COMPUTO METRICO. Comune di PESCIA Provincia di PISTOIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMPUTO METRICO. Comune di PESCIA Provincia di PISTOIA"

Transcript

1 Comune di PESCIA Provincia di PISTOIA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: OPERE URGENTI CONSISTENTI NEL RIFACIMENTO DELLA COPERTURA IN LEGNO E LATERIZIO DEL LABORATORIO ANALISI DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI PESCIA COMMITTENTE: AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Pescia, 20/10/2010 IL TECNICO Geom. CLAUDIA BIONDI PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A.

2 pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Operaio specializzato, ogni onere incluso. O.2 10,00 SOMMANO ora 10,00 30,79 307,90 2 Operaio qualificato, ogni onere incluso. O.3 10,00 SOMMANO ora 10,00 28,69 286,90 3 Operaio IV livello, ogni onere incluso. O.1 10,00 SOMMANO ora 10,00 32,40 324,00 4 Operaio comune, ogni onere incluso. O.4 10,00 SOMMANO ora 10,00 25,92 259,20 5 Demolizione di intonaco interno in malta di calce o cementizia, su D.15 pareti e soffitti, di qualsiasi spessore, fino a ritrovare il vivo della muratura sottostante; compreso ponteggi... orto alla discarica posta in un raggio di 12 km., e lo smaltimento delle macerie secondo le vigenti normative di legge. 100,00 SOMMANO mq. 100,00 8,80 880,00 6 ALLESTIMENTO DI CANTIERE, consistente in tutte le AC.01 installazione, fisse e mobili, civile ed impiantistiche, necessarie all'esecuzione dei lavori secondo le vigenti disposizioni e de... dare il cantiere perfettamente organizzato nel rispetto delle vigenti normative e del P.S.C.( Oneri per la sicurezza) SOMMANO cadauno 5 000, ,00 7 F. e p.o. di DOCCIA O GRONDA lamiera zincata semitonda o OL.02 quadra, compreso saldature, filo rame, sp.8/10 sviluppo fino a 500, incluso sfridi, curve e pezzi speciali, ponteggi fino... ei materiali di risulta, staffaggi, sigillature, nonché ogni altro onere atto a dare il titolo finito a regola d'arte. 2,00 33,00 66,00 24,00 24,00 9,00 9,00 33,00 33,00 SOMMANO m 132,00 29, ,60 8 F. e p.o. di CONVERSE E SCOSSALINE lamiera zincata sp.8/10, OL.03 incluso sfridi, curve e pezzi speciali, ponteggi fino a 4,5 m, opere provvisionali, smaltimenti dei materiali di risulta, staffaggi, sigillature, nonché ogni altro onere atto a dare il titolo finito a regola d'arte. 100,00 SOMMANO mq. 100,00 44, ,00 A R I P O R T A R E ,60

3 pag. 3 R I P O R T O ,60 9 F. e p.o. di PLUVIALI IN metallo tubo tondo sp.8/10 diam.100, OL.01 incluso sfridi, curve e pezzi speciali, ponteggi fino a 4,5 m, opere provvisionali, smaltimenti dei materiali di risulta, staffaggi, sigillature, nonché ogni altro onere atto a dare il titolo finito a regola d'arte. 150,00 SOMMANO m 150,00 22, ,00 10 Esecuzione IN ECONOMIA DI RESTAURO sostituzioni e/o CC.04 integrazioni di parti per le strutture in legno delle coperture ( capriate, puntoni, arcarecci..) 20,00 SOMMANO ora 20,00 32,00 640,00 11 Fornitura e posa in opera di terminali in ghisa di ml. 1,50 per tubi di OL.04 scarico dei pluviali. Metodo di misura: misurazione per metro lineare posato. 30,00 SOMMANO mq. 30,00 55, ,00 12 Restauro conservativo ligneo e della ferramentadi persiane in legno RL.07 consistente in: smontaggiodelle persiane, verifica dello "stato di salute" dellepersiane in quanto sarà necessar... vederà al ricollocamento in sito sarà opportuno provvedere ad un eventuale rafforzamento dei gangheri se non ben murati. 10,00 SOMMANO cadauno 10,00 580, ,00 13 Esecuzione di PONTEGGIO VERTICALE ESTERNO di facciata, in SP.01 elementi modulari ad H, compreso sbalzi, aggetti, sottoponte, trasporti nell'ambito del cantiere e mano d'opera per monta..., tutti gli oneri e dispositivi necessari al montaggio/smontaggio in conformità alle norme antinfortunistiche vigenti. Edificio "A" 2,00 34,00 16, ,00 2,00 24,00 16, ,00 Edificio "B" 24,00 10, ,00 9,00 10,000 90,00 SOMMANO mq ,00 24, ,00 14 Realizzazione di castello di tiro, in elementi modulari ad H, compreso SP.07 trasporti nell'ambito del cantiere e mano d'opera per montaggio e smontaggio, ancoraggi, completo in ogni sua... finito a regola d'arte, comunque in ottemperanza alle norme antinfortunistiche e collocati in zona indicata dalla D.L. Edificio "A" 2,00 Edificio "B" SOMMANO cadauno 3, , ,00 15 Realizzazione di ponteggio interno di protezione da montarsi SP.03 internamente nella porzione destinata ai prelievi dell'edificio "A" eseguito in tubi innocenti e tavoloni, compreso tra... a d'arte, comunque in ottemperanza alle vigenti norme antinfortunistiche. Misurato lo sviluppo in proiezione orizzontale 30,00 8, ,00 SOMMANO mq. 240, ,00 A R I P O R T A R E ,60

4 pag. 4 R I P O R T O ,60 16 POSA IN OPERA di scempiato in pianelle di cotto di qualsiasi RT.04 dimensione esse siano, precedentemente smontate e accatastate nell'ambito della zona di cantiere, preventivamente sp... alto del materiale da ricollocare in opera e quanto altro occorrente a rendere l'oper finita a perfetta regola d'arte. Superficie arrotondata per inclinazione faldaarrotondamento per pendenza della falda 230,00 SOMMANO mq. 230,00 36, ,00 17 SMONTAGGIO del solo scempiato di pianelle o in tavelle o RT.03 tavelloni di qualsiasi dimensione e materiale essi siano, compreso calo a terra, accantonamento nell'ambito del cantie... llo stesso a discarica autorizzata posta entro km.12 dal cantiere, compreso oneri per il conferimento del materiale. Edificio "B" 9x24 =216 arrotondata per pendenza falda 230,00 SOMMANO mq. 230,00 22, ,00 18 Parapetto provvisorio a protezione delle aree di intervento in SP.15 copertura, fissati con adeguati ancoraggi alle murature esistenti e composto da montanti metallici posti a interasse... renti in legno, compreso il montaggio e lo smontaggio (ancoraggi alle murature esclusi); per tutta la durata dei lavori. Edificio "A" lato est 30,00 30,00 10,00 10,00 25,00 25,00 SOMMANO m. 65, ,00 19 Smontaggio manto di copertura in tegole e coppi o marsigliesi, RT.01 escluso gronde, canali e pluviali, camini, sfiati ed areatori, già contabilizzati a parte, compreso calo a terra... nto necessario per dare il lavoro finito e compiuto a regola d'arte escluso solo il ponteggio contabilizzato a parte. Tetto edificio nord (A) *(lung.=33+22)*(h/peso=1/2) 2,00 55,00 12,000 0, ,00 (H/peso=1/2) 24,00 12,000 0, ,00 Tetto edificio sud (B) *(H/peso=1/2) 9,00 8,500 0,500 38,25 (lung.=24+15)*(h/peso=1/2) 39,00 8,500 0, ,75 Maggiorazione per pendenza falde 92,00 SOMMANO mq ,00 18, ,00 20 Montaggio manto di copertura in tegole e coppi o marsigliesi in RT.02 precedenza smontati, accantonati e recuperati, con integrazione del materiale mancante, vecchio e di recupero, fin... uscie, il tutto effettuato con malta cementizia ogni onere compreso a rendere l'opera finita a perfetta regola d'arte ,00 SOMMANO mq ,00 45, ,00 21 Riunione iniziale da effettuarsi con la ditta prima dell'inizio dei lavori AC.02 con la ditta appaltatrice per illustrare i contenuti del PSC e riunioni periodiche a cadenza mensile per verifica dello stato di attuazione del PSC ed eventuali aggiornamenti. 6,00 SOMMANO cadauno 6,00 45,00 270,00 22 Ripristino di CANNE FUMARIE o COMIGNOLI o di aereazione, in D.01 elementi prefabbricati, in calcestruzzo o in mattoni pieni, e A R I P O R T A R E ,60

5 pag. 5 R I P O R T O ,60 comunque in qualsiasi materiale essi siano,ecc..; median... o pertanto il trasporto ed il conferimento a discarica autorizzata del materiale di resulta o non più riutilizzabile. 7,00 SOMMANO mq. 7,00 155, ,00 23 TETTOIA PROVVISORIA PER COPERTURA TETTI durante i SP.06 lavori di consolidamento e ripassatura, realizzata con lastre traslucide ondulate in resina poliestere rafforzato da 1,5 /2 mm fis..., impianto di messa a terra, segnaletiche, nonché ogni onere e magistero atto a dare il titolo finito a regola d'arte. E' prevista la realizzazione della tettoia solo sulla porzione sud 200,00 SOMMANO mq. 200,00 35, ,00 24 Esecuzione di PIANI DI LAVORO MOBILI per eseguire le SP.12 lavorazioni relative alla volta dal piano superiore in sicurezza. Sono compresi, per tutta la durata delle lavorazioni: l'impi... è già inclusa e compensate nelle singole voci di Elenco relative alle specifiche lavorazioni.(oneri per la sicurezza) SOMMANO cadauno 640,00 640,00 25 Demolizione di intonaco esterno fino ad un massimo pari al 30% D.09 della superficie complessiva delle facciate, in malta di calce o cementizia, e comunque di qualsiasi tipo e spessor... iscarica fino ad una distanza massima di 12 Km., e lo smaltimento delle macerie secondo le vigenti normative di legge. Edificio "A" *(par.ug.=30/100) 0,30 33,00 16, ,40 (par.ug.=30/100) 0,30 24,00 16, ,20 Edificio "B" *(par.ug.=30/100) 0,30 24,00 10,000 72,00 (par.ug.=30/100) 0,30 9,00 10,000 27,00 SOMMANO mq. 372,60 9, ,96 26 Demolizione di zoccolino battiscopa, di qualunque essenza e D.16 materiale esso sia, marmo, plastica, legno, ecc.. compresa eventuale malta di attacco, escluso sottostante intonaco: di... e l'opera finita a perfetta regola d'arte compreso carico, trasporto ed oneri per la discarica dei materiali di resulta. 30,00 SOMMANO m 30,00 1,80 54,00 27 RIPRESA DI INTONACI ESTERNI eseguita a tratti anche di piccole I.03 dimensioni compreso il sollevamento dei materiali a qualsiasi altezza. Eseguito come l'esistente, con arricciatura, s... lo tirata e lisciata a mestola, compreso ogni onere e magistero per dare l'opera finita e perfetta a regola d'arte. 250,00 SOMMANO mq. 250,00 52, ,00 28 Revisione della piccola orditura della copertura (TRAVETTI) in abete RT.05 o castagno e di qualunque sezione e lunghezza essi siano, compreso pulizia, verniciatura con impregnante s... ella muratura, rappiano dei piani di posa e ogni altro onere necessario a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte, Edificio "B" 230,00 SOMMANO mq. 230,00 135, ,00 A R I P O R T A R E ,56

6 pag. 6 R I P O R T O ,56 29 SAGGIO espolrativo per verificare l'effettiva consistenza del legname D.08 dele travi portanti e delle capriate, tramite fori in zone indicate da D.L. compreso eventuale riprese con resine epossidiche inclusi ponteggi ed eventuali puntellamenti e quant'altro occorrente. 10,00 SOMMANO cadauno 10,00 50,00 500,00 30 REVISIONE DELLA ORDITURA PRIMARIA TRAVI LEGNO, RT.06 poste a qualsiasi altezza, in abete o castagno, a spigolo vivo od arrotondato, compreso opere di puntellamento, smuratura dagli... i o lapidei, la sagomatura delle travi e comunque ogni onere compreso a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. 5,00 SOMMANO mc. 5, , ,00 31 Tinteggiatura completa facciate, mediante: T.00 due mani di pittura a base di resine silossaniche, per esterni, eseguita a qualsiasi altezza, compreso l'uso di ponteggi contabilizzat... le scale, i cavalletti, la pulitura ad opera ultimata. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. Edificio "A" 24,00 10, ,00 33,00 10, ,00 26,00 3,000 78,00 24,00 5, ,00 Edificio "B" 9,00 8,000 72,00 9,00 24, ,00 4,00 8,000 32,00 4,30 8,000 34,40 SOMMANO mq ,40 18, ,44 32 Tinteggiatura a tempera per interni in ambienti sia esistenti che I.04 nuovi, data in tre mani, eseguita a pennello, previa preparazione della superficie interessata con eventuale rimoz... lli o ponti di servizio e ripulitura finale degli ambienti il tutto per dare l'opera finita e compiuta a regola d' arte. 300,00 SOMMANO mq. 300,00 6, ,00 33 Realizzazione di un massetto di copertura in calcestruzzo alleggerito RT.07 spessore fino a 5 cm. realizzato con argilla espansa armata con rete zincata filo 3 maglia cm 5x5, tirato con... meabilizzazione contabilizzata a parte; in opera compreso ogni onere a rendere l'opera finita a perfetta regola d'arte. Tetto edificio nord (A) *(lung.=33+22)*(h/peso=1/2) 2,00 55,00 12,000 0, ,00 (H/peso=1/2) 24,00 12,000 0, ,00 Tetto edificio sud (B) *(H/peso=1/2) 9,00 8,500 0,500 38,25 (lung.=24+15)*(h/peso=1/2) 39,00 8,500 0, ,75 maggiortazione per pendenza tetto 92,00 SOMMANO mq ,00 25, ,00 34 FORNITURA E POSA IN OPERA DI IMPERMEABILIZZAZIONE RT.08 con due strati di guaina incrociati in polimero plastomerico armata con tessuto di vetro spessore mm.4 ardesiata, posta a fiamma... distese a pennello o rullo da concordare DD.LL compreso ogni onere e magistero per dare l'opera finita regola d'arte ,00 SOMMANO mq ,00 18, ,00 A R I P O R T A R E ,00

7 pag. 7 R I P O R T O ,00 35 INTONACI CIVILI per esterni per riprese di facciata I.01 preventivamente stonacate, formato da rinzaffo, secondo strato tirato in piano a regolo e da una successiva rifinitura a frata... uso il ponteggio di facciata conteggiato a parte Metodo di misura: misurazione della effettiva superficie realizzata. SOMMANO mq. 0,00 24,00 0,00 36 "Opere in economia da eseguire sulla base dell'elenco Prezzi, relativi O.5 a opere e/o lavorazioni, non prevedibili e/o non quantificabili, attività di pulizia del sotto tetto, riprese di intonaci, apertura di varchi, tamponature di murature, saggi, ecc. SOMMANO a corpo 4 000, ,00 37 TINTEGGIATURE A CALCE, preconfezionata, colori chiari a scelta T.03 D.L., previa mano di latte di calce e di fissativo (compresi), da eseguire in interni ed in esterni, su pareti o soff... ncluso opere provvisionali e ponti di servizio, nonchè ognbi altro onere atto a dare il titolo finito a regola d'arte. 300,00 SOMMANO mq. 300,00 8, ,00 38 INTONACI CIVILI per interni per riprese pareti e soffitti I.02 preventivamente stonacati, formato da rinzaffo, secondo strato tirato in piano a regolo e da una successiva rifinitura a... ere a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. Metodo di misura: misurazione della effettiva superficie realizzata. 300,00 SOMMANO mq. 300,00 29, ,00 39 Maggior ONERE per la TINTEGGIATURA dei prospetti esterni per T.04 sopracolore sulle parti architettoniche da profilare: cornici, sottogronda decorazioni di qualsiasi spessore. Cornici delle finestre 80,00 SOMMANO mq. 80,00 9,90 792,00 40 RESTAURO DI FINESTRA IN LEGNO ad uno o più battenti, RL.02 mediante rinverzatura delle fessurazioni, asportazione e rifissaggio di elementi recuperabili disancorati, calettatura degli el... tinteggiatura mediante laccatura dell'infisso colore a scelta del D.L. ed escluso solo la fornitura e posa dei vetri. Edificio "A" 3,00 1,60 2,800 13,44 SOMMANO mq. 13,44 428, ,32 41 Fornitura e posa in opera di terminali in ghisa di ml. 1,50 per tubi di OL.04 scarico dei pluviali. Metodo di misura: misurazione per metro lineare posato. SOMMANO mq. 0,00 55,00 0,00 42 REVISIONE E RESTAURO di cornici marcapiani e mostre di SL.09 finestre semplici per un 'altezza massima di sviluppo di 30 cm comprendente l'ispezione dell'intera superficie, la rimozione... ura e carteggiatura, la finitura con colla di malta o a stucco romano.misurata a metro lineare sull'intera superficie. A R I P O R T A R E ,32

8 pag. 8 R I P O R T O ,32 150,00 SOMMANO mq. 150,00 43, ,00 43 Restauro infissi esterni con: smontaggio e rimontaggio dell' infisso, RL.03 trattamento del legname con raschiatura, stuccatura, levigatura; una mano di protettivo impregnante e due mani... nterni. Compreso l' eventuale trasporto al laboratorio, il tutto per dare il lavoro completo e finito a regola d' arte. Edificio "A" 2,00 2,60 2,800 14,56 Edificio "B" 1,80 2,800 5,04 Controporta interna edificio "A" 2,00 1,20 2,800 6,72 2,80 2,800 7,84 SOMMANO mq. 34,16 585, ,60 44 Realizzazione di balza perimetrale tinteggiata a smalto nei colori a T.08 dicrezione della DD.LL. Compreso mano di fissativo vinilico all' acqua, rasatura a stucco, scartatura, mano d... con due mani di cementite. E' inoltre compreso quanto altro occorre per darel'opera finita e compiuta a regola d' arte. Edificio "A" 33,00 0,800 26,40 24,00 0,800 19,20 SOMMANO mq. 45,60 9,40 428,64 45 Esecuzioni di indagini diagnostiche in corso d'opera delle strutture CC.01 principali della copertura ( capriate ), mediante endoscopie, carotaggi e prove situ in laboratorio. SOMMANO a corpo 1 500, ,00 46 Formazione di lucernario per accedere alla copertura e collegarsi alla RT.11 linea vita in sicurezza, di superficie minima come previsto dalla normativa ovvero di 0,50 mq (70x75 cm) comp... tegno dei travicelli tagliati e della scalettta in ferro. Il tutto per dare l' opera finita e compiuta a regola d' arte. 2,00 SOMMANO cadauno 2, , ,00 47 Pulitura diversificata del paramento lapideo, tramite applicazione di SL.10 impacchi di polpa di carta e bicarbonato d' ammonio o di sale bisodico dell' EDTA con l' aggiunta di un tensio... biocidi tipo Desogen e susseguente risciacquo con acqua deionizzata. Sostituzione degli elementi di copertura in cotto. SOMMANO cadauno 2 800, ,00 48 FORNITURA E POSA IN OPERA DI AGGANCIO ANTICADUTA SP.13 per coperture tipo linea guida permanente, composto da anelli di aggancio di sicurezza ancorate alle strutture portanti delle cope... in fase successive ai lavori. Ogni linea sarà pertanto riportata fino al punto più vicino di accesso alle coperture. 100,00 SOMMANO m 100,00 150, ,00 49 Revisione e restauro delle finestre in ferro e vetro compreso RL.06 microsabbiatura, mano di antiruggine e due mani di colore a smalto o A R I P O R T A R E ,56

9 pag. 9 R I P O R T O ,56 graffite su entrambi i lati, colore a scelta dell... ri, l'uso dei ponteggi conteggiati a parte e quant'altro necessario a rendere il lavoro finito a perfetta regola d'arte. Edificio "A" 4,00 2,40 2,800 26,88 SOMMANO mq. 26,88 198, ,24 50 SCALA ALLAMARINARA Costo di fornitura ed istallazione di SP.14 scala alla marinara in acciaio zincato composta da: nr. 2 longheroni profilo 'elle' o ad 'U';scalini a pioli tondo Ø 20; gu... ella muratura, le relative staffe da murare e quant'altro necessario a rendere l'opere perfettamente finita ed ultimata. SOMMANO cadauno 650,00 650,00 51 F. E P.O. DI VETRI VISARM 6-7 mm incluso idonee sigillature, RL.04 fissavetro, finiture, pulizie, sfridi, opere provvisionali, ed ogni onere e magistero atto a dare il titolo finito a regola d'arte. (min. fatturazione 1 mq) 20,00 SOMMANO mq. 20,00 45,00 900,00 52 SMONTAGGIO DI GRONDA completa, compreso seggiole, D.05 mensole, sottomensole, calo a terra del materiale di resulta, l'accantonamento in zona indicata dalla D.L., compreso carico su au... teggi ed opere provvisionali già previsti a parte, ogni onere compreso a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. 2,00 33,00 66,00 2,00 24,00 48,00 24,00 24,00 9,00 9,00 24,00 24,00 SOMMANO mq , ,50 53 VERNICIATURA DI GRONDE alla fiorentina T ,00 SOMMANO mq. 200,00 20, ,00 54 SMONTAGGIO DI DOCCE, RACCORDI, PLUVIALI, D.06 CONVERSE E SIMILI, compreso disancoraggio dei sostegni, misurazione e sviluppo per lunghezza, compreso calo a terra del materiale di resu... teggi ed opere provvisionali già previsti a parte, ogni onere compreso a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. 400,00 SOMMANO mq. 400,00 6, ,00 55 ZOCCOLINI BATTISCOPA in legno o plastica, gres, cotto o simili, T.09 spessore medio 1 cm, altezza massima 7 cm, posto in opera su sottofondo già predispoto a colla o con chiodi in acc..., ripresa delle mantelline, stuccatura ee pulizia finale, tutto compreso a dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. 50,00 SOMMANO m. 50,00 10,00 500,00 Parziale LAVORI A MISURA euro ,30 A R I P O R T A R E ,30

10 pag. 10 R I P O R T O ,30 T O T A L E euro ,30 Pescia, 20/10/2010 Il Tecnico Geom. CLAUDIA BIONDI A R I P O R T A R E ['Tetto laboratorio rivisto ottobre 2010' (C:\ACCA\PriMus\) v.1/55]

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

ALLEGATO A. DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV) Comune di Napoli PROVINCIA DI NAPOLI

ALLEGATO A. DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV) Comune di Napoli PROVINCIA DI NAPOLI ALLEGATO A Comune di Napoli PROVINCIA DI NAPOLI Provincia Area Edilizia di Scolastica Na Ufficio Specialistico Tecnico Edilizia Scolastica 1 DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

DEMOLIZIONE EDIFICI RAFFORZAMENTI E PUNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OPERE ADIACENTI

DEMOLIZIONE EDIFICI RAFFORZAMENTI E PUNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OPERE ADIACENTI DEMOLIZIONE EDIFICI 1. DEMOLIZIONI MANUALI E1 DEMOLIZIONI STRUTTURE RAFFORZAMENTI E UNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OERE ADIACENTI DEMOLIZIONE VOLTE; DEMOLIZIONE SOLAI IN LEGNO; DEMOLIZIONE SOLAI LATERO-

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Lombardia Coordinamento Attività tecnico edilizia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Oggetto: Lavori di ristrutturazione funzionale Lotto I Direzione Provinciale

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI PER COSTRUZIONE E MANUTENZIONE RETI ACQUA, RETI FOGNARIE E IMPIANTI DI ALLACCIAMENTO UTENZA Distretto Operativo OPER / COORD / SUP EDIZIONE 02 / 2012 SOCIETÀ ACQUE POTABILI p.a. C.so

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

LE CADUTE DALL ALTO E

LE CADUTE DALL ALTO E LE CADUTE DALL ALTO E LA RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI A.U. Salvatore Ruocco Lecce, 15 febbraio 2014 PROGRAMMA 1) Rischio caduta: normativa e soggetti coinvolti 2) UNI EN 795 e dispositivi di ancoraggio

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 BENVENUTI Introduzione alla norma SIA 118/262 CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 PROGRAMMA INTRODUZIONE NORMA SIA 118/262 Introduzione generale 10 Ing. Anastasia Confronto diretto SIA 220 SIA 118/262

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

AREA FUNZIONALE I. Città di Nardò ALLEGATO D COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

AREA FUNZIONALE I. Città di Nardò ALLEGATO D COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Città di Nardò PROVINCIA DI LECCE AREA FUNZIONALE I PROGETTO ELABORATO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IL R.U.P. I PROGETTISTI PROGETTO 00 RECUPERO E VALORIZZAZIONE DI UNA PARTE DEL CASTELLO DEGLI ACQUAVIVA

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE DELL'OPERA E DELLE SUE PARTI

PROGETTO ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE DELL'OPERA E DELLE SUE PARTI REGIONE PIEMONTE COMUNE DI FUBINE PROVINCIA DI ALESSANDRIA LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA A NORMA DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA SOFIA DI BRICHERASIO IN VIA SAN GIOVANNI BOSCO 15 NEL COMUNE DI FUBINE (AL).

Dettagli

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote Opere Provvisionali Linee guida per il montaggio e smontaggio di ANVVFC,, Presidenza Nazionale, dicembre 2008 pag 1 Il DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 (Pubblicato sulla G.U del 30 aprile 2008)

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6. CITTÀ DI TORRE DEL GRECO () Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013 2013 Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.1 Città medie 8 sett pianificazione U.O. PIU Europa Dirigente

Dettagli

VOCE DI CAPITOLATO "RISANAMENTO DI MURATURE IN DETERIORA- MENTO DA SALI -

VOCE DI CAPITOLATO RISANAMENTO DI MURATURE IN DETERIORA- MENTO DA SALI - VOCE DI CAPITOLATO "RISANAMENTO DI MURATURE IN DETERIORA MENTO DA SALI RIDUZIONE DEI SALI A LIVELLI DI SICUREZZA MEDIANTE ESTRAZIONE CON IMPACCO " DESCRIZIONE LAVORI E VERIFICA La seguente Tabella

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

ALLEGATO 7 Elenco Prezzi Unitari

ALLEGATO 7 Elenco Prezzi Unitari pag. 1 ALLEGATO 7 Elenco Prezzi Unitari OGGETTO: Lavori manutenzione straornaria Via Vasari 4-6-8 COMMITTENTE: Condominio Via Vasari 4-6-8, Pisa Pisa, Ottobre 2012 IL TECNICO Ing. Raffaele Latrofa PriMus

Dettagli

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA E LE CADUTE DALL ALTO In Italia le cadute dall alto costituiscono il

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini CADUTE DALL ALTO CADUTE DALL ALTO DA STRUTTURE EDILI CADUTE DALL ALTO DA OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO PER APERTURE NEL VUOTO CADUTE DALL ALTO PER CEDIMENTI O CROLLI DEL TAVOLATO CADUTE DALL ALTO

Dettagli

1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E

1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E 1 SEMESTRE 2013 N 1 P R E Z Z I I N F O R M ATIVI D DELLEE L L E OPERE EDILI IN BOLOGNA C A M E R A D I C O M M E R C I O I N D U S T R I A, A R T I G I A N AT O E A G R I C O LT U R A D I B O L O G N

Dettagli

TARIFFARIO. Guida tariffaria alle opere e alle prestazioni delle categorie artigiane di. Ravenna CASA. Ravenna

TARIFFARIO. Guida tariffaria alle opere e alle prestazioni delle categorie artigiane di. Ravenna CASA. Ravenna Confederazione Nazionale dell Artigianato e della Piccola e Media Impresa Con il patrocinio di provincia di Ravenna 2010 Provincia di Ravenna Guida tariffaria alle opere e alle prestazioni delle categorie

Dettagli

4 Suppl. ord. n. 1 alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 10 del 6-3-2009 (n. 8)

4 Suppl. ord. n. 1 alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 10 del 6-3-2009 (n. 8) 4 Suppl. ord. n. 1 alla GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA (p. I) n. 10 del 6-3-2009 (n. 8) PREZZARIO REGIONALE AGRICOLTURA 2009 Allegato INDICE OPERE EDILI, VIABILITA ED ELETTRIFICAZIONE RURALE.................................

Dettagli

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Nr. 1 A.001.018 Nr. 2 A.001.031.a Nr. 3 A.001.034.c Nr. 4 A.002.015.a Nr. 5 A.002.015.b Nr. 6 E.002.034.a Nr. 7 E.002.057.b Nr. 8 E.002.058.a Nr. 9 E.002.061 Nr. 10 E.008.003 Fornitura e posa in

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

le prestazioni di servizi di: In appalto subappalto

le prestazioni di servizi di: In appalto subappalto INFO Dal 01-01-2015 servizi di -pulizia -installazione d'impianti -lavori di completamento applicano il reverse charge.doc 1 / 5 IL REVERSE CHARGE: LE NOVITA DAL 2015 I nuovi settori di attività interessati

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

DELLA REGIONE SICILIANA

DELLA REGIONE SICILIANA GAZZETTA REPUBBLICA ITALIANA DELLA REGIONE SICILIANA Anno 66 - Numero 29 UFFICIALE PARTE PRIMA Palermo - Venerdì, 20 luglio 2012 SI PUBBLICA DI REGOLA IL VENERDI Sped. in a.p., comma 20/c, art. 2, l. n.

Dettagli

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE

Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Sistema per il Ripristino delle Strutture Interrate PRODOTTI PER IMPERMEABILIZZARE Il Ripristino DELLE Strutture Interrate NIDI DI GHIAIA E DISTANZIATORI PLASTICI RIPRESE DI GETTO Strutture Interrate RIPRESE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI RECUPERO DEL PATRIMONIO MONTANO 1. Il piano di recupero del patrimonio edilizio montano di Carano riguarda tutta l edilizia rurale tradizionale costituita da baite

Dettagli

COMUNE DI TONADICO PROVINCIA DI TRENTO MANUALE PER LA PROGETTAZIONE DEGLI EDIFICI DEL CENTRO STORICO

COMUNE DI TONADICO PROVINCIA DI TRENTO MANUALE PER LA PROGETTAZIONE DEGLI EDIFICI DEL CENTRO STORICO COMUNE DI TONADICO PROVINCIA DI TRENTO MANUALE PER LA PROGETTAZIONE DEGLI EDIFICI DEL CENTRO STORICO progettista ing. arch. Henry Zilio con arch. Michele Baggio geom. Ilaria Bettega VERSIONE AGGIORNATA

Dettagli

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli)

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SCHEDA TECNICA N 25 PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V I A M A S S A R E N T I, 9-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1 4. 5 8 5 - FA X 0 5 1. 6 3. 6 4. 5 8 7 E-mail:

Dettagli

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI

CADUTA DALL ALTO E LINEE VITA LA LEGGE PAROLARI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LA FORMAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI ALLA LUCE DELL ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO TESTO UNICO SULLA SICUREZZA D.Lgs. 9 aprile

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 0. DESCRIZIONE DELLE OPERE ALL. C

CAPITOLATO TECNICO 0. DESCRIZIONE DELLE OPERE ALL. C ALL. C CAPITOLATO TECNICO AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 122 COMMA 7 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEGLI UFFICI DI ROMA, VIA CALABRIA, 56. CIG: 3040328E05

Dettagli

Il rischio di caduta dall alto: dalla prevenzione/protezione all edilizia acrobatica

Il rischio di caduta dall alto: dalla prevenzione/protezione all edilizia acrobatica Laboratorio di sicurezza degli impianti industriali Docente: Prof. Ing. Lorenzo Fedele Il rischio di caduta dall alto: dalla prevenzione/protezione all edilizia acrobatica Andrea Spaziani 1318099 A. A.

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

NUOVO EDIFICIO PER UFFICI E OPERE DI MANUTENZIONE

NUOVO EDIFICIO PER UFFICI E OPERE DI MANUTENZIONE PROGETTO N. 557/BIS Comune di Bagno a Ripoli Provincia di Firenze Istituto Comprensivo Bagno a Ripoli Capoluogo Ampliamento Plesso Scolastico Francesco Granacci NUOVO EDIFICIO PER UFFICI E OPERE DI MANUTENZIONE

Dettagli

Tegola portoghese in cotto AA OMEGA 10. Tegole e coppi in cotto. IMERYS Toiture PER VOI, LA SCELTA MIGLIORE.

Tegola portoghese in cotto AA OMEGA 10. Tegole e coppi in cotto. IMERYS Toiture PER VOI, LA SCELTA MIGLIORE. Tegola portoghese in cotto AA IMERYS Toiture PER VOI, LA SCELTA MIGLIORE. Tegola di punta nella gamma Imerys-copertura, la sua onda molto pronunciata offre un compromesso ideale per i clienti alla ricerca

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

INDICAZIONI PROGETTUALI SUI SISTEMI ARCHITETTONICI

INDICAZIONI PROGETTUALI SUI SISTEMI ARCHITETTONICI INDICAZIONI PROGETTUALI SUI SISTEMI ARCHITETTONICI PP COP E RT UR A Int e r ve n t i s u l c o s t r u it o C.1 Struttura portante Crollo paramento murario per spinta dell orditura Isolamento termico di

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00 Nr Rimozione, svellimento, demolizione o scarificazione di marciapiedi esistenti di qualsiasi specie e spessore (selciati, cubetti di porfido, 1 mattonella di asfalto, pietrini di cemento, massetti di

Dettagli

VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA

VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA LA MODERNA VIA URBANA RICALCA IL PERCORSO DI UN ANTICA STRADA ROMANA (IL VICUS PATRICIUS), SEDE DI RESIDENZE PATRIZIE DI EPOCA REPUBBLICANA E IMPERIALE, A CUI SI ALTERNAVANO

Dettagli

Il corretto approccio per l isolamento dall interno e dall esterno

Il corretto approccio per l isolamento dall interno e dall esterno Seminario 8 novembre 2012 Die Naturkraft aus Schweizer Stein Il corretto approccio per l isolamento dall interno e dall esterno Mirko Galli Arch. Dipl. ETH physarch sagl, Viaganello FLUMROC AG Postfach

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790 SCHEDARIEPILOGATIVAINTERVENTO OPCMn.3779e3790 A)Caratteristicheedificio Esitodiagibilità: B-C (OPCM 3779) E (OPCM 3790) Superficielordacomplessivacoperta( 1 ) mqnum.dipiani Num.UnitàImmobiliaritotali B)Contributorichiestoaisensidi

Dettagli

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici Allegato 1 Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici 1. Premessa 1.1 Ambito di applicazione ed efficacia. Ai sensi dell art. 9, comma 3, della legge regionale n. 19 del 2008,

Dettagli

PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE

PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE PROVINCIA DI PIACENZA SETTORE VIABILITA', EDILIZIA E INFRASTRUTTURE Dirigente Responsabile: Dott. Ing. Stefano Pozzoli - PROGETTO DEFINTIVO/ESECUTIVO - CENTRO SCOLASTICO MEDIO SUPERIORE di CASTEL SAN GIOVANNI

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL S.U.A.

AGGIORNAMENTO DELLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL S.U.A. AGGIORNAMENTO DELLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL S.U.A. NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE P.R.G. VIGENTE In base alla tavola di Zonizzazione del P.R.G. vigente l area oggetto dell intervento è normata come

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009

IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009 IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009 TIPOLOGIE E COMPLEMENTI DEI RADIATORI p a g. 4 IL RADIATORE TESI p a g. 7 Volume m 3 21,6 x Watt 50 = Watt 1080 LE TIPOLOGIE DI IMPIANTO p a g. 1 0 LA BASSA TEMPERATURA

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture LINEE GUIDA RELATIVE ALLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE DA PREDISPORRE NEGLI EDIFICI PER L ACCESSO, IL TRANSITO E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE IN QUOTA IN CONDIZIONI DI SICUREZZA Aprile 2007

Dettagli

15 POLIESTERE 10 POLIESTERE MINERAL MINERAL PROBLEMA. Membrane impermeabilizzanti CONFERISCE CREDITI LEED

15 POLIESTERE 10 POLIESTERE MINERAL MINERAL PROBLEMA. Membrane impermeabilizzanti CONFERISCE CREDITI LEED MIN DESIGN MINERAL DESIGN MIN DESIGN MINERAL DESIGN EFFETTO 3D Three Dimensional MINERAL MINERAL 15 POLIESTERE 10 POLIESTERE CONFERISCE CREDITI LEED 1 PROBLEMA MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE AUTOPROTETTA

Dettagli

VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R.

VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R. VARIANTE AGLI ARTT. 32, 36, 37, 38, 46, 54, 87 DEL VIGENTE P.R.G. ADEGUATO AL P.P.A.R. VIGENTE MODIFICATO ARTICOLO 31 ZONE AGRICOLE 1. Sono considerate zone agricole assimilabili alle zone E del D.M. n

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS Membrane impermeabilizzanti L L ERFLEX HELASTO M INERAL LIGHTERFLEX HELASTO LIGHTERFLEX HPCP SUPER

Dettagli

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa Trasmissione del suono attraverso una parete Prof. ng. Cesare offa W t W i scoltatore W r orgente W a La frazione di energia trasmessa dalla parete è data dal fattore di trasmissione t=w t /W i. Più spesso

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI - pag.1- N. Codice Descrizione U.M. Prezzo/Euro 1 A.01 Rimozione di pavimentazione di pietrini di cemento, compreso cordoli, malta sottostante, ponti di servizio, massetto cementizio

Dettagli

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro

PROTEZIONE AL FUOCO. Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro PROTEZIONE AL FUOCO Le tecnologie più avanzate per un futuro più sicuro Evolvere insieme Sviluppare con e per il cliente tecnologie innovative ed ecosostenibili che permettano ad entrambi di raggiungere

Dettagli

LE CAPRIATE Sviluppo delle strutture lignee di copertura

LE CAPRIATE Sviluppo delle strutture lignee di copertura LE CAPRIATE Sviluppo delle strutture lignee di copertura Premessa Fra le strutture di legno, le capriate reticolari costituiscono un tipo di costruzione diffuso che sfruttano pienamente i vantaggi potenziali

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari

Elenco Prezzi Unitari Pag. - 1 - di 7 D.008 mc 8,92 Scavo a sezione obbligata Scavo a larga sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno di media consistenza fino alla profondità di 4 m, sia asciutti che bagnati,

Dettagli

FASCICOLO DELL OPERA e PSC Relatore: Carmelo G. Catanoso

FASCICOLO DELL OPERA e PSC Relatore: Carmelo G. Catanoso ASSOCIAZIONE TAVOLO 494 IMOLA www.tavolo494imola.org info@ tavolo494imola.org Atti del convegno DAL D.LGS. 494/96 AL TESTO UNICO DI SICUREZZA: novità e criticità 19 novembre 2008 FASCICOLO DELL OPERA e

Dettagli