SIAPEC - IAP SIAPEC - IAP OTTOBRE 2011 CONGRESSO NAZIONALE. PALERMO - San Paolo Palace Hotel PROGRAMMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIAPEC - IAP SIAPEC - IAP 27-29 OTTOBRE 2011 CONGRESSO NAZIONALE. PALERMO - San Paolo Palace Hotel PROGRAMMA"

Transcript

1 Società Italiana di Anatomia Patologica e Citopatologia diagnostica Divisione Italiana della International Academy of Pathology PROGRAMMA SIAPEC - IAP 7-9 OTTOBRE 0 SIAPEC - IAP

2 7-9 OTTOBRE OTTOBRE 0 AULA NOVA PROGRAMMA Carissimi Colleghi, Giovedì 7 OTTOBRE 0 sono contento di darvi il benvenuto a Palermo. E per me motivo di grande compiacimento aver potuto organizzare nella nostra città, dopo vent anni, un Congresso Nazionale di Anatomia Patologica. Per questo ringrazio in primo luogo il Consiglio Direttivo della Siapec che mi ha accordato fiducia e ringrazio anche quanti dei colleghi siciliani mi hanno aiutato con idee, suggerimenti, consigli. Tema generale del Congresso è Diagnosi e linee guida. Ci sembra veramente importante confrontarci e pensare insieme su questo argomento, apparentemente scontato, ma al quale vogliamo dedicare la giusta attenzione, nel momento in cui nuove tecnologie sono entrate nei nostri laboratori e nella nostra professionalità, fornendoci conoscenze che vanno gestite ed utilizzate al meglio nella formulazione finale della diagnosi; in particolar modo quando queste nuove informazioni rivestono significato prognostico o sono predittive di risposta terapeutica. La migliore gestione può avvenire soltanto attraverso l adozione di linee guida e norme di comportamento quanto più possibile codificate e validate. L atto finale della diagnosi, che rimane un atto medico e non un dato laboratoristico, necessita oggi di una rinnovata completezza, perché la nostra diagnosi sia condivisibile e sostenibile dal punto di vista clinico. Non una diagnosi tipologica o generica, ma una diagnosi singolare nel senso che è propria di quella malattia, di quel malato. Alle relazioni che compongono le varie sessioni del Congresso si è cercato dare un profilo unitario, allo scopo di fornire un messaggio finale non equivoco, che porti con sé una indicazione pratica di tecnica diagnostica. Si è tentato, per quanto possibile, di abbracciare i vari aspetti della nostra specialità senza trascurare problematiche emergenti o di rilevante impatto sociale. Un ampia sessione è dedicata alla sicurezza nei laboratori, al loro accreditamento ed alla gestione del rischio di errore diagnostico. La sessione dedicata alla citopatologia vuole mettere in evidenza come la disciplina sia eminentemente clinica e diagnostica, come del resto è nella sua vocazione originaria, tenendo comunque presenti le nuove prospettive legate alla prevenzione oncologica. Sono particolarmente compiaciuto della partecipazione delle nuove generazioni che sono presenti in questo Congresso con numerose comunicazioni e poster e sono ancor più contento che per loro abbiamo istituito il Premio Giovani SIAPEC Award. Auguro a tutti voi un lavoro proficuo, la buona riuscita del Congresso dipende molto da coloro che partecipano, a qualunque titolo. Ognuno di voi deve sentirsi, in qualche modo, parte viva di uno stesso organismo, che, per quanto variegato, risponde ad un unica finalità. Questo modo di essere dovrebbe dare il tono ed il senso alle nostre giornate di lavoro, che non sono noiose o grigie. I vetrini, o meglio, i casi, che vediamo ogni giorno, non sono mai banali o ripetitivi. Un antica tradizione anatomo patologica italiana ci ha consegnato un patrimonio formidabile. Non lo disperderemo se saremo attenti, cioè pronti a rinnovarci, coscienti del nostro passato. Questo vale in particolare per i più giovani che non devono pensare che futuro significhi una realtà lontana ma il futuro è già compreso nell oggi, i nostri pensieri ed i nostri atti di ora costruiscono il tempo di domani. Vi auguro un buon soggiorno a Palermo, una città storicamente accogliente, la cui vocazione di città-capitale, sin dalla dominazione Araba, è ben testimoniata dai numerosi monumenti e palazzi storici che mi auguro possiate visitare.

3 7-9 OTTOBRE 0 PRESIDENTE DEL CONGRESSO Domenico Ientile CONSIGLIO DIRETTIVO SIAPEC - IAP PRESIDENTE Claudio Clemente PAST PRESIDENT Gian Luigi Taddei VICE PRESIDENTE Gaetano De Rosa SEGRETARIO Anna Sapino CONSIGLIERI Arrigo Bondi, Paolo Dalla Palma, Ambrogio Fassina, Roberto Fiocca, Domenico Ientile Leonardo Resta, Luigi Ruco, Marco Santucci, Giuseppe Zamboni RIVISTA PATHOLOGICA Marco Chilosi COMMISSIONE INFORMATICA Roberto Mencarelli RAPPRESENTANTE POF Laura Viberti RAPPRESENTANTE AITIC Tiziano Zanin COMITATI & SEGRETERIE COMITATO SCIENTIFICO Gaetano Barresi, Claudio Doglioni, Alfredo Fabiano, Ada Maria Florena, Vito Franco Domenico Messina, Bruno Murer, Aroldo Gabriele Rizzo, Nunzia Scibetta, Vincenzo Tralongo Giancarlo Troncone, Enrico Vasquez, Gian Franco Zannoni SEGRETERIA SCIENTIFICA Domenico Ientile, Chiara Mignogna, Elena Roz SEGRETERIA ORGANIZZATIVA BGE BGE Eventi & Congressi Via G. Bonanno, Palermo Tel. 09/ Fax. 09/ mail: web: TAVOLA SINOTTICA AGGIORNAMENTI IN CITOPATOLOGIA AULA NOVA AULA ORIONE AULA MIZAR DIAGNOSTICA CITOPATOLOGICA LINEE GUIDA E CONI D OMBRA IN PATOLOGIA GASTROINTESTINALE LE SCLEROSI GLOMERULARI: COSA CONOSCIAMO, COSA DOVREMMO FARE, COSA POSSIAMO SPERARE SIAPEC - AIRTUM TAVOLA ROTONDA Necessità di codifica ed esperienze locali.00 Colazione di lavoro 4.0 SIMPOSIO HOLOGIC Sessione non accreditata ECM SIMPOSIO ASTRAZENECA - QIAGEN Sessione non accreditata ECM RAGION D ESSERE, RILEVANZA CLINICA, UTILITÀ MEDICO-LEGALE DELLA DIAGNOSTICA FETO-PLACENTARE SIAPEC - AIOM TAVOLA ROTONDA Analisi dei risultati del controllo di qualità in diagnostica molecolare per EGFR COMUNICAZIONI ORALI SIMPOSIO LEICA MICROSYSTEMS Sessione non accreditata ECM 5.0 TAVOLA ROTONDA PATOLOGIE DEL FEGATO NEUROPATOLOGIA ONCOLOGICA 7.5 Quale evoluzione per il pap test oggi E DELLE VIE BILIARI 8.5 CERIMONIA INAUGURALE VILLA IGIEA HILTON OTTOBRE 8 OTTOBRE AULA NOVA AULA ORIONE AULA MIZAR DIAGNOSI E LINEE GUIDA NEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA PROBLEMATICHE IN PATOLOGIA UTERINA TOPICS IN PATOLOGIA NEOPLASTICA DEL POLMONE PATOLOGIA INFETTIVA.00 Colazione di lavoro SIMPOSIO A. MENARINI DIAGNOSTICS Sessione non accreditata ECM DIAGNOSTICA DELLE LESIONI MELANOCITARIE SIMPOSIO LEICA MICROSYSTEMS Sessione non accreditata ECM SICUREZZA DEL PAZIENTE E RIDUZIONE DELL ERRORE IN ANATOMIA PATOLOGICA EMOLINFOPATOLOGIA COMUNICAZIONI ORALI SIMPOSIO DAKO Sessione non accreditata ECM SIMPOSIO ROCHE PHARMA Sessione non accreditata ECM COMUNICAZIONI ORALI 8.0 AULA NOVA: ASSEMBLEA SIAPEC - CONSEGNA PREMI GIOVANI SIAPEC AWARD E BORSA DI STUDIO ALESSANDRO JACOBELLI LA PRESENTAZIONE DEI È PREVISTA IN AREA E GALLERIA IL 8 OTTOBRE DALLE ORE 7.00 ALLE ORE CENA SOCIALE PALAZZO BUTERA 9 OTTOBRE PATROCINI RICHIESTI AULA NOVA AULA ORIONE AULA MIZAR 4 Regione Siciliana Assemblea Regionale Siciliana Regione Siciliana Assessorato della Salute Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo Prefettura di Palermo Ufficio Territoriale del Governo di Palermo Provincia Regionale di Palermo Comune di Palermo Università degli Studi di Palermo PATOLOGIA MOLECOLARE: COME STANDARDIZZARE LE PROCEDURE DIAGNOSI E PROCEDURE IN TEMA DI BIOPSIE PROSTATICHE SCIENZE BIOMEDICHE: GOOD PRACTICE GUIDELINES.00 TEST DI VALUTAZIONE DELL APPRENDIMENTO.0 CHIUSURA DEL CONGRESSO COMUNICAZIONI ORALI

4 Giovedì 7 OTTOBRE 0 Giovedì 7 OTTOBRE 0 AULA NOVA PROGRAMMA AGGIORNAMENTI IN CITOPALOGIA AULA NOVA PROGRAMMA AGGIORNAMENTI IN CITOPALOGIA DIAGNOSTICA CITOPATOLOGICA Moderatori: Ambrogio Fassina (Padova), Domenico Messina (Trapani) Variabilità diagnostica ed errore in citologia Arrigo Bondi (Bologna) 09.0 Citologia agoaspirativa della mammella Luigi Di Bonito (Trieste) 0.0 Citologia urinaria Mariella Bonzanini (Trento), Paolo Dalla Palma (Trento).00 Citologia tiroidea Guido Fadda (Roma).50 Citologia cervicovaginale Maria Rosaria Giovagnoli (Roma) TAVOLA ROTONDA Quale evoluzione per il pap test oggi Moderatori: Guido Collina (Bologna), Leonardo Resta (Bari) 5.0 Il punto di vista del Virologo Franco Buonaguro (Napoli) 5.45 Il punto di vista dell Epidemiologo Guglielmo Ronco (Torino) 6.00 Il punto di vista del Citopatologo Laura Viberti (Torino) 6.5 Il punto di vista del Patologo molecolare Giuseppe Giuffrè (Messina) 6.0 Discussione.40 Discussione.00 Colazione di lavoro 7.00 La citologia a Trieste: tra Tutorial 0e Simposio 0 Luigi Di Bonito (Trieste) 7.5 Test di valutazione dell apprendimento Giovedì 7 OTTOBRE SIMPOSIO HOLOGIC - Sessione non accreditata ECM 5.0 STRATO SOTTILE E LETTURA COMPUTER ASSISTITA: STATO DELL ARTE E PROSPETTIVE NELLE ESPERIENZE ITALIANE Moderatore: Domenico Ientile Impiego della biologia molecolare dalla fiala ThinPrep: lo studio MASTERS di Massa Carrara Andrea Cavazzana Performance clinica e impatto economico delle nuove tecnologie: lo studio ARINT della Regione Abruzzo Vincenzo Maccallini, Fabio Palazzo Utilizzo nello screening del ThinPrep Integrated Imager e valutazione HTA: l esperienza dell anatomia patologica di Trento Paolo Dalla Palma 7.0 Fine lavori Giovedì 7 OTTOBRE 0 6 7

5 Giovedì 7 OTTOBRE 0 Giovedì 7 OTTOBRE 0 AULA ORIONE PROGRAMMA AULA ORIONE PROGRAMMA LINEE GUIDA E CONI D OMBRA IN PATOLOGIA GASTROINTESTINALE Moderatore: Roberto Fiocca (Genova) mirnas in patologia neoplastica dell apparato digerente Matteo Fassan (Padova).45 Interventi dei responsabili dei Registri Tumori Siciliani Pina Candela (Trapani), Maria Lia Contrino (Siracusa) Salvatore Sciacca (Catania), Salvatore Scondotto (Palermo) Rosario Tumino (Ragusa), Francesco Vitale (Palermo) 09.0 Problemi di stadiazione del carcinoma del colon-retto Paolo Greco (Catania).00 Colazione di lavoro Esofago di Barrett: criteri diagnostici e questioni non risolte Luca Mastracci (Genova) 0.00 Requisiti diagnostici minimi in patologia digestiva Massimo Rugge (Padova) 0.0 Discussione 4.0 SIMPOSIO ASTRAZENECA - QIAGEN - Sessione non accreditata ECM 5.0 OTTIMIZZAZIONE DEL PERCORSO DIAGNOSTICO DEL NSCLC La medicina personalizzata nel tumore polmonare: collaborazione tra patologo e oncologo Giuseppe Viale, Carmine Pinto LE SCLEROSI GLOMERULARI: COSA CONOSCIAMO, COSA DOVREMMO FARE, COSA POSSIAMO SPERARE Parte I Moderatori: Maria Rosa Rizzuto (Palermo), Giuseppe Visconti (Palermo) 0.40 Inquadramento generale Mario Stella (Palermo) Il ruolo del patologo nella diagnosi istopatologica e biomolecolare del NSCLC Antonio Marchetti Metodiche per l analisi mutazionale EGFR Nicola Normanno Domande & Risposte 0.55 Proteinuria e sclerosi glomerulari. Quadri clinico-patologici e diagnostica differenziale Tullio Bertani (Palermo) Chiusura dei lavori Giuseppe Viale, Carmine Pinto Giovedì 7 OTTOBRE 0.0 Discussione Parte II Moderatori: Tullio Bertani (Palermo), Mario Stella (Palermo).0 Registro biopsie renali. Frequenza delle glomerulopatie sclerosanti in Sicilia Domenico Santoro (Messina).5 Sclerosi glomerulari, quali novità Andrea Onetti Muda (Roma).50 Discussione SIAPEC - AIRTUM TAVOLA ROTONDA Necessità di codifica ed esperienze locali Moderatore: Domenico Ientile (Palermo).00 Presentazione del nuovo nomenclatore NAP Arrigo Bondi (Bologna).5 Relazione del segretario nazionale AIRTUM Stefano Ferretti (Ferrara) PATOLOGIA DEL FEGATO E DELLE VIE BILIARI Moderatore: Oscar Nappi (Napoli) 5.0 Ruolo del patologo nella diagnosi delle malattie biliari Luigi Terracciano (Basilea) 5.50 La valutazione della biopsia epatica nel pre e post-trapianto Raffaella Gentile (Palermo) 6.0 Tumori epatici delle vie biliari, classificazione WHO, diagnosi Luigi Tornillo (Basilea) 6.0 Ruolo della biopsia nel carcinoma epatocellulare, utilizzo dei biomarkers Massimo Roncalli (Milano) 6.50 Discussione 7.5 Fine sessione Giovedì 7 OTTOBRE 0.0 Lo sviluppo e manutenzione di terminologie e classificazioni Vincenzo Della Mea (Udine) 8 9

6 Giovedì 7 OTTOBRE 0 Giovedì 7 OTTOBRE 0 AULA MIZAR PROGRAMMA AULA MIZAR PROGRAMMA RAGION D ESSERE, RILEVANZA CLINICA, UTILITÀ MEDICO-LEGALE DELLA DIAGNOSTICA FETO-PLACENTARE Moderatore: Gaetano Bulfamante (Milano) 4.0 SIMPOSIO LEICA MICROSYSTEMS - Sessione non accreditata ECM 5.0 LA FASE PRE-ANALITICA IN ANATOMIA PATOLOGICA: ESPERIENZE A CONFRONTO La morte intrauterina, utilità del riscontro diagnostico Emiliano Maresi (Palermo) L importanza del pre-campionamento Marcello Gambacorta 09.0 La patologia feto-placentare nelle gravidanze a rischio Maria D Armiento (Napoli) Tecniche di riduzione a fresco Giuseppe Renne Indagine anatomopatologica dei campioni da aborto spontaneo precoce e tardivo Gabriella Ottoveggio (Palermo) SealSAFE Michele Martinelli 0.00 L esame morfologico della placenta Giovanni Bartoloni (Catania) 0.0 Discussione NEUROPATOLOGIA ONCOLOGICA Moderatori: Felice Giangaspero (Roma), Salvatore Lanzafame (Catania) Giovedì 7 OTTOBRE SIAPEC - AIOM TAVOLA ROTONDA Analisi dei risultati del controllo di qualità in diagnostica molecolare per EGFR Moderatore: Claudio Clemente (Milano) Vincenzo Adamo (Messina), Andrea Ardizzoni (Parma), Lucio Crinò (Perugia) Marcello Gambacorta (Milano), Antonio Marchetti (Chieti), Oscar Nappi (Napoli) Nicola Normanno (Napoli), Carmine Pinto (Bologna), Gian Luigi Taddei (Firenze) Giuseppe Viale (Milano).00 COMUNICAZIONI LIBERE Moderatore: Vito Rodolico (Palermo) Patologia Fetoplacentare Patologia Cardiaca Epatopatologia Neuropatologia Paleopatologia Patologia renale Risk Management.00 Colazione di lavoro 5.0 Pitfalls nella diagnostica intraoperatoria delle lesioni del SNC Manila Antonelli (Roma) 5.50 Neoplasie meningee non-meningoendoteliali Valeria Barresi (Messina) 6.0 Linfomi e SNC, pitfalls diagnosi ed entità rare Marco Gessi (Bonn) 6.0 Diagnostica molecolare nei tumori cerebrali Rosario Caltabiano (Catania) 6.50 Discussione 7.5 Fine sessione Giovedì 7 OTTOBRE 0 0

7 Venerdì 8 OTTOBRE 0 Venerdì 8 OTTOBRE 0 AULA NOVA PROGRAMMA AULA NOVA PROGRAMMA DIAGNOSI E LINEE GUIDA NEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA Moderatore: Anna Sapino (Torino) 08.0 Le nuove linee guida di St. Gallen Giuseppe Viale (Milano) Quali anticorpi per la determinazione dei recettori ormonali (specificità, sensibilità) Giuseppe Bogina (Verona) 09.0 Impatto dei recettori androgenici nella clinica del carcinoma della mammella Isabella Castellano (Torino) La diagnosi preoperatoria cito-istologica: parametri minimi di refertazione Elena Roz (Palermo) 4.0 SIMPOSIO A. MENARINI DIAGNOSTICS - Sessione non accreditata ECM 5.0 MANAGEMENT ED EXPERT SYSTEM IN ANATOMIA PATOLOGICA: IL PROGETTO MYKEY Moderatore: Roberto Pisa Management ed Expert System in Anatomia Patologica: Introduzione Marco Chilosi Progetto MyKey: il Sistema Gestionale Claudio Doglioni Progetto MyKey: il Sistema Esperto Aroldo Gabriele Rizzo Venerdì 8 OTTOBRE Processazione e refertazione dei campioni da terapia neoadiuvante Alfredo Santinelli (Ancona) 0.0 La valutazione dei margini chirurgici Francesca Pietribiasi (Moncalieri - TO) 0.40 Lesioni dello stroma mammario: potenziali mimi di carcinoma invasivo Gaetano Magro (Catania) 0.50 Discussione PROBLEMATICHE IN PATOLOGIA UTERINA Moderatori: Michele De Nictolis (Ancona), Gaetano De Rosa (Napoli).00 I tumori muscolari lisci del corpo uterino Gian Franco Zannoni (Roma).0 I tumori stromali dell endometrio Ezio Fulcheri (Genova).40 Iperplasia endometriale: Hot Topics Chiara Mignogna (Palermo).00 La citologia dell endometrio Anna Maria Buccoliero (Firenze).0 La patologia ghiandolare della cervice uterina Giovanni Negri (Bolzano).40 Endometriosi possibilità diagnostiche della immunoistochimica e della biologia molecolare Gian Luigi Taddei (Firenze).00 Colazione di lavoro DIAGNOSTICA DELLE LESIONI MELANOCITARIE Moderatore: Nunzia Scibetta (Palermo) 5.0 Tumori melanocitici borderline della cute: quali novità per tumori di difficile diagnosi e di prognosi incerta Claudio Clemente (Milano) 6.00 Stato dell arte e linee guida nella diagnosi e stadiazione del melanoma Cristina Montesco (Padova) 6.0 L esame istopatologico del linfonodo sentinella: analisi dei costi Roberto Mencarelli (Rovigo) 6.40 Stato dell arte e linee guida nelle applicazioni immunocitochimiche del melanoma primitivo e linfonodo sentinella Stefania Staibano (Napoli) 7.00 Stato dell arte e linee guida delle applicazioni genetico molecolari nel melanoma Daniela Massi (Firenze) 7.0 Microambiente e melanoma Gerardo Botti (Napoli) 8.00 Discussione 8.0 ASSEMBLEA SIAPEC Consegna Premi GIOVANI SIAPEC AWARD Venerdì 8 OTTOBRE 0 Consegna Borsa di Studio Alessandro Jacobelli

8 Venerdì 8 OTTOBRE 0 Venerdì 8 OTTOBRE 0 AULA ORIONE PROGRAMMA AULA ORIONE PROGRAMMA TOPICS IN PATOLOGIA NEOPLASTICA DEL POLMONE Moderatore: Bruno Murer (Mestre - VE) 08.0 Anticorpi e regole nella diagnostica differenziale delle neoplasie polmonari Giulio Rossi (Modena) 4.0 SIMPOSIO LEICA MICROSYSTEMS - Sessione non accreditata ECM 5.0 SVILUPPO DEI SISTEMI DI TRACCIABILITÀ NEL PERCORSO DIAGNOSTICO DI LABORATORIO Moderatori: Alfredo Fabiano, Anna Sapino Risultati studio di concordanza PPPFAD/SIAPEC Mattia Barbareschi (Trento) Riorganizzazione nazionale delle reti dei Servizi Sanitari: criticità e costi Fulvio Moirano Diagnosi differenziale dei tumori pleomorfi a grandi cellule del polmone Francesca Guddo (Palermo) L esperienza Molinette per l Anatomia Patologica Luca Molinaro 09.5 Orizzonti oltre l EGFR: nuovi bersagli terapeutici Antonio Marchetti (Chieti) Il parere della Direzione Sanitaria Roberto Mosso 09.0 Alterazioni del gene ALK nel carcinoma polmonare non a piccole cellule Renato Franco (Napoli) Il punto di vista dei servizi informatici Gianbattista Pellissero Diagnosi differenziale tra carcinoma polmonare e suoi mimi: un approccio pratico per il patologo Alberto Cavazza (Reggio Emilia) 0.00 La citologia dei versamenti Ambrogio Fassina (Padova) SICUREZZA DEL PAZIENTE E RIDUZIONE DELL ERRORE IN ANATOMIA PATOLOGICA Moderatori: Lucia Borsellino (Palermo), Enrico Vasquez (Catania) Venerdì 8 OTTOBRE Discussione PATOLOGIA INFETTIVA Moderatori: Antonino Carbone (Aviano - PN), Claudio Doglioni (Milano), Aroldo Gabriele Rizzo (Palermo).00 Approccio biomolecolare alla patologia infettiva Carlo Parravicini (Milano).0 Interazione tra microrganismi e linfomi Claudio Doglioni (Milano).40 Decision making della patologia infettiva Aroldo Gabriele Rizzo (Palermo).00 Patologie infettive emergenti Roberto Burioni (Milano).0 Interazioni tra clinico e patologo nelle malattie infettive Spinello Antinori (Milano).40 Discussione.00 Colazione di lavoro 5.0 Governo clinico e sicurezza nei percorsi assistenziali Alessandro Ghirardini (Roma) 5.40 Verso un nuovo sistema di accreditamento Regionale in Sicilia: attualità e prospettive Lorenzo Maniaci (Palermo) 5.50 Ruolo e accreditamento del servizio di anatomia patologica Anna Sapino (Torino) 6.0 Il servizio di anatomia patologica nel percorso diagnostico assistenziale Tommaso Mannone (Palermo) 6.0 SIAPEC - IAP per la qualità: proposte e considerazioni Roberto Giardini (Cremona) 6.50 Errare è umano, perseverare l organizzazione in anatomia patologica Gian Luigi Taddei (Firenze) 7.0 L errore in anatomia patologica Alfredo Fabiano (Roma) 7.0 La gestione del rischio in anatomia patologica Giuseppe Santeusanio (Roma) 7.50 Responsabilità professionali in anatomia patologica Vania Cirese (Roma) Venerdì 8 OTTOBRE Criteri di valutazione in tema di H.T.A. Paolo Dalla Palma (Trento) 8.0 Fine sessione 4 5

9 Venerdì 8 OTTOBRE 0 Venerdì 8 OTTOBRE 0 AULA MIZAR PROGRAMMA AULA MIZAR PROGRAMMA EMOLINFOPATOLOGIA Moderatore: Vito Franco (Palermo) 08.0 La malattia minima residua nella biopsia osteomidollare: valutazione integrata Marcello Gambacorta (Milano) I linfomi a cellule T periferiche: nuove prospettive diagnostiche e terapeutiche Stefano Pileri (Bologna) 09.0 Lo stroma midollare nelle neoplasie ematologiche Claudio Tripodo (Palermo) 09.0 Linfomi cutanei: aspetti classificativi e problematiche diagnostiche Marco Paulli (Pavia) Sarcoma a cellule follicolari dendritiche Fabio Facchetti (Brescia) 4.0 SIMPOSIO ROCHE PHARMA - Sessione non accreditata ECM 5.0 MEDICINA PERSONALIZZATA: DALLA MALATTIA HER POSITIVA AL MELANOMA Introduzione, razionale del simposio Claudio Clemente Dalla qualità del test HER all appropriatezza della terapia Roberto Bordonaro, Giuseppe Viale BRAF una nuova sfida nel melanoma (punto di vista dell anatomopatologo) Daniela Massi BRAF una nuova sfida nel melanoma (punto di vista dell oncologo) Paolo Ascierto 0.0 Linfoma di Burkitt (Esperienza di Emolinfopatologia dei POF) Lorenzo Leoncini (Siena) 5.0 COMUNICAZIONI LIBERE Moderatore: Attilio Leotta (Lamezia Terme - CZ) 0.0 Discussione Patologia mammaria.00 COMUNICAZIONI LIBERE Moderatore: Gaetano Barresi (Messina) Dermatopatologia Ginecopatologia 7.0 Fine sessione Venerdì 8 OTTOBRE 0 Patologia infettiva Patologia tiroidea.00 SIMPOSIO DAKO - Sessione non accreditata ECM.00 INNOVAZIONE PER COLORAZIONI PRIMARIE E RIVOLUZIONE TECNOLOGICA PER LA DETERMINAZIONE DI HER FISH M. Chiara Giangarè.00 Colazione di lavoro Venerdì 8 OTTOBRE 0 6 7

10 Sabato 9 OTTOBRE 0 Sabato 9 OTTOBRE 0 AULA NOVA PROGRAMMA AULA ORIONE PROGRAMMA Sabato 9 OTTOBRE 0 PATOLOGIA MOLECOLARE: COME STANDARDIZZARE LE PROCEDURE Moderatore: Generoso Bevilacqua (Pisa) 08.0 Validazione delle tecniche di estrazione degli acidi nucleici Aldo Scarpa (Verona) Analisi delle mutazioni dell EGFR Giuseppe Pelosi (Milano) 09.0 Mutazioni rare: interpretazione e significato clinico Massimo Barberis (Milano) 09.0 Standardizzazione delle metodiche e del referto in patologia molecolare Ambrogio Fassina (Padova) - Giancarlo Troncone (Napoli) 0.0 Il sequenziamento di seconda generazione per la diagnosi molecolare su campioni citologici Fiamma Buttitta (Chieti) 0.0 Discussione DIAGNOSI E PROCEDURE IN TEMA DI BIOPSIE PROSTATICHE Moderatori: Maurizio Colecchia (Milano), Filippo Fraggetta (Catania).00 La biopsia prostatica: concetto di saturation biopsy Pietro Pepe (Catania).0 Atrofia come pitfall Enrico Bollito (Orbassano - TO).40 Immunoistochimica: nuovi marcatori utili per una corretta diagnosi Pantaleo Bufo (Foggia).00 Standardizzazione delle procedure Gregor Mikuz (Innsbruck).0 Discussione.00 Test di valutazione dell apprendimento.0 Chiusura del Congresso SCIENZE BIOMEDICHE: GOOD PRACTICE GUIDELINES 08.0 Introduzione e presentazione Domenico Ientile (Palermo), Claudio Clemente (Milano) La responsabilità del TSLB: risk management Tiziano Zanin (Genova) 09.0 Reduction of Surgical Pathology In-Process Misidentification Defects by Bar Code-Specified Work Process Standardization Richard J. Zarbo (Detroit) Innovazione e laboratorio: necessità o moda? Francesco Caruso (Pavia) 0.00 L organizzazione secondo i principi di lean economy Teresa Ragazzini (Bologna) 0.0 Discussione.00 Problematiche tecnico organizzative della fissazione: quale evoluzione? Moris Cadei (Brescia), Mara Dal Santo (Trento).0 Rischio cancerogeno da formalina Francesca Di Gaudio (Palermo).40 Tecniche di analisi mutazionale nell era delle target therapies Carmelo Lupo (Palermo).00 L aggiornamento delle professioni sanitarie ed il valore della formazione Antonio Esposito (Chieti).0 Discussione.00 Test di valutazione dell apprendimento.0 Chiusura del Congresso AULA MIZAR 08.0 COMUNICAZIONI LIBERE Moderatore: Daniela Cabibi (Palermo) Patologia polmonare Patologia gastrointestinale Patologia dei tessuti molli 0.0 COMUNICAZIONI LIBERE Moderatore: Ada Florena (Palermo) Emolinfopatologia Uropatologia Patologia testa collo e cavo orale Sabato 9 OTTOBRE 0 Patologia pancreatica Ginecopatologia Risk management.00 Test di valutazione dell apprendimento.0 Chiusura del Congresso 8 9

11 7-9 OTTOBRE OTTOBRE 0 ELENCO MODERATORI & RELATORI ELENCO MODERATORI & RELATORI COGNOME NOME CITTÀ COGNOME NOME CITTÀ COGNOME NOME CITTÀ COGNOME NOME CITTÀ Adamo Vincenzo Messina De Rosa Gaetano Napoli Mikuz Gregor Innsbruck Santeusanio Giuseppe Roma Antinori Spinello Milano Di Bonito Luigi Trieste Montesco Cristina Padova Santinelli Alfredo Ancona Antonelli Manila Roma Di Gaudio Francesca Palermo Murer Bruno Mestre (VE) Santoro Domenico Messina Ardizzoni Andrea Parma Doglioni Claudio Milano Nappi Oscar Napoli Sapino Anna Torino Barbareschi Mattia Trento Esposito Antonio Chieti Negri Giovanni Bolzano Scarpa Aldo Verona Barberis Massimo Milano Fabiano Alfredo Roma Normanno Nicola Napoli Sciacca Salvatore Catania Barresi Gaetano Messina Facchetti Fabio Brescia Onetti Muda Andrea Roma Scibetta Nunzia Palermo Barresi Valeria Messina Fadda Guido Roma Ottoveggio Gabriella Palermo Scondotto Salvatore Palermo Bartoloni Giovanni Catania Fassan Matteo Padova Parravicini Carlo Milano Staibano Stefania Napoli ELENCO MODERATORI & RELATORI Bertani Tullio Palermo Bevilacqua Generoso Pisa Bogina Giuseppe Verona Bollito Enrico Orbassano (TO) Bondi Arrigo Bologna Bonzanini Mariella Trento Borsellino Lucia Palermo Botti Gerardo Napoli Buccoliero Anna Maria Firenze Bufo Pantaleo Foggia Bulfamante Gaetano Milano Buonaguro Franco Napoli Burioni Roberto Milano Buttitta Fiamma Chieti Cabibi Daniela Palermo Cadei Moris Brescia Caltabiano Rosario Catania Candela Pina Trapani Carbone Antonino Aviano (PN) Caruso Francesco Pavia Castellano Isabella Torino Cavazza Alberto Reggio Emilia Cirese Vania Roma Fassina Ambrogio Padova Ferretti Stefano Ferrara Fiocca Roberto Genova Florena Ada Palermo Fraggetta Filippo Catania Franco Renato Napoli Franco Vito Palermo Fulcheri Ezio Genova Gambacorta Marcello Milano Gentile Raffaella Palermo Gessi Marco Bonn Ghirardini Alessandro Roma Giangaspero Felice Roma Giardini Roberto Cremona Giovagnoli Maria Rosaria Roma Giuffrè Giuseppe Messina Greco Paolo Catania Guddo Francesca Palermo Ientile Domenico Palermo Lanzafame Salvatore Catania Leoncini Lorenzo Siena Leotta Attilio Lamezia Terme (CZ) Lupo Carmelo Palermo Paulli Marco Pavia Pelosi Giuseppe Milano Pepe Pietro Catania Pietribiasi Francesca Moncalieri (TO) Pileri Stefano Bologna Pinto Carmine Bologna Ragazzini Teresa Bologna Resta Leonardo Bari Rizzo Aroldo Gabriele Palermo Rizzuto Maria Rosa Palermo Rodolico Vito Palermo Roncalli Massimo Milano Ronco Guglielmo Torino Rossi Giulio Modena Roz Elena Palermo Rugge Massimo Padova Stella Mario Palermo Taddei Gian Luigi Firenze Terracciano Luigi Basilea Tornillo Luigi Basilea Tripodo Claudio Palermo Troncone Giancarlo Napoli Tumino Rosario Ragusa Vasquez Enrico Catania Viale Giuseppe Milano Viberti Laura Torino Visconti Giuseppe Palermo Vitale Francesco Palermo Zanin Tiziano Genova Zannoni Gian Franco Roma Zarbo Richard J. Detroit ELENCO MODERATORI & RELATORI Clemente Claudio Milano Magro Gaetano Catania Colecchia Maurizio Milano Maniaci Lorenzo Palermo Collina Guido Bologna Mannone Tommaso Palermo Contrino Maria Lia Siracusa Marchetti Antonio Chieti Crinò Lucio Perugia Maresi Emiliano Palermo D armiento Maria Napoli Massi Daniela Firenze Dal Santo Mara Trento Mastracci Luca Genova Dalla Palma Paolo Trento Mencarelli Roberto Rovigo Della Mea Vincenzo Udine Messina Domenico Trapani De Nictolis Michele Ancona Mignogna Chiara Palermo 0

12 SIAPEC - IAP COMUNICAZIONI ORALI

13 Giovedì 7 OTTOBRE 0 Giovedì 7 OTTOBRE 0 AULA MIZAR COMUNICAZIONI AULA MIZAR COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI ORALI PATOLOGIA FETOPLACENTARE.00 ACRANIA AND ANENCEPHALY: A CASE REPORT. Sollima L., Calvisi G., Cicchinelli I, Crisman G., Leocata P. Anatomia Patologica, Dipartimento di Scienze della Salute /Università degli Studi dell Aquila, L Aquila, Italia; Unità Operativa di Anatomia Patologica/Ospedale Civile San Salvatore, L Aquila, Italia.05 RAISON D ETRE, CLINICAL RELEVANCE AND LEGAL QUESTIONS IN EARLY SPONTANEOUS ABORTION DIAGNOSIS. Lomazzo G., Beltrami V.R.L., Botta G. and Ribotta M. Struttura Complessa di Anatomia Patologica e Citodiagnostica, Azienda Ospedaliera OIRM-Sant Anna Torino, Italy PATOLOGIA CARDIACA.0 PTHRP AND PTHR MYOCARDIAL EXPRESSION IN 66 EXPLANTED HEARTS Arena V, Pennacchia I, Di Stasio E, Fiaccavento R, Di Nardo P, Monego G 4. Institute of Pathology, Catholic University of Sacred Heart, Rome. Institute of Biochemistry, Catholic University of Sacred Heart, Rome. Laboratory of Cellular and Molecular Cardiology, Tor Vergata University, Rome. 4 Institute of Human Anatomy and cell biology, Catholic University of Sacred Heart, Rome. EPATOPATOLOGIA.5 HIGH MOBILITY GROUP A (HMGA): A POTENTIAL ROLE IN HEPATOCARCINOGENESIS Francesca Trapani, Salvatore Piscuoglio,, Luigi Tornillo, Matthias Matter and Luigi Terracciano Institute of Pathology, Molecular Pathology Division, University of Basel, Schonbeinstrasse 40, 400 Basel, Switzerland Research Group Human Genetics, Department of Biomedicine, University of Basel, Mattenstrasse 8, 4058 Basel, Switzerland NEUROPATOLOGIA.0 CD90 EXPRESSION IN MENINGIOMAS La Mantia E., Scognamiglio G., Relli V., Rossi G., Sparano L. Mirabella A., Franco R., Rocco G. 4, Botti G. Pathology Unit, National Cancer Institute, Pascale Hospital, Naples, Italy Pathology Unit,Modena and Reggio Emilia University, Modena, Italy Pathology Unit,M. ScarlatoHospital, Scafati (SA), Italy 4 Thoracic Surgery Unit, National Cancer Institute, Pascale Hospital, Naples, Italy.5 COLLATERAL TRIGONE CHOROID PLEXUS PAPILLOMA WITH EXTREME STROMAL SCLEROSIS. Cimmino A., Ingravallo G., Rossi R., D Urso P. I., Scarcella S. V., Resta L. Dipartimento di Anatomia e Istologia Patologica/Università degli studi di Bari, Bari, Italia. PALEOPATOLOGIA.0 GENETIC SUSCEPTIBILITY TO RHEUMATOID ARTHRITIS IN CARDINAL CARLO DE MEDICI Fontecchio G., Ventura L., Giuffra V., Vitiello A., Giusiani S., Fornaciari A. 4, Caramella D. 5, Villari N. 6, Fornaciari G. Centro Regionale di Immunoematologia e Tipizzazione Tissutale, Ospedale San Salvatore, L Aquila, Italia; U. O. C. di Anatomia Patologica, Ospedale San Salvatore, L Aquila, Italia; Dipartimento di Oncologia, dei Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina, Divisione di Paleopatologia, Storia della Medicina e Bioetica, Università, Pisa, Italia; 4 Dipartimento di Archeologia e Storia dell Arte, Sezione di Archeologia Medievale, Università, Siena, Italia; 5 Dipartimento di Oncologia, dei Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina, Divisione di Radiologia Diagnostica ed Interventistica,Università, Pisa, Italia; 6 Dipartimento di Fisiopatologia Clinica, Sezione di Radiologia Clinica, Università, Firenze, Italia.5 PALEOPATHOLOGY OF THE QUEEN OF THE MOORS, A XIX CENTURY NATURAL MUMMY FROM SCICLI (SOUTH-EASTERN SICILY) Ventura L., Pensiero V., Caruso C., Romeo G. 4, Grimaldi B. 4, Marampon F. 5, Gravina G. L. 5, Fornaciari G. U. O. C. di Anatomia Patologica, Ospedale San Salvatore, L Aquila, Italia; Divisione di Paleopatologia, Storia della Medicina e Bioetica, Dipartimento di Oncologia, Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina, Università, Pisa, Italia; R. S. A., Ospedale Busacca, Scicli (RG), Italia; 4 U. O. C. di Diagnostica per Immagini e Radiologia, Ospedale Maggiore, Modica (RG), Italia; 5 Divisione di Radioterapia e Radiobiologia, Dipartimento di Medicina Sperimentale, Università, L Aquila, Italia PATOLOGIA RENALE.40 THE ROLE OF T REGULATORY LYMPHOCYTES IN LUPUS NEPHRITIS Konstantinos Giannakakis, Antonietta Gigante, Antonella Afeltra, Rosario Cianci, Antonio Amoroso, Margiotta Domenico, Francesco Pugliese, Tullio Faraggiana, Andrea Onetti-Muda 4 Anatomia Patologica, Sapienza Università di Roma; Medicina Clinica Sapienza Università Roma Medicina Interna, Università Campus Bio-Medico di Roma 4 Anatomia Patologica, Università Campus Bio-Medico di Roma COMUNICAZIONI ORALI 4 5

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere La Rete Oncologica Piano di Riorganizzazione della Rete - La rete Oncologica della Regione Lazio Piano di riorganizzazione

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

1 ANNO I SEMESTRE Corso Integrato Insegnamento S.S.D. CFU Ore Docenti Scienze Fisiche e Statistiche A1. Statistica MED/01 2 24 Macario Fabrizio

1 ANNO I SEMESTRE Corso Integrato Insegnamento S.S.D. CFU Ore Docenti Scienze Fisiche e Statistiche A1. Statistica MED/01 2 24 Macario Fabrizio 1 ANNO I SEMESTRE Corso Integrato Insegnamento S.S.D. CFU Ore Docenti Scienze Fisiche e Statistiche A1 Fisica FIS/07 3 36 Cerciello Vincenzo Maffei Silvio Statistica MED/01 2 24 Macario Fabrizio Misre

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema I CAS DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DOTT. A. CAPALDI I.R.C.C.s Candiolo Regione

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI BARONI SILVANA 06/03/1962 VV 262,00 C D DI VITO GREGORIO 12/09/1957 VV 193,00 C D DRAMISSINO ROSALBA 07/06/1960 CS 176,00 C D ** FIAMINGO ANTONIA

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 2 A cura di: Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it 3 Prefazione

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia 5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia Attualmente in Italia la genomica per malattie complesse ha trovato un applicazione pratica in un numero molto ristretto di situazioni. I test

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status

Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status MP ASPERI LUCA. Medicina Pavia, Medicina Vercelli "Avogadro", Medicina Milano, Medicina Torino I Facoltà MP CASTI VALENTINA. Medicina Cagliari CMP LUPPI RICCARDO.

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli