I SERVIZIO ESTERO MERCI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I SERVIZIO ESTERO MERCI"

Transcript

1 Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) I SERVIZIO ESTERO MERCI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio 2015

2 FOGLIO INFORMATIVO I SERVIZIO ESTERO MERCI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Nuova S.p.A. con Socio Unico. Via Giacomo Cusmano, Palermo Tel.: (numero verde) Fax: Sito internet: Iscrizione n 5731 dell Albo delle Banche e dei Gruppi Bancari codice fiscale, Partita Iva e n iscriz. Registro Imprese C.C.I.A.A. di Palermo n Appartenente al Gruppo Bancario Banca Popolare di Vicenza e soggetta all attività di direzione e coordinamento della stessa Banca Popolare di Vicenza. Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica LISTINO CAMBI Listino Cassa Valute Le operazioni in divisa vengono negoziate al cambio indicato nel Listino Cassa Valute per le banconote estere, assegni e travellers cheques: nel sopracitato listino alle operazioni di cambio valuta è applicato il Listino Cambi BCE del giorno precedente aumentato (nel caso di acquisto di valuta)/diminuito (nel caso di vendita di valuta) dei differenziali applicati ad ogni singola divisa con arrotondamento al quarto decimale. Le divise trattate sono indicate nel listino esposto al pubblico una volta al giorno che riporta i cambi rilevati con le modalità sopra descritte ed applicati alle operazioni di controvalore inferiore a euro. E possibile negoziare solo banconote e non monete metalliche. Listino Commerciale Le quotazioni per ogni singola divisa vengono rilevate dal mercato monetario dei cambi sulle quali vengono applicati i differenziali che con l arrotondamento al quarto decimale determinano il listino operativo. Con queste modalità una procedura interna della banca aggiorna ogni minuto i cambi operativi che vengono applicati automaticamente alle singole operazioni commerciali ed alle operazioni di cassa valuta di controvalore pari o superiore a euro, escluse le banconote estere. Le operazioni di Cassa Valute superiori a euro dovranno inoltre essere obbligatoriamente regolate per conto. Il cliente può richiedere gratuitamente i cambi operativi del momento. Rischi: rischio d oscillazione dei cambi in funzione dell andamento dei mercati. Rischio Paese. Listino differenziali su cambi CASSA VALUTE differenziale % COMMERCIALE differenziale % Banconote Assegni / TC Descrizione Divise Acquisto Vendita Acquisto Acquisto Vendita DOLLARO USA USD +2,00-2,00 +0,45 +0,20-0,20 STERLINA INGLESE GBP +2,00-2,00 +0,50 +0,20-0,20 FRANCO SVIZZERO CHF +2,00-2,00 +0,13 +0,20-0,20 CORONA DANESE DKK +2,00-2,00 +0,39 +0,40-0,40 CORONA NORVEGESE NOK +2,00-2,00 +0,48 +0,40-0,40 CORONA SVEDESE SEK +2,00-2,00 +0,64 +0,40-0,40 DOLLARO CANADESE CAD +2,00-2,00 +0,61 +0,20-0,20 RUPIA INDIANA INR NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 CORONA ISLANDA ISK NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 YEN GIAPPONESE JPY +2,00-2,00 +1,10 +0,20-0,20 DINARO TUNISIA TND NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RAND SUD AFRICA ZAR NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DIRHAM MAROCCO MAD NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DOLLARO HONG KONG HKD +6,00-6,00 NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DOLLARO AUSTRALIANO AUD +2,00-2,00 +2,17 +0,20-0,20 DOLLARO NEW ZEALAND NZD +6,00-6,00 NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DOLLARO SINGAPORE SGD +6,00-6,00 NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 FIORINO UNGHERESE HUF +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 NUOVO PESO MESSICO MXN NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 CORONA Rep. CECA CZK +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 KUNA CROAZIA HRK +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 ZLOTY POLONIA PLN +5,00-5,00 NON NEGOZIABILE +0,40-0,40 LIRA TURCHIA (NUOVA) TRY NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 LEU ROMANIA (NUOVO) RON NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RUBLO RUSSIA RUB NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RIAL QATAR QAR NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 RENMINBI CINA CNY NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 DIRHAM EMIRATI ARABI UNITI AED NON QUOTATA NON QUOTATA NON NEGOZIABILE +0,80-0,80 Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

3 Il Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) previsto dall art. 2 della legge sull usura (l. n. 108/1996), relativo ai contratti dei finanziamenti, può essere consultato in filiale e sul sito Internet Le condizioni economiche indicate nel presente Foglio Informativo saranno comunque e sempre applicabili solo nel rispetto del limite massimo del TEG di cui alla citata legge 108/96 relativo alle specifiche operazioni. Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica ACQUISTO E VENDITE DI VALUTA ESTERA NELLE SUE DIVERSE FORME Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta alla negoziazione di valuta estera. Rischi: rischio d oscillazione dei cambi in funzione dell andamento dei mercati. Rischio Paese. Costi del servizio: Acquisto divisa estera* Banconote ** : - Cambio Listino Cassa Valute - Spese 5,00 - Valuta di accr. c/c Stesso giorno operazione Traveller's cheques in divisa: - Cambio Listino Cassa Valute - Spese 5,00 - Valuta di accr. c/c 2 gg lav. (val.forex) Vendita divisa estera Banconote: - Cambio Listino Cassa Valute - Commissioni di servizio Franco - Spese 5,00 - Valuta di addebito c/c Stesso giorno operazione (**) escluse monete metalliche Versamento Assegni in divisa - Cambio (divisa contro euro) Listino Cassa Valute - Spese per assegno 20,00 - Valuta di accr. c/c 2 gg.lav. (valuta forex) Assegni accreditati sbf e resi insoluti - Spese per assegno 5,00 - Commissioni su insoluto 0,125% - Minimo 7,00 - Massimo 18,00 - Valuta di addebito in c/c Data operazione originaria - Su Banche di paese diverso dal paese della divisa Al dopo incasso Versamento Assegni commerciali in Euro e in Divisa (tratti su conti di non residenti o su conti presso Banche estere o su Banche Italiane). - Cambio (assegni divisa contro euro) Listino Commerciale - Spese per assegno 20,00 - Valute di accr. In c/c: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, Danimarca, Gran 18 gg. Lav. Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

4 CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. Assegni irregolari (2) in euro e in divisa 11 gg. Lav. (1) assegni emessi nella divisa del paese della Banca, detti anche assegni regolari (2) assegni emessi in divisa diversa dal paese della Banca Assegni accreditati sbf e resi insoluti - Cambio ( se in divisa) Listino Commerciale - Spese per assegno 5,00 - Commissioni su insoluto 0,125% - Minimo 7,00 - Massimo 18,00 - Valuta di addebito in c/c Data operazione originaria - Su Banche di paese diverso dal paese della divisa Al dopo incasso Legenda Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Struttura e funzione economica Caratteristiche e rischi tipici ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE IN EURO Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in euro le esportazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Tasso Euribor + 7 punti - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant. Data operazione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni: - Valuta di accr/add. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con addebito in c/c - Valuta di add. in c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con ricavo in divisa dall estero Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

5 - Valuta bonifico 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 7,00 sull importo residuo non finanziato - Spese aggiuntive operazioni in $ USA 8,00 Estinzione con ricavo in euro dall estero - Spese bonifico 25,00 - Valuta bonifico Giorno di ricezione da parte della Banca del beneficiario - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato Estinzione con assegno - Spese per assegno 20,00 - Valute assegno: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, 18 gg. Lav. Danimarca, Gran Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225% min. 8,00 sull importo residuo non finanziato Legenda Anticipo all esportazione: operazione finalizzata a creare una disponibilità finanziaria a favore del cliente, in relazione ai crediti vantati nei confronti di controparti estere per aver fornito loro merci o prestato servizi. L anticipo export è normalmente un operazione contenuta nel breve termine: più precisamente la durata dell anticipo non deve superare la scadenza prevista per il pagamento della fattura, compresi i tempi tecnici per l incasso (termini definiti dalla linea di credito). La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. L importo minimo del finanziamento è pari a 1.000,00 euro e, normalmente, l importo anticipato è pari all 80% dell importo facciale della fattura. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

6 Struttura e funzione economica Caratteristiche e rischi tipici FINANZIAMENTI ALL IMPORTAZIONE IN EURO Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in euro le importazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Tasso Euribor + 7 punti - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Esborsi con assegno consegnato all ordinante 23,00 - Esborsi con assegno spedito da Banca 25,00 Esborsi con trasmissione messaggi: - Spese Swift in Euro 26,00 - Spese Swift in Divisa 26,00 + spese aggiun.$ USA: Per assegno 17,00 Per swift 17,00 - Valuta al beneficiario 2gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant./dec.interessi data contabile Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c data contabile - Conteggio interessi fino a data forex data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni -Valuta accr/add. 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione - Valuta di add. in c/c data contabile - Valuta di add. in c/val. data contabile - Valuta di accr. in c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) Legenda Finanziamento all importazione: operazione finalizzata al regolamento all estero, per conto dell importatore cliente, del prezzo dovuto per l acquisto di beni e/o servizi. Il finanziamento import è normalmente un operazione contenuta nel breve termine e la durata del finanziamento non deve superare la scadenza del termine massimo definito dalla linea di credito. La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. L importo minimo del finanziamento è pari a 1.000,00 euro. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

7 Struttura e funzione economica ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE IN DIVISA Caratteristiche e rischi tipici Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in divisa le esportazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Rischio Paese. Costi del servizio: Accensione - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. in c/ant. / dec.interessi data operazione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Tasso - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c data contabile - Conteggio interessi fino a data forex data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni: - Valuta di accr/add. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con addebito in c/c - Valuta di add. in c/c data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con ricavo in divisa dall estero - Valuta bonifico 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare 0,225%min. 8,00 esclusivamente sull importo residuo non finanziato - Spese aggiuntive operazioni in $ USA 5,16 Estinzione con ricavo in euro dall estero - Spese bonifico 25,00 - Valuta bonifico Giorno di ricezione da parte della Banca del beneficiario - Commissioni di servizio da applicare 0,225%min. 8,00 esclusivamente sull importo residuo non finanziato Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

8 Estinzione con assegno - Spese per assegno 20,00 - Valute assegno: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, 18 gg. Lav. Danimarca, Gran Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225% min. 8,00 sull importo residuo non finanziato I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Legenda Anticipo all esportazione: operazione finalizzata a creare una disponibilità finanziaria a favore del cliente, in relazione ai crediti vantati nei confronti di controparti estere per aver fornito loro merci o prestato servizi. L anticipo export è normalmente un operazione contenuta nel breve termine: più precisamente la durata dell anticipo non deve superare la scadenza prevista per il pagamento della fattura, compresi i tempi tecnici per l incasso (termini definiti dalla linea di credito). La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. L importo anticipato normalmente è pari all 80% dell importo facciale della fattura. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

9 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica FINANZIAMENTI ALL IMPORTAZIONE IN DIVISA Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in divisa le importazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Esborsi con assegno consegnato all ordinante 23,00 - Esborsi con assegno spedito da Banca 25,00 - Esborsi con trasmissione messaggi: - Spese Swift in Euro 26,00 - Spese Swift in Divisa 26,00 + spese aggiun. $ USA: Per assegno 17,00 Per swift 17,00 - Valuta al beneficiario 2gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant./dec.interessi Data contabile - Tasso - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni -Valuta accr/add. 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione - Valuta di add. In c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

10 Legenda Finanziamento all importazione: operazione finalizzata al regolamento all estero, per conto dell importatore cliente, del prezzo dovuto per l acquisto di beni e/o servizi. Il finanziamento import è normalmente un operazione contenuta nel breve termine e la durata del finanziamento non deve superare la scadenza del termine massimo definito dalla linea di credito. La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Struttura e funzione economica Caratteristiche e rischi tipici FINANZIAMENTI SU FLUSSI COMMERCIALI IN EURO E IN DIVISA (FINFLUSSI) Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta a finanziare in euro e in divisa le future esportazioni della clientela. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato, mancata o incompleta canalizzazione dei flussi commerciali richiesti dal contratto. Costi del servizio: Accensione - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Valuta di add. In c/ant. Data contabile - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Tasso in Euro Euribor + 7 punti - Tasso in Divisa - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Revisioni Tasso - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso Trasformazioni: - Valuta di accr/add. 2 gg Lav. (valuta forex) Estinzione con addebito in c/c - Valuta di add. in c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2 gg Lav. (valuta forex) - Maggiorazione tasso massima per mancata 4 punti canalizzazione dei flussi commerciali Estinzione con ricavo in divisa dall estero Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

11 - Valuta bonifico 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225% min. 7,00 sull importo residuo non finanziato - Spese aggiuntive operazioni in $ USA 8,00 Estinzione con ricavo in euro dall estero - Spese bonifico 25,00 - Valuta bonifico Giorno di ricezione da parte della Banca del beneficiario - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato Estinzione con assegno - Spese assegno 20,00 - Valute assegno: Assegni tratti in euro su banche Italiane 3 gg. Lav. Giorni disponibilità Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Andorra, Austria, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo, Principato di Monaco, Spagna 4 gg. Lav. 10 gg. Lav. Assegni tratti in euro su banche dei paesi: Cipro, 18 gg. Lav. Danimarca, Gran Bretagna, Svizzera Assegni tratti in: su banche del paese: USD Stati Uniti 10 gg. Lav. USD Canada 18 gg. Lav. GBP Gran Bretagna 10 gg. Lav. CHF Svizzera 10 gg. Lav. DKK Danimarca 10 gg. Lav. NOK Norvegia 10 gg. Lav. SEK Svezia 10 gg. Lav. CAD Canada 10 gg. Lav. JPY Giappone 10 gg. Lav. AUD Australia 10 gg. Lav. N.B.: Eventuali assegni emessi con combinazioni di divise di emissione e banca di traenza diverse da quelle sopra elencate saranno negoziati al dopo incasso. Non sono più negoziabili salvo buon fine, tra gli altri, assegni tratti in EUR su banche del paese Olanda. - Commissioni di servizio da applicare esclusivamente 0,225%min. 8,00 sull importo residuo non finanziato I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Legenda Finanziamento su flussi commerciali (Finflussi): il Finflussi, o Finanziamento su flussi commerciali, viene offerto esclusivamente alle imprese per sovvenzionare anticipatamente flussi di incasso dall estero strettamente collegati all attività commerciale dell azienda. Il Finflussi presenta le seguenti caratteristiche, contrattualmente definite: a) importo minimo pari a ,00 euro o controvalore, b) durata minima di sei mesi, massima pari a dodici mesi, con revisione tasso a tre oppure a sei mesi, non prorogabile oltre la scadenza definita, c) tasso non modificabile fino all estinzione, d) obbligo contrattuale di canalizzazione di flussi commerciali mensili da parte dell impresa finanziata, che devono essere accreditati entro la scadenza del finanziamento, e) maggiorazione di massimo quattro punti del tasso in caso di inadempienza all obbligo della canalizzazione dei flussi da parte dell azienda finanziata. L importo anticipato normalmente è inferiore all importo dei flussi commerciali per una percentuale variabile definita in ambito di concessione del relativo affidamento. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

12 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica FINANZIAMENTI ALTRI IN DIVISA E IN EURO Servizio destinato a facilitare le operazioni finanziarie non connesse ad operazioni con l estero. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di accensione finanziamento 0,15% - Valuta di add. In c/ant./dec.interessi Data contabile - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Tasso in Euro Euribor + 7 punti - Tasso in Divisa - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Proroghe - Maggiorazione spread 5 punti (per eventuale proroga oltre il termine massimo) - Valuta add. c/c Data contabile - Conteggio interessi fino a data forex Data scadenza tasso - Commissioni di proroga finanziamento 0,15% Trasformazioni -Valuta accr/add. 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione - Valuta di add. In c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Legenda Finanziamento in Divisa e in Euro: operazione di finanziamento senza operazioni commerciali sottostanti. In particolari momenti di tensione dei mercati finanziari l operazione può essere trasformata in euro in attesa del momento più favorevole sul mercato dei cambi o dei tassi di mercato. Il finanziamento è normalmente un operazione contenuta nel breve termine e la durata del finanziamento non deve superare la scadenza del termine massimo definito dalla linea di credito. La banca si riserva la facoltà di concedere un eventuale proroga e, in questo caso, lo spread subirà una maggiorazione come previsto nelle clausole del contratto. Nel caso di finanziamento in euro l importo minimo è pari a 1.000,00 euro. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

13 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica FINANZIAMENTI NON IPOTECARI IN DIVISA A TASSO VARIABILE INDICIZZATO Servizio destinato a facilitare le transazioni le operazioni finanziarie non connesse ad operazioni con l estero. Rischi dell operazione: variazione dei saggi d interesse e dei cambi, determinate dalle fluttuazioni del mercato. Costi del servizio: Accensione - Valuta di add. In c/fin./dec.interessi Data contabile - Valuta di accr. In c/c 2 gg Lav. (valuta forex) - Commissioni di istruttoria 1,50% calcolato sul capitale finanziato minimo 100,00 - Tasso Tasso Lettera * + 9 punti Imposta sostitutiva ex articolo 15 del D.P.R. 601/73 (se dovuta): 0,25% dell'importo erogato a carico Finanziato Estinzione - Spese pagamento rata 20,00 - Valuta di add. In c/c Data contabile - Valuta di accr. In c/ant. 2gg Lav. (valuta forex) Commissione di estinzione anticipata: 2% sul capitale estinto (Totale o parziale in concomitanza con la scadenza della rata, con preavviso minimo di 30 giorni.) Dichiarazioni o comunicazioni varie Max. 50,00 Scadenze per la periodicità mensile: 31 Gennaio - 28 Febbraio - 31 Marzo - 30 Aprile - 31 Maggio - 30 Giugno - 31 Luglio - 31 Agosto - 30 Settembre - 31 Ottobre - 30 Novembre - 31 Dicembre Scadenze per la periodicità trimestrale: Scadenze per la periodicità semestrale: 31 Marzo - 30 Giugno - 30 Settembre - 31 Dicembre 30 Giugno - 31 Dicembre I finanziamenti in valuta estera possono essere accesi nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD RAND SUDAFRICANO ZAR DOLLARO SINGAPORE SGD RUBLO RUSSIA RUB Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

14 Legenda Finanziamento in Divisa : E un tipo di finanziamento a breve o medio termine con il piano di ammortamento a rate costanti, con quote di capitale variabile oltre alla quota di interessi del relativo periodo, oppure a quote di capitale costanti oltre alla quota di interessi del relativo periodo. Il prodotto non rientra nella categoria dei finanziamenti del Credito al Consumo e può avere una durata massima di 10 anni. Il tasso di interesse relativo al primo periodo decorrente dalla data di stipula e fino alla fine del mese, trimestre o semestre in corso è determinato applicando la rilevazione del parametro di indicizzazione, a uno, tre o sei mesi, corrispondente alla periodicità del rimborso stabilito. La revisione del tasso di interesse coincide con la periodicità della rata di rimborso. In caso di finanziamento con preammortamento, le rate di rimborso per tale periodo sono composte solo dagli interessi del periodo. Le rate successive sono costituite da quota di capitale costante e quota di interessi relativi al periodo. In caso di finanziamento senza preammortamento tutte le rate sono costituite da quota di capitale costante e quota di interessi relativi al periodo. Il contratto del finanziamento, date le caratteristiche del prodotto, è specifico per ogni operazione, senza la presenza di un contratto quadro. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica SCONTO EFFETTI IN DIVISA Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di effetti commerciali in divisa mediante accredito dell importo facciale dei titoli al netto degli interessi di sconto. Lo sconto può essere convenuto con cessione pro soluto oppure pro solvendo. Con la cessione pro soluto il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto, con la cessione pro solvendo il cliente garantisce anche la solvibilità del debitore ceduto Rischi dell operazione: restituzione degli effetti insoluti per mancato pagamento da parte del trassato. Rischio di cambio. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischio paese. Costi del servizio: Accensione - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. In c/c 2 gg. Lav. (valuta forex) - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Spese di sconto 25,00 - Diritto di brevità: 10,00 - Tasso - per i finanziamenti erogati a decorrere dal 01/10/2012 Tasso Lettera* + 9 punti Estinzione per insoluto - Commissioni 0,125% min. 8,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate -Valuta di add. In c/c 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 20,00 Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

15 Le operazioni di sconto possono essere effettuate nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD Legenda Lo sconto di effetti in Divisa: è il contratto con il quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro solvendo di esso, ovvero mediante il trasferimento del titolo di credito in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Diritto di Brevità: commissione prevista per ogni effetto a scadenza con protesto che non giunga almeno 12 giorni fissi prima della scadenza, se pagabile sulla stessa piazza, e almeno 20 giorni fissi prima della scadenza se pagabile fuori piazza. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

16 Struttura e funzione economica SCONTO EFFETTI IN EURO Caratteristiche e rischi tipici Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di effetti commerciali in euro mediante accredito dell importo facciale dei titoli al netto degli interessi di sconto. Lo sconto può essere convenuto con cessione pro soluto oppure pro solvendo. Con la cessione pro soluto il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto, con la cessione pro solvendo il cliente garantisce anche la solvibilità del debitore ceduto. Rischi dell operazione: restituzione degli effetti insoluti per mancato pagamento da parte del trassato. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischi Paese. Costi del servizio: Accensione - Tasso Tasso Lettera * + 9 punti - Spese di sconto 25,00 - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. In c/c data contabile - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Diritto di brevità: 10,00 Estinzione per insoluto - Commissioni 0,125% min. 7,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate - Valuta di add. In c/c gg scadenza eff. Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Legenda Lo sconto di effetti in Euro è il contratto con il quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro solvendo di esso, ovvero mediante il trasferimento del titolo di credito in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Diritto di Brevità: commissione prevista per ogni effetto a scadenza con protesto che non giunga almeno 12 giorni fissi prima della scadenza, se pagabile sulla stessa piazza, e almeno 20 giorni fissi prima della scadenza se pagabile fuori piazza. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

17 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica SCONTO DOCUMENTI IN DIVISA Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di accettazioni a valere su crediti documentari all esportazione, confermati e non confermati, in divisa, mediante accredito dell importo facciale dei documenti al netto degli interessi di sconto. Lo sconto documenti è convenuto con cessione pro soluto, con cui il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto. Rischi dell operazione: rischio di cambio. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischio paese. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. in c/c 2 gg. Lav. (valuta forex) - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Spese di sconto 25,00 - Tasso Tasso Lettera * + 9 punti Estinzione per insoluto - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Commissioni 0,125% min. 8,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate -Valuta di add. in c/c 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Le operazioni di sconto possono essere effettuate nelle seguenti divise: DOLLARO USA USD YEN GIAPPONESE JPY STERLINA INGLESE GBP DOLLARO HONG KONG HKD FRANCO SVIZZERO CHF DOLLARO AUSTRALIANO AUD CORONA NORVEGESE NOK ZLOTY POLONIA PLN DOLLARO CANADESE CAD Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

18 Legenda Sconto di documenti in Divisa: è l operazione con la quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione pro soluto, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro soluto di esso, ovvero mediante il trasferimento del documento in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. *Tasso Lettera: è l indice che rappresenta il costo medio ponderato di approvvigionamento della provvista, il cui valore viene calcolato dalla Banca che lo pubblica giornalmente sul proprio sito internet (al link Trasparenza) ed è anche richiedibile gratuitamente presso le Filiali della Banca medesima. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

19 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica SCONTO DOCUMENTI IN EURO Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di accettazioni a valere su crediti documentari all esportazione, confermati e non confermati, in euro, mediante accredito dell importo facciale dei documenti al netto degli interessi di sconto. Lo sconto documenti è convenuto con cessione pro soluto, con cui il cliente garantisce la sola esistenza e validità del credito ceduto. Rischi dell operazione: rischio di cambio. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischio paese. Costi del servizio: Accensione - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Conteggio sconto 20 gg Lav. - Decorr. int. Sconto data sconto - Valuta accr. in c/c 2 gg. Lav. (valuta forex) - Commissioni incasso 0,40% min. 60,00 - Spese di sconto 25,00 - Tasso Euribor + 7 punti Estinzione per insoluto - Commissioni di servizio 0,225% min. 8,00 - Commissioni 0,125% min. 8,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate -Valuta di add. in c/c 2gg Lav. (valuta forex) Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni di servizio/incasso Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Legenda Sconto di documenti in Euro: è l operazione con la quale la banca, previa deduzione dell interesse, anticipa al cliente l importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione pro soluto, del credito stesso. L operazione di sconto si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto è l esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi, e funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro soluto di esso, ovvero mediante il trasferimento del documento in cui il credito stesso sia incorporato. Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

20 Caratteristiche e rischi tipici Struttura e funzione economica ACCREDITO EFFETTI SBF Servizio destinato a facilitare le transazioni commerciali e/o le operazioni finanziarie con l estero, a dare assistenza alle operazioni internazionali d ogni impresa. Operazione volta allo smobilizzo di effetti commerciali in euro mediante accredito dell importo facciale dei titoli salvo buon fine. Rischi dell operazione: restituzione degli effetti insoluti per mancato pagamento da parte del trassato; rischio d oscillazione tassi d interesse in funzione dell andamento dei mercati. Rischi mancato pagamento per irregolarità, falsità e contraffazione. Rischi Paese. Costi del servizio: Accensione - Spese di sbf 15,00 - Valuta accr. In c/c Scad gg. Estinzione per insoluto - Commissioni 0,125% min. 7,00 max. 18,00 - Spese 20,00 + reclamate - Valuta di add. In c/c gg scadenza eff. Estinzione ricavo dall Estero - Commissioni /spese di servizio Franco Gestione pratiche - Sollecito rich.d esito/modifiche/proroghe 25,00 Legenda Rischio Paese: impossibilità di concludere l intermediazione in valuta estera a causa di situazioni politiche, calamità naturali, etc. che interessano il Paese di riferimento. Foglio Informativo I aggiornamento n Maggio

SERVIZIO ESTERO MERCI

SERVIZIO ESTERO MERCI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) I SERVIZIO ESTERO MERCI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo

Dettagli

NEGOZIAZIONE VALORI ESTERI

NEGOZIAZIONE VALORI ESTERI Data release 3/06/2015 N release 0016 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A Sede legale: P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo delle

Dettagli

I SERVIZIO ESTERO MERCI

I SERVIZIO ESTERO MERCI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) I SERVIZIO ESTERO MERCI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo

Dettagli

ANTICIPI EXPORT IN EURO

ANTICIPI EXPORT IN EURO Data release 30/11/2015 N release 0010 Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Sede legale: P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FINANZIAMENTI EURO E DIVISA

FINANZIAMENTI EURO E DIVISA FINANZIAMENTI EURO E DIVISA Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009)

Dettagli

EFFETTI SULL'ESTERO: SCONTO PRO SOLVENDO E ACCREDITO SALVO BUON FINE

EFFETTI SULL'ESTERO: SCONTO PRO SOLVENDO E ACCREDITO SALVO BUON FINE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

SERVIZI ESTERO PREMIA Condizioni Standard

SERVIZI ESTERO PREMIA Condizioni Standard INFORMAZIONI SULLA BANCA SERVIZI ESTERO PREMIA Condizioni Standard Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A. Sede Legale: V. Gramsci, 7 10121 Torino Tel. 011.0828.1

Dettagli

ANTICIPI EXPORT IN DIVISA

ANTICIPI EXPORT IN DIVISA Data release 23/10/2015 N release 0010 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

SERVIZIO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS È IL SERVIZIO ESTERO. Aggiornato al 02 Gennaio 2013 n.1 1

SERVIZIO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS È IL SERVIZIO ESTERO. Aggiornato al 02 Gennaio 2013 n.1 1 SERVIZIO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO GIUSEPPE TONIOLO Via Sebastiano Silvestri n.113 - cap 00045 - Genzano di Roma (RM) Capitale e riserve al 31/12/2011-33.894.597 Tel.:

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI ESTERI INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale: Via Alessandro Manzoni, 12/14 20121

Dettagli

D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI

D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI CASSA ANTICIPAZIONI BANCARIE SCONTI DI PORTAFOGLIO FOGLIO INFORMATIVO

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF01 Aggiornamento n 21 ultimo aggiornamento 09/01/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.15 ESTERO - INCASSI EXPORT - AGGIORNAMENTO AL 01/04/2013 INCASSI EXPORT

BANCO DI SARDEGNA - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.15 ESTERO - INCASSI EXPORT - AGGIORNAMENTO AL 01/04/2013 INCASSI EXPORT INCASSI EXPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in Sassari,

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 384. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Informazioni. 54 o anno 31 dicembre 2011. Edizione in lingua italiana

Gazzetta ufficiale C 384. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Informazioni. 54 o anno 31 dicembre 2011. Edizione in lingua italiana Gazzetta ufficiale dell Unione europea ISSN 1977-0944 C 384 Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 54 o anno 31 dicembre 2011 Numero d'informazione Sommario Pagina IV Informazioni INFORMAZIONI

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF01 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZI BANCARI E FINANZIARI PER OPERATORI CON L ESTERO

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZI BANCARI E FINANZIARI PER OPERATORI CON L ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA Offerta Fuori Sede Promotore Finanziario Nome e Cognome Nr. Iscrizione Albo Sez. A Finanziamenti in divisa e/o Euro all esportazione, all importazione e senza vincolo di destinazione.

Dettagli

F O G L I O I N F O R M A T I V O SERVIZIO INCASSO EFFETTI, DISPOSIZIONI ELETTRONICHE E DOCUMENTI I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

F O G L I O I N F O R M A T I V O SERVIZIO INCASSO EFFETTI, DISPOSIZIONI ELETTRONICHE E DOCUMENTI I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Tel +390647021 http://www.bnl.it - Codice ABI

Dettagli

Foglio Informativo N.31 CONTO CORRENTE IN DIVISA ESTERA O EURO DI CONTO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA

Foglio Informativo N.31 CONTO CORRENTE IN DIVISA ESTERA O EURO DI CONTO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA Foglio Informativo N.31 CONTO CORRENTE IN DIVISA ESTERA O EURO DI CONTO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Rurale ed Artigiana Banca di Credito Cooperativo di Battipaglia e Montecorvino Rovella soc.

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF06 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

Operazioni di compravendita di divisa estera a termine e accessorio servizio di negoziazione a pronti di divisa (c.d.

Operazioni di compravendita di divisa estera a termine e accessorio servizio di negoziazione a pronti di divisa (c.d. FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Operazioni di compravendita di divisa estera a termine e accessorio servizio di negoziazione a pronti di

Dettagli

D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI CASSA

D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI CASSA Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) D AFFIDAMENTI IN C/C: ELASTICITA DI CASSA SCONTI DI PORTAFOGLIO ECC. FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI

Dettagli

Bollettino cambi ferroviari, mese di: novembre 2013

Bollettino cambi ferroviari, mese di: novembre 2013 Bollettino cambi ferroviari, mese di: novembre 2013 Decorrenza dalle ore 00:00 del giorno: 6 novembre 2013 1 = USD (DOLLARO USA) 1,3300 1 USD = EURO 0,7519 1 = DKK (CORONA DANESE) 7,2722 1 DKK = EURO 0,1375

Dettagli

Foglio Informativo BONIFICI NAZIONALI E BONIFICI ESTERI

Foglio Informativo BONIFICI NAZIONALI E BONIFICI ESTERI Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20-80121 NAPOLI Recapiti (telefono e fax): 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI IN DIVISA A CARATTERE FINANZIARIO E ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI IN DIVISA A CARATTERE FINANZIARIO E ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA aggiornamento 1-ott-2015 FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI IN DIVISA A CARATTERE FINANZIARIO E ANTICIPI ALL ESPORTAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banco Desio e della Brianza S.p.A., con sede legale e ammin.

Dettagli

Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione)

Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T. U. Leggi Bancarie D. Lvo 385/93 e norme di attuazione) L SERVIZIO ORO FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo L

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA FOGLIO INFORMATIVO relativo al ACQUISTO E VENDITA DIVISA ESTERA INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO ESTERO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO ESTERO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA 1 FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA Sede legale: Corso Umberto I 65-70058 SPINAZZOLA (BT) Tel. 0883/683620 Fax 0883/681606

Dettagli

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA

Dettagli

FINZIAMENTI IMPORT IN DIVISA

FINZIAMENTI IMPORT IN DIVISA Aggiornato al 25/09/2013 N release 0004 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE

SCONTO DI EFFETTI IN FORMATO INTERNAZIONALE CON VOLTURA DI POLIZZA SACE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI VALLE CAMONICA

Dettagli

L SERVIZIO ORO E ARGENTO

L SERVIZIO ORO E ARGENTO Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) L SERVIZIO ORO E ARGENTO FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA FOGLIO INFORMATIVO

Dettagli

SERVIZIO ESTERO Servizi di Sportello / Disposizioni

SERVIZIO ESTERO Servizi di Sportello / Disposizioni SERVIZIO ESTERO Servizi di Sportello / Disposizioni INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: VENETO BANCA S.C.p.A. Sede legale e sociale: Piazza G.B. Dall Armi, 1-31044 Montebelluna (TV)

Dettagli

01/11/2015 Foglio Informativo n. 49 1

01/11/2015 Foglio Informativo n. 49 1 Conto corrente FINANZIAMENTI ALL IMPORTAZIONE Redatto ai sensi del decreto n. 385 del 01/09/1993 e del provvedimento recante le disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al FINANZIAMENTO IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DESTINAZIONE

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al FINANZIAMENTO IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DESTINAZIONE FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DESTINAZIONE Data ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Pescia - Credito Cooperativo Società

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF04 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF05 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA. UNIPOL BANCA s.p.a.

SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA. UNIPOL BANCA s.p.a. FOGLIO INFORMATIVO COMPARATIVO DEI PRODOTTI MUTUI PERSONE FISICHE ai sensi del d.l. 29 novembre 2008 n. 185 convertito in legge con modificazioni dalla legge 28 gennaio 2009 n. 2. SEZIONE 1. INFORMAZIONI

Dettagli

ANTICIPO EXPORT IN DIVISA

ANTICIPO EXPORT IN DIVISA Aggiornato al 25/09/2013 N release 0005 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa

Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa Sede legale : Romano d Ezzelino (VI) Via Gen. Giardino n. 3 Sede amministrativa : Via

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO BONIFICI

FOGLIO INFORMATIVO BONIFICI FOGLIO INFORMATIVO BONIFICI Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009)

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

ANTICIPO EXPORT: SU FATTURE E CONTRATTI

ANTICIPO EXPORT: SU FATTURE E CONTRATTI Aggiornato allo 01/01/2015 N release 0005 Pagina 1 di 9 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BIVERBANCA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI & LETTERE DI CREDITO STAND-BY INCASSI DOCUMENTARI

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI & LETTERE DI CREDITO STAND-BY INCASSI DOCUMENTARI Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009) FOGLIO INFORMATIVO CREDITI

Dettagli

FINANZIAMENTI ESTERI

FINANZIAMENTI ESTERI INFORMAZIONI SULLA BANCA FINANZIAMENTI ESTERI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: BANCA CASSA DI RISPARMIO DI SAVIGLIANO S.p.A. PIAZZA DEL POPOLO N. 15 12038 Savigliano CN n. telefono e fax: 0172.2031 / 0172.203.203

Dettagli

Conti correnti - agevolazioni riservata ai Dipendenti Intesa Sanpaolo

Conti correnti - agevolazioni riservata ai Dipendenti Intesa Sanpaolo CONTO TIPO A) CON ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE CONTO TIPO B) SENZA ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE SPESE GESTIONE CONTO Spese di trimestrali tenuta conto/liquidazione Costo per singola scrittura Tasso creditore

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO 38060 ALDENO TN - VIA ROMA, 1 TELEFONO E FAX 0461 842 517-0461 842 101

CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO 38060 ALDENO TN - VIA ROMA, 1 TELEFONO E FAX 0461 842 517-0461 842 101 ANNUNCIO PUBBLICITARIO MUTUO Chirografario per Consumatore AGGIORNATO AL 01/11/2015 F51900 DATI INFORMATIVI DELLA BANCA DENOMINAZIONE CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Aggiornato al 1 Luglio 2015 PORTAFOGLIO SCONTO

Aggiornato al 1 Luglio 2015 PORTAFOGLIO SCONTO Pag. 1 / 6 Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it/sito internet www.mps.it).

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Telefono e Fax Tel. +39 049 9290111 e Fax. +39 049 9290340

FOGLIO INFORMATIVO. Telefono e Fax Tel. +39 049 9290111 e Fax. +39 049 9290340 Pag. 1 / 5 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Banca Padovana Credito Cooperativo S.C. Sede legale ed amministrativa Via Caltana n. 7 35011 Campodarsego (Padova) Telefono e Fax Tel.

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5

Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/intermediario del Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax to web CASSA LOMBARDA

Dettagli

Finanziamenti e Anticipi all Import/Export ed altri finanziamenti in divisa

Finanziamenti e Anticipi all Import/Export ed altri finanziamenti in divisa Pag. 1/7 Finanziamenti e Anticipi all Import/Export ed altri finanziamenti in divisa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Popolare Società Cooperativa per Azioni Gruppo Bancario Banca di Credito Popolare

Dettagli

Operativita' Estero AGGIORNATO AL 01/10/2013

Operativita' Estero AGGIORNATO AL 01/10/2013 FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO ESTERO Operativita' Estero AGGIORNATO AL 01/10/2013 L00006 DATI INFORMATIVI DELLA BANCA DENOMINAZIONE CASSA RURALE DI ALDENO E CADINE B.C.C. - SOCIETA' COOPERATIVA INDIRIZZO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Gestione Incassi S.B.F. (Salvo Buon Fine) e D.I. (Dopo Incasso)

FOGLIO INFORMATIVO. Gestione Incassi S.B.F. (Salvo Buon Fine) e D.I. (Dopo Incasso) FOGLIO INFORMATIVO Gestione Incassi S.B.F. (Salvo Buon Fine) e D.I. (Dopo Incasso) INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-4138 San Felice sul Panaro

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. Servizio DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Rurale di Trento

Dettagli

Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa

Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO PORTAFOGLIO SCONTO (Sconto commerciale) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Romano e S.Caterina Credito Cooperativo (VI) Società Cooperativa Sede legale : Romano d Ezzelino (VI) Via Gen.

Dettagli

Pagamenti con Carta di Credito e di Debito SCHEDA INFORMATIVA

Pagamenti con Carta di Credito e di Debito SCHEDA INFORMATIVA Pagamenti con Carta di Credito e di Debito SCHEDA INFORMATIVA Indice 1. Tipologie di Carte di Credito 2. Paesi supportati 3. Primo trasferimento di fondi attraverso carta di credito/debito 4. Valute di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di ANTICIPO RIBA AL SALVO BUON FINE (SBF) E/O IMMEDIATA DISPONIBILITA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di ANTICIPO RIBA AL SALVO BUON FINE (SBF) E/O IMMEDIATA DISPONIBILITA FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di ANTICIPO RIBA AL SALVO BUON FINE (SBF) E/O IMMEDIATA DISPONIBILITA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Maierato (Provincia di Vibo Valentia)

Dettagli

AFFIDAMENTO IN CONTO CORRENTE CONVENZIONE FIDIMPRESA LAZIO

AFFIDAMENTO IN CONTO CORRENTE CONVENZIONE FIDIMPRESA LAZIO scheda prodotto AFFIDAMENTO IN C/C FIDIMPRESA LAZIO rilascio del 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO AFFIDAMENTO IN CONTO CORRENTE CONVENZIONE FIDIMPRESA LAZIO 1. Identità e contatti del finanziatore Finanziatore

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO IN VALUTA RESIDENTI INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE TASSI SPESE

FOGLIO INFORMATIVO CONTO IN VALUTA RESIDENTI INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE TASSI SPESE FOGLIO INFORMATIVO CONTO IN VALUTA RESIDENTI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3 20825 BARLASSINA (MB) Tel.: 036257711 - Fax: 0362564276

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI Servizi di incasso: RI.BA., RID, M.AV., Titoli cambiari, Fatture

FOGLIO INFORMATIVO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI Servizi di incasso: RI.BA., RID, M.AV., Titoli cambiari, Fatture FOGLIO INFORMATIVO INCASSI CARTACEI ED ELETTRONICI Servizi di incasso: RI.BA., RID, M.AV., Titoli cambiari, Fatture INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Sant Angelo Corso Vittorio Emanuele n. 10-92027

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo a FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

FOGLIO INFORMATIVO. relativo a FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE FOGLIO INFORMATIVO relativo a FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25-25024 Leno (BS) Tel.: 030 9040265/280

Dettagli

Il tasso creditore viene riconosciuto ed applicato unicamente alle seguenti divise:

Il tasso creditore viene riconosciuto ed applicato unicamente alle seguenti divise: CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/C DIVISA ESTERA INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO C/C DIVISA ESTERA INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Salerno Credito Cooperativo Società Cooperativa Via Velia n. 15 84122 SALERNO Tel.: 089 403600 - Fax: 089 794244 Email: segreteria@bancadisalerno.it - Sito internet: www.bancadisalerno.it

Dettagli

ANTICIPI/FINANZIAMENTI EXPORT E FINANZIAMENTI IMPORT

ANTICIPI/FINANZIAMENTI EXPORT E FINANZIAMENTI IMPORT DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 36/007 relativo a Incassi Pagamenti e servizi vari INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO N. 36/007 relativo a Incassi Pagamenti e servizi vari INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO MULTICURRENCY

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO MULTICURRENCY CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 11 FINANZIAMENTI ESTERI IN DIVISA O EURO

FOGLIO INFORMATIVO n. 11 FINANZIAMENTI ESTERI IN DIVISA O EURO FOGLIO INFORMATIVO n. 11 IN DIVISA O EURO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI PALIANO soc.coop. Sede: Viale Umberto I, 53 - cap 03018 Paliano (FR) Tel.: 0775/577014

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4vb -Presentazione di documenti export Incasso o accettazione di effetti, documenti ed assegni estero

FOGLIO INFORMATIVO. 4vb -Presentazione di documenti export Incasso o accettazione di effetti, documenti ed assegni estero Pagina 1/5 FOGLIO INFORMATIVO 4vb -Presentazione di documenti export Incasso o accettazione di effetti, documenti ed assegni estero INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale:

Dettagli

BONIFICO SEPA CREDIT TRANSFER (SCT)

BONIFICO SEPA CREDIT TRANSFER (SCT) Aggiornato al 6 febbraio 2014 Foglio Informativo Pag. 1 / 5 BONIFICO SEPA CREDIT TRANSFER (SCT) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde.

Dettagli

Anpecomit sul web. CONTO TIPO A) CON ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE condizioni luglio 2008 (s.e.& o.) SPESE GESTIONE CONTO

Anpecomit sul web. CONTO TIPO A) CON ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE condizioni luglio 2008 (s.e.& o.) SPESE GESTIONE CONTO Voce contratto CONTO TIPO A) CON ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE condizioni luglio 2008 (s.e.& o.) Condizioni SPESE GESTIONE CONTO Spese di trimestrali tenuta conto/liquidazione Costo per singola scrittura

Dettagli

INDICE. 1. Tipi di Carte...2. 2. Limitazioni...3. 3. Come eseguire un pagamento con carta di credito e debito...3

INDICE. 1. Tipi di Carte...2. 2. Limitazioni...3. 3. Come eseguire un pagamento con carta di credito e debito...3 INDICE 1. Tipi di Carte...2 2. Limitazioni...3 3. Come eseguire un pagamento con carta di credito e debito...3 4. L accredito di pagamenti con carta...3 5. Costi delle transazioni...4 6. Conversione di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 9 SCONTO DI PORTAFOGLIO

FOGLIO INFORMATIVO n. 9 SCONTO DI PORTAFOGLIO FOGLIO INFORMATIVO n. 9 INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI PALIANO soc.coop. Sede: Viale Umberto I, 53 - cap 03018 Paliano (FR) Tel.: 0775/577014 Fax: 0775/578129

Dettagli

Servizi incasso crediti commerciali Portafoglio elettronico Portafoglio cartaceo

Servizi incasso crediti commerciali Portafoglio elettronico Portafoglio cartaceo Servizi incasso crediti commerciali Portafoglio elettronico Portafoglio cartaceo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino Numero Verde: 803.808 Indirizzo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SCONTO DI PORTAFOGLIO COMMERCIALE

FOGLIO INFORMATIVO SCONTO DI PORTAFOGLIO COMMERCIALE INFORMAZIONI SULLA BANCA: SCONTO DI PORTAFOGLIO COMMERCIALE DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA Carilo Cassa di Risparmio di Loreto S.p.A. SEDE LEGALE Via Solari 21 60025 Loreto (An) - Telefono: 071/97481

Dettagli

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail Foglio informativo n. 076/055. Finanziamenti su crediti commerciali Italia ed Estero. Finanziamenti per anticipi su contratti e altri documenti. Finanziamento per pagamento fornitori Italia. Finanziamenti

Dettagli

Aggiornato al 1 Ottobre 2015

Aggiornato al 1 Ottobre 2015 Pag. 1 / 8 Foglio Informativo BONIFICO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it/sito internet

Dettagli

SERVIZIO PAGAMENTI E INCASSI REGOLATI IN CONTO CORRENTE

SERVIZIO PAGAMENTI E INCASSI REGOLATI IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO PAGAMENTI E INCASSI REGOLATI IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Sede legale e sede amministrativa Piazza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al SERVIZIO INCASSI E PAGAMENTI

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al SERVIZIO INCASSI E PAGAMENTI INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al SERVIZIO INCASSI E PAGAMENTI Banca CRAS - Credito Cooperativo Chianciano Terme-Sovicille Via Del Crocino 2-53018 Sovicille (SI) Tel.: 0577.397.322-0577.397.359

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO MUTUO IPOTECARIO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet: http://www.bancaifigest.com

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Vicenza 06/05/2015 Le esportazioni di Vicenza e la dinamica del cambio nei mercati del made in Vicenza Tra i primi 20 mercati di destinazione dei prodotti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

Foglio Informativo del Servizio/Prodotto ESTERO ASSEGNI,EFFETTI E DOCUMENTI AL DOPO INCASSO FI0110 Condizioni praticate dal 01/02/2014

Foglio Informativo del Servizio/Prodotto ESTERO ASSEGNI,EFFETTI E DOCUMENTI AL DOPO INCASSO FI0110 Condizioni praticate dal 01/02/2014 Foglio Informativo del Servizio/Prodotto ESTERO ASSEGNI,EFFETTI E DOCUMENTI AL DOPO INCASSO FI0110 Condizioni praticate dal 01/02/2014 INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare del Lazio Via Martiri delle

Dettagli

FINANZIAMENTI ESTERO

FINANZIAMENTI ESTERO FINANZIAMENTI ESTERO Foglio informativo in ottemperanza alle disposizioni di cui alla delibera CICR del 4 marzo 2003 e alle successive Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia del 15 luglio 2015 INFORMAZIONI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: SERVIZIO ESTERO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: SERVIZIO ESTERO FOGLIO INFORMATIVO relativo a: SERVIZIO ESTERO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA EMILVENETA S.P.A. Viale Reiter, 34 41121 - Modena Tel.: 059/235785 Fax: 059/4900498 [email: info@bancaemilveneta.it / www.bancaemilveneta.it]

Dettagli

LISTINO PREZZI DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

LISTINO PREZZI DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE Diritti di custodia (addebito semestrale) Titoli di Stato e garantiti dallo Stato - PCT : 0,00 Obbligazioni Italia - PCT : 35,00 3 Obbligazioni estere : 35,00

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Sistemi di badge portanome 2. Pagamento e Consegna. Bonus per ordini ripetuti. Condizioni di pagamento e di consegna. Sistemi di badge portanome

Sistemi di badge portanome 2. Pagamento e Consegna. Bonus per ordini ripetuti. Condizioni di pagamento e di consegna. Sistemi di badge portanome 2 Pagamento e Consegna Bonus per ordini ripetuti Condizioni di e di consegna 1 Modalità e condizioni di Consegne solo a lavoratori autonomi e aziende Per ordini presso online dal sito www.badgepoint.com

Dettagli

Foglio Informativo BONIFICI NAZIONALI E BONIFICI ESTERI

Foglio Informativo BONIFICI NAZIONALI E BONIFICI ESTERI Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20-80121 NAPOLI Recapiti (telefono e fax): 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

Anpecomit sul Web. CONTO TIPO B) SENZA ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE (al luglio 2008 s.e.& o.) Voce contratto Condizioni. SPESE GESTIONE CONTO esente

Anpecomit sul Web. CONTO TIPO B) SENZA ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE (al luglio 2008 s.e.& o.) Voce contratto Condizioni. SPESE GESTIONE CONTO esente CONTO TIPO B) SENZA ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE (al luglio 2008 s.e.& o.) Voce contratto Condizioni SPESE GESTIONE CONTO Spese di trimestrali tenuta conto/liquidazione Costo per singola scrittura Tasso

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail

Nome e Cognome/ Ragione Sociale Sede (Indirizzo) Telefono e E-mail Foglio informativo n. 076/062. Finanziamenti su crediti commerciali Italia ed Estero. Finanziamenti per anticipi su contratti e altri documenti. Finanziamento per pagamento fornitori Italia. Finanziamenti

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL CREDITO

QUANTO PUÒ COSTARE IL CREDITO IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE ANNUNCIO PUBBLICITARIO MUTUO CHIROGRAFARIO OFFERTO AI CONSUMATORI TASSO INDICIZZATO ALL' EURIBOR 3M/360 260-261 Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe

Dettagli