LA GIUNTA REGIONALE. - la legge 24 febbraio 1992 n 225 Istituzione del servizio nazionale della Protezione Civile ;

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA GIUNTA REGIONALE. - la legge 24 febbraio 1992 n 225 Istituzione del servizio nazionale della Protezione Civile ;"

Transcript

1 O GG E TTO : Eventi emergenziali che hanno colpito il territorio ligure da Ottobre 2008 ad Aprile 2009, Quadro Generale del Danno Occorso. Stanziamento di Euro ,00 per le Amministrazioni Provinciali. N. 946 IN 10/07/2009 VISTI LA GIUNTA REGIONALE del REGISTRO ATTI DELLA GIUNTA - la legge 24 febbraio 1992 n 225 Istituzione del servizio nazionale della Protezione Civile ; - la legge regionale 7 febbraio 2000 n 9 Adeguamen to della disciplina e attribuzione agli enti locali delle funzioni amministrative in materia di Protezione Civile ed Antincendio ; PREMESSO : - che il territorio regionale è stato interessato da una successione di eventi meteoidrologici avversi a partire da Ottobre, Novembre, Dicembre 2008 fino ai mesi di Gennaio, Febbraio, Aprile 2009 che hanno determinato una situazione di danno grave e complesso; - che è stata richiesta la dichiarazione dello stato di emergenza, ai sensi dell art.5 della succitata l. 225/92, per i suddetti periodi; - che lo stato di emergenza per i giorni 29,30 e 31 Ottobre 2008 è stato dichiarato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13/11/2008; - che lo stato di emergenza per gli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito tutto il territorio nazionale nei mesi di Novembre e Dicembre 2008 è stato dichiarato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 18/12/2008; - che è stata emessa Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n 3734 del 16/01/2009 la quale dispone i primi interventi urgenti di Protezione Civile diretti a fronteggiare i danni conseguenti agli eventi atmosferici che hanno colpito il territorio nazionale nei mesi di Novembre e Dicembre 2008; DATA PAGINA : 1

2 - che l Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n 3746 del 12/03/2009 all art.9 consente di applicare le disposizioni di cui all OPCM n 3734 anche al fine di porre rimedio agli eventi calamitosi verificatisi nel mese di Gennaio 2009 laddove venga ravvisato un nesso di causalità tra detti eventi e quelli verificatisi nei mesi di Novembre e Dicembre 2008; - che con Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n 3765 del 07/05/2009 viene ripartita, mediante attribuzione a ciascuna Regione e Provincia autonoma coinvolta nelle emergenze di Novembre e Dicembre 2008, la somma di Euro ,00 di cui Euro ,72 destinate alla Regione Liguria; - che con Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n 3774 del 28/05/2009 è stato autorizzato l utilizzo di risorse giacenti nel bilancio regionale ed inizialmente destinate ad altre emergenze per l importo complessivo di Euro ,00 da destinare agli eventi di Novembre e Dicembre 2008 oltre che agli eventi di Febbraio 2009 ed Aprile 2009 che presentino un nesso di causalità con gli eventi di Novembre e Dicembre 2008; RICHIAMATA la Delibera di Giunta Regionale n 221 de l 15/02/2005, con la quale sono stati approvati i modelli per il rilevamento del danno occorso dei diversi comparti riconosciuti, successivamente integrata dalla Delibera di Giunta Regionale n 1050 del 06/10/2006; PRESO che sulla base dei modelli di rilevamento, sono pervenute le segnalazioni, da parte degli Enti e Soggetti Attuatori, dei danni occorsi sul proprio territorio; CONSIDERATO che sulla base delle segnalazioni degli Enti interessati è emerso che gli eventi atmosferici da Ottobre 2008 ad Aprile 2009 hanno interessato gran parte del territorio regionale coinvolgendo complessivamente 198 Enti e Soggetti Attuatori e che alcuni di essi sono stati interessati ripetutamente dagli eventi calamitosi durante tutto il periodo in questione; RITENUTO pertanto di approvare l elenco degli Enti territoriali coinvolti dagli eventi atmosferici che hanno colpito il territorio della Regione Liguria da Ottobre 2008 ad Aprile 2009 come meglio dettagliato nell Allegato A, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione; DATO che è stato redatto un elenco complessivo dei danni denominato Eventi emergenziali che hanno colpito il territorio ligure da Ottobre 2008 ad Aprile Quadro Generale del Danno Occorso, recante numero di protocollo NP/2009/12300 del 03/07/2009 e conservato agli atti del Settore; PAGINA : 2

3 DATO altresì che il sopraccitato elenco complessivo dei danni occorsi è stato rielaborato in comparti a loro volta suddivisi per Province e per periodi di evento, come meglio dettagliato in Allegato B, parte integrante e sostanziale al presente provvedimento; RITENUTO pertanto di provvedere, per il periodo in oggetto, all adozione del Quadro Generale del Danno Occorso, di cui all Allegato B, e sintetizzato nel seguente prospetto: Quantificazione delle spese sostenute da parte delle Amministrazioni dei territori interessati dagli eventi calamitosi nelle fasi di prima emergenza Quantificazione interventi di prima emergenza OO.PP. Somma Urgenza Quantificazione interventi di prima emergenza OO.PP. Sgombero Neve Quantificazione interventi di prima emergenza OO.PP. Straordinari , , ,41 Quantificazione dei contributi per l'autonoma sistemazione dei nuclei famigliari Quantificazione dei contributi per la ripresa delle attività produttive ed economiche Quantificazione autonoma sistemazione ,00 Segnalazioni Danno complessive ,46 Quantificazione dei contributi per il ripristino dei beni immobili Segnalazioni Danno complessive ,25 Piano generale degli interventi OO.PP. Messa in sicurezza ,41 Opere di Completamento ,74 Totale QUADRO GENERALE DEL DANNO OCCORSO periodo da Ottobre 2008 ad Aprile ,22 DATO che con Delibera di Giunta Regionale n 31 9 del 20/03/2009 si è provveduto ad assegnare un contributo a favore degli Enti Attuatori coinvolti nell emergenza neve per lo sgombero e il ripristino della transitabilità, di Euro ,57 a fronte di una richiesta complessiva, ad oggi, di Euro ,38; CONSIDERATO che alla concessione delle risorse di cui alle citate OPCM n. 3765/2009 e OPCM n. 3774/2009 si procederà con appositi provvedimenti del Commissario Delegato; VISTA la l.r. n 43 del 24/12/2008 Disposizioni per la formazione del Bilancio annuale e pluriennale della Regione Liguria. Legge finanziaria 2009 e sue integrazioni con l.r. n 19 del 03/06/2009 Modifiche e integrazioni alla l.r. n 43 del 24/12/ 2008 ; PAGINA : 3

4 VISTO altresì l art.3 della l.r. n 19 del 03/06/200 9 in cui si integra la l.r. n 43 del 24/12/2008 con art.15 bis in cui si finanzia il Programma di investimenti a favore delle Province per programmi a regia provinciale ; in particolare il comma 2 lett.c) in cui si stabilisce che sono finanziati gli interventi infrastrutturali ai sensi della l.r. 9/2000, localizzati nel territorio ligure per un importo di Euro ,00; CONSIDERATO pertanto che, ad oggi, risultano complessivamente disponibili risorse, da assegnare alle Amministrazioni Provinciali per un importo complessivo di Euro ,00 per le finalità di cui alla succitata l.r. 9/2000 e ss.mm.ii.; PRESO che le segnalazioni degli interventi di Somma Urgenza, da parte delle Amministrazioni Provinciali, di cui all elenco riportato in Allegato C, parte integrante e sostanziale al presente provvedimento, ammontano complessivamente a Euro ,54, come sintetizzato per Provincia nella tabella sottostante: Ente Attuatore Importo complessivo di Somma Urgenza Provincia di Genova ,00 Provincia di Imperia ,94 Provincia di La Spezia ,00 Provincia di Savona ,60 Totale Regione Liguria ,54 PRESO che i fondi disponibili, pari a Euro ,00, non sono sufficienti per finanziare gli interventi di Somma Urgenza sopra sintetizzati e pari a Euro ,54 e che pertanto è necessario ripartirli applicando un criterio proporzionale ai danni dichiarati stabilendo un massimale, per ogni singola Amministrazione Provinciale, pari a Euro ,00; RITENUTO pertanto necessario provvedere, sulla base dell elenco degli interventi di Somma Urgenza delle Amministrazioni Provinciali, Allegato C, parte integrante e sostanziale alla presente deliberazione, al riconoscimento di un contributo a ciascuna Amministrazione Provinciale, sulla base del sopraccitato criterio proporzionale, a valere sull importo complessivo degli interventi di Somma Urgenza segnalati di cui la sintesi nella tabella qui di seguito riportata: PAGINA : 4

5 Ente attuatore Somma urgenza Finanziamento assegnato Residuo da finanziare Provincia di Genova , , ,43 Provincia di Imperia , , ,51 Provincia di La Spezia , , ,00 Provincia di Savona , , ,60 Totale Regione Liguria , , ,54 RITENUTO, inoltre, di richiedere a ciascuna Amministrazione Provinciale il riparto del finanziamento concesso sulla base degli interventi segnalati, come posti in essere nell Allegato C, e di darne comunicazione al presente Settore Protezione Civile ed Emergenza; SU PROPOSTA dell Assessore all Agricoltura e alla Protezione Civile; D E L I B E R A 1) di approvare l elenco dei comuni danneggiati dagli eventi verificatisi da Ottobre 2008 ad Aprile 2009 di cui all Allegato A, parte integrante e sostanziale al presente provvedimento; 2) di approvare il Quadro Generale del Danno Occorso sul territorio della Regione Liguria (Allegato B, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento), come risulta dall elenco, conservato agli atti del Settore e denominato Eventi emergenziali che hanno colpito il territorio ligure da Ottobre 2008 ad Aprile Quadro Generale del Danno Occorso, recante numero di protocollo NP/2009/12300 del 03/07/2009, del quale si riporta di seguito una tabella riepilogativa: Quantificazione delle spese sostenute da parte delle Amministrazioni dei territori interessati dagli eventi calamitosi nelle fasi di prima emergenza Quantificazione dei contributi per l'autonoma sistemazione dei nuclei famigliari Quantificazione dei contributi per la ripresa delle attività produttive ed economiche Quantificazione dei contributi per il ripristino dei beni immobili Piano generale degli interventi OO.PP. Quantificazione interventi di prima emergenza OO.PP. Somma Urgenza Quantificazione interventi di prima emergenza OO.PP. Sgombero Neve Quantificazione interventi di prima emergenza OO.PP. Straordinari , , ,41 Quantificazione autonoma sistemazione ,00 Segnalazioni Danno complessive ,46 Segnalazioni Danno complessive ,25 Messa in sicurezza ,41 Opere di Completamento ,74 Totale QUADRO GENERALE DEL DANNO OCCORSO periodo da Ottobre 2008 ad Aprile ,22 PAGINA : 5

6 3) di approvare il riparto proporzionale delle risorse disponibili, con un massimale di Euro ,00 per ciascuna Amministrazione Provinciale rispetto al danno di Somma Urgenza segnalato, come riportato nell Allegato C e sintetizzato nel seguente prospetto: Ente attuatore Somma urgenza Finanziamento concesso Residuo da finanziare Provincia di Genova , , ,43 Provincia di Imperia , , ,51 Provincia di La Spezia , , ,00 Provincia di Savona , , ,60 Totale Regione Liguria , , ,54 4) di dare atto che l elenco complessivo degli interventi di somma urgenza delle Amministrazioni Provinciali è contenuto nell Allegato C, parte integrante e sostanziale al presente provvedimento, sul quale ciascuna Amministrazione Provinciale dovrà provvedere a localizzare il riparto delle risorse assegnate in relazione alle proprie priorità restituendone copia compilata al Settore Protezione Civile ed Emergenza; 5) di rinviare a successivi ed appositi provvedimenti l impegno e liquidazione dei finanziamenti localizzati da ciascuna Amministrazione Provinciale ed elencati nell Allegato C; 6) di considerare la Regione Liguria estranea ad ogni rapporto contrattuale derivante dall applicazione del presente provvedimento; 7) che avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso al TAR entro 60 giorni oppure, alternativamente, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notifica del presente atto FINE TESTO Si attesta la regolarità amministrativa, tecnica e contabile del presente atto. Data - IL DIRIGENTE Data - IL DIRETTORE GENERALE (Dott. Guglielmo De Luigi) (Dott. Luca Fontana) PAGINA : 6

IL COMMISSARIO DELEGATO Incaricato con OPCM n del 16 gennaio 2009

IL COMMISSARIO DELEGATO Incaricato con OPCM n del 16 gennaio 2009 PROT. n. PG/112150/2009 DEL 24/07/2009 DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO PER IL SUPERAMENTO DELL'EMERGENZA DERIVANTE DAGLI EVENTI ATMOSFERICI VERIFICATISI NEI MESI DI NOVEMBRE E DI DICEMBRE 2008. INCARICATO

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Agricoltura, Protezione Civile e Turismo Politiche Turistiche - Settore LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Agricoltura, Protezione Civile e Turismo Politiche Turistiche - Settore LA GIUNTA REGIONALE OGGETTO : APPROVAZIONE PROGETTI PRESENTATI DALL' STL RIVIERA DEI FIORI E IMPEGNO DI EURO 1.374.200,00 AI FINI DEL COFINANZIAMENTO REGIONALE AI SENSI DELL'ART. 15, COMMA 1 DELLA L.R. 28/2006 E SS.MM. N.

Dettagli

Decreto n del 11 luglio 2017

Decreto n del 11 luglio 2017 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L. N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Decreto n. 1990 del 11 luglio 2017 Contributi all

Dettagli

Decreto. - l art. 8 della L. R. n.1 del 2005, recante Norme in materia di protezione civile ;

Decreto. - l art. 8 della L. R. n.1 del 2005, recante Norme in materia di protezione civile ; IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Decreto n. 426 del 10 febbraio 2017 Contributo al soggetto

Dettagli

Decreto. - Piano Annuale Opere Pubbliche Allegato C1 N Ordine Chiesa di Santa Teresa Via Campo Marzio, 13 Reggio Emilia;

Decreto. - Piano Annuale Opere Pubbliche Allegato C1 N Ordine Chiesa di Santa Teresa Via Campo Marzio, 13 Reggio Emilia; IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L. N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Decreto n. 438 del 22 febbraio 2017 Contributi assegnati

Dettagli

Programma delle Opere Pubbliche e dei Beni Culturali Piani Annuali delle Opere Pubbliche e dei Beni Culturali.

Programma delle Opere Pubbliche e dei Beni Culturali Piani Annuali delle Opere Pubbliche e dei Beni Culturali. IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Decreto n. 1423 del 19 maggio 2017 Programma delle

Dettagli

DECRETO N Del 24/05/2017

DECRETO N Del 24/05/2017 DECRETO N. 5999 Del 24/05/2017 Identificativo Atto n. 184 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto ACCERTAMENTO DELLE ECONOMIE, PER L IMPORTO COMPLESSIVO DI EURO 93.923,74,

Dettagli

IL COMMISSARIO DELEGATO

IL COMMISSARIO DELEGATO ORDINANZA n. 3 del 12 novembre 2014 OGGETTO: Attuazione dell art. 1 comma 3, lettere a) e b) dell O.C.D.P.C. n. 170/2014, Primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eccezionali eventi

Dettagli

lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Prot. n. 77167 Pos. I.4.3 XIV. 16.1 DETERMINAZIONE N. 2836 DEL 4.Ott.2011 Oggetto: L.R., n. 15/2008, (art. 1, comma 5, lett. b) Concessione ed erogazione dei contributi ai privati per danni subiti per

Dettagli

Decreto n del 28 luglio 2017

Decreto n del 28 luglio 2017 IL PRESINDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L. N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA L. N. 122/2012 Decreto n. 2145 del 28 luglio 2017 Contributi assegnati

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 22 DEL lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 22 DEL lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 (art. 1 comma 2 OCDPC 210/14) Prot. 255 DETERMINAZIONE N. 22 DEL 28.04.2017 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 129.902,44 in favore del Comune

Dettagli

Contributo al soggetto attuatore Arcidiocesi di Ferrara - Comacchio per gli interventi inseriti nel Programma dei Beni Culturali relativi a:

Contributo al soggetto attuatore Arcidiocesi di Ferrara - Comacchio per gli interventi inseriti nel Programma dei Beni Culturali relativi a: IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 DECRETO n. 250 del 27 gennaio 2017 Contributo al soggetto

Dettagli

Decreto IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO. n. 369 del 8 febbraio 2017 AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N.

Decreto IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO. n. 369 del 8 febbraio 2017 AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Decreto n. 369 del 8 febbraio 2017 Contributo al soggetto

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. la legge regionale 29 dicembre 2015, n. 28 Bilancio di previsione della Regione Liguria per gli anni finanziari 2016/2018 ;

LA GIUNTA REGIONALE. la legge regionale 29 dicembre 2015, n. 28 Bilancio di previsione della Regione Liguria per gli anni finanziari 2016/2018 ; O GG E TTO : L.r. 24/09 - Azioni di tutela e valorizzazione della R.E.L.. Approvazione 'Accordo operativo' previsto dalla Convenzione quadro Regione-CAI RL. Approvazione riparto fondi a Bilancio 2016 (Cap.

Dettagli

DECRETO N Del 17/02/2017

DECRETO N Del 17/02/2017 DECRETO N. 1655 Del 17/02/2017 Identificativo Atto n. 55 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto ORDINANZA CAPO DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE 28/11/2014, N. 208 PRIMI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA REGIONALE

DIREZIONE GENERALE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIREZIONE GENERALE DELLA GIUNTA REGIONALE Direttore Generale: BARRETTA ANTONIO DAVIDE Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa ai sensi della D.G.R.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 53 DEL 06/06/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 53 DEL 06/06/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 (art. 1 comma 2 OCDPC 210/14) Prot. 292 DETERMINAZIONE N. 53 DEL 06/06/2016 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 878,40 in favore del Comune

Dettagli

Ordinanza n. 47 del 4 Agosto 2016

Ordinanza n. 47 del 4 Agosto 2016 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 47 del 4 Agosto 2016 Modifica all Ordinanza

Dettagli

Il Commissario Delegato

Il Commissario Delegato 24 DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO 19 settembre 2016, n. 110. (DECRETO PRESIDENTE CONSIGLIO MINISTRI 23 MARZO 2013) Eventi alluvionali dell 11, 12 e 13 novembre 2012. D.P.C.M. 23 marzo 2013 - Decreto

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 10 DEL 11/04/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 10 DEL 11/04/2016. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 (art. 1 comma 2 OCDPC 210/14) Prot. 134 DETERMINAZIONE N. 10 DEL 11/04/2016 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 12.191,92 in favore di Abbanoa

Dettagli

ORDINANZA N. 49 DEL 02/02/2017

ORDINANZA N. 49 DEL 02/02/2017 Visto SERVIZIO GESTIONE RISORSE ECONOMICO FINANZIARIE Data: AGENZIA REGIONALE PER IL LAVORO, LA FORMAZIONE E L ACCREDITAMENTO LIGURIA Visto DIRIGENTE AMMINISTRATIVO FINANZIARIO Data: Visto DIRETTORE GENERALE

Dettagli

DECRETO N Del 22/03/2017

DECRETO N Del 22/03/2017 DECRETO N. 3155 Del 22/03/2017 Identificativo Atto n. 115 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto INTERVENTI AMMESSI A FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 2, DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Prot. N. 1670/COMM Cagliari 21/07/2014 ORDINANZA N. 110

Prot. N. 1670/COMM Cagliari 21/07/2014 ORDINANZA N. 110 DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Il Commissario delegato per l'emergenza Prot. N. 1670/COMM Cagliari 21/07/2014 ORDINANZA N. 110 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE ORDINANZA 16 agosto 2016 Disposizioni operative per l'attivazione dell'istruttoria finalizzata alla concessione di contributi

Dettagli

- Chiesa del Gesù via Borgoleoni Comune di Ferrara (FE). Liquidazione saldo. Rilevazione di economie.

- Chiesa del Gesù via Borgoleoni Comune di Ferrara (FE). Liquidazione saldo. Rilevazione di economie. IL PRESINDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L. N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA L. N. 122/2012 Decreto N. 3682 del 4 Novembre 2016 Contributi assegnati

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO EVENTI CALAMITOSI PROV. TARANTO 14 marzo 2014, n. 1

DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO EVENTI CALAMITOSI PROV. TARANTO 14 marzo 2014, n. 1 10518 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 40 del 20 03 2014 DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO EVENTI CALAMITOSI PROV. TARANTO 14 marzo 2014, n. 1 O.C.D.P.C. 135/2013. Art. 1 comma 3. Adozione Piano

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o agricolt u ra, turism o, forma zi on e e la v or o Politiche del lavoro - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o agricolt u ra, turism o, forma zi on e e la v or o Politiche del lavoro - Settore O GG E TTO : INTEGRAZIONE DELL'AVVISO PER LA RICHIESTA DI BONUS OCCUPAZIONALI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE L'INSERIMENTO LAVORATIVO DELLE PERSONE CON PIU' DI 40 ANNI DI ETA' ( LINEA B DEL PIANO " OVER 40

Dettagli

Ordinanza n. 4 dell 8 luglio 2014

Ordinanza n. 4 dell 8 luglio 2014 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 2, DEL D.L.N. 74/2012 ED AI SENSI DELL ART. 1 DEL D.L.N. 74/2014 Ordinanza n. 4 dell 8 luglio 2014 Ordinanza di autorizzazione

Dettagli

ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DETERMINAZIONE N DEL

ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DETERMINAZIONE N DEL Prot. n. 68600 Pos. XIV. 16.1 DETERMINAZIONE N. 2442 DEL 01.09.2011 Oggetto: L.R., n. 15/2008, (art. 1, comma 5, lett. b) Concessione ed erogazione dei contributi ai privati per danni subiti per il danneggiamento

Dettagli

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE PROTEZIONE CIVILE E RIDUZIONE DEL RISCHIO ALLUVIONI GADDI RICCARDO

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE PROTEZIONE CIVILE E RIDUZIONE DEL RISCHIO ALLUVIONI GADDI RICCARDO REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE PROTEZIONE CIVILE E RIDUZIONE DEL RISCHIO ALLUVIONI Il Dirigente Responsabile: GADDI RICCARDO Decreto soggetto a controllo di regolarità

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 124 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 124 del 58700 DECRETO COMMISSARIO DELEGATO EMERGENZA ECCEZIONALI EVENTI METEOROLOGICI 19 ottobre 2017, n.1 Approvazione del Piano degli Interventi di cui all art. 1, comma 3, dell O.C.D.P.C. n. 463/2017. IL DIRIGENTE

Dettagli

SCHEMA N. RE GIO NE LI GURI A

SCHEMA N. RE GIO NE LI GURI A O GG E TTO : APPROVAZIONE "MODALITÀ OPERATIVE PER L'ESECUZIONE DEI COMPITI DELL'AUTORITÀ DI GESTIONE E DEGLI ORGANISMI INTERMEDI" DEL POR FSE 2014-2020. N. 1021 IN 03/11/2016 LA GIUNTA REGIONALE del REGISTRO

Dettagli

Area Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale e per l attuazione delle opere pubbliche

Area Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale e per l attuazione delle opere pubbliche R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale Area Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale e per l attuazione delle opere pubbliche SERVIZIO

Dettagli

Decreto Presidente Giunta n. 192 del 09/09/2016

Decreto Presidente Giunta n. 192 del 09/09/2016 Decreto Presidente Giunta n. 192 del 09/09/2016 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 8 - Direzione Generale per i lavori pubblici e la protezione civile Oggetto

Dettagli

DECRETO N Del 17/03/2017

DECRETO N Del 17/03/2017 DECRETO N. 2972 Del 17/03/2017 Identificativo Atto n. 104 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto INTERVENTI AMMESSI A FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 2, DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 16

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 16 ORIGINALE Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 16 L anno 2009 il giorno 29 del mese di GENNAIO alle ore 15:30, nella Residenza Municipale

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE VISTI:

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE VISTI: O GG E TTO : Approvazione avviso pubblico per la presentazione di operazioni per servizi sociali innovativi a valere sul POR FSE Liguria 2014-2020, Asse 2 "Inclusione sociale e lotta alla povertà", Priorità

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 14 del 23/11/2017

Decreto Dirigenziale n. 14 del 23/11/2017 Decreto Dirigenziale n. 14 del 23/11/2017 Dipartimento 50 - GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA Direzione Generale 2 - Direzione Generale per lo sviluppo economico e le attività produttive U.O.D. 5 - comp.

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE FORMAZIONE STRATEGICA E ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE

SETTORE PROGRAMMAZIONE FORMAZIONE STRATEGICA E ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE REGIONE TOSCANA DIREZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE SETTORE PROGRAMMAZIONE FORMAZIONE STRATEGICA E ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE Responsabile di settore: MONTOMOLI MARIA CHIARA Decreto soggetto

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI CENTRO DI RESPONSABILITA' : I. Responsabile: arch. Marco Carletti. Servizio Progettazione OOPP e Infrastrutture

COMUNE DI EMPOLI CENTRO DI RESPONSABILITA' : I. Responsabile: arch. Marco Carletti. Servizio Progettazione OOPP e Infrastrutture COMUNE DI EMPOLI CENTRO DI RESPONSABILITA' : I Responsabile: Ufficio: arch. Marco Carletti Servizio Progettazione OOPP e Infrastrutture DETERMINAZIONE N. 1126 esecutiva dal 31/12/2014 Oggetto: Rimborso

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Ambiente Dipartimento Ambiente LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Ambiente Dipartimento Ambiente LA GIUNTA REGIONALE OGGETTO : P.O.R. LIGURIA - FESR 2007-2013. Approvazione bando attuativo Asse 2, linea di attività 2.1 "Produzione di energia da fonti rinnovabili - soggetti pubblici". Impegno a favore di FI.L.SE di 4.000.000,00.

Dettagli

SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE MELARA ANTONINO MARIO

SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE MELARA ANTONINO MARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE Il Dirigente Responsabile: MELARA ANTONINO MARIO Decreto soggetto a controllo di regolarità contabile ai sensi

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore GASPARINI VALERIA. Responsabile del procedimento MASSIMI GIANCARLO. Responsabile dell' Area A.

DETERMINAZIONE. Estensore GASPARINI VALERIA. Responsabile del procedimento MASSIMI GIANCARLO. Responsabile dell' Area A. REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: SALUTE E POLITICHE SOCIALI POLITICHE PER L'INCLUSIONE DETERMINAZIONE N. G15843 del 22/12/2016 Proposta n. 19784 del 19/12/2016 Oggetto: Deliberazione della Giunta

Dettagli

IL COMMISSARIO DELEGATO

IL COMMISSARIO DELEGATO ORDINANZA n. 23 del 24 APRILE 2014 OGGETTO: Ulteriore proroga dei termini per la presentazione delle domande di contributo ai sensi dell Ordinanza del Commissario delegato n. 15 del 31 luglio 2013. IL

Dettagli

DECRETO N Del 12/06/2017

DECRETO N Del 12/06/2017 DECRETO N. 6858 Del 12/06/2017 Identificativo Atto n. 203 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto O.C.D.P.C. 3 MARZO 2015 N. 226 PRIMI INTERVENTI URGENTI DI PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

DECRETO N Del 14/12/2016

DECRETO N Del 14/12/2016 DECRETO N. 13249 Del 14/12/2016 Identificativo Atto n. 428 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto O.C.D.P.C. 3 MARZO 2015 N. 226 PRIMI INTERVENTI URGENTI DI PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 74 del 28/05/2015

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 74 del 28/05/2015 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 74 del 28/05/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLITICHE DI BENESSERE SOCIALE E PARI OPPORTUNITA 21 maggio 2015, n. 399 A.D. n. 109/2015. Approvazione

Dettagli

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO della Protezione civile

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO della Protezione civile ORDINANZA 21 marzo 2017 Interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eccezionali fenomeni meteorologici che hanno interessato il territorio della Regione Abruzzo a partire dalla seconda decade

Dettagli

DECRETO N Del 04/04/2017

DECRETO N Del 04/04/2017 DECRETO N. 3759 Del 04/04/2017 Identificativo Atto n. 140 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto INTERVENTI AMMESSI A FINANZIAMENTO AI SENSI DELL ART. 3, COMMA 2, DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 45/2014 (Atti del Consiglio) Contributi straordinari in favore della popolazione e degli enti locali colpiti dagli eccezionali eventi meteorologici

Dettagli

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 febbraio 2016

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 febbraio 2016 DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 febbraio 2016 Ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nei giorni dal 14 al 20 ottobre

Dettagli

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n.

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n. IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n. 122/2012 Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225 e ss.mm.ii.;

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Proposta di deliberazione del Consiglio metropolitano Direzione Ambiente Direzione Ambiente Proposta n. 1283 del 2017 Oggetto: APPROVAZIONE AI FINI DELLA VAS DELLA REVISIONE

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO PER GLI EVENTI ALLUVIONALI DEL SETTEMBRE 2006 N. 13/CDA DEL 27/03/2008

DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO PER GLI EVENTI ALLUVIONALI DEL SETTEMBRE 2006 N. 13/CDA DEL 27/03/2008 1 DECRETO DEL COMMISSARIO DELEGATO PER GLI EVENTI ALLUVIONALI DEL SETTEMBRE 2006 N. 13/CDA DEL 27/03/2008 Oggetto: Attuazione art. 4 Ordinanza n.3660/2008. Concessione del contributo per il ripristino

Dettagli

DECRETO N. 260 DATA 27/10/2016

DECRETO N. 260 DATA 27/10/2016 O GG E TTO : Reg. (UE) n. 508/2014, artt. 60-63. Priorità 4. Sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD). Approvazione graduatoria per la selezione dei FLAG (Gruppi di Azione Costiera) e delle relative

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 20/2015 (Atti del Consiglio) Contributi straordinari in favore della popolazione dei comuni colpiti dagli eccezionali eventi meteorologici del giorno

Dettagli

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 febbraio 2016

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 febbraio 2016 DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 febbraio 2016 Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nel periodo dall'8 settembre al 3 novembre 2015 hanno

Dettagli

Riparazione e ripristino degli edifici religiosi (chiese). Assegnazione decimo finanziamento per esecuzione interventi.

Riparazione e ripristino degli edifici religiosi (chiese). Assegnazione decimo finanziamento per esecuzione interventi. IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 DECRETO N. 3759 dell'11 Novembre 2016 Riparazione e

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA SEZIONE SICUREZZA E QUALITA O.C.D.P.C. N. 186/2014

IL DIRETTORE DELLA SEZIONE SICUREZZA E QUALITA O.C.D.P.C. N. 186/2014 DECRETO N. 5 DEL 3 APR 2015 OGGETTO: OC 3/2013: Impegno delle risorse finanziarie necessarie alla copertura degli interventi di cui all art. 1, comma 4, lett. a) e b) dell O.C.D.P.C. n. 112 del 22 agosto

Dettagli

Autorizzazione alla delocalizzazione temporanea dell'attività Agenzia Immobiliare Amatrice di Leonetti Anna Maria

Autorizzazione alla delocalizzazione temporanea dell'attività Agenzia Immobiliare Amatrice di Leonetti Anna Maria Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio Dipartimento: Direzione: UFFICIO SPECIALE RICOSTRUZIONE LAZIO DIREZIONE Area: DECRETO DIRIGENZIALE (con firma digitale) N. A00012 del 16/06/2017 Proposta n. 10 del

Dettagli

ORDINANZA N DEL 27/10/2016

ORDINANZA N DEL 27/10/2016 Visto SERVIZIO GESTIONE RISORSE ECONOMICO FINANZIARIE Data: Visto DIRETTORE GENERALE Data: 27/10/2016 Servizio Formazione Professionale ORDINANZA N. 1007 DEL 27/10/2016 Oggetto: Approvazione degli esiti

Dettagli

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 marzo 2016

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 marzo 2016 DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 marzo 2016 Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nei giorni dal 30 ottobre al 2 novembre 2015 hanno colpito

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA COMUNE DI RIPARBELLA PROVINCIA DI PISA VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE n. 16 del 10 MAGGIO 2013 (ASSUNTA CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: Legge 9 Dicembre 1998 n. 431 - Fondo

Dettagli

L'ASSESSORE "SICUREZZA TERRITORIALE. DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA. PROTEZIONE CIVILE"

L'ASSESSORE SICUREZZA TERRITORIALE. DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA. PROTEZIONE CIVILE Prot. n. (PTC/06/76771) ------------------------------------------------------------- L'ASSESSORE "SICUREZZA TERRITORIALE. DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA. PROTEZIONE CIVILE" Visti: - la legge 24 febbraio

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014

Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014 Decreto Dirigenziale n. 7 del 17/10/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 1 - Direzione Generale per la Programmazione Economica e il Turismo

Dettagli

IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO. DECRETO n. 537 del 27 febbraio 2017

IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO. DECRETO n. 537 del 27 febbraio 2017 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 DECRETO n. 537 del 27 febbraio 2017 Oggetto: Ordinanza

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016

Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N SEDUTA DEL 21/11/2016 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 1334 SEDUTA DEL 21/11/2016 OGGETTO: DGR N. 444 del 26/04/2016 Programma attuativo del D.P.C.M. 7 agosto 2015, recante riparto di

Dettagli

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 16 giugno (GU n.150 del )

DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 16 giugno (GU n.150 del ) DELIBERA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 16 giugno 2017 Rideterminazione degli importi, di cui alle delibere del 29 dicembre 2016, riconosciuti ai soggetti privati con riferimento agli eventi calamitosi che

Dettagli

Parte I N. 2 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA

Parte I N. 2 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA Parte I N. 2 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-1-2016 225 nelle more della ridefinizione dell intero assetto del sistema sanitario regionale, di cui alla L.R. 26.11.2015 n. 53. Gli allegati

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del n Evento metereologico del 19/09/2014. Contributo straordinario di solidarietà.

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del n Evento metereologico del 19/09/2014. Contributo straordinario di solidarietà. VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE del 11-11-2014 n. 202 COPIA Oggetto: Evento metereologico del 19/09/2014. Contributo straordinario di solidarietà. L anno Duemilaquattordici (2014), il giorno Undici

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SISTEMI VERDI E PAESAGGIO

DIREZIONE GENERALE SISTEMI VERDI E PAESAGGIO 609 31/01/2012 Identificativo Atto n. 32 DIREZIONE GENERALE SISTEMI VERDI E PAESAGGIO PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013: MISURA 226 - SECONDO BANDO - RIPARTO DELLE RISORSE FINANZIARIE ALLE COMUNITA

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 1933 Prot. n. S110/lv VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Punto A.8) Protocollo d'intesa in materia di finanza locale per il 2010:

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o agricolt u ra, turism o, forma zi on e e la v or o Politiche agricole e della pesca - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o agricolt u ra, turism o, forma zi on e e la v or o Politiche agricole e della pesca - Settore O GG E TTO : Regolamento (UE) n. 1308/2013 e Regolamento (CE) n. 555/2008. Approvazione Disposizioni attuative e Bando per la presentazione di domande di ristrutturazione e riconversione dei vigneti per

Dettagli

Ordinanza n. 1 del 5 Giugno 2014

Ordinanza n. 1 del 5 Giugno 2014 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1, COMMA 2, DEL D.L. N. 74/2012 ED AI SENSI DELL ART. 1 DEL D.L. N. 74/2014 Ordinanza n. 1 del 5 Giugno 2014 Misure per il coordinamento

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO SETTORE DISCIPLINA, POLITICHE E INCENTIVI DEL COMMERCIO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SETTORE AFFARI GIURIDICI - AMMINISTRATIVI PER LE MATERIE DI COMPETENZA DELLA DIREZIONE GENERALE Il Dirigente

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 132 del

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 132 del REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 132 del 29-11-2016 OGGETTO: L.R. 2/4/1991 n. 14 Norme integrative

Dettagli

Servizio assistenza ospedaliera ed autorizzazioni e accreditamenti delle Strutture sanitarie e socio sanitarie

Servizio assistenza ospedaliera ed autorizzazioni e accreditamenti delle Strutture sanitarie e socio sanitarie Direzione Generale della Sanità 00.12.01.03 Servizio assistenza ospedaliera ed autorizzazioni e accreditamenti delle Strutture sanitarie e Determinazione N. 1049 Del 13.08.2012 Oggetto: Approvazione graduatoria

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 91 Data 16/10/2014 Oggetto: Stanziamento somme a

Dettagli

DECRETO N DATA 07/11/2016

DECRETO N DATA 07/11/2016 O GG E TTO : APPROVAZIONE "MANUALE PER LA PRESENTAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DELLE OPERAZIONI FINANZIATE DAL POR FSE 2014-2020 DELLA REGIONE LIGURIA". DECRETO N. 5117 DATA 07/11/2016 del REGISTRO

Dettagli

Dipartimento della Protezione Civile

Dipartimento della Protezione Civile Dipartimento della Protezione Civile IT EN Home Indice Mappa Cerca Dipartimento Attività sui rischi Comunicazione Amministrazione trasparente Home > Amministrazione trasparente > Provvedimenti Provvedimenti

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI. AFFARI GENERALI E RAPPORTI CON I LIVELLI DI GOVERNO Servizio Bilancio e finanza DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 3959

Dettagli

DECRETO N Del 22/09/2016

DECRETO N Del 22/09/2016 DECRETO N. 9227 Del 22/09/2016 Identificativo Atto n. 322 DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Oggetto ORDINANZA C.D.P.C. 3 MARZO 2015, N. 226, ART. 10, COMMA 4 - LIQUIDAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: PROGR., ORGAN. E ATT.OFF.ISTR., DIR.ST.SCOL. UNIV.

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: PROGR., ORGAN. E ATT.OFF.ISTR., DIR.ST.SCOL. UNIV. REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 525 13/09/2016 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 12953 DEL 08/09/2016 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: FORMAZ., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIV., DIR. STUDIO Area: PROGR.,

Dettagli

Delibera di Giunta Regionale n. 269 del 18/03/2011

Delibera di Giunta Regionale n. 269 del 18/03/2011 REGIONE LIGURIA REPUBBLICA ITALIANA COMMISSIONE EUROPEA Delibera di Giunta Regionale n. 269 del 18/03/2011 Regolamento n. 1698/05, Programma regionale di sviluppo rurale 2007-2013: bando di apertura presentazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE AGRICOLTURA 16 dicembre 2015, n.728

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE AGRICOLTURA 16 dicembre 2015, n.728 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 5 del 21 1 2016 2745 Il presente decreto è dichiarato esecutivo. Dato a Bari, addì 14 gennaio 2016 EMILIANO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE AGRICOLTURA

Dettagli

AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA DETERMINAZIONE. Estensore BATTISTA ROBERTO. Responsabile del procedimento BONATI FEDERICA

AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA DETERMINAZIONE. Estensore BATTISTA ROBERTO. Responsabile del procedimento BONATI FEDERICA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA Area: DETERMINAZIONE N. G04450 del 07/04/2017 Proposta n. 6381 del 06/04/2017 Oggetto: Ordinanza n. 5 del 28 novembre 2016.

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 2 suppl. del 05-01-2017 107 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 novembre 2016, n. 1949 Progetto denominato Discovering Puglia Natura & Sport, d.d. 25980/PNM

Dettagli

AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA DETERMINAZIONE. Estensore MARANGI ANTONIO. Responsabile del procedimento MARANGI ANTONIO

AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA DETERMINAZIONE. Estensore MARANGI ANTONIO. Responsabile del procedimento MARANGI ANTONIO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA USI CIVICI, CREDITO E CALAMITA NATURALI DETERMINAZIONE N. G14826 del 31/10/2017 Proposta n. 19069 del 30/10/2017 Oggetto:

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA AREA DI COORDINAMENTO CULTURA SETTORE BENI CULTURALI

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA AREA DI COORDINAMENTO CULTURA SETTORE BENI CULTURALI REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA AREA DI COORDINAMENTO CULTURA SETTORE BENI CULTURALI. Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Sandra Logli Decreto N

Dettagli

Deliberazione giunta regionale n.

Deliberazione giunta regionale n. Deliberazione giunta regionale n. del 336 08/08/2013 A.G.C. 11 - Sviluppo Attività Settore Primario Settore: 4 - Bilancio e Credito Agrario Oggetto: Riparto fondi assegnati dal MiPAAF ai sensi del D.Lgs.

Dettagli

REGISTRO GENERALE N.144 DEL

REGISTRO GENERALE N.144 DEL 1 SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E SERVIZI AI CITTADINI COPIA DETERMINAZIONE REGISTRO GENERALE N.144 DEL 15-05-2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE BORSA DI STUDIO ALLE FAMIGLIE. ANNO SCOLASTICO 2010/2011. OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CAMPOTOSTO Provincia di L Aquila

COMUNE DI CAMPOTOSTO Provincia di L Aquila DECRETO SINDACALE N. 02 DEL 16.01.2016 IL SINDACO VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 8 giugno 2001, n. 327 recante Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di

Dettagli

Disposizioni urgenti di protezione civile. (Ordinanza n. 3344). (GU n. 74 del )

Disposizioni urgenti di protezione civile. (Ordinanza n. 3344). (GU n. 74 del ) ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 marzo 2004 Disposizioni urgenti di protezione civile. (Ordinanza n. 3344). (GU n. 74 del 29-3-2004) ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Dettagli

AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA DETERMINAZIONE. Estensore MARANGI ANTONIO. Responsabile del procedimento MARANGI ANTONIO

AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA DETERMINAZIONE. Estensore MARANGI ANTONIO. Responsabile del procedimento MARANGI ANTONIO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA USI CIVICI, CREDITO E CALAMITA NATURALI DETERMINAZIONE N. G08221 del 13/06/2017 Proposta n. 7657 del 03/05/2017 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: GOVERNO DEL CICLO DEI RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G12689 del 28/10/2016 Proposta n. 16065 del 25/10/2016 Oggetto: Evento sismico che ha

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 1 DEL 2 GENNAIO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 1 DEL 2 GENNAIO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 1 DEL 2 GENNAIO 2006 DECRETI DIRIGENZIALI A.G.C. N. 11 SVILUPPO ATTIVITÀ SETTORE PRIMARIO DECRETO DIRIGENZIALE N. 490 del 28 ottobre 2005 AREA GENERALE

Dettagli

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore CALIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento BEVILACQUA CONCETTA

POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT DETERMINAZIONE. Estensore CALIA GIUSEPPINA. Responsabile del procedimento BEVILACQUA CONCETTA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT SOSTEGNO ALLA DISABILITA' DETERMINAZIONE N. G18678 del 23/12/2014 Proposta n. 22262 del 19/12/2014 Oggetto: Deliberazione

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente: DETERMINAZIONE n 11839 del 02/09/2014 Proposta: DPG/2014/10981 del 28/07/2014 Struttura proponente: Oggetto: Autorità emanante:

Dettagli

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n.

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n. IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n. 122/2012 Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225 e ss.mm.ii.;

Dettagli