Dirigente medico di I livello. Azienda Ospedaliera ULSS12 veneziana.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dirigente medico di I livello. Azienda Ospedaliera ULSS12 veneziana. pietromaria.donisi@ulss12.ve.it"

Transcript

1 Curriculum Vitae Nome Pietro Maria Donisi Data di nascita 04 dicembre Qualifica Amministrazione Incarico attuale N telefonico dell Ufficio Fax dell Ufficio istituzionale Dirigente medico di I livello Azienda Ospedaliera ULSS12 veneziana Dirigente della Struttura Semplice di Patologia Molecolare (Servizio di Anatomia ed Istologia Patologica dell Ospedale SS Giovanni e Paolo di Venezia) Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Titolo di Studio Altri titoli di studio e professionali Esperienze Professionali (incarichi ricoperti) Laurea in Medicina e Chirurgia Specializzazione in Anatomia ed Istologia Patologica Referente di formazione dipartimentale dell ULSS12 di Venezia-Mestre Professore a contratto di Anatomia Patologica per il corso di Laurea in Scienze Infermieristiche dell Università degli Studi di Udine (sede di Mestre-VE) Capacità Linguistiche Comprensione Parlato Scritto Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Inglese discreta buona discreta discreta discreta Capacità nell uso di tecnologie Altro (partecipazione a convegni, seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., e ogni altra informazione che il dirigente ritiene utile dover indicare buona Vedi allegato sottostante

2 Allegato AGGIORNAMENTO TEMA LUOGO DATA -VI Seminario della Sezione Triveneta dell'a.i.c. PADOVA 28/09/1984 -Convegno sul tema: "Morte improvvisa giovanile". PADOVA 11/06/1986 -Convegno sul tema: "Cardiomiopatie; Trapianto cardiaco; Tumori primitivi del cuore". ABANO TERME (PD) 4-5/10/1986 -Corso Superiore di Oncopatologia su "Il ruolo dell'immunoistochimica in oncologia". IMOLA 29-30/10/1987 -Corso di aggiornamento teorico-pratico sulle tecniche immunocitochimiche. BOLOGNA 5/05/1988 -Workshop sul tema: "Anatomia patologica della morte improvvi sa giovanile". VICENZA 13/05/1988 -Incontro multidisciplinare su: "I tumori polmonari: una esperienza dipartimentale nell'ospedale di Mestre". MESTRE (VE) 14/05/1988 -VI Corso di aggiornamento in patologia. CAPRI (NA) /05/1988 -Immunodepressione e immunosoppressione (Ortho Diagnostic Systems s.p.a.). MILANO 6-7/10/1988 -Simposio di aggiornamento sui Tumori dei Tessuti Molli. BASSANO (VI) 20/10/1988 -Corso teorico-pratico di immunoistochimica. PADOVA 24/02/1989 -Corso di aggiornamento in Anatomia Patologica. VARESE 24-27/05/1989 -XII European Congress of Pathology. PORTO 3-9/09/1989 -XII Giornata Sezione Triveneta A.I.C. TREVISO 18/11/1989 -International post-graduate course on soft tissue tumors. RIVA DEL GARDA (TN) 18-21/04/1990 -Seminario della Sezione Triveneta dell'a.i.c. PADOVA 28/04/1990 -VII Corso di aggiornamento in patologia. ISCHIA (NA) 17-20/05/1990 -Convegno di Aggiornamento in Citologia Urologica. CHIOGGIA (VE) 10/11/1990 -Seminario sulle tecniche di ibridazione molecolare degli acidi nucleici (Ortho Diagnostic Systems s.p.a.) MILANO 25-26/03/1991 -New Insights in Lymphomas VICENZA 29-31/05/1991 -XV Riunione A.I.C.- Sezione Triveneta UDINE 08/06/1991 -Registro Regionale per il Melanoma PADOVA 14/11/1991 -Gru.Ve.Me.C. PADOVA 12/03/1992 -Seminario di Istopatologia Polmonare 13/05/ Corso pratico di Dermatopatologia ROMA 17-19/09/1992 -XIX International Congress of the International Academy of Pathology MADRID 18-23/10/1992 -XVIII Convegno A.I.C.- Sezione Triveneta S. DONA DI PIAVE 31/10/ Seminario sulle Neoplasie dei tessuti molli 19/04/1993-8th International meeting of the Adriatic Society of Pathology ASCOLI PICENO 25-27/06/ Corso pratico di Dermatopatologia e Patologia Orale ROMA 16-18/09/1993 -Applicazione e limiti della citologia per agoaspirazione 20/09/1993

3 AGGIORNAMENTO (continua): TEMA LUOGO DATA -Incontro di Colon-Proctologia 24/09/1993 -Congresso nazionale F.I.S.A.P.E.C. RIMINI 29/09-02/10/ Convegno S.A.P.O.I. - Sezione Triveneta VICENZA 11/04/1993 -Attualità e prospettive delle biotecnologie in Anatomia Patologica Convegno S.A.P.O.I. - Sezione Triveneta DOLO (VE) 05/11/1994-9th International meeting of the Adriatic Society of Pathology 23-25/06/1995 -Congresso nazionale F.I.S.A.P.E.C. ABANO TERME (PD) 11-14/10/1995 -Aggiornamento in gastroenterologia 1-2/12/1995 -Meeting e slide seminar di patologia ginecologica VICENZA 2/12/1995 -Automazione in immonoistochimica ed ibridazione in situ TREVISO 14-15/02/96 - I prioni e la Malattia di Creutzfeldt - Jacob 21/09/ I linfomi MALT dello stomaco VERONA 11/10/ Patologia delle lesioni melanocitiche e linfoidi della cute DESIO (MI) 02-03/04/ Seminari Sassaresi di Istopatologia: Patologia cutanea SASSARI 16-18/09/ Corso teorico-pratico di biologia molecolare PADOVA 10-12/11/ Predisposizioni ereditarie al carcinoma colorettale: implicazioni cliniche e molecolari VERONA 02/06/ Corso teorico-pratico in patologia polmonare MESTRE (VE) 03/06/2000 Seminario di Patologia Oncologica al Microscopio RIOMAGGIORE (LA SPEZIA) 30/09-03/10/2000

4 AGGIORNAMENTO CON ACCREDITAMENTO ECM: TEMA LUOGO DATA PUNTI - Il referente di formazione dipartimentale 22/04-17/06/ Conferenza permanente sulla mortalità ospedaliera MESTRE (VE) 12/07/ Congresso Italiano di Patologia e Diagnostica Molecolare PISA 25-28/09/ Le precancerosi dello stomaco PADOVA 23/10/ Linfoma di Hodgkin: quel 30% che non guarisce NAPOLI 16-17/12/ Lesioni melanocitarie atipiche, nevi simulanti melanomi e melanomi simulanti lesioni benigne PADOVA 18/12/ New insight in hematology 15-18/05/ New insight in hematology (slide seminar for clinical pathology) 15-18/05/ Analisi del fabbisogno formativo 17-18/11/ Il laboratorio come macchina di formazione permanente 21/10-28/11/ Il laboratorio come macchina di formazione permanente 13/10-05/12/ La diagnostica molecolare utile strumento per diagnosi e terapia 20/02/ Il nuovo regolamento aziendale per la formazione continua MESTRE (VE) 05/04/ Il nuovo regolamento aziendale per la formazione continua MESTRE (VE) 28/05/ Inquadramento morfologico e molecolare del CCT della vescica 11/06/ Data base: Access 2000 MESTRE (VE) 15/04/ CLL: attualità e prospettive MESTRE (VE) 21/05/ anni di ematologia a Venezia 25/11/2004 da ass. - Il modello organizzativo dei Referenti di Formazione MESTRE (VE) 03/12/ Linfomi non-hodgkin 12/12-14/12/ Tecnologie vecchie e nuove nel Laboratorio di Anatomia Patologica 10/11-01/12/ Corso di aggiornamento in Immunoistochimica TRIESTE 13-14/09/ Il nuovo regolamento aziendale per la formazione continua: utilizzo del sistema informatico MESTRE (VE) 14/03/ La motivazione e la guida dei collaboratori MESTRE (VE) 4/05-17/11/ Analisi del bisogno formativo e piano di formazione aziendale MESTRE (VE) 14/06/ Le biotecnologie nel ragionamento diagnostico VICENZA 15/09/ Corso avanzato di Patologia Molecolare 07/10-25/11/ Minicorso sulle esperienze concrete in Patologia Molecolare 07/10-25/11/ La citofluorimetria nella ematologia di Laboratorio MESTRE (VE) 08/11-16/11/ Analisi del bisogno formativo e piano di formazione aziendale MESTRE (VE) 26/01/ Corso propedeutico in Patologia BRESCIA 27/03-31/03/ Linfonodale - 6th meeting new insights in haematology 14-17/05/

5 AGGIORNAMENTO CON ACCREDITAMENTO ECM (continua): TEMA LUOGO DATA PUNTI - Novità in Oncologia Gastroenterologica 16/06/ Dermatiti al microscopio: II corso pratico di dermatopatologia BELLUNO 08-09/09/ Congresso Nazionale SIAPEC 04-05/10/ Updates in Surgical Pathology - La motivazione e la guida dei collaboratori e il lavoro in team - 2 corso A.I.F.E.G. instabilità dei micro satelliti: dalla diagnosi alla cura - La progettazione formativa - IV Congresso Nazionale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP - IV Congresso Nazionale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP - IV Congresso Nazionale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP - Il microscopio tra il clinico ed il paziente - Pianificazione e progettazione formativa - La motivazione e la guida dei collaboratori e il lavoro in team - Le fonti per le informazioni scientifiche: i primi passi tra banche dati, motori di ricerca e siti web - Interdisciplinarietà: presentazione di casi clinici difficili - Le informazioni scientifiche: le loro ricerca efficace e interpretazione corretta - Corso avanzato di diagnostica anatomopatologica in ematopatologia - Interdisciplinarietà: casi clinici difficili - Gestione e conoscenza del cambiamento - Incontri di aggiornamento in dermatopatologia - Corso di interdisciplinarietà: casi clinici difficili - Corso di interdisciplinarietà: casi clinici problematici - Update nella strategia terapeutica dei tumori del testa-collo TREVISO VERONA MILANO MILANO MILANO MILANO VERONA SAN BONIFACIO (VR) PADOVA 09-10/11/ /10-07/11/ /05/ /05/ /10/ /10/ /10/ /10/ /11/ /09-06/12/ /05/ /04-09/06/ /06/ /06/ /11-15/12/ /12/ /06-10/12/ /03-06/04-20/ 04/ /04/ /06/

6 INVITED SPEAKER TEMA LUOGO DATA Prevenzione delle infezioni ospedaliere: i processi di sterilizzazione Tonsillite e tonsillectomia Otoneuropathology for the clinician Papilloma Virus Umano & Pap test Conferenza permanente sulla mortalità ospedaliera La biologia molecolare nella diagnosi delle emopatie Analisi del deficit di cellule staminali limbari mediante citologia ad impressione Il Dermatologo, l approccio internistico e la Psoriasi: terapie sistemiche e comorbidità Citolgia ad impressione Il tecnico di laboratorio biomedico: applicazioni nel laboratorio di Anatomia Patologica Tumore al collo dell utero. Strategie di prevenzione: screening e vaccinazione Global Dermatology Citologia ad impression nello studio del deficit limbare La citologia ad impressione in patologia corneale: una vecchia tecnica al servizio del nuovo La micosi fungoide L approccio terapeutico alle patologie cutanee cancerose e precancerose non melanocitarie PADOVA MESTRE (VE) (aggiornamenti in ematologia) (IV Congresso Nazionale SICSSO) (Giornate Dermatologiche Veneziane) MESTRE (VE) VERONA GENOVA (first Congress) FIRENZE (VII Congresso Nazionale SICCSO) BARI (Congresso Nazionale SIAPEC) (Giornate Dermatologiche Veneziane) MESTRE (VE) 24/04/ /06/ /09/ /11/ /07/ /05/ /06/ /05/ /06/ /09/ /03/ /03/ /04/ /04/ /06/ /09/ /10/ /11/ /11/2008

7 PUBBLICAZIONI ARTICOLI IN RIVISTE IN LINGUA INGLESE Costantini M., Donisi P.M., Turrin M.G., Diana L. Hospital acquired infections surveillance and control in intensive care services. Results of an incidence study. European journal of Epidemiology 3 (4): , Pasquinucci S., Donisi P.M., Cavinato F., Belussi F. Kikuchi's disease in a patient infected with AIDS (letter). AIDS 5: 235, Dittadi R., Donisi P.M., Brazzale A., Marconato M., Spina M., Gion M. Immunoenzymatic assay of erbb2 protein in cancer and non-malignant breast tissue. Relationships with clinical and biochemical parameters. Anticancer Research 12: , Omacini S., Mione R., Barichello M., Santucci Delli Ponti U., Bolgan A., Petracco S., Contemori G.P., Capitanio G., Donisi P.M., Gion M. Relationship between PAP and PSA serum levels and prostatic volume in BPH. Pitfall on tumor markers assessment in primary prostatic cancer? Eur. J. Urol. 21 (Suppl. 1): , Dittadi R., Donisi P.M., Brazzale A., Cappellozza L., Bruscagnin G., Gion M. Epidermal growth factor receptor in breast cancer. Comparison with non malignant breast tissue. Br. J. Cancer 67: 7-9, Battaglia G., Di Mario F., Pasini M., Donisi P.M. et al. Helicobacter pylori infection, cigarette smoking and alcohol consumption. A histological and clinical study on 286 subjects. Ital. J. Gastroenterol. 25: , Battaglia G., Di Mario F., Ferrana M., Donisi P.M., Rugge M. et al. Cefixime for the eradication of Helicobacter pylori. J. Gastroenterol. Hepatol. 6: 33-36, Stracca-Pansa V., Menegon A., Donisi P.M. et al. Gastric carcinoma with osteoclast-like giant cells: report of four cases. Am. J. Clin. Pathol. 103: , Battaglia G., Lecis E., Donisi P. M.,et al. Lymphoid follicule in gastric mucosa of Helicobacter pylori infected patients regression 6 ~ 12 months after eradication. Gut 37A: 76-84, Di Mario F., Dal Bò N., Grassi S.A., Rugge M., Cassaro M., Donisi P.M. et al. Azithromycin for the cure of Helicobacter pylori infection. Am. J. Gastroenterol. 91 (2) , Battaglia G., Di Mario F., Vigneri S., Vianello F., Benvenuti M.E., Donisi P.M. Stracca Pansa V. Strategy for the retreatment of failed Helicobacter pylori eradication therapy: a case series. Ital. J. Gastroenterol. Hepatol. 30: , Battaglia G., Di Mario F., Leandro G., Benvenuti M.E., Donisi P.M., Vianello F., Del Bo N., Pasini M., Pasquino M., Vigneti S. Optimal PPI-based triple therapy for the cure of Helicobacter pilori infection: a single center comparison of four 14-day schedules. Helicobacter 3(2): 115-9, Zaninotto G., Avellini C., Barbazza R., Baruchello G.., Donisi P.M. et al. Prevalence of intestinal metaplasia in the distal oesophagus, oesophagogastric junction and gastric cardia in symptomatic patients in north-east Italy: a prospective, descriptive survey. Digest. liver. dis. 33: , 2001.

8 Donisi P.M., Fasolo A., Rama P., Ponzin D. Analysis of Limbal Stem Cell Deiciency by Impression Cytology. Cornea 22(6): , Sommariva A., Donisi P.M., Leoni G., Ardit S., Renier M., Giocato M., Tremolada C., Pyogenic liver abscess: is drainage always possibile? Europ J Gastroenterolol & Hepatol 18(4): , Donisi P.M., Di Lorenzo N., Riccardi M., Paparella A., Sarpellon C., Zupo S., Bertoldero G., Minotto C., Stracca Pansa V. Pattern and distribution of immunoglobulin VH gene in a cohort of B-CLL patients from Northeastern region of Italy. Diagn Mol Pathol 15 (4): , Sommariva A., Donisi P.M., Gnocato B., Vianello R., Stracca Pansa V., Zaninotto G. Factors affecting false-negative rates on ex vivo sentinel lymph node mapping in colorectal cancer. Eur J Surg Oncol 15 luglio 2009 (Epub ahead of print). 18. Camposampiero D., Caramello G., Indemini P., Gerten G., Franch A., Birattari F., Donisi P.M., Paolin A., Ferrari S., Ponzin D. Donor-to-host transmission of Acanthamoeba from an asymptomatic cornea donor. The Lancet 2009 (in press).

9 ARTICOLI IN RIVISTE IN LINGUA ITALIANA Diana L., Costantini M., Turrin M.G., Donisi P.M. et al.risultati di uno studio di prevalenza sulle infezioni ospedaliere nel Complesso Clinico-Ospedaliero di Padova. L'Igiene Moderna 85: , Costantini M., Diana L., Donisi P.M., Greco G., Peracchia A. Incidenza dell'infezione della ferita chirurgica e suoi fattori di rischio. Importanza di un sistema attivo di sorveglianza. Chirurgia '86: , Turrin M.G., Benettolo F., Costantini M., Donisi P.M., Diana L. Studio della popolazione degente nel Complesso Clinico-Ospedaliero di Padova: un'indagine trasversale. Difesa Sociale 2: 81-90, Costantini M., Donisi P.M., Turrin M.G., Diana L. Sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere nei reparti di terapia intensiva: risultati di uno studio di incidenza con particolare riguardo agli aspetti microbiologici e di antibioticosensibilità. Acta Anaesth. Italica 39: 53-66, Contemori G.P., Santucci Delli Ponti U., Petracco S., Donisi P.M. L'uso di un nuovo ago "core needle" per biopsia prostatica transrettale: nostra esperienza. Urologia 1: 59-63, Donisi P.M., Borghero C., Moretti G., Rampinelli L., Civelli M. Cistoadenoma sieroso del pancreas: presentazione di un caso e valutazioni anatomo-cliniche. Giornale Veneto di Scienze Mediche 41 (3): , Ardit S., Nosadini A., Ferrini M., Lombardo A., Marzola G., Civelli M., Donisi P.M., Tremolada C. Il carcinoide gastrico. Chirurgia 2 (7-8): , Donisi P.M., Civelli M., Zardinoni R., Tarantino O. Angioma intramuscolare: descrizione di un caso clinico-patologico e brevi considerazioni sulla natura di tale lesione. Giornale Veneto di Scienze Mediche 42 (2): 37-40, Fila G., Ortolani C., Pallini A., Mione C.A., Forti A., Cibin R., Fasan S., Saracchini S., Donisi P.M., Pasini R. Analisi con citometria di flusso della ploidia e del DNA index nei tumori del capo e del collo in relazione al trattamento e alla prognosi. Giornale Veneto di Scienze Mediche 42 (2): 55-58, Peloso M.A., Sinisi F., Ardit S., Donisi P.M. Miastenia gravis associata a timoma: descrizione di un caso. Giornale Veneto di Scienze Mediche 42 (3): 77-81, Bolgan A., Donisi P.M., Civelli M., Urso M. et al. Mielolipoma parasurrenalico. Descrizione di un caso e revisione della letteratura. Acta Urol. Ital. 3: , Donisi P.M. Problemi e limiti della diagnosi al congelatore. Una revisione di 470 casi consecutivi. Pathologica 83: , Berera T., Dal Zennaro E., Ferrini M., Donisi P.M. et al. Il carcinoide della colecisti. Acta chir. Ital. 48 (1): , Ardit S., Berera T., Dal Zennaro E., Orlandi L., Donisi P.M., Tremolada C. Il mesotelioma fibroso localizzato della pleura. Acta chir. Ital. 48 (6): , Berera T., Ardit S., Ferrini M., Dal Zennaro E., Marconato R., Tremolada C., Donisi P.M. Il mesotelioma multicistico benigno del peritoneo. Acta chir. Ital. 49 (2): , Berera T., Nosadini A., Dal Zennaro E., Donisi P.M. et al. Le enteriti da raggi. Chirurgia 11 (7): , Benvenuti M.E., Lecis P.E., Donisi P.M., Battaglia G. Esordio atipico del morbo di Crohn. Interazioni in gastroenterologia 2 : 3, 1995.

10 18. Fantini F., Sedona P., Ruetta Fabbian P., Donisi P.M. Lebbra: un esempio di degradazione dalla forma borderline tubercoloide verso il polo lepromatoso. Giornale Veneto di Scienze Mediche 47 (1): 19-21, Rama P., Donisi P.M., et al. Patologia oculare da Acanthamoeba: un problema emergente anche in Italia. Giorn. It. Mal. Inf. 1: , Donisi P.M., Di Lorenzo N., Paparella A., Ricardi M., Stracca Pansa V. La diagnosi molecolare nei linfomi non- Hodgkin B in GeneScan mediante elettroforesi capillare: l esperienza di un laboratorio ospedaliero di patologia molecolare. Patologica 98: , Donisi P.M., Sarpellon C., Gai F., Sedona P. L elettroforesi capillare nella diagnostica molecolare dei linfomi cutanei a cellule T. Hi.techdermo 5: 11-16, 2007.

11 ATTI E ABSTRACT IN LINGUA INGLESE Costantini M., Donisi P.M., Turrin M.G., Diana L. Hospital acquired infection surveillance and control in intensive care services. Results of an incidence study. International Symposium on the Control of Hospital Infections, Roma, Abstract 69 e Atti, Donisi P.M., Civelli M. Para-adrenalic myelolipoma. International post-graduate course on soft tissue tumors, Riva del Garda (TN), Abstract 126, Donisi P.M., Mione C.A., Fila G. Histopathologic pattern in 3 cases of breast lymphoma. New insights in lymphomas, Vicenza, Abstract 9, Fila G., Donisi P.M., Mione C.A., Saracchini S. et al. Breast lymphoma: report of three cases. New insights in lymphomas, Vicenza, Abstract 19, Moro E., Benvenuti M.E., Donisi P.M., Pasini M. et al. The evaluation of gastric cancer risk in the precancerous condition: an endoscopic and histologic study. 7th annual symposium: Gastrointestinal Carcinogenesis, Padova, Abstract, Moro E., Benvenuti M.E., Donisi P.M., Pasini M. et al. Gastric pseudolymphoma: a report of two cases. 7th annual symposium: Gastrointestinal Carcinogenesis, Padova, Abstract, Omacini S., Mione R., Barichello M., Santucci Delli Ponti U., Bolgan A., Petracco S., Contemori G.P., Capitanio G., Donisi P.M., Gion M. Relationship between PAP and PSA serum levels and prostatic volume in BPH. Pitfall on tumor markers assessment in primary prostatic cancer? 2nd Mediterranean Congress of Urology, Roma, Abstract 81, Dittadi R., Gion M., Donisi P.M., Brazzale A. et al. Epidermal Growth Factor Receptor (EGFr) and p185 in breast cancer tissue. XIX Meeting from basic research in oncology to clinical application with special reference to cancer in women, Siena, Abstract 198, Gion M., Mione R., Leon A.E., Dittadi R., Donisi P.M., et al. Steroid receptor assay in one laboratory for several institutions. Quality control of sample collection. EORTC, Leuven, Abstract, Gion M., Mione R., Leon A.E., Dittadi R., Donisi P.M., et al. Determination of steroid receptor in one laboratory for several centers. Control of sample handling and storage. Eur. J. Cancer Suppl. 2: S49, 1991 (Abstract) Battaglia G., Dotto P., Donisi P.M., Pasini M. et al. Is Helicobacter pylori infection influenced by alcohol intake and cigarette smoking? V Workshop on gastroduodenal pathology and Helicobacter pylori, Dublino, Abstract GCE 18, Donisi P.M., Capitanio G., Menegon A., Stracca- Pansa V. An immunohistochemical study of p53 expression in melanoma. XIX International Congress of the IAP, Madrid, Abstract, Capitanio G., Donisi P.M., Ortolani C. et al. A flow cytometric study of uterine smooth muscle neoplasms. XIX International Congress of the IAP, Madrid, Abstract, Stracca-Pansa V., Menegon A., Donisi P.M., Bozzola L., Fedeli F., et al. Gastric carcinoma with osteoclast-like giant cells: report of four cases. XIX International Congress of the IAP, Madrid, Abstract, Dittadi R., Gion M., Donisi P.M., Brazzale A., Marconato R., Bruscagnin G. Immunoenzymatic evaluation of erbb2 protein in breast tissue. Anticancer Res. 12 (6A): , 1992 (Abstract) Battaglia G., Pasini M., Bergamasco M., Gion M., Benvenuti M.E., Donisi P.M. et al. Direct and indirect methods in the diagnostic of the infection from Helicobacter pylori: comparative study of four methods. Ital. J. Gastroenterol. 25 (9) suppl 1, 13, 1993.

12 17. Battaglia G., Benvenuti M.E., Gion M., Pasini M., Bergamasco M., Donisi P.M., Pasquino M. Eradication of Helicobacter pylori infection: ineffectiveness of the double therapy with omeprazole and amoxycillin. Ital. J. Gastroenterol. 25 (9) suppl 1, 14, Pasini M., Gion M., Donisi P.M., Bergamasco M. et al. Serum gastrin, pepsinogens A and C as markers of Helicobacter pylori eradication. Ital. J. Gastroenterol. 25 (9) suppl 1, 137, Pasini M., Battaglia G., Donisi P.M. et al. Diagnosis of HP infection: rapid urease test or culture in addiction to histology? Ital. J. Gastroenterol. 25, Menegon A., Capitanio G., Donisi P.M., Vendraminelli R. et al. Improved accuracy in determination of S- phase using thymidine labeling and immunohistochemistry for cytokeratin. XIV European Congress of Pathology, Innsbruck, Abstract 759, Battaglia G., Lecis P.E., Dal Bo N., Pilotto A., Vianello F., Donisi P.M. et al. Inneffectiveness of Omeprazole plus Amoxicillin in the cure of Helicobacter pylori infection. 8th International Conference on Ulcer Reserch, Kyoto, Japan, Digestion (Abstract 6), Di Mario F., Ferrara M., Dotto P., Benvenuti M.E., Saggioro A., Grasso G.A., Salandin S., Vianello F., Caroli M., Rugge M., Donisi P.M., Battaglia G. Duodenal ulcer healing after 4-week antisecretory treatment with either Omeprazole or Ranitidine plus cure of Helicobacter pylori infection. 8th International Conference on Ulcer Reserch, Kyoto, Japan, Digestion (Abstract 15), Lecis P.E., Donisi P.M. et al. Does Helicobacter pylori (Hp) infection treatment influence the persistence of the lymphoid follicles associated with chronic Hp infection? 8th International Conference on Ulcer Reserch, Kyoto, Japan, Digestion (Abstract 49), Di Mario F., Del Bianco T., Grasso G.A., Pilotto A., Plebani M., Rugge M., Vianello F., Ferrara M., Salandin S., Dal Bo N., Lecis P.E., Dotto P., Gion M., Donisi P.M., Battaglia G. Usefulness of PGA and PGC determination in evaluating Hp eradication and follow-up. Ital. J. Gastroenterol. 26 (9) suppl 2, 60, Battaglia G., Lecis P.E., Donisi P.M. et al. Lymphoid follicles in gastric mucosa of Hp infected patients: regression 6-12 months after eradication. VIIIth Workshop on gastroduodenal pathology and Helicobacter pylori, Edinburgh, Scotland. Gut (Abstract 301), Battaglia G., Benvenuti M.E., Lecis P.E., Donisi P.M. et al. Omeprazole plus Bismuth plus Clarithromycin as second step for Hp eradicatin. VIIIth Workshop on gastroduodenal pathology and Helicobacter pylori, Edinburgh, Scotland. Gut (Abstract), Capitanio G., Dainese P., Menegon A., Di Fresco S., Dittadi R., Gion M., Donisi P.M., Vendraminelli R., Stracca- Pansa V. p53 overexpression in primary breast cancer: a preliminary comparison of immunohistochemical staining (ICH) with a novel luminometric immunoassay (LIA). X Congress of the Adriatic Society of Pathology, Venezia, (Abstract), Stracca-Pansa V., Pasquinucci S., Donisi P.M, Capitanio G., Menegon A., Belassi F., Cavinato F., Bernardi D., Raise E. Septal lung lymphomatosys in A.I.D.S. XI International Conference on AIDS. Vanvouver, Donisi P.M., Caritto G., Lambiase A., Rama P. Epithelial trasformation of the corneal endothelium in a corneal button removed after primary decompensation in penetrating keratoplasty. International Congress The Cornea, Venezia (Abstract) Lambiase A., Rama P., Donisi P.M., Carito G., Caprioglio G. Primary graft failure with epithelial-like trasformation of the endothelium. Conference of the European Eye Bank Association. Venezia (Abstract) Riccardi M..Donisi P.M. et al. Evaluation of minimal residual disease (MRD) in low grade B-NHL: prognostic significance and technical problems. A single centre experience. International Conference: New Insights in Hematology. Venezia (Abstract) 9-12 Luglio Hematologica 85(7).

13 Sarpellon C., Sancetta R., Vespignani M., Donisi P.M., Stracca Pansa V. Chisesi T. MRD as evaluation in the choiche of therapeutical option for NHL-B: experience in a single centre. The Hematology Journal, vol 3, suppl 1, abstract 917, Riccardi M., Donisi P.M., Sarpellon C., Stracca Pansa V. Role of molecular monitorino in the treatment of non- Hodgkin lynphoma: the experience of a single centre. Italian meeting of molecular pathology and diagnosis. Pisa, abstract p55, Donisi P.M., Riccardi M., Tollot M., Stracca Pansa V. Molecular identification and typifying of Human Papilloma Virus (HPV) in patients with atypical squamous cells. Italian meeting of molecular pathology and diagnosis. Pisa, abstract, Mimmo C., Riccardi M., Stracca Pansa V., Vinello M., Salbe C., Franceschini R., Peloso L., Linder D., Donisi P.M. Optimisation of the pre-analytical phase of the evaluation of circulating DNA in blood, urine and of micrometastasis in tissue. SIC, Pisa Babighian S., Rapizzi E., Donisi P.M., Ponzin D., Galan A. Excimer laser versus deep lamellar keratoplasty: structurale and histopathological features of human corneal graft: ARVO Linder D., Donini M., Donisi P.M., Paccagnella A., Rossi C.R., Pedona P. Stewart-Treves-Syndrom bei chronischem armlymphodemk nach quadrantenresektion und axillaclearance: ein fallbericht. Jahrestagung, Wien, p17, Sommariva A., Gnocato B., Donisi P.M., Leone L., Zaninotto G. Upsaging rate after lymph node mapping in colorectal cancer. European Journal of Surgical Oncology 34/9, abstract 91, Donisi P.M., Riccardi M., Vianello R., Soomariva A.,Zaninotto G., Stracca Pansa V. Prognostic molecular markers (PMM) in colon-cancer (CC) ultra-staged by sentinel-lymph-node (SLN)-mapping. European Congress of Pathology and National Congress SIAPEC-IAP. Firenze 4-9 settembre Pathologica

14 ATTI E ABSTRACT IN LINGUA ITALIANA Costantini M., Donisi P.M., Turrin M.G., Greco G., Diana L. Infezione della ferita chirurgica: risultati di uno studio di incidenza. Atti del 1 Congresso Nazionale S.I.FI.PA.C., Padova, Pasquinucci S., Donisi P.M., Cavinato F., Belussi F. Kikuchi's disease in a patient infected with AIDS (letter). A.I.D.S. e sindromi correlate. VI Convegno Nazionale ANLAIDS, Sanremo, Abstract, Vendraminelli R., Donisi P.M., Capitanio G., Menegon A., Mintoti F., Dei Rossi M.R., Boccato P., Stracca Pansa V. Correlazione cito-istologica di due casi di sarcoma alveolare delle parti molli: XVIII Congresso A.I.C. Sezione Triveneta. S. Donà di Piave, Fantini F., Sedona P., Donisi P.M., Fila G., Bassi R. Idroacantoma simplex bowenoide. A.D.O.I., Napoli, Abstract, Bonoldi E., Menegon A., Donisi P.M., Bevilacqua P.A., Stracca- Pansa V. Profilo immunofenotipico dell iperplasia timica vera: studio di 4 casi. III Congresso Nazionale F.I.S.A.P.E.C., Rimini, Abstract 156, Donisi P.M., Capitanio G., Vendraminelli R., Menegon A. I tumori adenomiomatoidi dell utero. III Congresso Nazionale F.I.S.A.P.E.C., Rimini, Abstract 213, Battaglia G., Bergamasco M., Donisi P.M., Pasini M. et al. Confronto di metodiche invasive e non invasive per la diagnosi di infezione da Helicobacter pylori. XV Congresso Nazionale della Società Italiana di Endoscopia Digestiva, Firenze, Abstract, Pasini M., Gion M., Donisi P.M., Bergamasco M. et al. Gastrina, Pepsinogeni A e C come marker di eradicazione dell Helicobacter pylori. Gastroenterologia ed endoscopia digestiva, Astract book 15, Battaglia G., Benvenuti M.E., Gion M., Bergamasco M., Donisi P.M., Pasquino M. Eradicazione di Infezione da Helicobacter pylori: inefficacia della doppia terapia con omeprazolo e amoxicillina. Gastroenterologia ed endoscopia digestiva, Astract book 123, Donisi P.M., Capitanio G., Vendraminelli R., Menegon A., Piras P. et al. Infiltrato linfoide atipico a cellule T dello stomaco con aspetti analoghi alla colite ulcerativa. Attualità e prospettive in patologia gastrica e pancreatica, 1 Convegno S.A.P.O.I.- Sezione Triveneta, Vicenza, Abstract book, Sedona P., Fantini F., Donisi P.M., Bassi R. Inusuali manifestazioni da HPV in sede perianale. 69 Congresso Nazionale della Società Italiana di Dermatologia e Venereologia, Sorrento (NA), Abstract 76, Lecis P.E., Battaglia G., Donisi P.M., Gion M., et al. Aspetti follicolari linfatici della mucosa gastrica: ruolo del trattamento in corso di infezione cronica da Helicobacter Pylori. VIII Simposio Nazionale della Società Italiana di Endoscopia Digestiva, Taormina, Atti pag. 280, Ferrana M., Dotto P., Lecis P.E., Dal Bò N., Caroli M., Pasini M., Donisi P.M. et al. Cicatrizzazione dell ulcera duodenale dopo 4 settimane di terapia antisecretoria con omeprazolo o ranitidina.associate a terapia antibiotica anti Helicobacter Pylori. VIII Simposio Nazionale della Società Italiana di Endoscopia Digestiva, Taormina, Atti pag. 281, Donisi P.M., Tollot M., Manconi R., Stracca- Pansa V. Registro Linfomi della Provincia di Venezia. Attualità e prospettive delle biotecnologie in Anatomia Patologica, Convegno S.A.P.O.I. - Società Triveneta, Dolo (VE), Comunicazioni scientifiche a tema libero, Capitanio G., Donisi P.M., Vendraminelli R., Lombardo A., Marconato R., Piras P. Stracca Pansa V., Ninfo V. Amartoma della mammella. Seminario di istologia e citologia mammaria. Venezia 2004.

15 Menegon A., Donisi P.M., Capitanio G., Natali C., Stracca-Pansa V. SSCP non radioattivo su materiale congelato e fissato in formalina: analisi di mutazioni del gene p53 in carcinomi della mammella. Meeting congiunto, Napoli Patologica 88: 426, Fantini F., Zanchi B., Sedona P., Donisi P.M. Blaschkite dell adulto. 71 Congresso Nazionale S.I.D.E.V., Rimini giugno 1996 (abstracts) Riccardi M., Donisi P.M. et al. Determinazione e riconoscimento dei ceppi di HCV con tecnica di PCR: esperienza di una Unità Operativa di Anatomia Patologica. Convegno Nazionale Infezioni, Immunità, Terapia. Venezia (comuncazione) 25/10/ Capitanio G., Riccardi M., Donisi P.M., Stracca Pansa V. Aggregati di cellule neviche in un linfonodo ascellare con micrometastasi di carcinoma mammario. Meeting congiunto SIAPEC-IAP, Venezia Pathologica 90/3, 246, Donisi P.M., Riccardi M., Gubrissa F., Capitanio G., Tollot M., Vespignani M., Chisesi T., Stracca Pansa V. Confronto tra diagnosi istologica su biopsia osteomidollare e valutazione con approccio molecolare in linfomi di basso grado. Meeting congiunto SIAPEC-IAP, Venezia Pathologica 90/3, 246, Donisi P.M., Tollot M., Capitanio G., Martinelli G., Stracca Pansa V. Studio immunoistochimico ed ultrastrutturale di un caso di adenoma dell orecchio medio. Meeting congiunto SIAPEC-IAP, Venezia Pathologica 90/3, 254, Riccardi M., Donisi P.M. et al. La valutazione della malattia minima residua (MMR) in pazienti con linfoma Non- Hodgkin B (LNH-B) a basso grado di malignità. Congresso Congiunto SIAPEC-IAP. Roma Novembre Patologica 91: , Donisi P.M., Tollot M., Stracca Pansa V. Sarcoma a cellule reticolari dendritiche: descrizione di un caso a localizzazione faringea e revisione della letteratura. Congresso nazionale SIAPEC, Bolzano Pathologica Riccardi M., Capitanio G., Pozzobon C., Donisi P.M., Stracca-Pansa V. Valutazione morfologica e molecolare dell infiltrato linfoide midollare nei linfomi non- Hodgkin (LNH) a B cellule mature. Congresso nazionale SIAPEC, Torino Settembre Pathologica 93(4) 405, Bonoldi E., Rassu M., Donisi P.M., Scapinello A., Cazzavillan S., Riccardi M., Segale L., d Amore E.G.S., Stracca Pansa V. Identificazione di Borrellia burgdorferi nei linfomi B primitivi cutanei da un area geografica veneta. Congresso SIAPEC-IAP Genova Pathologica 95/5: 308, Bonoldi E., Segale L., Cazzavillan S., Donisi P.M., Scapinello A., Bevilacqua P.A., Stracca Pansa V., d Amore E.G.S. Primary spinale-cell B-cell lymphoma of the skin: report of three cases. Congresso SIAPEC-IAP Firenze Pathologica 96/4: 305, Stracca Pansa V., Donisi P.M., Riccardi M., Ortolani C., Rau L., Sarpellon C., Bonoldi E. Trasformazione leucemica linfoblastica in mielofibrosi idiomatica. Congresso SIAPEC-IAP Firenze Pathologica 96/4: 308, Riccardi M., Donisi P.M., Di Lorenzo N., Paparella A., Stracca Pansa V. Diagnosi molecolare dei linfomi non-hodgkin B in GeneScan (GS) mediante elettroforesi capillare (EC): criteri di valutazione. Congresso SIAPEC-IAP Chieti Pathologica 97, Franch A., Birattari F., Donisi P.M., Caprioglio G. Cheratite da Acanthamoeba: nostra esperienza Camposampiero D., Baldracchi L.M., Grifoni C., Pugliese M., Toniolo M., Mucignat G., Donisi P.M., Ponzin D. Un laboratorio virtuale di ricerca e diagnosi nel campo della patologia oculare a disposizione degli oculisti. Società Oftalmologica Triveneta, 2005.

16 31. Piazza N., Mazzariol C., Di Tonno F., Contemori G., Omacini S., Donisi P.M., Ardit S., Malossini G. Liposarcoma del funicolo spermatico riscontrato durante ernioplastica inguinale: case report e revisione della letteratura. 78 Congresso Nazionale SIU. Palermo 2005; P Linder D., Donini M., Donisi P.M., Paccagnella A., Rossi C.R., Sedona P. Stewart-Teves -Syndrom bei chronischem armlymphodem, nach quadrantenresektion und axillaclearance: ein fallbericht. Osterreichische gesellschaft fur dermatologie und venereologie. Jahrestagung. Atti del congresso p.55, Di Lorenzo N., Donisi P.M., Riccardi M., Paparella A., Sarpellon C., Stracca Pansa V. L uso dei geni VH delle immunoglobuline in una coorte di pazienti del Veneto affetti da leucemia linfatica cronica. Congresso SIAPEC-IAP Venezia Pathologica 98/5: 557, Donisi P.M. La citologia ad impressione in patologia corneale: una vecchia tecnica a servizio del nuovo. Congresso SIAPEC-IAP Bari Pathologica 100/4: , 2008.

17 COLLABORAZIONI ED INIZIATIVE EDITORIALI ATLANTE A COLORI DELLE MALATTIE DELL APPARATO DIGERENTE: MALATTIE DEL DUODENO. Edizione Piccin- Padova ATLANTE A COLORI DELLE MALATTIE DELL APPARATO DIGERENTE: MALATTIE DEL COLON. Edizione Piccin- Padova PATOLOGIA CORNEALE: IL CHERATOCONO CORRELATORE ALLE TESI DI LAUREA 1) ANALISI DEL DEFICIT DEL LIMBUS CORNEALE CON TECNICA DI CITOLOGIA AD IMPRESSIONE MEDIANTE L USO DI IMMUNOCITOCHIMICA. CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (Università di Padova) ( ). 2) DEFINIZIONE DI CLONALITA IN PATOLOGIA LINFOPROLIFERATIVA MEDIANTE TECNICHE DI ANALISI DEI RIARRANGIAMENTI GENICI: APPLICAZIONE DELLA METODICA DI ELETTROFORESI CAPILLARE A FLUORESCENZA PER LA VALUTAZIONE DELLA MALATTIA MINIMA RESIDUA NEI LINFOMI NON-HODGKIN B CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE (Università di Padova) ( ).

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

I linfomi non-hodgkin

I linfomi non-hodgkin LINFOMA NON HODGKIN I linfomi non-hodgkin (LNH) sono un eterogeneo gruppo di malattie neoplastiche che tendono a riprodurre le caratteristiche morfologiche e immunofenotipiche di una o più tappe dei processi

Dettagli

Deceduti Regione LOMBARDIA

Deceduti Regione LOMBARDIA Tumore della vescica Di maggior rilievo nei maschi (più di 3/4 dei casi), presenta variazioni geografiche di entità modestissima, minori di ogni altro tipo di carcinoma. Il 9-95% circa è costituito da

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 2 A cura di: Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it 3 Prefazione

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30 e i 60 anni, con una leggera prevalenza nelle donne, dove è spesso localizzato agli arti inferiori,

dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30 e i 60 anni, con una leggera prevalenza nelle donne, dove è spesso localizzato agli arti inferiori, melanoma Il melanoma è il tumore che nasce dai melanociti, cellule responsabili della colorazione della pelle e che si trovano nello strato più profondo 2 dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30

Dettagli

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità

LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità LA REFERTAZIONE DELLA PET-TC ONCOLOGICA con 18F-FDG: istruzioni pratiche per un referto standardizzato e di qualità Maria Lucia Calcagni, Paola Castaldi, Alessandro Giordano Università Cattolica del S.

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale

PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale PROGETTO DI STUDIO: Sistema informativo per lo studio delle patologie di sospetta origine professionale Il territorio dell ASL 18 e 19 appartiene all area del Delta del Po di Polesine, dichiarata nel 1996

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Raccomandazioni per l'impostazione di un Curriculum Globale in Oncologia Medica

Raccomandazioni per l'impostazione di un Curriculum Globale in Oncologia Medica Raccomandazioni per l'impostazione di un Curriculum Globale in Oncologia Medica ESMO-ASCO Task Force on Global Curriculum in Medical Oncology (Task Force ESMO-ASCO per il Curriculum Globale in Oncologia

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO Via Ugo Foscolo 18 Castel Gandolfo - Marino - Roma Tel.: 3351572723 e-mail fbusico@inwind.it CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI NOME: Fabio COGNOME: Busico LUOGO DI Roma NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere La Rete Oncologica Piano di Riorganizzazione della Rete - La rete Oncologica della Regione Lazio Piano di riorganizzazione

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia 5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia Attualmente in Italia la genomica per malattie complesse ha trovato un applicazione pratica in un numero molto ristretto di situazioni. I test

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV

PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA RESPONSABILE PER le COPPIE con INFEZIONE DA HIV/HCV Arcispedale S. Maria Nuova Dipartimento Ostetrico Ginecologico e Pediatrico Prof. Giovanni Battista La Sala - Direttore PROGETTO MULTIDISCIPLANARE di PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) e GENITORIALITA

Dettagli

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA 3 dicembre 2014 Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA Nel 2012 vi sono stati in Italia 613.520 con un standardizzato di mortalità di 92,2 individui per diecimila residenti. La tendenza recente

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC

LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC LE DOMANDE POSSIBILI PER LO SCREENING MAMMOGRAFICO VADEMECUM PER GLI OPERATORI DI SCREENING DELLA ASL RMC (*risponde l infermiera / l ostetrica/ il medico) AGGIORNATO A Maggio 2009 1 CHE COSA E UN PROGRAMMA

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 OGGETTO: Fornitura in noleggio con somministrazione (durata: cinque anni) di n. 1 sistema per l analisi del linfonodo sentinella modello OSNA integrato

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

L AUTOMAZIONE IN CITOLOGIA SU STRATO SOTTILE: CONTROLLO DELLE FASI OPERATIVE.

L AUTOMAZIONE IN CITOLOGIA SU STRATO SOTTILE: CONTROLLO DELLE FASI OPERATIVE. L AUTOMAZIONE IN CITOLOGIA SU STRATO SOTTILE: CONTROLLO DELLE FASI OPERATIVE. C. Sintoni C. Galli Servizio di Anatomia Patologica - Presidio Ospedaliero S. M. delle Croci - Ravenna Attualmente nel nostro

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli