I SERVIZIO ESTERO MERCI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I SERVIZIO ESTERO MERCI"

Transcript

1 Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) I SERVIZIO ESTERO MERCI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio 2015

2 FOGLIO INFORMATIVO I SERVIZIO ESTERO MERCI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Nuova S.p.A. con Socio Unico. Via Giacomo Cusmano, Palermo Tel.: (numero verde) Fax: Sito internet: Iscrizione n 5731 dell Albo delle Banche e dei Gruppi Bancari codice fiscale, Partita Iva e n iscriz. Registro Imprese C.C.I.A.A. di Palermo n Appartenente al Gruppo Bancario Banca Popolare di Vicenza e soggetta all attività di direzione e coordinamento della stessa Banca Popolare di Vicenza. Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica LISTINO CAMBI Listino Cassa Valute Le operazioni in divisa vengono negoziate al cambio indicato nel Listino Cassa Valute per le banconote estere, assegni e travellers cheques: nel sopracitato listino alle operazioni di cambio valuta è applicato il Listino Cambi BCE del giorno precedente aumentato (nel caso di acquisto di valuta)/diminuito (nel caso di vendita di valuta) dei differenziali applicati ad ogni singola divisa con arrotondamento al quarto decimale. Le divise trattate sono indicate nel listino esposto al pubblico una volta al giorno che riporta i cambi rilevati con le modalità sopra descritte ed applicati alle operazioni di controvalore inferiore a euro. E possibile negoziare solo banconote e non monete metalliche. Listino Commerciale Le quotazioni per ogni singola divisa vengono rilevate dal mercato monetario dei cambi sulle quali vengono applicati i differenziali che con l arrotondamento al quarto decimale determinano il listino operativo. Con queste modalità una procedura interna della banca aggiorna ogni minuto i cambi operativi che vengono applicati automaticamente alle singole operazioni commerciali ed alle operazioni di cassa valuta di controvalore pari o superiore a euro, escluse le banconote estere. Le operazioni di Cassa Valute superiori a euro dovranno inoltre essere obbligatoriamente regolate per conto. Il cliente può richiedere gratuitamente i cambi operativi del momento. Rischi: rischio d oscillazione dei cambi in funzione dell andamento dei mercati. Rischio Paese. Listino differenziali su cambi CASSA VALUTE differenziale % COMMERCIALE differenziale % Banconote Assegni / TC Descrizione Divise Acquisto Vendita Acquisto Acquisto Vendita DOLLARO USA USD +2,00-2,00 +0,45 +0,20-0,20 STERLINA INGLESE GBP +2,00-2,00 +0,50 +0,20-0,20 FRANCO SVIZZERO CHF +2,00-2,00 +0,13 +0,20-0,20 CORONA DANESE DKK +2,00-2,00 +0,39 +0,40-0,40 CORONA NORVEGESE NOK +2,00-2,00 +0,48 +0,40-0,40 CORONA SVEDESE SEK +2,00-2,00 +0,64 +0,40-0,40 DOLLARO CANADESE CAD +2,00-2,00 +0,61 +0,20-0,20 RUPIA INDIANA INR NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 CORONA ISLANDA ISK NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 YEN GIAPPONESE JPY +2,00-2,00 +1,10 +0,20-0,20 DINARO TUNISIA TND NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RAND SUD AFRICA ZAR NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DIRHAM MAROCCO MAD NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DOLLARO HONG KONG HKD +6,00-6,00 NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DOLLARO AUSTRALIANO AUD +2,00-2,00 +2,17 +0,20-0,20 DOLLARO NEW ZEALAND NZD +6,00-6,00 NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DOLLARO SINGAPORE SGD +6,00-6,00 NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 FIORINO UNGHERESE HUF +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 NUOVO PESO MESSICO MXN NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 CORONA Rep. CECA CZK +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 KUNA CROAZIA HRK +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 ZLOTY POLONIA PLN +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 LIRA TURCHIA (NUOVA) TRY NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 LEU ROMANIA (NUOVO) RON NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RUBLO RUSSIA RUB NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RIAL QATAR QAR NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RENMINBI CINA CNY NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DIRHAM EMIRATI ARABI UNITI AED NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

3 Il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) previsto dall art. 2 della legge sull usura (l. n. 108/1996), relativo ai contratti dei finanziamenti, può essere consultato in filiale e sul sito Internet Le condizioni economiche indicate nel presente Foglio Informativo saranno comunque e sempre applicabili solo nel rispetto del limite massimo del TEG di cui alla citata legge 108/96 relativo alle specifiche operazioni. Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica ACQUISTO E VENDITE DI VALUTA ESTERA NELLE SUE DIVERSE FORME Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta alla negoziazione di valuta estera. Rischi: rischio d oscillazione dei cambi in funzione dell andamento dei mercati. Rischio Paese. Costi del servizio: Acquisto divisa estera* Banconote ** : - Cambio Listino Cassa Valute - Spese 5,00 - Valuta di accr. c/c Stesso giorno operazione Traveller's cheques in divisa: - Cambio Listino Cassa Valute - Spese 5,00 - Valuta di accr. c/c 2 gg lav. (val.forex) Vendita divisa estera Banconote: - Cambio Listino Cassa Valute - Commissioni di servizio Franco - Spese 5,00 - Valuta di addebito c/c Stesso giorno operazione (**) escluse monete metalliche Versamento Assegni in divisa - Cambio (divisa contro euro) Listino Cassa Valute - Spese per assegno 20,00 - Valuta di accr. c/c 2 gg.lav. (valuta forex) Assegni accreditati sbf e resi insoluti - Spese per assegno 5,00 - Commissioni su insoluto 0,125% - Minimo 7,00 - Massimo 18,00 - Valuta di addebito in c/c Data operazione originaria - Su Banche di paese diverso dal paese della divisa Al dopo incasso Versamento Assegni commerciali in Euro e in Divisa (tratti su conti di non residenti o su conti presso Banche estere o su Banche Italiane). - Cambio (assegni divisa contro euro) Listino Commerciale - Spese per assegno 20,00 - Valute di accr. In c/c: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, Danimarca, Gran 18 gg. Lav. Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

4 CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. Assegni irregolari (2) in euro e in divisa 11 gg. Lav. (1) assegni emessi nella divisa del paese della Banca, detti anche assegni regolari (2) assegni emessi in divisa diversa dal paese della Banca Assegni accreditati sbf e resi insoluti - Cambio ( se in divisa) Listino Commerciale - Spese per assegno 5,00 - Commissioni su insoluto 0,125% - Minimo 7,00 - Massimo 18,00 - Valuta di addebito in c/c Data operazione originaria - Su Banche di paese diverso dal paese della divisa Al dopo incasso Legenda Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Struttura e funzione economica Caratteristiche e rischi tipici ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE IN EURO Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in euro le esportazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Tasso Euribor + 7 punti - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant. Data operazione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni: - Valuta di accr/add. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con addebito in c/c - Valuta di add. in c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con ricavo in divisa dall estero Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

5 - Valuta bonifico 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 7,00 sull importo residuo non finanziato - Spese aggiuntive operazioni in $ USA 8,00 Estinzione con ricavo in euro dall estero - Spese bonifico 25,00 - Valuta bonifico Giorno di ricezione da parte della Banca del beneficiario - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato Estinzione con assegno - Spese per assegno 20,00 - Valute assegno: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, 18 gg. Lav. Danimarca, Gran Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225% min. 8,00 sull importo residuo non finanziato Legenda Anticipo all esportazione: operazione finalizzata a creare una disponibilità finanziaria a favore del cliente, in relazione ai crediti vantati nei confronti di controparti estere per aver fornito loro merci o prestato servizi. L anticipo export è normalmente un operazione contenuta nel breve termine: più precisamente la durata dell anticipo non deve superare la scadenza prevista per il pagamento della fattura, compresi i tempi tecnici per l incasso (termini definiti dalla linea di credito). La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. L importo minimo del finanziamento è pari a 1.000,00 euro e, normalmente, l importo anticipato è pari all 80% dell importo facciale della fattura. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

6 Struttura e funzione economica Caratteristiche e rischi tipici FINANZIAMENTI ALL IMPORTAZIONE IN EURO Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in euro le importazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Tasso Euribor + 7 punti - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Esborsi con assegno consegnato all ordinante 23,00 - Esborsi con assegno spedito da Banca 25,00 Esborsi con trasmissione messaggi: - Spese Swift in Euro 26,00 - Spese Swift in Divisa 26,00 + spese aggiun.$ USA: Per assegno 17,00 Per swift 17,00 - Valuta al beneficiario 2gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant./dec.interessi data contabile Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c data contabile - Conteggio interessi fino a data forex data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni -Valuta accr/add. 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione - Valuta di add. in c/c data contabile - Valuta di add. in c/val. data contabile - Valuta di accr. in c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) Legenda Finanziamento all importazione: operazione finalizzata al regolamento all estero, per conto dell importatore cliente, del prezzo dovuto per l acquisto di beni e/o servizi. Il finanziamento import è normalmente un operazione contenuta nel breve termine e la durata del finanziamento non deve superare la scadenza del termine massimo definito dalla linea di credito. La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. L importo minimo del finanziamento è pari a 1.000,00 euro. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

7 Struttura e funzione economica ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE IN DIVISA Caratteristiche e rischi tipici Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in divisa le esportazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Rischio Paese. Costi del servizio: Accensione - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. in c/ant. / dec.interessi data operazione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Tasso - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c data contabile - Conteggio interessi fino a data forex data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni: - Valuta di accr/add. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con addebito in c/c - Valuta di add. in c/c data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con ricavo in divisa dall estero - Valuta bonifico 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare 0,225%min. 8,00 esclusivamente sull importo residuo non finanziato - Spese aggiuntive operazioni in $ USA 5,16 Estinzione con ricavo in euro dall estero - Spese bonifico 25,00 - Valuta bonifico Giorno di ricezione da parte della Banca del beneficiario - Commissioni di servizio da applicare 0,225%min. 8,00 esclusivamente sull importo residuo non finanziato Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

8 Estinzione con assegno - Spese per assegno 20,00 - Valute assegno: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, 18 gg. Lav. Danimarca, Gran Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225% min. 8,00 sull importo residuo non finanziato I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Legenda Anticipo all esportazione: operazione finalizzata a creare una disponibilità finanziaria a favore del cliente, in relazione ai crediti vantati nei confronti di controparti estere per aver fornito loro merci o prestato servizi. L anticipo export è normalmente un operazione contenuta nel breve termine: più precisamente la durata dell anticipo non deve superare la scadenza prevista per il pagamento della fattura, compresi i tempi tecnici per l incasso (termini definiti dalla linea di credito). La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. L importo anticipato normalmente è pari all 80% dell importo facciale della fattura. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

9 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica FINANZIAMENTI ALL IMPORTAZIONE IN DIVISA Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in divisa le importazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Esborsi con assegno consegnato all ordinante 23,00 - Esborsi con assegno spedito da Banca 25,00 - Esborsi con trasmissione messaggi: - Spese Swift in Euro 26,00 - Spese Swift in Divisa 26,00 + spese aggiun. $ USA: Per assegno 17,00 Per swift 17,00 - Valuta al beneficiario 2gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant./dec.interessi Data contabile - Tasso - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni -Valuta accr/add. 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione - Valuta di add. In c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

10 Legenda Finanziamento all importazione: operazione finalizzata al regolamento all estero, per conto dell importatore cliente, del prezzo dovuto per l acquisto di beni e/o servizi. Il finanziamento import è normalmente un operazione contenuta nel breve termine e la durata del finanziamento non deve superare la scadenza del termine massimo definito dalla linea di credito. La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Struttura e funzione economica Caratteristiche e rischi tipici FINANZIAMENTI SU FLUSSI COMMERCIALI IN EURO E IN DIVISA (FINFLUSSI) Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in euro e in divisa le future esportazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato, mancata o incompleta canalizzazione dei flussi commerciali richiesti dal contratto. Costi del servizio: Accensione - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant. Data contabile - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Tasso in Euro Euribor + 7 punti - Tasso in Divisa - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Revisioni Tasso - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso Trasformazioni: - Valuta di accr/add. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con addebito in c/c - Valuta di add. in c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2 gg Lav. (valuta forex) - Maggiorazione tasso massima per mancata 4 punti canalizzazione dei flussi commerciali Estinzione con ricavo in divisa dall estero Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

11 - Valuta bonifico 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225% min. 7,00 sull importo residuo non finanziato - Spese aggiuntive operazioni in $ USA 8,00 Estinzione con ricavo in euro dall estero - Spese bonifico 25,00 - Valuta bonifico Giorno di ricezione da parte della Banca del beneficiario - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato Estinzione con assegno - Spese assegno 20,00 - Valute assegno: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, 18 gg. Lav. Danimarca, Gran Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Legenda Finanziamento su flussi commerciali (Finflussi): il Finflussi, o Finanziamento su flussi commerciali, viene offerto esclusivamente alle imprese per sovvenzionare anticipatamente flussi di incasso dall estero strettamente collegati all attività commerciale dell azienda. Il Finflussi presenta le seguenti caratteristiche, contrattualmente definite: a) importo minimo pari a ,00 euro o controvalore, b) durata minima di sei mesi, massima pari a dodici mesi, con revisione tasso a tre oppure a sei mesi, non prorogabile oltre la scadenza definita, c) tasso non modificabile fino all estinzione, d) obbligo contrattuale di canalizzazione di flussi commerciali mensili da parte dell impresa finanziata, che devono essere accreditati entro la scadenza del finanziamento, e) maggiorazione di massimo quattro punti del tasso in caso di inadempienza all obbligo della canalizzazione dei flussi da parte dell azienda finanziata. L importo anticipato normalmente è inferiore all importo dei flussi commerciali per una percentuale variabile definita in ambito di concessione del relativo affidamento. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

12 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica FINANZIAMENTI ALTRI IN DIVISA E IN EURO Servizio destinato a facilitare le operazioni finanziarie non connesse ad operazioni con l estero. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Valuta di add. In c/ant./dec.interessi Data contabile - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Tasso in Euro Euribor + 7 punti - Tasso in Divisa - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni -Valuta accr/add. 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione - Valuta di add. In c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Legenda Finanziamento in Divisa e in Euro: operazione di finanziamento senza operazioni commerciali sottostanti. In particolari momenti di tensione dei mercati finanziari l operazione può essere trasformata in euro in attesa del momento più favorevole sul mercato dei cambi o dei tassi di mercato. Il finanziamento è normalmente un operazione contenuta nel breve termine e la durata del finanziamento non deve superare la scadenza del termine massimo definito dalla linea di credito. La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. Nel caso di finanziamento in euro l importo minimo è pari a 1.000,00 euro. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

13 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica FINANZIAMENTI NON IPOTECARI IN DIVISA A TASSO VARIABILE INDICIZZATO Servizio destinato a facilitare le transazioni le operazioni finanziarie non connesse ad operazioni con l estero. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Valuta di add. In c/fin./dec.interessi Data contabile - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di istruttoria 1,50% calcolato sul capitale finanziato minimo 100,00 - Tasso Tasso Lettera * + 9 punti Imposta sostitutiva ex articolo 15 del D.P.R. 601/73 (se dovuta): 0,25% dell'importo erogato a carico Finanziato Estinzione - Spese pagamento rata 20,00 - Valuta di add. In c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) Commissione di estinzione anticipata: 2% sul capitale estinto (Totale o parziale in concomitanza con la scadenza della rata, con preavviso minimo di 30 giorni.) Dichiarazioni o comunicazioni varie Max. 50,00 Scadenze per la periodicità mensile: 31 Gennaio - 28 Febbraio - 31 Marzo - 30 Aprile - 31 Maggio - 30 Giugno - 31 Luglio - 31 Agosto - 30 Settembre - 31 Ottobre - 30 Novembre - 31 Dicembre Scadenze per la periodicità trimestrale: Scadenze per la periodicità semestrale: 31 Marzo - 30 Giugno - 30 Settembre - 31 Dicembre 30 Giugno - 31 Dicembre I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

14 Legenda Finanziamento in Divisa : E un tipo di finanziamento a breve o medio termine con il piano di ammortamento a rate costanti, con quote di capitale variabile oltre alla quota di interessi del relativo periodo, oppure a quote di capitale costanti oltre alla quota di interessi del relativo periodo. Il prodotto non rientra nella categoria dei finanziamenti del Credito al Consumo e può avere una durata massima di 10 anni. Il tasso di interesse relativo al primo periodo decorrente dalla data di stipula e fino alla fine del mese, trimestre o semestre in corso è determinato applicando la rilevazione del parametro di indicizzazione, a uno, tre o sei mesi, corrispondente alla periodicità del rimborso stabilito. La revisione del tasso di interesse coincide con la periodicità della rata di rimborso. In caso di finanziamento con preammortamento, le rate di rimborso per tale periodo sono composte solo dagli interessi del periodo. Le rate successive sono costituite da quota di capitale costante e quota di interessi relativi al periodo. In caso di finanziamento senza preammortamento tutte le rate sono costituite da quota di capitale costante e quota di interessi relativi al periodo. Il contratto del finanziamento, date le caratteristiche del prodotto, è specifico per ogni operazione, senza la presenza di un contratto quadro. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica SCONTO EFFETTI IN DIVISA Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di effetti commerciali in divisa mediante accredito dell importo facciale dei titoli al netto degli interessi di sconto. Lo sconto può essere convenuto con cessione pro soluto oppure pro solvendo. Con la cessione pro soluto il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto, con la cessione pro solvendo il cliente garantisce anche la solvibilità del debitore ceduto Rischi dell operazione: restituzione degli effetti insoluti per mancato pagamento da parte del trassato. Rischio di cambio. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischio paese. Costi del servizio: Accensione - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. In c/c 2 gg. Lav. (valuta forex) - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Spese di sconto 25,00 - Diritto di brevità: 10,00 - Tasso - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Estinzione per insoluto - Commissioni 0,125% min. 8,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate -Valuta di add. In c/c 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 20,00 Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

15 Le operazioni di sconto possono essere effettuate nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD Legenda Lo sconto di effetti in Divisa: è il contratto con il quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro solvendo di esso, ovvero mediante il trasferimento del titolo di credito in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Diritto di Brevità: commissione prevista per ogni effetto a scadenza con protesto che non giunga almeno 12 giorni fissi prima della scadenza, se pagabile sulla stessa piazza, e almeno 20 giorni fissi prima della scadenza se pagabile fuori piazza. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

16 Struttura e funzione economica SCONTO EFFETTI IN EURO Caratteristiche e rischi tipici Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di effetti commerciali in euro mediante accredito dell importo facciale dei titoli al netto degli interessi di sconto. Lo sconto può essere convenuto con cessione pro soluto oppure pro solvendo. Con la cessione pro soluto il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto, con la cessione pro solvendo il cliente garantisce anche la solvibilità del debitore ceduto. Rischi dell operazione: restituzione degli effetti insoluti per mancato pagamento da parte del trassato. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischi Paese. Costi del servizio: Accensione - Tasso Tasso Lettera * + 9 punti - Spese di sconto 25,00 - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. In c/c data contabile - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Diritto di brevità: 10,00 Estinzione per insoluto - Commissioni 0,125% min. 7,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate - Valuta di add. In c/c gg scadenza eff. Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Legenda Lo sconto di effetti in Euro è il contratto con il quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro solvendo di esso, ovvero mediante il trasferimento del titolo di credito in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Diritto di Brevità: commissione prevista per ogni effetto a scadenza con protesto che non giunga almeno 12 giorni fissi prima della scadenza, se pagabile sulla stessa piazza, e almeno 20 giorni fissi prima della scadenza se pagabile fuori piazza. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

17 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica SCONTO DOCUMENTI IN DIVISA Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di accettazioni a valere su crediti documentari all esportazione, confermati e non confermati, in divisa, mediante accredito dell importo facciale dei documenti al netto degli interessi di sconto. Lo sconto documenti è convenuto con cessione pro soluto, con cui il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto. Rischi dell operazione: rischio di cambio. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischio paese. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. in c/c 2 gg. Lav. (valuta forex) - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Spese di sconto 25,00 - Tasso Tasso Lettera * + 9 punti Estinzione per insoluto - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Commissioni 0,125% min. 8,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate -Valuta di add. in c/c 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Le operazioni di sconto possono essere effettuate nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

18 Legenda Sconto di documenti in Divisa: è l operazione con la quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione pro soluto, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro soluto di esso, ovvero mediante il trasferimento del documento in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

19 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica SCONTO DOCUMENTI IN EURO Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di accettazioni a valere su crediti documentari all esportazione, confermati e non confermati, in euro, mediante accredito dell importo facciale dei documenti al netto degli interessi di sconto. Lo sconto documenti è convenuto con cessione pro soluto, con cui il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto. Rischi dell operazione: rischio di cambio. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischio paese. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. in c/c 2 gg. Lav. (valuta forex) - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Spese di sconto 25,00 - Tasso Euribor + 7 punti Estinzione per insoluto - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Commissioni 0,125% min. 8,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate -Valuta di add. in c/c 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Legenda Sconto di documenti in Euro: è l operazione con la quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione pro soluto, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro soluto di esso, ovvero mediante il trasferimento del documento in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

20 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica ACCREDITO EFFETTI SBF Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di effetti commerciali in euro mediante accredito dell importo facciale dei titoli salvo buon fine. Rischi dell operazione: restituzione degli effetti insoluti per mancato pagamento da parte del trassato; rischio d oscillazione tassi d interesse in funzione dell andamento dei mercati. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischi Paese. Costi del servizio: Accensione - Spese di sbf 15,00 - Valuta accr. In c/c Scad gg. Estinzione per insoluto - Commissioni 0,125% min. 7,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate - Valuta di add. In c/c gg scadenza eff. Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni /spese di servizio Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Legenda Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA

OPERATIVITA' ESTERO E ORDINARI IN DIVISA Foglio N. 6.07.0 informativo Codice Prodotto Redatto in ottemperanza al D.Lgs. 385 del 1 settembre 1993 Testo Unico delle leggi in materia bancarie creditizia (e successive modifiche ed integrazioni) e

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N.

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO BANCA DEGLI ERNICI di Credito Cooperativo SCpA VIA ROMANA SELVA, SNC - 03039 - SORA (FR) Tel. : 07768520 - Fax: 0776852030 Email:info@bancadegliernici.it

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI CONTO CORRENTE MyUnipol Offerto a Consumatori Adatto ai seguenti Profili di utilizzo : Giovani, Famiglie

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Soc. Coop. Piazza Roma, 17-25016 - GHEDI (BS) Tel. : 03090441 - Fax: 0309058501 Email:

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Conti e carte Panoramica delle condizioni

Conti e carte Panoramica delle condizioni Conti e carte Panoramica delle condizioni Situazione 1.4.2015 Indice Note generali 3 Offerte pacchetti: Bonviva 4 Offerte pacchetti: Viva 5 Gamma dei Conti privati 6 Gamma dei Conti di risparmio 6 Traffico

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3 20825 BARLASSINA (MB) Tel.: 036257711 - Fax: 0362564276 Email: info@bccbarlassina.it - Sito internet:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PESCIA-CREDITO COOPERATIVO SOC.COOP. Via Alberghi n. 26-51012 - PESCIA (PT) Tel. : 0572-45941 - Fax: 0572-451621 Email:

Dettagli

E ALTRI FINANZIAMENTI

E ALTRI FINANZIAMENTI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) E ALTRI FINANZIAMENTI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DOPO INCASSO EFF/RIBA/RID INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DOPO INCASSO EFF/RIBA/RID INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO SCPA - SCHIO Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.: 0445/674000 - Fax: 0445/674500

Dettagli

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno orientativamente, il tipo o il numero

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA

Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Mod. B-109/MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM aggiornamento n. 29 del 01/01/2014 Foglio informativo MUTUO MEDIOLANUM FREEDOM Sez. I - INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA MEDIOLANUM S.p.A. Sede legale e Direzione Generale:

Dettagli

Package di Conto Corrente Conto Genius First Non Residenti

Package di Conto Corrente Conto Genius First Non Residenti LG00000NEW.bmp Foglio Informativo n. CC90 Aggiornamento n. 035 Data ultimo aggiornamento 01.10.2014 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115

Dettagli

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;

CIRCOLARE N. 1276. a) istituiti per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale; CIRCOLARE N. 1276 Condizioni generali per l accesso al credito della gestione separata della Cassa depositi e prestiti società per azioni (CDP), ai sensi dell art. 5 comma 7 lettera a), primo periodo,

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

A-CONTI CORRENTI e ALTRI SERVIZI

A-CONTI CORRENTI e ALTRI SERVIZI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) A-CONTI CORRENTI e ALTRI SERVIZI PROMOZIONI RISERVATE A SPECIFICI DESTINATARI e/o per PERIODI LIMITATI FOGLIO

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI );

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI ); CONVENZIONE TRA il Ministero dello Sviluppo Economico, con sede in Roma, Via Vittorio Veneto 33, Codice fiscale n. 80230390587 (di seguito il Ministero ); E Associazione Bancaria Italiana, con sede in

