Cavo scaldante a potenza limitante per alte temperature. Guaina esterna in fluoropolimero. resistente ad alte temperature

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cavo scaldante a potenza limitante per alte temperature. Guaina esterna in fluoropolimero. resistente ad alte temperature"

Transcript

1 Cavo scaldante a potenza limitante per alte temperature Struttura del cavo scaldante Conduttori in rame nichelato da 3,3 mm 2 Guaina esterna in fluoropolimero resistente ad alte temperature Treccia in rame nichelato Guaina interna in fluoropolimero resistente ad alte temperature Elemento scaldante a potenza limitante Connessione tra i conduttori Guaina bianca Isolamento del conduttore in fluoropolimero resistente ad alte temperature Applicazione Classificazione per aree Tipo di superficie tracciata Resistenza agli agenti chimici Tensione di alimentazione La famiglia di cavi scaldanti a potenza limitante VPL è progettata per il tracciamento elettrico di tubazioni e apparecchiature in applicazioni industriali. I cavi scaldanti VPL possono essere utilizzati per la protezione antigelo e il mantenimento della temperatura di processo nelle applicazioni che richiedono una notevole potenza in uscita e/o l esposizione a temperature elevate. Questi cavi possono garantire il mantenimento della temperatura di processo fino a 235 C (in base al tipo di cavo) e, se disalimentati, sono in grado di resistere ai normali lavaggi a vapore e a temperature di esposizione fino a 260 C. I cavi a potenza limitante sono sistemi scaldanti paralleli formati da un elemento scaldante in lega avvolto a spirale intorno a due conduttori paralleli. La distanza fra i punti di contatto dei conduttori rappresenta la lunghezza della zona scaldante. Questa struttura parallela permette il taglio a misura e la terminazione in cantiere dei cavi. La potenza sviluppata dai cavi scaldanti VPL diminuisce all aumento della temperatura. I cavi scaldanti VPL possono essere sovrapposti una sola volta. La curva potenza-temperatura relativamente piatta dei cavi VPL si traduce in una bassa corrente di avvio e in un elevata potenza di uscita alle alte temperature. I cavi scaldanti VPL sono omologati per l impiego in aree pericolose. Le omologazioni sono riportate di seguito. Aree pericolose, zona 1, zona 2 (gas), zona 21, zona 22 (polvere), aree non classificate Acciaio al carbonio Acciaio inox Metallo verniciato e non Sostanze organiche e corrosive Per sostanze organiche aggressive e corrosive: rivolgersi al rappresentante Pentair Thermal Management di zona VPL2: Vac VPL4: Vac 1 / 5

2 Omologazioni Specifiche Temperatura massima di mantenimento o esposizione continua (cavo alimentato) Temperatura massima di esposizione intermittente (cavo non alimentato) Classe di temperatura Temperatura minima di installazione Raggio di curvatura minimo I cavi scaldanti VPL sono omologati per l impiego in aree classificate da PTB e Baseefa Ltd. Baseefa06ATEX0188X e IECExBAS X II 2GD e Exe II T* (vedere il programma) Ex td A21 IP66 Ex e II T* (vedere il programma) Ex td A21 IP66 *Da progetto. La classificazione di temperatura (classe T) deve essere stabilita in base ai criteri del progetto stabilizzato o utilizzando un limitatore di temperatura. Utilizzare il software di progettazione TraceCalc o contattare Pentair Thermal Management. I cavi scaldanti VPL sono omologati da DNV per l impiego su navi e unità mobili offshore. Certificazione DNV n. E Questi prodotti dispongono inoltre delle omologazioni richieste per l uso in Kazakistan, Russia e altri paesi. Per maggiori dettagli, rivolgersi al rappresentante Pentair Thermal Management di zona. Cavo 208 V 230 V 254 V 277 V 400 V 480 V 5VPL2-CT 235 C 230 C 225 C 225 C 10VPL2-CT 220 C 210 C 200 C 195 C 15VPL2-CT 200 C 180 C 145 C 105 C 20VPL2-CT 150 C 150 C 5VPL4-CT 230 C 230 C 10VPL4-CT 215 C 205 C 15VPL4-CT 195 C 160 C 20VPL4-CT 150 C 150 C 260 C Da stabilirsi in base ai criteri del progetto stabilizzato o utilizzando un limitatore di temperatura. Per maggiori informazioni, utilizzare il software TraceCalc o contattare Pentair Thermal Management. 60 C a 60 C: 20 mm a +20 C: 20 mm Potenza termica Potenza di uscita nominale su tubazioni in acciaio coibentate a 240 V e 480 V (la potenza sviluppata dai cavi VPL4 a 400 V sarà minore) A 20VPL-CT B 15VPL-CT C 10VPL-CT D 5VPL-CT 80 W/m A B C Per scegliere il cavo scaldante adatto per l applicazione, utilizzare il software TraceCalc D Temperatura tubazione ( C) 2 / 5

3 Fattori di regolazione 5VPL2-CT 10VPL2-CT 15VPL2-CT 20VPL2-CT 254 V Potenza 1,20 1,19 1,19 Non applicabile Lunghezza del circuito 1,05 1,04 1,04 Non applicabile 277 V Potenza 1,30 1,28 1,26 Non applicabile Lunghezza del circuito 1,13 1,11 1,09 Non applicabile 5VPL4-CT 10VPL4-CT 15VPL4-CT 20VPL4-CT 400 V Potenza 0,72 0,73 0,74 0,75 Lunghezza del circuito 0,86 0,87 0,89 0,90 Potenza sviluppata (W/m a 10 C) 5VPLx-CT 10VPLx-CT 15VPLx-CT 20VPLx-CT VPL2 a 230 V VPL2 a 240 V/VPL4 a 480 V VPL4 a 400 V Dimensioni (nominali) e peso Spessore (mm) 7,9 7,9 7,9 7,9 Larghezza (mm) 11,7 11,7 11,7 11,7 Lunghezza nominale cavo freddo/zona scaldante (m) 1,2 (VPL2) 0,9 (VPL2) 0,6 (VPL2) 0,5 (VPL2) 2,4 (VPL4) 1,7 (VPL4) 1,3 (VPL4) 1,1 (VPL4) Peso (g/m) VPL Lunghezza massima del circuito con interruttori di tipo C secondo lo standard EN VPL2 a 230 V 5VPL2-CT 10VPL2-CT 15VPL2-CT 20VPL2-CT Misura della Temperatura protezione elettrica di avvio Lunghezza massima del cavo scaldante per circuito (m) a 230 Vac 16 A 20 C C A 20 C 220* 155* C 220* 155* A 20 C 220* 155* 130* C 220* 155* 130* 110* 40 A 20 C 220* 155* 130* 110* +10 C 220* 155* 130* 110* VPL4 a 480 V e 400 V 5VPL4-CT 10VPL4-CT 15VPL4-CT 20VPL4-CT Misura della Temperatura protezione elettrica di avvio Lunghezza massima del cavo scaldante per circuito (m) a 480 Vac e (a 400 Vac) 16 A 20 C 390 (335) 195 (170) 130 (115) 100 (90) +10 C 425 (365) 210 (185) 140 (125) 105 (95) 25 A 20 C 450* (450) 310 (265) 205 (185) 155 (140) +10 C 450* (450) 320* (290) 220 (195) 165 (150) 32 A 20 C 450* (450) 320* (320) 260* (235) 200 (180) +10 C 450* (450) 320* (320) 260* (250) 210 (190) 40 A 20 C 450* (450) 320* (320) 260* (260) 225* (225) +10 C 450* (450) 320* (320) 260* (260) 225* (225) *La lunghezza massima del cavo scaldante non deve superare questi valori, neppure se si utilizzano fattori di regolazione della tensione. I valori sopra riportati sono da intendersi solamente come stime. Per informazioni più dettagliate, utilizzare il software TraceCalc di Pentair Thermal Management o rivolgersi ai rappresentanti Pentair Thermal Management di zona. Per la massima sicurezza e protezione antincendio, Pentair Thermal Management richiede l uso di un interruttore differenziale da 30 ma. Qualora dal progetto risulti una corrente di dispersione piuttosto elevata, il livello di scatto consigliato per gli interruttori regolabili è di 30 ma al di sopra della caratteristica di dispersione capacitiva del cavo scaldante dichiarata dal fornitore o, per i dispositivi non regolabili, il livello di scatto comune successivo, fino a un massimo di 300 ma. Tutti gli aspetti relativi alla sicurezza devono essere verificati. 3 / 5

4 Dati per l ordinazione Descrizione 5VPL2-CT 10VPL2-CT 15VPL2-CT 20VPL2-CT Codice Descrizione 5VPL4-CT 10VPL4-CT 15VPL4-CT 20VPL4-CT Codice P P P P Componenti Pentair Thermal Management offre un ampia gamma di componenti per connessioni elettriche, giunzioni e terminazioni. Questi componenti devono essere usati per garantire il corretto funzionamento del prodotto e la sua conformità ai requisiti elettrici. 4 / 5

5 italia Tel: Fax: svizzera Tel. +41 (41) Fax +41 (41) All Pentair trademarks and logos are owned by Pentair. All other brand or product names are trademarks or registered marks of their respective owners. Because we are continuously improving our products and services, Pentair reserves the right to change specifications without prior notice. Pentair is an equal opportunity employer Pentair. All Rights Reserved. 5 / 5

BTV. La famiglia di cavi scaldanti autoregolanti a circuito parallelo BTV viene usata per la protezione antigelo di tubazioni e recipienti.

BTV. La famiglia di cavi scaldanti autoregolanti a circuito parallelo BTV viene usata per la protezione antigelo di tubazioni e recipienti. BTV Tracciamento elettrico per la protezione antigelo di tubazioni non lavate con vapore. Struttura del cavo scaldante La famiglia di cavi scaldanti autoregolanti a circuito parallelo BTV viene usata per

Dettagli

RAYSTAT-ECo-10 Rilevamento ambientale Unità di controllo antigelo a risparmio energetico

RAYSTAT-ECo-10 Rilevamento ambientale Unità di controllo antigelo a risparmio energetico RAYSTAT-ECo-10 Rilevamento ambientale Unità di controllo antigelo a risparmio energetico Dati generali Area d impiego Non classificata, esterni Temperatura ambiente di da -20 C a +40 C funzionamento Tensione

Dettagli

Cavi scaldanti autoregolanti per serbatoi

Cavi scaldanti autoregolanti per serbatoi Cavi scaldanti autoregolanti per serbatoi Descrizione Cavi scaldanti autoregolanti per applicazioni antigelo e per il mantenimento di temperature di processo fino a +65 C, adatti all esposizione a soluzioni

Dettagli

Sistema di controllo per tracciamento elettrico

Sistema di controllo per tracciamento elettrico DIGITRACE HTC-915-CONT Sistema di controllo per tracciamento elettrico Descrizione del prodotto Il sistema DigiTrace HTC-915 è un unità di controllo compatta per circuiti di tracciamento elettrico, funzionalmente

Dettagli

Software di configurazione e monitoraggio per unità di controllo del tracciamento elettrico

Software di configurazione e monitoraggio per unità di controllo del tracciamento elettrico DIGITRACE DigiTrace Supervisor Software di configurazione e monitoraggio per unità di controllo del tracciamento elettrico LAN/WAN Client 1 Client 2 Sistema tipico con un solo master e più client Server

Dettagli

NOCCHI LA NUOVA GAMMA NOCCHI VSD. engineered solutions. convertitore di frequenza elettronico

NOCCHI LA NUOVA GAMMA NOCCHI VSD. engineered solutions. convertitore di frequenza elettronico NOCCHI LA NUOVA AMMA NOCCHI VSD engineered solutions convertitore di frequenza elettronico NOCCHI VSD VSD (Variable Speed Drive) è un convertitore statico di frequenza in grado di variare la velocità

Dettagli

SISTEMA ANTIGELO PER TUBAZIONI CON CAVO SCALDANTE AUTOREGOLANTE Il mantenimento a temperatura di un processo è richiesto nel caso di fluidi che, con l

SISTEMA ANTIGELO PER TUBAZIONI CON CAVO SCALDANTE AUTOREGOLANTE Il mantenimento a temperatura di un processo è richiesto nel caso di fluidi che, con l CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI Il cavo scaldante autoregolante ha il suo cuore composto da una matrice a base di grafite. Le molecole di grafite, all atto della costruzione, tendono a collegarsi fra loro

Dettagli

Guida al progetto ( ) MOLTECO S.r.l. Orio Al Serio (Bg) Tel Fax Mantenimento in temperatura di serbatoi

Guida al progetto ( ) MOLTECO S.r.l. Orio Al Serio (Bg) Tel Fax Mantenimento in temperatura di serbatoi Guida al progetto A Mantenimento in temperatura di tubazioni C Mantenimento in temperatura di serbatoi Per la protezione antigelo o il mantenimento in temperatura di tubazioni la potenza elettrica da fornire

Dettagli

Accessori. Supporti SB SB SB / 11

Accessori. Supporti SB SB SB / 11 Supporti Le staffe di supporto permettono di fissare i termostati o le cassette di giunzione alle tubazioni o ai condotti sbarra. Necessitano di fascette stringitubo aggiuntive che devono essere ordinate

Dettagli

Sistema di controllo modulare avanzato per tracciamento elettrico, installazione su quadro

Sistema di controllo modulare avanzato per tracciamento elettrico, installazione su quadro DIGITRACE NGC-40 Sistema di controllo modulare avanzato per tracciamento elettrico, installazione su quadro Configurazione e monitoraggio locale con display touch-screen DigiTrace Touch 1500 Descrizione

Dettagli

Per i vostri progetti di tracciamento elettrico, scegliete il leader del settore. leader del setto

Per i vostri progetti di tracciamento elettrico, scegliete il leader del settore. leader del setto Per i vostri progetti di tracciamento elettrico, scegliete il leader del settore leader del setto! Tyco Thermal Controls è leader mondiale nelle soluzioni di tracciamento elettrico per i mercati industriali.

