14:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "14:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli"

Transcript

1 EMACNS Grosseto 2015 Informazioni tecniche (aggiornate all 8 maggio 2015) PROGRAMMA Giovedì 14 maggio Grosseto 14:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli 14:00 Apertura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) 16:30 Riunione Tecnica (Campo Zauli) 21:00 Chiusura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) Venerdì 15 maggio Grosseto 8:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli 8:00 Apertura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) 8:30 Riunione Tecnica Team Leader (TIC, Campo Zauli) 9:30 Marcia su strada 10 km femminile (via Giotto) 11:00 Marcia su strada 10 km maschile (via Giotto) a seguire: cerimonie di premiazione (Campo Zauli) 15:00 Corsa su strada 10 km femminile (Campo Zauli) 16:15 Corsa su strada 10 km maschile (Campo Zauli) 17:15 Corsa su strada 10 km maschile 55+ (Campo Zauli) a seguire: cerimonie di premiazione (Campo Zauli) 18:45 Cerimonia di apertura (Campo Zauli) 21:00 Chiusura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) Sabato 16 maggio Castiglione della Pescaia (Casa Mora) 8:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli 8:00 Apertura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) 8:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Casa Mora Castiglione della Pescaia (riservato per la corsa campestre) 8:30 Riunione Tecnica Team Leader (TIC, Casa Mora) 10:00 Corsa campestre a staffetta 3x2 km femminile Castiglione della Pescaia (Casa Mora) 11:00 Corsa campestre a staffetta 3x2 km maschile 60+ Castiglione della Pescaia (Casa Mora) 12:00 Corsa campestre a staffetta 3x4 km maschile Castiglione della Pescaia (Casa Mora) a seguire: cerimonie di premiazione (Casa Mora) 14:00 Chiusura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Casa Mora 21:00 Chiusura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli)

2 Domenica 17 maggio Grosseto 8:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli 8:00 Apertura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) 8:30 Riunione Tecnica Team Leader (TIC, Campo Zauli) 9:30 Mezza maratona maschile e femminile (Partenza da Piazza Duomo, arrivo Campo Zauli) 13:00 Cerimonie di premiazione (Campo Zauli) a seguire: cerimonia di chiusura e passaggio bandiera (Campo Zauli) 13:00 Chiusura conferme iscrizioni (TIC, Campo Zauli) 15:00 Marcia su strada 30 km maschile e 20 km femminile (via Giotto) a seguire: cerimonie di premiazione (Campo Zauli) CHIUSURA CONFERME EVENTI Eventi Giorno Orario chiusura Marcia su strada 10 km 14 Maggio 21:00 Corsa su strada 10 km 15 Maggio 13:00 Corsa campestre a staffetta 15 Maggio 21:00 Mezza maratona 16 Maggio 21:00 Marcia su strada 20 km, 30 km 17 Maggio 13:00 INFORMAZIONI Regolamento delle gare Le gare si svolgeranno in accordo al regolamento tecnico IAAF, ad eccezione di quanto modificato dal regolamento tecnico EMA e/o WMA e dal presente Manuale Tecnico. Pass di accredito. Tutti gli atleti e i Team Manager riceveranno al momento della registrazione il Pass contenuto nel pacco gara. Dovrà essere sempre indossato e ben visibile. Il Pass è personale, non è trasferibile e non consente al possessore di accompagnare altre persone oltre i punti di controllo. Procedura di accredito. I Pass di accredito saranno predisposti prima del Campionato, sulla base delle iscrizioni ricevute. Non sono richieste foto per il sistema di accredito. Pass speciali di accredito saranno forniti ai Team Manager per accedere alla sala delle riunioni tecniche, alla sala stampa, alla zona mista ecc. Smarrimento del Pass di accredito. Lo smarrimento o il danneggiamento del Pass dovrà essere immediatamente comunicato al Centro di Informazioni Tecniche (TIC). Potrà essere rilasciato un nuovo Pass con il pagamento di 10. Centro di Informazioni Tecniche (TIC). Il Centro di Informazioni Tecniche (TIC) è situato presso il Campo Zauli di Grosseto. Gli specifici servizi del TIC (ma non limitati a questi) sono i seguenti: Registrazione degli atleti e consegna pacco gara Consegna dei pettorali (nel pacco) Consegna del Manuale Tecnico (nel pacco)

3 Consegna della tessera di conferma (nel pacco) Consegna informazioni e notizie urgenti Altri servizi del TIC saranno: Risposta a domande concernenti le gare Richieste di ufficializzazione di record nazionali o regionali Consegna di Pass aggiuntivi (Team Manager, Ospiti) Distribuzione e ritiro dei moduli per l iscrizione alle staffette Distribuzione dei moduli per la modifica delle squadre Non Stadia Distribuzione dei moduli per reclami e ritiro dei reclami scritti per la Giuria di Appello Gestione degli espositori delle singole nazioni Ogni altra richiesta di documentazione Caselle postali a disposizione di ogni singola nazione, etichettate con il nome della nazione, saranno disponibili presso il TIC. L accesso a tali caselle è riservato ai soli Team Manager, che sono invitati a informare i propri associati sui contenuti delle informazioni ricevute entro 24 ore dalla loro pubblicazione. Riunione Tecnica. La Riunione Tecnica si svolgerà giovedì 14 maggio alle ore 16:30 presso il Campo Zauli di Grosseto. L incontro sarà presieduto dal Delegato Tecnico EMA e sarà condotto in lingua inglese. Alla Riunione possono partecipare non più di due rappresentanti per ogni nazione, oltre a un interprete se necessario. Risultati. I risultati saranno affissi alle bacheche ufficiali presso il TIC e, per le gare di corsa campestre, presso il TIC di Castiglione della Pescaia. È vietato rimuovere i risultati dalle bacheche. Servizio medico e fisioterapico. Per ogni competizione sarà approntato il servizio medico nella sede di gara. Due medici (tre per la mezza maratona), infermieri e personale di primo intervento saranno pronti a intervenire in ogni sede durante le gare e al termine delle gare. Cerimonie di premiazione. Gli atleti si dovranno trovare nell area premiazioni 15 minuti prima dell orario previsto (pubblicato nell area premiazioni). Gli atleti dovranno indossare l abbigliamento ufficiale della propria nazione. Nessuna medaglia verrà consegnata prima o dopo la cerimonia di premiazione. Pettorali. Tutti gli atleti riceveranno tre identici pettorali, uno con il chip da posizionare sul petto e un altro sulla schiena. Il terzo andrà posizionato sulle borse personali che saranno conservate in un luogo sicuro dal Comitato Organizzatore durante la gara. I pettorali non possono essere ripiegati o tagliati, pena la possibilità di squalifica. Per le staffette, gli atleti dovranno utilizzare i propri pettorali personali. In caso di smarrimento dei pettorali, gli atleti dovranno comunicarlo immediatamente al TIC. Il cronometraggio e il conteggio dei giri sarà realizzato con il transponder incluso nel pettorale posizionato sul petto. Non è necessario restituire il transponder dopo aver disputato l ultima gara. Abbigliamento ufficiale. In accordo con le norme EMA/WMA, sarà consentito indossare solo abbigliamento approvato dalla federazione affiliata. L abbigliamento dovrà inoltre essere conforme alle norme IAAF. Gli atleti che gareggiano negli eventi a squadre dovranno farlo con abbigliamento approvato dalla federazione affiliata, e che identifichi chiaramente il paese che rappresenta (vedere in basso l eccezione per le squadre internazionali). Il mancato rispetto di tale norma potrà comportare la squalifica della squadra. Le scritte pubblicitarie sull abbigliamento dovranno essere conformi alle norme IAAF e EMA/WMA. Safety Officer. I Safety Officers avranno un cartellino giallo e uno rosso. Prima del cartellino rosso che indica la squalifica, dovranno essere esibiti due cartellini gialli. Esempi di cartellino giallo:

4 - per mostrare incapacità a finire una gara - per apparire esausto e incapace a proseguire in modo sano - per ostacolare un altro atleta Nel caso di una situazione di grave pericolo (sotto l aspetto tecnico e medico), il Safety Officer dovrà estrarre subito il cartellino rosso a indicare la squalifica di un atleta per la sicurezza dello stesso e degli altri atleti. L atleta che ha ricevuto il cartellino rosso dovrà interrompere immediatamente la gara e abbandonare la zona di gara. Allontanandosi dalla zona di gara, l atleta non dovrà ostacolare altri atleti che stanno provando a concludere la gara. Se l atleta squalificato insulta o aggredisce il Safety Officer, questo atleta può essere sospeso dalle altre gare a cui è iscritto. L incidente sarà riferito alla federazione nazionale. I Safety Officer saranno riconoscibili da bracciale o abbigliamento fluorescente. Atleti ciechi e sordi. Gli atleti ciechi o sordi che necessitano assistenza dovranno procurarsi i propri accompagnatori. Gli atleti ciechi che necessitano di guida non dovranno ricevere dall assistenza alcun vantaggio rispetto agli altri atleti. Le guide possono stare solo dietro o accanto all atleta. Può essere usato un cordino, ma non per tirare l atleta. Controllo antidoping. L effettuazione di controlli antidoping è responsabilità del Comitato Organizzatore e i controlli saranno condotti secondo le norme IAAF/WADA. Il Delegato EMA e/o il Delegato Antidoping Locale avranno la supervisione del funzionamento e della procedura. Gli atleti selezionati per il controllo antidoping saranno informati immediatamente dopo la fine della gara. Un giudice addetto accompagnerà l atleta al Centro Controllo Antidoping. L atleta dovrà avere un documento valido di identità, contenente la foto dello stesso atleta. Gli atleti che dovessero rifiutare di sottoporsi al controllo sono passibili di squalifica. Gli atleti potranno invitare un accompagnatore e/o un interprete. Uno speciale pass sarà fornito all accompagnatore / interprete dallo staff addetto al Controllo Antidoping. Reclamo e appello. I reclami dovranno essere effettuati nel rispetto delle norme IAAF. I reclami scritti inerenti la possibilità di partecipazione di un atleta al Campionato devono essere presentati prima della Riunione Tecnica (giovedì 14 maggio alle ore 16:30). Se la questione non è risolta in maniera soddisfacente prima della Riunione, l atleta potrà partecipare alla gara in attesa di giudizio e la questione posta all attenzione del Consiglio EMA. I reclami sulla gestione o sui risultati delle gare dovranno essere presentati in prima istanza dall atleta stesso, o da altra persona che agisce a suo nome, all Arbitro entro 30 minuti dall annuncio (o dall affissione) del risultato della gara nella sede in cui la gara si è svolta. I risultati sono anche pubblicati direttamente sul sito web EMACNS (http://www.grossetosport.org/emacns2015). Dopo la decisione dell Arbitro, verbale o scritta, rimane il diritto all appello da presentare alla Giuria di Appello. Regole speciali sono previste per Castiglione della Pescaia (Casa Mora). Il reclamo deve essere accompagnato da un deposito di 100, che viene incamerato se il reclamo non viene accolto. Tutti i reclami alla Giuria di Appello devono essere presentati solamente presso il TIC. Qui sono disponibili anche gli appositi moduli. Per arrivare alla decisione corretta, la Giuria di Appello consulterà la documentazione disponibile e ascolterà chi ritiene necessario. Eventi a squadre. In ogni evento sarà pubblicata una classifica a squadre basata sulla somma dei tempi dei migliori tre atleti della squadra. Ci sono tre tipi di squadra. Squadra naturale: 3 atleti della stessa nazione nello stesso gruppo di età. Non è necessario che il Team Manager informi il TIC prima della gara. Squadra composta: 3 atleti della stessa nazione ma di differente gruppo di età nella stessa gara. Questa squadra compete nel più basso gruppo di età di uno degli atleti. La squadra composta non è consentita se è possibile una squadra naturale in uno dei gruppi di età interessati. Il Team Manager deve comunicare al TIC i nomi degli atleti. Questi atleti saranno in gara nel proprio gruppo di età per la classifica individuale.

5 Squadra internazionale: 2 atleti da una nazione e un terzo da un altra nazione. Le due nazioni devono avere un numero di atleti non sufficiente per comporre una propria squadra (inclusa una squadra composta). La dichiarazione sarà firmata dai Team Manager delle due nazioni. Una squadra internazionale ha gli stessi diritti delle altre squadre, compresi podio e medaglie. Nel caso di vittoria di una squadra internazionale in un evento, verrà suonato l inno EMA nella cerimonia di premiazione. In ogni evento la partecipazione di questi tipi di squadra è permessa (o non permessa) in accordo alla seguente tabella. Evento Squadra naturale Squadra composta Squadra internazionale Corsa su strada 10 km Permessa Permessa Non permessa Marcia su strada 10 km Permessa Permessa Non permessa Marcia su strada 20 km Permessa Permessa Non permessa Marcia su strada 30 km Permessa Permessa Non permessa Mezza maratona Permessa Permessa Non permessa Corsa campestre a staffetta Permessa Permessa Permessa REGOLE I Campionati Europei Master Non Stadia di atletica leggera 2015 sono aperti a uomini e donne nati entro il 15 maggio Le gare si svolgono sulla base delle indicazioni fornite dal Comitato Organizzatore. Atleti disabili che necessitano assistenza da una guida possono essere ammessi alle competizioni solo se la loro guida non ostacola altri atleti. Gruppi di età - Uomini e donne M/W Nati dal al maggio maggio 1975 incl maggio maggio 1970 incl maggio maggio 1965 incl maggio maggio 1960 incl maggio maggio 1955 incl maggio maggio 1950 incl maggio maggio 1945 incl maggio maggio 1940 incl maggio maggio 1935 incl maggio maggio 1930 incl maggio maggio 1925 incl. 90 prima del 15 maggio 1925 PREMI Corsa su strada 10 km, Mezza maratona, Marcia su strada 10, 20 e 30 km In ogni gara saranno premiati con medaglia i primi tre uomini e le prime tre donne in ciascun gruppo di età di cinque anni. In ogni gara sarà premiato con medaglia ogni atleta componente delle prime tre squadre, uomini e donne, in ciascun gruppo di età di cinque anni (M35, M40, M45, M50, M55, M60, M65, M70, M75, M80, M85, M90, M95 e W35, W40, W45, W50, W55, W60, W65, W70, W75, W80, W85, W90, W95). Le classifiche a squadre saranno compilate con la somma dei tempi di tre atleti per ogni nazione. Non è permesso cambiare gruppo di età (da uno più vecchio a uno più giovane). Un atleta può partecipare ed essere classificato solo con una squadra per gara. Per ogni categoria, sarà premiata solo la prima squadra di una nazione.

6 Solo a due atleti di una squadra verrà consentito di partecipare da un gruppo di età più vecchio a uno più giovane, sempre che questi due gruppi siano in gara contemporaneamente. Inoltre è necessario che il Team Manager presenti in anticipo gli appositi moduli, e che il gruppo di età più giovane non abbia un numero sufficiente di partecipanti. Se un atleta di un gruppo più vecchio gareggia in uno più giovane, benché la squadra abbia già un numero sufficiente di componenti per formare un gruppo, allora l intera squadra verrà squalificata. Gli atleti che gareggiano in un gruppo più giovane, ma che allo stesso tempo sono in gara individualmente, potranno vincere una medaglia nei loro eventi individuali. Se il gruppo di età della gara individuale non compete allo stesso orario, l atleta non potrà vincere medaglie a livello individuale. Corsa campestre a staffetta Per ogni sesso e gruppo di età di cinque anni, sarà premiato con medaglia ogni atleta componente delle prime tre squadre. Una squadra è formata da tre atleti della medesima nazione (1), medesimo sesso e medesimo gruppo di età di cinque anni che si sono iscritti anche per un evento individuale. È permesso cambiare gruppo di età (da uno più vecchio a uno più giovane). Ogni nazione può iscrivere più squadre alla competizione. Solamente una di queste (per gruppo di età e sesso) verrà premiata. (1) Una nazione che non ha un numero sufficiente di atleti in un gruppo di età e sesso si può unire a un altra nazione nella stessa situazione per formare una squadra mista internazionale. Questa squadra sarà in gara con gli stessi diritti delle squadre nazionali e potrà essere premiata. Una nazione che ha una squadra nazionale iscritta in un gruppo di età e sesso non può unirsi a un altra nazione per una squadra mista nello stesso gruppo di età e sesso. L iscrizione per la corsa campestre a staffetta deve essere effettuata al TIC dal Team Manager prima di venerdì 15 maggio alle ore 21:00. Le squadre miste saranno iscritte dai due Team Manager interessati. Pettorali e cronometraggio Tutti gli atleti riceveranno tre identici pettorali, uno con il chip da posizionare sul petto e un altro sulla schiena. Il terzo andrà posizionato sulle borse personali che saranno conservate in un luogo sicuro dal Comitato Organizzatore durante la gara. Il gruppo di età è identificato dalle prime due cifre del numero. I pettorali non possono essere ripiegati o tagliati, pena la possibilità di squalifica. Il chip, utilizzato per il cronometraggio di tutte le gare, è posto sul retro del pettorale che deve essere indossato sul petto. Senza il pettorale con il chip, non si potrà registrare il tempo di gara. Non si può utilizzare un proprio chip. Quote di iscrizione Primo evento: 45,00 Ulteriore evento: 18,00 Accompagnatori: 5,00 Corsa campestre a staffetta: 20,00 per squadra (da pagare direttamente al TIC) SERVIZIO MEDICO E ANTIDOPING Servizio sanitario Sarà approntato il servizio sanitario con medici, infermieri e personale di primo intervento durante tutte le gare. Controllo Antidoping Il Comitato Organizzatore condurrà i controlli antidoping, che saranno effettuati secondo le norme IAAF/WADA, attraverso l organizzazione nazionale antidoping (CONI-NADO). Gli atleti che assumono farmaci al cui interno possono essere contenute sostanze vietate, o comunque soggette a restrizione antidoping, devono presentare una domanda di esenzione a fini terapeutici (TUE) compilando il modulo ottenuto dai siti web IAAF/WMA/EMA o dall organizzazione nazionale antidoping.

7 La domanda compilata va spedita a: Dott. Mauro Guicciardi Via Flaminia Nuova, Roma tel. (+39) , fax (+39) Il dott. Guicciardi è incaricato a trattare le domande a nome di WMA e EMA. Maggiori informazioni sull argomento nel sito web EMA: Sala stampa Sarà al Campo Zauli di Grosseto, aperta da giovedì 14 maggio a domenica 17 maggio 2015 (dalle ore 9:00 alle 19:00). L addetto stampa del Comitato Organizzatore Locale è Luca Cassai, che può essere contattato via Una zona identificata nei pressi della tribuna al Campo Zauli è riservata ai rappresentanti della stampa. In questa zona dell impianto sarà disponibile una connessione WLAN.

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 L organizza d intesa con il Comitato Provinciale FIDAL e l approvazione del Comitato Regionale FIDAL, con il patrocinio dei Comuni di Como, Cernobbio, Moltrasio

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO. Fiuggi, 14-15 marzo 2015

DISPOSITIVO TECNICO. Fiuggi, 14-15 marzo 2015 DISPOSITIVO TECNICO CAMPIONATI ITALIANI di STAFFETTE di CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI e di SOCIETA di CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI e per REGIONI di CORSA CAMPESTRE

Dettagli

TURIN MARATHON Società Sportiva Dilettantistica Srl

TURIN MARATHON Società Sportiva Dilettantistica Srl DISPOSITIVO DI GARA Nome manifestazione: XXIX Turin Marathon Gran Premio La Stampa (Gara internazionale IAAF inserita nel calendario AIMS) Approvazione FIDAL Piemonte n. 405/strada/2015 oro Data: 4 ottobre

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS

CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS CAMPIONATI ITALIANi MASTER DI CROSS 08 Marzo 2015 TORINO parco carrara con il patrocinio di: sponsor ufficiali della manifestazione: PANIFICIO CON FORNO Mario Crivellaro Via Chiesa della Salute 94, Torino

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Pesaro ASD con la collaborazione della Delegazione Marche FIC, del Comune di Sassocorvaro, del Comitato Iniziative Mercatale,

Dettagli

Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf

Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf Con l iscrizione all Engadiner Sommerlauf il partecipante automaticamente accetta il nostro regolamento di gara: esso vale come parte integrante del contratto fra

Dettagli

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico L Associazione Sportiva Dilettantistica Chiavari-Tigullio Outdoor con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggera e il patrocinio del Comune di Chiavari organizza a Chiavari

Dettagli

Programma Ufficiale ATLETICA LEGGERA Informazioni Generali

Programma Ufficiale ATLETICA LEGGERA Informazioni Generali Programma Ufficiale ATLETICA LEGGERA Informazioni Generali Supervisione: Federazione Italiana di Atletica Leggera Direttore del Torneo: Giuliano Grandi Sede di Gara: Riccione: Centro Sportivo Nicoletti

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la S.C. San Miniato organizza con la collaborazione del Comitato Regionale F.I.C. Toscana il: CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA

Dettagli

STAFFETTA. Unesco Cities Marathon 1a Frazione - Cividale/Palmanova Km 25.600 2a Frazione - Palmanova/Aquileia Km 16.595.

STAFFETTA. Unesco Cities Marathon 1a Frazione - Cividale/Palmanova Km 25.600 2a Frazione - Palmanova/Aquileia Km 16.595. STAFFETTA Unesco Cities Marathon 1a Frazione - Cividale/Palmanova Km 25.600 2a Frazione - Palmanova/Aquileia Km 16.595 REGOLAMENTO UFFICIALE La 2a edizione della Staffetta Unesco Cities Marathon si disputerà

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

SANTANDER MEZZA MARATONA CITTA DI TORINO

SANTANDER MEZZA MARATONA CITTA DI TORINO SANTANDER MEZZA MARATONA CITTA DI TORINO La società sportiva BASE RUNNING ASD TO200 con l approvazione della FIDAL PIEMONTE e il patrocinio del Comune di Torino organizza il 29 Marzo 2015 la 1^ Edizione

Dettagli

Gara non competitiva cronometrata 10 km

Gara non competitiva cronometrata 10 km Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon regolamento 1 aprile 2015 Marco Puzzo Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon 20 dicembre 2015 L A.S.D. Coast to Coast e l A.S.D. Napoli Nord Marathon, organizzano la settima edizione

Dettagli

9 a TREVISO MARATHON 4 MARZO 2012

9 a TREVISO MARATHON 4 MARZO 2012 9 a TREVISO MARATHON 4 MARZO 2012 REGOLAMENTO UFFICIALE La 9 a edizione della Treviso Marathon, maratona internazionale sulla distanza di km 42,195, si disputerà domenica 4 marzo 2012, con partenza da

Dettagli

UniSalute RUN TUNE UP 2016 la mezza di Bologna... uno spettacolo di corsa

UniSalute RUN TUNE UP 2016 la mezza di Bologna... uno spettacolo di corsa PREMESSA L Associazione Run Tune Up e il Circolo Ghinelli, con l approvazione del Comitato Regionale FIDAL dell'emilia-romagna e Lega Atletica UISP, organizzano la XV edizione di UniSalute RUN TUNE UP,

Dettagli

10 a TREVISO MARATHON

10 a TREVISO MARATHON 10 a TREVISO MARATHON 3 MARZO 2013 REGOLAMENTO UFFICIALE La 10 a edizione della Treviso Marathon, maratona internazionale sulla distanza di km 42,195, si disputerà domenica 3 marzo 2013. La manifestazione

Dettagli

3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa. Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre 2015 partenza ore 18,00

3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa. Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre 2015 partenza ore 18,00 3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa L Ente Palio Giochi dei Quartieri d intesa con il Comune di Sessa Aurunca indice e Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

Regolamento Mezza Maratona Ogliastra 2014

Regolamento Mezza Maratona Ogliastra 2014 Regolamento di Gara Regolamento Mezza Maratona Ogliastra 2014 Mano Tesa Ogliastra, associazione di volontariato onlus che ha come principale finalità dare sostegno ai pazienti affetti da tumore e alle

Dettagli

VIII Ed. UniCredit Banca RUN TUNE UP 6 settembre 2009 REGOLAMENTO UFFICIALE UNICREDIT BANCA RUN TUNE UP 2009 LA MEZZA MARATONA DI BOLOGNA

VIII Ed. UniCredit Banca RUN TUNE UP 6 settembre 2009 REGOLAMENTO UFFICIALE UNICREDIT BANCA RUN TUNE UP 2009 LA MEZZA MARATONA DI BOLOGNA REGOLAMENTO UFFICIALE UNICREDIT BANCA RUN TUNE UP 2009 LA MEZZA MARATONA DI BOLOGNA L Associazione Europea Celeste Group e il Circolo Ghinelli, con l approvazione del Comitato Regionale Fidal Emilia e

Dettagli

FAQ. Le risposte alle domande più frequenti

FAQ. Le risposte alle domande più frequenti FAQ Le risposte alle domande più frequenti Quali sono le possibili modalità di iscrizione? On-line: direttamente dal sito www.milanocitymarathon.it, alla voce Per chi corre -> Info Utili -> Come iscriversi

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO PROGRAMMA ORARIO MERCOLEDI' 5 GIUGNO (Mattina) ORA CADETTI CADETTE 8.45 Ritrovo Giurie e Concorrenti 9.30 LUNGO - qualificazioni gruppo A 9.30 VORTEX

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L ASD Atletica Buja Treppo Grande, con il supporto di UNIQA, il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine, ed in collaborazione con Comune di Udine,

Dettagli

REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna

REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna ORGANIZZATORI La a.s.d. ATLETICA CESANO MADERNO (MI063) con l'approvazione della FIDAL, con il patrocinio dell'amministrazione

Dettagli

MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 7 edizione

MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 7 edizione MALO MARANO VICENTINO THIENE VILLAVERLA MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 7 edizione REGOLAMENTO UFFICIALE Il TEAM ITALIA ROAD RUNNERS Associazione Sportiva Dilettantistica Codice FIDAL VI 635, su commissione

Dettagli

MARATONA DELL ACQUA 201 Gara a carattere internazionale

MARATONA DELL ACQUA 201 Gara a carattere internazionale MARATONA DELL ACQUA 201 Gara a carattere internazionale REGOLAMENTO L Associazione Sportiva Dilettantistica Equipe Running, con l approvazione della FIDAL e col patrocinio delle Amministrazioni Comunali

Dettagli

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km.

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. 29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. La società sportiva A.S.D. Atletica Arechi Salerno con l approvazione della FIDAL Comitato Regionale Campano, col patrocinio

Dettagli

CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI 29 febbraio 2012

CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI 29 febbraio 2012 REGOLAMENTO 4 a TREVISO ROLLER MARATHON MARATONA 40 KM LUOGO DI PARTENZA Vittorio Veneto RITROVO Ore 8.00 ORARIO DI PARTENZA Ore 9.15 PERCORSO Percorso stradale su strada statale (larghezza media m. 8)

Dettagli

La 10 km del Parco Nord

La 10 km del Parco Nord Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato BEACH VOLLEY 1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Beach Volley 3-1: Delegato Tecnico 3-2: Staff del Comitato Organizzatore Giochi del Mediterraneo Pescara

Dettagli

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO L ASD Arredamenti Maiandi con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggeraorganizza la

Dettagli

REGOLAMENTO: 6^ Tappa Giro della Campania; Campionato Regionale

REGOLAMENTO: 6^ Tappa Giro della Campania; Campionato Regionale REGOLAMENTO: 1. ORGANIZZAZIONE L ASD Visciano MTB Team in collaborazione la società Cyclingsport di Nola organizza Domenica 17 Maggio 2015 la 1^ edizione della Visciano Bike Marathon. La manifestazione

Dettagli

organizzano la 1 - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

organizzano la 1 - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE FONDAZIONE TELETHON A.S.D. NAPOLI SPORT EVENTS organizzano la WALK OF LIFE Napoli, domenica 19 aprile 2015 Gara competitiva e passeggiata non competitiva Ritrovo entro le ore 8:30 - Partenza ore 9:30 Piazza

Dettagli

REGOLAMENTO. PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km)

REGOLAMENTO. PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km) REGOLAMENTO PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km) DOMENICA 4 MAGGIO 2014 1a edizione GARA PODISTICA NAZIONALE SU STRADA REGOLAMENTO L Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Libertas Agropoli

Dettagli

Arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, circa 1,5 km dalla zona partenza, direzione Stadio.

Arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, circa 1,5 km dalla zona partenza, direzione Stadio. GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON START 10.00 A.M. 16 FEBBRAIO 2014 Di seguito le istruzioni operative per rendere più agevole il tuo contatto con la manifestazione ed avere più tempo per concentrarti sulla

Dettagli

Genova Pra 9 10 maggio 2009

Genova Pra 9 10 maggio 2009 Comune di Genova C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LIGURIA 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Comitato Regionale Liguria organizza - con il Patrocinio

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 Pag. 1 di 7 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 INDICE LOCALITÀ E DATE DELLA MANIFESTAZIONE... 1 CARATTERISTICHE DELL IMPIANTO... 1 PROGRAMMA GARE... 1 TURNI DI RISCALDAMENTO ED ALLENAMENTO... 2 NORME GENERALI...

Dettagli

c) oppure in possesso della Run Card (inviando copia del certificato medico specifico per l atletica leggera.)

c) oppure in possesso della Run Card (inviando copia del certificato medico specifico per l atletica leggera.) Maratona Città di Palermo 15 Novembre 2015 Alla manifestazione possono partecipare: a) tutti gli atleti italiani tesserati Fidal per la stagione 2015 nati nel 1995 e anni precedenti, regolarmente tesserati

Dettagli

Manifestazione di corsa su strada Maratonina di Km 21,097; Corsa competitiva Km 14,000 Corsa OPEN di Km 6,900 ;

Manifestazione di corsa su strada Maratonina di Km 21,097; Corsa competitiva Km 14,000 Corsa OPEN di Km 6,900 ; A.S.D. Atletica Pula 09010 Pula (CA)-C.F.92173040921 Tel. 3483030161-3472910760 www.asdatleticapula.it 6^MARATONINA DEI FENICI PULA SABATO 23 MAGGIO 2015 Manifestazione di corsa su strada Maratonina di

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

LA SCARPINADA DOMENICA 16-06-2013

LA SCARPINADA DOMENICA 16-06-2013 LA SCARPINADA DOMENICA 16-06-2013 2 TROFEO EUGENIO DENTI A.M. CORSA IN MONTAGNA LUNGO I SENTIERI DELLA MUGGIASCA DI KM 16 RISERVATO ALLE CATEGORIE P/S/AMATORI/MASTER ORGANIZZATA DALLA CAPANNA VITTORIA

Dettagli

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 1 SOMMARIO Pag. 3 4 Affiliazione Tesseramento pag. 5 7 Norme per organizzazione manifestazioni pag. 8 Regolamenti Attività invernale settore assoluto pag.

Dettagli

REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 DALLA VAL DI MARINA AL MUGELLO

REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 DALLA VAL DI MARINA AL MUGELLO REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 Art. 1 La ASD Giglio d Oro in collaborazione con tutte le Società e Gruppi sportivi

Dettagli

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009 INTRODUZIONE AL Il Trofeo 2009 Il TrofeoDEDACCIAI 2009 è una manifestazione ciclistica a tappe gestita dalla GIROinGIRO SERVIZI e si disputa sotto l egida della e dell Federazione Ciclistica Italiana F.C.I.

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

REGOLAMENTO GIRO DELLE 5 PORTE 27 SETTEMBRE 2015

REGOLAMENTO GIRO DELLE 5 PORTE 27 SETTEMBRE 2015 REGOLAMENTO GIRO DELLE 5 PORTE 27 SETTEMBRE 2015 Gara competitiva TIPO GARA Corsa competitiva su strada di 10 km, valevole come Campionato Provinciale FIDAL (Cremona) per tutte le categorie (J/P/S M e

Dettagli

1. Organizzazione 3 1.1 Mappa localita 4 1.2 Come raggiungere Viareggio 4. 3. Distanze, descrizione percorsi, mappe percorsi 6-8

1. Organizzazione 3 1.1 Mappa localita 4 1.2 Come raggiungere Viareggio 4. 3. Distanze, descrizione percorsi, mappe percorsi 6-8 CAMPIONATI ITALIANI DUATHLON GIOVANI INDIVIDUALI E A SQUADRA A STAFFETTA TROFEO ITALIA DUATHLON GIOVANISSIMI VIAREGGIO 27e 28 APRILE 2013 INDICE 1. Organizzazione 3 1.1 Mappa localita 4 1.2 Come raggiungere

Dettagli

Gli iscritti FIDAL dovranno gareggiare con la maglia delle rispettive società sportive d appartenenza.

Gli iscritti FIDAL dovranno gareggiare con la maglia delle rispettive società sportive d appartenenza. PALMAS CORRE 4 EDIZIONE SABATO 8 Agosto 2015 PERCORSO CAMPESTRE 1 TAPPA del GRAND PRIX SULCIS IGLESIENTE 2015 EVENTO PODISTICO MISTO CAMPESTRE / STERRATO CON PARTENZA E ARRIVO SU ASFALTO L Associazione

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR)

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR) 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6 prove: domenica 8

Dettagli

Oggetto: Campionati Italiani Paralimpici Assoluti

Oggetto: Campionati Italiani Paralimpici Assoluti Prot. N. 0368 Roma lì, 14/05/2015 Alle Società Sportive Interessate Allo Staff Tecnico Nazionale Al Referente Medico Sanitario FISPES Ai Delegati Regionali FISPES Al Comitato Regionale CIP Toscana All

Dettagli

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

ATTIVITA MASTERS 2013 (35 anni e oltre)

ATTIVITA MASTERS 2013 (35 anni e oltre) ATTIVITA MASTERS 2013 (35 anni e oltre) DISPOSIZIONI GENERALI 1. PARTECIPAZIONE ALLE GARE 1.1 Gli atleti sia italiani che stranieri per partecipare alle gare devono essere in regola con il tesseramento

Dettagli

2 Self-Transcendence 24 ore di Padova Trofeo "Sri Chinmoy"

2 Self-Transcendence 24 ore di Padova Trofeo Sri Chinmoy 2 Self-Transcendence 24 ore di Padova Trofeo "Sri Chinmoy" Gara Fidal di 24 ore individuale Domenica 1 e Lunedì 2 Giugno 2014 Stadio "Toni Franceschini" Padova MANUALE e BOZZA del REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE

Dettagli

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di:

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di: 17/18 OTTOBRE 2015 Via Roma inizio manifestazione ore 14,00 Parco del Valentino inizio manifestazione ore 09,00 ITALIANO Via Campiglia, 25-10147 Tel. 011/21.39.30-339/710.51.35 www.valangaonline.it - valanga@arpnet.it

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Bando della 1 ^ prova della Coppa Italia di Fondo (Cadetti, Junior, Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido per le Classifiche

Dettagli

Calendario La gara si disputerà a Piacenza domenica 8 maggio 2016 con partenza alle ore 9.30 da viale Risorgimento a Piacenza

Calendario La gara si disputerà a Piacenza domenica 8 maggio 2016 con partenza alle ore 9.30 da viale Risorgimento a Piacenza Premessa L Associazione Sportiva Dilettantistica Placentia, organizza la 21 a edizione della Placentia Half Marathon, maratonina internazionale sulla distanza di km 21.097 (percorso che sarà certificato

Dettagli

15ª MARATONINA DEL PARCO DEL DELTA DEL PO

15ª MARATONINA DEL PARCO DEL DELTA DEL PO 15ª MARATONINA DEL PARCO DEL DELTA DEL PO 14 TROFEO ENEL Energia alla tua vita GARA NAZIONALE SU STRADA di Km. 21,097 VALIDA PER L ASSEGNAZIONE DEL TITOLO PROVINCIALE CATEGORIE ASSOLUTI E MASTERS DOMENICA

Dettagli

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5 Mario Del Sordo IL CUS FOGGIA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE STUDENTESCA AREA NUOVA ORGANIZZA IL PRIMO

Dettagli

Concept2 Italia organizza

Concept2 Italia organizza Concept2 Italia organizza 13 Concept2 Open Indoor Rowing Championship 9 Concept2 Open Team Championship 10 Concept2 Campionato Speciale 1 Concept2 Sprint Championship Roma, sabato 7 e domenica 8 Febbraio

Dettagli

Organizzano La 5 edizione de ULTRAMARATONA E MARATONA. L Eroica running. Comune di Gaiole in Chianti SI domenica 2 novembre 2014

Organizzano La 5 edizione de ULTRAMARATONA E MARATONA. L Eroica running. Comune di Gaiole in Chianti SI domenica 2 novembre 2014 Organizzano La 5 edizione de ULTRAMARATONA E MARATONA L Eroica running Comune di Gaiole in Chianti SI domenica 2 novembre 2014 ------------------------------------------------ Ultramaratona (km 65) e Maratona

Dettagli

La manifestazione è valida come Campionato Provinciale U.S. Acli Roma di Nuoto

La manifestazione è valida come Campionato Provinciale U.S. Acli Roma di Nuoto "MEMORIAL FABIO GORI 2015" XV edizione Trofeo delle Scuole Nuoto del Centro-Sud Il Trofeo sarà articolato in tre giornate gara. La manifestazione avrà carattere competitivo ( si disputeranno infatti gare

Dettagli

L iscrizione alla gara è aperta a tutti gli atleti che appartengano ad una delle seguenti categorie :

L iscrizione alla gara è aperta a tutti gli atleti che appartengano ad una delle seguenti categorie : L Associazione Sportiva Dilettantistica Running Telese Terme, sotto l egida della FIDAL, con il Patrocinio della Provincia di Benevento, del Comune di Telese Terme,del Comune di San Salvatore Telesino

Dettagli

b) Atleti italiani diversamente abili tesserati al CIP e atleti non italiani diversamente abili tesserati a Federazioni Straniere affiliate all IPC.

b) Atleti italiani diversamente abili tesserati al CIP e atleti non italiani diversamente abili tesserati a Federazioni Straniere affiliate all IPC. REGOLAMENTO UFFICIALE L associazione sportiva dilettantistica Milano City Marathon Club, affiliata alla Federazione Italiana Atletica Leggera (FIDAL), con l approvazione del Comitato Regionale Lombardia

Dettagli

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Rowing Beach Sprint 3-1: Delegato Tecnico FISA 3-2: Staff

1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Rowing Beach Sprint 3-1: Delegato Tecnico FISA 3-2: Staff ROWING BEACH SPRINT 1- Federazione Internazionale 2- Federazione Nazionale 3- Direzione delle Competizioni di Rowing Beach Sprint 3-1: Delegato Tecnico FISA 3-2: Staff del Comitato Organizzatore Giochi

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE GARA AGONISTICA - REGOLAMENTO NORME DI PARTECIPAZIONE

REGOLAMENTO INTEGRALE GARA AGONISTICA - REGOLAMENTO NORME DI PARTECIPAZIONE REGOLAMENTO INTEGRALE Con l approvazione della FIDAL: il COMITATO ORGANIZZATORE LOCALE in collaborazion con il Gruppo Atletico Assindustria Rovigo, la Provincia di Rovigo, ENEL L Energia che ti ascolta,

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB. Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013

REGOLAMENTO 2013. 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB. Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013 REGOLAMENTO 2013 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6

Dettagli

Campionato Italiano FIDAL 2013 di 50 chilometri di corsa su strada, assoluto e di tutte le categorie

Campionato Italiano FIDAL 2013 di 50 chilometri di corsa su strada, assoluto e di tutte le categorie Campionato Italiano FIDAL 2013 di 50 chilometri di corsa su strada, assoluto e di tutte le categorie L associazione dilettantesca Avis Castelbolognese organizza a Castelbolognese RA la 32 edizione della

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

Solar System Tour quinta edizione

Solar System Tour quinta edizione Solar System Tour quinta edizione Catania, 30 Novembre 2013 Descrizione Il Solar System Tour è una manifestazione sportivo-culturale organizzata, nell ambito delle proprie iniziative divulgative per le

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

Menu Principale. Cerca nel sito. Top news. Foto. Seguici su... Home La gara. Regolamento

Menu Principale. Cerca nel sito. Top news. Foto. Seguici su... Home La gara. Regolamento Pagina 1 di 7 Menu Principale Home La gara Regolamento Iscrizioni Percorso Premi Classifiche Prenotazioni alberghiere Stampa Parlano di noi ExpoHalfMarathon Photogallery Video Volontari Partners La tua

Dettagli

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Con il contributo della Con il Patrocinio Provincia di Pordenone Comune di Maniago Federazione Ciclistica Italiana Comitato Italiano Paralimpico TAPPA REGOLAMENTO

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE Affiliata La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia

Dettagli

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE OTTOBRE 2014 Domenica 12 TREVISO 1^ TREVISO HALF MARATHON Gara nazionale di Corsa su Strada L A.S.D. MONTELLO RUNNERS CLUB, in collaborazione con Bettiol Sports Events A.s.d., con il patrocinio della Città

Dettagli

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 ESORDIENTI M/F (6-11 anni) NORME GENERALI Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema: Esordienti C 6-7 anni (nati negli anni 2007-2006)

Dettagli

La Federazione italiana di atletica leggera indice e l A.S.D. Atletica Capo di Leuca organizza Sabato 20 e Domenica 21 Giugno 2015 il

La Federazione italiana di atletica leggera indice e l A.S.D. Atletica Capo di Leuca organizza Sabato 20 e Domenica 21 Giugno 2015 il La Federazione italiana di atletica leggera indice e l A.S.D. Atletica Capo di Leuca organizza Sabato 20 e Domenica 21 Giugno 2015 il Trofeo Ciolo 2015 Campionato italiano Cadetti per regioni di corsa

Dettagli

Regolamento Felciana Bike 2015

Regolamento Felciana Bike 2015 Regolamento Felciana Bike 2015 1) Organizzazione. L'Associazione Sportiva Dilettantistica AVISBIKE Pistoia con Sede a Pistoia via V. Vitoni 5, organizza il 11 Ottobre 2015 la 5^ edizione della gara di

Dettagli

REGOLAMENTO XIV MEZZA MARATONA DI CREMONA 18 OTTOBRE 2015 -

REGOLAMENTO XIV MEZZA MARATONA DI CREMONA 18 OTTOBRE 2015 - REGOLAMENTO XIV MEZZA MARATONA DI CREMONA 18 OTTOBRE 2015 - Data: domenica 18 ottobre 2015 Partenza CREMONA - VIA XX SETTEMBRE ORE 09.30 Arrivo CREMONA - PIAZZA DEL COMUNE Distanza 21,097 chilometri (misurato

Dettagli

Informazioni. Velence marathon 2016. Regolamento Il regolamento per la 31ª Venicemarathon sarà scaricabile a breve

Informazioni. Velence marathon 2016. Regolamento Il regolamento per la 31ª Venicemarathon sarà scaricabile a breve Velence marathon 2016 Informazioni Regolamento Il regolamento per la 31ª Venicemarathon sarà scaricabile a breve Data Domenica 23 ottobre 2016. La Venicemarathon si disputa ogni anno la quarta domenica

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI TRIATHLON SPRINT INDIVIDUALE ASSOLUTO E A SQUADRE A STAFFETTA COPPA CRONO TRIATHLON GRAND FINAL CIRCUITO IPS

CAMPIONATI ITALIANI TRIATHLON SPRINT INDIVIDUALE ASSOLUTO E A SQUADRE A STAFFETTA COPPA CRONO TRIATHLON GRAND FINAL CIRCUITO IPS CAMPIONATI ITALIANI TRIATHLON SPRINT INDIVIDUALE ASSOLUTO E A SQUADRE A STAFFETTA COPPA CRONO TRIATHLON GRAND FINAL CIRCUITO IPS RICCIONE (RN) 3 e 4 OTTOBRE 2015 INDICE 1. Organizzazione 1.1 Come raggiungere

Dettagli

1 CRITERIUM TRICOLORE MASTER Piediluco 19 e 20 luglio 2008 (NON VALIDA PER LA CLASSIFICA NAZIONALE)

1 CRITERIUM TRICOLORE MASTER Piediluco 19 e 20 luglio 2008 (NON VALIDA PER LA CLASSIFICA NAZIONALE) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Circolo ILVA Bagnoli con il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con Comune di Terni, VII Circoscrizione

Dettagli

REGOLAMENTO 4^ EDIZIONE REGGIO CALABRIA HALF MARATHON 01 NOVEMBRE 2015

REGOLAMENTO 4^ EDIZIONE REGGIO CALABRIA HALF MARATHON 01 NOVEMBRE 2015 REGOLAMENTO 4^ EDIZIONE REGGIO CALABRIA HALF MARATHON 01 NOVEMBRE 2015 L Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Sciuto, affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, con il patrocinio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA REGATA INTERNAZIONALE DI GRAN FONDO D INVERNO SUL PO Torino, Domenica 15 Febbraio 2015 34015 Mu 1. Comitato organizzatore locale (COL): Società Canottieri

Dettagli

Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana

Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana Art.1 Definizione Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana Cultura e Sport (AICS) di Frosinone, con il supporto del Comune di Frosinone, Organizza: per il 15-11-2015

Dettagli

Regolamento "Dieci Miglia" II trofeo Confindustria 8 dicembre 2015 ore 9,30 Ascoli Piceno

Regolamento Dieci Miglia II trofeo Confindustria 8 dicembre 2015 ore 9,30 Ascoli Piceno Regolamento "Dieci Miglia" II trofeo Confindustria 8 dicembre 2015 ore 9,30 Ascoli Piceno L Associazione Sportiva di Confindustria Ascoli Piceno (A.S.C.), sotto l egida della UISP e con il supporto tecnico

Dettagli

REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015

REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015 REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015 La Società Sportiva Surfing Shop Sport Promotion A.S.D. organizza la 4 edizione della RUNNING IN MILANO MARITTIMA che comprende 3 percorsi su strada, spiaggia

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013

XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013 XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013 REGOLAMENTO 1. Il Cral del CREDITO BERGAMASCO organizza a Bergamo presso il Campo Comunale Francesco

Dettagli

Provincia di Varese Circoscrizione 2

Provincia di Varese Circoscrizione 2 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Regione Lombardia CONI Comitato di Varese Provincia di Varese Circoscrizione 2 Comune di Varese Camera di Commercio Varese 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio

Dettagli

b) Atleti italiani diversamente abili tesserati al CIP e atleti non italiani diversamente abili tesserati a Federazioni Straniere affiliate all IPC.

b) Atleti italiani diversamente abili tesserati al CIP e atleti non italiani diversamente abili tesserati a Federazioni Straniere affiliate all IPC. REGOLAMENTO UFFICIALE L associazione sportiva dilettantistica Milano City Marathon Club, affiliata alla Federazione Italiana Atletica Leggera (FIDAL), con l approvazione del Comitato Regionale Lombardia

Dettagli

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Art. 1 Ogni vogatore o vogatrice può gareggiare come Master all inizio dell anno in cui compie l età di 27 anni purché tesserato

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

Con la richiesta di iscrizione alla gara l atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento.

Con la richiesta di iscrizione alla gara l atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento. REGOLAMENTO Con la richiesta di iscrizione alla gara l atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento. L Asd Città di Trento, sotto l egida della FIDAL, indice

Dettagli

Ultramaratona del Tricolore

Ultramaratona del Tricolore Ultramaratona del Tricolore Data: 3 ottobre 2015 Campionato Italiano Iuta 12 ore su strada GRAN PRIX IUTA SU STRADA Gare previste: 6 ORE, 100 Km, 12 ORE Staffetta competitiva 6 x 1 ora Gara non competitiva

Dettagli