1 1EL. lunedì 25 mag. martedì 26 mag

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 1EL. lunedì 25 mag. martedì 26 mag"

Transcript

1 EL UFA DOC Aula Materia UFADOCAula lunedì 14 set 5 CAS-A BALD LAB. E.CO A.C. storico soc. 3 CAM-A AMBR LAB. E.CO A.C. matematica 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 12 PCV-A TURR L.AUT.IND. Manutenzione 12 PCV-A TURR L.AUT.IND. Manutenzione 12 PCV-A TURR L.AUT.IND. Manutenzione 8 PPO-A ABAT L.AUT.IND. Pianif. Org. Lavoro 1 CAL-A BALD L.AUT.IND. A.C. ling.italiana 10 PRE-A TURR L.AUT.IND. Installaz. Imp. El 10 PRE-A TURR L.AUT.IND. Installaz. Imp. El 2 CAL-A MAES L.AUT.IND. A.C. ling. inglese 1 CAL-A BALD L.AUT.IND. A.C. ling.italiana 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 1 CAL-A BALD LAB. E.CO A.C. ling.italiana 1 CAL-A BALD LAB. E.CO A.C. ling.italiana 4 CAT-B CAG LAB. E.CO A.C. scient-tec. 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 10 PRE-A TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El 10 PRE-A TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El 10 PRE-A TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El 10 PRE-A TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El 2 CAL-A MAES L.AUT.IND. A.C. ling. inglese 5 CAS-A BALD LAB. E.CO A.C. storico soc. 5 CAS-A BALD LAB. E.CO A.C. storico soc. 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A ABAT LAB. E.CO Pianif. Org. Lavoro 1 CAL-A BALD LAB. E.CO A.C. ling.italiana

2 2 2EL

3 3 3EL 2 CAL-A MAES L.AUT.IND. A.C. ling. inglese 10 PCV -A TURR L.AUT.IND. Verifica Imp. El. 9 PRE-B TURR L.AUT.IND. Installaz. Imp. El 1 CAL-A BALD L.AUT.IND. A.C. ling.italiana 9 PRE-B TURR L.AUT.IND. Installaz. Imp. El 11 PCV-A ABAT LAB. E.CO Manutenzione 11 PCV-A ABAT LAB. E.CO Manutenzione 11 PCV-A ABAT LAB. E.CO Manutenzione 1 CAL-A BALD LAB. E.CO A.C. ling.italiana 3 CAM-A AIO LAB. E.COA.C. matem. Scient. Tecnol. 4 CAS-A BALD LAB. E.CO A.C. storico soc. econ. 2 CAL-A MAES LAB. E.CO A.C. ling. inglese 3 CAM-B ABAT LAB. E.COA.C. matem. Scient. Tecnol. 1 CAL-A BALD A7 A.C. ling.italiana 7 PPO-A ABAT A7 Pianif. Org. Lavoro 3 CAM-A AIO A7 A.C. matem. Scient. Tecnol. 4 CAS-A BALD A7 A.C. storico soc. econ. 3 CAM-A AIO A7 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-B ABAT LAB. E.COA.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-B ABAT LAB. E.COA.C. matem. Scient. Tecnol. 2 CAL-A MAES LAB. E.CO A.C. ling. inglese 2 CAL-A MAES LAB. E.CO A.C. ling. inglese 11 PCV-A ABAT LAB. E.CO Manutenzione 3 CAM-B ABAT L.AUT.IND. A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-B ABAT L.AUT.IND. A.C. matem. Scient. Tecnol. 9 PRE-B TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El 9 PRE-B TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El 9 PRE-B TURR LAB.E.IND. Installaz. Imp. El

4 4 1MEC 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 2 CAL-A MAES A7 A.C. ling. inglese 1 CAL-A TREV A7 A.C. ling.italiana 4 CAT-B CECC A7 A.C. scient-tec. 13 PRE-A MARI CNC Aggiustaggio 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 1 CAL-A TREV A7 A.C. ling.italiana 5 CAS-A TREV A7 A.C. storico soc. 11 PRE-A MARI L.MEC M. UT. Lavoraz.mecc. 11 PRE-A MARI L.MEC M. UT. Lavoraz.mecc. 11 PRE-A MARI L.MEC M. UT. Lavoraz.mecc. 11 PRE-A MARI L.MEC M. UT. Lavoraz.mecc. 1 CAL-A TREV A6 A.C. ling.italiana 3 CAM-A AIO A6 A.C. matematica 4 CAT-B CECC A6 A.C. scient-tec. 5 CAS-A TREV A-LIM A.C. storico soc. 1 CAL-A TREV A-LIM A.C. ling.italiana 11 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 11 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 11 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 5 CAS-A TREV A6 A.C. storico soc. 2 CAL-A MAES A6 A.C. ling. inglese 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 11 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 11 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 4 CAT-A AIO A6 A.C. scient-tec. 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro

5 2015 lunedì 14 set 5 2MEC UFADOCAula

6 6 3MEC 10 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 1 CAL-A BALD A6 A.C. ling.italiana 1 CAL-A BALD A6 A.C. ling.italiana 7 PPO-A GIOR A6 Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A GIOR A-INF 2 Pianif. Org. Lavoro 3 CAM-A AIO A-INF 2 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A AIO A6 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A AIO A6 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A AIO A6 A.C. matem. Scient. Tecnol. 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 10 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 10 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 11 PRE-A TURR L.AUT.IND. Montaggi.mecc. 11 PRE-A TURR L.AUT.IND. Montaggi.mecc. 11 PRE-A TURR L.AUT.IND. Montaggi.mecc. 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A GIOR L.MEC.AG. Pianif. Org. Lavoro 10 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 10 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 10 PRE-A MARI CNC Lavoraz.mecc. 6 CEAM-A FORM A0 Ed.attività mot. 6 CEAM-A FORM A0 Ed.attività mot. 2 CAL-A MAES A7 A.C. ling. inglese 3 CAM-A AIO A7 A.C. matem. Scient. Tecnol. 4 CAS-A BALD A7 A.C. storico soc. econ. 3 CAM-A AIO A7 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A AIO A7 A.C. matem. Scient. Tecnol.

7 7 1EST 3 CAM-A CAG A2 A.C. matematica 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 8 PPO-A AMBR A2 Pianif. Org. Lavoro 2 CAL-A MAES A2 A.C. ling. inglese 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 1 CAL-A TREV A2 A.C. ling.italiana 8 PPO-A AMBR A-INF 4 Pianif. Org. Lavoro 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 12 PRE-B GABR L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-B GABR L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-B GABR L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-B GABR L. EST Trattamenti estetici 11 PRE-A AMBR A2 Funz. Prom. Esercizio 11 PRE-A AMBR A2 Funz. Prom. Esercizio 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 12 PRE-A FARI L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-A FARI L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-A FARI L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-A FARI L. EST Trattamenti estetici 12 PRE-A FARI L. EST Trattamenti estetici 2 CAL-A MAES A2 A.C. ling. inglese 5 CAS-A TREV A2 A.C. storico soc. 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 3 CAM-A CAG A2 A.C. matematica 3 CAM-A CAG A2 A.C. matematica 8 PPO-A AMBR A2 Pianif. Org. Lavoro 2 CAL-A MAES A2 A.C. ling. inglese 4 CAT-A CAG A2 A.C. scient-tec. 1 CAL-A TREV A2 A.C. ling.italiana 5 CAS-A TREV A-INF 4 A.C. storico soc.

8 8 2EST 8 PPO-A FARI L. EST Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A FARI L. EST Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A FARI L. EST Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A FARI L. EST Pianif. Org. Lavoro 8 PPO-A FARI L. EST Pianif. Org. Lavoro 3 CAM-A AMBR A1 A.C. matematica 3 CAM-A AMBR A1 A.C. matematica 5 CAS-A TREV A1 A.C. storico soc. 5 CAS-A TREV A1 A.C. storico soc. 5 CAS-A TREV A1 A.C. storico soc. 4 CAT-A CAG A1 A.C. scient-tec. 4 CAT-A CAG A1 A.C. scient-tec. 3 CAM-A AMBR A1 A.C. matematica 3 CAM-A AMBR A1 A.C. matematica 3 CAM-A AMBR A1 A.C. matematica

9 EST UFADOCAula lunedì 14 set 4 CAS-A TREV A3 A.C. storico soc. econ. 2 CAL-A MAES A3 A.C. ling. inglese 1 CAL-A TREV A3 A.C. ling.italiana 3 CAM-A CAG A3 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A CAG A3 A.C. matem. Scient. Tecnol. 11 PRE-B GABR A3 Trattamenti estetici 11 PRE-B GABR A3 Trattamenti estetici 11 PRE-B GABR A3 Trattamenti estetici 6 CEAM-A FORM A0 Ed.attività mot. 6 CEAM-A FORM A0 Ed.attività mot. 7 PPO-A FORM A3 Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A FORM A3 Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A FORM A3 Pianif. Org. Lavoro 3 CAM-A CAG A3 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A CAG A3 A.C. matem. Scient. Tecnol. 11 PRE-B GABR A3 Trattamenti estetici 11 PRE-B GABR A3 Trattamenti estetici 11 PRE-B GABR A3 Trattamenti estetici 7 PPO-A FORM A3 Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A FORM A3 Pianif. Org. Lavoro 7 PPO-A FORM A3 Pianif. Org. Lavoro 1 CAL-A TREV A3 A.C. ling.italiana 1 CAL-A TREV A3 A.C. ling.italiana 4 CAS-A TREV A3 A.C. storico soc. econ. 1 CAL-A TREV A3 A.C. ling.italiana 1 CAL-A TREV A3 A.C. ling.italiana 3 CAM-A CAG A3 A.C. matem. Scient. Tecnol. 3 CAM-A CAG A3 A.C. matem. Scient. Tecnol.

10 10 1MEC-AU 9 PPO-A AMBR A6 Qualità e sicurezza 12 PRE-B MARI CNC Riparazione e Manutenzione 12 PRE-B MARI CNC Riparazione e Manutenzione 12 PRE-B MARI CNC Riparazione e Manutenzione 1 CAL-A BALD A-LIM A.C. ling.italiana 4 CAT-A CECC A7 A.C. scient-tec. 4 CAT-A CECC A7 A.C. scient-tec. 4 CAT-A CECC A7 A.C. scient-tec. 13 PRE-A GIOR A-INF 2 Riparazioni di carrozzeria 2 CAL-A MAES A6 A.C. ling. inglese 9 PPO-A AMBR A6 Qualità e sicurezza 1 CAL-A BALD A6 A.C. ling.italiana 1 CAL-A BALD A6 A.C. ling.italiana 13 PRE-A GIOR A-INF 2 Riparazioni di carrozzeria 13 PRE-A GIOR A-INF 2 Riparazioni di carrozzeria 13 PRE-A GIOR A-INF 2 Riparazioni di carrozzeria 4 CAT-A CECC A6 A.C. scient-tec. 4 CAT-A CECC A6 A.C. scient-tec. 2 CAL-A MAES A6 A.C. ling. inglese 1 CAL-A BALD A6 A.C. ling.italiana 1 CAL-A BALD A6 A.C. ling.italiana 14 PCV-A AMBROSO PLC Riparazione e collaudo 14 PCV-A AMBROSO L.MEC.AG. Riparazione e collaudo 14 PCV-A AMBROSO L.MEC.AG. Riparazione e collaudo 14 PCV-A AMBROSO L.MEC.AG. Riparazione e collaudo 14 PCV-A AMBROSO L.MEC.AG. Riparazione e collaudo 12 PRE-B MARI CNC Riparazione e Manutenzione 5 CAS-A GRAZ A-INF 4 A.C. storico soc. 5 CAS-A GRAZ A-INF 4 A.C. storico soc. 1 CAL-A BALD A-LIM A.C. ling.italiana 5 CAS-A GRAZ A-LIM A.C. storico soc.

11 11 OPER EL

12 12 4MEC 5PPO-A ZANE A-INF Produzione 3 documentazione tecnica 5PPO-A ZANE A-INF Produzione 3 documentazione tecnica 5PPO-A ZANE A-INF Produzione 3 documentazione tecnica 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 3 CAM-A CECC A-INF 3 A.C. matematica 3 CAM-A CECC A-INF 3 A.C. matematica 4CAS-A GRAZ A-INF 3 A.C. storico soc. 4CAS-A GRAZ A-INF 3 A.C. storico soc. 4CAS-A GRAZ A-INF 3 A.C. storico soc. 3 CAM-A CECC A-INF 3 A.C. matematica 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 8PRE-A ARCO A-INF Installazione, 3 collaudo e manutenzione 7PRE-A ARCO A-INF 3 Progettazione 9PRE-A ZANE A-INF Robotizzazione 3 dei processi di lavoro 9PRE-A ZANE A-INF Robotizzazione 3 dei processi di lavoro 9PRE-A ZANE A-INF Robotizzazione 3 dei processi di lavoro 3 CAM-A CECC A-INF 3 A.C. matematica 3 CAM-A CECC A-INF 3 A.C. matematica 3 CAM-A CECC A-INF 3 A.C. matematica 1 CAL-A GRAZ A-INF 3 A.C. ling.italiana 2 CAL-A GASP A-INF 3 A.C. ling. inglese 2 CAL-A GASP A-INF 3 A.C. ling. inglese

I ANNO ORA LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Matematica Aula XI. Chimica Aula XI. Matematica. e inorganica Chimica

I ANNO ORA LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Matematica Aula XI. Chimica Aula XI. Matematica. e inorganica Chimica CORSO DI LAUREA IN TUTELA E GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO AGRO-FORESTALE (D.M. 270) 1 SEMESTRE (Dal 6/10/2014 al 30/01/2015) I ANNO 14,00-15,00 applicata applicata Matematica ambientale applicata

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA PO 7. 3 G estione del progetto Formativo C o p i a n C o n s e g n a t a / u p lo a d A : C N C q

PROCEDURA OPERATIVA PO 7. 3 G estione del progetto Formativo C o p i a n C o n s e g n a t a / u p lo a d A : C N C q Pag. 1/7 Indice 1.Scopo e campo di applicazione... 2 2.Responsabilità... 2 3. Modalità operative... 2 3.1 Pianificazione della progettazione e dello sviluppo... 2 3.2 Elementi in ingresso alla progettazione

Dettagli

ORARIO 2 SEMESTRE A.A. 2006/2007. Lab.prog. Arch. e Urbana. 2MB (Ranzi) Lab. Prog. Architettonica e. Lab.prog. Arch. e Urbana

ORARIO 2 SEMESTRE A.A. 2006/2007. Lab.prog. Arch. e Urbana. 2MB (Ranzi) Lab. Prog. Architettonica e. Lab.prog. Arch. e Urbana Aule Orario Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Ist. Matem. 2B (Magrone) Cartografia tematica Fotografia urbana (Frongia) (Canciani) Quadrio Pirani Mario De Renzi Innocenzo Sabbatini Giulio

Dettagli

ORE 8-10,30 1 LUNEDÌ 1/7 2 MARTEDÌ 2/7 Informatica

ORE 8-10,30 1 LUNEDÌ 1/7 2 MARTEDÌ 2/7 Informatica Corsi di recupero estivi Triennio ITI - Triennio Licei 1/14 ORE 8-10,30 1 LUNEDÌ 1/7 2 MARTEDÌ 2/7 A224 Simone - Bollecchino 3Binf-3Cinf-3Dinf Elettrotecnica + STA C101 Amenta C101 De Fusco M. -4Bmec-4Aea-4Aet

Dettagli

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00 SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1 Scienze Forestali e Ambientali I liv. - 3 anno - dal 30 settembre al 04 ottobre 2013 Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 Aula 9 Aula

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE:

MANUALE D ISTRUZIONE: SOFTWARE MANUALE D ISTRUZIONE: Versione 2.1.0-2001-2004 DESCRIZIONE PRODOTTO: Questo software è stato appositamente costruito per l utilizzo su macchine CNC come sistema di trasmissione e ricezione dati,

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 adempimenti di inizio anno 15 lunedì C.di C. 3AG 13.30 14.15 programmazione - visite studio - varie solo docenti 15 lunedì C.di

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017 Allegato B Assessorato Bilancio e Finanze Direzione Risorse finanziarie Settore Bilancio BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI - Ripartizione in Unità Previsionali di Base STATO DI PREVISIONE DELL

Dettagli

ORARIO CLASSI AFM - CAT - OPER. COMM. A.S. 2014-2015

ORARIO CLASSI AFM - CAT - OPER. COMM. A.S. 2014-2015 1A ORARIO CLASSI AFM - CAT - OPER. COMM. A.S. 2014-2015 1 0RA SCIENZE BELLI GEOGRAFIA PELAGALLI SCIENZE BELLI ED FISICA MATTIOLI INGLESE SKOUSE ITALIANO SCACCABAROZZ 2 0RA INGLESE SKOUSE ITALIANO SCACCABAROZZI

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA OGGETTO: I.T.I.S. "E. MAJORANA" di Martina Franca (TA) Incarichi di: Progettazione definitiva ed esecutiva - Coord. Sicurezza in fase di pr Direzione lavori - assistenza

Dettagli

METALMECCANICO ARTIGIANATO DIVISORE ORARIO 173 MESE 09.2012

METALMECCANICO ARTIGIANATO DIVISORE ORARIO 173 MESE 09.2012 CONTRATTO METALMECCANICO ARTIGIANATO DIVISORE ORARIO 173 MESE 09.2012 IMPIEGATI OPERAI LIV. QUALIFICA RETRIBUZIONE INDENNITA' TOTALE TOTALE mensile mensile TABELLARE INT. PROV. MESE ORA orario 01.01.02

Dettagli

MALLARE 27-28 Giugno 2015. COMPLETO NAZIONALE CATEGORIE: INVITO-1-2-3-CNC1* Classifica Finale

MALLARE 27-28 Giugno 2015. COMPLETO NAZIONALE CATEGORIE: INVITO-1-2-3-CNC1* Classifica Finale MALLARE - Giugno 0 COMPLETO NAZIONALE CATEGORIE: INVITO----CNC* INVITO CAVALLI e PONY - CAMPIONATO PROMESSE CAVALLI e UNDER - /06/0 /06/0 : 0 0 0 BARRUC ITA Propr. MICHELINI NUNZIO Allev. CH. PROMESSE

Dettagli

CORSO DI LAUREA (270/2004) - STATISTICA MATEMATICA E TRATTAMENTO INFORMATICO DEI DATI - IL CORSO DI STUDIO IN CIFRE: IMMATRICOLATI

CORSO DI LAUREA (270/2004) - STATISTICA MATEMATICA E TRATTAMENTO INFORMATICO DEI DATI - IL CORSO DI STUDIO IN CIFRE: IMMATRICOLATI CORSO DI LAUREA (270/2004) - STATISTICA MATEMATICA E TRATTAMENTO INFORMATICO DEI DATI - IL CORSO DI STUDIO IN CIFRE: IMMATRICOLATI 2011/2012 2012/2013 2013/2014 Iscritti I anno I volta Iscritti totali

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA ECONOMIA AZIENDALE (L-18) 1 anno - 1 semestre a.a. 2014-2015

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA ECONOMIA AZIENDALE (L-18) 1 anno - 1 semestre a.a. 2014-2015 ORARIO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA (L-18) 1 anno - 1 semestre a.a. 2014-2015 Statistica A-L Prof. Crocetta Statistica A-L Prof. Crocetta Statistica M-Z Prof. Meccariello Matematica generale A-L Prof.sa

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 STRUTTURE PULIZIA AMBIENTI 12 10 8 6 4 2 servizio di pulizia efficiente 10 0,0 AMBIENTI ADEGUATI ALLA FUNZIONE 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 AMBIENTI

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza

COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza COMUE DI MOTECCHIO EMILIA PROVICIA DI REGGIO EMILIA Comune Capodistretto della Val d Enza Piazza della Repubblica, 1 Tel. 0522.861811 Fax 0522.864709 www.comune.montecchio-emilia.re.it IDAGIE SUL BEESSERE

Dettagli

Informatica Applicata

Informatica Applicata Ing. Irina Trubitsyna Concetti Introduttivi Programma del corso Obiettivi: Il corso di illustra i principi fondamentali della programmazione con riferimento al linguaggio C. In particolare privilegia gli

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Costi della Qualità. La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro.

Costi della Qualità. La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro. Costi della Qualità La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro. Per anni le aziende, in particolare quelle di produzione, hanno

Dettagli

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri La documentazione Dall ICF alla DF al PDF al PEI La Diagnosi Funzionale (DF) 1. Utilizzo degli items di ICF nella definizione

Dettagli

Industrial Automation Solutions

Industrial Automation Solutions Industrial Automation Solutions LOGIK Technology SOLUZIONI MECCANICHE ED ELETTRONICHE AVANZATE La LOGIK nasce e si basa sulla decennale esperienza maturata nel settore dell'imbottigliamento e del packaging.

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

I ANNO (I SEMESTRE) A.A. 2013 2014

I ANNO (I SEMESTRE) A.A. 2013 2014 I ANNO (I SEMESTRE) A.A. 2013 2014 8.30 9.30 -VADINI- CALIA- 9.30 10.30 ANALISI MATEMATICA I -VADINI- CALIA- ANALISI MATEMATICA I ANALISI MATEMATICA I -VADINI- CALIA- ANALISI MATEMATICA I -VADINI- CALIA-

Dettagli

CALENDARIO FASE SPECIALISTICA

CALENDARIO FASE SPECIALISTICA PROGRAMMA OPERATIVO OBIETTIVO CONVERGENZA 007-0 FONDO SOCIALE EUROPEO - REGIONE SICILIANA AVVISO - 0 INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA, MAGGIOR PRESENZA E ASSENTEISMO NETTO DEL PERSONALE DIPENDENTE DIVISO PER AREE DIRIGENZIALI (compresi i Dirigenti)

TASSI DI ASSENZA, MAGGIOR PRESENZA E ASSENTEISMO NETTO DEL PERSONALE DIPENDENTE DIVISO PER AREE DIRIGENZIALI (compresi i Dirigenti) CAMERA DI COMMERCIO NUMERO UNITA' DI PERSONALE 333 333 333 329 332 332 329 328 363 365 360 358 1.256 996 896 1.691 879 1.089 1.736 3.368 1.157 817 1.049 1.543 B) GIORNI LAVORATI COMPLESSIVI 5.709 5.962

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali llegato VII informazioni minime per la relazione di sintesi sulle controllo degli Od, di cui all art. 10 paragrafo 1.3 Numero degli operatori idonei al Numero delle visite ordinarie obbligatorie [1] 31.12.

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE nel Circondario anno scolastico 2012/2013 INDICE dei Contenuti Premessa 1. Introduzione 1.1. Come usare questa guida: obiettivi, cosa contiene 1.2. Per gli studenti

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese 12/2012.

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese 12/2012. Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese /0. Pag. di 8 assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge 04, avis, allattamento,

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

CNC. Linguaggio ProGTL3. (Ref. 1308)

CNC. Linguaggio ProGTL3. (Ref. 1308) CNC 8065 Linguaggio ProGTL3 (Ref. 1308) SICUREZZA DELLA MACCHINA È responsabilità del costruttore della macchina che le sicurezze della stessa siano abilitate, allo scopo di evitare infortuni alle persone

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia

ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia L indirizzo Meccanica, meccatronica ed energia ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale,

Dettagli

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE. Paolo Salvaneschi A2_3 V2.0. Processi. Scelta dei processi adeguati

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE. Paolo Salvaneschi A2_3 V2.0. Processi. Scelta dei processi adeguati Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi A2_3 V2.0 Processi Scelta dei processi adeguati Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

OsSC Corso Formazione Normativa e processo

OsSC Corso Formazione Normativa e processo OsSC Corso Formazione Normativa e processo Paola Aita, Antonio Galluccio, Raffaella Maione Febbraio Aprile 2014 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa presentazione sono

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Classe: 1 A U SEI 17,75 No No Mo ITALIANO GRAMMATICA 9788842448839 GINI GIANNI / SINGUAROLI MASSIMILIANO GRAM.COM / EDIZIONE BLU - VOL. UNICO U B.MONDADORI 25,20 No Si No ITALIANO ANTOLOGIE 9788826814865

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Questa pubblicazione presenta

Questa pubblicazione presenta Un Quadro Un Quadro Questa pubblicazione presenta un quadro delle più importanti caratteristiche dei programmi Social Security, Supplemental Security Income (SSI) e Medicare. Potrete trovare informazioni

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Il ruolo delle fonti energetiche rinnovabili nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici: situazione attuale e possibili scenari Elisa Tomasinsig

Il ruolo delle fonti energetiche rinnovabili nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici: situazione attuale e possibili scenari Elisa Tomasinsig Nuovi obiettivi di pianificazione energetica Il ruolo delle fonti energetiche rinnovabili nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici: situazione attuale e possibili scenari Elisa Tomasinsig Fonti rinnovabili

Dettagli

1 n. Intero frazionato. Frazione

1 n. Intero frazionato. Frazione Consideriamo un intero, prendiamo un rettangolo e dividiamolo in sei parti uguali, ciascuna di queste parti rappresenta un sesto del rettangolo, cioè una sola delle sei parti uguali in cui è stato diviso.

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Azienda ULSS n. 9 Treviso Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica

Azienda ULSS n. 9 Treviso Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica ULSS9 Azienda ULSS n. 9 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE DEL 25 MAGGIO 2014 DESIGNAZIONE dei DIRIGENTI MEDICI AUTORIZZATI al RILASCIO dei

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

SICUREZZA D IMPIEGO. Linee guida per l uso di Galileo. Italiano

SICUREZZA D IMPIEGO. Linee guida per l uso di Galileo. Italiano Italiano SICUREZZA D IMPIEGO Prima di utilizzare Galileo leggere con attenzione il contenuto dell intero manuale. L immersione subacquea presenta alcuni rischi. Anche seguendo attentamente le istruzioni

Dettagli

GLI SPECIALISTI NELLA PROTEZIONE CONTRO FULMINI E SOVRATENSIONI I PIONIERI NELLA PROTEZIONE UN AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI SOLUZIONI INTEGRALI

GLI SPECIALISTI NELLA PROTEZIONE CONTRO FULMINI E SOVRATENSIONI I PIONIERI NELLA PROTEZIONE UN AMPIA GAMMA DI SOLUZIONI SOLUZIONI INTEGRALI PROTEZIONE CONTRO I FULMINI E LE Cirprotec PROTEZIONE ESTERNA Gli specialisti nella Protezione contro Fulmini e Sovratensioni Gamma completa di sis temi per la pr otezione esterna contro i fulmini: Parafulmini

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

La Regione Piemonte e la politica europea: gli indirizzi locali per il rispetto delle direttive comunitarie

La Regione Piemonte e la politica europea: gli indirizzi locali per il rispetto delle direttive comunitarie Il trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani: sfide locali e globali - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - La Regione Piemonte e la politica europea:

Dettagli

Funzioni esecutive e difficoltà di apprendimento

Funzioni esecutive e difficoltà di apprendimento Funzioni esecutive e difficoltà di apprendimento Cesare Cornoldi Università di Padova Funzioni esecutive Le cosiddette funzioni esecutive si riferiscono a processi in cui la mente controlla se stessa Non

Dettagli

Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto italiano.

Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto italiano. Il punto Il punto è un elemento geometrico fondamentale privo di dimensioni ed occupa solo una posizione. Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A016 - COSTR. TECNOL. CECI EUSTACCHIO FAUSTO 15/09/1963 DOTAZIONE ORGANICA PROV. 114,00 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI ABATUCCI

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l.

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. t " : SULUPPO PER VIA GRAFICA n mpionamento del segnale analogico x(t) produce una sequenza xsgts) il cui spettro nel dominio della frequ enza è periodico, sicché

Dettagli

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura Lavorazione materie plastiche su misura CHI SIAMO Lor.ca. nasce come attività di manutenzione ed installazione di impianti termo-idraulici civili nel 1992. Negli anni successivi la gamma delle attività

Dettagli

Lezione 8. Ciclo gestionale e sintesi economico-patrimoniale

Lezione 8. Ciclo gestionale e sintesi economico-patrimoniale Lezione 8 Ciclo gestionale e sintesi economico-patrimoniale L AZIENDA SVOLGE UN PROCESSO DI TRASFORMAZIONE RISORSE PROCESSO DI PRODOTTI E SERVIZI TRASFORMAZIONE Valore di mercato delle risorse impiegate

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

PD32. Esercitazione sull interfacciamento con un dispositivo di IO

PD32. Esercitazione sull interfacciamento con un dispositivo di IO PD32 Esercitazione sull interfacciamento con un dispositivo di IO Domanda #5 14/09/2000 Si dispone di un PD32 per effettuare il collaudo di un circuito integrato combinatorio con 5 ingressi e una uscita,

Dettagli

I Anno II Semestre A.A. 2009/2010

I Anno II Semestre A.A. 2009/2010 O R A R I D E L L E L E Z I O N I - M A R Z O 1 LUN BASKET-grC BASKET-grA 2 MAR BIOINGEGNERIA ANATOMIA INGLESE 3 MER ANATOMIA FISIOLOGIA UMANA 1 4 GIO 5 VEN 6 SAB 7 DOM 8 LUN BASKET-grB BASKET-grC 9 MAR

Dettagli

Laboratorio tematico opzionale, 2014/2015

Laboratorio tematico opzionale, 2014/2015 Laboratorio tematico opzionale, 2014/2015 Estetica del processo di paesaggio Massimo Venturi Ferriolo Pianificazione urbanistica per il paesaggio Massimo Rossati Tecnica urbanistica del paesaggio Pier

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza SETTORE: SVILUPPO ECONOMICO cod: SE UFFICIO: COMMERCIO cod: ELENCO DEI PROCEDIMENTI

COMUNE DI ROTTOFRENO Provincia di Piacenza SETTORE: SVILUPPO ECONOMICO cod: SE UFFICIO: COMMERCIO cod: ELENCO DEI PROCEDIMENTI rev.0 -data:pagina 1 di 10 TTORE: SVILUPPO ECONOMICO cod: 01 COM 1- Esercizio di vicinato: (Sup di vendita fino a 250 mq.) apertura, trasferimento di sede, ampliamento della superficie, subentro, cessazione,

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

MODELLISTICA DINAMICA DI SISTEMI FISICI

MODELLISTICA DINAMICA DI SISTEMI FISICI CONTROLLI AUTOMATICI Ingegneria Gestionale http://www.automazione.ingre.unimore.it/pages/corsi/controlliautomaticigestionale.htm MODELLISTICA DINAMICA DI SISTEMI FISICI Ing. Federica Grossi Tel. 059 2056333

Dettagli

Dalle scatole alle figure piane. Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015

Dalle scatole alle figure piane. Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015 Dalle scatole alle figure piane Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015 Dalle Indicazioni nazionali per il curricolo Le conoscenze matematiche contribuiscono alla formazione

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Collettori solari termici

Collettori solari termici Collettori solari termici 1 VELUX Collettori solari. Quello che cerchi. massima durabilità, facile installazione Estetica e integrazione A fferenza degli altri collettori solari termici presenti sul mercato,

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

Proverbi, adagi, motti e detti milanesi

Proverbi, adagi, motti e detti milanesi 1 Proverbi, adagi, motti e detti milanesi Fra le varie scartoffie che arricchiscono la mia biblioteca, ho rinvenuto un volumetto, ormai datato in cui sono elencati i modi dire, gli adagi e quant altro,

Dettagli

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e all occupazione dei giovani. Possono essere assunti in

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015

Anno Scolastico 2014-2015 Corso: MECCANICA, MECCATRONICA E ENERGIA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE CATTOLICA 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO U SEI 16,35 No No No GIORDA, DIRITTI

Dettagli

Rapporti e Proporzioni

Rapporti e Proporzioni Rapporti e Proporzioni (a cura Prof.ssa R. Limiroli) Rapporto tra numeri Il rapporto diretto tra due numeri a e b, il secondo dei quali diverso da zero, si indica con Ricorda a e b sono i termini del rapporto

Dettagli