romacuore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "romacuore www.romacuore.it info@romacuore.it"

Transcript

1 2011 ottobre Università Tor Vergata di Roma Scientifi c Programme endorsed by 9 Congresso Nazionale Collegio Federativo di Cardiologia - ICCP romacuore ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Programma preliminare NH HOTEL VITTORIO VENETO corso italia roma siciliacuore milanocuore

2 sede del congresso NH HOTEL VITTORIO VENETO Corso Italia, Roma segreteria organizzativa Nadirex International Srl Via Riviera, Pavia Tel Fax Web site: segreteria scientifica di romacuore Giuseppe Germanò - Università degli Studi di Roma La Sapienza - Coordinatore Gabriella Barile - Cardiologia del Territorio, Roma Sergio Gambardella - Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Centro di Diabetologia Igino Genuini - Università degli Studi di Roma La Sapienza Francesco Luzza - Università degli Studi di Messina Roberto Mezzanotte - Ospedale G.B. Grassi, ASL RM D, Divisione di Cardiologia Valerio Pecchioli - ASL Frosinone Francesco Pizzuto - Università degli Studi di Roma Tor Vergata Stefano Strano - Università degli Studi di Roma La Sapienza Maria Strati - Cardiologia del Territorio, Roma 2

3 È l ottava edizione di una manifestazione diventata ormai un evento atteso dalla comunità medica romana. È stato confermato l impianto modifi cato e già operante nel 2010 che è riuscito a riunire 671 a Roma tra Medici, Infermieri e Farmacisti con l aggiunta gradita di 163 Medici belgi, 173 iscritti a Milano e 132 a Palermo. Se dobbiamo misurare la qualità del programma in funzione dell accreditamento, Romacuore 2010 ha avuto 18 crediti ECM e 6 crediti europei EBAC per Medici. Assieme agli altri centri ed alle differenti fi gure sanitarie è stato raggiunto un totale di ulteriori altri 22 crediti erogati dal Ministero della Sanità. Tale risultato gratifi cante è stato ottenuto privilegiando il risvolto pratico, il contatto senza intermediari con il nuovo, allestendo, con orgoglio, il principale incontro della Capitale per l aggiornamento puntuale sulle novità in ambito cardiologico e sui reali progressi applicabili nella clinica. Nell edizione di questo anno sarà incrementato ancora di più lo spazio destinato agli approfondimenti, due, all inizio ed alla fi ne del congresso. Il primo denominato Monitoraggio & Telematica mostrerà il reale impatto delle nuove tecnologie sul controllo a distanza, in diretta e non, di ormai tantissimi parametri biologici. Questo laboratorio avrà come prologo un confronto sull utilità e le criticità della telecardiologia. L approfondimento del sabato dal titolo Ancora elettrocardiografi a? chiarirà ai tantissimi cultori del galvanometro alcune manifestazioni ed il retroterra fi siopatologico attraverso aggiornamenti recentissimi e tracciati provenienti da una scuola prestigiosa. La prevenzione cardiovascolare quest anno sarà l argomento di apertura: i massimi esperti del settore ci parleranno di bambini ed adolescenti, la vera frontiera dove un impegno generale si tradurrebbe in risultati straordinari. Si passa poi dalla prevenzione nelle scuole ad una disamina particolare della patologia cardiovascolare femminile: fumo e rischio tromboembolico tra le relazioni da seguire. Il tema della genetica sarà affrontato in quest ultima sessione come in quella della morte improvvisa. I temi di farmacologia clinica saranno incentrati sull ipertensione arteriosa e sulle dislipidemie, su alcuni aspetti fondamentali quale l aggiornamento e la semplifi cazione della terapia, la protezione degli organi bersaglio. Nella sessione inaugurale l epidemiologia e le nuove linee guida dell ESC saranno affrontate nell ottica di una reale disseminazione delle evidenze. La teleconferenza del venerdì allargherà la partecipazione a Milano e Palermo ed il Collegio Federativo di Cardiologia celebrerà il suo congresso con l esercizio del dialogo a distanza, proponendo ai convenuti delle tre città temi quali la limitazione dell uso dei dicumarolici, la multidisciplinarietà nell approccio alle malattie dell anziano, le nuove tecniche in cardiologia. Parallelamente alla teleconferenza, si svolgerà Roma di Cuore, che metterà in evidenza il contributo della solidarietà e del volontariato a chi soffre di patologie cardio- e cerebrovascolari invalidanti. Il sabato vedrà un allargamento dell audience con la partecipazione di ospiti stranieri e saranno presentati i risultati del quiz elettrocardiografi co proposto da chi poi commenterà in diretta le diagnosi! Altre sessioni saranno condivise: il ruolo dei biomarcatori in medicina d urgenza e le grandi sconfi tte della cardiologia moderna, gli argomenti. Si conta anche quest anno sulle tante curiosità sui tanti argomenti che emergeranno durante Romacuore anche dal confronto di approccio diagnostico e terapeutico con i partecipanti stranieri, dal quale auspichiamo uscirà rafforzata la nostra vocazione europeistica. Qualche accenno meritano Cardioassistenza e Farmacuore con un focus sulla diagnosi e terapia del diabete. Chi con entusiasmo ha messo insieme questo palinsesto aspetta da chi ne usufruisce un commento, critiche costruttive e uno stimolo a continuare. Presentazione Giuseppe Germanò 3

4 Presentation It is the eighth edition of an event that has become an event awaited by the medical community in Rome. In 2010 gathered to Rome 671 cardiologists, general practitioners, nurses and pharmacists with the welcomed addition of 163 Belgian doctors, 123 participants to Milan and 156 to Palermo. If we measure the quality of the program in function of accreditation, Romacuore 2010 took 6 European EBAC credits, and 18 Italian ECM credits. Together with other centers and the different health professionals the meeting has reached a total of further 22 additional credits granted by the Italian Ministry of Health. This was preferred because the practical aspects, the contact without intermediaries with the new, becoming the main meeting of the Capital for the cardiological timely updates and the real progresses applicable in the clinic. In the 2011 edition will be increased even more the space for the seminars, two at the beginning and at the end of the congress. The fi rst called Monitoring & Telematics will show the real impact of new technologies on the remote control, live and otherwise, of many biological parameters. This workshop is preceded by a debate, as a prologue, that will compare the utility and the criticality of telecardiology. The Saturday seminar entitled Still electrocardiography? clarifi es to many lovers of the galvanometer the pathophysiological background of some ECG events with upgrades and recent tracings from a prestigious school of electrophysiology. Cardiovascular prevention this year will be the topic of the opening: the top experts in the sector, we will talk about children and adolescents, the real frontier, where a general commitment can give an extraordinary result. We then move from prevention, particularly in schools, to a discussion on cardiovascular diseases in women: smoking and risk of venous thromboembolism, between the reports to follow. The theme of genetics will be addressed in this session as in that of sudden death. The topics on clinical pharmacology will focus on hypertension and on lipid disorders, on certain key issues as update and simplifi cation of therapy, the protection of target organs. In the opening session the cardiovascular disease epidemiology and new ESC guidelines will be addressed in view of to dissemination of real evidence. On Friday the teleconference will broaden participation in Milan and Palermo and the Italian Council of Cardiology Practice celebrates its annual meeting with the exercise distance dialogue, suggesting to the attendane of three cities such issues as restriction of the use of coumarin derivative, the multidisciplinary approach to elderly diseases, and new techniques in cardiology. Parallel to teleconference will take place The Heart of Rome which will highlight the contribution of solidarity and voluntary work for those suffering from cardio- and cerebrovascular disability. The Saturday will see, another time, a broadening of the audience with participation of foreign guests and comments and results of the quiz electrocardiograms will be displayed Other sessions will be shared: the role of biomarkers in emergency medicine and the great defeats of modern cardiology, the arguments. This year it counts on scientifi c curiosity about the many issues that will arise during Romacuore and also on a comparison of diagnostic approaches and treatments with foreign participants, from which we hope will emerge stronger our European vocation. Some hints deserve Cardioassistenza and Farmacuore with reports and discussions on diagnosis and therapy of diabetes. The organizers that enthusiastically put together this palimpsest expect from the users constructive comments, criticisms and encouragements to continue. 4 Giuseppe Germanò

5 Patrocini richiesti Ministero della Salute Regione Lazio Provincia di Roma Comune di Roma Assessorato alle Politiche Sociali e Promozione della Salute Comune di Roma Assessorato alla Sanità della Regione Lazio Agenzia di Sanità Pubblica Regione Lazio Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Università degli Studi di Roma La Sapienza II Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Roma Tor Vegata Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Roma Tor Vergata Azienda Policlinico Universitario Umberto I Azienda Policlinico Universitario Tor Vergata Azienda Ospedaliera Sant Andrea società scientifiche Council for Cardiology Practice - Member of the ESC Council on Cardiovascular Nursing and Allied Professions - Member of the ESC C.F.C. - Collegio Federativo di Cardiologia G.I.E.C. - Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche S.P.E.L.S. - Scienza della Prevenzione ed Educazione alla Salute del Cuore - ONLUS A.N.M.C.O. - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri S.I.C - Società Italiana di Cardiologia 5

6 Relatori e Moderatori Pietro Alimonti (Roma) Fabrizio Ammirati (Roma) Maria Grazia Andreassi (Pisa) Roberto Antonicelli (Ancona) Roland Asmar (Parigi, Francia) Giuseppe Augello (Milano) Gabriella Barile (Roma) Stefania Basili (Roma) Orazio Bonaccorso (Roma) Fabio Biferali (Roma) Raffaella Bloise (Pavia) Daniela Bracaglia (Roma) Leonardo Calò (Roma) Stefano Carlone (Roma) Stefano Carugo (Milano) Antonio Castello (Palermo) Rosanna Cerbo (Roma) Gianfranco Cervellin (Parma) Paolo Cicconetti (Roma) Maria Chiara Colaiacomo (Roma) Cira Di Gioia (Roma) Salvatore Di Somma (Roma) Ligia J. Dominguez (Palermo) Francesco Fedele (Roma) Simona Frontoni (Roma) Sabina Gallina (Chieti) Sergio Gambardella (Roma) Gianfranco Gensini (Firenze) Igino Genuini (Roma) Giuseppe Germanò (Roma) Simona Giampaoli (Roma) Marcello Giordano (Roma) Mauro Granata (Roma) Gian Franco Gualdi (Roma) Ornella Guardamagna (Torino) Olivier Hanon (Parigi, Francia) Claudio Letizia (Roma) Francesco Luzza (Messina) Andrea Macchi (Milano) Silvia Maffei (Pisa) Claudio Maffeis (Verona) Emmanouil Mandylakis (Roma) Roberto Mangiarotti (Milano) Francesco Martino (Roma) Giuseppe Meco (Roma) Carlo Meschini (Viterbo) Massimo Midiri (Palermo) Dominique Mottier (Parigi, Francia) Emilio Nardi (Palermo) Serafino Orazi (Viterbo) Alessandro Palmarini (Milano) Carmelo Pasquale (Siracusa) Valerio Pecchioli (Frosinone) Serge Personnic (Parigi, Francia) Francesco Pontieri (Roma) Lucia Prati (Frosinone) Angelos Psimenos (Roma) Maddalena Ragazzo (Roma) Guj Recorbet (Marsiglia, Francia) Zelyko Reiner (Zagabria, Croazia) Francesco Romeo (Roma) Stefano Ruggieri (Roma) Pierre Sabouret (Parigi, Francia) Gennaro Sardella (Roma) Susanna Sciomer (Roma) Stefano Strano (Roma) Maria Strati (Roma) Ermete Tripodi (Reggio Calabria) Francesco Vaia (Roma) Loredana Valente (Roma) Francesco Violi (Roma) 6

7 Giovedì 6 ottobre Registrazione dei partecipanti Colazione con l Aritmologo Presentano: G. Barile (Roma), F. Luzza (Messina) sessione 1 La prevenzione nell infanzia e nell adolescenza Moderatori: G. Barile (Roma), F. Violi (Roma) Rischio cardiovascolare in età pediatrica F. Martino (Roma) Obesità infantile: emergenza pediatrica C. Maffeis (Verona) Dislipidemie infantili: come e quando trattare O. Guardamagna (Torino) Programma telecardiologia Moderatori: F. Fedele (Roma), G.F. Gensini (Firenze) I vantaggi - I. Genuini (Roma) Le criticità - R. Antonicelli (Ancona) laboratori in sessioni Parallele Tecniche di monitoraggio dinamico e telematico Coordinatore: V. Pecchioli (Frosinone) Relatori: E. Mandylakis (Roma), L. Valente (Roma), L. Prati (Roma), A. Psimenos (Roma) Lunch simposio Meccanismi di contro-regolazione della pressione arteriosa: focus sull associazione fissa ENALAPRIL-LERCANIDIPINA Moderatore: F. Fedele (Roma) Il timing come razionale delle combinazioni fisse P. Cicconetti (Roma) Prove di efficacia ed evidenza clinica G. Germanò (Roma) Tollerabilità e compliance V. Pecchioli (Frosinone) Coffee station disponibile per l intera giornata 7

8 Programma aggiornamenti di FarMacologia su:. Moderatori: O. Bonaccorso (Roma), S. Orazi (Viterbo) Blocco qualitativo della Renina G. Germanò (Roma) Terapia antiaggreggante P. Sabouret (Parigi, Francia) Nutraceutici D. Bracaglia (Roma) Controllo nictemerale della pressione arteriosa G. Germanò (Roma) sessione inaugurale Moderatori: F. Fedele (Roma), F. Romeo (Roma) Regole, novità, errori di uno studio epidemiologico S. Giampaoli (Roma) Le nuove linee guida nel trattamento delle dislipidemie Z. Reiner (Zagabria, Croazia) Cosa cambia con le nuove linee guida sulle sindromi coronariche acute? F. Romeo (Roma) chiusura dei lavori 8 Coffee station disponibile per l intera giornata

9 Venerdì 7 ottobre 2011 la Patologia cardiovascolare FeMMinile: dalla genetica alla terapia Moderatori: M. Strati (Roma), S. Frontoni (Roma) Le impronte genetiche del rischio cardiovascolare nei due sessi M.G. Andreassi (Pisa) Cardiopatia ischemica nel sesso femminile: il dedalo diagnostico S. Sciomer (Roma) Il fumo come fattore di rischio cardiometabolico: differenze di genere ed implicazioni terapeutiche S. Gallina (Chieti) Il rischio tromboembolico: differenze di genere ed implicazioni terapeutiche S. Maffei (Pisa) Discussione e conclusioni Programma lettura Presenta: M. Strati (Roma) L ipertensione endocrina S. Gambardella (Roma) sessione La morte improvvisa Moderatori: S. Strano (Roma), F. Ammirati (Roma) Sincope e mortalità cardiaca L. Calò (Roma) Ruolo dell autopsia nei casi di morte improvvisa giovanile C. Di Gioia (Roma) Morte improvvisa e malattie genetiche R. Bloise (Pavia) Discussione e conclusioni Lunch Coffee station disponibile per l intera giornata 9

10 Programma congresso nazionale del cfc in collegamento con Milano e Palermo da PalerMo - siciliacuore Presentazione del Congresso: E. Tripodi (Reggio Calabria) le malattie cardiovascolari nell anziano Moderatori: A. Castello (Palermo), C. Pasquale (Siracusa) da Palermo - La stratificazione del rischio coronarico nell anziano - L.J. Dominguez da roma - BPCO e compromissione cardiaca S. Carlone da Milano - Eventi cardiovascolari durante OSAS A. Macchi da roma nasce una nuova popolazione: gli orfani dei dicumarolici Moderatori: G. Germanò (Roma), C. Letizia (Roma) da roma - Evidenze cliniche dei nuovi farmaci S. Basili da Milano - La nuova gestione del paziente fibrillante G. Augello da Palermo - L ottimizzazione delle risorse gestionali su questa popolazione - E. Nardi da Milano - MilanocUore nuove tecniche nell imaging cardiovascolare Moderatori: S. Carugo (Milano), A. Palmarini (Milano) da Milano - Eco 3D - R. Mangiarotti da Palermo - RMN TAC - M. Midiri da roma - Emodinamica - G. Sardella chiusura dei lavori 10 Coffee station disponibile per l intera giornata

11 Sabato 8 Ottobre Colazione con l aritmologo F. Luzza (Messina) Saturday 8 th October 2011 simposio congiunto collegio federativo di cardiologia International family doctors association Joint meeting cfc - ifda, nh vittorio veneto hotel, rome 8-9 ottobre october 8 th -9 th 2011 sarà assicurata la traduzione simultanea Simultaneous translation will be provided i crediti ecm richiesti al Ministero della sanità italiano per romacuore prevedono la frequenza fino alle ore 13 The two days (8 th & 9 th ) provide 7 European cme credits (EcmEc) by the European Accreditation council for continuing medical Education (EAccmE) Apertura/Opening Dalla medicina interna alle specializzazioni I Internal Medicine & Specialties I Chairman: G. Recorbet (FR) Un aggiornamento sul trattamento dell asma e sulle nuove prospettive Asthma: update on patient management and new perspectives P. Alimonti (Rome) Le complicanze cardiovascolari della broncopneumopatia cronica ostruttiva CV complications and COPD P. Alimonti (Rome) Crisi di emicrania: come ottimizzare le strategie terapeutiche? Migraine attacks: how can therapeutic strategy be optimised? R. Cerbo (Rome) Un dibattito su urgenze e cardiologia Urgences & Cardiology: a debate Ruolo degli indicatori biologici nella medicina d urgenza Role of biomarkers in emergency medicine Chairman: F. Vaia (Rome) Utilità/Utility S. Di Somma (Rome) Programma Coffee station available during the whole day 11

12 Programma Criticità/Criticality G. Cervellin (Parma) Intervallo/Break Dalla medicina interna alle specializzazioni II Internal Medicine & Specialties II Chairman: G. Recorbet (FR) La gestione del trattamento con metformina What should be done after metformin administration? M. Ragazzo (Rome) Nuove terapie per il trattamento del diabete mellito di II tipo Type 2 diabetes mellitus: new Therapies M. Ragazzo (Rome) La vaccinazione per il virus del papilloma umano: a quali ragazze prescriverla? HPV Vaccination: why target young girls? G. Recorbet (FR) sessione Parallela: laboratorio Ancora elettrocardiografia? Coordinatore: F. Luzza (Messina) Relatori: G. Barile (Rome), F. Biferali (Rome), M. Giordano (Rome) Analisi del tratto ST ischemico e no Il blocco di branca sinistro Pranzo/Lunch Il morbo di Parkinson/Parkinson s Disease Chairman: G. Meco (Rome) La diagnosi ed i segni premonitori Diagnosis and warning signs S. Ruggieri (Rome) Un aggiornamento dei trattamenti farmacologici Update on therapeutic treatments G. Meco (Rome) L aderenza e il follow-up del paziente Therapeutic education and patient monitoring F. Pontieri (Rome) Reumatologia/Rheumatology Chairman: M. Granata (Rome) L importanza degli anti-tnf alfa e le regole per il loro uso The interest of anti-tnf alpha and guidance fot their use M. Granata (Rome) 12 Coffee station available during the whole day

13 La radiografia del rachide: uno strumento fondamentale per la diagnosi Rachis X-ray: the fundamental tool for diagnosis G. Gualdi (Rome), M.C. Colaiacomo (Rome) Le nuove terapie dell osteoporosi Osteoporosis: new therapies C. Meschini (Viterbo) Terapia anticoagulante/anticoagulation Chairman: S. Personnic (FR) Cosa cambierà in europa con i nuovi anticoagulanti? News in oral anticoagulation in Europe: what will change D. Mottier (FR) Intervallo/Break satellite symposium sponsored by Boehringer-ingelheim France The dual therapy in hypertension: how not to get confused? Chairman: S. Personnic (FR) Current management R. Asmar (FR) Therapeutic arsenal: what s new? O. Hanon (FR) end of sessions Programma Sunday 9 th October Epidemiologia dell obesità/epidemiology of obesity G. Recorbet (FR) Presentazione di casi clinici/practical case study G. Recorbet (FR) Conclusioni e fine del congresso Conclusion and end of congress G. Germanò (Rome), G. Recorbet (FR) Coffee station available during the whole day 13

14 Programma Venerdì 7 ottobre 2011 Guido Magrini - Presidente ISMA Maria Pia Capozza - Segretario Generale ISMA ROMA DI CUORE Dalle ore alle ore Rassegna delle attività assistenziali degli Istituti di Santa Maria in Aquiro (ISMA). Nell ambito delle giornate del convegno Roma Cuore, ISMA in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Geriatriche e Nefrologiche dell Università degli Studi di Roma La Sapienza, presenta i PRO- GETTO INCANTO e INCANTO HOME, programmi di ricerca e telemonitoraggio degli anziani con patologie cardiache e cerebrali e l iniziativa Solidarietà e Salute, sezione espositiva degli elaborati grafici e videofotografici realizzati dai giovani delle scuole e dell associazionismo romano sul tema della solidarietà e dell educazione alla salute. A cura di ISMA - Istituti di Santa Maria in Aquiro Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza Gli Istituti di Santa Maria in Aquiro - ISMA - sono un Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza (IPAB). Le sue origini risalgono alla seconda metà del Da sempre gli ISMA svolgono attività aventi ad oggetto l accoglienza di anziani e minori in condizioni di disagio e di abbandono. Gli ISMA operano nella realizzazione di servizi socio-sanitari promuovendo, sostenendo e organizzando attività di studio, di ricerca, di intervento e formazione. Tali attività vengono svolte in collaborazione con interlocutori del mondo Istituzionale e del privato sociale. ISMA Via del Colosseo Roma Tel Tel fax

15 romacuore ROMA - NH Hotel Vittorio Veneto - Corso Italia, 1 06/07/08 OTTOBRE 2011 Colazione con l Aritmologo Sette elettrocardiogrammi che mettono alla prova le nostre conoscenze su una metodica fondamentale in cardiologia saranno proposti ai partecipanti di romacuore nella seconda giornata del convegno. Due elettrocardiografi saranno il premio per coloro che daranno la migliore descrizione. Il giorno dopo, a colazione, si potrà discutere con chi li ha proposti. Per informazioni: Durante il congresso la vostra volontà di abbandonare il mercurio e di sapere il perché potrà premiarvi.

16 Provider ecm nr. 639 collegio Federativo di cardiologia italian council of cardiology Practice Via Riviera, Pavia Tel Fax ottobre Medico chirurgo Evento accreditato presso il Ministero della Salute per la fi gura professionale del Medico Chirurgo nr. 350 Medici Chirurghi id. evento nr. 11,3 crediti ecm Discipline: Cardiologia, Medicina Interna, Medicina Generale segreteria organizzativa nadirex international srl Via Riviera, Pavia Tel Fax Web site: segreteria del congresso La Segreteria del Congresso sarà aperta nei seguenti orari: Giovedì 6 ottobre: dalle ore alle ore Venerdì 7 ottobre: dalle ore alle ore Sabato 8 ottobre: dalle ore alle ore QUote di iscrizione al congresso ottobre 2011 n Medico Chirurgo n Specializzando* La quota di iscrizione include: Partecipazione ai lavori scientifi ci Kit congressuale Materiale didattico Attestato di frequenza e attestato ECM Coffee break e lunch buffet come da programma E 360,00 (E 300,00 + E 60,00 IVA) gratuito *Allegare il certifi cato di Iscrizione all Università, alla Scuola di Specializzazione o Dottorato di Ricerca 16

17 Modalità di iscrizione Per iscriversi al Congresso è necessario compilare e inviare la scheda allegata unitamente al pagamento della quota di partecipazione alla Segreteria Organizzativa. Non si effettueranno iscrizioni senza l avvenuto pagamento della quota di partecipazione. La Segreteria Organizzativa comunicherà l avvenuta iscrizione. richiesta esenzione iva (art. 10 comma 20 d.p.r. 637/72) Gli Enti Pubblici che desiderano richiedere l esenzione IVA sul pagamento della quota d iscrizione di dipendenti sono tenuti a farne richiesta barrando e apponendo il proprio timbro nell apposito spazio posto sulla scheda d iscrizione. Non sono fiscalmente riconosciute richieste senza timbro. Non è possibile richiedere il rimborso dell IVA e l emissione della relativa nota di accredito a pagamento già avvenuto. Per motivi amministrativi non saranno convalidate le registrazioni accompagnate da quote errate o prive della dichiarazione richiesta. Informazioni certificato ecm Per ottenere i crediti ECM è necessario: Partecipare al 100% delle sessioni indicate nel programma Compilare la scheda anagrafica, la scheda valutazione dell evento, il questionario di apprendimento e consegnarli alla Segreteria Organizzativa al termine del Congresso. Il certificato ECM verrà inviato per posta successivamente all indirizzo segnalato sulla scheda anagrafica. attestato di ParteciPaZione L attestato di partecipazione verrà rilasciato personalmente a tutti i partecipanti regolarmente iscritti, presso il Desk della Segreteria Organizzativa al termine del Congresso. ProieZioni e centro audiovisivo computerizzato È prevista la proiezione computerizzata con l assistenza di tecnici specialisti. Sarà disponibile in Sede Congressuale la proiezione in Power Point. Qualora fosse necessario materiale tecnico differente da quello comunicato, Vi preghiamo di contattare direttamente la Segreteria Organizzativa Nadirex International. Si pregano i presentatori di fornire esclusivamente files in formato elettronico. I Relatori che avessero la propria relazione sul portatile o su pen drive dovranno recarsi al Centro Slide con largo anticipo per permettere ai tecnici di duplicare la presentazione. svolgimento dei lavori Tutti gli oratori dovranno attenersi rigorosamente ai tempi che verranno assegnati per assicurare un corretto svolgimento delle varie sessioni. La durata di ciascun intervento verrà comunicata direttamente agli autori. lingua UFFiciale La lingua ufficiale del Congresso è l italiano. Per la sola giornata di sabato 08 ottobre è prevista la traduzione in simultanea. 17

18 Informazioni sede del congresso NH HOTEL VITTORIO VENETO Corso Italia, Roma come raggiungere la sede In auto: Dal Nord Italia: AUTOSTRADA A1, USCITA SETTEBAGNI. Seguire le indicazioni per il centro città - Via Veneto - Villa Borghese. Dal Sud Italia: AUTOSTRADA A1 USCITA VIA NOMENTANA. Seguire le indicazioni per centro città - Via Veneto - Villa Borghese. Situato in centro città tra Via Veneto e Villa Borghese, l albergo è vicino a stazione della metropolitana, fermata d autobus e stazione dei taxi. In treno Dalla Stazione, 5 minuti in taxi. Autobus, prendere la linea 910 e scendere a Via Puccini. Metro, prendere la linea A, scendere a Piazza di Spagna e seguire le indicazioni per Villa Borghese. In aereo Dall aeroporto di Fiumicino prendere il treno diretto per Stazione Termini e successivamente un taxi (5 minuti); dalla stazione Termini l hotel è raggiungibile con la Metro A, fermata Barberini o Spagna. 18

19 nr. 350 Medici chirurghi La presente scheda deve essere compilata in entrambi i lati e spedita entro il 1 ottobre 2011 via fax al numero o per - o per posta: Nadirex International Srl Via Riviera, Pavia - Tel E possibile scaricare la scheda direttamente dal sito La Segreteria Organizzativa comunicherà l avvenuta iscrizione. Cognome Nome Professione Disciplina Specialista in Ente di appartenenza U.O./Divisione Indirizzo Sede Operativa CAP Città Prov. Scheda di iscrizione Tel. Fax Cell. Quote di iscrizione (IVA 20 % inclusa) ottobre 2011 n Medico Chirurgo n Specializzando* La quota di iscrizione include: Partecipazione ai lavori scientifici Kit congressuale Materiale didattico Attestato di frequenza e attestato ECM Coffee break e lunch buffet come da programma E 360,00 (E 300,00 + E 60,00 IVA) gratuito * Allegare il certificato di Iscrizione all Università, alla Scuola di Specializzazione o Dottorato di Ricerca Dati per la fatturazione (nel caso di Persona/Ente/Istituto diverso dai dati sopra indicati) Cognome Nome (o Denominazione) Indirizzo CAP Città Prov. Tel. Fax Partita IVA (obbligatoria per la fatturazione) Codice Fiscale (se non in possesso di Partita IVA) 19

20 Scheda di iscrizione Modalità di pagamento Le schede di iscrizione, debitamente compilate in ogni parte, devono essere inviate per posta o via fax al numero , unitamente alla copia dell avvenuto pagamento. Il pagamento può essere effettuato tramite: assegno circolare o bancario non trasferibile, intestato a Nadirex International Srl da inviare, unitamente alla scheda di iscrizione compilata, alla Segreteria Organizzativa Nadirex International Srl Via Riviera, Pavia. In caso la scheda venga inviata via fax, allegare copia dell assegno. bonifico bancario (al netto delle spese bancarie) a favore di Nadirex International Srl (Banca Regionale Europea Ag. 323 di Pavia - c/c ABI CAB IBAN IT61O ), indicando in causale: NOME+COGNOME iscrizione congresso Romacuore o Milanocuore o Siciliacuore. Copia del bonifico dovrà essere inviata via fax, unitamente alla scheda di iscrizione compilata, alla Segreteria Organizzativa. carta di credito n VISA n MASTERCARD n EUROCARD carta n. n n n n n n n n n n n n Valida dal a tutto il Titolare Data di nascita Firma Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) - Consenso Ai sensi del Decreto legislativo 196/03 La informiamo che i dati personali sopra richiesti verranno trattati per l adempimento degli atti relativi alla gestione dei meeting/corsi a cui partecipa e verranno archiviati, custoditi ed eventualmente comunicati a terzi esclusivamente per lo scopo sopra indicato. Ai sensi dell art. 7 del D.lgs.196/2003 potrà esercitare i Suoi diritti, in ogni momento, contattando il titolare del trattamento NADIREX INTERNATIONAL SRL, Via Riviera n 39 Pavia, chiedendo la rettifica o la cancellazione dei dati stessi. Letta l informativa acconsento al trattamento dei miei dati personali come sopra indicato Data 20 Firma

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali

3,5 CREDITI. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali 3,5 CREDITI ACCREDITAMENTO E.C.M. Provider ECM Medical Service n ID. 176 Ig. Dentali PRESENTAZIONE Cari Colleghi, Cari Amici, La Società Italiana di Scienze dell Igiene Orale, nata 5 anni fa, è arrivata

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Evento annuale dei Confidi Siciliani. Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014

Evento annuale dei Confidi Siciliani. Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014 Evento annuale dei Confidi Siciliani Confidi Day 2014 ABBAZIA SANTA ANASTASIA CASTELBUONO (PALERMO) 15 OTTOBRE 2014 Un ruolo maggiore nella filiera del credito per la sostenibilità del sistema dei Confidi

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli