GUGLIUZZI LUIGI 7, Via Sole, 87032, Amantea (CS), Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUGLIUZZI LUIGI 7, Via Sole, 87032, Amantea (CS), Italia"

Transcript

1 curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Nazionalità GUGLIUZZI LUIGI 7, Via Sole, 87032, Amantea (CS), Italia Italia Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Regione Calabria, Via Enrico Molè Catanzaro, tel /1/3. Dipartimento regionale n. 14 Politiche dell Ambiente, Via Isonzo Catanzaro. Pubblica Amministrazione Componente dell Unità Operativa di Controllo di Primo Livello presso il Dipartimento Politiche dell Ambiente della Regione Calabria per il Programma Operativo Regionale FESR Asse III Gestione dei rifiuti. Coordinamento delle attività di controllo di 1 livello, per i progetti relativi al Programma Operativo della Regione Calabria (FESR ) realizzati dai Beneficiari e Soggetti Attuatori per le operazioni finanziate. Svolgimento di verifiche amministrative su base documentale in merito alle rendicontazioni di spesa dichiarate nei progetti coerenti in relazione alle forniture dei beni e dei servizi inseriti nella domanda di pagamento. Definizione, aggiornamento e applicazione delle Piste di Controllo. Verifiche per l utilizzazione del Fascicolo di Progetto per le specifiche tipologie di operazioni. Realizzazione di controlli di sistema sui Beneficiari per verificare l adeguatezza e la correttezza dei controlli di 1 livello (applicazione delle piste di controllo, tenuta del fascicolo di progetto, etc.). Redazione di Rapporti Periodici sulle Attività e sui Risultati dei Controlli di 1 Livello realizzati dai Beneficiari. Incarico affidato con D.D.G. n del 20/07/2009. Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore Dipartimento regionale n. 14 Politiche dell Ambiente, Via Isonzo Catanzaro. Tipo di azienda o settore Pubblica Amministrazione Tipo di impiego Collaudatore delle opere relative al progetto di ospitalità diffusa di Madeo Luigi Rossano Via Nazionale Loc. Pietra, finanziato nell ambito del POR FESR Calabria Misura 1.10.B Valorizzazione e Sviluppo delle attività economiche non agricole. Prestazione professionale comprendente l'esame, le verifiche e le prove necessarie ad accertare la rispondenza tecnica delle opere eseguite alle prescrizioni del progetto e del contratto, la verifica tecnico-contabile delle misure delle opere e dei relativi prezzi applicati, l'emissione del Certificato di Collaudo. Incarico affidato con nota prot. n del 21/09/2009. Pagina 1 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

2 Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Regione Calabria, Via Enrico Molè Catanzaro, tel /1/3. Dipartimento regionale n. 14 Politiche dell Ambiente, Via Isonzo Catanzaro. Pubblica Amministrazione Componente dell Unità Operativa di Monitoraggio presso il Dipartimento Politiche dell Ambiente della Regione Calabria per il Programma Operativo Regionale FESR Asse III Gestione dei rifiuti Linee di intervento , , , , e Predisposizione di checklist per le attività di monitoraggio per i Beneficiari e Soggetti Attuatori e dei dati di monitoraggio finanziario, fisico e procedurale delle operazioni future. Analisi e previsioni per il monitoraggio degli indicatori per identificare, a livello preliminare, effetti sfavorevole imprevisti e per intraprendere appropriate azioni di correzione e recupero. Incarico affidato con D.D.G. n. 536 del 27/01/2009. Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Regione Calabria, Via Enrico Molè Catanzaro, tel /1/3. Dipartimento regionale n. 14 Politiche dell Ambiente, Via Isonzo Catanzaro. Pubblica Amministrazione Responsabile della misura 1.7 Sistema integrato di gestione dei rifiuti del Programma Operativo Regionale FESR Predisposizione dei bandi di gara; valutazione e controllo della regolarità tecnica dei progetti finanziati; verifica del rispetto delle politiche comunitarie in materia ambientale, gare di appalto e regole della concorrenza; espletamento del controllo documentale di primo livello; espletamento degli adempimenti procedurali inerenti l avvio dei progetti finanziati; cura delle procedure inerenti l assunzione degli impegni e l effettuazione di pagamenti; effettuazione del monitoraggio procedurale, fisico e finanziario; verifica degli impegni e pagamenti per il monitoraggio e la rendicontazione della spesa; cura della programmazione budgetaria inerente l attuazione della misura. Incarico affidato e rinnovato con D.D.G. n del 05/03/2007, D.D.G. n del 19/03/2008, D.D.G. n del 06/04/2009 e D.D.G. n del 13/11/2009. Pagina 2 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

