Contatti. SASSI per Pollicino Associazione Culturale di Promozione Sociale. galleria Luigi Bailo, Treviso tel cell.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Contatti. SASSI per Pollicino Associazione Culturale di Promozione Sociale. galleria Luigi Bailo, 11 31100 Treviso tel. 0422 546548 cell."

Transcript

1 Contatti galleria Luigi Bailo, Treviso tel cell Blog: Presidente: Rosa B. Nicolini Vice-Presidente: Giulia A. Nicolini Segretario: Maria Elisa Tallachini Tesoriere: Marco D Agostino Modalità di Associazione a SPP Per associarsi a SASSI per Pollicino si possono scegliere diverse forme. Soci Ordinari Operativi. Sono le persone fisiche che aderiscono all Associazione prestando un attività volontaria o retribuita, secondo le modalità stabilite dal Consiglio Direttivo. Costoro possono essere esentati dal versamento della quota associativa (pari in questo caso a 20 euro annui), previa delibera dell Assemblea dei Soci Ordinari. Hanno diritto di voto nella stessa Assemblea. Soci Sostenitori. Sono Soci Sostenitori tutti coloro che contribuiscono agli scopi dell Associazione mediante più significativi conferimenti in denaro o in natura. La quota associativa, in questo caso, parte da una base di 100 euro annui, e può evidentemente aumentare a discrezione del Socio stesso. Sono invitati a partecipare all Assemblea dei Soci Ordinari, potendo ivi esprimere opinioni e proposte. Soci Partecipanti. Sono tutte le persone fisiche che aderiscono all Associazione per poter essere inserite nelle comunicazioni associative e per poter accedere all iscrizione alle diverse attività proposte (a pagamento o gratuite che siano). Si dividono in: Soci Partecipanti Junior (0-18 anni) e Soci Partecipanti Senior. La quota associativa dovuta da questa categoria di Soci è stabilita in 5 euro annui per i bambini e in 10 euro annui per gli adulti, salvo diversa e successiva delibera dell Assemblea dei Soci. I Soci Partecipanti Senior sono invitati a partecipare all Assemblea dei Soci Ordinari, potendo esprimere opinioni e proposte. Ci sono, poi, i Soci Onorari. Ma in questo caso è ovviamente il Consiglio Direttivo che decide. Sono Soci Onorari le persone fisiche e giuridiche o gli enti che abbiano acquisito particolari meriti per la loro opera a favore delle finalità dell Associazione. Questa categoria di Soci non è tenuta a versare alcuna quota associativa. Partecipano all Assemblea dei Soci Ordinari, ove hanno diritto a esprimere opinioni/proposte Le quote si versano sul conto Banca di Capranica Credito Cooperativo intestato a: SASSI per Pollicino galleria Luigi Bailo, Treviso. Codice IBAN: IT92 Y Qualsiasi contributo liberale aggiuntivo è gradito.

2 Domanda d iscrizione a SPP La domanda va inoltrata: 1. Tramite servizio postale. 2. Via 3. Direttamente ai responsabili, sugli appositi moduli predisposti durante le manifestazioni. Modulo Alla c.a. Rosa B. Nicolini presidente di SASSI per Pollicino galleria Luigi Bailo, Treviso sede distaccata nella Tuscia: La Trinità via Cassia km 58,950 località La Trinità, Capranica (VT) Residente in (via/viale/piazza/vicolo/galleria) Numero civico Telefono Città Il sottoscritto Cap. Cellulare Sito Internet Prov. chiede di essere ammesso a codesta Associazione Culturale di Promozione Sociale, in qualità di (barrare tipologia scelta): 1. Socio Ordinario Operativo 20 euro (quota 2010) 2. Socio Sostenitore. (quota libera, a partire dai 100 euro) 3. Socio Partecipante Senior 10 euro (quota 2010) Si interessa a tale iniziativa in qualità di (barrare o specificare) genitore autore nonno illustratore insegnante critico/giornalista formatore psicologo/pedagogista animatore editore altro (specificare): Dichiara di conoscere e di accettare gli scopi dell'associazione e gli obblighi dello Statuto. Il regolare versamento delle quote annuali s interromperà soltanto nel caso di dimissioni. Il Socio SPP dichiara altresì di prendere atto e di sottoscrivere il Codice in materia di protezione dei dati personali (leggen.196/03 tuteladeidatipersonali), in allegato.

3 Domanda d iscrizione a SPP per i minori La domanda va inoltrata: 4. Tramite servizio postale. 5. Via 6. Direttamente ai responsabili, sugli appositi moduli predisposti durante le manifestazioni. Modulo Minori Alla c.a. Rosa B. Nicolini presidente di SASSI per Pollicino galleria Luigi Bailo, Treviso sede distaccata nella Tuscia: La Trinità via Cassia km 58,950 località La Trinità, Capranica (VT) Residente in (via/viale/piazza/vicolo/galleria) Numero civico Telefono Città Luogo di nascita Il sottoscritto Cap. Cellulare Sito Internet Prov. in qualità di genitore di Data di nascita chiede che suo figlio sia ammesso a codesta Associazione Culturale di Promozione Sociale, in qualità di Socio Partecipante Junior (quota annuale: 5 euro). Dichiara altresì di: accettare, in base a quanto previsto dal Codice Civile sull esercizio della patria potestà, il tesseramento alla Associazione Culturale di Promozione Sociale SPP del minore; conoscere e concorrere a far rispettare le disposizioni statutarie e i regolamenti della stessa Associazione SPP; conoscere e concorrere a far rispettare il primo comma dell art del Codice Civile, riguardante l assicurazione contro gli infortuni e cioè: l assicurato deve fare quanto gli è possibile per evitare o diminuire il danno. conoscere il Codice in materia di protezione dei dati personali in allegato (dellaleggen.196/03tuteladeidatipersonali). In tal modo il minore potrà avere accesso alle attività formative, educative o ricreative proposte durante l anno solare. Per esse infatti gratuite o a pagamento che siano è sempre dovuta la iniziale quota associativa.

4 L AssociazioneSASSIperPollicinosiattieneallaseguenteinformativa, aisensidellaleggen.196/03sullatuteladeidatipersonali IltrattamentodeidatipersonalièeffettuatoaisensidelD.Lgs196/03"Codiceinmateriadiprotezionedeidatipersonal"dicuisi riportanogliarticoli: Art.7.Dirittodiaccessoaidatipersonaliedaltridiritti 1.L'interessatohadirittodiottenerelaconfermadell'esistenzaomenodidatipersonalicheloriguardano,anchesenonancoraregistrati,e lalorocomunicazioneinformaintelligibile. 2.L'interessatohadirittodiottenerel'indicazione: a)dell'originedeidatipersonali; b)dellefinalitàemodalitàdeltrattamento; c)dellalogicaapplicataincasoditrattamentoeffettuatoconl'ausiliodistrumentielettronici; d)degliestremiidentificativideltitolare,deiresponsabiliedelrappresentantedesignatoaisensidell'articolo5,comma2; e)deisoggettiodellecategoriedisoggettiaiqualiidatipersonalipossonoesserecomunicatiochepossonovenirneaconoscenzainqualità dirappresentantedesignatonelterritoriodellostato,diresponsabilioincaricati. 3.L'interessatohadirittodiottenere: a)l'aggiornamento,larettificazioneovvero,quandovihainteresse,l'integrazionedeidati; b)lacancellazione,latrasformazioneinformaanonimaoilbloccodeidatitrattatiinviolazionedilegge,compresiquellidicuinonè necessarialaconservazioneinrelazioneagliscopiperiqualiidatisonostatiraccoltiosuccessivamentetrattati; c)l'attestazionecheleoperazionidicuialleletterea)eb)sonostateportateaconoscenza,ancheperquantoriguardaillorocontenuto,di coloroaiqualiidatisonostaticomunicatiodiffusi,eccettuatoilcasoincuitaleadempimentosirivelaimpossibileocomportaunimpiegodi mezzimanifestamentesproporzionatorispettoaldirittotutelato. 4.L'interessatohadirittodiopporsi,intuttooinparte: a)permotivilegittimialtrattamentodeidatipersonalicheloriguardano,ancorchèpertinentialloscopodellaraccolta; b)altrattamentodidatipersonalicheloriguardanoafinidiinviodimaterialepubblicitarioodivenditadirettaoperilcompimentodi ricerchedimercatoodicomunicazionecommerciale. Art.8.Eserciziodeidiritti 1.Idirittidicuiall'articolo7sonoesercitaticonrichiestarivoltasenzaformalitàaltitolareoalresponsabile,ancheperiltramitediun incaricato,allaqualeèfornitoidoneoriscontrosenzaritardo. 2.Idirittidicuiall'articolo7nonpossonoessereesercitaticonrichiestaaltitolareoalresponsabileoconricorsoaisensidell'articolo145,se itrattamentididatipersonalisonoeffettuati: a)inbasealledisposizionideldecreto legge3maggio1991,n.143,convertito,conmodificazioni,dallaleggeluglio1991,n.197,esuccessive modificazioni,inmateriadiriciclaggio; b)inbasealledisposizionideldecreto legge31dicembre1991,n.419,convertito,conmodificazioni,dallalegge18febbraio1992,n.172,e successivemodificazioni,inmateriadisostegnoallevittimedirichiesteestorsive; c)dacommissioniparlamentarid'inchiestaistituiteaisensidell'articolo82dellacostituzione; d)daunsoggettopubblico,diversodaglientipubblicieconomici,inbaseadespressadisposizionedilegge,peresclusivefinalitàinerentialla politicamonetariaevalutaria,alsistemadeipagamenti,alcontrollodegliintermediariedeimercaticreditiziefinanziari,nonchèallatutela dellalorostabilità; e)aisensidell'articolo24,comma1,letteraf),limitatamentealperiododuranteilqualepotrebbederivarneunpregiudizioeffettivoe concretoperlosvolgimentodelleinvestigazionidifensiveoperl'eserciziodeldirittoinsedegiudiziaria; f)dafornitoridiservizidicomunicazioneelettronicaaccessibilialpubblicorelativamenteacomunicazionitelefonicheinentrata,salvoche possaderivarneunpregiudizioeffettivoeconcretoperlosvolgimentodelleinvestigazionidifensivedicuiallalegge7dicembre2000,n.397; g)perragionidigiustizia,pressoufficigiudiziaridiogniordineegradooilconsigliosuperioredellamagistraturaoaltriorganidi autogovernooilministerodellagiustizia; h)aisensidell'articolo53,fermorestandoquantoprevistodallalegge1aprile1981,n IlGarante,anchesusegnalazionedell'interessato,neicasidicuialcomma2,letterea),b),d),e)edf)provvedeneimodidicuiagliarticoli 157,158e159e,neicasidicuialleletterec),g)edh)delmedesimocomma,provvedeneimodidicuiall'articolo L'eserciziodeidirittidicuiall'articolo7,quandononriguardadatidicarattereoggettivo,puòavereluogosalvocheconcernala rettificazioneol'integrazionedidatipersonaliditipovalutativo,relativiagiudizi,opinionioadaltriapprezzamentiditiposoggettivo, nonchèl'indicazionedicondottedatenersiodidecisioniinviadiassunzionedapartedeltitolaredeltrattamento. Art.9.Modalitàdiesercizio 1.Larichiestarivoltaaltitolareoalresponsabilepuòesseretrasmessaanchemedianteletteraraccomandata,telefaxopostaelettronica.Il Garantepuòindividuarealtroidoneosistemainriferimentoanuovesoluzionitecnologiche.Quandoriguardal'eserciziodeidirittidicui all'articolo7,commi1e2,larichiestapuòessereformulataancheoralmenteeintalcasoèannotatasinteticamenteacuradell'incaricatoo delresponsabile. 2.Nell'eserciziodeidirittidicuiall'articolo7l'interessatopuòconferire,periscritto,delegaoprocuraapersonefisiche,enti,associazioniod organismi.l'interessatopuò,altresì,farsiassisteredaunapersonadifiducia. 3.Idirittidicuiall'articolo7riferitiadatipersonaliconcernentipersonedecedutepossonoessereesercitatidachihauninteresseproprio,o agisceatuteladell'interessatooperragionifamiliarimeritevolidiprotezione.

5 4.L'identitàdell'interessatoèverificatasullabasediidoneielementidivalutazione,anchemedianteattiodocumentidisponibilioesibizione oallegazionedicopiadiundocumentodiriconoscimento.lapersonacheagiscepercontodell'interessatoesibisceoallegacopiadella procura,ovverodelladelegasottoscrittainpresenzadiunincaricatoosottoscrittaepresentataunitamenteacopiafotostaticanon autenticatadiundocumentodiriconoscimentodell'interessato.sel'interessatoèunapersonagiuridica,unenteoun'associazione,la richiestaèavanzatadallapersonafisicalegittimatainbaseairispettivistatutiodordinamenti. 5.Larichiestadicuiall'articolo7,commi1e2,èformulataliberamenteesenzacostrizioniepuòessererinnovata,salval'esistenzadi giustificatimotivi,conintervallononminoredinovantagiorni. Art. 10. Riscontro all'interessato 1. Per garantire l'effettivo esercizio dei diritti di cui all'articolo 7 il titolare del trattamento è tenuto ad adottare idonee misure volte, in particolare: a) ad agevolare l'accesso ai dati personali da parte dell'interessato, anche attraverso l'impiego di appositi programmi per elaboratore finalizzati ad un'accurata selezione dei dati che riguardano singoli interessati identificati o identificabili; b) a semplificare le modalità e a ridurre i tempi per il riscontro al richiedente, anche nell'ambito di uffici o servizi preposti alle relazioni con il pubblico. 2. I dati sono estratti a cura del responsabile o degli incaricati e possono essere comunicati al richiedente anche oralmente, ovvero offerti in visione mediante strumenti elettronici, sempre che in tali casi la comprensione dei dati sia agevole, considerata anche la qualità e la quantità delle informazioni. Se vi è richiesta, si provvede alla trasposizione dei dati su supporto cartaceo o informatico, ovvero alla loro trasmissione per via telematica. 3. Salvo che la richiesta sia riferita ad un particolare trattamento o a specifici dati personali o categorie di dati personali, il riscontro all'interessato comprende tutti i dati personali che riguardano l'interessato comunque trattati dal titolare. Se la richiesta è rivolta ad un esercente una professione sanitaria o ad un organismo sanitario si osserva la disposizione di cui all'articolo 84, comma Quando l'estrazione dei dati risulta particolarmente difficoltosa il riscontro alla richiesta dell'interessato può avvenire anche attraverso l'esibizione o la consegna in copia di atti e documenti contenenti i dati personali richiesti. 5. Il diritto di ottenere la comunicazione in forma intelligibile dei dati non riguarda dati personali relativi a terzi, salvo che la scomposizione dei dati trattati o la privazione di alcuni elementi renda incomprensibili i dati personali relativi all'interessato. 6. La comunicazione dei dati è effettuata in forma intelligibile anche attraverso l'utilizzo di una grafia comprensibile. In caso di comunicazione di codici o sigle sono forniti, anche mediante gli incaricati, i parametri per la comprensione del relativo significato. 7. Quando, a seguito della richiesta di cui all'articolo 7, commi1 e 2, lettere a), b) e c) non risulta confermata l'esistenza di dati che riguardano l'interessato, può essere chiesto un contributo spese non eccedente i costi effettivamente sopportati per la ricerca effettuata nel caso specifico. 8. Il contributo di cui al comma 7 non può comunque superare l'importo determinato dal Garante con provvedimento di carattere generale, che può individuarlo forfettariamente in relazione al caso in cui i dati sono trattati con strumenti elettronici e la risposta è fornita oralmente. Con il medesimo provvedimento il Garante può prevedere che il contributo possa essere chiesto quando i dati personali figurano su uno speciale supporto del quale è richiesta specificamente la riproduzione, oppure quando, presso uno o più titolari, si determina un notevole impiego di mezzi in relazione alla complessità o all'entità delle richieste ed è confermata l'esistenza di dati che riguardano l'interessato. 9. Il contributo di cui ai commi 7 e 8 è corrisposto anche mediante versamento postale o bancario, ovvero mediante carta di pagamento o di credito, ove possibile all'atto della ricezione del riscontro e comunque non oltre quindici giorni da tale riscontro. Art. 11. Modalità del trattamento e requisiti dei dati 1. I dati personali oggetto di trattamento sono: a) trattati in modo lecito e secondo correttezza; b) raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi; c) esatti e, se necessario, aggiornati; d) pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati; e) conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati. 2. I dati personali trattati in violazione della disciplina rilevante in materia di trattamento dei dati personali non possono essere utilizzati. Il Socio SPP dichiara di prendere atto e di sottoscrivere il Codice citato in materia di protezione dei dati personali (leggen.196/03 tuteladeidatipersonali).

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003 Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Vi informiamo che l art. 7 del d.lgs.196/03 conferisce agli interessati l esercizio

Dettagli

INFORMATIVA ALL'INTERESSATO AI SENSI DELLA LEGGE SULLA PRIVACY. Art. 13 D. Lgs. n 196 del 30/06/2003

INFORMATIVA ALL'INTERESSATO AI SENSI DELLA LEGGE SULLA PRIVACY. Art. 13 D. Lgs. n 196 del 30/06/2003 INFORMATIVA ALL'INTERESSATO AI SENSI DELLA LEGGE SULLA PRIVACY Art. 13 D. Lgs. n 196 del 30/06/2003 Ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196, il Consorzio di Bonifica Acque Risorgive, è titolare

Dettagli

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ai sensi e nel rispetto dell art. 13 D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 recante il Codice in materia di protezione dei dati personali, ed in relazione ai dati personali di

Dettagli

- RSA Casa Famiglia. Consenso informato Trattamento dati

- RSA Casa Famiglia. Consenso informato Trattamento dati Pagina 1 / 5 Dichiarazione di consenso informato alla cura La/il sottoscritta/o nata/o a: prov il: Stato Civile: residente a: via.n domiciliata/o a:...via n telefono conferma di essere a conoscenza e di

Dettagli

INFORMATIVA A NUOVI CLIENTI, CLIENTI E FORNITORI

INFORMATIVA A NUOVI CLIENTI, CLIENTI E FORNITORI INFORMATIVA A NUOVI CLIENTI, CLIENTI E FORNITORI Gentile Cliente /Spettabile Fornitore Oggetto: Informativa sul trattamento dei Vostri dati personali, ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 in materia

Dettagli

Informativa generale sulla privacy

Informativa generale sulla privacy Informativa generale sulla privacy In questa pagina troverete le informazioni relative al trattamento dei dati personali dei soggetti che interagiscono con Crovegli Srl. Si tratta di un'informativa che

Dettagli

DICHIARA. Sii carta intestata del Gestore

DICHIARA. Sii carta intestata del Gestore ALLEGATO C Sii carta intestata del Gestore DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) La/il sottoscritta/o nata/o a (_) il gg/mm/aaaa residente a () in Via

Dettagli

ISTITUTO SAN GIORGIO Via Bernardino da Feltre 9 27100 Pavia (PV) Tel 0382 21011 Fax 0382 32057 www.isg.pv.it info@isg.pv.it

ISTITUTO SAN GIORGIO Via Bernardino da Feltre 9 27100 Pavia (PV) Tel 0382 21011 Fax 0382 32057 www.isg.pv.it info@isg.pv.it Via Bernardino da Feltre 9 27100 Pavia (PV) ANNO SCOLASTICO 2015-2016 DOMANDA DI ISCRIZIONE Alunno: Cognome Nome Codice Fiscale Asilo nido Sezione primavera Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola

Dettagli

Cookies Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di sistemi per il tracciamento degli utenti.

Cookies Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di sistemi per il tracciamento degli utenti. Informativa generale sulla privacy Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/03 (codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che interagiscono con servizi accessibili anche

Dettagli

Trasmettere a: CANELLA CAMAIORA STUDIO LEGALE Via Friuli, 51 20135 MILANO FAX: 02.97.38.30.83

Trasmettere a: CANELLA CAMAIORA STUDIO LEGALE Via Friuli, 51 20135 MILANO FAX: 02.97.38.30.83 La ditta/società creditrice Denominazione INCARICO PER RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE Lettera di diffida ad Euro 79 (IVA inclusa) Partita Iva Codice Fiscale Sede legale Telefono Fax E-mail Pec in persona

Dettagli

SCHEDA CANDIDATO- IMPIEGATI. DATA COLLOQUIO SELEZIONATORE INSERIMENTO IN RISORSE UMANE SI NO AREA FUNZIONALE aziendale MANSIONE INDIVIDUATA SINTETICA

SCHEDA CANDIDATO- IMPIEGATI. DATA COLLOQUIO SELEZIONATORE INSERIMENTO IN RISORSE UMANE SI NO AREA FUNZIONALE aziendale MANSIONE INDIVIDUATA SINTETICA SCHEDA CANDIDATO- IMPIEGATI RISERVATO ALLA SELEZIONE DATA COLLOQUIO SELEZIONATORE INSERIMENTO IN RISORSE UMANE SI NO AREA FUNZIONALE aziendale MANSIONE INDIVIDUATA SINTETICA Spazio foto DATI ANAGRAFICI

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza:

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza: Iscritto con il numero 1164 all Albo dei Fondi Pensione Spett.le FONDO PENSIONE CISL Via Tevere, 20 00198 Roma (RM) MODULO DI ADESIONE SEZ. 1 - DATI PERSONALI: Cognome : Nome: Codice Fiscale : Sesso :

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY DEL PORTALE DEL COMUNE DI RONCOFREDDO

INFORMATIVA SULLA PRIVACY DEL PORTALE DEL COMUNE DI RONCOFREDDO INFORMATIVA SULLA PRIVACY DEL PORTALE DEL COMUNE DI RONCOFREDDO Il sito internet www.comune.roncofreddo.fc.it che state visitando (da ora "Sito Internet") di proprietà del Comune di Roncofreddo da ora

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI Art.1 Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento è adottato in attuazione

Dettagli

Nomina Responsabile del trattamento dei dati ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e s.m., art 4, 1 comma, lettera g) e art. 29.- IL DIRETTORE GENERALE

Nomina Responsabile del trattamento dei dati ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 e s.m., art 4, 1 comma, lettera g) e art. 29.- IL DIRETTORE GENERALE ATTO DI NOMINA A RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO in applicazione del Codice in materia di protezione dei dati personali di cui al D. Lgs. n. 196/2003 e s. m. Oggetto: Dott. Nomina Responsabile del trattamento

Dettagli

Termini e condizioni di utilizzo

Termini e condizioni di utilizzo Termini e condizioni di utilizzo Gli utenti sono pregati di leggere attentamente i seguenti termini e condizioni d utilizzo, esonerando la VET.PRO da ogni responsabilità. Gli utenti, accedendo al sito

Dettagli

Cooperativa Sociale Service Coop. a.r.l. Privacy policy

Cooperativa Sociale Service Coop. a.r.l. Privacy policy Cooperativa Sociale Service Coop. a.r.l. Privacy policy In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Dettagli

Domanda di contributo per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi esercizio finanziario 2010

Domanda di contributo per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi esercizio finanziario 2010 Ala, OGGETTO: Domanda di contributo per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi esercizio finanziario 2010 Spett/le COMUNE DI ALA Piazza San Giovanni 1 38061 A L A (TN) Il/La sottoscritto/a

Dettagli

87660544 intestato all'odcec Torre Annunziata

87660544 intestato all'odcec Torre Annunziata ALL. 1.1 C1 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TORRE ANNUNZIATA (Circoscrizione del Tribunale di Torre Annunziata) DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL ALBO LE DOMANDE

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI I trattamenti hanno luogo presso la predetta sede di Via Urbiciani, 362 55100 LUCCA.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI I trattamenti hanno luogo presso la predetta sede di Via Urbiciani, 362 55100 LUCCA. Privacy Policy INFORMATIVA GENERALE SULLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA PRIVACY LUOGHI PROTETTI INFORMATIVA SULLA PRIVACY - COLLABORATORI INFORMATIVA SULLA PRIVACY - CLIENTI-FORNITORI INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

REGOLAMENTO BORSE DI STUDIO PER LAUREE

REGOLAMENTO BORSE DI STUDIO PER LAUREE REGOLAMENTO BORSE DI STUDIO PER LAUREE Studenti ammessi Hanno diritto di concorrere all assegnazione delle suddette borse di studio gli studenti Soci (persone fisiche) o figli di Soci (persone fisiche)

Dettagli

Policy di Mentelocale S.r.l. in materia di trattamento dei dati personali Happyticket.it e Mentelocale.it sono marchi registrati di Mentelocale S.r.l.

Policy di Mentelocale S.r.l. in materia di trattamento dei dati personali Happyticket.it e Mentelocale.it sono marchi registrati di Mentelocale S.r.l. Policy di Mentelocale S.r.l. in materia di trattamento dei dati personali Happyticket.it e Mentelocale.it sono marchi registrati di Mentelocale S.r.l. 1. Premessa: Perché forniamo queste informazioni Il

Dettagli

Istanza di Mediazione ai sensi del D. Lgs. 28/2010. (cognome nome) nato a Prov. il. residente a in. n. civ cap. prov. codice fiscale. tel.

Istanza di Mediazione ai sensi del D. Lgs. 28/2010. (cognome nome) nato a Prov. il. residente a in. n. civ cap. prov. codice fiscale. tel. Istanza di Mediazione ai sensi del D. Lgs. 28/2010 Sede Legale ACCORDIAMOCI S.r.l. Via del Rondone, 1 40122 Bologna Sede di riferimento: Modalità presentazione istanza: A - Parte Istante (cognome nome)

Dettagli

Domanda di ammissione a Socio (indicare sempre le generalità del socio, se non maggiorenne anche quelle del genitore o di chi ne fa le veci)

Domanda di ammissione a Socio (indicare sempre le generalità del socio, se non maggiorenne anche quelle del genitore o di chi ne fa le veci) Associazione Sportiva Dilettantistica Domanda di ammissione a Socio (indicare sempre le generalità del socio, se non maggiorenne anche quelle del genitore o di chi ne fa le veci) Socio Il sottoscritto/a....

Dettagli

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREDITIZI

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREDITIZI OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREDITIZI BANDO D ESAME Indizione delle sessioni XXXV e XXXVI per l'anno 2015 delle prove d esame per l'iscrizione

Dettagli

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA COMUNE DI MASER (TV) ESENTE da Marca da bollo COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA Il/La sottoscritto/a: DA COMPILARSI IN CASO DI PERSONA

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA)

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA) MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA) DATI ALLIEVO La/il sottoscritta/o Sesso F M Codice Fiscale Nata/o a Provincia il Nazionalità Residente a CAP Provincia Via/C.so/P.zza

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI SOLI FINI DURC

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI SOLI FINI DURC Spett. le CASSA EDILE DI MUTUALITÀ ED ASSISTENZA Via Locatelli N. 15-24068 SERIATE BG DOMANDA DI ISCRIZIONE AI SOLI FINI DURC L Impresa CHIEDE L ISCRIZIONE ALLA CASSA EDILE DI BERGAMO AI SOLI FINI DURC

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNE DI BRESCIA REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Adottato dalla Giunta Comunale nella seduta del 26.3.2003 con provvedimento n. 330/11512 P.G. Modificato

Dettagli

BANDO D ESAME Indizione delle sessioni XXXVII, XXXVIII e XXXIX per l'anno 2015 delle prove d esame per l'iscrizione negli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi L OAM Organismo

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 309 in data 31/03/2011 SOMMARIO IL CONTESTO... 3 1. AMBITI DI RACCOLTA... 7 1.1 CONTACT

Dettagli

ADESIONE ALLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE N. All Organismo di Mediazione Forense del Consiglio dell Ordine di TREVISO (OMF) Mod 2014

ADESIONE ALLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE N. All Organismo di Mediazione Forense del Consiglio dell Ordine di TREVISO (OMF) Mod 2014 ADESIONE ALLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE N. All del Consiglio dell Ordine di TREVISO (OMF) Mod 2014 Il sottoscritto PERSONA FISICA COG DA COMPILARE IN STAMPATELLO CON CARATTERI LEGGIBILI ALLEGA COPIA DOCUMENTO

Dettagli

info@ivanmattaliano.it

info@ivanmattaliano.it PERCHE QUESTO AVVISO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito dello STUDIO DI ARCHITETTURA IVAN MATTALIANO in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Dettagli

ALLEGATO A Modulo di richiesta di accesso formale

ALLEGATO A Modulo di richiesta di accesso formale Ipasvi Milano Lodi Monza e Brianza ALLEGATO A Modulo di richiesta di accesso formale Spett.le Collegio IPASVI di Milano - Lodi - Monza e Brianza Via Adige 20, 20135 Milano Il sottoscritto, nato a il /

Dettagli

Statuto dell Associazione Genitori dell Istituto Statale Comprensivo G. Lanfranco Dammi La Mano

Statuto dell Associazione Genitori dell Istituto Statale Comprensivo G. Lanfranco Dammi La Mano Statuto dell Associazione Genitori dell Istituto Statale Comprensivo G. Lanfranco Dammi La Mano Ai sensi degli Art. 36 e Art. 37 del Codice Civile, nel rispetto della Legge 383/2000, del D.P.R. 416 del

Dettagli

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME Indizione delle sessioni XXV e XXVI per l'anno 2014 delle prove d esame per l'iscrizione

Dettagli

Al Responsabile del servizio di Mediazione

Al Responsabile del servizio di Mediazione Al Responsabile del servizio di Mediazione Concilia S.p.A. Via Mammì, snc (già via Dello Stadio) 84016 Pagani (SA) Sezione 1 Dati personali PARTE ISTANTE N PARTI ISTANTI ( )* Nome Cognome nato/a a il Denominazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI (a norma dell art. 29, comma 4, del Codice in materia di protezione dei dati personali, emanato con decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, più oltre

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n.

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il residente a ( ) in Via n recapito telefonico con studio. professionale in ( ) in Via n. DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a ( ) il residente a

Dettagli

ALLEGATO A Modulo di richiesta di accesso formale

ALLEGATO A Modulo di richiesta di accesso formale ALLEGATO A Modulo di richiesta di accesso formale Spett.le Collegio IPASVI di Forlì-Cesena V.le Domenico Bolognesi, 19 47121 Forlì Il sottoscritto, nato a il / / e residente a, via (piazza), n. cap, tel.

Dettagli

REGOLAMENTO DELL'ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE VIENI A PRENDERE UN CAFFE' DA NOI

REGOLAMENTO DELL'ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE VIENI A PRENDERE UN CAFFE' DA NOI REGOLAMENTO DELL'ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE VIENI A PRENDERE UN CAFFE' DA NOI 1 Degli Associati (approvato con delibera n. 1 del 29/03/2013) 1.1 Domanda di iscrizione del nuovo associato. L'aspirante

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ADESIONI A FORZA ITALIA ANNO 2014

REGOLAMENTO PER LE ADESIONI A FORZA ITALIA ANNO 2014 REGOLAMENTO PER LE ADESIONI A FORZA ITALIA ANNO 2014 Art. 1 E istituito nell ambito della struttura nazionale, di cui all articolo 11 dello Statuto di Forza Italia, il Settore Adesioni. Art. 2 Il Settore

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE MUTUA BASIS ASSISTANCE SOCIETÀ GENERALE DI MUTUO SOCCORSO La MBA è un associazione no profit, ovvero che opera senza scopo di lucro a favore dei propri associati e loro familiari

Dettagli

Art. 1 Denominazione e sede E costituita a Milano, in Via Ezio Biondi1, cap.20154, l Associazione denominata Milano Loves You.

Art. 1 Denominazione e sede E costituita a Milano, in Via Ezio Biondi1, cap.20154, l Associazione denominata Milano Loves You. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE MILANO LOVES YOU Art. 1 Denominazione e sede E costituita a Milano, in Via Ezio Biondi1, cap.20154, l Associazione denominata Milano Loves You. Art. 2 Scopo L Associazione non

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE ASSOCIAZIONE GUIDE TURISTICHE ASSOCIAZIONE GUIDE TURISTICHE ASSOCIAZIONE GUIDE TURISTICHE ASSOCIAZIONE GUIDE TURISTICHE DI SIRACUSA DI RAGUSA DI MESSINA DI CATANIA CORSO DI PREPARAZIONE PER L ESAME DI

Dettagli

MODULO PER L ISCRIZIONE AL SERVIZIO Galleria Immagini

MODULO PER L ISCRIZIONE AL SERVIZIO Galleria Immagini Via Vittorio Emanuele, 1 22052 MONZA ITALIA Tel. 039.2315138 Fax.039.2329594 e-mail. info@monzaautomotostoriche.it Web. www.monzaautomotostoriche.it MODULO PER L ISCRIZIONE AL SERVIZIO Galleria Immagini

Dettagli

RICONOSCIMENTI ECONOMICI PER LA TESI DI LAUREA PER LAUREATI NEL PERIODO GENNAIO 2015 - FEBBRAIO 2016

RICONOSCIMENTI ECONOMICI PER LA TESI DI LAUREA PER LAUREATI NEL PERIODO GENNAIO 2015 - FEBBRAIO 2016 RICONOSCIMENTI ECONOMICI PER LA TESI DI LAUREA PER LAUREATI NEL PERIODO GENNAIO 2015 - FEBBRAIO 2016 Per premiare l impegno e il merito scolastico, la Cassa Rurale Alto Garda B.C.C. riserva ai propri soci

Dettagli

MinisterodelloSviluppoEconomico

MinisterodelloSviluppoEconomico MinisterodelloSviluppoEconomico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 24 settembre 2014, pubblicato nella Gazzetta

Dettagli

Privacy registrazione INFORMATIVA SULLA PRIVACY DEL PORTALE DELL ISTITUTO PARITARIO M. A. MILIZIANO

Privacy registrazione INFORMATIVA SULLA PRIVACY DEL PORTALE DELL ISTITUTO PARITARIO M. A. MILIZIANO Privacy registrazione INFORMATIVA SULLA PRIVACY DEL PORTALE DELL ISTITUTO PARITARIO M. A. MILIZIANO Il sito web dell'istituto Paritario M. A. Miliziano è il risultato un progetto effettuato dagli studenti

Dettagli

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa.

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa. Fondo Pensione per il Personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE (inviare una copia a DB Consortium HRS - P.za del Calendario 5 Milano e

Dettagli

COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma

COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DOMANDA DI ADESIONE Il sottoscritto nato a il residente/domiciliato in Via/Piazza/Strada Telefono: abit.

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA INTERVENTO DI AMPLIAMENTO, RISTRUTTURAZIONE E

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA INTERVENTO DI AMPLIAMENTO, RISTRUTTURAZIONE E AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA INTERVENTO DI AMPLIAMENTO, RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO NORMATIVO CASA DI RIPOSO ORAZIO LAMPERTICO DI MOMTEGALDA (VI). DISCIPLINARE

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE A NORMA DEL DPR 445/00. genitore o avente la rappresentanza del/della studente/studentessa

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE A NORMA DEL DPR 445/00. genitore o avente la rappresentanza del/della studente/studentessa Provincia di Bologna Assessorato Istruzione, Formazione, Lavoro Assessorato alla Scuola, Formazione Professionale, Università, Lavoro e Pari Opportunità DOMANDA DI BORSA DI STUDIO A. S. 2006/07 AI SENSI

Dettagli

N parti istanti UNICO CENTRO DI INTERESSE PIU' CENTRI DI INTERESSE Cognome e Nome o Denominazione di tutte le parti istanti 1-6- nato/a a* il* / /

N parti istanti UNICO CENTRO DI INTERESSE PIU' CENTRI DI INTERESSE Cognome e Nome o Denominazione di tutte le parti istanti 1-6- nato/a a* il* / / ALL ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. di ORISTANO ISCRITTO AL N. 760 DEL REGISTRO DEGLI ORGANISMI ABILITATI A SVOLGERE LA MEDIAZIONE TENUTO DAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA VIA CARDUCCI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 12 Giugno 2013) Indice Art. 1 Oggetto Pag.3 Art. 2 Ambito Pag.3 Art. 3 Adesione

Dettagli

Provincia di Lucca ****************** REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

Provincia di Lucca ****************** REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE COMUNE FOSCIANDORA Provincia di Lucca ****************** REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 25 in data 13/07/2010

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO (Statuto art. 4-5 - 6 7)

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO (Statuto art. 4-5 - 6 7) ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE "FAMIGLIA DI NAZARETH DI TRENTO legge 7 dicembre 2000 n 383 38100 Trento Via Saluga, 7. Tel. 0461 980093 - Fax 0461 260718- E-mail: sacrafamigliatrento@pssf.it DOMANDA

Dettagli

domanda di contributo

domanda di contributo modulo di pag. 1/5 L Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo interviene a favore di persone e famiglie in situazioni di grave difficoltà economica, mediante contributi, o in alcuni casi, altre forme di

Dettagli

Banca Popolare di Milano

Banca Popolare di Milano Banca Popolare di Milano Assemblea degli Obbligazionisti 22 dicembre 2011 (in prima convocazione) ed occorrendo 23 dicembre 2011 (in seconda convocazione) MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PREMIO GIORNALISTICO TORNARE A CASA DAL LAVORO

BANDO DI CONCORSO PREMIO GIORNALISTICO TORNARE A CASA DAL LAVORO BANDO DI CONCORSO PREMIO GIORNALISTICO TORNARE A CASA DAL LAVORO II edizione (2012) Per la divulgazione e diffusione di una corretta informazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro e diritti del

Dettagli

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Il sottoscritto conferma di aver preso visione dello Statuto e della Nota

Dettagli

MODELLO 9004 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FIGLI PORTATORI DI HANDICAP

MODELLO 9004 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FIGLI PORTATORI DI HANDICAP MODELLO 9004 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASSISTENZA A FIGLI PORTATORI DI HANDICAP -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre

Dettagli

MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO

MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO MODELLO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO (da presentare a cura del richiedente) Domanda di concessione di contributo/sponsorizzazione per attività ordinaria relativa all anno manifestazione/iniziativa particolare

Dettagli

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE (approvato dal Consiglio di Amministrazione il 19 novembre 2013) Art. 1 Oggetto e destinatari 1.1 Con il presente

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il. residente a ( ) in Via n. recapito telefonico n. telefonino indirizzo e-mail CHIEDE

Il/la sottoscritto/a. nato a ( ) il. residente a ( ) in Via n. recapito telefonico n. telefonino indirizzo e-mail CHIEDE DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE PER TRASFERIMENTO (in bollo) AL SIG. PRESIDENTE DEL COLLEGIO PROV.LE GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI R I E T I Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) nato a

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a il. residente in Via/Piazza. in qualità di Legale rappresentante dell Associazione. indirizzo tel.

Il/La sottoscritto/a. nato/a il. residente in Via/Piazza. in qualità di Legale rappresentante dell Associazione. indirizzo tel. LIQUIDAZIONE A SALDO CONTRIBUTO PER ATTIVITA - ANNO Alla COMUNITA ALTO GARDA E LEDRO Ufficio segreteria generale 2 piano Via Rosmini, 5/b 38066 RIVA DEL GARDA Il/La sottoscritto/a nato/a il residente in

Dettagli

REGOLAMENTO BORSE PER STUDENTI SCUOLE SUPERIORI

REGOLAMENTO BORSE PER STUDENTI SCUOLE SUPERIORI REGOLAMENTO BORSE PER STUDENTI SCUOLE SUPERIORI Studenti ammessi Hanno diritto a concorrere all assegnazione delle suddette borse di studio gli studenti Soci (persone fisiche)o figli di Soci (persone fisiche)

Dettagli

o Assistito da avv/dr.. con studio in via... civico n. Città prov.telefono. fax. e-mail.

o Assistito da avv/dr.. con studio in via... civico n. Città prov.telefono. fax. e-mail. Domanda di mediazione in materia civile e commerciale su diritti disponibili Persona fisica (in caso di più parti compilare l intercalare A1) Richiedente Codice fiscale Domicilio Via/piazza civico Telefono

Dettagli

MEDIAZIONE N. / COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO

MEDIAZIONE N. / COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO Alla Segreteria del della Camera di d commercio di Torino Organismo iscritto al n. 122 del Registro degli organismi di mediazione MEDIAZIONE N. / COMUNICAZIONE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO Persona

Dettagli

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 30/06/2016.

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012

MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012 MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012 ELENCO DEGLI ENTI DEL VOLONTARIATO [ART. 1, COMMA1, LETTERA A)] ED ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE [ART. 1, COMMA 1, LETTERA

Dettagli

MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO AI SENSI DELL ART. 135-UNDECIES DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA

MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO AI SENSI DELL ART. 135-UNDECIES DEL TESTO UNICO DELLA FINANZA Lo STUDIO SEGRE S.r.l. con sede in via Valeggio, 41, Torino, in qualità di Rappresentante Designato ai sensi dell art. 135-undecies del D. Lgs. 58/98 (TUF) dalla società RENO DE MEDICI S.p.A. (RDM S.p.A.)

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE NELLA RESIDENZA PER ANZIANI APSP CENTRO PER ANZIANI FIÈ ALLO SCILIAR

DOMANDA DI AMMISSIONE NELLA RESIDENZA PER ANZIANI APSP CENTRO PER ANZIANI FIÈ ALLO SCILIAR DOMANDA DI AMMISSIONE NELLA RESIDENZA PER ANZIANI APSP CENTRO PER ANZIANI FIÈ ALLO SCILIAR Indirizzo: Via Kartatscher n 2 39050 Fiè allo Sciliar Telefono: 0471/725033 Indirizzo e-mail: altersheim@gemeinde.voels.bz.it

Dettagli

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali Manuale Informativo Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali INDEX Il D.Lgs. 196/2003 Termini e Fondamenti Gli attori Organizzazione e Responsabilità

Dettagli

In questa pagina troverete le informazioni relative al trattamento dei dati personali dei soggetti che interagiscono con Fondo Arco.

In questa pagina troverete le informazioni relative al trattamento dei dati personali dei soggetti che interagiscono con Fondo Arco. Privacy Policy Link a informative specifiche integrative INFORMATIVA GENERALE SULLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA PRIVACY LUOGHI PROTETTI INFORMATIVA SULLA PRIVACY - COLLABORATORI INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il residente in c.a.p via Tel. c.f. Cellulare indirizzo e-mail obbligatorio) pec Titolo di Studio.

Il/La sottoscritto/a nato/a a prov. il residente in c.a.p via Tel. c.f. Cellulare indirizzo e-mail obbligatorio) pec Titolo di Studio. DOMANDA DA REDIGERE IN CARTA LEGALE O RESA LEGALE (16,00) Al Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Sassari Via Milano 7 07100 Sassari (SS) Il/La sottoscritto/a nato/a a prov.

Dettagli

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Comitato per L'Equità Fiscale

REGOLAMENTO INTERNO Comitato per L'Equità Fiscale REGOLAMENTO INTERNO Comitato per L'Equità Fiscale Il seguente regolamento contiene le norme attuative per la vita sociale del Comitato per l Equità fiscale Esso discende dallo statuto, che rimane il riferimento

Dettagli

Organismo di Mediazione Forense di Pordenone P.le Giustiniano 5-33170 Pordenone N. 395 del Registro degli Organismi di Mediazione

Organismo di Mediazione Forense di Pordenone P.le Giustiniano 5-33170 Pordenone N. 395 del Registro degli Organismi di Mediazione DOMANDA DI MEDIAZIONE 1 SEZIONE 1 PARTI (se le parti richiedenti sono più di una compilare anche l allegato A) Il sottoscritto/a nato a il residente in via n CAP città prov. tel. fax cellulare e-mail PEC

Dettagli

MEDIAZIONE E FORMAZIONE Autorizzazione Ministero della Giustizia n. 155 O.d.M. e n. 404 E.d.F. MODULO DI ADESIONE ALLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE

MEDIAZIONE E FORMAZIONE Autorizzazione Ministero della Giustizia n. 155 O.d.M. e n. 404 E.d.F. MODULO DI ADESIONE ALLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE MEDIAZIONE E FORMAZIONE Autorizzazione Ministero della Giustizia n. 155 O.d.M. e n. 404 E.d.F. MODULO DI ADESIONE ALLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE PROT. N., da rispedire via fax al numero 0817147263 ovvero

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) Federazione Logopedisti Italiani F.L.I.

REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) Federazione Logopedisti Italiani F.L.I. 2015 REGOLAMENTO NAZIONALE GRUPPI DI INTERESSE SPECIALISTICO (G.I.S.) www.fli.it info@fli.it visto l art. 5 comma e) dello Statuto F.L.I. che definisce tra gli scopi della federazione.. promuovere la formazione

Dettagli

Rimette la scelta del Mediatore al Responsabile dell Organismo. Rimette la scelta della sede di Mediazione al Responsabile dell Organismo

Rimette la scelta del Mediatore al Responsabile dell Organismo. Rimette la scelta della sede di Mediazione al Responsabile dell Organismo DOMANDA DI ATTIVAZIONE DELLA PROCEDURA DI MEDIAZIONE PARTE CHE PROMUOVE L ATTIVAZIONE : *Persona fisica Il sottoscritto n. civico Fax ovvero (da compilare solo se il richiedente è società o altro soggetto

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

RICHIESTA DI CONTRIBUTO Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia (luogo e data di sottoscrizione) RICHIESTA DI CONTRIBUTO Il sottoscritto (nome e cognome) nato a residente a il Via/Piazza in qualità di legale rappresentante

Dettagli

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Fondo Pensione Dipendenti del Gruppo Enel COMUNICATO AGLI ISCRITTI N. 6-2011 ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Si informano gli associati che, a partire dal 1 ottobre 2011,

Dettagli

MODALITA di ADESIONE (norme per la corretta compilazione della domanda) 1. di compilare in ogni sua parte la sezione di domanda che li riguarda;

MODALITA di ADESIONE (norme per la corretta compilazione della domanda) 1. di compilare in ogni sua parte la sezione di domanda che li riguarda; MODALITA di ADESIONE (norme per la corretta compilazione della domanda) A Coloro che desiderano associarsi ad AISM si richiede 1. di compilare in ogni sua parte la sezione di domanda che li riguarda; 2.

Dettagli

Consorzio Sviluppo Italia

Consorzio Sviluppo Italia RAGIONE SOCIALE: INDIRIZZO: CITTA : PROVINCIA: CAP: TELEFONO: FAX: EMAIL: WEB SITE: CODICE FISCALE: P. IVA: SETTORE MERCEOLOGICO: ATTIVITA PRINCIPALE RESPONSABILE RAPPORTI CON IL CSI: PRODUTTORE: COMMERCIANTE:

Dettagli

Regolamento in materia di videosorveglianza

Regolamento in materia di videosorveglianza Regolamento in materia di videosorveglianza 1 Art. 1 Finalità L Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda (di seguito denominata Azienda) attua un sistema di videosorveglianza esclusivamente per lo svolgimento

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO PER INSEGNANTI E PERSONALE AMMINISTRATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO PER INSEGNANTI E PERSONALE AMMINISTRATIVO www.ictramonti.org Autonomia Scolastica n. 24 Istituto Comprensivo Statale G. Pascoli Via Orsini - 84010 Polvica - Tramonti (SA)Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzione.it-

Dettagli

Articolo 1 Finalità generali

Articolo 1 Finalità generali Allegato A Deliberazione della G.R. n. 104/2014 Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie, private e degli

Dettagli

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME Indizione della sessione I per l'anno 2013 della prova d esame riservata ai soggetti

Dettagli

L Intermediario Depositario

L Intermediario Depositario Scheda di Richiesta n. OBBLIGO DI ACQUISTO Ai sensi dell articolo 108, comma 2, del D. Lgs. n. 58/98, come successivamente modificato avente per oggetto massime n. 6.126.378 azioni ordinarie di Ergo Previdenza

Dettagli

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 2003

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 2003 INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 2003 GLOBAL HUMANITARIA ITALIA ONLUS con sede in Viale Monza 59-20125 Milano, in qualità di "titolare"(1) del trattamento(2) dei dati

Dettagli

STATUTO TIPO PROMOZIONE SOCIALE. Articolo 1 (Denominazione e sede)

STATUTO TIPO PROMOZIONE SOCIALE. Articolo 1 (Denominazione e sede) STATUTO TIPO PROMOZIONE SOCIALE Articolo 1 (Denominazione e sede) E costituita, ai sensi della legge 7 dicembre 2000, n.383 e della legge regionale 6 dicembre 2012, n.42, l Associazione di Promozione Sociale

Dettagli

IL SOSTEGNO A DISTANZA

IL SOSTEGNO A DISTANZA IL SOSTEGNO A DISTANZA Cos è il Sostegno A Distanza? Prendersi cura di un bambino a distanza significa sostenere le spese necessarie per la sua vita e la sua crescita, dall alimentazione al vestiario,

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE a SOCIO ORDINARIO

DOMANDA DI AMMISSIONE a SOCIO ORDINARIO DOMANDA DI AMMISSIONE a SOCIO ORDINARIO (da far sottoscrivere ad ogni aspirante socio ordinario allegando in visione lo Statuto Sociale e il Regolamento Interno) Roma, li (data di presentazione della domanda)

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Ragione Sociale C.F. P. IVA. Cognome e Nome del Legale rappresentante. Data e luogo di nascita

MODULO DI ADESIONE. Ragione Sociale C.F. P. IVA. Cognome e Nome del Legale rappresentante. Data e luogo di nascita MODULO DI ADESIONE La sottoscritta impresa con la presente si associa, sulla base dello Statuto vigente, ad ASSOCOFANI Associazione Italiana Produttori Cofani Funebri, aderente a FEDERLEGNOARREDO Federazione

Dettagli