Curriculum Vitae ELENA GIOVANNONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae ELENA GIOVANNONI"

Transcript

1 Curriculum Vitae ELENA GIOVANNONI University of Siena, Department of business and law Piazza S. Francesco, Siena, Italy Phone: ) CV Italiano 2) CV English 3) Main Publications August ) CV - Italiano Percorso di studi: Posizione attuale: Ricercatore confermato in Economia aziendale, dal novembre Titolo di Dottore di Ricerca in Economia Aziendale, Università degli Studi di Pisa, 24 maggio Cultore delle discipline dell'area Economico-aziendale, Facoltà di Economia, Università di Siena, dal Laurea in Economia e Commercio, voto 110/110 e lode, 22 febbraio Esperienze internazionali: Visiting Lecturer presso la School of Business and Economics, National University of Ireland, Galway, a.a. 2012/2013 ciclo di seminari su Management accounting e Strategic management accounting. Visiting Lecturer presso la Manchester Business School (University of Manchester, UK), febbraiomarzo 2006 ciclo di seminari su Management Accounting ed Advanced Management Accounting. Full Time Research Associate presso la Division of Accounting and Finance della Manchester Business School (University of Manchester, UK), settembre-novembre 2004, nell ambito del progetto di ricerca su The role of performance measurement systems within global organisations, finanziato dal ICAEW, e condotto dalle Università di Siena, Manchester e Chicago. Marie Curie Phd Research Fellow presso la Division of Accounting and Finance della Manchester Business School (University of Manchester, UK), gennaio-luglio Vincitrice della borsa di studio Marie Curie. Linee di Ricerca: Sistemi (integrati e integranti) di misurazione delle performance e innovazione (in azienda e d azienda) Il controllo di gestione nelle PMI, nelle aziende di servizi, nelle aziende knowledge intensive e nelle banche 1

2 Corporate governance, sustainability, risk management e misurazione delle performance Contabilità e controllo in una prospettiva storica Collaborazione con riviste internazionali: Dal 2012 fa parte dell Editorial Review Board della Rivista (internazionale, referata, ISI) Family Business Review Dal 2010 fa parte del comitato redazionale della Rivista (nazionale referata) Contabilità e Cultura Aziendale. Dal 2009 fa parte dell'editorial board della rivista (internazionale referata) Accounting History Reviewer per le riviste internazionali Management Accounting Research; Accounting, Auditing and Accountability Journal; Accounting History; Family Business review; Small Business and Economics Journal Organizzazione di convegni, workshop, doctoral colloquium: Fa parte della Scientific and organizing committee della 10th Enroac conference (Galway, 2015). Fa parte dello Scientific committee del 36 convegno internazionale della European Accounting Association, Parigi, 6-8 Maggio 2013 È membro della faculty dell'evento internazionale "The third Accounting History International Emerging Scholars' colloquium", SKEMA Business School, Paris (France), 8-10 July 2012 Fa parte della Local Organizing Committee della 34 th Annual Conference of the European Accounting Association, Università di Siena e LUISS Guido Carli, Siena-Roma Aprile È membro della faculty dell'evento internazionale The second Accounting History International Emerging Scholars' colloquium, WHU - otto Beisheim School of Management, Vallendar, Germany, July Coordinatore della 4th, 5th, 6th, 7th ENROAC Doctoral summer school in management accounting, Università di Manchester ed Università di Siena, Luglio 2008, Luglio 2010, Luglio 2012, Luglio 2014, Certosa di Pontignano, Siena. Fa parte del comitato scientifico e organizzatore del workshop internazionale su Innovating Management&Accounting practices. Turning challanges into opportunities thorugh performance measurement systems, organizzato dall'università di Siena e dalla SDA Bocconi, Milano, Sda Bocconi, 1-2 Dicembre È Conference Convenor e presidente della Faculty del first Accounting History International Emerging Scholars Colloquium, Università di Siena e Accounting History Special Interest Group of the Accounting and Finance Association of Australia and New Zealand, Luglio 2009, Siena. Riconoscimenti e premi: Secondo posto per il David Solomons Prize 2008 Management Accounting Research Manuscript Award 2006 per il paper (coautorato) Accounting and power: evidence from the 14th century, Accounting History Premio Aidea 2009 per il paper (coautorato) Sistemi integrati e integranti di misurazione per lo sviluppo delle conoscenze aziendali: presupposti teorici ed evidenze empiriche Candidatura per lo International Federation of Accountants (IFAC) Articles of Merit award 2006 per Building an Integrated Governance Framework, Finance & Management. 2

3 Incarichi didattici in corso: Docente di Programmazione e Strategia nelle imprese di servizi, Facoltà di Ingegneria, Università degli studi di Siena, dal a.a. 2011/2012. Esperienze didattiche trascorse (nazionali): E stata docente di: Strategia e Politica Aziendale, Pianificazione e Gestione dei Processi Innovativi, Economia e Organizzazione Aziendale, Economia Aziendale, Analisi e Contabilità dei Costi, Programmazione e Controllo, Controlli e Incentivi Manageriali - Università degli studi di Siena Esperienze didattiche trascorse (internazionali): Ciclo di seminari nell ambito dei corsi di: Management Accounting e Strategic management Accounting, School of Business and Economics, National University of Ireland, Galway, a.a. 2012/2013 Ciclo di seminari nell ambito dei corsi di: Management Accounting e Advanced management Accounting, Manchester Business School, University of Manchester, UK, febbraio-marzo MBA guest lectures presso, National University of Ireland, Galway (2013); Manchester Business School (2006). Incarichi Amministrativi: Membro del comitato per la didattica in Ingegneria gestionale dal 2006 al 2012 Membro della commissione orientamento, Ingegneria gestionale Referente per la internazionalizzazione, Dipartimento di studi aziendali e giuridici, dal 2013 Membro del consiglio di dottorato in Economia aziendale & Management ) CV English Current Position: since November 2005, Assistant Professor in Business Administration, University of Siena. Education: 2004, PhD in Business Administration, University of Pisa, Italy. 2000, Bachelor degree in Business Administration (University of Siena) with full marks. International experiences: 2012/2013 (academic year), Visiting Lecturer (series of seminars) in Strategic Management Accounting and Management accounting at the School of Business and Economics, National University of Ireland, Galway. March 2006, Visiting Lecturer (series of seminars) in Management accounting and Advanced Management Accounting at the Manchester Business School, University of Manchester, UK. September-November 2004, Full time research associate, Division of Accounting and Finance, Manchester Business School (University of Manchester, UK) within the project titled: The role of performance measurement systems in multinational organizations, University of Siena, Manchester 3

4 Business School, DePaul University of Chicago, funded by ICAEW January-July 2002, Marie curie fellowship, Manchester School of Accounting and Finance, University of Manchester (UK). Research interests: Designing and implementing integrated and integrating performance measurement systems Performance measurement systems and innovation Management accounting in small and medium sized enterprises, knowledge intensive firms, banks and service organizations Corporate governance, sustainability, risk management and performance measurement Accounting and control in accounting history research Awards: Award AIDEA 2009 for the coauthored paper Sistemi integrati e integranti di misurazione per lo sviluppo delle conoscenze aziendali: presupposti teorici ed evidenze empiriche 2008 David Solomons Prize (second place) for the coauthored paper Managing the tensions in integrating global organizations: the role of performance management systems (Managament Accounting Research) 2006 Manuscript Award for the coauthored paper Accounting and power: evidence from the 14th century (Accounting History) Collaboration with Journals: Member of the Editorial Reviewer Board of Family Business Review (international refereed ISI Journal) Member of the Editorial committee of Contabilità e cultura aziendale (national refereed journal), since 2010 Member of the Editorial Board of Accounting History (international refereed journal), since July 2009 Reviewer for international refereed journals: Management Accounting Research; Accounting, Auditing and Accountability Journal; Accounting History; Family Business review; Small Business and Economics Journal International conferences and colloquia organized: Member of the Scientific and Organizing Committee of the 10 th Enroac conference, Galway 2015 Member of the Scientific Committee of the 36 th Annual Conference of the European Accounting Association, Paris, France, 6-8 May 2013 Faculty member of "The third Accounting History International Emerging Scholars' colloquium", SKEMA Business School, Paris (France), 8-10 July 2012 Member of the local Organizing Committee of the 34th Conference of the European Accounting Association, Università di Siena Università di Roma Luiss - Guido Carli, Siena-Roma, April

5 Faculty member of "The second Accounting History International Emerging Scholars' colloquium", WHU - otto Beisheim School of Management, Vallendar, Germany, July Conference Coordinator of the 4th, 5th, 6th, 7th ENROAC doctoral summer school in management accounting", University of Manchester and Siena, July 2008, July 2010, July 2012, July 2014, Certosa di Pontignano, Siena. Member of the organizing and scientific committee of the workshop on Innovating management&accounting practices. Turning challanges into opportunities thorugh performance measurement systems, organized by the University of Siena and SDA Bocconi School of Management, Milano, Sda Bocconi, 1-2 December Conference Convenor (and president of the panel of the faculty) of The first Accounting History International Emerging Scholars Colloquium, University of Siena and Accounting History Special Interest Group of the Accounting and Finance Association of Australia and New Zealand, July 2009, Certosa di Pontignano, Siena. Teaching experiences: in English: Series of seminars in Management Accounting and Strategic Management Accounting, School of Business and Economics, National University of Ireland, Galway, Series of seminars in Management Accounting and Advanced management accounting, Manchester Business School (University of Manchester, UK), 2006 MBA guest lectures at the National University of Ireland, Galway (2013); and at the Manchester Business School (2006). in Italian: Strategic management accounting, Faculty of Engineering, University of Siena, Strategy, Faculty of Engineering, University of Siena, Planning and managing innovations, Faculty of Engineering, University of Siena, Business Administration, Faculty of Engineering, University of Siena, Advanced cost accounting, Faculty of Economics, University of Siena, Planning and control systems, Faculty of Economics, University of Siena, Main Publications (in English) Journal articles - The challenges of integrated performance measurement systems: Integrating mechanisms for integrated measures, co-authored with M.P. Maraghini, Accounting, Auditing & Accountability Journal, Vol. 26 Iss: 6, pp Transmitting knowledge across generations: the role of management accounting practices, co-authored with M.P. Maraghini, A. Riccaboni, Family Business Review, vol. 24, n. 2, 2011, pp A general overview of perspectives and reflections on accounting s past in Europe, coauthored with A. Riccaboni, Accounting History, vol. 14, n. 4, 2009, pp

6 - Managing the tensions in integrating global organizations: the role of performance management systems, co-authored with C. Busco, R.W. Scapens, Management Accounting Research, 19, 2008, pp Linking governance to strategy: the role of the Finance Organization, co-authored with C. Busco, D. Franceschi, M. Frigo, A. Riccaboni, Strategic Finance, n. 9, September, 2007, pp ; ristampato in Singapore Accountant Journal, marzo-aprile, 2008, pp Building an Integrated Governance Framework, co-authored with C. Busco, R.W. Scapens, Finance & Management, n. 134, 2006, pp Accounting and power: evidence from the 14th century, co-authored with A. Riccaboni, A. Giorgi, S. Moscadelli, Accounting History, February, 2006, pp Integrating global organizations: the role of performance measurement systems, coauthored with C. Busco, M. Frigo, A. Riccaboni, R.W. Scapens, Strategic Finance, January, 2006, pp Beyond compliance: why integrated governance matters today, co-authored with C. Busco, M. Frigo, A. Riccaboni, R.W. Scapens, Strategic Finance, August, 2005, pp Guest editorship - Special Issue on Perspectives and Reflections on Accounting's Past in Europe, with A. Riccaboni, Accounting History, Research report - The role of performance measurement systems within global organizations, co-authored with C. Busco, M. Frigo, A. Riccaboni, R.W. Scapens, ICAEW, London, 2006, pp Chapters in books - What is sustainability? A review of the concept and of its applications, co-authored with G. Fabietti, in Integrated reporting: concepts and cases that redefine corporate accountability, Springer, in press and forthcoming Globalization and the international convergence of management accounting, co-authored with C. Busco, A. Riccaboni, in D. Northcott, T. Hopper, R.W. Scapens (eds.), Issues in Management Accounting, third edition, Prentice Hall, 2007, pp Towards integrated governance: the role of performance measurement systems, coauthored with C. Busco, M. Frigo, A. Riccaboni, R.W. Scapens, in M.J. Epstein, J. Manzoni (eds.), Performance measurement and management control: improving organizations and society, Studies in managerial and financial accounting, vol. 16, Elsevier, 2006, pp The role of accounting in managing organisational relationships: the case of the Comune di Siena in the 14 th century, co-authored with A. Riccaboni, A. Giorgi, S. Moscadelli, in A.a.V.v., Proceedings of the International workshop on Accounting History in Italy. Pisa Gennaio 2005, RIREA, Roma, 2005, pp Working papers: Submitted and under review for international journals - E. Giovannoni, R.W. Scapens, Managing the tensions of innovation in a knowledge intensive firm: the coherence of an (in)/formal management control package, under review for an international refereed 3stars journal (to be re-submitted after 2 nd round of revisions) - E. Giovannoni, S. Quarchioni, A. Riccaboni, The role of roles in risk management change: the case of an Italian bank, under review for an international refereed 3stars journal (to be re-submitted after 1 st round of revisions) To be submitted to international journals - C. Busco, E. Giovannoni, A. Riccaboni, Exploring hybridization in the making: in search of social innovation through packages of control, to be presented at the Enroac (European 6

7 Network for Research in Organisational and Accounting Change) conference, Jyväskylä, 5-7 June E. Giovannoni, Imagining on the edge of accounting rationality: arts and accounting books from the medieval Siena, to be presented at the 7 th Accounting History international conference, Seville, September Main Publications (in Italian) Journal articles - Controllo di gestione tra tradizione e innovazione: il bisogno di integrazione, Controllo di gestione, n. 5, 2011, pp Il carattere integrato e la funzione integrante dei sistemi di misurazione dei risultati aziendali, Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale, Settembre e Ottobre, n.9-10, 2010, pp Il sistema di misurazione delle performance: il caso MEMC, co-authored with M.P. Maraghini, Controllo di gestione, n. 4, 2009, pp Dalla Corporate Governance all integrated governance: il ruolo del controllo di gestione, co-authored with C. Busco, A. Riccaboni, Economia&Management, n.3, 2007, pp ; ristampato in Corporate Governance. Speciale di Economia&Management, 2008, pp Sistemi di misurazione delle performance per i gruppi bancari: il caso MPS, co-authored with A. Goberti, Controllo di gestione, Amministrazione & Finanza, IPSOA, n. 5, 2008, pp Governance, Strategie e misurazione delle performance: quale ruolo per la funzione amministrazione, finanza e controllo, co-authored with C.Busco, A. Riccaboni, Andaf magazine, 2007, n. 3, pp Il cambiamento del controllo di gestione nei processi di integrazione: il caso Nestlé Waters Sanpellegrino, Controllo di gestione, Amministrazione & Finanza, IPSOA, n. 6, 2004, pp Governo aziendale e cambiamento del controllo di gestione: il caso di un gruppo bancario, Controllo di gestione, Amministrazione & Finanza, n. 3, 2004, pp La valenza aziendale del pensiero di Sallustio Bandini, Contabilità e cultura aziendale, Rivista della società italiana di storia della ragioneria, vol. IV, n. 1, 2004, pp Books - E. Giovannoni, La misurazione dei risultati aziendali tra redditività e valorialità, Knowità Editore, Arezzo, 2008, pp E. Giovannoni, La cultura del controllo nel governo dell azienda, Cedam, Padova, 2004, pp E. Giovannoni, M.P. Maraghini, Attori e contesti della genesi aziendale. Le persone, le idee e l ambiente, co-authored with M.P. Maraghini, Cedam, Padova, 2004, pp Chapters in books - Lo sviluppo dell azienda e il passaggio generazionale: gestire il cambiamento nelle aziende familiari, co-authored with M.P. Maraghini, A. Riccaboni, in A.a.V.v., Liber amicorum per Umberto Bertini, Franco Angeli, L innovazione aziendale: un quadro concettuale, co-authored with M.P. Maraghini; Strategie per competere: tra tradizione e innovazione, co-authored with G. Murgia; Innovazione e nuova imprenditorialità, co-authored with M.P. Maraghini; Gli E-business models: il caso Telecom Italia, co-authored with A. Andreadis, P. Fedele, A. Marcengo, G. 7

8 Martini; Il Lean Thinking: il caso Whirlpool, co-authored with A. Agnetis, D. De Napoli, E. Giovannoni, S. Garavelli, in E. Giovannoni, M.P. Maraghini (eds.), Dalla creatività all innovazione: approcci, strumenti ed esperienze per il governo dei processi innovativi in azienda, Knowità, Arezzo, Regole e performance: endiadi o contraddizione?, co-authored with A. Riccaboni, in G. Airoldi, G. Brunetti, G. Corbetta, Invernizzi (eds.), Scritti in onore di Vittorio Coda, Egea, Milano, 2010, pp Definire ed implementare in azienda il sistema di misurazione dei risultati, pp ; Metodi di analisi multi criterio per la balanced scorecard, co-authored with M. Fei, C. Mocenni, E. Sparacino, pp ; La Data Envelopment Analysis per la misurazione delle performance aziendali, co-authored with A. Agnetis, P. Detti, M. Pranzo, pp , in C. Busco, E. Giovannoni, A. Riccaboni (eds.), Il controllo di gestione. Metodi, strumenti ed esperienze. I fondamentali e le novità, Ipsoa, Milano, Il benchmarking a supporto della strategia, in La Balanced Scorecard per l'attuazione della strategia nelle Pubbliche Amministrazioni. Teorie, casi ed esperienze, Knowità Editore, Arezzo, 2008, pp L analisi delle varianze a supporto del controllo di gestione, in Manuale del controllo di gestione, seconda edizione, Ipsoa editore, Milano, 2005, pp Il processo interno di creazione del valore, in La determinazione e la rilevazione del valore creato, Vol. II, Vita aziendale e simbologia contabile, Cedam, Padova, 2004, pp Corporate governance e sistemi di controllo, in Manuale del controllo di gestione, prima edizione, Ipsoa, Milano, 2003, pp Le prime fasi della genesi aziendale: aspiranti imprenditori e nuove idee, in Nuovi organismi aziendali ed imprenditoria femminile. Concepimento, gestazione, nascita ed avvio di nuovi organismi socio economici, Sezione 1, Riferimenti teorici e normativi, Cedam, Padova, 2003, pp Le crisi aziendali, in L Universo dei piccoli. Il caso delle aziende senesi, Cedam, Padova, 2001, pp Books edited by: - C. Busco, E. Giovannoni, A. Riccaboni (eds), Il controllo di gestione. Metodi, strumenti ed esperienze. I fondamentali e le novità, Ipsoa, Milano, E. Giovannoni, M.P. Maraghini (eds), Dalla creatività all innovazione: approcci, strumenti ed esperienze per il governo dei processi innovativi in azienda, Knowità, Arezzo, C. Busco, E. Giovannoni, A. Riccaboni (eds), Il controllo di gestione. Metodi, strumenti ed esperienze. I fondamentali e le novità, Ipsoa, Milano,

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI

CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI CURRICULUM VITAE DI FRANCESCA MARIA CESARONI PERSONAL Francesca Maria Cesaroni - Urbino, 8 Marzo 1964 Personal Address: Via del Domenichino, 17A, Fano (PU), 61032, Italy Cod.Fisc. CSR FNC 64C48 L500A EDUCATION

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.

Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi. Il Metodo di analisi multicriterio Analitic Hierarchy Process (AHP) Corso di Analisi delle Decisioni Chiara Mocenni (mocenni@dii.unisi.it) L analisi multicriterio e il processo decisionale L analisi multicriterio

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU www.emba.it Favorendo valori quali imprenditorialità, innovazione, merito, impegno ed eccellenza, al MIB crediamo fermamente nell importanza di aiutare le persone a

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro

CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro CURRICULUM VITAE di Andrea Payaro Nome e Cognome Luogo e data di nascita: Residenza: Telefono: Internet Site: e-mail: C.F. e P.I. Iscrizione all Ordine Andrea Payaro Padova, 08 Ottobre 1972 Via Monte Bianco,

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 Al contrario di quanto spesso si ritenga, il vento dell internazionalizzazione è iniziato presto

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania Marco Galvagno Dipartimento di Economia e Impresa Università degli Studi di Catania Corso Italia, 55-95129 Catania tel. 095 7537644 fax. 095 7537510 email: mgalvagno@unict.it www.marcogalvagno.com POSIZIONE

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Introduzione ai Principi di Revisione Internazionali (ISA Italia) elaborati ai sensi dell art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/10

Introduzione ai Principi di Revisione Internazionali (ISA Italia) elaborati ai sensi dell art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/10 Introduzione ai Principi di Revisione Internazionali (ISA Italia) elaborati ai sensi dell art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/10 Premessa Il Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 39 Attuazione della direttiva

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 720 LE RESPONSABILITÀ DEL REVISORE RELATIVAMENTE ALLE ALTRE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

Corporate Governance e sistema di controllo interno. Enrico Parretta

Corporate Governance e sistema di controllo interno. Enrico Parretta Corporate Governance e sistema di controllo interno Enrico Parretta Corporate Governance La Corporate Governance è il sistema delle regole secondo le quali le imprese sono gestite e controllate, coniugando:

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

emba Executive MBA Executive Master in Business Administration trasforma il tuo futuro "MIB School of Management crede fermamente nella necessità di aiutare i migliori talenti ad esprimere al meglio le

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 Centralized control with decentralized responsibility (Johnson and Kaplan, 1987) 1. Dalla nascita fino al 1920 La General Motors,

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli