SUPER SABBIA E CEMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SUPER SABBIA E CEMENTO"

Transcript

1 LINEA SUPER SABBIA E CEMENTO novità Da oggi fibrorinforzato FIBRORINFORZATO MASSETTO TRADIZIONALE FIBRORINFORZATO PREDOSATO A MEDIO/RAPIDA ASCIUGATURA PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO DA AGGREGATO SILICEO, CEMENTO SPECIALE E FIBRE IN POLIPROPILENE ASCIUGA IN 8 GIORNI DALLA POSA* SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO rappresenta una prima determinante alternativa all utilizzo delle sabbie e cemento classiche. Infatti, grazie alla particolare formulazione e alla eccezionale qualità del legante, il massetto realizzato con SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO è completamente asciutto entro 8 giorni dalla posa in opera. Prodotto MARCATO (Direttiva 89/0 CE e Regolamento UE 05/0 - Norma UNI EN 8 - CT - C0 - F5) *vedi N.B pag. EDIZIONE 0

2 REALIZZIAMO CON SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO Impasto di SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO con TURBOMALT EVOLUTION. Posa di SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO per la realizzazione di pavimento riscaldato con pannelli radianti. VANTAGGI PER IL CANTIERE Di facile impiego è un prodotto che non richiede manodopera specializzata Essendo predosato, elimina eventuali errori di cantiere nel dosaggio aggregato/legante Pratico per la movimentazione e per lo stoccaggio, perché fornito in comodi sacchi in polietilene che possono essere riciclati (mediante raccolta rifiuti differenziata) Il composto presente nel sacco limita lo sviluppo di polveri durante la fase di impasto con acqua Il prodotto può essere impiegato con le normali attrezzature e metodologie di cantiere utilizzate per i massetti tradizionali Il prodotto può essere trasportato, dopo l impasto in consistenza terra umida, anche mediante idonea pompa pneumatica Il massetto è pedonabile dopo ore dalla formazione* Asciuga entro 8 giorni ca. dalla posa* CAMPI DI APPLICAZIONE Per la formazione di massetti, sia in interno che in esterno, aderenti o galleggianti Entro / ore ca. dalla posa, il massetto realizzato è pronto all incollaggio di pavimento in ceramica* Entro 8 giorni ca. dalla formazione il massetto realizzato raggiunge un contenuto di umidità idoneo alla posa di pavimenti in legno, gomma, vinile, tessile, cotto, pietra, marmo e granito* Il prodotto è indicato nella formazione di massetti dove si prevede la posa fresco su fresco della ceramica Formazione di massetti compatibili con gli impianti di riscaldamento a pavimento SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO è indicato per realizzare un sistema galleggiante a pavimento che risponde ai requisiti della Legge Quadro 7/95 e D.P.C.M. 5//97 sull ISOLAMENTO ACUSTICO AL CALPESTIO (certificato con i migliori produttori di materiali fonoisolanti). Per una corretta progettazione richiedi il certificato di isolamento acustico a oppure scaricalo direttamente dal nostro sito Internet Formazione di massetti che, grazie all elevato peso specifico, sono ideali all impiego con materassini fonoisolanti. *vedi N.B pag. EDIZIONE 0

3 LINEA SUPER SABBIA E CEMENTO PREPARAZIONE DEL SUPPORTO Il fondo di posa deve essere pulito, privo di parti inconsistenti N.B. Per ottimizzare le caratteristiche del prodotto legate alla medio-rapida asciugatura e impedire qualsiasi risalita di umidità dal fondo di posa è indispensabile separare il massetto dal supporto e dalle pareti perimetrali che lo contengono con fogli di polietilene risvoltati anche sui fianchi. PREPARAZIONE DEL PRODOTTO OCCORRENTE PER L IMPIEGO + + N.B. N.B. Per la preparazione di SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO versare tutto il contenuto del sacco (e non parte) in una impastatrice a coclea (Turbomalt) o in una comune betoniera e aggiungere acqua La quantità di acqua aggiunta all impasto deve essere mantenuta costante durante tutto il ciclo produttivo Utilizzare circa,5/,5 litri d acqua pulita per sacchi di SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO Il prodotto può anche essere impastato a mano purché l impasto risulti omogeneo Il corretto rapporto acqua/prodotto è verificabile sia nella fase di miscelazione che in quella di stesura; infatti la consistenza dell impasto terra umida deve permettere al composto di rimanere aggregato (dopo una leggera compressione) nella mano, mentre durante la formazione del massetto, battendo e lisciando la superficie con un frattazzo, si deve ottenere una finitura uniforme e compatta. COME SI UTILIZZA + N.B. Per compensare l eventuale ritiro igrometrico del massetto, con spessori superiori a cm, è opportuno stendere una rete elettrosaldata (tipo Ø, maglia 5 x 5 cm zincata) a metà circa dello spessore di posa e creare dei giunti di dilatazione massimo ogni 5 m di superficie e in corrispondenza di ogni soglia e inoltre posizionare delle fasce in materiale comprimibile lungo le pareti perimetrali e i pilastri Eventuali interruzioni e riprese di getto si devono effettuare con tagli perpendicolari al piano di posa: si consiglia in questo caso di inserire una rete elettrosaldata fra le due giunzioni La messa in opera del prodotto deve completarsi entro 0-0 minuti dalla fine dell impasto. È indispensabile non attendere più di un ora dalla formazione delle fasce di registro prima di realizzare il massetto Durante la stesura di SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO compattare adeguatamente e uniformemente il prodotto mediante calpestio e battitura Per ottenere una superficie finale particolarmente uniforme e compatta, si può ultimare la stesura del prodotto con spolvero di cemento e successiva frattazzatura meccanica o manuale Considerare che una finitura della superficie del massetto con frattazzo meccanico, soprattutto se eseguita con spolvero di cemento, comporta sicuramente una notevole variazione del tempo massimo necessario, previsto dalle nostre specifiche, per l asciugatura del prodotto. La finitura (lisciatura) del massetto, purché eseguita in modo corretto, non richiede l utilizzo di prodotti rasanti o autolivellanti SPESSORI DI IMPIEGO: - per massetti aderenti min,5 cm max 5 cm - per massetti galleggianti min cm max 8 cm * Per i massetti aderenti al di sotto dei cm contattare l assistenza tecnica: EDIZIONE 0

4 CONFEZIONI E CONSUMI SACCHI: in polietilene da 5 kg PALLET STANDARD: 50 sacchi (50 kg); disponibile anche in pallet da 0 sacchi (750 kg) RAPPORTO CONFEZIONE/VOLUME: ca. 7 sacchi = m reso (massetto impastato) CONSUMO: per massetto spessore cm, SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO kg 8 = m SCHEDA TECNICA COMPOSIZIONE - Legante cementizio - Aggregato siliceo 0/ - Fibre in polipropilene ACQUA D IMPASTO ca.,5-,5 lt per sacchi MASSA VOLUMICA.800 kg/m ca. TEMPI DI ASCIUGATURA* - Minimo / ore ca. per pavimenti in ceramica - Minimo 8 giorni ca. per pavimenti in legno, vinilici, gomma, tessili, cotto, pietre naturali PEDONABILITÁ* Minimo ore ca. UMIDITÀ RESIDUA (UNI 09)* Dopo 8 giorni circa,5% - Per una corretta rilevazione dell umidità residua del massetto, attendere la scadenza del periodo minimo di asciugatura (8 giorni); quindi rilevare e considerare l umidità ambiente e successivamente verificare la percentuale di umidità del massetto utilizzando un igrometro a carburo RESISTENZA A FLESSIONE 5 N/mm RESISTENZA A COMPRESSIONE (EN 89-) A 8 giorni = 9 N/mm SOSTANZE PERICOLOSE AMIANTO (D.M. /05/9 ART. All. ) CROMO VI IDROSOLUBILE (D.M. 0/05/0) ASSENTE < ppm - Tutte le prove di laboratorio riportate sulle nostre schede tecniche sono effettuate a temperatura di 0 ± C e con umidità relativa ambientale pari a 0 ± 5%. I dati tecnici sono valori medi ottenuti dalle analisi eseguite su più campioni di prodotto e si riferiscono a massetti di 5 cm di spessore. N.B.* I tempi di asciugatura dichiarati possono subire variazioni in funzione della temperatura ambientale e dello spessore di posa. Qualora sia necessario ottenere il rispetto dei tempi di essicazione minimi previsti dalle nostre specifiche (8 giorni) è indispensabile osservare quanto prescritto nei capoversi identificati con N.B. e quanto segue: la temperatura e l umidità ambientali devono essere controllate (0 C minimo e 5/70% di umidità massimo). Arieggiare periodicamente i locali interessati ed eventualmente valutare l impiego di deumidificatori elettrici. AVVERTENZE Prodotto consigliato per utilizzi professionali Temperatura d impiego: da + 5 C a + 5 C Non aggiungere prodotti estranei al composto originale Rimossa la protezione in polietilene (attorno e sopra il bancale) è indispensabile proteggere i sacchi dalla pioggia STOCCAGGIO E CONSERVAZIONE: Il prodotto può essere mantenuto per un massimo di mesi anche all aperto, in luogo fresco, vincolato all integrità dell imballo (informazione ai sensi del D.M ). Non esporre oltre i 0 giorni la confezione alla luce solare diretta per evitare l eventuale essiccazione e rottura del polietilene. EDIZIONE 0

5 LINEA CAMPI DI APPLICAZIONE PAVIMENTO MONOSTRATO INTERPIANO VALORI DI TRASMITTANZA IN VIGORE PER LA ZONA CLIMATICA E Grazie al suo bassissimo valore di conducibilità termica (λ 0,09), PAVIFOND REVOLUTION, il massetto super leggero e termoisolante di Gras Calce, è perfetto per la realizzazione di massetti monostrato interpiano di spessore contenuto, senza l interposizione di pannelli isolanti. PAVIMENTO CON PANNELLI RADIANTI 5 7. Pavimentazione. PAVIFOND REVOLUTION. Barriera al vapore. Soletta mista Per ambienti climatizzati con pannelli radianti a pavimento, la soluzione ideale è STRATOFOND, utilizzato come strato di compensazione sotto i pannelli radianti. Il massetto può essere realizzato con SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO, a medio rapida asciugatura, con SABBIACEMENTOPIÙ, la soluzione ecosostenibile con aggregati riciclati, o con SUPERCEM PRONTO, il massetto pronto a rapidissima asciugatura.. Pavimentazione. SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO oppure SABBIACEMENTOPIÙ, SUPERCEM PRONTO. Sistema di riscaldamento. Materassino fonoisolante 5. STRATOFOND. Barriera al vapore 7. Soletta mista PAVIMENTO CON RECUPERO DI SOLAI IN LEGNO Nel recupero di vecchi solai in legno la leggerezza è fondamentale per contenere le deformazioni. Gras Calce propone un pacchetto leggero composto da BETONVER 500, il calcestruzzo strutturale leggero a base di vetro espanso, STRATOFOND come strato di compensazione e PAVIX, come massetto leggero a base di vetro espanso. Per una soluzione ancora più prestazionale in termini di leggerezza, il massetto può essere realizzato monostrato con l utilizzo solo di PAVIFOND REVOLUTION Pavimentazione. SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO oppure SABBIACEMENTOPIÙ, SUPERCEM PRONTO, PAVIFOND REVOLUTION. Materassino fonoisolante. STRATOFOND 5. BETONVER 500. Barriera al vapore 7. Solaio in legno EDIZIONE 0 5

6 PAVIMENTO SOPRA LOCALI NON RISCALDATI Per la realizzazione di pavimenti sopra locali non riscaldati (garage, cantine o vespai), la normativa impone limiti di trasmittanza molto bassi. Per rispettare questi valori, una soluzione conveniente, anche dal punto di vista economico, è quella di adottare dei massetti e strati di compensazione ad alto valore termoisolante come ad esempio PAVIFOND REVOLUTION, PAVIX e STRATOFOND. L alto potere termoisolante dei massetti leggeri di Gras Calce permette di ridurre gli spessori dei pannelli in materiale isolante.. Pavimentazione. PAVIFOND REVOLUTION oppure 5 PAVIX, SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO, SABBIACEMENTOPIÙ, SUPERCEM PRONTO. Pannello isolante. Barriera al vapore LOCALE NON RISCALDATO 5. STRATOFOND. Soletta mista TERRAZZE PIANE SOPRA LOCALI RISCALDATI Le terrazze e le coperture piane sopra locali riscaldati richiedono l impiego di prodotti prestazionali sia dal punto ESTERNO di vista termico che dal punto di vista della lavorabilità. PAVIFOND REVOLUTION e PAVIX, insieme a SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO, SUPERCEM PRONTO e SABBIACEMENTOPIÙ costituiscono un mix vincente da utilizzare a seconda delle esigenze.. Pavimentazione. SUPER SABBIA E CEMENTO FIBRORINFORZATO oppure SABBIACEMENTOPIÙ, PAVIX, SUPERCEM PRONTO, PAVIFOND REVOLUTION. Materassino impermeabilizzante. STRATOFOND 5. Pannello isolante. Barriera al vapore 7. Soletta mista PAVIMENTAZIONE CALPESTABILE IN SOTTOTETTI NON N ABITABILI PAVIFOND REVOLUTION è uno massetto dalle straordinarie caratteristiche di autocompattanza che LOCALE NON RISCALDATO ne permette una facilissima e veloce messa in opera. Inoltre è pedonabile dopo poche ore dalla posa, fornendo una superficie compatta che non sgrana nel tempo. Queste sue caratteristiche lo rendono perfetto per l impiego in sottotetti non abitabili in cui però è richiesta una superficie di camminamento stabile anche se non piastrellata. In spessori adeguati è possibile evitare l uso di pannelli isolanti. N.B. Le soluzioni proposte sono a titolo puramente indicativo PAVIFOND REVOLUTION. Pannello isolante. Barriera al vapore. Soletta EDIZIONE 0

PAVIFOND REVOLUTION. novità MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO

PAVIFOND REVOLUTION. novità MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO LINEA novità 0 PAVIFOND REVOLUTION CONDUCIBILITÀ TERMICA λ 0,09 W/mK È UN PRODOTTO ECO ECOSOSTENIBILE MASSETTO PREMISCELATO SUPER LEGGERO E ISOLANTE A BASE DI VETRO ESPANSO PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO

Dettagli

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA

MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA FIBROFIN BIO NO POLVERE MALTA FINE FIBRORINFORZATA, TRADIZIONALE, ECOLOGICA E TRASPIRANTE, A PRESA AEREA PER INTONACI DI FINITURA E/O RASATURA PRODOTTO COMPOSTO DA GRASSELLO DI CALCE, AGGREGATI SILICEI

Dettagli

SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL

SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO BENFER SCHOMBURG INTERNATIONAL SOLIDONE LEGANTE IDRAULICO PER MASSETTI A RAPIDA ESSICCAZIONE (4* GIORNI) E A RITIRO CONTROLLATO CARATTERISTICHE TECNICHE: Solidone è un legante idraulico formulato con cementi speciali ad alta resistenza

Dettagli

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft

CARNIVAL. Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti. konstruktive leidenschaft Massetto cementizio autolivellante con ottime proprietà fonoassorbenti konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE MISCELAZIONE E POSA IN OPERA CARNIVAL è un massetto minerale

Dettagli

condizioni per la posa su massetto riscaldante

condizioni per la posa su massetto riscaldante condizioni per la posa su massetto riscaldante Parchettificio Toscano s.r.l. - 56024 Corazzano - S. Miniato (PI) Italia - Tel. (0039) 0571 46.29.26 Fax (0039) 0571 46.29.39 info@parchettificiotoscano.it

Dettagli

SUPER SABBIA E CEMENTO GRAS CALCE 25 KG

SUPER SABBIA E CEMENTO GRAS CALCE 25 KG SUPER SABBIA E CEMENTO GRAS CALCE 25 KG λ MALTE MASSETTI SCHEDE SCHEDE TECNICHE TECNICHE SUPER SABBIA E CEMENTO Classificazione: CT C20 F5 tradizionale FIBRORINFORZATO, predosato, a medio/rapida asciugatura,

Dettagli

PAVIX. novità MASSETTO PREDOSATO TRADIZIONALE LEGGERO E ISOLANTE PER PAVIMENTO

PAVIX. novità MASSETTO PREDOSATO TRADIZIONALE LEGGERO E ISOLANTE PER PAVIMENTO LINEA novità 0 PAVIX È UN PRODOTTO ECO ECOSOSTENIBILE MASSETTO PREDOSATO TRADIZIONALE LEGGERO E ISOLANTE PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO DA AGGREGATO SILICEO, VETRO ESPANSO E CEMENTO SPECIALE PAVIX è il

Dettagli

PAVIMENTAZIONI RESILIENTI

PAVIMENTAZIONI RESILIENTI 178 PAVIMENTAZIONI RESILIENTI 179 I MATERIALI RESILIENTI I pavimenti resilienti, sono in genere costituiti da materiali altamente resistenti agli urti (da resilienza = capacità del materiale di riprendere

Dettagli

Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni

Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni Massetti-specifiche tecniche e prescrizioni 2 3 Riscaldamento a pavimento ciclo di preaccensione Operazione prevista dalle norme UNI 11371 e 1264.4 oltre al Manuale IL PARQUET Affinchè il risultato finale

Dettagli

PAVIX MASSETTO PREDOSATO TRADIZIONALE LEGGERO E ISOLANTE PER PAVIMENTO

PAVIX MASSETTO PREDOSATO TRADIZIONALE LEGGERO E ISOLANTE PER PAVIMENTO LINEA PAVIX È UN PRODOTTO ECO ECOSOSTENIBILE MASSETTO PREDOSATO TRADIZIONALE LEGGERO E ISOLANTE PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO DA AGGREGATO SILICEO, VETRO ESPANSO E CEMENTO SPECIALE PAVIX è il primo massetto

Dettagli

SUPER SABBIA E CEMENTO

SUPER SABBIA E CEMENTO LINEA SUPER SABBIA E CEMENTO MASSETTO TRADIZIONALE PREDOSATO A MEDIO/RAPIDA ASCIUGATURA PER PAVIMENTO PRODOTTO COMPOSTO DA AGGREGATO SILICEO E CEMENTO SPECIALE ASCIUGA IN 8 GIORNI DALLA POSA* SUPER SABBIA

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 547 Analisi E.07.10.10.a con malta fine di calce e pozzolana, su superfici orizzontali m² 1,00 1) Regione Campania al 02/11/08 - Operaio comune o 1 livello - ora 0,130000 21,50 2,80 27,26 2) Regione Campania

Dettagli

L isolamento termico dei sottofondi contro terra e dei divisori orizzontali interpiano.

L isolamento termico dei sottofondi contro terra e dei divisori orizzontali interpiano. Laterlite 38 tecnologia L isolamento termico dei sottofondi contro terra e dei divisori orizzontali interpiano. Soluzioni per vespai isolati contro terra Le novità contenute nel Decreto requisiti minimi

Dettagli

LA MARCATURA CE DELLE MALTE PER OPERE MURARIE: ASPETTI NORMATIVI E PRESTAZIONALI

LA MARCATURA CE DELLE MALTE PER OPERE MURARIE: ASPETTI NORMATIVI E PRESTAZIONALI Visita tecnica ATE _ 19 maggio 2006 1 LA MARCATURA CE DELLE MALTE PER OPERE MURARIE: ASPETTI NORMATIVI E PRESTAZIONALI Geom. Enrico De Steffani Tecnologo, Libero Professionista 2 Riassumendo Che cos è?

Dettagli

VICRete Plus EN 1504-3

VICRete Plus EN 1504-3 VICRete Plus Prodotto di riparazione strutturale del calcestruzzo per mezzo di malte CC di riparazione (a base di cemento idraulico) Bettoncino per applicazione meccanizzata. Appositamente studiato per

Dettagli

Composizione: Sabbia silicea naturale, lavata, ciclonata, vagliata, essiccata e selezionata del fiume Po. Impiego:

Composizione: Sabbia silicea naturale, lavata, ciclonata, vagliata, essiccata e selezionata del fiume Po. Impiego: SABBIA ESSICCATA SILICEA TIPO 503 DEL FIUME PO Produzione di malte da finitura; Produzione di collanti; Produzione d intonaci. - 0 0,3 mm - in mucchio: 1380 kg/m³ SABBIA ESSICCATA SILICEA TIPO 504 DEL

Dettagli

Unità 4. I materiali edili. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena B1 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 4. I materiali edili. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena B1 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 4 I materiali edili CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un testo che descrive alcuni materiali usati in edilizia. a comprendere una scheda tecnica. a comprendere un testo che dà istruzioni

Dettagli

Giusto CEM II/B-LL 32,5 R

Giusto CEM II/B-LL 32,5 R Giusto CEM II/B-LL 32,5 R CEMENTO PER APPLICAZIONI STRUTTURALI Come si utilizza Giusto è un prodotto che si consiglia per la confezione di calcestruzzi con resistenza caratteristica inferiore a 30 C25/30

Dettagli

0-4. Campi di applicazione. Caratteristiche tecniche

0-4. Campi di applicazione. Caratteristiche tecniche Fugamagica 0-4 Stucco cementizio ad alte prestazioni a granulometria finissima per la fugatura di piastrelle ceramiche da 0 a 4 mm 2 IP-MC-IR Caratteristiche tecniche Prodotto in polvere a base di cemento,

Dettagli

La NUOVA generazione di MASSETTO RADIANTE per pavimenti riscaldati. λ 2,02 W/mK

La NUOVA generazione di MASSETTO RADIANTE per pavimenti riscaldati. λ 2,02 W/mK La NUOVA generazione di MASSETTO RADIANTE per pavimenti riscaldati. λ 2,02 W/mK NUOVA FORMULAZIONE Da 10 anni il massetto specifico per sistemi di riscaldamento e raffrescamento a pavimento. 10 anni di

Dettagli

DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE

DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE DESCRIZIONI DI CAPITOLATO PER L ISOLAMENTO TERMOACUSTICO NELL EDILIZIA CIVILE ED INDUSTRIALE Claudioforesi S.r.l. via Fosso, 2/4 60027 S. Biagio Osimo (AN) Tel. 071 7202204 071 7109309 Fax. 071 7108180

Dettagli

sistema euromax Eurotherm SpA Pillhof 91 I-39010 Frangarto BZ Tel. 0471 63 55 00 Fax 0471 63 55 1 1 mail@eurotherm.info www.eurotherm.

sistema euromax Eurotherm SpA Pillhof 91 I-39010 Frangarto BZ Tel. 0471 63 55 00 Fax 0471 63 55 1 1 mail@eurotherm.info www.eurotherm. sistema euromax Eurotherm SpA Pillhof 91 I-39010 Frangarto BZ Tel. 0471 63 55 00 Fax 0471 63 55 1 1 mail@eurotherm.info www.eurotherm.info sistema euromax Alta resistenza nel minimo spessore Il sistema

Dettagli

PRODOTTI e SOLUZIONI in argilla espansa Leca

PRODOTTI e SOLUZIONI in argilla espansa Leca PRODOTTI e SOLUZIONI in argilla espansa Leca 1RIEMPIMENTI, ALLEGGERIMENTI, ISOLAMENTI Argilla espansa a Argilla espansa basso assorbimento antirisalita di Argilla espansa. d acqua. umidità. Leca Lecapiù

Dettagli

ALLEGATO A. RELAZIONE TECNICA Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

ALLEGATO A. RELAZIONE TECNICA Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia ALLEGATO A RELAZIONE TECNICA Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia 1 Prove sperimentali sull efficacia di supporti in polipropilene per piastrelle Nella presente relazione tecnica si riportano

Dettagli

Fonisocal e Fonisocal Plus

Fonisocal e Fonisocal Plus I massetti nelle costruzioni civili e commerciali Fonisocal e Fonisocal Plus Caratteristiche e vantaggi ing. Alessandra Tonti Pescara, Calcestruzzi 26/05/2011 - Italcementi Group Title a.tonti@calcestruzzi.it

Dettagli

In attesa e nella speranza che il D.P.C.M. 5.12.97 venga rivisitato e aggiornato, dobbiamo riferirci inevitabilmente ai requisiti acustici che il

In attesa e nella speranza che il D.P.C.M. 5.12.97 venga rivisitato e aggiornato, dobbiamo riferirci inevitabilmente ai requisiti acustici che il Progettazione, scelte tecniche e controlli dell isolamento acustico tra unità abitative, corretta posa in opera di solai, tamponamenti e pareti divisorie Ing. Paolo Giacomin Vice Presidente Commissione

Dettagli

Leganti - malte pronte - colle - sabbie MALTE GRAS CALCE

Leganti - malte pronte - colle - sabbie MALTE GRAS CALCE Scheda Prodotto: ST01.100.02 Data ultimo agg.: 14 luglio 2010 Leganti - malte pronte - colle - sabbie MALTE GRAS CALCE Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.100 Malte pronte - malte muratura

Dettagli

EDILIZIA 12. Dosare. malta e cemento

EDILIZIA 12. Dosare. malta e cemento EDILIZIA 12 Dosare malta e cemento 1 La composizione della malta La malta si usa per assemblare mattoni e blocchi di calcestruzzo, per preparare l'intonaco per le facciate e preparare le solette,... CALCE

Dettagli

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO

TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO TRADIMALT IN 200 FIBRORINFORZATO IN 200 FIBRORINFORZATO è una malta bastarda per intonaco di sottofondo tradizionale per interno ed esterno costituita da cemento, calce, inerti selezionati max 2,0 mm e

Dettagli

CIRFONIC SPECIAL CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA:

CIRFONIC SPECIAL CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: CIRFONIC SPECIAL Manto in agglomerato poliuretanico espanso flessibile con pellicola in polietilene CAMPO DI UTILIZZO: CIRFONIC SPECIAL è un prodotto specifico per l isolamento acustico del rumore di calpestio,

Dettagli

* ci prendiamo cura di te. weber.plan IsoLight. Sottofondi isolant i da riempimento

* ci prendiamo cura di te. weber.plan IsoLight. Sottofondi isolant i da riempimento * ci prendiamo cura di te weber.plan IsoLight Sottofondi isolant i da riempimento Leggeri e isolanti Sottofondi fluidi superleggeri a base cementizia additivati con perle vergini di polistirene espanso.

Dettagli

Sistema Evolution Modì: vasche di raccolta o dispersione delle acque piovane

Sistema Evolution Modì: vasche di raccolta o dispersione delle acque piovane Sistema Evolution Modì: vasche di raccolta o dispersione delle acque piovane Il Sistema Evolution Modì è la nuova soluzione per la realizzazione di vasche di raccolta o dispersione delle acque piovane,

Dettagli

CIRFONIC hp CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: SPECIFICHE APPLICATIVE COGENTI:

CIRFONIC hp CAMPO DI UTILIZZO: DESCRIZIONE DI CAPITOLATO: DIMENSIONI DI FORNITURA: SPECIFICHE APPLICATIVE COGENTI: CIRFONIC hp Manto in agglomerato poliuretanico espanso flessibile con pellicola in polietilene CAMPO DI UTILIZZO: CIRFONIC HP è un prodotto specifico per l isolamento acustico del rumore di calpestio,

Dettagli

Verifica di isolamento acustico in opera Murature realizzate con blocco aqtb 25 acustico

Verifica di isolamento acustico in opera Murature realizzate con blocco aqtb 25 acustico Verifica di isolamento acustico in opera Murature realizzate con blocco aqtb 25 acustico Sistema AQTB Caratteristiche tecniche AQTB 25 Acustico Dimensioni nominali Peso medio del blocco Peso medio della

Dettagli

0,3-0,5 kg/m² ca. per rasature su pareti e contropareti in cartongesso trascurabile per applicazioni in condizioni normali

0,3-0,5 kg/m² ca. per rasature su pareti e contropareti in cartongesso trascurabile per applicazioni in condizioni normali FASSAJOINT 1H Stucco per cartongesso SCHEDA TECNICA TECHNICAL SHEET 1/9 COMPOSIZIONE FASSAJOINT 1H è un prodotto premiscelato composto da gesso, farina di roccia ed additivi specifici per migliorare la

Dettagli

level 3 Scheda tecnica Applicazioni raccomandate Materiali Supporti Caratteristiche

level 3 Scheda tecnica Applicazioni raccomandate Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica level 3 level 3 è una malta autolivellante fibrorinforzata per il livellamento e la regolarizzazione di fondi di posa di ogni genere di pavimenti interni. Da 3 a 30 mm di spessore. Particolarmente

Dettagli

1 marzo LISTINO PREZZI

1 marzo LISTINO PREZZI 2013 1 marzo LISTINO PREZZI INDICE listino 2009 Prezzi - 1 marzo 2013 SACCHI LECA E SPECIALI Leca, Leca secco, Lecapiù Leca TermoPiù, PaviLeca AgriLeca, SabbiaLeca, BitumLeca p. 2 p. 2 p. 3 p. 3 SACCHI

Dettagli

Calibro Plus Evaporation

Calibro Plus Evaporation Calibro Plus Evaporation Il prodotto CALIBRO P. E., è un sistema specificatamente formulato per realizzare intonaci antiumidità, antisale ed anticondensa su murature umide. È costituito dalla combinazione

Dettagli

PAVIMENTO SPESSORATO ICON OUTDOOR FLORIM

PAVIMENTO SPESSORATO ICON OUTDOOR FLORIM PAVIMENTO SPESSORATO ICON OUTDOOR FLORIM Nuova soluzione in gres porcellanato spessorato per l arredo esterno. Lastre in gres fine porcellanato colorato a spessore di 2 cm ottenute da atomizzazione di

Dettagli

SAVERFLEX V55 SAVERFLEX V55. Adesivo in polvere a legante misto idoneo per la sovrapposizione. Conforme alla EN 12004 classificazione C2TE S1.

SAVERFLEX V55 SAVERFLEX V55. Adesivo in polvere a legante misto idoneo per la sovrapposizione. Conforme alla EN 12004 classificazione C2TE S1. Adesivo in polvere a legante misto idoneo per la sovrapposizione. Conforme alla EN 12004 classificazione C2TE S1. Prodotto destinato agli specialisti del settore. Caratteristiche SAVERFLEX V 55 è un collante

Dettagli

2. Inquadramento Legislativo e Normativo pag. 3

2. Inquadramento Legislativo e Normativo pag. 3 INDICE GENERALE: 1. Introduzione pag. 3 2. Inquadramento Legislativo e Normativo pag. 3 3. Stratigrafia del divisorio di copertura e caratteristiche tecniche dei prodotti pag. 5 4. Calcolo della trasmittanza

Dettagli

SISTEMI COSTRUTTIVI CON ELEMENTI A FORI ORIZZONTALI

SISTEMI COSTRUTTIVI CON ELEMENTI A FORI ORIZZONTALI SISTEMI COSTRUTTIVI CON ELEMENTI A FORI ORIZZONTALI www.latercom.net GAMMA DISPONIBILE Per la loro natura estremamente versatile, gli elementi a fori orizzontali possono essere impiegati per la realizzazione

Dettagli

Aggiornamento. Catalogo / Listino 2015. Sottofondi, Impermeabilizzanti, Adesivi, Stucchi e Prodotti Speciali per l Edilizia

Aggiornamento. Catalogo / Listino 2015. Sottofondi, Impermeabilizzanti, Adesivi, Stucchi e Prodotti Speciali per l Edilizia Aggiornamento Catalogo / Listino 2015 Sottofondi, Impermeabilizzanti, Adesivi, Stucchi e Prodotti Speciali per l Edilizia impermeabilizzanti starlastik Malta cementizia monocomponente fibrorinforzata ad

Dettagli

CAMPI Dì APPLICAZIONE

CAMPI Dì APPLICAZIONE KEDILASTIC Malta cementizia bi componente impermeabilizzante anticarbonatazione ad elevata elasticità per calcestruzzo, intonaci e massetti cementizi. Indicata per l applicazione in piscine, vasche, cisterne,

Dettagli

Il Cartongesso e l Edilizia Residenziale

Il Cartongesso e l Edilizia Residenziale Il Cartongesso e l Edilizia Residenziale 2 L AZIENDA Lafarge Gessi è una società del Gruppo multinazionale Lafarge, nata in seguito alla rapida crescita dei sistemi costruttivi a secco che si è registrata

Dettagli

RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL. Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore

RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL. Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore RISTRUTTURARE CON GLI ISOLANTI TERMO-RIFLETTENTI OVER-ALL Risparmio energetico Confort Detrazione fiscale Basso spessore Contropareti in cartongesso isolate con materiali termo-riflettenti Over-all isolamento

Dettagli

I sistemi di riscaldamento a pavimento: i motivi della scelta e la soluzione per le ristrutturazioni

I sistemi di riscaldamento a pavimento: i motivi della scelta e la soluzione per le ristrutturazioni Pinerolo, 28 marzo 2008 I sistemi di riscaldamento a pavimento: i motivi della scelta e la soluzione per le ristrutturazioni Per. Ind. Massimo Fabricatore Direttore Generale velta italia Riscaldamento

Dettagli

TD13C. Betoncino strutturale di consolidamento e collaborazione statica

TD13C. Betoncino strutturale di consolidamento e collaborazione statica pag. 1 di 6 DESCRIZIONE è un betoncino pronto strutturale, reoplastico, antiritiro, ad alta resistenza meccanica, di calce idraulica naturale NHL 5 ed inerti selezionati. è ideale negli interventi di consolidamento,

Dettagli

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati

il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO il collaudato sistema per la realizzazione di vespai areati GRANCHIO è un cassero a perdere in polipropilene riciclato adatto, in alternativa ai sistemi tradizionali, alla realizzazione di vespai

Dettagli

well-built for better living gruppo attiva MANUALE DI POSA LITHOTHERM ITALIANO

well-built for better living gruppo attiva MANUALE DI POSA LITHOTHERM ITALIANO well-built for better living gruppo attiva MANUALE DI POSA LITHOTHERM ITALIANO DI COSA SI TRATTA LITHOTHERM è un sistema radiante a pavimento a bassa temperatura con un breve tempo di reazione: questo

Dettagli

level 1 n Scheda tecnica Applicazioni consigliate Materiali Supporti Caratteristiche

level 1 n Scheda tecnica Applicazioni consigliate Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica level 1 n level 1 n è una malta autolivellante a indurimento rapido per il livellamento e la regolarizzazione di fondi di posa di ogni genere di pavimenti interni. Da 1 a 10 mm di spessore.

Dettagli

SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA

SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA SOLUZIONI FASSA BORTOLO PER L ISOLAMENTO ACUSTICO IN EDILIZIA ORA VEDREMO IN SINTESI LE POSSIBILI SOLUZIONI TECNICHE RELATIVE A: 1. Isolamento acustico per via aerea mediante sistemi in cartongesso per

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME HOME ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMA DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE A PAVIMENTO LOEX HOME RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO RADIANTE INDICE 1. Note per le istruzioni di montaggio 2. Sicurezza

Dettagli

CHRYSO Flexò la tecnologia avanzata per pannelli a taglio termico

CHRYSO Flexò la tecnologia avanzata per pannelli a taglio termico la tecnologia avanzata per pannelli a taglio termico CHRYSO Flexò: la tecnologia avanzata per pannelli a taglio termico IL SISTEMA, COPERTO DA BREVETTO INTERNAZIONALE, PER OTTIMIZZARE LA PRESTAZIONE TERMICA

Dettagli

THERMO RASATURA. Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe

THERMO RASATURA. Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe THERMO RASATURA Rivestimento minerale ad elevato potere termoisolante per il risanamento delle pareti da muffe, funghi, umidità e crepe konstruktive leidenschaft 01.2016 Vimark 2 5 DESCRIZIONE COMPOSIZIONE

Dettagli

CATALOGO SINTETICO 2014

CATALOGO SINTETICO 2014 CATALOGO SINTETICO 2014 REV. 2 MARZO LE NOVITÀ DI GRAS CALCE LA RICERCA DI GRAS CALCE NON SI FERMA MAI! Nuovi CLS per AMBIENTI DIFFICILI o MOLTO AGGRESSIVI, come: COSTRUZIONI IN ALTA QUOTA con elevate

Dettagli

ANCOR PRIMER. Scheda Tecnica

ANCOR PRIMER. Scheda Tecnica Rev. A ANCOR PRIMER Descrizione Caratteristiche generali Campi di applicazione Proprietà fisiche Preparazione Applicazione Confezioni Conservazione Precauzioni e avvertenze DESCRIZIONE Primer inertizzante

Dettagli

Leganti - malte pronte - colle - sabbie CEMENTO DIVERSI FORNITORI

Leganti - malte pronte - colle - sabbie CEMENTO DIVERSI FORNITORI Scheda Prodotto: ST01.000.11.03 Data ultimo agg.: 15 marzo 2005 Leganti - malte pronte - colle - sabbie CEMENTO DIVERSI FORNITORI Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.000 Cemento 01.000.11

Dettagli

CONTROTERRA PAVIMENTI VERSO L ESTERNO COPERTURE SOLUZIONE IN SACCO CONTRO TERRA RISCALDAMENTO PAVIMENTI CONTRO TERRA SOTTOFONDI U=0,8MALTA

CONTROTERRA PAVIMENTI VERSO L ESTERNO COPERTURE SOLUZIONE IN SACCO CONTRO TERRA RISCALDAMENTO PAVIMENTI CONTRO TERRA SOTTOFONDI U=0,8MALTA TERMICODEMOLIZIONE ISOLA CON Sistemi e soluzioni per l isolamento termico in argilla espansa ai sensi del nuovo Decreto 26 giugno 2015 sull efficienza energetica in edilizia (NZEB - edifici a energia quasi

Dettagli

DUROGLASS FU. La soluzione ai problemi di umidità per muri e pavimenti. materiali protettivi milano UMIDITÀ RESIDUA DEL NUOVO

DUROGLASS FU. La soluzione ai problemi di umidità per muri e pavimenti. materiali protettivi milano UMIDITÀ RESIDUA DEL NUOVO DUROGLASS FU La soluzione ai problemi di umidità per muri e pavimenti. 2 UMIDITÀ RESIDUA DEL NUOVO 1 UMIDITÀ DA RISALITA 3 UMIDITÀ FILTRANTE DALLE MURATURE CONTROTERRA 1 2 3 materiali protettivi milano

Dettagli

Leganti/malte pronte/colle/sabbie MALTE INDEX

Leganti/malte pronte/colle/sabbie MALTE INDEX Scheda Prodotto: ST01.100.11 Data ultimo agg.: 21 febbraio 2014 Leganti/malte pronte/colle/sabbie MALTE INDEX Classificazione 01 Leganti/malte pronte/colle/sabbie 01.100 Malte pronte - malte muratura 01.100.11

Dettagli

Sistema. Risanamento delle murature umide. Intonaco deumidificante macroporoso POROMIX. valide soluzioni presso la rivendita

Sistema. Risanamento delle murature umide. Intonaco deumidificante macroporoso POROMIX. valide soluzioni presso la rivendita Risanamento delle murature umide Sistema POROMIX Intonaco deumidificante macroporoso MACROPORI impermeabilizza, protegge, ripristina valide soluzioni presso la rivendita Risanamento delle murature umide

Dettagli

Pavitema. Isolamento acustico dei sottopavimenti AGGLOMERATO DI SCHIUMA DI GOMMA ESPANSA. Vantaggi. Pavitema Soft

Pavitema. Isolamento acustico dei sottopavimenti AGGLOMERATO DI SCHIUMA DI GOMMA ESPANSA. Vantaggi. Pavitema Soft Pavitema Isolamento acustico dei sottopavimenti Pavitema rappresenta la soluzione pratica ed economica per risolvere il problema dell isolamento anticalpestio. L offerta della Maxitalia è costituita da

Dettagli

Descrizione prodotto

Descrizione prodotto 1 GUAINA INCAPSULANTE PER CEMENTO AMIANTO Descrizione prodotto ASBESTOP È UN PRODOTTO VERNICIANTE INCAPSULANTE E INERTIZZANTE FORMULATO CON RESINE ELASTOMERICHE IN DISPERSIONE ACQUOSA CHE HANNO COME PRINCIPALE

Dettagli

Agosto 2010 ASP Dagmersellen. Memoriale. Desolidarizzazioni. di pavimenti in piastrelle e materiale lapideo all'interno di stabili.

Agosto 2010 ASP Dagmersellen. Memoriale. Desolidarizzazioni. di pavimenti in piastrelle e materiale lapideo all'interno di stabili. Agosto 2010 ASP Dagmersellen Memoriale Desolidarizzazioni di pavimenti in piastrelle e materiale lapideo all'interno di stabili Pagina 1 Gli autori di questo memoriale sono: Arpagaus Reto Graber Daniel

Dettagli

RETANOL RAPID 511 / RETANOL RAPID EKA & VIWA PER TUTTO IL RESTO C È UN ALTERNATIVA

RETANOL RAPID 511 / RETANOL RAPID EKA & VIWA PER TUTTO IL RESTO C È UN ALTERNATIVA RETANOL RAPID 511 / RETANOL RAPID EKA & VIWA PER TUTTO IL RESTO C È UN ALTERNATIVA PER MASSETTI RISCALDANTI, SU STRATI SEPARATORI, A STRUTTURA COMPOSITA; PER INTERNI ED ESTERNI MASSETTI A RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

massetto di cemento armato

massetto di cemento armato EDILIZIA Realizzare un massetto di cemento armato 01 1 Gli attrezzi Bisogna sapere che un massetto ha uno spessore minimo di 8 a 10 cm ed è armato con una rete saldata. METRO RIGHELLO DI ALLUMINIO LIVELLA

Dettagli

PICASILAN W. Scheda Tecnica

PICASILAN W. Scheda Tecnica REV. A PICASILAN W Descrizione Caratteristiche generali Campi di applicazione Proprietà fisiche Preparazione e Applicazione Confezioni Conservazione Precauzioni ed avvertenze Picasilan W DESCRIZIONE Impregnante

Dettagli

BONIFICA CEMENTO AMIANTO/ETERNIT NORMATIVA CICLO SCHEDA TECNICA CERTIFICAZIONE FAC-SIMILE ATTESTAZIONE IMPRESA BONIFICA

BONIFICA CEMENTO AMIANTO/ETERNIT NORMATIVA CICLO SCHEDA TECNICA CERTIFICAZIONE FAC-SIMILE ATTESTAZIONE IMPRESA BONIFICA CICLO INCAPSULANTE C Per l incapsulamento, non a vista, a supporto degli interventi di confinamento e di sovracopertura. NORMATIVA CICLO SCHEDA TECNICA CERTIFICAZIONE FAC-SIMILE ATTESTAZIONE IMPRESA BONIFICA

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

RECUPERO SOTTOTETTO NEWSLETTER 16

RECUPERO SOTTOTETTO NEWSLETTER 16 Nel mese di Giugno 2011 Teicos Costruzioni s.r.l., impresa specializzata nella realizzazione di nuove coperture e recupero sottotetti, ha iniziato le opere di recupero del sottotetto dell edificio sito

Dettagli

SISTEMA NAVI CERCOL CERCOL

SISTEMA NAVI CERCOL CERCOL Introduzione All interno di imbarcazioni, dagli yacht privati alle grandi navi da crociera, gli acciai strutturali ed inossidabili costituiscono la grande maggioranza dei sottofondi degli ambienti comuni

Dettagli

avvio della procedura di scelta del contraente ELABORATI AMMINISTRATIVI E TECNICI

avvio della procedura di scelta del contraente ELABORATI AMMINISTRATIVI E TECNICI PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO AGENZIA PROVINCIALE OPERE PUBBLICHE SERVIZIO OPERE CIVILI Progetto : Fase : Categoria : Titolo: RICERCA DI UN PARTNER PRIVATO PER LA REALIZZAZIONE DI UN INTERVENTO FINALIZZATO

Dettagli

Costruzioni in legno: nuove prospettive

Costruzioni in legno: nuove prospettive Costruzioni in legno: nuove prospettive STRUZION Il legno come materiale da costruzione: origini e declino Il legno, grazie alla sua diffusione e alle sue proprietà, ha rappresentato per millenni il materiale

Dettagli

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO

AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO AKTIVBOARD PANNELLI RADIANTI PER PARETE E SOFFITTO IN CARTONGESSO SISTEMI RADIANTI Pag. 14 PANNELLO RADIANTE PER PARETI E SOFFITTI COS È AktivBoard è un sistema di riscaldamento e raffrescamento a parete

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

RISCALDARE e RISPARMIARE. calcolo del fabbisogno termico degli edifici

RISCALDARE e RISPARMIARE. calcolo del fabbisogno termico degli edifici RISCALDARE e RISPARMIARE calcolo del fabbisogno termico degli edifici RISCALDARE e RISPARMIARE CALCOLO APPROSSIMATIVO DEL FABBISOGNO TERMICO IN FUNZIONE DELLA TIPOLOGIA EDILIZIA DELLA ZONA CLIMATICA DELLE

Dettagli

I SISTEMI DI PARTIZIONE INTERNA

I SISTEMI DI PARTIZIONE INTERNA Università degli Studi della Basilicata Facoltà di Architettura Laurea Specialistica in Ingegneria Edile-Architettura Tecnologia dell Architettura I prof. arch. Sergio Russo Ermolli a.a. 2010-2011 I SISTEMI

Dettagli

SISTEMI PER PAVIMENTI: Effetti decorativi

SISTEMI PER PAVIMENTI: Effetti decorativi SISTEMI PER PAVIMENTI: Effetti decorativi Melzi Mario & C. s.n.c. Via S. Bellino 28/A - 35020 ALBIGNASEGO (PD) tel. 049/691966 Fax 049/690157 www.melzi.it E-mail: melzisnc@tin.it EFFETTI DECORATIVI Gli

Dettagli

IL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE SUL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Parte II Calcestruzzo a prestazione

IL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE SUL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Parte II Calcestruzzo a prestazione IL CONTROLLO DI ACCETTAZIONE SUL CALCESTRUZZO PRECONFEZIONATO Parte II Calcestruzzo a prestazione M. Collepardi Politecnico di Milano E-mail: mario.collepardi@polimi.it In un precedente articolo (Parte

Dettagli

La guida Viero alla scelta del sistema a cappotto corretto.

La guida Viero alla scelta del sistema a cappotto corretto. La guida Viero alla scelta del sistema a cappotto corretto. Il sistema a cappotto è la soluzione ideale per rendere efficiente l involucro ad un prezzo corretto. Per compiere un lavoro a regola d arte,

Dettagli

UNI 11371 - Massetti per parquet e pavimentazioni di legno - proprietà e caratteristiche prestazionali

UNI 11371 - Massetti per parquet e pavimentazioni di legno - proprietà e caratteristiche prestazionali RETTONDINI p.i. PAOLO Via Stazione, 10 39030 Chienes (BZ) C.F.: RTTPLA55M24I105Y P.I.: 02512570215 Tel. e Fax: +39 0474565425 Cell.: +39 334 6844931 E-mail: rettondini@tin.it E-Mail posta certificata:

Dettagli

PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 11367

PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 11367 PARETI IN LECABLOCCO PER IL COMFORT ACUSTICO SOLUZIONI PER LA NORMA UNI 67 LA NUOVA NORMA UNI 67 Classificazione acustica delle Unità Immobiliari. Norma UNI 67. Nel luglio 00 è stata pubblicata la norma

Dettagli

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI

LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI LASTRE ARMATE YTONG PER SOLAI E TETTI Le lastre Ytong, sono elementi armati autoportanti che permettono di realizzare solai e tetti di edifici residenziali, con una velocità di posa insuperabile rispetto

Dettagli

Normative sulla Tenuta dei Serramenti ad Aria, Acqua e Vento

Normative sulla Tenuta dei Serramenti ad Aria, Acqua e Vento UNI EN 12208 La tenuta all acqua di un serramento, descrive la sua capacità di essere impermeabile sotto l azione di pioggia battente e in presenza di una determinata velocità del vento. La norma, la UNI

Dettagli

SEYBILASTIK ADESIVO EPOSSIPOLIURETANICO ADESIVO REATTIVO BICOMPONENTE ALTAMENTE DEFORMABILE PER LA POSA DI PIASTRELLE CERAMICHE E MATERIALI LAPIDEI

SEYBILASTIK ADESIVO EPOSSIPOLIURETANICO ADESIVO REATTIVO BICOMPONENTE ALTAMENTE DEFORMABILE PER LA POSA DI PIASTRELLE CERAMICHE E MATERIALI LAPIDEI ADESIVO EPOSSIPOLIURETANICO SEYBILASTIK ADESIVO REATTIVO BICOMPONENTE ALTAMENTE DEFORMABILE PER LA POSA DI PIASTRELLE CERAMICHE E MATERIALI LAPIDEI OTTIMA LAVORABILITÀ RAPIDO ANTISCIVOLO DEFORMABILE GRANDI

Dettagli

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI INDICE creatività FINITURE esclusività 1. IL MICROCEMENTO 4 1.1. VANTAGGI E APPLICAZIONI DEL SISTEMA SikaDecor Nature 6 1.2. STRUTTURA DEL

Dettagli

CARATTERISTICHE TERMICHE E IGROMETRICHE DEI COMPONENTI OPACHI secondo UNI TS 11300-1 - UNI EN ISO 6946 - UNI EN ISO 13370

CARATTERISTICHE TERMICHE E IGROMETRICHE DEI COMPONENTI OPACHI secondo UNI TS 11300-1 - UNI EN ISO 6946 - UNI EN ISO 13370 CARATTERISTICHE TERMICHE E IGROMETRICHE DEI COMPONENTI OPACHI secondo UNI TS 11300-1 - UNI EN ISO 6946 - UNI EN ISO 13370 Descrizione della struttura: PARETE PERIMETRALE ESTERNA Codice: M1 Trasmittanza

Dettagli

CALCESTRUZZO: PRESCRIZIONI, D.L., FPC E CONTROLLO STATISTICO

CALCESTRUZZO: PRESCRIZIONI, D.L., FPC E CONTROLLO STATISTICO CALCESTRUZZO: prescrizioni, D.L., FPC e controllo statistico Soluzioni pratiche mediante il servizio Optimix 2 TORINO, 1 dicembre 2010 ing. Davide RUGGERI NORME TECNICHE IL QUADRO NORMATIVO Norme Tecniche

Dettagli

Massetti riscaldanti e raffrescanti e impianti radianti di nuova generazione (funzionamento e applicazioni pratiche)

Massetti riscaldanti e raffrescanti e impianti radianti di nuova generazione (funzionamento e applicazioni pratiche) Massetti riscaldanti e raffrescanti e impianti radianti di nuova generazione (funzionamento e applicazioni pratiche) Ing. Clara Peretti Coordinatrice Consorzio Q-RAD 2 Contenuti della presentazione Il

Dettagli

92 94 96 98 99 100 101 Componenti ed accessori per sistemi. 102 Collettori premontati - senza cassetta per impianti di riscaldamento

92 94 96 98 99 100 101 Componenti ed accessori per sistemi. 102 Collettori premontati - senza cassetta per impianti di riscaldamento Sistemi di posa - comfort e risparmio energetico Sistemi di posa - Sistema Easy Sistemi di posa - Sistema Easy Tech ribassato Easy 50 - Pannello isolante Easy Tech 50R - Pannello isolante ribassato Tubo

Dettagli

PICASILAN S. Scheda Tecnica

PICASILAN S. Scheda Tecnica REV. A PICASILAN S Descrizione Caratteristiche generali Campi di applicazione Proprietà fisiche Preparazione e Applicazione Confezioni Conservazione Precauzioni ed avvertenze DESCRIZIONE Impregnante polisilossanico,

Dettagli

POLITERM BLU inerte superleggero per confezionamento di impasti cementizi leggeri termoisolanti

POLITERM BLU inerte superleggero per confezionamento di impasti cementizi leggeri termoisolanti POLITERM BLU inerte superleggero per confezionamento di impasti cementizi leggeri termoisolanti Prodotto: Confezioni: Composizione: Campi di applicazione: Consumo / resa: Preparazione del piano di posa:

Dettagli

Requisiti fondamentali

Requisiti fondamentali Requisiti fondamentali Resistenza meccanica Modesta deformabilità Minimo spessore Peso ridotto Buone proprietà isolanti, termiche e acustiche Superficie d intradosso piana Resistenza al fuoco Rapida realizzazione

Dettagli

Scegli di essere il più veloce. www.roefix.com

Scegli di essere il più veloce. www.roefix.com Scegli di essere il più veloce. www.roefix.com Sistemi di risanamento Per il recupero di murature umide Il degrado di intonaci e murature Le principali cause di degrado di intonaci e murature sono riassumibili

Dettagli

24 PROGETTAZIONE DEL SILENZIO: NODI PARETE-PAVIMENTO

24 PROGETTAZIONE DEL SILENZIO: NODI PARETE-PAVIMENTO 24 PROGETTAZIONE DEL SILENZIO: NODI PARETE-PAVIMENTO NODO PARETE PESANTE - SOLAIO Desolidarizzazione parete pesante -solaio, mediante speciale fascia tagliamuro Silenz Tagliamuro Later. NODO MASSETTO -

Dettagli

OVER-FOIL 311 Over-foil 311 è un isolante termico e acustico riflettente. per pareti e coperture, nonchè una perfetta barriera. all acqua e al vapore.

OVER-FOIL 311 Over-foil 311 è un isolante termico e acustico riflettente. per pareti e coperture, nonchè una perfetta barriera. all acqua e al vapore. Over-foil 311 è un isolante termico e acustico riflettente per pareti e coperture, nonchè una perfetta barriera all acqua e al vapore. L isolamento è un problema... RISOLTO! Over-foil 311 è un innovativo

Dettagli

Very High Durability Repair & Prevention Systems

Very High Durability Repair & Prevention Systems 18 FASCIATURE CON MATERIALI COMPOSITI: STRUTTURE VOLTATE IN MATTONI O PIETRA INDICE ANALITICO DELLE OPERE a) Preparazione del supporto b) Preparazione delle piste che ospiteranno il tessuto in materiale

Dettagli

un controllo di accettazione tipo A ogni 300 mc massimo di getto

un controllo di accettazione tipo A ogni 300 mc massimo di getto Laboratorio autorizzato dal ministero delle infrastrutture ad effettuare prove sui materiali da costruzione per strutture metalliche ed opere in cemento armato con D.M. n. 39073 del 23/3/1995 e successivi

Dettagli

Ponti termici. Correzione del ponte termico. Ponte termico privo di correzione

Ponti termici. Correzione del ponte termico. Ponte termico privo di correzione Ponti termici Le perdite di calore attraverso gli elementi strutturali di un edificio, ponti termici, possono raggiungere e superare il 20 % delle dispersioni totali e sono causa di condense interne, macchie,

Dettagli