Città di T rapani P rovincia di T rapani

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di T rapani P rovincia di T rapani"

Transcript

1 Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO COPERTURA RISCHI DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, DELL INCENDIO, DEGLI EVENTI ATMOSFERICI E SOCIO- POLITICI, DEGLI INFORTUNI DEI CONDUCENTI E DELLA TUTELA LEGALE. LETTERA D INVITO CODICE IDENTIFICATIVO GARA N A9 Ai fini del presente lettera, si intende per: - Codice il decreto legislativo 12 aprile 2006 n.163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive comunitarie 2004/17/CE e 2004/18/CE e ss.mm.ii; - Regolamento il D.P.R. 05/10/2010 n.207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 e ss.mm.ii In esecuzione della determinazione del Dirigente del III Settore n 47 del 04/04/2013 si esperisce l'affidamento relativo alla procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando per l affidamento del Servizio di copertura assicurativa rischi per responsabilità civile auto, incendio, eventi atmosferici e socio-politici, infortuni dei conducenti e tutela legale. Cig: A9 1. ENTE APPALTANTE Comune di Trapani 3 Settore Servizio Patrimonio - via Libica, 12 Trapani (TP) - tel fax Sito internet: Ai sensi dell art. 5 comma 7 della L. 241/90 e dell'art. 5 della L.R. 10/91, si informa che il responsabile del procedimento è l Arch. Giovan Battista Orfeo, Responsabile del Servizio Manutenzione Immobili del 3 Settore del Comune di Trapani; Capitolati e documentazione complementare disponibile presso i punti di contatto sopra indicati; Offerte da produrre al seguente indirizzo: Comune di Trapani III Settore Servizio Patrimonio, via Libica n.12; 2. MODALITÀ DI AFFIDAMENTO E SCELTA DEL CONTRAENTE.

2 Procedura negoziata ai sensi dell art.57, co.2 lett. a), del Codice, cosi disposta con le determina a contrarre n. 47 del 04/04/2013, adottata dal Dirigente del III Settore Servizio Patrimonio, da aggiudicarsi mediante il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello di ,00 posto a base di gara (3.2), ai sensi dell art.82, co.2 a), del Codice, corrispondente al massimo ribasso percentuale offerto, con facoltà di verifica delle offerte anomale ai sensi dell art.86, co.3 del Codice. L offerta di ribasso deve essere espressa con cifra percentuale. In caso di discordanza tra l offerta in cifra e quella in lettere è valida quella più vantaggiosa per l amministrazione (art.72, comma 2, del R.D. n.827/1924). Saranno ammesse soltanto offerte di ribasso, mentre saranno escluse offerte alla pari o in aumento rispetto all importo del servizio. In caso di offerte d ugual ribasso si procederà a sorteggio immediato. Non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo parziale, indeterminato od inesatto e con semplice riferimento ad altra offerta. La gara sarà aggiudicata provvisoriamente all offerta che presenta il maggior ribasso L Amministrazione appaltante si riserva, in tutti i casi, l insindacabile facoltà di procedere all aggiudicazione dell appalto anche qualora sia presente o sia rimasta valida una sola offerta, e si riserva altresì di sospendere e annullare in qualsiasi momento la procedura. In ogni caso i concorrenti non hanno diritto a compensi, indennizzi, rimborsi o altro. Ai sensi dell Art.11 comma 11 del D.Lgs. 163/2006, la stipulazione del contratto sarà, comunque, subordinata al positivo esito delle procedure previste dalla normativa vigente in materia di lotta alla mafia. 3. BENI, OGGETTO, DESCRIZIONE, IMPORTO DEL SERVIZIO, E MODALITA' DI ESECUZIONE Beni oggetto della prestazione: Mezzi dell autoparco comunale adibiti al trasporto di persone e cose di proprietà dell Amministrazione comunale di Trapani - Numero mezzi da assicurare: 161; Oggetto della prestazione: L appalto ha per oggetto l affidamento del SERVIZIO COPERTURA RISCHI DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, DELL INCENDIO, DEGLI EVENTI ATMOSFERICI E SOCIO-POLITICI, DEGLI INFORTUNI DEI CONDUCENTI E DELLA TUTELA LEGALE. 3.1 Valore dell'appalto (compreso eventuale opzione): ,65 (quattrocentodiciottomilazeroquarantasei/65), oneri ed imposte compresi; 3.2 Importo del servizio: ,00 (trecentosettantunomilacinquecentonovantasette/00), oneri ed imposte compresi; 3.3 Importo eventuale opzione di rinnovo: ,65 (quarantaseimilaquattrocentoquarantanove/ 65), oneri ed imposte compresi (somma da autorizzare); Natura: categoria 6/A - Servizi assicurativi vari per autoveicoli; Classificazione Europea: CPV ( , , , , ); 3.4 MODALITÀ DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO

3 Il servizio è costituito dalle attività le cui caratteristiche e modalità di esecuzione sono riportate nel capitolato d oneri, con annesso elenco dei mezzi da assicurare, nel rispetto del D.Lgs. n.209 del 7/9/2005 (Codice delle assicurazioni private) e dei regolamenti di esecuzione D.P.R 24/11/1970 n.973 e L. 10/06/1978 n.295; 3.5 OPZIONI - l Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di: a) variazioni derivanti da inclusioni/esclusioni che possono intervenire rispetto all elenco dei mezzi allegato al capitolato di assicurazione; b) variazione dei valori assicurati per i mezzi che prevedano la garanzia Incendio ed eventi socio-politici in funzione di eventuali richieste di modifiche; c) prorogare il servizio, alla scadenza, alle condizioni di cui a pag. 7, 2 capoverso, del Capitolato d oneri, dopo la voce Condizioni valide per tutte le garanzie e norme finali per un periodo massimo di 4 (quattro) mesi [per cui il valore di stima dell appalto, ai sensi dell art.29 del Codice, è di ,65 (quattrocentodiciottomilazeroquarantasei/65), essendo l opzione pari ad ,65 (quarantaseimilaquattrocentoquarantanove/65)]. 4. TERMINE DI ESECUZIONE Il servizio in appalto avrà durata di mesi 32 (trentadue), decorrenti dal 30/04/2013 al 31/12/2015, ovvero dalla data d affidamento dell appalto se successiva, senza obbligo di disdetta e senza tacito rinnovo alla scadenza, salvo l applicazione delle opzioni. 5. DOCUMENTAZIONE: Il disciplinare di gara, la determinazione dirigenziale n. 47 del 04/04/2013, il capitolato d oneri, lo schema di offerta, l elenco dei mezzi da assicurare ed infine il Codice etico degli appalti comunali approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 155 del 24/10/2011, sono visionabili presso il III Settore sito in Trapani, via Libica, 12 CAP 91100, da lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed il lunedì e giovedì anche dalle ore 15,00 alle ore 17,00; la documentazione di cui sopra è altresì disponibile sul sito internet: nella sezione bandi, ed avvisi di gara. 6. TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE - Termine perentorio di ricezione delle offerte: ore 9,00 del 22/04/2013_ - Indirizzo: Comune di Trapani III Settore via Libica, Trapani; - L offerta andrà presentata presso la segreteria del Servizio Patrimonio; - Modalità:, i requisiti per la partecipazione alla gara, la compilazione e presentazione dell offerta economica, i documenti e le dichiarazioni da presentare a corredo delle stesse ed alle procedure di esame delle offerte e di aggiudicazione dell appalto sono indicate negli allegati al presente invito. - Apertura plichi: prima seduta informale presso i locali del III Settore alle ore 10,00 del giorno 22/04/ GARANZIE A CORREDO DELL OFFERTA L'offerta dei concorrenti deve essere corredata, a pena di esclusione, da una garanzia pari al 2% dell importo del servizio di ,00 sotto forma di cauzione o di fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata da altro soggetto autorizzato in base alla normativa vigente, e

4 dall'impegno certo ed incondizionato di un fidejussore (diverso dal concorrente) a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto di cui all'art.113 del Codice, qualora l'offerente risultasse aggiudicatario. Ciò nella misura, nei modi, e nei termini previsti dall'art.75 dello stesso Codice. La suddetta garanzia di pagamento incondizionato dovrà prevedere espressamente: - la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale; - la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2 c.c; - l operatività entro 15 giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante; - un periodo di validità di almeno 180 giorni dalla data di scadenza per la presentazione dell offerta; La garanzia è prestata dai soggetti di cui all art.127 del Regolamento. La garanzia potrà anche essere costituita mediante deposito, a titolo di pegno, in contanti o in titoli del debito pubblico garantiti dallo Stato al corso del giorno del deposito, da effettuarsi esclusivamente presso la Tesoreria del Comune di Trapani, Banca Nuova S.p.A. (specificando al Tesoriere che trattasi di deposito cauzionale provvisorio) con la precisazione che la quietanza dell'avvenuto deposito dovrà fare parte della documentazione amministrativa di cui alla busta A. Per tale modalità di produzione della cauzione, l impegno certo ed incondizionato al rilascio della garanzia definitiva di cui all art.113 del Codice da produrre comunque a pena di esclusione, potrà essere assunto direttamente dal concorrente. I concorrenti possono presentare la sola scheda tecnica 1.1. Schema Tipo 1.1. contenuta nello allegato al Decreto del Ministero delle attività produttive 12 marzo 2004, n. 123, purché integrata con la previsione della rinuncia all eccezione di cui all art.1957, comma 2 del codice civile; 8. CONTRIBUTO ALL AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Ai sensi dell art.1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n.266, e della deliberazione dell Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture del 21 dicembre 2011 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 30 del 06 febbraio 2012), per la partecipazione alla gara è dovuto il versamento di 35,00 (trentacinque/00) - CIG: A9 9. FINANZIAMENTO: Fondi comunali capitoli vari del bilancio pluriennale 2012/2014 (a valere esercizi finanziari 2013/2015). La ditta eventualmente interessata ed in possesso dei requisiti richiesti, dovrà formulare la propria migliore offerta per l espletamento del servizio in appalto sopra indicato, da svolgersi ai sensi di legge nonché in base al Capitolato d oneri allegato C al presente invito. L offerta andrà formulata tramite la compilazione degli allegati schemi tipo che ripropongono, sostanzialmente, le condizioni previste nel precedente gara pubblica risultata infruttuosa. La documentazione dovrà essere presentata in plico chiuso, debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, integro e non trasparente, recante l indicazione del mittente e la seguente dicitura: PROCEDURA NEGOZIATA DEL GIORNO 22/04/2013 ORE 9,00 RELATIVA ALL APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RISCHI PER RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, INCENDIO, EVENTI ATMOSFERICI E SOCIO-POLITICI, INFORTUNI DEI CONDUCENTI E DELLA TUTELA LEGALE. Il plico indicato dovrà, a sua volta, contenere due buste: busta A recante la dicitura DOCUMENTAZIONE - contenente l istanza di partecipazione e la

5 dichiarazione sostitutiva (secondo quanto indicato nell allegato A); busta B recante la dicitura OFFERTA contenente l offerta (Allegato B). Per quanto non sia specificamente contenuto nel presente invito, negli allegati e nella convenzione, si fa riferimento alle norme vigenti in materia di pubbliche forniture di servizi al momento dell esperimento della procedura. la documentazione necessaria per la formulazione dell offerta è disponibile sul sito istituzionale del comune di Trapani nella sezione bandi e avvisi di gara; In ordine al procedimento amministrativo di cui alla presente procedura, si rende noto che il trattamento dei dati personali, compresi quelli sensibili e giudiziari, sarà effettuato da parte del comune di Trapani esclusivamente per lo svolgimento delle funzioni istituzionali, nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/2003). Si allegano: ALLEGATO A Disciplinare di gara (con annessi allegati E e F ); ALLEGATO B Schema di Offerta; ALLEGATO C Capitolato d oneri. ALLEGATO D Requisiti generali e speciali per la partecipazione alla gara. IL DIRIGENTE Arch. Rosalia Quatrosi

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli

Luogo di prestazione del servizio: Comune di Todi (PG).

Luogo di prestazione del servizio: Comune di Todi (PG). COMUNE DI TODI SERVIZIO PATRIMONIO AMBIENTE Piazza di Marte,1 06059 Todi ( PG ) - Tel. 075/8956300- Fax. 075/8956259 e mail silvia.minciaroni@comune.todi.pg.it 3 AVVISO ED INVITO A PRESENTARE OFFERTA CON

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Pagina 1 di 7 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DIVERSI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. Numero gara: 565471 Lotto 1: RCT/RCO Generale:

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A.

BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A. BANDO DI GARA PER LA CESSIONE DELLE AZIONI DI STOÀ ISTITUTO DI STUDI PER LA DIREZIONE E GESTIONE D'IMPRESA S.C.P.A. A. OGGETTO Il Comune di Napoli con deliberazione della Giunta Comunale n. 389 del 5.06.2014

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN

ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN ANCONAMBIENTE S.p.A. Via del Commercio n. 27-60127 Ancona AN DISCIPLINARE DI GARA Servizio di recupero della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata 2014. CIG: 5387177717 CPV: 90513000

Dettagli

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI

1 PREMESSE 1.1 DEFINIZIONI DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSE Il presente Capitolato Speciale d Appalto descrive e disciplina le condizioni, le modalità ed i termini di esecuzione della fornitura di opere librarie e documentarie per

Dettagli

Procedura negoziata per l appalto DEL SERVIZIO DI POTATURE DI ALBERI E ARBUSTI LUNGO LA STRADA COMUNALE DELLA SASSA.

Procedura negoziata per l appalto DEL SERVIZIO DI POTATURE DI ALBERI E ARBUSTI LUNGO LA STRADA COMUNALE DELLA SASSA. COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA P.Iva/C.F. 00344340500 AREA TECNICA Ufficio Gare Urp e Suap Tel. 0588/31625 Fax 0588/31615 E.mail: utc@comune.montecatini.pi.it comune.montecatini.vdc@

Dettagli

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303 C O M U N E D I B O R B O N A P R O V I N C I A D I R I E T I VIA NICOLA DA BORBONA 02010 BORBONA Tel. 0746/940037 Fax 0746/940285 P.I. C.F. 00113410575 E-Mail: borbona@comune.borbona.rieti.it Indirizzo

Dettagli

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti. Prot. n. 75646 del 01/10/2014. Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Prot. n. 75646 del 01/10/2014 G328 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA IN ECONOMIA FINALIZZATA ALLA STIPULA DI ACCORDO QUADRO

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI NICOLOSI C.A.P. 95030 PROVINCIA DI CATANIA AREA 1 SERVIZI SOCIALI, CULTURALI, SCOLASTICI, CONTENZIOSO, CONTRATTI Prot. del OGGETTO: Lettera di invito a procedura negoziata con bando per la gestione

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191.

1. STAZIONE APPALTANTE Milanosport S.p.A. viale Tunisia n. 35-20124 Milano - tel. 02-62345110/07 - fax 02/62345191. PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. - APPALTO REP. 3/2014 - CIG

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino

Consorzio Comprensoriale per lo Smaltimento dei Rifiuti Urbani. Area Piomba Fino ALLEGATO A LETTERA DI INVITO A FORMULARE OFFERTA/PREVENTIVO E DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMA 11, DEL D.LGS 163/2006 DELLA FORNITURA N. 07 CASETTE DEL RICICLO

Dettagli

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI - BANDO DI GARA : PROCEDURA APERTA OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. CIG: 356459 In pubblicazione dal 06/02/2009

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Pag. 1 a 5 DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Cassano all Jonio li 19 febbraio 2014 Prot. N 64 RACCOMANDATA ½ posta elettronica certificata LETTERA D INVITO ALL IMPRESA: Oggetto: Invito a partecipare alla gara

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Prot. n. 1937 Casorate Primo lì, 16/02/2010 All. > A: LETTERA D INVITO OGGETTO: Procedura negoziata senza pubblicazione di bando ai sensi dell art. 57 c. 6 del D.Lgs 12.4.2006 n. 163 e s.m.i. per

Dettagli

Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 AVVISO DI ASTA PUBBLICA

Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 AVVISO DI ASTA PUBBLICA Città di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 Città di Lecco SETTORE: FINANZIARIO SOCIETA PARTECIPATE GARE E CONTRATTI SERVIZIO: PATRIMONIO Prot. n.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825

C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825 C O M U N E D I B A N Z I (PROVINCIA DI POTENZA) Area Tecnica / U.T.C. / LL.PP. Piazza Aldo Moro, 1 Tel. 0971/947820 Fax 0971/947825 AVVISO D ASTA PUBBLICA (con solo offerta in aumento) Per il taglio e

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA Bando di gara per pubblico incanto per la fornitura dello strumentario e materiale di consumo necessario ad attivare un ambulatorio per la sterilizzazione

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce

Comune di Galatina. Provincia di Lecce Prot. n. Galatina, 00.00.0000 SPETT. LE DITTA Trasmissione solo a mezzo fax OGGETTO: SISTEMAZIONI STRADALI URGENTI - Codice CIG [ZF90CF9CB6] SCHEMA INVITO - Importo lavori, soggetto a ribasso: 9.730,89;

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO (Provincia di Arezzo) SERVIZIO RAGIONERIA

COMUNE DI SANSEPOLCRO (Provincia di Arezzo) SERVIZIO RAGIONERIA Il Comune di Sansepolcro, in esecuzione della Determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n 654 del 30.10.2013, indice una procedura di gara per l affidamento dei servizi assicurativi per

Dettagli

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014

COMUNE DI LORETO. (Provincia di Ancona) Settore III. Loreto, 30/05/2014 COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) Settore III Loreto, 30/05/2014 AVVISO PUBBLICO BANDO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE SITA IN VIA BERSAGLIERI D ITALIA Articolo

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI 1 COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

AVVISO DI ASTA PUBBLICA per la vendita di n. 30.600 azioni della società CO.BE. DIREZIONALE S.P.A.

AVVISO DI ASTA PUBBLICA per la vendita di n. 30.600 azioni della società CO.BE. DIREZIONALE S.P.A. Prot. n. 0093026/02-10 BP/LF.mcp Bergamo, 11 novembre 2014 AVVISO DI ASTA PUBBLICA per la vendita di n. 30.600 azioni della società CO.BE. DIREZIONALE S.P.A. La Provincia di Bergamo, con sede a Bergamo,

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA Comune di Cremona LAVORI DI BITUMATURA STRADE 2 LOTTO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DISCIPLINARE DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO (NORME INTEGRATIVE AL BANDO) 1. MODALITA DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITA

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A

COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A COMUNE DI CALTAGIRONE AREA 6 ---------------------------------------- BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:Z4012C736A Oggetto: Affidamento in LOCAZIONE degli spazi pubblicitari esistenti su pensiline

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA

AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA AZIENDA TERRITORIALE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DI N. 53 IMMOBILI EXTRARESIDENZIALI IN ROMA DI PROPRIETA DELL A.T.E.R. DEL COMUNE DI

Dettagli

1, 2 e 5 D.P.R. 34/2000 e s.m.i. ed agli stessi sarà richiesta la sola certificazione di abilitazione prevista dalla legge n.37 del 22.01.

1, 2 e 5 D.P.R. 34/2000 e s.m.i. ed agli stessi sarà richiesta la sola certificazione di abilitazione prevista dalla legge n.37 del 22.01. Informazioni Amministrative: Servizio Appalti, Contratti, Assicurazioni, Demanio e Patrimonio Via Irno,63-84135 Salerno tel.089/66.74.31/20 fax.089/66.74.18 089/66.74.51. Informazioni Tecniche: Settore

Dettagli

www.comune.napoli.it. Punto di contatto ove è disponibile il C.S.A. e presso il

www.comune.napoli.it. Punto di contatto ove è disponibile il C.S.A. e presso il COMUNE DI NAPOLI BANDI DI GARA CIG. 3503984B0F - I.1) Direzione Centrale III - Servizio Autoparco Veicoli Commerciali Via Pavia n. 138, cap. 80143 Napoli -Tel. 0817956280 Fax 0817956289 - Indirizzo internet

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA. Prot. 10570/14

DISCIPLINARE DI GARA. Prot. 10570/14 DISCIPLINARE DI GARA Prot. 10570/14 LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ED ALLESTIMENTO DI N. 2 TELAI E N. 2 ATTREZZATURE SU MEZZI DELL ANCONAMBIENTE SPA. CIG:ZBE112873F. 1 SISTEMA DELL APPALTO E MODALITA

Dettagli

COMUNE DI BISIGNANO P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO. Prot. N 7440 Bisignano, 29 aprile 2013 A V V I S O I N V I T O

COMUNE DI BISIGNANO P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO. Prot. N 7440 Bisignano, 29 aprile 2013 A V V I S O I N V I T O Pagina 1 di 6 COMUNE DI BISIGNANO (Provincia di Cosenza) 87043 - Piazza Collina Castello Tel. 0984/951071 Fax 0984/951178 C.F. e P.I. 00275260784 PEC: comune.bisignano@mailcertificata.biz P R I M O S E

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

FORNITURA MATERIALE DA FERRAMENTA ANNO

FORNITURA MATERIALE DA FERRAMENTA ANNO Tit. 6 Cl. 4 Fasc. 4 C.so Cavour n. 16 28021 Borgomanero (No) DIVISIONE TECNICA Servizio Edilizia Pubblica e Strade tel. 0322 837747 fax 0322 837747 servizio1@comune.borgomanero.no.it MEPA Spett.le DITTA

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

In esecuzione della determinazione della 2^ Area Servizio finanziario - n 44 del 5.8.2014 si rende noto che il giorno 2 SETTEMBRE 2014 ORE 9,00

In esecuzione della determinazione della 2^ Area Servizio finanziario - n 44 del 5.8.2014 si rende noto che il giorno 2 SETTEMBRE 2014 ORE 9,00 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA SERVIZIO FINANZIARIO Indirizzo: Via P. Leopoldo, 24 Telefono: 0573/621286 51028, San Marcello P.se FAX: 0573/621273 Pistoia mail : barbara.cecchini@comunesanmarcello.it

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE

SERUSO S.p.A. DISCIPLINARE DISCIPLINARE I PROCEDURA APERTA PER LAVORI DI DA 480 kw CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE Stabilimento di Via Piave, 89 Verderio Inferiore (LC) CIG 5057142598 PREMESSA La scrivente Seruso SpA, in ottemperanza alla delibera

Dettagli

della fornitura di n. 2 carrelli elevatori con pinza caricatrice

della fornitura di n. 2 carrelli elevatori con pinza caricatrice Società per azioni Tel. 0522-657569 Via Levata, 64 Fax. 0522-657729 42017 Novellara (RE) email : info@sabar.it www.sabar.it C.F. e P.IVA: 01589850351 Reg.Impr. di RE n. 01589850351 Cap.Soc. Euro 1.936.100,25

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI Pag. 1 / 8 SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA R.C.A., INCENDIO E FURTO PARCO AUTOMEZZI AZIENDALE (libro matricola) DISCIPLINARE DI GARA Pag. 2 / 8 I N D I C E ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO...3 ART. 2 - DURATA

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-0884/566244 0884/566220 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara.

10. TERMINE DI VALIDITA DELL OFFERTA: l offerta dei concorrenti deve avere validità per 180 giorni dalla data dell esperimento di gara. BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE PER LE ONORANZE AI CADUTI IN GUERRA Via XX Settembre, 123/A 00187 ROMA Tel. 06 47355165 06 47355119

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA

BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA BANDO PUBBLICO PER LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE POSTO IN PIAZZA CAVOUR PIANO TERRA L Amministrazione Comunale di Levanto intende concedere in locazione una unità immobiliare

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

CIG. N 5921924E44, numero di gara 5745268

CIG. N 5921924E44, numero di gara 5745268 FONDAZIONE E.N.P.A.I.A. ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI IMPIEGATI IN AGRICOLTURA Divisione Gestione del Patri monio I mmobiliare Manutenzione Ordinaria e Straordinaria Alla Compagnia

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015

prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 prot. 2015/558 Brindisi, 24.07.2015 Al sito web della Fondazione All Albo della Fondazione Alle Ditte interessate Oggetto: P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 - Avviso Pubblico n.3/2015 Progetti di rafforzamento

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato n.1 DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, pena l esclusione dalla gara, devono pervenire, a

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma DISCIPLINARE DI GARA Procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. n 163/2006 per la conclusione di un accordo quadro con unico operatore per l

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PREZZO QUALITA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA PRESSO ALCUNE SALE OPERATORIE DELL AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. n. 12687 Pedrengo, lì 23 Dicembre 2009 PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO: TAGLIO ERBA, POTATURA ALBERI E SIEPI PERIODO 01/01/2010-31/12/2012

Dettagli

CITTA DI CALATAFIMI SEGESTA (Libero Consorzio Comunale della Provincia di Trapani)

CITTA DI CALATAFIMI SEGESTA (Libero Consorzio Comunale della Provincia di Trapani) CITTA DI CALATAFIMI SEGESTA (Libero Consorzio Comunale della Provincia di Trapani) Piazza F. Cangemi - 91013 Calatafimi Segesta SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI - Ufficio Servizi Sociali Tel. 09249505503

Dettagli

AGENZIA PER I SERVIZI Ufficio Gestione Gare. Nota del 28 agosto 2009 - Prot. n. 6067/39/09/D

AGENZIA PER I SERVIZI Ufficio Gestione Gare. Nota del 28 agosto 2009 - Prot. n. 6067/39/09/D AGENZIA PER I SERVIZI Ufficio Gestione Gare AVVISO DI RETTIFICA Nota del 28 agosto 2009 - Prot. n. 6067/39/09/D Avviso di rettifica del bando di gara prot. n. 5188/39/09/D dd. 6 agosto 2009 procedura aperta

Dettagli

7. SOGGETTI AMMESSI ALL APERTURA DELLE OFFERTE: i legali rappresentanti dei concorrenti o delegati muniti di atto formale di delega.

7. SOGGETTI AMMESSI ALL APERTURA DELLE OFFERTE: i legali rappresentanti dei concorrenti o delegati muniti di atto formale di delega. 71037 Monte Sant Angelo Piazza Municipio n. 2 Telefono 0884/561215 Telefax 0884/561016 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118)

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Società appaltante: TALETE S.p.A. Indirizzo

Dettagli

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO BANDO DI GARA OGGETTO: Procedura aperta di gara per l affidamento dei Lavori di bonifica mediante incapsulamento delle lastre in eternit presenti presso il Collegio Unico ONAOSI posto in Perugia Viale

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA ---------------

PROVINCIA DI VICENZA --------------- BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CON IL METODO DELLE OFFERTE SEGRETE DI CUI ALL ART. 73 COMMA 1 Lettera C) del R.D. 23/05/1924 n 827 PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE SITO IN VIA S.TOMA 7 A LONIGO Amministrazione

Dettagli

Prot. 5015 Lì, 30.05.2015

Prot. 5015 Lì, 30.05.2015 ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TRA I COMUNI DI MUZZANA DEL TURGNANO, PALAZZOLO DELLO STELLA, POCENIA e PRECENICCO (Provincia di Udine) STAZIONE UNICA APPALTANTE con funzione di Centrale Unica di Committenza

Dettagli

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU.

FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. FORNITURA DI UN BIOTRITURATORE A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI SELEZIONE RSU E COMPOSTAGGIO DI COLDIANU. (CIG 6282065C06) DISCIPLINARE DI GARA Il RUP Ing. Fabrizio Cioccolo 1. STAZIONE APPALTANTE Consorzio

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

BANDO E DISCIPLINARE DI GARA

BANDO E DISCIPLINARE DI GARA BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DELL APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL ENTE PARCO REGIONALE DELLA MAREMMA PER IL PERIODO DAL 01.01.2010 AL 31.12.2014 - CIG : 0363264EEB

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI AZIENDALI

COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI AZIENDALI A.M.A. S.p.A. - Via E. Bellia 214 95047 Paternò Telefono 095 7973011 Fax 095 7973033 Cod.Fisc.93033840872 Partita IVA 04017080872 Capitale sociale 641.622 Iscr. REA n 268986/CT E-mail: amaspa@amapaterno.it

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

COMUNE DI CAPRESE MICHELANGELO (Provincia di Arezzo) SERVIZIO RAGIONERIA

COMUNE DI CAPRESE MICHELANGELO (Provincia di Arezzo) SERVIZIO RAGIONERIA Il Comune di Caprese Michelangelo, in esecuzione della Determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n 341 del 25/07/2013, indice una procedura di gara per l affidamento dei servizi assicurativi

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli