UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA I ANNO Corso Integrato area pre-clinica Tipologia: attività formative di base Ore: 40/0/0/0 (Frontali/Esercitazioni/Laboratori tirocini e altro/ore di esercitazione e/o laboratorio tenute da non docenti) CF Ambito U 5 Discipline generali per la formazione specialistica CF U SSD Materia Obiettivi formativi 1 BIO/09 FISIOLOGIA Al termine del corso lo studente possiede le conoscenze di base per la determinazione e valutazione dei parametri dell emogasanalisi necessari alla diagnosi dei disturbi dell equilibrio acido-base. 2 BIO/14 FARMACOLOGIA Al termine del corso lo studente conosce: - l uso corretto dei farmaci anestetici e i criteri razionali di scelta fra i diversi farmaci disponibili; - i meccanismi d azione dei farmaci anestetici a livello molecolare, cellulare e di sistemi complessi; - i fattori di variabilità nella risposta ai farmaci in relazione sia a patologie e terapie concomitanti che a popolazioni di soggetti a rischio; - gli effetti sull organismo di agenti tossici e le modalità d intervento; - le principali classi di chemioantibiotici; - i principi fondamentali della sperimentazione farmacologico-clinica. 1 MED/01 STATISTICA MEDICA Al termine del corso lo studente è in grado di utilizzare in modo approfondito gli strumenti statistici per la raccolta e l analisi dei dati in area sanitaria, grazie anche a esercitazioni pratiche svolte su

2 1 MED/07 MICROBIOLOGIA Al termine del corso lo studente conosce in modo approfondito la complessità e varietà del mondo dei microorganismi mediante lo studio della loro organizzazione strutturale, delle caratteristiche metaboliche, fisiologiche ed ecologiche, con particolare attenzione al malato critico ad all epidemiologia microbiologica delle aree di trattamento intensivo. Conosce le modalità diagnostiche e di prelievo di campioni delle malattie infettive di interesse anestesiologico rianimatorio. Corso Integrato area clinica comune generale Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune Ore: 40/0/0/0 (Frontali/Esercitazioni/Laboratori tirocini e altro/ore di esercitazione e/o laboratorio tenute da non docenti) 5 Clinico 1 MED/09 MEDICINA INTERNA 1A 1 MED/18 CHIRURGIA GENERALE Al termine del corso lo studente conosce in modo approfondito le tematiche relative all insufficienza epatica, con particolare riguardo alla gestione clinica dei pazienti affetti da epatiti croniche virali, autoimmuni, metaboliche, cirrosi epatica, epatocarcinoma e dei pazienti trapiantati e/o da valutare per trapianto epatico. E in grado di diagnosticare e formulare terapie di supporto in ambito epatologico in situazioni acute e croniche. Al termine del corso lo studente conosce le tecniche dei più comuni interventi di chirurgia generale ed è in grado di seguire in sala operatoria le varie fasi dell intervento chirurgico 1 MED/26 NEUROLOGIA Al termine del corso lo studente è in grado di eseguire l esame obiettivo neurologico e interpretare i principali sintomi e segni neurologici. Diagnostico 1 MED/36 DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Al termine del corso lo studente acquisisce le conoscenze di base sulla interpretazione del RX del torace e degli esami TC, con

3 Corso Integrato attività professionalizzanti area clinica comune Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune (professionalizzanti) Ore: 0/0/864/0 (Frontali/Esercitazioni/Laboratori tirocini e altro/ore di esercitazione e/o laboratorio tenute da non docenti) Clinico 1 MED/09 MEDICINA INTERNA 1B 24 Emergenza e pronto soccorso particolare riguardo per le problematiche presentate dalle terapie intensive. Acquisisce le competenze per relazionarsi con il Radiologo e valutare e interpretare i dati ottenuti Al termine del corso lo studente conosce i principi della nutrizione artificiale. E in grado di fornire indicazioni e prescrizioni, effettuare il monitoraggio dei pazienti, valutare i risultati ottenuti e affrontare eventuali complicanze. 24 MED/41 Al termine del corso lo studente è in grado di - identificare i criteri di rischio cardiocircolatorio, respiratorio e di gestione delle vie aeree nella visita preoperatoria. - affrontare con adeguatezza le situazioni cliniche correlate con le condizioni di dolore acuto in particolare del post operatorio e del dolore cronico. Inoltre conosce i criteri e le modalità di monitoraggio e nel complesso, è in grado di gestire il paziente sottoposto ad anestesia generale e locoregionale. Altre attività 0 0 Attività affini/integrative 0 0 Corso Integrato, rianimazione e terapia I Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia Ore: 16/0/0/0 (Frontali/Esercitazioni/Laboratori tirocini e altro/ore di esercitazione e/o laboratorio tenute da non docenti) 2 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 1A Al termine del corso lo studente conosce in modo approfondito le tematiche relative alle procedure anestesiologiche in elezione, in nell ambito della chirurgia maggiore. 1B Al termine del corso lo studente affronta con adeguatezza le situazioni cliniche correlate con le condizioni di dolore acuto in particolare del post operatorio e del dolore cronico.

4 Attività professionalizzanti, rianimazione e terapia I Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia (professionalizzanti) Ore: 0/0/864/0 (Frontali/Esercitazioni/Laboratori tirocini e altro/ore di esercitazione e/o laboratorio tenute da non docenti) 24 Discipline della tipologia rianimazione e terapia Discipline caratterizzanti elettive 0 0 Attività professionalizzanti elettive 0 0 Tesi MED/41 Al termine del corso lo studente sa applicare le procedure antalgiche e anestesiologiche, grazie alla frequenza di sale operatorie e centri di terapia antalgica presenti nella rete formativa. II ANNO CF Ambito CFU SSD Materia Obiettivi formativi U Didattica frontale disciplina di base 0 0 Corso Integrato area clinica comune specialistica Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune Ore: 56/0/0/0 7 Clinico 1 MED/33 MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE Clinico 2 MED/38 PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA Al termine del corso lo studente conosce le procedure chirurgiche principali in ambito ortopedico e traumatologico, con particolare riguardo alla gestione intra e postoperatoria del paziente, sottoposto a chirurgia ortopedica. Al termine del corso lo studente è in grado di: - aggiornare ed approfondire le conoscenze in tema di gestione pratica del bambino con particolare riferimento al percorso perioperatorio; - acquisire conoscenze in merito alla identificazione precoce delle situazioni critiche o in evoluzione. - sviluppare competenze per la gestione del dolore del bambino; Diagnostico 2 MED/37 NEURORADIOLOGIA Al termine del corso lo studente conosce le le tecniche diagnostico-terapeutiche neuroradiologiche.

5 Clinico 2 MED/09 MEDICINA INTERNA 2 Inoltre è in grado di indicare processi diagnostico-terapeutici integrandoli nel percorso diagnostico-terapeutico del paziente; - interpretare gli esami neuroradiologici. Al termine del corso lo studente conosce tematiche internistiche, con particolare riferimento agli aspetti geriatrici ed alla fragilità dell anziano. Attività professionalizzanti area clinica comune II Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune (professionalizzanti) Ore: 0/0/864/0 Legislazione Sanitaria Tipologia: Altre 24 Emergenza e pronto soccorso 24 MED/41 approfondito le tecniche anestesiologiche e di monitoraggio avanzato ed è in grado di utilizzare in sala operatoria le più comuni posture chirurgiche. E in grado di trattare pazienti affetti da dolore acuto, con particolare attenzione al dolore postoperatorio e pazienti affetti da dolore cronico. 1 1 Al termine del corso lo studente conosce i principi fondamentali legislativi e giurisprudenziali alla base del rapporto medico-paziente. Corso Integrato rianimazione e terapia II Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia Ore: 32/0/0/0 4 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 2A Al termine del corso lo studente conosce come gestire il rischio in ambito sanitario. 2B Al termine del corso lo studente conosce ed è in grado di applicare tecniche di anestesia della chirurgia ortopedico traumatologica, in particolare l anestesia e l analgesia regionale. 2C Al termine del corso lo studente conosce le basi e i monitoraggi della neuroanestesia ed è in grado di gestire le posture neuroanestesiologiche.

6 Attività professionalizzanti rianimazione e terapia II Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia (professionalizzanti) Ore: 0/0/864/0 24 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 2D approfondito ai presupposti del dolore acuto e cronico. E in grado di gestire pazienti affetti sia da dolore acuto e cronico. 24 MED/41 Al termine del corso lo studente sa gestire i pazienti con dolore acuto e cronico, i pazienti critici ricoverati in terapia e applicare le diverse tecniche di anestesia loco-regionale e generale, grazie alla frequenza di sale operatorie e Unità Operative di terapia e centri di terapia antalgica. E in grado di affrontare le principali situazioni di emergenza sanitaria intra ed extraospedaliera Didattica frontale attività caratterizzanti elettive 0 0 Attività professionalizzanti attività caratteriz. 0 0 elettive Tesi III ANNO CFU Ambito CFU SSD Materia Obiettivi formativi Didattica frontale disciplina di base 0 0 Corso Integrato area clinica comune specialistica III Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune Ore: 32/0/0/0 4 Clinico 2 MED/18 CHIRURGIA GENERALE 1 M-PSI/08 PSICOLOGIA CLINICA approfondito le patologie di interesse chirurgico in ambito: - colon-rettale - disfunzioni del pavimento pelvico - chirurgia bariatrica - chirurgia del pancreas - chirurgia laparoscopica avanzata Al termine del corso lo studente è in grado di comunicare con chiarezza e umanità col paziente e con i famigliari riguardo alle problematiche connesse alla malattia. Conosce e sa applicare le tecniche psicologiche

7 connesse alla psicologia della salute (come strategie di coping, compliance), per la gestione di alcune situazioni, quali: atteggiamenti e comportamenti concernenti la salute e la malattia, lo stress, la relazione medico-paziente, l'ospedalizzazione, la malattia cronica, le nuove frontiere della medicina. Attività professionalizzanti area clinica comune III Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune (professionalizzanti) Ore: 0/0/144/0 Lingua Inglese Tipologia: Altre Psicologia Clinica III Tipologia: Altre 4 Emergenza e pronto soccorso 1 MED/08 ANATOMIA PATOLOGICA Al termine del corso lo studente conosce ed è in grado di affrontare le principali problematiche correlate con la donazione degli organi, in particolare sul in tema della sicurezza degli organi donati in ambito neoplastico 4 MED/41 Al termine del corso lo studente è in grado di diagnosticare e trattare i principali quadri di interesse intensivologicodel paziente critico per patologia medica o chirurgica. 1 1 Al termine del corso lo studente è in grado di comprendere la lettura scientifica dei diversi ambiti medici in lingua inglese 1 1 Al termine del corso lo studente è in grado di interagire con umanità e partecipazione con il malato terminale la sua buona morte. Medicina Legale Tipologia: Affini/Integrative 1 Scienze umane e sanità pubblica 1 MED/43 Al termine del corso lo studente conosce i principali modelli dei sistemi sanitari europei e dell'evoluzione dell'organizzazione del SSN

8 in Italia, con particolare riferimento alla regione Emilia-Romagna Nefrologia Tipologia: Affini/Integrative 1 Integrazioni interdisciplinar i 1 MED/14 Al termine del corso lo studente sa: - prevenire e trattare il danno renale acuto. - gestire il trattamento depurativo extracorporeo. Conosce le principali problematiche postoperatorie del paziente trapiantato di rene. Corso Integrato rianimazione e terapia III Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia Ore: 32/0/0/0 4 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 3A 3B Al termine del corso lo studente conosce gli aspetti organizzativi e legislativi in merito all erogazione di un servizio di terapia del dolore. Al termine del corso lo studente conosce le tecniche di risparmio del sangue, l autotrasfusione, la mesoterapia e la terapia del dolore osteomuscolare. 3C Al termine del corso lo studente conosce il trauma cranico e sa trattare il malato critico per patologia neurologica/neurochirurgica. 3D Al termine del corso lo studente conosce aspetti di gestione e terapia del malato critico.

9 Attività professionalizzanti rianimazione e terapia III Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia (professionalizzanti) Ore: 0/0/1584/0 44 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 44 MED/41 Al termine del corso lo studente sa gestire i pazienti con dolore acuto e cronico, i pazienti critici ricoverati in terapia e applicare le diverse tecniche di anestesia loco-regionale e generale, grazie alla frequenza di sale operatorie e Unità Operative di terapia e centri di terapia antalgica. E in grado di affrontare le principali situazioni di emergenza sanitaria intra ed Didattica frontale attività caratterizzanti elettive Attività professionalizzanti attività caratteriz. elettive Tesi IV ANNO CFU Ambito CFU SSD Materia Obiettivi formativi Didattica frontale disciplina di base 0 0 Corso Integrato area clinica comune specialistica IV Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune Ore: 16/0/0/0 2 Clinico 1 MED/26 NEUROLOGIA approfondito le problematiche neurologiche di comune riscontro nel malato critico. 1 MED/33 MALATTIE DELL APPARATO LOCOMOTORE approfondito le problematiche di tipo ortopedico e fisiatrico nel malato critico

10 Attività professionalizzanti area clinica comune IV Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune (professionalizzanti) Ore: 0/0/144/0 La ricerca scientifica nella pratica clinica Tipologia: Altre Ore: 16/0/0/0 4 Emergenza e pronto soccorso 4 MED/41 Al termine del corso lo studente è in grado di gestire le situazioni di emergenza intra ed extraospedaliera e le maxiemergenze. 2 2 Al termine del corso lo studente è in grado di utilizzare in modo approfondito le tecniche di documentazione bibliografica, lettura critica e stesura di lavori scientifici Malattie dell apparato cardiovascolare Tipologia: Affini/Integrative Malattie dell apparato respiratorio Tipologia: Affini/Integrative Corso Integrato rianimazione e terapia IV Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia Ore: 48/0/0/0 1 Integrazioni interdisciplinar i 1 Integrazioni interdisciplinar i 6 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 1 MED/11 approfondito aspetti clinici, di diagnosi e terapia cardiovascolare, con particolare attenzione al paziente chirurgico ed al malato critico. 1 MED/10 approfondito aspetti clinici, di diagnosi e terapia legati all insufficienza respiratoria acuta e cronica. 2 MED/41 ANESTESIOLOGIA 4A 2 MED/41 ANESTESIOLOGIA 4B 4C approfondito aspetti di gestione perioperatoria del paziente adulto e pediatrico da sottoporre a chirurgia in elezione. approfondito aspetti di gestione perioperatoria del paziente adulto e pediatrico da sottoporre a chirurgia in urgenza. approfondito temi relativi alla diagnosi e terapia del dolore cronico.

11 Attività professionalizzanti rianimazione e terapia IV Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia (professionalizzanti) Ore: 0/0/1584/0 44 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 44 MED/41 4D approfondito temi relativi alla diagnosi e terapia del dolore cronico. Al termine del corso lo studente sa gestire i pazienti con dolore acuto e cronico, i pazienti critici ricoverati in terapia e applicare le diverse tecniche di anestesia loco-regionale e generale, grazie alla frequenza di sale operatorie e Unità Operative di terapia e centri di terapia antalgica. E in grado di affrontare le principali situazioni di emergenza sanitaria intra ed extraospedaliera Didattica frontale attività caratterizzanti elettive Attività professionalizzanti attività caratteriz. elettive Tesi V ANNO CFU Ambito CFU SSD Materia Obiettivi formativi Didattica frontale disciplina di base 0 0 Corso Integrato area clinica comune specialistica V Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune Ore: 24/0/0/0 3 Emergenza e pronto soccorso 5A Diagnostico 2 MED/36 DIAGNOSTICA PER IMMAGINI approfondito aspetti di gestione del paziente critico in urgenza/emergenza. approfondito aspetti di diagnostica per immagini con particolare attenzione al malato critico.

12 Attività professionalizzanti area clinica comune V Tipologia: attività caratterizzanti tronco comune (professionalizzanti) Ore: 0/0/144/0 Chirurgia Toracica Tipologia: Affini/Integrative Corso Integrato rianimazione e terapia V Tipologia: attività caratterizzanti per tipologia Ore: 56/0/0/0 4 Emergenza e pronto soccorso 1 Integrazioni interdisciplinar i 7 Discipline della tipologia rianimazione e terapia 4 MED/41 approfondito aspetti di gestione del paziente critico adulto e pediatrico in urgenza/emergenza. 1 MED/21 approfondito aspetti di gestione perioperatoria del paziente da sottoporre a chirurgia toracica in elezione ed in urgenza. 2 MED/41 ANESTESIOLOGIA 5B 2 MED/41 ANESTESIOLOGIA 5C approfondito i aspetti di gestione del paziente critico adulto e pediatrico. approfondito aspetti di gestione del paziente critico adulto e pediatrico. Attività caratterizzanti elettive professionalizzanti Tipologia: attività caratterizzanti elettive a scelta studente Ore: 0/ 0/1080/0 30 Discipline elettive per le tipologie della classe 2 MED/41 ANESTESIOLOGIA 5D 5E 30 approfondito aspetti di gestione del paziente critico adulto e pediatrico. approfondito temi relativi alla diagnosi e terapia del dolore cronico. Al termine del corso lo studente sa gestire i pazienti con dolore acuto e cronico, i pazienti critici ricoverati in terapia e applicare le diverse tecniche di anestesia loco-regionale e generale, grazie alla frequenza di sale operatorie e Unità Operative di terapia e centri di terapia antalgica. E in grado di affrontare le principali situazioni di

13 emergenza sanitaria intra ed extraospedaliera. Tesi 1 1 Attività professionalizzanti inerenti la tesi Tipologia: attività a scelta studente di supporto alla tesi Ore: 0/0/504/ Lo studente nell ambito della prova finale approfondisce una tematica specifica a sua scelta e sulla base della letteratura medicoscientifica più attuale Lo studente nell ambito della prova finale approfondisce una tematica specifica a sua scelta anche mediante eventuale compilazione di database su una casistica clinica inerente l oggetto della tesi di specializzazione.

Scuola di specializzazione in ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA.

Scuola di specializzazione in ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA. Scuola di specializzazione in ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA. La Scuola di specializzazione in Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi

Dettagli

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario I ANNO - I SEMESTRE CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015 CHIMICA APPLICATA ALLE SCIENZE BIOMEDICHE FISICA INFORMATICA E STATISTICA BIOLOGIA E GENETICA 8 SCIENZE UMANE I ANNO- I SEMESTRE AMBITI DISCIPLINARI 6

Dettagli

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO ONCOLOGIA 201/2014 I ANNO Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. C.I. Genetica Medica Meccanismi genetici nello svilupppo delle neoplasie Diagnostico MED/0 D'alessandro E. C.I.

Dettagli

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA.

Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. Scuola di specializzazione in CHIRURGIA PLASTICA, RICOSTRUTTIVA ED ESTETICA. La Scuola di specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica afferisce all Area Chirurgica Classe delle Chirurgie

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA STATUTO E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 E istituita la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione presso

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in MEDICINA E CHIRURGIA (LM/41)

Corso di Laurea Magistrale in MEDICINA E CHIRURGIA (LM/41) Corso di Laurea Magistrale in MEDICINA E CHIRURGIA (LM/41) 1.1 SCHEDA INFORMATIVA Sede didattica Genova CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI IN Medicina e Chirurgia Presidente del Consiglio del Corso di Prof.

Dettagli

a. 10 b. 0 a. 1 b. 1 Base multiplo CFU 1 Specifica CFU _25_/ 25 (almeno 15 e fino a 25 ore per tirocinio e restante per _10_/ 25 studio individuale)

a. 10 b. 0 a. 1 b. 1 Base multiplo CFU 1 Specifica CFU _25_/ 25 (almeno 15 e fino a 25 ore per tirocinio e restante per _10_/ 25 studio individuale) Scuola di specializzazione in Oncologia Medica Denominazione (denominazione in inglese) Area Sotto-area (solo per l area dei servizi clinici) Classe Obiettivi formativi e descrizione (da indicare quelli

Dettagli

Odontoiatria e Protesi Dentaria

Odontoiatria e Protesi Dentaria Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e Protesi Dentaria Classe LM- - Odontoiatria e protesi dentaria Test di accesso: 8 settembre 0 - N studenti*: 0+ (stranieri residenti all estero)

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 2 - Voto ottenuto negli esami fondamentali e caratterizzanti la singola scuola Punteggio massimo 5 punti. STUDENTI LAUREATI (DM 509/99 o DM 270/04) Ai fini dell attribuzione del punteggio, il

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA - LM - 41 (DM 270/04) PERCORSO FORMATIVO TRADIZIONALE - coorte studenti immatricolati a.a.

LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA - LM - 41 (DM 270/04) PERCORSO FORMATIVO TRADIZIONALE - coorte studenti immatricolati a.a. Pagina di LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA - LM - (DM 70/0) Il Corso di Studio, per gli studenti che si immatricolano nell'a.a. 0/0, prevede esami distribuiti in anni di corso. Il Corso di Studio

Dettagli

Scuola di specializzazione in GINECOLOGIA E OSTETRICIA.

Scuola di specializzazione in GINECOLOGIA E OSTETRICIA. Scuola di specializzazione in GINECOLOGIA E OSTETRICIA. La Scuola di specializzazione in Ginecologia e ostetricia afferisce all Area Chirurgica Classe delle Chirurgie specialistiche. L ammissione alla

Dettagli

PIANO DI STUDI. Biologia applicata agli studi medici 6. Genetica medica 5. Storia della medicina 2

PIANO DI STUDI. Biologia applicata agli studi medici 6. Genetica medica 5. Storia della medicina 2 PIANO DI STUDI Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (DM 70/04) LM-4 DENOMINAZIONE Primo anno di corso Biologia, genetica e scienze umane Biologia applicata agli studi medici 6 Genetica

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN: MEDICINA E CHIRURGIA

CORSO DI LAUREA IN: MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN: MEDICINA E CHIRURGIA (Classe delle Lauree Magistrale LM41 Medicina e Chirurgia) art. 4 del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270 DURATA CREDITI ACCESSO 6 ANNI 360 di cui 283

Dettagli

C.I./2 BIOLOGIA e GENETICA 11 A1 BIOLOGIA APPLICATA (BIO/13) 9 9 2 C Genetica e Genetica Medica (MED03) 2

C.I./2 BIOLOGIA e GENETICA 11 A1 BIOLOGIA APPLICATA (BIO/13) 9 9 2 C Genetica e Genetica Medica (MED03) 2 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Classe LM-46) (Piano di Studi - 6 anno Professionalizzante in applicazione al D.M. 20/04 e 5/0) I ANNO F* C.I./ SCIENZE COMPORTAMENTALI E

Dettagli

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Odontoiatria e protesi dentaria Medicine and Surgery Medicina e chirurgia MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A 678 Ufficio Esami di Stato e Scuole di Specializzazione IL RETTORE VISTO il D.Lgs. n. 368 del 17/08/1999, pubblicato in G.U. n. 250 del 23/10/1999 di attuazione della direttiva n. 93/16/CEE in materia

Dettagli

1 ANNO. 3 Bioetica/Medicina Legale MED/43 2 Psicologia Sociale M-PSI/05 1

1 ANNO. 3 Bioetica/Medicina Legale MED/43 2 Psicologia Sociale M-PSI/05 1 Curriculum del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (Approvato nel Consiglio di Corso di Laurea e nel Consiglio di Facoltà del 0 giugno 2009, dal Senato Accademico nella seduta del luglio

Dettagli

MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Eccellente conoscenza della lingua inglese

MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Eccellente conoscenza della lingua inglese MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Afghanistan, Sierra Leone, Sudan,Cambogia Richiesta la laurea in medicina con specializzazione in chirurgia generale o di emergenza

Dettagli

MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di TORINO - Sede di Torino. ambito disciplinare settore CFU. BIO/11 Biologia molecolare BIO/10 Biochimica

MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di TORINO - Sede di Torino. ambito disciplinare settore CFU. BIO/11 Biologia molecolare BIO/10 Biochimica MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di TORINO - Sede di Torino Attività di base ambito disciplinare settore CFU Discipline generali per la formazione del medico Struttura, funzione e metabolismo

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI AA 2008/2009

PIANO DEGLI STUDI AA 2008/2009 Corso di Laurea in SCIENZE DELLE ATTIVITA MOTORIE AMBITO DELLA PREVENZIONE, DEL BENESSERE E DELLA FORMA FISICA DELL UOMO, E DELLO SPORT PIANO DEGLI STUDI AA 008/009 CORSI INTEGRATI, ESAMI E CREDITI Corso

Dettagli

Docente di Terapia manuale e rieducazione funzionale

Docente di Terapia manuale e rieducazione funzionale Prof. Antonino Mele Corso di Laurea in Fisioterapia Coordinatore delle attività teorico-pratiche Docente di Terapia manuale e rieducazione funzionale NASCITA DEI GRANDI CENTRI DI RIABILITAZIONE PER GLI

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Guida dello studente A. A. 2014 / 2015 MANIFESTO DEGLI STUDI ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Primo anno Fisica (esame) 3 I

Dettagli

Malattie dell Apparato Respiratorio. Medica

Malattie dell Apparato Respiratorio. Medica Scuola di specializzazione in Malattie dell Apparato Respiratorio (Allegato1) (denominazione in inglese) Area Sotto-area (solo per l area dei servizi clinici) Classe Obiettivi formativi e descrizione (da

Dettagli

SNT/1 - Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica

SNT/1 - Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica Scheda informativa Università Classe Nome del corso Università degli Studi di BOLOGNA SNT/1 - Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria Data del DM di approvazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CLASSE ME12 PIANO DEGLI STUDI

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CLASSE ME12 PIANO DEGLI STUDI CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CLASSE ME12 PIANO DEGLI STUDI per gli studenti che si iscrivono nell a.a.2015/16 Il Corso di laurea in FISIOTERAPIA non è articolato in curricula Gli insegnamenti sono così

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270)

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270) I primi 2 anni di studio sono finalizzati a fornire le conoscenze nelle discipline di base, biologiche, mediche, igienico preventive e i fondamenti della disciplina professionale, quali requisiti indispensabili

Dettagli

Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Facoltà di Medicina e Chirurgia

Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Facoltà di Medicina e Chirurgia Alma Mater Studiorum Università di Bologna Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione Riferimenti legislativi DECRETO 2 aprile

Dettagli

Fisiologia e scuole di specializzazione

Fisiologia e scuole di specializzazione Fisiologia e scuole di specializzazione Due emergenze: Applicazione legge moratti 1 agosto 2005 Riduzione del numero delle borse Da 1500 scuole a. 1000 Da 5000 contratti a. La legge moratti Organizza le

Dettagli

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 UOC 26.01.00 Medicina Interna I 1 3 8 1 1 - - 4 9 UOC 26.02.00 Medicina Interna II 1 6 6 1 1 - - 7 7 UOC 58.01.00 Gastroenterologia 1 9 10

Dettagli

Medicina del lavoro. Informazioni generali: Ordinamento Didattico (cod. ord: 6848): MIUR

Medicina del lavoro. Informazioni generali: Ordinamento Didattico (cod. ord: 6848): MIUR Medicina del lavoro Informazioni generali: Nome Scuola: Medicina del lavoro Ateneo: Struttura: Facoltà di MEDICINA e CHIRURGIA Area: 3 - Area Servizi Clinici Classe: 14 - Classe della sanità pubblica Tipo:

Dettagli

0E8 Medicina e chirurgia (LM-41) Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma)

0E8 Medicina e chirurgia (LM-41) Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma) 0E8 Medicina e chirurgia (LM-41) Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma) 1 Anno [D.M. 270/2004] 50 MG1101 Chimica e propedeutica biochimica 9 MG1150 Biochimica BIO/10 1 sem Di base (A) 108 9 MG1102

Dettagli

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA

Sede del corso : NOVARA Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute ALBA - ALESSANDRIA BIELLA VERBANIA - TORTONA La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Dettagli

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica Regolamento Didattico Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica Piano degli studi I anno S.S.D. CFU Materie di base, inglese scientifico e ricerca BIO/16, MED/08, BIO/09, MED/07, BIO/14, MED/15,

Dettagli

APPELLI ORDINARI A.A. 2013-14 CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA 1 anno Corso integrato Gennaio Febbraio Giugno Luglio Settembre

APPELLI ORDINARI A.A. 2013-14 CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA 1 anno Corso integrato Gennaio Febbraio Giugno Luglio Settembre Fisica, Biologia e Genetica Fisica medica, Informatica, Statistica Radioprot., Lab. di informatica, Biologia, Genetica generale, Genetica medica Università degli Studi di Genova SCUOLA DI SCIENZE MEDICHE

Dettagli

PIANO DI STUDIO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/2 DM. 270 Allegato 2 al regolamento

PIANO DI STUDIO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/2 DM. 270 Allegato 2 al regolamento PIANO DI STUDIO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/ DM. 70 Allegato al regolamento (ex DISCIPLINE) I ANNO I SEMESTRE BASI BIOLOGICO MOLECOLARI 5 (esame) BIO/0 Biochimica ( ore BIO/7

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di Laurea in sede di Foligno PIANO DI STUDIO A.A. 0-4 ALLEGATO AL REGOLAMENTO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/ DM. 70 (ex DISCIPLINE) I ANNO I SEMESTRE BIO/0 Biochimica BIO/7

Dettagli

Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta Vecchio Ordinamento.

Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e ora della prova scritta Vecchio Ordinamento. ALLEGATO A PROSPETTO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuole di specializzazione dell AREA MEDICA Data prova scritta 6 giugno 2011 Specializzazioni Esami di laurea utili per la valutazione dei titoli Sede e

Dettagli

FORMAZIONE SANITARIA SPECIALISTICA IN SPAGNA: NUOVI PERCORSI FORMATIVI. Pilar Carbajo Congresso CALASS Granada, 5 settembre 2014

FORMAZIONE SANITARIA SPECIALISTICA IN SPAGNA: NUOVI PERCORSI FORMATIVI. Pilar Carbajo Congresso CALASS Granada, 5 settembre 2014 FORMAZIONE SANITARIA SPECIALISTICA IN SPAGNA: NUOVI PERCORSI FORMATIVI Pilar Carbajo Congresso CALASS Granada, 5 settembre 2014 Formazione dei professionisti della sanità Formazione di base Specializzazione

Dettagli

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA.

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. La Scuola di specializzazione in Genetica medica afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici diagnostici e terapeutici, Classe dei Servizi

Dettagli

Corso di Laurea in Fisioterapia

Corso di Laurea in Fisioterapia Corso di Laurea in Fisioterapia Corso di Laurea in Fisioterapia Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia: Prof. Massimo Clementi Presidente del Corso di Laurea: Prof. Piero Zannini PRESENTAZIONE Il

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLO SPORT LM68

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLO SPORT LM68 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE E TECNICHE DELLO SPORT LM68 GENERALITA : Il corso consiste di 4 semestri su due annualità che ammontano rispettivamente a 66 e 54 CFU per un totale di 120 CFU. Il

Dettagli

PIANO DIDATTICO MEDICINA E CHIRURGIA 2014/2015 NEW CURRICULUM PIANO DIDATTICO PROVVISORIO CDL MEDICINA E CHIRURGIA, A.A.

PIANO DIDATTICO MEDICINA E CHIRURGIA 2014/2015 NEW CURRICULUM PIANO DIDATTICO PROVVISORIO CDL MEDICINA E CHIRURGIA, A.A. PIANO DIDATTICO PROVVISORIO CDL MEDICINA E CHIRURGIA, A.A. 04/05 / 6 PIANO DIDATTICO MEDICINA E CHIRURGIA 04/05 NEW CURRICULUM I ANNO (D.M. 70/04, DEGREE CODE 845) 3797 ANATOMIA-STORIA DELLA MEDICINA (C.I.)

Dettagli

Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e hirurgia ORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTIA (Abilitante alla professione sanitaria di Infermiere) Presidente Prof. Maurizio hiaranda Manifesto degli

Dettagli

Statistica sanitaria e Biometria

Statistica sanitaria e Biometria Statistica sanitaria e Biometria Informazioni generali: Nome Scuola: Statistica sanitaria e Biometria Ateneo: Struttura: Struttura di raccordo MEDICINA E CHIRURGIA Area: 3 - Area Servizi Clinici Classe:

Dettagli

Riflessioni etiche e professionali. Dr. L. Fabbro 1. Servizio di Anestesia e Rianimazione - Bolzano

Riflessioni etiche e professionali. Dr. L. Fabbro 1. Servizio di Anestesia e Rianimazione - Bolzano Riflessioni etiche e professionali Dr. L. Fabbro 1. Servizio di Anestesia e Rianimazione - Bolzano Progressi nella scienza e ricerca miglior cura delle malattie allungamento della vita miglioramento qualità

Dettagli

Piano di Studi CLM in Odontoiatria e Protesi Dentaria (270/04) - studenti immatricolati nell' a.a. 2015/2016 - I ANNO (Codice CdS MU02-09-15)

Piano di Studi CLM in Odontoiatria e Protesi Dentaria (270/04) - studenti immatricolati nell' a.a. 2015/2016 - I ANNO (Codice CdS MU02-09-15) Piano di Studi CLM in Odontoiatria e Protesi Dentaria (7/4) - studenti immatricolati nell' a.a. 5/ - I ANNO (Codice CdS MU-9-5) SEM. Codice C.I. MODULO DIDATTICO Codice a.d. SETTORE TAF AMBITO CFU FISICA

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

CL/SNT/1 Infermiere ASL AV Ariano Irpino (ASLAVai) 2011-2012. SSD Moduli C.L. Sede CI CFU Ore A.s.

CL/SNT/1 Infermiere ASL AV Ariano Irpino (ASLAVai) 2011-2012. SSD Moduli C.L. Sede CI CFU Ore A.s. CL/SNT/1 Infermiere ASL AV Ariano Irpino (ASLAVai) 2011-2012 SSD Moduli C.L. Sede CI CFU Ore A.s. FIS/07 Fisica I ASL AV ai A1 1 15 I.1 BIO/10 Biochimica I ASL AV ai A1 2 30 I.1 BIO/13 Biologia applicata

Dettagli

A.A. 2012/2013. Discipline vacanti del Corso di Laurea in. Infermieristica - Esine. Presidente: Prof. Giuseppe Romanelli

A.A. 2012/2013. Discipline vacanti del Corso di Laurea in. Infermieristica - Esine. Presidente: Prof. Giuseppe Romanelli A.A. 2012/2013 Discipline vacanti del Corso di Laurea in Presidente: Prof. Giuseppe Romanelli Anno di corso 1 I A.1 Fondamenti di Infermieristica generale Infermieristica generale 60 A.2 Sicurezza, prevenzione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome INFORMAZIONI PERSONALI Nome sambuco monica Data di nascita 14/01/1970 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di Laurea in sede di Foligno PIANO DI STUDIO A.A. 05-6 ALLEGATO AL REGOLAMENTO CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (I Livello) Classe SNT/ DM. 70 (ex DISCIPLINE) I ANNO I SEMESTRE BIO/0 Biochimica BIO/7

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

Corso di Laurea in Fisioterapia

Corso di Laurea in Fisioterapia 1 anno 1 semestre ot 1. Scienze di base 6 Fisica applicata FIS/07 2 Biochimica BIO/10 2 Biologia BIO/13 1 Microbiologia MED/07 1 2. Anatomia umana e istologia 7 Anatomia umana BIO/16 3 Anatomia speciale

Dettagli

CORSO DI LAUREA INFERMIERI A.A. 2013/2014 L/STN/1 ANNO I SEMESTRE I - INFERMIERI Corso Integrato CFU Settore CFU Att. Form.

CORSO DI LAUREA INFERMIERI A.A. 2013/2014 L/STN/1 ANNO I SEMESTRE I - INFERMIERI Corso Integrato CFU Settore CFU Att. Form. CORSO DI LAREA INFERMIERI A.A. 2013/2014 L/STN/1 ANNO I SEMESTRE I - INFERMIERI AMBITI DISCIPLINARI SCIENZE BIOMEDICHE I 6 BIO/13-BIOLOGIA APPLICATA; 2 A SCIENZE BIOMEDICHE BIO/10 BIOCHIMICA 2 A SCIENZE

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014-2015

ANNO ACCADEMICO 2014-2015 ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Sistema di coordinamento Donazione e Trapianto (L.91/99) Centro Nazionale Trapianti (CNT) Centri Interregionali Centri Regionali Trapianti Coordinamenti Locali Interfaccia Operativa

Dettagli

1 Caratterizzanti Tirocinio differenziato specifico profilo MED/50 - Scienze tecniche SCIENZE mediche AMBIENTALI

1 Caratterizzanti Tirocinio differenziato specifico profilo MED/50 - Scienze tecniche SCIENZE mediche AMBIENTALI 1 Di base Scienze propedeutiche CHIM/03 Chimica generale SCIENZE e inorganica CHIMICHE 1 Di base Scienze propedeutiche CHIM/06 Chimica organica SCIENZE CHIMICHE 1 Caratterizzanti Tirocinio differenziato

Dettagli

Igiene e medicina preventiva

Igiene e medicina preventiva Igiene e medicina preventiva Informazioni generali: Nome Scuola: Igiene e medicina preventiva Ateneo: Struttura: Facoltà di MEDICINA e CHIRURGIA Area: 3 - Area Servizi Clinici Classe: 14 - Classe della

Dettagli

Copertura discipline riservate ente convenzionato a.a. 2014/2015

Copertura discipline riservate ente convenzionato a.a. 2014/2015 Copertura discipline riservate ente convenzionato a.a. 2014/2015 Elenco dei corsi 2N0 Infermieristica Fondazione di Ricerca e Cura 'Giovanni Paolo II' - (Campobasso)... 2N1 Tecniche di laboratorio biomedico

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate

ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate AZIENDA OSPEDALIER A UNIVERSITA DI PADOVA ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate Preparato da Ref. GdL Dott.ssa C. Destro. Verificato da Direttore S.C. Qualità

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. H al bando di ammissione pubblicato in data 15/09/2014 ART. 1 - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva per l a.a. 2014/2015, il Master Universitario di I livello in Infermiere di Area

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA INFERMIERISTICA PEDIATRICA

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA INFERMIERISTICA PEDIATRICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Specialità medico chirurgiche, scienze radiologiche e sanità pubblica CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA INFERMIERISTICA

Dettagli

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare VI Corso Girolamo Mercuriale Dare attuazione alla carta di Toronto Bologna, 9-10 Aprile 2013 Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare Scuola di Medicina dello

Dettagli

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia ASL Salerno - Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia Allegato A PL PL PL T MEDIINA HIRURGIA Medicina generale orientata all'urgenza e all'emergenza 14 97 2 201 16 15 3 18 Medicina d'urgenza

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA STATUTO. Art. 1.

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA STATUTO. Art. 1. SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN FARMACOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA STATUTO Art. 1. La Scuola di Specializzazione in Farmacologia dell'università degli Studi di Brescia risponde alle norme generali

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA CLINICA. Il profilo di apprendimento della specializzazione di Psicologia Clinica è il seguente:

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA CLINICA. Il profilo di apprendimento della specializzazione di Psicologia Clinica è il seguente: SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA CLINICA Obiettivi della Scuola di Psicologia Clinica Il profilo di apprendimento della specializzazione di Psicologia Clinica è il seguente: Lo specialista in Psicologia

Dettagli

46/S-Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia Nome del corso

46/S-Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia Nome del corso Università Università degli studi di Genova Classe 46/S-Classe delle lauree specialistiche in medicina e chirurgia Nome del corso Medicina e Chirurgia Denominazione inglese Medicine and Surgery Codice

Dettagli

CORSO DI LAUREA PER FISIOTERAPISTA Piano degli studi I ANNO. Corsi I semestre

CORSO DI LAUREA PER FISIOTERAPISTA Piano degli studi I ANNO. Corsi I semestre CORSO DI LAUREA PER FISIOTERAPISTA Piano degli studi I ANNO Attività didattiche: lezioni frontali, seminari Obbligo di frequenza 75% I coefficienti di conversione in CFU sono: a.f. di base = 1.7 a.f. caratterizzanti

Dettagli

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica.

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445) Per il riconoscimento dei crediti ECM per attività formative individuali per Pubblicazioni Scientifiche

Dettagli

ERASMUS+ STUDENT MOBILITY, svolta nell anno accademico. ERASMUS+ TRAINEESHIP MOBILITY, svolta nell anno accademico

ERASMUS+ STUDENT MOBILITY, svolta nell anno accademico. ERASMUS+ TRAINEESHIP MOBILITY, svolta nell anno accademico RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO ESAMI SOSTENUTI IN MOBILITA CdL in Medicina e Chirurgia Da consegnare in originale prima possibile dopo il rientro a:, c/o NIC, Padiglione 3, Primo Piano, Stanza 120. Largo

Dettagli

Relazione tecnica del Nucleo di Valutazione dell Università Politecnica delle Marche Riordino Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione c/o la

Relazione tecnica del Nucleo di Valutazione dell Università Politecnica delle Marche Riordino Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione c/o la Relazione tecnica del Nucleo di Valutazione dell Università Politecnica delle Marche Riordino Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione c/o la Facoltà di Medicina e Chirurgia NUCLEO DI VALUTAZIONE

Dettagli

Università di Pisa CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA. Presidente: prof. Marco Gesi PROPEDEUTICITA

Università di Pisa CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA. Presidente: prof. Marco Gesi PROPEDEUTICITA Università di Pisa CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Presidente: prof. Marco Gesi PROPEDEUTICITA Si applicano le propedeuticità previste dal Regolamento dell anno di immatricolazione RegolamentI 2012-2013

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

Codice concorso n 2836. [Anna Ludovica FRACANZANI] CURRICULUM VITAE

Codice concorso n 2836. [Anna Ludovica FRACANZANI] CURRICULUM VITAE ALLEGATO C Codice concorso n 2836 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Procedura di selezione per la chiamata a professore di II fascia da ricoprire ai sensi dell art. 18, comma 1, della Legge n. 240/2010

Dettagli

La Scuola di specializzazione in Reumatologia afferisce all Area Medica, Classe della Medicina specialistica.

La Scuola di specializzazione in Reumatologia afferisce all Area Medica, Classe della Medicina specialistica. Scuola di specializzazione in REUMATOLOGIA. La Scuola di specializzazione in Reumatologia afferisce all Area Medica, Classe della Medicina specialistica. L ammissione alla Scuola è riservata ai laureati

Dettagli

ISTITUTO GIANNINA GASLINI DEA - PRONTO SOCCORSO

ISTITUTO GIANNINA GASLINI DEA - PRONTO SOCCORSO ISTITUTO GIANNINA GASLINI DEA - PRONTO SOCCORSO DIRETTORE Prof. Pasquale Di Pietro Ospedale Accreditato Joint Commission International PREMESSA I dati nazionali e internazionali disponibili dimostrano

Dettagli

radiologia.pochiari@aochiari.it

radiologia.pochiari@aochiari.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell Ufficio/U.O./Servizio VILMA FIORI Dirigente Medico (BS) Dirigente Medico Radiologo 0307102282

Dettagli

CLASSE DELLE SPECIALIZZAZIONI IN ODONTOIATRIA

CLASSE DELLE SPECIALIZZAZIONI IN ODONTOIATRIA CLASSE DELLE SPECIALIZZAZIONI IN ODONTOIATRIA NORME GENERALI E SPECIFICHE DELLA CLASSE Gli Specialisti nei corsi di specializzazione della classe delle Specializzazioni in Chirurgia Orale, Ortognatodonzia,

Dettagli

dott. VINCENZO LUCIANI

dott. VINCENZO LUCIANI FNOMCeO Federazione Nazionale Ordini Medici Chirurghi e Odontoiatri dott. VINCENZO LUCIANI Bozen Bolzano 17.09.10 FONTI NORMATIVE Decreto Legislativo n. 368 del 17 agosto 1999 (G.U. n. 250 del 23/10/99)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail fernandadiana@asl8cagliari.it CODICE FISCALE DNIFNN53C53G113U Nazionalità italiana

Dettagli

I master infermieristici in Area Critica

I master infermieristici in Area Critica WORKSHOP NAZIONALE ANIARTI Firenze 24 giugno 2006 - Palazzo dei Congressi I master infermieristici in Area Critica I corsi master per l area critica nelle università italiane: dove, quanti, come. Un indagine

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA PEDIATRICA

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA PEDIATRICA CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA PEDIATRICA DESCRIZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO Il corso di studio, per gli studenti che si immatricolano nell a. a. 2013/14 prevede 17 esami con voto e esami con idoneità

Dettagli

Scuola di specializzazione in GASTROENTEROLOGIA.

Scuola di specializzazione in GASTROENTEROLOGIA. Scuola di specializzazione in GASTROENTEROLOGIA. La Scuola di specializzazione in Gastroenterologia afferisce all Area Medica, Classe della Medicina specialistica. L ammissione alla Scuola è riservata

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA L'attuale ordinamento didattico del Corso di Laurea Specialistica in Odontoiatria e Protesi Dentaria è entrato in vigore nell'anno accademico

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDI. A-1 Fisica, statistica ed informatica. A-2 Biochimica, Biologia, anatomia e fisiologia umana

PROGRAMMA DI STUDI. A-1 Fisica, statistica ed informatica. A-2 Biochimica, Biologia, anatomia e fisiologia umana Periodo: 201/2014-2015/201 Zeitraum: 201/2014-2015/201 1 anno a.acc. 201/2014 2 1 sem A-1 Fisica, statistica ed informatica Fisica Informatica applicata Statistica medica 27 FIS/07 MED/01 2 A-2 Biochimica,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE "A. AVOGADRO" - SCUOLA di MEDICINA NOVARA - A.A. 2014/2015 DOCENZA S.S.N.

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE A. AVOGADRO - SCUOLA di MEDICINA NOVARA - A.A. 2014/2015 DOCENZA S.S.N. Corsi di Laurea in Infermieristica pediatrica - Ostetricia Corso di Laurea in Infermieristica 1 II Inglese scientifico Inglese scientifico L-LIN/12 40 Pediatrica - Corso di Laurea in Ostetricia SCUOLA

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

STAMPA ATTIVITÀ FORMATIVE PER ANNO

STAMPA ATTIVITÀ FORMATIVE PER ANNO Università degli Studi G.D'Annunzio di CHIETI STAMPA ATTIVITÀ FORMATIVE PER ANNO Facoltà: FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Dipartimento: DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE E IMAGING Corso di Studio: L602 - Fisioterapia

Dettagli

SCIENZE. facoltà di. guida alle facoltà 2010/2011. Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512

SCIENZE. facoltà di. guida alle facoltà 2010/2011. Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512 f a c o l t à d i S C I E N Z E UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512 SCIENZE Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE BIOLOGICHE SCIENZE

Dettagli

Roma 29 marzo 2011. L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative

Roma 29 marzo 2011. L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative Roma 29 marzo 2011 L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative Prof. ROSARIA ALVARO Associato Scienze Infermieristiche Università

Dettagli

SNT_SPEC/2 - Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione

SNT_SPEC/2 - Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di PADOVA SNT_SPEC/2 - Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della Data del DM di approvazione

Dettagli

Scheda Valutativa Tirocinio. Formativo

Scheda Valutativa Tirocinio. Formativo Scheda Valutativa Tirocinio Formativo PER STUDENTI ISCRITTI AL 5 ANNO CdL in MEDICINA E CHIRURGIA Data inizio tirocinio: Data conclusione tirocinio:.. Studente Tutor clinico (nome e cognome) (qualifica

Dettagli

L Osteoporosi nella colonna vertebrale

L Osteoporosi nella colonna vertebrale Corso di aggiornamento Provider n. 1218 L Osteoporosi nella colonna vertebrale Crediti formativi 13,5 Ore effettive di lezione 10 Partecipanti 100 12/10/2014 Orario 09.00-19.00 Barion Hotel Congressi Strada

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE "A. AVOGADRO" - FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA NOVARA - A.A. 2006/2007

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE A. AVOGADRO - FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA NOVARA - A.A. 2006/2007 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE "A. AVOGADRO" - FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA NOVARA - A.A. 2006/2007 PIANIFICAZIONE DIDATTICA (DOCENZA UNIVERSITARIA - DOCENZA A CONTRATTO - DOCENZA S.S.N.)

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 03 Agosto 1973 Dirigente Medico Anestesista Qualifica Amministrazione ASL n 2 Olbia Tempio

Dettagli

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE Cardiologia Il servizio di Cardiologia si rivolge ai pazienti che presentano le principali forme di patologia cardiologica e cardiovascolare, attraverso

Dettagli

1.b. Manifesto degli Studi -CdL IN MEDICINA E CHIRURGIA

1.b. Manifesto degli Studi -CdL IN MEDICINA E CHIRURGIA 1.b. Manifesto degli Studi -CdL IN MEDICINA E CHIRURGIA Corso SSD Disciplina CFU Valutazione Obiettivi formativi Introduzione alla Medicina BIO/08 Antropologia Idoneità Informare lo studente delle caratteristiche,

Dettagli

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria OFFERTA SERVIZI Servizi Sanitari Ospedalieri Questi servizi vengono resi all interno del Presidio Ospedaliero di Bobbio e si declinano in: primo intervento urgente valutazioni diagnostico specialistiche

Dettagli