XIX CONGRESSO NAZIONALE SIEOG Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica e Metodologie Biofisiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XIX CONGRESSO NAZIONALE SIEOG Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica e Metodologie Biofisiche"

Transcript

1 Roma maggio 2015 Centro Congressi Ergife Palace Hotel Roma Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica e Metodologie Biofisiche PROGRAMMA PRE-DEFINITIVO

2 Direttivo SIE0G Giuseppe Calì Presidente Dario Paladini Past President Giuseppe Rizzo Vicepresidente Mario Lituania Vicepresidente Francesco Labate Segretario Stefano Guerriero Consigliere Ambra Iuculano Consigliere Mariano Matteo Lanna Consigliere Lucia Rosignoli Consigliere Georgios Rembouskos Consigliere Luisa Di Luzio Tesoriere Fabrizio Taddei Probiviri Pasquale Martinelli Probiviri Vincenzo D Addario Probiviri Francesco Orlandi Revisore dei Conti Domenico Corea Revisore dei Conti Segreteria Organizzativa Symposia Organizzazione Congressi Srl Piazza Campetto, 2/ Genova Tel: Fax: Presidenti Onorari Domenico Arduini Giuseppe Calì Presidente del Congresso Giuseppe Rizzo Comitato Scientifico Ettore Cariati Nicola Chianchiano Erich Cosmi Vincenzo D Addario Giuseppe Ettore Caterina Exacoustos Antonio Farina Enrico Ferrazzi Tiziana Frusca Tullio Ghi Francesco Leone Lucia Manganaro Pasquale Martinelli Giovanni Monni Enrico Periti Gianluigi Pilu Federico Prefumo Nicola Rizzo Mariangela Rustico Andrea Sciarrone Fabrizio Taddei Antonia Testa Tullia Todros Renato Venezia Elsa Viora Paolo Volpe Comitato Locale Antonella Giancotti Paolo Rosati Francesco Torcia Herbert Valensise Cari colleghi e amici, è per me motivo di estrema soddisfazione e piacere avervi a Roma per il XIX Congresso della nostra Società. Come consiglio direttivo abbiamo deciso di affrontare in questo congresso gli hot topics della nostra disciplina, le novità e i punti critici da approfondire. Partiremo con tre corsi precongressuali incentrati rispettivamente sulla classificazione delle masse pelviche con il sistema IOTA, la gestione ecografica e clinica della gravidanza multipla e le problematiche della gravidanza iniziale. Proseguiremo quindi con sessioni plenarie e parallele che verteranno sugli aspetti più attuali dell ostetricia (tra cui screening del primo trimestre, diagnosi prenatale non invasiva, applicazioni della Risonanza Magnetica, ecografia in parto, medicina legale) e della ginecologia (endometriosi, valutazione della paziente infertile). Verranno inoltre presentate le bozze delle nuove linee guida 2015 da sottoporre ad una discussione assembleare prima della loro pubblicazione. Il consiglio direttivo ha inoltre cercato di modificare la struttura del congresso limitando il numero di relazioni su invito per lasciare spazio alle migliori presentazioni dei soci selezionate sulla base degli abstract inviati e che saranno valutati in modo cieco dal comitato scientifico Con il prezioso aiuto del comitato scientifico e del consiglio direttivo mi auguro di riuscire ad offrirvi un Congresso attuale, dinamico e che risponda appieno alle vostre aspettative. Giuseppe Rizzo 3

3 INFORMAZIONI GENERALI SEDE DEL CONGRESSO Centro Congressi ERGIFE PALACE HOTEL ROMA Via Aurelia, Roma La segreteria Symposia O.C. sarà a disposizione dei partecipanti presso la sede congressuale dalle ore 11:00 di Domenica 17 maggio sino alle ore 14:00 di Mercoledì 20 maggio, in conformità con gli orari dell evento. ECM Si rammenta ai partecipanti all evento che l acquisizione dei crediti formativi ECM è subordinata alla effettiva partecipazione all intero programma formativo e, ove previsto, alla verifica del test di apprendimento (superamento del questionario con percentuale di risposte corrette non inferiore al 75% del totale delle domande). Al Congresso Nazionale, accreditato dalle ore 18:00 di Domenica 17 maggio alle ore 13 di Mercoledì 20 maggio, sono stati assegnati 3,8 crediti formativi. Il Congresso Nazionale è accreditato per le seguenti figure: Medico Chirurgo: Ginecologia e Ostetricia, Genetica Medica, Radiodiagnostica, Neonatologia Ostetrica/o I corsi precongressuali sono accreditati per le seguenti figure: Medico Chirurgo: Ginecologia e Ostetricia, Genetica Medica, Radiodiagnostica, Neonatologia Ostetrica/o La gestione delle masse annessiali dopo 14 anni di esperienza IOTA > 1 credito formativo Gestione Ecografica delle Gravidanza Gemellare > 3,8 crediti formativi Gestione Ecografica delle Gravidanza Iniziale > 5 crediti formativi È previsto uno speciale accreditamento dedicato alla figura professionale Ostetrica/o per la sola giornata di martedì 19 maggio, sessioni Ecografia per le Ostetriche ed Ecografia in parto. A questa giornata sono stati assegnati 3,8 crediti formativi. ISCRIZIONI La quota di iscrizione comprende: - partecipazione ai lavori scientifici - kit congressuale - coffee break del (il 17 solo per i corsi pre-congressuali) - colazioni di lavoro del welcome cocktail del 17 maggio - attestato di partecipazione - attestato ECM (per gli aventi diritto) BADGE I partecipanti riceveranno un badge con codice a barre che dovrà essere indossato per tutta la durata del Congresso. Agli ingressi delle sale il personale di assistenza effettuerà la rilevazione delle presenze mediante scanner ottici. CENTRO SLIDE Affinché possa essere garantita una maggiore facilità d uso e una migliore organizzazione, la gestione di tutte le presentazioni sarà affidata a un unico sistema che provvederà ad inoltrarle nelle sale di pertinenza. I relatori dovranno consegnare il proprio materiale al centro slide almeno 2 ore prima dell inizio della loro sessione. Il Centro Slide, ubicato davanti al desk di registrazione, sarà aperto per tutta la durata delle sessioni scientifiche. WiFi Nell area congressuale è disponibile una rete WiFi gratuita. WELCOME COCKTAIL Al termine della cerimonia di inaugurazione, in programma il 17 maggio, i partecipanti sono invitati al Welcome Cocktail organizzato a bordo piscina dell Hotel sede dell evento. 4 5

4 PLANNING PROGRAMMA CONGRESSUALE ORARIO DOMENICA 17 LUNEDÌ 18 MARTEDÌ 19 MERCOLEDÌ 20 ORANGE TARRAGONA CESAREA LEPTIS MAGNA 1 LEPTIS MAGNA 2 TARRAGONA CESAREA LEPTIS MAGNA 1 LEPTIS MAGNA 2 TARRAGONA CESAREA LEPTIS MAGNA 1 LEPTIS MAGNA 2 8:30 Sessione Plenaria 1 ATTUALITÀ E PROBLEMATICHE DIAGNOSTICHE NEL 1 TRIMESTRE: L INTEGRAZIONE DELLA GENETICA ALL ECOGRAFIA Sessione Plenaria 3 PATOLOGIA DELLA CRESCITA FETALE Eco per Ostetriche Sessione Plenaria 6 HOT TOPICS IN NEUROSONOLOGIA 11:00 COFFEE BREAK Visita Espositori COFFEE BREAK Visita Espositori COFFEE BREAK Visita Espositori 11:30 CORSI PRECONGRESSUALI Parallela 1 SCREENING PRE-ECLAMPSIA Parallela 2 RM E ECOGRAFIA Parallela 5 SIMPOSIO Associazione Studio Malformazioni (ASM) Parallela 6 ENDOMETRIOSI Eco per Ostetriche Sessione Plenaria 7 PATOLOGIA INSERZIONE PLACENTARE 13:00 14:00 15:30 17:00 LA GESTIONE DELLE MASSE ANNESSIALI DOPO 14 ANNI DI ESPERIENZA IOTA GESTIONE ECOGRAFICA DELLA GRAVIDANZA GEMELLARE GESTIONE ECOGRAFICA DELLA GRAVIDANZA INIZIALE COMUNICAZIONI Parallela 3 INFERTILITÀ LUNCH COMUNICAZIONI Parallela 4 GESTIONE MULTIDISCIPLINARE DELLA PATOLOGIA MALFORMATIVA FETALE COMPLESSA COFFEE BREAK Visita Espositori SIMPOSIO AZIENDALE PHILIPS SIMPOSIO AZIENDALE HITACHI ALOKA SESSIONE POWERPOINT POSTER COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI LUNCH Sessione Plenaria 4 ECO SALA PARTO COMUNICAZIONI COFFEE BREAK Visita Espositori SIMPOSIO AZIENDALE GE SIMPOSIO AZIENDALE SAMSUNG SESSIONE POWERPOINT POSTER COMUNICAZIONI ECM CONCLUSIONI 18:00 LEPTIS MAGNA CERIMONIA D INAUGURAZIONE Sessione Plenaria 2 PROBLEMATICHE MEDICO LEGALI Sessione Plenaria 5 LINEE GUIDA 19:00 19:30 20:00 LEPTIS MAGNA WELCOME COCKTAIL ASSEMBLEA SIEOG 20:30

5 DOMENICA 17 DOMENICA 17 Coordinatori: Sala Orange Corso Precongressuale La gestione delle masse annessiali dopo 14 anni di esperienza IOTA S. Guerriero, A. Testa 12:00-12:20 Introduzione S. Guerriero, A. Testa 12:20-12:50 Tumori invasivi, metastatici e borderline: quali sono le caratteristiche anatomopatologiche ed i correlati ecografici A. Testa, G.F. Zannoni 12:50-13:20 Terminologia e definizioni IOTA delle masse annessiali M.Ludovisi 13:20-13:50 La pattern recognition: aspetti ecografici delle cisti benigne e le maligne F. Leone 13:50-14:20 Dermoidi, fibromi e fibrotecomi ovarici: aspetti ecografici. G. Perniola 14:20-14:50 Endometriomi ed idrosalpingi: aspetti ecografici C. Exacoustos 14:50-15:20 Logistic regression models. Easy descriptors and simple rules. Three steps strategy M.Ludovisi 15:20-15:50 Aspetti ecografici tipici delle masse annessiali sospette: tumori borderline. D. Franchi 15:50-16:20 Aspetti ecografici tipici delle masse annessiali maligne rare e tumori metastatici. Una fonte di errori? S. Guerriero 16:20-16:50 Take-home messages dalla ricerca IOTA: come classificare la patologia ovarica e gestire le tue pazienti D. Franchi 16:50-17:20 Just images. Come descriverle in base alla classificazione IOTA e applicare le simple rules A.Testa 17:20-17:30 Conclusioni S. Guerriero, A. Testa Coordinatori: Sala Tarragona Corso Precongressuale Gestione Ecografica della Gravidanza Gemellare A. Iuculano, M. Lanna 12:00-12:30 Gemelli monocoriali e bicoriali, definizione nel 1 trimestre N. Chianchiano 12:30-13:00 Le complicanze ostetriche: il parto pretermine e le modalità di monitoraggio e prevenzione E. Periti 13:00-13:30 Le complicanze ostetriche: la pre-eclampsia e le modalità di monitoraggio e prevenzione S. Arduino 13:30-14:00 La diagnosi prenatale in gemelli bicoriali e monocoriali e la gestione dell esito A. Iuculano 14:00-14:30 L esame di screening nei gemelli e il valore della Traslucenza Nucale G. Rembouskos 14:30-15:00 Sindrome da trasfusione feto-fetale, trattamento e complicanze M. Lanna 15:00-15:30 La restrizione selettiva della crescita in gravidanza monocoriale: ruolo della velocimetria Doppler M.A. Rustico 15:30-16:00 La gestione clinica dei gemelli monocoriali monoamniotici F. Prefumo 16:00-16:30 La morte in utero di un gemello: come gestire e con quali risorse T. Frusca 16:30-17:00 Il monitoraggio ecografico della gravidanza gemellare bicoriale e monocoriale: linee guida SIEOG D. Paladini 17:00-17:30 Conclusioni A. Iuculano, M. Lanna 8 9

6 DOMENICA 17 DOMENICA 17 Sala Cesarea Corso Precongressuale Gestione Ecografica della Gravidanza Iniziale Coordinatori: L. Di Luzio, F. Labate 12:00-12:20 Introduzione L. Di Luzio, F. Labate 12:20-12:50 Gravidanza iniziale. Indicazioni all ecografia, quadri di normalità e linee guida E. Cariati 12:50-13:20 Diagnosi di minaccia di aborto e aborto F. Taddei 13:20-13:50 Gravidanza tubarica S. Gabrielli 13:50-14:20 Scar pregnancy G. Calì 14:20-14:50 Pregnancy of unknown location (PUL) F. Leone 14:50-15:20 Gravidanza cervicale ed interstiziale F. Torcia 15:20-15:50 La gravidanza iniziale da PMA F. Ubaldi 15:50-16:20 Patologia annessiale in gravidanza iniziale L. Di Luzio 16:20-16:50 La patologia malformativa embrio-fetale P. Volpe 16:50-17:20 Patologia del trofoblasto F. Labate 17:20-17:30 Conclusioni L. Di Luzio, F. Labate 18:00-19:30 Sala Leptis Magna 1+2 CERIMONIA INAUGURALE 18:00-18:30 Saluti d Apertura G. Rizzo, D. Arduini, G. Novelli 18:30-19:00 Ultrasound in the prediction of preterm labor Z. Alfirevic 19:00-19:30 30 anni di SIEOG G. Calì 19:30 Consegna premi AGUI e AOGOI per i migliori abstracts 10 11

7 LUNEDÌ 18 LUNEDÌ 18 mattino mattino 8:30-11:00 Sala Leptis Magna 1+2 Sessione Plenaria 1 Attualità e problematiche diagnostiche nel 1 trimestre: l integrazione della genetica all ecografia G. Calì, N. Rizzo 08:30-08:45 Introduzione G. Calì, N. Rizzo 08:45-09:05 Il nuovo ruolo dell ecografia nell era della diagnostica prenatale non invasiva G.C. Di Renzo 09:05-09:25 Il ruolo della diagnostica invasiva G. Monni 09:25-09:45 Test genetici prenatali invasivi e non nell era della Next Generation Sequencing: potenzialità e limiti A. Novelli 09:45-10:05 Possibilità e limitazioni della diagnosi delle patologie malformative del 1 trimestre F. Prefumo 10:05-10:15 Comunicazione selezionata 10:15-10:25 Comunicazione selezionata 10:25-10:35 Comunicazione selezionata Premio AOGOI 10:35-10:45 Comunicazione selezionata Premio SIEOG 10:45-11:00 Discussione 11:00-11:30 Coffee break 11:30-13:00 Sala Leptis Magna 1 Sessione Parallela 1 11:50-12:10 Integrazione dei marker biochimici ed ecografici nella previsione della pre-eclampsia e del ritardo di crescita A. Farina 12:10-12:30 Ruolo della vascolarizzazione uterina e placentare nella previsione della pre-eclampsia nelle gravidanze da fecondazione in vitro G. Rizzo 12:30-12:40 Comunicazione selezionata 12:40-12:50 Comunicazione selezionata 12:50-13:00 Discussione 11:30-13:00 Sala Leptis Magna 2 Sessione Parallela 2 RM dopo l ecografia: come, quando, perché F. Triulzi, P. Volpe 11:30-11:50 Indicazioni attuali alla RM fetale P.Volpe 11:50-12:10 RM: luci e ombre nella valutazione dei principali quadri malformativi cerebrali F. Triulzi 12:10-12:30 Hotpoints in RM fetale L. Manganaro 12:30-12:40 Comunicazione selezionata 12:40-13:00 Discussione 13:00-14:00 Lunch Screening della pre-eclampsia nel 1 trimestre E. Colosi, H. Valensise 11:30-11:50 Predizione della pre-eclampsia e dei disturbi ipertensivi in gravidanza: stato dell arte E. Ferrazzi 12 13

8 LUNEDÌ 18 LUNEDÌ 18 pomeriggio pomeriggio 15:30-17:00 Sala Leptis Magna 1 Sessione Parallela 3 Valutazione ecografica 2D e 3D della paziente infertile C. Exacoustos, E. Zupi 13:00-14:00 Sala Cesarea Sessione Powerpoint poster 13:00-14:00 Sala Tarragona Simposio Aziendale PHILIPS 14:00-15:30 Sala Leptis Magna 1 Sessione monotematica Gravidanza gemellare 14:00-15:30 Sala Leptis Magna 2 Sessione monotematica Crescita fetale - Velocimetria Doppler 14:00-15:30 Sala Cesarea Sessione monotematica Ginecologia 14:00-15:30 Sala Tarragona Simposio Aziendale HITACHI ALOKA 15:30-15:50 Qual è l impatto della diagnosi ecografica di adenomiosi e miomi uterini F. Leone 15:50-16:10 Malformazioni uterine: impatto della diagnostica ecografica 3D sul trattamento della paziente infertile G. Nazzaro 16:10-16:30 Vantaggi della tecnica ecografica 2D e 3D nella valutazione della pervietà tubarica C. Exacoustos 16:30-16:40 Comunicazione selezionata 16:40-16:50 Comunicazione selezionata 16:50-17:00 Discussione 15:30-17:00 Sala Leptis Magna 2 Sessione Parallela 4 Gestione multidisciplinare della patologia malformativa complessa G. Monni, E. Viora 15:30-15:45 Valutazione ecografica della paziente difficile F. Taddei 15:45-16:00 Ruolo della RM nella paziente con cattivo imaging ostetrico L. Manganaro 16:00-16:15 Dopo la RM la consulenza genetica A. Pizzuti 16:15-16:30 Il ruolo del cardiologo pediatra F. Ventriglia 16:30-16:45 L importanza dei quadri autoptici E. Silvestri 16:45-17:00 Discussione 17:00-17:30 Coffee break 14 15

9 LUNEDÌ 18 pomeriggio MARTEDÌ 19 mattino 17:30-19:30 Sala Leptis Magna 1+2 Sessione Plenaria 2 08:30-11:00 Sala Leptis Magna 1+2 Sessione Plenaria 3 Un approccio proattivo al contenzioso medico legale in ecografia ostetrico-ginecologica A. Di Meglio, T. Frusca 17:30-17:35 Introduzione a cura dei moderatori 17:35-17:50 Informazione e consenso informato in ecografia ostetrica e ginecologica: una opportunità da cogliere A. Aprile 17:50-18:05 Aspetti strutturali e organizzativi dell ambulatorio di ecografia nella prevenzione dell evento avverso: idee per un miglioramento G. Ettore 18:05-18:20 La documentazione e l archiviazione dell esame ecografico: è necessario voltare pagina A. Argo 18:20-18:30 Gestione della fase extragiudiziale del contenzioso. La convenzione SIEOG con Area Sanità: un aiuto importante G. Locasciulli 18:30-18:40 Assicurare il rischio in ecografia ostetrica e ginecologica: attuali strumenti e prospettive future A. Villa 18:40-18:55 Il tutto è più della somma delle sue parti : un approccio integrato per la prevenzione e la gestione del contenzioso in ecografia ostetrico-ginecologica A. Sciarrone Patologia della Crescita E. Ferrazzi, T. Todros 08:30-08:50 Nutrizione materna e crescita fetale I. Cetin 08:50-09:10 è cambiata la gestione del feto con ritardo di crescita precoce dopo lo studio Truffle? T. Frusca 09:10-09:30 Diagnosi e gestione clinica del feto con ritardo di crescita tardivo F. Prefumo 09:30-09:50 Identificazione ecografica delle anomalie della crescita fetale. Le nuove curve SIEOG e l approccio customizzato T. Ghi 09:50-10:10 Rischio perinatale cardiovascolare nel feto con ritardo di crescita E. Cosmi 10:10-10:30 Previsione e gestione clinica della macrosomia G. Maruotti 10:30-10:40 Comunicazione selezionata 10:40-10:50 Comunicazione selezionata 10:50-11:00 Discussione 18:55-19:30 Discussione Discussant: M. Carucci, D. Corea 16 17

10 MARTEDÌ 19 mattino MARTEDÌ 19 mattino Con il patrocinio della FNCO 08:15-11:00 Sala Tarragona Sessione 1 1 Corso SIEOG di Ecografia per Ostetriche 11:30-13:20 Sala Tarragona Sessione 2 1 Corso SIEOG di Ecografia per Ostetriche R. Venezia, M. Vicario B. Burlon, A. Sciarrone 08:15-08:30 Introduzione al corso G. Rizzo - F. Taddei - M. Vicario 08:30-09:00 Lettura magistrale: L ecografia come strumento dell assistenza ostetrica: competenze e responsabilità dell Ostetrica M. Guana 09:00-09:20 Principi fisici degli ultrasuoni: come funzionano le apparecchiature ecografiche P. Gaglioti 09:20-09:40 L ecografia office in ostetricia E. Viora 09:40-10:00 Il 1 trimestre: visualizzazione della camera gestazionale, dell embrione/feto, la datazione della gravidanza. La diagnosi di corionicità nelle gravidanze plurime L. Franceschetti 10:40-11:00 Il 2 e 3 trimestre: la placenta, il liquido amniotico, la presentazione-posizione fetale V. De Robertis 11:30-11:50 La crescita fetale: cenni sulle metodiche ecografiche per la sorveglianza dei feti con restrizione della crescita M.V. Locci 11:50-12:10 Diagnosi ecografica di placenta previa e distacco di placenta M. Arduini 12:10-12:30 L ecografia in parto S. Gabrielli 12:30-12:50 La cervice uterina: l ecografia nella prevenzione del parto pretermine G. Canzone 12:50-13:10 L ecografia come supporto alle metodiche invasive: il ruolo dell ostetrica nella diagnosi prenatale e nel counseling L. Rosignoli 13:10-13:20 Discussione 11:00-11:30 Coffee break 18 19

11 MARTEDÌ 19 mattino MARTEDÌ 19 mattino 11:30-13:00 Sala Leptis Magna 1 Sessione Parallela 5 11:30-13:00 Sala Leptis Magna 2 Sessione Parallela 6 SIMPOSIO ASM: Update nella diagnostica e terapia della patologia malformativa fetale D. Arduini, M. Di Capua 11:30-11:40 Introduzione D. Arduini, M. Di Capua 11:40-12:00 Nuove possibilità di diagnosi della patologia malformativa del sistema nervoso centrale nel 1 trimestre G.L. Pilu 12:00-12:20 Possibilità attuali e sviluppi futuri della terapia in utero delle malformazioni fetali N. Persico 12:20-12:40 La chirurgia prenatale del mielomeningocele: una realtà anche in Europa L. Mazzone, M. Meuli 12:40-12:50 Comunicazione selezionata - Premio ASM 12:50-13:00 Discussione Endometriosi S. Guerriero, M. Malzoni 11:30-11:50 Lo stato dell arte nella diagnostica ecografica della patologia endometriosica S. Guerriero 11:50-12:10 La differenza nelle localizzazioni Pouch of Douglas anteriori e posteriori L. Savelli 12:10-12:30 L endometrioma complicato. Problematiche di diagnosi differenziale A. Testa 12:30-12:40 Comunicazione selezionata 12:40-12:50 Comunicazione selezionata Premio Clinica Malzoni Tiziana D Andrea 12:50-13:00 Discussione 13:00-14:00 Lunch 20 21

12 MARTEDÌ 19 pomeriggio MARTEDÌ 19 pomeriggio 15:30-17:00 Sala Leptis Magna 1 Sessione Plenaria 4 Ecografia in parto: l uso ragionato e ragionevole T. Ghi, G. Rizzo 13:00-14:00 Sala Cesarea Sessione Powerpoint poster 13:00-14:00 Sala Tarragona Simposio Aziendale GE 14:00-15:30 Sala Leptis Magna 1 Sessione monotematica Gravidanza precoce - Primo trimestre 14:00-15:30 Sala Leptis Magna 2 Sessione monotematica Patologia malformativa - Sala parto 14:00-15:30 Sala Cesarea Sessione monotematica Endometriosi - Infertilità 14:00-15:30 Sala Tarragona Simposio Aziendale SAMSUNG 15:30-15:50 Applicazioni pratiche dell ecografia in travaglio: come ci aiuta nel sospetto clinico di distocia B. Masturzo 15:50-16:10 Applicazioni pratiche dell ecografia in travaglio: come ci aiuta prima di un parto operativo (ventosa, forcipe o TC) T. Ghi 16:10-16:30 Diagnosi delle lesioni del muscolo elevatore dell ano mediante ecografia 3D/4D: stato dell arte e nuove tecnologie A. Youssef 16:30-16:45 Comunicazione selezionata 16:45-17:00 Discussione 17:00-17:30 Coffee Break 17:30-19:00 Sala Leptis Magna 1+2 Sessione Plenaria 5 Linee Guida P. Martinelli, V. Daddario 1 Trimestre F. Prefumo, G. Rembouskos 2 1 Trimestre Trimestre F. Prefumo, P. Martinelli G. Rembouskos 3 2 Trimestre P. Martinelli T. Todros Doppler 3 Trimestre T. Todros T. Frusca Ecocardio Doppler T. Frusca G. Rizzo Diagnostica invasiva G. Monni Gravidanza Ecocardio gemellare G. Rizzo M. Lanna, A. Iuculano Sala Ginecologia parto S. Guerriero T. Ghi Ginecologia Sala Parto T. Ghi S. Guerriero Eco Office E. Viora Aspetti Eco Office medico legali E. Viora A. Sciarrone Discussione ed approvazione 19:00-19:45 Sala Leptis Magna 1+2 Assemblea SIEOG Elezione Consiglio Direttivo SIEOG

13 MERCOLEDÌ 20 MERCOLEDÌ 20 08:30-11:00 Sala Leptis Magna 1+2 Sessione Plenaria 6 11:30-13:10 Sala Leptis Magna 1+2 Sessione Plenaria 7 Hot Topics in neurosonologia Patologia dell inserzione placentare e del cordone A. Giancotti, L. Manganaro Moderatore: M. Campogrande, P. Rosati 08:30-08:50 Lo stato dell arte e le prospettive future G.L. Pilu 08:50-09:10 Nomenclatura, diagnosi e outcome dei difetti della fossa cranica posteriore F. D Antonio 09:10-09:30 Anomalie cistiche della linea mediana dell encefalo fetale V. D Addario 09:30-09:50 Il ruolo dell anterior and posterior complex nella individuazione delle anomalie cerebrali mediane e della corteccia cerebrale. P. Volpe 09:50-10:10 Cavum septi, cavum Vergae, cavum veli interpositi: aspetti normali, varianti, associazioni e sindromi. M. Lituania 10:10-10:20 Comunicazione selezionata 10:20-10:30 Comunicazione selezionata 11:30-11:50 Diagnosi della inserzione anomala della placenta: come e quando G. Calì 11:50-12:10 Nuovi criteri ecografici nella diagnostica differenziale A. Cavaliere 12:10-12:30 Diagnosi dell inserzione anomala del cordone ombelicale: quando, come L. Di Luzio 12:30-12:50 Emodinamica nel feto IUGR con patologia del cordone ombelicale G. Clerici 12:50-13:10 Il progetto SIEOG ADoPAD G. Calì, N. Fratelli 13:10-13:30 Discussione 13:30-13:40 Conclusioni 10:30-11:00 Discussione 11:00-11:30 Coffee break 24 25

14 RELATORI E MODERATORI INVITATI Zarko Alfirevic, Liverpool Anna Aprile, Padova Domenico Arduini, Roma Maurizio Arduini, Foligno Silvana Arduino, Torino Antonina Argo, Palermo Caterina Bocchi, Siena Barbara Burlon, Roma Giuseppe Calì, Palermo Mario Campogrande, Torino Giuseppe Canzone, Termini Imerese Ettore Cariati, Firenze Marco Carucci, Milano Anna Franca Cavaliere, Roma Irene Cetin, Milano Nicola Chianchiano, Palermo Graziano Clerici, Perugia Nicola Colacurci, Napoli Enrico Colosi, Grosseto Domenico Corea, Lamezia Terme Erich Cosmi, Padova Vincenzo D Addario, Bari Francesco D Antonio, Londra Valentina De Robertis, Milano Marinella Di Capua, Milano Luisa Di Luzio, Milano Aniello Di Meglio, Napoli Gian Carlo Di Renzo, Perugia Giuseppe Ettore, Catania Caterina Exacoustos, Roma Antonio Farina, Bologna Enrico Ferrazzi, Milano Laura Franceschetti, Desenzano del Garda Dorella Franchi, Milano Nicola Fratelli, Brescia Tiziana Frusca, Parma Sandro Gabrielli, Bologna Pietro Gaglioti, Torino Tullio Ghi, Parma Antonella Giancotti, Roma Miriam Guana, Brescia Stefano Guerriero, Cagliari Ambra Iuculano, Cagliari Francesco Labate, Palermo Mariano Matteo Lanna, Milano Francesco Leone, Milano Mario Lituania, Genova Guido Locasciulli, Roma Maria Vittoria Locci, Napoli Manuela Ludovisi, Roma Mario Malzoni, Avellino Lucia Manganaro, Roma Pasquale Martinelli, Napoli Giuseppe Maria Maruotti, Napoli Bianca Masturzo, Torino Luca Mazzone, Zurigo Martin Meuli, Zurigo Giovanni Monni, Cagliari Ludovico Muzii, Roma Giovanni Nazzaro, Napoli Antonio Novelli, Roma Giuseppe Novelli, Roma Francesco Orlandi, Palermo Enrico Periti, Firenze Giorgia Perniola, Roma Nicola Persico, Milano Gianluigi Pilu, Bologna Antonio Pizzuti, Roma Federico Prefumo, Brescia Georgios Rembouskos, Bari Giuseppe Rizzo, Roma Nicola Rizzo, Bologna Paolo Rosati, Roma Lucia Rosignoli, Firenze Alberto Rossi, Udine Maria Angela Rustico, Milano Luca Savelli, Bologna Andrea Sciarrone, Torino Evelina Silvestri, Roma Fabrizio Taddei, Asola Antonia Carla Testa, Roma Tullia Todros, Torino Francesco Torcia, Roma Luigi Triolo, Palermo Fabio Triulzi, Milano Filippo Maria Ubaldi, Roma Herbert Valensise, Roma Renato Venezia, Palermo Flavia Ventriglia, Roma Maria Vicario, Napoli Andrea Villa, Milano Elsa Viora, Torino Paolo Volpe, Bari Aly Youssef, Bologna Gian Franco Zannoni, Roma Errico Zupi, Siena 26 27

15 Con il contributo incondizionato di: Per informazioni dettagliate visitare il sito

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico

Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico Il valore dell analisi prenatale non invasiva (non-invasive prenatal testing, NIPT). Un supplemento per il flipbook del consulente genetico Le NIPT utilizzano DNA libero. Campione di sangue materno DNA

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

L' ecografia delle 11 13 +6 settimane di gravidanza

L' ecografia delle 11 13 +6 settimane di gravidanza L' ecografia delle 11 13 +6 settimane di gravidanza Kypros H. Nicolaides Laura Bedocchi L ecografia delle 11 13 +6 settimane di gravidanza Fetal Medicine Foundation, Londra 2004 Dedicato a Erodoto e Despina

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita

Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita Trieste, 4-6 settembre 2015 Il Comune di Trieste, il Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB) e il Gruppo Nazionale

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE ESERCIZI DI GENETICA

CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE ESERCIZI DI GENETICA CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE ESERCIZI DI GENETICA (1) Dato il genotipo AaBb: quali sono i geni e quali gli alleli? Disegnate schematicamente questo genotipo con i geni concatenati

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

Corsi aggiornamento per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica

Corsi aggiornamento per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Corsi aggiornamento per Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Accreditamento ECM in corso 14-15 mar.: Imaging body-anatomia e tecniche di studio 4-5 apr.: Imaging neuroradiologia-anatomia e tecniche di

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche

LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche LAPAROSCOPIA IN GINECOLOGIA. COSA È E QUALI SONO LE INDICAZIONI. Collana tecniche Dott. PAOLO CRISTOFORONI Medico Chirurgo Nato a Genova il 06/02/1965. Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

il software per la gestione del programma scientifico SEMTIFIC

il software per la gestione del programma scientifico SEMTIFIC il software per la gestione del programma scientifico SEMTIFIC le principali funzioni 1/2 CARATTERISTICHE DEL CONGRESSO SCIENTIFICO - Possibilità di predefinire le caratteristiche del congresso a supporto

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Le nascite nel Lazio. Anno 2011

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Le nascite nel Lazio. Anno 2011 LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Le nascite nel Lazio Anno 2011 Gennaio 2013 Le nascite nel Lazio Anno 2011 a cura di: Domenico Di Lallo Sara Farchi Arianna Polo Francesco Franco Valeria De Pascali

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica

DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARIE Allegato 8.6 8.6. Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 8.6 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Genetica Medica 1 Premessa Qualità e sostenibilità economica sono le principali esigenze cui cerca di rispondere la concentrazione delle

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

Il paziente critico a domicilio

Il paziente critico a domicilio Società Italiana Cure Domiciliari 2 Congresso Nazionale 13-16 aprile 2005 NAPOLI Centro Congressi New Europe Hotel DEADLINE 1 MARZO 2005 ABSTRACT ONLINE Il paziente critico a domicilio - Programma - Sito

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea Segreteria Organizzativa: Ufficio Organizzazione Eventi

Dettagli

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Procedura per sottoscrivere la partecipazione Il professionista sanitario che voglia

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO

Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO Metodologia diagnostica dell incontinenza urinaria da sforzo nella donna DR. CORVASCE TOMMASO Continenza urinaria e incontinenza urinaria La continenza urinaria è la capacità di posporre l atto minzionale

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli