ANDREA CASASCO. Curriculum vitae et studiorum. AcCvClin09

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANDREA CASASCO. Curriculum vitae et studiorum. AcCvClin09"

Transcript

1 ANDREA CASASCO Curriculum vitae et studiorum AcCvClin09

2 2 ANDREA CASASCO Andrea Casasco, di Emilio e Maria Paola De Leidi, è nato a Pavia, il 22 settembre Ha conseguito la maturità classica presso il Liceo "Ugo Foscolo" di Pavia, riportando la votazione di 60/60. In data si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l Università di Pavia, riportando la votazione di 110/110 con lode. Nel novembre dello stesso anno, ha superato presso l'università di Pavia l'esame di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo, riportando il punteggio di 100/100. Nel 1989, ottiene il Diploma di specializzazione in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l Università di Pavia, riportando la votazione di 50/50 e lode. In seguito a concorso, viene nominato, in data , Ricercatore presso l'istituto di Istologia ed Embriologia generale dell'università di Pavia. In seguito a concorso, viene nominato Professore Associato di Istologia e viene chiamato, in data , dalla I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università di Pavia a svolgere la funzione di Professore Associato presso la Sezione di Istologia ed Embriologia, Dipartimento di Medicina Sperimentale, della stessa Università dove tuttora lavora. In seguito a concorso, viene nominato Professore Ordinario di Istologia presso la I Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università di Pavia a decorrere dal Dal 2005 è Responsabile della sezione di Istologia ed Embriologia del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell Università di Pavia. Dal 1998 ad oggi è il medico coordinatore del servizio di Odontoiatria del Centro Diagnostico Italiano di via Saint Bon 20, Milano. Dal 1 marzo 2002 a tutt oggi, Andrea Casasco ricopre la carica di Direttore Sanitario del Centro Diagnostico Italiano di via Saint Bon 20, Milano. Sotto la sua conduzione organizzativa, il Centro Diagnostico Italiano (appartenente al Gruppo Bracco) ha ottenuto la certificazione ISO (2004) and quella della Joint Commission International (2007). Per i dettagli, ci si può riferire al sito Per quanto riguarda l attività clinica, Andrea Casasco ha lavorato dal 1985 al 1990, in qualità di specializzando e medico borsista, presso la Clinica Odontoiatrica dell'università di Pavia. 2

3 3 Dal dicembre 1990 svolge attività presso il Servizio di Odontoiatria del Centro Diagnostico Italiano di Milano, dove è coordinatore dell equipe medica dal E socio dal 1994 dello Studio Dentistico A. Casasco- M.Casasco, in Milano. Andrea Casasco ha svolto attività clinica e di ricerca all'estero presso il Beatson Institute for Cancer Reseach di Glasgow (1983), il Royal Newcastle Hospital, New South Wales, Australia (1986) e il Department of Histochemistry della Royal Postgraduate Medical School dell'università di Londra (1988 e 1990). Nel corso della sua carriera, Andrea Casasco è stato titolare dei seguenti premi e borse di studio: - borsa di studio nazionale ENPAS, per l'anno ; - premio "E. Tibaldi" per giovani laureati dell'università di Pavia, per l'anno 1986; - borsa di studio dell'irccs Ospedale "S.Matteo", per gli anni 1987 e 1988; - borsa di studio del Ministero della Pubblica Istruzione, per l'anno 1988; - premio "Clerici" della Società Italiana di Otorinolaringoiatria, per l'anno Andrea Casasco è membro della Società Medico Chirurgica di Pavia, della Società Italiana di Anatomia, della Società Italiana di Istochimica e dell'associazione di Biologia Cellulare e del Differenziamento. La partecipazione a congressi e convegni è documentata dalle pubblicazioni apparse, in forma di abstracts, negli atti dei congressi stessi. E stato inoltre relatore a numerosi corsi nell ambito del Programma nazionale per la formazione continua in Medicina (E.C.M.). Per quanto attiene l attività didattica universitaria, Andrea Casasco è attualmente titolare presso l Università di Pavia dell insegnamento di Istologia per il corso di laurea in Medicina e Chirurgia. Negli anni passati è stato anche titolare dei seguenti insegnamenti: - Istologia ed Embriologia (compresa la Citologia) per il corso di laurea in Odontoiatria; - Istologia per il corso di diploma universitario in Dietologia e Dietetica Applicata; - Istologia per il corso di diploma universitario per Ortottista ed Assistente in Oftalmologia; - Istologia per il corso di diploma universitario per Tecnico della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva; - Istologia per il corso di diploma universitario per Tecnico della Educazione Psichiatrica e Psicosociale; - Istologia per corso di diploma universitario in Fisioterapia; - Istologia per il corso di specializzazione in Nefrologia; - Istologia per il corso di specializzazione in Reumatologia; Per quanto concerne l attività scientifica, Andrea Casasco è autore di oltre 200 pubblicazioni a stampa, delle quali 70 sono costituite da lavori in extenso su riviste internazionali con impact factor. Per quanto riguarda la partecipazione a progetti di ricerca, è stato responsabile di progetti FAR (Fondo Ateneo per la Ricerca), MURST e COFIN del Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica e di progetti COST 3

4 4 (European cooperation in the field of scientific and technological research) dell'unione Europea. Le principali linee di ricerca comprendono: 1- l istogenesi e l organogenesi in vivo ed in vitro (cellule staminali e tissue engineering); 2- l'identificazione e la funzione di fattori peptidici di regolazione di origine nervosa e vascolare; 3- lo stato redox cellulare e l azione dei radicali liberi nei tessuti in via di sviluppo; 4- sviluppo dell organizzazione sanitaria e del sistema qualità all interno di strutture sanitarie poliambulatoriali; 5- lo studio del rischio all interno delle struttura sanitarie. Principali interessi culturali: lo sviluppo dell embrione e dell individuo, la musica, lo sviluppo cognitivo e, nel campo dell organizzazione sanitaria, il risk management e il technology assessment. 4

5 5 Updating: dicembre 2009 ANDREA CASASCO: full papers su riviste internazionali 1. Marchetti C, Poggi P, Calligaro A, Casasco A. Lymph vessels of the rabbit heart: distribution and fine structure in ventricles. Lymphology 1985; 18: Poggi P, Marchetti C, Calligaro A, Casasco A. Lymph vessels of the heart: a comparative study of various techniques for light and electron microscopy. Anatomischer Anzeiger 1986; 162: Marchetti C, Poggi P, Calligaro A, Casasco A. Lymph vessels of the rabbit heart: distribution and fine structure in atria. Lymphology 1986; 19: Poggi P, Marchetti C, Calligaro A, Casasco A. Cytoplasmic bodies in lymphatic endothelial cell. Lymphology 1986; 19: Casasco A. Ultrastructural study on the rat enamel organ and adjoining extracellular matrix during early tooth development. Bulletin Groupement International pour la Recheche Scientifique en Stomatatologie et Odontologie, Bruxelles, 1987; 30: Marchetti C, Poggi P, Calligaro A, Casasco A. Ultrastructural study of the adjoining areas between the endothelial cells of the rabbit heart lymph vessels. Journal of Submicroscopic Cytology 1987; 19: Casasco A, Calligaro A, Casasco E, Marchetti C, Poggi P, Casasco M. An Immunocytochemical method for studying embryo-cytokinetics. Basic and Applied Histochemistry 1988; 32: Mira E, Benazzo M, Galioto P, Calligaro A, Casasco A. Presence of phospholipidic lamellar bodies on the mucosa of rabbit eustachian tube. ORL, Basilea, 1988; 50: Casasco A, Calligaro A, Marchetti C, Poggi P, Brugnatelli S, Danova M, Fiocca R. Immunocytochemical detection of proliferating cells in the rat tooth germ by monoclonal antibodies against 5-bromo-2'-deoxyuridine. Archives of oral Biology 1989; 34: Marchetti C, Poggi P, Calligaro A, Casasco A. Microscopic and ultrastructural study of the lymphatic system in the human parotid gland. Acta Anatomica 1989; 134: Poggi P, Marchetti C, Calligaro A, Casasco A. Morphometric data on the lymph capillaries of the ventricles of the rabbit heart. Acta Anatomica 1989; 136: Casasco A, Calligaro A, Springall DR, Casasco M, Poggi P, Valentino KL, Polak JM. Neuropeptide K-like immunoreactivity in human dental pulp. Archives of oral Biology, Oxford, 1990; 35:

6 6 13. Casasco A, Calligaro A, Casasco M, Menghini P, Marchetti C, Poggi P, Springall DR, Polak JM. Immunocytochemical detection of protein p38 in human dental pulp. Archives of oral Biology, Oxford, 1990; 35: Casasco A, Marchetti C, Poggi P, Calligaro A. Immunocytochemical localization of phospholipid hydroperoxide glutathione peroxidase (PHGPX) by means of polyclonal antibodies. In: Tomasi A, Ursini F, Vannini V. eds. Advances in free radicals disease II. Padova: Cleup Editrice, 1990: Poggi P, Marchetti C, Scelsi R, Calligaro A, Casasco A. An enzymehistochemical, ultrastructural and morphometric study on fetal and neonatal rat diaphragms. Journal of Submicroscopic Cytology and Pathology 1990; 22: Casasco A, Calligaro A, Casasco M, Springall DR, Polak JM, Poggi P, Marchetti C. Peptidergic nerves in human dental pulp. Histochemistry 1990; 95: Casasco A, Marchetti C, Calligaro A, Casasco M, Poggi P, Beolchini M. Immunocytochemical labelling of Merkel cells of human oral mucosa by means antibodies to protein gene product 9.5. Bulletin du Groupement International pour la Recherche en Stomatologie et Odontologie 1990; 33: Casasco A, Calligaro A, Casasco M, Springall DR, Tenti P, Marchetti C, Poggi P, Polak JM. Immunohistochemical localization of endothelin-like immunoreactivity in human tooth germ and mature dental pulp. Anatomy & Embryology 1991; 183: Marchetti C, Poggi P, Calligaro A, Casasco A. Lymphatic vessels in the healthy human dental pulp. Acta Anatomica 1991; 140: Casasco A, Calligaro A, Casasco M, Springall DR, Polak JM, Marchetti C. Immunocytochemical evidence for the presence of somatostatin-like immunoreactive nerves in human dental pulp. Journal of dental Research 1991; 70: Gastaldi G, Casirola D, Ferrari G, Casasco A, Calligaro A. The effect of ethanol and other alcohols on morphometric parameters of rat small intestinal microvillous vesicles. European Journal of Basic and Applied Histochemistry 1991; 35: Poggi P, Marchetti C, Calligaro A, Casasco A, Scelsi R. Lymphatic vessels in the developing diaphragm of the rat. Acta Anatomica 1991; 142: Roveri A, Casasco A, Maiorino M, Dalan P, Calligaro A, Ursini F. Phospholipid Hydroperoxide Glutathione Peroxidase of rat testis. Gonadotropin dependency and immunocytochemical identification. Journal of Biological Chemistry 1992; 267: Gastaldi G, Laforenza U, Ferrari G, Casasco A, Rindi G. Age-related thiamin transport by small intestinal microvillous vesicles of rat. Biochimica Biophysica Acta 1992; 1105: Casasco A, Casasco M, Ciuffreda M, Springall DR, Calligaro A, Bianchi S, Polak JM. Immunohistochemical evidence for the occurrence of endothelin in the vascular endothelium of normal and inflamed human dental pulp. Journal of dental Research 1992; 71:

7 7 26. Marchetti C, Poggi P, Calligaro A, Casasco A. Lymph vessels of human dental pulp in different conditions. Anatomical Record 1992; 234: Iannone A, Federigo M, Tomasi A, Magin RL, Casasco A, Calligaro A, Vannini V. Detection and quantitation in rat tissues of the superparamagnetic MR contrast agent dextrane magnetite as demonstrated by ESR spectroscopy. Investigative Radiology 1992; 27: Casasco A, Calligaro A, Casasco M. Proliferative and functional stages of rat ameloblast differentiation as revealed by combined immunocytochemistry against enamel matrix proteins and bromodeoxyuridine. Cell and Tissue Research 1992; 270: Poggi P, Marchetti C, Calligaro A, Casasco A, Scelsi R. Dermal lymphatics in myotonic dystrophy. Lymphology 1992; 25: Casasco A, Giordano M, Danova M, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Calligaro A. PC10 monoclonal antibody to Proliferating Cell Nuclear Antigen as probe for cycling cell detection in developing tissues. A combined immunohistochemical and flow cytometric study. Histochemistry 1993; 99: Casasco A, Benazzo M, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Springall DR, Calligaro A, Mira E, Polak JM. Occurrence, distribution and possible role of the regulatory peptide endothelin in the nasal mucosa. Cell and Tissue Research 1993; 274: Casasco A, Maserati E, Giordano M, Casasco M, Ciuffreda M, Sander S, Danova M, Scappaticci S, Calligaro A, Springall DR, Polak JM. Stimulation of DNA synthesis by endothelin-1 in primary cultures of human dental pulp. Archives of oral Biology 1994; 39: Casasco A, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Danova M, Giordano M, Calligaro A. Tissue fixation for immunohistochemical detection of Proliferating Cell Nuclear Antigen with PC10 monoclonal antibody. Biotechnic & Histochemistry 1994; 69: Casasco A, Calligaro A. Cell differentiation- and development-related expression of Phospholipid Hydroperoxide Glutathione Peroxidase. In: Tomasi A, Ursini F, Vannini V. eds. Advances in free radicals disease III. Padova: Cleup Editrice 1994: Casasco A, Casasco M, Corbett IP, Calligaro A. Expression of c-erbb-2 protooncogene-encoded protein (p185 erbb-2 ) in rat functional ameloblasts. Archives of oral Biology 1994; 39: Benazzo M, Casasco A, Lovotti P, Icaro Cornaglia A, Casasco M, Polak JM. Endothelin-induced vasoconstriction in the rabbit nasal mucosa. Acta Oto- Rhinolaringologica 1994; 114: Casasco A, Casasco M, Reguzzoni M, Calligaro A, Tateo S, Stetler-Stevenson WG, Liotta LA. Occurrence and distribution of matrix metalloproteinase-2- immunoreactivity in human embryonic tissues. European Journal of Histochemistry 1995; 39: Casasco A, Frattini P, Casasco M, Santagostino G, Springall DR, Kuhn DM, Polak JM. Catecholamines in human dental pulp. A combined 7

8 8 immunohistochemical and chromatographic study. European Journal of Histochemistry 1995; 39: Casasco A, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Mazzini G, De Renzis R, Tateo S. Detection of bromo-deoxyuridine- and Proliferating Cell Nuclear Antigenimmunoreactivities in tooth germ. Connective Tissue Research 1995; 32: Maggi E, Bellomo G, Chiesa R, Melissano G, Castellano R, Astore D, Grossi A, Casasco A. LDL oxidation and carotid artery atherosclerosis. In: Bellomo G, Finardi G, Maggi E, Rice-Evans C. eds. Free radicals, lipoprotein oxidation and atherosclerosis. London: Richelieu Press, 1995: Poggi P, Casasco A, Marchetti C, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Calligaro A, Lethias C, Hartmann DJ. Ultrastructural localization of elastin-like immunoreactivity in the extra-cellular matrix around human small lymphatic vessels. Lymphology 1995; 28: Casasco A, Calligaro A, Casasco M. Ultrastructural immunolocalization of enamel matrix proteins during early stages of ameloblast differentiation. Italian Journal of Anatomy & Embryology 1996; 100: suppl.1: Casasco A. Review article: The application of immunocytochemistry for the detection of proliferating cell populations during tooth development. Anatomical Record, topical issue "The biology of dental tissues", 1996: 245: Casasco A, Casasco M, Maggi E, Tateo S, Waeg G, Esterbauer H, Calligaro A. Localization of lipoperoxidation adducts in normal and pathological human tissues. Médicine Biologie Environnement 1996; 24: , 30: Casasco A, Casasco M, Calligaro A, Reguzzoni M, Marrone G, Romeo E. Proliferating cell nuclear antigen-immunoreactivity in human dental pulp and gingiva. Bulletin Groupement International pour la Recherche Scientifique en Stomatologie et Odontologie, Bruxelles, 1997; 39: Casasco A, Calligaro A, Casasco M, Tateo S, Icaro Cornaglia A, Reguzzoni M, Farina A. Immunohistochemical localization of lipoperoxidation products in normal human placenta. Placenta 1997; 18: Marchetti C, Casasco A, Di Nucci A, Icaro Cornaglia A, Reguzzoni M, Rosso S, Piovella F, Calligaro A, Polak JM. Immunolocalization of endothelin- and nitric oxide-synthase in lymphatic vessels and cultured lymphatic endothelial cells. Microvascular Research 1997; 53: Casasco A, Casasco M, Calligaro A. Microscopical immunodetection of cell proliferation antigens. Microscopy & Analysis 1997; 48: Marchetti C, Casasco A, Di Nucci A, Reguzzoni M, Rosso S, Piovella F, Calligaro A, Polak JM. Endothelin and nitric oxide-synthase in lymphatic endothelial cells: immunolocalization in vivo and in vitro. Anatomical Record 1997; 248: Casasco A, Casasco M, Calligaro A, Ferrieri G, Brambilla E, Strohmenger L, Alberici R, Mazzini G. Cell proliferation in developing human dental pulp. A combined flow cytometric and immunohistochemical study. European Journal of Oral Sciences 1997; 105:

9 9 51. Marchetti C, Casasco A, Di Nucci A, Casasco M, Reguzzoni M, Rosso S. Phenotypic expressions of bovine lymphatic endothelial cell in cultures as studied by immunocytochemistry. Lymphology 1998; 31: Chiesa R, Melissano G, Castellano R, Astore D, Marone EM, Grossi A, Maggi E, Finardi G, Casasco A, Bellomo G. In search of biological markers of high risk carotid artery atherosclerotic plaque: enhanced LDL oxidation. Annals of Vascular Surgery 1998; 12: Marchetti C, Icaro Cornaglia A, Casasco A, Bernasconi G, Baciliero U, Stetler- Stevenson WG. Immunolocalization of gelatinase-a (matrix metalloproteinase-2) in damaged human temporomandibular joint discs. Archives of oral Biology 1999; 44: Casasco A, Calligaro A, Casasco M, Maggi E, Bellomo G, Tateo S, Ravagni Probizer MF. Lipid peroxidation and cell proliferation in human trophoblast cells as revealed by combined immunocytochemistry to 4-hydroxynonenal and proliferating cell nuclear antigen. In: Pizzala R, Tomasi A, Vannini V. eds. Advances in free radicals disease IV. Pavia: La Goliardica Pavese 1999; Casasco A, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Zerbinati N, Mazzini G, Calligaro A. Cell kinetics in a model of artificial skin. An immunohistochemical and flow cytometric analysis. European Journal of Histochemistry 2001; 45: Casasco A, Casasco M, Zerbinati N., Icaro Cornaglia A, Calligaro A. Cell proliferation and differentiation in a model of human skin equivalent. Anatomical Record 2001; 264: Casasco M, Icaro Cornaglia A, Zerbinati N, Casasco A, Calligaro A. Morphological aspects of an artificial skin. Italian Jornal of Anatomy 2001; 106: Casasco A, Zerbinati N, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Farina A, Calligaro A. The dermo-epidermal junction in a model of artificial skin. International Journal of Immunopathology and Pharmacology 2002; 13: Casasco A, Casasco M, Tateo S, Scelsi S. Immunohistchemical detection of reactive aldehydes: a morphological approach for the detection of free radical activity in tissues. International Journal of Medicine, Biology and Environment 2002; 29: Benazzo M, Casasco M, Bertino G, Occhini A, Casasco A. Early microscopic evidence for endothelial damage in arterial microanastomoses. European Journal of Plastic Surgery 2003; 26: Casasco A, Icaro Cornaglia A, Riva F, Casasco M, Caligaro A. Cell kinetic analysis in artificial skin using immunochemical methods. In: "Epidermal cells: methods and protocols". Methods in Molecular Biology. Turksen K. Ed. The Humana Press, Totowa NJ, USA, 2004; Casasco M, Casasco A Icaro Cornaglia A, Farina A, Calligaro A. Differential distribution of elastic tissue in human natural skin and tissue-engineered skin. Journal of Molecular Histology 2004; 35:

10 Icaro Cornaglia A, Casasco M, Riva F, Fassina L, Visai L, Casasco A. Stimulation of osteoblast growth by an electromagnetic field in a model of bonelike construct. European Journal of Histochemistry, 2006, 50: Casasco M, Icaro Cornaglia A, Riva F, Calligaro A, Casasco A. Expression of p63 transcription factor in ectoderm-derived oral tissues. Italian Journal of Anatomy and Embryology 2006, 111: Casasco A, Casasco M, Icaro Cornaglia A, Riva F, Calligaro A. Models of epithelial histogenesis. European Journal of Histochemistry 2007, 51: Riva F, Casasco A, Nespoli E, Icaro Cornaglia A, Casasco M, Scevola S, Mazzini G, Calligaro A. Generation of human epidermal constructs on a collagen layer alone. Tissue Engineering 2007; 13: Tarricone R, Aguzzi G, Musi F, Fariselli L, Casasco A. Cost-effectiveness analysis for trigeminal nevralgia: CyberKnife vs. microvascular decompression. Neuropsychiatric Disease and Treatment 2008; 4: Icaro Cornaglia A, Casasco A, Casasco M, Riva F. Dysplastic histogenesis of cartilage growth plate by alteration of sulphation pathway: a transgenic model. Connective Tissue Res 2009; 50: Riva F, Casasco A, Casasco M, Calligaro A, Icaro Cornaglia A. Growth and stratification of epithelial cells in minimal culture conditions. In: "Epidermal cells". Methods in Molecular Biology. Turksen K. Ed. The Humana Press, Totowa NJ, USA, 2009, in press. 10

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO Via Ugo Foscolo 18 Castel Gandolfo - Marino - Roma Tel.: 3351572723 e-mail fbusico@inwind.it CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI NOME: Fabio COGNOME: Busico LUOGO DI Roma NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63

Dettagli

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI Straumann Emdogain PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI CONSERVAZIONE DEL DENTE CON STRAUMANN EMDOGAIN Dal 5 al 15 % della popolazione soffre di gravi forme di parodontite, che possono portare alla caduta dei

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Web of Science. Institute for Scientific Information

Web of Science. Institute for Scientific Information Web of Science Institute for Scientific Information Web of Knowledge è la piattaforma che che permette di raggiungere le prestigiose banche dati prodotte dall'institute of Scientific Information (ISI).

Dettagli

CATALOGO ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO A.A. 2014-15 Aggiornato al 09/04/2015

CATALOGO ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO A.A. 2014-15 Aggiornato al 09/04/2015 CATALOGO ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO A.A. 2014-15 Aggiornato al 09/04/2015 Il presente documento riporta l elenco delle iniziative di orientamento dedicate alle future matricole e agli insegnanti delle scuole

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

DIAGNOSTICA DI LABORATORIO NELL ARTRITE REUMATOIDE

DIAGNOSTICA DI LABORATORIO NELL ARTRITE REUMATOIDE DIAGNOSTICA DI LABORATORIO NELL ARTRITE REUMATOIDE Dr.ssa ANNALISA BIANO ASL 2 SAVONESE S.S.D. LABORATORIO DI PATOLOGIA CLINICA P.O. CAIRO MONTENOTTE GRUPPO LIGURE di AUTOIMMUNITA ARTRITE REUMATOIDE: PROBLEMATICHE

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valeria Garbero vgarbero@golder.it Politecnico di Torino e Golder Associates, Natasa

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali

Differenziamento = Creazione cellule specializzate. Il tuo corpo ha bisogno delle cellule staminali Differenziamento = Creazione cellule specializzate Cos è una cellula staminale? Cosa mostra la foto Un pezzo di metallo e molti diversi tipi di viti. Dare origine a diversi tipi di cellule è un processo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD)

Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Analogic transfer system comunication & aesthetic digital smile design (ADSD) Autore_Valerio Bini, Italia Fig. 1_Smile designer e face aesthetic medical team. _Introduzione È oggi possibile stare al passo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Ripartizione Relazioni Studenti I L R E T T O R E

Ripartizione Relazioni Studenti I L R E T T O R E Ripartizione Relazioni Studenti I L R E T T O R E VISTA la legge 9 maggio 1989. n. 168; VISTO il D.P.R. del 3 maggio 1957 n. 686, Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

ALLEGATO 1 AL DECRETO

ALLEGATO 1 AL DECRETO ALLEGATO 1 AL DECRETO Il Provider accreditato per l ECM Il Provider accreditato per l ECM è un soggetto che: ha configurazione giuridica autonoma. Opera nel campo della formazione continua degli operatori

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Alcune considerazioni sul personale non strutturato del Politecnico di Torino: il caso degli assegnisti di ricerca

Alcune considerazioni sul personale non strutturato del Politecnico di Torino: il caso degli assegnisti di ricerca Alcune considerazioni sul personale non strutturato del Politecnico di Torino: il caso degli assegnisti di ricerca TIPOLOGIE DI LAVORATORI NON STRUTTURATI 1. Assegnista di ricerca con fondi di ateneo 2.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli