" Ad Maiorem Dei Gloriam, Deiparoeque Virginis Mariae! Amen"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "" Ad Maiorem Dei Gloriam, Deiparoeque Virginis Mariae! Amen""

Transcript

1 " Ad Maiorem Dei Gloriam, Deiparoeque Virginis Mariae! Amen" In Nomine Domini. Amen! Cronistoria dell'erigenda parrocchia per il piano di Mommio e di Corsanico Fino dal si è cominciato a parlare di una nuova parrocchia in questa vasta zona la cui popolazione andava sempre più aumentando. Mai però si giunse a conclusione di nulla. Solo nel con la morte del parroco di Mommio, Don G. Puccinelli il quale aveva lasciato per testamento per la costruenda chiesa e altrettanto per benefizio parrocchiale, si dette inizio ai lavori per la chiesa. Infatti furono gettate le fondamenta e si continuò ad erigere le mura per mt. 18 di lunghezza e tre di altezza. Terminati i soldi, il lavoro rimase lì, anche per il contrasto esistente fra i paesani stessi i quali non tutti erano contenti di avere la chiesa nel luogo scelto cioè "alle pianacce" dell'arciduca di Borbone. Il Marchese Vincenzo Masponi che era il presidente della commissione per la costruenda chiesa, sistemati i conti, dette le dimissioni dalla sua carica e nessuno si occupò più di nulla. Parecchi anni dovevano passare prima di riprendere i lavori interrotti. Infatti solo nel 1942, dopo più di venti anni, dopo reiterata insistenza della popolazione, Monsignor Arcivescovo Antonio Torrini si decise di mandare qua un sacerdote, che fu Don Leonardo Angelini, tanto per sondare un po il terreno e vedere quello che sarebbe stato possibile fare. Il suddetto sacerdote, che era già stato parroco tre anni a Valpromaro e sette a Matraia, venne a Piano di Mommio il sette febbraio millenovecentoquarantadue animato da buona volontà e pieno di fiducia nel S.Cuore di Gesù. Trovò un'accoglienza piuttosto fredda da parte di chi avrebbe dovuto farglisi incontro. Senza perdersi d'animo, iniziò il sacro ministero celebrando la S. Messa nel salone del Frantoio della fattoria di Valero ed ivi tenne le altre sacre funzioni e perfino la I a Comunione dei bambini. Intanto il popolo si andò affezionando sempre più al sacerdote e anche i più restii cominciarono ad avvicinarsi. Dopo un anno circa anche il salone del frantoio fu requisito per la raccolta delle olive e allora si passò a funzionare la cappellina privata in casa del curato al n. 14 su la via Sarzanese. Intanto l'idea della nuova chiesa si andava affermando sempre più e da molte parti si insisteva perché si dasse inizio ai lavori. I tempi certo non erano propizi: la seconda guerra mondiale, imperversava sempre più minacciosa nella patria nostra, pure nel giorno sacro a San Giuseppe, il 19 marzo 1943 si prese la decisione finale, quella cioè di adattare, per il momento almeno, le quattro mura già esistenti, dato anche che i Superiori stessi consigliarono in quel senso in vista anche del terreno donato allo scopo dall'arciduchessa Bianca di Borbone e dei lavori già esistenti.

2 Il giorno appresso e cioè il 20 marzo 1943 si cominciò a lavorare. I lavori furono continuati fino a tutto giugno; subirono una nuova battuta d'arresto nell'estate dello stesso (anno) in attesa degli avvenimenti bellici. Nell'ottobre dell'ano suddetto furono ripresi e condotti a termine secondo il disegno attuale. La chiesa venne aperta al culto il 6 aprile 1944 che in quell'anno era il Giovedì Santo: fu inaugurata così con le solenni e commoventi funzioni della Settimana Santa: in quel giorno sacro alla S.S. Eucarestia, Gesù sacramentato, per la prima volta, ebbe il suo tabernacolo in questa zona prendendone così solenne e perpetuo possesso. La funzione riuscì solennissima e la chiesa affollata quanto mai. L'inaugurazione solenne però della nuova chiesa doveva aver luogo alla fine del mese. Infatti il 23 aprile, II a domenica dopo Pasqua, s'iniziava nella nuova chiesa un corso di sacra predicazione tenuto dal M. Rev. P. Fedele da Terrinca, Guardiano dei Cappuccini di Monte S. Quirico. La chiesa fu sempre affollata durante tutta la settimana, attratta certo dalla parola calda e avvincente del sacro oratore. E così il popolo si andò preparando alla solenne inaugurazione che ebbe luogo il giorno 30 aprile Al mattino alle ore 7 arrivò Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Antonio Torrini, nostro Arcivescovo accolto da tutto il popolo plaudente al sacro Pastore che veniva a benedire la nuova chiesa. Indossarti i sacri paramenti S. E. procedeva alla solenne benedizione accompagnato dal clero e dal popolo e quindi aveva inizio la S. Messa durante la quale amministrava la I a Comunione a molti bambini della parrocchia. Alle 10 poi ebbe luogo l'amministrazione del Sacramento della Cresima e quindi la Messa solenne cantata dal coro del paese. Alla sera: Vespri solenni e predica di chiusura. Per la circostanza fu stampato un manifesto di cui una copia si conserva in questo archivio parrocchiale. Piano di Mommio 4 maggio 1944 D. Leonardo Angelini, I o curato Chiusura della chiesa per il passaggio del fronte Appena due mesi erano trascorsi dal giorno tanto desiderato dall'apertura della chiesa, che ci trovammo nella ben triste necessità di richiuderla per la vicinanza del fronte e quindi per il grave pericolo del cannone o di incursioni aeree. La popolazione poi si era talmente impressionata, data l'ubicazione della chiesa che più non la frequentava

3 per cui i primi di luglio 1944 si credette opportuno chiuderla senz'altro con grave tristezza di tutti e con molta apprensione su la sorte che forse sarebbe toccata alla chiesa. Si passo così a funzionare la chiesina della Torre dove si venera una statua della Madonna che va sotto il titolo della S.S. Annunziata. Ed ecco che fino alla metà di settembre quell'oratorio conobbe le nostre ansie e i nostri sospiri, la nostra preghiera e le nostre invocazioni. La Madonna non ci rigettò, nonostante la nostra indegnità, ma da madre buona e premurosa, nel momento del grave pericolo ci accolse sotto il suo manto materno e ci protesse visibilmente. Le cannonate fioccavano la (da) ogni parte, ma il paese fu salvo, non ne risentì affatto. Ogni mattina si potè celebrare la Messa e fare sempre regolarmente tutte le nostre funzioni Passato il fronte e ciò avvenne il 17 settembre=giorno della nostra liberazione= dai nostri cuori si sciolse un inno di lode e di ringraziamento a Maria. Ci è però grato rendere alla cara Mamma del cielo un perenne attestato di amore e di gratitudine anche su queste pagine. Riapertura della chiesa e solenne promessa a Maria Transivimus per ignam et aaguam et eduscisti nos in refrigerium, o Maria! Come abbiamo scritto nella pagina precedente, Maria ci accolse sotto la sua protezione e ci salvò: quasi per mano ci ricondusse alla nostra chiesa rimasta intatta e ce ne riaprì le porte proprio per la festa del suo S.S. Rosario, la prima domenica di ottobre che nel 1944 cadeva il I o ottobre. La gioia fu grande per tutti e la materna protezione di Maria apparve e si fece sentire ancora più manifesta a noi vicina. Con particolare devozione e solenne presenza fu celebrata la festa del S. Rosario. Al mattino: Messa e Comunione generale del popolo. Al pomeriggio: Vespro e discorso di circostanza durante il quale il Parroco, a nome di tutto il popolo, faceva a Maria solenne promessa di festeggiare ogni anno con particolare devozione e solennità la festa del S. Rosario, nella prima domenica di ottobre, per tributare a Maria, in perpetuo, la gratitudine di tutto il paese per lo scampato pericolo. Che Maria si degni accogliere i nostri voti e le nostre lodi e voglia continuare ad assisterci in tutti i n/ bisogni spirituali e temporali! Amen! Fondazione del Benefizio parrocch. le e di erezione in parrocchia della nuova cura

4 Da tempo Mons. Arcivescovo aveva aderito al nostro comune desiderio di erigere in parrocchia indipendente la nuova Cura del Piano di Mommio. Per questo però si richiedeva di fondare il Benefizio parrocchiale ed all uopo, secondo le vigenti disposizioni, si esigeva la somma di = Come fare, con tutti i debiti che ancora c erano per la costruzione della chiesa? Il S. Cuore ci venne incontro! Il nostro parrocchiano Massaggia Luigi, avendo ricevuto una grazia dal S. Cuore di Gesù, per mostrare la sua riconoscenza, offrì e depose nelle mani di Mons. Arcivescovo la somma suddetta per la fondazione del Benefizio. Mons. Arcivescovo ringraziò sentitamente il munifico benefattore e in data 24 marzo 1945 pubblicava il decreto con cui erigeva in parrocchia sotto il titolo del S. Cuore la Cura del Piano di Mommio. Per solennizzare l avvenimento è stato indetto un corso di S.S. Spirituali Esercizi dall ultima domenica di agosto alla prima di settembre in cui si terrà la festa titolare del S. Cuore. A suo tempo poi ne riporteremo la cronaca su questo quaderno. Solenni festeggiamenti al S. Cuore di Gesù per l erezione in Parrocchia della nostra Cura 26 agosto=2 settembre 1945 Per festeggiare la erezione della nuova parrocchia in modo degno e fruttuoso è stata tenuta una settimana di santi spirituali Esercizi per tutto il popolo. Nell ultima domenica di agosto il 26 si tenne la festa del Cuore Immacolato di Maria attuando così il detto ad Jesum per Mariam. Infatti in quello stesso giorno si iniziarono gli Esercizi. Anzi possiamo bene dire che detta festa ci servì come di introduzione al corso di sacra predicazione che doveva servire a disporre gli animi di tutti i parrocchiani a celebrare degnamente la festa del Sacro Cuore, titolare della chiesa, fissata la prima domenica di settembre. Il sacro oratore fu il M. Rev. Prof. Paoli del Seminario Arciv. Di Lucca che per otto giorno, con zelo e spirito di vero apostolo della parola di Dio, spezzettò il pane spirituale al sempre più numeroso uditorio. Il due settembre ci fu al mattino la Ia Comunione dei bambini e alle 11 la Messa Pontificale di Mons. Priore di Camaiore. Nel pomeriggio, dopo i Vespri solenni in Pontificale, sfilò per le vie del paese una interminabile, quanto devota processione, con accompagnamento di musica. Si portò in processione la statua del S. Cuore di Gesù e alla sera vi fu l illuminazione del paese. Tutto riuscì bene, con generale soddisfazione.

5 Le note sul quaderno di Don Leonardo Angelini continuano riportando le notizie salienti relative alla Parrocchia. Per brevità si riportano di seguito i titoli e, quando ritenuto di particolare interesse, i suoi scritti (riconoscibili per il colore diverso del carattere). Anno Domini 1947: Inaugurazione e Benedizione della Canonica Anno Domini 1948: Solenne Benedizione del Nuovo Cimitero Dopo tanti ricorsi e tante insistenze, si è finalmente realizzato uno dei più forti desideri di questa popolazione: il cimitero al piano. E stato benedetto, in forma solenne, secondo il pontificale ieri 29 marzo = da Mons. Antonio Torrini, nostro Arcivescovo. Giunto fra noi alle ore 7, ha celebrato qui la S. Messa distribuendo la S. Comunione a tanta parte di popolo. Alle 9 poi ha tenuto in chiesa il tesseramento dell Azione Cattolica e quindi processionalmente col popolo si è recato al cimitero per benedirlo. Dopo la benedizione, il parroco D. Leonardo Angelini, ha celebrato, per la prima volta, la S. Messa nella cappellina del cimitero! Hanno presenziato alla cerimonia: Sua Altezza La Principessa Enrica di Borbone che aveva gentilmente donato il terreno per la costruzione = Sua Ecc. il Prefetto di Lucca = il Sindaco di Massarosa con la Giunta Comunale al completo = altre personalità e una grande folla di popolo. Hanno parlato: Sua Ecc. l Arcivescovo e il Sindaco di Massarosa. 29 Agosto 1948: Inaugurazione della grotta di Lourdes Peregrinatio Mariae 4 5 novembre 1948 Ave Maria! I o Congresso Eucaristico Parrocchiale e 14 agosto 1949 I o Congresso Mariano Parrocchiale 28 settembre 1 ottobre 1950 Anno Domini 1951: 4 novembre Funzione per la posa della Ia pietra della costruendo Casa della Misericordia Il 19 marzo 1949, da alcuni volenterosi e col consenso del parroco, D. Leonardo Angelini, si gettava le basi per la fondazione della Ven. confraternita della Misericordia. Scelta la data suddetta, era logico che la nascente Confraternita si ponesse sotto la protezione di S. Giuseppe e senz altro fissava. Come sua festa titolare, quella del Patrocinio di S. Giuseppe, da celebrarsi ogni anno nella terza domenica dopo Pasqua. La Confraternita sorta così umilmente, con pochi Soci e con nessuni mezzi, cominciò subito l opera sua di bene, a vantaggio, specialmente, dei più poveri e degli ammalati. In breve cominciò a entrare nelle simpatie del popolo e ad aumentare il numero dei suoi ascritti. Sorse così il problema della Sede dove raccogliere il proprio mobilio e radunare i Confratelli.

6 Ventilata l idea di costruirla sul campo di proprietà del Beneficio parr. le di Mommio Alto se ne fece proposta al Rev.mo Parroco Don Giuseppe Galli, e, una volta ottenuta l approvazione della Rev. Curia Arcivescovile di Lucca, si passò senz altro alla posa della Prima Pietra. La cerimonia si svolse solenne il 4 novembre Vi presero parte la autorità del Comune e diverse rappresentanze delle Confraternite vicine. Dopo la funzione in chiesa, ci fù lo sfilamento del corteo, fino al luogo predetto. Lì giunti il parroco D. Angelini, fra la commossa attenzione di tutto il popolo bend la pietra nella quale fu murata una pergamena con questa iscrizione: In Nomine Domini. Amen! Questo giorno 4 novembre dell Anno Santo 1951 Sommo Pontefice il Papa Pio XII Arcivescovo di Lucca Antonio Torrini a onore e gloria di S. Giuseppe patrono della nostra Confraternita abbiamo posto questa prima pietra per la costruendo Casa della Misericordia plaudente il popolo tutto, dinnanzi al quale a testimonianza del fatto, abbiamo apposto qui la nostra firma. Seguivano quindi le firme del Parroco e dei Componenti il Magistrato, quelle dei Componenti il Consiglio del Comitato esecutivo, dei rappresentanti del Comune di Massarosa e del Proposto della Misericordia di Lucca, il Prof. Pietro Pacini. La pietra benedetta dal parroco e nella quale era stata murata la pergamena suddetta, fu calata nel fondamento, insieme ad alcune medaglie benedette e monete del tempo. La folla presente espresse la propria approvazione con uno scrosciante applauso. Anno Domini 1952, 23 marzo 6 aprile II o corso di S. S. Missioni e consacrazione della Parrocchia al Cuore Imm. to di Maria Anno Domini 1953, 17 giugno 1953 II a Visita Pastorale 4 ottobre 1953, Benedizione ed inaugurazione della Casa della Misericordia Anno Domini 1954 Anno Mariano Benedizione della statua di Gesù Morto e Maria S.S. ma Addolorata Mese di agosto 1954 Commemorazione del Io centenario della definizione dogmatica dell Immacolata Concezione e celebrazione dell Anno Mariano 29 agosto 1954 Incoronazione della Madonna

7 8 dicembre 1954 Chiusura dell Anno Mariano e benedizione dell edicola alla Madonna della lacrima Ave Maria 12 dicembre 1954 Benedizione del monumento a Maria Immacolata in ricordo dell Anno Mariano II o Congresso Eucaristico Parrocchiale settembre 1956 Don Angelini lo presenta come l avvenimento più importante dell anno evidenziando la partecipazione in massa del popolo. Ricorda l accensione della Lampada dell Innocenza da parte dei fanciulli dell Azione Cattolica e conclude presentando il telegramma del S. Padre PIO XII. Anno Domini 1957, In quest anno di grazia 1957 abbiamo potuto lanciare e attuare l iniziative, benedetta anche da Sua Ecc.za Mons. Arcivescovo, delle Vesti bianche per tutti i bambini della Prima Comunione. Segue la descrizione del cerimoniale per la benedizione e riporta che Il settimanale diocesano L Osare nuovo pubblicava per la circostanza il seguente articolo:

8

9 Anno Domini 1958, S.S. Missioni predicate dai Rev. Padri Passionisti in occasione del primo Centenario delle apparizioni della Madonna pressola grotta di Lourdes. 23-febbraio = 9 marzo 1958 I Padri Missionari citati da Don Angelini erano P. Anselmo e P. Cornelio secondo i quali la Missione era riuscita bene. Quindi aggiunge: Il Santo Padre, informato della Missione ha inviato il seguente telegramma: Da Missioni Passioniste occasione centenario apparizione Lourdes augusto Pontefice augura rinnovamento vita cristiana e sempre più fervorosa devozione Vergine celeste dalla quale invoca su tutti perenne materna assistenza e di gran cuore benedice Clero Missionari Fedeli (Dell Acqua sostituto). Anche Sua Ecc. Mons. Arcivescovo aveva mandato. Già in antecedenza, la Sua paterna e gradita benedizione. A ricordo delle S.S. Missioni è stata eretta un edicola in onore della Madonna lungo la via Cala Grande presso la fattoria detta il Casone Anno Domini 1957, Pellegrinaggio della parrocchia al santuario mariano di Lourdes agosto 1958 Quale filiale e devota risposta alla richiesta della Madonna; Voglio che qui si venga in processione è stato organizzato un pellegrinaggio a Lourdes, in occasione del 1 centenario dalle apparizioni di Maria S.S. ma in quella fortunata terra. Segue una descrizione dell organizzazione e fissa il numero dei partecipanti in 46 fra uomini e donne = ci siamo agganciati ad un pellegrinaggio nazionale organizzato dal Movimento Pellegrinaggi Mariani di Roma. A nome di tutto il paese è stato portato e acceso davanti alla grotta un bellissimo cero dipinto. Mostra infine soddisfazione per la buona riuscita.

10 Si riporta la foto della pagina dedicata alla morte del S. Padre PIO XII Il 13 ottobre anniversario dell ultima apparizione della Madonna a Fatima la Sua venerata Salma è scesa nelle grotte vaticane, in attesa della glorificazione.

11 La nostra parrocchia si è associata ai funerali di Roma con una solenne Messa da Requiem cantata dal coro paesano. Per maggiore comodità del popolo, la funzione si è tenuta alle ore 20. Non è esagerato dire che la chiesa era gremita come non mai. Don Angelini continua presentando il TESTAMENTO DI PIO XII e chiude dicendo: E opinione diffusa che Dio si degni esaltare, anche in questo mondo, la figura tanto luminosa di PIO XII o, come lo stesso suo successore il Papa Giovanni XXIII o ha fatto comprendere nel messaggio natalizio ai popoli della terra. Anno Domini febbraio Solenne chiusura del centenario di Lourdes 14 giugno 1959 III a Visita Pastorale 15 giugno = 10 settembre 1959 Peregrinatio Mariae nelle famiglie della nostra parrocchia novembre 1959 Corso di S.S. Spirituali Esercizi al popolo Anno Domini 1960 I primi 5 sabati del mese in onore del Cuore Immacolato di Maria settembre Pellegrinaggio parrocchiale al Santuario Mariano di Loreto Anno Domini maggio 1961 Solenne chiusura di una serie di Primi Venerdì del mese Anno Domini 1962 Celebrazione solenne del Primo Centenario della beata morte del nostro Patrono S. Gabriele dell Addolorata Don Angelini lascia una fervente e devota pagina a ricordo della celebrazione, preparata sin dal 27 gennaio per culminare nella settimana da 17 al 27 febbraio, senza dimenticare il Predicatore Passionista intervenuto, M. o Rev. P. Ildefonso Passionista, ed evidenziando che.le Comunioni sono andate crescendo di giorno in giorno fino a culminare la mattina del 27 febbraio con circa n. 700 comunioni alla Messa celebrata dal parroco alla stessa ora in cui S. Gabriele 100 anni fa entrava in Paradiso. 26 agosto 1962 Pellegrinaggio a Siena in occasione del Vo centenario della canonizzazione di S. Caterina 8-11 dicembre 1962 Pellegrinaggio a Roma per assistere alla solenne cerimonia della canonizzazione del B. Antonio Pucci il Curatino di Viareggio Anno Domini maggio Settimana della Giovane Celebrazione solenne del Primo Centenario della beata morte del nostro Patrono S. Gabriele dell Addolorata A seguire il nostro primo parroco, Don Angelini, scrive della morte del S. Padre Giovanni XXIIIo tracciandone un profilo carico di affettuoso ricordo. Riportiamo la pagina stessa scritta da Don Leonardo Angelini.

12 Siamo così giunti al termine del periodo fruttuoso che il nostro primo parroco ha dedicato con molta dedizione alla nascita e crescita della Parrocchia: siamo ad ottobre 1964, e, qual singolare coincidenza chiude il Suo esercizio pastorale con i festeggiamenti della Sua mamma centenaria, vediamo come.

13

14 Le sorti della parrocchia passavano a Don Ily Bigongiari che così si presenta: Don Ily non lascia più notizie fino a gennaio del 1968 quando trascrive dell apertura dell Asilo infantile nelle vecchie scuole elementari che apre con 45 bambini della parrocchia. Scrive di nuovo ad Ottobre del 1968 per riportare dell ampliamento del cimitero. Le sue note sono riportate ancora nel quaderno di Don Angelini in data 29 marzo 1969, in occasione della 1 a Messa Novella a Piano di Mommio quando Mons. Enrico Bartoletti, Amministratore Apostolico di Lucca, ha ordinato Sacerdote, nelle nostra chiesa parrocchiale, P. Giacomo Palagi di Lino, missionario comboniano e nostro compaesano. Parla in seguito del Monumento ai Caduti, inaugurato il 4 novembre 1969, e della Sala Parrocchiale: Vista la necessità di fare una sala parrocchiale per le adunanze, per le prove della Corale, per la ricreazione dei giovani etc., è stato allestito il progetto dal Geom. Angelo Sciamanna di Piano di Mommio, di discrete dimensioni (m. 13 x 6 x 3), attigua alla chiesa e ad essa comunicante.. Ricorda anche il completamento di 3 blocchi di case popolari in Via Francesca, consegnati nel marzo 1970 citando come il terreno fosse ti Mugnani Pasquino.

15 Nulla più fino alla data del 16 aprile 1976 quando annota che il Dott. Massimo De Simone, di questa parrocchia - Via Magia ha donato alla nostra chiesa 14 quadri della via crucis su tela; da lui dipinti con bravura e fede sentita.... Don Ily descrive la cerimonia con relativa processione penitenziale (dalla chiesa alle case popolari Gescal) e benedizione al ritorno in chiesa dei 14 quadri. Riporta anche della richiesta d esame dei quadri da parte della Commissione diocesana per l Arte Sacra, qui si riporta la lettera di tale Commissione. Non si può certo dire che Don Ily fosse di facile penna vista la cadenza delle sue memorie; infatti troviamo la penultima nota in data 28 settembre 1978 quando annota

16 l acquisto di nuove panche per la chiesa e quindi, addirittura dopo 8 anni di silenzio, l ultima sua nota in merito al riscaldamento a metano installato in canonica. Eppure il Suo è stato un impegno rigoroso e certamente fruttuoso. Personalmente ricordo Don Ily con affetto per una sua tirata d orecchi in occasione della Cresima di uno dei miei figli, ed il confronto che ne seguì, come ricordo la visita che ebbi a fargli in Ospedale quando ebbe il suo primo infarto.. Ma sono solo ricordi personali. Sarebbe stato utile per la parrocchia avere un diario, una cronistoria fedele degli accadimenti. Ciò che mi pare strano è il fatto che Egli non abbia riportato nulla in merito al grossissimo impegno che lo ha visto promuovere l ampliamento dei locali parrocchiali e che, oggi, così tanto utili sono per la comunità di Piano di Mommio. Si parla, tuttavia, di storia recente che, in un qualche modo, potremmo sempre ricostruire. Sarà necessario farlo anche in ragione del fatto che i suoi successori non hanno ritenuto utile continuare a riportare gli eventi sul Quaderno di Don Angelini. Una recente iniziativa dell attuale nostro Parroco, Don Damiano Pacini, verso il Comune ha permesso di intitolare la nuova piazzetta del paese a Don Leonardo Angelini, Primo Parroco di Piano di Mommio e si spera che il Comune possa trovare il tempo ed il modo di farvi apporre la relativa targa. GMC, webmaster

Il Convegno Regionale dei Gruppi del

Il Convegno Regionale dei Gruppi del E D I T O D A L L A C O N F R A T E R N I T A D E L S A N T I S S I M O S A C R A M E N T O DI S A N T A M A R I A IN T R A S T E V E R E I miei Gruppi di Preghiera di Roma e del Lazio A N N O V I I I

Dettagli

MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ

MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ PONTIFICIA BASILICA COLLEGIATA Santa Maria dell Elemosina DParrocchia Matrice - Santuario Mariano Biancavilla MESE DI MAGGIO SACRE QUARANTORE - PEREGRINATIO MARIÆ dall'1 al 31 maggio 2014 ore 08:00 19:00

Dettagli

56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa

56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa 56 Anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa La Chiesa e le Lacrime di Maria Domenica 23 Agosto 2009 Giornata della carità: Adottiamo un bambino. Ore 17.45 Ore 18.30 Santo Rosario Vespri Santa

Dettagli

Giovanni Paolo II. Il Santo di Wadowice

Giovanni Paolo II. Il Santo di Wadowice Giovanni Paolo II Il Santo di Wadowice Edmund Wojtyła con i genitori Emilia e Karol Foto dalla collezione del Museo Casa Natale di Santo Padre Giovanni Paolo II a Wadowice Le mani di mia madre mi insegnavano

Dettagli

ITINERARIO NAZIONALE PROGRAMMA MISSIONE POPOLARE

ITINERARIO NAZIONALE PROGRAMMA MISSIONE POPOLARE ITINERARIO NAZIONALE PROGRAMMA MISSIONE POPOLARE MADONNA DI FATIMA Domenica 7 Giugno Giornata dell accoglienza Ore 18,00: Raduno dei fedeli Ore 19,00: Arrivo della statua Incoronazione Canto di accoglienza

Dettagli

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O.

Settembre Dom 6 XXIII T.O. Dom 13 XXIV T.O. Dom 20 XXV T.O. Dom 27 XXVI T.O. 2015/2016 Settembre 2015 Mar 1 10ª Giornata per la custodia del creato (sola sensibilizzazione) Incontro di preghiera a Porto Cesareo Mer 2 Gio 3 Ven 4 Pellegrinaggio diocesano al Santuario Madonna de

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

Diocesi di Teramo-Atri

Diocesi di Teramo-Atri Diocesi di Teramo-Atri CALENDARIO PASTORALE anno 2015-2016 Settembre 2015 1 Ma 10.ma Giornata per la custodia del creato 2 Me 3 G Teramo, Sala Convegni Palazzo Vescovile ore 19: Sessione Straordinaria

Dettagli

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA

ARCIDIOCESI DI MILANO. Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA ARCIDIOCESI DI MILANO Solenne ingresso in Diocesi di Milano di Sua Eminenza Rev.ma il Signor Cardinale Arcivescovo ANGELO SCOLA Milano, Basilica di Sant Eustorgio 25 settembre 2011 ARCIDIOCESI DI MILANO

Dettagli

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.

Parroco: Micotti don Adriano. Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68. 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete. PARROCCHIE DI S. BARTOLOMEO CAPREZZO S. BRIZIO COSSOGNO E S. PIETRO - TROBASO Parroco: Micotti don Adriano Casa Parrocchiale di Trobaso e FAX 0323-57.16.68 338-50.59.656 d.adri@infinito.it www.parrocchiainrete.it

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

Andrea Carlo Ferrari.

Andrea Carlo Ferrari. Per questo ammirabile esercizio di carità tutti vedevano in Lui il santo e lo dichiaravano apertamente.. Il Servo di Dio praticava le opere di misericordia sia spirituali che corporali.. Andrea Carlo Ferrari.

Dettagli

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE

NON DI SOLO PANE. Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA. Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE NON DI SOLO PANE Tema generale: TENTAZIONE E MISERICORDIA Brano biblico: LUCA 4,1-13 PRESENTAZIONE Questo secondo anno pastorale vuole continuare il cammino iniziato in quello precedente e portato avanti

Dettagli

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni.

Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Domenica 4 settembre la Comunità Parrocchiale Mater Domini ha salutato don Donato Panna l ha guidata per otto anni. Prima della conclusione della S. Messa, concelebrata da don Donato, don Giuseppe Pendinelli

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

PARROCCHIA di SARSINA

PARROCCHIA di SARSINA La Pasqua nella vita familiare La vita di ogni coppia è una chiamata, una vocazione. Le coppie, le famiglie, devono essere nel loro modo di vivere un sacramento, cioè un segno visibile dell amore di Dio.

Dettagli

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA

PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PRIMA DOMENICA DI QUARESIMA: LE TENTAZIONI QUARESIMA PREGHIERA DIGIUNO tutto crede, tutto spera, tutto sopporta tutto copre, carita Esercizi spirituali sull Amore che possiamo vivere in famiglia Esercizi

Dettagli

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI INTRODUZIONE La preghiera non è solo elevazione dell anima a Dio ma è anche relazione

Dettagli

L Eucaristia: volto della misericordia e sorgente della missione

L Eucaristia: volto della misericordia e sorgente della missione L Eucaristia: volto della misericordia e sorgente della missione è una frase che può sintetizzare il prossimo C Anno Pastorale ed è: L Eucaristia, volto della misericordia e sorgente della missione. Eucaristia:

Dettagli

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda

Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda Città di Moroto Regione del Karamoja Stato: Uganda "Andate e fate discepoli tutti i popoli!" Toloto kituruwosi ngitungaangakwapin daadang kgikaswomak kang Venerdì 26 luglio ha preso avvio anche a Moroto

Dettagli

Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba

Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba Periodico della Comunità Cristiana di Castelletto d Orba Carissimi parrocchiani, con questo nuovo numero del nostro periodico vi raggiungo nelle vostre case in prossimità delle feste pasquale per porgere

Dettagli

Calendario Parrocchiale 2014-2015

Calendario Parrocchiale 2014-2015 Calendario Parrocchiale 2014-2015 Unità Pastorale del Centro Storico di Brescia Parrocchia di sant Afra e santa Maria in Calchera Piccola legenda dei colori Appuntamenti liturgici Appuntamenti di Pastorale

Dettagli

La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE PORZIO CATONE (RM)

La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE PORZIO CATONE (RM) La comunità di ROMA comprende le seguenti località: - ROMA CITTA' - FIUMICINO (RM) - MONTE (RM) SETTEMBRE 2014 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

Dettagli

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE

PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIE O.F.M. PIEMONTE PARROCCHIA SAN BERNARDINO DA SIENA TORINO 1907: anno di fondazione della Parrocchia 20.000: abitanti della Parrocchia 5 frati operanti in Parrocchia 1 diacono permanente diocesano

Dettagli

In cammino con Cristo

In cammino con Cristo Bollettino della Parrocchia di SAN MARTINO Vs. Borgio-Verezzi (SV) (www.parrocchiasanmartinoborgioverezzi.org) In cammino con Cristo DICEMBRE-GENNAIO GIUBILEO STRAORDINARIO GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda

La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda La vecchia chiesa parrocchiale dei Santi Simone e Giuda Nel corso dei secoli, la vecchia parrocchiale di Sovico, subì notevoli trasformazioni. Dalle notizie esistenti, sappiamo che già nel XII secolo,

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Le processioni nel Benedizionale italiano

Le processioni nel Benedizionale italiano Daniele Piazzi Le processioni nel Benedizionale italiano 1. Benedizioni al termine di una processione Il Benedizionale italiano ha tra i suoi peculiari adattamenti dei suggerimenti per processioni tradizionali

Dettagli

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA

LAMPADA. CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015. 12 Aprile 2015 DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA CALENDARIO SS.MESSE 11-19 Aprile 2015 DATA Domenica II di Pasqua in albis Divina Misericordia INTENZIONE Sabato 11 18.30 Def. Marcuzzi Pietro / def. Fam. Jogna Prat Angelo/ def. Pupulin Anna e Bertoia

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo

Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo Diocesi di Ascoli Piceno Newsletter 6 Marzo 2015 Pensiero del Vescovo Prosegue il cammino quaresimale, ricco di stimoli spirituali, e ci avviciniamo sempre più alla Pasqua. Diverse iniziative sono proposte

Dettagli

Festa in onore del Patrono San Giuseppe

Festa in onore del Patrono San Giuseppe Parrocchia San Giovanni Battista Santa Croce Camerina Festa in onore del Patrono San Giuseppe Marzo 2015 San Giuseppe uomo della Speranza. La festa del S. Patriarca che quest anno vogliamo celebrare dovrebbe

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

60 ore di Adorazione per il 60simo di sacerdozio del Papa

60 ore di Adorazione per il 60simo di sacerdozio del Papa CHIESA DI REGGIO EMILIA - GUASTALLA 20 21 22 23 GIUGNO 2011 60 ore di Adorazione per il 60simo di sacerdozio del Papa Preghiamo per la santificazione del clero e per il dono di nuove e sante vocazioni

Dettagli

IL FOGLIETTO. 7 volte GRAZIE!

IL FOGLIETTO. 7 volte GRAZIE! P A R R O C C H I A S. M A R I A A S S U N T A B A S S A 0 5 7 1 / 5 5 8 8 7 5 W W W. P A R R O C C H I A D I B A S S A. I T IL FOGLIETTO A N N O 3 N 5 M A G G I O / G I U G N O 2 0 1 4 7 volte GRAZIE!

Dettagli

Cavalieri di Malta ad honorem -Delegazione Campania -

Cavalieri di Malta ad honorem -Delegazione Campania - Alla Redazione e Redattori Cavalieri di Malta ad honorem -Delegazione Campania - Comunicato 70 anniversario Mons. Nicola Monterisi. Salerno 28, 29, 30 marzo 2014. A Salerno arriverà Sua Eminenza il Cardinal

Dettagli

STATUTO DELLA FRATERNITÀ DEL TERZ ORDINE CARMELITANO parrocchia Santa Maria delle Vittorie in Bari della Provincia Napoletana dei Padri Carmelitani

STATUTO DELLA FRATERNITÀ DEL TERZ ORDINE CARMELITANO parrocchia Santa Maria delle Vittorie in Bari della Provincia Napoletana dei Padri Carmelitani STATUTO DELLA FRATERNITÀ DEL TERZ ORDINE CARMELITANO parrocchia Santa Maria delle Vittorie in Bari della Provincia Napoletana dei Padri Carmelitani COSTITUZIONE ART. 1 La fraternità del Terz ordine Carmelitano

Dettagli

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica)

PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI. LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) PARROCCHIA di SAN SIMEON PROFETA - VENEZIA ATTIVITA SETTIMANALI QUINDICINALI MENSILI LUNEDI 19.00 Lectio divina sul Vangelo della Domenica (Canonica) MARTEDI 9.30 Ritiro adulti (ultimo martedì del mese

Dettagli

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA Solennità SALUTO La grazia e la pace nella santa Chiesa di Dio siano con tutti voi. E con il tuo spirito. L. Oggi la nostra comunità è in festa, ricordando

Dettagli

La domenica rivela il senso del tempo: giorno dei giorni

La domenica rivela il senso del tempo: giorno dei giorni La domenica rivela il senso del tempo: giorno dei giorni 74. «Il tempo nel cristianesimo ha un importanza fondamentale. Nel tempo viene creato il mondo, al suo interno si svolge la storia della salvezza,

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio

CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 PARROCCHIA Parrocchia Decanato Decanato Diocesi DOM 1 I dopo il Martirio Parrocchia San Maurizio di Solbiate Arno CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 SETTEMBRE 2013 DOM 1 I dopo il Martirio L 2 Ma 3 Ore 21 Riunione Festa San Maurizio Ore 21 Riunione Asso Me 4 G 5 Ore 19-22 Educatori

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

PASTORALE ANNO 2015/201 ANNUALI /2016 PERCORSI ADULTI GIOVANI. in blu gli appuntamenti foraniali. in verde gli appuntamenti straordinari CONGREGHE

PASTORALE ANNO 2015/201 ANNUALI /2016 PERCORSI ADULTI GIOVANI. in blu gli appuntamenti foraniali. in verde gli appuntamenti straordinari CONGREGHE Aggiornato al l 1 Ottobre 2015 ANNO PASTORALE 201 2015-201 2016 CALENDARIO PARROCCHIALE (IN PROGRESSIONE) AGGIORNATO COSTANTEMENTE SU: www.parrocchiacodroipo.it in blu gli appuntamenti foraniali. in viola

Dettagli

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia

PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia PARROCCHIA S. BARTOLOMEO CARUGO SOGNI E REALTA Foglio di comunicazione e fraternità Ciclostilato in proprio del 4 maggio 2014 - www.parrocchiacarugo.it PAPA FRANCESCO - Nessuna paura della gioia Ci sono

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

Calendario Diocesano 2015/2016

Calendario Diocesano 2015/2016 SETTEMBRE 2015 Calendario 2015/2016 Martedì 29 Natività della B.V.M. Santa Messa al Pelingo Santa Maria del Piano Sant Angelo in Vado Consiglio Pastorale Festa di S. Michele Arc. a Sant Angelo in Vado

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE

Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE Non lasciamoci rubare l amore per la scuola (Papa Francesco all incontro con il mondo della scuola del 10 maggio 2014) CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO DELLA SCUOLA 2014-2015 CALENDARIO PASTORALE DEL MONDO

Dettagli

Il Giubileo della Misericordia

Il Giubileo della Misericordia Il Giubileo della Misericordia Il cammino che da qualche anno impegna la nostra diocesi nel formare adulti in una Chiesa adulta, e dunque uomini e donne che sempre più rispondono al dono della vita nuova

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE Le festività civili, militari e religiose scandiscono, come le stagioni, la vita scolastica e i componimenti degli alunni, in particolare nella scuola

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE

AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE 1 Reverendissimo P. Abate, Reverendi Presbiteri, Diaconi, Religiosi, Reverende Religiose, cari Seminaristi, amati fedeli Laici, siamo convocati nella Chiesa Cattedrale,

Dettagli

Inserto Redazionale al n. 1 Gennaio 2012 della Rivista Sacro Cuore - Aut. del Tribunale di BO 15-06-1995 n. 6451 - Poste Italiane SPA - Spedizione in

Inserto Redazionale al n. 1 Gennaio 2012 della Rivista Sacro Cuore - Aut. del Tribunale di BO 15-06-1995 n. 6451 - Poste Italiane SPA - Spedizione in Inserto Redazionale al n. 1 Gennaio 2012 della Rivista Sacro Cuore - Aut. del Tribunale di BO 15-06-1995 n. 6451 - Poste Italiane SPA - Spedizione in A. P. - D. L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46)

Dettagli

Calendario Pastorale 2015-2016. Educarsi al pensiero di Cristo

Calendario Pastorale 2015-2016. Educarsi al pensiero di Cristo Calendario Pastorale 2015-2016 2016 Educarsi al pensiero di Cristo Quand ebbero mangiato, Gesù disse a Simon Pietro: «Simone, figlio di Giovanni, mi ami più di costoro?». Gli rispose: «Certo, Signore,

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

DIOCESI DI VERONA A.Ve.S.Ca. Associazione Veronese Scholae Cantorum. canti per l amicizia e la pace in Terra Santa

DIOCESI DI VERONA A.Ve.S.Ca. Associazione Veronese Scholae Cantorum. canti per l amicizia e la pace in Terra Santa DIOCESI DI VERONA A.Ve.S.Ca. Associazione Veronese Scholae Cantorum FRATELLI IN CRISTO canti per l amicizia e la pace in Terra Santa Incontri di preghiera e canto corale novembre - dicembre 2011 XXV di

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Oleggio, 26/5/2013. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre!

Oleggio, 26/5/2013. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre! 1 Oleggio, 26/5/2013 FESTA DELLA SANTISSIMA TRINITÀ ANNO C Letture: Proverbi 8, 22-31 Salmo 8 Romani 5, 1-5 Vangelo: Giovanni 16, 12-15 26 maggio 1860 Nascita di Enrico Verjus NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO

Dettagli

La santa casta della Chiesa (fonte: LA SANTA CASTA DELLA CHIESA di Claudio Rendina)

La santa casta della Chiesa (fonte: LA SANTA CASTA DELLA CHIESA di Claudio Rendina) La santa casta della Chiesa (fonte: LA SANTA CASTA DELLA CHIESA di Claudio Rendina) I dati riportati nel libro si riferiscono alla data del 31 dicembre 2008 Quadro di sintesi della struttura organizzativa:

Dettagli

SOTTOSEZIONE DI PALERMO

SOTTOSEZIONE DI PALERMO SOTTOSEZIONE DI PALERMO 2014 VIA CARTAGINE 39 90135 PALERMO TEL 091 340994-5 FAX 091 307795 E-mail: palermo@unitalsi.it Sito: www.unitalsipalermo.it Orario di segreteria Lunedì e Venerdì dalle ore 9,00

Dettagli

La chiesa di San Biagio al Tegoleto

La chiesa di San Biagio al Tegoleto La chiesa di San Biagio al Tegoleto La chiesa, secolare, è sempre appartenuta al Capitolo della Cattedrale Aretina. Alcuni documenti attestano la sua esistenza già prima dell anno 1000. Varie sono state

Dettagli

Apri la tua porta. 14-28 ottobre 2012

Apri la tua porta. 14-28 ottobre 2012 Apri la tua porta 1 14-28 ottobre 2012 2 Aspetta. Non chiudere subito questo libretto! La proposta che contiene merita la tua attenzione. La parrocchia di san Fedele in Como ha organizzato una Missione

Dettagli

OTTOBRE 2009. 18.30 Inizio Mondo erre. 20.45 Lectio Arcivescovo 16.00 Staff fuori orario 19.30 serata sportiva animatori vs Orsa olimpia.

OTTOBRE 2009. 18.30 Inizio Mondo erre. 20.45 Lectio Arcivescovo 16.00 Staff fuori orario 19.30 serata sportiva animatori vs Orsa olimpia. OTTOBRE 2009 1 G 2 V Comunione ammalati 18.00 S. Messa dei nonni e festa Inizio catechismo con giochi 17.00 genitori Cresimandi 4 D FESTA DELL ORATORIO 10.30 mandato educativo 5 L 6 M FESTA DELL ORATORIO

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

S E T T E M B R E 2 0 1 4

S E T T E M B R E 2 0 1 4 S E T T E M B R E 2 0 1 4 1 L 2 M 3 M S. Gregorio Magno (m) 17 M 4 G 18 G 5 V Beata Madre Teresa di Calcutta (m) 19 V 6 S 20 S Ss. Andrea Kim Taegon e compagni (m) 7 D XXIII del T.O. 21 D XXV del T.O.

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA FINALITA DEI CONFRATELLI

REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA FINALITA DEI CONFRATELLI REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA Nel comune di Tovo San Giacomo nella Frazione di Bardino Vecchio SV, nel territorio della Parrocchia di San Giovanni Battista esiste e opera la Confraternita Immacolata Concezione

Dettagli

Parrocchia Santuario Mater Domini Mesagne - Linee programmatiche per l anno pastorale 2013-2014

Parrocchia Santuario Mater Domini Mesagne - Linee programmatiche per l anno pastorale 2013-2014 Erano assidui nell'ascoltare l'insegnamento degli apostoli e nell'unione fraterna, nella frazione del pane e nelle preghiere. (At 2,42) Nell incontro del Consiglio Pastorale Parrocchiale del 10 settembre

Dettagli

FASCICOLO 3 GLI AMBIENTI LITURGICI

FASCICOLO 3 GLI AMBIENTI LITURGICI ARCHIDIOCESI DI PERUGIA - CITTÀ DELLA PIEVE OGGI DEVO FERMARMI A CASA TUA! VISITA PASTORALE DELL ARCIVESCOVO MONS. GUALTIERO BASSETTI 2013-2017 FASCICOLO 3 GLI AMBIENTI LITURGICI ARCHIDIOCESI DI PERUGIA-CITTÀ

Dettagli

10 Giugno 2012 Anno XXIX - n 1229 Sito della Comunità Pastorale www.parrocchiasstefano.it

10 Giugno 2012 Anno XXIX - n 1229 Sito della Comunità Pastorale www.parrocchiasstefano.it 10 Giugno 2012 Anno XXIX - n 1229 Sito della Comunità Pastorale www.parrocchiasstefano.it Agàpe Settimanale della Comunità Pastorale di S.Fermo, martire - 20014 Nerviano (Mi) Parrocchia S.Stefano - Tel.

Dettagli

Agàpe. Oggi, Festa del CORPUS DOMINI con la PROCESSIONE EUCARISTICA

Agàpe. Oggi, Festa del CORPUS DOMINI con la PROCESSIONE EUCARISTICA 2 Giugno 2013 Anno XXX - n 1269 Sito della Comunità Pastorale www.parrocchiasstefano.it Agàpe Settimanale della Comunità Pastorale di S.Fermo, martire - 20014 Nerviano (Mi) Parrocchia S.Stefano - Tel.

Dettagli

Natura, scopo e costituzione della Confraternita

Natura, scopo e costituzione della Confraternita STATUTO CONFRATERNITA DEL S. S. SACRAMENTO Nelllla parrocchiia San Leonardo iin Inttiimiiano Confratterniitta Maschiille dell Santtiissiimo Sacramentto,, iisttiittuiitta durantte lla viisiitta pasttoralle

Dettagli

www.parrocchiamadonnaloreto.it

www.parrocchiamadonnaloreto.it www.parrocchiamadonnaloreto.it Prima di Natale, ci sono quattro settimane che sono molto speciali settimane che prendono il nome di Avvento, perche caratterizzate dall Attesa. Qualcuno potrebbe dire: attesa

Dettagli

G I O VANNI PAOLO II PELLEGRINO IN SANTA MARIA MAGGIORE La «Statio» mariana di Papa Giovanni Paolo II

G I O VANNI PAOLO II PELLEGRINO IN SANTA MARIA MAGGIORE La «Statio» mariana di Papa Giovanni Paolo II JU A N ES Q U E R D A BI F E T G I O VANNI PAOLO II PELLEGRINO IN SANTA MARIA MAGGIORE La «Statio» mariana di Papa Giovanni Paolo II R o m a Centro di Cultura Mariana «Madre della Chiesa» 2 0 0 1 S O M

Dettagli

CALENDARIO DIOCESANO ANNO PASTORALE 2015-2016

CALENDARIO DIOCESANO ANNO PASTORALE 2015-2016 CALENDARIO DIOCESANO ANNO PASTORALE 2015-2016 Settembre 2015 1 M 10 a Giornata per la custodia del creato 2 M 3 G 4 V Dal 4 al 6 Villa S. Maria (Fornovo Taro): Ritiro aperto a tutti (Tenda della Parola)

Dettagli

APPARIZIONI DI GIOVANNI PAOLO II A CAVARZERE

APPARIZIONI DI GIOVANNI PAOLO II A CAVARZERE APPARIZIONI DI GIOVANNI PAOLO II A CAVARZERE Traduzione dell articolo pubblicato il mese di Marzo 2011 dalla rivista Cattolica francese L APPEL DU CIEL APPARIZIONI DI GIOVANNI PAOLO II Nel 2005, in occasione

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

RITO DI APERTURA DEL GIUBILEO. 13 dicembre 2015. Terza domenica di Avvento

RITO DI APERTURA DEL GIUBILEO. 13 dicembre 2015. Terza domenica di Avvento RITO DI APERTURA DEL GIUBILEO 13 dicembre 2015 Terza domenica di Avvento Premesse Di seguito si suggerisce uno schema di celebrazione per l inizio dell anno giubilare. Il presente testo può essere utilizzati

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

Il "messaggio" di Fatima

Il messaggio di Fatima Il "messaggio" di Fatima Ci siamo mai chiesti quale sia il messaggio delle apparizioni e delle rivelazioni di Fatima? L'annunzio della guerra, la conversione della Russia con la caduta del comunismo nel

Dettagli

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3 Giugno 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI 1 2 Festa nazionale 3 4 5 Corpus ini Cittadino (S. Agostino) Ritiro del Clero (Ara Crucis, 9.30) 6 7 Corpus ini 8 9 10 11 12 Sacro Cuore 13 14

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

Che cos'è la preghiera? Quando pregava Gesù? Qual è la via della nostra preghiera? Quali momenti sono più indicati per la preghiera?

Che cos'è la preghiera? Quando pregava Gesù? Qual è la via della nostra preghiera? Quali momenti sono più indicati per la preghiera? Catechismo della Chiesa Cattolica Pregare oggi e perché Che cos'è la preghiera? Quando pregava Gesù? Qual è la via della nostra preghiera? Quali momenti sono più indicati per la preghiera? Quali sono le

Dettagli

CALENDARIO DIOCESANO ANNO PASTORALE 2014-2015

CALENDARIO DIOCESANO ANNO PASTORALE 2014-2015 CALENDARIO DIOCESANO ANNO PASTORALE 2014-2015 Settembre 2014 1 L 9 a Giornata per la custodia del creato 2 M 3 M 4 G 5 V 5-7 Villa Santa Maria (Fornovo Taro): Ritiro aperto a tutti Tenda della Parola 6

Dettagli

Liturgie matrimoniali

Liturgie matrimoniali Liturgie matrimoniali Le Chiese battiste (e i suoi pastori!) hanno sempre rivendicato libertà nelle forme di liturgia da utilizzare non solo nel culto domenicale, ma anche nei culti speciali. La diversità

Dettagli

Sante Messe della Settimana

Sante Messe della Settimana Sante Messe della Settimana Domenica 5 maggio 2013 VI Domenica di Pasqua C Ore 10.30 Pro populo, In ringraziamento Bet Vittorio e Moschet Anna Maria, In ringraziamento Famiglia Pasqualetto, Defunti Famiglie

Dettagli

S. Pasqua 2014. 20 Aprile Pasqua ore 8,45 ore 10,00 ore 11,15 ore 17,00

S. Pasqua 2014. 20 Aprile Pasqua ore 8,45 ore 10,00 ore 11,15 ore 17,00 Periodico dellq cocmunità cristiana di Castelletto d Orba Pasqua 2014 Carissimi parrocchiani e amici, anche quest anno è arrivata la S. Pasqua e, dopo la visita che vi ho fatto attraverso la benedizione

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

S. Ranieri, il Gioco del Ponte e con annessi e connessi, caratterizzeranno questa parte del mese

S. Ranieri, il Gioco del Ponte e con annessi e connessi, caratterizzeranno questa parte del mese In questa settimana finisce l anno scolastico e, ad eccezione degli esaminandi grandi e piccoli, si cambiano gli orologi che, pur segnando ancora le 24 ore, si riempiono di vacanza, di riposo, di tempi

Dettagli

POPOLO di DIO. Varese 1984 2014. Trentesimo anniversario del pellegrinaggio di Papa Giovanni Paolo II a Santa Maria del Monte.

POPOLO di DIO. Varese 1984 2014. Trentesimo anniversario del pellegrinaggio di Papa Giovanni Paolo II a Santa Maria del Monte. Varese 1984 2014 POPOLO di DIO Trentesimo anniversario del pellegrinaggio di Papa Giovanni Paolo II a Santa Maria del Monte Ideazione e Produzione Foto di Con il patrocinio di Carlo Meazza In collaborazione

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli