COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 64 del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 64 del 09.04.2013"

Transcript

1 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 64 del COIA Oggetto: Servizio mensa scolastica spesa per l'erogazione del pasto al personale scolastico statale. Direttive. L'anno duemilatredici il giorno nove del mese di aprile, in Sestu, nella sede comunale, alle ore 11:20, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Signori: ILI ALDO CARDIA SERGIO IRAS ANTONIO ITZANTI ANDREA CRISONI ANNETTA BULLITA ROBERTO MANUNZA STEFANIA SINDACO Totale presenti n. 7 Totale assenti n. 0 Assiste alla seduta il Segretario Generale BASOLU GIOVANNI MARIO. Assume la presidenza ILI ALDO in qualità di Sindaco.

2 remesso che: LA GIUNTA COMUNALE con propria deliberazione n. 83 del 29/04/2011, sono state definite le direttive per il nuovo l'appalto del servizio mensa scolastica; con la determinazione n del 31/08/2011 si è provveduto ad aggiudicare definitivamente la gara per l affidamento del servizio mensa scolastica, anni scolastici 2011/2015, alla ditta CO.RI.SAR. S.a.s. di Cabiddu Claudio & C.; nella stessa determinazione il costo unitario del pasto a carico del Comune viene così determinato: 3,92 oltre l'i.v.a. prezzo unitario del pasto scuole dell infanzia, di cui 0,01 per oneri della sicurezza; 4,32 oltre l'i.v.a. prezzo unitario del pasto scuole primarie, di cui 0,01 per oneri della sicurezza; 5,21 oltre l'i.v.a. prezzo unitario del pasto scuole secondarie di primo grado, di cui 0,01 per oneri della sicurezza; 5,21 oltre l'i.v.a. prezzo unitario del pasto per personale docente e non docente, di cui 0,01 per oneri della sicurezza; con le proprie deliberazioni n. 144 del 09/09/2011 e n. 171 del 11/09/2012 sono state approvate le direttive generali, rispettivamente per gli anni scolastici 2011/2012 e 2012/2013, per l'erogazione del servizio mensa scolastica per le scuole dell infanzia, le scuole primarie e le scuole secondarie di primo grado; con le ultime richiamate deliberazioni, in particolare, si stabiliva: di concedere l erogazione del pasto nella mensa scolastica a favore del personale docente e del personale ATA in servizio alla mensa secondo le indicazioni contenute nell'articolo 21 del CCNL Scuola sottoscritto in data 29/11/2007 (riconoscimento del diritto alla fruizione della mensa gratuita da parte del personale docente non in servizio nel turno pomeridiano purché presente durante la refezione e al personale ATA in servizio alla mensa); che si provveda alla richiesta nei confronti delle amministrazioni scolastiche del rimborso delle spese sostenute dal Comune per l erogazione dei pasti a favore del personale docente e del personale ATA in servizio alla mensa attraverso modalità che consentano di avere il rimborso delle spese sostenute in tempi celeri e possibilmente nell'anno scolastico di riferimento; Dato atto che: fino all'anno 2008 i contributi ministeriali a favore del Comune, che, peraltro, in taluni casi non coprivano totalmente la spesa sostenuta per l erogazione del pasto al personale statale, spesso giungevano anche con diverse annualità di ritardo; negli ultimi anni la situazione è andata via via peggiorando in quanto, a fronte dell'aumento del numero dei pasti erogati al personale scolastico (passati da meno di 4500 nel 2008 agli oltre 9000 del 2011, con un incremento superiore al 100%), non solo non si è verificato un corrispondente aumento del contributo a favore del Comune ma addirittura le istituzioni scolastiche non hanno più provveduto a corrispondere regolarmente il contributo; il Comune aveva provveduto a richiedere annualmente alle Direzioni didattiche e al reside della scuola secondaria di 1 grado il paga mento delle somme dovute;

