Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 16 del 30 agosto 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 16 del 30 agosto 2012"

Transcript

1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/ Trento Tel: Fax: Indirizzi Internet: Presidente: Segreteria: Settore Giovanile: Calcio a 5 : Attività di Base: Attività Scolastica: figctrento.it Cod. Fiscale LND Conto corrente c/o: Cassa Rurale di Trento Codice IBAN: IT 25 Z Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 16 del 30 agosto 2012 SOMMARIO 1. Comunicazioni della L.N.D Comunicato ufficiale n Circolare Comunicazioni attivita di ambito Regionale Coppa Regione Juniores 2012/ Coppa Regione Allievi 2012/ Coppa Regione Giovanissimi 2012/ Gare Giustizia sportiva Comunicazioni del Comitato Provinciale autonomo di Trento Società partecipanti all Eccellenza e Promozione 2013/2014: obbligo della Juniores Coppa Italia sorteggio abbinamenti seconda fase Coppa Provincia Prima categoria "Calcio Illustrato" - Edizione Comitato Trento Revoca Tesseramento Calciatori Compilazione da parte delle società della rubrica telefonica 2012/ ultimo avviso Riunione plenaria delle societa che svolgono attivita di settore giovanile Richiesta variazione gare sanzioni pecuniarie applicate Criteri di ammissione al campionato Juniores elite 2013/ Criteri di Ammissione ai Campionati allievi e giovanissimi Elite 2013/ Ritiro squadra U.S. Rovereto dal campionato giovanissimi qual. Elite- girone d Campionato Allievi qual. Elite : U.S. Rovereto fuori classifica Richiesta svincolo per inattività del calciatore Calendario orario gare categorie Allievi Prov. Giovanissimi Prov. ed Esordienti Richiesta di variazione gare per la qualificazione ai Tornei Allievi e Giovanissimi Elite Organico campionato amatori stagione sportiva Riunione con le società di calcio amatoriale Ritiro tessere riconoscimento dirigenti Ritiro tessere riconoscimento calciatori tesserati L.N.D Riapertura tecnica termini per tornei pulcini ed esordienti Organico del torneo pulcini a 5 autunnali stagione sportiva Organico del torneo pulcini a 7 autunnali stagione sportiva Ritiro tessere Settore Giovanile e Scolastico Gare Autorizzazione manifestazione Modifiche al programma gare Risultati gare pervenuti in ritardo o di recupero 358

2 338 / Risultati gare Gare non diputate o non terminate normalmente Giustizia sportiva Decisioni del Giudice sportivo Allegati Calendario orario S.G.S. 2012/ Classifiche COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 1.1 COMUNICATO UFFICIALE N. 59 Si riporta, di seguito, il testo integrale del C.I. n. 48/A, delòla F.I.G.C., inerente la modifica della Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio delle decisioni ufficiali della F.I.G.C. Comunicato Ufficiale n. 48/A Il Presidente Federale Vista la istanza avanzata dalla Lega Nazionale Professionisti di Serie A in data 21 agosto 2012; Valutata la necessità di provvedere con urgenza; Sentiti i Vice Presidenti; Vista la Regola 3 del Regolamento del giuoco del calcio approvato dall IFAB; Visto l art. 24 dello Statuito federale d e l i b e r a di modificare le decisioni ufficiali della F.I.G.C. relative alla Regola 3 del regolamento del giuoco del calcio secondo il testo riportato nell allehato A) alla presente delibera. La presente delibera sarà sottoposta a ratifica del Consiglio Federale nella prima riunione utile. Pubblicato in Roma il 23 agosto 2012 Il Segretario Antonio Di Sebastiano Il Presidente Giancarlo Abete Allegato A) VECCHIO TESTO SOSTITUZIONE CALCIATORI 7) Nell elenco che viene consegnato all arbitro prima dell iniziodella gara possono essere indicati sino ad un massimo di sette calciatori di riserva tra i quali saranno scelti gli eventuali sostituti. Per il S.G.S., quanto sopra va applicato limitatamente alle categorie Allievi e Giovanissimi NUOVO TESTO SOSTITUZIONE CALCIATORI 7) Per le competizioni ufficiali organizzate dalla Lega Nazionale Professionisti di Serie A nell elenco che viene consegnato all arbitro prima dell inizio della gara possono essere indicati un massimo di dodici calciatori di riserva tra i quali saranno scelti gli eventuali sostituti. Per le pompetizioni ufficiali organizzate dalle altre Leghe e dal Settore Giovanile e Scolastico, limitatamente ai campionati Allievi e Giovanissimi, nel predetto elenco possono essere indicati sino ad un massimo di sette calciatori di riserva tra i quali saranno scelti gli eventuali sostituti. 1.2 CIRCOLARE Si informa che è stata pubblicata la Circolare nr. 16 della L.N.D., inerente i provvedimenti statali interessanti l organizzazione sportiva. (copia della Circolare C.O.N.I /12 del 10 agosto 2012 di pari oggetto) La sopra citata Circolare, è data per conosciuta per tutti i tesserati in quanto può essere letto e scaricato, dall indirizzo telematico

3 339 / COMUNICAZIONI ATTIVITA DI AMBITO REGIONALE 2.1 COPPA REGIONE JUNIORES 2012/2013 I Comitati provinciali autonomi di Trento e di Bolzano organizzano la 1^ edizione della Coppa Regione Juniores. La Coppa Regione Juniores si svolgerà dopo il termine dei Campionati Juniores Elite 2012/2013 dei CPA di Trento e Juniores Regionale del CPA di Bolzano con l ammissione di 16 squadre che avranno partecipato ai medesimi Campionati. Varranno ammesse alla Coppa Regione Juniores le 8 squadre classificate dal 2 al 9 posto del Campionato Elite del CPA di Trento e le 8 squadre classificate dal 2 al 9 posto del Campionato Regionale del CPA di Bolzano. Lo svolgimento della Coppa Regione Juniores si espleterà in quattro turni di partite ad eliminazione diretta: ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finale. Le partite ad eliminazione diretta degli ottavi e dei quarti e di semifinale si svolgeranno sul campo di casa delle Società che verranno sorteggiate in tal senso. La partita di finale verrà disputata in campo neutro. Alle Società ammesse verranno addebitati 100,00 quale contributo per le spese organizzative della manifestazione. Il Regolamento e il calendario della Coppa Regione Juniores 2012/2013 verrà pubblicato prima dell inizio del girone di ritorno del Campionato Juniores Elite 2012/2013. La giurisdizione della Coppa Regione Juniores 2012/2013 è assegnata al CPA di Trento sulla base dell alternanza automatica stagionale fra i CPA di Trento e IL CPA di Bolzano. 2.2 COPPA REGIONE ALLIEVI 2012/2013 I Comitati provinciali autonomi di Trento e di Bolzano organizzano la 1^ edizione della Coppa Regione Allievi. La Coppa Regione Allievi si svolgerà dopo il termine dei Campionati Allievi Elite 2012/2013 dei CPA di Trento e e Allievi Regionale del CPA di Bolzano con l ammissione di 16 squadre che avranno partecipato ai medesimi Campionati. Varranno ammesse alla Coppa Regione Allievi le 10 squadre classificate dal 2 all 11 posto del Campionato Elite del CPA di Trento e le 6 squadre classificate dal 2 al 7 posto del Campionato Regionale del CPA di Bolzano. Lo svolgimento della Coppa Regione Allievi si espleterà in quattro turni di partite ad eliminazione diretta: ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finale. Le partite ad eliminazione diretta degli ottavi, dei quarti e di semifinale si svolgeranno sul campo di casa delle Società che verranno sorteggiate in tal senso. La partita di finale verrà disputata in campo neutro. Alle Società ammesse verranno addebitati 100,00 quale contributo per le spese organizzative della manifestazione. Il Regolamento e il calendario della Coppa Regione Allievi 2012/2013 verrà pubblicato prima dell inizio del girone di ritorno del Campionato Allievi Elite 2012/2013. La giurisdizione della Coppa Regione Allievi 2012/2013 è assegnata al CPA di Trento sulla base dell alternanza automatica stagionale fra i CPA di Trento e il CPA di Bolzano. 2.3 COPPA REGIONE GIOVANISSIMI 2012/2013 I Comitati provinciali autonomi di Trento e di Bolzano organizzano la 1^ edizione della Coppa Regione Giovanissimi. La Coppa Regione Giovanissimi si svolgerà dopo il termine dei Campionati Giovanissimi Elite 2012/2013 dei CPA di Trento e Giovanissimi Regionali del CPA di Bolzano con l ammissione di 16 squadre che avranno partecipato ai medesimi Campionati. Varranno ammesse alla Coppa Regione Giovanissimi le 10 squadre classificate dal 2 all 11 posto del Campionato Elite del CPA di Trento e le 6 squadre classificate dal 2 al 7 posto del Campionato Regionale del CPA di Bolzano. Lo svolgimento della Coppa Regione Giovanissimi si espleterà in quattro turni di partite ad eliminazione diretta: ottavi di finale, quarti di finale, semifinali e finale. Le partite ad eliminazione diretta degli ottavi, dei quarti e di semifinale si svolgeranno sul campo di casa delle Società che verranno sorteggiate in tal senso. La partita di finale verrà disputata in campo neutro. Alle Società ammesse verranno addebitati 100,00 quale contributo per le spese organizzative della manifestazione.

4 340 / 16 Il Regolamento e il calendario della Coppa Regione Giovanissimi 2012/2013 verrà pubblicato prima dell inizio del girone di ritorno del Campionato Giovanissimi Elite 2012/2013. La giurisdizione della Coppa Regione Giovanissimi 2012/2013 è assegnata al CPA di Trento sulla base dell alternanza automatica stagionale fra i CPA di Trento e il CPA di Bolzano. 2.4 GARE MODIFICHE AL PROGRAMMA GARE Si autorizzano le seguenti modifiche, al calendario orario ufficiale: CAMPIONATO ECCELLENZA Girone A 2/A gara ST. MARTIN PASSEIER MAIA ALTA OBERMAIS di data,ora data 01/09/12 ore 17,30 campo San Martino in Passiria Girone A 4/A gara LEVICO TERME PORFIDO ALBIANO di data,ora data 15/09/12 ore 20,30 campo Levico Terme CAMPIONATO CALCIO FEMMINILE SERIE C Girone A 1/A gara FASSA BOZNER di ora data 08/09/12 ore 20,00 campo Vigo di Fassa sint. CAMPIONATO C.A5 DI C1 Girone A 3/A gara FUTSAL SACCO TAVERNARO di data data 03/10/12 ore 21,00 campo Rovereto Palazzetto Girone A 12/A gara FUTSAL SACCO SPORT FIVE ROVERETO di campo, ora data 07/12/12 ore 20,30 campo Rovereto Baratieri Girone A 13/A gara SPORT FIVE ROVERETO COMANO TERME FIAVE di data data 12/12/12 ore 21,00 campo Rovereto Palazzetto RISULTATI GARE CAMPIONATO DI ECCELLENZA CAMPIONATO: E2 ECCELLENZA TRENTO GIRONE: A DATA GIORNATA 26/08/12 1/A AHRNTAL EPPAN 0-0 ALENSE BRIXEN 2-2 BOLZANO 1996 BOZEN 1996 TERMENO TRAMIN 0-2 COMANO TERME E FIAVE PLOSE 3-0 DRO NATURNS 1-1 MAIA ALTA OBERMAIS LEVICO TERME 3-3 PORFIDO ALBIANO MORI S.STEFANO 0-0 SALORNO RAIFFEISEN ST.MARTIN PASS GIUSTIZIA SPORTIVA DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Il Giudice Sportivo nella seduta del 29/08/2012, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: CAMPIONATO DI ECCELLENZA GARE DEL 26/08/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

5 341 / 16 A CARICO DI SOCIETA AMMENDA Euro 100,00 COMANO TERME E FIAVE per responsabilità oggettiva, in quanto un proprio dirigente, lanciava con violenza verso un assistente arbitrale la borraccia piena d'acqua, senza colpirlo A CARICO DIRIGENTI INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA FINO AL 27/ 9/2012 FLORES WASHINGTON (COMANO TERME E FIAVE) AMMONIZIONE E DIFFIDA FURLINI MAURO (PORFIDO ALBIANO) A CARICO DI ALLENATORI AMMONIZIONE CON DIFFIDA CIRESA DINO (PORFIDO ALBIANO) A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER DUE GARE MARTINO CLODOALDO (ALENSE) SANSON RAMON (NATURNS) SQUALIFICA PER UNA GARA BOVOLENTA ANDREA (BRIXEN) FERRETTI PAOLO (COMANO TERME E FIAVE) CONCLI STEFANO (MORI S.STEFANO) CLASSIFICHE STAGIONE SPORTIVA:12/13 CAMPIONATO ECCELLENZA GIRONE A *==============================================================================* Societa' Punti PG PV PN PP RF RS DR Pen * * 1 U.S. COMANO TERME E FIAVE U.S.D.SALORNO RAIFFEISEN S.V. TERMENO TRAMIN U.S.D.LEVICO TERME D.F.C.MAIA ALTA OBERMAIS U.S.D.ALENSE S.S.V.BRIXEN S.S.V.NATURNS U.S.D.DRO A.F.C.EPPAN S.S.V.AHRNTAL A.S.D.PORFIDO ALBIANO A.S.D.MORI S.STEFANO S.C. ST.MARTIN PASS F.C. BOLZANO 1996 BOZEN S.C. PLOSE * * = FUORI CLASSIFICA *

6 342 / COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO 3.1 SOCIETÀ PARTECIPANTI ALL ECCELLENZA E PROMOZIONE 2013/2014: OBBLIGO DELLA JUNIORES Le Società che parteciperanno al Campionato di Eccellenza e al Campionato di Promozione 2013/2014 avranno l obbligo dell iscrizione di una squadra Juniores (Elite o Provinciale). 3.2 COPPA ITALIA SORTEGGIO ABBINAMENTI SECONDA FASE Si comunica che lunedì 3 settembre 2012 ad ore 20,00, presso la sale riunioni del Comitato provinciale autonomo di Trento si svolgerà il sorteggio per gli abbinamenti della seconda fase della Coppa Italia. I Presidenti delle società sono invitati a presenziare. 3.3 COPPA PROVINCIA PRIMA CATEGORIA Si riporta, di seguito, l elenco delle Società qualificatesi al secondo turno (triangolari) della Coppa Provincia di Prima Categoria: S.S. ALDENO A.S.D. A.C. ALTA ANAUNIA A.S.D. ANAUNE VALLE DI NON U.S. BENACENSE 1905 RIVA POL. CAFFARESE F.C. CALCERANICA POL. CALISIO A.S.D. CAURIOL A.S.D. FASSA S.S.D. GUAITA U.S. ISERA U.S. PIEVE DI BONO A.S.D. A.C. PINE S.D. U.S.D. POVO SCANIA A.S.D. SACCO S.GIORGIO A.C. T.N.T.MONTE PELLER ASD U.S. TIONE A.C.D. VALSUGANA SCURELLE G.S. VATTARO U.S. VERLA ASD. VIRTUS TRENTO o AC LENO 3.4 "CALCIO ILLUSTRATO" - EDIZIONE COMITATO TRENTO Si ricorda alle Società affiliate che il mensile della L.N.D. Calcio Illustrato, che riprenderà la pubblicazione con il mese di settembre 2012, riserva in ogni numero 16 pagine al calcio giovanile e dilettantistico del nostro Comitato. Le società che intendono apparire sono invitate a scrivere dei brevi articoli, corredati da fotografie, da spedire via al Comitato entro il 05 ottobre 2012 per la pubblicazione sul numero di novembre Così deve avvenire anche per i numeri successivi: è necessario inviare al Comitato gli articoli entro il 5 di ogni mese affinché i medesimi articoli vengano pubblicati sul numero di Calcio Illustrato del mese successivo. Pertanto le Società sono caldamente invitate a produrre articoli, corredati da fotografie, dedicati alla loro storia, ai loro personaggi, ecc.. Si informa che per eventuali interviste e/o servizi giornalistici vari sono disponibili gli addetti stampa del Comitato: Michele Gretter e Cristiano Caracristi. 3.5 REVOCA TESSERAMENTO CALCIATORI Si comunica che il tesseramento del calciatore DANAJ MEDI, nato il 22/04/1993, vincolato con la Società U.S. BENACENSE 1905 RIVA dal 23/08/2011, in ottemperanza alle disposizioni di cui all art. 40 comma 1 delle N.O.I.F., viene revocato. La revoca retroagisce a far data dal giorno del conseguimento della qualifica di arbitro. 3.6 COMPILAZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DELLA RUBRICA TELEFONICA 2012/ ULTIMO AVVISO Si comunica (ultimo avviso) che nella home page del sito del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, è presente un link per l aggiornamento, da parte delle Società, dei dati della rubrica telefonica stagione sportiva 2012/2013. Il link, denominato Aggiornamento rubrica telefonica, consente alle Società di aggiornare i propri dati, per la stagione sportiva 2012/2013, relativi ad indirizzi e recapiti telefonici societari e dei dirigenti responsabili l attività giovanile. I dati che le Società trovano attualmente inseriti, se non già cambiati e confermati, sono quelli vecchi. Al termine dell inserimento dei dati, è necessario dare conferma definitiva inserendo Rubrica per la username e Trentino per la password nei due specifici campi allocati in fondo alla pagina. Al termine dell aggiornamento, con scadenza 30 agosto 2012, si provvederà alla stampa della rubrica telefonica che verrà distribuita a tutte le Società e pubblicata sul sito internet del Comitato.

7 343 / RIUNIONE PLENARIA DELLE SOCIETA CHE SVOLGONO ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE Si comunica che Martedì 11 settembre 2012 ad ore 20,00 presso la sala riunioni del Centro sportivo Trilacum di Vigolo Baselga si terrà una riunione plenaria per le Società che svolgono attività di Settore Giovanile. Si invitano i Presidenti a partecipare e a favorire la massima partecipazione di loro Dirigenti e Tecnici interessati all attività giovanile. 3.2 RICHIESTA VARIAZIONE GARE SANZIONI PECUNIARIE APPLICATE Il Consiglio Direttivo del Comitato provinciale autonomo di Trento, al fine di attuare un deterrente alle continue ed intempestive richieste di variazione al programma gare, ha deliberato le seguenti procedure e sanzioni pecuniarie per la richiesta di variazioni di gara. Le variazioni di gara vanno richieste dalle Società interessate con un anticipo minimo di 10 giorni rispetto alla data programmata della partita. Per le richieste di variazione che invece vengano presentate nel lasso di tempo fra i 10 e i 5 giorni prima della data programmata per la gara dovrà essere versata dalla Società richiedente l importo di 50,00. Richiesta di variazione nell intervallo di tempo fra i 5 e i 3 giorni prima della data programmata per la gara dovrà essere versata dalla Società richiedente l importo di 80,00. Su conto corrente c/o: Cassa Rurale di Trento Codice IBAN: IT 25 Z Pertanto, per non essere sanzionate le Società dovranno presentare domanda di variazione gara entro il primo dei due giovedì antecedenti alla gara programmata di domenica. La variazione verrà effettuata solamente a seguito di anticipato versamento da parte della Società responsabile della variazione, con esibizione di copia del bonifico all atto della richiesta. Per quanto precede si precisa che dalla conta dei giorni va escluso quello della partita. Va ribadito che le variazioni saranno possibili solamente previo accordo delle due Società interessate. Quanto precede ad eccezione delle cause di forza maggiore che verranno valutate dal Comitato. 3.3 CRITERI DI AMMISSIONE AL CAMPIONATO JUNIORES ELITE 2013/2014 Il Campionato Juniores Elite 2013/2014 sarà effettuato in girone unico composto da 16 squadre ammesse sulla base dei titoli di seguito riportati: TITOLI Le Società classificate ai primi due posti al termine del Campionato Juniores Elite 2012/2013 (in caso di parità per il 2 posto si terrà conto della classifica avulsa) le Società che nell ultima stagione sportiva sono retrocesse in Eccellenza dalla serie D al termine della stagione sportiva 2012/2013; le Società partecipanti al Campionato di Eccellenza 2013/2014; le Società vincenti i gironi del Campionato Juniores Provinciale 2012/2013. EVENTUALE COMPLETAMENTO DELL ORGANICO. Esperite le ammissioni di cui ai precedenti TITOLI, il Consiglio Direttivo potrà, in primis, deliberare la riduzione dell organico del Campionato Juniores Elite 2013/2014; Ad eventuale completamento dell organico, in caso di posti vacanti, verranno ammesse prioritariamente le Società che hanno partecipato al Campionato Juniores Elite 2012/2013 sulla base del merito di classifica (in caso di parità in classifica si terrà conto della classifica avulsa); Nell eventualità di ulteriori posti vacanti si procederà al completamento dell organico, sulla base del criterio meritocratico di seguito riportato, con l ammissione di Società Promozione e successivamente, eventualmente, con l ammissione di Società di 1^ Categoria. CRITERIO MERITOCRATICO PER L ATTRIBUZIONE DEI POSTI VACANTI A COMPLETAMENTO DELL ORGANICO. I posti vacanti saranno completati nell ordine di categoria esposto nel paragrafo precedente dalle Società meglio classificate nella graduatoria formata dalla somma dei punti in classifica con i punti in Coppa Disciplina delle ultime tre stagioni sportive. In caso di parità prevarrà la Società che avrà ottenuto il punteggio migliore nella somma dei punti della Coppa Disciplina delle ultime tre stagioni.

8 344 / 16 a. Posizione in classifica nella Categoria JUNIORES REGIONALE (stagioni 2010/2011 e 2011/2012): 1^ Classificata punti 32 2^ Classificata 30 3^ Classificata 28 4^ Classificata 26 5^ Classificata 24 6^ Classificata 22 7^ Classificata 20 8^ Classificata 18 9^ Classificata 16 10^ Classificata 14 11^ Classificata 12 12^ Classificata 10 13^ Classificata 8 14^ Classificata 6 15^ Classificata 4 16^ Classificata 0 b. Posizione in classifica nella Categoria JUNIORES ELITE (stagione 2012/2013): 1^ Classificata punti 28 2^ Classificata 26 3^ Classificata 24 4^ Classificata 22 5^ Classificata 20 6^ Classificata 18 7^ Classificata 16 8^ Classificata 14 9^ Classificata 12 10^ Classificata 10 11^ Classificata 8 12^ Classificata 6 13^ Classificata 4 14^ Classificata 0 c. Società vincenti il titolo Provinciale Juniores punti 18 d. Partecipazione al campionato nazionale o alla Berretti punti 16 e. Posizione in classifica nella Categoria JUNIORES PROVINCIALE (girone) nelle ultime tre stagioni: 1^ Classificata 14 2^ Classificata 13 3^ Classificata 12 4^ Classificata 11 5^ Classificata 10 6^ Classificata 9 7^ Classificata 8 8^ Classificata 7 9^ Classificata 6 10^ Classificata 3 11^ Classificata 0 12^ Classificata 0 f. Posizione nella Coppa Disciplina delle Categorie JUNIORES REGIONALE e PROVINCIALE nelle ultime tre stagioni 1^ Classificata 20 2^ Classificata 15 3^ Classificata 10 4^ Classificata 5 5^ Classificata 3 Qualora si determinassero situazioni non previste da quanto sopra riportato spetterà al Consiglio Direttivo del Comitato provinciale autonomo di Trento assumere deliberazioni in merito.

9 345 / CRITERI DI AMMISSIONE AI CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI ELITE 2013/2014 Aspetti organizzativi: girone unico (Elite) per ognuna delle categorie Allievi e Giovanissimi. Il Campionato Elite di rango Regionale 2013/2014 si svolgerà in girone unico composto da 12 squadre. Al girone unico saranno ammesse le 12 squadre che si qualificheranno sulla base dei criteri di seguito riportati. QUALIFICAZIONE AL GIRONE UNICO ELITE PER OGNUNA DELLE CATEGORIE ALLIEVI E GIOVANISSIMI Requisiti per l ammissione alla fase di qualificazione Verranno ammesse alla fase di qualificazione solamente le Società, che ne facciano richiesta entro i termini prescritti, che durante la stagione 2012/2013 abbiano garantito la loro partecipazione a Campionati o tornei organizzati dalla F.I.G.C. in ognuna delle categorie giovanili Allievi, Giovanissimi, Esordienti e/o Pulcini e che garantiscano la medesima partecipazione anche nella stagione 2013/2014. Le squadre di Società professionistiche che ne facciano richiesta nei termini stabiliti saranno ammesse indipendentemente dal possesso o meno del requisito appena esposto. Le iscrizioni alla fase di qualificazione del Campionati Allievi e Giovanissimi Elite dovranno essere presentate entro i termini prescritti dal Comitato e dovranno essere corredate anche con le iscrizioni delle squadre Allievi o Giovanissimi ed Esordienti e/o Pulcini. Le Società che faranno richiesta di partecipazione ai Campionati Allievi e Giovanissimi Elite dovranno inderogabilmente avere la disponibilità del campo di giuoco alla domenica mattina e l impianto di giuoco con illuminazione omologata per la disputa dei turni infrasettimanali che verranno programmati. Le società partecipanti dovranno inderogabilmente avere la disponibilità ad iniziare l attività agonistica di qualificazione al campionato Elite entro la 1^ domenica di settembre 2013 o comunque nella data che verrà stabilita dal Consiglio Direttivo. Criteri di composizione del girone unico Elite Le squadre ammesse alla fase di qualificazione dei Campionati Allievi e Giovanissimi Elite saranno divise in gironi formati da 5 o da 6 squadre che disputeranno il torneo con partite di andata e ritorno. Le prime due squadre classificate al termine di ognuno dei girone di qualificazione saranno ammesse al Campionato Allievi Elite e Giovanissimi Elite. Nell eventualità di posti vacanti il completamento dell organico di 12 squadre avverrà con l ammissione della o delle migliori terze classificate dei gironi di qualificazione individuate attraverso una graduatoria di merito. Le squadre che al termine della fase di qualificazione non otterranno l ammissione al girone d Elite andranno a comporre uno o più gironi del Campionato provinciale. Le squadre Allievi e Giovanissimi che non si iscrivono alla fase di qualificazione del campionato Elite si dovranno iscrivere al campionato provinciale di categoria entro i termini che verranno stabiliti dal Consiglio Direttivo. MODALITA DI DETERMINAZIONE DELLA CLASSIFICA FINALE IN CASO DI PARITA IN GRADUATORIA NEI GIRONI DI QUALIFICAZIONE AL CAMPIONATI ELITE in caso di parità fra due o più squadre al primo posto o al secondo posto in classifica dei gironi di qualificazione ai Campionati Elite, per stabilire la vincente o la seconda classificata si procederà ad una gara di spareggio sulla base delle norme vigenti. MODALITA DI DETERMINAZIONE DELLA CLASSIFICA FINALE IN CASO di PARITA IN GRADUATORIA NEI CAMPIONATI ELITE. in caso di parità fra due o più squadre al primo posto in classifica per stabilire la vincente si procederà ad uno spareggio sulla base delle norme vigenti. Per le altre posizioni di classifica, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre, al fine di stabilire la classifica, si procederà alla compilazione di una graduatoria (classifica avulsa) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell ordine, - dei punti ottenuti negli incontri diretti; - a parità di punti, della differenza fra le reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate; - della differenza fra le reti segnate e subite nell intero campionato; - del maggior numero di reti segnate nell intero campionato; - del minor numero di reti subite nell intero campionati; - sorteggio. La squadra vincente il Campionato Elite verrà ammessa alla fase nazionale per la conquista del titolo campione italiano di categoria.

10 346 / 16 ESCLUSIONI DAL CAMPIONATO ALLIEVI o GIOVANISSIMI ELITE Le sotto indicate sanzioni, unitamente alle preclusioni sotto riportate, comportano l automatica esclusione della Società dal Campionato Allievi o Giovanissimi Elite della stagione sportiva 2013/2014: SANZIONI: a. Preclusione del calciatore, dirigente, tecnico, tesserato alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della F.I.G.C. b. Squalifica del campo per oltre sei gare o tempo determinato, la cui efficacia superi le sei gare; c. Penalizzazione di oltre tre punti in classifica d. Condanna della Società per illecito sportivo; e. Retrocessione della Società all ultimo posto in classifica; f. Esclusione della Società dal campionato; g. Revoca dei titoli acquisiti. In caso di esclusione per quanto sopra riportato, si potrà rappresentare, in presenza di particolari fatti, documentati e motivati, una richiesta di esame della problematica al Consiglio Direttivo del Settore Giovanile e Scolastico, per eventuali ulteriori determinazioni. La richiesta dovrà pervenire per il tramite del CPA di Trento con una relazione del Presidente. PRECLUSIONI: NON possono essere ammesse a partecipare ai Campionati Elite le squadre di Società che, in ambito di attività di Settore Giovanile e nel corso della stagione sportiva 2012/2013, incorrono in una o più delle seguenti condizioni PRECLUSIVE: ESCLUSIONE dai Campionati Elite in ENTRAMBE LE CATEGORIE 1. mancata partecipazione, alla fase autunnale della stagione sportiva 2012/2013, a Campionati o tornei organizzati dalla F.I.G.C. nelle categorie giovanili Allievi, Giovanissimi, Esordienti e/o Pulcini; (escluse le Società professionistiche) 2. provvedimenti di cui all art. 14 del Codice di Giustizia Sportiva che determinano, per il singolo soggetto, una sanzione tra squalifica ed inibizione di durata complessivamente superiore a 12 mesi, inflitti al Presidente o a qualsiasi altro Dirigente e Collaboratore tesserato per la Società; 3. Condanna della Società per illecito sportivo; ESCLUSIONE dal Campionato solo per la categoria DOVE E OCCORSA LA PRECLUSIONE 1. Esclusione della squadra per quanto disposto dal punto D del capitolo Classifica Disciplina del Comunicato Ufficiale n. 1 del S.G.S. e con l eccezione della condanna della Società per illecito sportivo che comporta la preclusione per entrambe le categorie, 2. superamento dei 100 punti nella classifica disciplina, redatta al termine della stagione regolare del Campionato 2012/2013 per le sole squadre Giovanissimi ed Allievi (regionali, provinciali) in base ai provvedimenti sanzionatori inflitti nei confronti della Società, Dirigenti, Collaboratori, Tecnici e Calciatori; 3. superamento dei 100 punti nella classifica disciplina, redatta con riferimento alle sole gare della fase finale di aggiudicazione del titolo regionale o provinciale della stagione sportiva 2012/2013 per le sole squadre Giovanissimi ed Allievi, in base ai provvedimenti sanzionatori inflitti nei confronti della Società, Dirigenti, Collaboratori, Tecnici e Calciatori; 4. superamento dei 100 punti nella classifica disciplina, redatta con riferimento alle sole gare della fase finale di aggiudicazione del titolo nazionale della stagione sportiva 2012/2013 per le sole squadre Giovanissimi ed Allievi, in base ai provvedimenti sanzionatori inflitti nei confronti della Società, Dirigenti, Collaboratori, Tecnici e Calciatori; 5. Ritiro di una squadra in classifica; fanno eccezione a tale regola le squadre iscritte ai Tornei Fascia B. Le domande delle Società che presenteranno una o più delle sopra indicate preclusioni non verranno prese in considerazione. 3.5 RITIRO SQUADRA U.S. ROVERETO DAL CAMPIONATO GIOVANISSIMI QUAL. ELITE- GIRONE D Si informa che la Società U.S. ROVERETO in data 29 Agosto 2012 ha comunicato il ritiro dal Campionato Giovanissimi Qual. Elite della propria squadra inserita nel Girone D Fuori. Si trasmettono gli atti al Giudice Sportivo per le decisioni di competenza. Tenuto conto che il Girone D è composto da un numero dispari di squadre (5) nel proseguo del Campionato le Società che avrebbero dovuto incontrare la squadra del US ROVERETO osserveranno un ulteriore turno di riposo. Di seguito si riportano le gare a calendario già pubblicate che sono annullate:

11 347 / 16 Giornata n. 1 Andata Giovedì (Gara posticipata) Ore GARDOLO - ROVERETO a Trento loc. Melta sint. annullata Giornata n. 2 Andata Giovedì Ore ROVERETO - AZZURRA SB a Rovereto Quercia annullata Giornata n. 3 Andata Domenica Riposa: ROVERETO Giornata n. 4 Andata Domenica Ore SACRA FAMIGLIA - ROVERETO a Rovereto Baratieri annullata Giornata n. 5 Andata Domenica Ore ROVERETO - RAVINENSE a Marco di Rovereto annullata Giornata n. 1 Ritorno Domenica Ore ROVERETO - GARDOLO a Marco di Rovereto annullata Giornata n. 2 Ritorno Mercoledì Ore AZZURRA SB - ROVERETO a Trento Via olmi sint. annullata Giornata n. 3 Ritorno Domenica Riposa: ROVERETO Giornata n. 4 Ritorno Domenica Ore ROVERETO - SACRA FAMIGLIA a Marco di Rovereto annullata Giornata n. 5 Ritorno Domenica Ore RAVINENSE - ROVERETO a Trento Ravina sint. annullata 3.6 CAMPIONATO ALLIEVI QUAL. ELITE : U.S. ROVERETO FUORI CLASSIFICA A seguito del ritiro della squadra Giovanissimi Elite della U.S. Rovereto, quest ultima Società ha perso i requisiti anche per poter partecipare al Campionato Allievi Elite al quale si era iscritta. Nell impossibilità tecnico organizzativa di estromettere completamente la squadra Allievi della U.S. Rovereto da girone di qualificazione del citato Campionato, la medesima squadra parteciperà fuori classifica. Al termine della disputa del girone di qualificazione la squadra Allievi dell U.S. Rovereto verrà ammessa ad uno dei due gironi del Campionato Provinciale Allievi formati dalle squadre che non otterranno la qualificazione al Campionato Allievi Elite. 3.7 RICHIESTA SVINCOLO PER INATTIVITÀ DEL CALCIATORE Si ritiene opportuno riportare quanto disposto dal Comunicato Ufficiale nr. 1 del S.G.S. con specifico riguardo alla richiesta di svincolo per inattività del calciatore (tesseramento annuale): omissis 1) Il calciatore giovane, vincolato con tesseramento annuale, che dopo quattro giornate dall inizio del campionato, non abbia preso parte ad alcuna gara, per motivi a lui non imputabili, può richiedere lo svincolo per inattività. A tal fine il calciatore deve inviare lettera raccomandata con ricevuta di ritorno firmata anche dagli esercenti la potestà genitoriale al COMITATO REGIONALE competente territorialmente (rimettendone copia, a mezzo raccomandata, anche alla Società di appartenenza). La ricevuta della raccomandata diretta alla Società deve essere allegata alla lettera inviata al COMITATO REGIONALE territorialmente competente. La Società può proporre opposizione entro otto giorni dal ricevimento della richiesta, con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, inviata al Comitato Regionale e per conoscenza al calciatore. L opposizione non effettuata da parte della Società nei modi e nei termini indicati, è considerata adesione alla richiesta del calciatore. 2) Lo svincolo per inattività può essere richiesto d accordo con la Società, prima dell inizio dell attività calcistica (Campionati o Tornei). Tale richiesta, firmata dal calciatore e dagli esercenti la potestà genitoriale, dovrà essere inviata per raccomandata con ricevuta di ritorno al Comitato Regionale competente, corredata dall assenso della Società d appartenenza e dall originale del cartellino attestante il tesseramento. omissis 3.8 CALENDARIO ORARIO GARE CATEGORIE ALLIEVI PROV. GIOVANISSIMI PROV. ED ESORDIENTI In calce al presente Comunicato Ufficiale, si pubblica l allegato del calendario orario dei Campionati delle Categorie Allievi provinciali, Giovanissimi provinciali ed Esordienti stagione sportiva 2012/2013.

12 348 / RICHIESTA DI VARIAZIONE GARE PER LA QUALIFICAZIONE AI TORNEI ALLIEVI E GIOVANISSIMI ELITE Si comunica che per le partite din qualificazione ai Tornei in oggetto, le richieste di variazione al calendario orario gare sono concesse solamente se i recuperi si effettueranno entro 14 giorni dalla data in calendario. Nel girone di ritorno non saranno concesse variazioni nelle ultime tre giornate di gara ORGANICO CAMPIONATO AMATORI STAGIONE SPORTIVA Di seguito si riporta l organico del Campionato Amatori articolato in tre gironi per la stagione sportiva 2012/2013. GIRONE A SOCIETA CAMPO 1 AMATORI BASSO SARCA sabato a Vigne di Arco 2 AMATORI CALCIO RIVA D.G sabato a Riva D.G. Rione Degasperi 3 AVIO CALCIO sabato ad Avio 4 CALAVINO/FORTE ALTO lunedì a Calavino 5 G.S. CALCIO STENICO SAN LORENZO sabato a San Lorenzo in Banale 6 C.R. ALTA VALLAGARINA sabato a Calliano 7 POL. LIZZANELLA lunedì a Rovereto Fucine 8 F.C. MAROC sabato a Trento Melta di Gardolo sint. 9 U.S. SEGATA SOPRAMONTE venerdi a Vigolo Baselga (Terlago) GIRONE B SOCIETA CAMPO 1 AMATORI CALCIO BAUZANUM lunedì a Bolzano 2 U.S. BASSA ANAUNIA venerdì a Campodenno Loc. Salvez 3 FLAMINGO VALLE DI NON ASD sabato a Cles 4 LIONI DELL ATLAS sabato a Cles 5 A.S. MARTIGNANO lunedì a Trento Via Maccani 6 G.S. PHOENIX sabato a Bolzano 7 G.S. POLLINI sabato a Bolzano 8 A.S. RONCAFORT sabato a Trento Melta di Gardolo sint 9 U.S. VIGOR venerdì a Nave S. Rocco GIRONE C SOCIETA CAMPO 1 AMATORI CALCIO MATTARELLO sabato a Mattarello 2 AMICI DEL CALCIO BORGO lunedì a Borgo V. 3 G.S. BOLGHERA lunedì a Trento Via Olmi 4 F.C. CALCERANICA lunedì a Calceranica 5 U.S. CIVEZZANO SPORT venerdi a Civezzano 6 G.S. MULTIGEST sabato a Bolzano 7 PORFIDO ALBIANO sabato ad Albiano 8 REAL STELLATO sabato a Bolzano 9 A.S.D. ROMANIA TRENTO sabato a Trento Via Maccani Inizio Campionato per i Gironi: 14 settembre 2012 Termine Campionato Andata: 12 novembre 2012 Inizio Ritorno Campionato: 16 novembre 2012 Pausa invernale : dal 20 novembre 2012 al 28 febbraio 2013 Ripresa Campionato: 01 marzo 2013 Pausa Pasquale: 26 marzo al 04 aprile 2013 Termine ritorno Gironi: 29 aprile 2013 Inizio Play-Off Coppa Regione: 03 maggio 2013 MODALITA DI PARTECIPAZIONE Tutte le Società Amatori, che partecipano al Campionato , non possono schierare in campo Giuocatori che abbiano partecipato, nella corrente stagione sportiva 2012/2013, ai Campionati di tutte le categorie Dilettanti. Ai calciatori, tesserati per la stagione sportiva 2012/2013, qualora volessero iscriversi con una Società Amatori, nel rispetto di quanto sopra scritto, è consentito, previo nulla osta della Società di appartenenza, di partecipare al Campionato Amatori, con obbligo di tesseramento, tramite acquisto del cartellino dell Attività Ricreativa al costo di 6,00, presso il Comitato Provinciale di Trento. Un Calciatore Amatore, durante la stagione sportiva, può giocare, personalmente con una Società iscritta al Campionato Dilettanti e previo consegna al Comitato Provinciale Autonomo di Trento del cartellino dell Attività Ricreativa. Dal momento in cui partecipa ad una gara del Campionato, non potrà più partecipare al Campionato Amatori.

13 349 / 16 Ai dirigenti ed ai tecnici, tesserati per la stagione sportiva 2012/2013, non più in attività agonistica come calciatori, qualora volessero iscriversi con una Società Amatori, è consentito, previo nulla osta della Società di appartenenza, di partecipare al Campionato Amatori, con obbligo di tesseramento, tramite acquisto del cartellino dell Attività Ricreativa al costo di 6,00, acquistabile presso il Comitato Provinciale di Trento. I Dirigenti Accompagnatori delle Società hanno l obbligo di tesseramento, tramite acquisto del cartellino dell Attività Ricreativa al costo di 6,00, acquistabile presso il Comitato Provinciale di Trento. RICHIESTA VARIAZIONI GARE SANZIONI PECUNIARIE APPLICATE Il Consiglio Direttivo del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, al fine di porre un freno alle continue ed intempestive richieste di variazione al programma gare, ha deliberato le seguenti procedure e sanzioni pecuniarie per la richiesta di variazioni di gara. Richiesta di variazione nell intervallo di tempo fra i 5 e i 3 giorni prima della data programmata per la gara dovrà essere versata dalla Società richiedente l importo di 50,00. La variazione verrà effettuata solamente a seguito di anticipato versamento da parte della Società responsabile della variazione, con esibizione di copia del bonifico all atto della richiesta. Per quanto precede si precisa che dalla conta dei giorni va escluso quello della partita. Va ribadito che le variazioni saranno possibili solamente previo accordo delle due Società interessate. Va precisato e sottolineato altresì che la variazione richiesta nell intervallo di tempo fra i 5 e i 3 giorni prima della data programmata per la gara potrà essere accolta solamente nel caso vi sia la disponibilità arbitrale. Non si accetteranno variazioni che vengano richieste nei due giorni antecedenti la gara. Quanto precede ad eccezione delle cause di forza maggiore che verranno valutate dal Comitato. ASSEGNAZIONE PER IL TITOLO REGIONALE AMATORI Al termine del Campionato, le prime 5 squadre di ogni girone disputeranno i play-off per l assegnazione del titolo di Campione Regionale Amatori, con le seguenti modalità: Per stabilire la griglia dei play off, in caso di parità fra due o più squadre classificatesi fra il 2 e 5 posto, si procederà alla compilazione di una graduatoria ( classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto nell ordine: a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; b) della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri; c) della differenza tra le reti segnate e subite nell intero campionato; d) del maggior numero di reti segnate nell intero campionato; e) del sorteggio. 1 Triangolare: 3^ A 3^ B 3^ C 04 maggio ^ Gara 08 maggio ^ Gara 11 maggio ^ Gara 3^ A - 3^ C 3^ B - 3^ A 3^ C - 3^ B Riposa: 3^ B Riposa: 3^ C Riposa: 3^ A MODALITÀ TECNICHE: Le gare saranno effettuate in due tempi di 45 ciascuno. La Società ospitante dovrà provvedere a tutte le incombenze previste dal vigente Regolamento, compresa la Richiesta della Forza Pubblica. a) Nel caso di parità di punteggio fra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto nell ordine: 1) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 2) della differenza fra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate; 3) del maggior numero di reti fatte; 4) del maggior numero di reti subite; 5) ulteriore gara/e di spareggio Le prime due classificate accederanno alla fase successiva. Sei gare di Andata e Ritorno: 1^ A - 5^ B 2^ A- 4^ B 1^ B - 5^ C 2^ B - 4^ C 1^ C - 5^ A 2^ C - 4^ A

14 350 / 16 Gare di andata : 04/05/2013 5^ Girone B - 1^ Girone A 4^ Girone B - 2^ Girone A 5^ Girone C - 1^ Girone B 4^ Girone C - 2^ Girone B 5^ Girone A - 1^ Girone C 4^ Girone A - 2^ Girone C Gare di ritorno :11/05/2013 1^ Girone A - 5^ Girone B 1^ 2^ Girone A - 4^ Girone B 2^ 1^ Girone B - 5^ Girone C 3^ 2^ Girone B - 4^ Girone C 4^ 1^ Girone C - 5^ Girone A 5^ 2^ Girone C - 4^ Girone A 6^ Modalità Tecniche: qualora al termine delle due gare, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, si qualificherà al turno successivo la migliore classificata, nel rispettivo girone di campionato. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 18/05/2013: 2^ Classificata triangolare - 3^ A 1^ Classificata triangolare - 5^ B 6^ - 1^ C 2^ - 4^ D MODALITÀ TECNICHE: Gli incontri si disputeranno sul campo delle squadre meglio classificate al termine del Campionato; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i calci di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 25/05/2013: A - D B - C Modalità Tecniche: si disputerà in una gara unica, in campo neutro; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i calci di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. Finale per il 1^ e 2^ - giorno, campo ed ora da definire. Disciplina sportiva Le ammonizioni irrogate in Campionato non hanno efficacia nelle gare di Play Off; invece le squalifiche riportate in Campionato, devono essere scontate. Nelle gare di Play Off, la squalifica per cumulo scatta alla seconda ammonizione. Quelle non interamente scontate nelle gare, slittano alla successiva stagione nelle gare di Campionato. Per il resto, concernente la Giustizia Sportiva, si fa riferimento alle norme generali della F.I.G.C. e quelle ulteriori che verranno notificate tramite i Comunicati Ufficiali. COPPA REGIONE AMATORI Al termine del Campionato, le squadre classificate dal 6 al 9 posto di ogni girone, disputeranno le gare di play-off valevoli per l assegnazione della Coppa Regione Amatori. Per stabilire la griglia dei play off, in caso di parità fra due o più squadre classificatesi fra il 6 e 9 posto, si procederà alla compilazione di una graduatoria ( classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto nell ordine: a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; b) della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri; c) della differenza tra le reti segnate e subite nell intero campionato; d) del maggior numero di reti segnate nell intero campionato; e) del sorteggio;

15 351 / 16 1^ Turno: Sei gare di andata e Ritorno: 6^ A - 9^ B 7^ A- 8^ B 6^ B - 9^ C 7^ B - 8^ C 6^ C - 9^ A 7^ C - 8^ A Gare di andata : 04/05/2013 9^ Girone B - 6^ Girone A 8^ Girone B - 7^ Girone A 9^ Girone C - 6^ Girone B 8^ Girone C - 7^ Girone B 9^ Girone A - 6^ Girone C 8^ Girone A - 7^ Girone C Gare di ritorno : 11/05/2013 6^ Girone A - 9^ Girone B 1^ 7^ Girone A - 8^ Girone B 2^ 6^ Girone B - 9^ Girone C 3^ 7^ Girone B - 8^ Girone C 4^ 6^ Girone C - 9^ Girone A 5^ 7^ Girone C - 8^ Girone A 6^ Modalità Tecniche: qualora al termine delle due gare, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, si qualificherà al turno successivo la migliore classificata, nel rispettivo girone di campionato. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. RECUPERO 2^ SQUADRE Per recuperare la settima e l ottava squadra, si terrà conto: 1) della differenza fra reti segnate e subite degli incontri del 1^ turno; 2) del maggior numero di reti fatte degli incontri del 1^ turno; 3) del maggior numero di reti subite degli incontri del 1^ turno; 4) sorteggio 18/05/2013: La 1^ miglior ripescata - 3^ A La 2^ miglior ripescata - 5^ B 6^ - 1^ C 2^ - 4^ D MODALITÀ TECNICHE: Gli incontri si disputeranno sul campo delle squadre meglio classificate al termine del Campionato; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i calci di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. 25/05/2013: A - D B - C Modalità Tecniche: si disputerà in una gara unica, in campo neutro; qualora al termine della gara, risultasse parità nelle reti segnate, verranno disputati due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno. Se al termine dei due tempi supplementari perdurasse il risultato di parità, verranno battuti i calci di rigore, come previsto dalle norme F.I.G.C. La Società prima menzionata dovrà provvedere a tutte le incombenze inerenti le squadre ospitanti, compresa la richiesta di forza pubblica. Finale per il 1^ e 2^ - giorno, campo ed ora da definire. Disciplina sportiva Le ammonizioni irrogate in Campionato non hanno efficacia nelle gare di Play Off; invece le squalifiche riportate in Campionato, devono essere scontate. Nelle gare di Play Off, la squalifica per cumulo scatta alla seconda ammonizione. Quelle non interamente scontate nelle gare, slittano alla successiva stagione nelle gare di Campionato. Per il resto, concernente la Giustizia Sportiva, si fa riferimento alle norme generali della F.I.G.C. e quelle ulteriori che verranno notificate tramite i Comunicati Ufficiali.

16 352 / RIUNIONE CON LE SOCIETÀ DI CALCIO AMATORIALE Si comunica che martedì 04 settembre 2012 ad ore 20,00 presso la sala riunioni del Centro sportivo Trilacum di Vigolo Baselga si terrà una riunione specifica per le società partecipanti all attività amatoruiale. Dati i temi trattati si invitano le Società e loro Dirigenti a presenziare alla riunione RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO DIRIGENTI Sono disponibili per il ritiro le tessere di riconoscimento Dirigenti delle seguenti società: ADIGE ALDENO ALENSE ALTA GIUDICARIE ARCO 1895 AQUILA TRENTO AUDACE AVIO CALCIO AZZURRA S.BARTOLOMEO BASSA ANAUNIA BAONE BESENELLO BENACENSE 1905 RIVA BERSNTOL BORGO CAFFARESE CALCERANICA CALCIOCHIESE CALISIO CALAVINO CASTELMOLINA CASTELSANGIORGIO CASTEL CIMEGO CAVEDAGO CAVEDINE CEMBRA 82 CERMIS CIVEZZANO SPORT COMANO TERME CORNACCI CONDINESE CRISTO RE CUS TRENTO DOLOMITICA DRO DX GENERATION FASSA FERSINA PERGINESE FIEMME C.R. FORNACE FUTSAL SACCO GARIBALDINA GIACCHABITAT GIOVO GUAITA LAVIS LA ROVERE LEDRENSE LENO LEVICO TERME MARCO MATTARELLO CALCIO MEZZOLOMBARDO MONTE BALDO MONTI PALLIDI MONTEVACCINO MORI S.STEFANO NAGO TORBOLE ORTIGARALEFRE PINZOLO CAMPIGLIO POL. OLTREFERSINA PORFIDO ALBIANO PREDAIA C.R. ANAUNIA PUNTO VERDE RAVINENSE ROBUR ROTALIANA ROVERETO S. MICHELE MERCATONE 1 SAN GIORGIO SOLANDRA VAL DI SOLE SOLTERI SOLTERI S. GIORGIO SOPRAMONTE SPORT FIVE STIVO TAVERNARO TELVE TESINO TIONE TRILACUM T.N.T. MONTE PELLER VALPEJO VALLARSA VAL DI GRESTA VALLAGARINA VALSUGANA SCURELLE VAL RENDENA 06 VIGOLANA VIRTUS GIUDICARIESE VOLANO Le società sono pregate a provvedere con sollecitudine al ritiro degli stessi e/o chiederne, con richiesta scritta, la spedizione a mezzo posta (in questo caso saranno addebitate le spese postali) RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO CALCIATORI TESSERATI L.N.D. Sono disponibili per il ritiro le tessere di riconoscimento Dirigenti delle seguenti società: BAONE CASTELSANGIORGIO CIVEZZANO SPORT FASSA LAVIS PINE RAVINENSE VOLANO Le società sono pregate a provvedere con sollecitudine al ritiro degli stessi e/o chiederne, con richiesta scritta, la spedizione a mezzo posta (in questo caso saranno addebitate le spese postali) RIAPERTURA TECNICA TERMINI PER TORNEI PULCINI ED ESORDIENTI Il Consiglio di Presidenza nella riunione del 14 agosto 2012, ha considerato la necessità di dare la massima diffusione possibile all attività di Base. Pertanto ha ritenuto di provvedere alle necessarie riaperture tecniche per iscrizioni di squadre al Torneo Pulcini fino a quando le necessità tecnico operative collegate all inizio del suddetto Torneo lo consentono. Quindi viene effettuata un ultima apertura per l iscrizione al Torneo Pulcini a 5 ed a 7 nel lasso di tempo che va dalle ore 08,00 di venerdì 31 agosto 2012 alle ore 12,00 di sabato 01 settembre Le società interessate dovranno procedere nel sistema informatico della L.N.D. e nel caso di dubbi contattare gli uffici del Comitato nella mattinata di venerdì 31 agosto e nella mattinata di sabato 1 settembre.

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 08 del 25 luglio 2017

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 08 del 25 luglio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 14 del 18 agosto 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 14 del 18 agosto 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2016 / 2017

CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2016 / 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Comitato Provinciale Autonomo di Trento CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2016 / 2017 ECCELLENZA Girone A CALCIO

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 14 del 10 settembre 2010

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 14 del 10 settembre 2010 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

CAMPIONATO PULCINI AUTUNNALI

CAMPIONATO PULCINI AUTUNNALI CALENDARIO ORARIO GARE TORNEO PULCINI A 7 FASE AUTUNNALE DI MERCOLEDI CALENDARIO ORARIO GARE DEL 23 SETTEMBRE 2015 Torneo pulcini - GIRONE A - GIORNATA n.1 - ANDATA Ore 18.00 AVIO CALCIO A - BESENELLO

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 19 del 01 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 19 del 01 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 Stagione Sportiva 17 18 COMUNICATO UFFICIALE N 28 S.G.S. del 01/12/17 A seguito dell approvazione da parte dei componenti il Consiglio Direttivo del

Dettagli

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO BOLZANO AUTONOMES LANDESKOMITEE BOZEN Via Buozzi Strasse 9/b 39100 BOLZANO/BOZEN Tel. 0471 261753 Fax. 0471 262577 E-mail: combolzano@lnd.it Internet: www.figcbz.it - www.lnd.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 121 del 30 maggio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 121 del 30 maggio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 53 del 25 novembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 53 del 25 novembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 28 del 26 settembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 28 del 26 settembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Diritto a partecipare ai Campionati Regionali. a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico. Preclusioni

Diritto a partecipare ai Campionati Regionali. a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico. Preclusioni Criteri di ammissione ai Campionati Regionali 2008/2009 I Comitati Regionali dovranno pubblicare sui Comunicati Ufficiali la composizione degli organici (numero dei gironi e numero squadre ammesse) ed

Dettagli

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA

COPPA ITALIA DI C.A5 - SERIE C1 STAGIONE SPORTIVA COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO BOLZANO AUTONOMES LANDESKOMITEE BOZEN Via Buozzi Strasse 9/b 39100 BOLZANO/BOZEN Tel. 0471 261753 Fax. 0471 262577 E-mail: combolzano@lnd.it Internet: www.figcbz.it - www.lnd.it

Dettagli

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B

GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B ALLIEVI ALLIEVI FASCIA B GIOVANISSIMI GIOVANISSIMI FASCIA B GUIDA CAMPIONATI 2016 2017 A.S.D. CASSINA CALCIO, GUIDA CAMPIONATI ALLIEVI E GIOVANISSIMI 2016/2017-1 Questa guida è stata preparata a solo scopo

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 21 del 04 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 21 del 04 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 11/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 11/09/2015 Delegazione Provinciale di Bergamo Via M. Gleno 2/L - Casa dello Sport 24125 Bergamo Tel. 035-239780 Fax 035-222441 Sito Internet: http://www.lnd.it E.Mail: del.bergamo@lnd.itstagione Stagione Sportiva

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017. Comunicato Ufficiale N 09 del 08 agosto 2016

Stagione Sportiva 2016/2017. Comunicato Ufficiale N 09 del 08 agosto 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

mailbox: NUMERO COMUNICATO 60 DATA COMUNICATO 17/11/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMUNICAZIONI

mailbox: NUMERO COMUNICATO 60 DATA COMUNICATO 17/11/2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMUNICAZIONI Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 07 069611 FAX: 07 069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

INIZIO CAMPIONATO 4 SETTEMBRE 5^ GIORNATA GIOVEDI' 29 SETTEMBRE

INIZIO CAMPIONATO 4 SETTEMBRE 5^ GIORNATA GIOVEDI' 29 SETTEMBRE GIRONI CALCETTO - GIRONE B ALTIPIANI LAVARONE ORTIGARALEFRE OSPEDALETTO BORGO A.S.D. BORGO PALAZZETTO U.S. PRIMIERO FIERA DI PRIMIERO 5 BELLESINI BORGO PALAZZETTO U.S. TELVE BORGO IST. DEGASPERI CEMBRA

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL PER LA STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Società richiedente Spazio riservato alla Segreteria del Comitato Regionale

Dettagli

www.beppeviola-arco.it

www.beppeviola-arco.it REGOLAMENTO "16 TROFEO CITTA' DI ARCO 2015" Art. 1 : Art. 2 : Art. 3 : Art. 4 : Art. 5 : Organizzazione La U.S.D. ARCO 1895 indice ed organizza un Torneo a carattere nazionale denominato "Trofeo Città

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 38 del 22 novembre 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 38 del 22 novembre 2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 28

Comunicato Ufficiale N. 28 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 28 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE MASCHILE Con riferimento

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª e 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 17/09/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 17/09/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 2 del 09/07/2003

Comunicato Ufficiale N 2 del 09/07/2003 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE EMILIA - ROMAGNA sito internet: http://www.figc-dilettanti-er.it e-mail: segreteria@figc-dilettanti-er.it VIA A. DE GASPERI,42

Dettagli

18 TROFEO CITTA' DI ARCO - CAT. PULCINI - Edizione 2017

18 TROFEO CITTA' DI ARCO - CAT. PULCINI - Edizione 2017 REGOLAMENTO "18 TROFEO CITTA' DI ARCO 2017" Art. 1 : Art. 2 : Art. 3 : Art. 4 : Art. 5 : Organizzazione La U.S.D. ARCO 1895 indice ed organizza un Torneo a carattere nazionale denominato "Trofeo Città

Dettagli

PLAY OFF PLAY- OUT COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 NOVEMBRE /475

PLAY OFF PLAY- OUT COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 NOVEMBRE /475 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.140/DIV DEL 4 APRILE 2014 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 140/475 PLAY OFF PLAY- OUT In relazione alle gare dei Play-off e Play-out in programma per la Stagione

Dettagli

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi C.O.N.I. F.I.G.C. D E L E G AZ I O N E D I S T R E T T U AL E D I B AS S AN O D E L G R AP P A STADIO MERCANTE PORTA 63 36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) TEL.: 0424 34727 - FAX: 0424 30352 Indirizzo Internet:

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014 ROMA CU 26/1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI ROMA VIA TIBURTINA, 1072 00156 ROMA CENTRALINO: 06-416031 FAX: 064112034-41603238 Indirizzo Internet:

Dettagli

CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA

CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2012/13 (estratto dal C.U. 27 del 04/10/12 CRPVA) Il Consiglio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 COMUNICATO UFFICIALE N 11 DEL 23/09/2016 CIRCOLARE N 1 ATTIVITÀ AGONISTICA ATTIVITÀ AGONISTICA

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 192/DIV 28 APRILE 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 192/DIV 28 APRILE 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 192/DIV 28 APRILE 2017 192/559 CAMPIONATO LEGA PRO 2016-2017 PLAY-OFF/ PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2016-2017 In relazione alle gare dei Play-Off e Play-Out in programma dal 14

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 20

Comunicato Ufficiale N. 20 Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N. 20 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA CAMPIONATI NAZIONALI MASCHILI

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Allegato n. 1 al C.U. N. 687 del 01/03/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 SPAREGGI TRA LE PRIME E SECONDE CLASSIFICATE CAMPIONATO REGIONALE FEMMINILI PER LA PROMOZIONE AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 Stagione Sportiva 2015 2016 COMUNICATO UFFICIALE N 21 S.G.S. del 13 aprile 2016 MANIFESTAZIONI A CARATTERE NAZIONALE Sentiti i componenti del Consiglio

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 39 del 25 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 39 del 25 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.159/DIV DELL 8 APRILE 2016 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 159/389 PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2015-2016 In relazione alle gare dei Play-off e Play-out

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: : http://seried.lnd.it/ Stagione

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 41 del 29 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 41 del 29 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 12 del 20 agosto 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 12 del 20 agosto 2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 112 del 15 maggio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 112 del 15 maggio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI / RETROCESSIONI / FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI / RETROCESSIONI / FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª - 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 436

Comunicato Ufficiale N. 436 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 436 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque Con riferimento al Comunicato Ufficiale

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER

COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE n. 50/LND (33/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2017 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2017 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A.

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A. COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2016 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D.

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Sardegna Delegazione Regionale Calcio a Cinque Via Ottone Bacaredda 47-1 piano - 09127 CAGLIARI Tel. 070-2330804 - 070-2330805;

Dettagli

CAMPIONATO CALCIO A 5

CAMPIONATO CALCIO A 5 CALENDARIO ORARIO GARE DEL 02 03 04 05 08 FEBBRAIO 2016 - GIRONE A - GIORNATA n.1 - RITORNO Ore 21.30 COMANO TERME FIAVE- SACCO S. GIORGIO Venerdì a Fiavè Ore 20.15 FUTSAL BZ 2007 - FUTSAL FIEMME Venerdì

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 608

Comunicato Ufficiale N. 608 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 608 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 3.1.1. Campionato Nazionale Under

Dettagli

CONSIGLIO DIRETTIVO - L.N.D.

CONSIGLIO DIRETTIVO - L.N.D. GESTIONE E LIQUIDAZIONE DEGLI INFORTUNI DELLA LND ANTECEDENTI AL 30 GIUGNO 2010 E RELATIVI ALLA COPERTURA DELLA POLIZZA CARIGE ASSICURAZIONI (DAL COMUNICATO UFFICIALE N. 59 DELLA L.N.D.) Si riporta in

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA 40132 BOLOGNA Via Cavalieri Ducati, 5/2 Tel. 051 3143812 Fax 051 3143817 Web: www.settoregiovanile.figc.it Mail: emiliaromagna.sgs@figc.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 29

Comunicato Ufficiale N. 29 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 29 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE FEMMINILE Con

Dettagli

Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017.

Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017. Disciplina gare PLAY-OFF e PLAY-OUT stagione sportiva 2016/2017. Di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione delle gare di Play-Off e di Play- Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

mailbox: NUMERO COMUNICATO 111 DATA COMUNICATO 29/01/2016 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2128

mailbox: NUMERO COMUNICATO 111 DATA COMUNICATO 29/01/2016 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2128 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 62/177 C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E " D. B E R R E T T I " FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff. n. 109/L del 10.9.2016 si

Dettagli

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05

GIRONE A: A1 B1 C1 GIRONE B: D1 E1 MS. Si gioca : martedì 09/05 martedì 16/05 - martedì 23/05 Giro A: Melegnano Calcio 1 - Medigliese SS Edelweiss Girone B: Pantigliate 1 GS Azzurra 2 Real Academy Girone C: GS Azzurra 1 - Pol. S. Biagio Pol. Juventina Girone D: Melegnano Calcio 2 GSO Laudense USD

Dettagli

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP ASSOCIAZIONE SPORTIVA ARBITRI VERONA E MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA IN COLLABORAZIONE CON CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO ORGANIZZANO XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 6 del 20/08/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 6 del 20/08/2015 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI MANTOVA Via Renzo Zanellini 15-46100 MANTOVA Tel. 0376 363280 - Fax 0376 223366 - e-mail: del.mantova@lnd.it ORARIO APERTURA Tutte le mattine 10:00-12:30 Martedì-Mercoledì-Venerdì

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 91 DEL 16 GENNAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 91 DEL 16 GENNAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Comunicato ufficiale n. 16 del 2 ottobre 2006 Ufficio gare n. 16 Coppa Trentino Alto Adige Memorial Zanelli 1 Fase : 4 gironi unici a 4 squadre con gare di sola andata Fase finale: final four secondo il

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2017

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 11 del 29/09/2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 11 del 29/09/2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 12^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

Le gare di sola andata si svolgeranno nelle giornate di Mercoledì 25 Aprile, Sabato 28 Aprile e Mercoledì 2 Maggio Ciascuna compagine

Le gare di sola andata si svolgeranno nelle giornate di Mercoledì 25 Aprile, Sabato 28 Aprile e Mercoledì 2 Maggio Ciascuna compagine FINALI REGIONALI CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE MODIFICA DATE DI SVOLGIMENTO (estratto dal C.U. n. 59 del 27/04/12 CRPVA) nuove date di svolgimento delle Finali Regionali del Campionato Juniores Regionale:

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI COMUNICATO UFFICIALE N. 65/TB DEL 21 DICEMBRE 2015 DEL 1 FEBBRAI LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 65/161 CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff.

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 06 del 21 luglio 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 06 del 21 luglio 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale - Locale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale - Locale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale - Locale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata

Dettagli

Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, in deroga ai commi 3, 4, e 5 dell art. 51 delle

Al solo fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai Play Out, in deroga ai commi 3, 4, e 5 dell art. 51 delle CAMPIONATO DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA MECCANISMI DI PROMOZIONE E RETROCESSIONE AL TERMINE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2014/15 (estratto dal C.U. 37 del 06/11/14 CRPVA) Il Consiglio

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://seried.lnd.it/ Stagione

Dettagli

mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO 110 DATA COMUNICATO 29/01/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2109

mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO 110 DATA COMUNICATO 29/01/2015 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICAZIONI... 2109 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

COMITATO REGIONALE LAZIO

COMITATO REGIONALE LAZIO - CRL 35/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 19 del 24 agosto 2017

Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N 19 del 24 agosto 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Nazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2016/2017 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 107 del 2/5/2017 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE 3.1 CALCIO FEMMINILE A 11 DONNE

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2016/2017

NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2016/2017 NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2016/2017 Art. 1 Partecipazione degli atleti tesserati con la F.I.G.C. (Federazione Italiana Gioco Calcio)

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE SUL TERRITORIO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015

ATTIVITA GIOVANILE SUL TERRITORIO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 F.I.G.C. C.R. L.N.D. SICILIA via Ugo La Malfa, 122-90146 Palermo (PA) tel. 091.6805309 fax 091.6808498/97 e-mail: sicilia.sgs@figc.it internet: www.lnd.it ATTIVITA GIOVANILE SUL TERRITORIO STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

Via A. Volta, TORINO - C.P

Via A. Volta, TORINO - C.P Segreteria tel. 0115654670 fax 011543031 Attività Agonistica tel. 0115654671 fax 0115654650 Amministrazione tel. 0115654672 fax 0115654674 Tesseramenti tel. 0115654673 fax 0115654674 Via A. Volta, 3-10122

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 108 DELL 11 FEBBRAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

COMITATO REGIONALE CALABRIA COMUNICATO UFFICIALE N 108 DELL 11 FEBBRAIO COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale N.049

Comunicato Ufficiale N.049 Stagione Sportiva 2017/2018 Comunicato Ufficiale N.049 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE Ad integrazione di quanto pubblicato

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES

REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES 9^ EDIZIONE "TORNEO REGIONALE" riservato alle Società Juniores Regionali STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 REGOLAMENTO TORNEO JUNIORES Il Comitato Regionale della Toscana L.N.D. indice per la stagione sportiva

Dettagli

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi

POST CAMPIONATO M. DANDELLI XV TROFEO MARCY. Torneo per Categoria Allievi C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VERONA Sede: 37138 Verona Stadio Bentegodi, Cancello 20 Corrispondenza: 37138 Verona Fermo Posta - Succursale 25 Tel. 045 565 244 Fax 045 565 316 E-mail : verona@figc.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 41 C5 del 22/10/2015

Comunicato Ufficiale N 41 C5 del 22/10/2015 - C5 41/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 Articolo 01 FORMULA DEL CAMPIONATO

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON Giugno 2016 revisione.1 1 PRESENTAZIONE: Il Torneo EUROPEI un torneo di calcio a cinque organizzato dall Associazione la Mela Verde in collaborazione con la

Dettagli