Il turismo a Bologna nel 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il turismo a Bologna nel 2014"

Transcript

1 Il turismo a Bologna nel 214 Aprile 215

2 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui dati diffusi dalla Città metropolitana di Bologna - Servizio Attività produttive e turismo - Ufficio Statistica.

3 Indice Glossario 2 Le strutture ricettive 3 Anche nel 214 aumentano le strutture ricettive a Bologna 4 Oltre 12. posti letto nelle strutture alberghiere bolognesi 5 Nel 214 aumentano in città le strutture extralberghiere 6 Stabile negli altri comuni della Città metropolitana il numero degli alberghi 7 Anche negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna prosegue nel 214 la crescita del numero delle strutture extralberghiere 8 Il movimento turistico in città 9 Arrivi di turisti in città nel 214: +4,7% 1 In aumento nel 214 a Bologna sia i turisti italiani che quelli stranieri 11 Sono sempre i turisti tedeschi i più numerosi in città 12 I turisti italiani sono soprattutto lombardi e laziali 13 In leggero aumento i pernottamenti di turisti in città nel 214: +1,7% 14 Maggiori presenze in città di inglesi, americani e tedeschi 15 Anche per le presenze i più rappresentati sono lombardi e laziali 16 Turisti in primavera e autunno in città 17 La vacanza a Bologna dura in media 2 giorni 18 Il movimento turistico nel resto della Città metropolitana di Bologna 19 Nel 214 arrivi nella Città metropolitana (escluso il capoluogo) in calo del -5,3% 2 Negli altri comuni della Città metropolitana nel 214 calano sia i turisti italiani che quelli stranieri 21 Anche nel 214 nel resto della Citta metropolitana di Bologna arrivano soprattutto cinesi, tedeschi e russi 22 Nel 214 negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna soprattutto turisti emiliano-romagnoli, lombardi e toscani 23 Nel 214 in ulteriore calo le presenze nelle strutture ricettive collocate nel resto della Città metropolitana 24 Presenze straniere: negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna i più numerosi sono cinesi, tedeschi e francesi 25 Nel 214 negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna pernottano soprattutto turisti emiliano-romagnoli, lombardi e toscani 26 Più italiani in autunno, mentre gli stranieri preferiscono l estate 27 Negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna il soggiorno dura in media poco più di 2 giorni 28

4 Glossario Arrivi: Presenze: Strutture Ricettive Alberghiere Strutture Ricettive Extralberghiere il numero di clienti ospitati negli esercizi ricettivi. il numero delle notti trascorse da ogni cliente negli esercizi ricettivi: Alberghi: Esercizi pubblici che forniscono alloggio e possono disporre di ristorante, bar ed altri servizi accessori, in camere ubicate in uno o più stabili o in parti di stabile ed hanno non meno di sette camere destinate alla ricettività; Residenze Turistico Alberghiere (Residence): Esercizi pubblici che forniscono alloggio e possono disporre di ristorante, bar ed altri servizi accessori, in almeno sette unità abitative arredate costituite da uno o più locali, dotate di servizio autonomo di cucina. Campeggi: tale categoria include i campeggi, i campeggi di transito, i campeggi-centri vacanze, i campeggi naturalistici, i campeggi mobili, i campeggi liberi ed isolati, i parchi di vacanza, le mini aree di sosta, e tutte le altre strutture che in base alle normative regionali sono assimilabili a tale categoria. Villaggi Turistici: tale categoria include i villaggi turistici e tutte le altre strutture che in base alle normative regionali sono assimilabili a tale categoria. Agriturismi: in tale categoria rientrano i soli alloggi agro-turistici propriamente definiti, ossia i locali, situati in fabbricati rurali, nei quali viene dato alloggio a turisti da imprenditori agricoli singoli o associati ai sensi della legge 2 febbraio 26, n. 96. Ostelli per la Gioventù: tale categoria include le strutture ricettive attrezzate per il soggiorno ed il pernottamento dei giovani. Case per Ferie: tale categoria include le strutture ricettive attrezzate per il soggiorno di persone o gruppi e gestite, al di fuori di normali canali commerciali, da enti pubblici, associazioni o enti religiosi operanti senza fine di lucro per il conseguimento di finalità sociali, culturali, assistenziali, religiose o sportive, nonché da enti o aziende per il soggiorno dei propri dipendenti e dei loro familiari. In base alle normative regionali possono essere considerate in questa categoria i centri di vacanza per minori, le colonie, i pensionati universitari, le case della gioventù, le foresterie, le case per esercizi spirituali, le case religiose di ospitalità, i centri vacanze per ragazzi, i centri soggiorni sociali, ecc. Alloggi in affitto gestiti in forma imprenditoriale: Tale categoria include le strutture (camere, case e appartamenti per vacanze) gestite da un'amministrazione unica commerciale e date in affitto, le attività ricettive in esercizi di ristorazione, i residence, gli affittacamere, le unità abitative ammobiliate per uso turistico, le case ed appartamenti per vacanza e tutte le altre strutture che in base alle normative regionali sono assimilabili a tale categoria. Bed & Breakfast: Strutture ricettive che offrono un servizio di alloggio e prima colazione per un numero limitato di camere e/o di posti letto. Rifugi di montagna: tale categoria include i locali idonei ad offrire ospitalità in zone montane di alta quota, fuori dai centri urbani. Sono assimilabili a questi esercizi alcune tipologie di esercizio previste da leggi regionali quali rifugi sociali d alta montagna, rifugi escursionistici o rifugi-albergo, bivacchi, ecc. Altri alloggi privati in affitto: Tale categoria include tutte le altre tipologie di alloggio privato in affitto, diverse dai Bed and breakfast che, anche se non espressamente disciplinate dalle normative riguardanti gli esercizi ricettivi collettivi, sono contemplate dalle varie leggi regionali. Come ad esempio: camere in affitto in alloggi familiari in cui la sistemazione prevede che il turista sta con la famiglia che abitualmente occupa l abitazione; appartamenti, ville, case, chalet e altri alloggi affittati interamente, come alloggio turistico e su base temporanea, da parte di famiglie ad altre famiglie o ad agenzie professionali. 2

5 Le strutture ricettive

6 COMUNE DI BOLOGNA Settore Programmazione, Controlli e Statistica Anche nel 214 aumentano le strutture ricettive a Bologna Esercizi alberghieri e extralberghieri nel comune di Bologna Camere in esercizi alberghieri ed extralberghieri nel comune di Bologna Posti letto in esercizi alberghieri ed extralberghieri nel comune di Bologna Nel 214 sono presenti a Bologna complessivamente 845 strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere (16 in più rispetto al 213 pari al +14,3%). Complessivamente aumenta sia il numero delle camere, che passa da nel 213 a nel 214 (+4,1%), sia quello dei posti letto (da nel 213 a nel 214; +4,5%). Va rilevato che l'aumento degli esercizi ricettivi è dovuto principalmente all'avvio di attività in forma non imprenditoriale (bed and breakfast e appartamenti ammobiliati per uso turistico). Per questo motivo, trattandosi di strutture con un numero di camere limitato, l'incremento dei posti letto risulta di minor impatto rispetto a quello degli esercizi ricettivi. 4

7 COMUNE DI BOLOGNA Settore Programmazione, Controlli e Statistica Oltre 12. posti letto nelle strutture alberghiere bolognesi Esercizi alberghieri nel comune di Bologna Camere in esercizi alberghieri nel comune di Bologna Posti letto in esercizi alberghieri nel comune di Bologna In città il numero di esercizi alberghieri (complessivamente 96) aumenta di due unità; si tratta per oltre il 78% di alberghi a 3 o più stelle. Nel 214 le camere d albergo e quelle dei residence (6.377 in totale) sono aumentate (166 unità in più rispetto al 213), con una disponibilità di letti (+374 unità). 5

8 COMUNE DI BOLOGNA Settore Programmazione, Controlli e Statistica Nel 214 aumentano in città le strutture extralberghiere Esercizi extralberghieri nel comune di Bologna Camere in esercizi extralberghieri nel comune di Bologna Posti letto in esercizi extralberghieri nel comune di Bologna A Bologna operano 749 esercizi extralberghieri (14 in più rispetto al 213) con una capacità ricettiva di camere (+196) e di posti letto (+389). Nel 214 aumenta soprattutto la ricettività degli alloggi privati per uso turistico (complessivamente 258; +54 strutture e +78 camere) e dei bed & breakfast sia come strutture (complessivamente 325, +32 unità) che come camere (598, +6 camere). 6

9 Stabile negli altri comuni della Città metropolitana il numero degli alberghi Esercizi alberghieri nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) Camere in esercizi alberghieri nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) Posti letto in esercizi alberghieri nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) Nel 214 sono presenti nella Città metropolitana di Bologna, escludendo il capoluogo, 915 strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere (+3,5% rispetto al 213), pari al 52% del totale Città metropolitana. Il numero complessivo delle camere passa da nel 213 a nel 214 (+,2%). Il numero degli esercizi alberghieri rimane stabile a 227; si tratta per il 64,8% di alberghi a 3 o più stelle. Nel 214 le camere d albergo e quelle dei residence (7.56 in totale) sono diminuite di 53 unità rispetto al 213, con una disponibilità complessiva di letti (-176). 7

10 COMUNE DI BOLOGNA Settore Programmazione, Controlli e Statistica Anche negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna prosegue anche nel 214 la crescita del numero delle strutture extralberghiere Esercizi extralberghieri nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) Camere in esercizi extralberghieri nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) Posti letto in esercizi extralberghieri nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) Gli esercizi extralberghieri nella Città metropolitana di Bologna, escludendo il capoluogo, sono 688 (31 in più rispetto al 213) con una capacità ricettiva di camere (+77) e posti letto (+136). Si tratta soprattutto di bed & breakfast (complessivamente 318), agriturismi (147) e alloggi in affitto gestiti in forma imprenditoriale (112). 8

11 Il movimento turistico in città

12 Arrivi di turisti in città nel 214: +4,7% Movimento turistico ALBERGHIERO ed EXTRALBERGHIERO nel comune di Bologna secondo la Italiani Stranieri Totale cittadinanza ARRIVI Movimento turistico ALBERGHIERO nel comune di Bologna ARRIVI Movimento turistico EXTRALBERGHIERO nel comune di Bologna ARRIVI Anche il 214 è stato un anno positivo per il turismo bolognese con un incremento degli arrivi che sfiora il 5%, un aumento significativo, ma più contenuto rispetto a quello registrato nel 213 (+9%). Lo scorso anno a Bologna hanno soggiornato turisti, in più rispetto all anno precedente. Come per il 213 crescono in città gli arrivi negli esercizi alberghieri (+6,1%), mentre in quelli extralberghieri si registra un sensibile calo su base annua (-14,4%). Nell ultimo decennio i turisti arrivati a Bologna sono progressivamente aumentati, con una crescita di quasi 35. unità pari al 45,7%. 1

13 In aumento nel 214 a Bologna sia i turisti italiani che quelli stranieri Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nel comune di Bologna secondo la provenienza Arrivi anno 214 6, 7,1 Italia Europa America Altri Paesi 32,2 54,7 I turisti italiani arrivati a Bologna nel 214 risultano complessivamente ( in più rispetto al 213 pari al +4,3%) e quelli stranieri ( in più; +5,2%). I turisti stranieri rappresentano oltre il 45% di coloro che soggiornano nel capoluogo e sono in larga prevalenza europei. Nell arco dell ultimo decennio gli arrivi di stranieri sono passati dagli oltre 264. del 24 ai quasi 52. del 214 con un aumento prossimo al 9%. 11

14 Germania Regno Unito Francia Spagna Stati Uniti d'america Cina Paesi Bassi Russia Polonia Belgio Svizzera- Austria Brasile Turchia Giappone Romania Australia Canada Portogallo Svezia Sono sempre i turisti tedeschi i più numerosi in città Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nel comune di Bologna secondo la cittadinanza Arrivi anno Nel 214 i turisti stranieri più numerosi risultano i tedeschi (45.823; +5,1% rispetto al 213); seguono i britannici ( pari al +15,3% rispetto al 213) che nell anno precedente occupavano la quarta posizione. Al terzo posto scendono i francesi (4.855), al quarto si collocano gli spagnoli (39.68) e al quinto gli statunitensi (37.333). Sono i cinesi (31.27) a registrare l incremento maggiore rispetto al 213 (+43,5% pari a 9.44 turisti in più). Nell arco degli ultimi cinque anni sono soprattutto cittadinanze poco rappresentate a registrare gli incrementi percentuali più rilevanti: maltesi (passati dai 27 del 29 ai 1.995; +638,9%) e lettoni (+572,6%). Tra le nazionalità più numerose da segnalare i cinesi (+326,5%) e i russi (+258,8%). In termini assoluti il maggior incremento è stato fatto registrare dai cinesi, cresciuti nel quinquennio di unità. 12 Arrivi - Variazioni % nel Stranieri in complesso 49,9 Malta Lettonia Turchia Ucraina Cina Bulgaria Russia Polonia Romania India Corea del Sud Brasile Israele Ungheria Cipro Canada Svizzera-Liechtenstein Portogallo Sud Africa Messico 59,6 56,7 55,9 53,6 5,5 83,5 75,8 75,5 128,2 19,1 1,7 136,9 133,2 258,8 326,5 36, 35,4 342,5 572,6 638,9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 1, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 2, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 3, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 4, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 5, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 6, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 7,

15 I turisti italiani sono soprattutto lombardi e laziali Lombardia Lazio Emilia-Romagna Campania Piemonte Puglia Toscana Veneto Sicilia Marche Calabria Abruzzo Liguria Friuli Venezia Sardegna Umbria Basilicata Trento Molise Bolzano Valle d'aosta Arrivi anno Arrivi - Variazioni % nel Piemonte 34, Lombardia 28,8 Marche 28,3 Abruzzo 22,9 Emilia-Romagna 22,6 Veneto 19,7 Totale italiani 16,1 Puglia 16,2 Friuli Venezia Giulia 14, Umbria 13,8 Liguria 13,3 Lazio 12,1 Trento 11,4 Toscana 1,8 Calabria 5,3 Campania 3,8 Basilicata 3,7 Sardegna 2,1 Sicilia,1 Molise -,2 Bolzano -6,2 Valle d'aosta -21,8 Anche nel 214, considerando i flussi turistici nazionali, nella nostra città vengono soprattutto turisti provenienti dalla Lombardia (97.663), dal Lazio (77.385) e dalla nostra regione (48.242, in calo però del 13,4% rispetto al 213). Nell ultimo quinquennio sono aumentati soprattutto gli arrivi di turisti provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia e dalle Marche. 13

16 In leggero aumento i pernottamenti di turisti in città nel 214: +1,7% Movimento turistico ALBERGHIERO ed EXTRALBERGHIERO nel comune di Bologna secondo la cittadinanza PRESENZE Italiani Stranieri Totale Movimento turistico ALBERGHIERO nel comune di Bologna secondo la cittadinanza PRESENZE Movimento turistico EXTRALBERGHIERO nel comune di Bologna secondo la cittadinanza PRESENZE Il risultato positivo del turismo bolognese nel 214 è confermato anche dal dato delle presenze, anche se più contenuto rispetto agli arrivi. Nel 214 a Bologna il numero complessivo di pernottamenti presso tutte le strutture ricettive della città è stato pari a , oltre 35.5 in più rispetto all anno precedente (+1,7%). Hanno contribuito in egual maniera sia le presenze degli italiani che degli stranieri. Le prime, complessivamente ( ) sono aumentate del +1,7% rispetto all anno precedente e quelle degli stranieri, in totale , del +1,6%. Gli esercizi alberghieri registrano nel 214 un aumento di presenze del +4%, mentre le strutture extralberghiere sono in significativa flessione (-14,4%). Nell arco dell ultimo decennio le presenze sono passate complessivamente da circa del 24 a oltre del 214 (+26,1%). 14

17 Maggiori presenze in città di inglesi, americani e tedeschi Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nel comune di Bologna secondo la cittadinanza Presenze anno 214 Presenze - Variazioni % nel Regno Unito Stati Uniti d'america Germania Spagna Francia Cina Russia Paesi Bassi Polonia Belgio Svizzera- Brasile Turchia Austria Giappone Romania Australia Grecia Canada Portogallo Totale starnieri Malta Bulgaria Lettonia Ucraina Cina Turchia Russia Venezuela Ungheria Polonia Brasile Israele Romania Egitto Cipro Austria Portogallo Australia Slovenia Svizzera-Liechtenstein 45,8 36,7 31,8 268,7 245, 217, 193,5 156,6 118,4 117,3 89, 84,3 83,3 8,1 59,6 58,7 51,2 49,9 48,6 45,4 59,4 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 1, 9, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 2, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 3, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 4, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 5, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 6, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 7, 71, 72, 73, 74, 75, 76, 77, 78, 79, 8, Anche nel 214 i pernottamenti di turisti stranieri rappresentano oltre il 48% del totale. I più numerosi risultano gli inglesi (9.322, +13,6% rispetto al 213), che lo scorso anno occupavano la quarta posizione; seguono gli americani (85.763), che perdono il primo posto, poi i tedeschi (84.738), gli spagnoli (83.87) e i francesi (73.85). Nell arco degli ultimi cinque anni sono i maltesi, peraltro non particolarmente numerosi (4.912 nel 214), a registrare la variazione relativa più elevata; tra le nazionalità più rappresentate forte incremento di cinesi e russi. 15

18 Anche per le presenze i più rappresentati sono lombardi e laziali Lombardia Lazio Emilia-Romagna Campania Puglia Piemonte Sicilia Toscana Veneto Marche Calabria Liguria Abruzzo Sardegna Friuli Venezia Umbria Basilicata Trento Molise Bolzano Valle d'aosta Presenze anno Presenze - Variazioni % nel Emilia-Romagna 31,7 Piemonte 28,7 Marche 28,2 Lombardia 22,1 Liguria 19,6 Trento 15,4 Veneto 14,3 Totale italiani 12,7 Puglia 11,3 Abruzzo 11, Sicilia 1,3 Umbria 9,1 Calabria 6, Sardegna 5,5 Lazio 2,8 Toscana 2,8 Campania 2,3 Basilicata 2,1 Friuli Venezia Giulia -1,1 Molise -1,7 Bolzano -6,3 Valle d'aosta -24,7 Nel 214, considerando i flussi turistici nazionali, nella nostra città hanno pernottato soprattutto turisti provenienti dalla Lombardia (162. presenze), dal Lazio ( ) e dalla nostra regione (13.154, in calo però del 7% rispetto al 213). Nell ultimo quinquennio sono aumentati soprattutto le presenze di turisti provenienti dall Emilia-Romagna, dal Piemonte e dalle Marche. 16

19 Turisti in primavera e autunno in città Movimento turistico mensile alberghiero ed extralberghiero nel comune di Bologna secondo la cittadinanza Arrivi - Anno 214 Italiani Stranieri Presenze - Anno 214 Italiani Stranieri Dall analisi mensile dei movimenti turistici complessivi si rileva che sono il bimestre settembre-ottobre e i mesi da marzo a luglio quelli caratterizzati dal maggior numero sia di arrivi che di presenze in città. Rispetto alla nazionalità i mesi di punta per i turisti italiani che vengono a Bologna sono marzo e dicembre, mentre per gli stranieri la nostra città rappresenta una meta turistica da visitare soprattutto in estate e autunno. 17

20 La vacanza a Bologna dura in media 2 giorni Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nel comune di Bologna secondo la cittadinanza - Durata media del soggiorno 2,5 2, Italiani Stranieri Totale 1,93 2,2 2,4 Esercizi alberghieri ed extralberghieri Comune di Bologna 1,99 2,26 2,1 1,98 2,26 2,1 1,91 2,17 2,3 1,86 2,9 1,97 2,5 2, 1,93 Esercizi alberghieri Comune di Bologna 1,97 1,95 1,9 1,86 5, 4,5 4, Esercizi extralberghieri Comune di Bologna 3,72 3,82 3,82 3,5 3,16 3,35 1,5 1,5 3, 2,5 1, 1, 2, 1,5,5,5 1,,5, , , In leggero calo la durata media del soggiorno, che nel 214 si attesta a 1,97 giornate (1,86 negli esercizi alberghieri e 3,82 in quelli extralberghieri). La permanenza degli italiani nella nostra città (1,86 giorni nel 214) risulta in leggero calo rispetto al 213, come del resto anche per gli stranieri (2,9). 18

21 Il movimento turistico nel resto della Città metropolitana di Bologna

22 Nel 214 arrivi nella Città metropolitana (escluso il capoluogo) in calo del -5,3% Movimento turistico ALBERGHIERO ed EXTRALBERGHIERO nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza ARRIVI Italiani Stranieri Totale Movimento turistico ALBERGHIERO nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza 8. ARRIVI Movimento turistico EXTRALBERGHIERO nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza ARRIVI Nel 214 nel resto della Città metropolitana di Bologna sono arrivati turisti, in meno del 213. Il calo ha interessato sia gli arrivi negli esercizi alberghieri (-4,5%) che, in misura più consistente, quelli registrati negli esercizi extralberghieri (-12,7%). Nel 214 nel complesso della Città Metropolitana di Bologna, grazie agli andamenti positivi del capoluogo, l aumento degli arrivi rispetto all anno precedente è stato del +1,2%; l incremento è pari al 2,4% nelle strutture alberghiere, mentre in quelle extralberghiere la variazione risulta negativa (-13,7%). Nell ultimo decennio i turisti arrivati nella Città metropolitana sono progressivamente aumentati, con una crescita di oltre 319. unità pari a circa il +23,9%. 2

23 Negli altri comuni della Città metropolitana nel 214 calano sia i turisti italiani che quelli stranieri Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la provenienza Arrivi anno 214 Italia 1,6 13,5 Europa America Altri Paesi 19,5 65,5 Negli altri comuni della Città metropolitana è negativo nel 214 il bilancio del turismo italiano con un calo pari al -4,6%; ancora più consistente il calo di quello straniero che scende del -6,6%. I turisti italiani arrivati nel 214 sono ( in meno rispetto al 213) e quelli stranieri (13.21 in meno). I turisti stranieri rappresentano il 34,5% di coloro che soggiornano negli altri comuni della Città metropolitana e sono prevalentemente europei. Per l intera Città metropolitana nel 214 è leggermente più positivo il bilancio del turismo dall estero con un aumento pari al +1,7% rispetto al +,8% di quello italiano. 21

24 Anche nel 214 nel resto della Citta metropolitana di Bologna arrivano soprattutto cinesi, tedeschi e russi Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza Arrivi anno 214 Arrivi - Variazioni % nel Cina Germania Russia Francia Totale stranieri Cina Lettonia Nuova Zelanda 15,7 164, 321,4 33,7 Polonia Ucraina 117,1 Regno Unito Bulgaria 9,6 Svizzera-Liechtenstein Corea del Sud 88,7 Paesi Bassi India 69,2 Spagna Slovacchia 48,3 Romania Turchia 32,5 Austria Lituania 29,6 Ungheria Polonia 28,5 Stati Uniti d'america 3.89 Cipro 27,3 Belgio 3.99 Israele 22,8 Ucraina Grecia Repubb. Ceca Brasile Svezia Turchia Islanda Malta Brasile Argentina Lussemburgo Messico 16,6 15,5 12,4 11,8 8,2 2, Nel resto della Città metropolitana i turisti provengono soprattutto dalla Cina (59.117, in crescita del 12,7% rispetto al 213), dalla Germania (16.98) e dalla Russia (13.684). Nell ultimo quinquennio sono i cinesi e i lettoni a registrare le variazioni relative più elevate (rispettivamente +321,4% e +33,7%). 22

25 Nel 214 negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna soprattutto turisti emiliano-romagnoli, lombardi e toscani Arrivi anno 214 Arrivi - Variazioni % nel Emilia-Romagna Lombardia Toscana Lazio Veneto Piemonte Campania Puglia Marche Sicilia Liguria Abruzzo Friuli Venezia Umbria Calabria Sardegna Trento Basilicata Bolzano Molise Valle d'aosta Veneto Marche Lombardia Friuli Venezia Giulia Trento Piemonte Emilia-Romagna Toscana Umbria Totale italiani Valle d'aosta Bolzano Liguria Abruzzo Lazio Puglia Calabria Campania Sicilia Sardegna Molise Basilicata -2,4-3,7-4,7-7,1-8,5-9,4-1,5-1,7-11,5-15,3-15,9-2,7-22,1-23,4-25, -27,3-31,1-32,8-33,9-39,5-42,2-46,4 L esame dei flussi turistici nazionali a livello di Città metropolitana, escluso il capoluogo, evidenzia una prevalenza degli arrivi dalla nostra regione, dalla Lombardia e dalla Toscana. Nell arco degli ultimi cinque anni risultano in calo i flussi da tutte le regioni. In termini relativi calano soprattutto i turisti dalla Basilicata, dal Molise e dalla Sardegna. 23

26 Nel 214 in ulteriore calo le presenze nelle strutture ricettive collocate nel resto della Città metropolitana Movimento turistico ALBERGHIERO ed EXTRALBERGHIERO nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la 2.5. cittadinanza Italiani PRESENZE Stranieri 2.. Totale Movimento turistico ALBERGHIERO nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza 2.. PRESENZE Movimento turistico EXTRALBERGHIERO nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza PRESENZE Nel 214 nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) i pernottamenti presso le strutture ricettive sono risultati (-6,8% rispetto al 213); calano del -7,1% le presenze italiane e del -6,2% quelle straniere. Gli esercizi alberghieri registrano complessivamente un calo delle presenze del -5,8%, mentre ancora più rilevante è il calo nelle strutture extralberghiere (-12,3%). Nell intera Città metropolitana di Bologna nel 214, malgrado i risultati positivi del capoluogo, i pernottamenti presso le strutture ricettive sono risultati (-1,4% rispetto al 213); calano del -2% le presenze italiane e del -,5% quelle estere. 24

27 Presenze straniere: negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna i più numerosi sono cinesi, tedeschi e francesi Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza Cina Germania Francia Russia Regno Unito Polonia Romania Paesi Bassi Stati Uniti d'america Svizzera-Liechtenstein Spagna Ungheria Austria Belgio Ucraina Brasile Grecia Giappone Turchia India Presenze anno Presenze - Variazioni % nel Totale stranieri 3,9 Lettonia 285,6 Cina 255,7 Ucraina 166,2 Corea del Sud 89,1 Slovacchia 65, Cipro 49,5 Bulgaria 48,5 Lussemburgo 37,9 Israele 32,6 Svizzera-Liechtenstein 24,3 Islanda 2,7 India 2,5 Messico 2,4 Turchia 13,5 Lituania 13,3 Nuova Zelanda 1,6 Brasile 1,4 Venezuela 8,3 Canada 7,7 Nel 214 i pernottamenti di turisti stranieri negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna rappresentano il 32,2% del totale; le presenze più numerose sono quelle dei cinesi (68.4), dei tedeschi (34.631), dei francesi (22.994) e dei russi (19.464). Lettonia, Cina, Ucraina sono i paesi che nell ultimo quinquennio hanno registrato i maggiori incrementi percentuali delle presenze negli altri comuni della Città metropolitana. Con riferimento invece all intera Città metropolitana di Bologna i più numerosi sono i tedeschi, seguiti dai cinesi (in aumento del +16%), gli inglesi, i francesi e gli americani. 25

28 Nel 214 negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna pernottano soprattutto turisti emiliano-romagnoli, lombardi e toscani Emilia-Romagna Lombardia Toscana Lazio Veneto Campania Piemonte Puglia Marche Sicilia Abruzzo Calabria Friuli Venezia Liguria Umbria Sardegna Basilicata Trento Bolzano Molise Valle d'aosta Presenze anno Bolzano Umbria Trento Veneto Marche Piemonte Lombardia Friuli Venezia Giulia Calabria Emilia-Romagna Valle d'aosta Totale italiani Toscana Lazio Liguria Molise Abruzzo Puglia Campania Sicilia Basilicata Sardegna Presenze- Variazioni % nel ,8-7, -1,1-12,9-13,5-2,2-2,9-21, -23,2-24,5-27,5-3, -34, -34,6-36,5-39, -42,1-49,5-52,9 L esame dei flussi turistici nazionali a livello di Città metropolitana, escluso il capoluogo, evidenzia una prevalenza delle presenze di turisti provenienti dalla nostra regione, dalla Lombardia e dalla Toscana. Nell arco degli ultimi cinque anni le presenze mostrano cali generalizzati per tutte le regioni ad eccezione dell Umbria. In termini relativi calano soprattutto i pernottamenti di turisti della Sardegna, della Basilicata e della Sicilia. Anche con riferimento all intera Città metropolitana di Bologna prevalgono le presenze di turisti provenienti dalla nostra regione e dalla Lombardia. 26 1,8,9 13,6

29 Più italiani in autunno, mentre gli stranieri preferiscono l estate Movimento turistico mensile alberghiero ed extralberghiero nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza Arrivi - Anno 214 Italiani Stranieri Presenze - Anno 214 Italiani Stranieri Gli arrivi di turisti stranieri nella Città metropolitana di Bologna, escludendo il capoluogo, si concentrano nei mesi estivi con un picco ad agosto, mentre dagli italiani sono preferiti i mesi di marzo, giugno e ottobre. In complesso il maggior afflusso di turisti, con arrivi, si è registrato in settembre, mentre il mese con più presenze è risultato agosto ( ). Nella Città metropolitana di Bologna è sempre il mese di settembre che registra il maggior flusso turistico sia in termini di arrivi ( ) che di presenze (33.73). 27

30 Negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna il soggiorno dura in media poco più di 2 giorni Movimento turistico alberghiero ed extralberghiero nella Città metropolitana di Bologna (escluso il capoluogo) secondo la cittadinanza Durata media del soggiorno Esercizi alberghieri ed extralberghieri Esercizi alberghieri Esercizi extralberghieri 3, 2,5 2, 2,23 2,1 2,19 2,25 2,3 2,19 2,28 2,1 2,2 Italiani Stranieri Totale 2,16 1,88 2,6 2,1 1,89 2,3 3, 2, 2,5 2,4 2, 1,9 1,88 5, 4, 3, 3,9 3,95 4,24 3,66 3,68 1,5 2, 1, 1,,5 1,, , , In calo la durata media del soggiorno negli altri comuni della Città metropolitana di Bologna, che nel 214 è di 2,3 giorni. Gli italiani tendono a fermarsi leggermente di meno rispetto allo scorso anno, mentre il soggiorno degli stranieri è pressoché stabile. In lieve calo la permanenza nelle strutture alberghiere, mentre stabile risulta il soggiorno nelle strutture extralberghiere. 28

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127 Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica 127 8. Turismo L'analisi delle strutture ricettive e del loro utilizzo evidenzia che nel 2008 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi

Dettagli

INDICE. - Sintesi - Grafici

INDICE. - Sintesi - Grafici Statistica INDICE - Sintesi - Grafici Tav. 1 - Strutture ricettive e posti letto al 31.12.2013. Comune di Pordenone Tav. 2 - Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri e complementari. 2008-2013 Tav.

Dettagli

6 TURISMO Strutture ricettive

6 TURISMO Strutture ricettive 6 TURISMO aaa 6 TURISMO aa Strutture ricettive aaa Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2002 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature 5 stelle 4 stelle 3 stelle

Dettagli

aa Strutture ricettive

aa Strutture ricettive 6 TURISMO aaa aa Strutture ricettive Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2000 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature Totale 5 stelle 4 stelle 3 stelle 2 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO DI VARESE con Varese cittã Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle

Dettagli

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 12.315 28.567 37.352 16.61

Dettagli

IAT PONTE DI LEGNO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT PONTE DI LEGNO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 31.457 137.146 2.98 114.433

Dettagli

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 9.993 226.892 136.283 465.751

Dettagli

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 29.668 112.816 4.581 27.373

Dettagli

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 3.75 8.669 1.111 1.597 4.186

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 6 al dicembre 6 - La consistenza è riferita al mese di dicembre 6 Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO CERESIO Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2011 al dicembre 2011 - PARCO TICINO LOMBARDO (13 comuni della prov di Varese) La consistenza è riferita

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - LAGO DI VARESE E DINTORNI La consistenza è riferita al mese di dicembre 2016 Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 014 al dicembre 014 - LAGO CERESIO La consistenza è riferita al mese di dicembre 014 Alberghi 5 stelle e

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2013 al dicembre 2013 - PROVINCIA DI VARESE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2013 Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - AREA MALPENSA (comuni vicino all'aeroporto) La consistenza è riferita al mese di

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 TIPO DI ESERCIZIO NAZIONALITA' ARRIVI % PRESENZE % PERMANENZA ITALIANI 92.577 63,8% 224.445 59,4% 2,4 ALBERGHIERO * STRANIERI 52.537 36,2% 153.186

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2006

Il turismo a Bologna nel 2006 Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Il turismo a Bologna nel 2006 luglio 2007 Direttore: Gianluigi Bovini Coordinamento: Franco Chiarini Redazione: Brigitta Guarasci Nella

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - PROVINCIA DI VARESE (tutti i 141 Comuni) La consistenza è riferita al mese di dicembre

Dettagli

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia).

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia). aderente a Albergatori Città Metropolitana di Milano CITTA METROPOLITANA MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 13/09/16 Dati ufficiali - movimenti e flussi anno 2015 Milano e Città Metropolitana Caro Albergatore,

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - LAGO MAGGIORE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2012 Bed & Breakfast

Dettagli

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA COMUNE DI TRIESTE AREA SVILUPPO ECONOMICO E TURISMO DIREZIONE ATTIVITA PROMOZIONE TURISTICA TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA luglio 2009 Anno ARRIVI DI TURISTI variazione su anno precedente ARRIVI

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Rispetto all anno precedente il

Dettagli

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena CAPACITÀ RICETTIVA 2014 Complessivamente 2.807 strutture ricettive con un offerta di 70.458

Dettagli

TAVOLA MOVIMENTO CLIENTI NEGLI ESERCIZI RICETTIVI PER PAESE DI RESIDENZA, CATEGORIE E TIPOLOGIE DI ESERCIZI Anno 2015

TAVOLA MOVIMENTO CLIENTI NEGLI ESERCIZI RICETTIVI PER PAESE DI RESIDENZA, CATEGORIE E TIPOLOGIE DI ESERCIZI Anno 2015 Esercizi Alberghieri Alberghi 1 stella Alberghi 2 stelle Alberghi 3 stelle e 3 stelle sup. Alberghi 4, 4 sup. e 5 stelle Residenze Turistico Alberghiere Alberghieri ITALIA 92,2 97,8 93,1 56,7 130,8 86,5

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio-Dicembre 2016 su 2015

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio-Dicembre 2016 su 2015 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2008

Il turismo a Bologna nel 2008 COMUNE DI BOLOGNA Settore Programmazione, Controlli e Statistica Il turismo a Bologna nel 28 Maggio 29 Direttore: Gianluigi Bovini Coordinamento tecnico: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura e Antonio

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2007

Il turismo a Bologna nel 2007 Il turismo a Bologna nel 27 Ottobre 28 Direttore: Gianluigi Bovini Coordinamento tecnico: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui dati della Provincia di Bologna

Dettagli

REGIONE UMBRIA. Direzione Regionale Sviluppo economico e Attività produttive, Istruzione, Formazione e Lavoro SERVIZIO TURISMO - STATISTICA ***

REGIONE UMBRIA. Direzione Regionale Sviluppo economico e Attività produttive, Istruzione, Formazione e Lavoro SERVIZIO TURISMO - STATISTICA *** REGIONE UMBRIA *** MOVIMENTO TURISTICO COMPRENSORIALE ANNO 2008 ALBERGHIERI EXTRALBERGHIERI GENERALE COMPRENSORI Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Rispetto all anno precedente il movimento

Dettagli

Il turismo a Padova 2015

Il turismo a Padova 2015 2015 Maggio 2016 Padova è situata al centro della pianura veneta, tra la laguna, i colli e le Prealpi, in un area tra quelle più vive e dinamiche del nord-est. E una città di grandi tradizioni culturali

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-dicembre 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 1. ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico nell anno 2013,

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2014

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2014 CITTA METROPOLITANA DI CATANIA MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2014 RELAZIONE E ANALISI Legenda Arrivi: E il numero di clienti, italiani e stranieri, ospitati negli esercizi ricettivi

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2010

Il turismo a Bologna nel 2010 COMUNE DI BOLOGNA Settore Programmazione, Controlli e Statistica Il turismo a Bologna nel 21 Maggio 211 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CADORE AURONZO MISURINA: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CADORE AURONZO MISURINA: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CADORE AURONZO MISURINA: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici di Gennaio-Dicembre 2012 STL BIBIONE ARRIVI / PRESENZE: il flusso turistico di, registra un aumento negli arrivi ed una diminuzione nelle presenze: ARRIVI (+3,85%), PRESENZE

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona

PROVINCIA DI CREMONA UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona PROVINCIA DI CREMONA UFFICIO STATISTICA Rapporto sul turismo in provincia di Cremona Anno 2013 1 2 INDICE PREMESSA pag. 5 PARTE 1 Strutture ricettive e flussi turistici in provincia di Cremona Consistenza

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia

A.P.T. della Provincia di Venezia RELAZIONE: flussi turistici periodo Gennaio Luglio 2012 S.T.L. CAVALLINO-TREPORTI ARRIVI / PRESENZE : il flusso turistico a metà stagione estiva del 2012 registra un calo degli arrivi (4096 turisti in

Dettagli

Indice. 1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag Capacità ricettiva - provincia di Milano pag. 4

Indice. 1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag Capacità ricettiva - provincia di Milano pag. 4 Flussi Turistici di Milano e Provincia 2011 Indice 1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag. 3 2. Capacità ricettiva - provincia di Milano pag. 4 3. Flussi turistici - Milano e provincia pag. 6 4.

Dettagli

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013

Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara. periodo gennaio agosto 2013 Flussi Turistici in provincia di Massa-Carrara periodo gennaio agosto 2013 La rilevazione statistica del movimento turistico Secondo il programma statistico nazionale approvato con DPCM, titolare della

Dettagli

ALLEGATO C. Tracciati record

ALLEGATO C. Tracciati record ALLEGATO C Tracciati record ALLEGATO C TRACCIATI RECORD MODELLI RT - ANNO 2005 E SEGUENTI Tracciato record ricettività e movimentazione individuale: Modello RT/ESERCIZI (da Province a Regione Toscana)

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI Premessa I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI 2005-2015 In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

La provenienza dei turisti - anno 2016

La provenienza dei turisti - anno 2016 La provenienza dei turisti - anno 2016 Un analisi dell indagine ISTAT «Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi» A cura di Lorenzo Cavedo Milano, novembre 2017 arrivi Arrivi per cittadinanza 51,8%

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2012

Il turismo a Bologna nel 2012 Il turismo a Bologna nel 212 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PANORAMA TURISMO Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PREMESSA 1. L analisi è stata condotta facendo riferimento ai dati MOVC dei singoli Comuni o territori balneari della Riviera

Dettagli

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia.

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia. PROVINCIA DI PISTOIA. ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE PER STATO DI PROVENIENZA AL 2 TRIMESTRE E. Valori assoluti, variazioni % e permanenza media (in giorni). STATO ARRIVI PRESENZE Permanenza media Francia

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona

UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona UFFICIO STATISTICA Rapporto sul turismo in provincia di Cremona Anno 2016 1 2 INDICE PREMESSA pag. 5 PARTE 1 Strutture ricettive e flussi turistici in provincia di Cremona Consistenza delle strutture ricettive

Dettagli

PRESENZE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI PER CATEGORIA NELLE QUATTRO PROVINCE - ANNO

PRESENZE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI PER CATEGORIA NELLE QUATTRO PROVINCE - ANNO 15 TURISMO PRESENZE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI PER CATEGORIA 6000000 NELLE QUATTRO PROVINCE - ANNO 5000000 369.643 4000000 3000000 393.505 3.346.695 1.002.657 2000000 1000000 Fonte: ISTAT 0 1.777.398 962.706

Dettagli

UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona

UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona UFFICIO STATISTICA Rapporto sul turismo in provincia di Cremona Anno 2016 1 2 INDICE PREMESSA pag. 5 PARTE 1 Strutture ricettive e flussi turistici in provincia di Cremona Consistenza delle strutture ricettive

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: agosto 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2002 al 2011.

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2002 al 2011. Area Turismo I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 22 al 211. Glossario: Arrivi: il numero di clienti, italiani e stranieri, ospitati

Dettagli

Rapporto flussi turistici Anni dal 2012 al 2016

Rapporto flussi turistici Anni dal 2012 al 2016 Rapporto flussi turistici Anni dal 2012 al 2016 Elaborazione a cura dell Ufficio Turismo della Provincia di Novara turismo.statistica@provincia.novara.it 1 CAPACITA RICETTIVA Qualifica Stelle Numero strutture

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA

PROVINCIA DI RAVENNA Servizio Turismo Rapporto mensile Movimento turistico Gennaio 2015 Servizio Turismo - Via della Lirica, 21-48124 Ravenna Tel. 0544 25.85.05 Fax 25.85.02 a retro copertina Riepilogo arrivi mensili - Gennaio

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica. RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL VENEZIA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: GIUGNO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Il

Dettagli

Flussi Turistici di Milano e Provincia Primo trimestre 2013

Flussi Turistici di Milano e Provincia Primo trimestre 2013 Flussi Turistici di Milano e Provincia Primo trimestre 2013 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Capacità ricettiva nel Comune di Milano

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA ai sensi della L.R. 8/2014 Settore IV. Lavoro e Sviluppo Economico

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA ai sensi della L.R. 8/2014 Settore IV. Lavoro e Sviluppo Economico PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA ai sensi della L.R. 8/214 Settore IV. Lavoro e Sviluppo Economico SERVIZIO V-IV STRUTTURE RICETTIVE E MOVIMENTO TURISTICO Commissario

Dettagli

CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO

CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO 15 TURISMO CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO 2003 11,7% 21,3% 21,7% 45,3% DISTRIBUZIONE PERCENTUALE PPRESENZE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ANNO 2003 8,4% 23,2% 23,9% 44,4% 15.1 15.2

Dettagli

foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo

foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo foto di Luciano Leonotti Statistiche del Turismo Provincia di Bologna - anno 2012 Indice Premessa pag. 3 La consistenza ricettiva al 31-12-2012 pag. 6 L andamento turistico nel 2012 pag. 7 Movimento dei

Dettagli

TOSCANA S E T Sistema delle Eccellenze Turistiche della Toscana Montagne di Toscana. Firenze 27 luglio 2015

TOSCANA S E T Sistema delle Eccellenze Turistiche della Toscana Montagne di Toscana. Firenze 27 luglio 2015 Sistema delle Eccellenze Turistiche della Toscana Firenze 27 luglio 215 Dati relativi alle Presenze nel 214 Le presenze turistiche nella montagna toscana, da anni, diminuiscono Nel 214, rispetto all anno

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico

Dettagli

Indice. 1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag Capacità ricettiva - provincia di Milano pag. 4

Indice. 1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag Capacità ricettiva - provincia di Milano pag. 4 Flussi Turistici di Milano e Provincia 2012 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag. 3

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO Il 2008 ha visto un considerevole aumento di turisti nella nostra provincia: gli arrivi (persone che hanno pernottato per almeno una notte in una struttura ricettiva) sono risultati 75.880 (+2,8%

Dettagli

Il turismo nel comune di Mantova

Il turismo nel comune di Mantova Il turismo nel comune di Mantova IN BREVE +24% gli arrivi di turisti italiani e stranieri nel 213 +6,1% le presenze; in calo la permanenza media che passa da 2,2 gg/vacanza nel 212 a 1,88 gg/vacanza nel

Dettagli

PANORAMA TURISMO ANALISI E TENDENZE DELLA RIVIERA ADRIATICA DELL EMILIA ROMAGNA. realizzato da

PANORAMA TURISMO ANALISI E TENDENZE DELLA RIVIERA ADRIATICA DELL EMILIA ROMAGNA. realizzato da PANORAMA TURISMO ANALISI E TENDENZE DELLA RIVIERA ADRIATICA DELL EMILIA ROMAGNA realizzato da Panorama Turismo Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna è stato realizzato per l Unione

Dettagli

UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona

UFFICIO STATISTICA. Rapporto sul turismo in provincia di Cremona UFFICIO STATISTICA Rapporto sul turismo in provincia di Cremona Anno 2014 1 2 INDICE PREMESSA pag. 5 PARTE 1 Strutture ricettive e flussi turistici in provincia di Cremona Consistenza delle strutture ricettive

Dettagli

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2000 al 2009.

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2000 al 2009. Area Turismo I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2 al 29. Glossario: Arrivi: secondo la definizione dell ISTAT è il numero di clienti,

Dettagli

Movimentazione Turistica - Statistica per Tipologie e Provenienze

Movimentazione Turistica - Statistica per Tipologie e Provenienze Stat.Tipologia - 2012 Alberghi 5 st Alberghi 4 st Alberghi 3 st CodiceIstat Descrizione Arr ALB5 Pre ALB5 n.strut Arr ALB4 Pre ALB4 n.strut Arr ALB3 1 FRANCIA 1349 4462 81 18789 39293 479 29957 2 BELGIO

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO L analisi dell ultimo decennio relativa al turismo biellese evidenzia una crescita quasi costante nel tempo portando le presenze di turisti sul territorio a crescere del 18% con un massimo storico

Dettagli

L'agriturismo in FVG al

L'agriturismo in FVG al centro stam L'agriturismo in FVG al 31.12.2009 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Assessore regionale alle finanze, patrimonio e programmazione Direzione centrale finanze, patrimonio e programmazione

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL Cavallino Treporti ARRIVI / PRESENZE : il primo semestre 2013 registra nel territorio di Cavallino Treporti una flessione negli arrivi, -2.93 ( -

Dettagli

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 ANNI PROVINCE ESERCIZI LETTI CAMERE BAGNI LETTI PER ESERCIZIO BAGNI OGNI 100 CAMERE ANNO 19901.498 84.339 45.58041.902

Dettagli

Note metodologiche Per maggiori informazioni:

Note metodologiche Per maggiori informazioni: Note metodologiche La rilevazione Istat sul Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi (codice IST-00139) è un indagine censuaria mensile che produce dati sui flussi degli italiani e degli stranieri

Dettagli

Note metodologiche Avvertenze Per maggiori informazioni:

Note metodologiche Avvertenze Per maggiori informazioni: Note metodologiche La rilevazione Istat sul Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi (codice IST-00139) è un indagine censuaria mensile che produce dati sui flussi degli italiani e degli stranieri

Dettagli

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014 Provincia di Mantova Osservatorio Provinciale del Turismo Mantova, 5 giugno 214 Movimenti Turistici in provincia di Mantova Anno 213 Italiani Stranieri Totale valore var% 13/12 valore var% 13/12 valore

Dettagli

Compendio statistico sul turismo in Basilicata Dati anno 2014 (pubblicato nel mese di febbraio 2015)

Compendio statistico sul turismo in Basilicata Dati anno 2014 (pubblicato nel mese di febbraio 2015) Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata Compendio statistico sul turismo in Basilicata Dati anno 2014 (pubblicato nel mese di ) A cura dell area CED: Visceglia Matteo, P.O. Sistema Informativo

Dettagli

Note metodologiche Per maggiori informazioni:

Note metodologiche Per maggiori informazioni: Note metodologiche La rilevazione Istat sul Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi (codice IST-00139) è un indagine censuaria mensile che produce dati sui flussi degli italiani e degli stranieri

Dettagli

Provincia di Verona PROVINCIA DI VERONA

Provincia di Verona PROVINCIA DI VERONA PROVINCIA DI VERONA Il turismo nell intera Provincia di Verona è rappresentato dal 69,10% da turisti stranieri, tra cui spiccano i turisti di area tedesca (tedeschi e austriaci) con presenze pari a 2.032.589

Dettagli

Il turismo in Provincia di Milano a cura dell Osservatorio Turismo della Provincia di Milano

Il turismo in Provincia di Milano a cura dell Osservatorio Turismo della Provincia di Milano 1 Il turismo in Provincia di Milano a cura dell Osservatorio Turismo della Provincia di Milano Flussi turistici 2008 a confronto (triennio 2006-2008) Indice Flussi turistici nelle Province lombarde per

Dettagli

Consistenza delle strutture ricettive e flussi turistici

Consistenza delle strutture ricettive e flussi turistici PROVINCIA DI CREMONA SERVIZIO STATISTICA E SERVIZIO TURISMO SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Consistenza delle strutture ricettive e flussi turistici in provincia di Cremona Anno 2011 1 2 INDICE PREMESSA pag.

Dettagli

SEDE CENTRALE. SENATO DELLA REPUBBLICA 10ª Commissione Industria, Commercio, Turismo. Esame A. G. 327

SEDE CENTRALE. SENATO DELLA REPUBBLICA 10ª Commissione Industria, Commercio, Turismo. Esame A. G. 327 SENATO DELLA REPUBBLICA 10ª Commissione Industria, Commercio, Turismo Esame A. G. 327 Audizione del Dr. Matteo Marzotto Presidente dell (15 marzo 2011) APPENDICE L INDUSTRIA TURISTICA ITALIANA ED IL CONTESTO

Dettagli

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO

DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO DATI STATISTICI AMBITO GARDA TRENTINO GENNAIO > GIUGNO 2017 CONSISTENZA DEGLI ESERCIZI RICETTIVI NEI COMUNI DELL'AMBITO GARDA TRENTINO al 31.12.2016 > al 30.06.2017 Riva del Garda Nago-Torbole Arco Tenno

Dettagli

Tipologia Variaz.% Variaz.%

Tipologia Variaz.% Variaz.% TURISMO IN LIGURIA Analisi provinciale nel periodo gennaio-luglio 2017 GENOVA Nel mese di luglio (dati ancora provvisori, con un indice di rispondenza da parte delle strutture pari al 96,8%) la provincia

Dettagli

Il turismo a Padova 2015

Il turismo a Padova 2015 2015 Maggio 2016 Settore Programmazione Controllo e Statistica Via N. Tommaseo, 60 - Palazzo Gozzi Segreteria 049 8205083 Fax 049 8205750 e-mail rampazzom@comune.padova.it Capo Settore Dott.ssa Manuela

Dettagli

ARRIVI E PRESENZE IN STRUTTURE RICETTIVE E RICREATIVE REGIONALI Anno 2016 Gennaio - Settembre 2016

ARRIVI E PRESENZE IN STRUTTURE RICETTIVE E RICREATIVE REGIONALI Anno 2016 Gennaio - Settembre 2016 ARRIVI E PRESENZE IN STRUTTURE RICETTIVE E RICREATIVE REGIONALI Anno 2016 Gennaio - Settembre 2016 SERGIO BOLZONELLO Vice Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Assessore alle Attività produttive,

Dettagli

Movimento turistico 2011

Movimento turistico 2011 Movimento turistico 2011 MOVIMENTI TURISTICI Anno 2011 Dati per province Arrivi: 694.346 Presenze: 4.278.312 Arrivi: 796.219 Presenze: 3.764.830 Arrivi: 456.995 Presenze: 3.823.794 Arrivi: 252.203 Presenze:

Dettagli

Provenienza dei turisti italiani. Graduatoria delle presenze e permanenza media

Provenienza dei turisti italiani. Graduatoria delle presenze e permanenza media PROVINCIA DI VERONA Il turismo nell intera Provincia di Verona è rappresentato dal 33,30% da turisti stranieri, tra cui spiccano i turisti che arrivano dall Est Europa (tra cui spiccano Romania, Russia

Dettagli

RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL Jesolo ed Eraclea

RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL Jesolo ed Eraclea RELAZIONE flussi turistici /2012 STL Jesolo ed Eraclea ARRIVI / PRESENZE : Rispetto al 2012 il movimento turistico dell STL Jesolo Eraclea, nel periodo, registra una flessione sia negli arrivi (-8,75%)

Dettagli

Il turismo nel comune di Mantova

Il turismo nel comune di Mantova Il turismo nel comune di Mantova IN BREVE +7,5% gli arrivi di turisti italiani e stranieri nel 214 +7,1% le presenze; stabile la permanenza media a 1,88 gg/vacanza. crescita di flusso turistico in tutti

Dettagli

8 - TURISMO. Capitolo 8 - Turismo

8 - TURISMO. Capitolo 8 - Turismo 8 - TURISMO Nel corso del 2007 le presenze turistiche sul nostro territorio si sono ridotte del 4,9% rispetto al 2006, portandosi a quota 219.504. Questo trend negativo si può in parte spiegare osservando

Dettagli

ANNO 2010 ANNO PERMANENZA MEDIA: a livello d Ambito, resta pressoché stazionaria passando da 4,89 gg del 2010 a 4,76 gg. del 2011.

ANNO 2010 ANNO PERMANENZA MEDIA: a livello d Ambito, resta pressoché stazionaria passando da 4,89 gg del 2010 a 4,76 gg. del 2011. 4. 0 0.0 0 3. 0 0.0 0 2. 0 0.0 0 1. 0 0.0 0 0 S T LJ ES O LO E RA C LE A S ET TO R EA L BE R GH IE RO CO N FR O NT O ge n- se t2 01 0-2 01 3.60 6.7 23 91 1.3 06 9 6.37 A R IVI P RE SE NZ E A N O 201 0

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato rcord modllo Istat MOV/C pr Comun Tipo rcord 6 - Capacità ricttiva - dal gnnaio 2012 al dicmbr 2012 - TUTTA LA PROVINCIA DI VARESE La consistnza è rifrita al ms di dicmbr 2012 Albrghi 5 stll

Dettagli

In attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica.

In attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica. Flussi Turistici di Milano e Provincia gennaio-giugno 2011 In attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica. Indice 1. Capacità ricettiva - Comune di

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli