Vo K ÍPtí (hapeoo- Gravatas meia5-calçad05 OffPAnNO 0//0/J/ prdçâ /l-w/wo." name="description"> Vo K ÍPtí (hapeoo- Gravatas meia5-calçad05 OffPAnNO 0//0/J/ prdçâ /l-w/wo.">

i / I#I1 ít : *ú. El sltora dl Cosiantiao na sãrecsa ÍPtí

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "i / I#I1 ít : *ú. El sltora dl Cosiantiao tr@a na sãrecsa ÍPtí"

Transcript

1 S"l(W.:-i.,.-./-.-p ' Jüi^^v Anno XII I^=Ü S. Paolo (Brasile) 27 Novembre 1920 CW3 Num, I#I1 ít : *ú. /o o... ;'íjt l > Vo K ÍPtí (hapeoo- Gravatas meia5-calçad05 OffPAnNO 0//0/J/ prdçâ /l-w/wo. /? /l C/1AA DC-AÃTfQAAms 'Co! Icmpo r con ia pfigíie mai.urauo k nospolí {{ Àbbcnamento enr.uo V UFF1CI: Rua 15 de Novembro, n. 63 Un semesire ô$ooo "2 j Caixas Postass, S27 s T" - Telef.: «n!ra! 27^1 }}... '.'s^_. _-«^r" IWK«Srairi*3imE^^:a^'.';tt*!«^^^ El sltora dl Cosiantiao na sãrecsa r> m míy..'.:-' i / V <SM WÊ» HMH Cosfanlino : - Che davvero queste due non mi lascino ^eclcrc?

2 .«^--ij^tàè s VT&ZZO d! OglM - lts2ffe 5 o Volt&mi doppi l$ooo? 1 Niccolini - Arnaldo da Breecia Goei;he - Fausto' > Orazio - Le Odi Shakspeare - Amlefo Manzoni - Del Trionfo delia Liberta Byron - Poemi e Novelle 10 Hoffmann - Racconti 14 Frankliu - Opere morali 17 Beaumarchais -11 barbkre di Siviglia - II matrimônio di Figaro 19 Musset - Novelle 20 Oavaliotti - Poesie sceite 21 Dickens-Il grilio dei focolare 22 Aristofane - Le nuvole V. Hugo - Bug-Jargol 2ó Laniàrtiuo - Graziella 27 Goldoni - Un curioso accidenle - Gli ínnamorati 28 Molière - Tartufo 11 mistníropo 29 BerclnM; - Ballate e Romanze 30 Eousseau - Contraíío sociale 31 Ariosto - Le Cassaria - Il Negromante 34 Guerrazzi - La torre di Nonza 36 Dumas - Poolina Dumas (figlio) - La dalle camelie signora 43 Montesquieu - Delia grandezza dei romani e dello loro decadenza 46 Lessing - Emilia Galotti - Natano il Savio 4ô Merimèe - Carmen 49 Esopo - Favole Grossi - 1 Lombardi alia prima crociatc 34 Auerbach - Giuseppe nella neve 33 Oorneille - Il Cid. - Poliulo 36 Torti - La torre di Capua 63 Gcethe «[ dolori dei giovane Werlber Di Balzac - Fisiologia dei matrimônio 66 Ossiau - Fingal. 67 Sue - II march. di Léíoriêre óô Swift - Viaggi di Guiliver 72 Gozzi - L'amore delle tre melarance 73 Walter-Scott - II lord delle Isole 74 Racine - Fedra - Àndromaca Murger - I bevilori d'acqua 77 Byron - Sardanopalo 78 Senofonte - Detli memorabili di Socraíe 79 Gbislanzoni - Racconli 83 Mery - Ralíaello e Ia Fornarina 84 Sheridan - Pizzarro Saintine - Picciola 88 Conscience -- Racconti liamminghi 89 Rossetti - Caníi delia pátria 90 Daudet.. Racconli scelli 91 Prati - Edmenegardo Una cena d'àlboino rc 93 Beccaria «Dei delilti e delle pene 94 Irving - Lo t(reniero misterioso 97 J. Zorrilla - D Giovanni 1'enorio 99 Prèvost -«Storia di Monon Lescoüf 102 Tasso - Torrismondo 103 Voltaire - La Principessa di Babilônia 104 Erodoto - Narrazioni sceite delle Storie 103 Bichebourg - La figlia dei canaoaio Goldsinith - II vicario di Wckefield 109 Vallés - I rtfrcfíari egffig.,il-'.u.jm^u.^^^^c.-t^7^gs 115 Bersezio - Dcmenico Santorno 116 Baudelaire - Poemelli in prosa 117 Auerbach I racconti dei compare padrino 119 Cottin - Chiara d'alba 120 Gessner - Idillü 121 Pindemoute - Àrminio 122 Gautier - Forfunio 123 Lombardi - La spedizione di Sapri 127 Karr - Racconli e novelle 129 Lúcia o - I dialoghi degli Iddii, dei morfi ed altre opere 131 Giacometti - La colpa vendica Ia colpa 132 Catullo - Odi - Epitalami 133 Kant - Per Ia pace perpetua 137 Mickieviez» II l.bro delia nszione polecca e dei pelleg<ini polacchi 139 Cantil *. li sacro macelo di Valtellina 141 Pindaro - Le Odi 142 Scie-Nai-Ghan - 11 denle di Budda 143 Poe - Nuovi racconti sfreordinari 145 Polo - 1 V!B gí 131 Costanzo - Gli eroi delia sofhtla - Poesie varie 132 V. Hugo - L'ullimo giorno di un senfenzieto a morte - Claudio Gueux 153 Turghenieff - II re Lear delia sfeppa - Slrana isloria 134 Casteíar - Storia e F.losolla Svetonio - Le vife dei dodici Cesaii 157 Margherita di Valois * Novelle 158 Quevedo Pablo di Segovia, il gran taccegno Micholet - Luccello 165 Schefer «Giordao Bruno 167 Anacreonte - Le Odi seguite delle poesie din Srffo, ecc. 168 Lorenzino De Mediei - Áridosia - Apologia 170 Gautier - Jeltatura 175 Stern - Bozzeíti morali 176 Sestini - Pia de' Tolomei G03the - Autobiografia 179 Caballero - Novelle ardaluse 180 Lèo - II Comune dl Molmpegg o - Sfono di un «Falto diverso^ 183 Maineri-Mammocen'é una sola Lamartine» Raffaello Bruno - Condeloio 190 Kleist» L'orcio in frantumi - La promessa di matrimônio in San. Domingo 191 De Marchi - Racconti I Nibtlungi 194 Suuzogno - Benvenufo Cellini 195 SarmientO - Facundo, o avilta e bnrbarie 196 De Maistre - Viaggio in'orno í'lla iria camera 198 Whitraan - Cenli scelíi Balzac - GLmpiegati 204 Nodier - Racconli fantaslici 205 Macaulay - Saggi biogr&fici G 03 the - Autobiografia (Parte seconda) 210 Janin- - Un fenômeno 211 Cavallotti -Martirológio italiano 212 Oarmeh Sylva ' - I racconli dei Pelesch 213 Pindaro - Odi, Nemee e Ismiche 214 Tolstoi - Kalia - Di che vivono gli uomini 215 Stendhal - Abbadessa di Caslro - Duchssa d' Pagliono Elisir di luntja vita 220 Orazio - Gli Epodi e il Carme secolare 221 Hoffmann - II nono Zaccoria 223 Heyse - Due Drigionieri hberati 224 Quintiliano Fábio - Isütuzioni oraforie 225 Nodier - '- Serafina Lucrezia e Giannelfa Baudelaire -1 flori dei male 251 Lenau - Gli Albigesi 233 Costanzo - UrTenima 235 Stuarfc Mill - La liberla Orazio Flacco - Safire 238 Nodier - Ultimo banchetlo dei ü 310 I 311 M-*vnyjcvw,^wiM&3mmtt>wwc]^vw^ -217 Sesto Aurélio Properzio «1 qufiítro bbri delle Êleg^e Balzac La pace domestica - Girondini Murger_ - Notfi d'inverno Goldoni - Crmponimenfi minori Da Roterdam-Elogio delia pazzia Plateu - Odi, inni, eglcghc, epigramtii Kompert - La Principessa Shelley - Poemelli Aurélio Antouino - 1! libro dei ricordi Schlemihl - Síoiia waravigllosa Feydeau - Confessa di Chal s Paroli - Le X Giornale di Bre» scia dei 1849 Cattaneo - lsraeliíi Novelle per Ia gioveníü Braga - Ondi a dei lago Euripide - Àlcesíi Cortellini -- Leggi delle XII Tavole 8iencchievicz - Àbbozzi a carbone Kavolenko - II musicante cieco Howthorne - Racconti dei Forvest Nodier - Jnes di Ias Palmas Turghenieff - Dinanzi alia gh gliotina Kin-Jouen - Li-Sao Sienchievicz - Sulla costa luminosa Bichter «Autobiografia Bergerac - Viaggio cômico nella lima Carmen Sylva - Chi busaa Stenchiewiz - Seguiamolo I Turghenieff - Primo amore Poe - Lgeia Turoldo - La Caiuone á'orlaudo Poe - Eureka V. Hugo - I Burgravi Ibsen - Quando noi morfi ci desfiamo V. Hugo - Ernani Tibullo - Le elegie Bovio - Stggio critico dei Diriíío Pende Heyese - Marienkind Dtismoulins - Scriiti V. Hugo - Ruy Blaz Corki - Vita errante Savojano - Le Filipplche Tolstoi - Ussari Mameli - Poesie Gogol - Novelle tikraine Korolenko La foresta mormora Marlowe - Faust Korolenko - II dito dei dia-.olo Gicerone - Letlere sceite Mhbelet - La Polônia marfire La Eochefoucauld - Massime c rifh-ssioni morali ' Romagnosi -- filosofici Novelle per Ia giovenlíi Asht'Avakragitá 5-ggl poliíici e Maupassant - Versi Bjornson - Lconarda Polibio - Storia Romana Gorky - Piecoli borghesi Rapisardi - Poesie religioso Alfieri - Delia (irannide Ibsen - Comnicdia deli'amore Castelar - Vita di Lord Byron Tolstoi - Ai governanü, ai preti Tolstoi - Ai soldati, agli operai Tolstoi - Agli uomini poliíici Si'.hopeuauer.< Pensieri e frummeivi Schiller - Guglielmo Tell Tolstoi - Píaceri crudeli Mirabeau - Lelfcre d'omore a Sofia Pisacane - Saggio sulla rivoliuione Sant; Agostino»- Conlessioni (Parte prima) ** Castellar - Ricordi d'ilalia Sant'Agostino - Conlessioni Bruno - Degli eroici furori (Pai te prima) Musset - Novelle. Cekow - Le ire sorelle Bruno Degli eroici furori (Parle üecondo) Gorky -* L'annuiu!aíore delia tempesta Wagner - Ricordi Sant'Agostino - Conlessioni Gautier - Novelle Gautier - Sulle Àlpi Puskin - Le lie.be Aleardi - Poesie Da Vinci - Frammenti e pensieri Wilde - II veníaglio di Lady Baccelli - Prose e poesie scelfe Mirabeau - Ultime lettere d'amore a Sofia Moore - Gli adoratori dei futreü Diderot - II nipote di Ram&au Champiort - Massime e pensieri Marchesa di Sèvignè - Leltere scdle Coppée - Rivali Goncourt - 11 romanzo di uno peiduta Racconti de! Vecchio Giappone Murger - Lo Boliéine Musset.. Le notfi - Rolla Namouna lasso - Rime amore se Ostrovsky - LTJragano Marziale - Raccolta di Lpigramini Platone - Il Prolcgorn Shakspeare - Ciulidín c Rí.-meo Deslys - Le ac-sipine delia Cencrentola Champiort - Caratíeri ed aneddofi bterne - Viaggio senfimenfale V. ligo - Leflere alia fidan- ZJiffl Piccolomiui - Storia di due a- manti Feuarbach. Trenta lezioni siuyessenza drlla religione Giacometti - La morte civile 417 Wilde - 11 rifratlo di.doriano Gray Sheakespeare - 11 sogno di una notte dest/ite - Montaigne - Seggi sulfeducoiione

3 i Browuing - Poemi c poesie Cornaro - Treftalo de!b vila Eutropio - Compêndio di storia Maupassant - Bole de suif. Porta - Poesie scelte Demoatene -- Discorso per Ia corona Renan - Vila di Gesií voi, I Vila di Gcmí, voi. 11 Mantegazza Un giorno a Madern Eliot - Le (ribulazioni dei Reverendo Amos Bnrfon 450 Gogol - II revigore Descartes - Il discorso dei mele do 456 Wilde De Pro^undis segirfo dalla ballafa dei Cárcere di Reading. 45Ô Platone - L'Eutrifone» M. Cri sto ne 460 Verlaine ~ Snggezza 461 Aubanel «Le vergmi di A vignone 467 Bichepin 468 Dicenta Le luan morli bizzarre José 470 Prati - I canfi dei ' Lamartine - Poesie d'ltôlia 473 D'Esporbèa - La leggends dell'aquila 474 King - La réligione di Mnzzoi 475 Balaguer - Canti "cli guerra e d'arr.ore 476 Swictochowski - Elvii 47Q DíiirOngiiro Síornelü c poesie pitrio tiche 481 «482 Goetbo - La campagna di Prancia - LV>sedio di Magonza 484 Sohurè - Ln leggenda di Budda 493 Àntona-Traversi - Ho!.. le dame e i gent luomini Novelle sceneggiate 495 Maintenon - Letleie ei confessore e agli amici 497 Szieroszewski - I lebbrosi 498 Oürvantes - l! dialogo dei cani I 499 Shaw - II discepelolo dei diavolo Tol3toi - Le novelle delia morfe 502 M npausant ~ II vagabondo 505 Gogol - Novelle e Racconii i 509 Veraldo L'altalena N.B. - Nelle ordinazioni, per facilita.ro il servizio, preghiamo di indicare sempre il numero cbe é a fianco di ogni opera. Iri ia H 1 (0 i 4*J (0 ü d) '0 o L <ü c o T3 (0 > o»wunzio Galrie II Piacere LInnoceníe H Trionfo delta morle Le Vergini delle Rocre lorse che si íorse che no La Leda senza signo Canío Novo-Inlermezzo L'Isoílco La chimera Poema Paradisíaco - Odi Navali La Canz.one di Garibaldi Laus Vitae Eleífra Àlcione Merope La Gioconcla Lo Gloria Prancesca da Rimini La Nave La figlia di Jorio La fiaccola solio il moggio Piú che lnmore Fedra Martírio di S, Sebastiano La Pisanella 11 Perro Sogno d'un matíino di primavera Sogno dum Iramonto daulunnó La compagnia delia leggero L Amore di Loredana Far fui Ufficiali, soituíficiali, caporali e soldali II designalo Donne c fanciulle ltissuriosi Romanzi brevi La freccia nel fianco La vila irônica Novelle prima delia guerra La volpe di Sparfa Robería II malefício oceulto Baruffa La morte dorfeo 4 $000 4$000 4$000 4$000 4$ 000 8$000 4$000 4$000 4$000 2$000 4$000 4$000 4$000 4$000 4$000 4$000 5$000 5$000 4$000 4$000 4$000 5$000 4$000 4$000 4$000 2$000 2$000 1$500 3$ 500 5$500 3$50Ô 3$300 3$ 300 oi mu mãsm La Vita Milifare Spagna» (edizione di lusso Ola n da Poesie Ritratli Letterari La carrozza di tutti Nel regno delpamore Ciriematografo Cercbrale Cuore Aüe Porte d'iíalia SullOceano La Seuola e casa Memorie Ricordi d'infanzia e di seuola Capo danno Pagine Allegre Anime Oneste Cenere II Vecchio delia montagna Nel Deserto Sino al Confine II Nostro padrone Co'ombi e sparvieri Canne al vento Le colpe altrui Nostalgie Marianna Sirca giuochi delia vita Chiaroscuro La via dei male II fanciullo nascoslo Ehas Poríolu L incêndio nelloliveto II ritorno dei figlio La bambina rubala LEdera nnie I divoralori Circc Vae Victis I Zingaresca Linvasore Viuanti 1 $500 1 $500 3$000 1$500 3$000 3$ 500 3$ 500 3$ 500 3$ 500 3$ 500 3$ 500 4$500 3$000 3$000 2$500 pocchi Virgílio ' ; Le Aquile La Gironda sentieri delia vita II Labirinto Miíi Secondo il cuor mio I- isola sonante I La botíega degli scandali 3$ 500 Sul cavai delia morle amor cavalca ntoiiio FflgnzzaF Piccolo mondo Antico 4$000 Piccolo Mondo Moderno 4$000 Leila Malombra II Santo 3$50G II Mistero dei Poeta. Minime 3$000 Daniele Cortis 3$000 Fedele 3$000 Ascensioni Umane 2$000 elípnmelü Antônio La Sementa Anna Perenna I primogenili ii Cântico Cli uomini rossi L alterna vicenda Luiyi Pirandei Erma biíronte La Vita nuda II fu Mattia Pascal Terzetti vecchi ed i giovans (2 volumi) II Turno Lontano II Carnevale dei morti Berlicche e Ia guerra Quand ero matto Tu ridi Un cavallo nella luns Maschere Nude (2 voi.)' 2$500 2$ 500 2$500 2$500 1 $500 2$500, ; ; õ$000 ; ' 3$000 2$500 2$000 2$000 íj5$000 o o > CO T3 ca ca ae o u! U ca c o C O 'S ca c ^5 r_ O "a o fo t- O u vca -a o o, o o -c o c(u aca o cu. V a

4 / ira«^*1mt-b_e«bma» ^ i Mfwerla dei sra*a*_a3fabtab- t--«j*b?a / - Pasquins. - Rua II d Movembro,_83 - Tel. Centra! Caixa Ml - S. Paulo Ç._s* MMsmMMMiKmMiacn Coílezione per le farníglie UMEM fitebsbssb BB51S3 5B3 Horace Flelcher - L'Arte cli mangiar poço (Noi raangiamo troppo!) 2.a edizione /JwV. 22' Zbinden* Consigli ai nervosi ed alie loro famiglie DoM. P. Piccinini - L'azione dei medicamenti spiegata ai profani Dott. G Cuelpa - Digiuno e Purga - Canizie e Galvizie - Igiene dei capelli - <i.a ed. Doü. G. Guelpa - La guarigione dei Diabete e ln» cura delia Gotta Dott G. Ambvon - Perchè i birubi crescan sani Dott. G. Ambron - Per {'are a meno dei medico Doü. Mont&nuis - La cucina in casa nostra Quale 6 e quale deve essere perchè si ottenga uua perfeita alimentazlone Dott. F. Stura - Aspettando il medico (Chirurgia popolare d'urgenza). Con tavole a colori Dott. E. Lahmann - Malattie infettive curate secondo Na tura Dott, F. Ruch - Cura mora-c delia Nevrastenia nelle sue principali forme Dott, P. Garnier Nubili e celibi Prof. G. B Ughetti - L'arte di riposare Dott. D. M. Bossi - Isfcerismo e Ginecologia o o 2.5oo l.õoo 2.5oo 2.5oo 2,ooo oo 2.5oo Doü. F. Stura - Organi sessuali (Molte figure anatomlche) Dott. F, Stura - Maternità (Molte figure anatomlche) Dott. F. Stura - Cosa può essere? (Massirao e norme di diagnosi medica i? ooo 2.ooo Opere che possono andare per le mani di íuííi 1 racconíi mistérios SONO USCiTI: 1 - II POZZO d.l IMPO - Paolo d Ivoi - V óbice di Erisfallo - li Nilo iiisonguinoto 1 + I = I - F. C. Rosensíael L'afíímO tbfplffcante Giorgio Meirs L' ilouo dí UBÍPO G. De Quirielle La Cittá SfPBSflta - Leone Groc i$i 7 volumi 9$ooo Interno 10 per cento in piú MAURIZIO LEBLANO..!-^-?.-*.. v sagg estsetoat isomse* l «. LL Elenco dei golumi mm péisaíi fípmêmmmmmjawmmtmmmêmikmbwm] mmwmmbmm) I Àrsenio Lupin ladro 7. íl tappo di cristallo 'íc^iluomo 8. La sch_ggia d óbice Arsenio Lupin contro La veste disquame Rosa ilerlocli àolmes._,.,,. il segreto delia Cuglin fi i 3 IO I! Inangolo ci oro I I La vittoria di A. Lupin 1 lre delitti di /, Lupin,2, Le confidenze di A. O. La fronticra Lunin In arrivo: II cerchio rosso. M Le awenture di Firenze Lisola dciie Irenla l^are. prezzo ii obki volume...oo - pbi1 imparare senza maestro le lingue: Francese, Jnglese, Fedesca ( Pubblicazione premiata con medaglia d oro ) Per ogni língua ^t.^um! el^,eme^ Prezzo dei tre volumi per ogni lingua 25S000 Interno Libreria de! 'Pasquino Coloniale» Rua 15 de Novembro. 63 (Praça Antônio Prado) richieste dali'inferno devono venire accompagnate dal relativo importo, Le piú il loojo per le spese di poste SKMr_mi_rM* BHaKHmnaH*«aran_B ^^mimit^^tmesamksssaisssa «ravi

5 ^lv.<ly /^A''/JV*J"-,!J'/^.v/v'lJ'J1/^^^ '',^-'!-'', '.rsssj>jfs.~ s-s*j-^j*-s y-s *rs y j> y y * >- s y y y ys.' fy.'//////."/^/////// ^//.''.i. 'y-a-s^yys.'í".* s ^* s s s s - * j* y~sy y y~r.< -^v ^ ^yy^y^^-^ni h çp fl ^9 ^F f b_m_w_bb a ^wwmuilebjgambawraagogibebm**^***3^8111 BMaa rt*^*^gml^ BMP il 131 ii ÈW, B Ü&J ire iiiustre pa Un volume di 956 pagine for- maio 10,5x16,5) con 1900 figurc. 57 iavole (chie a colori, Lega to in cartone, 6$ooo. LaPOUSSe ClaSSiqUe Ülustré - Eccellenlç Dizionariomiaruale per Ia giovenlô. Be Mw.iA. "! volume cli I 100 pagine (tormalo 13,5x20), mu* sioni, 70 Iavole cnciclopediche di cui 2 a colori, 14 carie cli cui 7 m colori. Legato in cartone I2$000. -Sá!!» " P'u completo dei dizionari mamiali trancesi, uel volume di 1664 pegine, formato 13,50x illustrazioni, 130 quadri enciclopeclici. di cui 4 in colori, e 120 carte in cui 3 a colori. Legato in tela lô$oo( Larousse de poohg BrwBWBWBBawwapa II solo dizionario da lasca veramente pratico c completo i hc esisla in francese, indispensabile a tutte le persone che vogliono viaggiarc in Francia o servirsi delia üngua francese : pici di vocaboli con Ia loro deíinizionc in un volume abbastanza piccolo per'essere lenuto comodamente m lasca Elegante lormalo con 1292 pagine su carta exlrasollile (bible paper) formato 10,5x13,6: peso 315 grammi Lcgalo in leia l.4$000; in pelle 20$00Ü 3É*j \ _*.** m Dizionario enciclopédico in due volumi íulle lc parou delia «= lingua, tutte lc conoscenze umane solto Ia forma pio pratica e meno coslosa, 1930 pagine (formato 20x30,5 17,325 incisioni, 216 carie in nero c a colou, t 35 splcndidc Iavole colorate. Prezzo dei 2 volumi: in brochinc 70$000rilegali in mezza pelle Ô0$0Ü0. m in 5 volumi. li piú recente, il piú riecaniente documentalo » <.- il píú magnificamante illuslrato ciei grandi dizionari encielopediei, pagine, (formato 32x26), 237,000 articoli 49.ouo illustrazioni, 5o4 cone in nero e in colori. 89 Iavole in colori legato in mczza pelle 450$000. awww mmmmmkbmobm - r 1'interno IO ojo in piú Mjyaai ie*i I MB Deposito 9 e vendita presso ía b a aa» msbbstt I I.*" * MBBWttM^MBWBBWWWMWBBBBBWg LJ J15 l_^líoren pasqii c y I a i ate Rua 15 dg Novembro, 63 (Pi*aça Antônio Prado ) \ I V//////W//////.v////// jyy^y% f..in".-... i;i l I II I TI' ln1"" ' ' ' ' -- ANDAR PR C7QT i_ O I. Mo da CR D. 1- \-vsss s* I» ". rj,w»

6 "JTJSBKSL ^çy^lshi^^lrgszh^v^j.',*!y"t^>,«^ ^"«ítttitw?:-.-r-vtyvmrr,*^ «jríeijkrmtyrastkryp w»niiww»wieiwbmpmwbwawgiab>aoa3iaaihb(^^ ^3 r l ü fiiikiiiiirl asibffpia i i?ii y e o J 1 $8 III (hdm wiaawmgaa pwtr - s.v-sacr-ti-.-ft-tiv-jybyy-yctii ej varai? segs mwb rrraiiiy.r»a?rr5^.ít^cagr r,n ''17 Pf^feíSíJ Uki.':$$;:' /»,//»'. I E' il nostro ultimo e iucomparabile arrivo di un completo sortimento di veicoli di tutte lo qualità. Biciclctte, Automobiii-volanti, Tricieli, Carretti, Culle, (carretti-culle) sedie íi? f$&~1* rf ' --?- '-'. " -O» -^ -í 1 smontabili. - Pattini di quattro e due ruote, - Sauders c altri articoli di sport, - Ogni padre che «'interessa per l'allegria e Ia salute dei suoi figli, deve conduríi a fare una visita alia uostra casa. Uu piano iutiero per Ia sezionc di giupcattoli. Nei cinque piani poi s'iucontrauo sezioni di oggetti d'arte e-fantasia, e sono pieni delle ultime uovità. GALERIAS EDISON Gustavo Fignor La maggiore casa esisteute nel Brasile, in articoli da regalo. Etfa 15 $6 SfôvemferQ, H» 5 5. PAULO Hijf SOI lf pilil I -aa-*: aagus^c*1jirm^rxren rwi-*r«7ses3w5g7:í3s Rua cio Gazometro. e Casella postale, 1 14 Telefono, Braz C&sa ma trace: L>ucca (Itália) importai!1! ^$ lü casse e rlsiomaio Gnianti g g g^ <f & H JL is..-sa. \w--^ ja. JS. M. ç ^ lis tedldlesi (ii piii rlcsrcoto sulía piazza] A O i fa 3 I i1 i *^ fl kj ~^3ar»!iií'in w O 'd 1.\m s 3p%aa?a M$\ 1 ÀÁlferZ-.- Miei ii'1' -*j?ra feí lll llff I W/lAlff I ^jct?*fa!r.r^fyj-grriy^'^r»r^a-art^<rx!r^^ WW MB nemewetew açaí T?»T""7 Jfc satãs asjüffi fessn Así?s Dopo sei anui, é arrivaía Ia insuperabile di Modesta presso Bologna, in Iatte da grammi &ãtte da grammi Iatte da grammi 4-60 e Mortadella iníera in Sa^ie di Kd. 4 importalori in ürasile: C0CIT0 IRMÃO - Rua Paula Souza, 56 _. s ' "ODO vanesa proiumi R Confelti - Serpentine ed altri articoli carnevaleschi, a prezzi di assoluia concorrenza. - Vendono piu õ buon mercalo di qualunque altra casa i r* e I ri I 1/ s lua Florsncio lit abreu, 1Z7-1Z9-13I -Telef. WL cent.- 5. Pnh s r*r'.'!sr*,,>í»tp5j>t»a Chiedene lisfino di prezzi ^g*^ S f^^w(mrmpm msyimh *fa==a^ ^nicderlo «"o Principa prineipali case delia piazza 1 I1 1 L\ / K/cê/?/e Z. a//uc/?e//a fíií/i y^u;7 Vista, 56 S. PAULO uwüjjj^j~rjar^»iipwu,.^aujbj»aj..j.'jajnjmi, ujjjjng! M J S Industria li e ü, ulhvdiie iu IFIQaOS Imporlatori Plíirn^ nd IU 11 Cr aí ls«ri-/'if-,»i e nproduziom -ri I su v< imm lia LI ydlíll Tnaegne - Tavolette - Aununci _., scrizioni su vetrine - Annunci r<m.- umi 1 r> D0S1 ' 1 lacche-specchi" per reclame - I Rua Agostinho Gom:; Idcfono. Lettc.e di zinco in rilicm Combucy io-i Cbiedete preventivi e «crjqois» ^k/^.o alia ÍW UÍScio- Rua Quintino tiocayuvf,, 4 Telefono - CcrJrol 5"<'2f> 5wa QninüjlO Bocai/Uva, 78 - Te-,4rmaze/n: Estação Vpiiengn Cnixa Pol^.i, 1301 lefono 1028 ceutr.- Caixa 1244 S. PAULü I PannoíloHÍa "^aiifa TliBHBPa" lurflíil s???cfi'i? <* u i Kiti -..^... a abiti usati, a lunga scadenza, e senza interess Variato assortimento di Cappelli iini, Berretti, Cappelli di paglia "" u >ungu ov_aucnz.a, t: senza llliereiòi nazionali e stranieri - - Si lavano cappelli di paglia Panamá. S 1"i i^torg i2k ^la^tsri I tr% fl Chile e Cipó con processo speciale Si rimoderna qualsiasi B r i K &uuw /. cappello di feltro - - Prezzi LIaIer!. Modici. fl5l ('rystai, n N Telefono Central RUA EIACHÜEL0 N. 7 Telefono n Central Y lü2 Ayemda Rangel Pestana N Telefono, Braz 81( l Avenida S. João, ' ' ' Telefono, cidade 6851

7 , j6 --ju^i«~^ KHHH MMOBBM tsbsob MHO- 3 _335ESE'73Síssa»asíGsaasíi~; J anca perlume Peçam a Filia msehía!!iltt^^ Loja do J Sas ~_ Loi füzt* apao - o -=**«. lio elo Janeiro e 8 > ^_ c Hi e ^^ ^^ Kauio lerpeminas ^ lastre U a HSSPSSWWÍ a QWOBCaKiTe^.»«B«*^^ ttlimmwd» MWM^^ ít3rwwsaèsbe!s<s5í?^ííw'1^rl^bct 9B(BBaBBtSS8WBBBBBBI»,M MaMW^ ^^, BggBga^_a BtKeega--WB«-i r»11 Maanc- i 3 * S-*ES??t5í23i_3:ET55- -*--- - OT-g-BCS-" 1 _«_»_ JÍ33Q _>_f EB I u fusa pi I eb ^^ IseSp fia K» 1» w» ** ' *»iv?< B g È _' n.,.,,,1,,1,» iwti r 1 ' " ' M i P^^^^jp^SBpfljlfPS ^^ i í.. l 1 II mimo preparai o blome legalmente h mm B pçir bqccs j J,fldo J fl;sflbí0 depositalo. I J_ B F F1C a I 110!os. üdlc anemie pre. iütsercolari, in quelle dei figli dei SÊSÜitíCi e dei tttber- DtiCÍ, nella convalescença delle malattie cmic SÍC< rc*se (pleurili, peritoniíi, ecc.) reumatismo artàcoiare cronicoi nella convalescenza di queijo aollto, nella maafia OfOHÍCa ecc. ecc. In&Mmi íbâqíqví - per bocca gwstosissim Tollepato e ben acoeit anesie dal bamblni Prezzo dogni bottiglia Rs. ò$.50ü - per 1'int, 7$000 4'coato ai rivenditori Pabbricante : laboratório Chimito Farmacêutico Baidacci PISA MM WBE MP_WÍ Rappreseutanti oer tuttopl Brasile ü. mim & cia. Rua S. Bento,* 59, saía 8 (segundo andar) Telef.: Central Xaixa posfal _5, 5=tjja,. \j> _0 WM Ig WW «wctumwhj-w"»-»w [!SS_! _S HJ..-I,-'gg-'7^^!ft^^ Por un regulo nou è cosa taiif to facile, come si crede. li' faciissiwa invece, per chi ai reca alia I ffiplno Irmãos 81 Rua Diefâiis ri J! dove troverà i pifi belli e svariati oggetti [iropri per regali: StatUQÍte di veio bisquit di Vienna (rarità). àrticoli Sargento in fi- Sicrana - grande varietá. Penno Síilofgraiiche delle migtiori marche de! mondo. PortalapiS m argenlo, oro, nichel ecc. Porta-CJpria per Signore Profumerie finissime estere, ecc. ecc. Tutti àrticoli di lusso, aí massimo buon mercato. bbh. jum-^^. a a a ^»iitwwa^«.imjjjig»»^'^-^"^ot^;:!!gg'"a>^''p'^'j,"]j EFOOT-BAL.LER5 E PARTIOIANI arameue "Bandelrin (MABCA REC1STRATA) Tn vflndita ovmiaue*trovaudovi i signori i; consumatori belli distintivi reclame di tutti i clubs affi-, P 9? premiate r.companhlo I talo.brasileira de Industrias;! Com a Tff,;?r Rua Deocleziana, 15 - Telefono Cidade Casella Poslaie S. PAULO mitmomwmêmwtm W Wi

8 .";:->-'--...,-. i...-.,. -^ - ' < _- ii.,r«~>-a n a BB mim UM _m B»BBBBgSggBg_ S B ~TT rrnrrritn» j ubrersa dei h PAULO -Caixa 92? - R«a 15 de "Pasqu" " ^ ino ^oioniaie Novembro, 63 (Praça A, Prado <*&$!<' >d; Mn íifi fí' ora ilini íi oíornalí i i ittíiii í\ siü mi ü; ustraziene Italiana (semestre) üittiira ii 'i n Seoolo XX!' >! II Hei e il Mondo I II Varíetas II II Romanzo siieiisile., Scienza per tutti., II ffclo Domenica dsl Gorriare Trífeuna Hlustratr,.,. Corriere dei Píceoli t 35,ooo B.ooo 16,000 SO.aoo ,0! juesli prezzi s inlendono per i giornali e lc rivislc spcdilí agli abbonati dalla nostra libreria, clie risponderá delle eveníuali perdite c degli eveníuali aumenli. Ci siamo decisi ad adottarc il sistema di lar venire a paechi Ir rivislc al nostro indirizzo c di rispedirle ai nostri abbonati, perchè cosi piú facilmente si ovvierà agli ineonvenienli che abbiamo dovulo lamentare lo scorso anno, coi Irequcnli disguidi delle singole riviste spedilc direita, niente dali" Ilalio a ciascun abbonato. Se il sistema dei- I abbüriaincnlo direito risulfava piu econômico in teoria, nella La Margherita.., M II L? II M II La Moda lllustrato dei Bambini La Moda lliustrata,. n ii fia Elegante ti n II?i ii Bicamo L'ÂSÍil0,. Moderno ii D II! «J II li O.ooo 0. lo.ooo 10,000 lo.ooo O.ooo La Scsna ifiuslrata.... II Primata Artístico Italiano uü Mo pratica si c veriíicaío il contrario, sia per le frcqucnli perdite dei numeri sia per i continui aumenli dei prezzi, applicati con misura relroattiva anche dopo clíettuato il pagamento di un ai.no intero. lanto che parecchi abbonati, m viríú di un decreto di Nitti si sono visti sospendere I in viu dei rispeltivi giornali ad ottobre. II nuovo sistema adottato eliminerá tutti questi incovenienti. Noi riceveremo i giornali a paechi, raccomandati, quindi al coperlo dagli smarrimenti c risponderemo degli evenfiiali aumenli. Coloro peró che lo dzsiderassero potranno sempre rinnovare i loro abbonamenti direfti presso Ia nostra libreria. al cambio dei giorno. LIBRERIA del PASQUINO COLONIALE Rua 15 de Novembro, 63 (Praça A, Prado) (Le ordinazioni daumierno debbono essere accompagnaíe sempre dal relativo importo e diretfe alia Caixa 927) J Wmt mwmmmmwmmwummmmmommmm _ ã_miãim j j ã_,^rii'i7tii[ iiãi I^Trr'~ I

9 \! ^fe?i%\ W-% Mim a r J \ jt /»../&... -,;.9 JJ \\ \>ví.?«*«mmij#jj íil v //li Ma che Orlando, che Rinalcl Paladini o eroi di Fi anciã Che a piedi od a cavallo Si facean bucar la pancia... - invincibile dei vini Che ci vien dai toschi coiii h sconfigge anche i piú fini E' ii buon chianfi di Berfolli $ sp!í*a**,**&>5k* j5íaaís5ii'ii.ixsi2.i...-:, --rp-:.?»^-^g~ j^^j t Deposifari: FIEM & BEUI - Rua 25 <le Março. 93 Telefono' Cenfral S. Paulo

10 i ~*~~»*»»»*~ >» - ->>»^^ '" '! V waeaie, ii no. piu,»hra dc» 1 Restaarant Romagnolo b Marco rmctii ^HESHES - Penn. Stilografiche - g^j^áffi^"7^5í! "~ÍSl2 Funzionamento garanfito - Punta di oro - Certca automático, uahlà. Speciahtâ in Tagllatelle casaiinbne. ' "-, xunnrr,a ^ do ScminarÍ0i 14. ícleíono, 1966 ad. - &. Paulo NON I.ASC1A CADERE UNA GOCCÍA '^"tw^ffl^^ SAIJ^ATORE «««««^^ HIA A T1TOLO Dl RECLAME una per 15$000 - Franco di porto.nsfísltamtta G. 0. DICKINSOH e 0. easa MuraB0 - Rua Marechal Deodoro 32 - «i» to» J^^Í (,!.). Tel, Cenlr PAULO Telefono N. 622 Caiia 865 S.PAULO HU "'0í" l^ijl.1..*,^-»-»-"^^ «.««««na*»*...»*^^ ffj. SffSaJSH Premiato atelier di Btisti *,v. TW. UUIGI RICCI i ** i;:' P ;'! 31 me Colletes Ultime novitá -- 1 «A "outíon-qorge. Segreíario delia Camera Italiane, di Commercio il N '«Saí \ Cinte e Catalogo grátis a richiesta Assume liquidazioni commerciali c fesfamenfarie tanto in Brasr.e come n U/B JjL,...,^,...,,, OP:-^ ^ Halia - Redige confr.íü e festamenf, - Compra e vende propne a o d - / OAPPtZULI Pi-K & \ e sfabiiimenü indusíriali - Consultório popolare a Rs ÍOJOOOKea aenz^ yyc Esposizione Rua Voluntários da Pátria Corr spondenza: Casella Postale lie permanente dei piú recenti modelli - j ^S^j * Goniezione Q ed elegante -Telefono: Cenlral Indirizzo Telegrahco : KlUwl. ::.. ^twm Gonfoziono caprieciosa ou wc^a. -- N. 75.., WH.I..II.I.IIHMIMIII """""' jfff 1 N. 75 Rua Barão de Itapetininga sll^v Telefono, 5521 Cidade - S.PA PAOLO 1 Al TRE ABRUZZI "-* f í FRANCE5ÇO LANCÍ!otel Di PREZZI Rebecchüio MOD1CI fronte alia Premiato Panificio, Pasíiikio e c Fabbrica di Biscotti Biscotn --,,, I I-Fabbrica escrittolo: Rua Amazonas,»2 Stazione delia LUCC Telefono, 2145 Cidade iu,,,n I Succursale: Rua Duque dc Caxias, 37 ). PAU IA1 Telef. 305 S. PAULO íí w IrL â rfoc - ' >j*tk ra jrf*^tt!* ^^mmnn^^mm wmmmmmmmmmmmmmmmmm 29 x&p m-*> r< - dl -» -» $* Date ai vostro bestíarae unicamente FARELO. PURO se volete conservarlo sano,;,:' _ ' -^ "I íi "FARELO DI TRIGO" quando è Pwoi.ònnottímo alimento "" _... «,.._ CBTO«HallaB nutritivo, rinfrescante ed anche il piu ECONÔMICO j BailüO Popular d SatóiQ j fj [ [J g(j HffiB QIBttlllllIflj suo preís80 6 plü, BÂSS0 di qualunque altro alimento I JANUÁRIO MONTEMURRO ^F1c1NteDifÍravüRAS Chiedete a: SOCIEDADE AKONYMA Rua General Carneiro N. 2 ^^,"SSASS-" "MOINHO SANTISTA" I MíM fci Hiriitol'." Sfi Rua S. Benlo N. 61-A S.PAULO Cembio - Rimesse i R«0 Flor. de Abreu 6- l elet. O«o v_ir. ^^^^^^^^^ ^>jsa»atf^fr ^v.íi*^í&^'.^--r^-^^^ -^ ~.--M.,., -,--..J.j^^^,k.:g*«i<gj^^,^T«iaB8S^W>3ln^ "> Gt.-.. gmgsamaameanann «MnBna«nnnnnn»nn»nnn»«nBnnannnonnn»»»n«wn^ Senza 1 rivan }er Ia sua owl m t««l Delia Pasqua, Dttvína & C,ia MONTE VENETO - Rio Grande do Sul file: ia flõwllio,8ltéi M.-IP P eu '-r N O l)f e m BI n Md Duraüilaia Sono gli stessi coosumatofi che lo dicono t i cem.iti.í~f Baoa a " i Unici ügeníi in tutto il Brasile la^siaisb*,sasiiís33 a^^ gjl LO - nua libero bababo' h. ih ie3meir0-huas.peuih.i06 r^> i-t o C3 25 I PREMIADA FABRICA dí L/v^S^W f^ flí/strla «^ MARCA RE0ISTRATA grande fabbrica a vapore di Prerateta nelle Esposizioni di Porto Alegre, panceüe altumicate, capocollo. prosciutti, morladclla, solami, í^ _ Pelotas e Rio íleposiío di formaggi e altri ] js^ oci0ttj Vero strutlo di :k u * V)l" : maiale, qualità finíssima i^^^i^s^^^n^^sí^^^isiia^^sà^

11 uttbbkfanb e Lã cura radicüle e posiíiva d.11 âsbsbhshhbfeil -i^i^s^aisii^jd sasg COía l'uso deli a ie5ssks^ffl8ssg33air«sgaig«a^ S \l BYi rnrn^n Ismr &OVRA" 18 1 Ji lis? M. M, %,J jslx%axvfm U - delle Cápsula Anfiblenorragiche N. 24 mgmmmtsjwmsxmmkjammis&bm JA üi.jt " Ia "BLENOLINA" è un rimedio meravigiioso nciia rum dello «^onorrea» acuro c crônica e per luile 1? ninfsüie veneree. Flimina le msnifcslazioni esícrne, eslintfue completamente i germi dell'infezione cura in poclii giorni i danni causali dalla malallia. La "BLENOLINA" li.-, dato prove ben chiar,? delle sue proprielà curative, SPECULMENTE NF.l CA,,. Dl MALATTIE CRONICHE, inlezinne di molli anni, curandole radicalmente in pochi yionii. Le "CÀPSULE ANT1-BLF.NOKRÀG1CHE N. 21 sono d'un eílello sorprendente nclla^wa Jella GONORREÀ, cislile, c.'arr. vescicale e inliaininazione delln vescica, non conlenendo né salol, né urolropina, nè az/urro iü mililene, ubebe, Sandola e nè úiio di.copaiba, che laniio («ido male hh'orgunisino, tpjcialmenle <illo aloinnco. gincclié sono un eccellcnle preparalo nazionale, senza HvrJi e che non produce disturbi dige&tivi, Miti li evita doía Ia zua azione rslimolonle, Questi prodotti si Irov.ino in vendiía nelle primai-ic Farmacie e Drogherie e nel Deposito Generale : rãbmmia e mmmmm casnoliom M Saüía EpMyBnm, H S. railü / UÍ*& JL% TT P? L J 1! ^ T PiS V! i*«iti<sjtsii»t?tx-zr*. M JMStíaBSSS acmbcnc m*w3mvbaaaim " ^*gf* é b.'*»x«rân1er1 I importatrice di mmmmm Speeialiíajn CAPPELLI di paglia per coloni, P1PE d radica italiane, Corde, Spaghi, ecc. (Sg^-ífg^. Oolossaie StocK di artieoii italiani jmt^^\ e tedeschi acquistati personalmente lífili ' u%\ ne^e massl0vl fabbriche fra i quali si Ijjh^K^yMM distaccano lo insuperabili pietre di Mlk"\K V.\\\l Bcrqamo. Eoncoline di Schio, Tabac- ^^w-»^^ chiere di corno di Duevilie Mffe - y-iíísxvu""'' Pattina Pancrazzi, Bijouterie pistoline (espoleta de papel) coltelli, scatole per bomboni e Orologi per (mascates) chincaglioria e cancelloria. Italiani, date Ia pnefepenza agli artieoii italiani e iedesenj. Sono i migliori e i piú convenienii. R. DE RANIERi FtatíO È fite, \M Telefono Centr. 710 (Vicino alia stazione delia Lnce) S. Paulo uw-ti7fr<:«in..n^a?i^rffirvyfff'wj:^^'-i*^"t^>^^'"t^t*jj^ waawiniaggagwbfa' MANTEIGA TREVO, fl migllon in vendiía presso iluííe Ie Drogherie, rarmacie, ecc. I ygtbmãnswmwwiiiiigl? Per Ia poíítara cíeí RISO sistema italiano Si taiilai i liebqztantl ií Cuoiami ^ a\311 f~«3/f # +h --^^WõéssS^^L Io sotloscrillo nvviao Ia mia clientela che ho (rasferito Ia sede delia mia FABBRICA Dl FORME per il numero 13 delia steíâa Rua Florencio de Abreu, dove aveva giá sede precedentemente a pochi passi dalla sede nuuva. Nel mio.slabilimento aüenileró sempre con 1'usala punlualilá, lc ordinazioni dtdla mia clientela. GIOVANNI FERRO. Leão de Ouro -? íà^ f&f&h, I f I ISk >0gi ne direita. '^p^r^s.. fc# ^^U^S^ jrzwifii ío^v L^ri ilíl iflit ir,iíwíil S Telef r ;?B#K^?Í»1^ & f f.. s ^^'F^^^&^^S Central > f r^^^<-:-:::':-?^ l5,.~í3ieí*ís3á^g^!í^?s II A&. W^^^. S. PAULO /» :"/;-:r:;.t:;. Rua S. Bento N. 7-a - Sobr BBH i",j,yitr?it^imiii ii in in in un mi in imrrwitmirri" r tf *.'y^ís^ ;^r '^;^^?âév^.aílfc!0c^:' Se desiderate com])rare uu buon paio di stivaliui, andate alia CA- ^?*pí5'^^"^âf ftifivrí": SA YPIRANGÜINIIA, perché fa- S^^rlTÉill^ reteottimaeconomia.(íraude ven- g^jf^^n^rrí^fjss^^s.-^^^: dita e prezzi ulla portata di tutti. r> 7-s. < T-; H preferüo dagl' ílaliam di buon gustu, perche Klia Utlint DOCüyUVa, Jl li migliore di Rio de Janeiro, Rua Carioca, 56. I giitwtii» wr ií bbbwm i a - ana i " " *- con graudi fonderie di ghisa, bronzo e alluminio. Officine rucecaniche per Ia costruzioue delle brevettate macchine uto- NANNI" per Ia pulitura dei riso con pietro artificiali di smeriglio Chiedere grafii caínlogo e preveníivi Çs\x\e\& \ f\f\"\ f\fl\ xr {* ai rappresentoníi esclusivi \jdtiuj l UlíaiUH ÜL \j» 54.ua Asitox&ia íio Godoy, B» Cnsella Postale, 168ü - S. P&uXo Abbiamo sempre pronto in deposito materiale completo per Ia riforma delle pietre di smeriglio, gomme, ecc,.ecc, che vendiamo ai migliori prezzi. ' - - '-"-'..<r>ir't'-"'-;'"^-''-^ P

12 fljp"h«iih>p»»hi"^w" -va^«- ^^ af~^ W VsVv««/ Js/f) *l 'Ri II II'''! 12 &- ^'A'1^3: / ' I, V"» _ í""* l\\\ ^^_S^.A-íá_MK! y / /'Eib;y\ \ \ ikmw ir. r".^ '^F ^^ ~- ÍS i ^^. _r_.. fi m í lh * -t.i.-.í -.,-,-- _ -,msmm matm ---.in *-- *-n BBC mass..... Neppure alie spiaggic si puo lar prelibaío Cioccoialo Falchi. _-_4sa gsa&mi \v\ J ] di meno dei r>m DAS FAMÍLIAS COM A A^f J e/ ^^ i^_<i VtTT í.4! mwè DAS BARATAS a: ÊM TODAS AS DROGARIAS ^ r_àricanl«:k0vothtrbpicfl HftLO BRBZIIIIRfi Dí MRTTin S C'-r RtíA UO nití0qro,a-ll-aâo PAUIO lat>0'al«riu RIJA UO CAP-AÜ F»Qb= jgbfam«.fflm_«b_- BH«^ &_a^ arr I»lrtW"^7r-~a-'^*''-^~J,-'"lí'"g"1 --WBBWMWBCBPBBPM _BaB-B-g-gB- 3 &S Í _aa_g =- - -' * ^--^- K>_STOf--.a»- Si üende pcesao I principal! prafumíeci e droghie-i, ecc.! í il"ii S. Paulo ümqu 3a Qmtú 5*FS - Telefona, CenSc^i *JS& - Casella Pestale, 229

13 ' ; **5; ^ ^^^CMH Bfff \U_Q_tt^_. ifcrjflij gkib?y_b_ujb_jfb_j^ m m\ - ***.'Tr*T^c II propósito Delia riforma de I»! «Non si riesce a capire il perché cli tanto scalpore aüorno al progeüo per Ia riforma dellistruzionc. E' incoslituzionale? No, ê consliluzionalissima Favorisce lanalfabetismo? nemmeno per ombra. E' favorevo- Üssimo alia diffusione delfistruzione elemenlare? E' frutto dun naiivismo esageraío? Nossignore, rappresenta Ia soddisíazione d una giusüssima aspirazionc nazionalista, E: le criiiche sincrociano aspre, violente, sarcastiche, sulle colonne dei giornali. Anche il Fanfulla ha dello Ia sua, e Barbagianni, manco a dirlo "con Ia pcnna che sa le lempeslc... in un biechiere d acqua", ha scrilto árticoloni sopra articoloni facendo polemiche contra il Jornal cio Commercio, e afíermando in un período rose che nel po riodo seguente disdiceva, íanfo per spirito di coerenza. Orbene anche noi che rappresèntiamo I orgario piú serio, anzi lunico organo serio delia Colônia, ci teniamo a dire Ia nostra. E senza altri preamboli affermiamo caíegoricamente che il Gove-rno delio Stato fa nollo bene a proibire linsegnamenlo di lingue stranicre ai ragazzi di meno di dieci anni, Sicuro I siamo o non siamo in Brasile? Dunque dobbiamo essere brasiliani, Anzi Ia legge é stata íroppo m i!c II vero nazionalismo esigirebbe assai di piú e vooliamo sperare che i legislatori próssimameníe compleíeranno il loro programma con tutte íe rnisure indispensabili a írasíormare Ia terra di Santa Croce in un solo ovile con un solo pa^lore. Noi intanto benchè stranieri, volendo venire in aiuto delle buone intenzioni dei Icgisiatori presenfiamo loro un progeuo che, se sara approveto e applicalo con tutto il rigore, dará per risultato Ia brasilianizzazione (ci perdonino i lettori questo barbarismo) di tutto 1'elemento straniero. Ed ecco senzaltro le nostre proposte relativamente alia Colônia italiana : Art. l.o Qualunque italiano che viene a stabilirsi in Brasile deve melteia II niibho ppflibtto tli legge sull* istruzlone üliblipteia e I" insegnamento M\t lingue stoaniere l>. /itos=^^írm^*?^^^ IsojoTrI flthurh _^_Ç- fet. sü i.v.;f.: - mm m ; 'Ti ( Ijx^xX-»"K WSSíx M, &0^ WÍkJl ' $$. fp AA.\'-' -#^ «V»'-,\ A.i» %jf M - 8sn ssss. PP8 I \\ %x li MU. ÜK^. /^f Q%r««4 I È r, n 1 IW mm JÉÈ1 í** 1 ftynfm^m^lt^m^mmmmm^mmmmmmmmammm mummmmtàvm» Wf.Hfi M.iwiwftfff WWWBffitfM Ld mdesfra : - E nessuno si muove I Possibile che ci lascino divorare cosi?

14 *29! ã3 12»iSE3aSK2SSBaBa_íSE3-aSESSEa IL PÀbQUINO COLONIALE La awova legue sulpistrniloiio elementare mmmêêêêêmmm&&m&s&*s*í3 irr" 1 "BRASITAL' SOCIEDADE ANONYMA PARA 0 DESENVOLVIMENTO INDUSTRIAL E.OMMEMM NO BRASIL CAPITAL REALS5RD0 Rs. 5:000:000*0 ^ AGENTE DE CAPITAL 4.ooo:ooo5ooo MINERVA CAPITAL l.ooo:ooo$ooo CAPITAL E RESERVA 1.200:ooo$ooo 5EBÜRD5 CONTRA TDDÜS DS RISCOS SA PAUL, lua Libero Badarò» 109 e 111 relep&osr-e Central, Caixa presidente-. - D'ora iu avanti vi pensiamo noi. L1 analfabetismo; -- Meno maio 1 Una uemica di meno. t'-lnterno, per concorso, delia Clinica Ostcttica delia Facoltà di Medicina Malallie pnite-urinaiie Chirurgia - Parti Consultório: Rua Direita, 65 'sobr dali: 3 alie 5 poffl. Telefono, 146 centra! Res.: Rua das Flores 33 -Tel Centr. ii in testa ehe in questo paese deve diventare brasiliano, nel piú breve termine possibile. Quiadi a) non usem altra lingua che Ia portoghese, sia in famiglia che per Ia strada, nelle case di negozio ecc. Sara loro permesso luso dei francese nelle pensioni etegaíili, de! giapponese nella Rua dos Timbyras e dei polacco in Rua Ypiranga. b) Niente maecheront. niente risottu niente pizze alia napolitana: questa è roba da carcamanos, Roba dei paese ci vuole, cioc feijãosinho com arroz, mocoto, picadinho, camarão a bahiana ecc, c) In ossequio alia nazione ospitale i cognomi italiani saranno tradotti e convenientemente modificati, Per dare qualche esempio: r,,. n, Matarazzo si chiamera L-olcnao, vignatari, Panelleiro; Zapponi, Enxadões; Secchi, Magros; Martmelli, Martinzinho; Mortari, Morteiros; Camba, Perna; Levaio. Tirado; Brunetti, Pardinhoi; Puglisi Carbone.. Puíiz Carvão: Pedatella, Pontapésinho; Serpieri, Cobreiros; Carini, Bonitinhos; Barbagianni, Barbajoão; Mastrangioli, Pé de anjo; Cecere Bevilacqua. Grão de Bico Bebe água; Finocchiaro, Funcheiro... Art. 2.o Per rendera piü facile Ia nazionalizzazione degli italiani, il Governe dello Stato fará construir, nel porto di ii Santos un baraccone, dove gli emi" f granti che si destinano alie fazendas taranno un corso regolare di lingua portoghese ed impareranno le principali riceíte delia cucina brasiliana.. In seguito saranno inviati alia fazenda dove zapperanno Ia terra questo, si, lo dovranno sempre fare ali'italiana. In tal modo essi avranno 1'alto onore di cooperare alia grandezza e alia sempre crescente prosperità de! Brasile. Art. 5.o Per evitare che le íamiglie piú rieche eludendo Ia legge, conservino per mezzo di istitutori o istitutrici particolari, 1'italianitá dei loro figli, alfentrala delle palazzine c delle ville, starà di sentinella, sia di giorno che di notte una guardiã di pbublica sicurezza, che non lascerá passare se non cittadini brasiliani di nascita. Art, 4. Si perinetterá il funzionamento delia Dante Àlighieri, a condizione che cambi nome passando a chiamarsi Sociedade Luiz de Camões para a nacionalização dos italianos. Art. 3.0 I giornali italiani dovranno essere scritti in portoghese. Saranno pubblicate in italiano solamente le cam- I biali protestate, e ció per evitare che qualche debitore col pretesto di non capire i! portoghese. cerchi di non pagare! suoi creditori, Art. 6.0 L assolutamenie proibito ai professori delia facoltà di diritto, di citare autori italiani, o peggio ancora di riportarne dei brani, Ari, 7.0 Nelle esposizioni di pittura non verranno ammessi quadri che rappresentino monumeuti c. paesaggi italiani, essendo piú che sufficienle per educai e il sentimento estético delia nostra gioventü i nostri monumenti i paesaggi come il Largo do Riachuelo, Rua Caetano Pinto, 1'Òspizio das Perdizes ed il Bosque 'Art. da Saúde, 8,. Qualunque infrazione alie leggi esposte sara punita con Ia multa di Õ9#000 c 69 giorni di cárcere ccllurare Ia prima volta. In caso di recidiva, alie pene "Ia suddette si aggiungeranno 59 chibate dove il sol lace».., Dopo cio e regionevole supporre scartata 1 ipolesi duna seconda recidiva, Siamo piu che certi che le nostre proposte saranno appoggiate con grande entusiasmo da tutti quelli che desiderano vivamente che questa terra brasiliana sia popolata esclusivamente da cittadini di nome e di fatto brasiliani. NEMO ocíedaáe Commêrcail Italo-Americana Capitule realizzato Rs :000$000 itniiere 1 Milano - Manchester - Nuova York. Importazione ed esporfazione - per conto próprio e di terzi, Accctta richieste per IMmportazione diretía di qualunque srticolo dairitalia, Inghilterra, Stati Uuiti, ecc- Alie migliori condizioni dei rlspettivi mercati. Sede: S PAULO - Rua I.ilier Baciaró, Casella Tel. bit Filiale: RIO DE JANEIRO - Rua da 68 -Casella, Tel. Noite 648b Indirizzo telegraf ico- «1TALAMER1C> i' ti

15 ! i^b33aesa 3SSg3^^^Ea as 3 IL PÀSQUiNO COLONIALE ^ SS^^^^^^ 53^g^55S^^^ 15 %BZB Pí-Of. Proíessore nella Facoltá di Medicina di Roma Mio negli Ospedali e nei Policlinico di Roma Malattie dello Stomaco, Fegat e Intestino Rua Anhangabahú, 22 - Telef.: Cid.6141 dalle ore 2 alie 5 pom. ípístolarío regío- ímperíale Ii i i i i La nuova legge mlvmvmimm elesnentare WBíé 9BÊSBBS3S9SBÊ I Caro Gfuglielmone, Le cose vanno male. Quel cane tli Veniz-elos approfittando dei tuoi disastri mi ha sollevato contro Ia Grécia, si che da un giorno per 1'altro sono stato obbligato a íare íagotto. In viaggio attraverso PItalia mi bauno fischiato ; ed ora mi trovo qui in Isvizzera, libero, si, ma coli' ordine di fare meno rumore possibile, perché questi signori svizzeri non vogliodo seccature, mi hanno detto. Non per fartene colpa, ma per Ia verità, Ia colpa di ció è uu pochino, anzi molto tua, perché Venizelos non sarebbe riuscito a nuu Ia se non avesse avuto 1'aiuto delia Francia. II popolo greco, se ne irapipa di tutte lc chiacchiere di liberta, di giustizia e di altre storie simili e pensa sovratutto ai propri aíiari. E siccome oggi le cose cominciano ad andare male per te e bene per gli alleati.ha abbaudonato me per darai in braceio a Venizelos, Non dispero, però, che non debba giungere il giorno delia rivincita, ln bocca al lupo e uu abbracciu dal tao Costantíno non piú Re Caro Costantíno Mal comune, mezzo gáudio. Consolati, che anclrio ho fatto ia frittata. Quei figli tii caui di Italiani hanno sfondato Ia fronte e ia retrofronte di Oarlino, si che anche noi abbiamo dovuto cedorc ed i miei hanno fatto prendere Ia via deli'esi li o. Tu in Isvizzera, ed io iu 0lauda. Tu hai almeno un bel _paesaggio per distrarti e íare delle belle passeggiate. Io sono qui in un paese basso, úmido, pieno di uebbia, si che mi aunoio orribihnente. Per distranni alquanto sego delia legna. Non puoi immagginarti come ció mi diverte. Certe volte penso di aver sbagliato camino, o che in- \ece deirimperatore avrei dovuto fare il segatore. Questa tendenza deve csstc l.radizionalo in famiglia, perché mio íiglio ò piíi segaiolo di me. Se vedessi que íaccia allompanata gli è venuta 1 I Germania hanno proclamato ia Repubblica Imperiale, il che significa che i miei amici sono ancora molto poteuti. íl governo, infatti, ò nelle mani di quei socialisti che il i agosto 1914 hanno votato i crediti per Ia guerra. Per cui nutro lc stesse speranze tue, e nou ritengo impossibile il ritorno un di in Germania per essere, se non Guglielmo II Imperatore, almeno Guglielmo I Presidente delia Repubblica Imperiale. Colla ( tiale speranza ti iuv io un írateruu abbraccio, Guglielmo il segalore oaraevie:í.le i- 6LEM0ÍTH pnritítt KjmwWtngSBBBt 8! _ -8 ^SSsMess B ttwb 9 - -^-^ "... -~ - Minerva Pruna beue n male uu po' d'italiano lo imparavate. ü'ora iu avanti avrete almeno il conforto di... non iraparare nemmeno il portoghese. Caro Guglielmo, Le mie speranze adunque nou erano iuíondate ; anzi stanno per avverarsi. II popolo greeo, coli Ia fade che lo distingue, ha dato uu cálcio nel sedere a Venizelos e l'ha mandato a spasso, cioè Lha maudato nella Francia che purê ò rimasta con tanto di naso, e si prepara a richiamanni ed a rimettermi in trono coi piú alti ouori. Appena saputo ciò, da buou amico, mi sono súbito ricordato di te ed ho pensato di venirti in soeeorso, Mi hai scritto, nei primi tempi che ti trovavi iu O landa, che ci sta vi mu lio male, perchè il paese 6 basso, úmido e nebbioso, Ebbene io voglio farti partecipe delia mia gioia e delia mia fortuna e perciò ti oífro di lasciare codeste paludi per recarti nella ridente isola di Corfíi che fará parte dei miei íuturi dominii. La guerra mi ha molto arriechito, in modo che anch'io posso considerarmi un pescecane. La tendenza, dei resto; a spoculare sulla guerra c'era già anche iu mio padre Georgios I Busileus ton Ellenon, che mentre faceva Ia guerra alia Turchia e quegli imbeoiiii di italiani vcuivauo a íarsi ammazzare per noi, comprava rendita turca, tu modo che perdettc Ia guerra, ma guadagno niulti danari. Dunque, ti dicevo, Venizelos ha esteso di molto i coníini delia Grécia, ed io ora vado a godermeli. Posso quindi permettermi di offrirti un isolotto come quello di Corfü, dove potrai vivere tranquillamente e segar legna, sino a quando i tuoi buoni tedeschi non ri- [lorrauno purc te sul trono delia vecebia Germania, Rispondimi telegraficamentc. Tuo Costüiitino i IBSSmVafsSSSm^. Marca Registrara pen tutto il Brasile Queste carameüe sono le uniche che possono portare impresso nelpinvolucro il ritratto dei migliori foot-baüers di S. Paolo Sempre novitá in regali at collezionisti degpinvolucri Sono indiscutibilmente le migliori e le preferite dagli amattti dello Sport. - Rifiutsre le imitazioni sempre pregiudiziali ai signori commercianti e consumaton. GRECHI & COM P. - RUA DO METRO, TELEF. 758 BRAZ - Casella s.paolo fl Por conaervarc ia c&r»-&&_ííqíí*í írívic?. «roaea Costantíno Re Grécia, Accetto, Stop. Segno mia infinita riconoacenza giammai lascierotti mancare legna segata. Guglielmo rjurt Ia soliuionc lalliginosa che si ottienc versando itell'acqua mia piccola quantitá di Acqua di 1 elòin Rossa Casamorati ci üi lavi 3 o 1 volte al giorno c r.i conbervcr.-i Ia carnagione fresca e vetlutata, Scowpatíranno le maechie dalla pelle nonché il palloic c lc nighc LÍel viso. É RÉ -- s s j~ j~ y s y--- Approssimandosi le fesle di Matâle e Sap ffâsino) i :11a < proprielari delia n= letteria Fasois avvisano i loro stimali clienti che in vista delia grande r ichiesla cd acceüazione avula negli anm scorsi dalla 6esía di Nataie e Sapo f!'âis«110, hanno organizzato anche quest anno un'eleganlisssima Ccsla, che certamente constituirá il miglior regalo per lc próssime leste. Àcceítando íiu dota íe richieste cot! cui í sidnori clienti si degneranno di o- norarli gli út^i rimangono avvisaíi che per evitare imitazioni, Ia 6 Stâ d! Ngfâl e OâpO dsáísis0 è stata registrala presso Ia Giunía Commerciale di S Paulo, sotto i! numes o 4183

16 p 1 i! \ <s 1 X ^í^^^^^^^^r^r^^^^ IL PASQUINO COLONIALI: ^^Ê2^^^^^5S^^^^^^^^ «k«p «i Abbiamo detto nel passato numero come Ia questione dei pane sia una delle piü importanti e piú diíficili che si presentano alia soluzioue dei governo nell'attuale momento italiano. Potremmo aggiungere che tale questione si preseuta grave non solamente per 1'Italia, ma per tutti i paesi curopei, esclusi gli orieutali, grandi produttori di frumento, e pel passato fornitori dell'occidente. specialmente Ia Francia. In Francia purê si sono commessi sin dal principio delia guerra moltissimi errori iu fatto di politica frumeutaria, piü grave di tutti quello di avere abolito il razionamento appena finita Ia guerra o diminuito il prezzo ufficiale, il che mentre mise lo Stato nelle condizioui di dover ritornare al sistema delia razione, causo uu grande sciupio di frumento, al punto cbe certi produttori, anzi che darlo al prezzo ribassato, ne uutrirono gli auiinali. Ed ora in Francia lottano con le stesse diffiooltà che si presentano in Itália. Ma non è degli altri paesi che dobbiamo preoecuparci. II cenno che ue abbiamo fatto serva solo a darei Ia mezza consolazione di sapere che uou siamo soli a soffrire di questo inale. Eallegriamoci piuttosto ue!- 1'apprendere che a quanto pare Ia soluzione delia questioue é beue incammiuata, coneorrendo cosi essa non poço a dare al nostro paese un po' di quiete, insieme coi)a stabilità dei suo bilancio. 11 pericoio piü grave era que!- Io delpopposizione socialista che, avendo buou giuoco di fronte alpignoranza delle masse, avrebbe potuto nuovamente suscitarc nel paese una nuova agitazione contro il governo di Giolitü, come già aveva fatto con quello di Nitti. Pare in vero che anche gli e- streimsti si siano couvinti di uua grande verità ; cioè che per pagare lo Stato deve prima rieevere; vale a dire, che per vendere il pane a buon mercato deve avere i mezzi per comprara il frumento a prezzo elevato, e che questi mezzi, se non si vuole ele vare il prezzo dei pane. devono entrare in qualche altro modo. Messa su questo terreno Ia questione potrà facilmente essere risolta, non trattandosi piü che di modo, di forma. Gli estreinisti, iniatti, si sarebbero impeguati a presentare, o a indicara, per loro conto, una serie di imposte atte appunto a riempire nel bilancio i vuoti lasciati dalla questione dei pane. E iu questo terreno non si marjcherà di arrivare ad un accordo. Mentre a Belgrado ed iu altre città delia Jugoslavia Ia notizia dei trattato di Rapallo Üu aceolta con manifesti sogni di «contento, in tutta 1'Italia si ebbe accoglienze festose e manifestazioni di giubiio, se si fa eccezione di quel gruppetto nazionalisticoche avrebbe voluto spingere il paese sulla via delia vin. lenza e delpiniporialismo. Qnesto fatto ha uu doppio significato. Da un lato esso depone favorevolmente al carattere di moderazione che regna fra il si da in Itália. Da mesi e mesi le città itaj nostro popolo. Poichè se le condizioui dei liane sono abituate a queste lotte cruent trattato non sono sfavorevoli per 1'Italia, non fra cittadini e cittadini, che spingono 1'odio si possono neauche ritenere favorevoli, c» reciproco, sino a massacrarei per le strade iu me certuni le avrebbero volute. Rínuuziando vere ed accauíte battaglie. ad una parte dei diritti asseguatile dal_ trat Dacchè il Governo delpon. Nitti dimostrò tato di Londra 1'Italia ha dato esempio di Ia sua impotenza o Ia sua indüleranza di moderazione e di buon volere Le condizioni segnate dal trattato di Rapalio non sono favorevoli nè alpuna, nè al- 1'altra parte: sono semplicemente giuste e uelpaceoglieuza fatta loro dal popolo italiano si riílette lo spirito di diritto di cui questo popolo e dotato. Spirito che gli é venuto attraverso a trenta secoli di esercizio dei diritto. Ma significa ancora uu'altra cosa: significa il desiderio grande che ha il popolo italiano, di trauquillità e di pace. Gabriele D'Ànnunzio non ha ancora delineato bene quale sara Ia sua liuea di conn t^^mk9^mmm^masiiiijasmm^ímjms:i^ibimisei»-maffw^.»- ww msmmimbaessii iarantito fronte ai piü gravi pericoü d'ordine interno, dopo che per le vie delle città d'italia fu permesso ai valorosi seguaci Milano, amnistiati dal Governo, di insultare impunemente, di svillaneggiare ed aggredire _ i valorosi che avevano esposta Ia loro vita per Ia salvezza dei paese, il popolo che non ha perduta Ia testa e che spera ancora nelpavvenire dei Paese, ha reagito per próprio conto e si è sostituito al Governo, ogni volta che ha ritenuto necessário soffocare_ gli eecessi insensati dei nemici delia Pátria. Iu Milano, dapprima, poscia a Roma, a Napoli, a Gênova, a Trieste ed altrove il popolo nel suo buon senso si è HHBMBflft WBBH Q DBLÍZIOSO PER IN&ALATÂ PREFERIBILE ÂL BURRO PER BQNTAJ ED ECONOMIA y zione ESPORTAZIONE MÜND1ALE e n Società per F Esporte» Importezione ttejo-brâsiltenã S. PAOLO Rua cio Carmo, 19 tetmrrsrrmmrr.f*a*r>' m.mw^w^jjwhj^w^paiwwrowgajr^tlwhi^w Telefono, Central 3638 dotta : forse finirà per accettare Ia realtà dei fatti compiuti; come il meno male. Ma se egli a questi fatti volesse opporsi, se intendesse, per mantenere fede alia promessa da lui fatta ai Dalmati, cont nuare nelpoccnpazione di terre destinate alia Jugoslavia, certo non potrebbe piü contarc su tutto quel- 1 appoggio su cui contava per 1'addietro. T f A Bologna, il giorno stesso in cui si in» sediava il nuovo consiglio comunale uscito dalle ultime elezioni che diedero in queíla città una raaggioranza socialista, avveniva un sanguinoso conflitto fra socialisti e naziona lisli, nel quale si ebbero sette morti [e ben trenta feriti. Non ò il primo íatto di questo genere che opposto ai teutativi di disorganizzare di bolscevizzare il paese, e quando l'ha ritenuto opportuno è anche ricorso alia violenza. Atti di violenza sempre riprovevoli, non v'è dubbio, ma giustiíicati, od almeno, spiegati dal fatto che si opponevano ad una violenza. L'abisso invoca l'abisso ; una violenza ehiania u- n'altra violenza. E cosi si arriva fino al conflitto di Bologna nel quale i nuovi ammiuistratori dei- Ia città iniziano i loro lavori massacrandosi. Trovasi riuuita aginevra PAssemblea delia Lega delle Nazioui, che si sta orgauizzando, nomiuando commissioni, sottocommissioni, presidenti, ecc. Fatto curioso questo delia Lega delle Nazioni! Essa ha -cocominciato col causare Ia morte delpautore dei suoi giorni. La maggiore opposizione che, infatti, trovo Wilson nella càmpagna elettorale che lo porto alia sconfitta, fu appunto Ia Lega delle Nazioui, couseguenza delia Pace di Versaille. Altro fatto curioso si è che mentre 1'Assemblea delia Lega riuuita sta lavorando, le grandi questioui, rimaste insolute coi trattati di Versaille e di Saint Germain, vengono risolte alpinfuori delia sua influeuza. Impotenza adunque? Iu parte si. Perchè sino ad oggi piü che Lega delle Nazioui, dovrebbe dirsi: Lega delle Nazioni < vincitrici contro le Nazioui_ viu- nb te, specialmente per impedire il risorgimento delia Germauia. Tutti noi abbiamo sperato nell' opera pacificatrice delia Lega. E ció sarebbe stato possibile; ma ad una sola condizione. Che fosse sorta appunto per cancellare le vestigia delia guerra e creare sulie roviue passate uua nuova organizzazione delle Nazioui. La Lega, iuvece, comincia col rifmtarsi di aecogliere nel próprio seno le nazioni vinte, mettendole nella condizione di ostacolarla, il che significa condannarla ad una eterna impotenza, o forse peggio, provocara uu uovello spirito di rivincita, I prodromi di nbellione al Trattato di Arersaille si sono infatti già. apertamente manifestati. Giornifa Eernef Brioschi - ;.. Ia Germania in un

17 íêseí suo memorialo ai dichiarava nell' ímpotenza assoluta di soddisfare ai doveri impostile dal Trattato di paço, Cho coaa Bigniflca ciò, se nou la dlchiara-. ssione di fallimento delia pace? Ed a Ginevra intanto stanno nominando commissioni e sottoeoramissioni. 1SSB^áÍ3 ^KS3 I L PASQUINO COLONIALE ^^^^^^^^^^^^^^ 13 ^^ FRATELL1 R1MRD1 - Rua S. Beato, 33-A * S. PAULO Sara burla o realtà? Telegrammi di questi giorni annunziano che Costantino, ex e 1'uturo re di Grécia, prima ancora di riprendere il suo posto, ba invitato l'ex iraperatore deila Germania a recarsi nellmsola di Corfú, in attesa di essere lui purê richiamato ai trono di Germania, e che Guglielmone, accettato 1' invito, sta già preparando le sue valigie. II fatto è strano fino ali 'inverosimile, ma non è impossibile. Da un popolo che obbliga airesilio chi lo ha reso grande e richiama ai governo chi fu causa delia sua rovina, c' è tutto da attendersi, anche che offra ospitalità ai piü grande delinqüente dei secolo...,.. mgggj v. -. n r. Ty.. [it HÇgaMMCSP ' * - '" TT ~"*i"t 'i-*"ju MB tapb W 3ECaBI HO iiiiõíõ airüa ii tasimite instai Dm vfa in ipi 8 colori - iititolo lino i sana imi Illft SEI P1I i Ia liiõis KDlastica Presso tutti i popoli il provérbio è fonte di sapienza, perchè racchiude in sè un'osservazione cristallizzata, II popolo ebraico ho riunite queste sue osservazioni in un libro único che è uno dei "Liber piu belli delia Bibbia, il proverbiorum,,, 1 proverbi sono specie di lormule generali adattobili ai singoli casi. Ad esempio, con chi vai e ti diró chi "dimmi sei,,. Quante applicazioni ha avuto questo provérbio? 1 moderni materialisli che nella nutrizione trovano 1'cnergia dell'essere rtulrito e non forse dei tutto a "dimmi torto arrivarono ad affermare: che cosa mangi e ti diró chi sei,,. Ragione per cui ad un vegetariano il quale non mangiava che rape i conoscenti ed amici davano sempre delia rapa. Pare oro che i legislatori paulislani vogliano dare a questo provérbio una nuova applicazione traltandosi deli' istruzione. in modo che per 1" avvenire si possa con certezza matemática dire : * dimmi quanti ne hai e ti dirò quanto sai», od il suo contrario : sai e li diró quanti ne 'dimmi "dimmi quanto od anche : hai quanto sai e ti dirò quanti ne avevano i tuoi genitori». Perché secondo 1" interpretazione ciei nella Yiagosiavia e stato ria I I Lpjá-, iml_ nrtr«mnniib«nr«ambmtote^^ Secondo i giornali americani 5econdo i giornali italiani

18 li '^ i_r-. --^a_^t--?<?^i_.»j'7«iii.rt«tfr-ii. <&m i6 ^-S -_-S-S_S_S_S- li^_l2 > S ãe 3 il. PASQUINO COLONIAL!: ^ S SES-^Ê52^-S5^^l?^^S^I^ll^S^ a RIOSGHI r signor José Carlos de Macedo Soares, che è un buon nazionalisía, a ciascuno deve essere data una istruzione proporzionale alie condizioni di vila cui è destinato. 11 principio affermato dal signor Macedo Soares è eminentemente moderno, progressivo: riconosce quel dtritto di casta che gfignoraníi ritenevano da tempo scomparso Uno nasce coi bezzi ed ha dirilto ailistruzione : nasce senza e non ha dirilto alcuno, perchè non ha bisogno di sapcr leggere e scrivere, Come si vede, il signor Macedo Soares é fedele applicatore dei provérbio. Salvo, però, casi in cui si troverebbe in imbarazzo. Se ad esernpio egli si losse trovato innanzi al defunto Rocco De Marco, di Campinas e, vistolo laníe volte milionário, avesse voluto applicargli ií provérbio deducendone che era un grande scienziato o letterato, il defunto nella sua semplicità proverbiale gli a- vrcbbe risposto : 'nun saccio leggere né scrivere-, Come purê si troverebbe imbrogiiato dinnanzi a tanti scienziati, a tanti letferati, a tanti uomini di valore, 2000CX :>oo<docx_x_x_x3oooo^ L6 S ^«fj) íí II Torsolo: *E durmam com este barulho-- che di bezzi ne hanno sempre visíi pochi in tutta la loro vita, Ci pare pertanío pretesa un po' azzardata quella di cosíringerc la scuola V N, VIDI... EVASI í(nê^^^^^2t^íf nei iirnili di un provérbio, A meno che si pretenda creare una scuola,., prover biale, il che non ci pare sia il propósito dei legislatorc brasiliano. (Ultimo canto di una breve commedia) I Ricordo, oh ben ricordo ancora il giorno In cui la prima volta a quesfa terra Ciunsi, e ciascuno mi correyã intorno Scodinzolando e chi di qua nvaflerra Per 1'abiío tirandomi da un lato, Ossequioso, chi la man mi serra Con forza tal che quasi senza fialo Io ne rimango e tutto indolenzito, Imprecando alia sorte ed al mio fato, Ma chi sa dirmi dove ed in qual sito Mi trovo mai, che intorno tanti pazzi Mi vedo, e quale in un orto fiorito Che alie nari deh'uom gioie e sollazzi Arreca, si mi par cli sovrastare Siccome fanno le teste di ca,,.voli, Ahi quanto, quanto è triste ricordare La gioia nel doíorl Tale è iefíetío Che mi par quasi le cuoia tirare, Giorni di gioia, giorni di dileflo, ín cui a fiara tutti s'inchinavano Ed ogni di moffrivano un.banchcíto \ Come quei di veloci se nanclarono E insiem con loro ogni sogfio felice, Le gioie e le speranze pur sfumarono. Quei ricordando, se mi lice Un verso bestemmiar dei sommo Dante, Faro come colui che piange e dice 1 Dal dí che qui arrivai molto distante Non ero ancor, che le dolenti note Incominciaro a farmisi davanle Con ária come duom çhe tutto puote Ció che vuole e la terra e il maré eil cielo Àllegramente con un soffio scuote; Tale mapparve, squarciandomí il velo Dei sogni che m'avevano cullalo, Si clvio ne tremai per ogni pelo. E come quei che d' essersi ingannato Comprende e colle mani sulle natiche Le labbra allunga e dice: son fregato, Tale io rimasi, pensando alie praíiche Fatte per arrivar sino a quel punto Che costato maveva tante fíàiche E tutto di dolore il cor compunto Subito mi convinsi che dappresso ÀI colle dei dolore io ero giunto. Trovalo tu, lettore mio, il nesso Tra queste stramberie coloniali, Chè il mio cervel si va facendo spesso, E si rifiuta d oltre stender 1'aii Per proseguir lo sfortunato volo E dei villani íogliermi agli strali. Perdendo ad ogni angolo un piuolo, O bischero che voglia, finalmente Finii per ritrovarmi tutto solo. Nudo come dabele lo parente Rimasi lá cli Leme su la spiaggia, Che ricoprivan poço piú che niente Le mutandinc, e la gente selvaggia Àcl inveir selvaggiamenle prese. Giusto giudizio dalle slelle caggia Su di color che mi fecero offese E vadano a morir presto ammazzati, Si che non veclano la fin dei mese, Ché da quel giorno i giorni sventural E le disgrazie per me cominciaro, Ne oggi ancora sono terminati. Che anziil boceone maggiormente amaro Si fa di giorno in giorno e piú dura La vita, come pelle di somaro Che piú busse riceve e piú sindura; Si che disposto son, senza far motlo, DeH'ufficio a lasciar la seccatura Ed a fare senz'altro il mio fagotlo, Dante Gaffeino Ambasciafore d' Ifalia

19 ^^l_5í a_3^_ãl_23_3_^_ ~_Ss miim«ra RIVOLUZIONE _iwh3_? questo mese si eseguisce DURANTE qualunque ordinazione di abiti per uomini a PREZZI RIDOTTISSIMI. Si garaníisce 1' eleganza e Ia perfezione dei taglio, nonché Ia finíssima qualitá delle stofíe e delle fodere, om annmo Rua Libero Badarò, 49 (sobrado) Telefono 4Ó34 (Central) li. PASQUINO COLONIALE _S_a_ã_^S a Í^^^^ L1 ae&appmsaitieat delle i_ai prime j_m-.-j.-j.»-» ii -~-J-- t-._,,. a í B_Mff»»J»i_ff,_fí jul-tv lír i.iii-.y-vri-itrr-r 'rn"- ".hd^-é mmmmmmm w 110 fll La dõiiiia sanéidaía 11 teatro c picno, rigurgitanle di elettori dambo i generi. Sul palco il comitato elettorale presieduto dal signor Toecafondo, influente elellore dei comune. La signora Faltinnanzi si alza c comincia a svolgere il suo programma : Elellori cd cleltrici. Tocca a me 1' insperata fortuna di essere Ia prima candidata che ha 1' onore di esporre agli illustri elettori amrninistralivi Ia piattaforma elettorale dei mio sesso, e cercherò di spiegarvela intera ed aperta, affinché ognuno possa su di essa fare le osservazioni che crede, La nostra azione per ora è molto stretta, limitata alla semplice amministrazione, ma noi ben presto penseremo a slargarla, non ne dubitate, ed in ció tanto piú facilmente riusciremo, in quanto voi, signori uomini, siete ben disposti a darei una mano. ie Le occupa-ioni fli D'Amhi--1o ^_,,--, im n ' i.. Frauda ed InuhiUerra: - Di che cosa ti lamenti Ia indcnnitá di guerra? Confenfati di sfarci a Ma anche cosi corne non mancherà di dare buoni risultati, perchè noi donne in fatio di amministrazione e di somministrazione siamo maestre. Chiunque non lo creda puó farne Ia prova. Per ora si tratta sempiicemeníe di votare, e per questa operazione io pongo tutta Ia mia fiducia specialmente in voi, mie care sorelie di fatica e di lotta. Pensate che per Ia prima volta una vo- i«-^-=^==3=^a^a^q ---y-irrr tn-t-r-.il.rin_-=ea»»^ rniinfi.'! " - VMM: - Ma, andiamo, plubdti se >"> «n fl»«te «<V Wd men0 1'aspetti resfcerai... disoecupato. ~ i ijn,., '.'>. '" >** ' " scoeca? Non abbiamo fatio lo stesso anche con guardare. DOTTOR Luigi desara Wmn&ln Chirurgo dentista deirospedale Umberlo I Rua 1:5 de Novembro, 6, sala 4 Telefono Central 1959 sasssas Tnn~ ~~~~~» stra sorella entra in quel consesso dove finora sono entrati solamente gli uomini, e vi entra a bandiera spiegata, senza mezzi termini, senza veli, ma spiegando tutta Ia sua fede e sbattendola in faccia ai signori uomini che sinora ci hanno tenuíe soggette, mentre noi avremmo diritto a star di sopra. À questo punto un uragano, un subisso di applausi copre Ia você delia candidata, II membro dei comitato, Toecafondo. c il piü entusiasta e non cessa di batlere le mani, gridando : si, brava, senza mezzi termini, senza veli. Cosi deve parlare una donna che non ha peli sulla lingua. La ca.ici._aia in easa 11 marito é rientralo parecchio tempo prima delia moglie ed ha trovato Ia donna di servizio nell' aníicamera che stava facendo ah'amore con un caporale, i bimbi che si erano dali alla pazza gioia cd avevano messo sotíosopra i! salolto, ed in cucina!' arrosto carboniz zato sul fuoco, II povero signor Pacifico si trova su punto di perdere Ia pace, ma presa 1 pazienza a due mani comincia dal cac ciare il caporale che se ne va facendí il saluto militare, continua col menare u

20 I í. -: li v Êã ia IL P5 1/1 11 $ m i lop í S ^ I 1 #3 PASQUINO COLONIALE I piú jjerietft ed elstjaaaíi glgaria! per sarti. Edszione il Taglio Mi Prol. Cav. A10I il T0B1N0. <** ]: >. Wm.. -\ *" 1-pImU $r w í f: W:!í I PB -III è jpii ' t^ibik, W^IW;: / 1 M-M át mk^^lf. tf yl-^3* ««, J$«f im1 Tutti i mesi La ífèilô- Ia Moderna con irac- (iati geometria p e r uomo e signora e 3 ligurini 26x40, ln Febbraio e agosto due íi andi quadri a colori 65x95. In Aprile e Ottobre due figurini a un personaggio mela dal vero 40x90, e in Março e Settembre due librelti lascabili con piú cli figurini,,30 ln Uu anno si ricevono 12 riviste e 40 figurini. A-bbonamento per íl 192Í 3B$Ü Per abbonaraenti rivolgersi filia succursole cirelíü dal Prof. Francesco Borellí R\ua 8. Joã 8 N. SS«A - Caixa S. FAUJLO paio cli scappellotli ai monelli che fuggono strillando e finisce col correre in cucina a vedere se si puó salvare an cora qualche cosa dei pranzo. Entra intanto la moglie ancora accalorata e solto 1 impressione degli applausi ehe 1 hanno scossa ed cníusiasrnata. Che suecesso, che trioníb I Non si é forse mai visto luguale, Sara vero, non lo metto in clubbio; mo I arrosto é bruciaío ed oggi siamo senza pranzo. Sempre colle tuc volgaritá. Par larmi di arrosto, mentre io mi trovo ancora solto I impressione di un pieno suecesso morale, inlelletíuale! Che cose un pezzo cli carne bruciaía di fronte alia gran causa per la quale ci stiamo battendo noi donne: I emancipazione dei noslro sesso dalla tirannide brutale dei 1 I W% f% WlP^i A %. masebio? Oh.il giorno che saremo pienamente libere, che non dovremo piú dipenclere da voi, che basteremo a noi slesse! Entrano i due bambini ; uno lugge e 1'altro gli corre dietro piangendo e gridando : Mamma. Cíigino mi ha rubato la mia colazione. Gigino torna indieíro e : Mamma, dice, ho tanto appetíito e non c' é altro in dispensa. Sulla porta si presente la donna di servizio col fagotlo delle sue robe solto il br a ceio. Signore, mi faccia il mio conto che me ne vado. Non voglio piú sfare soggetía a questa tirannide. Non poter neanche ricevere íl mio caporale! La signora vuole la sua emancipazione. Anchio voglio!;j mia e per averla mr nc vado. M úmm in dosasigilo La signora Fatlinnanzi c stata eletta consigliera delia ciltá. E' giorno di seduta ed er.sa síede solennemente nel suo scanno a sinistra, ali' avanguardia, sempre davanti, come dice lei. Ha nelle braccia il suo ultimo marmoechio che ella stessa allatta e non labbadona mai, per dimosfrare coi íalti c sempre lei che parla come una donna possa essere publica e privata nello stesso tempo; possa occuparsi degli interessi generali delia ciíté, od anche perché no? dello Stato e delia própria prole nello slesso tempo. vsi sta disculendo Ia proposta presenlata dalla signora Fatlinnanzi per ammellere le donne negli impieghi municipali a condizioni identiche a quelle degli uomini. 1 la la parola la signora proponente : ' lo mi domando perché la donna, come è maeslra, non può, ad esempio, essere segretaria. Un consigliere interrompendo: - Brava e ii segreto? Fatlinnanzi, oppure guardiã doganale. Un altro consgliere. Nienle di clazio. Un ierzo consigliere. E perché non pompiere? Fatlinnanzi. Questo scherzo non é degno di persone serie e d' un consesso solenne quale é il nostro. Del resto Ia donna nella storia ha dímosírato di essere capace di lutto, e se é stata forte guerriera saprebbe anche ali' oceasione maneggiare una pompa. // primo consigliere, E spegnere gl'incendi... damore. La signora Fatlinnanzi o lies a da quesia insinuazione si scuote fortemente ed ii pupo svegliandosi comincia a piangere. Con genlile atto di maternità la madre gli porge la mammella alia quale egli si altacca con voracitá. Ma neanche questo delicalo episódio serve ad ammansare la ferocia dei signori consiglieri conservatori, uno dei quali dal suo scanno cii destra esclama : Ecco come si fa ad allevare i suechioni dei pubblicô erário. Lilaritá e le proteste sollevate da quesia freddura sono tali che il sindaco è obbligato a sospendere la sedula. che nessun'alíra casa congênere in São Paulo può offrire migliori vantaggi e garanzia deila nostra t»u*a«*&<^ QlSalStáj, Bnon MeroatO sono Ia nostra bandiera nel precedere alia U^lmà%lM^ ãmw'üàh% dei nosíro innumerevole stock cii articoli di camiceria, maglieria, profumeria, «armarinho». cappelli, calzature, ombrelli, articoli sportivi e dei noslro reparto Sarftoria su misura. Onorateci d'una vostra visita e ve ne convincerete. te 1 /?-!«? ) i B -.1't. í

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità,

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità, CANTATE AL SIGNORE (Sal 96) Fa Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Fa Benedite il suo nome perché è buono, annunziate ogni giorno la sua salvezza. Si- Narrate la sua

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli La realtà non è come ci appare carlo rovelli 450 a.e.v. Anassimandro cielo terra Anassimandro ridisegna la struttura del mondo Modifica il quadro concettuale in termine del quali comprendiamo i fenomeni

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Distribuito da : Precept Minstry Italia. Traduzione a cura di Luigi Incarnato e Jonathan Sproloquio

Distribuito da : Precept Minstry Italia. Traduzione a cura di Luigi Incarnato e Jonathan Sproloquio 4 Minuti Cosa Uno studio biblico di sei settimane ci riserva il Futuro Precept Ministry International Kay Arthur George Huber Distribuito da : Precept Minstry Italia Traduzione a cura di Luigi Incarnato

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Incontro del 16 Novembre 2014 in viale Ofanto 27 - Foggia dalle ore 17.30 (LETTORE) Introduzione Viviamo le diverse parti della preghiera con calma e tranquillità,

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE

LA STREGA ROVESCIAFAVOLE LA STREGA ROVESCIAFAVOLE RITA SABATINI Cari bambini avete mai sentito parlare della strega Rovesciafavole? Vi posso assicurare che è una strega davvero terribile, la più brutta e malvagia di tutte le streghe

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli