F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FONTANILI ANTONELLO Indirizzo VIA CORRIDONI CUSANO MILANINO (MI) Telefono Nazionalità ITALIANA Data di nascita 3 DICEMBRE 1971 ESPERIENZA LAVORATIVA Date DAL 1 LUGLIO 2011 Nome e indirizzo del datore di lavoro Uniontrasporti s.cons.r.l. Via Oldofredi Milano Tipo di impiego Dirigente Principali mansioni e responsabilità Direttore tecnico Date DAL 1 APRILE 2010 AL 30 GIUGNO 2011 Nome e indirizzo del datore di lavoro Uniontrasporti s.cons.r.l. Via De Togni Milano Tipo di impiego Funzionario Quadro Principali mansioni e responsabilità Direttore Date (da a) DAL 1 OTTOBRE 2004 AL 31 MARZO 2010 Nome e indirizzo del datore di lavoro Uniontrasporti s.cons.r.l. Via De Togni Milano Tipo di impiego Funzionario Quadro Principali mansioni e responsabilità Responsabile Operativo Date DAL 1 GIUGNO 2003 AL 30 SETTEMBRE 2004 Nome e indirizzo del datore di lavoro Impresa Zambotti s.r.l. - Via Cima Tosa Madonna di Campiglio (TN) Principali mansioni e responsabilità Progettista e Assistente Direzione lavori Date DAL 1 OTTOBRE 1999 AL 23 MAGGIO 2003 Nome e indirizzo del datore di lavoro Uniontrasporti s.cons.r.l. Via Camperio Milano Principali mansioni e responsabilità Project Manager Date DAL 1 DICEMBRE 1998 AL 31 MAGGIO 1999 Nome e indirizzo del datore di lavoro SIB Società Italiana Bricolage (Gruppo Rinascente/Auchan) Milano Fiori Rozzano (MI) Principali mansioni e responsabilità Studi di fattibilità e nuovi insediamenti ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date DA MARZO 2012 A LUGLIO 2012 Nome e tipo di istituto di formazione Cfmt Milano Principali materie / abilità Progetto Starting Neo Dirigenti

2 Date DA FEBBRAIO 2005 A LUGLIO 2005 Nome e tipo di istituto di istruzione Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con la società Tesi Principali materie / abilità Corso di formazione in management per ingegneri Date MAGGIO 2004 Nome e tipo di istituto di istruzione Università degli Studi di Trento Principali materie / abilità Corso di aggiornamento sulla nuovo normativa per le costruzioni in zona sismica Qualifica conseguita Attestato di partecipazione Date DA GIUGNO 1999 A LUGLIO 1999 Nome e tipo di istituto di istruzione Freight Leaders Club in collaborazione con il MIP presso il Politecnico di Milano Principali materie / abilità Corso di formazione per il trasporto delle merci e per la logistica Date DA OTTOBRE 1990 A FEBBRAIO 1998 Nome e tipo di istituto di istruzione Politecnico di Milano Titolo della tesi di laurea Progettazione e studio di fattibilità tecnica ed economica del collegamento tra la tangenziale sud di Piacenza e l autostrada A21 Qualifica conseguita Laurea in Ingegneria Civile (Trasporti) Date DA SETTEMBRE 1985 A LUGLIO 1990 Nome e tipo di istituto di istruzione Liceo Scientifico G.B. Vico Cologno Monzese (MI) Qualifica conseguita Maturità scientifica PERSONALI MADRELINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE INGLESE SPAGNOLO Capacità di lettura BUONA DISCRETA Capacità di scrittura BUONA DISCRETA Capacità di espressione orale DISCRETA SUFFICIENTE RELAZIONALI ORGANIZZATIVE OTTIME CAPACITA RELAZIONALI E DI GESTIONE DEI CLIENTI, MATURATE NELL AMBITO DELLE ATTIVITÀ SVOLTE COME RESPONSABILE OPERATIVO E DIRETTORE DI UNIONTRASPORTI. AFFIANCO PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO NEI RAPPORTI CON I SOCI E CLIENTI, SOLITAMENTE PRESIDENTE E SEGRETARI GENERALI DI CAMERE DI COMMERCIO. MI OCCUPO, INOLTRE, IN PRIMA PERSONA DEI RAPPORTI CON I FORNITORI/CONSULENTI. OTTIME CAPACITA ORGANIZZATIVE MATURATE SIA NELL ESPERIENZA DI CANTIERE (GESTIONE E ORGANIZZAIZONE DI SQUADRE DI 20/25 ELEMENTI), SIA NELL ATTUALE ESPERIENZA IN UNIONTRASPORTI DOVE COORDINO 8 PERSONE NELLA REALIZZAZIONE DI CIRCA 30 PROGETTI ANNUALI. TECNICHE ALTRE BUONA CAPACITA DI UTILIZZO DI WINDOWS XP PACCHETTO OFFICE (WORD, EXCEL E POWER POINT), DI MAPINFO, AUTOCAD, DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE DEL TRAFFICO, OLTRE CHE DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA. PRATICO NUOTO, SCI E BEACH VOLLEY. AMO ORGANIZZARE GIRI IN MOTO CON GLI AMICI. SONO PADRE DI UNA FANTASTICA BIMBA DI NOME GIULIA.

3 PATENTE Moto e auto (patente A e B) ULTERIORI INFORMAZIONI ISCRITTO ALL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO DAL 1999 ISCRITTO ALL ELENCO SPECIALE DELL ALBO TENUTO DALL ORDINE DEI GIORNALISTI DELLA LOMBARDIA DAL 2009 NEL 2013 HA COORDINATO NUMEROSI PROGETTI SU BANDA LARGA ED ULTRA LARGA, HA CURATO STUDI DI PREFATTIBILITÀ RELATIVI A NUOVE INFRASTRUTTURE. HA PARTECIPATO ALLE ATTIVITÀ PROGETTUALI NELL AMBITO DELL OSSERVATORIO REGIONALE DELLA SARDEGNA E DEL NUOVO TRAIL LOMBARDIA. HA COORDINATO LE ATTIVITÀ DI ANALISI E STUDIO NELL AMBITO DELLA COMMISSIONE CAMERALE PER LE INFRASTRUTTURE DI UNIONCAMERE ITALIANA, OLTRE A PROSEGUIRE NELLA REDAZIONE DEL MAGAZINE TRAIL INFORMA. NEL 2012 HA COORDINATO NUMEROSI PROGETTI SU INFRASTRUTTURE ED EFFICIENZA LOGISTICA IN DIVERSI TERRITORI, HA CURATO STUDI DI PREFATTIBILITÀ RELATIVI A NUOVE INFRASTRUTTURE (AEROPORTI, FIERE E AUTOPARCHI). HA PARTECIPATO ALLE ATTIVITÀ PROGETTUALI NELL AMBITO DELL OSSERVATORIO TRASPORTI E AMBIENTE DI UNIONCAMERE LAZIO, DEL NUOVO OSSERVATORIO REGIONALE DELLA SARDEGNA E DEL NUOVO TRAIL LOMBARDIA. HA COORDINATO LE ATTIVITÀ DI ANALISI E STUDIO NELL AMBITO DELLA COMMISSIONE CAMERALE PER LE INFRASTRUTTURE DI UNIONCAMERE ITALIANA, OLTRE A PROSEGUIRE NELLA REDAZIONE DEL MAGAZINE TRAIL INFORMA. NEL 2011 HA COLLABORATO NELLA PROGETTAZIONE E NELLA REALIZZAZIONE DI 18 PROGETTI SUI SERVIZI ICT NELL AMBITO DELL ACCORDO DI PROGRAMMA UNIONCAMERE/MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO SUL TEMA BANDA LARGA ED ULTRA LARGA. HA PARTECIPATO ALLE ATTIVITÀ DI RICERCA E AGLI EVENTI SUL TERRITORIO PER LA PROMOZIONE DEL NUOVO PIANO DELLA LOGISTICA , NELL AMBITO DELL ACCORDO UNIONCAMERE/MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE. HA COORDINATO NUMEROSI PROGETTI SU DOTAZIONE INFRASTRUTTURALE E CONCERTAZIONE IN DIVERSI TERRITORI. HA PARTECIPATO AI LAVORO DELL OSSERVATORIO TRASPORTI E AMBIENTE DI UNIONCAMERE LAZIO. HA COORDINATO LE ATTIVITÀ PER IL PROGETTO DELLA CCIAA DI TORINO SULL IMPATTO SUL TERRITORIO DELLA NUOVA LINEA AV/AC IN BASSA VAL SUSA. HA SEGUITO COME ACTION LEADER LE ATTIVITÀ DI RICERCA NELL AMBITO DEL PROGETTO EUROPEO CODE24. NEL 2010 HA CURATO LA GESTIONE E IL COORDINAMENTO DI ATTIVITÀ NELL AMBITO DI PROGETTI EUROPEI (BLUE CHAMBER NETWORK, ECOWILL, ASCAME), OLTRE A PROSEGUIRE L IMPLEMENTAZIONE DI PROGETTI DEL SISTEMA TRAIL E A CURARE LA REDAZIONE IN QUALITÀ DI DIRETTORE RESPONSABILE DEL MAGAZINE CAMERALE TRAIL INFORMA. NEL 2009 HA COORDINATO ALCUNI PROGETTI SULLE PROSPETTIVE DEL TRASPORTO AEREO, SULLE POTENZIALITÀ DELLE ENERGIE ALTERNATIVE, SULLO SVILUPPO E LA GOVERNANCE DEI GRANDI ASSI EUROPEI. IN TALE AMBITO, HA GESTITO PER I PARTNER ITALIANI LA PREPARAZIONE DEL PROGETTO CODE24 (CORRIDOR DEVELOPMENT AXIS 24) PRESENTATO ALL INTERREG IVB DELL UNIONE EUROPEA E HA COMPLETATO LA SECONDA FASE DEL PROGETTO RELATIVO ALLA LINEA AV/AC TORINO-LIONE (PER LA CCIAA DI TORINO). NEL 2009 HA COMPLETATO LO SVILUPPO E L IMPLEMENTAZIONE DEL NUOVO PORTALE NAZIONALE DELLE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO E LOGISTICA (VISIONABILE ALL INDIRIZZO COORDINANDO ANCHE LE ATTIVITÀ DI SVILUPPO DEI PORTALI REGIONALI TRAIL UMBRIA, TRAIL LAZIO E TRAIL PUGLIA. STA COMPLETANDO INOLTRE IL PROGETTO LA LOGISTICA ITALIANA: MAPPATURA IMMOBILIARE E STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE. NEL 2008 HA COORDINATO LE ATTIVITÀ PER LA REALIZZAZIONE DI UNA SERIE DI PROGETTI INERENTI LA LOGISTICA: OSSERVATORI REGIONALI DI CAMPANIA, SARDEGNA E FRIULI V.G., LA LOGISTICA NELL AGROALIMENTARE (MATERA E NAPOLI), I FABBISOGNI DI INFRASTRUTTURE E LOGISTICA (CAGLIARI E TRIESTE), L ANALISI DEI COSTI DELLA LOGISTICA (TRIESTE E CROTONE), AREE LOGISTICHE A VALORE AGGIUNTO (INVITALIA) NEL 2008 HA COORDINATO LE ATTIVITÀ PER LA REALIZZAZIONE DEI PROGETTI IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI: MONITORAGGIO DEI FLUSSI E VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI SULLE ECONOMIE LOCALI E NUOVE INFRASTRUTTURE: VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI E DEI COSTI ECONOMICI E SOCIALI SUL TERRITORIO E SUI SISTEMI D IMPRESA, OLTRE A SEGUIRE COME PROJECT MANAGER, NELL AMBITO DEL PROGETTO ARCOMED (PROGRAMMA INTERREG IIIB MEDOCC), L ANALISI DELL IMPATTO SOCIOECONOMICO DELLA LINEA AV/AC BARCELLONA-MARSIGLIA-GENOVA PER CONTO DI UNIONCAMERE LIGURIA. NEL 2007 HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER I PROGETTI IL SISTEMA DELLE PARTECIPAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE NELLE INFRASTRUTTURE: ELEMENTI DI VALUTAZIONE, RETI E NODI DELLA LOGISTICA DELLE IMPRESE (IN PARTNERSHIP CON CENSIS) PER UNIONCAMERE ITALIANA. DAL 2007 HA COORDINATO LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE NAZIONALE SULLE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO E LOGISTICA PER UNIONCAMERE ITALIANA, HA SEGUITO PER UNIONTRASPORTI IL

4 PROGETTO LINEA FERROVIARIA TORINO-LIONE NEL TERRITORIO DELLA BASSA VAL SUSA: DA INFRASTRUTTURA AD OPERA TERRITORIALE (CCIAA TORINO) E HA COORDINATO, PER UNIONTRASPORTI, I TAVOLI TECNICI DELL OSSERVATORIO TRASPORTI E AMBIENTE DELLA REGIONE LAZIO, PROMOSSI DA UNIONCAMERE LAZIO NEL 2007 HA COORDINATO I TEAM DI RICERCA CHE HANNO REALIZZATO GLI OSSERVATORI INFRASTRUTTURE, TRASPORTI E LOGISTICA IN ABRUZZO, CALABRIA, MOLISE E SICILIA PER LE RISPETTIVE UNIONCAMERE REGIONALI E HA GESTITO LE ATTIVITÀ PER DIVERSI PROGETTI RELATIVI I FABBISOGNI LOGISTICI DELLE PROVINCE DEL CENTRO ITALIA, LA RILEVAZIONE DEI FLUSSI MERCE IN PIEMONTE, LA DISTRIBUZIONE URBANA DELLE MERCI A NAPOLI, I SISTEMI DI TRASPORTO NELLE PROVINCE DI REGGIO CALABRIA E VIBO VALENTIA. NEL 2006 HA COORDINATO I TEAM DI RICERCA CHE HANNO REALIZZATO GLI OSSERVATORI INFRASTRUTTURE, TRASPORTI E LOGISTICA IN BASILICATA, LOMBARDIA, TOSCANA E UMBRIA PER LE RISPETTIVE UNIONCAMERE REGIONALI E HA SEGUITO PER UNIONTRASPORTI LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO LOGISTIC SERBIA E DEL RELATIVO PIANO DI FINANZIAMENTO, PER LA REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA LOGISTICA IN SERBIA. A PARTIRE DAL 2005, SEGUE E COORDINA LE ATTIVITÀ DELLA SEGRETERIA TECNICA DELLA COMUNITÀ DELLE CAMERE DI COMMERCIO PER L ASSE GENOVA-ROTTERDAM. NEL 2005 HA COORDINATO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LE ATTIVITÀ RELATIVE ALL INDAGINE SULLA DISPONIBILITÀ DI AREE DI SOSTA PER GLI AUTOTRASPORTATORI PER LA SOCIETÀ D APPOLONIA S.P.A. E ALL INDAGINE PRESSO GLI OPERATORI LOGISTICI IN ITALIA, AUSTRIA E GERMANIA NELL AMBITO DELLO STUDIO TARIFFARIO PER LA GALLERIA DI BASE DEL BRENNERO PER LA SOCIETÀ D APPOLONIA S.P.A. NEL 2005 HA COORDINATO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LE ATTIVITÀ PER IL PROGETTO LINEAMENTI PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI LOGISTICI E TRASPORTISTICI NELL AREA EURO- MEDITERRANEA PER UNIONCAMERE ITALIANA E HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LO STUDIO ANALISI DELLE INTERCONNESSIONI TRA IL SISTEMA FERROVIARIO AC/AV E LE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO LOCALI ALPINE NELL AMBITO DEL CORRIDOIO V PER IL CIPDA/CCIAA MILANO NEL 2004 HA COLLABORATO ALLA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO SINAVE. SISTEMA INNOVATIVO DI TRASPORTO INTERMODALE BASATO SULL IMPIEGO DI NAVI VELOCI PASSEGGERI E MERCI PER IL MINISTERO DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA/CONSORZIO TRAIN NEL 2003 HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO I VALICHI ALPINI: UNA BARRIERA ALLO SVILUPPO PER UNIONCAMERE ITALIANA, E HA COLLABORATO ALLA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO TADIRAM. SVILUPPO DI TECNOLOGIE E SISTEMI AVANZATI PER LA DISTRIBUZIONE E RACCOLTA DELLE MERCI IN CITTÀ PER IL MINISTERO DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA/CONSORZIO TRAIN NEL 2002 HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LA REALIZZAZIONE DELL OSSERVATORIO SULLE INFRASTRUTTURE NELLE REGIONI ITALIANE PER UNIONCAMERE ITALIANA E HA COLLABORATO ALLA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO CITYFREIGHT: ANALISI COMPARATIVA DELLE MERCI URBANE, DELLA LOGISTICA E DELL USO DEL TERRITORIO. SISTEMI DI PIANIFICAZIONE IN EUROPA PER EURETITALIA S.P.A. NEL 2001 HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO SVILUPPO DEL CABOTAGGIO NAZIONALE E MEDITERRANEO PER LE CCIAA DI GENOVA, SAVONA E SALERNO, HA COLLABORATO ALLA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO SHIP RAIL ROAD 2. MODELLI DI VALUTAZIONE ENERGETICO-AMBIENTALE DI SCENARI TECNOLOGICI DEL TRASPORTO MERCI INTERMODALE IN ITALIA PER IL MURST/CONSORZIO TRAIN E DI DIVERSI STUDI NELL AMBITO DEL MACROPROGETTO SHIP RAIL ROAD 1 PER IL MURST/CONSORZIO TRAIN: NUOVO SISTEMA DI TERMINAL MARITTIMO MULTIMODALE, SISTEMA BIMODALE FERROVIA-STRADA, SISTEMI PER LA GESTIONE DI STAZIONI DI TRASBORDO INTERMODALE E SISTEMI INTERMODALI FLESSIBILI. TRA IL 2000 ED IL 2001 HA COLLABORATO ALLA REALIZZAZIONE DI 3 STUDI RELATIVI ALLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DERIVANTE DAL TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE SUL TERRITORIO NAZIONALE PER IL MINISTERO DELL AMBIENTE/ENEA/CONSORZIO TRAIN NEL 2000 HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO SHORT SEA SHIPPING NEL PORTO DI GENOVA PER LA CCIAA DI GENOVA E HA COLLABORATO ALLA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO COSTITUZIONE DI UNA RETE PER L'ADATTAMENTO DELLE STRUTTURE E LA PROMOZIONE DI AZIONI DI SOSTEGNO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DI DISTRETTI INDUSTRIALI PER LA FORMAZIONE DI RISORSE IDONEE ALLA CREAZIONE E GESTIONE DI SERVIZI LOGISTICI INTEGRATI NELL AMBITO DELL INIZIATIVA COMUNITARIA ADAPT PER L UNIONE EUROPEA SEMPRE NEL 2000 HA SEGUITO IN QUALITÀ DI PROJECT MANAGER LA REALIZZAZIONE DELLO STUDIO LA MOBILITÀ TURISTICA NEL MEZZOGIORNO: VERSO UN MODELLO DI SISTEMA INTERMODALE PER

5 UNIONCAMERE ITALIANA E LA REALIZZAZIONE DELL INDAGINE DI MONITORAGGIO SHORT SEA CABOTAGGIO: I PORTI DI ANCONA, BARI, OLBIA, PORTO TORRES E RAVENNA PER LE CCIAA DI ANCONA, BARI, RAVENNA E SASSARI Autorizzo il trattamento dei miei dati ai sensi D.Lgs. 196/2003 Il sottoscritto consapevole che le dichiarazioni false comportano l applicazione delle sanzioni penali previste dall art. 76 del D.P.R. 445/2000, dichiara che le informazioni riportate nel seguente curriculum vitae, redatto in formato europeo, corrispondono a verità. In fede

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato

Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloqui per l assunzione di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato IL DIRETTORE GENERALE Premesso che: Puglia Sviluppo S.p.A. è

Dettagli

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento...

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... Bando Ambiente 2015 Sommario Lettera d invito... 3 SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... 4 SEZIONE 2. CRITERI PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Tirocini a due anni di distanza dalle Linee-guida: primo bilancio

Tirocini a due anni di distanza dalle Linee-guida: primo bilancio Working Paper A s s o c i a z i o n e p e r g l i S t u d i I n t e r n a z i o n a l i e C o m p a r a t i s u l D i r i t t o d e l l a v o r o e s u l l e R e l a z i o n i i n d u s t r i a l i Tirocini

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 15 dicembre 2010 Criteri per l iscrizione all Albo nella categoria 8: intermediazione e commercio dei rifiuti. IL COMITATO NAZIONALE Visto il decreto legislativo

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

ATTIVITÀ GRATUITE A BENEFICIO DI ALTRI

ATTIVITÀ GRATUITE A BENEFICIO DI ALTRI 23 luglio 2014 Anno 2013 ATTIVITÀ GRATUITE A BENEFICIO DI ALTRI Vengono diffusi oggi i risultati della prima rilevazione sul lavoro volontario, frutto della convenzione stipulata tra Istat, CSVnet (rete

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico-

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE FISICHE DELLE TS-CNS... 3 1.1. Fronte TS-CNS

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli