COMUNE DI SERMONETA. (Provincia di Latina)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SERMONETA. (Provincia di Latina)"

Transcript

1 COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) Via della Valle 17, c.a.p , tel. 0773/30151 fax 0773/ PEC: AREA 3^ - Tecnica, Manutentiva - - AFFIDAMENTO DIRETTO mediante TRATTATIVA DIRETTA sul MEPA - INTERVENTO DI BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA DEGLI AMBIENTI INTERNI ALL'EX PALAZZO SCATAFASSI - IN CORSO G. GARIBALDI LOC. CENTRO STORICO DI SERMONETA. Codice CUP: G94B Codice CIG: Z382DE1AC1 DISCIPLINARE DI GARA RICHIESTA DI OFFERTA Il sottoscritto Arch.J. Riccardo IANIRI in qualità di Responsabile Unico del Procedimento (RUP) dell appalto dei lavori relativi all INTERVENTO DI BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA DEGLI AMBIENTI INTERNI ALL'EX PALAZZO SCATAFASSI - IN CORSO G. GARIBALDI LOC. CENTRO STORICO DI SERMONETA indicati in oggetto, con la presente invita codesta ditta a presentare offerta economica per la realizzazione delle prestazioni in oggetto, nel rispetto delle modalità di seguito indicate. Si specifica che il Comune di SERMONETA si riserva l eventualità di procedere all affidamento diretto delle prestazioni in argomento ai sensi dell'art. 1, comma 2, lett. a) del D.L n. 76/2020, cd DL Semplificazioni secondo cui le stazioni appaltanti procedono mediante affidamento diretto per lavori, servizi e forniture di importo inferiore a euro. STAZIONE APPALTANTE Comune di SERMONETA (LT) sito internet - Area 3^ Tecnica, Manutentiva - Via della Valle n Sermoneta (LT). tel / PEC ufficio OGGETTO DELL APPALTO L appalto riguarda i lavori relativi all INTERVENTO DI BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA DEGLI AMBIENTI INTERNI ALL'EX PALAZZO SCATAFASSI - IN CORSO G. GARIBALDI LOC. CENTRO STORICO DI SERMONETA come specificato nella Relazione tecnico-illustrativa, computo metrico estimativo, quadro tecnico economico, foglio patti e condizioni d appalto redatti dall Arch.J. Riccardo IANIRI ed approvato da questa amministrazione con determinazione del Responsabile dell Area 3^ n. 235 del 3 AGOSTO L importo complessivo dell appalto ammonta ad 9.231,35 I.V.A. esclusa, di cui 1.344,77 quale importo per gli oneri di sicurezza da interferenze (da non assoggettare a ribasso) di cui al D.Lgs. n. 81/2008 ed 7.886,58 quale costo posto a base di affidamento. La documentazione di gara consistente nei documenti elencati nella sezione Premesse ed è resa disponibile attraverso la piattaforma MEPA all operatore economico invitato alla Trattativa Diretta (TD) la quale dovrà essere attentamente e previamente visionata al fine di poter produrre l offerta economica richiesta con la presente nota. La durata dell affidamento è pari a 15 giorni a decorrere dalla data di affidamento. Ai fini della formulazione dell offerta economica, il concorrente NON è tenuto ad effettuare sopralluogo. TRASMISSIONE DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA RICHIESTA E DELL OFFERTA ECONOMICA Le dichiarazioni e l offerta economica dovranno essere inserite a Sistema secondo le modalità previste dalle Regole per l Accesso e l Utilizzo del Mercato Elettronico della P.A. e dalla condizioni stabilite nella presente TD. Il termine ultimo per la presentazione delle offerta è da intendersi come la Data e ora termine ultimo presentazione offerta prevista ed è indicato nella TD di che trattasi.

2 Non sarà valutata l offerta incompleta o condizionata o mancante dei documenti richiesti oppure offerta non firmate digitalmente dal legale rappresentante. La validità dell offerta è stabilita in giorni 180 dalla data di presentazione. L Operatore Economico partecipante alla procedura dovrà allegare, pena esclusione, alla presente TD le dichiarazioni e documentazioni richieste dal presente disciplinare. DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Il plico TELEMATICO deve contenere la seguente documentazione: 1. DICHIARAZIONE DI POSSESSO DEI REQUISITI (rif.to Modulo n. 1 predisposto dalla S.A.) sottoscritta dal legale rappresentante della Ditta (o da un suo procuratore a ciò abilitato) ai sensi degli artt. 47, 75 e 76 del d.p.r., n. 445/2000 (per l autenticazione della firma del sottoscrittore, alla dichiarazione deve essere allegata una fotocopia di un documento di identità del medesimo, in corso di validità), con la quale la Ditta dichiari: le modalità di partecipazione; il possesso dei cd. requisiti di ordine generale (requisiti di capacità giuridica a contrattare con la Pubblica Amministrazione) indicati nell art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, come modificato dalla Legge n. 135/2018, conv. in Legge n. 12/2019; dal D.L. n. 32/2019 conv. in legge n. 55/2019 e dal DL. n. 76/2020 (cd Decreto Semplificazioni). Si precisa che occorre dichiarare tutte le notizie astrattamente idonee a porre in dubbio l integrità o l affidabilità del concorrente, essendo rimesso in via esclusiva alla stazione appaltante il giudizio in ordine alla gravità dei comportamenti e alla loro rilevanza ai fini dell esclusione (si v. Linea guida ANAC n. 6) e che, in conformità a quanto stabilito dal Tar Bari sez I del 21/03/2018, si ritiene illecito professionale: ogni condotta, comunque connessa all esercizio dell attività professionale, contraria ad un dovere posto da una norma giuridica, sia essa di natura civile, penale o amministrativa, che, per la sua gravità, risulti idonea - alla stregua di ponderata valutazione discrezionale - a porre in dubbio l integrità morale e l affidabilità del concorrente e, dunque, a legittimarne l esclusione dalla gara.anche individuando ulteriori ipotesi rispetto a quelle contemplate dalla norma primaria (cfr.ex multis Consiglio di Stato, sez. III, 5 settembre 2017, n. 4192; T.A.R. Lazio, Roma, sez. I, 31 gennaio 2018, n. 1119). Si ricorda che, alla luce del D.L. 14 dicembre 2018, n. 135, convertito con L. n. 12/2019, che ha modificato l art 80 del D.Lgs. n. 50/2016, la stazione appaltante si riserva di non invitare gli operatori economici che siano incorsi in una o più risoluzioni per inadempimento, anche se contestate in giudizio, per persistenti carenze nell'esecuzione di un precedente contratto di appalto o di concessione con Amministrazioni pubbliche; Si Precisa che a seguito della novella normativa introdotta dall art. 5, comma 2, del D.L. n. 135/2018, convertito con Legge n. 11/2019, l art. 80, comma 5, è stato integrato dalle seguenti ulteriori casi di esclusione: c-bis) l'operatore economico abbia tentato di influenzare indebitamente il processo decisionale della stazione appaltante o di ottenere informazioni riservate a fini di proprio vantaggio oppure abbia fornito, anche per negligenza, informazioni false o fuorvianti suscettibili di influenzare le decisioni sull'esclusione, la selezione o l'aggiudicazione, ovvero abbia omesso le informazioni dovute ai fini del corretto svolgimento della procedura di selezione; c-ter) l'operatore economico abbia dimostrato significative o persistenti carenze nell'esecuzione di un precedente contratto di appalto o di concessione che ne hanno causato la risoluzione per inadempimento ovvero la condanna al risarcimento del danno o altre sanzioni comparabili; su tali circostanze la stazione appaltante motiva anche con riferimento al tempo trascorso dalla violazione e alla gravità della stessa. Dalla novella normativa si evince quindi, rispetto al precedente assetto normativo, che rilevano le risoluzioni anche se contestate in giudizio. Con l entrata in vigore del D.L. n. 32/2019, conv. in Legge n. 55/2019, è stato modificato l art. 80 in particolare i seguenti commi: - comma 3, il quale afferma L esclusione di cui ai commi 1 e 2 va disposta se la sentenza o il decreto ovvero la misura interdittiva sono stati emessi nei confronti: del titolare o del direttore tecnico, se si tratta di impresa individuale; di un socio o del direttore tecnico, se si tratta di società in nome collettivo; dei soci accomandatari o del direttore tecnico, se si tratta di società in accomandita semplice; dei membri del consiglio di amministrazione cui sia stata conferita la legale rappresentanza, ivi compresi institori e procuratori generali, dei membri degli organi con poteri di direzione o di vigilanza o dei soggetti muniti di poteri di rappresentanza, di direzione o di controllo, del direttore tecnico o del socio unico persona fisica, ovvero del socio di maggioranza in caso di società con un numero di soci pari o inferiore a quattro, se si tratta di altro tipo di società o consorzio. In ogni caso l esclusione e il divieto operano anche nei confronti dei soggetti cessati dalla carica nell anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara, qualora l impresa non dimostri che vi sia stata completa ed effettiva dissociazione della condotta penalmente sanzionata; l esclusione non va disposta e il divieto non si applica quando il reato è stato depenalizzato ovvero quando è intervenuta la riabilitazione ovvero, nei casi di Pagina 2 di 5

3 condanna ad una pena accessoria perpetua, quando questa è stata dichiarata estinta ai sensi dell articolo 179, settimo comma, del codice penale ovvero quando il reato è stato dichiarato estinto dopo la condanna ovvero in caso di revoca della condanna medesima ; - comma 5, lett. b), secondo cui è escluso qualora l operatore economico sia stato sottoposto a fallimento o si trovi in stato di liquidazione coatta o di concordato preventivo o sia in corso nei suoi confronti un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni, fermo restando quanto previsto dagli articoli 110 del presente codice e 186- bis del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 ; - comma 5, lett. c-quater) secondo cui è escluso qualora l operatore economico abbia commesso grave inadempimento nei confronti di uno o più subappaltatori, riconosciuto o accertato con sentenza passata in giudicato. Infine l art. 8 commi 5, lett. b), e 6 del D.L. n. 76/2020 ha modificato ulteriormente l art. 80 in questione sostituendo integralmente il comma 4 che ora stabilisce Un operatore economico può essere escluso dalla partecipazione a una procedura d appalto se la stazione appaltante è a conoscenza e può adeguatamente dimostrare che lo stesso non ha ottemperato agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse o dei contributi previdenziali non definitivamente accertati qualora tale mancato pagamento costituisca una grave violazione ai sensi rispettivamente del secondo o del quarto periodo. Il presente comma non si applica quando l operatore economico ha ottemperato ai suoi obblighi pagando o impegnandosi in modo vincolante a pagare le imposte o i contributi previdenziali dovuti, compresi eventuali interessi o multe, ovvero quando il debito tributario o previdenziale sia comunque integralmente estinto, purché l estinzione, il pagamento o l impegno si siano perfezionati anteriormente alla scadenza del termine per la presentazione delle domande 1. il possesso dei cd. requisiti di idoneità professionale (requisiti di capacità professionale a contrattare con la Pubblica Amministrazione) indicati nell art. 83, comma 1, lettera a) e comma 3, del D.Lgs. n. 50/2016, dimostrabili mediante l iscrizione nel registro delle imprese tenuto dalla C.C.I.A.A. competente o nel registro delle commissioni provinciali per l'artigianato competente; le prestazioni che la Ditta in indirizzo intende eventualmente subappaltare o affidare a cottimo fiduciario, nel rispetto del limite del 40 % (massimo 40%) come previsto dall art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016, derogato (fino al 31/12/2020) dall art. 1 2, comma 18, del D.L. n. 32/2016 conv. con modificazioni in Legge n. 55/2019; il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale ad assumere e realizzare in proprio le prestazioni in appalto in funzione dell importo complessivo dell appalto stesso; il ricorso all istituto dell avvalimento di cui all art. 89 del D.Lgs. n. 50/2016; il possesso dei c.d. requisiti di idoneità tecnico-professionale necessari per il datore di lavoro che esegue attività inerenti i cantieri temporanei e mobili di cui al Titolo IV del D.Lgs. n. 81/2008 i quali sono prescritti dall art. 90, comma 9, lett. a) e b) e dall Allegato XVII dello stesso D.Lgs. n. 81/2008, a cui si rimanda; l iscrizione alla White List antimafia ai sensi dell art, 1, commi da 52 a 59, della Legge n. 190/2012 per l esecuzione dei lavori o di parte di esso; tutti i dati della Ditta in indirizzo e gli estremi di iscrizione all INPS, all INAIL ed alla Cassa Edile (a tutte le sedi in cui la Ditta è iscritta), incluso il tipo di contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) applicato ai propri dipendenti, al fine di permettere a questa amministrazione di acquisire il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) relativo alla Ditta stessa, secondo le vigenti procedure informatiche. 3. MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE ANTIMAFIA, ai sensi dell art. 85 del D. Lgs. n. 159/2011 (rif.to Modulo n. 2 predisposto 1 Per espressa previsione dell art. 8, comma 6 del D.L. n. 76/2020, la nuova formulazione del comma 4, periodo V, si applica a: - bandi o avvisi pubblicati dopo il 17/07/ procedure per le quali, alla data del 17/07/2020 non sono ancora stati inviati gli inviti a presentare offerte/preventivi. 2 L art. 1, comma 18, della Legge di conversione n. 55/2019 ha previsto che (...) fino al 31 dicembre 2020 in deroga all'articolo 105, comma 2, del medesimo codice, fatto salvo quanto previsto dal comma 5 del medesimo articolo 105, il subappalto è indicato dalle stazioni appaltanti nel bando di gara e non può superare la quota del 40 per cento dell'importo complessivo del contratto di lavori, servizi o forniture. Quindi nel mantenere fermo il limite del subappalto al 30% per le opere di cui all art. 89, comma 11, del D.Lgs. n. 50/2016, ossia quelle opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico, quali strutture, impianti ed opere speciali, le amministrazioni possono stabilire nella documentazione di gara (disciplinare di gara, lettera di invito, bando di gara ecc.) il ricorso al subappalto fino ad un limite massimo del 40%. Lo stesso articolo prevede altresì che Fino alla medesima data di cui al periodo precedente, sono altresì sospese l'applicazione del comma 6 dell'articolo 105 e del terzo periodo del comma 2 dell'articolo 174, nonché le verifiche in sede di gara, di cui all'articolo 80 del medesimo codice, riferite al subappaltatore. Per quanto di interesse alla presente procedura, le stazioni appaltanti verificano il possesso dei requisiti di cui all art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 in capo al subappaltatore non in sede di gara, bensì una volta individuato il soggetto aggiudicatario. Pagina 3 di 5

4 dalla S.A.); 4. COMUNICAZIONE DI ATTIVAZIONE DI CONTO CORRENTE DEDICATO ad appalti/commesse pubbliche ai sensi dell art. 3, comma 7, della legge n. 136/2010 (rif.to Modulo n. 3 predisposto dalla S.A.); 5. PATTO DI INTEGRITA - debitamente timbrato e sottoscritto (rif.to Modulo n. 4 predisposto dalla S.A.); 6. DICHIARAZIONE SULL INSUSSISTENZA DI CAUSE DI INCONFERIBILITA E DI INCOMPATIBILITA di cui all articolo 20, comma 1, del Decreto Legislativo 8 aprile 2013, n. 39 (rif.to Modulo n. 5 predisposto dalla S.A.) 7. DOCUMENTO DI COMPROVA PAGAMENTO DELL IMPOSTA DI BOLLO pari a 16,00 relativo all offerta economica (modello F23), con pagamento presso uffici postali, banche o concessionari della riscossione, indicando gli elementi dettagliatamente specificati al seguente punto. DOCUMENTO DI COMPROVA PAGAMENTO DELL IMPOSTA DI BOLLO L operatore potrà procedere al pagamento dell imposta di bollo mediante il modello F23 dell'agenzia delle Entrate compilabile, con pagamento presso uffici postali, banche o concessionari della riscossione, indicando i seguenti elementi: campo 4: dati identificativi del concorrente (denominazione o ragione sociale, sede sociale, Prov., codice fiscale). In caso di soggetti di cui all art. 45, comma 2, lett. d) ed e) del D.Lgs. n. 50/2016 i dati sono quelli della mandataria capogruppo o di una mandante/consorziata e in caso di soggetti di cui all art. 45, comma 2, lett. b) ed c) del suddetto decreto i dati sono quelli del Consorzio o di una consorziata esecutrice; campo 5: dati identificativi della stazione appaltante (Comune di SERMONETA, AREA 3^, Via della Valle, n. 17, c.f e p.iva ) campo 6: Codice ufficio: TJK campo 10: Estremi dell atto o del documento: 2019 (cioè l anno della gara) e Z382DE1AC1 (CIG GARA) campo 11: Cod. tributo: 456T campo 12: Imposta di Bollo Gara per l affidamento di lavori CIG Z382DE1AC1 Il concorrente dovrà caricare all interno del portale copia scansionata del MODELLO F23 e relativa Ricevuta di avvenuto pagamento, senza necessità di sottoscriverli digitalmente. In caso di raggruppamenti di imprese, l imposta di bollo da pagare è una sola per l intero raggruppamento. OFFERTA ECONOMICA L offerta economica deve essere inserita a sistema, secondo le modalità previste dal MEPA. L offerta economica è espressa mediante indicazione di ribasso percentuale unico sull elenco prezzi posto a base di gara, ai sensi dell articolo 1, comma 3, del D.L. n. 76/2020. Non sono ammesse offerte economiche condizionate e quelle espresse in modo indeterminato, parziale o con riferimento a offerta economica relativa ad altra procedura, così come non sono ammessi preventivi pari o in aumento. Si precisa che ai sensi dell art. 32, comma 4, del D.Lgs. n. 50/2016, l offerta economica prodotta dalla Ditta resterà vincolante per n. 180 (centottanta) giorni naturali e consecutivi, decorrenti dalla suindicata data di scadenza per la presentazione (rimane salva la possibilità per questa stazione appaltante committente di richiedere il differimento di detto termine ai sensi della citata norma). STIPULA DEL CONTRATTO Ai sensi di quanto previsto dal combinato disposto dell art. 32, comma 14, del D.Lgs. n. 50/2016 e dell art. 192, comma 1, lettera b), del D.Lgs. n. 267/2000, si precisa che la forma prescelta per la stipula di detto contratto, è mediante corrispondenza secondo l uso del commercio consistente in un apposito scambio di lettere anche tramite posta elettronica certificata o strumenti analoghi negli Stati membri (oppure) scrittura privata. MODALITÀ DI PAGAMENTO Si precisa che l appalto in oggetto è finanziato tramite fondi propri del Comune di Sermoneta e che i pagamenti del corrispettivo a favore dell appaltatore saranno effettuati secondo le seguenti modalità: in unica soluzione a seguito dell esecuzione dei lavori di cui al presente appalto. Il pagamento del corrispettivo della prestazione oggetto dell appalto verrà effettuato nel rispetto dei termini previsti dal d.lgs. 9 ottobre 2002, n. 231 come modificato ed integrato dal d.lgs. 9 novembre 2012, n Il contratto è soggetto agli obblighi in tema di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all art. 3 della l. 13 agosto 2010, n. 136 Pagina 4 di 5

5 PRIVACY I dati forniti saranno trattati, raccolti e conservati presso la stazione appaltante, esclusivamente per finalità inerenti la procedura in oggetto, l'aggiudicazione e la gestione del contratto, e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, secondo quanto previsto dal Regolamento UE n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali e dal D.Lgs. n. 196/2003, per le disposizioni non incompatibili con il citato Regolamento UE. L'informativa di cui agli artt. 13 e 14 del citato Regolamento UE 679/2016 è pubblicata sulla Home Page del sito dell'ente. INFORMAZIONI COMPLEMENTARI La presentazione dell offerta economica non vincola l Amministrazione appaltante all aggiudicazione della procedura, né è costitutiva dei diritti dei concorrenti all espletamento della procedura di aggiudicazione che l amministrazione appaltante si riserva di sospendere o annullare in qualsiasi momento, in base a valutazioni di propria esclusiva convenienza, ad esempio qualora nessun preventivo risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto. Agli offerenti, in caso di sospensione o annullamento delle procedure non spetterà alcun risarcimento o indennizzo. Il RUP si riserva la facoltà insindacabile di non far luogo alla procedura stessa o di prorogarne la data, dandone comunque comunicazione ai concorrenti per PEC. L Ente può decidere di non procedere all aggiudicazione in caso di fallimento o di risoluzione del contratto per grave inadempimento dell originario appaltatore, si applica l art. 110 del D.Lgs. n. 50/2016 come modificato dal D.L. n. 32/2019, conv. con modificazione in Legge n. 55/2019 (cd. Sloccacantieri); È a totale ed esclusivo rischio dell operatore economico partecipante la non corretta iscrizione al portale telematico M.E.P.A. di Consip S.p.A., dovuta, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, a malfunzionamenti degli strumenti telematici utilizzati, difficoltà di connessione e trasmissione, lentezza dei collegamenti o qualsiasi altro motivo. In ogni caso, l operatore economico esonera il Comune di Sermoneta da qualsiasi responsabilità per malfunzionamento di qualsiasi natura, mancato funzionamento o interruzioni di funzionamento del portale telematico. Con la presentazione dell offerta economica la Ditta implicitamente accetta senza riserve o eccezioni le norme e le condizioni contenute nella presente richiesta. Per le controversie derivanti dall esecuzione del contratto è esclusa la competenza arbitrale. Tutte le controversie derivanti da contratto sono deferite alla competenza dell Autorità giudiziaria del Foro di LATINA. Per eventuali chiarimenti in relazione alla presente richiesta si potrà contattare il sottoscritto Responsabile Unico del Procedimento Arch.J. Riccardo IANIRI al n. tel PEC: Il Responsabile Unico del Procedimento Arch.J. Riccardo IANIRI Sottoscritto digitalmente dal Responsabile Pagina 5 di 5

ALLEGATO 1 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

ALLEGATO 1 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLEGATO 1 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Spett.le EXPLORA S.c.p.A. Via Filzi, 22 20124 Milano Oggetto: manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata ex art. 36, comma 2, lett. b) avente

Dettagli

DICHIARA. [] Sì [] No

DICHIARA. [] Sì [] No Allegato A 2-bis) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (D.P.R. N. 445 DEL 28.12.2000) ART. 80, COMMA 1, LETT. B-BIS), E ART. 80 COMMA 5, C), C-BIS), C-TER, C-QUATER), F-BIS) E F-TER) D.LGS. n. 50/2016 E S.M.I. _l_

Dettagli

Allegato 5_ dichiarazioni integrative DGUE ausiliaria

Allegato 5_ dichiarazioni integrative DGUE ausiliaria Allegato 5_ dichiarazioni integrative DGUE ausiliaria DICHIARAZIONI INTEGRATIVE AL DGUE - AUSILIARIA Spett.le Comune di Parma Largo Torello de Strada 11/a 43121 Parma PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI. scritta al registro delle Imprese di al n. [o altro registro o albo]

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI. scritta al registro delle Imprese di al n. [o altro registro o albo] Allegato n. 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SUL POSSESSO DEI REQUISITI Oggetto: procedura negoziata ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a), del d.lgs. 50/2016, per l affidamento della fornitura

Dettagli

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI UNIONCAMERE TOSCANA PERIODO 1 MARZO 2018 / 29 FEBBRAIO 2020 C.I.G. Z A

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI UNIONCAMERE TOSCANA PERIODO 1 MARZO 2018 / 29 FEBBRAIO 2020 C.I.G. Z A AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI UNIONCAMERE TOSCANA PERIODO 1 MARZO 2018 / 29 FEBBRAIO 2020 C.I.G. Z86212198A DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO NOTORIO SU: A) ESISTENZA DEI REQUISITI

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEL DPR 445/2000. Il sottoscritto... in qualità di. dell impresa. con sede in. con codice fiscale n..

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEL DPR 445/2000. Il sottoscritto... in qualità di. dell impresa. con sede in. con codice fiscale n.. Modello di dichiarazione del Subappaltatore DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEL DPR 445/2000 Il sottoscritto... nato il a. in qualità di. dell impresa. con sede in con codice fiscale n.. con partita

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI POSSESSO DEI REQUISITI ART. 38 D.LGS 163/2006 e s.m.i.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI POSSESSO DEI REQUISITI ART. 38 D.LGS 163/2006 e s.m.i. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI POSSESSO DEI REQUISITI ART. 38 D.LGS 163/2006 e s.m.i. Resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i. [per i cittadini extracomunitari la dichiarazione deve

Dettagli

ALLA C.A. COOP. KOALA

ALLA C.A. COOP. KOALA COMUNE di PANDINO Provincia di Cremona Via Castello n 15, 26025 P.I VA 00135350197 proto co llo. co mune.pandino@pec.i t Trasmissione a mezzo pec Pandino, lì 2017 ALLA C.A. COOP. KOALA Oggetto: RICHIESTA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA COMPROVANTE L ASSENZA DELLE CONDIZIONI DI ESCLUSIONE DI CUI ALL ART.80 DEL D.LGS 18 APRILE 2016, N.50

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA COMPROVANTE L ASSENZA DELLE CONDIZIONI DI ESCLUSIONE DI CUI ALL ART.80 DEL D.LGS 18 APRILE 2016, N.50 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA COMPROVANTE L ASSENZA DELLE CONDIZIONI DI ESCLUSIONE DI CUI ALL ART.80 DEL D.LGS 18 APRILE 2016, N.50 Il/La sottoscritto/a.. nato/a a........il residente a... via...... codice

Dettagli

Art. 80 D.lgs. 50/2016 (codice) Cause di esclusione di un operatore economico dalla procedura d appalto o concessione

Art. 80 D.lgs. 50/2016 (codice) Cause di esclusione di un operatore economico dalla procedura d appalto o concessione Tabella riepilogativa requisiti di ordine generale ai sensi dell art. 80 D.lgs. 502016 alla luce del D.lgs. n. 562017 (correttivo al codice degli appalti entrato in vigore il 20.05.2017) ed indicazioni

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEL DPR 445/2000. Il sottoscritto... in qualità di. dell impresa. con sede in. con codice fiscale n..

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEL DPR 445/2000. Il sottoscritto... in qualità di. dell impresa. con sede in. con codice fiscale n.. Modello di dichiarazione del Consorziato indicato per l esecuzione delle opere DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEL DPR 445/2000 Il sottoscritto... nato il a. in qualità di. dell impresa. con sede in

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE ALLEGATO 10 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE Il sottoscritto. nato il.. a.. in qualità di.. dell impresa/società......

Dettagli

Il/La sottoscritto/a Cognome e Nome. nato/a a prov. il / /

Il/La sottoscritto/a Cognome e Nome. nato/a a prov. il / / DICHIARAZIONE REQUISITI DI ORDINE GENERALE RIFERITI ALL IMPRESA (art. 4, comma 2, e art. 6, comma 4 lett. b) e d), Disciplinare per l istituzione e la tenuta dell Albo Fornitori) Il/La sottoscritto/a Cognome

Dettagli

[ ] raggruppamento temporaneo costituendo o costituito (in tal caso allegare atto costitutivo)

[ ] raggruppamento temporaneo costituendo o costituito (in tal caso allegare atto costitutivo) AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA, FORNITURA E POSA IN OPERA DI UN IMPIANTO DI TRIGENERAZIONE COMPRESE LE ATTIVITA PER IL MANTENIMENTO IN PERFETTA EFFICIENZA DELL IMPIANTO PER 8 ANNI PRESSO L AEROPORTO

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE PRODOTTA DALL IMPRESA CONCORRENTE IN CASO DI AVVALIMENTO

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE PRODOTTA DALL IMPRESA CONCORRENTE IN CASO DI AVVALIMENTO AVVALIMENTO Pag. 1 di 5 DICHIARAZIONE PRODOTTA DALL IMPRESA CONCORRENTE IN CASO DI AVVALIMENTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA CON AFFIDAMENTO OPZIONALE

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI ART. 38 D.LGS. 163/2006 DICHIARA

DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI ART. 38 D.LGS. 163/2006 DICHIARA Allegato 1 All ASM Terni s.p.a Via B. Capponi, 100 05100 TERNI DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI ART. 38 D.LGS. 163/2006 Il sottoscritto... C.F. nato a.. il in qualità di dell'impresa.... con sede in...

Dettagli

Modello 2 - Dichiarazione art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 resa dal legale rappresentante per sé e per gli altri soggetti *

Modello 2 - Dichiarazione art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 resa dal legale rappresentante per sé e per gli altri soggetti * PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL'ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. 50/2016 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI RIVOLTI AI CITTADINI STRANIERI ATTRAVERSO LO SPORTELLO ACCOGLIENZA DEL COMUNE DI CAMPI

Dettagli

Allegato 3_ dichiarazioni integrative DGUE ausiliaria DICHIARAZIONI INTEGRATIVE AL DGUE - AUSILIARIA

Allegato 3_ dichiarazioni integrative DGUE ausiliaria DICHIARAZIONI INTEGRATIVE AL DGUE - AUSILIARIA Allegato 3_ dichiarazioni integrative DGUE ausiliaria DICHIARAZIONI INTEGRATIVE AL DGUE - AULIARIA Spett.le Comune di Parma Largo Torello de Strada 11/a 43121 Parma PROCEDURA NEGOZIATA AI SEN DELL ART.

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA D.U.R.C. DICHIARA

AUTOCERTIFICAZIONE DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA D.U.R.C. DICHIARA AUTOCERTIFICAZIONE DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA D.U.R.C. ai sensi dell'articolo 46, comma 1, lettera p), del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 Consapevole

Dettagli

MODELLO DICHIARAZIONI AVVALIMENTO

MODELLO DICHIARAZIONI AVVALIMENTO ALLEGATO B2 MODELLO DICHIARAZIONI AVVALIMENTO NELLA PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO DEL PARCHEGGIO DI VILLA

Dettagli

Allegato P. Modello dichiarazione integrativa insussistenza cause di esclusione. art. 80, d.lgs. 50/2016 s.m.i.

Allegato P. Modello dichiarazione integrativa insussistenza cause di esclusione. art. 80, d.lgs. 50/2016 s.m.i. Allegato P Modello dichiarazione integrativa insussistenza cause di esclusione art. 80, d.lgs. 50/2016 s.m.i. PROCEDURA APERTA Art. 3 co. 1 lett. ff) e lett. sss), ex artt. 36, 40, comma 2, 52, 58 e 60,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN OPERA DI UNA CHIATTA PER ATTRACCO TRAGHETTI RO-RO PER L ACCOSTO DEL MOLO 56 DEL PORTO DI LIVORNO

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN OPERA DI UNA CHIATTA PER ATTRACCO TRAGHETTI RO-RO PER L ACCOSTO DEL MOLO 56 DEL PORTO DI LIVORNO Allegato B) PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN OPERA DI UNA CHIATTA PER ATTRACCO TRAGHETTI RO-RO PER L ACCOSTO DEL MOLO 56 DEL PORTO DI LIVORNO Dichiarazioni ai sensi dell art. 38 e norme collegate del

Dettagli

Allegato C - Per le imprese consorziate di cui all art. 34 comma 1 lettere b) c) del D. Lgs. 163/2006 e successive modificazioni

Allegato C - Per le imprese consorziate di cui all art. 34 comma 1 lettere b) c) del D. Lgs. 163/2006 e successive modificazioni Allegato C - Per le imprese consorziate di cui all art. 34 comma 1 lettere b) c) del D. Lgs. 163/2006 e successive modificazioni AL COMUNE DI MALNATE Oggetto: Azioni sul territorio a sostegno di una rete

Dettagli

MANIFESTA IL PROPRIO INTERESSE

MANIFESTA IL PROPRIO INTERESSE Allegato A OGGETTO: Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario ai sensi dell art.125, comma 11, D.Lgs. 163/2006 per l affidamento del servizio di trasporto scolastico

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Termoli via Sannitica, Termoli (CB)

Al Sindaco del Comune di Termoli via Sannitica, Termoli (CB) Contrassegno per il pagamento dell imposta di bollo. 14,62 ALLEGATO 1 Al Sindaco del Comune di Termoli via Sannitica, 5 86039 - Termoli (CB) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DA PRESENTARE DA PARTE DELLE IMPRESE CONSORZIATE DESIGNATE QUALI ESECUTRICI E DALL IMPRESA AUSILIARIA IN CASO DI AVVALIMENTO)

DA PRESENTARE DA PARTE DELLE IMPRESE CONSORZIATE DESIGNATE QUALI ESECUTRICI E DALL IMPRESA AUSILIARIA IN CASO DI AVVALIMENTO) ALLEGATO N.4 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA DA RENDERSI AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT. 46, 47, 75 E 76 DEL D.P.R. N. 445/2000 (punto 3 del Disciplinare di gara

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELL ALLEGATO 1.A) Le dichiarazioni di cui all art. 80, comma 1, del D.LGS. 50/2016 devono essere presentate:

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELL ALLEGATO 1.A) Le dichiarazioni di cui all art. 80, comma 1, del D.LGS. 50/2016 devono essere presentate: ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELL ALLEGATO 1.A) Le dichiarazioni di cui all art. 80, comma 1, del D.LGS. 50/2016 devono essere presentate: 1. per le imprese individuali: dal titolare e dal/i direttore/i

Dettagli

DA PRESENTARE DA PARTE DELLE IMPRESE CONSORZIATE DESIGNATE QUALI ESECUTRICI E DALL IMPRESA AUSILIARIA IN CASO DI AVVALIMENTO)

DA PRESENTARE DA PARTE DELLE IMPRESE CONSORZIATE DESIGNATE QUALI ESECUTRICI E DALL IMPRESA AUSILIARIA IN CASO DI AVVALIMENTO) ALLEGATO N.4 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA DA RENDERSI AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEGLI ARTT. 46, 47, 75 E 76 DEL D.P.R. N. 445/2000 (punto 3 del Disciplinare di gara

Dettagli

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI UNIONCAMERE TOSCANA PERIODO 1 GENNAIO 2017 / 31 DICEMBRE 2017 C.I.G E

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI UNIONCAMERE TOSCANA PERIODO 1 GENNAIO 2017 / 31 DICEMBRE 2017 C.I.G E AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DI UNIONCAMERE TOSCANA PERIODO 1 GENNAIO 2017 / 31 DICEMBRE 2017 C.I.G. 686814193E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO NOTORIO SU: A) ESISTENZA DEI REQUISITI

Dettagli

MODELLO N.2 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE

MODELLO N.2 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE MODELLO N.2 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE Il sottoscritto nato a il, domiciliato per la carica presso la sede societaria ove appresso, nella sua qualità di e legale rappresentante

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 DICHIARAZIONE RILASCIATA ALLEGATO A2 AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RITIRO, TRASPORTO, TRATTAMENTO E

Dettagli

Format Istanza di partecipazione

Format Istanza di partecipazione ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LAVORI DI SISTEMAZIONE AREE PARCO GIOCHI NEL TERRITORIO COMUNALE. RIENTRANTI NELLA CATEGORIA OS24 DI IMPORTO INFERIORE AD.150.000,00, ATTRAVERSO PROCEDURA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA' AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000. (Dichiarazione ai sensi dell art. 38 D. Lgs.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA' AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000. (Dichiarazione ai sensi dell art. 38 D. Lgs. Spett.le AUTOMOBILE CLUB MILANO Corso Venezia 43 20121 Milano (MI) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA' AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 (Dichiarazione ai sensi dell art. 38 D. Lgs. 163/2006) OGGETTO:

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 ALLEGATO A2 DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 Oggetto: Procedura aperta ai sensi del d.lgs. 163/06 per stipula di un contratto per la fornitura di sedute per

Dettagli

MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (ai sensi del D.P.R. 445/2000 e ss. mm.ii.)

MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (ai sensi del D.P.R. 445/2000 e ss. mm.ii.) MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DI ATTO DI NOTORIETA (ai sensi del D.P.R. 445/2000 e ss. mm.ii.) Il/La sottoscritto/a, nato/a ( ) in data / /, codice fiscale residente in ( ),

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 ALLEGATO A2 DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 Oggetto: procedura aperta per la stipula di un contratto per la fornitura di carta in risme per stampanti e fotoriproduttori.

Dettagli

Prot Spigno Monferrato, lì inviata tramite pec Spett.le Impresa..

Prot Spigno Monferrato, lì inviata tramite pec Spett.le Impresa.. COMUNE DI SPIGNO MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA Piazza Garibaldi n. 18 15018 SPIGNO M.TO. Tel 0144/91155-Fax 0144/91244- P.IVA 00405270067 E mail: uufficiotecnico@comune.spignomonferrato.al.it www.comune.spignomonferrato.al.it

Dettagli

ALLEGATO A. (per le società di capitali e di persone)

ALLEGATO A. (per le società di capitali e di persone) ALLEGATO A Dichiarazione di cui all'art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i,, resa ex artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 nell'ambito dell'affidamento ai sensi dell'art 36, D.Lgs. n. 50/16 Il sottoscritto nato

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento del Progetto L.285/97 Cod. XII/6 I ragazzi del muretto indetta da Roma Capitale Municipio Roma IX EUR

Procedura aperta per l affidamento del Progetto L.285/97 Cod. XII/6 I ragazzi del muretto indetta da Roma Capitale Municipio Roma IX EUR Procedura aperta per l affidamento del Progetto L.285/97 Cod. XII/6 I ragazzi del muretto indetta da Roma Capitale Municipio Roma IX EUR Dichiarazione di assenza di cause d esclusione di cui all art. 80

Dettagli

DOMANDA IN COSTITUENDO RTI/Consorzio + dichiarazione da redigere da ciascuna impresa partecipante al raggruppamento o consorzio di imprese

DOMANDA IN COSTITUENDO RTI/Consorzio + dichiarazione da redigere da ciascuna impresa partecipante al raggruppamento o consorzio di imprese All.A1 DOMANDA IN COSTITUENDO RTI/Consorzio + dichiarazione da redigere da ciascuna impresa partecipante al raggruppamento o consorzio di imprese Oggetto: I sottoscritti 1...., nato a..., il... (...);

Dettagli

ALLEGATO B. DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 e s.m.i. Il sottoscritto

ALLEGATO B. DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 e s.m.i. Il sottoscritto ALLEGATO B DICHIARAZIONE RESA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 e s.m.i. OGGETTO: dichiarazione sostitutiva per Istanza di iscrizione per l istituzione di un Albo di professionisti. Il sottoscritto (titolare,

Dettagli

Fac-simile Spett.le UMBRIA DIGITALE SCARL Via XX settembre 150/A PERUGIA

Fac-simile Spett.le UMBRIA DIGITALE SCARL Via XX settembre 150/A PERUGIA Fac-simile Spett.le UMBRIA DIGITALE SCARL Via XX settembre 150/A 06124 - PERUGIA OGGETTO: DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL MARCHIO UMBRIA DIGITALE Il sottoscritto.....,

Dettagli

Settore tecnico manutentivo L allegato deve essere sottoscritto dal Rappresentante Legale della Ditta ed essere accompagnato da fotocopia di un docume

Settore tecnico manutentivo L allegato deve essere sottoscritto dal Rappresentante Legale della Ditta ed essere accompagnato da fotocopia di un docume L allegato deve essere sottoscritto dal Rappresentante Legale della Ditta ed essere accompagnato da fotocopia di un documento di riconoscimento dello stesso soggetto. MODELLO B) AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

Dettagli

Spett.le COMUNE DI RESCALDINA P.zza Chiesa n RESCALDINA (MI)

Spett.le COMUNE DI RESCALDINA P.zza Chiesa n RESCALDINA (MI) Modello A1 Il presente modello deve essere prodotto dalle imprese consorziate di cui all art. 34 comma 1 lettere b) c) D. Lgs. 163/2006 e successive modificazioni indicate dal consorzio come partecipanti

Dettagli

Via Bruno Capponi, Terni - Telefono Fax

Via Bruno Capponi, Terni - Telefono Fax Via Bruno Capponi, 100-05100 - Terni - Telefono 0744 3911 - Fax 0744 391407 TAGLIO E/O DERAMIFICAZIONE DI ESSENZE VEGETALI INTERFERENTI CON IMPIANTI ELETTRICI AEREI A TENSIONE 130 KV O INVASIVE DI AREE

Dettagli

Comune di BAGNOLO CREMASCO

Comune di BAGNOLO CREMASCO Comune di BAGNOLO CREMASCO Provincia di CREMONA Prot. N. 11008 Data 01/12/2017. Richiesta di offerta ai fini dell Affidamento diretto dei lavori di SOSTITUZIONE CO- PERTURA LOCULI PERIMETRALI NORD - CIMITERO

Dettagli

ALLEGATO 1 Dichiarazione di sussistenza dei requisiti ex art. 38

ALLEGATO 1 Dichiarazione di sussistenza dei requisiti ex art. 38 ALLEGATO 1 Dichiarazione di sussistenza dei requisiti ex art. 38 Dichiarazione per l affidamento di forniture Stazione appaltante: IRCCS-CROB di Rionero in Vulture Fornitura di reagenti, chimici e consumabili

Dettagli

Dichiarazione di assenza di cause d esclusione di cui all art. 80 del D.lgs. 50/2016 e s.m.i. Il sottoscritto, nato a. , il, codice fiscale

Dichiarazione di assenza di cause d esclusione di cui all art. 80 del D.lgs. 50/2016 e s.m.i. Il sottoscritto, nato a. , il, codice fiscale RICOGNIZIONE MUNICIPALE Delib. C.C. n 90/2005 Delib. G.C. n 355/2012 Delib. G.C. n 191/2015 - Proposte progettuali per la realizzazione del servizio di assistenza domiciare da parte di Organismi accreditati

Dettagli

MODELLO DI DICHIARAZIONE DI MESSA A DISPOSIZIONE DEL REQUISITO DELL'IMPRESA AUSILIARIA

MODELLO DI DICHIARAZIONE DI MESSA A DISPOSIZIONE DEL REQUISITO DELL'IMPRESA AUSILIARIA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELL ACCORDO QUADRO RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE TRAMITE DISTRIBUTORI AUTOMATICI PRESSO GLI UFFICI PROVINCIALI

Dettagli

ALLEGATO A Dichiarazione sostitutiva redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000. OGGETTO: APPALTO FORNITURA DI STRUMENTI PER MISURAZIONI TECNICHE

ALLEGATO A Dichiarazione sostitutiva redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000. OGGETTO: APPALTO FORNITURA DI STRUMENTI PER MISURAZIONI TECNICHE ALLEGATO A Dichiarazione sostitutiva redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000. Spett.le AZIENDA MULTISERVIZI FORTE DEI MARMI Srl Via Trento, 76/A Forte dei Marmi OGGETTO: APPALTO FORNITURA DI STRUMENTI PER

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ART. 38 COMPLETO DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ART. 38 COMPLETO DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ART. 38 COMPLETO DEL D.LGS. 163/2006 e s.m.i. (autenticata ai sensi dell art. 38 del DPR 445/00 da compilarsi a cura del Legale Rappresentante o Procuratore dell impresa AUSILIARIA

Dettagli

Dichiarazioni sostitutive ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000. Il sottoscritto nato a il. residente in alla via n.

Dichiarazioni sostitutive ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000. Il sottoscritto nato a il. residente in alla via n. Dichiarazioni sostitutive ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 Il sottoscritto nato a il residente in alla via n. in qualità di sociale) della Ditta (denominazione/ragione codice fiscale

Dettagli

Modello di dichiarazione sostitutiva ex D.P.R. 445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti

Modello di dichiarazione sostitutiva ex D.P.R. 445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI SCIISTICI DELLA STAZIONE SCIISTICA GARESSIO 2000 PER UN PERIODO DI ANNI 10. Modello di dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.

Dettagli

OGGETTO: FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2018 DICHIARA. completare. MODELLO 2 Spett.le CAFC S.p.A. Viale Palmanova, Udine UD

OGGETTO: FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2018 DICHIARA. completare. MODELLO 2 Spett.le CAFC S.p.A. Viale Palmanova, Udine UD MODELLO 2 Spett.le CAFC S.p.A. Viale Palmanova, 192 33100 Udine UD OGGETTO: FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2018 CIG 712697991E Il sottoscritto.. nato il... a......... in qualità di.... dell impresa....

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE FORMULA FULL DEL CAR SHARING DELLA CITTA DI BOLOGNA

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE FORMULA FULL DEL CAR SHARING DELLA CITTA DI BOLOGNA A TPER SPA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE FORMULA FULL DEL CAR SHARING DELLA CITTA DI BOLOGNA. PROCEDURA RISTRETTA. AVVISO DI GARA INVIATO

Dettagli

MODELLO A1 DICHIARAZIONE PROPRIETARIO PERSONA GIURIDICA

MODELLO A1 DICHIARAZIONE PROPRIETARIO PERSONA GIURIDICA MODELLO A1 DICHIARAZIONE PROPRIETARIO PERSONA GIURIDICA Spett.le Università degli Studi di Roma Tor Vergata Direzione IV Ufficio Gare e appalti Via Orazio Raimondo n. 18 00173 Roma OGGETTO: AVVISO PUBBLICO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) In caso di raggruppamenti temporanei di imprese o consorzi ordinari sia costituiti che costituendi la

Dettagli

ISTANZA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

ISTANZA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA INVIARE VIA PEC ALLEGATO 1 All Autorità di Bacino della Puglia Str. Prov. per Casamassima Km 3 c/o Tecnopolis Parco Scientifico e Tecnologico 70010 Valenzano (BA) PEC: segreteria@pec.adb.puglia.it Indagine

Dettagli

MODELLO B.1 Dichiarazione dell impresa ausiliaria

MODELLO B.1 Dichiarazione dell impresa ausiliaria MODELLO B.1 Dichiarazione dell impresa ausiliaria Art. 49, Commi 2, lettere c), d) ed e), 6 e 8 del D.Lgs. n. 163 del 2006; Stazione appaltante: COMUNE DI RIPABOTTONI APPALTO DEI LAVORI DI RIPARAZIONE

Dettagli

DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO FORNITORI ANCILAB Il sottoscritto. Nome* Cognome* C.F.: * Residente a (via)* Città o Stato EE * CAP*

DOMANDA ISCRIZIONE ELENCO FORNITORI ANCILAB Il sottoscritto. Nome* Cognome* C.F.: * Residente a (via)* Città o Stato EE * CAP* Consegna a mano Raccomandata AR indirizzata a: Spett.le AnciLab srl Via Rovello, 2 20121 Milano Oppure firmata digitalmente, via pec a: info@pec.ancilab.it e in copia a info@ancilab.it DOMANDA ISCRIZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA Al COMUNE DI SERRACAPRIOLA (FG) Corso Giuseppe Garibaldi n. 25 71010 SERRACAPRIOLA (FG) Oggetto : FORNITURA DEL SERVIZIO DI GUIDA E MANUTENZIONE

Dettagli

Fon.Te. Fondo Pensione Complementare per i dipendenti da aziende del Terziario, Commercio, Turismo e Servizi

Fon.Te. Fondo Pensione Complementare per i dipendenti da aziende del Terziario, Commercio, Turismo e Servizi Fon.Te. Fondo Pensione Complementare per i dipendenti da aziende del Terziario, Commercio, Turismo e Servizi Procedura aperta per l affidamento del service amministrativo e contabile del Fondo ALLEGATO

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato/a a... Prov. ( ) il.. in qualità di... dell Impresa... con sede legale in via... n.. C.A.P... Città... Prov. (...

Il/la sottoscritto/a. nato/a a... Prov. ( ) il.. in qualità di... dell Impresa... con sede legale in via... n.. C.A.P... Città... Prov. (... Dichiarazione requisiti Spett.le Comune di Rottofreno Piazza Guglielmo Marconi, 2 29010 Rottofreno (PC) DICHIARAZIONE EX ARTT. 46-47, D.P.R. 445/00 Oggetto: Procedura aperta per l appalto dei servizi cimiteriali

Dettagli

Il sottoscritto. nato a Prov. il. residente a Via Prov. in qualità di. della Società. con sede in. C.a.p. Via Prov. tel.

Il sottoscritto. nato a Prov. il. residente a Via Prov. in qualità di. della Società. con sede in. C.a.p. Via Prov. tel. Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE e DICHIARAZIONE Spett.le Comune di Giussano Piazzale Aldo Moro n. 1 20034 Giussano (MB) Il sottoscritto nato a Prov. il residente a Via Prov. in qualità di della Società

Dettagli

Al Comune di Arezzo Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Mobilità

Al Comune di Arezzo Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Mobilità Marca da bollo 16.00 Al Comune di Arezzo Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Mobilità Piazza della libertà 1 52100 Arezzo OGGETTO: Domanda per l iscrizione all elenco delle imprese da invitare

Dettagli

All. 7) al Disciplinare: dichiarazione art. 38 comma 1 del D.Lgs. 163/2006

All. 7) al Disciplinare: dichiarazione art. 38 comma 1 del D.Lgs. 163/2006 All. 7) al Disciplinare: dichiarazione art. 38 comma 1 del D.Lgs. 163/2006 sottoscritt, Cod. Fisc. nato a il nella qualità di dell'impresa 1 avente sede legale in, Via n. P.IVA Cod. Fisc., fax, e-mail

Dettagli

A TPER SPA. Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in

A TPER SPA. Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in A TPER SPA APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MATERIALE ROTABILE FERROVIARIO E DI IMMOBILI AD USO FERROVIARIO PROCEDURA RISTRETTA AVVISO INVIATO ALLA GUCE IL 22 AGOSTO 2014 Dichiarazione a corredo

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia Allegato 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE Al Comune di Siziano Piazza Giacomo Negri 1 27010 Siziano (PV) pec info@pec.comune.siziano.pv.it Oggetto: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) In caso di RT/consorzi ordinari sia costituiti che costituendi la presente dichiarazione deve essere

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI *********** FAC-SIMILE ISTANZA DI ISCRIZIONE ALL ALBO ***********

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI *********** FAC-SIMILE ISTANZA DI ISCRIZIONE ALL ALBO *********** ALLEGATO 2 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL ELENCO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI *********** FAC-SIMILE ISTANZA DI ISCRIZIONE ALL ALBO *********** Oggetto: Domanda di iscrizione all Albo Fornitori di

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (ARTT. 38 COMMA 3, 46 E 47 DEL D.P.R N.445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (ARTT. 38 COMMA 3, 46 E 47 DEL D.P.R N.445) FAC SIMILE DICHIARAZIONE DA RENDERE IN MERITO AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE E DI IDONEITA PROFESSIONALE DI CUI AGLI ARTT. 38 e 39 DEL D.LGS. 12.04.2006 N.163 E SS.MM.II. PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

Il sottoscritto, nato a (Prov. ) il _, C.F., residente a _ (Prov. ) In, Tel. in qualità di legale rappresentante. della Ditta P.IVA.

Il sottoscritto, nato a (Prov. ) il _, C.F., residente a _ (Prov. ) In, Tel. in qualità di legale rappresentante. della Ditta P.IVA. Al Dirigente Scolastico Del Liceo Ettore Majorana ALLEGATO A MANIFESTAZIONE DI INTERESSE CONCESSIONE SERVIZIO PUNTO RISTORO INTERNO Il sottoscritto, nato a (Prov. ) il _, C.F., residente a _ (Prov. ) In,

Dettagli

Allegato B - Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di ordine generale

Allegato B - Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di ordine generale ALLEGATO N. B DICHIARAZIONE PAG 1 DI 7 Allegato B - Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di ordine generale COD. 46_16 PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA, POSA IN OPERA ED AVVIO

Dettagli

Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di ordine generale (art. 80 d.lgs 50/2016)

Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di ordine generale (art. 80 d.lgs 50/2016) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (art. 47 e art. 38 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) esente da bollo ai sensi dell art. 37 D.P.R. 445/2000 Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti

Dettagli

DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 49 DEL D.LGS. 163/2006.

DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 49 DEL D.LGS. 163/2006. MARCA DA BOLLO DA 14,62 (1 ogni 4 pagine) MODELLO B - PER IMPRESA AUSILIARIA E SOLO NEL CASO DI AVVALIMENTO Al Comune di Grosseto. DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 49 DEL D.LGS. 163/2006. PROCEDURA APERTA

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER LA PROTEZIONE CIVILE COMUNALE.

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER LA PROTEZIONE CIVILE COMUNALE. Allegato A MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER LA PROTEZIONE CIVILE COMUNALE. MANIFESTAZIONE DI INTERESSE con autocertificazione del possesso dei requisiti Spettabile Area

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL COMUNE DI PIANORO P.zza dei Martiri, 1 40065 Pianoro (BO) c.a. Unità di Base Biblioteche DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Dichiarazioni sostitutive di certificazioni o sostitutive di atto di notorietà (artt.

Dettagli

ALLEGATO N. 3 Dichiarazione sostitutiva ex artt.80 D.Lgs. 50/2016 e 90 DPR 207/2010.

ALLEGATO N. 3 Dichiarazione sostitutiva ex artt.80 D.Lgs. 50/2016 e 90 DPR 207/2010. ALLEGATO N. 3 Dichiarazione sostitutiva ex artt.80 D.Lgs. 50/2016 e 90 DPR 207/2010. -Dichiarazione necessaria per l ammissione alla procedura di gara resa anche ai sensi degli artt.46 e 47 del DPR: 445/2000-

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000. Residente in.

FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000. Residente in. Modello A.1 Gara 1/CAB/2016 FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE AI SENSI DEGLI ARTICOLI 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 Il sottoscritto Nato a CF Via n. in qualità di Dell operatore

Dettagli

PROCEDURA N. 22/B04/11 Procedura negoziata per la fornitura di pellicole radiografiche e chimici, per la S.C. Radiologia del P.O. Martini dell Asl To1

PROCEDURA N. 22/B04/11 Procedura negoziata per la fornitura di pellicole radiografiche e chimici, per la S.C. Radiologia del P.O. Martini dell Asl To1 ALLEGATO SUB 1.1 PROCEDURA N. 22/B04/11 Procedura negoziata per la fornitura di pellicole radiografiche e chimici, per la S.C. Radiologia del P.O. Martini dell Asl To1 Modello per le dichiarazioni rilasciate

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 (Fac-simile) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445/2000 SPETT.LE OGGETTO: SERVIZIO DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI ABBONAMENTI ELETTRONICI E CARTACEI A PERIODICI

Dettagli

MODELLO 3 - Dichiarazione sostitutiva cause di esclusione di cui all'art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ

MODELLO 3 - Dichiarazione sostitutiva cause di esclusione di cui all'art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ MODELLO 3 - Dichiarazione sostitutiva cause di esclusione di cui all'art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (art. 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445) OGGETTO: Procedura

Dettagli

ALLEGATO 1 MODELLO DI DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 38 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 163/2006

ALLEGATO 1 MODELLO DI DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 38 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 163/2006 ALLEGATO 1 MODELLO DI DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 38 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 163/2006 Richiesta presentazione di un offerta per Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti soggettivi di

Dettagli

FAC-SIMILE PER IL LEGALE RAPPRESENTANTE

FAC-SIMILE PER IL LEGALE RAPPRESENTANTE FAC-SIMILE PER IL LEGALE RAPPRESENTANTE ALLEGATO 2 (su carta intestata) OGGETTO: Dichiarazione di cui all art. 86 del D.Lgs. 18/04/2016, n. 50. Spett.le STATO MAGGIORE DELL ESERCITO DIREZIONE DI INTENDENZA

Dettagli

Modello A D I C H I A R A Z I O N E

Modello A D I C H I A R A Z I O N E Modello A Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di. dell impresa... con sede legale in... prov.... CAP... Via... n.... P. Iva - Cod. Fisc.... Telefono... Fax... PEC...

Dettagli

ALLEGATO A.3 Spett.le Comune di L Aquila Settore Risorse Umane e CUC Viale Aldo Moro, L AQUILA (AQ)

ALLEGATO A.3 Spett.le Comune di L Aquila Settore Risorse Umane e CUC Viale Aldo Moro, L AQUILA (AQ) ALLEGATO A.3 Spett.le Comune di L Aquila Settore Risorse Umane e CUC Viale Aldo Moro,30 67100 L AQUILA (AQ) GARA A PROCEDURA APERTA, GESTITA TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

Dichiarazione assenza di cause d esclusione di cui all art. 80 del D.lgs. 50/2016

Dichiarazione assenza di cause d esclusione di cui all art. 80 del D.lgs. 50/2016 Dichiarazione assenza di cause d esclusione di cui all art. 80 del D.lgs. 50/2016 Il sottoscritto, nato a, il, codice fiscale, residente in via, n., CAP, città, in qualità di legale rappresentante procuratore

Dettagli

MODELLO DICHIARAZIONE AVVALIMENTO (IMPRESA AUSILIARIA)

MODELLO DICHIARAZIONE AVVALIMENTO (IMPRESA AUSILIARIA) Modello all. n. 2b al Disciplinare di gara MODELLO DICHIARAZIONE AVVALIMENTO (IMPRESA AUSILIARIA) Spett.le Unione dell Alto Reno Centrale Unica di Committenza Piazza della Libertà, 13 40046 PORRETTA TERME

Dettagli