Città di Bollate Provincia di Milano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di Bollate Provincia di Milano"

Transcript

1 Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari per la promozione delle attività culturali e la collaborazione ai servizi della Biblioteca e del Servizio Cultura del Comune di BOLLATE Il Comune di BOLLATE, intende creare, attraverso il presente avviso, un Albo dei Volontari per realizzare attività a carattere sociale e di pubblica utilità, finalizzate a contribuire alle politiche culturali dell Ente. In particolare tali attività saranno finalizzate a : Collaborazione e supporto ai servizi della Biblioteca Comunale di Bollate nelle sue sedi di Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa e Cassina Nuova in via Pace; Collaborazione nella valorizzazione e tutela dei beni artistici e architettonici della Città di Bollate; Collaborazione e supporto all organizzazione e gestione di eventi culturali; Collaborazione e supporto ai servizi e agli eventi dell'urban Centre comunale. 1. Soggetti ammessi Possono presentare domanda di iscrizione al suddetto Albo i singoli cittadini con esperienza e/o motivazione nell ambito delle attività sopra descritte e coerenti con le finalità del presente avviso. Requisiti minimi richiesti Cittadinanza in uno dei paesi dell Unione Europea; Assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso; Godimento dei diritti civili e politici; Età non inferiore a 18 anni; Idoneità psicofisica.

2 Costituirà titolo preferenziale per l'inserimento nell'albo dei volontari di cui al presente avviso, l'aver già svolto attività di volontariato e attività di collaborazione e supporto per la realizzazione dei servizi in ambito bibliotecario e culturale. 2. Oggetto e caratteristiche dell'attività di volontariato I volontari si attiveranno al fine di favorire: a) il più ampio utilizzo degli spazi della biblioteca comunale; b) la più ampia fruizione dei beni culturali del territorio; c) la maggior partecipazione della cittadinanza agli eventi culturali, spettacolari (tra i quali il Festival di Villa Arconati) e ricreativi. d) il più ampio utilizzo degli spazi e la maggior partecipazione agli eventi svolti nell'urban Centre comunale. A tal fine i volontari collaboreranno con l'amministrazione Comunale nelle seguenti attività: a) apertura della sala conferenze, dello spazio mostre e della sala emeroteca/incontri della Biblioteca Comunale di P.zza C.A. Dalla Chiesa 30 a Bollate in occasione di manifestazioni organizzate da privati, associazioni o enti pubblici ivi compresa l'amministrazione Comunale di Bollate attenendosi al calendario delle iniziative comunicato settimanalmente dal personale del Servizio Cultura e Biblioteche. L'attivita' comprende: - la predisposizione all utilizzo delle sale - accoglienza del responsabile dell'associazione o ente o privato che ha in uso i locali per la conferenza o la mostra; - accoglienza del pubblico intervenuto; - vigilanza all interno dei locali e delle attrezzature durante la manifestazione. Inoltre i volontari collaboreranno all'organizzazione e alla gestione di eventi di promozione della lettura e dei servizi della Biblioteca. b) Accoglienza del pubblico e illustrazione artistico-culturale in occasione dell'apertura dei beni artistici nell'ambito territoriale, finalizzata alla conoscenza e valorizzazione del patrimonio storico e artistico. Vigilanza dei monumenti artistici, delle sale espositive, degli edifici pubblici e del patrimonio comunale in genere.

3 c-d) Supporto alla comunicazione istituzionale degli eventi culturali. Accoglienza del pubblico in occasione di eventi culturali, spettacoli, ricreativi e sportivi e predisposizione all'utilizzo degli spazi preposti allo svolgimento delle manifestazioni. Vigilanza degli stessi, siano essi edifici pubblici e del patrimonio comunale in genere (compreso l'urban Centre) o privati, compresi gli impianti sportivi. Nell effettuare detta attività i volontari verranno coordinati e si atterranno al calendario, agli orari, al programma operativo e alle disposizioni tecniche dell'u.o. Servizi Culturali, a questo proposito, i volontari avranno momenti formativi e di addestramento all attività. I volontari per la loro attività saranno assicurati a cura e spese del Comune di Bollate. Non sono previsti rimborsi spese forfettari. Le attività di volontariato rivestiranno carattere occasionale ed è escluso ogni rapporto di dipendenza e di subordinazione con il Comune di Bollate. Le attività espletate dai volontari non potranno mai assumere le caratteristiche di rapporto di lavoro subordinato, né potranno mai essere considerate titoli ai fini dell accesso a posizioni di pubblico impiego di qualsiasi natura. 3. Tempi per lo svolgimento delle attività di volontariato L attività dei volontari avrà durata per il periodo 1 luglio dicembre Alla scadenza del periodo potrà essere emanato un nuovo avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari o potranno essere effettuate iniziative congiunte con altre Aree del Comune di Bollate al fine del reperimento di personale volontario. 4. Formazione ed utilizzo dell Albo L Ufficio Cultura provvederà alla raccolta delle domande ed alla successiva compilazione dell Albo. I soggetti inseriti nell Albo potranno essere chiamati dall Ufficio Cultura, ad effettuare le attività indicate, con le modalità di cui all art.2 del presente avviso. 5. Verifica delle attività

4 L'ufficio Cultura verifica il corretto svolgimento delle attività, nel rispetto di quanto previsto all art.2 del presente avviso, provvedendo anche alla cancellazione dall Albo di eventuali soggetti inadempienti. 6. Modalità di iscrizione e di presentazione delle domande Le domande di iscrizione all albo dei volontari dovranno essere inviate entro e non oltre le ore del 30 giugno I soggetti indicati all art. 1 possono inviare la domanda di iscrizione all Albo tramite posta ordinaria, posta elettronica o consegna manuale, utilizzando l apposito modello allegato al presente bando, compilato in tutte le sue parti ( allegato A ). Nel caso di invio cartaceo, indirizzare la richiesta a : Comune di BOLLATE P.zza Aldo Moro, n. 1 - cap , BOLLATE (MI), riportando sulla busta la dicitura Avviso pubblico per la formazione di un Albo Volontari per Servizi Culturali E possibile consegnare manualmente la domanda presso lo Sportello Polifunzionale del Comune sito in P.zza Aldo Moro, n. 1. Nel caso di invio per posta elettronica, trasmettere la richiesta all indirizzo : o Alla domanda di iscrizione è necessario allegare la copia di un documento di riconoscimento in corso di validità. 7. Disposizioni finali La partecipazione all avviso implica l accettazione di tutte le norme previste dal medesimo. Ai sensi dell art.13 del D.Lgs n. 196/2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali), i dati personali forniti nelle istanze di iscrizione saranno raccolti ed utilizzati dal Comune di BOLLATE unicamente per le finalità del presente avviso.

5 8. Informazioni Copia del presente avviso, pubblicato presso l Albo Pretorio on-line, è reperibile presso: - Sito web del Comune - Ufficio Polifunzionale del comune di BOLLATE, P.zza Aldo Moro, 1 - Biblioteca di Bollate, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa 30. Informazioni e chiarimenti inerenti il presente avviso possono essere richieste via mail all indirizzo: oppure telefonando all Ufficio Cultura del Comune di BOLLATE al numero e alla Biblioteca di Bollate al numero Il Responsabile dei Servizi Culturali dott. Giancarlo Cattaneo

6 ALLEGATO A) Richiesta di iscrizione all Albo Volontari per la promozione delle attività culturali e la collaborazione ai servizi della Biblioteca e del Servizio Cultura del Comune di BOLLATE Al Comune di BOLLATE (MI) P.zza Aldo Moro, 1 cap La/Il sottoscritta/o (Nome) (cognome) nato/a a il residente a in via n. C.A.P. tel. fax Domiciliato a (indicare solo se diverso da residenza): in via n. C.A.P. tel. CHIEDE di partecipare al Bando Avviso pubblico per la formazione di un Albo Volontari per la promozione delle attività culturali e la collaborazione ai servizi della Biblioteca e del Servizio Cultura del Comune di BOLLATE DICHIARA di avere la cittadinanza in uno dei paesi dell Unione Europea; di avere compiuto 18 anni; di non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso; di essere fisicamente idoneo per effettuare l attività di volontariato richiesto; di godere dei diritti civili e politici; di essere disponibile ad effettuare le attività di volontariato richieste e descritte nell avviso pubblico, secondo le modalità, le caratteristiche e per il periodo ivi descritte; di essere consapevole che l attività di volontariato richiesta è di tipo occasionale, che è escluso ogni rapporto di dipendenza e di subordinazione con il Comune di Bollate, ed in nessun caso potrà assumere le caratteristiche di rapporto di lavoro subordinato, né potrà essere considerata titolo ai fini dell accesso a posizioni di pubblico impiego di qualsiasi natura.

7 COMUNICA Precedenti esperienze ed attività svolte, similari a quelle descritte nel bando Allegati : 1 ) copia della carta d identità; 2 ) copia di eventuali titoli inerenti alle attività proposte nel bando. Bollate, Firma INFORMATIVA sul trattamento dei dati personali Ai sensi dell Art. 13 del D.Lgs n. 196/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali), i dati personali forniti nelle istanze di iscrizione saranno raccolti ed utilizzati dal Comune di BOLLATE, unicamente per le finalità del presente avviso. BOLLATE, Firma

Città di Bollate Provincia di Milano

Città di Bollate Provincia di Milano Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari per attività di ausilio durante l entrata e l uscita degli scolari e dei bambini dai plessi scolastici e dagli asili del Comune di BOLLATE Il Comune

Dettagli

COMUNE DI ARRONE PER LA FORMAZIONE DELL ALBO DEI VOLONTARI DEL COMUNE DI ARRONE

COMUNE DI ARRONE PER LA FORMAZIONE DELL ALBO DEI VOLONTARI DEL COMUNE DI ARRONE COMUNE DI ARRONE AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DELL ALBO DEI VOLONTARI DEL COMUNE DI ARRONE 1 Descrizione delle attività di volontariato da svolgersi Il Comune di Arrone area Ufficio Tecnico, intende

Dettagli

Comune di Bologna. Avviso pubblico per la formazione di un elenco di volontari per il decoro urbano.

Comune di Bologna. Avviso pubblico per la formazione di un elenco di volontari per il decoro urbano. Comune di Bologna Avviso pubblico per la formazione di un elenco di volontari per il decoro urbano. 1. Descrizione delle attività di volontariato da svolgersi Il Comune di Bologna Area Vivibilità Urbana

Dettagli

PROGETTO AREZZO INSIEME PER UNA CITTA' PIU' BELLA

PROGETTO AREZZO INSIEME PER UNA CITTA' PIU' BELLA PROGETTO AREZZO INSIEME PER UNA CITTA' PIU' BELLA Avviso pubblico per la formazione di un elenco di angeli della città volontari per il decoro urbano. 1. Descrizione delle attività di volontariato da svolgersi

Dettagli

Comune di Paterno. ( Provincia di Potenza ) P.zza Isabella Morra n. 2 - Tel. 0975.340301

Comune di Paterno. ( Provincia di Potenza ) P.zza Isabella Morra n. 2 - Tel. 0975.340301 Comune di Paterno ( Provincia di Potenza ) P.zza Isabella Morra n. 2 - Tel. 0975.340301 Avviso pubblico per volontariato individuale ai fini di attività utili alla collettività Il Responsabile dell Area

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO CITTA DI TERMINI IMERESE Provincia di Palermo 2 Settore - Servizio Ambiente - Ville e Giardini AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO PREMESSA In esecuzione dell'atto

Dettagli

PROGETTO NONNI VIGILI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO INCARICO AD ANZIANI VOLONTARI PER LA VIGILANZA NEI PRESSI DELLE SCUOLE.

PROGETTO NONNI VIGILI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO INCARICO AD ANZIANI VOLONTARI PER LA VIGILANZA NEI PRESSI DELLE SCUOLE. Città di Martano Prov. di Lecce Хώρα Μαρτάνα Ελλάς τόυ ερεντόυ Via G. Marconi n.21-73025 telefax 0836-575288 http://comune.martano.le.it/ mailto:poliziamunicipale@comune.martano.le.it COMANDO POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE UTILI

REGOLAMENTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE UTILI REGOLAMENTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE UTILI Approvato con D.C.C. n. 2 in data 12-02-2015 Art.1 Il Comune di Roncaro volendo garantire nell ambito del proprio territorio attività

Dettagli

Descrizione sintetica delle attività da svolgere

Descrizione sintetica delle attività da svolgere Regione Puglia Ufficio Parchi e Tutela Biodiversità Avviso pubblico di manifestazione di interesse per le associazioni di volontariato in campo ambientale. Nell ambito del progetto BIG - Migliorare governance

Dettagli

OGGETTO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE EVENTUALI TITOLI PREFERENZIALI

OGGETTO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE EVENTUALI TITOLI PREFERENZIALI AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO Per la collaborazione con la Polizia Municipale (giusta delibera di Giunta Comunale n 131 del 29/07/2014), nell ambito

Dettagli

Comune di Casatenovo

Comune di Casatenovo Comune di Casatenovo (Provincia di Lecco) Piazza della Repubblica 7, 23880 Casatenovo, P.I. 00631280138 Tel. : 039-9235.1 / 9235.212 - Fax : 039-9207098 SETTORE AFFARI GENERALI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA

Dettagli

POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO

POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI UN REGISTRO PUBBLICO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE AI FINI DELL EROGAZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI AREA LAVORI PUBBLICI,URBANISTICA,MANUTENZIONI,TRIBUTI E PATRIMONIO AVVISO DI SELEZIONE OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di incarico

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL SERVIZIO DI RICERCA ED ASSISTENZA PER L OTTENIMENTO DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL FINANZIAMENTO DI ATTIVITA COMUNALI

AVVISO DI SELEZIONE PER IL SERVIZIO DI RICERCA ED ASSISTENZA PER L OTTENIMENTO DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL FINANZIAMENTO DI ATTIVITA COMUNALI AVVISO DI SELEZIONE PER IL SERVIZIO DI RICERCA ED ASSISTENZA PER L OTTENIMENTO DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL FINANZIAMENTO DI ATTIVITA COMUNALI - - - o o o O o o o - - - IL COMUNE DI RIVALTA DI TORINO RENDE

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI C. F. 80001180530 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI Prot. n. 317/A9 Grosseto, 13.01.2016 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per

Dettagli

CIRCOSCRIZIONE CENTRO Comune di Brescia REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE UTILI DELLA CIRCOSCRIZIONE CENTRO DEL COMUNE DI BRESCIA

CIRCOSCRIZIONE CENTRO Comune di Brescia REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE UTILI DELLA CIRCOSCRIZIONE CENTRO DEL COMUNE DI BRESCIA CIRCOSCRIZIONE CENTRO Comune di Brescia REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE UTILI DELLA CIRCOSCRIZIONE CENTRO DEL COMUNE DI BRESCIA REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO IN ATTIVITA SOCIALMENTE

Dettagli

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL ORGANO DI VIGILANZA DI F.I.L. S.R.L. FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO

AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL ORGANO DI VIGILANZA DI F.I.L. S.R.L. FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA NOMINA DELL ORGANO DI VIGILANZA DI F.I.L. S.R.L. FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO 1 FINALITA Con il presente avviso la F.I.L. s.r.l. Formazione Innovazione

Dettagli

Ministero della Giustizia Dipartimento dell'amministrazione Penitenziaria Provveditorato Regionale per la Lombardia

Ministero della Giustizia Dipartimento dell'amministrazione Penitenziaria Provveditorato Regionale per la Lombardia fa Ministero della Giustizia Dipartimento dell'amministrazione Penitenziaria Provveditorato Regionale per la Lombardia Al Provveditorato dell'amministrazione Penitenziaria per ViWP.zza Cap ( ) e-mail----------

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO

CITTÀ DI VITTORIO VENETO CITTÀ DI VITTORIO VENETO Errore. Il segnalibro non è definito. VICTORIA NOBIS VITA REGOLAMENTO COMUNALE PER L IMPIEGO DI VOLONTARI PER ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Approvato con delibera del Consiglio

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA ALIMENTI E BEVANDE ex art. 45 l.r. 28/2005

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA ALIMENTI E BEVANDE ex art. 45 l.r. 28/2005 COMUNE DI CAPANNORI Numero di Pratica / SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA ALIMENTI E BEVANDE ex art. 45 l.r. 28/2005 Protocollo Inviare esclusivamente con modalità telematica

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001

AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001 AVVISO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI FORMAZIONE RLST - RAPPRESENTANTE PER I LAVORATORI PER LA SICUREZZA TERRITORIALE CUP: E13D13000110001 PUBBLICATO IN DATA: 10/08/2015 Ente incaricato delle

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 4379 Napoli, 07.09.2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno accademico 2015/16 Il Direttore Vista la Legge 03/05/1999 n. 124; Vista la Legge 21/12/1999 n. 508; Vista la O.M.

Dettagli

Istituto Comprensivo Scuole di Massa Martana (PG)

Istituto Comprensivo Scuole di Massa Martana (PG) Istituto Comprensivo Massa Martana Viale Europa, 10 06056 Massa Martana (PG) Tel. 075889141, Fax: 0758951126 C.F. 94068960544 Web: scuolamartana.it - Mail: scuolamartana@scuolamartana.it Prot. n 5622 /C14

Dettagli

Comune di Castrignano del Capo Provincia di Lecce

Comune di Castrignano del Capo Provincia di Lecce Comune di Castrignano del Capo Provincia di Lecce AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL CENTRO SERVIZI POLIFUNZIONALI IL

Dettagli

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015 Istituto Comprensivo Massa Martana Viale Europa, 1006056 Massa Martana (PG) Tel. 075889141, Fax: 0758951126 C.F. 94068960544 Web: scuolamartana.it - Mail: scuolamartana@scuolamartana.it Prot. n.5623 /C14

Dettagli

Comune di Bozzolo 46012 Piazza Europa, 1 Cod. Fisc. e P. IVA 00185780202 Tel. 03769108 Fax 037691105

Comune di Bozzolo 46012 Piazza Europa, 1 Cod. Fisc. e P. IVA 00185780202 Tel. 03769108 Fax 037691105 Comune di Bozzolo 46012 Piazza Europa, 1 Cod. Fisc. e P. IVA 00185780202 Tel. 03769108 Fax 037691105 UFFICIO SEGRETERIA Allegato alla determinazione n. 175 del 06/05/2013 Prot. 3729 AVVISO DI SELEZIONE

Dettagli

Azienda Speciale di Formazione Scuola Paolo Borsa

Azienda Speciale di Formazione Scuola Paolo Borsa AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE E/O L AGGIORNAMENTO DELL ALBO COLLABORATORI (istituito con determinazioni dirigenziali n. 12/2014 e n. 13/2014) Per titoli ed esperienze lavorative, per la

Dettagli

Comune di Termini Imerese. Regolamento Albo Comunale delle Associazioni. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del

Comune di Termini Imerese. Regolamento Albo Comunale delle Associazioni. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del Comune di Termini Imerese Regolamento Albo Comunale delle Associazioni Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. del I N D I C E Art. 1 Finalità Art. 2 Istituzione dell Albo Art. 3 Requisiti

Dettagli

BANDO PER UNA BORSA DI LAVORO

BANDO PER UNA BORSA DI LAVORO BANDO PER UNA BORSA DI LAVORO La Fondazione Collodi bandisce una Borsa di lavoro per lo sviluppo ed il coordinamento delle attività di accoglienza, assistenza, animazione e laboratori didattici, per i

Dettagli

AVVISO PER IL RINNOVO DELLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE DEL PAESAGGIO (art. 8 del Regolamento Edilizio Comunale)

AVVISO PER IL RINNOVO DELLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE DEL PAESAGGIO (art. 8 del Regolamento Edilizio Comunale) AREA 3 SERVIZI TERRITORIALI Servizi Integrati sul Territorio Ufficio Edilizia Privata Prot. n. 21071 AVVISO PER IL RINNOVO DELLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE DEL PAESAGGIO (art. 8 del Regolamento Edilizio

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DELLE RELAZIONI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI CUI ALL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006

Dettagli

Comune di Cassino Ass.to Servizi Sociali REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' SOCIALMENTE UTILI

Comune di Cassino Ass.to Servizi Sociali REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' SOCIALMENTE UTILI REGOLAMENTO DEL VOLONTARIATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' SOCIALMENTE UTILI 1 ART. 1 ISTITUZIONE DEL VOLONTARIATO Il presente regolamento istituisce e disciplina lo svolgimento delle attività di volontariato

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Prov. di Napoli) SETTORE ORGANIZZAZIONE E PERSONALE Determina n. 74 del 13/03/2012 R.G. N. 323 del 13/03/2012 Oggetto: Indizione di selezione pubblica per l affidamento dell

Dettagli

In esecuzione del verbale n. 30 del Consiglio di Amministrazione in seduta 1 ottobre 2012 è indetta

In esecuzione del verbale n. 30 del Consiglio di Amministrazione in seduta 1 ottobre 2012 è indetta In esecuzione del verbale n. 30 del Consiglio di Amministrazione in seduta 1 ottobre 2012 è indetta SELEZIONE PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI FISIOTERAPISTA (categoria D CCNL Comparto Sanità) E

Dettagli

Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno scolastico 2013/14. Prot. N.2671 Crema, 28.10.2013

Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno scolastico 2013/14. Prot. N.2671 Crema, 28.10.2013 LICEO ARTISTICO STATALE DI CREMA E CREMONA Via Piacenza 26013 Crema Tel. 0373-83458 Fax. 0373-83650 e-mail: info@artisticomunari.it artisticomunari@pec.it C.Fiscale 91003290193 Bando per il reclutamento

Dettagli

All. A) AL SINDACO DEL COMUNE DI SPINEA OGGETTO: RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI

All. A) AL SINDACO DEL COMUNE DI SPINEA OGGETTO: RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI All. A) Applicare una marca da bollo in base alla normativa vigente, e allegarne una seconda per la risposta (*) AL SINDACO DEL COMUNE DI SPINEA OGGETTO: RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO COMUNALE DELLE

Dettagli

MODULO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI A BENEFICIO DELL'ATTI VITA' ANNUALE SVOLTA PA ASSOCIAZIONI, CULTURALI E DI VOLONTARIATO, SPORTIVE E PARROCCHIE

MODULO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI A BENEFICIO DELL'ATTI VITA' ANNUALE SVOLTA PA ASSOCIAZIONI, CULTURALI E DI VOLONTARIATO, SPORTIVE E PARROCCHIE MODULO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI A BENEFICIO DELL'ATTI VITA' ANNUALE SVOLTA PA ASSOCIAZIONI, CULTURALI E DI VOLONTARIATO, SPORTIVE E PARROCCHIE (da presentare presso l'ufficio Protocollo del Comune

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia 4 S ETTORE TERRITORIO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE 5 SETTORE ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PUBBLICA

Dettagli

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Allegato A PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA AUSER Volontariato Parma, Associazione di volontariato per l autogestione dei servizi e la solidarietà, ha predisposto

Dettagli

Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni

Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni COMUNE DI OLIVETO CITRA Provincia di Salerno Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni Approvato con deliberazione C.C. n. 14 del 26.04.2013 In vigore dal 26.04.2013 1 TITOLO I TITOLO I - ISTITUZIONE

Dettagli

INFORMAZIONI UTILI PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE CHE INTENDONO INOLTRARE RICHIESTA DI CONTRIBUTO AL DIPARTIMENTO DELLA

INFORMAZIONI UTILI PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE CHE INTENDONO INOLTRARE RICHIESTA DI CONTRIBUTO AL DIPARTIMENTO DELLA INFORMAZIONI UTILI PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE CHE INTENDONO INOLTRARE RICHIESTA DI CONTRIBUTO AL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE CONTRIBUTI Il Dipartimento può concedere

Dettagli

C I T T À DI SURBO Provincia di Lecce ~~~~~~o~~~~~~

C I T T À DI SURBO Provincia di Lecce ~~~~~~o~~~~~~ C I T T À DI SURBO Provincia di Lecce ~~~~~~o~~~~~~ REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO AUSILIARIO VOLONTARIO - Approvato con deliberazione C.C. n. 7 del 01.03.2013 - Modificato con deliberazione C.C. n.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER LA CREAZIONE DEL REGISTRO PUBBLICO DEI MEDIATORI CULTURALI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA.

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER LA CREAZIONE DEL REGISTRO PUBBLICO DEI MEDIATORI CULTURALI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA. AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER LA CREAZIONE DEL REGISTRO PUBBLICO DEI MEDIATORI CULTURALI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA. IL DIRIGENTE RENDE NOTO o vista la deliberazione del Consiglio Provinciale

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE AVVOCATI DI VERONA BANDO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE (AREA C1)

CONSIGLIO DELL ORDINE AVVOCATI DI VERONA BANDO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE (AREA C1) CONSIGLIO DELL ORDINE AVVOCATI DI VERONA BANDO CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI OPERATORE DI AMMINISTRAZIONE (AREA C1) Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Verona nella

Dettagli

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze SERVIZIO PERSONALE Prot. n. 2182/2014 Fiesole, lì 23 aprile 2014 OGGETTO: Trasmissione avviso di mobilità. Allegato alla presente si trasmette il seguente avviso di mobilità per la copertura di un posto

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, FINALIZZATO ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN

Dettagli

Città di Desio REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE E LA TENUTA ALBO DELLE ASSOCIAZIONI

Città di Desio REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE E LA TENUTA ALBO DELLE ASSOCIAZIONI Città di Desio REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE E LA TENUTA ALBO DELLE ASSOCIAZIONI INDICE Art. 1 - MATERIA DEL REGOLAMENTO Art. 2 - ARTICOLAZIONE Art. 3 - REQUISITI PER L ISCRIZIONE Art. 4 - MODALITA PER

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) IL SEGRETARIO GENERALE AVVISO ISCRIZIONE ALL ALBO DELLE ASSOCIAZIONI PREMESSE Ai sensi dell art. 16 del regolamento per la concessione di sovvenzioni, contributi,

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone Prot. N. 31208 San Vito al Tagliamento, 18 novembre 2015 OGGETTO: Bando e domanda contributo per iniziative di educazione permanente a.s. 2015-2016.

Dettagli

PREMIO NAZIONALE PER LAUREATI MAGISTRALI in SCIENZE delle PROFESSIONI TECNICO DIAGNOSTICHE CINZIA MATTEINI 2013-1 edizione -

PREMIO NAZIONALE PER LAUREATI MAGISTRALI in SCIENZE delle PROFESSIONI TECNICO DIAGNOSTICHE CINZIA MATTEINI 2013-1 edizione - PREMIO NAZIONALE PER LAUREATI MAGISTRALI in SCIENZE delle PROFESSIONI TECNICO DIAGNOSTICHE CINZIA MATTEINI 2013-1 edizione - BANDO: Riservato ai Laureati Magistrali in Scienze delle Professioni Tecnico

Dettagli

Regolamento per la collaborazione tra il Comune di Crespellano e i singoli volontari per lo svolgimento di attivita solidaristiche promosse dal Comune

Regolamento per la collaborazione tra il Comune di Crespellano e i singoli volontari per lo svolgimento di attivita solidaristiche promosse dal Comune Allegato n.1 alla delibera di Consiglio Comunale n.78 del 27/07/2000 Regolamento per la collaborazione tra il Comune di Crespellano e i singoli volontari per lo svolgimento di attivita solidaristiche promosse

Dettagli

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI (COMPILARE IN STAMPATELLO) Il sottoscritto Cognome Nome Nato a il C.F. Residente in Via n. C.A.P. Telefono Cellulare

Dettagli

CITTA di LISSONE (PROVINCIA DI MILANO)

CITTA di LISSONE (PROVINCIA DI MILANO) CITTA di LISSONE (PROVINCIA DI MILANO) REGISTRO DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE E LA TENUTA I N D I C E Art.1 Art.2 Art.3 Art.4 Art.5 Art.6 Art.7 Art.8 Materia del regolamento Articolazione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TAVOLO DEL VOLONTARIATO, AI SENSI DELL ART. 3 COMMA 4, LETTERA G) DELLO STATUTO COMUNALE

REGOLAMENTO DEL TAVOLO DEL VOLONTARIATO, AI SENSI DELL ART. 3 COMMA 4, LETTERA G) DELLO STATUTO COMUNALE APPROVATO CON DELIBERA CONSILIARE N. 64 DEL 30/07/2003 REGOLAMENTO DEL TAVOLO DEL VOLONTARIATO, AI SENSI DELL ART. 3 COMMA 4, LETTERA G) DELLO STATUTO COMUNALE ART. 1 - FINALITÀ Il Comune di Castel Maggiore,

Dettagli

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA PROGETTO AUSER PER LA REALIZZAZIONE DI VARIE ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Auser Volontariato Parma, Associazione di volontariato per l autogestione dei servizi e la solidarietà, ha predisposto un Progetto

Dettagli

BANDO PER LA SELEZIONE DI 1992 GIOVANI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE. ART. 1 (Generalità)

BANDO PER LA SELEZIONE DI 1992 GIOVANI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE. ART. 1 (Generalità) ALLEGATO E) BANDO PER LA SELEZIONE DI 1992 GIOVANI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE. ART. 1 (Generalità) È indetto un bando per la selezione di 2034 giovani da avviare al servizio

Dettagli

Loro Sedi. Inoltre, possono essere ammessi in qualità di candidati esterni all esame di Qualifica:

Loro Sedi. Inoltre, possono essere ammessi in qualità di candidati esterni all esame di Qualifica: Ai candidati privatisti Alle Istituzioni formative della Città Metropolitana di Milano Loro Sedi Avviso ai candidati privatisti per l'ammissione agli esami conclusivi dei percorsi di Istruzione e Formazione

Dettagli

1 PREMIO FOTOGRAFICO LA TRAPPETO CHE NON HAI MAI VISTO

1 PREMIO FOTOGRAFICO LA TRAPPETO CHE NON HAI MAI VISTO PRO LOCO TRAPPETO COMUNE DI TRAPPETO (ASSESSORATO TURISMO, SPORT, SPETTACOLO, CULTURA) 1 PREMIO FOTOGRAFICO LA TRAPPETO CHE NON HAI MAI VISTO BANDO DI CONCORSO La Pro Loco di Trappeto in collaborazione

Dettagli

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014.

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014. Prot. nr. 136 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Largo S. Eufemia, 19 41121 MODENA centralino 059 205 5811 fax 059 205 593 - fax 059 205 5933

Dettagli

REGOLAMENTO CLUB GIOVANI SOCI BCC CENTROMARCA BANCA

REGOLAMENTO CLUB GIOVANI SOCI BCC CENTROMARCA BANCA REGOLAMENTO CLUB GIOVANI SOCI BCC CENTROMARCA BANCA Il Consiglio di amministrazione della Banca di Credito Cooperativo CentroMarca Banca [qui di seguito per brevità la Banca ] ha deliberato il seguente

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA ESTERNA PER L EVENTUALE COPERTURA DI N. 1 POSTO DI TECNICO SPECIALIZZATO ADDETTO AL VERDE - CAT. B3, CON RISERVA IN VIA ESCLUSIVA ALLE CATEGORIE PROTETTE AI SENSI DELL ART.

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI. Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente

CITTÀ DI AGROPOLI. Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente CITTÀ DI AGROPOLI Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente Approvato con deliberazione della Giunta comunale n 358 del 06.12.2012 Regolamento per

Dettagli

COMUNE DI MALEO Provincia di Lodi

COMUNE DI MALEO Provincia di Lodi Maleo, lì 24.05.2014 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA PISCINA COMUNALE ANNO 2014 L Amministrazione Comunale, intende procedere ad una selezione per l affidamento

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE DELLA SILA

ENTE PARCO NAZIONALE DELLA SILA 1 ENTE PARCO NAZIONALE DELLA SILA AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO AD ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DELLE ATTIVITA DI AVVISTAMENTO ANTINCENDIO E DI VIGILANZA AMBIENTALE CON

Dettagli

comune di cecina (provincia di livorno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA U.O. POLITICHE SOCIALI E ABITATIVE

comune di cecina (provincia di livorno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA U.O. POLITICHE SOCIALI E ABITATIVE comune di cecina (provincia di livorno) Allegato A) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA U.O. POLITICHE SOCIALI E ABITATIVE TRASPORTO SOCIALE A FAVORE DI PERSONE DISABILI - DISPONIBILITA DEI SOGGETTI ACCREDITATI

Dettagli

COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA Provincia Di FOGGIA

COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA Provincia Di FOGGIA COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA Provincia Di FOGGIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI PRESSO IL CENTRO CULTURALE COMUNALE sito in Via PONTE CAPO (Palazzo Ex Scuola Media) Approvato con deliberazione

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori)

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori) - 1 - DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori) Da compilare e trasmettere via fax al numero 02.781844 oppure via e-mail a:

Dettagli

COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) Ufficio Segreteria 0182-972210 fax 950695 www.comuneborghetto.gov.it

COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) Ufficio Segreteria 0182-972210 fax 950695 www.comuneborghetto.gov.it COMUNE DI BORGHETTO SANTO SPIRITO (Provincia di Savona) Ufficio Segreteria 0182-972210 fax 950695 www.comuneborghetto.gov.it Prot. n 4914 AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI ELENCO DI PROFESSIONISTI DA

Dettagli

MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO

MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO Tipo documento: Modulistica/contrattualistica Pagina 1/1 MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO (da presentare a cura del richiedente) Domanda di concessione di contributo/sponsorizzazione per attività

Dettagli

Il/la sottoscritto/a Cognome Nome. nato/a a provincia di il residente a. provincia. c.a.p. codice. tel. e-mail CHIEDE

Il/la sottoscritto/a Cognome Nome. nato/a a provincia di il residente a. provincia. c.a.p. codice. tel. e-mail CHIEDE All Azienda Sanitaria Regionale del Molise (ASREM) Ufficio Risorse Umane Via Ugo Petrella, 1 86100 CAMPOBASSO Il/la sottoscritto/a Cognome Nome nato/a a provincia di il residente a provincia di via_ n

Dettagli

"CAUSE SOCIALI E SINDROMI INDIVIDUALI ELEMENTI DI SOCIOTERAPIA

CAUSE SOCIALI E SINDROMI INDIVIDUALI ELEMENTI DI SOCIOTERAPIA CORSO DI FORMAZIONE 2009 "CAUSE SOCIALI E SINDROMI INDIVIDUALI ELEMENTI DI SOCIOTERAPIA 3 LIVELLO Direzione Prof. Leonardo Benvenuti Premessa Il corso di terzo livello è finalizzato alla pratica socioterapeutica

Dettagli

COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PER LA PROTEZIONE CIVILE DI CIGLIANO. Versione del 22-12-2004

COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PER LA PROTEZIONE CIVILE DI CIGLIANO. Versione del 22-12-2004 COMUNE DI CIGLIANO REGOLAMENTO DEL GRUPPO COMUNALE VOLONTARI PER LA PROTEZIONE CIVILE DI CIGLIANO Versione del 22-12-2004 IL SEGRETARIO COMUNALE IL SINDACO Approvato con deliberazione C.C. n 9 in data

Dettagli

COMUNE DI SAMUGHEO PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE, LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI SAMUGHEO PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE, LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI SAMUGHEO PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE, LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELL ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ART. 1 PRINCIPI GENERALI Il Comune di Samugheo riconosce e promuove

Dettagli

Prot. n. 4298/C15 del 05/08/2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi Anno Accademico 2015/2016

Prot. n. 4298/C15 del 05/08/2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi Anno Accademico 2015/2016 Prot. n. 4298/C15 del 05/08/2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi Anno Accademico 2015/2016 Il Direttore - Vista la Legge 21/12/1999 n. 508; - Visto il D.P.R. 28/02/2003 n. 132; - Vista la

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<<>>>>>

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE <<<<<>>>>> ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE MAGLIE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI OPERATORE ESPERTO IN PSICOMOTRICITA IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO RENDE NOTO A. Oggetto

Dettagli

CITTA DI VALDAGNO Provincia di Vicenza *** REGOLAMENTO PER L'ATTIVITA' DEI VOLONTARI CIVICI E DEI VOLONTARI DI VIGILANZA STRADALE

CITTA DI VALDAGNO Provincia di Vicenza *** REGOLAMENTO PER L'ATTIVITA' DEI VOLONTARI CIVICI E DEI VOLONTARI DI VIGILANZA STRADALE CITTA DI VALDAGNO Provincia di Vicenza *** REGOLAMENTO PER L'ATTIVITA' DEI VOLONTARI CIVICI E DEI VOLONTARI DI VIGILANZA STRADALE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 14 dell'11.02.2013

Dettagli

OGGETTO, FINALITÀ ED OBIETTIVI L associazione OMNIA onlus, quale soggetto attuatore di vari interventi nel settore della formazione professionale e

OGGETTO, FINALITÀ ED OBIETTIVI L associazione OMNIA onlus, quale soggetto attuatore di vari interventi nel settore della formazione professionale e OGGETTO, FINALITÀ ED OBIETTIVI L associazione OMNIA onlus, quale soggetto attuatore di vari interventi nel settore della formazione professionale e del sociale, indice il seguente Avviso Pubblico per la

Dettagli

Regolamento Per l Iscrizione a Lavora Con Noi

Regolamento Per l Iscrizione a Lavora Con Noi Pag. 1 di 11 Regolamento Per l Iscrizione a Lavora Con Noi Pag. 2 di 11 SEZIONE I (Generalità)... 3 Articolo 1 (Scopo)... 3 Articolo 2 (Riferimenti)... 3 Articolo 3 (Modalità di iscrizione)... 4 Articolo

Dettagli

COMUNE DI BIBIANA (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI BIBIANA (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI BIBIANA (PROVINCIA DI TORINO) REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTITUZIONE DELL ALBO DEI VOLONTARI CIVICI Il presente regolamento (composto da n. 10 articoli) è stato approvato dal Consiglio Comunale

Dettagli

TITOLO I ISTITUZIONE ALBO COMUNALE E ISCRIZIONI

TITOLO I ISTITUZIONE ALBO COMUNALE E ISCRIZIONI REGOLAMENTO ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI TITOLO I ISTITUZIONE ALBO COMUNALE E ISCRIZIONI Art. 1 Finalità 1. Il Comune di Badia Polesine riconosce e promuove il pluralismo associativo per la tutela

Dettagli

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo

Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo BANDO PER L AMMISSIONE A 50 POSTI AL CORSO CORPORATE FINANCE, M&A PRIVATE EQUITY. IL PERCORSO DI ACQUISIZIONE DI SOCIETÀ" (Anno 2013) 1. L Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio A. C. Jemolo,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO

ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO Via Catena, 3 56028 San Miniato (PI) Tel. 0571/418385 Fax. 0571/418388 www.itcattaneo.it cattaneo@itcattaneo.it pitd070007@istruzione.it pitd070007@pec.istruzione.it

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N. 24 Comuni di Volla, Cercola, Pollena Trocchia, Massa di Somma AVVISO PUBBLICO

AMBITO TERRITORIALE N. 24 Comuni di Volla, Cercola, Pollena Trocchia, Massa di Somma AVVISO PUBBLICO AMBITO TERRITORIALE N. 24 Comuni di Volla, Cercola, Pollena Trocchia, Massa di Somma AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI UN REGISTRO PUBBLICO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE AI FINI DELL EROGAZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEL SERVIZIO CIVICO VOLONTARIO COMUNALE

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEL SERVIZIO CIVICO VOLONTARIO COMUNALE Comune di GIOIOSA JONICA Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DEL SERVIZIO CIVICO VOLONTARIO COMUNALE Approvato con Delibera C.C. n. 10 del 21/05/2014 INDICE PREMESSA Art. 1 - DEFINIZIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Codice fiscale.. CHIEDE. nella categoria i... con specializzazione in......... DICHIARA. - di essere nato a : 1)...

Il/la sottoscritto/a... Codice fiscale.. CHIEDE. nella categoria i... con specializzazione in......... DICHIARA. - di essere nato a : 1)... MARCA DA BOLLO 16,00 N. AL SIGNOR PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI FIRENZE Il/la sottoscritto/a... (cognome) (nome) Codice fiscale.. CHIEDE di essere iscritto/a all albo dei periti presso il Tribunale di Firenze

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO ESTERNO DI DOCENTE ESPERTO DI FOTOGRAFIA E FOTORITOCCO PER CORSI CULTURALI ANNO 2012

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO ESTERNO DI DOCENTE ESPERTO DI FOTOGRAFIA E FOTORITOCCO PER CORSI CULTURALI ANNO 2012 COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo Piazza Locatelli n. 5 24050 MOZZANICA - Tel. 0363/324811 fax 0363 828122 Posta elettronica- info@comune.mozzanica.bg.it codice fiscale e partita IVA n. 00307380162

Dettagli

ELENCO SPECIALE. (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Cartaceo Telematico Cd-Rom

ELENCO SPECIALE. (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Cartaceo Telematico Cd-Rom ELENCO SPECIALE (Domanda da trascrivere in Carta Bollata da 16) (Si può anche applicare una marca al presente fac-simile) Al Consiglio regionale dell'ordine dei Giornalisti del Lazio Piazza della Torretta

Dettagli

PROCEDURA PER LA GESTIONE DELL ATTIVITA DI PROMOZIONE E SOSTEGNO DELLA RICERCA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2004

PROCEDURA PER LA GESTIONE DELL ATTIVITA DI PROMOZIONE E SOSTEGNO DELLA RICERCA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2004 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE PROCEDURA PER LA GESTIONE DELL ATTIVITA DI PROMOZIONE E SOSTEGNO DELLA RICERCA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2004 Sezione A) - Tipologie di intervento previste - Presentazione

Dettagli

Il/la sottoscritto/a DICHIARA. di essere nato/a a (prov. ) il. Codice Fiscale del Richiedente. Tel. Cell. e-mail

Il/la sottoscritto/a DICHIARA. di essere nato/a a (prov. ) il. Codice Fiscale del Richiedente. Tel. Cell. e-mail Al Presidente IV Circoscrizione Al Direttore IV Circoscrizione SEDE RICHIESTA DI CONCESSIONE DEI LOCALI DELLA IV CIRCOSCRIZIONE ai sensi dell articolo 4 comma 3 del Regolamento sull uso dei locali della

Dettagli

L anno., il giorno. del mese di.. presso

L anno., il giorno. del mese di.. presso BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI CREMONA, E I CENTRI AUTORIZZATI DI ASSISTENZA FISCALE (CAAF), PER SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA PER ASSISTENZA AI CITTADINI NELLA COMPILAZIONE E L INOLTRO DELLA DOMANDA

Dettagli

PIANO PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

PIANO PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE PIANO PROTEZIONE CIVILE REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE INDICE Art. 1 Costituzione e finalità del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Pag. 3 Art. 2 Criteri di iscrizione ed ammissione.pag.

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera PROVINCIA DI MATERA Regolamento per il funzionamento dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera SOMMARIO Art. 1 Principi generali Art. 2 Finalità e funzioni dell Ufficio Relazioni

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

REGOLAMENTO ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO REGOLAMENTO ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO Approvato con deliberazione del C.C. n. 26 del 29/05/2013 Foglio 2/5 art. 1 Finalità ed oggetto Il Comune di Settimo Milanese riconosce il ruolo

Dettagli

Durata annuale Compenso 25.000,00

Durata annuale Compenso 25.000,00 L Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia Istituto in tecnologie avanzate e modelli assistenziali in oncologia Istituto di Ricovero e Cura a carattere scientifico Ai sensi dell art. 7 del D.Lgs 165/01 e dell

Dettagli

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: / / Data di scadenza della selezione : / /

Allegato 1. Data di pubblicazione dell Avviso sul web: / / Data di scadenza della selezione : / / Data di pubblicazione dell Avviso sul web: / / Data di scadenza della selezione : / / Allegato 1 AVVISO DI SELEZIONE Autorizzato con D.R./Delibera C.d.A. n. del Visto il Regolamento per il conferimento

Dettagli

SERVIZI PER IL CITTADINO Bando per disoccupati/e per l'accesso a n. 5 inserimenti lavorativi con borsa lavoro.

SERVIZI PER IL CITTADINO Bando per disoccupati/e per l'accesso a n. 5 inserimenti lavorativi con borsa lavoro. 17015 - CELLE LIGURE SERVIZI PER IL CITTADINO Bando per disoccupati/e per l'accesso a n. 5 inserimenti lavorativi con borsa lavoro. Si comunica che è pubblicato sul sito del Comune di Celle Ligure il disoccupati/e

Dettagli

BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA 62 A EDIZIONE DELL HARVARD NATIONAL MODEL UNITED NATIONS

BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA 62 A EDIZIONE DELL HARVARD NATIONAL MODEL UNITED NATIONS D.D. N. 666 Prot. N. 33342-III/13 BANDO PER CONCORRERE AL FINANZIAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA 62 A EDIZIONE DELL HARVARD NATIONAL MODEL UNITED NATIONS Art. 1 - Indizione 1. L Università Ca Foscari

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena

COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E DIREZIONE ARTISTICA DELLA MANIFESTAZIONE TI INVITIAMO ALL OPERA RASSEGNA

Dettagli

COMUNE DI POCENIA. Provincia di Udine UFFICIO TECNICO COMUNALE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI POCENIA. Provincia di Udine UFFICIO TECNICO COMUNALE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO COMUNE DI POCENIA Provincia di Udine Prot. UFFICIO TECNICO COMUNALE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO Avviso pubblico per l'affidamento dell incarico per la predisposizione del rogito relativo ad

Dettagli

Comune di Baranzate Provincia di Milano

Comune di Baranzate Provincia di Milano Comune di Baranzate Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI Area Segreteria Generale Personale - CED Approvato con deliberazione del Commissario Prefettizio n. 12 del 9 novembre

Dettagli