AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI DELLA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI DELLA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO"

Transcript

1 AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI DELLA REGIONE SICILIANA DIPARTIMENTO Fornitura di automezzi per i servizi del Dipartimento Azienda: comprendente n.1 Autovetture LAND ROVER DISCOVERY 3 TD SE 4X4 o mezzi equivalenti. CAPITOLATO SPECIALE Art.1 OGGETTO E DESCRIZIONE DELLA FORNITURA: Oggetto del presente capitolato d oneri è la fornitura di automezzi per i servizi dell Azienda Regionale Foreste Demaniali, dell Importo a base d asta di ,50 (IVA,Messa su strada, accessori, pubblicità gara ed IPT escluse), relativa a n. 1 Autovetture LAND ROVER DISCOVERY 3 TD SE 4X4 di colore bianco o mezzi equivalenti le cui caratteristiche tecniche sono così riassunte: a) Colore bianco; b) Alimentazione a Gasolio ; c) livello ecologico Euro 3; d) cilindrata convenzionale cc (oscillazione +5/- 5%); e) lunghezza mm. larghezza mm. altezza mm (oscillazione +5/-5%) f) cambio 6 marce più retromarcia con riduttore; g) differenziale centrale e posteriore bloccabili; h) trazione integrale permanente; i) impianto frenante con freni a disco anteriori e posteriori, integrato con sistema ABS a quattro canali ed EBA (assistenza alle frenate di emergenza); j) controllo dinamico della stabilità DSC; k) sistema di riduzione attiva del rollio ARM; l) freno di stazionamento elettronico EPB; m) sospensioni pneumatiche ad altezza variabile; n) terrain response; o) airbag frontali, laterali e per la testa, a tendina per la seconda e terza fila di sedili; p) sette posti; q) allarme perimetrico; r) chiusura centralizzata; s) alzacristalli elettrici; t) climatizzatore automatico; u) impianto audio con 8 altoparlanti, subwoofer attivo, amplificatore, comandi al volante, caricatore CD da 6 dischi montato in consolle; v) cerchi in lega da 18 e pneumatici 255/60 AT/H; w) copri vano bagagli; x) poggia testa anteriori e posteriori; y) sedile lato guida regolabile in altezza e lombare; z) sensore anti trasporto forzato; 1

2 aa) specchietti retrovisori elettrici e riscaldati; bb) fari Bi Xeno ed adattivi; cc) sensori parcheggio posteriori; dd) luci di cortesia a portiere aperte; ee) Computer di bordo; ff) Fari fendinebbia; gg) Lavafari; hh) Sensori pioggia; ii) Specchietto interno fotocromatico; jj) Navigatore satellitare premium; kk) Ruota di scorta di dimensioni normali; ll) Gancio di traino; mm) Pedane; nn) 5 porte. Detti automezzi saranno utilizzati per i servizi dell Azienda Regionale delle foreste Demaniali e degli Uffici Provinciali dell Azienda. Ai sensi dell art. 70 della Legge Regionale 10/93 non è ammessa la revisione dei prezzi. La fornitura dovrà essere in possesso di garanzia ufficiale della casa costruttrice, che verrà esplicata attraverso la rete ufficiale dei concessionari ed officine autorizzate in Italia. La ditta aggiudicataria dovrà assicurare assistenza tecnica su tutto il territorio regionale. Art. 2 AREA DI APPLICAZIONE: Le condizioni e le clausole generali stabilite dal presente capitolato d oneri si applicano alle forniture occorrenti per i servizi dell Azienda Regionale delle Foreste Demaniali e degli Uffici Provinciali dell Azienda. Art. 3 - MODALITA DELLA FORNITURA: Per la fornitura del materiale di cui all art.1, si procederà mediante gara con il sistema del pubblico incanto secondo quanto stabilito dal D.L.vo 358/92 art.9,come richiamato dall art. 31 della L.R. 7/02 con il criterio di aggiudicazione previsto dall art.19 lettera a del Dgl.n.358 del Art. 4 - PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO: Saranno ammesse a partecipare al pubblico incanto tutte le ditte in possesso dei requisiti validi per l oggetto della fornitura. Art. 5 - AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA L aggiudicazione della fornitura avverrà secondo i criteri e le modalità specificate nel bando di pubblico incanto e secondo il disposto della art. 3 del presente capitolato d oneri. Art. 6 - CAUZIONE DEFINITIVA: La cauzione definitiva di cui all art. 8 del capitolato d oneri generale per le forniture ed i servizi eseguiti a cura del Provveditorato dello Stato, approvato con D.M , sarà uguale ad un ventesimo dell importo netto della fornitura e sarà costituita all atto della stipulazione del contratto. Essa verrà depositata presso la tesoreria della Regione Siciliana secondo le modalità stabilite dalle vigenti disposizioni o potrà essere costituita anche 2

3 mediante fidejussione bancaria rilasciata da istituti di credito di diritto pubblico o da banche di interesse nazionale nelle forme prescritte dalla legge o mediante polizza assicurativa rilasciata da impresa di assicurazione regolarmente autorizzata all esercizio del ramo cauzione ai sensi del Decreto del del ministero dell Industria. Art. 7 - CONSEGNA DELLA FORNITURA- TEMPO UTILE PER LA CONSEGNA- PENALE IN CASO DI RITARDO: Il tempo utile per dare ultimata la fornitura del materiale previsto all art.1 sarà di giorni 30 calendari successivi e continui decorrenti dalla data di esecutività del contratto. La penale pecuniaria di cui all art. 48 del sopra citato capitolato d oneri generale rimane stabilito nella misura percentuale dell uno per cento per ogni decade maturata di ritardo, calcolata sull ammontare della fornitura non consegnata o consegnata in ritardo, salvo la facoltà della risoluzione del contratto, ove il ritardo superi il termine di giorni 60 secondo quanto disposto dall art. 37 del citato capitolato. La fornitura dovrà essere consegnata presso il garage dell Azienda Regionale FF.DD. Via Libertà, Palermo. Art. 8 - COLLAUDO : La fornitura verrà collaudata dall amministrazione attraverso una commissione di collaudo. Il collaudo avverrà entro 30 giorni dalla data della consegna e la ditta fornitrice potrà presenziare o farsi rappresentare da propri incaricati. Le operazioni di collaudo verranno verbalizzate con firma congiunta degli esecutori. L oggetto della fornitura dovrà essere del tutto conforme alle prescrizioni tecniche ed ai requisiti di cui al presente capitolato. ART. 9 - PAGAMENTO E PRESENTAZIONE DELLA FATTURA: Il pagamento del corrispettivo, dedotte le eventuali penalità, verrà effettuato in unica soluzione e verrà disposto dopo il ricevimento dei beni ed il collaudo. Detto pagamento avverrà a ricezione di regolare fattura quietanzata dalla ditta fornitrice e l importo verrà riscosso a mezzo di mandato diretto esigibile presso la Sezione di tesoreria regionale, o accreditato in C/C se richiesto dalla Ditta fornitrice. ART ONERI ED OBBLIGHI DIVERSI A CARICO DELLA DITTA FORNITRICE: Saranno a carico della ditta appaltatrice gli obblighi e gli oneri seguenti: 1) tutte le spese derivanti dall osservanza del capitolato d oneri generale; 2) le spese di registrazione del contratto; 3) le spese inerenti ad eventuali richieste da parte dei collaudatori; 4) per quanto non specificato nel presente Capitolato d oneri si richiamano le norme del Capitolato d oneri generale per le forniture ed i servizi eseguiti a cura del Provveditorato generale dello Stato approvato con D.M. 28/10/1985. ART ELEZIONE A DOMICILIO: Ai fini dell osservanza ed applicazione delle disposizioni del presente Capitolato e del contratto per la fornitura, la ditta dovrà eleggere domicilio in Palermo. ART.12 - DISPOSIZIONI DELLE CONTROVERSIE: Per la definizione di eventuali controversie tra l amministrazione forestale e la ditta fornitrice, che non siano state definite in via amministrativa, si provvederà in via giudiziale. La ditta per integrale ed incondizionata accettazione (Firma autentica) AVVERTENZE E PRESCRIZIONI a) Resta inteso che il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per 3

4 qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, lo stesso non giunga a destinazione entro il termine perentorio indicato al punto 5 a), del bando; b) Sarà escluso dalla gara il plico privo della chiusura con ceralacca, nonché i plichi che, pur forniti della chiusura con ceralacca, non rechino, sulla stessa ceralacca, l impronta del sigillo come precedentemente prescritto; c) Determina parimenti l esclusione il fatto che la busta contenente l offerta non sia chiusa con ceralacca, non rechi sulla chiusura con ceralacca l impronta del sigillo, non sia controfirmata sui lembi di chiusura. Si precisa che si farà luogo all esclusione dalla gara quando manchi anche una sola delle tre modalità soprascritte; d) Non è ammesso riferimento a documentazione prodotta in precedenza per la stipula di altri contratti e per la partecipazione ad altre gare o per qualsiasi altro fine; e) Le offerte compilate in contravvenzione della legge sul bollo, pur essendo valida a tutti gli effetti contrattuali, saranno soggette alle sanzioni previste dalle norme di leggi in vigore; f) Nel caso in cui una ditta farà pervenire entro i termini più offerte, senza espressa specificazione che l una è sostitutiva o aggiuntiva dell altra, sarà considerata valida soltanto l offerta più conveniente per l amministrazione; g) Non sono ammesse offerte condizionate, o espresse in modo indeterminato con semplice riferimento ad altra offerta propria o di altri; h) Si procederà all aggiudicazione dell asta anche nel caso in cui sia pervenuta o sia rimasta in gara una sola offerta; i) Nel caso siano presentate più offerte uguali fra loro, ed esse risultino le più vantaggiose, si procederà all aggiudicazione, a norma dell art. 77 del regolamento per l amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato, approvato con R.D. 23 maggio 1924,n.827; j) Quando in un offerta vi sia discordanza tra il prezzo indicato in lettere e quello indicato in cifre sarà valida l indicazione più vantaggiosa per l amministrazione. k) La ditta assume a proprio carico tutte le spese di copia, bollo, registrazione fiscale ed quant altro dovuto ai sensi della L , n 790, inerente il presente atto, nonché ogni eventuale onere connesso alla fornitura e comunque discendente dall applicazione del presente contratto; l) Tutti i documenti richiesti devono recare data di rilascio non anteriore a mesi sei da quella fissata per la gara e le certificazioni potranno essere sostituite, ai sensi della legge 444/2000 art.45, da autocertificazioni senza obbligo di autentica di firma, accompagnate da valido documento di identità, riservandosi di produrre i certificati richiesti solo in sede di aggiudicazione della gara; m) Tutte le date indicate nelle certificazioni vanno riferite alla data fissata per lo svolgimento della gara. n) Per quanto riguarda le offerte ritenute anomale ci si atterrà a quanto previsto dal D.L.vo 358/92, art.16, punti 3) e 4, così come modificato dalla Legge 402/98; o) La gara sarà dichiarata deserta qualora non perverrà alcuna offerta valida; p) Per tutte le controversie che possono derivare dall interpretazione, applicazione ed esecuzione del contratto il foro competente è quello di Palermo; q) L amministrazione si riserva di disporre con provvedimento motivato la riapertura della gara e l eventuale ripetizione delle operazioni di essa; r) La ditta aggiudicataria, entro 10 giorni, dalla comunicazione di aggiudicazione della gara, dovrà presentare, ai fini dell accertamento di cui all art. 2 della L , n 936 e ai sensi dell art. 7 della L n.55, i sottoelencati documenti: - certificato della Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura con data di rilascio non anteriore a mesi sei dalla data della gara, ivi compresa la posizione antimafia; -certificato generale del casellario giudiziario, in bollo; -certificato dei carichi pendenti, in bollo; -certificato di non fallenza rilasciato dal tribunale competente qualora tale certificazione non risulti espressamente indicata nella certificazione rilasciata dalla Camera di Commercio competente per territorio; i suddetti documenti dovranno riguardare: -il firmatario o i firmatari dell offerta; - il titolare della ditta; - il legale rappresentante; - tutti i componenti, quando trattasi di società in nome collettivo; 4

5 - tutti gli accomandatari nel caso di società in accomandita semplice; - tutti gli amministratori muniti di rappresentanza, per ogni altro tipo di società o consorzio. In caso di imprese riunite detti documenti dovranno essere prodotti da ciascuna delle imprese riunite. Qualora la ditta aggiudicataria non provveda a quanto sopra richiesto, si disporrà la revoca della aggiudicazione. s) Se dagli accertamenti di cui all art. 2 della L.936/82, risulti che la ditta aggiudicataria o alcuna delle imprese riunite non siano in possesso dei requisiti per l assunzione della fornitura, non si darà luogo alla stipulazione del contratto; t) entro 20 giorni dalla data di comunicazione da parte dell amministrazione, la ditta aggiudicataria dovrà procedere al versamento delle spese contrattuali indicate al precedente punto K, nonchè, presentare il modello GAP appaltatori e subappaltatori previsto dell art. 2 della L , n 726, debitamente compilato in ogni sua parte. Qualora il soggetto aggiudicatario sia un società la stessa dovrà comunicare a questo ufficio prima della stipula del contratto, la propria composizione societaria nella completa formulazione richiesta dall art. 1 del D.P.del Consiglio n.187. In caso di difformità, ai sensi dell art. 19 della legge 584/77, si procederà ad aggiudicare l appalto al concorrente che segue nella graduatoria. La ditta per integrale ed incondizionata accettazione. (Firma autentica) Palermo, lì Il Responsabile del procedimento (Funz. Dir. Geom. Ernesto Monti) 5

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE.

ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE. ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE. 1. ENTE APPALTANTE: AMAP S.p.A. Via Volturno, 2 90138

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA Bando di gara per pubblico incanto per la fornitura dello strumentario e materiale di consumo necessario ad attivare un ambulatorio per la sterilizzazione

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG:60274297C1

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG:60274297C1 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG:60274297C1 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel. 095/7519111

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA

COMUNE DI PIETRAPERZIA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCI DI ENNA BANDO DI GARA OGGETTO: Affidamento del servizio Assistenza domiciliare anziani nel Comune di Pietraperzia in esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n. 105

Dettagli

1) Ente appaltante: Assessorato del Territorio e dell Ambiente Via Ugo La Malfa, 169, 90146 Palermo tel. 091/7077818 fax 7077949.

1) Ente appaltante: Assessorato del Territorio e dell Ambiente Via Ugo La Malfa, 169, 90146 Palermo tel. 091/7077818 fax 7077949. REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGILNALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE BANDO INTEGRALE DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDMAENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA NEI LOCALI DELL ASSESSORATO

Dettagli

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara.

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE PER LE ONORANZE AI CADUTI IN GUERRA Via XX Settembre, 123/A 00187 ROMA Tel. 06 47355165 06 47355119

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 5865284977

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 5865284977 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 5865284977 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel. 095/7519111

Dettagli

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti.

La procedura trova copertura su fondi del bilancio aziendale. L asta sarà presieduta dal Responsabile dell Unità Operativa Appalti e Contratti. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA - CODICE CIG 66524363DA 1) Ente appaltante: Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. via S. Euplio n. 168 95125 Catania (CT) tel. 095/7519111

Dettagli

Bando di gara per Pubblico Incanto n. 4/2004

Bando di gara per Pubblico Incanto n. 4/2004 1 REGIONE SICILIANA Assessorato Regionale Beni Culturali, Ambientali e P.I. Dipartimento regionale Beni Culturali, Ambientali ed E.P. Area Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali C A L T A N I

Dettagli

CITTÀ DI CASTELSARDO

CITTÀ DI CASTELSARDO CITTÀ DI CASTELSARDO Provincia di Sassari SETTORE TECNICO UFFICIO LAVORI PUBBLICI CAPITOLATO D APPALTO PER LA FORNITURA DI N 3 AUTOVETTURE DA DESTINARE AGLI UFFICI COMUNALI CIG 06863466A1 Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel.: 095/7519111

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Pubblico incanto per la fornitura, l installazione e la configurazione di attrezzature informatiche hardware e software per il ART. 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Regione Autonoma della

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 67 DEL 19 DICEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 67 DEL 19 DICEMBRE 2005 REGIONE CAMPANIA - Settore Provveditorato ed Economato - Via P. Metastasio, 25 80125 Napoli - Bando di gara proceduraper l affidamento per un biennio del servizio di stampa e distribuzione dei cedolini

Dettagli

Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni

Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni Spett. le Ditta : Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisizioni Beni Oggetto: Invito a Gara in economia per la fornitura chiavi in mano di n. 1 autovettura modello Alfa Romeo 159 2.0 JTDm. Codesta

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI GARA

ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI GARA ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA BANDO DI GARA APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI, DISINFESTAZIONE/DERATTIZZAZIONE E GIARDINAGGIO

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE AZIENDA MUNICIPALE TRASPORTI CATANIA BANDO DI GARA Cod. Cig. 0445044DE9 Art.1 - Ente appaltante Azienda Municipale Trasporti Catania - Via S. Euplio, 168-95124 Catania Tel. 095/7519111, Fax 095/509570

Dettagli

Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna

Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna Comune di Castel Maggiore Provincia di Bologna AVVISO DI GARA AD ASTA PUBBLICA Questa Amministrazione indice per il giorno 28/11/2005 alle ore 9,30, presso la Sala delle riunioni 1 piano del Municipio,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI PACE DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI PACE DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI PACE DEL MELA Provincia di Messina BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASPORTO ALUNNI SCUOLE INFANZIA,PRIMARIA,SECONDARIA DI I GRADO. ANNO SCOLASTICO 2015/2016.

Dettagli

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per l Anno 2014 CIG: 526545139F

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per l Anno 2014 CIG: 526545139F BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per l Anno 2014 CIG: 526545139F 1.) Stazione Appaltante: Acoset S.p.A. Viale Mario Rapisardi, 164 95123 Catania Tel: 095360133 FAX:095/356032;

Dettagli

Provincia di Viterbo

Provincia di Viterbo Provincia di Viterbo BANDO/DISCIPLINARE/CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI N. 1 FURGONE PER IL SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA DELLA PROVINCIA DI VITERBO CON CONTESTUALE ROTTAMAZIONE N. 1

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila B A N D O DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RCT RCO L Amministrazione Provinciale dell Aquila Via S. Agostino

Dettagli

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA POLICLINICO V.EMANUELE. CATANIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA POLICLINICO V.EMANUELE. CATANIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA POLICLINICO V.EMANUELE. CATANIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDURA NEGOZIATA PER LA FORNITURA DI PROTESI MAMMARIE IN CONTO DEPOSITO Il presente

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO. Servizio Economato e Patrimonio. Capitolato speciale d oneri relativo a FORNITURA AUTOMEZZI NUOVI E CESSIONE AUTOMEZZI USATI

PROVINCIA DI BERGAMO. Servizio Economato e Patrimonio. Capitolato speciale d oneri relativo a FORNITURA AUTOMEZZI NUOVI E CESSIONE AUTOMEZZI USATI PROVINCIA DI BERGAMO Servizio Economato e Patrimonio Capitolato speciale d oneri relativo a FORNITURA AUTOMEZZI NUOVI E CESSIONE AUTOMEZZI USATI 1 INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART.

Dettagli

SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA

SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA AVVISO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE CARPENTERIE METALLICHE

Dettagli

A V V I S O D A S T A P U B B L I C A

A V V I S O D A S T A P U B B L I C A A V V I S O D A S T A P U B B L I C A per la locazione di immobile attrezzato costituito da: edificio albergo-ristorante formato da un unico corpo di fabbrica a tre livelli fuori terra con a piano terra

Dettagli

Oggetto: Procedura in economia per l affidamento del servizio di noleggio per mesi 36 di n. 6 furgoni nuovi. CIG 246044469D

Oggetto: Procedura in economia per l affidamento del servizio di noleggio per mesi 36 di n. 6 furgoni nuovi. CIG 246044469D Prot.n. Bari, Spett.le RACCOMANDATA A.R. Oggetto: Procedura in economia per l affidamento del servizio di noleggio per mesi 36 di n. 6 furgoni nuovi. CIG 246044469D Con determina n.21 del 16.05.2011 l

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 09 del 24 febbraio 2003

Giunta Regionale della Campania. Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 09 del 24 febbraio 2003 Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 09 del 24 febbraio 2003 REGIONE CAMPANIA - Settore Provveditorato ed Economato - Bando di gara - Procedura aperta d.l.vo 358/92 così come modificato ed integrato

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE E PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CONNESSI

DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE E PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CONNESSI DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE E PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CONNESSI 1. ENTE APPALTANTE: COMUNE DI CASTEL DI SANGRO (AQ) C.so Vittorio Emanuele, 10 tel.0864/82421

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) **********

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** COMUNE DI AGRIGENTO Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE,

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO. BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL

CITTA DI CINISELLO BALSAMO. BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL CITTA DI CINISELLO BALSAMO BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Comune di Cinisello Balsamo;

Dettagli

della fornitura di n. 2 carrelli elevatori con pinza caricatrice

della fornitura di n. 2 carrelli elevatori con pinza caricatrice Società per azioni Tel. 0522-657569 Via Levata, 64 Fax. 0522-657729 42017 Novellara (RE) email : info@sabar.it www.sabar.it C.F. e P.IVA: 01589850351 Reg.Impr. di RE n. 01589850351 Cap.Soc. Euro 1.936.100,25

Dettagli

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA )

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) ================== 1. STAZIONE APPALTANTE : Comune di Itala (Prov. di Messina) - Via Umberto I - Telefono : 090/952155 -Fax 090/952116-2. PROCEDURA DI

Dettagli

Pagina 1 di 9 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N.

Pagina 1 di 9 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N. REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N. 3 FUORISTRADA CAPITOLATO D ONERI Pagina 1 di 9 SOMMARIO 1. DEFINIZIONI...3 2. OGGETTO...3 3.

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI FORLI DEL SANNIO Provincia di I S E R N I A

COMUNE DI FORLI DEL SANNIO Provincia di I S E R N I A COMUNE DI FORLI DEL SANNIO Provincia di I S E R N I A Piazza Municipio, 18 Telefono 0865 84301 Fax 0865 84203 E-mail: forlidelsannio@tin.it CF: 80050230947 P.Iva 00205770944 Prot. n. 2329 UFFICIO TECNICO

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

CAPITOLATO ONERI. Art.1 OGGETTO E DESCRIZIONE DELLA FORNITURA

CAPITOLATO ONERI. Art.1 OGGETTO E DESCRIZIONE DELLA FORNITURA CAPITOLATO ONERI Art.1 OGGETTO E DESCRIZIONE DELLA FORNITURA Oggetto del presente capitolato d'oneri è la fornitura di n.2 KAWASAKI ATV "KVF 700 V-TWIN Selectable" Full optional version o mezzo equivalente,

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta procedura aperta ai sensi dell art.83 del D.Lgs.163/06-

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA Codice C.I.G.: 59267393BE

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA Codice C.I.G.: 59267393BE 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA Codice C.I.G.: 59267393BE 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel.:

Dettagli

Azienda Policlinico Umberto I Roma Area funzionale di Coordinamento Patrimonio, Servizi e Forniture Bando di gara a procedura aperta Asta pubblica

Azienda Policlinico Umberto I Roma Area funzionale di Coordinamento Patrimonio, Servizi e Forniture Bando di gara a procedura aperta Asta pubblica Azienda Policlinico Umberto I Roma Area funzionale di Coordinamento Patrimonio, Servizi e Forniture Bando di gara a procedura aperta Asta pubblica Amministrazione aggiudicatrice: Azienda Policlinico Umberto

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Bando di gara per l affidamento del servizio di raccolta differenziata di carta e cartone BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDICE 1. STAZIONE APPALTANTE...

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

Disciplinare di gara e modalità di presentazione delle Offerte

Disciplinare di gara e modalità di presentazione delle Offerte Disciplinare di gara e modalità di presentazione delle Offerte Il presente Disciplinare di gara regola le modalità di gara e di presentazione delle offerte relative alla strutturazione informatica del

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Servizio Pubblica Istruzione

Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Servizio Pubblica Istruzione Comune di Capoterra Provincia di Cagliari Servizio Pubblica Istruzione BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE DEL COMUNE

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

Capitolato di gara per la fornitura di autoveicoli (commerciali e autovetture) per servizio distribuzione energia elettrica e trasporti.

Capitolato di gara per la fornitura di autoveicoli (commerciali e autovetture) per servizio distribuzione energia elettrica e trasporti. Capitolato di gara per la fornitura di autoveicoli (commerciali e autovetture) per servizio distribuzione energia elettrica e trasporti. ART. 1 -OGGETTO DELLA GARA ED INDICAZIONI DI MASSIMA. Fornitura

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

BANDO PER L AFFIDAMENTO A TRATTATIVA PRIVATA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI.

BANDO PER L AFFIDAMENTO A TRATTATIVA PRIVATA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI. BANDO PER L AFFIDAMENTO A TRATTATIVA PRIVATA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI. Oggetto del presente bando: Questo Comune intende affidare il servizio di Assistenza domiciliare in favore di

Dettagli

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE

SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE SO.G.AER. S.p.A. FORNITURA DI N. 1 SPAZZATRICE AEROPORTUALE DISCIPLINARE DI GARA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA E DI AGGIUDICAZIONE 1. Modalità di presentazione delle offerte Le offerte dovranno

Dettagli

C O M U N E D I S E R S A L E (Provincia di CATANZARO) Area Urbanistica e Patrimonio

C O M U N E D I S E R S A L E (Provincia di CATANZARO) Area Urbanistica e Patrimonio C O M U N E D I S E R S A L E (Provincia di CATANZARO) Area Urbanistica e Patrimonio Bando di gara per l affidamento, mediante pubblico incanto, della gestione della Sala convegni Porta del Parco 1. ENTE

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

ART.l OGGETTO ED AMMONTARE DELLA FORNITURA

ART.l OGGETTO ED AMMONTARE DELLA FORNITURA Capitolato d oneri per la fornitura di n 45 automezzi leggeri, dotati di modulo antincendio da 400 litri, per il potenziamento del servizio di vigilanza e prevenzione degli incendi boschivi. ART.l OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA AREA 1 SERVIZI SOCIALI, CULTURALI, SCOLASTICI, CONTENZIOSO, CONTRATTI Prot. del OGGETTO: Lettera di invito a procedura negoziata con bando per la gestione

Dettagli

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO

M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE RENDE NOTO M A R I G L I A N O BANDO DI GARA OGGETTO: GARA DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL RESPONSABILE In esecuzione della determina n.879 del 30.12.2005 RENDE NOTO

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI

BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI BANDO D ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI TERRENI AGRICOLI in esecuzione della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 07/2012 e della Deliberazione di Giunta Comunale n. 78/2013 IL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

COMUNE DI SERRA PEDACE (Provincia di Cosenza)

COMUNE DI SERRA PEDACE (Provincia di Cosenza) COMUNE DI SERRA PEDACE (Provincia di Cosenza) Uffffi icio Tecnico Via Roma, 126 87050 Serra Pedace ( CS) Tel. 0984/436752 Fax 0984/436093 - P.I. 00466710787 Email: com.serrapedace@libero.it C.F.80006410783

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE A FAVORE DI PORTATORI DI H. IL RESPONSABILE DELL VIII^ AREA FUNZIONALE 1 SERVIZIO Servizi Sociali In esecuzione della determinazione

Dettagli

APPALTO DI LAVORI PUBBLICI A PROCEDURA APERTA CUP: F49C09000020002 - CIG:543979225E DISCIPLINARE DI GARA

APPALTO DI LAVORI PUBBLICI A PROCEDURA APERTA CUP: F49C09000020002 - CIG:543979225E DISCIPLINARE DI GARA APPALTO DI LAVORI PUBBLICI A PROCEDURA APERTA CUP: F49C09000020002 - CIG:543979225E DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze Piazza Cavalleggeri 1 50122 Firenze Tel.: 055 249191 Fax 055 2342482 Allegato F GARA EUROPER DISCIPLINARE Premessa

Dettagli

COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA COMUNE DI PIETRAPERZIA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA OGGETTO: TRATTATIVA PRIVATA AI SENSI DELL ART. 34 DELLA L.R. 07/2002, PER INSTALLAZIONE SEGNALETICA VERTICALE. RICHIESTA PRESENTAZIONE OFFERTA.- Si porta

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE 1 AZIENDA MUNICIPALE TRASPORTI CATANIA BANDO DI GARA Codice CIG:lotto 1) 0204229718-lotto 2) 0204237DBO 1) Ente appaltante A.M.T. Via S. Euplio n 168; 95124; Catania (CT); Telefono: 095/7519111; Fax: 095/509570;

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino Prot. n. 2275 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA OGGETTO: procedura aperta con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa per l affidamento del servizio

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

COMUNE DI ACI BONACCORSI Provincia di Catania

COMUNE DI ACI BONACCORSI Provincia di Catania Unione Europea Repubblica Italiana Regione Siciliana Assessorato Infrastrutture e Mobilità Dipartimento Infrastrutture, Mobilità e Trasporti Servizio 19 COMUNE DI ACI BONACCORSI Provincia di Catania BANDO

Dettagli

/2015 All impresa Concorrente

/2015 All impresa Concorrente Prot. N. 1000/20 /2015 All impresa Concorrente OGGETTO: REQUISITI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA, DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE, MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E COMPILAZIONE DELL OFFERTA, CONDIZIONI

Dettagli

PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA. Visto il regolamento comunale per l attività contrattuale. IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA. Visto il regolamento comunale per l attività contrattuale. IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI ASSICURAZIONI: BANDO DI GARA Visto il regolamento comunale per l attività contrattuale. IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO che in esecuzione

Dettagli

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo.

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo. Sede legale: Via Cacciatori 21/12-10042 NICHELINO (TO) AVVISO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRI FAMIGLIA E INCONTRI IN LUOGO NEUTRO PROCEDURA NEGOZIATA TRATTATIVA PRIVATA COMBINATO DISPOSTO: artt. 3

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI DI CUI A SPECIFICO BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO

CAPITOLATO D ONERI DI CUI A SPECIFICO BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO Regione Siciliana ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO AZIENDA REGIONALE FORESTE DEMANIALI UFFICIO PROVINCIALE AZIENDA DI CALTANISSETTA Via Gibil Gabib n 69 93100 CALTANISSETTA CAPITOLATO D ONERI

Dettagli

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE DI GARA AI SENSI DEL

Dettagli

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006)

BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art. 3 - comma 37, del D.Lgs 163/2006) COMUNE DI BIENTINA Piazza Vittorio Emanuele II, 53 56031 Bientina (PI) Tel. 0587/758411 - Fax 0587/756746 C.F. e P.I. 00188060503 Sito Web www.comune.bientina.pi.it BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA (Art.

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari

Comune di Pula Provincia di Cagliari Prot. 9823 del 21.05.2014 Comune di Pula Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici, Urbanistica, Servizi Tecnologici e Ambientali Informatici, Patrimonio BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE. Provincia di Taranto BANDO DI GARA DI ASTA PUBBLICA

CITTA di GROTTAGLIE. Provincia di Taranto BANDO DI GARA DI ASTA PUBBLICA SETTORE AFFARI GENERALI Ufficio Appalti e Contratti Prot. n. 3908 del 24/02/2014 BANDO DI GARA DI ASTA PUBBLICA L Amministrazione Comunale indice, per il giorno 20 del mese di Marzo anno 2014 alle ore

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI D.P.I.

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI D.P.I. ALLEGATO A CITTÀ DI ISPICA Provincia di Ragusa VIII Settore - Servizi Alla Persona - VIA Dell Architettura, sn - 97014, Ispica, RG - 0932 701540/510 Fax 0932 701508 BANDO DI GARA BANDO DI GARA PER LA FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255

COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255 COMUNE DI TORRACA Provincia di Salerno C.F. 84001450653 VIA FENICE,N.2 84030 TORRACA Tel. 0973/398127 Fax 0973/398255 AREA TECNICA CAPITOLATO DI GARA C.I.G. 0554938D4F- numero gara versamento 599561 ALLEGATO

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

[P.za Cavallotti- tel. 0566/59411-371 CNiccolini@comune.follonica.gr.it] DISCIPLINARE DI GARA

[P.za Cavallotti- tel. 0566/59411-371 CNiccolini@comune.follonica.gr.it] DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA APPALTO CONCORSO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE Indice: Art. 1 MODALITA' DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Art. 2 PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Art. 3 MODALITA DI

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI TERMINI E CONDIZIONI PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI UN AUTOVETTURA PER USO SERVIZI DI POLIZIA LOCALE

CAPITOLATO D ONERI TERMINI E CONDIZIONI PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI UN AUTOVETTURA PER USO SERVIZI DI POLIZIA LOCALE 02024 Via Monte Carparo n.2 P.I. 00122710577 tel. 0746/338270 fax 0746/338047 www.comune.pescorocchiano.rieti.it comunepescorocchiano@libero.it CAPITOLATO D ONERI TERMINI E CONDIZIONI PER L AFFIDAMENTO

Dettagli