Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede"

Transcript

1 Diocesi di Molfetta Pellegrinaggio a Roma Maggio giorni; 1 notte Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede Percorso catechistico-celebrativo Porta fidei semper nobis patet, quae in communionem cum Deo nos infert datque copiam eius Ecclesiam ingrediendi

2 PROGRAMMA GIORNO 1 Arrivo a Roma, Udienza Papale (secondo disponibilità) Al termine, pranzo in struttura convenzionata. Dopo il pranzo, incontro con lo staff ORP ed inizio dell itinerario di fede. 1^ tappa La fede pregata Credo in un solo Dio Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra Visita guidata alla basilica di SANTA CROCE IN GERUSALEMME, facente parte del giro delle Sette Chiese, che i pellegrini anticamente visitavano a piedi. Sorta per volontà dell'imperatore Costantino e di sua madre Elena. Meditazione guidata. Affidamento personale ( in chi credo ) e adesione ai contenuti ( cosa credo ). 2^ tappa La fede celebrata Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati Credo in un solo Signore Gesù Cristo, unigenito Figlio di Dio Visita guidata alla basilica SAN GIOVANNI IN LATERANO; Cattedrale della diocesi di Roma e la sede ecclesiastica ufficiale del Papa; la prima delle quattro basiliche papali e la più antica ed importante basilica d'occidente L'originale basilica era nota, per il suo splendore e per la sua importanza, con il nome di Basilica Aurea ed era oggetto di continue ed importanti donazioni da parte degli imperatori, dei papi e di altri benefattori, testimoniate nel Liber Pontificalis. Celebrazione del sacramento della Penitenza; liturgia penitenziale e celebrazione dell Eucaristia. Il rapporto tra Battesimo e riconciliazione; il rinnovo delle rinunce battesimali e il mistero pasquale Al termine, visita alla basilica di San Clemente. GIORNO 2 Colazione e check out stanze Ore 8.00 Santa Messa in San Pietro (secondo disponibilità pontificia)

3 Dopo la messa, conclusione dell itinerario di fede 3^ tappa La fede vissuta Credo nello Spirito Santo, che è Signore e dà la vita. Credo la Chiesa una, santa, cattolica, apostolica Visita guidata alla basilica di SAN PAOLO FUORI LE MURA, sorta dopo la fine delle persecuzioni ove i Cristiani veneravano la memoria dell Apostolo San Paolo, decapitato tra il 65 ed il 67, sotto Nerone. E su questa tomba, situata sulla via Ostiense, a circa 2 Km fuori le Mura Aureliane che cingono Roma, che fu innalzata una Basilica, consacrata da Papa Silvestro nel 324. La Chiesa tempio dello Spirito Santo; la vocazione universale alla santità; la testimonianza dei santi. Al termine, pranzo in struttura convenzionata Dopo il pranzo, conclusione dell itinerario di fede 4^ tappa La fede professata Amen Presso la Basilica di San Pietro in Vaticano. Consegna del Credo Niceno - Costantinopolitano e professione di fede davanti alla tomba di Pietro. CREDO in un solo Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili. CREDO in un solo Signore, Gesù Cristo, unigenito Figlio di Dio, Nato dal Padre prima di tutti i secoli: Dio da Dio, luce da luce, Dio vero da Dio vero, Generato, non creato, della stessa sostanza del Padre; Per mezzo di lui tutte le cose sono state create. Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo, e per opera dello Spirito Santo Si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo. Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto. Il terzo giorno è risuscitato, secondo le Scritture, è salito al cielo, Siede alla destra del Padre. E di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine. CREDO nello Spirito Santo, che è Signore e dà la vita, E procede dal Padre e dal Figlio. Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato, E ha parlato per mezzo dei profeti.

4 CREDO la Chiesa, una santa cattolica e apostolica. Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati. Aspetto la risurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà. Amen. Partenza per il ritorno Fine dei nostri servizi

5 Q U O T A D I P A R T E C I P A Z I O N E 130,00 per persona 2 gratuità in camera singola per un minimo garantito di 48 persone paganti Supplemento camera singola per persona per notte La quota comprende N.1 pernottamento in camera doppia in istituto religioso (secondo disponibilità al momento della conferma) N.1 cena in struttura bevande escluse N.2 pranzi in itinere bevande incluse Assistenza tecnica Orp Kit del Pellegrino per ogni partecipante Offerta Sante Messe Servizio di guida autorizzata come da programma Auricolari per le visite guidate come da programma Tassa di soggiorno per Roma Capitale Assicurazione La quota non comprende Quota di iscrizione per persona Servizio bus e trasporti in generale Pernottamento e pasti Vs autista Extra personali Mance Facchinaggio Bevande per le cene in struttura Quanto non indicato alla voce la quota comprende N.B. Nessuno spazio è stato bloccato; al fine di procedere al blocco degli spazi in istituto religioso è richiesto un acconto pari al 30% del totale al momento della conferma, da ricevere entro il 30 Gennaio Saldo dei servizi 20 gg antecedenti la data di arrivo del gruppo OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI - Area Incoming Via della Pigna, 13 A Sede Extra territoriale Roma Tel

Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede

Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede DIOCESI DI PORDENONE Aprile 2013 3 giorni; 2 notti Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede Percorso catechistico-celebrativo Porta fidei semper nobis patet, quae in communionem cum Deo nos infert datque

Dettagli

Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede Novembre 2013

Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede Novembre 2013 UNPLI ROMA 3 GIORNI Pellegrinaggio a Roma nell Anno della fede Novembre 2013 Porta fidei semper nobis patet, quae in communionem cum Deo nos infert datque copiam eius Ecclesiam ingrediendi PROGRAMMA DI

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza. Misericordia:

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo

La Messa. in rito ambrosiano. spiegata. ai bambini. e non solo La Messa in rito ambrosiano spiegata ai bambini e non solo 2 3 RITI DI INTRODUZIONE! Le parti più importanti: Riti di introduzione Accoglienza Canto d ingresso Atto penitenziale Liturgia della parola Inno

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

DOMENICA V DI PASQUA C

DOMENICA V DI PASQUA C DOPO LA COMUNIONE Assisti, Signore, il tuo popolo che hai colmato della grazia di questi santi misteri, e fa che passi dalla decadenza del peccato alla pienezza della vita nuova. Per Cristo nostro Signore.

Dettagli

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro

Insieme verso Gesù. Parrocchia di San Pietro Parrocchia di San Pietro Carissimo, carissima, questo messalino ti accompagnerà lungo queste domeniche durante le quali cercheremo di capire più a fondo il significato della Messa e delle sue varie parti.

Dettagli

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen.

RITO DELLA MESSA. Dio onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Amen. RITO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

COMPENDIO DEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA

COMPENDIO DEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA COMPENDIO DEL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA COMPENDIO «MOTU PROPRIO» Introduzione PARTE PRIMA - LA PROFESSIONE DELLA FEDE Sezione Prima: «Io credo» - «Noi crediamo»

Dettagli

BATTESIMO DEL SIGNORE B

BATTESIMO DEL SIGNORE B ORAZIONE DOPO LA COMUNIONE Dio misericordioso, che ci hai nutriti alla tua mensa, concedi a noi tuoi fedeli di ascoltare come discepoli il tuo Cristo, per chiamarci ed essere realmente tuoi figli. Per

Dettagli

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA Solennità SALUTO La grazia e la pace nella santa Chiesa di Dio siano con tutti voi. E con il tuo spirito. L. Oggi la nostra comunità è in festa, ricordando

Dettagli

MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI

MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI MESSE PROPRIE DELLA CHIESA CAPUANA PREGHIERE DEI FEDELI 5 febbraio S. AGATA, VERGINE E MARTIRE Patrona principale della città di Capua PREGHIERE: dal comune delle Vergini Al Dio tre volte santo, rivolgiamo

Dettagli

Chiediamo il Battesimo di nostro figlio

Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 1.a tappa: prepar azione al Battesimo Chiediamo il Battesimo di nostro figlio scheda di approffondimento 4.il Sacramento del Battesimo Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE)

Dettagli

Arcidiocesi di Pesaro. Giubileo Straordinario della Misericordia

Arcidiocesi di Pesaro. Giubileo Straordinario della Misericordia Arcidiocesi di Pesaro Giubileo Straordinario della Misericordia Vogliamo vivere questo Anno Giubilare alla luce della Parola del Signore: Misericordiosi come il Padre. Misericordia è la via che unisce

Dettagli

PERCORSO LITURGICO (ad experimentum per gli anni 2008-2011)

PERCORSO LITURGICO (ad experimentum per gli anni 2008-2011) ARCIDIOCESI DI UDINE Serviiziio diiocesano per ll Iniiziiaziione Criisttiiana INIZIAZIONE CRISTIANA DEI FANCIULLI PERCORSO LITURGICO (ad experimentum per gli anni 2008-2011) Prriimo grrado RITO DELL AMMISSIONE

Dettagli

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale

Catecumenato. (Nei mesi di metà Gennaio fino a Giugno 2009) La storia della salvezza: sguardo generale Conoscere, amare, seguire, testimoniare Gesù Itinerario d incontro e di formazione; liturgico - esperienziale. «Non abbiate paura di accogliere Cristo! Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte

Dettagli

Indice. Introduzione... 5

Indice. Introduzione... 5 ECCOCI signore_eccoci signore 26/10/10 12.56 Pagina 199 Indice Introduzione.......................................... 5 Alcuni interrogativi.................................... 7 La lettura della tradizione................................

Dettagli

ORDINARIO DELLA MESSA

ORDINARIO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE CANTO D'INGRESSO Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. La grazia del Signore nostro Gesú Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti

Dettagli

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?......

Qual è il giorno di festa per il popolo ebraico.. Cosa ricorda loro questo giorno?...... LA DOMENICA GIORNO DEL SIGNORE Per il popolo ebraico, al quale apparteneva Gesù, il giorno di festa e di riposo è il sabato che in ebraico (sabbat) significa riposo e di preghiera nel quale gli Ebrei ancora

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

Roma. Visita guidata a. A Roma con Agoal. all udienza generale di Papa Francesco. dal 28 al 30 Ottobre 2014. www.agoal.it.

Roma. Visita guidata a. A Roma con Agoal. all udienza generale di Papa Francesco. dal 28 al 30 Ottobre 2014. www.agoal.it. A Roma con Agoal Visita guidata a Roma dal 28 al 30 Ottobre 2014 Roma, cuore della cristianità cattolica, e unica città al mondo a ospitare al proprio interno uno stato straniero, è la città con la più

Dettagli

Speciale AGOAL *415 ESCLUSIVA AGOAL ROMA GIUBILEO DELLA MISERICORDIA MISERICORDIOSI COME IL PADRE. 3-6 Aprile 2016

Speciale AGOAL *415 ESCLUSIVA AGOAL ROMA GIUBILEO DELLA MISERICORDIA MISERICORDIOSI COME IL PADRE. 3-6 Aprile 2016 ESCLUSIVA AGOAL Speciale AGOAL *415 GIUBILEO DELLA MISERICORDIA MISERICORDIOSI COME IL PADRE 3-6 Aprile 2016 GIUBILEO DELLA MISERICORDIA MISERICORDIOSI COME IL PADRE Che tu non possa vedere nulla più grande

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

ITINERARI Open Bus Pellegrini in bus nella Roma Cristiana

ITINERARI Open Bus Pellegrini in bus nella Roma Cristiana ITINERARI Open Bus Pellegrini in bus nella Roma Cristiana Gli Open Bus Roma Cristiana circolano in tutto il centro di Roma con le loro fermate disposte strategicamente nei principali punti di interesse

Dettagli

Omelia del lettura cardinale Angelo Sodano al Santuario della Madonna del Rosario.

Omelia del lettura cardinale Angelo Sodano al Santuario della Madonna del Rosario. IL Rosario Cose da fare: Pregare il Rosario, 5 decadi del Rosario stasera con la vostra famiglia. Continuare questa pratica attraverso ottobre, il mese che è specialmente dedicato al Rosario. Leggere le

Dettagli

Roma: Giubileo della Misericordia Pellegrinaggio diocesano

Roma: Giubileo della Misericordia Pellegrinaggio diocesano Roma: Giubileo della Misericordia Pellegrinaggio diocesano Il pellegrinaggio, La Porta Santa e le indulgenze, sono i segni che caratterizzano ogni Giubileo e che saranno al centro anche dell'anno Santo

Dettagli

Parrocchia San Cataldo Chiesa Santa Maria del Popolo

Parrocchia San Cataldo Chiesa Santa Maria del Popolo Parrocchia San Cataldo Chiesa Santa Maria del Popolo Il Rito del Battesimo Il santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana, il vestibolo d'ingresso alla vita nello Spirito e la porta che

Dettagli

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno Roma ed ASsisi Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. BREVIARIO BENEDIZIONE

Dettagli

DOMENICA DOPO L EPIFANIA BATTESIMO DEL SIGNORE Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco

DOMENICA DOPO L EPIFANIA BATTESIMO DEL SIGNORE Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco DOMENICA DOPO L EPIFANIA BATTESIMO DEL SIGNORE Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Nella liturgia odierna, la Chiesa festeggia il Battesimo del Signore, che è l epifania

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino?

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino? RITI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI E I PADRINI Celebrante: Genitori:... Che nome date al vostro bambino? Celebrante: Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Celebrante:

Dettagli

Religione Giubileo della Misericordia

Religione Giubileo della Misericordia Religione Giubileo della Misericordia GIUBILEO DELLA MISERICORDIA - ROMA 26-27 - 28-29 - 30 MARZO 2016 Il Papa ha annunciato per il 2015 /2016 un Anno Santo Straordinario, dedicato alla Misericordia.

Dettagli

DIO TRINITA : comunità di amore

DIO TRINITA : comunità di amore DIO TRINITA : comunità di amore 8a domenica per anno 22.05.2005 ACCOGLIENZA Anche in questa domenica, festa della SS. Trinità, siamo invitati alla tavola del Signore ove si celebra la comunione di amore

Dettagli

Domenica III di Quaresima anno A

Domenica III di Quaresima anno A DOPO LA COMUNIONE O Dio, che ci nutri in questa vita con il pane del cielo, pegno della tua gloria, fa' che manifestiamo nelle nostre opere la realtà presente nel sacramento che celebriamo. Per Cristo

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Scoprire nell'ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre Descrivere l'ambiente di vita di Gesù nei suoi aspetti

Dettagli

MODELLO SCHEMATICO DI PROGRAMMAZIONE PER L IRC SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA

MODELLO SCHEMATICO DI PROGRAMMAZIONE PER L IRC SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA ARGOMENTO CONTENUTI ESSENZIALI PERIODO ORE PREVISTE Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Gesù di Nazaret, l Emmanuele Dio con noi La Chiesa, comunità dei cristiani aperta

Dettagli

Dalla predicazione al Simbolo

Dalla predicazione al Simbolo Dalla predicazione al Simbolo Elementi di una storia del Credo SYM-BOLON affermazione (vs. narrazione) della propria fede con frasi sintetiche e condivisibili insegnate (parola detta) recepite (parola

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione Santi Francesco

Dettagli

Rito di vestizione dei Confratelli e Consorelle

Rito di vestizione dei Confratelli e Consorelle Rito di vestizione dei Confratelli e Consorelle Confraternita dei Disciplinanti Bianchi di San Giovanni Battista Fondata nel 1262 Loano Diocesi di Albenga Imperia Canto iniziale : PURIFICAMI O SIGNORE

Dettagli

VEGLIA DI PENTECOSTE 26.05.2012 O.F.S. PIEDIGROTTA

VEGLIA DI PENTECOSTE 26.05.2012 O.F.S. PIEDIGROTTA VEGLIA DI PENTECOSTE 26.05.2012 O.F.S. PIEDIGROTTA La chiesa è semibuia; l unica luce accesa è quella del cero pasquale posto accanto all ambone. Nel presbiterio viene collocata un icona della Madonna.

Dettagli

Parti in pellegrinaggio!

Parti in pellegrinaggio! 11 ottobre 2012-24 novembre 2013 Parti in pellegrinaggio! OPERA ROMANA PELLEGRINAGGI PER L ANNO DELLA FEDE www.annusfidei.va Con la Lettera apostolica Porta Fidei dell 11 ottobre 2011, il Santo Padre Benedetto

Dettagli

Religione Giubileo della Misericordia

Religione Giubileo della Misericordia Religione Giubileo della Misericordia GIUBILEO DELLA MISERICORDIA - ROMA DAL 15 AL 17 GENNAIO 2016 venerdì sabato domenica DAL 25 AL 27 GENNAIO 2016 lunedì martedì mercoledì DAL 19 AL 21 FEBBRAIO 2016

Dettagli

DOMENICA DELLA RISURREZIONE Messa del giorno

DOMENICA DELLA RISURREZIONE Messa del giorno DOPO LA COMUNIONE Proteggi sempre la tua Chiesa, Dio onnipotente, con l'inesauribile forza del tuo amore, perché rinnovati dai sacramenti pasquali, giunga alla gloria della risurrezione. Per Cristo nostro

Dettagli

DISCIPLINA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA

DISCIPLINA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA SCOPRIRE CHE PER LA RELIGIONE CRISTIANA DIO E' CREATORE E PADRE E CHE FIN DALLE ORIGINI HA VOLUTO STABILIRE UN'ALLEANZA CON L'UOMO CONOSCERE GESU' DI NAZARETH, EMMANUELE E MESSIA, CROCIFISSO

Dettagli

E voi, padrini e madrine, siete disposti ad aiutare i genitori in questo compito così importante?

E voi, padrini e madrine, siete disposti ad aiutare i genitori in questo compito così importante? RITO DI ACCOGLIENZA Genitori Genitori Genitori Che nome date al vostro bambino? Per i vostri bambini che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Il Battesimo. Cari genitori, chiedendo il Battesimo per i vostri

Dettagli

Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia Unità pastorale Festa della Santa Famiglia di Nazareth - 28 Dicembre 2014 La Santa Messa Pagina 1 di 6

Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia Unità pastorale Festa della Santa Famiglia di Nazareth - 28 Dicembre 2014 La Santa Messa Pagina 1 di 6 La Santa Messa Pagina 1 di 6 Lettore «Scende ormai la sera sulla nostra assemblea», così come la famiglia dopo una giornata di cammino si ritrova intorno alla mensa, vogliamo come Chiesa ritrovarci intorno

Dettagli

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO

INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO I C1 INDICAZIONI PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO Per il celebrante e l'équipe battesimale Monizioni Accoglienza Siamo radunati sulla soglia della chiesa è un luogo altamente simbolico, poiché evoca l

Dettagli

ESAME DI BACCALAUREATO: NORME E TESARIO (FTER)

ESAME DI BACCALAUREATO: NORME E TESARIO (FTER) STUDIO TEOLOGICO S. ANTONIO BOLOGNA affiliato alla Facoltà Teologica dell Emilia-Romagna ESAME DI BACCALAUREATO: NORME E TESARIO (FTER) 40125 Bologna (Italy) Via G. Guinizelli, 3 tel. 051.309.864 - fax

Dettagli

SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE NON SANNO QUELLO CHE FANNO

SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE NON SANNO QUELLO CHE FANNO ARCIPRETURA MARIA SS. ASSUNTA E SAN PIETRO APOSTOLO SAN PIETRO DI CARIDA PROGRAMMA PASQUA 2014 SI SON DIVISI TRA DI LORO LE MIE VESTI E SULLA MIA TUNICA HANNO GETTATO LA SORTE PADRE PERDONA LORO PERCHE

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO IN VENEZUELA, ECUADOR, PERÙ, TRINIDAD-TOBAGO SANTA MESSA NEL PARCO MIRAFLORES DI CUENCA OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO IN VENEZUELA, ECUADOR, PERÙ, TRINIDAD-TOBAGO SANTA MESSA NEL PARCO MIRAFLORES DI CUENCA OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO IN VENEZUELA, ECUADOR, PERÙ, TRINIDAD-TOBAGO SANTA MESSA NEL PARCO MIRAFLORES DI CUENCA OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Giovedì, 31 gennaio 1985 Signor arcivescovo, fratelli

Dettagli

perpreparare la messa quaresima 2009 da mercoledì delle ceneri alla veglia pasquale

perpreparare la messa quaresima 2009 da mercoledì delle ceneri alla veglia pasquale perpreparare la messa quaresima 2009 da mercoledì delle ceneri alla veglia pasquale INTRODUZIONE di DANIELE PIAZZI La struttura del tempo quaresimale I quaranta giorni penitenziali (anticamente di digiuno)

Dettagli

R O M A. Trasferimenti

R O M A. Trasferimenti R O M A Trasferimenti Trasferimenti da e per 1 3 4-7 8-15 16-50 51-70 Stazione centrale Hotel o v.v. 49,00 88,00 132,00 159,00 198,00 Aeroporto Hotel o v.v. 77,00 132,00 170,00 214,00 269,00 Assistenza

Dettagli

COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA. Il nostro carisma Vita e organizzazione della Comunità

COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA. Il nostro carisma Vita e organizzazione della Comunità PRINCIPI GENERALI DELLA COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA Preambolo Il nostro carisma Vita e organizzazione della Comunità Dio ci ama e ci salva L'azione dello Spirito Una storia di grazia PRINCIPIGENERALIDELLACOMUNITÀ

Dettagli

Iniziamola con il segno della Croce: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Iniziamola con il segno della Croce: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. È un cam m ino di preghiera m olto presente nella tradizione della Chiesa: essa aiuta i credenti a far m em oria della passione del Salvatore per rendere presente il suo am ore salvifico nella loro vita

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE. Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua

CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE. Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE RITI DI INTRODUZIONE S - Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. A - Amen. S - La Grazia e

Dettagli

EDUCARE I GIOVANI ALLA GIUSTIZIA E ALLA PACE

EDUCARE I GIOVANI ALLA GIUSTIZIA E ALLA PACE Domenica 1 gennaio 2012 Ottava del Natale Numero 2002 MESSAGGIO DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI PER LA CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA PACE EDUCARE I GIOVANI ALLA GIUSTIZIA E ALLA PACE L'inizio

Dettagli

NOI CREDIAMO : LA FEDE DELLA CHIESA

NOI CREDIAMO : LA FEDE DELLA CHIESA Catechesi 4 NOI CREDIAMO : LA FEDE DELLA CHIESA La fede è un atto personale: è la libera risposta dell uomo all iniziativa di Dio che si rivela. La fede però non è un atto isolato. Nessuno può credere

Dettagli

RITI di CONCLUSIONE. Padre nostro che sei nei cieli

RITI di CONCLUSIONE. Padre nostro che sei nei cieli BENEDIZIONE Il celebrante benedice le mamme, che tengono in braccio il loro bambino, quindi i papà e tutti i presenti, dicendo: Dio onnipotente, che per mezzo del suo Figlio, nato dalla vergine Maria,

Dettagli

CELEBRARE O ESSERE SACRAMENTO DELLE NOZZE? Incontro diocesano dei percorsi di preparazione al matrimonio cristiano. (Marco e Cristina Bazzani)

CELEBRARE O ESSERE SACRAMENTO DELLE NOZZE? Incontro diocesano dei percorsi di preparazione al matrimonio cristiano. (Marco e Cristina Bazzani) CELEBRARE O ESSERE SACRAMENTO DELLE NOZZE? Incontro diocesano dei percorsi di preparazione al matrimonio cristiano. (Marco e Cristina Bazzani) IL SACRAMENTO DELL AMORE EUCARESTIA Nell Eucarestia il segno

Dettagli

Schema del cammino GG e giovani

Schema del cammino GG e giovani Schema del cammino GG e giovani Professione di fede GIOVANISSIMI La dignità della persona umana La vocazione cristiana Una chiesa di discepoli GIOVANI Una chiesa di inviati Prima, seconda e terza superiore

Dettagli

Festa degli Sposi nei 5 20 25-35 40 45 63anni di Matrimonio

Festa degli Sposi nei 5 20 25-35 40 45 63anni di Matrimonio Noi ti lodiamo e ti benediciamo, o Dio, perché abbiamo costruito la nostra casa sulla salda roccia del tuo amore! Festa degli Sposi nei 5 20 25-35 40 45 63anni di Matrimonio Un particolare ringraziamento

Dettagli

Cammino di preparazione al Battesimo dei bambini

Cammino di preparazione al Battesimo dei bambini Cammino di preparazione al Battesimo dei bambini A CARI GENITORI, VI SIETE PRESENTATI PER CHIEDERE IL BATTESIMO DI VOSTRO/A FIGLIO/A. Cosa continua a significare per voi l evento della nascita? Perché

Dettagli

Percorso diocesano del Catecumenato degli adulti

Percorso diocesano del Catecumenato degli adulti Percorso diocesano del Catecumenato degli adulti 0. I Riferimenti teologico-pastorali Rito dell Iniziazione cristiana degli Adulti (RICA), LEV 1978 Consiglio Episcopale permanente della CEI, Nota pastorale.

Dettagli

La mia carne per la vita del mondo

La mia carne per la vita del mondo 34 RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO 34a Convocazione Nazionale Fiera di Rimini 2-5 giugno 2011 dei Gruppi e delle Comunità La mia carne per la vita del mondo Gv 6, 51b La mia carne per la La mia carne

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA 1) L alunno riconosce che Dio si è rivelato attraverso Gesù, stabilendo con l

Dettagli

S. MESSA IN ONORE DI SANTA RITA DA CASCIA RELIGIOSA

S. MESSA IN ONORE DI SANTA RITA DA CASCIA RELIGIOSA S. MESSA IN ONORE DI SANTA RITA DA CASCIA RELIGIOSA Antifona d ingresso Quanto a me non ci sia altro vanto che nella croce del Signore nostro Gesù Cristo per mezzo della quale il mondo per me è stato crocifisso

Dettagli

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico

SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico gruppo di lavoro 7 11 anni materiale per la sperimentazione diocesana SCHEDA 8.1 CHI È GESÙ? Un itinerario per la prima tappa del discepolato secondo l anno liturgico Versione aprile 2010 a cura di don

Dettagli

IL PERDONO DI ASSISI

IL PERDONO DI ASSISI IL PERDONO DI ASSISI Il Perdono di Assisi è una manifestazione della Misericordia infinita di Dio e un segno della passione apostolica di San Francesco Indulgenza della Porziuncola 2 AGOSTO Festa della

Dettagli

CELEBRAZIONE DI APERTURA DELL ANNO DELLA FEDE

CELEBRAZIONE DI APERTURA DELL ANNO DELLA FEDE CELEBRAZIONE DI APERTURA DELL ANNO DELLA FEDE RITI DI INTRODUZIONE DELLA CHIESA STAZIONALE 1. Quando il popolo si è riunito nella Chiesa stazionale il Vescovo saluta la comunità: Nel nome del Padre e del

Dettagli

DIOCESI DI ROMA. VEGLIA DI PENTECOSTE Sabato 7 Giugno 2014

DIOCESI DI ROMA. VEGLIA DI PENTECOSTE Sabato 7 Giugno 2014 DIOCESI DI ROMA VEGLIA DI PENTECOSTE Sabato 7 Giugno 2014 Durante il Convegno Diocesano dello scorso giugno, il Cardinale Vicario ha invitato i parroci a valorizzare la celebrazione della Pentecoste. Queste

Dettagli

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono:

Sacramento del. I segni importanti del Battesimo sono: Sacramento del Il Battesimo è la purificazione dal peccato originale e il dono della Nuova Vita, come amati e prediletti Figli di Dio, appartenenti alla famiglia della Chiesa per mezzo dello Spirito Santo.

Dettagli

Canti per la Settimana Santa, Pasqua 2009

Canti per la Settimana Santa, Pasqua 2009 Canti per la Settimana Santa, Pasqua 2009 Domenica delle Palme Rito della benedizione delle palme (in fondo alla navata) Canto d inizio: Hosanna (Frisina) - n.42-1 semitono Benedizione dei rami e aspersione

Dettagli

Natale del Signore - 25 dicembre

Natale del Signore - 25 dicembre Natale del Signore - 25 dicembre La Messa della notte sviluppa il tema di Gesù luce e pace vera donata agli uomini ( colletta); viene commentata attraverso una lettura tipologica la nascita di Gesù con

Dettagli

Testo originale: Dattiloscritto di P.Tomas Tyn, OP Cartella Varie IL CATTOLICESIMO.

Testo originale: Dattiloscritto di P.Tomas Tyn, OP Cartella Varie IL CATTOLICESIMO. Testo originale: Dattiloscritto di P.Tomas Tyn, OP Cartella Varie IL CATTOLICESIMO. E la religione rivelata che si definisce per una fede ben determinata e una prassi che consegue dall illuminazione soprannaturale

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA 1. Scoprire nei segni dell ambiente la presenza di Dio Creatore e Padre 2. Conoscere Gesù nei suoi aspetti quotidiani, familiari, sociali e religiosi 3. Cogliere i segni

Dettagli

Novena alla Regina della Pace si recita dal 15 al 23 giugno o per nove giorni consecutivi, in ogni momento di necessità

Novena alla Regina della Pace si recita dal 15 al 23 giugno o per nove giorni consecutivi, in ogni momento di necessità Novena alla Regina della Pace si recita dal 15 al 23 giugno o per nove giorni consecutivi, in ogni momento di necessità PRIMO GIORNO Preghiamo per i veggenti Preghiera alla Regina della Pace Madre di Dio

Dettagli

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI

A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI A DIECI ANNI DALLA NOTA SULL INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI PREGHIAMO Siamo qui dinanzi a te, o Spirito Santo: sentiamo il peso delle nostre debolezze, ma siamo tutti riuniti nel tuo nome; vieni a noi,

Dettagli

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN NORVEGIA, ISLANDA, FINLANDIA, DANIMARCA E SVEZIA CONFERIMENTO DEL SACRAMENTO DELLA CONFERMAZIONE

La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN NORVEGIA, ISLANDA, FINLANDIA, DANIMARCA E SVEZIA CONFERIMENTO DEL SACRAMENTO DELLA CONFERMAZIONE La Santa Sede PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO IN NORVEGIA, ISLANDA, FINLANDIA, DANIMARCA E SVEZIA CONFERIMENTO DEL SACRAMENTO DELLA CONFERMAZIONE OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Ice Sports Hall di Helsinki (Finlandia)

Dettagli

Oggi... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim

Oggi... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim Oggi...... tutta la Chiesa fa festa perché l nostr dolcissim entra a far parte della famiglia di Dio Mamma.. Papà.. La Madrina... Il Padrino... Insieme al parroco l... accompagnano verso la conoscenza

Dettagli

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI INTRODUZIONE La preghiera non è solo elevazione dell anima a Dio ma è anche relazione

Dettagli

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te!

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te! Liturgia per matrimonio Versione abbreviata della liturgia di matrimonio della Chiesa luterana danese, autorizzata con risoluzione regale del 12 giugno 1992 ENTRATA (PRELUDIO) DI ENTRATA SALUTO Pastore:

Dettagli

Prendi il largo! Veglia di preghiera in preparazione della riapertura della Chiesa Cattedrale dopo i lavori di restauro sabato 12 ottobre 2013

Prendi il largo! Veglia di preghiera in preparazione della riapertura della Chiesa Cattedrale dopo i lavori di restauro sabato 12 ottobre 2013 Prendi il largo! Veglia di preghiera in preparazione della riapertura della Chiesa Cattedrale dopo i lavori di restauro sabato 12 ottobre 2013 Cel: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Dettagli

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA.

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA. PREPARAZIONE ALLA PRIMA COMUNIONE LA SANTA MESSA ANNO CATECHISTICO 2008/09 NOME E COGNOME 1 DOMENICA: perché? Tutti i popoli hanno dei giorni di festa. Il popolo ebraico, a cui apparteneva Gesù, aveva

Dettagli

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI Giornata di preghiera per il Bicentenario della Diocesi 1816-2016 Giubileo della Misericordia Domenica 25 ottobre 2015 PREMESSA In vista dell apertura del Bicentenario della

Dettagli

RITO DI APERTURA DEL GIUBILEO. 13 dicembre 2015. Terza domenica di Avvento

RITO DI APERTURA DEL GIUBILEO. 13 dicembre 2015. Terza domenica di Avvento RITO DI APERTURA DEL GIUBILEO 13 dicembre 2015 Terza domenica di Avvento Premesse Di seguito si suggerisce uno schema di celebrazione per l inizio dell anno giubilare. Il presente testo può essere utilizzati

Dettagli

I N. Si chiedano preghiere soprattutto ai monasteri di clausura.

I N. Si chiedano preghiere soprattutto ai monasteri di clausura. M I S S I O N E MARIA di NAZARETH I N E U R O P A Fratello, sorella, ciò che ti presento è una proposta, liberamente offerta a tutti quei cristiani che desiderano operare per una Nuova Evangelizzazione

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

VEGLIA MISSIONARIA Spezzare pane per tutti i popoli

VEGLIA MISSIONARIA Spezzare pane per tutti i popoli VEGLIA MISSIONARIA Spezzare pane per tutti i popoli In preparazione alla Giornata Missionaria Mondiale, proponiamo la celebrazione di una Veglia sul tema di quest anno: Spezzare pane per tutti i popoli.

Dettagli

CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo. Lectio Divina (1 Pt.

CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo. Lectio Divina (1 Pt. CONSEGNA DELLE LINEE PASTORALI 2010 2011 Chiesa Cattedrale 5 settembre 2010 ITALO CASTELLANI arcivescovo Lectio Divina (1 Pt.2,1-5; 3,15) Vocazione e missione della comunità cristiana: il cammino degli

Dettagli

Ufficio stato Giuridico e Trattamento Economico del Personale I PRESEPI IN PUGLIA. Dal 27 al 30 dicembre 2014

Ufficio stato Giuridico e Trattamento Economico del Personale I PRESEPI IN PUGLIA. Dal 27 al 30 dicembre 2014 Ufficio stato Giuridico e Trattamento Economico del Personale I PRESEPI IN PUGLIA Dal 27 al 30 dicembre 2014 iscrizioni entro il 25/10/2014 fino ad esaurimento posti disponibili Dipendenti e familiari

Dettagli

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993

La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II. Domenica, 6 giugno 1993 La Santa Sede CELEBRAZIONE EUCARISTICA A CONCLUSIONE DEL «FAMILYFEST» OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II Domenica, 6 giugno 1993 1. Che il Signore cammini in mezzo a noi (Es 34, 9). Così prega Mosè, presentandosi

Dettagli

Roma, 4-7 luglio 2013

Roma, 4-7 luglio 2013 Allegato unico alla lettera Prot. N. AF/566/2012 in data 11 dicembre 2012 PELLEGRINAGGIO ALLA TOMBA DI PIETRO DI SEMINARISTI, NOVIZI, NOVIZIE E DI QUANTI SONO IN CAMMINO VOCAZIONALE Roma, 4-7 luglio 2013

Dettagli

CRISTIANI NON SI NASCE, MA SI DIVENTA. Itinerario per il completamento dell iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

CRISTIANI NON SI NASCE, MA SI DIVENTA. Itinerario per il completamento dell iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Parrocchia Immacolata Concezione CRISTIANI NON SI NASCE, MA SI DIVENTA. Itinerario per il completamento dell iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Come già indicato anche nel progetto annuale,

Dettagli

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO

APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO APPENDICE PROPOSTE CONCRETE RELATIVE A CIASCUN CAPITOLO 249 CAPITOLO 1 LA CHIESA, COMUNITÀ DI CHIAMATI A) FAR CRESCERE LA CHIESA: EDUCARCI A VIVERE IN COMUNITÁ Formazione permanente per le famiglie, n.

Dettagli