Filo conduttore di progettazione per scale mobili e tappeti mobili Con coerenza verso al soluzione ottimale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Filo conduttore di progettazione per scale mobili e tappeti mobili Con coerenza verso al soluzione ottimale"

Transcript

1 Filo conduttore di progettazione per scale mobili e tappeti mobili Con coerenza verso al soluzione ottimale

2 2

3 Indice Introduzione Tre problematiche, una soluzione Attività commerciali Strutture pubbliche Scale mobili, tappeti mobili e ascensori Pensare al futuro durante la progettazione Posizionamento delle scale / dei tappeti mobili all interno di edifici Scala mobile o tappeto mobile? Quante scale, quanti tappeti mobili? Disposizione reciproca di scale / dei tappeti mobili La giusta inclinazione La migliore larghezza di calpestio La velocità ottimale L esperienza, un valore sicuro per la progettazione Norme Trasporto di disabili, trasporto di carrozzine e passeggini Fabbisogno di spazio Sicurezza in conformità alle norme Modi di funzionamento Applicazioni speciali Il prodotto giusto per le vostre esigenze Dialogo di pianificazione del montaggio Introduzione della scala / dei tappeto mobile all interno di edifici Movimentazione fino al punto di installazione Modalità di fornitura Punti di sospensione a carico cliente Allacciamenti ad altre opere impiantistiche Dall avvio della produzione Autorizzazione alla produzione Controllo preliminare del cantiere Trasporto dalla fabbrica al cantiere Introduzione nell edificio Collocamento sugli appoggi finali Montaggio finale, messa in servizio SchindlerDraw, pianificare semplicemente online I punti più importanti per la pianificazione

4 Introduzione Nessuna invenzione ha influenzato lo «shopping» quanto la scala mobile. Questo semplice mezzo di collegamento tra i piani ha negli ultimi cento anni rivoluzionato l architettura schiudendoci un mondo completamente nuovo in cui oggi ci muoviamo con estrema disinvoltura. La scala mobile è stata l elemento più innovativo di questa svolta architettonica, tant è che nelle realtà commerciali rappresenta oggi il mezzo più diffuso, anche se il meno percepito. Scale e tappeti mobili giocano un ruolo fondamentale nel trasporto di massa moderno. Solo un accurata collocazione di scale e tappeti mobili in centri commerciali, fieristici, grandi magazzini, cinema o strutture di trasporto pubblico assicura il successo dell attività commerciale e la circolazione senza intoppi delle persone. Questa brochure vuole essere la guida che vi condurrà attraverso tutte le fasi della pianificazione, dal progetto alla messa in esercizio. 4

5 Tre problematiche Una soluzione Attività commerciali Nelle strutture adibite ad attività commerciali, l impiego di scale e tappeti mobili ha l obiettivo di incrementare il flusso dei clienti e di aumentare conseguentemente il volume d affari. I seguenti esempi illustrano questa relazione con maggiore chiarezza: Esempio 1: grandi magazzini Un grande magazzino a sei piani, nel centro storico di una capitale europea, disponeva di tre ascensori pilotati da un sistema di manovra comune. L obiettivo era quello di incrementare le vendite ai piani superiori del 20 % grazie ad una maggiore frequenza di clienti. Su raccomandazione dei progettisti il proprietario decise di installare alcune scale mobili. Il risultato? Una moltiplicazione dei clienti e un incremento delle vendite superiore al 30 %. Esempio 2: negozi alimentari Un commerciante al dettaglio valorizzò il piano superiore del suo negozio con due confortevoli ed attraenti ascensori in cristallo. Per motivi di spazio non aveva preso in considerazione l installazione di tappeti mobili. Neppure dopo tempi d esercizio relativamente lunghi riuscì a raggiungere al piano superiore le cifre d affari previste a causa della scarsa affluenza. Solo dopo l installazione di tappeti mobili fu possibile incrementare le vendite in modo consistente. Esempio 3: garage sotterraneo Un grande magazzino in posizione centrale, con un reparto alimentari e un garage sotterraneo a più piani, non riusciva a raggiungere gli obiettivi di vendita previsti. Uno studio evidenziò che l accessibilità con ascensori sarebbe stata insufficiente. La connessione di tutti i piani sotterranei con tappeti mobili, consentendo ai clienti di portare i carrelli portaspesa direttamente alle loro automobili, risolse il problema. L incremento delle vendite ripagò in breve tempo il forte investimento. Le scale mobili aumentano il giro d affari a tutti i piani. Con le scale fisse l affluenza ai piani superiori è piuttosto ridotta. 5

6 Il trasporto di massa I vantaggi Scale e tappeti mobili con bande gradini / pallet in movimento hanno un effetto invitante Scale e tappeti mobili aiutano a convogliare qualsiasi flusso di persone Scale e tappeti mobili hanno una capacità di trasporto elevata Scale e tappeti mobili si distinguono per il trasporto continuo e la sagoma aperta Scale e tappeti mobili assicurano l affluenza omogenea a tutti i piani Scale mobili, tappeti mobili e ascensori Il trasporto di persone in ambienti commerciali è assicurato da scale/tappeti mobili ed ascensori. Gli esperti Schindler sono a Vostra disposizione per scegliere ed abbinare i mezzi più consoni alle Vostre esigenze. Strutture pubbliche Nei trasporti pubblici l efficacia della movimentazione di massa deve avere la priorità assoluta. Schindler propone soluzioni caso per caso. Gli esperti Schindler sono a disposizione per individuare configurazioni specifiche. 6

7 Pensare al futuro durante la progettazione Posizionamento delle scale / dei tappeti mobili all interno di edifici Al fine di raggiungere la «densità» ottimale è necessario agevolare la circolazione delle persone all interno dell edificio. Negli ambiti commerciali, come pure negli edifici adibiti a uffici, è consigliabile evitare tragitti di percorrenza superiori ai 50 metri. I grafici seguenti illustrano alcune disposizioni principali di scale mobili. La circolazione dei clienti negli spazi di vendita dipende da diversi fattori tra i quali l esposizione della merce. La merce facilmente vendibile viene generalmente esposta in zone piuttosto distanti dalla scala mobile. A questo proposito Schindler raccomanda la collaborazione con costruttori e progettisti di spazi commerciali. Scala mobile o tappeto mobile? I tappeti mobili vanno sempre previsti quando sono destinati anche al trasporto di carrelli portaspesa o carrelli portabagagli. Quante scale, quanti tappeti mobili? Per determinare il fabbisogno di trasporto richiesto (persone / h) occorre considerare i seguenti parametri: Tipo di utilizzo dell edificio (ufficio, centro commerciale, cinema, stazione ferroviaria / metropolitana, aeroporto, traffico mono / bidirezionale, edifici monodedicati o polivalenti) Determinazione dei picchi di traffico (inizio / fine lavoro) Determinazione del coefficiente di densità di persone in base alla superficie netta d utilizzo Determinazione del tasso di presenza di clienti per piano nei grandi magazzini Determinazione del comfort desiderato a bordo dell impianto (spazio disponibile per persona largo, medio, strettamente necessario) Possibilità di installazione di scale / tappeti mobili all interno di edifici 7

8 La teoria La base per la pratica Una volta determinato il fabbisogno di trasporto è possibile individuare il numero necessario di scale e / o tappeti mobili. Gli esperti Schindler sono a disposizione per ogni consulenza in merito. Le capacità teoriche di trasporto delle scale mobili dipendono dalla velocità e dalla larghezza di calpestio. A seconda della densità di passeggeri la capacità pratica spazia dal 40 % all 80 % di quella teorica. Per calcolare la capacità dei tappeti mobili si procede analogamente tenendo conto anche dello spazio occupato dai carrelli porta spesa o portabagagli Disposizione reciproca di scale / dei tappeti mobili L impianto singolo L impianto singolo serve a collegare due piani. È un installazione isolata adatta per edifici in cui si ha una circolazione di persone prevalentemente monodirezionale. E possibile un lieve adattamento alle necessità di circolazione (esempio: in salita la mattina, in discesa la sera). Disposizione continua (circolazione monodirezionale) Questo tipo di disposizione, impiegato per lo più in piccoli negozi, serve a collegare tre piani di vendita. Richiede più spazio della disposizione discontinua. Larghezza gradino Capacità di trasporto teorica Capacità di trasporto pratica possibile ad una velocità nominale di v = 0,5 m/s v = 0,5 m/s scarso v = 0,5 m/s medio v = 0,5 m/s affollato v = 0,65 m/s affollato 600 mm 4500 pers./h 1800 pers./h 2700 pers./h 3600 pers./h 4400 pers./h 800 mm 6750 pers./h 2400 pers./h 3600 pers./h 4800 pers./h 5900 pers./h 1000 mm 9000 pers./h 3000 pers./h 4500 pers./h 6000 pers./h 7300 pers./h L impianto singolo Disposizione continua (circolazione monodirezionale) 8

9 Disposizione discontinua (circolazione monodirezionale) Meno confortevole per l utente, offre un vantaggio al proprietario del centro commerciale perché il cliente che deve prendere la scala successiva, ed a causa della diversa collocazione nell edificio delle scale per salire da quelle per scendere, è obbligato a percorrere tragitti orizzontali ai piani intermedi lungo i quali sono disposti ulteriori spazi d esposizione della merce. Disposizione continua incrociata (circolazione bidirezionale) Questo tipo di installazione, il più frequente, permette al cliente di salire velocemente ai piani superiori senza tempi di attesa. Il progettista dell emporio, attraverso un attenta collocazione spaziale delle scale mobili, può agevolare la vista sul piano di vendita e risvegliare l interesse del passeggero per le merci esposte. Disposizione discontinua parallela (circolazione bidirezionale) Questa disposizione viene impiegata prevalentemente nei grandi magazzini e negli edifici di trasporto pubblico dove si registra un elevata densità di passeggeri. Nel caso le scale/i tappeti mobili in stallati in parallelo siano più di due, c è la possibilità di commutare il senso di marcia in funzione dell afflusso reale dei passeggeri. Disposizione discontinua (circolazione monodirezionale) Disposizione discontinua parallela (circolazione bidirezionale) Disposizione continua incrociata (circolazione bidirezionale) 9

10 Niente è lasciato al caso Il comfort di corsa e la sicurezza La giusta inclinazione Scale mobili Lo standard internazionale per scale mobili prevede inclinazioni di 30 e 35. Inclinazione di 30 Offre il massimo comfort d utilizzo e la massima sicurezza per l utente. Inclinazione di 35 La scala mobile inclinata di 35 rappresenta la soluzione più vantaggiosa in quanto occupa meno spazio e costa di meno. Tuttavia occorre tenere presente che, in caso di dislivelli superiori a 6,00 m, tale inclinazione viene percepita come troppo ripida, soprattutto in discesa. Ai sensi della norma UNI-EN 115, l inclinazione di 35 non è consentita in caso di dislivelli maggiori di 6,00 m. E inoltre vietata nei paesi che impongono lo standard statunitense ANSI. Tappeti mobili Lo standard internazionale per tappeti mobili inclinati prevede inclinazioni di 10, 11 e 12. Il massimo comfort per il passeggero è assicurato con un inclinazione di 10, mentre l inclinazione di 12 è indicata solo quando c è poco spazio a disposizione. Per i tappeti mobili orizzontali le inclinazioni possibili e consentite sono comprese tra 0 e 6. Scale mobili Tappeti mobili 10

11 La migliore larghezza di calpestio Scale mobili Per le scale mobili sono disponibili gradini con larghezza di 600, 800 e 1000 mm. La larghezza più richiesta è 1000 mm. Tale dimensione permette all utente di salire senza difficoltà anche quando trasporta bagagli o borse della spesa. Le altre due larghezze vengono usate soprattutto nei luoghi meno frequentati o più ristretti. Tappeti mobili Per i tappeti mobili inclinati (da 10 a 12 ) sono disponibili pallet con larghezza di 800 e 1000 mm. La più richiesta è 1000 mm. Questa larghezza è adatta al trasporto di carrelli portaspesa e carrelli portabagagli, ed è prevalentemente usata nei centri commerciali e nelle stazioni ferroviarie. Per i tappeti mobili orizzontali inclinati tra 0 e 6 sono disponibili pallet con una larghezza di 800, 1000, 1200 e 1400 mm. Negli aeroporti si tende sempre di più all impiego di tappeti mobili larghi 1200 o 1400 mm, che permettono di sorpassare comodamente i passeggeri con carrelli portabagagli. A questo fine Schindler offre anche tappeti mobili a nastro di gomma. I nastri di gomma sono disponibili nelle larghezze 1000, 1200 e 1400 mm. Se si intende installare più scale o tappeti mobili in disposizione continua all interno di un edificio si consiglia per tutti gli impianti la stessa larghezza di calpestio al fine di evitare eventuali intasamenti locali. Quando il tappeto mobile è destinato al trasporto di carrelli, i pallet devono essere 400 mm più larghi del carrello stesso: in generale si raccomanda una larghezza di calpestio di 1000 mm. 11

12 La velocità determina la sicurezza, la capacità di trasporto e il fabbisogno di spazio La velocità ottimale La velocità non solo determina la capacità di trasporto di scale e tappeti mobili ma anche il loro fabbisogno di spazio. Le tabelle sottostanti riassumono le differenti configurazioni in funzione della velocità. 0,50 m / s con flusso continuo di clienti È la velocità ottimale per qualsiasi scala o tappeto mobile installato in ambienti commerciali. La combinazione tra sufficiente capacità di trasporto, massima sicurezza e minimo ingombro fa sì che questa velocità sia lo standard internazionale per questo tipo di applicazione. Scale mobili tabella ai sensi della norma UNI-EN 115 (sono possibili disposizioni nazionale diverse) Dislivello Velocità Inclinazione max. Corsa gradini in piano (mm) H 6 m 0,5 m/s > 0,5 0,65 m/s > 0,65 0,75 m/s H > 6 m 0,5 m/s > 0,5 0,65 m/s > 0,65 0,75 m/s Tappeti mobili tabella ai sensi della norma UNI-EN 115 (sono possibili disposizioni nazionale diverse) Dislivello Velocità Inclinazione Corsa gradini in piano (mm) nessuna restrizione da normative 0,75 m/s* non necessario 400 all estremità superiore > 0,75 0,9 m/s* max in alto / in basso, larghezza pallet 1,1 m 0,5 m/s** * velocità raccomandata: 0,65 m/s ** in caso di funzionamento del tappeto mobile con carrelli portaspesa o carrelli portabagagli 12

13 0,60 o 0,65 m / s con fabbisogno di trasporto nei periodi di punta Questa velocità è raccomandata nel caso di picchi di traffico, per esempio nelle stazioni ferroviarie o nelle metropolitane. È una velocità apprezzata anche nei centri fieristici. Per garantire la massima sicurezza e il migliore coefficiente di riempimento della scala / tappeto mobile, queste velocità impongono l impiego di corse orizzontali più lunghe e raggi di transizione maggiori tra il tratto inclinato ed il tratto in piano. 0,75 m / s per capacità di trasporto elevate Le velocità fino a 0,75 m / s (scale mobili) e fino a 0,90 m/s (tappeti mobili) sono possibili ma non raccomandabili, dato che non aumentano la capacità di trasporto pratica ma solo il pericolo di caduta per bambini e persone anziane nelle zone di accesso e di sbarco. C Capacità di trasporto c (persone/h) in funzione della velocità di marcia c = capacità di trasporto teorica (persone/h) con una larghezza nominale di 1000 mm v = c teorica c pratica velocità di marcia in m/s m/s V 13

14 L esperienza Un valore sicuro per la progettazione Norme La norma europea EN 115 recepita in Italia come norma UNI-EN 115 e la direttiva macchine europea (2006 / 42 / EC) definiscono le regole ed i requisiti di sicurezza per la costruzione e l installazione di scale e tappeti mobili. In Nord America vanno rispettate le norme dell American National Standards Institute (ANSI). Le indicazioni di pianificazione di cui alla presente brochure fanno riferimento a tali norme. Per la conformità alle norme circa la velocità e l inclinazione si rimanda ai precedenti punti La giusta inclinazione e La velocità ottimale. Fabbisogno di spazio Corsa in piano alle estremità Ai sensi della norma UNI-EN 115 o dell ANSI, il numero corretto di gradini/pallet in piano nelle zone di ingresso e d uscita (corsa gradini / pallet) di scale e tappeti mobili dipende dal dislivello, dall inclinazione e dalla velocità nominale. La corsa in piano di gradini / pallet conforme alle norme è indicata nelle due tabelle di cui al punto La velocità ottimale (pagina 12). Trasporto di disabili, trasporto di carrozzine e passeggini Scale e tappeti mobili non sono idonei al trasporto né di sedie a rotelle, né di carrozzine o passeggini. Nelle zone di accesso alle scale e/o ai tappeti mobili è raccomandata l apposizione di una segnalazione che indichi l ubicazione degli ascensori più vicini. Corsa gradini in piano, in basso Corsa gradini in piano, in alto 14

15 Spazi liberi agli accessi e agli sbarchi Per garantire l utilizzo delle scale / dei tappeti mobili senza pericolo è necessario prevedere spazi liberi adeguatamente dimensionati in corrispondenza dell accesso e dello sbarco (dimensioni minime ai sensi della norma UNI-EN 115: cfr. figura). Nel caso di tappeti mobili per i quali si presume un elevato volume di traffico o che prevedono il trasporto di carrelli portaspesa o portabagagli, gli spazi liberi devono avere una lunghezza minima di 5,00 m. Se i tappeti mobili dovessero trasportare carrelli inseriti l uno nell altro è necessario adattare gli spazi liberi a queste esigenze. (cfr. anche il punto Tappeti mobili per il trasporto di carrelli portaspesa a questo proposito) Sicurezza in conformità alle norme Altezza delle balaustre Le balaustre sono fornibili nelle altezze 900, 1000 e 1100 mm. La balaustra alta 900 mm è vantaggiosa in quanto permette anche ai bambini piccoli di raggiungere il corrimano senza difficoltà. In caso di dislivelli consistenti e quindi con maggiori altezze di caduta si raccomandano balaustre con un altezza continua di 1000 mm. Qualora le disposizioni nazionali lo impongano sono inoltre disponibili balaustre con un altezza di 1100 mm. Altezza libera di passaggio L altezza libera di passaggio sopra il piano di calpestio deve essere ovunque di almeno 2,30 m. Ai sensi dell ANSI questa misura è pari a 7 ft (2130 mm). Distanze di sicurezza La distanza orizzontale tra il bordo esterno del corrimano e le pareti o altri ostacoli non deve essere mai minore a 80 mm. Questa distanza va rispettata fino ad un altezza minima di 2,10 m al di sopra del nastro gradini / pallet. Le scale / i tappeti mobili Schindler, per via della loro intrinseca costruzione, rispettano automaticamente questa distanza (quando sono affiancati da pareti verticali continue). Altezza libera di passaggio min. 0,5 m, altrimenti è necessario prevedere delle protezioni antiimpigliamento 15

16 Senza lacune La sicurezza senza compromessi Protezioni triangolari a soffitto e protezioni antimpigliamento In caso di scale e tappeti mobili disposti in modo incrociato o in presenza di aperture del solaio sussiste il pericolo di impigliamento tra le balaustre e l installazione adiacente e / o il taglio nel soffitto e / o colonne laterali. Se la distanza tra il bordo esterno del corrimano e l ostacolo è inferiore a 0,50 m il cliente è tenuto ad installare protezioni antimpigliamento o protezioni a soffitto. Barriere di protezione È importante impedire l accesso alle balaustre di scale / tappeti mobili dal loro lato esterno adottando idonee misure costruttive. All occorrenza si dovranno installare adeguati sbarramenti. Schindler può offrire barriere di protezione, deflettori per impedire l accesso alle balaustre, protezioni triangolari a soffitto e protezioni antimpigliamento come optional. Ai sensi della norma ANSI, la distanza da rispettare tra il corrimano e le superfici adiacenti è di 102 mm. Barriere di protezione tra le balaustre Protezione antimpigliamento Deflettori per impedire l accesso alle balaustre 1 Protezioni antimpigliamento 2 Protezioni triangolari a soffitto 16

17 Parapetti da installare sul sito a carico del cliente Gli accessi alle scale / ai tappeti mobili vanno attrezzati dal cliente con parapetti laterali di sicurezza. La distanza minima richiesta rispetto al corrimano della scala / tappeto mobile è di 80 mm. Al fine di evitare il prolungamento della balaustra della scala / tappeto mobile si raccomanda di prevedere l appoggio delle installazioni rientrante di 1000 mm almeno rispetto bordo del solaio. Installazione di parapetti a carico del cliente 17

18 Installazione a dipendenza dell applicazione richiesta Modi di funzionamento È possibile adeguare il funzionamento di scale / tappeti mobili al rispettivo campo d applicazione. Sostanzialmente si distingue tra: funzionamento continuo, funzionamento «STOP & GO» e funzionamento continuo con marcia lenta. Le scale e i tappeti mobili Schindler offrono soluzioni ottimizzate di risparmio energetico per ognuno dei funzionamenti qui descritti. ECOLINE Competence Il funzionamento continuo è ideale per settori commerciali dove il cliente deve essere rapidamente trasportato verso i piani superiori. ECOLINE Plus Il funzionamento «STOP & GO» è raccomandato quando si alternano periodi significativi di grande affluenza a periodi di uso sporadico. Campi d applicazione tipici: cinema, aeroporti, fermate della metropolitana, stazioni ferroviarie. In assenza di passeggeri un indicatore di direzione segnala che l impianto è pronto per avviarsi pur essendo ancora fermo. La scala / tappeto mobile si avvia non appena il sistema di rilevazione installato alle estremità riconosce l avvicinarsi del passeggero. ECOLINE Premium Il funzionamento continuo con marcia lenta prevede che la scala / tappeto mobile, dotata / o di un convertitore di frequenza, continui a muoversi alla velocità ridotta di 0,10 m / s anche in assenza di passeggeri. A differenza del tradizionale funzionamento «STOP & GO» questa modalità comporta un usura meccanica notevolmente più ridotta e segnala, grazie al movimento lento della banda gradini / pallet, sia la disponibilità all uso, che la direzione di marcia. Applicazioni speciali Installazione all esterno Le scale e tappeti mobili installati all esterno e quindi esposti agli agenti atmosferici, necessitano di accorgimenti speciali per garantire anche in queste condizioni la miglior disponibilità del mezzo e una durata dei componenti quanto più lunga possibile. Gli esperti Schindler sono a Vostra disposizione per ogni ulteriore informazione in merito. Impiego in condizioni impegnative Per applicazioni che richiedono particolare robustezza e sicurezza in condizioni di trasporto estreme si raccomandano le balaustre design I. Si tratta di balaustre inclinate, realizzate in pannelli sandwich Tre pacchetti per risparmiare energia Ecoline Competence m/s h Ecoline Premium Ecoline Plus 18

19 dallo spessore di 12 mm rivestiti in acciaio inossidabile. Sono indicate nelle stazioni sciistiche, all esterno, o dove il rischio vandalismo è relativamente elevato. Tappeti mobili per il trasporto di carrelli portaspesa L utilizzo di carrelli su tappeti mobili si limita a carrelli portaspesa appositamente costruiti (conformemente alle norme EN ed EN ) e a carrelli portabagagli. Pertanto è importante impedire l accesso al tappeto mobile ai carrelli non conformi. La larghezza del carrello portaspesa e / o portabagagli (con rispettivo contenuto) deve essere inferiore di almeno 400 mm alla larghezza nominale dei pallet dal momento che gli altri passeggeri devono poter sorpassare i carrelli sul tappeto mobile. Sui tappeti mobili con un inclinazione superiore a 6, la velocità di marcia è limitata a max. 0,5 m/s. I carrelli portaspesa o portabagagli devono essere adeguati alla costruzione del tappeto mobile: devono essere attrezzati con un freno oppure un dispositivo di arresto che garantisca il fissaggio automatico sulla parte inclinata del tappeto mobile; i carrelli portaspesa/portabagagli devono essere attrezzati con deflettori (respingenti) per ridurre il rischio di impigliamento; per garantire lo sbarco sicuro dal tappeto mobile, il dispositivo di arresto deve bloccare le rotelle posteriori del carrello portaspesa / portabagagli sul pallet affinché le rotelle anteriori vengano spinte oltre i pettini; le rotelle anteriori e / o il dispositivo di arresto devono staccarsi dal pallet senza difficoltà; presso le zone di accesso devono essere previsti deflettori e guide per garantire l allineamento corretto del carrello nel momento in cui questo sale sul tappeto mobile; infine è necessario apporre delle segnaletiche di sicurezza relative all uso sicuro e corretto di carrelli portaspesa e portabagagli. devono essere costruiti in modo tale da poterli caricare correttamente e in sicurezza; quando sono carichi, il peso massimo complessivo non deve superare i 160 kg; 19

20 Da non dimenticare Scale mobili per il trasporto di carrelli portaspesa o portabagagli Il trasporto di carrelli portaspesa e carrelli portabagagli su scale mobili va evitato per motivi di sicurezza. Qualora il loro trasporto sia inevitabile è necessario prevedere dei tappeti mobili. 20

21 Il prodotto giusto per le vostre esigenze Le scale ed i tappeti mobili Schindler sono ottimizzati per la loro destinazione. La struttura modulare consente infatti di impiegare componenti specifici per il progetto in questione senza dover variare l aspetto esteriore. La tabella seguente mostra una visione d insieme dei tipi di prodotto e dei loro principali ambiti d applicazione. Schindler 9300 Advanced Edition Scale mobili Schindler 9700 Advanced Edition Tappeti mobili Standard Custom Tappeto mobile inclinato Centro commerciale X X X Negozio X Centro fai da te, supermercato X X Albergo, edificio adibito a uffici X X Cinema X X Museo X X Biblioteca X X X Schindler 9500 Advanced Edition Schindler 9500 Centro fieristico X X X Aeroporto X X Stazione ferroviaria/ metropolitana X X X Tappeto mobile orizzontale 21

22 Diverse famiglie di prodotti Uno standard di qualità unitario Schindler 9300 Advanced Edition Con diversi tipi di configurazione, Schindler 9300 Advanced Edition offre una soluzione rispondente alle vostre esigenze: Schindler 9300AE Standard contempla le varianti e le opzioni più richieste per scale mobili destinate ai grandi magazzini e agli spazi commerciali in genere. La completa standardizzazione di questa configurazione assicura un ottimo rapporto qualità / prezzo. Schindler 9300AE Custom offre possibilità quasi illimitate. Permette di configurare soluzioni speciali e personalizzate fino ad un dislivello di 13,00 m. Schindler 9300AE è anche mirata per rispondere a requisiti speciali e alle specifiche di capitolato del trasporto pubblico. Il corredo tecnico di questo prodotto soddisfa tutte le richieste di questo segmento unitamente alle più elevate esigenze estetiche. Schindler 9700 Advanced Edition Il disegno robusto di questa linea di prodotti è stato studiato per grandi dislivelli nonché per esigenze speciali nel trasporto pubblico. Per maggiori informazioni gli esperti Schindler sono sempre a Vostra disposizione. Schindler 9500 Advanced Edition e Schindler 9500 Schindler offre il più completo programma di prodotti al mondo sul mercato globale dei tappeti mobili. I tappeti mobili inclinati fino ad una larghezza di 1000 mm sono stati studiati per il trasporto dei carrelli portaspesa. I tappeti mobili orizzontali con larghezza di calpestio fino a 1400 mm e con un nastro di trasporto composto da pallet in alluminio o da gomma silenziosa con rinforzi d acciaio soddisfano tutte le esigenze del trasporto di massa all interno di aeroporti, centri fieristici o strutture analoghe. 22

23 Dialogo di pianificazione del montaggio Per uno svolgimento ottimale del montaggio e minimizzare di conseguenza i costi di cantiere è indispensabile pianificare e preparare molto bene l introduzione nell edificio della scala / tappeto mobile. Le scale / i tappeti mobili vengono forniti interamente premontati in fabbrica. Per questo il concetto di movimentare scale / tappeti mobili lunghi fino a 17 m e pesanti fino a 100 kn è un punto importante nel processo di pianificazione. I dati tecnici indicati nelle schede dimensionali Schindler o nei nostri disegni di installazione specifici costituiscono la base di qualunque pianificazione. Si raccomanda di consultare TEMPESTIVA- MENTE gli esperti Schindler prima di decidere la data di installazione, le modalità di introduzione e il percorso d accesso all interno dell edificio. Di seguito sono riassunti i fattori più importanti. Introduzione della scala / tappeto mobile all interno dell edificio Davanti all edificio deve esserci uno spazio sufficiente per scaricare la scala / tappeto mobile dal mezzo di trasporto. Le vie d accesso all edificio e al punto d installazione devono essere piane e percorribili da «carri armati a rulli» dimensionati per carichi pesanti. Sostanzialmente esistono due possibilità di introduzione nell edificio: attraverso aperture nell edificio a piano terra per mezzo di carrelli elevatori con gru fisse di cantiere o con gru mobili attraverso aperture dedicate laterali nell edificio o nel tetto 23

24 La larghezza e l altezza determinano le modalità di consegna Movimentazione fino al punto di installazione Lungo l intero percorso nell edificio l altezza libera di transito non deve mai essere inferiore alla quota minima indicata nella scheda dimensionale / disegno di installazione. (Non dimenticare gli ingombri eventuali di tubazioni, canali, passerelle, ecc.) La modalità di consegna va definita prima del lancio di produzione; dopo tale data non è più possibile consegnare la scala / tappeto mobile in più parti. La larghezza d ingresso dipende dalla larghezza della scala / tappeto mobile. Considerata la lunghezza della scala /tappeto mobile è necessario tenere presenti eventuali curve. È raccomandabile simulare l intero percorso di trasporto in CAD o su un modello di carta. Tutto il percorso deve essere piano e libero da ostacoli; inoltre deve resistere a un determinato carico. In caso contrario è necessario prevedere una ripartizione dei carichi. Gli esperti Schinder sono a Vostra disposizione per ogni chiarimento in merito. 24

Linee guida di progettazione per scale e marciapiedi mobili. La soluzione migliore richiede una preparazione passo dopo passo.

Linee guida di progettazione per scale e marciapiedi mobili. La soluzione migliore richiede una preparazione passo dopo passo. Linee guida di progettazione per scale e marciapiedi mobili. La soluzione migliore richiede una preparazione passo dopo passo. Scale mobili e marciapiedi mobili Schindler 2 Indice Introduzione Perché scegliere

Dettagli

Guida alla pianificazione di scale e tappeti mobili Un passo dopo l altro verso la migliore soluzione

Guida alla pianificazione di scale e tappeti mobili Un passo dopo l altro verso la migliore soluzione Guida alla pianificazione di scale e tappeti mobili Un passo dopo l altro verso la migliore soluzione Scale mobili e tappeti mobili Schindler 1 Indice Introduzione Perché scegliere scale e/o tappeti mobili

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI

INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI 5 INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI PREMESSA Il presente paragrafo è stato elaborato a partire dalle situazioni di pericolo individuate dall

Dettagli

Specifica tecnica di capitolato

Specifica tecnica di capitolato Specifica tecnica di capitolato La seguente specifica di capitolato fa riferimento ad un impianto standard; per ottenere una descrizione personalizzata di particolari opzioni e/o configurazioni Vi preghiamo

Dettagli

5. SCALE RISCHI PER LA SICUREZZA DEL LAVORATORE. Punto di verifica Interventi di prevenzione e protezione Fonti

5. SCALE RISCHI PER LA SICUREZZA DEL LAVORATORE. Punto di verifica Interventi di prevenzione e protezione Fonti 01. Esistono scale fisse a gradini 01.01. Le scale che presentano dislivelli pericolosi dispongono di parapetti sui lati aperti 01.02. I parapetti sono di tipo normale. Per lavori edili o di manutenzione

Dettagli

Il gradino deve essere prolungato in piano per 30 cm. in corrispondenza delle interruzioni.

Il gradino deve essere prolungato in piano per 30 cm. in corrispondenza delle interruzioni. 141 LA SCALA Larghezza della scala Caratteristiche del gradino Rapporto alzata/pedata Corrimano Segnalazioni tattili e visive PARAMETRI ESSENZIALI A Larghezza scale pubbliche e di parti comuni: 120 cm.

Dettagli

TETTO SICURO. Scale con gabbia - Passerelle - Parapetti. Prodotti integrati per la messa a norma e protezione di tetti e coperture

TETTO SICURO. Scale con gabbia - Passerelle - Parapetti. Prodotti integrati per la messa a norma e protezione di tetti e coperture TETTO SICURO Scale con gabbia - Passerelle - Parapetti Prodotti integrati per la messa a norma e protezione di tetti e coperture Rivenditore autorizzato RICHIEDERE PREVENTIVO Un gradino alla volta ma...

Dettagli

Prevenzione delle cadute dall alto INCONTRI DI IN FORMAZIONE 28 Settembre 2012 _MANTOVA_ LAVORI IN QUOTA. A cura di Pier Luigi Ghisi

Prevenzione delle cadute dall alto INCONTRI DI IN FORMAZIONE 28 Settembre 2012 _MANTOVA_ LAVORI IN QUOTA. A cura di Pier Luigi Ghisi Prevenzione delle cadute dall alto INCONTRI DI IN FORMAZIONE 28 Settembre 2012 _MANTOVA_ LAVORI IN QUOTA A cura di Pier Luigi Ghisi OBIETTIVO PRINCIPALE Descrivere l approccio che è stato utilizzato nella

Dettagli

RAMPE E PASSERELLE. Rampe e Passerelle LA GRANDE SICUREZZA FRIGERIO UNI EN 287/1/2. Robuste e forti per durare nel tempo

RAMPE E PASSERELLE. Rampe e Passerelle LA GRANDE SICUREZZA FRIGERIO UNI EN 287/1/2. Robuste e forti per durare nel tempo RAMPE E PASSEREE INDICE Robuste e forti per durare nel tempo e rampe in alluminio Frigerio sono realizzate impiegando alluminio di alta qualità, fornita da primarie aziende pee. I processi di lavorazione

Dettagli

MANUALE D ESECUZIONE DEI LAVORI RELATIVI AGLI ASCENSORI

MANUALE D ESECUZIONE DEI LAVORI RELATIVI AGLI ASCENSORI Per rendere più efficiente la collaborazione, per essere i più chiari e rapidi possibili abbiamo riassunto le principali regole di esecuzione dei lavori relativi agli ascensori. MANUALE DI COSTRUZIONE

Dettagli

SCALE RETRATTILI LIGNA3 ALLUMIN

SCALE RETRATTILI LIGNA3 ALLUMIN SCALE RETRATTILI PER L ACCESSO AL SOFFITTO E AL TETTO Serie LIGNA3 - Retrattile in legno Serie ALLUMIN - Retrattile in lega - automatica - per pareti verticali - per tetti piani - per tetti inclinati -

Dettagli

OTIS Homelift, la piattaforma elevatrice che migliora la qualità della tua vita!

OTIS Homelift, la piattaforma elevatrice che migliora la qualità della tua vita! Homelift Superare le barriere architettoniche e i vincoli d installazione di un ascensore tradizionale è possibile, grazie a Otis Homelift, la piattaforma elevatrice che si distingue per sicurezza, flessibilità,

Dettagli

Università degli studi di Parma. Lavori in copertura su edifici campus Universitario (accessi parapetti percorsi protetti lucernari) Relazione Tecnica

Università degli studi di Parma. Lavori in copertura su edifici campus Universitario (accessi parapetti percorsi protetti lucernari) Relazione Tecnica Università degli studi di Parma Lavori in copertura su edifici campus Universitario (accessi parapetti percorsi protetti lucernari) Relazione Tecnica 0. NORMATIVA DI RIFERIMENTO D.Lgs 81/2008 Testo Unico

Dettagli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Sistemi di trasferimento e convogliamento Introduzione e caratteristiche tecniche 5 Convogliatore continuo 6 Esempi di trasporto 7 Componenti 8 Accessori

Dettagli

Schindler 3100 Semplice e pratico. Il nostro ascensore per piccoli edifici residenziali vi stupirà.

Schindler 3100 Semplice e pratico. Il nostro ascensore per piccoli edifici residenziali vi stupirà. Schindler 3100 Semplice e pratico. Il nostro ascensore per piccoli edifici residenziali vi stupirà. Ascensori Schindler Manteniamo le nostre promesse. E promettiamo molto. Una scelta pratica State cercando

Dettagli

dislivelli Per superare

dislivelli Per superare Per superare dislivelli Soluzioni ad hoc per ogni necessità con costi, vincoli installativi e di portata diversi. Ideali per l eliminazione delle barriere architettoniche Antonella Pirovano Le diverse

Dettagli

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistemi di fissaggio alternativi per un montaggio veloce, semplice ed economico

Dettagli

NEL MONDO EVOLUTO DEGLI ELEVATORI...

NEL MONDO EVOLUTO DEGLI ELEVATORI... NEL MONDO EVOLUTO DEGLI ELEVATORI... ASCENSORI I nostri ascensori utilizzano le tecnologie più avanzate e innovative per conseguire elevati standard di affidabilità, sicurezza, comfort di marcia e rispetto

Dettagli

Riferimenti NORMATIVI

Riferimenti NORMATIVI REALIZZAZIONE DI SCALE FISSE CON PROTEZIONE NORMA UNI EN ISO 14122-4 : 2010 DISTANZA TRA LA SCALA E OSTRUZIONI PERMANENTI: La distanza tra la scala e le ostruzioni permanenti deve essere: - Di fronte alla

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 2774 del 22/09/09 pag. 1/10

ALLEGATO A Dgr n. 2774 del 22/09/09 pag. 1/10 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 2774 del 22/09/09 pag. 1/10 ISTRUZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE DA PREDISPORRE NEGLI EDIFICI PER L ACCESSO, IL TRANSITO E

Dettagli

ELEMENTI DI COMUNICAZIONE VERTICALE

ELEMENTI DI COMUNICAZIONE VERTICALE ELEMENTI DI COMUNICAZIONE VERTICALE ELEMENTI DI COMUNICAZIONE VERTICALE Gli elementi di comunicazione verticale hanno il compito di consentire a persone e cose di superare un dislivello, internamente o

Dettagli

Comodo e sicuro La panoramica delle soluzioni

Comodo e sicuro La panoramica delle soluzioni Comodo e sicuro La panoramica delle soluzioni Robustezza Quando nella folla ogni singolo conta Trasportiamo le persone in modo affidabile, efficiente e veloce e con la massima cura 2 3 4 Tradizionalmente

Dettagli

E.P. Elevatori Premontati srl. Stepper. montascale con pedana. Tecnologie in Elevazione

E.P. Elevatori Premontati srl. Stepper. montascale con pedana. Tecnologie in Elevazione E.P. Elevatori Premontati srl montascale con pedana Tecnologie in Elevazione Il montascale o servoscala è una macchina per il trasporto di persone lungo scale o percorsi inclinati, rivolto ad anziani o

Dettagli

PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO

PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO PARAPETTI SISTEMI ANTICADUTA DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO LINEE VITA PARAPETTI DISTRIBUTORE AUTORIZZATO 2 indice INTRODUZIONE PARAPETTI NORMATIVE DI RIFERIMENTO PARAPETTO P - STOP ORIZZONTALE configurazioni

Dettagli

Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori.

Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori. Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori. L esperienza insegna. Garaventa Lift Leader nell accessibilità. La leadership tecnologica Garaventa arriva dall alto. Dalle vette più impegnative

Dettagli

m60-90 - 120 La risposta alle vostre esigenze di stoccaggio

m60-90 - 120 La risposta alle vostre esigenze di stoccaggio m60 90 120 La risposta alle vostre esigenze di stoccaggio m6090120 LA QUALITÀ, LA RAPIDITÀ, LA DURATA, LA Le scaffalature della serie M6090120 sono sistemi flessibili e versatili, capaci di rispondere

Dettagli

Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro

Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro Elementi in vetro verticali Griesser. w17c Parete scorrevole di vetro Larghezza max. 6600 mm, impianto singolo max. 10 000 mm, impianto contrapposto Altezza max. 2600 mm Facile apertura Assoluta trasparenza

Dettagli

15% sul prezzo finale! Acquista la scala con gabbia smontata e risparmierai fino al. Scale fisse con gabbia di sicurezza

15% sul prezzo finale! Acquista la scala con gabbia smontata e risparmierai fino al. Scale fisse con gabbia di sicurezza L'unica scala con gabbia di sicurezza completamente smontabile e adattabile in opera! Le scale con gabbia di sicurezza Frigerio, offrono combinazioni versatili adatte a molteplici impieghi e costituiscono

Dettagli

Gru a torre: installazione, montaggio e smontaggio

Gru a torre: installazione, montaggio e smontaggio Gru a torre: installazione, montaggio e smontaggio Introduzione Principio Di norma, quando si sceglie l ubicazione di una gru a torre bisogna fare in modo che la movimentazione dei carichi sul cantiere

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

MiniLift : massimo comfort in minimi spazi

MiniLift : massimo comfort in minimi spazi MiniLift : massimo comfort in minimi spazi MinilLift è la soluzione ideale per muoversi con maggiore libertà, nella propria abitazione o in qualsiasi luogo pubblico, nata come piattaforma elevatrice per

Dettagli

scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti

scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti Schlüter -KERDI-LINE Scarico 8.7 scarico lineare per sistemi impermeabilizzanti Scheda Tecnica pplicazione e funzioni Schlüter -KERDI-LINE è un sistema modulare di scarico lineare per la creazione di docce

Dettagli

ThyssenKrupp Elevator Italia

ThyssenKrupp Elevator Italia Scale mobili TUGELA Per tutti i percorsi del mondo ThyssenKrupp Elevator Italia 2 Ovunque nel mondo le metropoli sono in continuo movimento e il flusso costante di persone che vanno e vengono non si ferma

Dettagli

TENDE TAGLIA FUOCO E TAGLIA FUMO AD USO CIVILE E INDUSTRIALE

TENDE TAGLIA FUOCO E TAGLIA FUMO AD USO CIVILE E INDUSTRIALE TENDE TAGLIA FUOCO E TAGLIA FUMO AD USO CIVILE E INDUSTRIALE Descrizione dei prodotti Le cortine taglia fuoco e taglia fumo FANANI FIRE sono state progettate per contenere l espansione di fiamme e fumi

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.com 1 1 SISTEMA INTEGRATO GEHRTEC INTRA INFORMAZIONI IMPORTANTI

Dettagli

SCALE DI SICUREZZA. Scale di sicurezza LA GRANDE SICUREZZA FRIGERIO UNI EN 287/1/2. Robuste e forti per durare nel tempo

SCALE DI SICUREZZA. Scale di sicurezza LA GRANDE SICUREZZA FRIGERIO UNI EN 287/1/2. Robuste e forti per durare nel tempo SCALE DI SICUREZZA INDICE Robuste e forti per durare nel tempo Le scale Frigerio 4047 in alluminio con gabbia di protezione alla schiena sono realizzate impiegando alluminio di alta qualità, fornito da

Dettagli

RELAZIONE TECNICA BARRIERE ARCHITETTONICHE ai sensi della L.13 e DM 236/89; DPR 380/01 e Allegato I del R.E.

RELAZIONE TECNICA BARRIERE ARCHITETTONICHE ai sensi della L.13 e DM 236/89; DPR 380/01 e Allegato I del R.E. RELAZIONE TECNICA BARRIERE ARCHITETTONICHE ai sensi della L.13 e DM 236/89; DPR 380/01 e Allegato I del R.E. RIFERIMENTO: Richiesta di integrazione P.G. n 119428 del 29/09/2009 OGGETTO: Piano Attuativo

Dettagli

La Piattaforma con piano traslabile

La Piattaforma con piano traslabile Superare con eleganza pochi gradini senza creare ingombro sulla scala dopo l uso. Massima sicurezza e minimo impatto. La Piattaforma con piano traslabile L utile a scomparsa Sistema semplice e sicuro per

Dettagli

Normativa di riferimento. Dati tecnici principali e caratteristiche dimensionali

Normativa di riferimento. Dati tecnici principali e caratteristiche dimensionali 1 di 7 Specifica tecnica di capitolato scala mobile ad uso pubblico modello ITALMS H SPECIFICA TECNICA DI CAPITOLATO SCALA MOBILE ITALMS H AD USO PUBBLICO La seguente specifica di capitolato fa riferimento

Dettagli

SPECIALISTI NELLA LOGISTICA DeI PRODOTTI PER LA STERILIZZAZIONE SCAFFALATURA NORM 5 / MEDIDUL

SPECIALISTI NELLA LOGISTICA DeI PRODOTTI PER LA STERILIZZAZIONE SCAFFALATURA NORM 5 / MEDIDUL SPECIALISTI NELLA LOGISTICA DeI PRODOTTI PER LA STERILIZZAZIONE SCAFFALATURA NORM 5 / MEDIDUL Stoccaggio igienico senza problemi con la scaffalatura Norm 5, Marchio HUPFER! Le estremità delle piantane

Dettagli

Schindler 9500AE Il tappeto mobile inclinato affidabile, efficiente e con un design elegante. Tappeti mobili Schindler

Schindler 9500AE Il tappeto mobile inclinato affidabile, efficiente e con un design elegante. Tappeti mobili Schindler Il tappeto mobile inclinato affidabile, efficiente e con un design elegante Pensiamo alle vostre necessità La vostra sicurezza, la nostra responsabilità Il tappeto mobile inclinato è progettato per soddisfare

Dettagli

Da un piano all altro con un dito. Piattaforma Elevatrice Oleodinamica

Da un piano all altro con un dito. Piattaforma Elevatrice Oleodinamica Da un piano all altro con un dito Piattaforma Elevatrice Oleodinamica HELEVA Liberi di muoversi PRATICA Basta premere un pulsante. La piattaforma elevatrice HELEVA, è la soluzione ideale per il superamento

Dettagli

Le Piattaforme elevatrici!

Le Piattaforme elevatrici! Le Piattaforme elevatrici Milo Patruno Ascensori www.miloascensori.it info@miloascensori.it INDICE Prefazione 4 La piattaforma elevatrice 4 Introduzione 4 La legislazione 4 Le caratteristiche del prodotto

Dettagli

Massima forza di traino. I trattori elettrici Linde da 3 a 25 t. Linde Material Handling

Massima forza di traino. I trattori elettrici Linde da 3 a 25 t. Linde Material Handling Massima forza di traino. I trattori elettrici Linde da 3 a 25 t. Linde Material Handling Innovative soluzioni operative, eccellenza ergonomica e prestazioni economiche che portano ad una maggior produttività

Dettagli

0,63 m/s fino a 7 fermate 1,0 m/s da 8 a 11 fermate. 11 metri. universale collettiva in discesa. telescopiche. 800 / 900 mm.

0,63 m/s fino a 7 fermate 1,0 m/s da 8 a 11 fermate. 11 metri. universale collettiva in discesa. telescopiche. 800 / 900 mm. KONE EcoSpace EcoSpace TM Rispondenza normative Passeggeri / Portata Velocità Corsa massima 95/16/CE; 89/336/CE; Legge 13; EN81/70 6 persone 480 kg e 8 persone 630 kg 0,63 m/s fino a 7 fermate 1,0 m/s

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio di Prevenzione e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro La progettazione degli edifici e della sicurezza integrazione del regolamento locale di igiene OBIETTIVO: introdurre

Dettagli

Whitepaper Trasporto verticale in altezza Confronto tra i sistemi di trasporto verticale

Whitepaper Trasporto verticale in altezza Confronto tra i sistemi di trasporto verticale Whitepaper Trasporto verticale in altezza Confronto tra i sistemi di trasporto verticale Esistono molte diverse modalità di trasporto in alto o in basso dei prodotti. La tecnica più adatta dipende dall

Dettagli

APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO

APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO APRIAMO LE PORTE AL VANTAGGIO Albany porte ad avvolgimento rapido contribuiscono ad una efficiente gestione dell energia. Più di un quarto del fabbisogno di energia in Germania

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI INTRODUZIONE Le dimensioni delle cabine degli ascensori devono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti, dipendenti dalla particolare

Dettagli

Contro i segni del tempo. Schindler lifting. Soluzioni di modernizzazione.

Contro i segni del tempo. Schindler lifting. Soluzioni di modernizzazione. Contro i segni del tempo. Schindler lifting. Soluzioni di modernizzazione. Un ascensore che invecchia crea sempre nuovi problemi. Prima. L ascensore dello stabile in cui abiti o lavori è invecchiato? Probabilmente

Dettagli

Trasportatori meccanici fissi

Trasportatori meccanici fissi Trasporti interni Trasportatori meccanici fissi Trasportatori meccanici fissi Trasportatori a rulli e a catene trasportatori a rulli trasportatori a catene Trasportatori a nastro Trasportatori a piastre

Dettagli

Questo opuscolo di Würth Solergy vi è stato dato da:

Questo opuscolo di Würth Solergy vi è stato dato da: Questo opuscolo di Würth Solergy vi è stato dato da: DIENECKARPRINZEN.6/07/5 /LAN Würth Elektronik Italia s.r.l Würth Solergy Via Stazione 51 I - 39044 Egna (BZ) Tel. +39 (0471) 82 83 80 Fax. +39 (0471)

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE REGIONE CALABRIA ASP COSENZA PRESIDIO OSPEDALIERO DI ROSSANO CONVENZIONE CONSIP: FORNITURA DI TOMOGRAFI A RISONANZA MAGNETICA (RM) PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

SISTEMI DI PARCHEGGIO

SISTEMI DI PARCHEGGIO SISTEMI DI PARCHEGGIO Programma generale 2013/2014 Made in Germany. Il gruppo NUSSBAUM Direttori generali Hans-Georg Nußbaum and Steffen Nußbaum Aree di business Attrezzatura per l officina Sistemi di

Dettagli

AVVOLGICAVI INDUSTRIALI

AVVOLGICAVI INDUSTRIALI AVVOLGICAVI 117 INFORMAZIONI GENERALI SUGLI AVVOLGICAVI La durata dell avvolgitore e la sua funzionalità dipendono, oltre che da un corretto dimensionamento, da alcuni criteri base che bisogna tenere presente

Dettagli

CON GABBIA. di protezione. MONTAGGIO RAPIDO Facilitato dall innesto in PVC con anima in acciao. IVA esclusa

CON GABBIA. di protezione. MONTAGGIO RAPIDO Facilitato dall innesto in PVC con anima in acciao. IVA esclusa CON GABBIA di protezione DOC. ASS. CLIENTE N. 66 REV. 3 DEL 23/02/12 Listino 2012 IVA esclusa MONTAGGIO RAPIDO Facilitato dall innesto in PVC con anima in acciao NB: Proprietà esclusiva di Marchetti s.r.l.

Dettagli

PARTICOLARI COSTRUTTIVI MURATURA ARMATA POROTON

PARTICOLARI COSTRUTTIVI MURATURA ARMATA POROTON PARTICOLARI COSTRUTTIVI MURATURA ARMATA POROTON La muratura armata rappresenta un sistema costruttivo relativamente nuovo ed ancora non molto conosciuto e le richieste di chiarimenti sulle modalità di

Dettagli

NTR30N. Specifiche. Carrello da traino 3.0 tonnellate

NTR30N. Specifiche. Carrello da traino 3.0 tonnellate NTR30N Specifiche Carrello da traino 3.0 tonnellate NTR30N COMANDI AVANZATI E COMPARTO SPAZIOSO PER FACILITARE L IMPIEGO DEL CARRELLO E FARE SALIRE LA PRODUTTIVITÀ Il carrello da traino NTR30N Cat è l

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Le scaffalature di magazzino

Le scaffalature di magazzino Le scaffalature di magazzino Marzo 2005 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche sono

Dettagli

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile. Tanto risparmio di energia in poco spazio

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile. Tanto risparmio di energia in poco spazio L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile Tanto risparmio di energia in poco spazio SICUREZZA CONFORTEVOLE Chiamata di soccorso In conformità alla Direttiva Ascensori 95/16 CE e alla norma EN 81-28,

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

Le prestazioni non sono una questione di consumi. L approccio E 3 di Schindler: energia, efficienza ed ecologia per scale mobili e marciapiedi mobili.

Le prestazioni non sono una questione di consumi. L approccio E 3 di Schindler: energia, efficienza ed ecologia per scale mobili e marciapiedi mobili. Le prestazioni non sono una questione di consumi. L approccio : energia, efficienza ed ecologia per scale mobili e marciapiedi mobili. Scale mobili e marciapiedi mobili Schindler E 3 Un obiettivo e tre

Dettagli

RapidRoll serie 3000. Porta a prestazioni elevate con tecnologia DiscDrive TM Più rapida. Più forte. Più sicura.

RapidRoll serie 3000. Porta a prestazioni elevate con tecnologia DiscDrive TM Più rapida. Più forte. Più sicura. RapidRoll serie 3000 Porta a prestazioni elevate con tecnologia DiscDrive TM Più rapida. Più forte. Più sicura. La nuova generazione di sistemi di controllo per porte a prestazioni elevate RapidRoll 3000

Dettagli

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE I tecnici: Ing. Marco Galperti Geom. Fabio Drufovka PREMESSE Obiettivo dei decreti (D.P.R.) n. 384/78 e 236/89 il cui campo di azione nonché le indicazioni

Dettagli

NORME DI LEGGE E DI BUONA TECNICA LEGATE ALL UTILIZZO DI PARAPETTI E RETI ANTICADUTA CORSO AGGIORNAMENTO COORDINATORI

NORME DI LEGGE E DI BUONA TECNICA LEGATE ALL UTILIZZO DI PARAPETTI E RETI ANTICADUTA CORSO AGGIORNAMENTO COORDINATORI NORME DI LEGGE E DI BUONA TECNICA LEGATE ALL UTILIZZO DI PARAPETTI E RETI ANTICADUTA CORSO AGGIORNAMENTO COORDINATORI Per. Ind. Michele Luongo - C.P.T. LUCCA INTRODUZIONE Nelle costruzioni vengono utilizzate

Dettagli

Noi forniamo l accesso con stile.

Noi forniamo l accesso con stile. Noi forniamo l accesso con stile. 1 I sistemi di accesso Rostek Piattaforme Rostek Manteniamo splendida un architettura splendida Sono tutte sicure, sospese e stabili. E tutte funzionano benissimo. Non

Dettagli

RIFERIMENTI: POS-04 RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE UTILIZZO MEZZI DI TRASPORTO. Timbro della ditta IL CARRELLO ELEVATORE NORME DI SICUREZZA

RIFERIMENTI: POS-04 RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE UTILIZZO MEZZI DI TRASPORTO. Timbro della ditta IL CARRELLO ELEVATORE NORME DI SICUREZZA ALLEGATO 3 Timbro della ditta IL CARRELLO ELEVATORE NORME DI SICUREZZA 13 di 19 1. LE NORME GENERALI PER LA CONDUZIONE L uso del carrello elevatore è consentito esclusivamente al personale autorizzato,

Dettagli

Portoni sezionali -ISO- in pannelli sandwich coibentati

Portoni sezionali -ISO- in pannelli sandwich coibentati Portoni sezionali -ISO- in pannelli sandwich coibentati Zertifizierung Baumuster geprüft Un unico fornitore Portoni di concezione moderna - alta qualità - tecnologia ottimale - vasta gamma di colori -

Dettagli

catalogo montascale La Qualità 10 e lode.

catalogo montascale La Qualità 10 e lode. T e c n o l o g i e i n e l e v a z i o n e catalogo montascale La Qualità 10 e lode. catalogo montascale STEPPER Montascale a pedana CHART Montascale a poltroncina La E.P. Elevatori Premontati s.r.l.

Dettagli

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu AnafSolar Moving energy CATALOGO STRUTTURE www.anafsolar.eu STRUTTURA A TETTO GAMMA Descrizione Il supporto Gamma, è una tipologia di applicazione per tetti grecati. Questa tipologia di supporto, ha un

Dettagli

Via Roma, 108 20060 Cassina dè Pecchi (MI) Tel. 02.95700.1 Fax 02.95700320 www.otis.com N. Verde servizio clienti 800.010299

Via Roma, 108 20060 Cassina dè Pecchi (MI) Tel. 02.95700.1 Fax 02.95700320 www.otis.com N. Verde servizio clienti 800.010299 Via Roma, 108 20060 Cassina dè Pecchi (MI) Tel. 02.95700.1 Fax 02.95700320 www.otis.com N. Verde servizio clienti 800.010299 SCARICA L APPLICAZIONE PER IL TUO SMARTPHONE E TABLET OTIS si riserva il diritto

Dettagli

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione)

Impianti di rilevamento fumi (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti e indiretti: La protezione contro i contatti diretti ed indiretti degli apparecchi elettrici ed elettronici presenti nell impianto e dei rispettivi

Dettagli

ritorna alla home page Costruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani Botola antincendio REI 60 automatica

ritorna alla home page Costruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani Botola antincendio REI 60 automatica ritorna alla home page ostruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani automatica otola antincendio RI 60 L S A L R T R A T T I L I SRI LIGNA3 RTRATTIL IN LGNO La scala retrattile

Dettagli

Un carrello per ogni utilizzo. Il nuovo commissionatore a basso livello N 20-N 20/24 HP. Linde Material Handling

Un carrello per ogni utilizzo. Il nuovo commissionatore a basso livello N 20-N 20/24 HP. Linde Material Handling Un carrello per ogni utilizzo. Il nuovo commissionatore a basso livello N 20-N 20/24 HP Linde Material Handling Il nuovo commissionatore N 20/24. L aumento di produttività parte dallo studio del flusso

Dettagli

VNA Ottimizzate le Vostre prestazioni

VNA Ottimizzate le Vostre prestazioni VNA Ottimizzate le Vostre prestazioni Le soluzioni Linde per applicazioni VNA Linde Material Handling Che cosa significa VNA? Avete bisogno di incrementare il flusso dei materiali nel Vostro magazzino?

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Caminetti Indice 1. Introduzione 3 2. Verifica dell imballo 3 3. Corretto posizionamento del caminetto 4 4. Trasporto sul cantiere 4 5. disposizione del caminetto 5 6. Smontaggio

Dettagli

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI.

SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. SINTESI DELLA NORMATIVA EUROPEA EN 1263-1 RELATIVA AL MONTAGGIO DELLA RETE ANTICADUTA PER APPLICAZIONI ORIZZONTALI E PER APPLICAZIONI VERTICALI. 1. RETE ANTICADUTA CERTIFICATA EN 1263-1, PER APPLICAZIONI

Dettagli

Ancoraggi Murfor Anc, rinforzo per murature

Ancoraggi Murfor Anc, rinforzo per murature Ancoraggi Murfor Anc, rinforzo per murature Costruzioni in sicurezza. consulenza tecnica personalizzata 1 Indice 3 Perché scegliere Bekaert? 5 Ancoraggi Murfor Anc 6 Ancoraggi Murfor Anc con libertà di

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto F17PA07 01/04/2010 Via Di Vittorio, 21 20060 Vignate Milano Italy Tel 0295127.1 Fax 029560423 IGV www.igvlift.com www.domuslift.com

Dettagli

PROGETTARE PER TUTTI SENZA BARRIERE - 10 CORSO DI FORMAZIONE POST LAUREAM A.A. 2001 2002

PROGETTARE PER TUTTI SENZA BARRIERE - 10 CORSO DI FORMAZIONE POST LAUREAM A.A. 2001 2002 Titolo: Elevatori per il superamento di barriere architettoniche Ing. David Rossi, Ceteco Elevatori per il superamento di barriere architettoniche Possibili soluzioni Ascensori Apparecchio che collega

Dettagli

Nastri trasportatori DGF-P 2001

Nastri trasportatori DGF-P 2001 Nastri trasportatori DGF-P 2001 Sezione trasversale della struttura del trasportatore Striscia di scorrimento mk 1005 Profilo per struttura del trasportatore mk 2001 Sistema trasportatore DGF-P 2001 è

Dettagli

RISPARMIATE PIU DEL 50% NEI COSTI DI LOGISTICA FERROVIARIA

RISPARMIATE PIU DEL 50% NEI COSTI DI LOGISTICA FERROVIARIA 40 ANNI SUL MERCATO! RISPARMIATE PIU DEL 50% NEI COSTI DI LOGISTICA FERROVIARIA LOCOTRATTORI STRADA-ROTAIA ZEPHIR, MODERNI ED EFFICIENTI PER OPERARE NEI PIAZZALI DI MOVIMENTAZIONE FERROVIARIA TECNOLOGIA

Dettagli

Programma Save. Programma SAVE. Ascensori senza locale macchina

Programma Save. Programma SAVE. Ascensori senza locale macchina Programma Save Programma SAVE Ascensori senza locale macchina IGV progetta e produce ascensori e componenti dal 1966 mettendo il cliente al centro della propria missione. Passione e competenza degli uomini

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Energy è un prodotto progettato, sviluppato e costruito interamente in Italia presso gli stabilimenti EP di Vecchiano (PI)

Energy è un prodotto progettato, sviluppato e costruito interamente in Italia presso gli stabilimenti EP di Vecchiano (PI) Introduzione Energy nasce dalla continua ricerca dell ingegneria EP, il risultato è un impianto versatile, di facile installazione e a basso consumo, caratteristiche che si traducono in vantaggi per l

Dettagli

PROVINCIA DI VENEZIA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE E CONTESTUALE APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI

PROVINCIA DI VENEZIA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE E CONTESTUALE APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI REGIONE DEL VENETO PROVINCIA DI VENEZIA COMUNE DI CAMPAGNA LUPIA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE E CONTESTUALE APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI NUOVO IMPIANTO DI TRATTAMENTO E RECUPERO DI RIFIUTI SPECIALI

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014

CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014 CONVEGNO Venerdì 07 febbraio 2014 1- Premesse generali 2- Tipologie di strutture di copertura degli edifici; 3- Tipologie di impianti integrati, considerazioni estetiche e tecniche 4- Dispositivi di sicurezza

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

Arredamenti per aziende e magazzini

Arredamenti per aziende e magazzini LIST Compact rredamenti per aziende e magazzini Sistemi a scaffali SOLIDITÀ E VERSTILITÀ Che si tratti di documenti, liquidi, dispositivi o attrezzi: le scaffalature di LIST offrono soluzioni di immagazzinamento

Dettagli

Capitolo 20 ASCENSORI SM2 CON TESTATA E/O FOSSA RIDOTTE (IN DEROGA)

Capitolo 20 ASCENSORI SM2 CON TESTATA E/O FOSSA RIDOTTE (IN DEROGA) Capitolo 20 ASCENSORI SM2 CON TESTATA E/O FOSSA RIDOTTE (IN DEROGA) Moris Italia s.r.l. Via Per Cadrezzate, 21/C 21020 Brebbia (VA) Italy Tel. ++39 0332 984211 Fax ++39 0332 984280 e mail moris@moris.it

Dettagli

PROGRAMMA LINEE VITA

PROGRAMMA LINEE VITA PROGRAMMA LINEE VITA Cosa sono le linee vita Pighi I DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO CHE SALVANO LA VITA Cosa sono i dispositivi di sicurezza Un dispositivo di ancoraggio permette a qualunque operatore di operare

Dettagli

L ascensore e il suo vano in un solo prodotto

L ascensore e il suo vano in un solo prodotto L ascensore e il suo vano in un solo prodotto L ascensore è sempre fornito con la struttura portante di serie, il che significa una minima dipendenza dai lavori di muratura e un installazione più facile

Dettagli

ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE

ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE SCHERMI VIDEO MOTORE Ligra S.r.l. - Visual Communication Supplies Via Artigiani 29/31-29020 Vigolzone (PC) - Italy Tel: +39-0523.872014 Fax: +39-0523.870089 E-mail: info@ligra.it

Dettagli

Capitolo 5. 5.1 Segnaletica orizzontale. Segnaletica orizzontale. Segnali complementari. Strisce longitudinali

Capitolo 5. 5.1 Segnaletica orizzontale. Segnaletica orizzontale. Segnali complementari. Strisce longitudinali 5.1 Segnaletica orizzontale Capitolo 5 Segnaletica orizzontale. Segnali complementari La segnaletica orizzontale è rappresentata dai segni sulla carreggiata che si suddividono in: strisce longitudinali;

Dettagli

ES 4000 ET 4000 SER IE

ES 4000 ET 4000 SER IE ES 4000 ET 4000 SER IE Il potente sistema di trazione e la funzionalità di blocco in rampa di Crown consentono di gestire con facilità le lunghe pendenze. Concepiti per del mondo le esigenze reale La precisione

Dettagli

...l opera d arte dura nel tempo.

...l opera d arte dura nel tempo. ...l opera d arte dura nel tempo. 2 Passione, comp 3 etenza, tecnologia, qualità. La ricerca, le nuove tecnologie, lo studio e l utilizzo di materiali innovativi e il costante aggiornamento tecnico sono

Dettagli