DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO"

Transcript

1 COMUNE DI PIEVE D OLMI SERVIZIO PERSONALE P R O V I N C I A D I C R E M O N A DETERMINAZIONE N. 15 DEL 14 DICEMBRE 2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Referendum popolare confermativo della Legge Costituzionale recante: "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte IIª della Costituzione", approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile Liquidazione compensi per lavoro straordinario effettuato dal personale dipendente. L anno DUEMILASEDICI, addì QUATTORDICI del mese di DICEMBRE alle ore 10:30 nella sede Comunale, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti leggi, Il Segretario Comunale dr. Puzzi Pietro, in qualità di Responsabile del Servizio Personale, nell esercizio delle proprie funzioni adotta il presente provvedimento; Premesso che con Decreto del Presidente della Repubblica Italiana 27/09/2016 è stato indetto, per la giornata di domenica 04 dicembre 2016, il Referendum popolare confermativo della Legge Costituzionale recante: "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte IIª della Costituzione", approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016 (16A07091); Dato atto che detto Decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 227 del 28/09/2016; Richiamato il D.Lgs.18 agosto 2000, n. 267 e successive modifiche ed integrazioni; Visto lo Statuto del Comune, il Regolamento di Contabilità ed il Regolamento Comunale per l organizzazione degli Uffici e dei Servizi; Viste le istruzioni ministeriali, le circolari prefettizie e la vigente normativa in materia elettorale; Richiamate le proprie precedenti determinazioni: n. 11 del 08/10/2016 mediante la quale si è provveduto a costituire l'ufficio Elettorale Comunale, con personale stabilmente addetto nonché con altro assegnato quale supporto provvisorio, per lo svolgimento degli adempimenti connessi alle predette consultazioni elettorali; n. 12 del 08/10/2016 mediante la quale si è provveduto: a) ad autorizzare, per il periodo corrente dal 10/10/2016 (55 giorno antecedente la data delle consultazioni) al 09/12/2016 (5 giorno successivo alla data delle consultazioni), il personale dell Ufficio Elettorale Comunale a compiere lavoro straordinario necessario allo svolgimento degli adempimenti connessi alle consultazioni referendarie in oggetto, nel rispetto delle istruzioni ministeriale e della vigente normativa in materia elettorale; b) a formalizzare il relativo impegno della spesa presunta necessaria; Vista la Circolare F.L. 10/2016 del dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell Interno in data 04/10/2016 Spese di organizzazione tecnica ed attuazione per il Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016 ; Viste altresì le Circolari prefettizie: Prot. n /2016 Area 2 del 3 Ottobre 2016;

2 Prot. n / Ottobre 2016; relativamente agli adempimenti in carico agli uffici comunali e all estensione dell orario di apertura degli stessi in funzione della consultazione elettorale in oggetto; Dato atto che le operazioni elettorali si sono concluse ed i relativi adempimenti portati termine con la dovuta competenza e tempestività dal personale incaricato e considerato pertanto che necessita provvedere alla liquidazione delle prestazioni straordinarie dallo stesso effettuate, sulla base delle vigenti tariffe, come evidenziato nei prospetti a) b) c) d) allegati, quale parte integrante e sostanziale, alla presente determinazione; Appurato che, per l intero periodo elettorale, si evidenzia una spesa di 1.510,96= che, con l aggiunta dei contributi a carico del Comune, ammonta complessivamente ad 2.006,90=; Accertato e dato atto che: la rilevazione delle presenze avviene tramite sistema automatico di timbratura; ciascun dipendente ha eseguito le ore di lavoro straordinario risultanti dal prospetto proposto per la liquidazione; le prestazioni di lavoro straordinario effettuate rispettano i limiti di cui all art. 15 del Decreto Legge , n. 8 convertito, con modificazioni, dalla legge 19/03/1993, n. 68, così come modificato dalla Legge 27/12/2013, n. 147 (Legge di Stabilità 2014); Ritenuto pertanto di procedere alla liquidazione, a favore dei dipendenti comunali che hanno prestato servizio in occasione del Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, delle ore straordinarie effettuate, per un importo complessivo di 2.006,90= di cui 1.510,96= per compensi ed 495,94= per contributi a carico del Comune; Dato atto che detta spesa trova imputazione: per 1.510,96= alla Missione 01 Programma 7 (P.F. U ) per 367,51= alla Missione 01 Programma 7 (P.F. U ) per 128,43= alla Missione 01 Programma 11 (P.F. U ) del Bilancio di Previsione 2016, che presenta idonea disponibilità e che l esigibilità dell obbligazione avverrà nell esercizio 2016; Precisato che detta liquidazione viene effettuata a favore dei dipendenti interessati sulla base degli importi di cui al prospetto D) che si allega al presente atto di cui forma parte integrante e sostanziale; Dato atto che le spese per il lavoro straordinario relativo alle consultazioni elettorali in oggetto saranno messe a carico, per quanto di competenza, dello Stato e che pertanto l importo della spesa effettivamente sostenuta sarà fatta oggetto di richiesta di rimborso sulla base di un documentato rendiconto, da presentare entro i termini di Legge ed in conformità alle eventuali direttive Prefettizie/Ministeriali in ordine al riparto delle spese; Richiamata la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 del 29/04/2016, dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134 comma 4 del D.Lgs. 267/2000, con la quale è stato approvato il Bilancio di Previsione dell Esercizio 2016; Acquisiti dai competenti Responsabili del Servizio i pareri preventivi di regolarità tecnica e correttezza dell azione amministrativa e di regolarità contabile, nonché l attestazione di copertura finanziaria, di rispetto degli equilibri di bilancio (gestione, residui, cassa) e del patto di stabilità interno ai sensi degli articoli /bis /5 183/7 e 191 del D.Lgs. n. 267/2000 e successive modificazioni ed integrazioni e dell articolo 9, comma 1, punto 2, del D.L. 78/2009 convertito con modificazioni dalla L. 102/2009, allegati al presente atto per farne parte integrante; Per tutto quanto premesso, ritenuto opportuno provvedere in merito; D E T E R M I N A 1) Di considerare ed approvare la premessa narrativa quale parte integrante, formale e sostanziale della presente Determinazione e che si intende recepita e riportata al presente punto del dispositivo; 2) Di dare atto che le operazioni elettorali inerenti il Referendum Costituzionale del 04/12/2016 si sono concluse ed i relativi adempimenti portati termine con la dovuta competenza e tempestività dal personale incaricato che, a tal fine, ha prestato lavoro straordinario come indicato negli allegati prospetti a) b) c) d) che evidenziano, per l intero periodo elettorale, una relativa spesa di

3 1.510,96= che, con l aggiunta dei contributi a carico del Comune, ammonta complessivamente ad 2.006,90=; 3) Di dare altresì atto che: la rilevazione delle presenze avviene per mezzo di un sistema automatico di timbratura; ciascun dipendente ha eseguito le ore di lavoro straordinario risultanti dal prospetto proposto per la liquidazione; le prestazioni di lavoro straordinario effettuate rispettano i limiti di cui all art. 15 del Decreto Legge , n. 8 convertito, con modificazioni, dalla legge 19/03/1993, n. 68, così come modificato dalla Legge 27/12/2013, n. 147 (Legge di Stabilità 2014); 4) Di procedere conseguentemente alla liquidazione, a favore dei dipendenti comunali che hanno prestato servizio in occasione del Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, delle ore straordinarie effettuate, sulla base degli importi di cui all allegato prospetto D), per un importo complessivo di 2.006,90= di cui 1.510,96= per compensi ed 495,94= per contributi a carico del Comune; 5) Di dare atto che detta spesa trova imputazione: per 1.510,96= alla Missione 01 Programma 7 (P.F. U ) per 367,51= alla Missione 01 Programma 7 (P.F. U ) per 128,43= alla Missione 01 Programma 11 (P.F. U ) del Bilancio di Previsione 2016, che presenta idonea disponibilità e che l esigibilità dell obbligazione avverrà nell esercizio 2016; 6) Di dare altresì atto che le spese per il lavoro straordinario relativo alle consultazioni elettorali in oggetto saranno messe a carico, per quanto di competenza, dello Stato e che pertanto l importo della spesa effettivamente sostenuta sarà fatta oggetto di richiesta di rimborso sulla base di un documentato rendiconto, da presentare entro i termini di Legge ed in conformità alle eventuali direttive Prefettizie/Ministeriali in ordine al riparto delle spese; 7) Di trasmettere copia del presente atto al Responsabile del Servizio Finanziario per i conseguenti adempimenti di competenza; 8) Di dare atto che la presente Determinazione è esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria e che la stessa viene pubblicata all'albo pretorio on-line sul sito web istituzionale del questo Comune (Legge 18/06/2009, n. 69 e successive modificazioni ed integrazioni) per quindici giorni consecutivi; 9) Di trasmettere copia del presente atto al Sindaco. Il Responsabile del Servizio Segretario Comunale F.to Puzzi dr. Pietro

4 ANNOTAZIONE IMPEGNO DI SPESA ED ATTESTAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA artt. 147/bis , 183 e 191 del D.Lvo n. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni art. 9, comma 1, punto 2, del D.L. 78/2009 convertito con modificazioni con L. 102/2009 FAVOREVOLE SFAVOREVOLE Note Note Pieve d Olmi, lì 14/12/2016 F.to dr.ssa Belgioioso Daria Ines RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE ALL ALBO PRETORIO COMUNALE Reg. n. 1331/2017 Il sottoscritto Puzzi dr. Pietro, Segretario Comunale, certifica che la presente Determinazione viene pubblicata in data odierna all Albo Pretorio on-line sul il sito web istituzionale del Comune (Legge 18/06/2009, n. 69 e successive modificazioni ed integrazioni) e così per n. 15 giorni consecutivi. Pieve d Olmi, lì 12/01/2017 IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Puzzi dr. Pietro

5 ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE N 15/2016 Comune di Pieve d Olmi Provincia di Cremona Sede Municipale: Piazza xxv Aprile n Pieve d Olmi (Cr) uff. demo/amm.vo: uff. protocollo: PEC uff. protocollo: T e l Sito web C o d. F i s c F a x P a r t i t a I V A SERVIZIO PERSONALE PARERI PREVENTIVI DI REGOLARITÀ TECNICA E CORRETTEZZA DELL AZIONE AMMINISTRATIVA E DI REGOLARITÀ CONTABILE, NONCHÉ ATTESTAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA, DI RISPETTO DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO (GESTIONE, RESIDUI, CASSA) E DEL PATTO DI STABILITÀ INTERNO ESPRESSI AI SENSI DEGLI ARTICOLI /BIS /5 183/7 E 191 DEL DECRETO LEGISLATIVO 18 AGOSTO 2000, N. 267 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI ED ART. 9, COMMA 1, PUNTO 2, DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI CON L. 102/2009 OGGETTO: Referendum popolare confermativo della Legge Costituzionale recante: "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte IIª della Costituzione", approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile Liquidazione compensi per lavoro straordinario effettuato dal personale dipendente. P A R E R E P R E V E N T I V O D I R E G O L A R I T À T E C N I C A E D I C O R R E T T E Z Z A D E L L A Z I O N E A M M I N I S T R A T I V A Il sottoscritto dr. Puzzi Pietro, in qualità di Responsabile del Servizio Personale del Comune di Pieve d Olmi (CR), attesta la regolarità tecnica e la correttezza dell azione amministrativa in relazione alla presente proposta di Determinazione. Pieve d Olmi, lì 13/12/2016 F.to dr. Puzzi Pietro P A R E R E P R E V E N T I V O D I R E G O L A R I T À C O N T A B I L E E D A T T E S T A Z I O N E D E L L A C O P E R T U R A F I N A N Z I A R I A La sottoscritta Dr.ssa Belgioioso Daria Ines, Responsabile del Servizio Finanziario del Comune di Pieve d Olmi (CR), giusto Decreto Sindacale Prot. 49/2016 in data 07/01/2016, attesta la regolarità contabile e la copertura finanziaria relativamente alla presente proposta di Determinazione. Pieve d Olmi, lì 13/12/2016 F.to dr.ssa Belgioioso Daria Ines

DETERMINAZIONE N. 36 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N. 36 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 36 DEL 23 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Trasferimento fondi all Unione Fluvialis

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 34 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N. 34 COMUNE DI PIEVE D OLMI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 34 DEL 23 DICEMBRE 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: Trasferimento fondi all Unione Fluvialis

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI SERVIZIO AMMINISTRATIVO P R O V I N C I A D I C R E M O N A DETERMINAZIONE N 40 del 26 SETTEMBRE 2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: ACQUISTO MATERIALE VARIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 88 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: RINNOVO SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE COPIA COMUNE DI CASTELLINA MARITTIMA PROVINCIA DI PISA DELIBERAZIONE N. 6 in data: 03.11.2016 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE OGGETTO: REFERENDUM

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI P R O V I N C I A D I C R E M O N A SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 17 DEL 31 LUGLIO 2017 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA CON LA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI SERVIZIO AMMINISTRATIVO P R O V I N C I A D I C R E M O N A DETERMINAZIONE N 31 del 31 AGOSTO 2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA CIG: Z571C68DDF SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 31 DEL 23 NOVEMBRE 2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO OGGETTO: ACQUISTO STAMPANTE LASER

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 93 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: ASSUNZIONE ONERE FINANZIARIO

Dettagli

COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE Copia COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI - SEGRETERIA, DEMOGRAFICI E CULTURA Nr. 296/2016 Registro Generale del 14/10/2016 Nr. 49/2016 Registro

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 30 GENNAIO 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 3 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: VERIFICA DELLO SCHEDARIO ELETTORALE

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di MAROPATI Provincia di Reggio Calabria C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA

COMUNE DI CORREZZANA COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Milano Correzzana, 04.03.2016 DET. N. 43 REG. GENERALE SERVIZIO N. 2 DEMOGRAFICO Oggetto: REFERENDUM POPOLARE DEL 17 APRILE 2016- IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO CABINE

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona DETERMINAZIONE N. 25 Data di registrazione 18/02/2016 ORIGINALE Oggetto : AUTORIZZAZIONE AL PERSONALE DIPENDENTE PER LO SVOLGIMENTO DEL LAVORO STRAORDINARIO REFERENDUM

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI DELIBERAZIONE N 34 DEL 13/06/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Determinazione delle tariffe per i servizi cimiteriali L anno DUEMILAQUINDICI, addi TREDICI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 APRILE 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL

Dettagli

Comune di Guardistallo Prov. Pisa

Comune di Guardistallo Prov. Pisa COPIA Comune di Guardistallo Prov. Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 del 02.11.2016 OGGETTO: REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016 - PROPAGANDA ELETTORALE DIRETTA. DELIMITAZIONE,

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 86 DATA 22/03/2016 DETERMINAZIONE N 14 DEL 10/03/2016 IMPEGNO DI SPESA SI ( X ) NO (

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 05 MARZO 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINNOVO CONCESSIONI CON IL CONSORZIO DI BONIFICA DUGALI

Dettagli

COMUNE DI MALESCO. Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI MALESCO. Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI MALESCO Provincia del Verbano Cusio Ossola COPIA SERVIZIO: SEGRETERIA COMUNALE N. 83 Reg. Anno 2012 Oggetto: Autorizzazione al personale dipendente a compiere lavoro straordinario per adempimenti

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 25 DEL 17.03.2016 OGGETTO: DELIMITAZIONE, RIPARTO ED ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI ALLE AFFISSIONI DI PROPAGANDA ELETTORALE DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA -

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - Via Roma n 25 26040 Bonemerse - C. F. e P. IVA: 00308090190 SETTORE TECNICA DETERMINAZIONE N. 33 Data di registrazione 27/07/2015 COPIA Oggetto : IMPEGNO DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 09 LUGLIO 2016 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 54 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: SDEMANIALIZZAZIONE ED ELIMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/05/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI OSTIANO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/05/2014 PROVINCIA DI CREMONA OGGETTO C O P I A AREA AMMINISTRATIVA. Settore: UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/05/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO COMPENSI AI COMPONENTI DEI SEGGI ELETTORALI E AI COMPONENTI

Dettagli

Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N. 148 del 26/10/2016

Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N. 148 del 26/10/2016 Città di Cologno Monzese VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 148 del 26/10/2016 OGGETTO : DOMENICA 4 DICEMBRE 2016. REFERENDUM POPOLARE PARITARIO, LA RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI,

Dettagli

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia C.A.P. 27020 Tel. 0382/818105 Fax 0382/818141 N. 24 Reg. Del. COPIA del 29/01/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO OGGETTO : RETRIBUZIONE DI RISULTATO AI RESPONSABILI

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 81 DEL 08/04/2015 SETTORE SEGRETERIA E AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 29 DEL 08/04/2015 OGGETTO: ELEZIONI REGIONALI DEL 31/05/2015

Dettagli

Comune di Scillato PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA

Comune di Scillato PROVINCIA DI PALERMO TEL FAX AREA AMMINISTRATIVA Comune di Scillato PROVINCIA DI PALERMO CAP.90020 TEL.0921.663025 FAX.0921.663196 AREA AMMINISTRATIVA Copia REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 44 DEL 25.02.2016 Oggetto: Costituzione ufficio elettorale

Dettagli

COMUNE DI PERGINE VALDARNO (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI PERGINE VALDARNO (Provincia di Arezzo) COMUNE DI PERGINE VALDARNO (Provincia di Arezzo) DETERMINAZIONE DELL AREA ELETTORALE Numero 42 del 19-02-2016 Oggetto: REFERENDUM POPOLARE SULLE TRIVELLE - 17/04/2016 - COSTITUZIONE UFFICIO ELETTORALE

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI VILLETTE Provincia del Verbano-Cusio-Ossola DELIBERAZIONE N. 20 COPIA Soggetta invio ai Capigruppo Consiliari in elenco. Trasmessa alla Prefettura di Verbania in data Verbale di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 34 in data: 21.06.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO INTESA CON AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA

COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA COPIA COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 20 OGGETTO: Approvazione Accordo di collaborazione tra il Comune di San Maurizio d Opaglio e

Dettagli

COMUNE DI ORISTANO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO (N. 1 DEL 17/10/2016) Comuni de Aristanis ORIGINALE

COMUNE DI ORISTANO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO (N. 1 DEL 17/10/2016) Comuni de Aristanis ORIGINALE Comuni de Aristanis DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO (N. 1 DEL 17/10/2016) ORIGINALE OGGETTO: Provvedimenti di cui all'art. 193 del D. Lgs. 267/2000. Verifica Equilibri di Bilancio. L anno 2016 il giorno

Dettagli

COMUNE DI STAGNO LOMBARDO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI STAGNO LOMBARDO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI STAGNO LOMBARDO PROVINCIA DI CREMONA SETTORE TECNICO TERRITORIO - AMBIENTE DETERMINAZIONE N. 127 DEL 28/12/2016 OGGETTO: attrezzature per il verde pubblico anno 2016 Ditta Maestri Antonella di

Dettagli

Provincia di Bari. N. 128in data 11/07/2013

Provincia di Bari. N. 128in data 11/07/2013 N. 860 del Reg.Gen. C i t t à di M o l f e t t a Provincia di Bari SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione Dirigenziale N. 128in data 11/07/2013 OGGETTO: Art. 90 D.to Lgs. n. 267/2000. Assunzione a tempo

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara DELIBERAZIONE N. 7 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Determinazione aliquota Addizionale Comunale I.R.P.E.F. 2016 L anno

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG OGGETTO : LIQUIDAZIONE INDENNITÀ DI FINE MANDATO SINDACO USCENTE Determinazione n 75 del 25-08-2016 Registro Generale n 446 del 25-08-2016

Dettagli

Vista la circolare del Ministero dell Interno n in data 7 giugno 1990; Premesso che sulla proposta della presente deliberazione;

Vista la circolare del Ministero dell Interno n in data 7 giugno 1990; Premesso che sulla proposta della presente deliberazione; n.1360 Delibera 143 C O M U N E D I B E N E S T A R E Provincia di Reggio Calabria DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Atto d indirizzo e programmazione attività: direttiva al responsabile area

Dettagli

COMUNE DI PIANTEDO PROVINCIA DI SONDRIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ELETTORALE

COMUNE DI PIANTEDO PROVINCIA DI SONDRIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ELETTORALE ORIGINALE COPIA COMUNE DI PIANTEDO PROVINCIA DI SONDRIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO ELETTORALE N. 49 REG. DET. DATA: 31/03/2014 OGGETTO: Autorizzazione all esecuzione del

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 35 del 08/04/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 7 /G del 20/01/2015 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Integrazione Regolamento comunale per la disciplina dell`orario di lavoro. Approvazione.

Dettagli

LA GIUTA COMUNALE. RITENUTO, conseguentemente, aggiornare il P.E.G. nelle risorse e negli interventi interessati dalla variazione di Bilancio;

LA GIUTA COMUNALE. RITENUTO, conseguentemente, aggiornare il P.E.G. nelle risorse e negli interventi interessati dalla variazione di Bilancio; G.C. 17 del 31/03/2016 Oggetto: Variazione al Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) LA GIUTA COMUNALE VISTA E RICHIAMATA la deliberazione n. 16 del 22/07/2015 con cui il Consiglio Comunale ha approvato

Dettagli

Determina Servizi Demografici/ del 28/06/2016

Determina Servizi Demografici/ del 28/06/2016 Comune di Novara Determina Servizi Demografici/0000009 del 28/06/2016 Area / Servizio Servizi Demografici - URP (07.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Demografici - URP (07.UdO) Proponente NUVOLONE

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 250 Del 22/04/2015

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 250 Del 22/04/2015 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 250 Del 22/04/2015 OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA MISURATORE DI VELOCITA AUTOVELOX 105 SE. DETERMINAZIONE A CONTRARRE. ACQUISTO SULLA PIATTAFORMA MEPA.

Dettagli

COMUNE DI GUASTALLA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI GUASTALLA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI GUASTALLA Provincia di Reggio Emilia ****** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016 - INDIVIDUAZIONE DEGLI SPAZI DA DESTINARE ALLA

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 918 del 11.12.2014 registro generale N. 396 del 11.12.2014 registro del servizio

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Dessi Mauro DETERMINAZIONE N. 1362 in data 16/12/2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO STRAORDINARIO AL CIRCOLO TENNIS DI DECIMOMANNU C O P I A

Dettagli

COMUNE DI TRECASE. Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO COPIA. N. 50 del 19 maggio 2014

COMUNE DI TRECASE. Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO COPIA. N. 50 del 19 maggio 2014 COMUNE DI TRECASE Provincia di Napoli COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 50 del 19 maggio 2014 ================================================================ OGGETTO: Approvazione schema

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 143 del 08/04/2015 Reg. n.68 del 08/04/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI UFFICIO ELETTORALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 78 /G del 19/12/2014 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: ART.11 DELLA LEGGE 431/98: CONCESSIONE CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CANONI DI LOCAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI 21 MARZO 2015 Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI STATO CIVILE - ISTITUZIONE, PRESSO LA CASA DELLA CULTURA, DI UN UFFICIO DI

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIEVE D OLMI 31 OTTOBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N 74 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLA SCUOLA MATERNA 1 STRALCIO. SOSTITUZIONE

Dettagli

DELIBERA NUMERO 8 DEL 26/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERA NUMERO 8 DEL 26/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI TRAVAGLIATO PROVINCIA DI BRESCIA Piazza Libertà, 2 25039 TRAVAGLIATO BS Tel. 030/661961 Fax 030/661965 Cod. Fisc. 00293540175 Sito internet: www.comune.travagliato.bs.it P.E.C.: protocollo@pec.comune.travagliato.bs.it

Dettagli

COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE Copia COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI E CONTENZIOSO Nr. 91/2014 Registro Generale del 28/03/2014 Nr. 40/2014 Registro di Settore OGGETTO:

Dettagli

Comune di Noicàttaro

Comune di Noicàttaro Comune di Noicàttaro ( Provincia di Bari ) COPIA N. 5/2016 del 15/04/2016 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ADOTTATA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO PER LA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 148 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 16 DEL 22/02/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 148 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 16 DEL 22/02/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 148 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 16 DEL 22/02/2016 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE SEGRETARIO GENERALE E N. 2 DIPENDENTI A PARTECIPARE

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE PROPOSTA SCHEMA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE 2015 ED APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE ILLUSTRATIVA

OGGETTO: APPROVAZIONE PROPOSTA SCHEMA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE 2015 ED APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE ILLUSTRATIVA ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Dell'Istituzione Servizi Educativi Scolastici Culturali e Sportivi del Comune di Correggio SEDUTA DEL 24/03/2016 Delibera n. 5 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

AREA EDILIZIA PUBBLICA

AREA EDILIZIA PUBBLICA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 43 DATA 11-04-2013 COPIA AREA EDILIZIA PUBBLICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI CAMPI DI CALCIO N. 1 e N.

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

Comunità Montana Langa Astigiana - Val Bormida Provincia di Asti

Comunità Montana Langa Astigiana - Val Bormida Provincia di Asti Comunità Montana Langa Astigiana Val Bormida Provincia di Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO LIQUIDATORE N. 4 DEL 31.03.2016 NELL ESERCIZIO DEI POTERI DELLA GIUNTA DELLA COMUNITÀ MONTANA L'anno

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 8 Oggetto: Elezioni del Presidente della Giunta Regionale e del Consiglio Regionale della Calabria di domenica

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI PIEVE D OLMI DELIBERAZIONE N. 17 Trasmessa al Comitato Regionale di Controllo il Col N. di Prot. Adunanza del 27/07/2013 Codice Ente: 10777 3 PIEVE D OLMI Codice materia: Verbale di deliberazione

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 26/04/2016 N.prot. 827 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 26/04/2016 N.prot. 827 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato ai Capigruppo Il 26/04/2016 N.prot. 827 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 13 OGGETTO: RIACCERTAMENTO ORDINARIO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 75 Reg. Deliberazioni N. 16923/2011 di Prot. G. OGGETTO: Referendum 2011: Propaganda elettorale

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GIAVE PROVINCIA DI SASSARI SERVIZIO FINANZIARIO PROPOSTA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 09 Oggetto: Richieste di rimborso del Sindaco pro tempore Giuseppe Deiana, non residente

Dettagli

CITTA DI MAZARA DEL VALLO

CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE Servizio Gestione Risorse Umane DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 194 DEL 10/09/2015 OGGETTO : ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PARCELLE

Dettagli

COMUNE DI COAZZOLO (PROVINCIA DI ASTI)

COMUNE DI COAZZOLO (PROVINCIA DI ASTI) ORIGINALE COPIA COMUNE DI COAZZOLO (PROVINCIA DI ASTI) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 11 OGGETTO: APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2017/2019. L anno duemiladiciassette addì QUATTORDICI

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI POGGIOMARINO Città Metropolitana di Napoli COMUNE DI POGGIOMARINO Città Metropolitana di Napoli COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156 DEL 03/11/2016 OGGETTO: REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016. PROPAGANDA ELETTORALE. DELIMITAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE ENPA ONLUS SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA PER LA GESTIONE PROVVISORIA DI AREA

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 603 del 13.08.2014 registro generale N. 260 del 13.08.2014 registro del servizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO ADOTTATA EX ART. 48 DEL TUEL N. 267/2000 N. 34 /G del 04/11/2014 Oggetto: DISCIPLINARE PER L`AFFIDAMENTO MEDIANTE SPONSORIZZAZIONE DI AREE VER- DI. PROVVEDIMENTI.

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 792 DEL 19-11-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Scambio socio/culturale tra la città di Mogliano Veneto

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 1 - AREA AMMINISTRAZIONE GENERALE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 668 Registro Generale N. 267 Registro del Servizio DEL 24-12-2015

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 160 Data 31/12/2015 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO SULLA PIATTAFORMA ARCA SINTEL DELLA FORNITURA DI LIBRI PER LE BIBLIOTECHE DI

Dettagli

COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena

COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Delibera Numero 149 del 03/11/2016 ORIGINALE Oggetto : DELIMITAZIONE, RIPARTIZIONE E ASSEGNAZIONE SPAZI PER AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI Provincia di Napoli COPIA CONFORME ALL ORIGINALE Registro Generale n. 960 DETERMINAZIONE X SETTORE - POLITICHE SOCIALI N. 51 DEL 28-04-2015 Oggetto: RIMBORSO SPESA PARZIALE

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.982 del 21/10/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI CULTURALI

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 168 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 24 DEL 25/02/2016 OGGETTO: LIQUIDAZIONE QUOTA ASSOCIATIVA ANCI 2016. Copia cartacea della

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. alle ore 11,20, nella solita sala delle adunanze consiliari del Comune suddetto.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. alle ore 11,20, nella solita sala delle adunanze consiliari del Comune suddetto. COMUNE DI SAN CONO (Provincia di Catania) ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 14 del Reg. Data 10/06/2016 OGGETTO: Applicazione dell Avanzo di Amministrazione 2015 al Bilancio

Dettagli

COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE Copia COMUNE DI ALEZIO PROVINCIA DI LECCE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI E CONTENZIOSO Nr. 103/2015 Registro Generale del 23/04/2015 Nr. 34/2015 Registro di Settore OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 223 del 21-03-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 226 del 14-03-2016 Determinazione n. 36 del 14-03-2016

Dettagli

DELL'OLIVO FRANCESCO. Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto

DELL'OLIVO FRANCESCO. Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto COPIA COMUNE DI ALLEGHE GIUNTA COMUNALE Verbale di deliberazione n. 63 OGGETTO: SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE N. 129/2016 RELATIVA A DELL'ECONOMIA E FINANZE E DELL'INTERNO L anno duemilasedici addì

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N 14 del 22.02.2017 Oggetto: Personale non Dirigente. Ripartizione fondo per il lavoro straordinario 2017. L anno duemiladiciassette

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1608000000 - Direzione Affari Generali, Politiche Educative, Culturali e Sociali SERVIZIO 1608010000 - SERVIZIO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE N DETERMINAZIONE 1503 NUMERO PRATICA

Dettagli

Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013

Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013 Deliberazione n 25 Adunanza del 21/10/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA OPZIONALE DELL'ADDIZIONALE IRPEF ANNO 2013 - CONFERMA L'anno duemilatredici, addì

Dettagli

COMUNE DI FIUMARA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F P. I.V.A

COMUNE DI FIUMARA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F P. I.V.A REG. GEN. N. 1 COMUNE DI FIUMARA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 80003310804 P. I.V.A. 00722090800 BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2013 SETTORE TECNICO DETERMINA N. 1 DEL 3.01.2013 COPIA OGGETTO: SISTEMAZIONE

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Gorgoglione Provincia di Matera COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 01 Oggetto:Anticipazione di tesoreria per l esercizio 2015 (art. 222, d.lgs. n. 267/2000 e art. 2, Data: 11.01.2016

Dettagli

C O M U N E DI T R I G O L O

C O M U N E DI T R I G O L O C O M U N E DI T R I G O L O Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 26. Codice Ente : 10813 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 DEL 1 /03/2016 OGGETTO: VARIAZIONE AL BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017- PRIMO PROVVEDIMENTO.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 DEL 1 /03/2016 OGGETTO: VARIAZIONE AL BILANCIO ARMONIZZATO 2015/2017- PRIMO PROVVEDIMENTO. CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332 576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 286 Del 11/05/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO TESTO SULLA PIATTAFORMA MEPA. CIG: Z0414625E0. Dalla Residenza Municipale, addì 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore III Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 1026 in data 23/10/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE COMPENSO AL REVISORE UNICO DEI CONTI DOTT. TODDE FRANCESCO

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 60 Data 11/08/2014 Oggetto: Contributi ordinari alle

Dettagli

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari

COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari COMUNE DI ASSEMINI Provincia di Cagliari COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario n. 8 (assunta con i poteri della Giunta) OGGETTO: ELEZIONI POLITICHE PER IL RINNOVO DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI Numero

Dettagli

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali RINNOVO DEL CANONE DI GESTIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA (P.E.C.). Nr. Progr : Proposta 41 15/06/2016 Copertura

Dettagli

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI ARICCIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI ARICCIA Città Metropolitana di Roma Capitale AREA III -LAVORI PUBBLICI E POLITICHE TERRITORIALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Registro Generale: Determina n 274 del 30/03/2016 Determina di Settore

Dettagli