TESTI. I bei legami (testo di Gabriello Chiabrera)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TESTI. I bei legami (testo di Gabriello Chiabrera)"

Transcript

1 TESTI I bei legami (testo di Gabriello Chiabrera) I bei legami Che stam' intorno Perch' io sempr' ami Bel vis' adorno Mano gli strinse Che sì m'avvinse Per caro modo Ch' avvint' io godo. Tempo ch' alato Rapido vai, Me scatenato Mai non vedrai, E crescan ire Per mio martire, E cresca orgoglio Per mio cordoglio. Che s'io rammento La nobil mano, Ogni tormento M'assale invano, Man bianca, e pura Che 'n prova oscura Spume marine, E nevi Alpine. O tu, ch' altiere Saetti Amore Chiamati Arciere Per suo valore, Ch' ogni tuo strale È per sé frale Né l'arco offende, S'ella nol tende.

2 Interrotto sospir, che sì m accendi! Interrotto sospir, che sì m accendi! Ohimè, sospir ardente del sen! Ahi, crud ardor! Omai che farò, s io vengo men, sospir che non m uccidi? Amor, tu ridi: ché cotant ardì colei che mi tradì. Vedrò mai quel dì ch io dica: «Or sciolti son i lacci e le catene del mio cor!»? Vedrò finir il mio languire? Se ridete gioiose (testo di Gabriello Chiabrera, musica di Giulio Caccini) Se ridete gioiose Dolci labre amorose Non sa mostrarne amore Pregio d amor maggiore In alcun nobil viso Ch il vostro bel sorriso. E pur ne mostr Amore Prego d amor maggiore Nel vostro nobil viso Co l lampeggiar d un riso Se ridono gioiosi Gl occhi vostri amorosi. Quand' il sol apparisce Quand' il sol apparisce L'aria e la terr' e 'l ciel purgh' e schiarisce E quando poi si parte Lascia tenebr' e nott' in ogni parte. Quando viene 'l mio sole Fioriscon presso lui gigli, e viole; Ma quando poi si fugge, Ogni vaghezza langue, e si distrugge. Così della sua vista Si rasserena 'l core, e l'alma trista, E si risolve in pianto Qual hor non mira 'l suo bel viso santo

3 Ninfe cantiam poich' è di primavera Ninfe cantiam poich' è di primavera All'ombra d'un ginepr' et or d'un faggio L'herbe le frond' e ' fior d'april e Maggio. S'ode garrir, e Progne, e Filomena, E gir sfogando inusitati accenti Note d'amor, che pon fermar i venti. E intorno ai freschi, e limpidi cristalli Sentirete cantar ninfe, e pastori, E menar vaghi balli, e dolci amori. Allo spirar de' mattutini venti Vedrete serenar l'aurora, e 'l giorno, Rider i prati, e le campagne intorno.

4 O soave dolore O soave dolore, Dolce pena d'amore, Beat'uscir di vita, Quando ancide duo cori una ferita. Sparso per l'altrui seno L'amoroso veneno, Ch'altro amando pur beve, La morte addolce e 'l suo martir fa lieve. Ma se nell'alm'io sento D'amor ogni tormento, Sol il dardo in me scocchi, Sol nel mio sen il suo venen trabocchi. Pur s'io deggio morire Sol'à tanto martire, Questo ch'amor non siede Pungalo almen del mio languir mercede. La pastorella mia spietata e rigida (testo di Jacopo Sannazaro) La pastorella mia spietata e rigida Che notte e giorno al mio soccorso chiamola Si sta superba e più che giaccio frigida. Ben sanno questi boschi quant'io àmola, Sannolo fiumi, monti, fiere, et homini Ch'ogn'hor piangendo, e sospirando bràmola. Sallo quante fiate il dì la nomini Il greggie mio che già tutt'hora ascoltami O ch'egli in selva passa, o in mandra rumini. Ecco rimbomba e spesso in dietro voltami Le voci che sì dolci in aria suonano E nell'orecchie 'l bel nome risoltami Quest'alberi di lei sempre ragionano E nelle scorze scritta la dimostrano, Ch'a pianger spesso, & a cantar mi spronano.

5 Ohimè che troppo è vero Ohimè che troppo è vero E cotal frutto dalle tue vanità Misera mieti. O pensieri, o desiri Non meno ingiusti che fallaci e vani Dunque d un innocente Ho bramata la morte, Per adempir le mie sfrenate voglie. Sì cruda fui da cieca Chi m apre gl occhi? Ah misera, che veggio? L orror del mio peccato Che di felicità sembianz avea Occhi belli, occhi celesti (musica di Giovanni Bettini) Occhi belli, occhi celesti D amor nido, ardor de cori S al ferir sete sì desti Deh, mirate i miei dolori. Occhi vaghi, occhi guerrieri, Che splendete in quel bel viso, Deh volgete i raggi altieri, C han del petto il cor diviso. Dolci sguardi, occhi sereni, Deh, perché sète sì crudi? Se di gloria sète pieni, Di Pietà perché si ignudi? Occhi cari, occhi lucenti Più del sol ch in voi s accende, Ahi, che Amor li strali ardenti Pur begli occhi da voi prende. Deh, cangiate amati lumi, In pietade i vostri sdegni, Che tr angelici costumi Gli spietati non son degni.

6 Qual dolor, qual martire Qual dolor, qual martire Agguaglierassi al mio penoso affanno? Ahi, che non si può dire! Poich avanza l inferno et il morire Così straz il mio core amor tiranno. Qual crudel, qual spietato Destino arride a così acerbo scempio? Misero e sconsolato Qual si trova già mai sì fero stato Son io sol a gli amati infausto esempio.

7 Bella Licori-Dolce Drusilla-Piangerem sempre Bella Licori, I tuoi dolori Dispiega omai, Ch'io di miei guai L'istoria à pieno Narrar m'invoglio, E 'l fer'orgoglio Che 'l mio Sireno Porta nel seno. Quel sol ch'adoro Ha 'l bel crin d'oro E nel bel viso Ha 'l Paradiso. Stelle serene Son le sue luci, Del mio cor duci Da cui sen viene Nembo di pene. Non han le valli Tra i lor cristalli Più vago oggetto Del mio diletto. Non han tra i dumi L'orride selve Più fere belve, Di quel ch'i lumi Cangiami in fiumi. Fugg'il mio foco E prende a gioco De i miei martiri Gli aspri sospiri E co'l fuggire O strana sorte Chiama la morte Che il mio gioire Fa poi languire. Deh, dunque amiche, In queste apriche Piaggie vezzose, Dell'amorose Nostre querele Cantiam concordi, Affin che accordi Amor crudele Pianto fedele.

8 Dolce Drusilla, L'aurea favilla Che per Aminta Da cui son vinta Porto nel core, Così mi strugge Mentre se'n fugge, Che in grave ardore Trapasso l'ore. Ha 'l mio bel sole Rose e viole Sparse nel volto. O splende accolto Un vago cielo Ch'infiamma i petti Fra i suoi diletti, Ma denso gielo Gli ingombra il velo. Non hanno i prati Tra i seggi amati Fior più vezzoso del mio amoroso. Non hanno i monti Tra i freddi massi Più duri sassi Di lui ch'i pronti Occhi fa fonti. Fugge qual damma Quel che m'infiamma, Né mai s'arresta. Per la foresta. Né giova ch'io Mi chieggia aita, E pace e vita, Ch'il pianto mio Ne 'l fa restio. Piangerem sempre Con aspre tempre I nostri ardori E i strani amori, Fin che a pietade Moverem meste Queste foreste. E con l'etade Cadrà beltade.

9 Belle donne i vostri amanti Belle donne i vostri amanti Per temprar gl immensi ardori, Per mirar i bei splendori, Muovon lieti e balli e canti. Che gli sprezza ìdai bei seni homai fugate E fiammegg in voi pietate. Chi può dur mai quanto un viso Che beltà leggiadro rende Se pietà d amor l accende Rassomigli il Paradiso? E chi poi Quando voi Fere e crude esser volete Può mai dir quel che voi sète? Questi balli e queste danze Gradirà contento Amore, Se vedrà ch il nostro cuore Non si pasca di speranze. Deh sia data La bramata A chi v ama alta mercede Che si deve a tanta fede. Se non ch ei di sdegno armato Volgerà la pace in guerra, Mostrerà ch in van s atterra, Empia Donn a lui sdegnato. Dunque homai Quei bei rai Sien pietosi a chi si strugge Che beltà presto se n fugge

10

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

Ouverture. Personaggi. Rosmene - Soprano. Imeneo, amante di Rosmene Tenore. Basso. Argenio - Basso. Tirinto, amante di Rosmene - Contralto

Ouverture. Personaggi. Rosmene - Soprano. Imeneo, amante di Rosmene Tenore. Basso. Argenio - Basso. Tirinto, amante di Rosmene - Contralto Personaggi - Soprano, amante di Tenore. Basso - Basso, amante di - Contralto, amante di - Soprano Ouverture Atto Primo Scena I, poi Larghetto di La mia bella, perduta, Per pietà chi m insegna Dov è? Per

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Cantata. Dorindo, dormi ancor? Musica di. Nicola Porpora

Cantata. Dorindo, dormi ancor? Musica di. Nicola Porpora Cantata Dorindo, dormi ancor? Musica di Nicola Porpora Parte Prima Sinfonia Montano, Dorindo, Angelo Coro d Angeli Dorindo, dormi ancor? Padre, che brami? Non vedi che d'intorno chiaro risplende il giorno?

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594)

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594) Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594) Il Primo Libro de Madrigali a quatro voci Novamente ristampato in Venetia, 1596 appresso l herede di Girolamo Scoto k Concerto Italiano Gloria Banditelli, cantus

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia: chi vuol esser lieto, sia, di doman non c'è certezza.

Quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia: chi vuol esser lieto, sia, di doman non c'è certezza. Secolo XV Lorenzo de Medici Rime carnascialesche (ed. P. Orvieto) IX CANZONA DI BACCO Quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia: chi vuol esser lieto, sia, Quest'è Bacco e Arianna, belli, e l'un dell'altro

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Il Trionfo del Tempo e del Disinganno

Il Trionfo del Tempo e del Disinganno Il Trionfo del e del HWV 46a Oratorio in due parti Musica di George Frideric Handel Libretto di Benedetto Pamphilj Prima esecuzione: Roma, Giugno 1707 A cura di Arsace http://it.groups.yahoo.com/group/handel_forever

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

E come questo occaso è pien di voli, com'è allegro de' passeri il garrire! A notte canteranno i rusignoli: rimanti, e i rei fantasmi oh non seguire;

E come questo occaso è pien di voli, com'è allegro de' passeri il garrire! A notte canteranno i rusignoli: rimanti, e i rei fantasmi oh non seguire; Davanti a San Guido I cipressi che a Bólgheri alti e schietti van da San Guido in duplice filar, quasi in corsa giganti giovinetti mi balzarono incontro e mi guardar. Mi riconobbero, e Ben torni omai Bisbigliaron

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Veglia nella notte del S. Natale 2012 Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Il Santo Padre ha dedicato quest'anno liturgico alla Fede e noi in questa veglia che precede la S. Messa di Natale

Dettagli

DALLE RIME. XXVII. Donna me prega, - per ch eo voglio dire

DALLE RIME. XXVII. Donna me prega, - per ch eo voglio dire DALLE RIME XXVII. Donna me prega, - per ch eo voglio dire Donna me prega, per ch eo voglio dire d un accidente che sovente è fero ed è sì altero ch è chiamato amore: sì chi lo nega possa l ver sentire!

Dettagli

Le arie più celebri de Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini

Le arie più celebri de Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini Le arie più celebri de Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini Coro Piano, pianissimo (Fiorello, Conte, Coro) Una piazza della città di Siviglia avanzandosi con cautela

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

1. una fede da far crescere nei vostri figli

1. una fede da far crescere nei vostri figli Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 3.a tappa: dopo il Battesimo 1. una fede da far crescere nei vostri figli Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Come far crescere

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it MESSAGGI DI LUCE Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it Tengo a precisare che Messaggi di Luce e un progetto che nasce su Facebook a oggi e visitato da piu' di 9000 persone E un

Dettagli

Rime. di Michelangelo Buonarroti. Letteratura italiana Einaudi

Rime. di Michelangelo Buonarroti. Letteratura italiana Einaudi Rime di Michelangelo Buonarroti Edizione di riferimento: Michelangiolo Buonarroti, Rime, a cura di Enzo Noe Girardi, Laterza, Bari 1967 Sommario 1 Molti anni fassi qual felice, in una 1 2 Sol io ardendo

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio.

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. 1 È BELLO LODARTI 2 CANTERÒ IN ETERNO 5 NOI VENIAMO A TE 6 POPOLI TUTTI È bello cantare il tuo amore, è bello lodare il tuo amore, è bello cantare il tuo amore, e bello lodarti Signore, è bello cantare

Dettagli

Canzoniere of Lorenzo il Magnifico

Canzoniere of Lorenzo il Magnifico Canzoniere of Lorenzo il Magnifico I Tanto crudel fu la prima feruta, sì fero e sì veemente il primo strale, se non che speme il cor nutrisce et ale, sare'mi morte già dolce paruta. E la tenera età già

Dettagli

CORNELIO CASTALDI [CAPITOLO CONTRO I PETRARCHISTI] a cura di Danilo Romei

CORNELIO CASTALDI [CAPITOLO CONTRO I PETRARCHISTI] a cura di Danilo Romei CORNELIO CASTALDI [CAPITOLO CONTRO I PETRARCHISTI] a cura di Danilo Romei Banca Dati Nuovo Rinascimento www.nuovorinascimento.org immesso in rete il 9 marzo 2009 Udite, imitatori del Petrarca, Udite, servi

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità,

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità, CANTATE AL SIGNORE (Sal 96) Fa Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Fa Benedite il suo nome perché è buono, annunziate ogni giorno la sua salvezza. Si- Narrate la sua

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Cino da Pistoia. Poesie. Biblioteca Italiana. Fonte: Poeti del Dolce stil nuovo, a cura di Mario Marti, Firenze: Le Monnier, 1969

Cino da Pistoia. Poesie. Biblioteca Italiana. Fonte: Poeti del Dolce stil nuovo, a cura di Mario Marti, Firenze: Le Monnier, 1969 Cino da Pistoia Poesie Biblioteca Italiana 2003 Fonte: Poeti del Dolce stil nuovo, a cura di Mario Marti, Firenze: Le Monnier, 1969 INDICE 1, Veduto han gli occhi miei sì bella cosa 2, Tutto mi salva il

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno

Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno Uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno Domanda della madre dei figli di Zebedeo Matteo 20, 20-28 Allora gli si avvicinò la madre dei figli di Zebedèo con i suoi figli, e si prostrò per

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Classe Quarta C a. s. 2013/2014 Scuola Primaria Dante Alighieri Rignano Sull Arno

Classe Quarta C a. s. 2013/2014 Scuola Primaria Dante Alighieri Rignano Sull Arno Classe Quarta C a. s. 2013/2014 Scuola Primaria Dante Alighieri Rignano Sull Arno AMICIZIA di Pietro P. Voglio solo stare insieme ai miei amici, Giocare insieme a loro e non litigare. Per me loro sono

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

TITOLO: Mirra AUTORE: Vittorio Alfieri TRADUTTORE: CURATORE: Nicola Bruscoli NOTE: DIRITTI D'AUTORE: no

TITOLO: Mirra AUTORE: Vittorio Alfieri TRADUTTORE: CURATORE: Nicola Bruscoli NOTE: DIRITTI D'AUTORE: no TITOLO: Mirra AUTORE: Vittorio Alfieri TRADUTTORE: CURATORE: Nicola Bruscoli NOTE: DIRITTI D'AUTORE: no LICENZA: questo testo è distribuito con la licenza specificata al seguente indirizzo Internet: http://www.liberliber.it/biblioteca/licenze/

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Vediamo concretamente come si fa l edizione critica di un manoscritto recante

Vediamo concretamente come si fa l edizione critica di un manoscritto recante COME SI FA UN EDIZIONE CRITICA Vediamo concretamente come si fa l edizione critica di un manoscritto recante varie serie di correzioni. Prendiamo come esempio un testo leopardiano molto noto, e particolarmente

Dettagli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli La realtà non è come ci appare carlo rovelli 450 a.e.v. Anassimandro cielo terra Anassimandro ridisegna la struttura del mondo Modifica il quadro concettuale in termine del quali comprendiamo i fenomeni

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

Sintesi primo incontro preparazione Colloqui Fiorentini Poco noto ad altrui, poco a me stesso. Conoscere Manzoni attraverso i testi 2 novembre 2010

Sintesi primo incontro preparazione Colloqui Fiorentini Poco noto ad altrui, poco a me stesso. Conoscere Manzoni attraverso i testi 2 novembre 2010 Sintesi primo incontro preparazione Colloqui Fiorentini Poco noto ad altrui, poco a me stesso. Conoscere Manzoni attraverso i testi 2 novembre 2010 Scopo di questo primo incontro è assumere l ipotesi interpretativa

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

20c. La Sofonisba di Vittorio Alfieri

20c. La Sofonisba di Vittorio Alfieri 20c. La Sofonisba di Vittorio Alfieri SCENA QUINTA Sofonisba, Massinissa Perfida! ed anco all inumano orgoglio Il tradimento aggiungi? 1 Il tradimento? Il tradimento, sì: mentr io mi appresto A voi salvare,

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

CANTI TEMPO ORDINARIO LODATE IL SIGNORE VOI TUTTI DELLA TERRA SANTA CHIESA DI DIO SE M ACCOGLI

CANTI TEMPO ORDINARIO LODATE IL SIGNORE VOI TUTTI DELLA TERRA SANTA CHIESA DI DIO SE M ACCOGLI CANTI TEMPO ORDINARIO LODATE IL SIGNORE VOI TUTTI DELLA TERRA Rit. Lodate il Signore voi tutti della terra servite il Signore nella gioia presentatevi a lui con esultanza. Riconoscete che il Signore è

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Scacchi ed enigmistica

Scacchi ed enigmistica Scacchi ed enigmistica Di Adolivio Capece Sciopero della fame in massa Visto che con un capo avean da fare col qual non si potea più ragionare nessuno, ad un tratto, s'è più fatto avanti e han smesso di

Dettagli

Francesco Cavalli (1602-1676)

Francesco Cavalli (1602-1676) Francesco Cavalli (1602-1676) GLI AMORI D APOLLO E DI DAFNE Opera in a prologue and three acts Libretto by Giovanni Francesco Busenello PROLOGUE Sonno, Bass Morfeo, Tenor Itaton, Mezzo-oprano Panto, Bass

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

LA LUCE DEL TUO VOLTO (Sal 4) Sol Re Risplenda su di noi Signore La- (Si) Mila luce del tuo volto.

LA LUCE DEL TUO VOLTO (Sal 4) Sol Re Risplenda su di noi Signore La- (Si) Mila luce del tuo volto. LA LUCE DEL TUO VOLTO (Sal 4) Risplenda su di noi Signore (Si) Mila luce del tuo volto. Mi- Si7 Quando t invoco o Dio, che sei la mia giustizia, Si7 ascolta la mia preghiera e abbi pietà di me. In ogni

Dettagli

- Sono perdonati i suoi molti peccati, perché ha molto amato (Luca 7,47)

- Sono perdonati i suoi molti peccati, perché ha molto amato (Luca 7,47) PAROLE DI DIO PER PREPARARSI ALLA CONFESSIONE - Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli (Mt. 7,21) - Questo è il mio

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

Il ritorno d Ulisse in patria

Il ritorno d Ulisse in patria Il ritorno d in patria Tragedia di lieto fine in un prologo e tre atti Libretto di Giacomo Badoaro Musica di Claudio Monteverdi Edizione Urtext di Rinaldo Alessandrini PERSONAGGI L Humana Fragilità Il

Dettagli

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia

Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Punto Yes Associazione Metanoeite di Foggia Incontro del 16 Novembre 2014 in viale Ofanto 27 - Foggia dalle ore 17.30 (LETTORE) Introduzione Viviamo le diverse parti della preghiera con calma e tranquillità,

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

CADUTI IN TERRA PER PORTARE FRUTTO

CADUTI IN TERRA PER PORTARE FRUTTO CADUTI IN TERRA PER PORTARE FRUTTO Veglia di Preghiera Guida: Il sangue dei Martiri è sangue di speranza che, caduto in terra porta frutti di vita nuova. Non c è amore più grande di questo: dare la vita

Dettagli

Osanna al Figlio di David, osanna al Redentor!

Osanna al Figlio di David, osanna al Redentor! 1-PADRE, PERDONA Signore, ascolta: Padre, perdona! Fa che vediamo il tuo amore. 1 A te guardiamo, Redentore nostro, da te speriamo gioia di salvezza: fa che troviamo grazia di perdono. 2 Ti confessiamo

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

Otello. ossia Il moro di Venezia. Dramma per musica in tre atti. Libretto di Francesco Berio di Salsa. Musica di Gioachino Rossini PERSONAGGI

Otello. ossia Il moro di Venezia. Dramma per musica in tre atti. Libretto di Francesco Berio di Salsa. Musica di Gioachino Rossini PERSONAGGI ossia Il moro di Venezia Dramma per musica in tre atti Libretto di Francesco Berio di Salsa Musica di Gioachino Rossini PERSONAGGI, africano al servizio di Venezia tenore, sposa occulta d soprano Barberigo,

Dettagli

DE GUSTIBUS NON EST DISPUTANDUM

DE GUSTIBUS NON EST DISPUTANDUM DE GUSTIBUS NON EST DISPUTANDUM DRAMMA GIOCOSO PER MUSICA di CARLO GOLDONI www.librettidopera.it 1 / 66 Informazioni De gustibus non est disputandum INFORMAZIONI Libretto n. 37 dell'edizione completa dei

Dettagli

ANALISI DEL TESTO: "S'amor non è, che dunque è quel ch'io sento?" di F.Petrarca

ANALISI DEL TESTO: S'amor non è, che dunque è quel ch'io sento? di F.Petrarca ANALISI DEL TESTO: "S'amor non è, che dunque è quel ch'io sento?" di F.Petrarca S amor non è, che dunque è quel ch io sento? Ma s egli è amor, perdio, che cosa et quale? Se bona, onde l effecto aspro mortale?

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 Mi ha mandato a portare il lieto annuncio ai poveri a promulgare l anno di misericordia del Signore PACE CON GLI UOMINI compassione e giustizia 3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 ACCOGLIENZA Nel nome

Dettagli

Al cor gentil rempaira sempre amore

Al cor gentil rempaira sempre amore Percorso I generi Al cor gentil rempaira sempre amore in Poeti del Duecento, a cura di G. Contini, Ricciardi, Milano-Napoli, 1960 TESTO IN MAPPA pp. 3-4 La canzone è composta di sei stanze (o strofe) di

Dettagli

Ezio. Opera in tre Atti HVW 29. Libretto di Pietro Metastasio. Personaggi

Ezio. Opera in tre Atti HVW 29. Libretto di Pietro Metastasio. Personaggi Opera in tre Atti Musica di George Frederich Handel HVW 29 Libretto di Pietro Metastasio Personaggi III, Imperatore, amante di - Alto, figlia di, Patrizio Romano, amante e sposa di Soprano, generale dell

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

LE CINESI. Componimento drammatico. testi di Pietro Metastasio. musiche di Cristoph Willibald Gluck. Prima esecuzione: 24 settembre 1754, Schlosshof.

LE CINESI. Componimento drammatico. testi di Pietro Metastasio. musiche di Cristoph Willibald Gluck. Prima esecuzione: 24 settembre 1754, Schlosshof. LE CINESI Componimento drammatico. testi di Pietro Metastasio musiche di Cristoph Willibald Gluck Prima esecuzione: 24 settembre 1754, Schlosshof. www.librettidopera.it 1 / 18 Informazioni Le cinesi Cara

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

ALLARMI CARA BURBETTA È MORTA

ALLARMI CARA BURBETTA È MORTA Canti Naja 1 ALLARMI Allarmi! Che c è Allarmi! Che c è Allarmi siam borghesi, son giorni e non son mesi. Non si sente più la ritirata, Nemmeno il contrappello e l adunata, E non si mangia più nella gavetta,

Dettagli

Adamo conobbe Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, e disse: «Ho acquistato un uomo con l'aiuto del SIGNO-

Adamo conobbe Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, e disse: «Ho acquistato un uomo con l'aiuto del SIGNO- DOV'È TUO FRATELLO? Adamo conobbe Eva, sua moglie, la quale concepì e partorì Caino, e disse: «Ho acquistato un uomo con l'aiuto del SIGNO- RE». Poi partorì ancora Abele, fratello di lui. Abele fu pastore

Dettagli

Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca)

Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca) Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca) [1]In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando era governatore della

Dettagli

Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6

Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 "Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone la tua verga mi danno sicurezza".

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli