laoura Lazouras, a nome del Gruppo dei 77, Nazioni Unite, 2006

un epidemia silente con immensi costi umani, sociali ed economici Laoura Lazouras, a nome del Gruppo dei 77, Nazioni Unite, 2006 Considerando la diffusione che il diabete sta avendo anche nei Paesi in via di sviluppo, si può prevedere che tra 5 anni non ci saranno più risorse sufficienti al mondo per poter contenere questo grave

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare Paolo Brambilla ASL Milano 2, Melegnano, Milano email: paolo.brambilla3@tin.it Gruppo di lavoro SIPPS Obesità e Stili di vita Sergio Bernasconi, Paolo

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN)

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) VALUTAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA PER LA CURA DEI COMPORTAMENTI PROBLEMATICI IN SOGGETTI CON SINDROME DI PRADER WILLI State per compilare un questionario sull'utilizzo

Dettagli

Ipertiroidismo. Serie n. 15a

Ipertiroidismo. Serie n. 15a Ipertiroidismo Serie n. 15a Guida per il paziente Livello: medio Ipertiroidismo - Series n. 15a (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando Vera, dal Prof. Gary Butler

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Fonti alimentari di Inositolo

Fonti alimentari di Inositolo Fonti alimentari di Inositolo Agrumi Cereali integrali Frutta secca(arachidi) Semi(germe di grano) Legumi(fagioli) Lievito di birra Gli alimenti freschi contengono molto più Inositolo rispetto ai prodotti

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3

Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita. Serie N. 3 Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita Serie N. 3 Guida per il paziente Livello: medio Pubertà e Deficit di Ormone della Crescita - Serie 3 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Impiego clinico della vitamina D ABSTRACT 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Roma 26/01/2013 Confronto tra 25(OH) -calcifediolo

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli