CENTRIFUGHE: UN METODO EFFICACE PER IL RICIRCOLO DELLE ACQUE DI PROCESSO NELLA FINITURA SUPERFICIALE. Rösler Italiana srl. Maurizio Foppa Pedretti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRIFUGHE: UN METODO EFFICACE PER IL RICIRCOLO DELLE ACQUE DI PROCESSO NELLA FINITURA SUPERFICIALE. Rösler Italiana srl. Maurizio Foppa Pedretti"

Transcript

1 CENTRIFUGHE: UN METODO EFFICACE PER IL RICIRCOLO DELLE ACQUE DI PROCESSO NELLA FINITURA SUPERFICIALE Rösler Italiana srl Maurizio Foppa Pedretti

2 Un po di storia : l uso delle centrifughe nella vibrofinitura Prima del 1990: flocculazione, trattamento chimico-fisico uso singolo delle acque di processo --- Prima del 1990, quello chimico-fisico era il trattamento standard delle acque di processo utilizzate per la finitura superficiale. Il prodotto e l acqua di processo venivano utilizzati una sola volta, in un singolo processo di finitura. Dopodiché, le acque reflue venivano trattate ed eliminate. I prodotti per la finitura superficiale e il trattamento delle acque di processo venivano sviluppati in previsione di questo utilizzo. l obiettivo era poter smaltire un acqua di processo trattata secondo precisi criteri.

3 Un po di storia: l uso delle centrifughe nella vibrofinitura Dopo il 1990: prodotti flocculanti per le acque di processo uso multiplo delle acque di processo ---- All inizio degli anni 90, Rösler decise di imporre il ricircolo delle acque di processo come un nuovo standard nella vibrofinitura. Questo obiettivo di tutela ambientale venne perseguito negli stabilimenti di tutti i nostri clienti. Si trattò di un cambiamento epocale per il settore dei trattamenti superficiale nel suo complesso. Dagli anni 90 a oggi le centrifughe sono state sempre piùutilizzate nei trattamenti superficiali e di conseguenza: processo i composti per la finitura superficiale sono stati adattati a questo nuovo tipo di (Composti ZF) sono stati sviluppati nuovi prodotti flocculanti per le acque reflue, adatti anche alle applicazioni speciali.

4 Un po di storia: l uso delle centrifughe nella vibrofinitura Obiettivi del trattamento delle acque di processo dopo il 1990 Ottenimento di un acqua di processo qualificata per l utilizzo nel processo di finitura superficiale Possibilitàdi utilizzare ripetutamente i composti senza alterazioni nel livello qualitativo Utilizzo di prodotti flocculanti che rimuovano selettivamente le particelle solide dalle acque di processo senza compromettere il riutilizzo dei composti.

5 Le Centrifughe - principio & funzionamento Principio di funzionamento Le acque reflue fluiscono direttamente dal sistema di finitura di massa alla centrifuga per mezzo della forza di gravità, oppure vi vengono convogliate attraverso una stazione di pompaggio. All interno del serbatoio, le particelle solide piùpiccole vengono tenute in sospensione per mezzo di un agitatore. Una pompa pneumatica a membrana porta le acque di processo dal serbatoio di raccolta altamburo rotante della centrifuga. La velocitàrotazionale fino a 3000 giri/min separa la parte liquida da quella solida: quest ultima si deposita sulla superficie del tamburo sotto forma di fanghi, mentre l acqua di processo pulita raccolta in un serbatoio di acqua pulita da cui verràpompata di nuovo nella macchina. I fanghi, di solito contenenti circa il 20% di acqua, possono essere rimossi dal sistema tramite un contenitore in poliuretano inserito nel tamburo rotante.

6 Le Centrifughe - principio & funzionamento INPUT Pezzi olio OUTPUT Pezzi INPUT Soluzione di lavoro Prodotto Depurazione Pulizia aggiuntiva Sistemi di microfiltrazione Sistemi di evaporazione OUTPUT Fanghi (abrasivo, olio)

7 Le Centrifughe - principio & funzionamento SERIE HA Centrifughe compatte semi-automatiche Questa serie di centrifughe assicura una pulizia eccellente con un ingombro minimo. L unità, completa di controlli elettrici, serbatoio di raccolta e serbatoio per l acqua pulita, viene consegnata giàpre-installata al cliente, così da non richiedere alcuna ulteriore operazione. 1 1 vibrofinitura 2 flusso delle acque reflue alla centrifuga 3 serbatoio di raccolta delle acque reflue con agitatore 4 centrifuga 5 serbatoio di acqua pulita 6 rabbocco automatico (prodotto, acqua) flocculanti per le acque reflue 8 approvvigionamento dell acqua di processo per la vibrofinitura 2 9 contenitore intercambiabile per i fanghi

8 Le Centrifughe - principio & funzionamento SERIE ASS Sistemi di ricircolo delle acque di processo con rimozione automatica dei fanghi Nelle applicazioni che comportano elevati volumi di acqua e fanghi, la rimozione manuale di questi ultimi non èpiùpossibile. In questi casi, si utilizzano centrifughe con rimozione automatica dei fanghi. Si tratta di sistemi in cui i fanghi vengono rimossi dal tamburo mediante un coltello raschiante e raccolti in un contenitore con una capacitàdi 300 litri collocato al di sotto del tamburo stesso. Questo viene poi risciacquato per togliere ogni residuo ed evitare uno sbilanciamento durante i successivi cicli di pulitura. Tutte le centrifughe sono comunque dotate di controllo dello sbilanciamento e sono programmate per spegnersi se tale eventualità si verifica vibrofinitura 2 stazione di pompaggio 3 serbatoio delle acque reflue con agitatore 4 centrifuga 5 serbatoio di acqua pulita 6 rabbocco automatico (prodotto, acqua) 7 flocculanti per i reflui 8 acqua di processo 9 contenitore per i fanghi

9 Le Centrifughe - principio & funzionamento ACQUE DI PROCESSO Caratteristiche Le acque reflue provenienti dai processi di vibrofinitura contengono elementi tali da richiedere un trattamento specifico. Lo scopo principale delle centrifughe èrimuovere le particelle solide dalle acque di processo senza alterare le sostanze chimiche in esse contenute (prodotti). Generalmente, le centrifughe sono ideali per trattare acque di processo che contengono:

10 Le Centrifughe - principio & funzionamento ACQUE DI PROCESSO Dimensioni delle particelle Le dimensioni delle particelle sono un aspetto essenziale per la buona riuscita del trattamento dei reflui. Nel caso dei processi di vibrofinitura, esse sono molto ridotte. Le particelle solide con dimensioni inferiori a 10 µm, infatti, sono tra l 80 e il 98% del totale. I media in plastica (p.es. gli abrasivi Rösler RKB/W) basati su resine poliesteri, inoltre, hanno dimensioni inferiori rispetto agli abrasivi ceramici (abrasivi Rösler RM, RSD).

11 Le Centrifughe - principio & funzionamento ACQUE DI PROCESSO Dimensioni delle particelle Il limite teorico per la separazione tramite centrifuga è di circa 10 µm. Grazie ai fenomeni di assorbimento e adesione (ottenuti con i prodotti flocculanti) questo limite viene abbassato rendendo possibile una separazione di particelle piùpiccole durante il trattamento delle acque di processo. Oltre il 90% delle particelle viene rimosso

12 Prodotti chimici Composti Abrasivi Flocculanti

13 Prodotti chimici - informazioni di base I prodotti chimici hanno un ruolo molto importante nel processo di finitura: il prodotto giusto può fare la differenza tra una buona e un ottima finitura superficiale. Esso, infatti, mantiene pulite le superfici degli abrasivi e dei particolari ed è in grado di sgrassarle e/o proteggerle dalla corrosione. La scelta del prodotto chimico dipende da: il materiale di cui èfatto il pezzo il grado di finitura superficiale che si vuole ottenere i requisiti imposti dalle applicazioni e dai processi specifici del cliente Data la facilitàdi dosaggio, i composti liquidi sono quelli maggiormente utilizzati. I prodotti in polvere sono usati per applicazioni speciali come lo sgrassaggio forte e la pulitura dei media.

14 Prodotti chimici - informazioni di base I PRODOTTI PER IL RICIRCOLO I prodotti per il ricircolo Rösler rappresentano una perfetta combinazione di tecnologia, funzionalità, stabilità biologica e lunga durata, garantendo così una qualità di processo costante in ogni applicazione.

15 Prodotti chimici - informazioni di base I PRODOTTI FLOCCULANTI Coadiuvanti nel trattamento delle acque di processo per il ricircolo all interno delle centrifughe. I prodotti flocculanti per le acque di processo (tipo AR) sono stati studiati per facilitare questo processo meccanico di separazione incrementando le dimensioni delle particelle solide presenti. I prodotti pulenti liquidi (tipo AR) a base di polimeri cationici servono soprattutto a neutralizzare gli effetti ionici delle particelle per favorire la formazione di agglomerati sempre piùgrossi. Ciò facilita il processo di separazione meccanica che ha luogo all interno della centrifuga. I prodotti flocculanti non influiscono sulle proprietàchimiche delle acque di processo, lasciando pertanto inalterata la concentrazione del prodotto.

16 Trattamento delle acque di processo Un efficace trattamento delle acque reflue richiede un sistema ottimizzato per i migliori risultati. Speciali composti per il ricircolo delle acque, combinati con flocculanti, operano per garantire il livello di finitura necessario mantenendo, al contempo, le acque di processo pulite e stabili. Contattateci per richiedere maggiori informazioni sulle nostre diverse opzioni di trattamento che utilizzano: centrifughe per le acque di processo con tecnologia Turbo-Floc impianti di separazione delle acque di processo e vasche di decantazione apparecchiature ausiliarie: serbatoi di accumulo, serbatoi di reazione e stazioni di sollevamento o rilancio

17 Ricircolo delle acque - esempio di applicazione INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA DI RICIRCOLO AUTOMATICO PRESSO UN CLIENTE

18 Ricircolo delle acque - esempio di applicazione ESEMPIO DI MONITORAGGIO DI PROCESSO

19 Ricircolo delle acque con centrifughe - i costi EFFETTI ECONOMICI DEL RICIRCOLO I sistemi di ricircolo non necessitano di autorizzazione amministrativa. I sistemi di ricircolo utilizzati con le centrifughe contribuiscono a RIDURRE I COSTIdi acqua: 60% -90% composto: 30% - 50% flocculante: 30% - 70% rifiuti: 30% -50% forza lavoro (per il trattamento delle acque reflue): 50% -70%

20 Ricircolo delle acque con centrifughe - campi di applicazione APPLICAZIONI POSSIBILI 1. Tutti i processi che non richiedono l immissione di elevati quantitativi di olio: - Metalli ferrosi - Acciaio - Alluminio - Zinco - Ottone - Rame - Inox 2. Processi che prevedono l immissione di olio (stampaggio, ecc.) per tutti i metalli 3. Processi Keramo-Finish per la levigatura 4. Sbavatura tramite media metallici 5. Processi speciali (dopo test di laboratorio)

21 Ricircolo delle acque con centrifughe - campi di applicazione Utilizzo delle centrifughe in diversi settori industriali Macrogruppi di prodotti Impianti senza vibrofinitura Industria automobilistica Impiantistica Fresatura Componenti elettronici Molle Pressofusione Idraulica Componenti in plastica Supporti Vibrofinitura conto terzi Industria aerospaziale Industria medica Strutture in metallo Taglio Sinterizzazione metalli Stampaggio Industria tessile

22 Ricircolo delle acque con centrifughe - campi di applicazione APPLICAZIONI SPECIALI I SEGUENTI PROCESSI NECESSITANO DI DISPOSITIVI PERSONALIZZATI: 1.Processi Keramo-Finish con requisiti qualitativi (brillantezza) molto elevati 2.Trattamenti di brillantatura a sfere 3. Processi a ph < 5 (decapaggio, lucidatura tramite acidi)

23 Conclusioni: Tecnologia disponibile e di provata efficacia Semplicità e facilità di impiego Opportunità per il riutilizzo dell acqua di processo Risparmi sui costi

24 grazie per la vostra attenzione www. rosler.it -

La finitura di massa produce eccellenti finiture isotropiche di superfici. La finitura superficiale aggiunge valore

La finitura di massa produce eccellenti finiture isotropiche di superfici. La finitura superficiale aggiunge valore La finitura di massa produce eccellenti finiture isotropiche di superfici La finitura superficiale aggiunge valore Vibrofinitura La finitura di massa è una tecnologia di finitura superficiale che si basa

Dettagli

La Govoni adotta, a seconda delle esigenze del cliente, una serie sistemi di filtrazione che consentono di ottenere una serie di vantaggi:

La Govoni adotta, a seconda delle esigenze del cliente, una serie sistemi di filtrazione che consentono di ottenere una serie di vantaggi: La Govoni adotta, a seconda delle esigenze del cliente, una serie sistemi di filtrazione che consentono di ottenere una serie di vantaggi: - maggiore durata del lubrorefrigerante - riduzione dei costi

Dettagli

Massima qualità per prolungare la durata dei refrigeranti. Alfie 500 per il trattamento dei refrigeranti

Massima qualità per prolungare la durata dei refrigeranti. Alfie 500 per il trattamento dei refrigeranti Massima qualità per prolungare la durata dei refrigeranti Alfie 500 per il trattamento dei refrigeranti Riduzione dei tempi di fermata Migliore qualità del prodotto Non più utensili sporchi Eliminazione

Dettagli

INDICE. 1. Scheda Impianto... 3. 2. Caratteristiche Costruttive... 4. 3. Processo di depurazione... 5

INDICE. 1. Scheda Impianto... 3. 2. Caratteristiche Costruttive... 4. 3. Processo di depurazione... 5 INDICE 1. Scheda Impianto... 3 2. Caratteristiche Costruttive... 4 3. Processo di depurazione... 5 4. Scelta degli Additivi Chimici e Dosaggio... 5 5. Processo di Chiariflocculazione e Specifiche Vasca

Dettagli

Linea SACHE. Sistemi ad acqua NO-RINSE, senza reflui per la pulizia e lo sgrassaggio industriale MADE IN ITALY

Linea SACHE. Sistemi ad acqua NO-RINSE, senza reflui per la pulizia e lo sgrassaggio industriale MADE IN ITALY Sistemi ad acqua NO-RINSE, senza reflui per la pulizia e lo sgrassaggio industriale Che cos è è? Linea SACHE La Linea SACHE è una nuova linea di prodotti a base acqua per la pulizia e lo sgrassaggio industriale

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D INFORMAZIONI GENERALI Questo manuale e parte integrante del depuratore-disoleatore per lubrorefrigeranti e liquidi di macchine lavaggio sgrassaggio pezzi

Dettagli

TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE DA IMPIANTO DI PRODUZIONE COMBUSTIBILI DA MATERIALE DI RIFIUTO.

TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE DA IMPIANTO DI PRODUZIONE COMBUSTIBILI DA MATERIALE DI RIFIUTO. TRATTAMENTO DELLE ACQUE REFLUE DA IMPIANTO DI PRODUZIONE COMBUSTIBILI DA MATERIALE DI RIFIUTO. Viene qui presentato il progetto generale dell impianto di trattamento del refluo liquido proveniente dall

Dettagli

IDRAVAP: TRATTAMENTI DEOSSIGENANTI

IDRAVAP: TRATTAMENTI DEOSSIGENANTI IDRAVAP: TRATTAMENTI DEOSSIGENANTI IDRAVAP 205 Deossigenante a base di ascorbati che reagisce rapidamente con l ossigeno, eliminandolo completamente dall acqua e promuovendo la formazione di uno strato

Dettagli

Prodotti professionali per gli installatori di impianti di riscaldamento e condizionamento IDRATERM IDRASOLAR

Prodotti professionali per gli installatori di impianti di riscaldamento e condizionamento IDRATERM IDRASOLAR Prodotti professionali per gli installatori di impianti di riscaldamento e condizionamento IDRATERM PROTEZIONE E PULIZIA PER IMPIANTI TERMICI IDRASOLAR ANTIGELO PREMISCELATO PER IL RIEMPIMENTO DEGLI IMPIANTI

Dettagli

PFC inside Power factor correction

PFC inside Power factor correction NITTY-GRITTY s.r.l. - Via dei Marmorari, 36-41057 Spilamberto (Modena) Italia Tel. (+39) 059 78 52 10 - Fax (+39) 059 78 61 612 - VAT IT02316620364 Web: www.nitty-gritty.it - E-mail: info@nitty-gritty.it

Dettagli

APPENDICE I Elenco CER ammessi all impianto

APPENDICE I Elenco CER ammessi all impianto APPENDICE I Elenco CER ammessi all impianto CER DESCRIZIONE 01.04.07* rifiuti contenenti sostanze pericolose, prodotti da trattamenti chimici e fisici di minerali non metalliferi 02.01.03 scarti di tessuti

Dettagli

SISTEMA DI TRATTAMENTO DEI FANGHI

SISTEMA DI TRATTAMENTO DEI FANGHI SISTEMA DI TRATTAMENTO DEI FANGHI BAIONI CRUSHING PLANTS SISTEMA DI TRATTAMENTO DEI FANGHI BAIONI CRUSHING PLANTS La protezione dell ambiente, la necessità di gestire al meglio i fanghi derivanti da scavi

Dettagli

APPENDICE I IMPIANTO TRATTAMEMTO RIFIUTI LIQUIDI NON PERICOLSI

APPENDICE I IMPIANTO TRATTAMEMTO RIFIUTI LIQUIDI NON PERICOLSI APPENDICE I IMPIANTO TRATTAMEMTO RIFIUTI LIQUIDI NON PERICOLSI LINEA TRATTAMENTO BIOLOGICO (CAPACITÀ TECNICA DI TRATTAMENTO 20 mc/h) CER Descrizione Operazioni 02 01 01 fanghi da operazioni di lavaggio

Dettagli

PFC inside Power factor correction

PFC inside Power factor correction PFC inside Power factor correction NITTY-GRITTY s.r.l. - Via dei Marmorari, 36-41057 Spilamberto (Modena) Italia Tel. (+39) 059 78 52 10 - Fax (+39) 059 78 61 612 - VAT IT02316620364 Web: www.nitty-gritty.it

Dettagli

Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice

Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice Flygt serie D e serie 8000 con girante a vortice 58 Passaggio libero elevato e grande affidabilità Le pompe D vengono impiegate prevalentemente per il pompaggio di liquidi carichi anche abrasivi o nel

Dettagli

Impianto di depurazione

Impianto di depurazione SCAVI RABBI DI RABBI GIORGIO & C. S.a.s. Località Buse, Valeggio sul Mincio (VR) Integrazioni a seguito richiesta Commissione VIA, verbale n 390 del 24/10/2014 Discarica rifiuti inerti e area terre rocce

Dettagli

pro-t Scheda tecnica Applicazioni consigliate: Materiali Supporti Caratteristiche

pro-t Scheda tecnica Applicazioni consigliate: Materiali Supporti Caratteristiche Scheda tecnica pro-t Profilato di transizione tra pavimenti. Lamina di metallo a forma di T che si inserisce nel giunto di separazione di due pavimenti diversi e consente di coprire leggere differenze

Dettagli

DEPURATORE BIOLOGICO AUTOMATICO SENZA VASCHE IMHOFF SEMINTERRATO

DEPURATORE BIOLOGICO AUTOMATICO SENZA VASCHE IMHOFF SEMINTERRATO Azienda Certificata Azienda Certificata ISO 14001:2000 ISO 9001:2000 EA 18, 28b, 35 EA 18, 28b, 35 DEPURATORE BIOLOGICO AUTOMATICO SENZA VASCHE IMHOFF SEMINTERRATO La funzione dell impianto in oggetto

Dettagli

Z500 000 Z500 001. Gamma prodotti BaCoGa 2013

Z500 000 Z500 001. Gamma prodotti BaCoGa 2013 Gamma prodotti BaCoGa 2013 LIQUIDO AUTOSIGILLANTE BCG SPECIAL Z500 000 Z500 001 Il sigillante BCG SPECIAL è un liquido brevettato emulsionabile specifico per eliminare le perdite di acqua negli impianti

Dettagli

Trattamento delle superfici con Aquence. La protezione intelligente contro la corrosione

Trattamento delle superfici con Aquence. La protezione intelligente contro la corrosione Trattamento delle superfici con Aquence La protezione intelligente contro la corrosione Dürr e Henkel Una partnership di forze Dürr e Henkel sono due imprese che credono e operano per rendere possibile

Dettagli

KOMSA nelle lavorazioni meccaniche

KOMSA nelle lavorazioni meccaniche KOMSA nelle lavorazioni meccaniche Soluzioni ottimali per voi, per i vostri dipendenti e per l ambiente Nelle lavorazioni del metallo si utilizzano macchine altamente produttive, ad elevata velocità di

Dettagli

L'uso dell'anidride carbonica nella pulizia, nello sgrassaggio e nella preparazione delle superfici e dei manufatti industriali

L'uso dell'anidride carbonica nella pulizia, nello sgrassaggio e nella preparazione delle superfici e dei manufatti industriali Sabino Di Pierro Fismet Industriale S.r.l. L'uso dell'anidride carbonica nella pulizia, nello sgrassaggio e nella preparazione delle superfici e dei manufatti industriali FISMET INDUSTRIALE S.r.l. VIA

Dettagli

Trattamenti acque reflue. Impianti Industriali 2-2009 1

Trattamenti acque reflue. Impianti Industriali 2-2009 1 Impianti Industriali 2-2009 1 Le acque di scarico inquinate devono essere sottoposte, prima del trattamento vero e proprio, ad un pretrattamento. Il pretrattamento consiste in una o più operazioni fisiche

Dettagli

UNYVER FILTRO A FOGLIA IN PRESSIONE

UNYVER FILTRO A FOGLIA IN PRESSIONE UNYVER FILTRO A FOGLIA IN PRESSIONE FILTRI A FOGLIA VERTICALI TIPO F F V I filtri a foglia verticali sono particolarmente indicati nella filtrazione di liquidi contenenti percentuali medio-basse di solidi,

Dettagli

ELIMINAZIONE DELL ARSENICO DALLE ACQUE POTABILI

ELIMINAZIONE DELL ARSENICO DALLE ACQUE POTABILI ELIMINAZIONE DELL ARSENICO DALLE ACQUE POTABILI Fondamenti di chimica-fisica I processi Scelta del processo: ANDEL POLARY TH05 IL PROBLEMA DELL ARSENICO L arsenico è un elemento con presenza ubiquitaria

Dettagli

Demineralizzazione o addolcimento

Demineralizzazione o addolcimento Demineralizzazione o addolcimento Per rimuovere in calcare si possono utilizzare due principali tecnologie: o l addolcimento con addolcitori a scambio ionico, oppure la demineralizzazione con depuratori

Dettagli

Sistemi compatti di flottazione. La soluzione affidabile e di facile gestione per il trattamento chimico-fisico delle acque reflue

Sistemi compatti di flottazione. La soluzione affidabile e di facile gestione per il trattamento chimico-fisico delle acque reflue Sistemi compatti di flottazione La soluzione affidabile e di facile gestione per il trattamento chimico-fisico delle acque reflue L IDEA L ideazione e la realizzazione di questa macchina nasce da un pool

Dettagli

Questa tipologia di impianto garantisce una potenzialità oraria media annua di rifiuto trattato di circa 10 ton/ora.

Questa tipologia di impianto garantisce una potenzialità oraria media annua di rifiuto trattato di circa 10 ton/ora. DECCA IMPIANTI Srl 25064 GUSSAGO (BS) - ITALIA Sede e magazzino: Via Martino Franchi, 3 tel. +39.030.320047-030.322041 Fax +39.030.2410833 WEB: www.decca.it - e-mail: info@decca.it Capitale Sociale 50.000

Dettagli

Underdrain: brevetto Leopold. Per la depurazione di acque reflue e per la potabilizzazione

Underdrain: brevetto Leopold. Per la depurazione di acque reflue e per la potabilizzazione Underdrain: brevetto Leopold 160 Per la depurazione di acque reflue e per la potabilizzazione Per rimuovere i solidi in sospensione che non si sono depositati nel decantatore dopo la flocculazione o per

Dettagli

CHI SIAMO. Sistemi di lavaggio a spruzzo. Sistemi di lavaggio a ultrasuoni. Sistemi di lavaggio idrocinetici. Impianti per trattamenti galvanici

CHI SIAMO. Sistemi di lavaggio a spruzzo. Sistemi di lavaggio a ultrasuoni. Sistemi di lavaggio idrocinetici. Impianti per trattamenti galvanici CHI SIAMO PA-DA opera dal 1989 nei più svariati settori industriali, producendo macchine e sistemi per il trattamento superficiale dei metalli. Il nostro know-how risale al 1968, anno in cui l'attuale

Dettagli

ELENCO CODICI RIFIUTI AUTORIZZATI

ELENCO CODICI RIFIUTI AUTORIZZATI C.E.R. DESCRIZIONE RIFIUTO ELENCO CODICI RIFIUTI AUTORIZZATI 02 01 08* rifiuti agrochimici contenenti sostanze pericolose 02 01 09 rifiuti agrochimici diversi da quelli della voce 02 01 08 02 02 04 fanghi

Dettagli

IPU Extended Oil Life System

IPU Extended Oil Life System IPU Extended Oil Life System Sistema a bypass di purificazione dell olio tramite evaporazione e filtrazione I nostri sistemi di monitoraggio dell olio possono aiutare ad estendere la vita dei motori e

Dettagli

FILTRI AUTOMATICI AUTOPULENTI CON ATTACCHI 8 14 PER PORTATE FINO A 1000 MC/H

FILTRI AUTOMATICI AUTOPULENTI CON ATTACCHI 8 14 PER PORTATE FINO A 1000 MC/H FILTRI AMIAD MODELLO EBS FLUXA Fluxa Filtri S.p.A. Via Alberto Mario, 19 20149 Milano Tel. 0243808.1 (15 linee) Fax 024817227-0248012614 e-mail: liquid@fluxafiltri.com sito-www:fluxafiltri.com Agente per

Dettagli

DEPURATORE CHIMICO-FISICO AUTOMATICO

DEPURATORE CHIMICO-FISICO AUTOMATICO Azienda Certificata Azienda Certificata ISO 14001:2000 ISO 9001:2000 EA 18, 28b, 35 EA 18, 28b, 35 DEPURATORE CHIMICO-FISICO AUTOMATICO La funzione dell impianto chimico- fisico è quella di purificare

Dettagli

TABELLA 1 Codice CER Descrizione R13 R12 SC R12 EI/A/DR/RV R3 02.01.04 rifiuti plastici (ad esclusione degli imballaggi) 03.01.01 scarti di corteccia e sughero 03.01.05 04.01.08 segatura, trucioli, residui

Dettagli

SUB-ALLEGATO 1 ELENCO CODICI CER AMMESSI IN IMPIANTO DEMOLIZIONI POMILI SRL (LOCALITA PRATO DELLA CORTE)

SUB-ALLEGATO 1 ELENCO CODICI CER AMMESSI IN IMPIANTO DEMOLIZIONI POMILI SRL (LOCALITA PRATO DELLA CORTE) SUB-ALLEGATO 1 ELENCO CODICI CER AMMESSI IN IMPIANTO DEMOLIZIONI POMILI SRL (LOCALITA PRATO DELLA CORTE) 1/6 CER AUTORIZZATI E RELATIVE OPERAZIONI ALLE QUALI POSSONO ESSERE SOTTOPOSTI CER RIFIUTI PERICOLOSI

Dettagli

AlfaAdd. Prodotto di pulizia per scambiatori di calore

AlfaAdd. Prodotto di pulizia per scambiatori di calore AlfaAdd Prodotto di pulizia per scambiatori di calore La formazione di depositi sulle superfici degli scambiatori di calore è un problema che si riscontra frequentemente in quasi tutte le applicazioni.

Dettagli

LA SERIE ZB I modelli ad osmosi inversa della serie ZB sono ZB01, ZB02, ZB04.

LA SERIE ZB I modelli ad osmosi inversa della serie ZB sono ZB01, ZB02, ZB04. LA SERIE ZB I modelli ad osmosi inversa della serie ZB sono ZB01, ZB02, ZB04. Sono macchine molto compatte con la carrozzeria in acciaio inox e tutti i componenti a contatto con l'acqua osmotizzata sono

Dettagli

ELENCO CODICI CER PER RIFIUTI LIQUIDI

ELENCO CODICI CER PER RIFIUTI LIQUIDI NP P* ELENCO CODICI CER PER RIFIUTI LIQUIDI Riferimento ad autorizzazione rilasciata dalla Provincia di Torino 54-11340/2011 del 28/03/2011 e s.m.i. GENERAL FUSTI 010504 fanghi e rifiuti di perforazione

Dettagli

DAF - FLOTTATORI AD ARIA DISCIOLTA

DAF - FLOTTATORI AD ARIA DISCIOLTA ECOMACCHINE S.p.A. Via Vandalino 6 10095 Grugliasco (TO) Tel.: +39.0114028611 Fax: +39.0114028627 Email: ecomacchine@ecomacchine.it Web: www.ecomacchine.it DAF - FLOTTATORI AD ARIA DISCIOLTA I distributori

Dettagli

Convegno Acqua potabile Evoluzione normativa e tecniche di trattamento

Convegno Acqua potabile Evoluzione normativa e tecniche di trattamento Convegno Acqua potabile Evoluzione normativa e tecniche di trattamento NUOVA GENERAZIONE DI FLOCCULANTI AD ALTA BASICITA PER LA CHIARIFICAZIONE DELLE ACQUE Sala Convegni Fiera di Tirana, 15 Ottobre 2009

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE IDRAFLOW2 GRUPPO PER LAVAGGIO IMPIANTI TERMICI

MANUALE DI ISTRUZIONE IDRAFLOW2 GRUPPO PER LAVAGGIO IMPIANTI TERMICI MANUALE DI ISTRUZIONE IDRAFLOW2 GRUPPO PER LAVAGGIO IMPIANTI TERMICI PRECAUZIONI PRELIMINARI Assicurarsi che l apparecchio non abbia subito danneggiamenti durante il trasporto; alla consegna, estrarre

Dettagli

SISTEMI AD ULTRAFILTRAZIONE ED OSMOSI INVERSA

SISTEMI AD ULTRAFILTRAZIONE ED OSMOSI INVERSA SISTEMI AD ULTRAFILTRAZIONE ED OSMOSI INVERSA Tecnologia innovativa per processi di chiarificazione, concentrazione, separazione di inquinanti o di sostanze disciolte recuperabili o indesiderabili, organiche

Dettagli

Specialisti nel risolvere problemi ambientali

Specialisti nel risolvere problemi ambientali Specialisti nel risolvere problemi ambientali P.zza Maggiolini 40, 20015 Parabiago (MI) - ITALY Tel. +39-0331-551668 Fax +39-0331-551642 www.pramec-srl.com pramec@pramec-srl.com INTRODUZIONE PRAMEC è una

Dettagli

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE

GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE GRUNDFOS WASTEWATER STAZIONI DI POMPAGGIO PER RETI FOGNARIE MUNICIPALIZZATE Grundfos Stazioni di pompaggio Ampia gamma di nuove stazioni di pompaggio prefabbricate Scegliere Grundfos come unico partner

Dettagli

Quanto costa smaltire il fosfosgrassaggio?

Quanto costa smaltire il fosfosgrassaggio? Quanto costa smaltire il fosfosgrassaggio? E davvero conveniente acquistare e gestire in proprio un impianto di trattamento, oppure è molto più semplice ed economico smaltire le soluzioni esauste tal quali

Dettagli

flottazione ad aria dissolta

flottazione ad aria dissolta flottazione ad aria dissolta una soluzione chiara Flottazione ad aria dissolta introduzione I processi di flottazione sono stati impiegati nell industria mineraria fin dal 1860. La flottazione ad aria

Dettagli

NESSUN COMPROMESSO. Trattamento affidabile delle acque reflue

NESSUN COMPROMESSO. Trattamento affidabile delle acque reflue GAMME SE & SL DI GRUNDFOS POMPE PER ACQUE REFLUE SOMMERSE ED INSTALLATE A SECCO 0.9-30 kw 2, 4, 6 POLI 50 HZ NESSUN COMPROMESSO Trattamento affidabile delle acque reflue be think innovate gamma RINNOVATa

Dettagli

TECNICHE DI NITRURAZIONE CON SUPPORTO AL PLASMA

TECNICHE DI NITRURAZIONE CON SUPPORTO AL PLASMA TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI TECNICHE DI NITRURAZIONE CON SUPPORTO AL PLASMA 108 I sistemi e il processo di plasma nitrurazione Ionit e Ionit Ox, della Metaplas Ionon, facente capo alla svizzera Sulzer,

Dettagli

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE

FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE R MS1001.03 FABBRICATORE DI GHIACCIO MC 15-45 CONTENITORE B 550 FABBRICATORE DI GHIACCIO E CONTENITORE PROCEDURE DI PULIZIA ED IGIENIZZAZIONE ATTREZZI RICHIESTI 1 Cacciavite a croce medio 1 Cacciavite

Dettagli

IMPIANTI AUTOLAVAGGI

IMPIANTI AUTOLAVAGGI GARANZIA 25 ANNI IMPIANTI AUTOLAVAGGI 2014 Impianto per autolavaggio 2 Rototec Impianti autolavaggi - 2014 Il crescente interesse verso la tutela e la salvaguardia dell ambiente si sta focalizzando sempre

Dettagli

DEPURATORE BIOLOGICO AUTOMATICO CON VASCA IMHOFF

DEPURATORE BIOLOGICO AUTOMATICO CON VASCA IMHOFF 1 Azienda Certificata Azienda Certificata ISO 14001:2000 ISO 9001:2000 EA 18, 28b, 35 EA 18, 28b, 35 DEPURATORE BIOLOGICO AUTOMATICO CON VASCA IMHOFF La funzione dell impianto in oggetto è quella di purificare

Dettagli

Separare, risparmiare, rispettare

Separare, risparmiare, rispettare Prodotti BEKOSPLIT Trattamento della condensa Separare, risparmiare, rispettare BEKOSPLIT : trattamento delle emulsioni economico ed ecologico Prodotti Trattamento della condensa BEKOSPLIT Separazione

Dettagli

G2 AMBIENTE SRL Elenco CODICI CER/OPERAZIONI

G2 AMBIENTE SRL Elenco CODICI CER/OPERAZIONI G2 AMBIENTE SRL Elenco CDICI CER/PERAZINI DESCRIZINE RECUPER LESI TRATTAMENT CENTRIFUGAZINE ED INERTIZZAZINE DEPSIT 01 05 04 fanghi e rifiuti di perforazione di pozzi per acque dolci 01 05 05* fanghi e

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTO DI NOTORIETA Il sottoscritto, nato a il residente a in, in qualità di tecnico abilitato incaricato dalla ditta, consapevole che, ai sensi dell art. 767 del DPR n. 445 del

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...5 M 3068...6 M 3085...9 M 3102...12 M 3127...16 Selezione del modello

Dettagli

Gamba Giuseppe & C. s.n.c.

Gamba Giuseppe & C. s.n.c. Officina GAMBA La nostra azienda si occupa di produzione cisterne per carburanti, erogatori per carburanti e pompe di benzina oltre a gestione di fuel control su aziende operanti in autotrazione, ha sviluppato

Dettagli

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

CARATTERISTICHE PRINCIPALI CARATTERISTICHE PRINCIPALI ECOPHOR è un processo innovativo per LA PULIZIA, LO SGRASSAGGIO E LA FOSFATAZIONE di superfici metalliche prima della verniciatura La formulazione di questi prodotti è basata

Dettagli

INDICE. Premessa, XII

INDICE. Premessa, XII INDICE Premessa, XII 1. Prestazioni dei materiali e progetto, 3 1.1 Comportamento meccanico, 6 1.2 Azione dell ambiente, 6 1.3 Vita di servizio e durabilità, 11 1.4 Prevenzione del degrado, 16 1.5 Restauro,

Dettagli

ALLEGATO D: ELENCO DELLE POSSIBILI TIPOLOGIE DI ESSERE TRATTATI IN SEGUITO ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE PRODUTTIVA ED

ALLEGATO D: ELENCO DELLE POSSIBILI TIPOLOGIE DI ESSERE TRATTATI IN SEGUITO ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE PRODUTTIVA ED ALLEGATO D: ELENCO DELLE POSSIBILI TIPOLOGIE DI RIFIUTI CON IL RELATIVO CODICE CER CHE POTREBBERO ESSERE TRATTATI IN SEGUITO ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE PRODUTTIVA ED ENERGETICA

Dettagli

Ogni singola installazione è un progetto studiato e realizzato su misura per il trattamento di reflui di diversa natura e quantità.

Ogni singola installazione è un progetto studiato e realizzato su misura per il trattamento di reflui di diversa natura e quantità. TECNOLOGIE ED APPARECCHIATURE PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE ESPERIENZA dal 1968 - - EPICRESI - www.delca-idrolight.it - E-mail: info@delca-idrolight.it Delca S.r.L.-10149-TORINO -17 Via Morelli -Tel.011-4550742-Fax

Dettagli

Impianto di trattamento acque reflue Sistema MBR Reattore a fanghi attivi con sistema di BIOREATTORE A MEMBRANA

Impianto di trattamento acque reflue Sistema MBR Reattore a fanghi attivi con sistema di BIOREATTORE A MEMBRANA Impianto di trattamento acque reflue Sistema MBR Reattore a fanghi attivi con sistema di BIOREATTORE A MEMBRANA L'impianto descritto è composto da un reattore biologico a fanghi attivi accoppiato con sistema

Dettagli

EVALED PC. Evaporatori sottovuoto a pompa di calore

EVALED PC. Evaporatori sottovuoto a pompa di calore EVALED PC Evaporatori sottovuoto a pompa di calore Evaporatori EVALED PC La Solution EVALED PC rappresenta la gamma di evaporatori che utilizza la pompa di calore per il trattamento di un ampia tipologia

Dettagli

BRANSONIC Bagni Bransonic

BRANSONIC Bagni Bransonic BRANSONIC Bagni Bransonic La soluzione semplice ed affidabile per una pulitura precisa di qualità BRANSON : leader riconosciuto in tutto il mondo nella tecnologia degli ultrasuoni Da oltre 60 anni, Branson

Dettagli

Alcune tecniche di applicazione e proprietà del film verniciante essiccato. Proprietà tecniche

Alcune tecniche di applicazione e proprietà del film verniciante essiccato. Proprietà tecniche L ARIA COMPRESSA NEGLI IMPIANTI DI VERNICIATURA Lo scopo principale del processo di verniciatura, oltre a motivi estetici, è quello di proteggere il manufatto dalle aggressioni degli agenti ossidanti,

Dettagli

TUTELA ED UTILIZZO DELLE RISORSE IDRICHE IN AMBITO PRODUTTIVO : GESTIONE DI UN REFLUO INDUSTRIALE Verona, 22 Ottobre 2009 Relatore: dott.ssa Bacuzzi Lorena ... CHI SIAMO opera nel settore della depurazione

Dettagli

Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs)

Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs) Depuratore Biologico Villanuova Sul Clisi (Bs) Depuratore Biologico Casto (Bs) Depuratore Biologico Serle (Bs) SEPARATORE OLI E GRASSI IN CAV SEPARATORE EMULSIONI OLEOSE MONOBLOCCO 87 a b c E K vasca di

Dettagli

POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA GAMMA PRODOTTI AD6 WWW.AGIPOMPE.COM 2014_05

POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA GAMMA PRODOTTI AD6 WWW.AGIPOMPE.COM 2014_05 POMPE SPECIALI PER INDUSTRIA GAMMA PRODOTTI AD6 WWW.AGIPOMPE.COM 2014_05 Costituita negli anni 60 per la costruzione e commercializzacommercializzazione di pompe speciali per l industria, negli anni 90

Dettagli

modello SUPER COMPACT

modello SUPER COMPACT Impianto di chiarificazione delle acque e disidratazione dei fanghi modello SUPER COMPACT capacità 150 litri al minuto Dal Prete Engineering S.r.l. N Registro Imprese : VR-1998-60155 - Cod. Fiscale/P.Iva

Dettagli

Impianti di depurazione delle acque reflue dell industria agro-alimentare

Impianti di depurazione delle acque reflue dell industria agro-alimentare Impianti di depurazione delle acque reflue dell industria agro-alimentare La profonda conoscenza del ciclo produttivo del settore agro-alimentare, unita alla pluriennale esperienza acquisita, permettono

Dettagli

SKF VectoLub, serie VE1B

SKF VectoLub, serie VE1B 1-4403-IT SKF VectoLub, serie VE1B Sistema compatto per la lubrificazione minimale esterna con dosaggio volumetrico Il sistema di lubrificazione minimale SKF VectoLub costituisce una soluzione alternativa,

Dettagli

INDUSTRIA CONTENITORI PER TRATTAMENTO E STOCCAGGIO LIQUIDI. allargare l orizzonte

INDUSTRIA CONTENITORI PER TRATTAMENTO E STOCCAGGIO LIQUIDI. allargare l orizzonte INDUSTRIA CONTENITORI PER TRATTAMENTO E STOCCAGGIO LIQUIDI allargare l orizzonte impianti di disoleatura per acque di prima pioggia da parcheggi 2 1 6 Le superfici sigillate dal sottosuolo con cemento

Dettagli

SISTEMI PER IL TRATTAMENTO DEI TRUCIOLI E DEI LUBROREFRIGERANTI LINEE DI CONVOGLIAMENTO PER SFRIDI

SISTEMI PER IL TRATTAMENTO DEI TRUCIOLI E DEI LUBROREFRIGERANTI LINEE DI CONVOGLIAMENTO PER SFRIDI SISTEMI PER IL TRATTAMENTO DEI TRUCIOLI E DEI LUBROREFRIGERANTI LINEE DI CONVOGLIAMENTO PER SFRIDI 1 Centrifughe Centrifughe automatiche per trucioli MINISYSTEM Vibrovaglio per la separazione dei solidi

Dettagli

modello MINI COMPACT L

modello MINI COMPACT L Impianto di chiarificazione delle acque e disidratazione dei fanghi modello MINI COMPACT L capacità 600 litri al minuto 1 Dal Prete Engineering S.r.l. N Registro Imprese : VR-1998-60155 - Cod. Fiscale

Dettagli

NORMATIVE ISO 8573-1 DETERMINAZIONE DELLE CLASSI DEI CONTAMINANTI DELL ARIA COMPRESSA

NORMATIVE ISO 8573-1 DETERMINAZIONE DELLE CLASSI DEI CONTAMINANTI DELL ARIA COMPRESSA NORMATIVE ISO 8573- DETERMINAZIONE DELLE CLASSI DEI CONTAMINANTI DELL ARIA COMPRESSA La nostra azienda, al fine di dare un contributo a coloro che progettano o utilizzano sistemi pneumatici, vi propone

Dettagli

per diverse superfici.

per diverse superfici. Rimuovere in tutta semplicità. Arredare casa rapidamente. Un sistema di lavorazione per pareti per diverse superfici. Il sistema di lavorazione per pareti PWR 180 CE, con i suoi versatili accessori, rimuove

Dettagli

IMPIANTI DI INCENERIMENTO DI RIFIUTI SPECIALI

IMPIANTI DI INCENERIMENTO DI RIFIUTI SPECIALI IMPIANTI DI INCENERIMENTO DI RIFIUTI SPECIALI Eliminazione efficiente di sostanze inquinanti e recupero energetico Un azienda di Bayer e LANXESS Soluzioni estremamente pulite Fornitore competente di servizi,

Dettagli

DECANTER FLOTTWEG per i sistemi di trattamento delle acque e delle acque reflue

DECANTER FLOTTWEG per i sistemi di trattamento delle acque e delle acque reflue DECANTER FLOTTWEG per i sistemi di trattamento delle acque e delle acque reflue L ACQUA PULITA È UNA RISORSA INDISPENSABILE - poter trattare efficacemente le acque reflue è una necessità fondamentale Sul

Dettagli

Come nasce VIM Professional

Come nasce VIM Professional Come nasce VIM Professional Da oltre 100 anni il marchio VIM è conosciuto da generazioni di consumatori sia in Italia che in Europa come sinonimo di qualità pulente ed igienizzante. Per questo motivo nasce

Dettagli

concentratori sotto vuoto a basso consumo energetico

concentratori sotto vuoto a basso consumo energetico Siamo specializzati nella progettazione e costruzione di evaporatori e concentratori sotto vuoto. Il nostro obiettivo è di offrire ai Clienti soluzioni personalizzate nel trattamento di acque reflue provenienti

Dettagli

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 100 VI-Italia

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 100 VI-Italia 100 VI-Italia Stampi per iniezione di materie plastiche Stampi in genere Lavorazioni meccaniche di precisione Elettroerosione a filo Acciai speciali, Acciai temprati, EUROPA ORIENTALE Apparecchi medicali

Dettagli

Vasche volano di prima pioggia. Soluzioni automatizzate per un problema urbano

Vasche volano di prima pioggia. Soluzioni automatizzate per un problema urbano Vasche volano di prima pioggia Soluzioni automatizzate per un problema urbano IL CONCETTO Eliminare un rischio per l ambiente Qualunque siano la forma o le dimensioni di una vasca volano di prima pioggia.

Dettagli

L ESTINTORE IDRICO A BOMBOLINA INTERNA: realizzato da

L ESTINTORE IDRICO A BOMBOLINA INTERNA: realizzato da L ESTINTORE IDRICO A BOMBOLINA INTERNA: IL FUTURO, L AMBIENTE E L EFFICIENZA realizzato da 19 Ottobre 2010 Pagina 1 di 5 1 L ESTINTORE IDRICO A BOMBOLINA INTERNA: IL FUTURO, L AMBIENTE E L EFFICACIA Il

Dettagli

Atlas Copco. Compressori rotativi a vite a iniezione di olio GX 2-11 - 2-11 kw/3-15 CV

Atlas Copco. Compressori rotativi a vite a iniezione di olio GX 2-11 - 2-11 kw/3-15 CV Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio GX 2-11 - 2-11 kw/3-15 CV Nuova serie GX: compressori a vite progettati per durare I compressori a vite Atlas Copco rappresentano da sempre lo

Dettagli

APPENDICE I. Elenco rifiuti pericolosi e relative operazioni autorizzate alla società G.S.A. s.r.l.:

APPENDICE I. Elenco rifiuti pericolosi e relative operazioni autorizzate alla società G.S.A. s.r.l.: APPENDICE I Elenco rifiuti pericolosi e relative operazioni autorizzate alla società G.S.A. s.r.l.: CER DESCRIZIONE 01 04 07* rifiuti prodotti da trattamenti chimici e fisici di minerali non metalliferi

Dettagli

Tecnologia di filtrazione fine CJC TM

Tecnologia di filtrazione fine CJC TM Tecnologia di filtrazione fine CJC TM Pulizia dei sistemi di olio diatermico (per trasmissione del calore) Settori di applicazione : Industria alimentare Raffinerie Industria del legno e della carta Industria

Dettagli

Industrial Solutions. Cobra. pompe a membrana ad alta pressione. Rapido ritorno dell investimento Elevata affidabilità Nessun limite applicativo

Industrial Solutions. Cobra. pompe a membrana ad alta pressione. Rapido ritorno dell investimento Elevata affidabilità Nessun limite applicativo Industrial Solutions Cobra pompe a membrana ad alta pressione Rapido ritorno dell investimento Elevata affidabilità Nessun limite applicativo Grandi vantaggi WAGNER Cobra Cobra è una pompa a doppia membrana

Dettagli

Dal Prete Engineering S.r.l. N Registro Imprese : VR-1998-60155 - Cod. Fiscale 02891240232 Sede Legale: Via Napoleone 22-37015 S.

Dal Prete Engineering S.r.l. N Registro Imprese : VR-1998-60155 - Cod. Fiscale 02891240232 Sede Legale: Via Napoleone 22-37015 S. 1 Gentile Cliente, La ringraziamo, innanzi tutto, di aver scelto Dal Prete Engineering quale fornitore dell impianto acquistato. Il nostro impegno è quello di far sì che il rapporto di collaborazione iniziato

Dettagli

FreFlow Pompa centrifuga autoadescante

FreFlow Pompa centrifuga autoadescante FreFlow Pompa centrifuga autoadescante FreFlow La pompa centrifuga autoadescante per varie applicazioni SPX Process Equipment ha molti anni di esperienza nella progettazione, produzione e manutenzione

Dettagli

IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE

IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE Con questa guida si intende aiutare i tecnici progettisti degli impianti ed il personale addetto alla manutenzione aggiornandone

Dettagli

FOGNATURA IDEALE. Rispetto dei limiti imposti dal D. Lgs. 152/99. Impianto di depurazione. Fognatura separata. Acque nere.

FOGNATURA IDEALE. Rispetto dei limiti imposti dal D. Lgs. 152/99. Impianto di depurazione. Fognatura separata. Acque nere. FOGNATURA IDEALE Acque nere Fognatura separata Impianto di depurazione Rispetto dei limiti imposti dal D. Lgs. 152/99 Recapito cque bianche Eventuale trattamento In definitiva: FOGNATURA UNITARIA Acque

Dettagli

La pompa a doppia vite EcoTwin

La pompa a doppia vite EcoTwin Per prodotti alimentari, cosmetici e chimici La pompa a doppia vite EcoTwin Igienica Efficiente Potente Pompe Wangen Affidabilità al 100% Una pompa di massima qualità è la soluzione più efficiente. Se

Dettagli

DM 50 / DM 70 Impianto di miscelazione e dosaggio a 1- / 2- componenti

DM 50 / DM 70 Impianto di miscelazione e dosaggio a 1- / 2- componenti Impianto di miscelazione e dosaggio a 1- / 2- componenti La miscela personalizzata. Modulare e su misura per la vostra guarnizione Le DM 50 e DM 70 sono impianti di miscelazione e dosaggio a 1 o 2 componenti,

Dettagli

AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (ART. 5 DEL Decreto Legislativo n 59/2005)

AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (ART. 5 DEL Decreto Legislativo n 59/2005) AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (ART. 5 DEL Decreto Legislativo n 59/2005) SINTESI NON TECNICA OSSIDAZIONE ANODICA S.N.C. Sede Legale e Stabilimento: via Pordenone, 31 S.QUIRINO (PN) 1. INQUADRAMENTO

Dettagli

CONTATTO TRA METALLI DIVERSI PUO PORTARE A REAZIONI NON PREVEDIBILI CHE POTREBBERO INFICIARE IL PROCESSO DI INCOLLAGGIO.

CONTATTO TRA METALLI DIVERSI PUO PORTARE A REAZIONI NON PREVEDIBILI CHE POTREBBERO INFICIARE IL PROCESSO DI INCOLLAGGIO. Technical Department Preparazione superfici Pulizia preliminare Una corretta preparazione superficiale è fondamentale per una buona riuscita dell incollaggio! I substrati devono essere: sgrassati e non

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili N 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili N 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili N 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive, pompe piccole.4 Caratteristiche costruttive, pompe medie...5 Identificazione prodotto...6 N 3085...7

Dettagli

TRATTAMENTI PRE - VERNICIATURA

TRATTAMENTI PRE - VERNICIATURA TRATTAMENTI PRE - VERNICIATURA 1. Fosfosgrassanti no-rinse a bassa salinità 2. Fosfosgrassanti media salinità 3. Fosfatanti 4. Additivi per vasche di fosfatazione UTILIZZABILE SU: IDROPULITRICI LAVATRICI

Dettagli

1. PREMESSE. 1.53.11.1_Piano_gestione_fase_avviamento_E.doc 1

1. PREMESSE. 1.53.11.1_Piano_gestione_fase_avviamento_E.doc 1 1. PREMESSE Il presente documento costituisce il piano con le modalità operative da seguire per la gestione della fase di avvio e collaudo delle nuove opere di progetto per evitare disservizi nel funzionamento

Dettagli

COMUNE DI MALO. VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA a V.I.A. RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA DEI PROCESSI PRODUTTIVI. Luglio 2014

COMUNE DI MALO. VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA a V.I.A. RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA DEI PROCESSI PRODUTTIVI. Luglio 2014 REGIONE DEL VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI MALO VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA a V.I.A. (Art. 20 - D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.) RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA DEI PROCESSI PRODUTTIVI Luglio 2014 Il richiedente:

Dettagli

Filtriamo al meglio, per una vita migliore.

Filtriamo al meglio, per una vita migliore. Filtriamo al meglio, per una vita migliore. Specialisti nella purifcazione dei f luidi industriali ECODE S.r.l. Tutti i diritti riservati. INDICE ECODE > Azienda e Politica ecologica Pag. 4 Pag. 4 Disoleazione

Dettagli