INVITO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER L ANNO SCOLASTICO 2014/15 AI SENSI DEL D.L.VO 163/2006

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INVITO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER L ANNO SCOLASTICO 2014/15 AI SENSI DEL D.L.VO 163/2006"

Transcript

1 Indirizzi ITIS settore Tecnologico: Chimica e Materiali Elettronica e Automazione Meccanica e Meccatronica Trasporti e Logistica Liceo Scienze Applicate Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE e LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE BERENINI Via Alfieri, Fidenza (Pr) Tel Fax Sito Internet: Prot. N.: 1634/C14 CIG: FF INVITO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI PER L ANNO SCOLASTICO 2014/15 AI SENSI DEL D.L.VO 163/2006 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il DPR n. 275 del 8/3/1999 Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell art.21 della Legge15/03/1997 n. 59; VISTO il DI 44/2001concernente Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche ed in particolare l art.34; VISTO il Codice dei Contratti Pubblici (DL n. 163 del 12/04/2006), artt. 124 e 125; VISTA la Legge 13/08/2010, n. 136 Piano straordinario contro la mafia, nonché delega al governo in materia di normativa antimafia e successive modificazioni ed integrazioni; VISTO l accordo rete del 30 aprile 2014 stipulato tra le scuole di cui infra; VISTO l art. 6 di detto accordo con cui si designa questa Istituzione scolastica quale scuola capofila; PRESO ATTO delle esigenze rappresentate dai genitori interessati; VISTA la propria determina dirigenziale del 30 aprile 2014 Prot. 1573/C14; SIGNIFICA che questa Istituzione Scolastica, in qualità di Scuola Capofila della rete delle scuole sotto indicate: Istituto Tecnico Industriale e Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Berenini Fidenza CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico dott.ssa Rita Montesissa Istituto di Istruzione Superiore Galilei Bocchialini Solari CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico prof. Sergio Olivati Istituto di Istruzione Superiore Paciolo D Annunzio CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico dott.ssa Beatrice Aimi Istituto di Istruzione Superiore Zappa Fermi CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico prof.ssa Elisabetta Botti I.T.S.O.S. Gadda Fornovo Taro CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico prof.ssa Margherita Rabaglia Scuola Media Zani Fidenza CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico prof.ssa Lorenza Pellegrini Direzione Didattica Fidenza CF legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico prof.ssa Lucia Araldi 1

2 intende sottoporre alla Vostra cortese attenzione la nostra esigenza di stipulare una polizza assicurativa alunni e personale scolastico per gli anni scolastici di cui all oggetto per il seguente lotto: Polizza Infortuni Rct/Rco Tutela Giudiziaria (I Capitolati saranno forniti alla Compagnia che ne faccia richiesta a mezzo PEC, dalla scuola capofila). I soggetti che possono presentare offerta sono tutti quelli previsti dal Codice delle Assicurazioni e regolarmen - te iscritti negli appositi registri purché direttamente invitati a presentare offerta. Si invita a far pervenire la propria offerta a Istituto BERENINI Via Alfieri Fidenza (PR) con qualsiasi mezzo, entro e non oltre le ore del giorno 4 GIUGNO Non farà fede il timbro postale neanche di partenza. L offerta che sarà considerata fissa e invariabile, dovrà pervenire all indirizzo predetto in busta chiusa recante la dicitura esterna Contiene Offerta per i servizi assicurativi anno scolastico 2014/2015. Si elencano di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento utile. Le offerte saranno valutate secondo il sistema dell offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base dei parametri di riferimento e caratteristiche richieste, a ciascuno dei quali sarà attribuito un punteggio, previa applicazione dei criteri di seguito specificati. Termini generali La durata del contratto si deve intendere di anni 1 (uno) dal al ed è facoltà delle parti recedere annualmente dal contratto tramite raccomandata A/R o posta certificata con preavviso di almeno 60 giorni comunque dalla relativa scadenza annuale. Il contratto non è comunque soggetto né al tacito rinnovo né al rinnovo espresso. La polizza deve prevedere clausole di esonero denuncia sinistri precedenti e di buona fede. In caso di qualsiasi controversie in merito all esecuzione del contratto si stabilisce che, in via esclusiva, il foro competente è quello del luogo di residenza del beneficiario/assicurato. Relativamente alle sezioni responsabilità civile e tutela giudiziaria, la qualità di soggetto Assicurato deve spettare anche all Amministrazione Scolastica (MIUR). La garanzia, cioè, deve essere prestata anche a favore dell istituzione scolastica e, dunque, non solo a favore degli Alunni e/o degli operatori scolastici. Le garanzie assicurative richieste dovranno essere valide, per ogni iniziativa e/o attività organizzata e/o gestita e/o effettuata e/o autorizzata e/o deliberata dagli organi collegiali dell Istituto o dal Dirigente Scolastico, in relazione sia all attività scolastica che extra scolastica, parascolastica ed interscolastica sia didattica che di altra natura, comprendente (in via esemplificativa ma non esaustiva) manifestazioni sportive, ricreative, culturali, gite scolastiche e di istruzione, centri estivi, piedibus, pre e post scuola (anche con vigilanza prestata da personale in supporto dagli Enti locali e/o altri Enti e cooperative), ecc., sia in sede che fuori sede, nonché tutte le attività previste dal piano dell offerta formativa realizzate dall Istituto Scolastico. Non devono essere presenti clausole di rivalsa. Modalità di presentazione dell offerta: L offerta dovrà essere contenuta, a pena di esclusione dalla gara, in un plico sigillato recante, a scavalco dei lembi di chiusura, il timbro del concorrente e la firma del legale rappresentante e recante, altresì, gli estremi del mittente (denominazione o ragione sociale del concorrente) e la dicitura Contiene Offerta per i servizi assicurativi anno scolastico 2014/2015. L invio del plico contenente l offerta è a totale ed esclusivo rischio del mittente. Non saranno in alcun caso presi in considerazione i plichi non conformi a quanto sopra e di seguito prescritto. Il suddetto plico deve contenere al suo interno, tre buste sigillate, tutte recanti a scavalco dei lembi di chiusu - ra, il timbro del concorrente e la firma del legale rappresentante, così strutturate: Busta n.1 offerta per il servizio di copertura assicurativa: Documentazione Amministrativa ed autocertificazione dei requisiti di ordine generale ; Busta n.2 offerta per il servizio di copertura assicurativa: Offerta Tecnica ; Busta n.3 offerta per il servizio di copertura assicurativa: Offerta Economica 2

3 La Busta n. 1 Documentazione Amministrativa dovrà contenere: le seguenti dichiarazioni, redatte utilizzando il modello A, allegato alla presente lettera di invito: a) di aver preso conoscenza delle condizioni contenute nel presente bando di gara e di accettarle in - condizionatamente ed integralmente senza riserva alcuna; b) di essere regolarmente iscritto alla C.C.I.A.A. con riferimento allo specifico settore di attività oggetto della gara, con indicazione degli estremi di iscrizione; nel caso di stipulazione tramite Agenti Procuratori, va allegata copia della procura; c) l inesistenza a carico della Compagnia delle cause di esclusione previste dall art. 29, Direttiva Cee 92/50 e art. 38 del D.lgs 163/06; d) elenco dei principali servizi assicurativi prestati negli ultimi anni a favore di destinatari pubblici. La falsa dichiarazione comporta responsabilità e sanzioni civili e penali ai sensi dell art. 76 D.P.R. 445/2000 e costituisce causa di esclusione dalla partecipazione a gara per ogni singolo appalto. e) di possedere tutte le iscrizioni e le abilitazioni necessarie per la fornitura e l espletamento dei servizi oggetto della presente gara; f) di assumere tutti gli obblighi derivanti dalla legge 136/2010. g) di rispettare le seguenti condizioni minime a pena di esclusione: Condizioni integrali di polizza, oltre ad eventuali note esplicative sulle caratteristiche dell offerta e nota informativa al contraente ai sensi dell art. 185 del D.lgs. n. 209 del Allegato 7A del regolamento ISVAP 5/2006. Allegato 7B del regolamento ISVAP 5/2006. Copia certificato iscrizione IVASS dell agenzia proponente e della persona che seguirà la scuola (scaricabile da sito La busta dovrà contenere anche l Autodichiarazione dei requisiti di ordine generale che dovrà essere redatta secondo il modello B allegato al presente bando La Busta n. 2 Offerta Tecnica dovrà contenere il programma assicurativo compilato sul modello C - Offerta Tecnica allegato al presente bando di gara. E nulla l offerta priva di sottoscrizione o recante correzioni e /o cancellazioni. Al fine di una corretta e agevole valutazione e comparazione, l offerta dovrà essere presentata rispondendo tassativamente a tutte le richieste del presente bando e procedendo con lo stesso ordine. L offerta sottoscritta dal legale rappresentante della società offerente o da un suo procuratore, con relativa delega da allegare, in uno con fotocopia di documento di identità del legale rappresentante e dell eventuale procuratore, dovrà essere completa con le condizioni integrali di Polizza e della nota informativa al contraente ai sensi dell art. 185 del D.lgs. n. 209 del 7 settembre Potranno essere allegate eventuali note esplicative sulle caratteristiche dell offerta. Non devono essere presenti clausole di rivalsa La busta n. 3 Offerta Economica dovrà contenere il programma economico compilato sul modello D - offerta economica allegato al presente bando di gara. In tale busta troverà collocazione l indicazione del premio. Il premio dovrà essere indicato in cifre ed in lettere ed in caso di discordanza tra premio in cifre e lettere prevale quello più vantaggioso per l Istituto Scolastico. I premi indicati dovranno essere lordi, ovvero comprensivi di imposte e di ogni altro onere e dovranno essere comprensivi di tutte le garanzie richieste. Rischi per i quali è richiesta l assicurazione Responsabilità civile (terzi, prestatori di lavoro), infortuni, tutela giudiziaria e assistenza in unico lotto. Deve essere sempre compreso il rischio in itinere. Soggetti per i quali è richiesta l assicurazione Dovranno essere assicurati a titolo oneroso: 1. gli alunni iscritti all Istituzione Scolastica; 3

4 2. Dirigente Scolastico, DSGA e tutti gli operatori scolastici (personale docente e non docente, di ruolo e non). Le offerte dovranno indicare la massima tolleranza tra i soggetti assicurati e quelli paganti; detta tolleranza non dovrà essere soggetta ad alcuna limitazione o condizione. La polizza dovrà inoltre essere operante nei confronti dei seguenti soggetti: Genitori in qualità di partecipanti a visite di istruzione o quando si trovano all interno dell Istituto o quando partecipano ad iniziative/progetti/attività deliberate dall Istituto scolastico Volontari in servizio civile Il Responsabile della sicurezza (D.Lgs. n. 81/08) Uditori ed Allievi iscritti in corso di anno scolastico Esperti esterni/prestatori d opera estranei all organico della scuola Presidente e componenti della commissione d esame; Revisori dei conti; Genitori membri degli organi collegiali; Tirocinanti anche professionali; Assistenti di lingua straniera; Assistenti educatori; Personale in supporto alla vigilanza fornito dagli Enti locali e/o altri Enti e cooperative; Operatori scolastici componenti squadre di prevenzione e pronto intervento ai sensi di Legge; Studenti esterni che partecipano ad attività/stage organizzati dall Istituto Scolastico; Alunni di altre scuole anche stranieri temporaneamente ospiti presso la scuola o presso le famiglie de - gli studenti e qualsiasi soggetto che acceda all interno dell Istituto. In ottemperanza alla circolare ministeriale 2170 del 30/05/1996 relativamente alla sezione Responsabilità Civile, la qualità di Soggetto Assicurato deve spettare anche all Amministrazione Scolastica; la garanzia cioè, deve essere prestata anche a favore dell istituzione scolastica in quanto facente parte dell Amministrazione Scolastica (MIUR) e, dunque, non solo a favore degli alunni e/o degli operatori scolastici. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE L amministrazione scolastica provvederà all aggiudicazione a favore del soggetto che avrà proposto l offerta più vantaggiosa nei limiti dei seguenti importi Tipologia Assicurati Premio massimo Per tutti gli Istituti Alunni iscritti al 15 settembre 10,30 pro capite Per tutti gli Istituti Dirigente scolastico, Direttore DSGA, Operatori scolastici (personale docente/non docente, di ruolo e non) 5,15 pro capite sulla base degli elementi dei parametri e dei criteri di seguito indicati con l indicazione del punteggio massimo attribuibile (fino alla concorrenza di un totale di 100 punti). Il pagamento del compenso sarà effettuato, previo rilascio di idonea certificazione in regola con la vigente normativa fiscale. I pagamenti verranno effettuati a mezzo bonifico bancario/postale a seguito della modifica introdotta dal D.lgs. 187/2010 (art.6, comma 5), anche con l adozione di strumenti di pagamento differenti, purché siano idonei ad assicurare la piena tracciabilità (RIBA) dei flussi finanziari. Il contraente assume tutti gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all art.3 della legge 136 del 13 agosto 2010 e successive modifiche; Il contraente si impegna a dare immediata comunicazione alla scuola ed alla Prefettura ufficio territoriale del Governo della provincia di Parma della notizia dell inadempimento della propria controparte (subappaltatore/subcontraente) agli obblighi di tracciabilità finanziaria. SEZIONE 1 Offerta Tecnica Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato: 25 4

5 La Polizza di Responsabilità Civile, per R.C. derivante agli Assicurati per danni corporali e danni materiali involontariamente cagionati a terzi in conseguenza di un fatto involontario verificatosi in relazione allo svolgimento di tutte le attività organizzate dall istituto scolastico. Gli alunni devono essere considerati terzi tra di loro qualora ricorra la responsabilità dell Istituto contraente e/o delle persone delle quali lo stesso debba rispondere. RCT Limite di risarcimento per anno RCT Massimale per sinistro unico ovvero senza sotto-limiti per danni a persone, animali e cose, nonché a strutture diverse dall edificio scolastico (strutture sportive, alberghi, bar ecc.) Danni da interruzioni o sospensioni di attività per ogni anno scolastico Danni incendio RC Responsabilità Sicurezza Responsabilità Civile scambi culturali Responsabilità Personale, Operatori Scolastici, committenza generica Responsabilità Civile Alunni in Itinere RCO Responsabilità Civile verso Dipendenti Massimale per Sinistro Illimitato per anno Limitato per anno + 5 punti 0 punti Maggiore di 7,5 Milioni di euro Compreso tra 3 e 7,5 Milioni di euro Minore di 3 Milioni di euro + 5 punti + 2 punti 0 punti Maggiore di 1 milione di euro Minore o uguale a 1 milione di euro + 2,5 punti 0 punti Maggiore di 2 milioni di Euro Minore o uguale a 2 milione di euro + 2,5 punti 0 punti Compreso Escluso + 2,5 punti 0 punti Compreso Escluso + 2,5 punti 0 punti Tutti compresi Una o più esclusioni + 3 punti 0 punti Maggiore di 7,5 Compreso tra 3 e Minore di 3 Milioni di euro 7,5 Milioni di euro Milioni di euro + 2 punti 1 punti -1 punti SEZIONE 2 Offerta Tecnica Valutazione Infortuni Massimo punteggio assegnato: 30 La polizza infortuni deve valere per i rischi derivanti da tutte le attività scolastiche e parascolastiche, organizzate dal Contraente/Assicurato oppure da terzi ma a cui il Contraente/Assicurato ha esplicitamente aderito, sia all'interno che all'esterno dei locali dove vengono svolte le lezioni (gite ricreative ed educative, stages, attività ginniche, giochi della gioventù, ecc.), in qualunque orario ed in qualunque giorno, compresi i festivi, per tutta la loro durata anche se si protraesse di varie ore rispetto a quella dichiarata nel programma. Inoltre, in garanzia deve essere compreso il tragitto, da casa all Istituto Scolastico e viceversa, nei limiti di tempo di un'ora prima dell'inizio delle lezioni o dell'attività esterna ed un'ora dopo il termine delle stesse, compreso l'eventuale tragitto per il trasferimento del personale che svolga servizio presso più Istituti Scolastici e/o Sedi a) Morte b) Invalidità permanente INFORTUNI Tabella per il calcolo Invalidità Permanente (indicare INAIL o ANIA) PUNTEGGIO Punti 2 x somma offerente diviso somma più alta tra le offerenti Punti 4 x somma offerente diviso somma più alta tra le offerenti Tabella INAIL Tabella ANIA + 1 punti 0 punti 5

6 c) d) e) f) INFORTUNI Franchigie sull Invalidità Permanente Mobilità di calcolo che riducono il valore attribuito ad ogni punto di Invalidità Permanente Riconoscimento Invalidità Permanente al 100% se accertata al 45% Raddoppio somme assicurate Invalidità Permanente di alunni orfani Commorienza genitori Capitale aggiuntivo per Invalidità grave se accertata al 75% Rimborso spese mediche da infortunio comprese le spese per cure e protesi dentarie, oculistiche e dell apparato uditivo Operatività rimborso spese mediche da infortunio a primo Rischio o integrative a secondo Rischio Spese per cure e protesi dentarie eventuali limiti di tempo per l applicazione Spese aggiuntive a seguito di infortunio - danni al vestiario - danni a carrozzelle/tutori per disabili - danni con rottura occhiali - danni a strumenti musicali - protesi ortopediche - Protesi ortodontiche Diaria da ricovero Diaria da gesso al giorno Per ogni giorno di assenza da scuola Spese da trasporto con arto ingessato Massimale Catastrofali (anche per gite e uscite didattiche in genere) PUNTEGGIO Nessuna Fino 3% Maggiore 3% + 3 punti 1 punti 0 punti Altre tipologie di Riduzione dei Riduzione dei riduzione ancora primi 5 punti primi 10 punti più penalizzanti + 3 punti + 1 punti 0 punti Tutte comprese e giudicati Buoni Parzialmente comprese o giudicati Sufficienti Parzialmente Comprese o giudicati Insufficienti + 1 punti + 0,5 punti 0 punti Punti 2 x somma offerente diviso somma più alta tra le offerenti A primo Rischio Integrative +2 punti 0 punti Senza limite Entro 15 anni Meno di 15 anni + 2 punti +1 punti 0 punti Tutte comprese e giudicati Buoni Parzialmente comprese o giudicati Sufficienti Parzialmente Comprese o giudicati Insufficienti + 1 punti 0 punti - 1 punti Tutte comprese e giudicati Buoni Maggiore 10Milioni di euro Parzialmente comprese o giudicati Sufficienti Parzialmente Comprese o giudicati Insufficienti +2 punti 1 punti 0 punti Compreso tra 5 e 10 Milioni di euro Minore di 5 Milioni di euro + 2 punti +1 punti 0 punti g) Limite per rischi aereonautici, inondazioni, alluvioni, terremoti. Limite per infortuni conseguenti ad atti di terrorismo Maggiore 10 Milioni di euro Compreso tra 5 10 Milioni di euro Minore di 5 Milioni di euro + 2 punti +1 punti 0 punti h) Possibilità di recupero da stato di coma Contagio accidentale da virus H.I.V Invalidità permanente da malattia (Meningite, Poliomielite ed Epatite virale) Danno estetico Perdita anno scolastico per infortunio Spese funerarie Borsa di studio per commorienza genitori Tutte comprese e giudicati Buoni Parzialmente comprese o giudicati Sufficienti Parzialmente Comprese o giudicati Insufficienti + 3 punti +1 punti - 1 punti La valutazione degli elementi individuati in via puramente indicativa e non limitativa sarà effettuata ad 6

7 insindacabile giudizio della Commissione in relazione alle esigenze degli Istituti e a discrezione soggettiva. SEZIONE 3 Offerta Tecnica Valutazione tutela giudiziaria e legale Massimo punteggio assegnato: 5 Massimale assicurato Garanzie aggiuntive Libera scelta del legale Spese per procedimenti penali Gestione e definizione di multe e ammende Violazione delle norme sulla violazione della privacy Spese non riconosciute congrue dall Avvocatura dello Stato Procedimenti penali per inadempimenti fiscali amministrativi, tributari, compresa la rivalsa della P. A. Consulenza ed assistenza per cause di lavoro e ricorsi al TAR Punti 2 x somma offerente diviso la somma più alta tra le offerenti Tutti compresi Una o più esclusioni + 2 punti 0 punti Prevista Esclusa + 1 punti 0 punti SEZIONE 4 Offerta Tecnica Valutazione tutela assistenza Massimo punteggio assegnato: 5 Indicare i massimali assicurati ed eventuali franchigie e/o limitazioni nel Modulo Formulazione Offerta a) Garanzia Assistenza in scuola Invio medico Trasporto in autoambulanza in ospedale Secondo opinioni consulti medici in telemedicina Organizzazione visite specialistiche ed accertamenti Garanzia Assistenza viaggio b) Invio medico Trasporto in autoambulanza Collegamento continuo con il centro medico Invio medicinali all estero Trasporto rientro sanitario Prolungamento del soggiorno Rientro del convalescente Rientro di un compagno di viaggio Familiare accanto Rientro di minori (per il personale scolastico) Rientro anticipato Trasferimento/rimpatrio della salma in Italia Anticipo denaro Trasmissione messaggi urgenti Traduzione cartella clinica Assistenza on line 24 ore su 24 Consulenza sanitaria telefonica Consulenza sanitaria di alta specializzazione Informazioni turistiche Informazioni generali sul D.lgs. 81/08 Assicurazione bagaglio di viaggio Assicurazione annullamento viaggio infortunio e malattia 7

8 Assicurazione annullamento per infortuni e rimborso spese mediche da malattia in viaggio in Italia e in Europa Rimborso spese mediche per grandi interventi (all estero) La valutazione degli elementi individuati in via puramente indicativa e non limitativa sarà effettuata ad insindacabile giudizio della Commissione in relazione alle esigenze degli Istituti e a discrezione soggettiva, assegnando il seguente punteggio: Buono Sufficiente Insufficiente + 5 punti + 2,5 punti 0 punti SEZIONE 5 Offerta Tecnica Valutazione Varianti e altre Garanzie Massimo punteggio assegnato: 5 Garanzie Aggiuntive Indicare le garanzie offerte, i massimali o capitali assicurati e le eventuali franchigie e/o limitazioni nel Modulo Formulazione Offerta. Garanzie aggiuntive individuate a titolo esemplificativo ma non limitativo: danni agli occhiali degli alunni anche senza infortunio danni ad effetti personali degli alunni anche senza infortunio Furto e rapina valori ed oggetti Assistente dedicato per gestione commerciale e sinistri Assistenza Online continua durante l orario d ufficio Assistenza telefonica 24h su 24h scuola e famiglia Denuncia e gestione sinistri totalmente Online Gestione e liquidazione autonoma e diretta da parte dell agenzia dei sinistri senza ricorrere agli ispettorati di liquidazione di zona Compagnia/Agenzia dotata di certificato di Qualità UNI EN ISO 9001:2000 Compilazione automatica modelli denuncia (INAIL, INPS, MIUR, USP, polizza regionale) Forma: primo Rischio assoluto Forma: primo Rischio assoluto Forma: primo Rischio assoluto compreso escluso La valutazione degli elementi individuati in via puramente indicativa e non limitativa sarà effettuata ad insindacabile giudizio della Commissione in relazione alle esigenze degli Istituti e a discrezione soggettiva, assegnando il seguente punteggio: Buono Sufficiente Insufficiente + 5 punti + 2,5 punti 0 punti Offerta Economica Valutazione Generale-Premio-Rischi Assicurati e Tolleranza Massimo punteggio assegnato: 30 La polizza dovrà coprire i seguenti rischi: Responsabilità Civile Terzi (RCT) Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) Infortuni Tutela Giudiziaria Assistenza Qualora per uno o più rischi sopra indicati la Compagnia Assicuratrice ricorra all istituto della coassicurazione, la Compagnia delegata, a deroga dell art.1911 c.c., dovrà rispondere in solido nei confronti dell assicurato per tutte le coassicuratrici presenti nel riparto. 8

9 Soggetti Assicurati a titolo oneroso Alunni iscritti alla scuola compresi quelli neo iscritti frequentanti il nuovo anno scolastico sino alla scadenza della polizza Dirigente scolastico, Direttore SGA, Operatori scolastici (personale docente/non docente, di ruolo e non) Assegnazione punteggio Punti 20 per premio annuo più basso diviso premio annuo offerente Punti 2 per premio annuo più basso diviso premio annuo offerente Il punteggio massimo sarà attribuito all offerta più bassa; alle restanti offerte verrà attribuito un punteggio ridotto in proporzione rispetto a quello più basso, secondo la formula sopra indicata. I premi indicati dovranno essere lordi ossia comprensivi di imposte e di ogni altro onere e dovranno essere comprensivi di tutte le garanzie richieste, senza costi aggiuntivi per eventuali garanzie attivabili successivamente. Assegnazione Punteggio Tolleranza soggetti paganti/assicurati Maggiore del 3% Uguale al 3% Minore del 3% Da intendersi sul numero degli alunni iscritti al momento della stipula del contratto + 2,0 punti 0 punti -1,5 punti Dirigente scolastico, Direttore SGA, Operatori scolastici (personale docente/non docente, di ruolo e non) + 2,0 punti 0 punti -1,5 punti Altri soggetti assicurati: Genitori in qualità di partecipanti a visite di istruzione o quando si trovano all interno dell Istituto o quando partecipano ad iniziative/progetti/attività deliberate dall Istituto scolastico Volontari in servizio civile Responsabile della sicurezza (D.Lgs. n. 81/08) Uditori ed Allievi iscritti in corso di anno scolastico Esperti esterni/prestatori d opera estranei all organico della scuola Presidente e componenti della commissione d esame Revisori dei conti Genitori membri degli organi collegiali Tirocinanti anche professionali Assistenti di lingua straniera Assistenti educatori Personale in supporto alla vigilanza fornito dagli Enti locali e/o altri Enti e cooperative Operatori scolastici componenti squadre di prevenzione e pronto intervento ai sensi di Legge Studenti esterni che partecipano ad attività/stage organizzati dall Istituto Scolastico Alunni di altre scuole anche stranieri temporaneamente ospiti presso la scuola o presso le famiglie de - gli studenti e qualsiasi soggetto che acceda all Istituto Tutti assicurati e sempre gratuitamente Tutti assicurati, ma non sempre gratuitamente + 2 punti - 2 punti Gratuità personale scolastico Compreso Escluso Dirigente scolastico, Direttore SGA, Operatori scolastici (personale docente/non docente, di ruolo e non) + 2 punti - 2 punti La mancata o non chiara indicazione di uno degli elementi di valutazione comporterà l assegnazione del punteggio più basso. L aggiudicazione avverrà in favore dell Impresa che avrà raggiunto il maggior punteggio. In caso di parità di punteggio complessivo, si farà riferimento alle migliori offerte parziali secondo il seguente ordine di priorità: 1. Valutazione generale Premio Rischi assicurati e tolleranza 2. Infortuni 3. Responsabilità Civile 4. Tutela Giudiziaria 5. Assistenza 9

10 6. Varianti ed altre garanzie L apertura delle buste avverrà, in seduta pubblica, alle ore 09:30 del giorno 6 giugno 2014 presso la sede dell Istituto BERENINI da parte della commissione preposta all espletamento del procedimento. Alla seduta potrà assistere un incaricato di ciascun concorrente. La Commissione, nell esaminare in seduta pubblica il contenuto della busta 1, in caso di irregolarità formali non compromettenti la par condicio fra i concorrenti e nell interesse degli Istituti, potrà invitare il concorrente, a mezzo di opportuna comunicazione scritta tramite , a regolarizzare i documenti e/o per fornire i chiarimenti opportuni, ai sensi dell art. 46 D.lgs. 163/2006. La Commissione si riserva: di effettuare la verifica dell integrità e del rispetto della scadenza di consegna dei plichi pervenuti nonché, all apertura dei plichi medesimi, di constatare la presenza delle buste interne 1, 2, 3. il diritto di non procedere all aggiudicazione nel caso in cui nessuna delle offerte presentate venga ritenuta idonea; il diritto di procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, ai sensi dell art. 69 del regio decreto 23 maggio 1924 n. 827; il diritto di sospendere, re-indire o non aggiudicare la gara motivatamente, ovvero di non stipulare il contratto anche se sia in precedenza intervenuta l individuazione del concessionario. Si precisa inoltre che: gli offerenti sono vincolati alle offerte presentate per un periodo di 180 giorni naturali e consecutivi dalla data di scadenza del termine di presentazione delle offerte; saranno esclusi i concorrenti che abbiano omesso di presentare i documenti richiesti, che non si siano attenuti alle modalità ed alle formalità previste, ovvero che abbiano rese false dichiarazioni; ai sensi dell art. 46 D.Lgs. n. 163/2006 la Commissione si riserva di richiedere ai concorrenti di completare o di fornire chiarimenti in ordine al contenuto della documentazione e delle dichiarazioni presentate; le offerte anormalmente basse verranno sottoposte a verifica, anche in base a quanto stabilito dagli articoli 86, 87 e 88 del D.Lgs. n. 163/2006, richiedendo alle imprese concorrenti di fornire precisazioni e giustificazioni al riguardo, con facoltà dell Istituto e/o della Commissione giudicatrice di assegnare un termine perentorio entro cui le imprese concorrenti devono far pervenire le dette precisazioni e/o giustificazioni, pena l esclusione della gara; qualora l aggiudicatario dovesse, per qualsivoglia motivo previsto da norma di legge o dal presente bando, decadere dal diritto di aggiudicazione, subentrerà in sua vece il concorrente che abbia ottenuto il punteggio o la posizione immediatamente successiva. Regime delle varianti Non saranno ammesse varianti peggiorative e/o che presentino modifiche su aspetti sostanziali previsti nella richiesta dell offerta. Resta inteso, infatti, che il soggetto offerente garantirà gli standard e le caratteristiche richieste nel presente Bando. Ulteriori garanzie e prestazioni superiori rispetto a quelle previste saranno considerate integrative e verranno valutate ferme restando le condizioni minime indicate secondo i criteri di aggiudicazione sopra descritti. Informazione sul contraente/assicurati Al fine di consentire la formulazione del preventivo, si comunicano i seguenti dati e informazioni (da intendersi come indicativi): Istituto Sito di istituto 2013/14N. Alunni iscritti A.S. N. Docenti/ata A.S. 2013/14 Specificità di particolari rischi 10

11 ITIS LSA Berenini /23 Nessuna IIS Paciolo D Annunzio /23 Nessuna Direzione Didattica FIDENZA /33 Nessuna Scuola Media Zani /14 Nessuna IIS Zappa Fermi /20 Nessuna IIS Gadda /23 Nessuna ISISS Galilei Bocchialini Solari /49 Nessuna Oltre al DS e DSGA per ogni istituto. Trattamento dei dati personale Informativa Ai sensi dell art. 13 D.lgs. 196/03 si informa che: a. Le finalità a cui sono destinati i dati raccolti e le modalità di trattamento ineriscono alla procedura di quanto oggetto della presente richiesta di offerta, nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza. b. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l eventuale rifiuto potrà comportare la mancata prosecuzione della fase precontrattuale e la mancata o parziale esecuzione del contratto. c. Il trattamento dei dati avviene attraverso il sistema informatizzato e mediante archivi cartacei. d. Titolare del trattamento dei dati è il Dirigente scolastico. e. Incaricati del trattamento dei dati sono il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi e gli assistenti amministrativi, oltre ai soggetti eventuali componenti della commissione di valutazione delle offerte. f. I diritti dei soggetti interessati sono quelli di cui all art. 7 del D.lgs 196/03. Il presente Avviso Pubblico sarà affisso all Albo Pretorio on line di ogni Istituto scolastico partecipante al bando di gara. La diffusione dello stesso avverrà a mezzo sito internet della scuola capofila. Il broker degli Istituti scolastici è la ASSIBROKER CONSULTING S.r.l. sede in Langhirano Piazza Garibaldi 6, Langhirano (PR). Nei singoli capitolati di polizza sarà presente la seguente clausola: I Contraenti dichiarano di aver affidato la gestione del presente contratto alla Assibroker Consulting srl - ai sensi del D.lgs n. 209 del 7 settembre 2005 Codice delle Assicurazioni Private Titolo IX artt e successive modificazioni. Di conseguenza tutti i rapporti inerenti la presente assicurazione, ivi compresi il pagamento dei premi, avverranno tra il Contraente e la Società per il tramite della Spett. Assibroker Consulting s.r.l. fino al termine del mandato di quest ultima e, successivamente, con la stessa, in caso di rinnovo del mandato, o eventuale altra azienda incaricata. La Compagnia Assicuratrice accetta l intermediazione dell eventuale Broker riconoscendogli provvigioni come da usi e consuetudini su piazza. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Rita Montesissa, Dirigente Scolastico dell Istituto Berenini - tel. 0524/ E mail: Il Dirigente Scolastico Dott.ssa Rita Montesissa Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell art. 3 comma 2 D.Lgs n 39/1993 Fidenza, 8 maggio 2014 Allegati: a) Richiesta di partecipazione modello A b) autocertificazione modello B c) Offerta Tecnica modello C d) Offerta Economica modello D 11

12 Modello A RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE IN FAVORE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE PER GLI ANNI SCOLASTICI: 2014/2015 CIG FF La sottoscritta Società, iscritta al R.U.I. (Registro Unico degli Intermediari) istituito dal D.Lgs. n. 209/05 Codice delle Assicurazioni Private - al n. con sede in Partita IVA telefono fax, mail Codice attività CHIEDE di partecipare alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale per l anno scolastico 2014/2015. A tal fine dichiara ai sensi e per gli effetti di cui al D.P.R. 28/12/2000 n. 445: 1. di aver preso conoscenza delle condizioni contenute nella lettera di invito e di accettarle integralmente ed incondi - zionatamente e senza riserva alcuna; 2. di essere regolarmente iscritta alla C.C.I.A.A. con riferimento allo specifico settore di attività oggetto della gara, con indicazione degli estremi di iscrizione; 3. che la società possiede tutte le iscrizioni e le abilitazioni necessarie per la fornitura e l espletamento dei servizi og - getto della presente gara; 4. di assumere tutti gli obblighi derivanti dalla legge 136/2010;. 5. di rispettare quanto disciplinato dall art. 30 del regolamento n.35/2010 del IVASS presentando l offerta corredata dalla documentazione prevista (nota informativa completa, condizioni di polizza, adeguatezza); 6. di allegare il modello 7A; 7. di allegare il modello 7B; 8. di allegare copia del certificato iscrizione IVASS. Si rammenta che la falsa dichiarazione comporta responsabilità e sanzioni civili e penali ai sensi dell art. 76 D.P.R. 445/2000 e costituisce causa di esclusione dalla partecipazione a gara per la fornitura di ogni tipologia di servizio. Luogo e data, / / Timbro e firma del Legale Rappresentante 12

13 Modello B AUTOCERTIFICAZIONEDEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE EX ART. 38 d.lgs.163/2006 Carta intestata dell operatore economico ALLEGATO alla LETTERA DI INVITO A PRESENTARE LE OFFERTE AUTOCERTIFICAZIONE REQUISITI DI ORDINE GENERALE Procedura per l affidamento dei servizi assicurativi degli alunni per l anno scolastico 2014/15 Per la ditta con sede legale nel comune di (...) c.a.p. via/piazza n. tel. fax con sede operativa nel comune di (...) c.a.p. via/piazza n. partita IVA codice fiscale iscritta alla C.C.I.A.A. di numero iscrizione al registro delle imprese data d iscrizione INPS matricola azienda INPS sede competente INAIL codice azienda PAT INAIL C.C.N.L. applicato in azienda ai lavoratori (specificare):. Il sottoscritto nato a (...) il residente nel comune di (...) via/piazza n. cap codice fiscale in qualità di della ditta dichiarante, oppure in qualità di delegato della stessa ditta in forza di atto di delega in data che si allega alla presente, ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445, sotto la propria esclusiva responsabilità e consapevole delle conseguenze penali derivanti da dichiarazioni mendaci oltre che delle conseguenze amministrative previste dalle disposizioni in materia di appalti pubblici, con espresso riferimento all operatore economico che rappresenta e in relazione alla procedura in oggetto DICHIARA: 13

14 1. che nei confronti della ditta, del sottoscritto e di tutti i soggetti con poteri di rappresentanza non ricorre alcuna delle cause di esclusione dalle gare per l affidamento di appalti pubblici di cui all articolo 38 comma 1 lett. a), b), c) e d) del D.lgs. 12 aprile 2006, n di non aver violato il divieto di intestazione fiduciaria posto dall articolo 17 della legge 19 marzo 1990, n. 55; 3. di non aver commesso gravi infrazioni, all interno della propria ditta, alle norme in materia di sicurezza previsti dalla normativa vigente; 4. di non aver commesso grave negligenza o malafede nell esecuzione di prestazioni affidate dalla stazione appaltanti o di non aver commesso errore grave nell'esercizio dell'attività imprenditoriale; 5. l inesistenza, a carico dell impresa, di irregolarità, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento di imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o dello Stato in cui l impresa è stabilita; 6. che il sottoscritto e tutti i soggetti con potere di rappresentanza, nell anno antecedente la data della presente lettera di invito non hanno reso false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell Osservatorio dei contratti pubblici; 7. di non aver commesso violazioni, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali e assistenziali, secondo la legislazione italiana o dello Stato in cui sono stabiliti; 8. di essere in regola con la normativa relativa alle assunzioni obbligatorie di cui alla legge n. 68/1999, norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili; 9. che la ditta (barrare l ipotesi che interessa): occupa fino a 14 dipendenti; occupa da 15 a 35 dipendenti ma non ha effettuato nuove assunzioni dopo il ; occupa più di 15 dipendenti ed è assoggettato agli obblighi previsti dalla legge n. 68/1999 e segnala che l Ufficio competente ad attestare l avvenuta ottemperanza da parte del concorrente è l ufficio presso la provincia di 10. che l impresa dichiarante non è assoggettata alla sanzione interdittiva di cui all'articolo 9, comma 2,lettera c), del decreto legislativo dell'8 giugno 2001 n. 231, o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'articolo 36-bis, comma 1, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006 n. 248; 11. che il sottoscritto e le persone fisiche dotate di potere di rappresentanza (barrare la casella corrispondente): non sono stati vittime dei reati previsti e puniti dagli articoli 317 e 629 del Codice Penale aggravati, ai sensi dell articolo 7 del decreto-legge 13 maggio 1991, n, 152, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 1991, n. 203; sono stati vittime dei reati previsti e puniti dagli articoli 317 e 629 del Codice Penale aggravati, ai sensi dell articolo 7 del decreto-legge 13 maggio 1991, n, 152, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 1991, n. 203 e hanno denunciato i fatti all autorità giudiziaria, salvo che ricorrano i casi previsti 14

15 dall articolo 4, primo comma, della legge 24 novembre 1981, n. 689; 12. (barrare la casella che interessa) di non essere a conoscenza della partecipazione alla medesima procedura a evidenza pubblica di soggetti che si trovino con questo istituto in una situazione di controllo di cui all articolo 2359 del codice civile; di essere a conoscenza della partecipazione alla medesima procedura a evidenza pubblica in una situazione di controllo di cui all articolo 2359 del codice civile con il seguente/i concorrente/i tuttavia dichiara di aver formulato in modo autonomo l offerta; 13. L impresa non incorre in nessun altra causa di esclusione derivante da legge o provvedimento amministrativo o giudiziario che comporti l incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione; DICHIARA ALTRESI, anche ai fini negoziali, 14. ai sensi dell art. 79, comma 5 bis, del D.lgs. n. 163/2006 che ogni comunicazione della Stazione appaltante relativa alla presente procedura dovrà essere inviata al seguente indirizzo: Sede ( ) C.A.P. Via, n. oppure: al seguente indirizzo di posta elettronica: oppure: FAX 15. di aver esaminato in ogni sua parte la richiesta di offerta, le condizioni minime previste e quant altro ad essi allegato e di accettare, senza riserva alcuna, i termini, le modalità e le prescrizioni in essi contenute. Data... timbro e firma Avvertenza: Allegare, pena l esclusione, fotocopia di un documento di identità, in corso di validità, del soggetto dichiarante (carta di identità, patente di guida o passaporto, ecc.). In tale caso la firma non dovrà essere autenticata, ai sensi dell articolo 38 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n

16 Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro Modello C Offerta Tecnica SEZIONE 1 Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato: 25 RCT Limite di risarcimento per anno Illimitato per anno Limitato per anno (indicare limite) RCT Massimale per sinistro unico ovvero senza sotto-limiti per danni a persone, animali e cose, nonché a strutture diverse dall edificio scolastico (strutture sportive, alberghi, bar ecc.) MASSIMALE Danni da interruzioni o sospensioni di attività per ogni anno scolastico Danni incendio RC Responsabilità Sicurezza Responsabilità Civile scambi culturali Responsabilità Personale e Operatori Scolastici Committenza generica Responsabilità Civile Alunni in itinere Compreso Barrare la cella Escluso MASSIMALE RCO Responsabilità Civile verso Dipendenti Massimale per Sinistro Timbro e firma del Legale Rappresentante 16

17 Modello C Offerta Tecnica SEZIONE 2 Valutazione Infortuni Massimo punteggio assegnato: 30 a) Morte b) Invalidità permanente Somma assicurata: b) Tabella per il calcolo Invalidità Permanente Tabella INAIL Tabella ANIA Franchigia sull Invalidità Permanente Mobilità di calcolo che riducono il valore attribuito ad ogni punto di Invalidità Permanente Riduzione dei primi 5 punti (specificare) Riduzione dei primi 10 punti (specificare) Altre tipologie di riduzioni ancora più penalizzanti (specificare) b) Prevista Non prevista Riconoscimento Invalidità Permanente al 100% se accertata al 45% Raddoppio somme assicurate Invalidità Permanente di alunni orfani Commorienza genitori Capitale aggiuntivo per Invalidità grave se accertata al 75% c) Rimborso spese mediche da infortunio comprese le spese per cure e protesi dentarie, oculistiche e dell apparato uditivo Operatività rimborso spese mediche da infortunio A primo Rischio o integrative a secondo Rischio Spese per cure e protesi dentarie eventuali limiti di tempo per l applicazione Somma assicurata:, A primo Rischio Integrative Senza limite Entro 15 anni Meno di 15 anni d) Spese aggiuntive a seguito di infortunio danni al vestiario danni a carrozzelle/tutori per portatori di handicap danni con rottura occhiali danni a strumenti musicali protesi ortopediche protesi ortodontiche Massimale e) Diaria da ricovero Diaria da gesso al giorno Per ogni giorno di assenza da scuola Spese da trasporto con arto ingessato Timbro e firma del Legale Rappresentante 17

18 SEZIONE 3 (SEGUE) f) Massimale Catastrofali (anche per gite e uscite didattiche in genere) g) Limite per rischi aereonautici, inondazioni, alluvioni, terremoti. Limite per infortuni conseguenti ad atti di terrorismo h) Possibilità di recupero da stato di coma Contagio accidentale da virus H.I.V Invalidità permanente da malattia (Meningite, Poliomielite ed Epatite virale) Danno estetico Perdita anno scolastico per infortunio Spese funerarie Borsa di studio per commorienza genitori Modello C Offerta Tecnica SEZIONE 3 Valutazione tutela giudiziaria e legale Massimo punteggio assegnato: 5 Valutazione tutela giudiziaria e legale Garanzie aggiuntive Libera scelta del legale Spese per procedimenti penali Gestione e definizione di multe e ammende Violazione delle norme sulla violazione della privacy Spese non riconosciute congrue dall Avvocatura dello Stato Procedimenti penali per inadempimenti fiscali amministrativi, tributari, compresa la rivalsa della P. A. Compresa Non compresa Consulenza ed assistenza per cause di lavoro e ricorsi al TAR Prevista Esclusa Timbro e firma del Legale Rappresentante 18

19 Modello C Offerta Tecnica SEZIONE 4 Valutazione tutela assistenza Massimo punteggio assegnato: 5 Indicare le garanzie offerte, i massimali assicurati ed eventuali franchigie e/o limitazioni a) Garanzia Assistenza in Scuola Invio medico Trasporto in autoambulanza Secondo opinione consulti medici in telemedicina rganizzazione visite specialistiche ed accertamenti Limitazioni Invio medico Trasporto in autoambulanza Collegamento continuo con il centro medico Invio medicinali all estero Trasporto rientro sanitario Prolungamento del soggiorno Rientro del convalescente Rientro di un compagno di viaggio Familiare accanto Rientro di minori (per il personale scolastico) Rientro anticipato Trasferimento/rimpatrio della salma in Italia Anticipo denaro Trasmissione messaggi urgenti Traduzione cartella clinica Assistenza on line 24 ore su 24 Consulenza sanitaria telefonica Consulenza sanitaria di alta specializzazione Informazioni turistiche Informazioni generali sul dlgs 81/08 Assicurazione bagaglio di viaggio Assicurazione annullamento viaggio infortunio e malattia Assicurazione annullamento per infortuni e rimborso spese mediche da malattia in viaggio in Italia e in Europa Rimborso spese mediche per grandi interventi (all estero) b) Garanzia assistenza in viaggio Limitazioni Timbro e firma del Legale Rappresentante 19

20 Modello C Offerta Tecnica SEZIONE 5 Valutazione Varianti e altre Garanzie Massimo punteggio assegnato: 5 Garanzie Aggiuntive Indicare le garanzie offerte, i massimali o capitali assicurati e le eventuali franchigie e/o limitazioni danni agli occhiali degli alunni anche senza infortunio danni ad effetti personali degli alunni anche senza infortunio furto e rapina valori ed oggetti Altro (specificare): Altro (specificare): Altro (specificare): Altro (specificare): Somma assicurata (Forma 1 rischio assoluto) Assistente dedicato per gestione commerciale e sinistri Assistenza Online continua durante l orario d ufficio Assistenza telefonica 24h su 24h scuola e famiglia Denuncia e gestione sinistri totalmente Online Gestione e liquidazione autonoma e diretta da parte dell agenzia dei sinistri. senza ricorrere agli ispettorati di liquidazione di zona Compagnia/Agenzia dotata di certificato di Qualità UNI EN ISO 9001:2000 Compilazione automatica modelli denuncia (INAIL, INPS, MIUR,USP, polizza regionale, Compreso Escluso Data Timbro e firma del Legale Rappresentante 20

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S. BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE DELLA SCUOLA PER L A.S. 2012/2013 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art. 55) CIG Z5A06332DE Con la presente siamo a

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (Ai sensi del D. Lvo 163/2006 art. Prot. 6528/A16 Napoli 9/11/2011 Spett.li Agenzie di Assicurazione Loro Sedi Al Sito Web della Scuola Agli Atti SEDE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S.

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO

LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE E LICEO LINGUISTICO LICEO SOCIOPSICOPEDAGOGICO LICEO SCIENZE SOCIALI LICEO LINGUISTICO G. BIANCHI DOTTULA BARI C.so Mazzini 114 tel. 080/5277834 fax 0805277535 c.f. 80023110721

Dettagli

LICEO STATALE Laura Bassi

LICEO STATALE Laura Bassi Prot. N. 4010./D6 SANT ANTIMO, 04/10/2013 GRADUATORIA BANDO DI GARA PROT. N. 3288/D9 DEL 30/08/2013- AFFIDAMENTO SERVIZIO DI ASSICURAZIONE ALUNNI ANNO SCOL. 2013/2014 Sezione 1- Valutazione Generale- Premio-

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE R. POLITI Via Acrone n. 12 92100 AGRIGENTO - Tel. / Fax 0922 20535 E-Mail: agpm03000a@istruzione.it

Dettagli

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO Pagina 1 di 6 ALL ISTITUTO COMPRENSIVO FALCONE E BORSELLINO MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni,

Dettagli

Oggetto : Invio comunicazione di pubblicazione : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2012/2013.

Oggetto : Invio comunicazione di pubblicazione : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2012/2013. ISTITUTO COMPRENSIVO Eleonora DUSE Via San Girolamo, 38 TEL./FAX 0805341170 0805347575-0805341993 70123 Bari e-mail:baic816009@istruzione.it c.f.: 80005380722 Prot.427 C/27 BARI, 21 settembre 2012 Oggetto

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30 Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 30 RISCHI ASSICURATI responsabilità civile terzi 1 (rct) responsabilità

Dettagli

Spett.le. Spett.le. Spett.le. Spett.le

Spett.le. Spett.le. Spett.le. Spett.le MINISTERO DELL ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, n. 38-00186 Roma - 0668806226 - fax 0668300813 www.liceoclassicovirgilio.itwww.rmpc27000a@istruzione.it

Dettagli

La presente richiesta di offerta è riservata esclusivamente alla ditte invitate e pubblicata sul sito web della scuola.

La presente richiesta di offerta è riservata esclusivamente alla ditte invitate e pubblicata sul sito web della scuola. I CIRCOLO DIDATTICO GENNARO SEQUINO Via Roma, 80 80018 MUGNANO DI NAPOLI Telefono 081-5710410/Fax 081-7451142 Distretto 26 Codice NAEE15100R Codice fiscale 80101770636 E-mail: naee15100r@istruzione.it

Dettagli

[Digitare qui] BANDO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2014/15 [Digitare qui]

[Digitare qui] BANDO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2014/15 [Digitare qui] ALLEGATO 3 CRITERI DI AGGIUDICAZIO E L Amministrazione scolastica procederà all aggiudicazione a favore del soggetto che avrà proposto l offerta più vantaggiosa, sulla base degli elementi, dei parametric

Dettagli

AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO

AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO Pagina 1 di 1 (Mod. A) AL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO VIA PRINETTI, 47 20127 MILANO MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

Sezione 1 Valutazioni Generali Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MAX Punti 20

Sezione 1 Valutazioni Generali Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MAX Punti 20 MODELLO B MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La

Dettagli

90011 - B AG H E R IA ( P A) Prot. 2819/D2a Bagheria, 20/09/2011. Spett.le

90011 - B AG H E R IA ( P A) Prot. 2819/D2a Bagheria, 20/09/2011. Spett.le C I RCOLO DI DATTICO V A.Gramsci 90011 - B AG H E R IA ( P A) C. M. paee120002 - C. F. 90007550826 S e d e c / o P l e s s o E. L o i V i a C. T r a i n a, f a x 0 9 1 / 9 4 3 3 5 6 t e l. D i r i g e

Dettagli

OGGETTO : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER A.S. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017. N.

OGGETTO : BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER A.S. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017. N. Ministero dell istruzione,dell università e della ricerca IC DON RINALDO BERETTA Via Manzoni,50 20833 Giussano (MB) Tel : 0362 861126 Fax : 0362-335775 e-mail:donberetta@tiscali.it MIIC83400E@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

ALLEGATO A OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO A OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE GEOMETRI - PERITI AZIENDALI CORRISPONDENTI LINGUE ESTERE PRIMO LEVI VIA BRIANTINA, N 68 20831 SEREGNO (MB) C.F.: 91011150157 Tel. 0362.224164 Fax 0362.220452 Web site:

Dettagli

ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE ALLEGATO A DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE Sezione 1 Valutazione generale Premio- Rischi assicurati e Tolleranza Rischi assicurati Presente (si-no) Compagnia Quota Validità territoriale

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (D. Lvo 163/2006 art.

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (D. Lvo 163/2006 art. Prot. n.4381/l1 Napoli,03/08/2011 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEGLI ALUNNI PER L A.S. 2011/2012 (D. Lvo 163/2006 art. 55) Con la presente siamo a sottoporre

Dettagli

C.F.: 9001213887 rgic81800t@pec.istruzione.it

C.F.: 9001213887 rgic81800t@pec.istruzione.it Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. ROGASI di Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I Grado 97016 - POZZALLO - C.so Vittorio Veneto 36 - Tel. Fax 0932-953147 C.F.:

Dettagli

Prot. 6459 /C14 Pavona di Albano Laziale, 05/10/2012

Prot. 6459 /C14 Pavona di Albano Laziale, 05/10/2012 MINISTERO dell ISTRUZIONE, dell UNIVERSITA e della RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE "ANTONIO GRAMSCI" 00040 Albano-Pavona (Roma) - via Pescara s.n.c. - Tel.: 069315989 fax.: 0693160268 -

Dettagli

Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013. BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta)

Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013. BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta) Prot. n. 4382/C27 Città di Castello 24 Luglio 2013 BANDO DI GARA ASSICURAZIONE a.s. 2013/2014 (in allegato Modulo di Formulazione Offerta) a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Bovio Colletta Via San Giovanni a Carbonara, 31 Napoli 80139 Tel. 081293556 Fax 081293765 Distretto 47 e-mail: naic81000g@istruzione.it

Dettagli

ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE ESEMPIO DI LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Prot. n...li,.. Spett.le Compagnia/Agenzia/..... Oggetto: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola La sottoscritta

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: AL Dirigente Scolastico dell Istituto di Istruzione Superiore Statale Golgi - Brescia MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità

Dettagli

Agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 SETTORE EA37 CERTIFICATO N. 9175

Agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 SETTORE EA37 CERTIFICATO N. 9175 Prot. 2314 A6 Massa Marittima, 30 ottobre 2013 All Albo dell Istituto Agli Istituti della Provincia di Grosseto A tutti gli interessati Agli atti Oggetto: BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI E PERSONALE

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: Allegato B Spett. Istituto Comprensivo Carinola Falciano del Massico Corso Umberto I, 45 81030 CARILA (CE) Il sottoscritto nato a il residente a in via /piazza in qualità di rappresentante legale/procuratore

Dettagli

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700

ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 ALL ISTITUTO COMPRENSIVO VIA CASSIA KM 18,700 MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria

Dettagli

BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE:

BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE: BANDO GARA ASSICURAZIONE ALUNNI - ANNO 2016 MODULO DI FORMULAZIONE OFFERTA DA COMPILARE A CURA DELLA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE: N.B. INDICARE L OFFERTA NEGLI SPAZI GIALLI Sezione 1 - Condizioni generali

Dettagli

CIG Z250E66A26 - RICHIESTA PREVENTIVO POLIZZA INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE (RCT/RCO) ALUNNI E DIPENDENTI A.S. 2014/2015.

CIG Z250E66A26 - RICHIESTA PREVENTIVO POLIZZA INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE (RCT/RCO) ALUNNI E DIPENDENTI A.S. 2014/2015. Prot.n 1155/B15 Genova, 2 aprile 2014 Raccomandata A.R. Alla cortese attenzione di Spett.le Agenzia/Compagnia/Società Oggetto: CIG Z250E66A26 - RICHIESTA PREVENTIVO POLIZZA INFORTUNI E RESPONSABILITÀ CIVILE

Dettagli

Massimo Punteggio assegnato 30

Massimo Punteggio assegnato 30 Uffici Segreteria 080-36-49 - Direzione 080-36-44 E-mail istituz.: baee0009@istruzione.it E-mail cert.: baee0009@pec.istruzione.it Cod. Mecc. BAEE0009 - Codice Fiscale: 8043070 PROSPETTO COMPARATIVO ASSICURAZIONE

Dettagli

Prot. nr.1102/b15 Piombino Dese 16 aprile 2013

Prot. nr.1102/b15 Piombino Dese 16 aprile 2013 Istituto Comprensivo Statale di Piombino Dese Via Dante, 9-35017 Piombino Dese (PD) Tel.: 0499365009 fax: 0499367148 e-mail pdic86300r@istruzione.it sito Internet http://www.icpiombinodese.it/ Posta certificata

Dettagli

MODELLO "B" OFFERTA TECNICA

MODELLO B OFFERTA TECNICA MODELLO "B" OFFERTA TECNICA Valutazione qualitativa dell'offerta Soggetti Assicurati RCO RCT Soggetto assicurato Incluso e limitazioni Esclusioni Incluso e limitazioni Esclusioni Alunni iscritti a scuola

Dettagli

Prot. N. 1590/C14 Milano, 28/08/2013

Prot. N. 1590/C14 Milano, 28/08/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SCIALOIA VIA SCIALOIA, 21-20161 MILANO C.F. 97119160154 - Codice Meccanografico MIIC8CG002 email: miic8cg002@pec.istruzione.it - sito internet www.icscialoia.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

Prot. N. 6613/B16 Druento, 30/10/2012

Prot. N. 6613/B16 Druento, 30/10/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO DRUENTO Via Manzoni, 11 10040 DRUENTO (TO) Telefono e Fax: 011 9846545 Codice Meccanografico TOIC89000V - Codice Fiscale 97745300018 e-mail: TOIC89000V@istruzione.it Prot. N. 6613/B16

Dettagli

Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza PUNTEGGIO ASSEGNATO 10. Garanzia Prestata (Sì - No) Assicurati (Sì - No)

Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza PUNTEGGIO ASSEGNATO 10. Garanzia Prestata (Sì - No) Assicurati (Sì - No) Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi e Tolleranza RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT ) 2 Responsabilità Civile verso

Dettagli

Prot. N. 3458/7B Susa, 11 ottobre 2012 CIG: 4620613A76

Prot. N. 3458/7B Susa, 11 ottobre 2012 CIG: 4620613A76 Liceo Scientifico-Tecnologico (5 anni) Istituto Tecnico Industriale (5 anni) Periti Capotecnici in Meccanica Periti Capotecnici in Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Professionale (+ anni) Operatori

Dettagli

LICEO STATALE Laura Bassi

LICEO STATALE Laura Bassi Prot. N. 3288/D9 Sant Antimo, lì 30/08/2013 Alle Compagnie di Assicurazione: 1. BENACQUISTA Assicurazioni LATINA - fax 0773/019857 2. UNIMEGA s.r.l. Agenzia generale Unipol NAPOLI FAX 081/5520335 3. ALLIANZ.LLOYD

Dettagli

Massimo Punteggio assegnato 30

Massimo Punteggio assegnato 30 CIRCOLO DIDATTICO STATALE Via Sandro Pertini, 7004 GRAVINA IN PUGLIA (BA) Uffici Segreteria 080-36-49 - Direzione 080-36-445 Cod. Mecc. BAEE0009 - Codice Fiscale: 80435070 PROSPETTO COMPARATIVO ASCURAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/14 (CIG n. 6B0B8B674)

BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/14 (CIG n. 6B0B8B674) M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a Istituto Professionale di Stato Industria ed Artigianato "L.Cremona" P.zza Marconi, 6-27100 PAVIA Tel.

Dettagli

Prot.n. 6522 C/14 Castrovillari 3/12/2012 AMBIENTE SCUOLA MILANO BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA

Prot.n. 6522 C/14 Castrovillari 3/12/2012 AMBIENTE SCUOLA MILANO BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA Prot.n. 6522 C/14 Castrovillari 3/12/2012 AMBIENTE SCUOLA MILANO BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA Oggetto: Trasmissione bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per l a.s.

Dettagli

SECONDO INVIO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S.

SECONDO INVIO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI PER L A.S. Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Via Dei Garofani Via dei Garofani - 20089 Rozzano (MI) Tel. 02/8250036 - Fax. 02/89201598 email: miic8fc00e@istruzione.it Prot n. 2439/B15 SECONDO

Dettagli

Prot. n. 1294 C/06 Roma, 24/05/2013

Prot. n. 1294 C/06 Roma, 24/05/2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLE RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI VIA CASSIODORO, 2/A 00193 ROMA (RM) Codice Fiscale: 97200570584

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Bando per Polizza assicurativa alunni in un unico lotto, per l anno scolastico 2013/2014.

AVVISO PUBBLICO. Bando per Polizza assicurativa alunni in un unico lotto, per l anno scolastico 2013/2014. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via F. Borromeo Primaria-Secondaria I Grado ROMA Via F. Borromeo 53/57

Dettagli

Prot. N.4970/C14 Brindisi 06/11/2013. Oggetto: BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/2014. Bando di Gara

Prot. N.4970/C14 Brindisi 06/11/2013. Oggetto: BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/2014. Bando di Gara Prot. N.4970/C14 Brindisi 06/11/2013 Oggetto: BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI A.S. 2013/2014 Bando di Gara a Procedura Aperta per l affidamento dei servizi assicurativi degli alunni per l anno scolastico

Dettagli

Prot: 4051 C/14 CIG: Z97016974E Belvedere Marittimo 13 SETTEMBRE 2011

Prot: 4051 C/14 CIG: Z97016974E Belvedere Marittimo 13 SETTEMBRE 2011 ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LICEI TOMMASO CAMPANELLA DI BELVEDERE MARITTIMO Via Annunziata, 4 87021 Belvedere Marittimo (CS) Tel/fax: 0985 82409 sito: www.liceobelvedere.gov.it e-mail :cspm070003@istruzione.it

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI 1 GRADO ADA NEGRI

SCUOLA SECONDARIA STATALE DI 1 GRADO ADA NEGRI Prot. n. 1870/C14 del 20/05/2015 ALLE AGENZIE INVITATE A PRESENTARE L OFFERTA Oggetto: assicurazione alunni anno scolastico 2015/16. LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40

Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40 Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità civile Terzi (RcT) 2 Responsabilità

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per il seguente periodo: 01 Ottobre 2013-01 Ottobre 2014;

Bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per il seguente periodo: 01 Ottobre 2013-01 Ottobre 2014; Bando di gara per l affidamento dei servizi di assicurazione degli alunni per il seguente periodo: 01 Ottobre 2013-01 Ottobre 2014; Bando di gara per stipulare una polizza assicurativa alunni in un unico

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) 3 Infortuni 4 Tutela Giudiziaria

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO

ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO CIG: Z7A10CF10B ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA SECONDARIA DI PRIMO GRADO GIUSEPPE PITRÈ A. MANZONI Via Kennedy, 37 - Tel.0924/31948 Fax 0924/35892 91014 CASTELLAMMARE DEL

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, il rispetto delle seguenti condizioni minime: SCHEDA PER LA FORMULAZIONE OFFERTA - CIG Z980105E50 Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della

Dettagli

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime:

Al fine dell ammissione, la Società offerente dichiara, a pena di esclusione, il rispetto o meno delle seguenti condizioni minime: MODULO di FORMULAZIONE OFFERTA Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola Spett/le ISTITUTO

Dettagli

Scuola Primaria - Scuola Secondaria di Primo Grado - Istituto Istruzione Sec. Superiore

Scuola Primaria - Scuola Secondaria di Primo Grado - Istituto Istruzione Sec. Superiore CONVITTO NAZIONALE PAOLO DIACONO POLO SCOLASTICO PER LE RELAZIONI INTERNAZIONALI P.tta Chiarottini, 8 3343 CIVIDALE DEL FRIULI (Udine) C.F. 814934 Cod. Mecc. UDVC1C Distretto Scolastico N 11 Cividale del

Dettagli

Prot. N. 2489/B16 Druento, 16/04/2014

Prot. N. 2489/B16 Druento, 16/04/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO DI DRUENTO ----- Via Manzoni 11-10040 DRUENTO (TO) C.F.97745300018 C.M. TOIC89000V www.icdruento.gov.it e-mail toic89000v@istruzione.it PEC toic89000v@pec.istruzione.it Tel : 011/

Dettagli

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No)

Modello B SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40. Garanzia Prestata (Si No) Modello B CIG N. ZC6158FB2A OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2

Dettagli

Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37. Garanzia Prestata (Si No)

Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37. Garanzia Prestata (Si No) MODELLO B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO punteggio assegnato 37 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595

Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595 Modello B Offerta economica gara Codice CIG ZD10525595 SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo Punteggio assegnato 40 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità Civile Terzi

Dettagli

SOGGETTI ASSICURA TI (SI-NO)

SOGGETTI ASSICURA TI (SI-NO) MODELLO B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI E TOLLERANZA VARIIANTI E ALTRE GARANZIE VALIDITÀ GARANZIA TERRITORIALE RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE PRESTATA COMPAGNIA

Dettagli

Direzione Didattica Statale G. MAZZINI

Direzione Didattica Statale G. MAZZINI Prot. 2907/B15 Terni, 11-06-2015 OGGETTO: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza a.s. 2015/2016. CODICE CIG 628896279D Con la presente siamo a sottoporre

Dettagli

Direzione Didattica Statale Monti Iblei C.F. 80017960826 Via Monte San Calogero, n. 20; 90146 Palermo; Tel. 091517943-091526954 - Fax: 091526195

Direzione Didattica Statale Monti Iblei C.F. 80017960826 Via Monte San Calogero, n. 20; 90146 Palermo; Tel. 091517943-091526954 - Fax: 091526195 Direzione Didattica Statale Monti Iblei C.F. 80017960826 Via Monte San Calogero, n. 20; 90146 Palermo; Tel. 091517943-091526954 - Fax: 091526195 e-mail: paee02900g@.istruzione.it e-mail-pec: paee02900g@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO B.

ISTITUTO COMPRENSIVO B. ISTITUTO COMPRENSIVO B. Barbarani Via Verdi, 114 37046 MINERBE (VR) Tel. 0442640144/0442640074 r.a. Fax 0442649508 C.F. 82000470235 e-mail: vric84200d@istruzione.it - icminerbe@libero.it pec: vric84200d@pec.istruzione.it

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo Punteggio assegnato 40 RISCHI PER I QUALI E PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale C.D. 57 SAN GIOVANNI BOSCO

Istituto Comprensivo Statale C.D. 57 SAN GIOVANNI BOSCO VIA A.C. De Meis, 19-80147 NAPOLI (NA) Telef.- Fax 081/ 5962226 C.M. NAIC8A500P C.F. 80016600639 e-mail naic8a500p@istruzione.it NAPOLI LI 09/11/2010 Prot. N 3737/B15 Spett. AmbienteScuola srl Via Petrella,

Dettagli

Modulo B Offerta economica

Modulo B Offerta economica Modulo B Offerta economica La sottoscritta Società.. iscritta al RUI al n.. con la presente proposta che rimanda comunque alla lettura delle condizioni di Polizza, formula la miglior offerta relativamente

Dettagli

Prot. n. 3395/B16 Ragusa, 23/09/2014

Prot. n. 3395/B16 Ragusa, 23/09/2014 DIREZIONE DIDATTICA P.VETRI RAGUSA Via delle Palme, 13-97100 RAGUSA tel./fax 0932/228158 e-mail:rgee011005@istruzione.it pec: rgee011005@pec.istruzione.it Cod. Mecc.RGEE011005 C.F. 92020890882 Prot. n.

Dettagli

Spett.le Agenzia ALLIANZ RAS ASSICURAZIONI Via Peretti Giuseppe, 1/B 09121 CAGLIARI Fax: 070 541400. PEC: allianz.spa@pec.allianz.

Spett.le Agenzia ALLIANZ RAS ASSICURAZIONI Via Peretti Giuseppe, 1/B 09121 CAGLIARI Fax: 070 541400. PEC: allianz.spa@pec.allianz. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di MANDAS (CA) Viale Europa, 9 09040 MANDAS (Cagliari) Direzione: Tel. 070/9879035 -Segreteria: Tel. 070/984004 Fax. 070/9879254 C.F.: 92105050923 - E-mail: caic829008@istruzione.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Prot. n. 1526/C14/d Brescia, 31 Luglio 2015 Bando di Gara a Procedura Ristretta per l affidamento dei servizi assicurativi degli alunni per gli anni scolastici 2015/2016 2016/2017-2017/2018 ai sensi del

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO

DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO Piazza Gramsci, 7 80014 GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) C.A.P. 80014 - TEL.e FAX 081/8951300 Cod. Fisc. 80101750638 Cod. Meccanografico: NAEE139006 Prot.n 4801/B15 Giuliano, 25/09/2014

Dettagli

Modello B. Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s.

Modello B. Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s. Modello B Richiesta di partecipazione alla gara per l affidamento del servizio di assicurazione in favore degli alunni e del personale a.s. 2012/13 OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO,

Dettagli

Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato 19. Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro

Valutazione Responsabilità Civile Massimo punteggio assegnato 19. Gli assicurati devono essere considerati terzi tra loro 1 ALLEGATO 3 SCHEDA TECNICA SEZIONE MASSIMALI Procedura di scelta del contraente per la stipula di contratto di assicurazione Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza della scuola

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2011/2012

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A.S. 2011/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO STATALE Via Manfredi, 29 c.a.p. 26847 MALEO (LODI). tel. 0377/58086 fax 0377/58728 E.mail:LOIC806002@istruzione.it CODICE MECCANOGRAFICO LOIC806002 CODICE FISCALE. 82503060152

Dettagli

Prot. 3197 Napoli, 28 agosto 2014 C.I.G. X930F35B63

Prot. 3197 Napoli, 28 agosto 2014 C.I.G. X930F35B63 Prot. 3197 Napoli, 28 agosto 2014 C.I.G. X930F35B63 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI IN FAVORE DEGLI ALUNNI E DEL PERSONALE SCOLASTICO ANNI SCOLASTICI 2014/2017 L I.S.I.S. ENRICO

Dettagli

Istituto Tecnico Economico Statale Don Luigi Sturzo Via Sant Ignazio di Loyola, 7 90011 Bagheria (PA)

Istituto Tecnico Economico Statale Don Luigi Sturzo Via Sant Ignazio di Loyola, 7 90011 Bagheria (PA) Istituto Tecnico Economico Statale Don Luigi Sturzo Via Sant Ignazio di Loyola, 7 90011 Bagheria (PA) Tel. 091 931656 Fax 091 900010 Cod. Fisc. 81002090827 Posta Certificata patd050008@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot.n. 3472 /B15 Umbertide, 26 /06/2015

Prot.n. 3472 /B15 Umbertide, 26 /06/2015 DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO UMBERTIDE VIA CAPITINI, 2 06019 UMBERTIDE - TEL. / FAX 075 9413374 http://www.secondocircoloumbertide.it e-mail: pgee05800l@istruzione.it - segreteria@secondocircoloumbertide.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Prot. n. 3189/da Guidonia, 04/10/2013

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Prot. n. 3189/da Guidonia, 04/10/2013 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Via Roma 2 8 00012 Guidonia RM 0774.3793828 0774.378471 rmps63000e@istruzione.it

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA 1 MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE- PREMIO- RISCHI ASSICURATI - TOLLERANZA AMBITI DI APPLICAZIONE DELLA POLIZZA- MASSIMO PUNTEGGIO assegnato 30 Rischi per i quali è prestata

Dettagli

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA

MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA MODELLO B - OFFERTA ECONOMICA All Istituto Comprensivo Salutati-Cavalcanti Piazza A.Moro 1 51011 Buggiano Pt RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

Prot. 10511/A35 Signa, 08/10/2014

Prot. 10511/A35 Signa, 08/10/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di SIGNA Scuola dell Infanzia - Primaria Secondaria 1 grado Via Roma, 230-50058 SIGNA (FI) - cod. fisc. 94076140485 tel. 055/8734665 - fax 055/8790600 sito web www.icsigna.it

Dettagli

Prot.n. 3218/C9 Marcellina, 26/09/2014

Prot.n. 3218/C9 Marcellina, 26/09/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI MARCELLINA SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA Via A. MANZONI, 3 MARCELLINA (ROMA) tel. segreteria 0774/424464 fax segreteria

Dettagli

ALLEGATO 2 -Offerta economica-

ALLEGATO 2 -Offerta economica- ALLEGATO 2 -Offerta economica- SEZIONE 1 VALUTAZIONE GENERALE PREMIO RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA Massimo punteggio assegnato 35 RISCHI ASSICURATI 1 Responsabilità civile Terzi (RCT) 2 Responsabilità

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "N. MACHIAVELLI"

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE N. MACHIAVELLI Vi Prot. n 6389/B6 Lucca, 07 agosto 2015 Spettabile Oggetto: Lettera di invito alla presentazione delle offerte ai fini dell affidamento dei servizi assicurativi: Polizza infortuni, Assistenza, R.C.T.

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI GARA PER POLIZZA RESPONSABILITA, INFORTUNI, TUTELA GIUDIZIARIA E ASSISTENZA.

OGGETTO: BANDO DI GARA PER POLIZZA RESPONSABILITA, INFORTUNI, TUTELA GIUDIZIARIA E ASSISTENZA. ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE «GUGLIELMO MARCONI» FORLÌ Viale della Libertà, 14-Tel. 0543-28620 -Fax 0543-26363 - e mail fotf03000d@istruzione.it Forlì, 06/06/2012 BANDO DI GARA N. 4283274 OGGETTO:

Dettagli

E-mail: ctic8a100q@istruzione.it www.scuolaguzzardi.it. Codice Scuola: CTIC8A100Q Codice Fiscale: 80012640878. Prot. n. Adrano, 23-09-2013

E-mail: ctic8a100q@istruzione.it www.scuolaguzzardi.it. Codice Scuola: CTIC8A100Q Codice Fiscale: 80012640878. Prot. n. Adrano, 23-09-2013 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ad Indirizzo Musicale SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via San Giovanni, 30 Tel./Fax 095/769 2779 095/7690677 ADRANO C.F. 80012640878 - Cod.Mecc.

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Rotundi Fermi Sede: ITN Rotundi - ITIS Fermi - ITG Euclide - Via Sott.te Troiano - 71043 Manfredonia Segreteria: 0884 581122 - Fax: 0884 535947 Cod.Fiscale:

Dettagli

LICEO STATALE 'Antonio Rosmini'

LICEO STATALE 'Antonio Rosmini' CAPITOLATO SPECIALE DI GARA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2014/15 Elenchiamo di seguito le caratteristiche richieste, i criteri di valutazione ed ogni altro elemento

Dettagli

CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le

CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le Prot. n. 3237 A/19 Gravina in Puglia,19 Settembre 2015 CIG: ZE6161885A COD.UN.: UFP767 Spett.le Oggetto: Richiesta Preventivo Polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza per

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40

Modello B OFFERTA ECONOMICA. Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Modello B OFFERTA ECONOMICA Sezione 1 - Valutazione Generale - Premio, Rischi Assicurati e Tolleranza MASSIMO Punteggio assegnato 40 Rischi per i quali è prestata l Assicurazione Garanzia prestata 1.Responsabilità

Dettagli

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70 MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 70 SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI Massimo punteggio assegnato 10 punti In relazione alla presente sezione 1 LA

Dettagli

BANDO DI GARA. Prot.n. 9410/C14-C27 Assisi, 17 agosto 2010

BANDO DI GARA. Prot.n. 9410/C14-C27 Assisi, 17 agosto 2010 CONVITTO NAZIONALE Principe di Napoli E SCUOLE ANNESSE SCUOLA PRIMARIA - SCUOLA SECONDARIA I GRADO LICEO SCIENTIFICO Piazza Matteotti, 14-06081 ASSISI (PG) -telefono 075 816828-812507- - C.F. 80005930542

Dettagli

Modello B OFFERTA ECONOMICA

Modello B OFFERTA ECONOMICA Modello B OFFERTA ECONOMICA SEZIONE 1 - VALUTAZIONE GENERALE PREMIO, RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA MASSIMO PUNTEGGIO ASSEGNATO 40 RISCHI PER I QUALI È PRESTATA L ASSICURAZIONE 1 Responsabilità Civile

Dettagli

GARA A LICITAZIONE PRIVATA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2013/14

GARA A LICITAZIONE PRIVATA per l affidamento dei servizi assicurativi per l anno scolastico 2013/14 Prot. n. 172 /B15 CIG N. X549123EF ISTITUTO COMPRENSIVO ASIGLIANO Piazza Vittorio Veneto * 1332 Asigliano (VC) Tel. 161-36117 Fax 161-3688 C.F. 94233828 vcic81a@pec.istruzione.it **vcic81a@istruzione.it

Dettagli

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti

MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti MODALITÀ DI VALUTAZIONE ECONOMICA Massimo punteggio assegnato 45 punti SEZIONE 1- VALUTAZIONE GENERALE - PREMIO - RISCHI ASSICURATI Massimo punteggio assegnato 10 punti In relazione alla presente sezione

Dettagli

Prot. n 1756/A6 Fiano, 3 giugno 2015 CIG Z8D14D348C. Spettabile FONDIARIA SAI divisione SAI VIA DANTE 11 10073 CIRIE sai.cirie@libero.

Prot. n 1756/A6 Fiano, 3 giugno 2015 CIG Z8D14D348C. Spettabile FONDIARIA SAI divisione SAI VIA DANTE 11 10073 CIRIE sai.cirie@libero. ISTITUTO COMPRENSIVO di FIANO C.F. n. 9869 Via Castello, 7 7 FIANO Tel. /9546 95455 Telefax -/955 e-mail: segreteria@icfiano.com www.icfiano.gov.it Prot. n 756/A6 Fiano, giugno 5 CIG Z8D4D48C Spettabile

Dettagli

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza.

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Prot. N. 65/C9 Spettabile AGENZIA DI ASSICURAZIONE OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Con la presente si sottopone alla vostra cortese

Dettagli

Distretto scolastico n. 10

Distretto scolastico n. 10 Prot. n. 2988/B1 Bari, 09/10/2012 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE DEGLI ALUNNI A.S. 2012/2013. Con la presente, sottoponiamo alla vs. cortese attenzione la possibilità di stipulare

Dettagli

Spett.le Generali Assicurazioni Via Cattaneo,1 22063 Cantu (Co) Spett.le Reale Mutua Assicurazioni Corso Unità D Italia,14 22063 Cantu (Co)

Spett.le Generali Assicurazioni Via Cattaneo,1 22063 Cantu (Co) Spett.le Reale Mutua Assicurazioni Corso Unità D Italia,14 22063 Cantu (Co) Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale G. Segantini Scuola dell infanzia, Primaria e Secondaria di I grado e-mail : coic803003@istruzione.it - www.scuoleasso.it

Dettagli

Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 19/11/2014

Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 19/11/2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO DI GUARCINO Via S. Francesco - 03016 Guarcino 0775.46256 fric80400c@istruzione.it

Dettagli