Curriculum professionale del Dott. EDOARDO LIGABUE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum professionale del Dott. EDOARDO LIGABUE"

Transcript

1 Curriculum professionale del Dott. EDOARDO LIGABUE Nasce a Milano il 9 settembre Nel 1976 consegue il diploma di maturità scientifica; nello stesso anno si iscrive alla facoltà di medicina dell Università di Milano. Dal 1980 al 1983 presta servizio come studente interno presso la I Clinica Oculistica dell Università di Milano. Nel 1983 si laurea in medicina e chirurgia, presentando come tesi: Gli aspetti epidemiologici del glaucoma. Nel 1984 inizia a frequentare in qualità di medico volontario la Divisione Oculistica dell Osp. Niguarda ; nello stesso anno è ammesso alla II Scuola di Specializzazione in Oftalmologia dell Università di Milano. Nel 1986 partecipa a: Corso di aggiornamento sulla Chirurgia Refrattiva presso l Osp. Niguarda.Al 41 Congresso dellas.o.l. presentando una comunicazione sullo studio ecografico dei rapporti tra olio di silicone e retina. Nel 1987 partecipa a: come istruttore al corso di aggiornamento su l ecografia oculare presso l ospedale Niguarda. Vince una borsa di studio per un internato presso la Div. Oculistica dell Osp. Niguarda, per lo studio e la ricerca sulla retinopatia del pretermine. Frequenta il I Simposio Inter. della Società di Chirurgia Refrattiva.Gli viene assegnato, un premio di Studio in occasione del Congresso Intern. su la Prevenzione della Cecità. Come relatore, partecipa al 42 Congresso S.O.L., presentando una comunicazione su le modalità di regressione della ROP, ed un altra comunicazione sugli aspetti patologici della periferia retinica nelle paraproteinemie. Nel 1988 partecipa a: Corso di aggiornamento: il Medico e la Diagnostica per Immagini, Incontro sul tema: Diagnosi dei deficit visivi nel I anno di vita presso l Osp. Niguarda, Congresso intern. della Schepens Society presentando una comunicazione su Cryoterapy of active retinopaty of prematurity. Partecipa al corso di aggiornamento su la Perimetria Computerizzata. Partecipa al 43 Congresso S.O.L. Pubblica sul libro La retinopatia del pretermine Ed. Fogliazza, il capitolo sulla crioterapia della forma acuta della ROP.

2 Consegue il diploma di specializzazione in Oftalmologia con votazione 70/70 e lode, presentando la tesi La cheratotomia radiale. Nel 1989 partecipa a: congresso sulla chirurgia refrattiva tenutosi in Bergamo, all International Workshop on ROP presentando un poster su Cryoterapy of active ROP. Rinnovo per 4 mesi della borsa di studio per lo studio della ROP presso l Osp. Niguarda. Viene assunto come assistente medico supplente presso la Divisione Oculistica dell Osp. Niguarda. Nel 1990 viene nominato assistente medico di ruolo presso la Div. Oculistica dell Osp. Niguarda. Nel 1991 partecipa a: come relatore al 46 congresso S.O.L. presentando una comunicazione sulle complicanze corneali della chirurgia vitreo-retinica con tamponamento interno. Nel 1992 partecipa a: corso di Phacoemulsificazione tenuto a Milano da L. Buratto e inoltre partecipa al 47 congreso S.O.L.. Nel 1993 partecipa a: giornata di studio su Evoluzione nella chirurgia del Glaucoma, al Corso di Facoemulsificazione tenutosi a Nizza dal Prof. P. Crozafon, all incontro su : Il taglio laterale corneale, alle Giornate internazionali di chirurgia vitreo-retinica presentando un poster su i risultati funzionali dopo tamponamento con olio di silicone a lunga permanenza. Dal giugno 1993 a tutt oggi viene nominato Direttore della divisione oculistica del Centro Diagnostico Italiano di Milano Nell ottobre 1993 partecipa al XXI congresso intern. Videocataratta Dal dicembre 1993 è Presidente della Società Italiana di Rieducazione Visiva. Nel Dicembre 1993 viene nominato Aiuto corresponsabile ospedaliero presso la Divisione Oculistica dell Ospedale Niguarda Ca Granda. Nel 1994 ha partecipato a: Congresso Internazionale di Facoemulsificazioone della Ass. Ital. Facoem.,ed al Corso Pratico di Facoemulsificazione dell Istituto Palazzolo di Bergamo. Nel 1995 ha partecipato a: Video cataratta 95, al corso di Cheratomileusi della Soc. Ital. di Chir. Refrattiva, al 2 Faco-festival, al LASIK COURSE del Prof. J. Charles Casebeer, al Simposio Internazionale su L ipermetropia ed al Congresso Nazionale della Ass. Ital. Facoemulsificazione. Nel 1996 ha partecipato a: Congresso su Il Laser ad Eccimeri, al Chiron Lasik Course del Prof S. Slade, al Corso di Chirurgia refrattiva, al 3 Faco-festival, a Videocataratta 96 ed a Phaco-Glaucoma Live ed al corso di Chirurgia refrattiva Reshaping the Future. Ha partecipato come relatore al Congresso dell American Academy of Ophthalmology, tenutosi a Chicago, presentando la relazione: Fuchs Heterochromic Iridocyclitis and Cataract: is Phacoemulsification the first surgical choice? E consulente per la chirurgia oculistica presso l U.O. di Oculistica della Casa di Cura Villa Aprica di Como fino al Nel 1997 ha partecipato a: Videorefractive 97, a Phaco refrattiva Live, a Videocataratta 97 al Congresso dell American Academy of Ophthalmology tenutosi a San Francisco ed al Subspecialty Days on Refractive Surgery. Dal settembre 1997 al luglio 1999 é consulente per la chirurgia oculistica presso la U.O. di Oculistica della Casa di Cura Igea di Milano. Nell ottobre 1997 tiene, in qualita di docente, il Corso di facoemulsificazione Alcon a Milano. Nel 1998 partecipa a: Videorefrattiva 98, Videocataratta 98 ed al congresso su Excimer Laser, ed al Congresso della American Academy of Ophthalmology tenutosi a New Orleans.

3 Nel Novembre 98 partecipa come relatore al Seminario su Laser ad Eccimeri, partecipa inoltre come chirurgo alla chirurgia in diretta del congresso Faco-festival effettuando un intervento di cataratta complicata. Nel 1999 partecipa a: come relatore al Forum Internazionale di Chirurgia refrattiva a Milano, partecipa inoltre a Rome 99 ed a Video refrattiva 99. Nel luglio 99 partecipa come chirurgo in diretta durante il congresso Si-Faco-Si tenutosi a Torino presentando un intervento di lensectomia per ipermetropia elevata con impianto di doppia lente. Dal luglio 99 al settembre 2014 é Primario della Unità Operativa di Oculistica dell Istituto Clinico S.Siro di Milano. Nel settembre 99 partecipa come chirurgo in diretta durante il congresso Faco senza Confini tenutosi a Bologna effettuando un intervento di cataratta complicata. Nell ottobre 99 partecipa come direttore del corso e relatore al Seminario di Chirurgia Oculistica Ambulatoriale tenutosi a Milano. Nel 2000 partecipa a: come relatore al Forum Internazionale di Chirurgia Refrattiva a Roma, partecipa inoltre a Videorefrattiva 2000, all ASCRS tenutosi a Boston, al congresso annuale dell AAO ( American Academy of Ophthalmology ) tenutosi a Dallas. Nel novembre 2000 partecipa come relatore al congresso della Società Oftalmologica Italiana tenutosi a Napoli. Nel 2001 partecipa a : ESCRS annual meeting tenutosi a Cannes, a Videorefrattiva 01 tenutosi a Milano, all American Academy of Ophthalmology tenutosi a New Orleans ed al Congresso annuale della Società Oftalmologica Italiana. Partecipa inoltre come relatore al congresso Laghirefrattiva 2001 tenutosi a Como e come chirurgo alla diretta durante il Forum Internazionale di Chirurgia Refrattiva tenutosi a Milano effettuando un intervento di impianto lente intraoculare per la miopia elevata. Nel 2002 partecipa a : Videorefrattiva 2002, congresso AICCER e Ocular Surgery News di Roma,come docente al corso sulla Chirurgia refrattiva tenutosi a Milano in occasione del MIDO 02, come panelista a Laghirefrattiva 2002, come relatore ai corsi su: Glaucoma, nuove strategie chirurgiche ed Antibiotico terapia in oftalmologia ; come relatore al congresso della SOL sulle lenti intraoculari accomodative. Partecipa inoltre all American Academy of Ophthalomology ad Orlando ed al congresso annuale della Soc. Oftalmologica Ital. tenutosi a Roma. Nel 2003 partecipa a : ESCRS annual meeting a Roma, Videorefrattiva e SatelCataract, SOI Roma 2003, alla AAO di Anhaim (California ). Come relatore a : C&RSU a Venezia sulle lenti accomodative, SOI Firenze 2003, VISIVA 2003 sulla presbiopia, Refractve.on.line sulla Faco Bimanuale, International meeting di Catania sulle lenti Permavision. Come docente a : numerosi corsi sulle lenti accomodative, corsi sulla Chirurgia refrattiva presso il meeting dell Istituto Zaccagnini di Bologna, corsi sulle lenti per l ipermetropia Permalens. Come chirurgo in diretta partecipa a Laghirefrattiva 2003 effettuando un impianto di lente Artisan intraoculare per correggere la miopia elevata Nel 2004 partecipa a : ESCRS winter meeting di Barcelona, Videorefrattiva e SatelCataract 2004, SOI meeting Napoli e Roma 2004, all AAO di New Orleans, al corso sulle lenti pseudoaccomodative di Oviedo ( Spain ). Come relatore a : meeting sulla diagnostica pre operatoria in chirurgia a Milano, meeting sulle lenti intraoculari di Crema, Refractive.on-line a Milano, al meeting SOI di Roma. Come docente a: corsi sulla correzione chirurgica della presbiopia durante il MIDO 04 ed al meeting Ist. Zaccagnini di Bologna, corsi sulla correzione del cheratocono. Come chirurgo in diretta : all incontro Oftalmologia Bio Tecnology in progress di Napoli ed alla SOI invernale a Roma effettuando due interventi di cataratta mediante tecnica Aqualase. Nel 2005 partecipa a: ESCRS meeting di Roma e Lisbona, Videorefrattiva 2005, Alcon Tecnology a Berlino. Come relatore a : HSIOIRS 2005 ad Atene, ESCRS di Roma, Ist. Zaccagnini di Bologna, Meeting sulla correzione della presbiopia di Crema, SOI di primavera a Firenze ed invernale a Milano,

4 Incontro sul Consenso Informato a Milano, Refractive on line 2005, Satelcataratta Come docente: corso lente RESTOR e corso Correzione Presbiopia. Come chirurgo in diretta a: HSIOIRS di Atene effettuando due interventi di cataratta mediante tacnica Aqualase ed impianto di lenti ReStor. Nel 2006 partecipa a : ESCRS meeting a Montecarlo ed a Londra, AICCER meeting a Verona, SOI di Roma, Milano e American Academy AAO di Las Vegas. Come relatore a : Meeting sull Astigmatismo a Crema, Meeting Ist. Optometrico Zaccagnini di Bologna, Corso di Topografia corneale a Roma, Meeting IMPACT sulla cataratta all Isle di Cavallo, Refractive on line, Videocatarattarefrattiva 06. Come docente a: corsi sulle IOL ReSTOR di Roma, Catania, Sestri, Ancona, Montecatini, corso sulla Phaco a Milano. Nel 2007 partecipa a: corso di certificazione per l intervento di Cross Linking per il Cheratocono a Siena, al corso di Vitrectomia mini invasiva di Pisa ed all American Academy AAO di New Orleans. Come relatore al Corso sulla diagnostica oculistica avanzata all ist. Humanitas a Milano, al 1 Congresso Accademia Italiana di Scienze Oftalmologiche AISO presentando una relazione sulla asfericità delle lenti intraoculari, al Corso di Topografia corneale di Roma, allo Users Meeting Alcon ReStor di Portofino, a RefractiveOnLine di Milano, al congresso sulle lenti intraoculari a scopo refrattivo di Crema, alla SOI di Venezia presentando per la prima volta il Italia le lenti intraoculari multifocali asferiche Alcon ReSTOR. Come chirurgo in diretta partecipa al Meeting internazionale SOI-Ocular Surgery News di Roma ed al congresso di Ascoli Up Date in chirurgia oculistica, effettuando due interventi di cataratta complicati con impianto di lente multifocale. Nel 2008 partecipa a: American Academy AAO di Atlanta ed al Sub Specialty Days on Refractive Surgery, all ESCRS meeting di Berlino, all Alcon Summit Tecnologies di Roma. Come relatore a : Videocatarattarefrattiva 2008 di Milano con una relazione sulla nuova facoemulsificazione torsionale, al meeting AICCER di Bologna con la relazione sullo studio aberrometrico delle IOL Toriche, al Meeting di Palermo con la presentazione delle nuove lenti multifocali intraoculari,, all AAO di Atlanta con una relazione sulla valutazione della PSF durante l accomodazione, al Meeting Ljubljana Live Surgery con due presentazioni sulle IOL Multifocali diffrattive e sulla correzione della Presbiopia. Come docente a : Corso presso l Università di Firenze con una relazione sull impianto delle lenti astigmatiche, al Corso di Facoemulsificazione di Vigevano con una relazione sul tecnica pulsata personalizzata torsionale, al Corso di Topografia di Roma con una relazione sulla valutazione accomodativa mediante aberrometro. Come chirurgo in diretta : al meeting AICCER con un intervento di cataratta con lente intraoculare astigmatica, al Ljubjana Live Surgery con due interventi di cataratta complicata ed impianto di IOL multifocale diffrattiva apodizzata. Nel 2009 partecipa a: ESCRS meeting di Roma, AICCER congresso di Bari, al congresso SOI di Roma e Milano, al corso di certificazione per l impianto delle lenti intraoculari AcrySof Cachet. Come relatore al meeting AICCER con una relazione sul significato clinico delle aberrazioni, al congresso di Chirurgia Refrattiva di Bologna con una relazione sulle strategie di correzione della miopia e sulla diagnostica con OCT, a Videocataratta refrattiva di Milano con una relazione sulle IOL toriche e sulle IOL ad alta qualità visiva, al Cataract Technology Summit di Perugia con una realzione sulla Mix and Match IOL, alla Diagnostica del S.A di Roma con la relazione sul calcolo della IOL dopo chirurgia refrattiva, al corso SOI di Milano con una relazione sulle complicazioni delle IOL toriche, a Roma con una relazione sulla esperianza con le IOL accomodative Crystalens HD, al corso Refractive on line di Milano con relazione sulla guida allimpiando della IOL con IOL Station Nidek. Come docente e direttore del corso: al Corso Obbiettivo Emmetropia 2009 con varie relazioni sulla cataratta e sulla chirurgia refrattiva. Come chirurgo in diretta: ad alcuni programmi televisivi in onda su SKY e CIELO TV dove ha effettuato interventi LASIK e LASEK in diretta televisiva, al congresso di Chirurgia in Diretta di Napoli con un intervento di impianto IOL accomodativa Nel 2010 partecipa come relatore a: all ESCRS di Budapest presentandola relazione Predicting performance with accommodating IOLs e la relazione Aberrometrical evaluation of Crystalens HD. All AICCER di Napoli con la relazione sulla Qualità visiva HD. Al meeting Next Level con una relazione

5 sulle IOL toriche. Al congresso SOI di Roma con varie relazioni su IOL toriche, Lenti intraoculari, Lenti accomodative e tecnica chirurgica MICS. All ESCRS di Parigi con una relazione su Accommodating IOLs e una su Acrisof IQ vs Abbott. Come docente al corso SOPTI riguardo alla integrazione alimentare adiuvante la visione, al corso sulle IOL per Microincisione di Desenzano, all American Academy of Ophthalmology di Chicago con un corso su Aberrometrical evaluation of IQ Vs Tecnis IOLs. All incontro IMPACT 2010 con una relazione sulla valutazione preoperatoria del paziente.come chirurgo in diretta alla SOI di Milano con un intervento di cataratta ed impianto di IOL accomodativa HD. Nel 2011 partecipa come relatore a : meeting AICCER di Roma con varie relazioni su gestione e valutazione del paziente pre operatorio, nuova IOL EnVista B+L, sessione video sulla pupilla stretta e la viscomidriasi, valutazione profilo corneale dopo trattamento WF optimized. Al congresso VCR di Milano con varie relazioni su evoluzione chirurgica della catarata, e Visalis cataract solution. Al corso di Diagnostica del Segmento Anteriore di Roma con una relazione sulla diagnostica in chirurgia refrattiva ed una relazione sulla scelta della IOL. Al Congresso dell ESCRS di Vienna con una relazione su Optical Quality Image after Hydrofobic IOL B+L Implant. Al corso sulla Neuroprotezione nel glaucoma con una relazione sull efficacia della Brimonidina verso il Timololo. Al congresso SOL con una relazione sulle IOL AcrySof Toric IQ. Come docente e direttore del corso al congresso Obbiettivo Emmetropia 2011 presentando varie relazioni su cataratta e glaucoma, su chirurgia refrattiva con laser Allegretto, su Diagnostica pre operatoria in chirurgia refrattiva e sulle IOL asferiche multifocali. Come chirurgo in diretta alla SOI di Milano e di Roma con un intervento di cataratta con impianto di IOL torica Zeiss ed un intervento con impianto di IOL EnVista B+L. Ai corsi per giovani chirurghi organizzati presso il CDI con partecipazione esecuzione di chirurgia in diretta durante una intera seduta operatoria con impianti di cristallini artificiali di varie tipologie. Nel 2012 partecipa a: al Corso sulla chirurgia refrattiva con laser Allegretto di Zurigo, al cosro TPV sul femtosecond laser Victus al Monaco, Come relatore al congresso europeo ESCRS di milano con una relazione sullo studio aberrometrico della IOL envista. Al congresso AICCER di Trieste con varie relazioni su IOL multifocali, Nuovi Facoemulsificatori Visalis Zeiss e sostituzione IOL multifocale. Al corso sulla Evoluzione Chirurgica di Avellino con, una relazione sulle IOLs Premium. Al corso di Diagnostica avanzata con una relazione sull impiego della topo aberrometria. Al congresso di Catania sulla correzione del vizio refrattivo con varie relazioni sulla scelta delle IOLs e sulla valutazione dei risultati. Alla SOI di Milano con una relazione sulle lenti Intraoculari e sulla evoluzione chirurgica. All ESCRS di Milano come chiarman e con una relazione al simposio sulle IOLsToriche envista B+L Come docente e direttore del corso ai vari corsi per giovani chirurghi organizzati presso il CDI. All evento FAD ECM a distanza di Padova con argomento la chirurgia refrattiva. Al congresso ESCRS come chairman al B+L Symposium. Come chirurgo in diretta all AICCER di Trieste con intervento di impianto lente EnVista, al Master Meeting di Padova ed alla SOI di Roma con un intervento di cataratta con laser a femtosecondi ed impianto di IOL torica. Nel 2013 partecipa : come relatore al congresso europeo ESCRS a Varsavia con relazioni sull utilizzo delle lenti toriche e sui vantaggi dell utilizzo del laser a femtosecondi nell impianto di lenti astigmatche. Al congresso AICCER di Catania presentando un intervento di cataratta con laser a femtosecondi e con una relazione sulla chirurgia refrattiva. Al Meeting di Firenze sulla innovazione tecnologica in oftalmologia presentando una relazione sui vantaggi della femto cataratta. Al congresso di Bassano presentando le tecniche di frammentazione del cristallino mediante femto laser. Al Meeting di Bergamo con una relazione sui vantaggi della iol envista torica. Al meeting in Svizzera organizzato da ESASO presentando la tecnica di femto cataratta. Al Femto Congress di Verona presentando i vantaggi della femto cataratta nei casi di pseudoesfoliazione del cristallino. Al congresso europeo ESCRS di Amsterdam presentando relazioni su lenti toriche, femto cataratta e sul normogramma personale per la programmazione del laser a femtosecondi nella cataratta. Al congresso AIMO di Roma con una relazione sulla topo aberrometria. Al congresso SOI di Roma con relazioni sui vantaggi del femto laser nell impianto delle lenti accomodative e sulle novità dela tacnica chirugica femto cataratta.

6 Come docente effettua uno speaker tour ad Hong Kong presso la Hong Kong University ed in Australia a Sidney e Meloburne con lezioni sull utilizzo del laser a femtosecondi e delle lenti premium nella chirurgia della cataratta. Come chirurgo in diretta al congresso SOI di Milano organizzando la trasmissione in diretta dalle sale operatorie del CDI ed effettuando un intervento di cataratta con laser a femtosecondi ed impianto di lente torica. Nel 2014 partecipa : come relatore al congresso AICCER di Milano presentando una relazione sulla selezione del paziente nella femtocataratta ed effettuando il moderatore nella sezione live surgery. Al Corsi di Aggiornamento di Roma con una relazione su femtocataratta e IOL toiche. Al meeting di Bergamo con una relazione sull impiego del femto laser nella cataratta pediatrica. Al meeting di Catanzaro sull impiego del femto laser nei casi complessi di cataratta. Al congresso europero ESCRS di Londra con relazioni sulla valutazione densitometrica del cristallino nella programmazione del femto laser e sulla tecnica zero ultrasuoni nella femto cataratta. Al congresso AIMO di Roma con una relazione sulle indicazioni del femto laser. Al congresso SOL di Milano con una relazione sul Femto laser. Come docente effettua una lezione presso la Aston Medical School of Birmingham sui vantaggi dell utilizzo del laser a femtosecondi nella chirurgia della cataratta. A Verona effettua una lezione sulla Femto chirurgia della cataratta presso il Corso di Chirurgia Femtolaser. A Milano è organizzatore e Direttore del corso di Aggiornamento sul laser a Femtosecondi presso il CDI di Milano. Come chirurgo in diretta al congresso SOI di Milano effettuando un intervento di femto cataratta con tecnica Zero ultrasuoni. Effettua come chirurgo un intervento di Femto cata Zero Ultrasuoni durante il Corsi di aggiornamento sul femto laser di Milano presso il CDI. Effettua come chirurgo un intervento di femto cataratta complicata durante il Meeting Video Update di Schio. E' membro: dell' American Academy of Ophthalmology ( AAO ), della American Society of Cataract and Refractive Surgery ( ASCRS ), della European Society of Cataract and Refractive Surgeons (ESCRS ), dell International Society of Refractive Surgery ( ISRS ), della Societa' Oftalmologica Italiana ( SOI ), della Società Oftalmologica Lombarda ( SOL ), della Associazione Italiana Chirurgia della Cataratta e Refrattiva ( AICCER ), della Accacemia Italiana di Scienze Oftalmologiche ( AISO ) Svolge la professione in MILANO, Via Boccaccio 24, Tel

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Testata. Data Aprile 2015. Sezione La stanza dell esperto

Testata. Data Aprile 2015. Sezione La stanza dell esperto Testata Data Aprile 2015 Sezione La stanza dell esperto EQUA di Camilla Morabito S.R.L. Via del Babuino, 79 00187 Roma T [+39] 06 3236254 F [+39] 06 32110090 www.equa.it - info@equa.it Partita Iva e Codice

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

DIFETTI VISIVI NEI BAMBINI AFFETTI DALLA SINDROME DOWN

DIFETTI VISIVI NEI BAMBINI AFFETTI DALLA SINDROME DOWN DIFETTI VISIVI NEI BAMBINI AFFETTI DALLA SINDROME DOWN DADDY FADEL OPTOMETRISTA Nel 1866 John Langdon Down ha descritto per la prima volta la sindrome che porta il suo nome. Nel 1959 Lejeune et al. hanno

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

PER LABORATORIO PER CLINICHE PRIVATE

PER LABORATORIO PER CLINICHE PRIVATE N lavoratori: 2 FRANCIA Società specializzata in selezione di personale sanitario ricerca medici PER LABORATORIO PATOLOGO CLINICO Retribuzione/contratto: salario lordo 8.000 mensile - contratto a tempo

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Oggetto SEZIONE O «ONDE. Muscoli. ciliare. Cornea. Retina. Nervo ottico. Umore acqueo. A Figura 1. Gli elementi fondamentali dell'occhio

Oggetto SEZIONE O «ONDE. Muscoli. ciliare. Cornea. Retina. Nervo ottico. Umore acqueo. A Figura 1. Gli elementi fondamentali dell'occhio SEZIONE O «ONDE Cornea Umore acqueo Muscolo ciliare Retina Nervo ottico A Figura 1. Gli elementi fondamentali dell'occhio umano. La luce entra nell'occhio attraverso la cornea e il cristallino. Viene fecalizzata

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

LA CHIRURGIA CORNEALE LAMELLARE AUTOMATIZZATA

LA CHIRURGIA CORNEALE LAMELLARE AUTOMATIZZATA LA CHIRURGIA CORNEALE LAMELLARE AUTOMATIZZATA COMPAGNIA ITALIANA OFTALMOLOGICA Piazzale Lunardi, 13/A 43100 Parma Tel. +39 0521 483123 Fax +39 0521 483472 info@cioitalia.com ALTK Automated Lamellar Therapeutic

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

SALUTE PER GLI OCCHI PATOLOGIE PIÙ COMUNI, PROTEZIONE, PREVENZIONE.

SALUTE PER GLI OCCHI PATOLOGIE PIÙ COMUNI, PROTEZIONE, PREVENZIONE. SALUTE PER GLI OCCHI PATOLOGIE PIÙ COMUNI, PROTEZIONE, PREVENZIONE. LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI 20 Fondazione Umberto Veronesi - Piazza Velasca

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

OFTALMOLOGIA PEDIATRICA

OFTALMOLOGIA PEDIATRICA OFTALMOLOGIA PEDIATRICA A. De Gregorio, E. Pedrotti, M. Pedrotti L occhio è la nostra finestra sul mondo, la vista è, infatti, la più importante via conoscitiva per la mente e di gran lunga il più evoluto

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

LOW VISION ACADEMY. Atrofie retiniche, Nistagmo, Cataratta congenita e Ipovisione: quando si può, si deve ottenere di più

LOW VISION ACADEMY. Atrofie retiniche, Nistagmo, Cataratta congenita e Ipovisione: quando si può, si deve ottenere di più XV CONGRESSO NAZIONALE DI IPOVISIONE LOW VISION ACADEMY Società Scientifica fondata nel 1998 da Federico Bartolomei, Andrea Garagnani, Luigi Lupelli, Antonio Madesani, Lorenzo Mannucci, Renato Meduri,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo.

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. Le risposte negative vengono memorizzate con i valori 1 e 2. Le risposte positive

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli