Installazione di XenClient Enterprise Engine Procedure consigliate. 13 novembre 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Installazione di XenClient Enterprise Engine Procedure consigliate. 13 novembre 2012"

Transcript

1 Installazione di XenClient Enterprise Engine Procedure consigliate 13 novembre 2012

2 Sommario Informazioni sul presente documento... 3 Verifica della compatibilità... 3 Problemi di compatibilità della CPU... 3 Problemi di compatibilità video... 3 Problemi di configurazione del disco... 4 Crittografia del disco... 4 Problemi di compatibilità generali... 4 Impostazioni BIOS... 5 Memoria... 5 Problemi di installazione generali... 6 Installazione da un supporto ottico... 6 Installazione da un supporto USB... 6 Problema comune post-installazione... 7 Problemi di installazione con l'avvio doppio... 8 Problemi con le installazioni di avvio PXE di XenClient Enterprise Engine... 9 Problemi con il programma di installazione di XenClient Enterprise Engine... 9 Tecniche di risoluzione dei problemi generali Risoluzione degli errori di installazione Appendice A: ridimensionamento di un'installazione di medie dimensioni Copyright 2012 Citrix Tutti i diritti riservati. Versione: 2.1 Citrix, Inc. 851 West Cypress Creek Road Fort Lauderdale, FL Stati Uniti Il presente documento è fornito "senza garanzie accessorie". Citrix, Inc. declina qualsiasi garanzia riguardante il contenuto del presente documento incluse, senza limitazione ad esse, garanzie implicite di commerciabilità e idoneità per qualsiasi scopo. Il presente documento può contenere imprecisioni tecniche o di altra natura, nonché errori tipografici. Citrix, Inc. si riserva il diritto di aggiornare le informazioni contenute nel presente documento, in qualsiasi momento e senza preventiva comunicazione. Questo documento e il software ivi descritto sono oggetto di informazioni riservate di Citrix, Inc. e dei suoi concessori di licenza e vengono forniti su licenza da parte di Citrix, Inc. Citrix Systems, Inc., il logo Citrix e Citrix XenClient sono marchi commerciali di Citrix Systems, Inc. negli Stati Uniti e in altri Paesi. Tutti gli altri prodotti o servizi menzionati nel presente documento sono marchi commerciali o marchi registrati delle rispettive aziende. Citrix Systems, Inc. riconosce tutti i marchi commerciali utilizzati nel presente documento. Linux è un marchio registrato di Linus Torvalds e Ubuntu è un marchio registrato di Canonical Ltd. Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation. Tutti i marchi registrati sono proprietà dei rispettivi titolari. 2

3 Informazioni sul presente documento Il presente documento fornisce informazioni sui problemi che possono verificarsi durante l'installazione di XenClient Enterprise Engine. L'installazione di XenClient Enterprise Engine su un computer può causare la rimozione del sistema operativo nativo e dei relativi dati. Prima di effettuare l'installazione, effettuare il backup dei dati dal computer che si desidera preservare. Verifica della compatibilità L'Engine viene eseguito su una vasta gamma di personal computer. I requisiti hardware includono: Processore Intel o AMD dual-core con tecnologia di virtualizzazione hardware Intel-VT (VT-x) o AMD-V. 2 GB di RAM; Citrix consiglia vivamente di utilizzare 4 GB per facilitare l'esecuzione di più macchine virtuali contemporaneamente. 60 GB di spazio libero su disco; l'esecuzione di più sistemi operativi può richiedere una quantità significativa di spazio su disco. Citrix semplifica il modo per determinare se il computer funzionerà con l'engine. Accedere al PC Hardware Compatibility List sul sito Web di Citrix per verificare se la macchina Windows esistente supporta la virtualizzazione richiesta per l'esecuzione dell'engine. Problemi di compatibilità della CPU È necessario considerare i seguenti problemi di compatibilità: Utilizzare processori Intel o AMD dual-core con tecnologia di virtualizzazione hardware Intel-VT (VT-x) o AMD-V. Per risultati migliori utilizzare le CPU Intel; per ulteriori informazioni sulle CPU supportate, fare riferimento al sito Web Intel. Tecnologia di virtualizzazione non presente o non attivata. La CPU deve supportare un funzionamento a 64 bit e la tecnologia di virtualizzazione. Se VT-x causa problemi, disattivarlo. Problemi di compatibilità video L'Engine funziona al meglio quando è in esecuzione su un sistema grafico basato su Intel. La selezione delle schede grafiche di altri fornitori può essere problematica. Considerare quanto segue: L'Engine fornisce un'assistenza limitata per le schede grafiche Nvidia e ATI più recenti. Alcune schede grafiche potrebbero non consentire l'installazione. Se si installa l'engine su un desktop con una scheda grafica ATI o Nvidia, rimuoverla ed utilizzare, se possibile, la scheda grafica Intel onboard. 3

4 Problemi di configurazione del disco Nel corso dell'installazione potrebbero presentarsi problemi relativi alla configurazione del disco: È supportata solo un'unica unità SATA locale L'installazione su prodotti basati su Linux potrebbe essere problematica Le macchine virtuali Linux sono principalmente per uso sperimentale. L'installazione su prodotti con crittografia del disco può essere problematica (BitLocker) Non è possibile accedere ad un disco rigido crittografato a meno che non venga immessa la password del proprietario registrato. La password dell'utente deve essere immessa prima che l'engine venga avviato. Una volta che l'utente accede, il disco rigido è accessibile e l'utente non rileva differenze dovute alla crittografia. Questa è una solida misura di sicurezza: non è possibile accedere al disco crittografato senza un'autenticazione appropriata. La differenza riscontrabile è un leggero aumento nell'uso della CPU, in minima percentuale. L'installazione non è possibile su dischi configurati con GPT o su altri layout di partizione non semplificati Crittografia del disco L'Engine supporta l'esecuzione con un disco crittografato; tale scelta deve essere effettuata in fase di installazione. La password utilizzata per la crittografia non è impostata durante l'installazione, questa operazione si verifica durante il processo di registrazione. Non è possibile accedere ad un disco rigido crittografato a meno che non venga immessa la password del proprietario registrato. La password dell'utente deve essere immessa prima che l'engine venga avviato. Una volta che l'utente accede, il disco rigido è accessibile e l'utente non rileva differenze dovute alla crittografia. Questa è una solida misura di sicurezza: non è possibile accedere al disco crittografato senza un'autenticazione appropriata. La differenza riscontrabile è un leggero aumento nell'uso della CPU, in minima percentuale. Problemi di compatibilità generali Potrebbero insorgere i seguenti problemi di compatibilità: Citrix consiglia l'utilizzo di laptop o desktop per uso aziendale con componenti interamente Intel (CPU, GPU e servizi di rete), con dischi rigidi da 7200 RPM o superiori. Memoria insufficiente Memoria minima di 2 GB di RAM; Citrix consiglia vivamente di utilizzare 4 GB per facilitare l'esecuzione di più macchine virtuali contemporaneamente. 4

5 L'esecuzione dell'engine è migliore con la grafica Intel I sistemi NVidia e Optimus risultano spesso problematici o È necessario disattivare Optimus nel BIOS, e anche cosìpotrebbe non funzionare o Il driver sperimentale NVidia non dovrebbe essere mai utilizzato L'assistenza per le schede grafiche più recenti NVidia e ATI è limitata Impostazioni BIOS Per utilizzare l'engine, il sistema deve supportare la virtualizzazione. È inoltre necessario configurare le impostazioni BIOS in modo che siano soddisfatti i seguenti criteri: Virtualizzazione: VT: Esecuzione affidabile: attivata (selezionata) attivata (selezionata) disattivata (non selezionata) Per i computer Lenovo: Riattivazione timer con batteria: attivata Memoria Affinché le modifiche al BIOS diventino effettive è necessario riavviare il computer. In alcuni sistemi potrebbe essere necessario interrompere l'alimentazione per alcuni minuti, quindi riavviare. La configurazione di memoria RAM minima per l'engine è di 2 gigabyte; Citrix consiglia vivamente di utilizzare 4 GB o una quantità superiore per ottenere migliori prestazioni dal sistema e per facilitare l'esecuzione simultanea di più macchine virtuali. È possibile riscontrare problemi di installazione relativi alla memoria del sistema: Citrix ha determinato che in alcuni casi la memoria danneggiata può determinare la non riuscita dell'installazione. Le installazioni ad avvio PXE potrebbero non riuscire se sul computer sono disponibili solo 2 GB di RAM o una quantità inferiore. 5

6 Problemi di installazione generali Quando viene installato XenClient Enterprise Engine potrebbero insorgere i seguenti problemi: File ISO incompleto o danneggiato. In alcuni casi può essere necessario verificare la validità del file ISO, controllando il checksum MD5. Sono disponibili diversi strumenti gratuiti per il calcolo e il confronto dei file MD5 (ad esempio: Utilizzare i driver paravirtualizzati più recenti, questi sono fondamentali per consentire alle macchine virtuali di ottenere il supporto per USB e servizi di rete, oltre a buone prestazioni. Una memoria difettosa può causare in molti modi problemi all'installazione. Alcune schede grafiche potrebbero non consentire l'installazione. Se si installa l'engine su un desktop con una scheda grafica ATI o Nvidia, rimuoverla ed utilizzare, se possibile, la scheda grafica Intel onboard. Installazione da un supporto ottico La creazione di un supporto ottico dal quale installare l'engine è semplice e analoga alla masterizzazione di un qualsiasi altro file ISO. Il processo di masterizzazione di un file ISO su disco comporta alcuni problemi che potrebbero insorgere: L'Engine richiede almeno 770 MB di spazio libero su disco; potrebbe non andare bene su qualsiasi lettore CD o supporto multimediale. Utilizzare dei CD anziché dei DVD. Masterizzare un file ISO che si trova su una condivisione di rete può essere problematico, perciò sarebbe necessario copiare il file nel sistema locale prima di avviare la masterizzazione. Supporto ottico scadente; utilizzare un'origine differente. Creazione del disco difettosa; ripetere la masterizzazione con un altro disco. Supporto ottico incompatibile con un altra unità ottica. Le unità ottiche USB possono rivelarsi problematiche (alcune funzionano, altre potrebbero non funzionare). Installazione da un supporto USB Quando viene installato un supporto USB potrebbero insorgere i seguenti problemi: Problemi di compatibilità della versione Unetbootin. Se si utilizza una distribuzione di UNetbootin di un'altra provenienza, accertarsi che si tratti almeno della versione 549 o successiva. Il dispositivo di archiviazione USB non ha spazio sufficiente; se si desidera utilizzare tale metodo, per poter installare l'engine è necessario disporre di uno stick USB di almeno 2 GB. Il dispositivo di archiviazione USB non è stato formattato prima dell'esecuzione di Unetbootin. 6

7 L'esecuzione di Unetbootin in relazione ai file ISO sull'archiviazione di rete può essere problematica. Sembra che l'installazione vada a buon fine, invece riparte daccapo. Tale problema si verifica perché il BIOS è configurato per il riavvio dal dispositivo USB come prima opzione; se il memory stick USB è ancora installato quando l'installazione è completata, l'engine legge nuovamente l'unità quando questa si riavvia, riavviando il processo di installazione. Per risolvere il problema, rimuovere lo stick USB dopo l'installazione. Quando si esegue un'installazione con un'unità USB considerare quanto segue: Assicurarsi che l'impostazione BIOS del computer consenta l'avvio dal supporto multimediale basato sull'usb. È possibile impostare la sequenza di avvio del computer per l'avvio automatico da qualsiasi dispositivo USB installato; nella sezione di configurazione BIOS>BOOT, spostare l'unità USB sopra il disco locale nell'ordine di avvio della macchina. Se si dispone l'ordine di avvio in modo che l'unità USB sia il dispositivo di avvio primario, ricordarsi di rimuovere lo stick USB che contiene il programma di installazione prima di riavviare la prossima volta. Se non si osserva tale precauzione, l'installazione potrebbe essere riavviata. Se l'ordine di avvio del dispositivo USB è più in basso rispetto al disco locale, o se non viene specificato, selezionare il tasto del menu dell'ordine di avvio, solitamente F12. Problema comune post-installazione È possibile configurare il BIOS del computer in modo che USB, CD-ROM o PXE sia il primo dispositivo di avvio, prima del disco rigido locale. Se il dispositivo di installazione precede il disco rigido nell'elenco dei dispositivi di avvio, dopo che l'installazione è stata completata e il sistema si riavvia, è possibile che si verifichi un riavvio dell'installazione. Tale operazione rappresenterebbe un comportamento normale, come previsto dalle impostazioni nel BIOS del computer. Se si verificasse tale situazione, effettuare le seguenti operazioni: Se per eseguire l'installazione viene utilizzato un dispositivo ottico o USB, rimuovere tale dispositivo. Configurare l'ordine di avvio del dispositivo BIOS del computer di conseguenza, riavviando il sistema ed immettendo la funzionalità di impostazione del computer (ottenuta di solito premendo il tasto F12 quando il sistema si sta avviando). 7

8 Problemi di installazione con l'avvio doppio È possibile che vengano riscontrati i seguenti problemi dovuti all'avvio doppio: L'avvio doppio è supportato solo con WinXP e Win7 Windows 7 utilizza un'enorme quantità di spazio su disco. Per evitare problemi durante le installazioni ad avvio doppio, utilizzare uno strumento di terze parti (ad esempio, gparted) per ridurre la partizione a dimensioni gestibili, quindi riavviare il sistema Windows nativo. Avviare checkdsk per verificare che il sistema Windows nativo sia stato avviato correttamente. Una volta verificata tale operazione, tornare all'installazione ad avvio doppio. È richiesto spazio libero su disco sufficiente È richiesta una partizione del disco primaria libera Sono disponibili diversi strumenti per la partizione del disco. Per i computer basati su Windows XP, Citrix ha testato le procedure presenti in questo documento utilizzando EASEUS Partition Master Home Edition. Per Vista e Windows 7, per creare la partizione utilizzare la Gestione disco nativa. L'avvio doppio non funzionerà se Windows utilizza la crittografia del disco (BitLocker) Tenere presente che l'installazione con avvio doppio è composta da due fasi: Nella fase 1, vengono ridimensionate le partizioni sul disco rigido per creare spazio non allocato (almeno 60 GB). Installare software di partizione di terze parti per installare l'engine su una macchina con Windows XP; Windows 7 include uno strumento di partizione. Utilizzare le istruzioni per Windows 7 se si dispone di entrambi i sistemi operativi Windows sul disco rigido. Può essere necessario effettuare una deframmentazione del disco prima di ripartire un sistema che è stato utilizzato per un lungo periodo di tempo. In caso contrario, il sistema operativo potrebbe non essere in grado di liberare spazio sufficiente per ridurre il volume a causa della mancanza di spazio libero contiguo. Nella fase 2, installare l'engine nello spazio non allocato sul disco rigido creato nella fase 1. L'Engine può essere installato da CD, DVD, dispositivo di archiviazione USB o da un server PXE. Dopo l'installazione l'utente può selezionare il riavvio di un sistema operativo Windows nativo o l'engine, ogni volta che il sistema viene alimentato. L'Engine e le eventuali macchine virtuali che si desidera includere devono trovare collocazione nello spazio non allocato, quindi è necessario selezionarlo conformemente a tale esigenza. 8

9 Problemi con le installazioni di avvio PXE di XenClient Enterprise Engine È possibile che vengano riscontrati i seguenti problemi dovuti all'avvio doppio: Per le procedure di avvio PXE che riguardano una macchina virtuale (cioè una macchina virtuale personale), assicurarsi che il NIC sia in modalità bridge in modo che venga utilizzato il servizio DHCP della macchina virtuale personale anziché il servizio DHCP dell'engine in modalità NAT. Le installazioni ad avvio PXE potrebbero non riuscire se sul computer sono disponibili solo 2 GB di RAM o una quantità inferiore. Problemi con il programma di installazione di XenClient Enterprise Engine Quando viene installato il programma di installazione di XenClient Enterprise Engine potrebbero insorgere i seguenti problemi: L'esecuzione di Windows Installer altera in modo permanente il disco di sistema; le partizioni Windows vengono ridotte per fare spazio all'installazione. Per evitare una possibile perdita di dati, accertarsi di effettuare un'immagine di backup dell'intero disco rigido prima di avviare il programma di installazione. Al momento non esiste un modo per recuperare lo spazio su disco che il programma utilizza per Windows senza effettuare di nuovo la partizione manuale del disco. Non eseguire tale operazione su una macchina che deve essere riportata alla configurazione originale, a meno che non sia stato effettuato un backup dell'immagine. Accertarsi di essere collegati all'alimentazione durante l'installazione e NON spegnere il computer durante l'esecuzione del programma di installazione; tale operazione potrebbe danneggiare il sistema. Il tempo di installazione varia e dipende dalle dimensioni del disco e dalla partizione; l'intero processo può richiedere anche una ventina di minuti. La maggior parte dei dischi ha un limite di 4 partizioni fisiche. Per installare l'engine, è necessario avere almeno una partizione libera disponibile. Per effettuare l'installazione con una partizione di ripristino, è necessario avere almeno due partizioni libere disponibili. Fare riferimento alla Gestione disco di Windows per informazioni sulla determinazione del numero di partizioni del disco disponibili. Sono disponibili diversi strumenti per la partizione del disco. Per i computer basati su Windows XP, Citrix ha testato le procedure presenti in questo manuale utilizzando EASEUS Partition Master Home Edition. Per Vista e Windows 7, per creare la partizione utilizzare la Gestione disco nativa. La partizione di ripristino richiede circa 2 GB di spazio. Il computer deve avere almeno due partizioni libere disponibili; in caso contrario la partizione di ripristino non può essere creata e il processo verrà interrotto. Utilizzare la Gestione disco di Windows per le informazioni sul numero di partizioni del disco disponibili. 9

10 Il programma di installazione non determina quanto spazio utilizzare; durante l'installazione, il 90% dello spazio su disco disponibile viene utilizzato dall'installazione dell'engine. Assicurarsi che nell'unità Windows sia disponibile spazio su disco sufficiente. Per l'installazione verrà utilizzato circa il 90% della partizione NTFS; la quantità di spazio libero su Windows NON corrisponderà esattamente a quella che Windows Installer può ridurre. Tecniche di risoluzione dei problemi generali Tenere presenti le seguenti tecniche di risoluzione dei problemi generali: Utilizzare l'ultima versione dell'engine. Visitare il sito di download di Citrix per la versione più recente Verificare il download per l'installazione dei file ISO In alcuni casi può essere necessario verificare la validità del file ISO, controllando il checksum MD5. Sono disponibili diversi strumenti gratuiti per il calcolo e il confronto dei file MD5 (ad esempio: Se l'installazione dal supporto ottico ha un esito negativo, utilizzare il supporto USB o viceversa Verificare il supporto di installazione prima di procedere con la medesima Attivare la modalità di debug dell'installazione Verificare la compatibilità dell'hardware Se viene utilizzato un processore Intel, Intel fornisce uno strumento per determinare se il chip nel computer supporta la virtualizzazione: Provare con un computer diverso Risoluzione degli errori di installazione Citrix si impegna per rendere il processo dell'installazione semplice ed esente da problemi. L'esperienza ha dimostrato che sono presenti alcune aree comuni dove possono riscontrarsi dei problemi. Qualora si verificasse un errore di installazione, riesaminare il seguente elenco di ragioni e soluzioni possibili prima di contattare l'assistenza tecnica. Tenere presenti le seguenti tecniche di risoluzione dei problemi generali: Durante l'installazione lo schermo diventa nero con un cursore lampeggiante. Per risolvere questo problema, verificare che la macchina abbia una scheda video compatibile. Spazio insufficiente per l'esecuzione dell'installazione. Struttura della tabella di partizione inusuale. Per risolvere questo problema, sostituire il disco, eseguire l'installazione con il disco pieno o ripulirlo e eseguire di nuovo l'installazione. L'installazione si riavvia spontaneamente senza ragione apparente. Riesaminare le informazioni presenti in questa guida per soluzioni specifiche a questo problema non comune. L'installazione può visualizzare un messaggio di "Errore sconosciuto"; in tali casi utilizzare il meccanismo di report degli errori del programma di installazione, se disponibile. 10

11 Il downgrade dell'engine non è supportato; se è necessario installare una versione precedente, disinstallare prima la versione corrente. Utilizzare l'ultima versione dell'engine. Visitare il sito di download di Citrix per la versione più recente. Se l'installazione dal supporto ottico ha un esito negativo, utilizzare il supporto USB o viceversa. Verificare il supporto di installazione prima di procedere con la medesima. Se possibile, provare con un altro computer; alcuni dei problemi descritti nel presente documento sono difficili da risolvere (ad esempio, la memoria danneggiata); il semplice cambio di piattaforma può risolvere alcuni dei problemi. Appendice A: ridimensionamento di un'installazione di medie dimensioni Un'installazione di medie dimensioni ha le seguenti caratteristiche: 1100 utenti presso 10 siti (inclusa la sede centrale e 9 uffici di vendita remoti). o Il sito della sede centrale conta 200 utenti dei quali 50 sono utenti mobili connessi in remoto per una media del 50% del tempo, con una connessione WAN a 10 Mb al secondo in download sul sistema del client e a 1 Mb al secondo in upload dal sistema del client. 100 utenti sono tecnici che utilizzano tutti dei desktop che eseguono l'ambiente di sviluppo. I restanti 50 sono personale IT o di assistenza che utilizzano una singola macchina virtuale. o Ciascuna sede remota ha 100 utenti dei quali 75 sono utenti mobili connessi in remoto per una media del 75% del tempo, con una connessione WAN a 10 Mb al secondo in download e a 1 Mb al secondo in upload. I rimanenti sono personale di assistenza che esegue un singolo ambiente. Vengono definite 4 macchine virtuali distinte, ciascuna delle quali ha una dimensione massima di 50 GB (non compressi) per il disco di sistema e 30 GB (non compressi) per il disco utente: o Windows 7 Corporate (Windows 7 più Office Professional più strumenti e materiale di vendita) o Windows 7 Development (Windows 7 più Visual Studio e Microsoft Office standard) o Assistenza Windows 7 (Windows 7 più Office Professional) o Windows 7 Personal OS (Windows 7) Le macchine virtuali verranno aggiornate e pubblicate settimanalmente con le hotfix. Le dimensioni degli aggiornamenti sono di circa 1 GB (non compresso) e la procedura è quella di implementare l'aggiornamento prima nel reparto IT e quindi per tutti gli utenti una volta che le prove sono state completate. Il personale di assistenza (25 in ciascun sito) ha una singola macchina virtuale assegnata che rappresenta l'"assistenza Windows 7". 11

12 Agli altri utenti, sono assegnate 2 macchine virtuali, in base alla persona. o Windows 7 Corporate, Windows 7 Development o Windows 7 Personal Ogni utente modificherà in media 100 MB al giorno di dati utente su tutte le macchine virtuali implementate nel proprio sistema del client. Con la compressione, ciò si traduce in dimensioni di backup pari a circa 50 MB al giorno per utente. Il criterio di backup è un'esecuzione quotidiana con il mantenimento degli ultimi 7 giorni per i backup di tutte le macchine virtuali assegnate, ad eccezione degli utenti con l'ambiente di sviluppo per i quali i backup vengono mantenuti per 4 settimane. Con tale impostazione, nell'installazione saranno presenti 10 server Synchronizer: Un server centrale Synchronizer nella sede centrale che gestisce tutti i server Synchronizer remoti e 200 utenti locali. Un server Synchronizer remoto per ciascuna delle altre 9 località. Con tale definizione, è possibile calcolare: Nel server centrale Synchronizer: o Memoria totale richiesta per le macchine virtuali: 4 * 90 GB = 360 GB o Memoria totale richiesta per il backup: 10 TB Tecnici (dimensioni totali per disco utente 32 GB): 100 * 32 GB = GB Restanti (dimensioni totali per disco utente 30 GB): 100 * 30 GB = GB o Quantità totale di dati da trasmettere per implementare tutte le macchine virtuali: 4 TB Per utenti locali: (150 * ) * 10 GB = 3,5 TB Per i server Synchronizer remoti: 9 * 4 * 10 GB = 360 GB o Quantità totale di dati da trasmettere Nei server Synchronizer remoti: o Memoria totale richiesta per le macchine virtuali: 360 GB o Memoria totale richiesta per i backup: 100 * 30 GB = 3 TB o Quantità totale di dati da trasmettere per implementare tutte le macchine virtuali: (75 * ) * 10 GB = 2 TB Tempo complessivo per implementare inizialmente tutte le macchine virtuali per gli utenti della sede centrale e i server delle sedi remote: 1+8,5+2,5 = 12 ore o Tempo per inviare le macchine virtuali ai server delle sedi remote: circa 1 ora Tenere presente che questa esecuzione si effettua per prima per consentire ai siti remoti di avviare rapidamente l'implementazione. o Tempo di connessione alla rete aziendale da parte degli utenti della sede centrale (100 tecnici con due macchine virtuali, 50 unità di personale di assistenza con una e 25 utenti mobili con 2): circa 8,5 ore (125 * ) * 10 GB a 800 Mbs = circa 8,5 ore 12

13 o Tempo di connessione in remoto da parte degli utenti della sede centrale: ognuno dispone di 10 Mb al secondo, MA tale quantità non è disponibile mentre viene eseguito l'aggiornamento per gli altri utenti del server centrale poiché l'intero collegamento da 1 Gb al secondo viene utilizzato per completare le 8,5 ore. Tuttavia, una volta eseguita l'implementazione che degli altri utenti del server centrale, tutti i 25 utenti remoti vengono eseguiti in parallelo utilizzando un totale di 250 Mb al secondo: 2,5 ore 10 GB/10 MBs = 2,5 ore Tempo per implementare inizialmente le macchine virtuali per gli utenti dei siti remoti: 1,75+2,5 = circa 4,5 ore o Tempo per gli utenti connessi direttamente alla LAN del sito remoto (18 unità del personale di vendita con 2 macchine virtuali e 25 unità di assistenza con 1 macchina virtuale): circa 1/75 ore (18 * ) * 10 GB / 800 Mbs = circa 1,75 ore o Tempo per gli utenti mobili nel sito remoto: questi operano tutti in parallelo, ma non possono essere eseguiti nello stesso momento degli utenti collegati alla LAN del sito remoto: 2,5 ore 10 GB/10 MBs = 2,5 ore Tutti i 9 siti remoti sono eseguiti in parallelo con il sito della sede centrale, in questo modo l'intera azienda viene implementata in circa 12 ore. Quantità totale di dati da trasmettere per implementare tutte le macchine virtuali: (100 * 2 * 1) GB = 200 GB Tempo complessivo per aggiornare tutte le macchine virtuali: circa 2 ore o Tutti i sistemi connessi alla rete aziendale verranno completati in circa 35 minuti. o I sistemi connessi in remoto impiegheranno circa 2 ore per scaricare i relativi aggiornamenti. Dati di backup complessivi inviati quotidianamente alla rete aziendale: 63 * 50 = circa 3 GB al giorno Dati di backup complessivi inviati quotidianamente alla connessione WAN: 37 * 50 = circa 2 GB al giorno Tempo complessivo di backup tramite la rete aziendale a 800 Mb/s: 30 s Tempo complessivo di backup tramite la connessione WAN a 320 Kb/s: 3 minuti Ogni utente remoto dispone di un collegamento DEDICATO di 320 Kb/s. L'ampiezza di banda totale utilizzata da 37 utenti a 320 Kb al secondo è di circa 11 Mb al secondo, quindi tutti i 37 trasferimenti possono essere effettuati simultaneamente e ciascun utente remoto visualizza solo 3 minuti di backup al giorno. 13

Windows Installer di XenClient Enterprise Engine. 16 novembre 2012

Windows Installer di XenClient Enterprise Engine. 16 novembre 2012 Windows Installer di XenClient Enterprise Engine 16 novembre 2012 Sommario Informazioni sulla guida... 3 Informazioni sul programma di installazione di XenClient Enterprise Engine... 3 Considerazioni importanti...

Dettagli

Esportazione di una macchina virtuale su un dispositivo di archiviazione di massa USB. 13 novembre 2012

Esportazione di una macchina virtuale su un dispositivo di archiviazione di massa USB. 13 novembre 2012 Esportazione di una macchina virtuale su un dispositivo di archiviazione di massa USB 13 novembre 2012 Sommario Informazioni sulla guida... 3 Esportazione di una macchina virtuale con XenClient Enterprise

Dettagli

Guida all'aggiornamento di XenClient Enterprise

Guida all'aggiornamento di XenClient Enterprise Guida all'aggiornamento di XenClient Enterprise Versione 5.0 19 agosto 2013 Sommario Informazioni sul presente documento...4 Importanti considerazioni relative all'aggiornamento della versione 5.0...4

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI L Installazione guidata di Crystal Reports funziona in

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

Ubuntu e la sua Installazione

Ubuntu e la sua Installazione Ubuntu e la sua Installazione Introduzione Ubuntu è un progetto guidato da una comunità internazionale di volontari, aziende e professionisti per creare un sistema operativo con l'uso del Software Libero

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694379

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694379 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Contenuto Requisiti minimi... 2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools... 3 Installazione Motorola Phone Tools... 4 Installazione e configurazione

Dettagli

Guida Installazione Windows 7

Guida Installazione Windows 7 Guida Installazione Windows 7 Cos è Windows 7? Windows 7 è il nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft nonchè successore di Windows Vista. Si presenta come uno dei Miglior Sistemi Operativi Microsoft

Dettagli

Guida all'amministrazione di XenClient Enterprise. 13 novembre 2012

Guida all'amministrazione di XenClient Enterprise. 13 novembre 2012 Guida all'amministrazione di XenClient Enterprise 13 novembre 2012 Sommario Informazioni sulla soluzione XenClient Enterprise... 4 Informazioni su XenClient Enterprise Engine... 4 Informazioni su XenClient

Dettagli

SUSE Linux Enterprise Desktop 10

SUSE Linux Enterprise Desktop 10 SUSE Linux Enterprise Desktop 10 Riferimento ramarpido di installazione SP1 Novell SUSE Linux Enterprise Desktop 10 GUIDA RAPIDA Marzo 2007 www.novell.com SUSE Linux Enterprise Desktop Utilizzare i seguenti

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise 11.

Dettagli

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione 1 Indice 4 Panoramica 5 Punto 1: aggiornare il software di sistema e il firmware del computer 6 Punto 2: eseguire Assistente Boot Camp 9 Punto

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI R2

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI R2 Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI R2 Installazione di Crystal Reports XI R2 Installazione di Crystal Reports XI R2 L Installazione guidata di Crystal Reports funziona

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 Serie stampanti laser Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di utilizzare la stampante, è necessario impostare l hardware e installare il driver. Per le istruzioni corrette sull installazione

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 19 con licenza per utenti

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Prima di iniziare... Scaricare l'immagine.iso della distribuzione scelta (nel caso di questa guida Kubuntu); Masterizzare il file scaricato su di

Dettagli

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli)

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di SPSS Statistics con licenza per utenti singoli. Una

Dettagli

Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center. Versione 5.4

Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center. Versione 5.4 Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center Versione 5.4 2006-2014 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Prima di installare Mac OS X

Prima di installare Mac OS X Prima di installare Mac OS X Leggi il seguente documento prima di installare Mac OS X. Tale documento fornisce informazioni importanti sui computer supportati, sui requisiti del sistema e sull installazione

Dettagli

Guida all'installazione

Guida all'installazione Prelude 1.0 Versioni Standard & Professional Guida all'installazione Requisiti di sistema Per installare ed usare Prelude, nelle versioni Standard e Professional 1.0, è necessario un Personal Computer

Dettagli

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Sommario A. Introduzione... 2 B. Descrizione generale... 2 C. Caratteristiche... 3 D. Prima di utilizzare il programma applicativo

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

Come installare Ubuntu Linux

Come installare Ubuntu Linux Come installare Ubuntu Linux Come procurarsi Ubuntu Acquistando riviste del settore: www.linuxpro.it - www.linux-magazine.it - www.oltrelinux.com Chiedere a un amico di masterizzarcene una copia Richiederlo

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Domande e risposte. Sommario. Autodesk Revit Autodesk Revit Architecture Autodesk Revit MEP Autodesk Revit Structure Autodesk Revit LT

Domande e risposte. Sommario. Autodesk Revit Autodesk Revit Architecture Autodesk Revit MEP Autodesk Revit Structure Autodesk Revit LT Autodesk Revit Autodesk Revit Architecture Autodesk Revit MEP Autodesk Revit Structure Autodesk Revit LT Domande e risposte Il presente documento contiene domande e risposte relative all'utilizzo del software

Dettagli

Domande frequenti su Samsung Drive Manager

Domande frequenti su Samsung Drive Manager Domande frequenti su Samsung Drive Manager Installazione D: Il disco fisso esterno Samsung è collegato, ma non succede nulla. R: Verificare la connessione del cavo USB. Se il disco fisso esterno Samsung

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Content Manager 2 Manuale utente

Content Manager 2 Manuale utente Content Manager 2 Manuale utente Fare riferimento a questo manuale per informazioni sull'utilizzo di Content Manager 2 per la consultazione, l'acquisto, il download e l'installazione di aggiornamenti e

Dettagli

Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP

Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP 1 of 5 18/10/2008 10.39 Ripristino di un Registro di sistema danneggiato che impedisce l'avvio di Windows XP Visualizza i prodotti a cui si riferisce l articolo. Su questa pagina Sommario Informazioni

Dettagli

Online Help StruxureWare Data Center Expert

Online Help StruxureWare Data Center Expert Online Help StruxureWare Data Center Expert Version 7.2.7 StruxureWare Data Center ExpertDispositivo virtuale Il server StruxureWare Data Center Expert 7.2 è disponibile come dispositivo virtuale, supportato

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Installazione e aggiornamento di Windows 8.1 Aggiornare il BIOS, le applicazioni, i driver ed eseguire Windows Update Selezionare il tipo di installazione

Dettagli

Guida utente per Mac

Guida utente per Mac Guida utente per Mac Sommario Introduzione... 1 Utilizzo dello strumento Mac Reformatting... 1 Installazione del software FreeAgent... 4 Rimozione sicura delle unità... 9 Gestione delle unità... 10 Aggiornamento

Dettagli

FileMaker Pro 11. Esecuzione di FileMaker Pro 11 su Servizi Terminal

FileMaker Pro 11. Esecuzione di FileMaker Pro 11 su Servizi Terminal FileMaker Pro 11 Esecuzione di FileMaker Pro 11 su Servizi Terminal 2007 2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione

Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione Rapido - Contabilità per liberi professionisti Manuale d'installazione 2002-2007 SABE SOFT snc Sommario I Cenni preliminari 2 II Installazione Rapido 4 1 Installazione... Rapido (server) 4 Benvenuto...

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza per utenti

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694377

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694377 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER File Leggimi di Parallels Transporter SOMMARIO: 1. Informazioni su Parallels Transporter 2. Requisiti di Sistema 3. Installazione di Parallels Transporter 4. Rimozione di Parallels Transporter 5. Informazioni

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

Acer erecovery Management

Acer erecovery Management 1 Acer erecovery Management Sviluppato dal team software Acer, Acer erecovery Management è uno strumento in grado di offrire funzionalità semplici, affidabili e sicure per il ripristino del computer allo

Dettagli

Solo le persone in gamba leggono i manuali.

Solo le persone in gamba leggono i manuali. Solo le persone in gamba leggono i manuali. Sommario Introduzione...1 Accensione e spegnimento sicuri dell'unità... 1 Scollegamento delle unità esata e 1394... 2 Unità esata... 3 Unità 1394... 4 Installazione

Dettagli

1. opzione 1, ubuntu accanto a windows

1. opzione 1, ubuntu accanto a windows INSTALLARE UBUNTU LINUX Per installare Ubuntu, si possono scegliere 3 diverse opzioni: 1. installazione accanto (o al posto) di windows 2. installazione all'interno di windows tramite Wubi 3. installazione

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2007-2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

DESKTOP Internal Drive. Guida all installazione

DESKTOP Internal Drive. Guida all installazione DESKTOP Internal Drive Guida all installazione Guida all installazione dell unità Seagate Desktop 2013 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent

Dettagli

Introduzione a VMware Fusion

Introduzione a VMware Fusion Introduzione a VMware Fusion VMware Fusion per Mac OS X 2008 2012 IT-000933-01 2 Introduzione a VMware Fusion È possibile consultare la documentazione tecnica più aggiornata sul sito Web di VMware all'indirizzo:

Dettagli

l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux

l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux corso introduttivo di informatica libera l'installazione del sistema operativo Ubuntu Linux Manuele Rampazzo Associazione di Promozione Sociale Faber Libertatis - http://faberlibertatis.org/

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53

Guida dettagliata all'aggiornamento a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53 Guida dettagliata al a Windows 8 CONFIDENZIALE 1/53 Indice 1. 1. Processo di di Windows 8 2. Requisiti di sistema 3. Preparazioni 2. 3. 4. 5. Installazione pulita 6. 1. Personalizza 2. Wireless 3. Impostazioni

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Installazione e aggiornamento di Windows 8.1 Aggiornare il BIOS, le applicazioni, i driver ed eseguire Windows Update Selezionare il tipo di installazione

Dettagli

File Leggimi di Adobe Contribute CS3

File Leggimi di Adobe Contribute CS3 File Leggimi di Adobe Contribute CS3 Benvenuti in Adobe Contribute CS3. Questo documento contiene informazioni recenti sul prodotto, aggiornamenti e consigli di risoluzione dei problemi non affrontati

Dettagli

Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista

Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista Symantec AntiVirus : supplemento per Windows Vista Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Il termine "firmware" si riferisce al software installato sulla vostra fotocamera Cyber-shot. Per aggiornare il software

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station

GUIDA DI INSTALLAZIONE. AXIS Camera Station GUIDA DI INSTALLAZIONE AXIS Camera Station Informazioni su questa guida Questa guida è destinata ad amministratori e utenti di AXIS Camera Station e riguarda la versione 4.0 del software o versioni successive.

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers

GUIDA RAPIDA. Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers GUIDA RAPIDA Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers Indice 1. Introduzione...1 2. Requisiti necessari...1 3. Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers...2 3.1 Operazioni preliminari

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON W200I http://it.yourpdfguides.com/dref/451448

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON W200I http://it.yourpdfguides.com/dref/451448 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON W200I. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers

GUIDA RAPIDA. Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers GUIDA RAPIDA Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers Indice 1. Introduzione...1 2. Requisiti necessari...1 3. Installazione di Nokia Connectivity Cable Drivers...2 3.1 Operazioni preliminari

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

GUIDA RAPIDA. per l'utente di Windows Vista. Installazione del software della stampante... 2 Installazione del software per la stampa in rete...

GUIDA RAPIDA. per l'utente di Windows Vista. Installazione del software della stampante... 2 Installazione del software per la stampa in rete... SOMMARIO GUIDA RAPIDA per l'utente di Windows Vista Capitolo 1: DIGITALIZZAZIONE CON IL DRIVER WIA... 1 Capitolo 2: INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA STAMPANTE IN WINDOWS... 2 Installazione del software

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Desktop 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise Desktop

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Antivirus Pro 2012. Guida introduttiva

Antivirus Pro 2012. Guida introduttiva Antivirus Pro 2012 Guida introduttiva Importante Sulla custodia del CD sarà possibile trovare il codice di attivazione con il quale attivare il prodotto. Si consiglia di conservarlo in un luogo sicuro.

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. CREATIVE WEBCAM NOTEBOOK http://it.yourpdfguides.com/dref/1151377

Il tuo manuale d'uso. CREATIVE WEBCAM NOTEBOOK http://it.yourpdfguides.com/dref/1151377 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di CREATIVE WEBCAM NOTEBOOK. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso CREATIVE

Dettagli

per Mac Guida all'avvio rapido

per Mac Guida all'avvio rapido per Mac Guida all'avvio rapido ESET Cybersecurity fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense introdotto per la prima volta

Dettagli

STELLA SUITE Manuale d'uso

STELLA SUITE Manuale d'uso STELLA SUITE Manuale d'uso Stella Suite Manuale d'uso v. 1.2014 INDICE Sezione Pagina 1. Introduzione a Stella Suite Componenti Requisiti sistema Panorama della schermata iniziale 2. Installazione di Stella

Dettagli

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 Guida di installazione del software Italiano LB9155001 Introduzione Caratteristiche P-touch Editor Driver stampante P-touch Address Book (solo Windows ) Consente di

Dettagli

AOMEI OneKey Recovery Help

AOMEI OneKey Recovery Help AOMEI OneKey Recovery Help Index About AOMEI OneKey Recovery Supported operating systems OneKey System Backup Two type of OneKey system backup The difference between the two above ways Backup system to

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows e Windows Vista sono marchi o marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON S500I http://it.yourpdfguides.com/dref/452616

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON S500I http://it.yourpdfguides.com/dref/452616 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON S500I. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

HP Backup and Recovery Manager

HP Backup and Recovery Manager HP Backup and Recovery Manager Guida per l utente Versione 1.0 Indice Introduzione Installazione Installazione Supporto di lingue diverse HP Backup and Recovery Manager Promemoria Backup programmati Cosa

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Microsoft Windows 7: Guida introduttiva

Microsoft Windows 7: Guida introduttiva Microsoft Windows 7: Guida introduttiva Configurazione di Windows 7 Il tuo computer Dell è preconfigurato con il sistema operativo Microsoft Windows 7 se lo hai selezionato al momento dell'acquisto. Per

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON Z520I http://it.yourpdfguides.com/dref/452299

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON Z520I http://it.yourpdfguides.com/dref/452299 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON Z520I. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Note sulla versione di XenClient Enterprise

Note sulla versione di XenClient Enterprise Note sulla versione di XenClient Enterprise Versione 4.5.1 19 dicembre 2012 XenClient Enterprise versione 4.5.1 1 Informazioni su XenClient Enterprise XenClient Enterprise è una soluzione per la virtualizzazione

Dettagli

Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0. Guida all'installazione

Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0. Guida all'installazione Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0 Guida all'installazione Introduzione Stellar Phoenix Mac Data Recovery v7 è una soluzione completa per tutti i problemi di perdita di dati. La perdita di dati può

Dettagli