3 Date (da a) Nome e indirizzo del datore Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Dal ad oggi Regione Calabria Via Enrico Molè Catanzaro, tel /1/3. Dipartimento regionale n. 14 Politiche dell Ambiente, Via Isonzo Catanzaro. Pubblica Amministrazione Funzionario tecnico Responsabile unico del procedimento per la progettazione preliminare e definitiva di interventi pilota di risanamento acustico lungo la rete ferroviaria calabrese della R.F.I. S.p.A. affidamento incarico con D.D.G. n del 30/04/2007; Responsabile unico del procedimento per il progetto Info Point Ambiente, sportello informativo sulle tematiche ambientali per il pubblico, gli Enti Locali, le imprese affidamento incarico con D.D.G. n 69 dell 11/01/2007; Attività istruttorie-autorizzative per la movimentazione di sedimenti marini; Componente commissione per le procedure antirumore aeroportuale (DMA ) per l Aeroporto di Reggio Calabria e l Aeroporto di Lamezia Terme (CZ) affidamento incarico in data 03/09/2007; Componente del Gruppo di Lavoro Politiche Regionali Unitarie per la programmazione, attuazione, monitoraggio, controlli di 1 livello e valutazione del POR Calabria FESR , degli Accordi di Programma Quadro, POR Calabria FSE e del Programma Operativo FAS , ai sensi della D.G.R. n. 676 del 08/10/2007 affidamento incarico con D.D.G. n del 17/12/2007; Componente del Gruppo di Lavoro per la redazione del Piano di Azione legato agli Obiettivi di Servizio inerente il QSN , ai sensi della D.G.R. n. 107 del 31/01/2008 affidamento incarico con nota prot.n del 14/02/08; Direttore dei lavori e Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione per la caratterizzazione, progettazione preliminare e definitiva dei siti definiti ad alto rischio nella Regione Calabria (Lotto 1) affidamento incarico con D.D.G. n. 961 del 11/02/2009. Componente Commissione di gara per il bando afferente al servizio di pulizia delle acque marine superficiali della fascia costiera calabrese - affidamento incarico con D.D.G. n del 10/08/2009. Componente Commissione per la selezione delle domande di finanziamento presentate dagli enti a seguito dell avviso per la realizzazione di centri di raccolta (Linea di Intervento del POR FESR ) affidamento incarico con D.D.G. n del 10/11/2009. Date (da a) Nome e indirizzo del datore Provincia di Cosenza (Assessorato alla Formazione Professionale), Piazza XV Marzo n. 1, Cosenza. Tipo di azienda o settore Tutela ambientale Tipo di impiego Collaborazione occasionale Tecnico facente parte dell Albo per Gruppi di Attività nell ambito dei progetti di Formazione Professionale o altro finanziati dalla Regione Calabria o da altre istituzioni. Componente di comitati tecnici scientifici di progetto, valutazione e pilotaggio di progetto. Date (da a) Pagina 3 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

4 Nome e indirizzo del datore Tipo di azienda o settore Tipo di impiego COMAL RIVESTIMENTI Comall Service S.r.l. Via Enrico Fermi, Ponte S.Pietro (BG), Italia c/o Università degli Studi della Calabria, Rende (CS). Edilizia/Esecuzione LL.PP./Ambiente Ingegnere progettista contratto a tempo determinato Progettazione facciate ventilate, affiancamento al responsabile di cantiere, controllo e organizzazione dei lavori in cantiere, contabilità commerciale. Date (da a) Nome e indirizzo del datore ARPACAL Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente Calabria, Via degli Angioini Catanzaro. Tipo di azienda o settore Agenzia regionale settore Ambiente Tipo di impiego Ingegnere operatore in situ nel settore dell inquinamento delle acque superficiali co.co.pro. Monitoraggio, controllo, analisi chimiche e batteriologice dei corsi d acqua naturali, condotte e canali, fiumi, laghi, mare. Predisposizione relazioni tecniche sull inquinamento delle acque superficiali. Date (da a) Nome e indirizzo del datore Studio di Architettura Vita, Via Arno 3, Amantea (CS), Italia Tipo di azienda o settore Ingegneria/Architettura/Progettazione Tipo di impiego Ingegnere progettista Realizzazione di progetti preliminari, definitivi ed esecutivi di complessi residenziali civili ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) Nome e tipo di istituto di Università di Roma La Sapienza, Piazzale Aldo Moro n. 5, Roma istruzione o formazione tel. (+39) Principali materie / abilità Impianti di trattamento delle acque di rifiuto, Impianti di trattamento dei rifiuti solidi, Fenomeni di inquinamento e controllo qualità ambiente, Dinamica degli inquinanti, Ingegneria sanitaria-ambientale, Ingegneria del territorio, Ingegneria delle materie prime, Tecnologie di chimica applicata, Macchine, Meccanica dei fluidi, Meccanica razionale, Sicurezza del lavoro e difesa ambientale, Geologia, Fondamenti di geotecnica, Scienza delle costruzioni. Abilità professionali: conoscenza e gestione delle problematiche della gestione del territorio, della gestione delle risorse, della tutela e conservazione dell ambiente; conoscenza dei processi naturali o derivanti dalle attività umane che generano un impatto con l ambiente ed il territorio, valutazione delle interazioni con questi, conoscenza dei possibili interventi di salvaguardia; competenze per la gestione dei sistemi di monitoraggio, di controllo, di intervento e più in generale, per proporre soluzioni per l uso e la difesa del territorio e per la protezione ambientale. Progettazione e realizzazione di strutture ed infrastrutture atte alla salvaguardia dell ambiente e del territorio. Pagina 4 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

5 Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Laurea specialistica (vecchio ordinamento) Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Indirizzo: Ambiente. Ingegnere abilitato alla professione iscritto all Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza (matr. 4505) Albo A. Settore: Civile e ambientale Industriale Dell informazione Date (da a) Nome e tipo di istituto di Liceo Scientifico n.17, Via Salvo D Acquisto Amantea tel. (+39) istruzione o formazione Principali materie / abilità Matematica, fisica, chimica, inglese, francese Qualifica conseguita Diploma di scuola secondaria superiore - maturità scientifica Date (da a) Nome e tipo di istituto di Istituto Professionale Gabriele D Annunzio, Ceglie Messapica (BR), Via istruzione o formazione Montevicoli n. 7, Italia Principali materie / abilità Corso d Informatica per Operatore e Programmatore in GW-Basic. Capacità di programmazione informatica Qualifica conseguita Diploma di frequenza al corso d Informatica per Operatore e Programmatore. Durata del corso: 9 mesi. Date (da a) Nome e tipo di istituto di Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, Via Vittorio Emanuele Orlando, istruzione o formazione Roma Tel Principali materie / abilità Sicurezza del lavoro e difesa ambientale, Sicurezza antincendio, Gestione del processo per la sicurezza nei cantieri, Redazione e applicazione dei piani di sicurezza, Coordinamento ed evacuazione (D.LGS. 494/96 e D.LGS. 528/99). Durata del corso: 120 ore con obbligo di frequenza. Qualifica conseguita Attestato di frequenza al Corso per la qualifica di coordinatore per la progettazione ed esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei o mobili (attestato di cui all art.10 del D.Lgs. 494/96). Date (da a) Nome e tipo di istituto di Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Via Massaua n istruzione o formazione Cosenza Principali materie / abilità Edilizia sostenibile; Elementi di bioedilizia e architettura bioecologica; Soluzioni progettuali ecosotenibili: casi ; Controllo di qualità ambientale; Materiali e tecniche in ambito locale; Qualità ambientale; Risparmio energetico e normativa; Progettazione dell edificio energeticamente efficiente. Qualifica conseguita Attestato di frequenza al Corso di formazione in bioedilizia. Iscritto alla Commissione Bioedilizia dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza. Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Project Management Institute (PMI) e Amf & Partners, Via Appia Nuova, Roma Pagina 5 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

6 Principali materie / abilità Impostazione del ciclo di vita di un progetto; Project Charter; Piano di progetto: piano della comunicazione, il piano del rischio; WBS; La divisione in attività: le priorità, i tempi, le risorse, i costi; Processi della fase di esecuzione; Processi della fase di controllo; Reporting; Repository di progetto; Strumenti WEB Based; Documenti del controllo progetto; Processi della fase di chiusura; Lessons learned. Qualifica conseguita Attestato di frequenza al Corso Project Management Basic AMF Certificate n. AMF_PMB_0297. Date (da a) Nome e tipo di istituto di Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Via Massaua n istruzione o formazione Cosenza Principali materie / abilità Principi fondamentali e fonti del diritto nazionale e comunitario in materia di riservatezza e Privacy; Misure Minime di sicurezza: misure tecniche, informatiche,organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza, prevenzione e contenimento del danno, strumenti di protezione Hardware e Software, sistemi anti-intrusione, sistemi anti-virus, trattamento con e senza strumenti elettronici, archivi cartacei ed elettronici, adempimenti tecnici e documentali, DPS. Qualifica conseguita Esperto in materia di Privacy. Iscritto all Albo degli Esperty Privacy dell Ordine degli Ingegneri della Prov. Cosenza. Date (da a) Nome e tipo di istituto di Confartigianato Cosenza, Viale degli Alimena n. 61 Eliso Technology S.r.l. Via istruzione o formazione Postumia 9/B Carmignano di Brenta (PD) Principali materie / abilità Nozioni tecnico-progettuali aggiornate su impianti solari termici e fotovoltaici; Tecnologie di utilizzo della radiazione solare; Caratteristiche tecniche degli impianti solari termici e degli impianti fotovoltaici isolati e connessi in rete; Regolamenti, leggi e norme; Il conto energia; Esempi pratici di realizzazione. Qualifica conseguita Attestato di partecipazione al Corso di formazione sul solare termico e fotovoltaico. Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità Qualifica conseguita Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Via Massaua n Cosenza, Amministrazione Provinciale di Cosenza, Unione Nazionale dei Tecnici degli Enti Locali. Corso sul Codice dei Contratti (D.Lgs. 163/2006) ed il Regolamento di attuazione. Direttive Comunitarie 2004/17 e 2004/18, Dlgs. 113/2007 (secondo decreto correttivo), Regolamento attuativo del Codice dei contratti pubblici D.Lgs. 163/2006. Attestato di partecipazione al Corso di formazione sulla contrattualistica pubblica. Centro di Eccellenza per l Innovazione Formativa Trasferimento innovazioni tecnologiche nella filiera dell edilizia, Contrada Micciulla, Squillace (CZ). Pagina 6 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

7 Principali materie / abilità Qualifica conseguita L affidamento del project financing nella normativa ordinaria dei lavori pubblici; D.Lgs. 163/2006 e Regolamento di attuazione: principi generali, procedure amministrative, l impostazione della bozza di convenzione, gli elementi del piano economico finanziario, i contratti di finanziamento, la sostenibilità e bancabilità del progetto, la valutazione dell Amministrazione, il ruolo del Responsabile del procedimento, le concessioni su proposta del promotore, la vivacità del Project Financing, appalti e concessioni, attori e rischi tipici del Project Finance, security Package e Risk Analysis e Risk Matrix, strategie di copertura dei rischi. Master breve: Lavori pubblici: Project Financing & General Contracting. Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità Qualifica conseguita ISCAPI Istituto Superiore Calabrese di Politiche Internazionali (c/o Università della Calabria) in collaborazione con la Facoltà di Scienze Politiche dell UNICAL e Ministero per gli Affari Esteri. Solida conoscenza terorico-pratica nel campo della progettazione europea e della cooperazione internazionale per l intero quadro di attività delle politiche comunitarie dell Unione Europea; ideazione e gestione dei progetti finanziati e co-finanziati dall UE; redazione badi europei; analisi dell ordinamento giuridico internazionale e delle sue fonti. Master Europrogettazione e Cooperazione internazionale (durata: 736 ore) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità Qualifica conseguita Datanet S.r.l. Soluzioni Integrate per la P.A. con il patrocinio dell ArpaCal, Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Regione Calabria, Ordine dei Geologi della Regione Calabria, Ordine degli Ingegneri della Prov. di Catanzaro, Associazione Ingegneri Ambientali e Territorio. Quadro normativo di riferimento e iter procedurale in tema di bonifiche ambientali. Ruolo delle province e dell ArpaCal nella bonifica dei siti inquinati: il censimento dei siti inquinati in Calabria e le certificazioni di avvenuta bonifica. Inquinamento da sostanze radioattive: metodologie di bonifica ed esempi pratici. Analisi di rischio sanitario-ambientale. Attenuazione naturale e risanamento in situ di siti contaminati da solventi clorurati. Caratterizzazione geotecnica dei rifiuti e verifiche di stabilità. Discariche per RU: dalla messa in sicurezza di emergenza al piano di caratterizzazione e alla bonifica. Casi di : processi fisici/biologici, metodi di bonifiche, per la messa in sicurezza e per il risanamento di siti contaminati Corso di Aggiornamento Bonifica dei Siti Inquinati CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI MADRELINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE Pagina 7 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

8 CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI/ORGANIZZATIVE CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Capacità di organizzazione e gestione autonoma del lavoro, nell ambito degli interventi di propria competenza. Capacità di coordinaziomento e controllo delle risorse messe a disposizione per la gestione dei progetti comunitari, in qualità di responsabile dell attività di gestione delle operazioni. Capacità nella realizzazione di progetti relativi a lavori pubblici, servizi e forniture, nonché capacità di gestire i processi principali, quali la pianificazione, l esecuzione ed il monitoraggio delle attività che compongono i progetti. Capacità di progettazione (preliminare, definitiva, esecutiva; DPR 554/99) di edifici in cemento armato, strutture, impianti, settore urbanistico e direzione lavori. Collaudi tecnici ed amministrativi. Verifiche statiche e dinamiche di edifici pubblici e privati. Capacità nell individuare, valutare e mitigare i rischi che tutti i progetti presentano al fine di conseguire gli obiettivi ottimizzando tempo, costi, personale. Capacità nella vigilanza dei dati e delle informazioni rilevanti l attività di monitoraggio dei progetti comunitari a livello di unità elementare del programma, partendo dai dati raccolti a livello di progetto. Conoscenza della rendicontazione delle attività cofinanziate dai Fondi Strutturali e della legislazione comunitaria e nazionale inerente la rendicontazione dei progetti afferenti al F.E.S.R (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale). Competenze sui principi e procedure operative per la gestione delle attività progettuali; produzione di reportistica delle attività svolte; procedure operative per la gestione dei costi e la pianificazione economica di progetti. Consulente tecnico ambientale, membro dell AIAT (Associazione Ingegneri per l Ambiente e il Territorio), con riferimento alla pianificazione e gestione dei processi di risanamento ambientale (rifiuti/bonifiche), dalla realizzazione di progetti di prevenzione dell inquinamento urbano, alla progettazione di iniziative private a carattere volontario. Pagina 8 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

9 CAPACITÀ E COMPETENZE INFORMATICHE BASE OFFICE: Pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, Internet Explorer, Power Point, Windows, Publisher, Works); Acrobat; FrontPage; Lotus. SISTEMI OPERATIVI: MS Windows (XP, 3.x, 2000, 95, 98, CE, NT); Ms-Dos; Macintosh. DATA BASE: MS Access. DTP/GRAFICA/MULTIMEDIA: 3D Max; Adobe Aftereffects Director; Adobe Image Ready; Corel Draw; Paint Shop Pro; Photo-Paint; Photoshop; Toolbook. CAD: AutoCAD; MAIL: MS, Outlook; MS Outlook Express; Navigator Messenger; GESTIONALI: Sap. WEB DEVELOPMENT: MS Frontpage; MS Internet Explorer; MS Merchant Server; Natscape Server; Natscape Navigator; Web Services; Internet Browser. LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE: C++ ; Turbo Pascal; GW-Basic. Competenze relative a software tecnici e di calcolo: Edilclima (software progettazione termotecnica, antincendio); FaTA-E (programma agli elementi finiti); FaTAWin (software per il calcolo strutturale in c.a., acciaio, legno e muratura agli elementi finiti); Eraglaser (software per isolamento termico); PriMus-DCF (software elenchi prezzi e computi). Competenze nell utilizzo del Fonometro integratore 2260 Investigator Brüel & Kjær; nell uso di modelli normati previsionali per lo della propagazione del suono (rumore industriale, da traffico stradale e ferroviario): NMPB Routes 96, RLS 90, VDI2714, RVS 3.02, CRTN 88, ISO /2, DAL 32, RMV-RLM2, RMV-SRM II. Uso di software per la gestione dei livelli sonori: Brüel & Kjær Software (Predictor 7810, Noise Explorer 7815, Evaluator ). PATENTE O PATENTI Automobilistica (Cat. B) Pagina 9 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

10 ULTERIORI INFORMAZIONI Altre attività formative: 2007 Attestato di partecipazione al seminario sul tema della Posta Elettronica Certificata, organizzato dall Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza e rientrante nel percorso formativo di aggiornamento dedicato agli esperti in materia di privacy 2007 Attestato di partecipazione al seminario Project Management: gli Standard organizzato dall Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Acustica & Antincendio Norme, e soluzioni : incontro tecnico realizzato in collaborazione con l Ordine degli Architetti della Provincia di Cosenza e l Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza Partecipazione, per conto del Comune di Amantea, alla giornata di presentazione del Programma Comunitario LIFE (Sezione Ambiente) 2006, tenutasi a Roma e indetta dal Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio Progetto strade nuove: come rendere più sicure le strade urbane con l impiego dei masselli in calcestruzzo : incontro tecnico realizzato nell ambito del Progetto Ulisse promosso da Aitec Assobeton Atecap, con il patrocinio dell Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia e dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma Cablofil-innovators in cable management, canalizzazioni portacavi in filo d acciaio : incontro tecnico organizzato dalla Cablofil Italia srl e tenutosi presso l Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma Brüel & Kjær Master Catalogue 2004 : seminario organizzato dalla Brüel & Kjær Italia Srl sul suono e vibrazioni e tenutosi presso l Universitá degli Studi di Roma La Sapienza Gestione del biogas da discarica: controllo, recupero e monitoraggio : giornata di organizzata dall Universitá degli Studi di Roma La Sapienza, in collaborazione con A.N.D.I.S. (Associazione Nazionale di Ingegneria Sanitaria Ambientale) Ripartiamo dalle marane Il ruolo dell ambiente naturale nella riqualificazione delle periferie urbane : incontro tecnico organizzato dal Comune di Roma Assessorato alle politiche per le periferie, per lo Sviluppo locale, per il lavoro, Arpalazio, Acea, Ecomed e dall Univeritá di Roma La Sapienza Facoltá di Ingegneria Dipartimento di Architettura e Urbanistica per l Ingegneria. Dichiaro che le informazioni riportate nel presente Curriculum Vitae sono esatte e veritiere. Autorizzo il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, ai sensi e per gli effetti del decreto legge 196/2003 per le finalità lavorative. Data 29/01/2010 Luigi Gugliuzzi Pagina 10 -Curriculum vitae di Gugliuzzi Luigi Per ulteriori informazioni: cel.:

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI Luca Menini, ARPAV Dipartimento di Vicenza via Spalato, 14-36100 VICENZA e-mail: fisica.arpav.vi@altavista.net 1. INTRODUZIONE La legge 447 del 26/10/95 Legge

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Corso di laurea in Ingegneria Edile CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Anno Accademico 2011/2012 Definire: Obbiettivi della lezione Rischi Interferenziali - DUVRI e PSC Rischi Propri - POS Conoscere gli aspetti

Dettagli

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Comando Provinciale Vigili del fuoco SIENA "Noctu et Die Vigilantes" LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 404 PARTE PRIMA L E G G I - R E G O L A M E N T I DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Art. 2 (Finalità) 1. La Regione con la promozione della progettazione di qualità ed il ricorso alle procedure concorsuali,

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA)

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Ai progetti sottoposti alla procedura di impatto ambientale ai sensi degli articoli 52 e seguenti, è allegato uno studio di impatto ambientale, redatto

Dettagli

ELENA. European Local Energy Assistance

ELENA. European Local Energy Assistance ELENA European Local Energy Assistance SOMMARIO 1. Obiettivo 2. Budget 3. Beneficiari 4. Azioni finanziabili 5. Come partecipare 6. Criteri di selezione 7. Contatti OBIETTIVI La Commissione europea e la

Dettagli

Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI TRAPANI U.O.B.C. N. 4 EDILIZIA PRIVATA

Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI TRAPANI U.O.B.C. N. 4 EDILIZIA PRIVATA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI TRAPANI U.O.B.C. N. 4 EDILIZIA PRIVATA Al Dirigente Responsabile della U.O.B.S.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

II - COMPETENZE DELLA REGIONE E DEGLI ENTI LOCALI IN MATERIA DI TUTELA DELL'AMBIENTE DALL'INQUINAMENTO ACUSTICO

II - COMPETENZE DELLA REGIONE E DEGLI ENTI LOCALI IN MATERIA DI TUTELA DELL'AMBIENTE DALL'INQUINAMENTO ACUSTICO Legge Regionale n 12 del 20/03/1998 Disposizioni in materia di inquinamento acustico emanata da: Regione Liguria e pubblicata su: Bollettino. Uff. Regione n 6 del 15/04/1998

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

Sintesi modifiche apportate alle Disposizioni Attuative Specifiche della Mis. 123 - Accrescimento del valore aggiunto del settore agricolo e forestale

Sintesi modifiche apportate alle Disposizioni Attuative Specifiche della Mis. 123 - Accrescimento del valore aggiunto del settore agricolo e forestale REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE INTERVENTI STRUTTURALI Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Reg.

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI 1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI Responsabile: Dott.ssa Anna Greco Tel.: 0917076283 E-mail: agri1.areagestionefondi@regione.sicilia.it - Assegnazione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER I AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U.O. Amministrazione risorse umane/pd BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI OPERATORE TECNICO - CAT B PER

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente. U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO

Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente. U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO Dipartimento Ambiente e Sviluppo Servizio Ambiente U.O. C. Sviluppo Sostenibile, Agenda XXI, Comunicazione SINTESI PROGETTO ATTUAZIONE DEL PROGETTO REBIR Risparmio Energetico, Bioedilizia, Riuso Data 29.01.2009

Dettagli

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI

AMBIENTE SIA PER IL COLLEGAMENTO A23-A28 IN FRIULI DESCRIZIONE DEL PROGETTO Data: Agosto 2010 Oggetto: Affidamento concessione avente con ad procedura oggetto la aperta della progettazione, costruzione e gestione del raccordo Autostradale A23-A28 Cimpello

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

Lo Sportello Informativo on line La tua Regione a portata di mouse

Lo Sportello Informativo on line La tua Regione a portata di mouse UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Per favorire il dialogo con i cittadini la Regione Calabria lancia lo sportello informativo, il servizio on line che consente di avere, in tempi certi,

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

LINEE GUIDA. per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR

LINEE GUIDA. per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR LINEE GUIDA per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 da parte degli Enti in house del MIUR Versione 1 Marzo 2011 Prot. n. AOODGAI 4564 del 01.04.2011 v Sito

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

9 - RUMORE E INQUINAMENTO ACUSTICO. Premessa e fonte dati

9 - RUMORE E INQUINAMENTO ACUSTICO. Premessa e fonte dati 9 - RUMORE E INQUINAMENTO ACUSTICO Premessa e fonte dati La Legge 447 del 26/10/1995 definisce l inquinamento acustico come "l introduzione di rumore nell ambiente abitativo o nell ambiente esterno tale

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

- - - - - - - - - - - - 1 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AFM S.p.A. Sede Legale in Bologna, Via del Commercio Associato n. 22/28 MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

MANUALE PER I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI COSTITUITE DA EROGAZIONI DI FINANZIAMENTI DIRETTI

MANUALE PER I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI COSTITUITE DA EROGAZIONI DI FINANZIAMENTI DIRETTI MANUALE PER I CONTROLLI SULLE OPERAZIONI COSTITUITE DA EROGAZIONI DI FINANZIAMENTI DIRETTI FSE 2007-2013 A cura della Direzione Istruzione Formazione Professionale Lavoro Allegato a alla dd. n. 608 del

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERAZIONI COFINANZIATE DAL FONDO SOCIALE EUROPEO Direzione centrale lavoro, formazione, commercio e pari opportunità Servizio programmazione e gestione interventi formativi

Dettagli

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera

COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera COMUNE DI CALCIANO Provincia di Matera Cap. 75010 Via Sandro Pertini, 11 Tel. 0835672016 Fax 0835672039 Cod. fiscale 80001220773 REGOLAMENTO COMUNALE RECANTE NORME PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI

Dettagli

Comune di Isola del Liri

Comune di Isola del Liri SERVIZIO 1 - SEGRETERIA DEL SINDACO U.R.P. AFFARI GENERALI E PERSONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 110, COMMA 1, DEL D. LGS. 267/2000, DI N. 1

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli