LA PACE DONO DI DIO IN CRISTO MORTO E RISORTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA PACE DONO DI DIO IN CRISTO MORTO E RISORTO"

Transcript

1 7 Veglia di Preghiera LA PACE DONO DI DIO IN CRISTO MORTO E RISORTO INTRODUZIONE Egli è venuto ad annunziare il messaggio di pace: pace a voi che eravate lontani e pace a quelli che erano vicini. (Efesini 2, 17) CANTO D INIZIO PREGHIERA: INNO A CRISTO (Colossesi 15-20) Antifona: In cielo ed in terra, Il Dio invisibile si è fatto visibile in Cristo, nato dal Padre prima della creazione del mondo. Tutte le cose create, in cielo e sulla terra, sono state fatte per mezzo di lui, Sia le cose visibili sia quelle invisibili: i poteri, le forze, le autorità, le potenze. Tutto fu creato per mezzo di lui e per lui. Cristo è prima di tutte le cose e tiene insieme tutto l universo. Egli è anche capo di quel corpo che è la Chiesa, è la fonte della nuova vita, è il primo resuscitato dai morti: egli deve sempre avere il primo posto in tutto. Perchè Dio ha voluto essere pienamente presente in lui, e per mezzo di lui ha voluto rifare amicizia con tutte le cose. Con quelle della terra e con quelle del cielo; per mezzo della sua morte in croce Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Antifona: In cielo ed in terra,

2 PREGHIERA: CANTICO (Zaccaria 9, 9-10) Antifona: Umile e sopra un asino, il re viene a ristabilire la pace. Gioisci, sii contenta, Gerusalemme! Esulta di felicità, città di Sion! Guarda, il tuo re viene a te, giusto e vittorioso, umile e sopra un asino, un asinello puledro d asina. Farà scomparire da Israele i carri da guerra e da Gerusalemme i cavalli, spezzerà gli archi dei soldati.. Ristabilirà la pace fra le nazioni e regnerà da mare a mare, dal fiume Eufrate fino ai confini della terra. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Antifona: Umile e sopra un asino, il re viene a ristabilire la pace PRIMA LETTURA dalla Lettera di Paolo agli Efesini (2,14-18) Infatti Cristo è la nostra pace: egli ha fatto diventare un unico popolo i pagani e gli ebrei; egli ha demolito quel muro che li separava e li rendeva nemici: Infatti, sacrificando se stesso, ha abolito la legge giudaica con tutti i regolamenti e proibizioni. Così ha creato un popolo nuovo, e ha portato la pace fra loro; per mezzo della sua morte in croce li ha uniti in un solo corpo, e li ha messi in pace con Dio.. Sulla croce, sacrificando se stesso, egli ha distrutto ciò che li separava. Come dice la Bibbia: Egli è venuto ad annunziare il messaggio di pace: pace a voi che eravate lontani e pace a quelli che erano vicini. Per mezzo di Gesù Cristo noi tutti, Ebrei e pagani, possiamo presentarci a Dio Padre, uniti dallo stesso Spirito Santo. Canto Meditativo Dona la pace Signore a chi confida in te. Dona la pace Signore, dona la pace (due volte)

3 SECONDA LETTURA: dal Vangelo di Giovanni (20, 19-23) La sera di quello stesso giorno, il primo della settimana, i discepoli se ne stavano con le porte chiuse per paura degli ebrei. Gesù venne, si fermò in piedi in mezzo a loro e li salutò dicendo: La pace sia con voi. Poi mostrò ai discepoli le mani ed il fianco, ed essi si rallegrarono di vedere il Signore. Gesù disse di nuovo: La pace sia con voi. Come il Padre ha mandato me, così io mando voi. Poi soffiò su di loro e disse: Ricevete lo Spirito Santo. A chi perdonerete i peccati saranno perdonati, a chi non li perdonerete, non saranno perdonati. Momento di silenzio PREGHIERA D INTERCESSIONE Ti preghiamo, Gesù nostro Salvatore che sei la pietra che i costruttori avevano e sei diventato la pietra angolare: fa di noi tutti pietre vive della tua Chiesa. Ti preghiamo per i cristiani, affinché vivano nella gioia della resurrezione, e che con il loro amore fraterno siano il segno visibile della tua presenza. Ti preghiamo per il responsabili della tua Chiesa, affinché celebrando la tua resurrezione con tutti i credenti, siano fortificati per il tuo servizio. Ti preghiamo per i responsabili dei popoli, perché vivano la loro carica come servitori di giustizia e di pace. Ti preghiamo per coloro che soffrono la malattia, il lutto, la vecchiaia, l esilio, affinché la tua resurrezione sia per loro conforto ed aiuto. (da Taizè Preghiere per ogni giorno ELLEDICI) INTENZIONI PERSONALI (Si prega per i territori dove sono in corso guerre e si legge l elenco dei paesi coinvolti; inoltre chi vuole può esprimere la propria intenzione di preghiera) PADRE NOSTRO (canto)

4 PREGHIERA COMUNE DEI DODICI RACCOLTI (Fraternità itinerante di preghiera per la Pace) MAI PIU LA GUERRA di Giovanni Paolo II Dio dei nostri padri grande e misericordioso, Signore della pace e della vita, Padre di tutti. Tu hai progetti di pace e non di afflizione, condanni le guerre e abbatti l orgoglio dei violenti. Tu hai inviato il tuo Figlio Gesù ad annunziare la pace ai vicini e ai lontani, a riunire gli uomini di ogni razza e di ogni stirpe in una sola famiglia. Ascolta il grido unanime dei tuoi figli, supplica accorata di tutta l umanità: mai più la guerra, avventura senza ritorno, mai più la guerra, spirale di lutti e di violenza, minaccia per le tue creature, in cielo, in terra e in mare. In comunione con Maria, la Madre di Gesù, ancora ti supplichiamo: parla ai cuori dei responsabili delle sorti dei popoli, ferma la logica della ritorsione e della vendetta, suggerisci con il tuo spirito soluzioni nuove, gesti generosi e onorevoli, spazi di dialogo e di paziente attesa più fecondi delle affrettate scadenze della guerra. Concedi al nostro tempo giorni di pace. Mai più la guerra! CANTO FINALE

5