COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli"

Transcript

1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 14 del Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 3 del Determinazione n. 1 del Settore AFFARI GENERALI OGGETTO: Approvazione avviso di selezione interna riservata al personale dipendente a tempo indeterminato per l attribuzione della progressione economica orizzontale ai sensi dell art. 5 del CCNL per il personale del comparto. Il giorno presso la Residenza Municipale IL RESPONSABILE DEL SETTORE adotta la seguente determinazione Letta e richiamata la relazione istruttoria trasmessa dal Servizio Gestione Risorse Umane, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; Premesso che l art. 5 del CCNL sul nuovo ordinamento professionale del personale degli enti locali, sottoscritto il 31 marzo 1999, prevede, all interno di ciascuna categoria professionale, una progressione economica che si realizza mediante la previsione, dopo il trattamento tabellare iniziale, di successivi incrementi economici nel limite delle risorse finanziarie disponibili nel fondo risorse decentrate annuale a tale scopo destinate dalla contrattazione decentrata integrativa aziendale; Richiamato l art. 23 del D.lgs. n. 150/2009, in base al quale le progressioni economiche orizzontali devono essere attribuite in modo selettivo, ad una quota limitata di dipendenti, in relazione allo sviluppo delle competenze professionali ed ai risultati individuali e collettivi rilevati dal sistema di valutazione e sulla base di quanto previsto dai contratti collettivi nazionali e integrativi di lavoro e nei limiti delle risorse disponibili; Vista la disciplina per l espletamento della procedura selettiva relativa all applicazione della progressione economica orizzontale all interno delle categorie professionali inserita al Titolo II del Regolamento sul sistema permanente di valutazione delle prestazioni e dei risultati dei dipendenti, approvato con delibera di Giunta comunale n. 336 del ;

2 Considerato che, ai sensi dell art. 34, comma 1, del CCNL del , le risorse economiche destinate alla progressione orizzontale all interno della categoria sono interamente a carico del fondo risorse stabili ; Dato atto che con delibera di Giunta Comunale n. 129 del , come integrata con delibera n. 185 del , si è proceduto ad inviare le direttive al Presidente della Delegazione trattante alla sottoscrizione del contratto decentrato integrativo relativo alla costituzione del fondo delle risorse per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttività per l anno 2015 e che nella Delegazione trattante del , il Presidente della parte pubblica, le OO.SS. Territoriali e la RSU aziendale hanno stipulato il C.D.I. per l utilizzo delle risorse decentrate per l anno 2015; Atteso che con propria determinazione dirigenziale n. 19 del , integrata con determinazione n. 100 del , si è proceduto alla costituzione del fondo delle risorse decentrate stabili e variabili, con relativo impegno di spesa per il pagamento degli istituti contrattuali previsti dal C.D.I.; Rilevato che, con la sottoscrizione del predetto C.D.I., la Delegazione trattante ha provveduto a finanziare il fondo per l applicazione della progressione orizzontale per l anno 2015, di cui all art. 5 del CCNL , per un importo complessivo pari ad ,00. Visto l art. 5, comma 2, del citato Ccnl 31 marzo 1999, il quale prevede che la progressione economica orizzontale si realizza nel limite delle risorse disponibili nel fondo e a tale scopo destinate; Evidenziato che le progressioni economiche orizzontali si realizzeranno, per ogni categoria professionale nei limiti delle somme determinate dalla delegazione trattante ed individuate con la ripartizione del fondo risorse decentrate anno 2015; Esaminato l avviso pubblico di selezione interna riservata al personale dipendente dell Ente con rapporto di lavoro a tempo determinato, che si allega alla presente, predisposto nel rispetto della disciplina indicata al Titolo II del Regolamento sul sistema permanente di valutazione; Visto le disposizioni dettate dal D.lgs. 18 Agosto 2000, n Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali, in particolare l art. 107 che attribuisce ai dirigenti la competenza in materia di gestione amministrava, finanziaria e tecnica, mediante autonomi poteri di spesa; Ritenuto di dover provvedere conformemente; DETERMINA 1. di approvare, per la ragioni espresse in narrativa, l avviso di selezione interna riservata al personale dipendente a tempo indeterminato per l attribuzione delle posizioni economiche successive a quelle in godimento mediante progressione economica orizzontale, ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 5 del CCNL 31 marzo 1999, che viene allegato al presente atto e ne costituisce parte integrante e sostanziale; Documento firmato digitalmente art. 15 legge 59/97 e successive 2

3 2. di pubblicare il predetto Avviso pubblico, con allegato il fac simile della domanda di partecipazione, sul sito istituzionale dell Ente In primo piano e all Albo Pretorio Online; 3. di stabilire che tale forma di pubblicità costituisce notifica ad ogni effetto di legge; 4. di rinviare a successivo atto l approvazione delle graduatorie di merito, formulate per ogni categoria, prevista dal CCNL sul nuovo ordinamento professionale del personale degli enti locali sottoscritto il 31 marzo 1999, in base ai risultati ottenuti con la procedura di valutazione; 5. di dare atto che la spesa complessiva occorrente di ,00, oltre gli oneri riflessi a carico dell Ente, è stata già impegnata sul capitolo 58 del bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2015 con determinazione dirigenziale n. 100 del Gragnano, PARERE: EVENUALI NOTE: Il Responsabile Settore AFFARI GENERALI ( dott.ssa Angela Celotto) Documento firmato digitalmente art. 15 legge 59/97 e successive 3

4 COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli RELAZIONE ISTRUTTORIA OGGETTO: Approvazione avviso di selezione interna riservata al personale dipendente a tempo indeterminato per l attribuzione della progressione economica orizzontale ai sensi dell art. 5 del CCNL per il personale del comparto. L art. 5 del Ccnl sul nuovo ordinamento professionale del personale degli enti locali, sottoscritto il 31 marzo 1999, prevede, all interno di ciascuna categoria professionale, una progressione economica che si realizza mediante la previsione, dopo il trattamento tabellare iniziale, di successivi incrementi economici nel limite delle risorse finanziarie disponibili nel fondo risorse decentrate annuale a tale scopo destinate dalla contrattazione decentrata integrativa aziendale. Ai sensi dell art. 34, comma 1, del CCNL del , le risorse economiche destinate alla progressione orizzontale all interno della categoria sono interamente a carico del fondo risorse stabili. Per tale destinazione viene istituito un fondo per le progressioni orizzontali ai sensi dell art. 17, comma 2 - lett. b), del CCNL del Con delibera di Giunta Comunale n. 129 del , come integrata con delibera n. 185 del , si è proceduto ad inviare le direttive al Presidente della Delegazione trattante alla sottoscrizione del contratto decentrato integrativo relativo alla costituzione del fondo delle risorse per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttività per l anno Nella Delegazione trattante del , il Presidente della parte pubblica, le OO.SS. Territoriali e la RSU aziendale hanno stipulato il C.D.I. per l utilizzo delle risorse decentrate per l anno Con la sottoscrizione del predetto C.D.I., la Delegazione trattante ha provveduto a finanziare il fondo per l applicazione della progressione orizzontale per l anno 2015, di cui all art. 5 del CCNL , per un importo complessivo pari ad ,00. Con determinazione dirigenziale n. 19 del , integrata con determinazione n. 100 del , si è proceduto alla costituzione del fondo delle risorse decentrate stabili e variabili, con relativo impegno di spesa per il pagamento degli istituti contrattuali previsti dal C.D.I.. Tale fondo definisce la capienza economica delle progressioni, a valere per l anno 2015, relativamente ad una percentuale pari al 50% del personale in possesso dei requisiti introdotti dall art. 9 del nuovo CCNL del , in base al quale il lavoratore deve essere in possesso del requisito di un periodo minimo di permanenza nella posizione economica in godimento pari a 24 mesi. L art. 12 del Regolamento sul sistema permanente di valutazione, approvato con delibera di Giunta comunale n. 336 del , definisce ulteriori casi di esclusione dalla partecipazione alla selezione. Documento firmato digitalmente art. 15 legge 59/97 e successive 4

5 L'attribuzione della posizione economica superiore a quella in godimento avviene a seguito espletamento della procedura di valutazione, come disciplinata dal Regolamento sul sistema permanente di valutazione innanzi richiamato. Ritenuto, pertanto, opportuno procedere, in esecuzione di quanto stabilito con il succitato C.D.I., all espletamento della procedura selettiva per il riconoscimento della posizione economica orizzontale al personale in possesso dei requisiti richiesti, lo scrivente servizio ha predisposto un avviso pubblico di selezione interna, che si allega alla presente, nel rispetto della disciplina indicata al Titolo II del Regolamento sul sistema permanente di valutazione, al fine di consentire al dipendenti interessati la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione in parola. Si rimette per gli opportuni provvedimenti Gragnano, L Estensore (PORPORA GIUSEPPE) Documento firmato digitalmente art. 15 legge 59/97 e successive 5

6 Determinazione n. 1 del Settore AFFARI GENERALI Visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della presente determinazione, ai sensi dell art. 151, comma 4, del decreto legislativo , n. 267, pertanto in data odierna diviene esecutiva. DATI DI IMPEGNO e/o LIQUIDAZIONE INTERVENTO CAPITOLO DI PEG IMPORTO Il presente provvedimento non comporta impegno di spesa. PARERE: ESITO FAVOREVOLE DONATANTONIO MARIA EVENUALI NOTE: IL PRESENTE ATTO NON COMPORTA IMPEGNO DI SPESA Gragnano, PARERE CAPOSETTORE FINANZIARIO: ESITO FAVOREVOLE EVENUALI NOTE: Gragnano, IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO dott. Antonio Verdoliva ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che copia della presente determinazione viene pubblicata mediante pubblicazione sul sito informatico di questo Comune in data odierna per rimanervi quindici giorni consecutivi cioè al Gragnano, Servizio Segretariato ( Carolina Petrone ) Documento firmato digitalmente art. 15 legge 59/97 e successive 6

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 65 del 24-01-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 58 del 17-01-2012 Repertorio Segreteria n. 12/SG del 24/01/2012

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 9 del 19-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 10 del 19-01-2016 Determinazione n. 6 del 19-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 227 del 28-02-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 211 del 21-02-2013 Determinazione n. 36 del 11-02-2013 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 484 del 24-05-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 493 del 21-05-2012 Repertorio Segreteria n. del Determinazioni

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 350 del 06-04-2011 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 350 del 05-04-2011 Repertorio Segreteria n. 56/SG del 06/04/2011

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 437 del 10-05-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 450 del 09-05-2013 Determinazione n. 114 del 24-04-2013 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 45 del 04-02-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 43 del 01-02-2016 Determinazione n. 14 del 25-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 325 del 04-04-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 297 del 23-03-2012 Repertorio Segreteria n. 58/SG del 04/04/2012

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 877 del 21-10-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 879 del 18-10-2013 Determinazione n. 58 del 11-10-2013 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 599 del 20-06-2011 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 601 del 16-06-2011 Repertorio Segreteria n. 101/sg del 20/06/2011

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 81 del 28-01-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 89 del 28-01-2013 Determinazione n. 20 del 22-01-2013 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 246 del 11-03-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 267 del 11-03-2013 Determinazione n. 76 del 11-03-2013 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 342 del 12-04-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 352 del 10-04-2012 Repertorio Segreteria n. 62/SG del 12/04/2012

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 01 - II DIREZIONE Registro di Servizio: 81 del 29/12/2015

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 01 - II DIREZIONE Registro di Servizio: 81 del 29/12/2015 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02 01 - II DIREZIONE Registro di Servizio: 81 del 29/12/2015 OGGETTO: CONFERIMENTO POSIZIONI ORGANIZZATIVE AREA FINANZIARIA ANNO 2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

Dettagli

C O M U N E D I M O N A S T E R O L O D I S A V I G L I A N O

C O M U N E D I M O N A S T E R O L O D I S A V I G L I A N O AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 40 OGGETTO: FONDO PER LE POLITICHE DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE ANNO 2014. APPROVAZIONE PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE DELLA PRODUTTIVITÀ INDIVIDUALE, DELLE RETRIBUZIONI

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 766 del 12-09-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 779 del 12-09-2013 Determinazioni n. 108 del 11-09-2013 Settore

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA REGISTRO GENERALE N 5 COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO - WELFARE SERVIZI SOCIALI N 17 del 22-01-2016 Oggetto: Avviso Pubblico per la concessione di contributi integrativi per il

Dettagli

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AREA DI COORDINAMENTO MOBILITA' E INFRASTRUTTURE

DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AREA DI COORDINAMENTO MOBILITA' E INFRASTRUTTURE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE POLITICHE MOBILITA', INFRASTRUTTURE E TRASPORTO PUBBLICO LOCALE AREA DI COORDINAMENTO MOBILITA' E INFRASTRUTTURE SETTORE VIABILITA' DI INTERESSE REGIONALE Il Dirigente

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 Oggetto: SERVIZIO SAD EROGATO DALL' AZIENDA SPECIALE CONSORTILE ISOLA BERGAMASCA BASSA VAL SAN MARTINO CON SEDE IN BONATE SOTTO. ASSUNZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME P R O V I N C I A D I N A P O L I STAZIONE DI CURA, SOGGIORNO E TURISMO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE ATTIVITA' PRODUTTIVE Prot. Int. Attivita' Produttive.. n. 7 Del 03/02/2011

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 23 del 27-01-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 23 del 27-01-2016 Determinazione n. 1 del 22-01-2016 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 448 del 03-05-2011 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 435 del 28-04-2011 Repertorio Segreteria n. 71/SG del 03/05/2011

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI MARSCIANO PROVINCIA DI PERUGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Area Bilanci Contabilità Risorse umane REGISTRO GENERALE nr. 144 Del 24/03/2016 OGGETTO: Bando di procedura idoneativa, per esami,

Dettagli

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (PROVINCIA DI SIRACUSA)

COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (PROVINCIA DI SIRACUSA) COMUNE DI PRIOLO GARGALLO (PROVINCIA DI SIRACUSA) Originale di Determinazione V SETTORE: POLIZIA MUNICIPALE N. 98 del 10-07-2014 Numero 973 del 11-07-2014 Registro Generale Oggetto : Adesione Consip per

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 76 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL COMITATO L anno duemilatredici,

Dettagli

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI ORIGINALE DETERMINAZIONE N 37 - DATA 17/02/2014 Oggetto : IMPEGNO DI SPESA E CONTESTUALE APPROVAZIONE DEL PREVENTIVO PERVENUTO DOTT. FABRIZIO SCAFA DI BORGARELLO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 671 DELLE del DEL 12-05-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA ROSSETTI del 08-05-2014 N. DT - 681-2014 DATA 08-05-2014 CECILIA

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05. 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 18 del 07/04/2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA:

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05. 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 18 del 07/04/2016 A CURA DELL UFFICIO SEGRETERIA: COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 00 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 18 del 07/04/2016 OGGETTO: Liquidazione quota Associazione Volontari Protezione Civile A CURA DELL UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI COLLEPASSO Prov. di Lecce

COMUNE DI COLLEPASSO Prov. di Lecce COMUNE DI COLLEPASSO Prov. di Lecce DETERMINAZIONE N. 28 1 SETTORE SERV. AMM.VI AA.GG. E ISTITUZIONALI SERVIZI SOCIALI PUBBLICA ISTRUZIONE CULTURA DEL 20.02.2014 DETERMINAZIONE N. 79 GENERALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio Istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Liquidazione spesa per Prestazione di servizi di vigilanza

Dettagli

AREA DI COORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE. PERSONALE. SISTEMI INFORMATIVI SETTORE ORGANIZZAZIONE, RECLUTAMENTO, ASSISTENZA NORMATIVA NASTASI DOMENICO

AREA DI COORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE. PERSONALE. SISTEMI INFORMATIVI SETTORE ORGANIZZAZIONE, RECLUTAMENTO, ASSISTENZA NORMATIVA NASTASI DOMENICO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE AREA DI COORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE. PERSONALE. SISTEMI INFORMATIVI SETTORE ORGANIZZAZIONE, RECLUTAMENTO, ASSISTENZA NORMATIVA Il Dirigente Responsabile:

Dettagli

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici UTENZE ENERGIA ELETTRICA IMMOBILI COMUNALI 2^ SEMESTRE 2016 - PROVVEDIMENTI Nr. Progr : Proposta 66 16/06/2016 Copertura

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA COPIA SERVIZIO PERSONALE - POLIZIA LOCALE - DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 107 DEL 13-12-2013 (generale n. 546 ) OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

ENTE DI GESTIONE DEI SACRI MONTI

ENTE DI GESTIONE DEI SACRI MONTI ENTE DI GESTIONE DEI SACRI MONTI Sede legale amministrativa, C.na Valperone, 1 15020 Ponzano Monferrato (AL) TEL: 0141-927120 FAX: 0141-927800 COD. FISC./ P. IVA: - 00971620067 www.sacri-monti.com DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina II Dipartimento Settore Urbanistica e Assetto del Territorio

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina II Dipartimento Settore Urbanistica e Assetto del Territorio COMUNE DI GAETA Provincia di Latina II Dipartimento Settore Urbanistica e Assetto del Territorio DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 211/URB del 31/12/2012 OGGETTO: Recupero crediti per procedimenti ex art.

Dettagli

C O M U N E D I O R I O L I T T A (PROVINCIA DI LODI)

C O M U N E D I O R I O L I T T A (PROVINCIA DI LODI) C O M U N E D I O R I O L I T T A (PROVINCIA DI LODI) SERVIZIO: ECONOMICO FINANZIARIO RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: CATALANO Rag. Giuseppe DETERMINAZIONE: N. 63 DEL 31.12.2012 COPIA OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Segreteria

COMUNE DI LIZZANO D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. Segreteria COMUNE DI LIZZANO Provincia di Taranto D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA ORGANIZZATIVA UFFICIO Affari Generali Segreteria REGISTRO AREA n. 331 del 15/09/2015 REGISTRO GENERALE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 465 Del 12/05/ Affari Generali - Provveditorato OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DEL MATERIALE DI CANCELLERIA PER I

Dettagli

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI 18 18.2.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 7 CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze Area di Coordinamento

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n. 20 del Servizio Tecnico adottata in data 24.02.2016 OGGETTO : MANUTENZIONE E GESTIONE DEL PATRIMONIO COMUNALE PER GLI ANNI 2016 E 2017 OPERE DA

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LA GIUNTA COMUNALE VISTO il Documento istruttorio inerente a quanto in argomento predisposto dal Segretario Generale, parte integrante e sostanziale del presente atto; RITENUTO di condividere la proposta

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO SETTORE DISCIPLINA, POLITICHE E INCENTIVI DEL COMMERCIO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 29 del 27/01/2016 Reg. n.19 del 26/01/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO RISORSE

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 555 DEL 12/08/2016 IL DIRIGENTE Visto il comma 7 dell'articolo 15 della Legge Regionale 23 aprile 2004, n. 11, s.m.i. Norme per il Governo del Territorio e in materia di paesaggio che

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 241 DATA DI EMISSIONE 30/06/2015 NUMERO DI SETTORE 22 ORIGINALE OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA PER CONFIGURAZIONE NUOVA LINEA ADSL PRESSO LE SCUOLE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 680 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 157 DEL 11/06/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 680 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 157 DEL 11/06/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 680 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 157 DEL 11/06/2015 OGGETTO: COLLOCAMENTO A RIPOSO DELLA SIG.RA COPERTINO STEFANIA, DIPENDENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI COMUNE DI SALA CONSILINA ORIGINALE Provincia di Salerno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Numero REGISTRO GENERALE Data 180 09-11-2015 AREA AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI OGGETTO: LIQUIDAZIONE PREMIO ANNUO

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 63 DEL 09/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 362 DEL 09/06/2015 OGGETTO: liquidazione fattura Soc. Duferco Energia n. 00115FT00078978

Dettagli

I SETTORE: Organi Istituzionali, Comunicazione Personale, Contenzionso e SIIC COPIA DI DETERMINAZIONE

I SETTORE: Organi Istituzionali, Comunicazione Personale, Contenzionso e SIIC COPIA DI DETERMINAZIONE Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI I SETTORE: Organi Istituzionali, Comunicazione Personale, Contenzionso e SIIC COPIA DI DETERMINAZIONE NUMERO ADOZIONE GENERALE: 114 DATA ADOZIONE: 15/03/2016 NUMERO

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia Via dell Agogna, 1 - tel. fax 038456029 DETERMINAZIONE N. 165 DEL 30.12.2014 OGGETTO: ACCERTAMEMTO E LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO ANNO

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 63 DEL 5 DICEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 63 DEL 5 DICEMBRE 2005 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 63 DEL 5 DICEMBRE 2005 DECRETO DIRIGENZIALE N. 514 del 10 novembre 2005 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO SVILUPPO ATTIVITÀ SETTORE PRIMARIO SETTORE INTERVENTI

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 96 Del 18-07-2016 C O P I A Oggetto: Avviso Pubblico Piano Operativo Complementare (P.O.C.) per i Beni e le attività

Dettagli

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma ORIGINALE COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio P.E.G. N. 3 SERVIZI SOCIALI Determinazione n 263 In data 10.06.2014 N progressivo generale 920 OGGETTO: CENTRI

Dettagli

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo

COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Deliberazione della Commissione Straordinaria adottata con i poteri della Giunta Municipale Con immediata esecuzione COPIA N. 47 del registro Data 13 settembre

Dettagli

AREA URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Servizio URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA

AREA URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Servizio URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA N. DEL REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONE N. 12 DEL 23-12-2015 AREA URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Servizio URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 511 del 28/06/2014 Nr. 107 del 28/06/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Segreteria Generale Servizio Supporto Giunta e

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 46 del 01.03.2012 Oggetto: Rendicontazione Servizio Economato Anno 2011 Ambito di Settore: Economico e Finanziario.

Dettagli

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 748 Del 03/06/2016 REGISTRO SETTORE N 65 DEL 30/05/2016

PIANO DI ZONA. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 748 Del 03/06/2016 REGISTRO SETTORE N 65 DEL 30/05/2016 REGISTRO GENERALE N 748 Del 03/06/2016 PIANO DI ZONA REGISTRO SETTORE N 65 DEL 30/05/2016 PROGRAMMA NAZIONALE SERVIZI DI CURA ALL INFANZIA E AGLI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI I RIPARTO. AFFIDAMENTO DI SERVIZI

Dettagli

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 307 del 19/05/2016

1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 307 del 19/05/2016 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.1 SERVIZIO INTERVENTI E SERVIZI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 307 del 19/05/2016 Impegno e liquidazione

Dettagli

COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione N 25 del 09.02.2012

COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione N 25 del 09.02.2012 COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia Originale Oggetto AREA AMMINISTRATIVA Determinazione N 25 del 09.02.2012 Affidamento servizio manutenzione, aggiornamento ed assistenza ai programmi applicativi,

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 ***************************************************** OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL IMPORTO DEL DIRITTO FISSO DA ESIGERE DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 420 del 10/06/2014 del registro

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 562 del 24-06-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 571 del 21-06-2013 Determinazione n. 71 del 24-05-2013 Settore

Dettagli

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE DELLE RISORSE SERVIZIO PROVVEDITORATO UFFICIO MEPA/CONSIP DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 51 del 10/03/2015 OGGETTO: Assunzione impegno

Dettagli

AREA: Settore Tecnico - Area 1 Servizi lavori pubblici DETERMINAZIONE n.328/2015 del 20.11.2015. In data 20 novembre 2015 nella Residenza Municipale

AREA: Settore Tecnico - Area 1 Servizi lavori pubblici DETERMINAZIONE n.328/2015 del 20.11.2015. In data 20 novembre 2015 nella Residenza Municipale PUBBLICAZIONE La presente determinazione è stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 20/11/2015 e vi rimarrà fino al 30/11/2015. Comune di Mottola Provincia di Taranto Lì 20/11/2015 IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

I L D I R I G E N T E

I L D I R I G E N T E CITTÀ DI MANFREDONIA Settore V Servizio Attuazione Politiche Sociali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1694 DEL 22.12.2014 OGGETTO: CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI

Dettagli

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

IL RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 5 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA RISORSE UMANE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE Prot.

Dettagli

COMUNE DI LONGANO N. 7 DEL 19-01-2015

COMUNE DI LONGANO N. 7 DEL 19-01-2015 COMUNE DI LONGANO REGIONE MOLISE PROVINCIA DI ISERNIA GEMELLATO CON LA CITTA DI BRIDGEPORT PENNSYLVANIA - USA C.a.p. 86090 Cod. Fiscale 90000650946 Part.Iva 00089890946 Tel-Fax 0865-57135 COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

Determina Servizi Sociali/0000440 del 29/12/2015

Determina Servizi Sociali/0000440 del 29/12/2015 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000440 del 29/12/2015 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente Spina Patrizia

Dettagli

SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE MELARA ANTONINO MARIO

SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE MELARA ANTONINO MARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA SETTORE SISTEMA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE Il Dirigente Responsabile: MELARA ANTONINO MARIO Decreto soggetto a controllo di regolarità contabile ai sensi

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO SETTORE FORMAZIONE E ORIENTAMENTO Il Dirigente

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n.

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. Protocollo RC n. 61758/08 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaotto, il giorno di giovedì ventiquattro del mese

Dettagli

Determina Mobilità/0000071 del 31/07/2014

Determina Mobilità/0000071 del 31/07/2014 Comune di Novara Determina Mobilità/0000071 del 31/07/2014 Area / Servizio Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proponente Nuovo Affare

Dettagli

DETERMINA n. 3/ST del 12 GENNAIO 2015

DETERMINA n. 3/ST del 12 GENNAIO 2015 C O P I A DETERMINA n. 3/ST del 12 GENNAIO 2015 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E STRADE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: FORNITURA DI GAS METANO MEDIANTE ADESIONE

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali CONVENZIONE SEGRETERIA COMUNALE "SESTOLA - FRASSINORO - MONTEFIORINO" RIMBORSO SPESE VIAGGIO ANNI

Dettagli

COMUNE DI CALTABELLOTTA

COMUNE DI CALTABELLOTTA COMUNE DI CALTABELLOTTA Provincia di Agrigento *********** DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Num. 79 del Registro - Seduta del 15/07/2015 Oggetto: Collocamento a riposo per raggiungimento limite di età

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici n 05 del 25/01/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO APPALTI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073. Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 1 0 7 D E L 0 4 / 0 5 / 2 0 1 6

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073. Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 1 0 7 D E L 0 4 / 0 5 / 2 0 1 6 COMUNE DI BOVEZZO PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073 Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 1 0 7 D E L 0 4 / 0 5 / 2 0 1 6 COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CIG. Z53194D459

Dettagli

C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a

C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. CULTURA TURISMO TEATRI CONTRATTI APPALTI \\U. Contratti e Appalti N. 703 del

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1083 del 08/09/2016 Oggetto: Reg. UE n. 1308/2013

Dettagli

COMUNE DI SCICLI (Provincia di Ragusa) ****************

COMUNE DI SCICLI (Provincia di Ragusa) **************** (Provincia di Ragusa) **************** REGISTRO DEGLI ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA N 31 DEL 10/02/2010 OGGETTO: Partecipazione alla BIT Milano. L anno duemiladieci addì dieci del

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 56 DEL 02/03/2015 Ufficio Servizi Informatici

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 56 DEL 02/03/2015 Ufficio Servizi Informatici C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 56 DEL 02/03/2015 Ufficio Servizi Informatici OGGETTO: SERVIZIO ISCRIZIONE FERMO AMMINISTRATIVO - APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE 3 ECONOMICO FINANZIARIO UFFICIO: TRIBUTI Registro Settore 3 REPERTORIO GENERALE Determinazione

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 176 del 16/03/2016 del registro generale OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI BADIA POLESINE

COMUNE DI BADIA POLESINE *** C O P I A *** ATTO N. 4 / 25.01.2012 COMUNE DI BADIA POLESINE Provincia di Rovigo ATTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARO ASSUNTO CON I POTERI DELLA GIUNTA x ASSUNTO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000066 del 20/04/2016

Determina Lavori pubblici/0000066 del 20/04/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000066 del 20/04/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente Zaltieri

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 ***************************************************** OGGETTO: RIPASSATURA COPERTURA EDIFICIO VIA MONTEBELLO

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A AREA FINANZIARIA E GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE NR. 19 DEL 06/03/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA FISCALE ANNO 2013

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 275 DEL 15/07/2015 OGGETTO: Proroga contratto a tempo

Dettagli

PROVINCIA DI NOVARA Piazza Matteotti, 1 - Tel. 0321.3781 - Fax 0321.36087

PROVINCIA DI NOVARA Piazza Matteotti, 1 - Tel. 0321.3781 - Fax 0321.36087 PROVINCIA DI NOVARA Piazza Matteotti, 1 - Tel. 0321.3781 - Fax 0321.36087 4 Settore - Sviluppo Economico DETERMINA n. 4385/2003 Proposta Formazione e Orientamento professionale/143 Novara, lì 29/12/2003

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 22 del 12/02/2016 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI PER L'ANNO 2016

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA (old)direzione AFFARI GENERALI SERVIZIO 0620L - SERVIZIO PROTOCOLLO E SPEDIZIONI N DETERMINAZIONE 969 NUMERO PRATICA OGGETTO: Determinazione di approvazione di lettera invito e richiesta

Dettagli

AREA TECNICA Determinazione N. 200 del 20.12.2013 Registro Generale N. 562

AREA TECNICA Determinazione N. 200 del 20.12.2013 Registro Generale N. 562 COMUNE DI S.MARCO D'ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA VIA GARIBALDI 98070 S.MARCO D ALUNZIO TEL. 0941/797007 0941/797279 FAX 0941/797391 www.comune.sanmarcodalunzio.me.it e-mail uff.tecnico@comune.sanmarcodalunzio.me.it

Dettagli