DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49"

Transcript

1 (All. A) DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49 Carlentini Lentini Francofonte A.S.P. Siracusa Capofila ****************** AVVISO PUBBLICO SELEZIONE TRAMITE PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA A PROFESSIONISTA ESTERNO ESPERTO NELLA PROGRAMMAZIONE DEL MODELLO GESTIONALE DEL PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 IL RESPONSABILE DEL 7 SETTORE SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DI LENTINI CAPOFILA DEL DISTRETTO SOCIO SANITARIO 49 Visto l Accordo di Collaborazione siglato tra il Comune di Lentini, Capofila del Distretto Socio- Sanitario 49, e l INPS -Direzione Centrale Credito e Welfare - per la realizzazione di Progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare in favore degli utenti Inps Gestione Dipendenti Pubblici non autosufficienti e secondo le modalità definite nel Regolamento di Adesione e Gestione; Visto che il Regolamento di Adesione e Gestione del Progetto Home Care Premium 2014 prevede lo sviluppo di un modello locale d intervento, l accreditamento della rete degli Enti da abilitare alla fornitura delle prestazioni accessorie agli aventi diritto, nonché la formalizzazione di accordi locali per il coinvolgimento di stakeholder ed enti Terzi nella rete di progetto; Visto che il finanziamento assegnato a questo Distretto Socio Sanitario 49- Convenzionato HCP 2014 per le spese di gestione (progettazione, primo impianto, funzionamento dello Sportello e creazione della rete mista locale) è pari a 90,000/00, con un numero di utenti da reperire pari a 50 (cinquanta), pena la revoca del finanziamento; Visto il Verbale del Comitato dei Sindaci n. 15 del con il quale è stato deliberato, per le motivazioni ivi espresse, di conferire l incarico di progettazione del Modello operativo HCP 2014 (fase di start up) e di assistenza allo sviluppo della rete di progetto ad un professionista esterno con esperienza in tale specifico ambito di progettazione, nei termini e nei limiti consentiti dalla vigente normativa e dall Accordo di collaborazione siglato con l INPS gestione ex-inpdap; Visto il Regolamento per l affidamento di incarichi individuali di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa a soggetti esterni all Ente approvato con Delibera G.M. n.232 del 30 dicembre RENDE NOTO che in esecuzione della propria determina n. 62/Reg. del 7 Settore del , è indetta selezione tramite procedura comparativa, per titoli e colloquio, per l affidamento di n. 1 incarico di collaborazione autonoma a un professionista esterno esperto nella programmazione del progetto Home Care Premium 2014, in possesso del titolo di Laurea specialistica in Psicologia o in Servizio Sociale. 1

2 Art. 1 Oggetto L incarico professionale prevede attività di collaborazione e supporto per la predisposizione di atti finalizzati alla creazione di un modello gestionale innovativo per lo sviluppo della rete locale mista, le cui modalità sono definite nel Regolamento di adesione e gestione, allegato all Avviso Home Care Premium 2014 e nell Accordo di collaborazione sottoscritto dall INPS e dal Presidente del Comitato dei Sindaci del Distretto Socio Sanitario 49. Art. 2 Durata L'incarico avrà la durata di un anno a decorrere dalla data di pubblicazione del nominativo dell incaricato, dell oggetto dell incarico e del relativo compenso sul sito istituzionale dell Ente. Il contratto verrà stipulato in tempi brevi in considerazione della imminente necessità di reperire entro la fine del mese di febbraio 2015 un numero di utenti pari a 50 (cinquanta), pena la revoca del finanziamento da parte dell INPS. Art. 3 Attività Le attività oggetto dell incarico sono le seguenti: Entro un mese dalla data di stipula del contratto è prevista la presentazione dei seguenti documenti di progettazione del Modello Gestionale per: l istituzione dello Sportello Sociale, funzionale alle attività di informazione e orientamento, nonché di assistenza legale e fiscale ai richiedenti le prestazioni di cui al Progetto; l istituzione del Registro delle Assistenti Familiari e del Volontariato Sociale; l individuazione di modalità di sinergia operativa e di messa in rete con gli organismi del privato sociale che svolgono attività socio assistenziali in favore di soggetti non autosufficienti. Entro i primi due mesi dalla data di stipula del contratto è previsto il supporto per lo sviluppo della rete per le seguenti attività: stipula accordi con le Parti sociali e i Sindacati finalizzati alla realizzazione delle attività connesse al Progetto HCP; pianificazione di attività di promozione e divulgazione del progetto HCP (organizzazione di Conferenza stampa, altre forme di informazione e pubblicizzazione); incontri periodici di formazione e orientamento per le Assistenti Familiari del Servizio Welfare d Accesso. Nel corso dell anno e fino alla scadenza del contratto è prevista: l attività di collaborazione e supporto per lo sviluppo della rete e l implementazione della stessa. La mancata osservanza dei termini sopra previsti, comporterà una penale pari al 5% del compenso pattuito per ogni 30 giorni di ritardo, che sarà trattenuta sul saldo del compenso. Nel caso che il ritardo ecceda i 60 giorni, l'amministrazione ha la facoltà insindacabile di dichiararsi libera da ogni impegno, senza che il soggetto possa pretendere compensi o indennizzi di sorta, sia per onorari, sia per rimborso di spese, salvo rivalsa da parte dell Amministrazione per i danni subiti a causa del mancato espletamento dell incarico. Art. 4 Compenso I costi per le attività oggetto dell incarico non impegnano il bilancio delle Amministrazioni Comunali del Distretto per alcun importo in quanto gravano interamente ed esclusivamente sulle risorse dell INPS- Gestione INPDAP assegnate al Distretto per la realizzazione del programma HCP Il compenso lordo spettante è pari a 7.359,04, omnicomprensivo di IVA al 22% e gestione separata al 4%. Il pagamento del corrispettivo avverrà in tre tranche con separati provvedimenti di liquidazione: - la prima tranche, pari al 30% dell importo complessivo, a conclusione della fase di progettazione, sviluppo del Modello gestionale e assistenza allo start up, dietro presentazione dei relativi atti, della relazione illustrativa sull attività svolta e della regolare fattura; 2

3 - la seconda tranche, pari al 30% dell importo complessivo, a conclusione della fase di creazione e sviluppo della rete di progetto dietro presentazione dei relativi atti, della relazione illustrativa sull attività svolta e della regolare fattura; - la terza tranche, pari al 40% dell importo complessivo, a conclusione delle attività di supporto ed implementazione della rete dietro presentazione della relazione finale illustrativa di tutte le attività svolte e degli obiettivi raggiunti. La documentazione indicata verrà di volta in volta confermata dall ufficio responsabile. Art. 5 Termine presentazione domanda Il termine per la presentazione della domanda è il seguente: ore 12 del giorno 29 dicembre Art. 6 Requisiti Per l ammissione alla procedura comparativa è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali e specifici, a pena di esclusione: REQUISITI GENERALI: Cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all Unione Europea; Età non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo; Godimento dei diritti politici e non essere stati esclusi dall elettorato attivo; Idoneità fisica al servizio; Non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale; Non essere sottoposto a procedimenti penali; Non essere stati destituiti, dispensato o dichiarato decaduto dall impiego presso una pubblica amministrazione. REQUISITI SPECIFICI: Laurea Specialistica in psicologia e/o in Programmazione e gestione dei Servizi Sociali; Iscrizione al relativo Albo Professionale; Esperienza nella realizzazione del Modello Gestionale HCP ed approfondita conoscenza tecnica in servizi di assistenza e consulenza per lo sviluppo del modello locale della rete mista e per la gestione del progetto medesimo e/o esperienza gestionale in progetti similari. I requisiti di cui sopra generali e specifici devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla procedura comparativa, nonché permanere al momento dell eventuale incarico. Art. 7 Modalità di presentazione della domanda di partecipazione I soggetti interessati a partecipare alla procedura comparativa devono manifestare il proprio interesse alla selezione facendo pervenire, entro le ore 12 del giorno 29 dicembre 2014, a mezzo raccomandata A.R. o consegna a mano, al Comune di Lentini Capofila del Distretto Socio Sanitario 49 Ufficio Protocollo, P. zza Umberto 1 n Lentini, domanda di partecipazione in busta chiusa, sigillata, controfirmata su tutti i lembi di chiusura e riportante, oltre all indirizzo del Comune di Lentini ed alla denominazione ed indirizzo del mittente, la seguente dicitura: COMUNE DI LENTINI SETTORE SERVIZI SOCIALI - PROCEDURA COMPARATIVA PER N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LA REALIZZAZIONE DEL MODELLO GESTIONALE DEL PROGETTO HCP Per la validità della data di invio farà fede la data di arrivo della busta all indirizzo sopra indicato. Il Comune di Lentini non assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi. La busta dovrà contenere, a pena di inammissibilità, i seguenti allegati: 3

4 1. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE IN AUTOCERTIFICAZIONE (All. B), redatta in carta semplice e debitamente sottoscritta, a pena di esclusione, in conformità al fac simile, con allegato documento di riconoscimento; 2. CURRICULUM PROFESSIONALE redatto in lingua italiana secondo il modello europeo, debitamente datato e sottoscritto, con allegato il documento di riconoscimento, in cui dovrà essere indicata, a pena di inammissibilità, l esperienza nel progetto HCP e/o in progetti similari, nonché ogni indicazione utile a valutare l esistenza delle conoscenze e dell esperienza richiesta per lo svolgimento dell incarico. Art. 8 Valutazione dei titoli e formazione della graduatoria di merito Alla valutazione dei curricula provvederà apposita Commissione tecnica interna, nominata con determina del Coordinatore e dallo stesso presieduta. La Commissione procederà alla valutazione delle istanze pervenute entro il termine di scadenza della domanda di partecipazione mediante comparazione dei titoli di studio richiesti, dei curricula professionali comprovante l esperienza acquisita procedendo al conferimento dell incarico sulla base dei seguenti criteri in ordine di priorità alle quali verrà assegnato un punteggio massimo di 10/10, così ripartito: a) titolo di studio Laurea specialistica in Psicologia e/o in Servizi Sociali (max 4/10); b) esperienza lavorativa svolta nell ambito delle attività di coordinamento e gestionali del progetto HCP e/o in progetti similari (max 3/10); c) colloquio (max 3/10). Sono valutati preventivamente i titoli e l esperienza ed al colloquio sono ammessi solo i candidati che hanno conseguito il punteggio di 5/10. Si procederà alla valutazione anche in presenza di una sola domanda di partecipazione e il candidato sarà ammesso al colloquio se avrà conseguito il punteggio minimo di 5/10. A seguito della valutazione dei curricula e dei colloqui la commissione formerà una graduatoria di merito secondo l ordine decrescente dei punti attribuiti a ciascun partecipante alla selezione e la stessa sarà approvata con provvedimento del Responsabile del Settore Servizi Sociali del Comune capofila di Lentini. L esito della procedura di comparazione verrà comunicato personalmente al candidato prescelto e pubblicato sul sito del Comune di Lentini : La formazione di tale graduatoria di merito non determina alcun diritto da parte dell aspirante ad ottenere l incarico. Art. 9 Criteri per la valutazione dei titoli e colloquio Saranno adottati i seguenti criteri per l attribuzione dei punteggi: VALUTAZIONE TITOLO (max 4 punti): LAUREA SPECIALISTICA PUNTI 66/ / / /110 3,50 Lode 0,50 VALUTAZIONE ESPERIENZE LAVORATIVE NEL PROGETTO HCP O SIMILARI (max 3 punti): I complessivi 3 punti disponibili verranno attribuiti come segue: - esperienza in progetto HCP max 2 punti. Ai candidati che presentano documentata esperienza nell ambito delle attività gestionali del progetto HCP si attribuiscono punti 0,10 per ogni mese di servizio prestato nell ambito del progetto, sempreché venga indicato il giorno, il mese e l anno di inizio e termine attività. In mancanza di tali dati l esperienza non potrà essere valutata. Non potranno essere valutati i periodi di servizio inferiori ai 30 giorni; - esperienza in progetto similari max 1 punti. Ai candidati che presentano documentata esperienza nell ambito delle attività gestionali in progetti similari si attribuiscono punti 0,10 per ogni mese di servizio prestato nell ambito del progetto, sempreché venga indicato il giorno, il mese e l anno di inizio e termine attività. In mancanza di tali dati l esperienza non potrà essere valutata. Non potranno essere valutati i periodi di servizio inferiori ai 30 giorni; 4

5 VALUTAZIONE COLLOQUIO (max 3 punti): Concluse le operazioni di valutazione comparative dei titoli, ai candidati che hanno ottenuto almeno un punteggio pari a 5/10 sarà comunicato il giorno, l ora e la sede del colloquio. I candidati dovranno presentarsi a colloquio muniti di un valido documento di riconoscimento. L assenza al colloquio è considerata rinuncia alla presente selezione. Il colloquio verterà sulla conoscenza da parte del candidato dell organizzazione e delle modalità di gestione del modello HCP. I complessivi 3 punti disponibili verranno attribuiti, fino al conseguimento massimo conseguibile, come segue: VALUTAZIONE COLLOQUIO PUNTI Sufficiente 1 Buono 2 Ottimo 3 A parità di punteggio finale precedono i candidati più giovani di età, ai sensi di quanto disposto dall art.3 co.7 L. 15/05/97 n.127 come modificato dall art. 2 co. 9 della L.16/6/98 n.191. Art. 10 Modalità di esecuzione dell incarico Il rapporto di collaborazione si svolgerà presso la sede del Settore Servizi Sociali del Comune capofila di Lentini, che rappresenta l attuale Ufficio di Coordinamento del Distretto Socio Sanitario 49. L incarico si configura come contratto di lavoro autonomo ed ha per oggetto prestazioni d opera rese con carattere di flessibilità secondo le esigenze derivanti dall attività richiesta e concordate con il Coordinatore del Distretto. Il rapporto di collaborazione non costituisce in alcun modo rapporto di lavoro subordinato né può trasformarsi, in nessun caso, in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. L esecuzione del contratto è regolata dalle vigenti disposizioni di legge, dalle disposizioni del codice civile in materia contrattuale, nonché dalle clausole del presente disciplinare. Art. 11 Clausole di salvaguardia Il Comune di Lentini si riserva di dare corso all erogazione dei compensi previsti per il presente incarico a seguito dell accreditamento delle risorse da parte dell INPS alle quali resta vincolato il compenso dovuto. Nessun compenso potrà essere richiesto dal professionista qualora l INPS non accredita le somme per la gestione del progetto. Il Comune di Lentini si riserva, altresì, la facoltà di vincolare l incarico alla verifica e risoluzione di eventuali incompatibilità connesse ad altri incarichi o rapporti professionali. Per tutto quanto non regolamentato in questa sede si applicano le disposizioni vigenti in materia. Il recesso dall'incarico da parte del professionista comporta la perdita del diritto a qualsiasi compenso, salvo l'eventuale rivalsa dell'amministrazione per i danni provocati. Art. 12 Controversie Ai sensi e per gli effetti degli artt e 1342 del Codice Civile, le eventuali controversie saranno risolte secondo la vigente legislazione civile e amministrativa. Foro competente è quello di Siracusa. Art. 13 Trattamento dei dati I dati personali trasmessi dai candidati con la domanda di partecipazione, ai sensi del D. Lgs 196/2003, saranno trattati solo per le finalità della presente procedura di selezione comparativa. 5

6 Il presente avviso, non vincolante per l Amministrazione Comunale, e il modulo per la domanda di ammissione alla selezione sono scaricabili anche dal sito Internet del Comune di Lentini all'indirizzo: Art. 14 Pubblicità Il presente avviso verrà pubblicato all Albo Pretorio del Comune Capofila di Lentini, nonché sulla home page all indirizzo : per 10 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione all Albo Pretorio. Informazioni Eventuali informazioni potranno essere richieste al Comune di Lentini: Responsabile di procedimento dott. Carmela Linfazzi Responsabile del 7 Settore Servizi Sociali, Via Italia, 2. Tel. 095/ / /900614; 6

RENDE NOTO. Figure professionali richieste, compiti operativi, compensi previsti e durata.

RENDE NOTO. Figure professionali richieste, compiti operativi, compensi previsti e durata. COMUNI DEL DISTRETTO NORD AGNA NA CA LABRA BIVONGI CAMINI CA NOLO CAULONIA GI OIOSA JONI CA GROTT ERIA MAMMOLA MARINA DI GI OIOSA JO NI CA MA RT ONE M ONA ST ERA CE - PAZZA NO PLA CANI CA RIA CE ROCCELLA

Dettagli

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA 31 GENNAIO 2015

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA 31 GENNAIO 2015 Allegato A AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI ASSISTENZA LEGALE PER LA DIFESA IN GIUDIZIO AVVISO DI ACCERTAMENTO IMU 543 DEL 2014 31 GENNAIO 2015 IL RESPONSABILE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE IL DIRIGENTE DEL SETTORE ATTIVITÀ DI CONTROLLO PARTECIPAZIONI SOCIETARIE SISTEMA INFORMATIVO PREMESSO che la Provincia di Imperia intende

Dettagli

Programma Home Care Premium 2012 AVVISO

Programma Home Care Premium 2012 AVVISO Comune di Catania Comune di Misterbianco Comune di Motta S. Anastasia INPS Gestione Ex Inpdap Direzione Centrale Credito e Welfare DISTRETTO SOCIO SANITARIO N.16 Programma Home Care Premium 2012 AVVISO

Dettagli

Programma Home Care Premium 2014 AVVISO

Programma Home Care Premium 2014 AVVISO Comune di Catania Comune di Misterbianco Comune di Motta S. Anastasia INPS Gestione Ex Inpdap Direzione Centrale Credito e Welfare DISTRETTO SOCIO SANITARIO N.16 Programma Home Care Premium 2014 AVVISO

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014

SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014 SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE, MEDIANTE VALUTAZIONE TITOLI E COLLOQUIO, PER UN INCARICO PROFESSIONALE DI PROJECT MANAGER, RELATIVO ALLA GESTIONE DI UN PROGETTO TURISTICO

Dettagli

CITTA DI SCAFATI Provincia di Salerno Croce al Valor Militare e Medaglia d oro alla Resistenza P. IVA 00625680657

CITTA DI SCAFATI Provincia di Salerno Croce al Valor Militare e Medaglia d oro alla Resistenza P. IVA 00625680657 CITTA DI SCAFATI Provincia di Salerno Croce al Valor Militare e Medaglia d oro alla Resistenza P. IVA 00625680657 Servizio Avvocatura AVVISO PUBBLICO SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, DI N. 3 (TRE) LAUREATI

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA NELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE, COMUNICAZIONE, MARKETING AD UN ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE. IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO

Dettagli

CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como

CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como C.A.P.22012 CODICE FISCALE 00432060135 TEL.031343211-FAX 031511147 AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENZA TECNICA PER LA PREDISPOSIZIONE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE ECONOMICO FINANZIARIO DELL I.A.C.P. DI CASERTA

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE ECONOMICO FINANZIARIO DELL I.A.C.P. DI CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENTE ECONOMICO FINANZIARIO DELL I.A.C.P. DI CASERTA SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL 27 GENNAIO 2014 OGGETTO L Istituto Autonomo

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Via Vittorio Emanuele II, 15 73015 Salice Salentino Tel. 0832-723311 Fax. 0832-723333 e.mail: elettorale@comune.salicesalentino.le.it P.E.C. elettorale.comunesalicesalentino@pec.rupar.puglia.it

Dettagli

Ambito Territoriale B2

Ambito Territoriale B2 Ambito Territoriale B2 ENTE CAPOFILA di SAN GIORGIO DEL SANNIO UFFICIO DI PIANO VIA MAZZINI 1 82018 San Giorgio del Sannio BN Tel. 0824/58214 fax 082458214/0824337270 e mail ambitoterritorialeb2@libero.it

Dettagli

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 Ambito Territoriale C8 Ente Capofila Comune di Lusciano CASERTA PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL REPERIMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI NECESSARIE

Dettagli

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 126 C/13 Melfi, 9 gennaio 2015 BANDO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI UN ESPERTO ESTRANEO ALL AMMINISTRAZIONE DESTINATARIO DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI FINALIZZATE ALL INTEGRAZIONE

Dettagli

L Amministratore Unico

L Amministratore Unico SCADENZA DEL BANDO 08 Settembre 2014 ore 12.00 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE, MEDIANTE VALUTAZIONE DI TITOLI E COLLOQUIO, DI N. 2 OPERATORI DI DATA ENTRY PER PROGETTO TURISTICO CULTURALE DEL PATRIMONIO

Dettagli

CITTA di CAMPAGNA. UFFICIO COMUNALE di CENSIMENTO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER RILEVATORI COMUNALI

CITTA di CAMPAGNA. UFFICIO COMUNALE di CENSIMENTO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER RILEVATORI COMUNALI CITTA di CAMPAGNA ( Provincia di Salerno ) Medaglia d Oro al Merito Civile 21 novembre 2005 per l opera di ricostruzione post sisma 23.11.1980 25 settembre 2006 per l aiuto umanitario prestato agli Ebrei

Dettagli

P.O.R. Sicilia 2000-2006 Progetto Integrato Territoriale (P.I.R.) n. 18 ALCINOO. Misura 6.06 Azione C

P.O.R. Sicilia 2000-2006 Progetto Integrato Territoriale (P.I.R.) n. 18 ALCINOO. Misura 6.06 Azione C P.O.R. Sicilia 2000-2006 Progetto Integrato Territoriale (P.I.R.) n. 18 ALCINOO Misura 6.06 Azione C Progetto CISTE Intervento n. 37 Organizzazione Locale dell itinerario: La Via del Sale e il Patrimonio

Dettagli

Città di Lecce. Settore Servizi Demografici e Statistica AVVISO DI SELEZIONE PER I DIPENDENTI COMUNALI

Città di Lecce. Settore Servizi Demografici e Statistica AVVISO DI SELEZIONE PER I DIPENDENTI COMUNALI AVVISO DI SELEZIONE PER I DIPENDENTI COMUNALI REQUISITI E MODALITA' PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE PER IL REPERIMENTO DI N. 80 RILEVATORI PER IL XV CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI

Dettagli

COMUNE DI BALLAO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE

COMUNE DI BALLAO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE Prot. n. 4518 del 24/12/2014 SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI NATURA OCCASIONALE FINALIZZATO ALLA DIFFUSIONE DELLA LINGUA INGLESE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE Settore Pianificazione Territoriale AVVISO E DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA per il conferimento di incarico esterno di Esperto in Scienze Politiche, Statistica o Sociologia AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI RAPOLANO TERME Provincia di Siena

COMUNE DI RAPOLANO TERME Provincia di Siena COMUNE DI RAPOLANO TERME Provincia di Siena UFFICIO DI STATISTICA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELL ALBO DEI RILEVATORI PER IL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE

Dettagli

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PSICOLOGO PER IL SERVIZIO SOCIALE DI BASE ED IL SERVIZIO TUTELA MINORI E FAMIGLIA (MINORI SOGGETTI A

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO V SETTORE SERVIZIO ISTRUZIONE A V V I S O D I

COMUNE DI LANCIANO V SETTORE SERVIZIO ISTRUZIONE A V V I S O D I COMUNE DI LANCIANO V SETTORE SERVIZIO ISTRUZIONE A V V I S O D I PUBBLICA SELEZIONE, PER SOLI TITOLI, PER INCARICHI ESTERNI NEL RUOLO DI ASSISTENTE EDUCATORE OGGETTO DELL AVVISO Si rende noto che con Det.

Dettagli

Prot.n. 2324 Girifalco, lì 15/05/2014

Prot.n. 2324 Girifalco, lì 15/05/2014 Prot.n. 2324 Girifalco, lì 15/05/2014 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI PER CONFERIMENTO DI INCARICO DI MEDICO COMPETENTE (AI SENSI DEL D.LVO. 9/04/08 N 81) IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l articolo

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI =========== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNAGRADUATORIA PER L ASSUNZIONE

Dettagli

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda.

Tutti i requisiti di cui ai punti precedenti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine ultimo per la presentazione della domanda. Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per figure madrelingua di: inglese tedesco francese spagnolo per incarichi di prestazione autonoma di insegnamento e attività di traduzioni presso il Centro

Dettagli

AVVISO PUBBLICO REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA GESTIONALI DEL PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014

AVVISO PUBBLICO REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA GESTIONALI DEL PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 Municipio IX U.O. SECS Servizio Sociale AVVISO PUBBLICO REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA GESTIONALI DEL PROGETTO HOME CARE PREMIUM 2014 Il Municipio Roma IX ha aderito (Atto di Adesione prot. n.109791 del

Dettagli

Azienda di Servizi alla Persona

Azienda di Servizi alla Persona Azienda di Servizi alla Persona AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO RELATIVO A SERVIZI CONTABILI E DI CONSULENZA FISCALE ART. 1 Indizione dell avviso L ASP CASA VALLONI indice un avviso

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

GAL GOLFO DI CASTELLAMMARE

GAL GOLFO DI CASTELLAMMARE Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg. CE 1698/2005 Asse 4 - Attuazione dell approccio Leader AVVISO PUBBLICO per l affidamento dell incarico di CAPO STRUTTURA TECNICA per l attuazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI EVENTUALI INCARICHI ESTERNI LIBERO PROFESSIONALI A INFERMIERI PROFESSIONALI

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI EVENTUALI INCARICHI ESTERNI LIBERO PROFESSIONALI A INFERMIERI PROFESSIONALI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI EVENTUALI INCARICHI ESTERNI LIBERO PROFESSIONALI A INFERMIERI PROFESSIONALI Si rende noto che questo Ente in esecuzione della Determinazione

Dettagli

Prot. Nr. 911/C1/FP Lecco, 06.02.2015. AVVISO DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA ESPERTO DI CONSULENZA PSICOLOGICA Cig. N.

Prot. Nr. 911/C1/FP Lecco, 06.02.2015. AVVISO DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA ESPERTO DI CONSULENZA PSICOLOGICA Cig. N. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale Lombardia Liceo Statale A. Manzoni Via Ghislanzoni, 7 23900 LECCO C.F. 83005080136 C.M LCPC01000A Tel. 0341 362362

Dettagli

Progetto n. 2007.IT.051.PO.003/III/G/F/6.2.1/0156 PROGETTO: "A PICCOLI PASSI' BANDO DI SELEZIONE AVVISO PUBBLICO

Progetto n. 2007.IT.051.PO.003/III/G/F/6.2.1/0156 PROGETTO: A PICCOLI PASSI' BANDO DI SELEZIONE AVVISO PUBBLICO Progetto n. 2007.IT.051.PO.003/III/G/F/6.2.1/0156 PROGETTO: "A PICCOLI PASSI' BANDO DI SELEZIONE AVVISO PUBBLICO PROGETTO: "A PICCOLI PASSI' C I P : 2007.IT.051.PO.003/III/G/F/6.2.1/0156 Ai sensi dell'avviso

Dettagli

GAL VAL D ANAPO AGENZIA DI SVILUPPO DEGLI IBLEI Società Consortile a r.l. Via P.Jolanda n. 51 96010 Canicattini B. (SR) C.F./P.

GAL VAL D ANAPO AGENZIA DI SVILUPPO DEGLI IBLEI Società Consortile a r.l. Via P.Jolanda n. 51 96010 Canicattini B. (SR) C.F./P. GAL VAL D ANAPO AGENZIA DI SVILUPPO DEGLI IBLEI Società Consortile a r.l. Via P.Jolanda n. 51 96010 Canicattini B. (SR) C.F./P.IVA 0124850898 AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI DI N. 01 FIGURA

Dettagli

Approvato con Determinazione del Direttore Generale dell Ente n. 3 del 10 gennaio 2013

Approvato con Determinazione del Direttore Generale dell Ente n. 3 del 10 gennaio 2013 AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L AFFIDAMENTO DI UNA COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA COME COORDINATORE (PROJECT MANAGER) PER IL PROGETTO LIFE11 NAT/IT/00210 Conservation of red

Dettagli

SALERNO 20/01/2015. Prot. n.

SALERNO 20/01/2015. Prot. n. Prot. n. SALERNO 20/01/2015 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N 1 ASSISTENTE EDUCATIVO PER INTERVENTI DI AUTONOMIA PERSONALE E N.1 PER LA COMUNICAZIONE PECS. DIRETTI AGLI ALUNNI DIVERSAMENTE

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DEL BANDO E COMPETENZE RICHIESTE

ART. 1 OGGETTO DEL BANDO E COMPETENZE RICHIESTE AVVISO PUBBLICO (Approvato con Determinazione n. 114, del 7 maggio 2012, del Direttore Generale di Sardegna Ricerche). Procedura comparativa pubblica per titoli ed esami per l affidamento di n. 1 incarico

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE PERSONALE PRECARIO In esecuzione della delibera n. 1020 del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E QUANTITATIVI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E QUANTITATIVI AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO A TERZI ESTRANEI ALL UNIVERSITÀ DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE CUP B68C14000100005 Visto l articolo 7 comma 6 del Decreto Legislativo

Dettagli

DIREZIONE TERRITORIO E AMBIENTE DIVISIONE ECOLOGIA E AMBIENTE

DIREZIONE TERRITORIO E AMBIENTE DIVISIONE ECOLOGIA E AMBIENTE DIREZIONE TERRITORIO E AMBIENTE DIVISIONE ECOLOGIA E AMBIENTE AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA MEDIANTE VALUTAZIONE DEI CURRICULUM PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO 14/10/2009

SCADENZA DEL BANDO 14/10/2009 SCADENZA DEL BANDO 14/10/2009 AVVISO PER LA SELEZIONE MEDIANTE VALUTAZIONE DEI TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALL ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N. 4 ANALISTI PROGRAMMATORI DI SISTEMI SOFTWARE APPLICATIVI

Dettagli

F.I.L. S.r.l. - FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO

F.I.L. S.r.l. - FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO F.I.L. S.r.l. - FORMAZIONE INNOVAZIONE LAVORO AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA LONG LIST PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DA SVOLGERE PER CONTO DI F.I.L. S.R.L., RELATIVI ALL ATTUAZIONE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO DETERMINATO DI N. 3 FARMACISTI COLLABORATORI

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO DETERMINATO DI N. 3 FARMACISTI COLLABORATORI AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO DETERMINATO DI N. 3 FARMACISTI COLLABORATORI E indetta una selezione pubblica per l assunzione a tempo pieno determinato di n. 3 farmacisti collaboratori.

Dettagli

Prot. n. 735/C41 Marsico Nuovo, 28 febbraio 2015

Prot. n. 735/C41 Marsico Nuovo, 28 febbraio 2015 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. PEANO C/da Fontanelle 85052 MARSICONUOVO (PZ) Tel.0975342102 - Fax 0975344109 C. F. 80006310769 - C. M. PZIS01900C www.liceomarsico.gov.it E-Mail: pzis01900c@istruzione.it

Dettagli

Home Care Premium 2012

Home Care Premium 2012 Home Care Premium 2012 Per la gestione di Progetti Innovativi e Sperimentali di Assistenza Domiciliare per l intervento in favore di soggetti NON autosufficienti e fragili Utenti dell INPS - Gestione Ex

Dettagli

Visti gli artt. 2229 e seguenti del Codice Civile; Visto l art. 53, del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 (T.U.I.R. sulle imposte sui redditi);

Visti gli artt. 2229 e seguenti del Codice Civile; Visto l art. 53, del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 (T.U.I.R. sulle imposte sui redditi); Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 8669) dal 2 dicembre 2014 al 17 dicembre 2014 Decreto del Presidente n. 96185 (165) Anno 2014 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Pubblicato sul BUR n.40 dell 1.9.2009 scadenza 11.9.2009 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Visto il D.lgs 30 marzo 2001, n.165, art. 7, comma 6 ove si prevede che per esigenze cui non possono far fronte con

Dettagli

Articolo 1 Oggetto dell avviso pubblico

Articolo 1 Oggetto dell avviso pubblico Associazione Teatrale Pistoiese Scuola di Musica e Danza Teodulo Mabellini Avviso di selezione pubblica per la definizione di graduatorie, utili ai fini di eventuale stipula di contratti d insegnamento

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Tecnico Statale - V. D ALESSANDRO Economico e Tecnologico C/da Verneta 85042 Lagonegro (PZ) ; C.F. 83001010764 Tel. Presidenza (0973) 41227 Centralino: (0973) 21137 ; Fax (0973 22001) E-mail:

Dettagli

All Albo on line della Scuola A tutte le II.SS. della Provincia di Foggia

All Albo on line della Scuola A tutte le II.SS. della Provincia di Foggia ISTITUTO COMPRENSIVO CROCE-MOZZILLO Piazza Bovio, 2 7104 Manfredonia Tel.0884581021 Fax 0884516911 Codice meccanografico FGIC86500V Codice fiscale 92055010711 e.mail: FGIC86500V@istruzione.it - posta certificata

Dettagli

Bando reclutamento formatori esterni

Bando reclutamento formatori esterni Programma Garanzia Giovani Misura 2A Formazione mirata all inserimento lavorativo Bando reclutamento formatori esterni Vista la deliberazione di Giunta Regionale n.106 del 13/05/2014 del Regione Sicilia

Dettagli

COMUNE DI PIEDIMONTE MATESE CAPOFILA AMBITO TERRITORIALE C6 LEGGE 328/00 PIANO SOCIALE REGIONALE 2009-11 AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI PIEDIMONTE MATESE CAPOFILA AMBITO TERRITORIALE C6 LEGGE 328/00 PIANO SOCIALE REGIONALE 2009-11 AVVISO PUBBLICO COMUNE DI PIEDIMONTE MATESE CAPOFILA AMBITO TERRITORIALE C6 LEGGE 328/00 PIANO SOCIALE REGIONALE 2009-11 AVVISO PUBBLICO Il Responsabile del Settore Servizi Sociali, Culturali e Demografici del Comune

Dettagli

Prot. n 69/A16 Polistena, 08.01.2014

Prot. n 69/A16 Polistena, 08.01.2014 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Michele Maria MILANO Via dello Sport, 25 89024 POLISTENA (RC) TEL.: 0966.931047 FAX: 0966.940790 C.F.: 82000860807 C.M.: RCTF030008 www.itispolistena.it rctf030008@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI NOCETO PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI NOCETO PROVINCIA DI PARMA COMUNE DI NOCETO PROVINCIA DI PARMA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Visto la deliberazione assunta in nella seduta di Giunta Comunale del 178 del 7/10/2010 con la quale è stata approvato il piano assunzionale

Dettagli

Prot. 96/C14A Poppi, 14 gennaio 2015

Prot. 96/C14A Poppi, 14 gennaio 2015 Istituto Comprensivo Statale di Poppi via Colle Ascensione 3-52014 POPPI (AR) - tel 0575 529028 - fax 529068 CF: 94004060516 - cod. MIUR: ARIC83000R EMAIL: ARIC83000R@istruzione.it info@poppiscuola.it

Dettagli

BANDO DI GARA PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO IN INSEGNAMENTO ITALIANO L2

BANDO DI GARA PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI ESPERTO IN INSEGNAMENTO ITALIANO L2 Via Dalla Volta 4 40131 Bologna - Tel. 051 3145011/Fax 051 383806 Cod. Fiscale 80074130370 Posta PEC: botd06000q@pec.istruzione.it E mail - dirigente@rosalux.bo.it Web - www.luxemburg.bo.it Prot. n. 4890

Dettagli

ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO PER L ISTITUZIONE DI UNA SHORT LIST DI COLLABORATORI PROFESSIONALI

ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO PER L ISTITUZIONE DI UNA SHORT LIST DI COLLABORATORI PROFESSIONALI ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO PER L ISTITUZIONE DI UNA SHORT LIST DI COLLABORATORI PROFESSIONALI AVVISO PUBBLICO per la costituzione di una short list per l affidamento di incarichi professionali nell ambito

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Fra Ambrogio da Calepio

Istituto Comprensivo Statale Fra Ambrogio da Calepio Prot.378/C14b Castelli Calepio, 30/01/2015 Oggetto: Avviso pubblico di selezione per l affidamento dell incarico di medico competente per l esercizio disorveglianza sanitaria ai sensi del D.Lgs. 81/2008

Dettagli

COMUNE DI TREVIOLO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI TREVIOLO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI TREVIOLO (Provincia di Bergamo) SETTORE 1 AFFARI GENERALI AVVISO DI MOBILITA ESTERNA MEDIANTE SELEZIONE PER COLLOQUIO E VALUTAZIONE DEL CURRICULUM PER L ASSUNZIONE DI UNA CATEGORIA C PROFILO

Dettagli

In esecuzione della Determinazione n. 201 del 21.06.2011 adottata dal Direttore dell Ente Parco Nazionale della Majella E INDETTA

In esecuzione della Determinazione n. 201 del 21.06.2011 adottata dal Direttore dell Ente Parco Nazionale della Majella E INDETTA AVVISO PUBBLICO PER INCARICO DI COLLABORAZIONE PROFESSIONALE PER ATTIVITA DI MONITORAGGIO E RICERCA SULLA FAUNA PREVISTE PER LA REDAZIONE DEL PIANO DI GESTIONE DEI SITI NATURA 2000, AI SENSI DEL PROGRAMMA

Dettagli

AZIENDA USL RIETI A V V I S O

AZIENDA USL RIETI A V V I S O AZIENDA USL RIETI Visto il comma 6 dell art. 7 del D.L.vo 30 marzo 2001 n. 165 e s.m.i. che consente alle amministrazioni pubbliche, qualora non possano farvi fronte con il personale in servizio, di conferire

Dettagli

Prot.n. 2385 /C.14.e Cesena, 13 novembre 2013

Prot.n. 2385 /C.14.e Cesena, 13 novembre 2013 Liceo Linguistico Statale Cesena P.ZZA ALDO MORO, 76-47521 CESENA (FC) tel 0547.21256 fax 0547.20189 Cod. Mec. FOPM05000N C.F. 90067890401 www.liceolinguisticocesena.it fopm05000n@istruzione.it Posta PEC:fopm05000n@pec.istruzione.it

Dettagli

PSR MARCHE 2007-2013 (Reg. CE 1698/05) ASSE IV APPROCCIO LEADER. G.A.L. MONTEFELTRO SVILUPPO S. c. a r. l. Via Manzoni n.

PSR MARCHE 2007-2013 (Reg. CE 1698/05) ASSE IV APPROCCIO LEADER. G.A.L. MONTEFELTRO SVILUPPO S. c. a r. l. Via Manzoni n. FEASR REGIONE MARCHE PSR MARCHE 2007-2013 (Reg. CE 1698/05) ASSE IV APPROCCIO LEADER G.A.L. MONTEFELTRO SVILUPPO S. c. a r. l. Via Manzoni n. 25 Urbania (PU) MISURA 4.3.1. GESTIONE DEL GAL ED ACQUISIZIONE

Dettagli

Città di Torre del Greco

Città di Torre del Greco Città di Torre del Greco Provincia di Napoli Settore Avvocatura e Contratti AVVISO PUBBLICO SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, DI N. 6 (SEI) LAUREATI IN GIURISPRUDENZA, IN POSSESSO DEI REQUISITI PER L

Dettagli

Prot. 11029/C53 Grosseto 24/10/2014 AVVISO PUBBLICO

Prot. 11029/C53 Grosseto 24/10/2014 AVVISO PUBBLICO Prot. 11029/C53 Grosseto 24/10/2014 AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DELLE ATTIVITÀ DI DOCENZA IN TECNICHE ESTETICHE e TECNICHE DI MASSAGGIO, DA AFFIDARE A PERSONALE ESTERNO ALLA SCUOLA, NELL AMBITO

Dettagli

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO/PROVA PRATICA FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE DI TECNICO AUDIO VIDEO PER L AUDITORIUM DEL COMUNE DI ARZACHENA, GESTITO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE: Risorse Umane SERVIZIO: Gestione e sviluppo rapporti di lavoro

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE: Risorse Umane SERVIZIO: Gestione e sviluppo rapporti di lavoro DIREZIONE GENERALE DIREZIONE: Risorse Umane SERVIZIO: Gestione e sviluppo rapporti di lavoro N. U0095921 P.G. III.1/F0006-15 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO SERVIZI

Dettagli

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA SELEZIONE DI N 1 DIRETTORE TECNICO

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA SELEZIONE DI N 1 DIRETTORE TECNICO AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA SELEZIONE DI N 1 DIRETTORE TECNICO IL PRESIDENTE, IN ATTUAZIONE DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 09/07/2013 V I S T O - Il Regolamento (CE) n.

Dettagli

CITTA DI CELANO. (Provincia di L Aquila) Codice fiscale 00094090669. http:// www.comune.celano.aq.it

CITTA DI CELANO. (Provincia di L Aquila) Codice fiscale 00094090669. http:// www.comune.celano.aq.it CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DPR 25 marzo 1998 Telefono 0863/79541 fax 0863/792335 Codice fiscale 00094090669 http:// www.comune.celano.aq.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

Prot. n. 1445 C/4 Paterno, 24/07/2014

Prot. n. 1445 C/4 Paterno, 24/07/2014 Istituto Comprensivo di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Via M. Pagano n. 03-85050 Paterno di Lucania (PZ) Tel. e Fax n. 0975341160 Cod. Mecc. PZIC836002 C.F. 80005610763 - e-mail:

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI =============== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO ==============

Dettagli

Bando Pubblico per la selezione DEL MEDICO COMPETENTE PREVISTO DAL D.Lgs. 81/2008

Bando Pubblico per la selezione DEL MEDICO COMPETENTE PREVISTO DAL D.Lgs. 81/2008 ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI ALIPERTI DISTRETTO SCOLASTICO N 31 Cod. Mecc. NAIC8DT00V VIA SUOR FELICE MAUTONE tel. 081/8411319 081/8411105 fax 081/8411319 081/5191604 80034 MARIGLIANO (NA) Prot.n. Marigliano,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE Ufficio Connettività, Telefonia e Sistemi di Supporto Tecnico AVVISO E DIINTERESSE AVVISO PUBBLICO DI RICERCA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO ESTERNO PER LO SVILUPPO DI

Dettagli

Prot. 4482 02/04/2015 Cat VII cl. 1 IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1

Prot. 4482 02/04/2015 Cat VII cl. 1 IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Prot. 4482 02/04/2015 Cat VII cl. 1 IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Visto il D.Lgs. n. 165/2001 Visto il D.Lgs. n. 163/2006 Visto il Piano per l Offerta Formativa 2014/2015 dell Istituto Comprensivo di Pegognaga

Dettagli

IL DIRIGENTE SETTORE POLITICHE FINANZIARIE. Visto l art. 30, del d.lgs. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni;

IL DIRIGENTE SETTORE POLITICHE FINANZIARIE. Visto l art. 30, del d.lgs. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni; AVVISO PUBBLICO PER RICERCA DI PERSONALE, MEDIANTE MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30 D.LGS. N. 165/2001, RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA PROVINCE E CITTÀ METROPOLITANE

Dettagli

E M A N A Avviso pubblico per la selezione ed il reclutamento di n 1 Assistente Educativo, per interventi di assistenza specialistico educativa ed il

E M A N A Avviso pubblico per la selezione ed il reclutamento di n 1 Assistente Educativo, per interventi di assistenza specialistico educativa ed il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO PROFESSIONALE ALBERGHIERO TURISTICO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPTALITA ALBERGHIERA Sede: Via De Gasperi Villa San Giovanni 89018

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di n 1 Specialista gestione Risorse Umane - Profilo professionale Specialista gestione Risorse Umane Cat. D 1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della

Dettagli

ASSOCIAZIONE PER LA PROMOZIONE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

ASSOCIAZIONE PER LA PROMOZIONE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE UNIONE EUROPEA ASSESSORATO REGIONALE DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA ASSOCIAZIONE PER LA PROMOZIONE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE COMUNE DI MESSINA AVVISO DI EVIDENZA PUBBLICA PER LA SELEZIONE

Dettagli

Prot. n. 2450 /C13 Chivasso 01/07/2014 BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI

Prot. n. 2450 /C13 Chivasso 01/07/2014 BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON Via Paleologi, 22-10034 CHIVASSO 011/9109663-011/9102732 - liceo@liceonewton.it CM: TOPS190009 CF: 82506520012 Prot. n. 2450 /C13 Chivasso 01/07/2014 BANDO

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI REGIONE SICILIA SELEZIONE DI N 1 ADDETTO ALLA SEGRETARIA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI REGIONE SICILIA SELEZIONE DI N 1 ADDETTO ALLA SEGRETARIA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI REGIONE SICILIA SELEZIONE DI N 1 ADDETTO ALLA SEGRETARIA 1. Oggetto dell avviso E indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per n 1 posto cat. C, posizione economica

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA CONCORSUALE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE PER n. 7 Educatori Professionali

AVVISO DI PROCEDURA CONCORSUALE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE PER n. 7 Educatori Professionali AVVISO DI PROCEDURA CONCORSUALE PER TITOLI ED ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE PER n. 7 Educatori Professionali IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO DEL COMUNE DI SERRA SAN BRUNO

Dettagli

Art. 1 - STAZIONE APPALTANTE E RIFERIMENTI

Art. 1 - STAZIONE APPALTANTE E RIFERIMENTI AVVISO PUBBLICO per la selezione di un Project Manager delle attività previste dal Progetto Brindisi Smart Lab: Attori, Idee e Progetti per Brindisi 2020, finanziato dalla Regione Puglia, PPA PO FESR 2007/2013

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A 1 POSTO DI "INGEGNERE GESTIONALE - Cat. D1 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PERSONALE - Visto il D.P.R. n. 487/94, come modificato dal D.P.R.

Dettagli

Figure professionali: Infermiere con esperienze nell ambito delle attività di cure palliative e assistenziali.

Figure professionali: Infermiere con esperienze nell ambito delle attività di cure palliative e assistenziali. AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA, PER IL CONFERIMENTO DI n. 2 INCARICHI LIBERO-PROFESSIONALI DI INFERMIERE PER LA DURATA DI UNDICI MESI, DA DESTINARE ALL ATTIVITA DI CURE PALLIATIVE SUL TERRITORIO,

Dettagli

CONSORZIO PER L INTEGRAZIONE E L INCLUSIONE SOCIALE DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE <<<<>>>>

CONSORZIO PER L INTEGRAZIONE E L INCLUSIONE SOCIALE DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE <<<<>>>> Comune Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Maglie Bagnolo del Cannole Castrignano Corigliano Cursi Giurdignano Melpignano Muro

Dettagli

SI DICHIARA. E inoltre requisito essenziale la piena ed incondizionata idoneità fisica all'incarico.

SI DICHIARA. E inoltre requisito essenziale la piena ed incondizionata idoneità fisica all'incarico. Allegato alla deliberazione Prot. n. 0035194 N. 591 del 05/08/2015 Brescia, 10 agosto 2015 AVVISO PUBBLICO PER INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE DELLA DURATA DI QUATTRO MESI A N. 1 MEDICO SPECIALISTA IN NEFROLOGIA

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE / LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE / LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE / LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE p.zza Falcone e Borsellino, 5-41049 Sassuolo (MO) Tel: 0536 884115 - fax: 0536 883810 C.F.

Dettagli

COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO

COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA EX ART. 30 D.LGS. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO ESTERNO DI DOCENTE ESPERTO DI FOTOGRAFIA E FOTORITOCCO PER CORSI CULTURALI ANNO 2012

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO ESTERNO DI DOCENTE ESPERTO DI FOTOGRAFIA E FOTORITOCCO PER CORSI CULTURALI ANNO 2012 COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo Piazza Locatelli n. 5 24050 MOZZANICA - Tel. 0363/324811 fax 0363 828122 Posta elettronica- info@comune.mozzanica.bg.it codice fiscale e partita IVA n. 00307380162

Dettagli

COMUNE DI TERMINI IMERESE ( Provincia di Palermo)

COMUNE DI TERMINI IMERESE ( Provincia di Palermo) COMUNE DI TERMINI IMERESE ( Provincia di Palermo) Concorso Pubblico per titoli ed esami al Ragioniere Generale Cat. D3. posto di Funzionario Contabile Vice Il Dirigente del Settore Affari Generali e Personale

Dettagli

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI CULTURALI

COMUNE DI DESENZANO DEL GARDA AREA SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI CULTURALI AVVISO PER LA SELEZIONE DI DOCENTI PER I CORSI DI LINGUE ESTERE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 e 2016/2017 (con riserva di utilizzare le graduatorie anche per gli anni 2017/2018 e 2018/2019) organizzati dal

Dettagli

AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità)

AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità) REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità) Procedura

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI ASSISTENTI SOCIALI, VALIDA PER LA STIPULA DI COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE

Dettagli

PROVINCIA di POTENZA. SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI

PROVINCIA di POTENZA. SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI PROVINCIA di POTENZA SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DI N. 3 INCARICHI

Dettagli

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 È INDETTO N. 1 POSTO

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 È INDETTO N. 1 POSTO SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 In applicazione: dell art. 30 Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse del d.lgs. n. 165/2001 (e, s.m.i.)

Dettagli

Il Responsabile amministrativo del Dipartimento di Studi umanistici Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia, dell Università di Macerata

Il Responsabile amministrativo del Dipartimento di Studi umanistici Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia, dell Università di Macerata SCADENZA : 26 GIUGNO 2015 AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE DI TUTOR A SUPPORTO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE EROGATE IN MODALITÀ ON LINE DAL DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER IL SERVIZIO DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI MARRADI. VISTE le seguenti

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo, per prestazione occasionale, da svolgere nell

Dettagli