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Edizione 2 del 23/12/08

FOGLIO INFORMATIVO Edizione 2 del 23/12/08 FOGLIO INFORMATIVO Edizione 2 del 23/12/08 CONTO CORRENTE di CORRISPONDENZA Sez. I Informazioni sulla Banca Denominazione e forma giuridica: BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE Soc. Coop. per azioni Sede legate:

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail

Nome e cognome/ragione sociale Sede (indirizzo) Telefono e e-mail INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa di Risparmio di Cento S.p.A. Sede Legale e Direzione generale: Via Matteotti 8/B - 44042 CENTO (FE) Tel. 051 6833111 - Fax 051 6833237 CODICE FISCALE, PARTITA IVA e Numero

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base per gli addebiti diretti e SEPA per gli addebiti

Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base per gli addebiti diretti e SEPA per gli addebiti Schema SEPA per gli addebiti diretti Beneficiari Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base e SEPA per gli addebiti diretti B2B (SEPA Core e B2B Direct Debit) per beneficiari di pagamenti

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo. Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento

La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo. Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento La Direttiva Europea sui servizi di pagamento (PSD) e il Credito Cooperativo Compendio sulle nuove regole dei Servizi di Pagamento Versione 1.0, 16 febbraio 2010 Indice 1 Premessa... 7 1.1 Contenuti di

Dettagli

FISCALI. con il cd. decreto «salva Italia» (D.L. 6

FISCALI. con il cd. decreto «salva Italia» (D.L. 6 Guida ai NOVITÀ CIRCOLAZIONE del CONTANTE: LIMITAZIONI NAZIONALI e COMUNITARIE Analisi della circolazione del contante alla luce degli interventi chiarificatori offerti dal Mef, dall Agenzia delle Entrate,

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA

SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA LE CONDIZIONI DI SEGUITO PUBBLICIZZATE NON COSTITUISCONO OFFERTA AL PUBBLICO SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Iccrea BancaImpresa S.p.A. Sede Legale: Via Lucrezia Romana nn. 41/47-00178

Dettagli

CONTO CORRENTE ORDINARIO - NON CONSUMATORE

CONTO CORRENTE ORDINARIO - NON CONSUMATORE INFORMAZIONI SULLA BANCA: CONTO CORRENTE ORDINARIO - NON CONSUMATORE DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA Banca delle Marche S.p.A., in Amministrazione Straordinaria SEDE LEGALE SEDE AMMINISTRATIVA Via Menicucci,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

La compensazione impropria nei rapporti di dare avere quale rimedio al maggior danno nei contratti di mutuo. ANALISI TECNICA

La compensazione impropria nei rapporti di dare avere quale rimedio al maggior danno nei contratti di mutuo. ANALISI TECNICA La compensazione impropria nei rapporti di dare avere quale rimedio al maggior danno nei contratti di mutuo. ANALISI TECNICA Per un proficuo approccio alla problematica presa in esame si propone, qui di

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO TRA

CONVENZIONE QUADRO TRA PROVINCIA DI PESARO E URBINO CONVENZIONE QUADRO Espletamento dei servizi finanziari connessi all emissione di prestiti obbligazionari ed altri servizi finanziari accessori e servizio di advisory per la

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

COMMERCIO ELETTRONICO: ANALISI DELLA DISCIPLINA

COMMERCIO ELETTRONICO: ANALISI DELLA DISCIPLINA Periodico quindicinale FE n. 02 7 marzo 2012 COMMERCIO ELETTRONICO: ANALISI DELLA DISCIPLINA ABSTRACT Il crescente utilizzo del web ha contribuito alla diffusione dell e-commerce quale mezzo alternativo

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli

Mutui Altre Esigenze a Tasso Fisso o Variabile

Mutui Altre Esigenze a Tasso Fisso o Variabile Pag. 1/13 INFORMAZIONI SULLA BANCA Mutui Altre Esigenze a Tasso Fisso o Variabile Banca di Credito Popolare Società Cooperativa per Azioni Gruppo Bancario Banca di Credito Popolare Corso Vittorio Emanuele

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 5 SCRITTURE DI RETTIFICA SU ACQUISTI e SCRITTURE RELATIVE AL REGOLAMENTO DEI DEBITI 24 ottobre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 3) Rettifiche

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express.

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale delle Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit,

Dettagli

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI A. DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme a) Le norme uniformi relative agli incassi, revisione 1995, pubbl.

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli