COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA"

Transcript

1 COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGG IUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA Via Rosaspina n RIMINI - ITALIA - Punti di contatto: All attenzione di: Ing.Marzio Arceci; Tel ; Posta elettr.: Fax ; P.E.C. Indirizzo internet: Ulteriori informazioni sono disponibili presso: il punto di contatto sopra indicato; la documentazione specifica è disponibile presso: il punto di contatto sopra indicato; le offerte vanno inviate a: vedi allegato A.III al presente bando. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA': Autorità locale. L Amministrazione acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici? NO. SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall amministrazione aggiudicatrice: Rimozione Amianto presso Area Denominata Ex pastificio Ghigi Intervento coattivo in danno al privato in attuazione dell Ordinanza n del e n del CUP C95C CIG F6; II.1.2)Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei lavori: LAVORI - Luogo principale dei lavori: Comune di Rimini. Codice NUTS: ITD59. II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico. II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Procedura aperta per l affidamento delle opere di rimozione di coperture contenenti amianto di capannoni

2 esistenti presso Area denominata Ex Pastificio Ghigi, completamento della recinzione dell area e raccolta e smaltimento rifiuti ancora presenti in loco, quale intervento coattivo in danno al privato in attuazione dell Ordinanza n del e n del II.1.6) CPV (Vocabolario comune per gli appalti): Oggetto principale: Lavori di rimozione dell amianto II.1.7) l'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP) NO II.1.8) Divisione in lotti NO II.1.9) Ammissibilità di varianti: NO II.2) II.2.1) Quantitativo o entità totale dell appalto: importo complessivo dell appalto: ,33 (Quattrocentosettantamilaottocentotrenta/33) al netto dell IVA e comprensivo del costo della manodopera (non soggetto a ribasso) pari a ,90 (Sessantatremilatrecentosessantuno/90) e degli oneri relativi all attuazione del Piano di sicurezza (non soggetti a ribasso) pari a ,37 (Ottantaseimilacentodiciannove/37). Importo dei lavori a base di asta soggetto a ribasso ,06 (Trecentoventunmilatrecentoquarantanove/06). Categoria prevalente: OG12, classifica II; non sono previste opere scorporabili in quanto non comprese nelle percentuali di legge previste. III.2.2) Opzioni: NO II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: termine massimo giorni 120 (centoventi) dalla consegna dei lavori. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO

3 III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: L offerta dei concorrenti deve essere corredata da una garanzia provvisoria per l importo di 9.416,61 (novemilaquattrocentosedici/61) e da una dichiarazione contenente l impegno a rilasciare la fideiussione relativa alla garanzia definitiva, avente le caratteristiche precisate nel disciplinare di gara. L aggiudicatario dovrà presentare la garanzia definitiva e le polizze indicate nello schema di contratto. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: la spesa complessiva di ,33 + IVA per la realizzazione delle opere è finanziata con risorse della stazione appaltante come da Determinazione Dirigenziale a contrattare n.1902 del Modalità di determinazione del corrispettivo: a corpo mediante ribasso sull importo dei lavori posto a base di gara ai sensi dell art. 82 comma 2 lettera b) del D. Lgs. n. 163/2006. Trattandosi di Intervento coattivo realizzato dall Amministrazione in danno al privato (art.21-ter Legge n.241 del , art.54 comma 7 del D.Lgs. n.267 del ) la spesa sostenuta verrà recuperata dalla stazione appaltante a carico del soggetto privato inadempiente con le procedure di legge per il recupero coattivo. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori o di prestatori di servizi aggiudicatario dell appalto: nessuna forma giuridica obbligatoria fatto salvo che per i concorrenti che partecipano alla gara in forma di raggruppamento temporaneo di concorrenti, il rispetto di quanto previsto dall art.37 del d. Lgs. 163/2006. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell'appalto: L Aggiudicatario deve possedere l iscrizione all Albo Nazionale dei Gestori Ambientali del Ministero dell Ambiente per la Categoria 10/A Classe D e per la Categoria 5 Classe F, quale requisito di esecuzione dei lavori. Pertanto non si procederà alla stipulazione del contratto in caso di mancato possesso delle

4 relative iscrizioni (art. 212, comma 5, del D.Lgs.n. 152/2006 e s.m., Parere dell Autorità di vigilanza n.152_2013 e precedenti Deliberazioni n.93, n.95, n.96, n.128 del 2007, Parere n.165/2008, Circolari del Comitato Nazionale dell Albo Gestori Ambientali n.1650/2005 e n.614/2006, Considerazioni del Consiglio dell Autorità di Vigilanza nell Adunanza del aprile 2009). III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all iscrizione nell albo professionale e nel registro commerciale: Sono ammessi alla gara i soggetti di cui all art. 34 comma 1 del D. Lgs. 163/2006. I concorrenti non devono trovarsi nelle condizioni preclusive e devono essere in possesso dei requisiti di ammissione indicati nel disciplinare di gara. Sono altresì ammessi i concorrenti con sede in altri Stati, alle condizioni di cui all art. 47 del D. Lgs. 163/2006. III.2.2.3) Capacità economica finanziaria e tecnica: I concorrenti devono essere in possesso di attestazione rilasciata da società di attestazione (SOA) regolarmente autorizzata, in corso di validità, che documenti il possesso della qualificazione in categorie e classifiche adeguate, ai sensi dell art. 61 del D.P.R. n. 207/2010, ai lavori da assumere. Sono altresì ammessi i concorrenti con sede in altri Stati, alle condizioni di cui all art. 62 D.P.R.207/2010. IV.1) TIPO DI PROCEDURA IV.1.1) Tipo di procedura: aperta IV.2) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE IV.2.1) Criterio di aggiudicazione: criterio del prezzo più basso, determinato a corpo, mediante ribasso sull importo dei lavori posto a base di gara, al netto degli oneri di sicurezza e del costo della manodopera, ai sensi degli articoli 53 comma 2 lett.a), art. 82 comma 2 lettera b) del D. Lgs. n. 163/2006. Ai sensi dell art. 253 comma 20- bis del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. si procederà all esclusione automatica

5 delle offerte, in conformità con quanto previsto dall art. 122 comma 9 del medesimo Decreto, che presenteranno una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell art. 86 del medesimo decreto. IV.2.2) Ricorso ad un asta elettronica: NO. IV.3) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall amministrazione aggiudicatrice: CUPC95C CIG F6; IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: NO IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato e la documentazione complementare: Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l accesso ai documenti: sul sito internet del Comune di Rimini è consentito l accesso libero, non costituente presa visione, degli atti di gara comprensivi degli elaborati progettuali; Documenti a pagamento NO IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: Data 20/03/2014 Ora: 13,00. IV.3.6) Lingua/e utilizzabile/i per la presentazione delle offerte: Italiana IV.3.7) Periodo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta: 240 giorni dal termine ultimo di presentazione delle offerte. IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: Data 25/03/2014 Ora: 9,00. Luogo: COMUNE DI RIMINI, P.zza Cavour n. 27 1^ piano RIMINI (RN). Persone ammesse ad assistere all apertura delle offerte: legali rappresentanti delle imprese partecipanti o soggetti che esibiranno una procura o delega specifica e idonea a comprovare la loro legittimazione. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI VI.1) Il presente appalto ha carattere periodico?: NO. VI.2) L appalto è connesso ad un progetto / programma finanziato da fondi comunitari?: NO.

6 VI.3) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: 1) L appalto viene indetto in attuazione della Determinazione n.1902 del ; 2) Il termine previsto per la durata dell appalto, di 120 giorni naturali e continuativi, decorre dal verbale di consegna dei lavori; 3) si procederà all aggiudicazione con il criterio del massimo ribasso sul prezzo posto a base d asta determinato a corpo; 4) si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente ai sensi dell art.86 comma 3 del D.Lgs 163/2006; 5) in caso di offerte uguali si procederà, nella medesima seduta pubblica, al sorteggio; 6) il contratto non conterrà la clausola compromissoria. Tutte le controversie che non si siano potute definire con le procedure dell accordo bonario di cui all art.240 del D.Lgs. n.163/2006 saranno attribuite all Autorità Giudiziaria competente del Foro di Rimini; 7) i pagamenti relativi ai lavori svolti dal subappaltatore o cottimista verranno effettuati dall aggiudicatario che è obbligato a trasmettere, entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato, copia delle fatture quietanzate con indicazione delle ritenute a garanzia effettuate. Qualora gli affidatari non trasmettano le fatture quietanzate del subappaltatore o del cottimista entro il predetto termine, la S.A. sospende il successivo pagamento a favore degli affidatari; 8) le autocertificazioni, le certificazioni, i documenti e l offerta devono essere in lingua italiana o corredati da traduzione giurata; 9) la documentazione di gara è disponibile sul sito:

7 10) l aggiudicatario deve prestare tutte le garanzie previste nello schema di contratto; 11) la Stazione Appaltante si riserva di applicare le disposizioni di cui all art.140 del D.Lgs. n. 163/2006; 12) la validazione del progetto posto a base di gara è avvenuta con atto del Responsabile Unico del Procedimento del ; 13) il Responsabile Unico del Procedimento è l Arch. Federico Pozzi. VI.4) PROCEDURE DI RICORSO VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Tribunale Amministrativo Regionale per l'emilia Romagna - Strada Maggiore n.53, CAP Bologna VI.4.2) Presentazione di ricorso: Contro il presente provvedimento è proponibile ricorso avanti il TAR Emilia Romagna entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente bando per motivi che ostano alla partecipazione. Rimini, 12/02/2014 Il RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Arch. Federico Pozzi ALLEGATO A - ALTRI INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTI III) INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO AI QUALI INVIARE LE OFFERTE: Denominazione ufficiale: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE AFFARI GENERALI U.O. CONTRATTI, GARE E SERVIZI GENERALI Indirizzo postale: Piazza Cavour n Città: RIMINI (RN) codice postale: Paese: ITALIA - Telefono: 0541/

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

Dettagli

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini Direzione lavori pubblici e qualità urbana U.O.

Dettagli

Comune di Rimini. Bando di Gara. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini - Piazza

Comune di Rimini. Bando di Gara. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini - Piazza Comune di Rimini Bando di Gara Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini - Piazza Cavour n.27-47921 Rimini - Italia - Punti di contatto:

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche dell Emilia Romagna Marche SEDE DI ANCONA ( Codice fiscale 80006190427 ) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della Gazzella, 27

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della Gazzella, 27 COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di

Dettagli

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO S.A.T.A.P. S.p.A. BANDO DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: S.A.T.A.P. S.p.A. Indirizzo postale: Via Bonzanigo

Dettagli

REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO

REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO REGIONE MARCHE AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 1 BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO PROGETTAZIONE ESECUTIVA E ESECUZIONE LAVORI DI REALIZZAZIONE DI RESIDENZE PER L ESECUZIONE DI MISURE

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE INFRASTRUTTURE, MOBILITA' E AMBIENTE Via Rosaspina,

Dettagli

BANDO DI GARA. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA Organismo di diritto pubblico Salute

BANDO DI GARA. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA Organismo di diritto pubblico Salute BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Azienda USL di Ferrara Dipartimento Interaziendale Attività Tecniche e Patrimoniali Via Cassoli,

Dettagli

BANDO DI GARA. Codice identificativo gara (CIG) 3958896852. Codice unico del progetto (CUP) H55F12000000007

BANDO DI GARA. Codice identificativo gara (CIG) 3958896852. Codice unico del progetto (CUP) H55F12000000007 BANDO DI GARA Codice identificativo gara (CIG) 3958896852 Codice unico del progetto (CUP) H55F12000000007 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 A.S.P. Casa Valloni Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 http:www.aspcasavalloni.it e-mail: info@aspcasavalloni.it SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione,

Dettagli

PURA DEPURAZIONE S.R.L. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 14 CIG 0424219C94. Telefono: 0805723491. All attenzione di: Avv. Alessio Alfonso Chimenti.

PURA DEPURAZIONE S.R.L. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 14 CIG 0424219C94. Telefono: 0805723491. All attenzione di: Avv. Alessio Alfonso Chimenti. PURA DEPURAZIONE S.R.L. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 14 CIG 0424219C94 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di Contatto Denominazione Ufficiale: PURA SRL. Indirizzo postale:

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO

COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO COMUNE DI SAN GIORGIO LA MOLARA Provincia di BENEVENTO Prot. 2405 Lì 13/04/2010 BANDO DI GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA PER LA CONNETTIVITÀ WIFI E VIDEOSORVEGLIANZA C.U.P. I53B08000170000 CIG: 0467432914

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)?

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi ٱ ٱ X L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante ribasso sul costo/tonn. di smaltimento

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via Cognetti, 36- Città: Bari

Dettagli

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza)

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Lavori di «Costruzione del secondo Campo di calcio di Castrovillari - 1 lotto funzionale» CUP: E59B08000050004 APPALTO

Dettagli

BANDO DI GARA. Punti di contatto: Comune di Conegliano - ufficio protocollo Telefono: +39

BANDO DI GARA. Punti di contatto: Comune di Conegliano - ufficio protocollo Telefono: +39 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Conegliano (TV) Indirizzo postale: Piazza Cima 8 Città: Conegliano

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Via Roma 2 72023 - Mesagne (Br) tel/fax: 0831 732245 www.comune.mesagne.br.it pec: ambiente@pec.comune.mesagne.br.it SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Consip S.p.A. a socio unico- Via Isonzo, 19/E Roma 00198

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:121685-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I:

Dettagli

BANDO DI GARA CIG 02559321C4 - SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE. Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Provincia di Treviso,

BANDO DI GARA CIG 02559321C4 - SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE. Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Provincia di Treviso, BANDO DI GARA CIG 02559321C4 - SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: ATER Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Provincia di Treviso,

Dettagli

Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO COMUNE DI RIMINI, piazza Cavour, 27 47921 Rimini - Italia Punti di contatto:

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.2511 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello

Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello stabilimento balneare Alla Lanterna. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA N. 2/2012

BANDO DI GARA N. 2/2012 Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Via Salaria n. 1027 00138 Roma tel/fax : 06/85082189 BANDO DI GARA N. 2/2012 BANDO PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE

Dettagli

Punti di contatto: all'attenzione dell Ufficio Gare e Contratti. dell Autorità Portuale di Ancona - Telefono: 071207891 - Fax:

Punti di contatto: all'attenzione dell Ufficio Gare e Contratti. dell Autorità Portuale di Ancona - Telefono: 071207891 - Fax: BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Autorità Portuale di Ancona Indirizzo postale: Molo S. Maria Porto Città:

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001 COMUNE DI CELICO PROVINCIA DI COSENZA UFFICIO TECNICO - SETTORE LAVORI PUBBLICI Prot. n 1763 del 20/06/2014 Pubblicato all Albo Pretorio al n 427/2014 dal 20/06/2014 al 15/07/2014 BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

Italia-Pescara: Lavori di costruzione di sale operatorie 2014/S 169-299912. Bando di gara. Lavori

Italia-Pescara: Lavori di costruzione di sale operatorie 2014/S 169-299912. Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:299912-2014:text:it:html Italia-Pescara: Lavori di costruzione di sale operatorie 2014/S 169-299912 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS)

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS) UNIONE DEI CASALI PIANE CRATI CELLARA FIGLINE V.RO APRIGLIANO PATERNO CALABRO PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TECNICO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VIA ROMA N. 99 87050 CELLARA (CS) Prot. n. 63 Del 17.02.2014

Dettagli

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione e controllo degli impianti autoclave, pompe di sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

Dettagli

Nurri Orroli. Realizzazione dell impianto di depurazione consortile. Rif. App.01/2008.

Nurri Orroli. Realizzazione dell impianto di depurazione consortile. Rif. App.01/2008. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ABBANOA SPA Indirizzo postale: Via Straullu n 35 Nuoro 08100 - Italia

Dettagli

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell

Dettagli

CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A.

CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. BANDO DI GARA codice SIMAP 2011-104590 codice CIG N. 30647431EE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

I.1) I.2) II.1.2) II.1.3) II.1.5)

I.1) I.2) II.1.2) II.1.3) II.1.5) BANDO DI GARA D APPALTO PROCEDURA APERTA SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA PER L'APPALTO DEI LAVORI AMPLIAMENTO RETE GAS METANO MPA A SERVIZIO DELLA LOCALITÀ MONTELORO DEL COMUNE DI PONTASSIEVE I.1) I.2) SEZIONE

Dettagli

COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione:

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Prot. n.0061412 del 03/10/2013 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Procedura: art. 3 comma 37 e artt. 54 e

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza

COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza COMUNE DI FOLIGNO (PG) Procedura aperta per affidamento lavori di messa in sicurezza attraverso la rimozione dei rifiuti depositati presso il sito denominato Ex Ecoverde. Terza fase di intervento. CUP:

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

COMUNE DI FERMO RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO

COMUNE DI FERMO RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO COMUNE DI FERMO BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA INTERVENTI DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO DEI DOMENICANI EX COLLEGIO FONTEVECCHIA (1 Stralcio) AGGIORNATO

Dettagli

Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e stampa digitale per il centro stampa comunale. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

Dettagli

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO BANDO DI GARA D APPALTO Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale: AFC Torino S.p.A. (in seguito anche AFC ) Indirizzo postale della sede legale corso Peschiera 193 - Città

Dettagli

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

I-Ancona: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164184 BANDO DI GARA. Servizi

I-Ancona: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164184 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:164184-2011:text:it:html I-Ancona: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164184 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI I.1) Denominazione ufficiale: indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA COMUNE DI MATTINATA Provincia di Foggia www.comune.mattinata.fg.it tecnico@comune.mattinata.fg.it Corso Matino n. 68, Mattinata C. F. 83001290713 P. IVA 01009880715 SETTORE 3 SERVIZIO 1: PROGRAMMAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443 PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 3115 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Emilia Romagna e Marche- Bologna - C.F. 80075190373 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA SETTORE TECNICO COMUNALE

PROVINCIA DI POTENZA SETTORE TECNICO COMUNALE COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI PROVINCIA DI POTENZA SETTORE TECNICO COMUNALE Prot. n 5346 del 27/08/2015 BANDO DI GARA Albo n 605 del 27/08/2015 Lavori di Completamento dell'efficientamento energetico

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:113162-2015:text:it:html Italia-Baragiano: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani 2015/S 064-113162 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

I-Cagliari: Servizi di pulizia 2011/S 94-154436 BANDO DI GARA. Servizi

I-Cagliari: Servizi di pulizia 2011/S 94-154436 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:154436-2011:text:it:html I-Cagliari: Servizi di pulizia 2011/S 94-154436 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

COMUNE DI VALENZA. (Provincia di Alessandria) ------------------------------------- BANDO DI GARA

COMUNE DI VALENZA. (Provincia di Alessandria) ------------------------------------- BANDO DI GARA COMUNE DI VALENZA (Provincia di Alessandria) ------------------------------------- BANDO DI GARA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE MEDIANTE PROJECT FINANCING della PROGETTAZIONE COSTRUZIONE e GESTIONE ECONOMICA-FUNZIONALE

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

Servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato

Servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E SS.MM.II.) Servizi di somministrazione di lavoro a tempo P.O. FSE Campania 2007-2013 BANDO DI GARA CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG 4136430205) CODICE UNICO

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714 Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente dell Area Servizi Tecnici n. 5 del 14.01.2008 e n. 18

Dettagli

II.1.1) Denominazione: Appalto integrato per l affidamento della progettazione esecutiva, previa. 1 di 8

II.1.1) Denominazione: Appalto integrato per l affidamento della progettazione esecutiva, previa. 1 di 8 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO INTEGRATO Modalità di affidamento: appalto integrato ex art. 53, comma 2, lett. c), D.Lgs.163/2006 Procedura: aperta ex art. 55, comma 5, D.Lgs. 163/2006;

Dettagli

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV:

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV: COMUNE DI CARMAGNOLA Provincia di Torino Piazza Manzoni n. 10 - Tel 011/9724111 fax 011/9724214 P. IVA 01562840015 www.comune.carmagnola.to.it e-mail: protocollo.carmagnola@cert.legalmail.it BANDO DI GARA

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 Città:

Dettagli

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:311234-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 10121

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA)

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) BANDO DI GARA LAVORI DI ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA STATALE VIRGILIO CODICE CIG 6046901C8D CODICE CUP C61E14000010006

Dettagli

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A.

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A. R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA

Dettagli

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009)

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) LT/ma COMUNE DI TERNI (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Comune di Terni Direzione Affari Generali

Dettagli

BANDO DI GARA N. 112/2009

BANDO DI GARA N. 112/2009 Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato P.za Verdi n. 10 00198 Roma tel/fax : 06/85082189 BANDO DI GARA N. 112/2009 BANDO PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via Lionello n. 1; Città: Udine; Codice postale: 33100; Paese:

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello delle operazioni che compongono il progetto PISUS. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA BANDO DI GARA Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA GUASTALLA - Progetto esecutivo - Procedura Aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m. con

Dettagli

Italia-Milano: Lavori di manutenzione stradale 2014/S 032-050911. Bando di gara. Lavori

Italia-Milano: Lavori di manutenzione stradale 2014/S 032-050911. Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:50911-2014:text:it:html Italia-Milano: Lavori di manutenzione stradale 2014/S 032-050911 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

I-Roma: Servizi di investigazione di sito 2011/S 109-180329 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di investigazione di sito 2011/S 109-180329 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:180329-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di investigazione di sito 2011/S 109-180329 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec.

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AMMINISTRAZIONE PROV.LE IMPERIA

Dettagli

I-Torino: Carta per fotocopie 2011/S 38-062285 BANDO DI GARA. Forniture

I-Torino: Carta per fotocopie 2011/S 38-062285 BANDO DI GARA. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:62285-2011:text:it:html I-Torino: Carta per fotocopie 2011/S 38-062285 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Spea Ingegneria Europea SpA, Via Gerolamo

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE DEL VENETO GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Regione del Veneto Giunta regionale

Dettagli

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 Allegato A REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Lazio - Giunta Regionale,

Dettagli

COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari)

COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari) COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante

Dettagli

CMV S.P.A. BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI GARA N. 1/2015

CMV S.P.A. BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI GARA N. 1/2015 CMV S.P.A. BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO DI SERVIZI GARA N. 1/2015 I. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Carta d'identità nazionale

Dettagli