3 con nota prot. n del 18/09/2012 (indirizzata alle tre direzioni) e prot. n del 30/10/2012 (indirizzata al solo 1 circol o) il Comune aveva riepilogato la situazione debitoria e aveva ribadito la richiesta delle somme dovute fino al 31/12/2011; il credito vantato dal Comune, fino al 31/12/2011, nei confronti delle istituzioni scolastiche risulta essere il seguente: Direzione Didattica 1 Circolo asti anno solare importo dovuto importi versati somme ancora dovute , ,02 Quota parte del versamento di ,12 (3/12/2010) 0, , , ,10 Residuo del versamento di ,12 (3/12/2010) ,19 Quota parte del versamento di ,00 (20/01/2011) 470,81 Residuo del versamento di ,00 (20/01/2011) ,38 Versamento di ,38 (18/07/2012) 0, , ,73 0, ,73 totale , , ,69 Direzione Didattica 2 Circolo asti anno solare importo dovuto importi versati somme ancora dovute , , , ,55 Versamento di 5.254,55 (3/12/2009) 2.165,95 Quota parte del versamento di 8.340,56 (25/9/2012) 5.889,65 Residuo del versamento di 8.340,56 (25/9/2012) 2.450,91 Quota parte del versamento di 4.000,00 (11/10/2012) 1.549,09 Residuo del versamento di 4.000,00 (11/10/2012) 1.873,84 Versamento di 1.873,84 (11/10/2012) 0,00 0, , ,34 0, , ,54 0, ,54 totale , , ,80 Scuola secondaria di 1 grado asti anno solare importo dovuto importi versati somme ancora dovute ,31 959,00 Versamento di 959,00 (11/07/2012) 408, ,19 0, ,19 totale 2.677,50 959, ,50 reso atto che le direzioni scolastiche, sia con atti formali (il 1 Circolo con nota del

4 01/10/2012, protocollo del Comune n /2012) e sia durante incontri svoltisi presso il Comune, hanno comunicato di non poter versare somme superiori a quelle trasferite loro dal Ministero come contributo per i pasti del personale e di non poter quindi procedere ad ulteriori rimborsi a favore del Comune delle somme dovute; Vista la legge 7 agosto 2012, n. 135 (spending review) di conversione, con modificazioni, del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, che all'articolo 7, comma 41, che stabilisce che il contributo dello Stato alle spese, di competenza degli enti locali, sostenute in relazione al servizio di mensa scolastica offerto al personale insegnante dipendente dallo Stato (articolo 3 della legge 14 gennaio 1999, n. 4), è assegnato agli enti locali in proporzione al numero di classi che accedono al servizio di mensa scolastica, con riferimento all anno scolastico che ha termine nell anno finanziario di riferimento; Appurato che l'anci con note del 7/11/2012 e del 04/12/2012 ha richiesto al Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca (MIUR) chiarimenti su criteri e modalità per il riparto del "contributo" per la mensa scolastica della annualità 2012 fermo restando la richiesta di una modifica legislativa che riconosca ai Comuni la corresponsione dell'intero costo del servizio prestato anziché di un contributo forfetario; Considerato che la modifica legislativa era già stata richiesta dall'anci con una formale proposta di emendamento alla norma introdotta con il decreto 95/2012 con le seguenti motivazioni: Va innanzitutto rilevato come l inciso: di competenze degli enti locali, non ha riscontro neanche nella legge n.4/99 dove si parla di :... contributo, agli enti locali per le spese sostenute in relazione al servizio di mensa scolastica offerto al personale insegnante.... Non è pensabile attribuire agli enti locali la competenza di sostenere con proprie risorse costi per personale dipendente da altra amministrazione, in questo caso statale. Inoltre nel comma non si parla di quante sono le risorse e si propone, contrariamente a quanto avvenuto fino ad oggi, l assegnazione dei rimborsi non più sul numero di insegnanti e personale Ata, che usufruisce giornalmente del pasto, ma sul numero di classi che accedono giornalmente, proposta che non è favorevole ai Comuni. Spesso in una classe c è più di un insegnante che usufruisce del pasto, possono infatti essere presenti, oltre all insegnante di ruolo, gli insegnanti di sostegno ed in alcuni casi il personale Ata di servizio alla mensa. Il rimborso solo sul numero di classi, sicuramente penalizzerà i Comuni che dovranno erogare più risorse, venendo meno la finalità del decreto stesso di revisione della spesa pubblica. Vista la nota del 27/11/2012 e l'avviso in data 07/12/2012 con i quali il Ministero ha dato riscontro alle richiesta di chiarimenti formulate dall'anci in merito ai criteri e alle modalità di riparto del contributo e ha determinato gli importi spettanti per ciascun Comune con la precisazione che le somme sono erogate ai Comuni interessati nell intesa che con la riscossione siano totalmente quietanzati per l annualità in oggetto (anno 2012); Dato atto che alla data del 31/12/2012 è stata riscossa dal Comune di Sestu la somma di ,72 corrisposta dal MIUR, per l'anno 2012, quale contributo forfetario ai sensi dell'articolo 7, comma 41, del decreto legge 95/2012 per la fruizione della mensa scolastica da parte del personale della scuola;

5 Verificato che per la fruizione dei pasti da parte del personale della scuola nell'anno 2012 il Comune ha sostenuto i seguenti costi: Direzione Didattica 1 Circolo pasti 6366 x 5,4 2 = ,72 Direzione Didattica 2 Circolo pasti 2836 x 5,4 2 = ,12 Scuola secondaria di primo grado pasti 190 x 5,42 = 1.029, Totale pasti 9392 x 5,42 = ,64 Appurato che il contributo erogato dal Ministero per l'anno 2012 copre circa il 55% della spesa sostenuta dal Comune per l'erogazione dei pasti al personale della scuola (contributo pari a circa 3 euro a pasto); Ravvisata la necessità di formulare direttive in merito alle modalità di recupero delle somme ancora dovute al Comune dalle direzioni scolastiche per il consumo dei pasti da parte del personale della scuola fino al 31/12/2011; Ritenuto inoltre di dover prendere atto delle nuove disposizioni normative che, a partire dal 01/01/2012, hanno modificato l'inquadramento giuridico della spesa per il consumo dei pasti da parte del personale della scuola e di dover fornire indicazioni in merito al mantenimento del servizio nei confronti di detto personale; Considerato che, come previsto nelle Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica emanate dal Ministero della Salute in data 29/04/2010, al personale docente e non docente, presente durante il consumo dei pasti nella mensa scolastica da parte degli alunni, compete oltre il compito di normale vigilanza e sorveglianza anche un ruolo determinante nella comunicazione dell'importanza delle corrette scelte alimentari basate sugli aspetti di educazione alla salute e su quelle più strettamente legate alla qualità nutrizionale e alla sicurezza degli alimenti; Acquisito ai sensi dell art. 49 del D.Lgs , n. 267, il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica, che si riporta in calce; Con votazione unanime DELIBERA Di procedere al recupero delle somme dovute dalle direzioni scolastiche di Sestu per la spesa sostenuta dal Comune, fino al 31/12/2011, per l erogazione del pasto nella mensa scolastica a favore del personale docente e del personale ATA in servizio alla mensa: per ,69 da parte della Direzione didattica 1 circolo; per ,80 da parte della Direzione didattica 2 circolo; per 1.718,50 da parte della Scuola secondaria di 1 grado; Di stabilire che si proceda alla compensazione tra il debito delle direzioni scolastiche e i contributi da erogare da parte del Comune ai sensi della legge regionale 25/06/1984, n. 31, articoli 6 e 11, per la realizzazione delle attività e gli acquisti di materiale nelle scuole dell'obbligo e nelle scuole statali per l'infanzia; Di stabilire che, in assenza di ulteriori pagamenti delle somme dovute da parte delle direzioni scolastiche, si possa procedere alla compensazione del debito a partire dal contributo dovuto dal Comune per l'anno scolastico 2012/2013 prevedendo un incameramento del contributo: per 6.500,00 nei confronti della Direzione didattica 1 circolo, pari a circa il 50%

6 del contributo annualmente assegnato; per 5.000,00 nei confronti della Direzione didattica 2 circolo, pari a circa il 50% del contributo annualmente assegnato; per 1.718,50 nei confronti della Scuola secondaria di 1 grado, pari a circa il 20% del contributo annualmente assegnato; Di prendere atto che, a partire dal 01/01/2012, le disposizioni contenute nell'articolo 7, comma 41, della legge 7 agosto 2012, n. 135 (spending review) di conversione, con modificazioni, del decreto legge 6 luglio 2012, n. 95, attribuiscono alla competenza degli enti locali le spese sostenute in relazione al servizio di mensa scolastica offerto al personale insegnante dipendente dallo Stato e che, a fronte delle stesse spese, è assegnato dallo Stato un contributo forfettario parziale; Di riconoscere il rilevante ruolo sociale svolto dai docenti e addetti al servizio durante il consumo dei pasti nella mensa scolastica; Di mantenere l erogazione del pasto nella mensa scolastica a favore del personale docente e del personale ATA in servizio alla mensa secondo le indicazioni contenute nell'articolo 21 del CCNL Scuola sottoscritto in data 29/11/2007 (riconoscimento del diritto alla fruizione della mensa gratuita da parte del personale docente non in servizio nel turno pomeridiano purché presente durante la refezione e al personale ATA in servizio alla mensa); Di stabilire che siano presi degli accordi specifici con le direzioni scolastiche, nel rispetto delle condizioni sopraindicate, finalizzati a consentire un contenimento della spesa; Di dichiarare, con separata votazione unanime, la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134, comma 4, del citato D.Lgs. 267/2000.

7 ARERE ex art. 49 del D. Lgs n.267, in ordine alla Regolarità tecnica: FAVOREVOLE Data 28/03/2013 IL RESONSABILE F.TO IGNAZIO CABONI Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto. IL SINDACO F.TO ALDO ILI IL SEGRETARIO GENERALE F.TO GIOVANNI MARIO BASOLU ESECUTIVITA' DELLA DELIBERAZIONE La presente deliberazione è divenuta esecutiva il 09/04/2013 per: CERTIFICATO DI UBBLICAZIONE La presente deliberazione è stata messa in pubblicazione all'albo retorio del Comune il giorno 12/04/2013, dove resterà per 15 giorni consecutivi e cioè sino al 27/04/2013 X a seguito di pubblicazione all'albo pretorio di questo Comune dal 12/04/2013 al 27/04/2013 (ai sensi dell'art. 134, comma 3, D. Lgs.vo n 267/2000); a seguito di dichiarazione di immediata eseguibilità (ai sensi dell'art. 134, comma 4, D. Lgs.vo n 267/2000); IL SEGRETARIO GENERALE F.TO GIOVANNI MARIO BASOLU Copia conforme all'originale per uso amministrativo. Sestu, Deliberazione della Giunta n. 64 del 09/04/2013

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 114 del 01.10.2015

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 114 del 01.10.2015 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 114 del 01.10.2015 COIA Oggetto: Servizio mensa scolastica anno scolastico 2015/2016. Direttive generali. L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 118 del 12.06.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 118 del 12.06.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 118 del 12.06.2012 COIA Oggetto: Approvazione Conto Gestione anno 2011 dell'agente Contabile Vincenzo La Ferla. L'anno duemiladodici

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 173 del 14.09.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 173 del 14.09.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 173 del 14.09.2012 COIA Oggetto: Definizione delle modalità organizzative per la celebrazione dei matrimoni civili. L'anno

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 194 del 26.10.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 194 del 26.10.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 194 del 26.10.2012 COIA Oggetto: Integrazione e parziale modifica deliberazione Giunta comunale n. 145 del 26/06/2009 - Agenti

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 161 del 13.09.2013

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 161 del 13.09.2013 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 161 del 13.09.2013 COIA Oggetto: rotocollo d'intesa tra il Comune di Sestu e la ASL 8 di Cagliari. Collaborazione nella ricezione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 23 del 28.01.2016

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 23 del 28.01.2016 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 23 del 28.01.2016 COIA Oggetto: Approvazione conto della gestione del consegnatio dei beni immobili - anno finanziario 2015

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 2 del 10.01.2014

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 2 del 10.01.2014 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 2 del 10.01.2014 COIA Oggetto: romozione iniziativa "Un albero per Sestu" - Approvazione delle linee guida. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 201 del 21.07.2015 Oggetto: COIA Spettacolo Teatrale "Ornithes" liberamente ispirato alla commedia

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 137 del 23.09.2014

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 137 del 23.09.2014 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 137 del 23.09.2014 COIA Oggetto: rocedura selettiva di mobilità finalizzata alla coperutra di un posto nel profilo profesionale

Dettagli

COMUNE DI IGLESIAS. Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 40 del 28.02.2014 GARIAZZO EMILIO AGOSTINO

COMUNE DI IGLESIAS. Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 40 del 28.02.2014 GARIAZZO EMILIO AGOSTINO COMUNE DI IGLESIAS rovincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 40 del 28.02.2014 COIA Oggetto: Assegni di studio a studenti capaci e meritevoli in disagiate condizioni economiche.

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 43 del 26/05/2014 COIA Oggetto: Direttive al Responsabile dell'area Socio-Assistenziale per la destinazione dei fondi del

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 134 del 21.05.2015 Oggetto: COIA asseggiata per i giardini urbani ed extraurbani per censire le varietà

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 167 del 18.06.2015 Oggetto: COIA Rivalutazione degli oneri di urbanizzazione, del costo di costruzione,

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 370 del 30.12.2015 Oggetto: COIA Spettacolo musicale "L'Over Live Concert", a cura dell'associazione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 109 del 24.09.2015

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 109 del 24.09.2015 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 109 del 24.09.2015 COIA Oggetto: Nomina del Responsabile della gestione documentale e del sistema di conservazione dei documenti

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 130 del 29.06.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 130 del 29.06.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 130 del 29.06.2012 COIA Oggetto: Istituzione del servizio sperimentale gratuito di raccolta degli oli commestibili esausti

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 18 del 10/03/2014 COIA Oggetto: roposta di compensazione debiti e crediti reciproci pervenuta da Abbanoa Spa. Approvazione

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 270 del 09.10.2015 Oggetto: COIA Conservazione sostitutiva documenti. Indirizzi e nomina responsabile

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 112 del 05.05.2015 Oggetto: COIA Manifestazione "Monumenti Aperti Edizione 2015", a cura dell'associazione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 59 del 16.03.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 59 del 16.03.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 59 del 16.03.2012 COIA Oggetto: Affidamento in gestione diretta a società o associazioni sportive della palestra scolastica

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S rovincia Carbonia - Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 285 del 27.10.2015 Oggetto: COIA Approvazione manifestazione musicale "XVII Festival internazione

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 110 del 08.06.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 110 del 08.06.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 110 del 08.06.2012 COIA Oggetto: Campagna antincendio 2012 - Approvazione iano Operativo Comunale ed affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 29 del 04-04-14 COIA Oggetto: EROGAZIONE BONUS FAMILIA 2013 - ATTO DI INDIRIZZO AL RESONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 36 del Reg. Delib. N. 4843 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Valeria Antecini f.to Maddalena Sorrentino N. 286 REP. REFERTO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 196 del 24.11.2011

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 196 del 24.11.2011 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 196 del 24.11.2011 COIA Oggetto: rogrammi Integrati d'area ex Legge Regionale n 14/1996 IA CA05 Opere ubbliche. - Lavori

Dettagli

Comune di Ugento Provincia di Lecce

Comune di Ugento Provincia di Lecce Comune di Ugento Provincia di Lecce COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 21/01/2014 Oggetto : FORNITURA LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 - ADOZIONE CRITERI. L anno 2014 il giorno

Dettagli

COMUNE DI IGLESIAS. Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 160 del 04.07.2014

COMUNE DI IGLESIAS. Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 160 del 04.07.2014 COMUNE DI IGLESIAS rovincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 160 del 04.07.2014 COIA Oggetto: O - FESR 2007-2013 Linea d'intervento 4.1.2.b - Azione 3 Lotto 2 lavori di realizzazione

Dettagli

Comune di Marsicovetere

Comune di Marsicovetere Comune di Marsicovetere PROVINCIA DI POTENZA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 DEL 17/03/2015 OGGETTO:SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE E CONTRIBUZIONI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N 81 del 14/11/2013 =========================================================

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N 81 del 14/11/2013 ========================================================= COMUNE DI VILLA SANT ANTONIO Provincia di Oristano Via Maria Doro 9, - P.I./C.F. 0007460951 (E-Mail - comunevsa@libero.it- web. www.comune.villasantantonio.or.it) (Tel. 783/964017 0783/964146 fax 0783/964138)

Dettagli

COMUNE DI CISON DI VALMARINO Provincia di TREVISO

COMUNE DI CISON DI VALMARINO Provincia di TREVISO COPIA COMUNE DI CISON DI VALMARINO Provincia di TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n 112 del 29/12/2014 OGGETTO: Diritti di rogito da attribuire al Segretario Comunale e determinazione

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N 48 del 27/08/2015 OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DI REGIONE LOMBARDIA "DOTE SPORT" L'anno duemilaquindici,

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 87 In data: 30/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AMMISSIONE, A TITOLO GRATUITO, AL SERVIZIO

Dettagli

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia COPIA CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 163/2011 Oggetto: RISCOSSIONE COATTIVA DEI CREDITI COMUNALI TRAMITE RITO SPECIALE. DEFINIZIONE COSTI A

Dettagli

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now.

Easy PDF Creator is professional software to create PDF. If you wish to remove this line, buy it now. Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco F.to Scaratti Dr. Ivan F.to Grassi Dr. Raffaele Pio ADEMPIMENTI RELATIVI ALLA PUBBLICAZIONE Certifico che io sottoscritto su conforme dichiarazione del Messo,

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 15 COPIA - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 15 Del 07.08.2008 OGGETTO:DIRETTIVE ATTUAZIONE SERVIZIO MENSA SCOLASTICA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

copia n 146 del 16.05.2013

copia n 146 del 16.05.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 146 del 16.05.2013 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine

Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine Comune di Malborghetto-Valbruna Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2014 N. 97 del Reg. Delibere OGGETTO: REQUISITI E CRITERI PER ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 76 del 19-06-13 ORIGINALE Oggetto: DIRETTIVE ER IL OSIZIONAMENTO DI GONFIABILI ALL'INTERNO DEL ARCO COMUNALE NELLE

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Sigla Numero Data G.C. 57 27-05-2014 COPIA OGGETTO: MODIFICA DEI CRITERI PER L'EROGAZIONE DEI

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza . COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. Reg. 40 Data 23/07/2014 AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO SEGRETERIA N. Reg. Generale N. 130 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Prot. n. 5188 O

Dettagli

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE Deliberazione della Giunta Comunale N. 118 del 26/11/2015 CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE Atto n. 118 /GC del 26/11/2015 OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE CONTRATTO DI ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 211 Seduta del 28/10/2013 All.12 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta

CITTA DI FELTRE. Verbale di Deliberazione della Giunta COPIA CITTA DI FELTRE Deliberazione n. 98 in data 04/06/2013 Verbale di Deliberazione della Giunta Prot. nr. Data Prot. 06/06/2013 Oggetto: Fondo per lo sviluppo della pratica sportiva - Impianto Foro

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 171 del 04.07.2011 Oggetto: Presa atto graduatoria contributo intervento aggiuntivo alunni scuole medie statali a.s.

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org Codice Fiscale 01617320153 Partita IVA 00719540965 CODICE ENTE 10957 COPIA DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 20 del 19/03/2015

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 20 del 19/03/2015 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 20 del 19/03/2015 Oggetto: COIA rogetto "Una scelta in Comune- Carta d'identità Donazione Organi". Adesione al progetto

Dettagli

copia n 227 del 05.07.2013

copia n 227 del 05.07.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 227 del 05.07.2013 OGGETTO : ANNO SCOLASTICO 2013-2014 REVOCA DELIBERAZIONE N.280 DEL 13.09.2012 - FORNITURA LIBRI DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 127

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 127 COPIA Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 127 L anno 2013 il giorno 06 del mese di NOVEMBRE alle ore 12:00, nella Residenza Municipale

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI CORTE DE FRATI OLMENETA (Provincia di Cremona)

UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI CORTE DE FRATI OLMENETA (Provincia di Cremona) Deliberazione n 34 Adunanza del 30/05/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: SERVIZIO MENSA SCOLASTICA A.S. 2012/2013 - ADOZIONE IN FORMA L'anno duemiladodici, addì trenta del

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 DEL 17/07/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 DEL 17/07/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 DEL 17/07/2015 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LICEO "A. GRAMSCI" PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 76 In data: 23/04/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CONTRATTUALE TRA COMUNE DI MORBEGNO E FERSERVIZI

Dettagli

COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona

COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona Num. 128 del Registro COMUNE di ALBISSOLA MARINA Provincia di Savona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LENEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO DI ASILO NIDO COMUNALE. L'anno DUEMILADIECI,

Dettagli

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E COPIA N 19 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO STRAORDINARIO PER COMPARTECIPAZIONE SPESE LAVORI ADEGUAMENTO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 44 del 16-04-13 COIA Oggetto: LE GROU SRL C/ COMUNE DI DECIMOMANNU - COSTITUZIONE IN GIUDIZIO NANTI IL TRIBUNALE CIVILE

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIERANICA Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza del 28/11/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EROGAZIONE BORSE DI STUDIO A.S.

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 9 del 22/01/2015

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 9 del 22/01/2015 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 9 del 22/01/2015 COIA Oggetto: Condivisione dell'ordine del giorno dell'anci Sardegna contro ogni ipotesi che venga individuata

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA

COMUNE di RIPARBELLA COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 13 Dicembre 2013 Verbale n. 43 COPIA OGGETTO: Progetto Vigilanza scolastica anno 2014. Approvazione progetto-

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE N. 47 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Deliberazione della Giunta Regionale 22 ottobre 2012, n. 2077. Concessione finanziamento regionale relativo

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. VISTO l allegato progetto redatto dal competente ufficio; RITENUTO di dover provvedere in merito;

LA GIUNTA COMUNALE. VISTO l allegato progetto redatto dal competente ufficio; RITENUTO di dover provvedere in merito; N 46 Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO DELLA POLIZIA MUNICIPALE PER LA TENUTA DEI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALLA CONDUZIONE DEI CICLOMOTORI (CD PATENTINO ) - ANNO 2009. L anno DUEMILANOVE

Dettagli

COMUNE DI QUARTUCCIU

COMUNE DI QUARTUCCIU COMUNE DI QUARTUCCIU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 8 del 06/02/2014 COIA Oggetto: Mozione per l'istituzione del registro dei testamenti biologici - (rot. 11305/2013)

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 4 D E L 2 4 / 1 0 / 2 0 1 3 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE FINANZIARIA DEI TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA (TEE) DEL

Dettagli

14 30/03/2015 17 27/03/2015 ORIGINALE

14 30/03/2015 17 27/03/2015 ORIGINALE COMUNE DI LACONI rovincia di Oristano Deliberazione originale della Giunta Comunale N 14 del 30/03/2015 roposta Deliberazione n. 17 del 27/03/2015 ORIGINALE Oggetto: Noleggio operativo apparecchiature

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 30 in data 11/03/2014 Prot. N. 4218 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 47 Adunanza 11 novembre 2008 OGGETTO: EDIFICI SCOLASTICI VARI. INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SU ASCENSORI. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI DI KARATE, DIFESA PERSONALE E GINNASTICA DOLCE - ASSOCIAZIONE AKEGI

Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI DI KARATE, DIFESA PERSONALE E GINNASTICA DOLCE - ASSOCIAZIONE AKEGI COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 DEL 04/09/2015 Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI

Dettagli

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.20 Oggetto:Approvazione Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2015-2017 L anno duemilaquindici addì trenta del mese di gennaio alle

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 130 In data: 04/09/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE LAVORI DI: 'RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 212 del 16.11.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 212 del 16.11.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 212 del 16.11.2012 COIA Oggetto: Concessione di un'area interna al arco Giochi "Efisio Marcis" via Fiume-Valutazione supplementare

Dettagli

COMUNE DI FONTANAFREDDA Provincia di Pordenone

COMUNE DI FONTANAFREDDA Provincia di Pordenone COMUNE DI FONTANAFREDDA Provincia di Pordenone Via Puccini n. 8 CAP 33074 Tel. 0434/567611 Fax 0434/567667 fontanafredda@postemailcertificata.it C.F. e Partita I.V.A. 00162440937 www.comune.fontanafredda.pn.it

Dettagli

39 23/06/2014 40 23/06/2014 ORIGINALE

39 23/06/2014 40 23/06/2014 ORIGINALE COMUNE DI LACONI rovincia di Oristano Deliberazione originale della Giunta Comunale N 39 del 23/06/2014 roposta Deliberazione n. 40 del 23/06/2014 ORIGINALE Oggetto: Assegnazione locali comunali alla Associazione

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CISLIANO Codice Ente 10966 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Oggetto: Delibera numero 126 Adunanza del 17/12/2015 ADOZIONE DELLO SCHEMA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016-2018

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 107 COPIA- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 107 Del 23.09.2009 OGGETTO: DIRETTIVE RIPARTO FONDI PER FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO PER

Dettagli

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA C O M U N E D I S E N O R B I Provincia di Cagliari REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera di C.C. n 28 del 29.05.2003 1 INDICE ART. 1 Finalita'.. Pag. 3 ART. 2 - Modalita

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 2 7 D E L 2 8 / 1 1 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA PARZIALE MUTUO ISTITUTO CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria Deliberazione n 15 Adunanza del 12/02/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE BOZZA CONTRATTO DI INGRESSO PER SERVIZIO CDD "IL PORTICO DI VIDICETO", GESTITO

Dettagli

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 01-07-2014, lì 12-07-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Numero 6 del 01-07-2015 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC). COMPONENTE COMPONENTE IMU, DETERMINAZIONE ALIQUOTE

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 8 del 20/01/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: PATROCINIO CONVEGNO "A MILANO SI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 14 /G del 28/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: APPROVAZIONE TABELLA DI CONTRIBUZIONE PER RIMBORSO SPESE LIBRI DI TESTO IN FAVORE

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 294 OGGETTO

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 294 OGGETTO Proposta di deliberazione prot. n. 97215 del 25/10/2010 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 294 OGGETTO RIPARTO DEI FONDI IN RIFERIMENTO AL

Dettagli

COMUNE DI TRESNURAGHES

COMUNE DI TRESNURAGHES COMUNE DI TRESNURAGHES Provincia di Oristano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 24 del 29.04.2015 Prot 2.039 del 29/04/2015 COPIA Oggetto: Programma di Sviluppo Rurale per la Sardegna 2007/2013.

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 DEL 18/06/2015 OGGETTO: ATTIVITA' LEGALE NELLA PROCEDURA DI RECUPERO

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 OGGETTO: Servizi di assistenza scolastica: Mensa - Trasporto alunni - Pre e Dopo scuola. Determinazione

Dettagli

SERVIZIO MENSA DIPENDENTI: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'UTILIZZO DEL SERVIZIO.

SERVIZIO MENSA DIPENDENTI: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'UTILIZZO DEL SERVIZIO. C O P I A COMUNE DI QUART Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE N. 131 OGGETTO : SERVIZIO MENSA DIPENDENTI: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'UTILIZZO DEL SERVIZIO. L anno duemilatredici addì otto del mese

Dettagli

Città di Portogruaro

Città di Portogruaro Città di Portogruaro Provincia di Venezia ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta N 16 Delibera N 47 del 03/04/2013 OGGETTO: Presa d atto del mancato pagamento della rata del mutuo

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale ARCONATE COMUNE D EUROPA Provincia di Milano numero delib. data G.C. 72 24/12/2012 ORIGINALE OGGETTO: NOMINA AGENTI CONTABILI ESTERNI PER LA VENDITA DI BUONI IMMATERIALI DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. Verbale

Dettagli

Comune di Torre Boldone

Comune di Torre Boldone Comune di Torre Boldone Numero 68 Data 04-05-2015 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE CONTRIBUTO INSERIMENTO MINORE IN STRUTTURA D'ACCOGLIENZA Copia L anno duemilaquindici addì quattro

Dettagli

COMUNE DI LIRIO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI LIRIO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI LIRIO PROVINCIA DI PAVIA N 30 Reg. Delib. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA ANNO 2015 EX ART. 222, COMMA 1, D.LGS. 267/2000. L'anno duemilaquattordici addì

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI.

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI. COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 4 30.03.2012 CERBAIE

Dettagli

Deliberazione n 5 Adunanza del 06/02/2014

Deliberazione n 5 Adunanza del 06/02/2014 Deliberazione n 5 Adunanza del 06/02/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RICHIESTA CONTRIBUTO PER RIQUALIFICAZIONE DI IMPIANTI SPORTIVI SCOLASTICI DI USO PUBBLICO. L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Numero 41 del 05/08/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIALE E CONTRIBUTI DIRETTI

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 19/01/2015 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO LEGALE PER RECUPERO CREDITI

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO CHE:

LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO CHE: OGGETTO: PROTOCOLLO D INTESA TRA I COMUNI DI FENESTRELLE E ROURE CHE DISCIPLINA LE MODALITÀ DI COMPARTECIPAZIONE DEL COMUNE DI ROURE ALLE SPESE DI FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA MEDIA STATALE DI FENESTRELLE.

Dettagli

COMUNE DI SEUI. Provincia d'ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 5 del 04/04/2014

COMUNE DI SEUI. Provincia d'ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 5 del 04/04/2014 COMUNE DI SEUI rovincia d'ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 5 del 04/04/2014 COIA Oggetto: ISTITUZIONE IMOSTA UNICA COMUNALE "IUC " componenti "TARI" e "TASI". DETERMINAZIONE RATE,

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N.86 in data 02/09/2015 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:ESAME ED APPROVAZIONE SCHEMA NUOVA CONVENZIONE CON "INFASTRUTTURE

Dettagli