Dettagli

Descrizione: Principio di funzionamento: Applicazioni: CAVI SCALDANTI AD ISOLAMENTO MINERALE MI CABLE. Rivestimento in Alloy 825. Elementi scaldanti

Descrizione: Principio di funzionamento: Applicazioni: CAVI SCALDANTI AD ISOLAMENTO MINERALE MI CABLE. Rivestimento in Alloy 825. Elementi scaldanti Rivestimento in Alloy 825 Elementi scaldanti Isolamento in ossido di Magnesio Descrizione: Il cavo ad isolamento minerale è un cavo rivestito esternamente con una guaina in Alloy 825 che utilizza dei conduttori

Dettagli

Tecnologia autoregolante

Tecnologia autoregolante Tecnologia autoregolante!una nostra invenzione di 40 anni fa Introduzione Nati dagli inventori della tecnologia autoregolante, e forti di tutta l esperienza che deriva da una base installata di oltre 500.000

Dettagli

K-FLEX K-FLEX TWIN SOLAR SYSTEM 32 A N E W G E N E R A T I O N O F I N S U L A T I O N M A T E R I A L S

K-FLEX K-FLEX TWIN SOLAR SYSTEM 32 A N E W G E N E R A T I O N O F I N S U L A T I O N M A T E R I A L S 32 A N E W G E N E R A T I O N O F I N S U L A T I O N M A T E R I A L S K-FLEX TWIN SOLAR SYSTEM K-FLEX TWIN SOLAR SYSTEM CU K-FLEX SOLAR R K-FLEX TWIN SOLAR SYSTEM INNESTO RAPIDO Sistema completo per

Dettagli

PROGRAMMA DI PRODUZIONE

PROGRAMMA DI PRODUZIONE NOCCHI PROGRAMMA DI PRODUZIONE FLOW TECHNOLOGIES FEBBRAIO 2014 1 LEADER IN TECNOLOGIA PER L ACQUA Il Gruppo Pentair si colloca tra i leader a livello mondiale nella progettazione e produzione di prodotti

Dettagli

EVF-18X. Ex d. Pittogrammi di segnalazione Vetro borosilicato. Led monitoraggio batteria. Coperchio lampada per sostituzione tubo fluorescente

EVF-18X. Ex d. Pittogrammi di segnalazione Vetro borosilicato. Led monitoraggio batteria. Coperchio lampada per sostituzione tubo fluorescente Ex d EVF-18X - Adatta per l illuminazione di vie di fuga e uscite di sicurezza - Monitoraggio led funzionamento batteria - P er lampade fluorescenti da 8W Pittogrammi di segnalazione Vetro borosilicato

Dettagli

RLFE. Ex de. - Veloci e semplici nella manutenzione - Adatta per lampade a scarica fino a 400W - Robuste e sicure nel tempo - Zona 1, 2, 21, 22

RLFE. Ex de. - Veloci e semplici nella manutenzione - Adatta per lampade a scarica fino a 400W - Robuste e sicure nel tempo - Zona 1, 2, 21, 22 Staffa di montaggio RLFE - Veloci e semplici nella manutenzione - Adatta per lampade a scarica fino a 400W - Robuste e sicure nel tempo - Zona 1, 2, 21, 22 Pressacavo ingresso/uscita Gabbia di protezione

Dettagli

Informazioni sulla Macchina

Informazioni sulla Macchina ST08 Informazioni sulla Macchina INDICE: DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE PRINCIPALI LAYOUT DATI TECNICI NOMINALI CONFIGURAZIONE Sealed Air S.r.l. Via Trento 7 Casella Postale 108 I-20017 Passirana di Rho

Dettagli

MP1. Magnet Probe. Foglio di istruzioni. Introduzione

MP1. Magnet Probe. Foglio di istruzioni. Introduzione MP1 Magnet Probe Foglio di istruzioni Introduzione La sonda magnetica MP1 (la Sonda o il Prodotto) è un accessorio con punta magnetica per puntali di sicurezza da 4 mm. La punta magnetica assicura il contatto

Dettagli

CCA-02E/SLD. - Riduzione dei costi di manutenzione - Consumi energetici bassi - Nuova tecnologia LED - Zona 1, 2, 21, 22. Raccordo di collegamento

CCA-02E/SLD. - Riduzione dei costi di manutenzione - Consumi energetici bassi - Nuova tecnologia LED - Zona 1, 2, 21, 22. Raccordo di collegamento CCA-02E/SLD - Riduzione dei costi di manutenzione - Consumi energetici bassi - uova tecnologia - Zona 1, 2, 21, 22 Vetro temperato con lente in policarbonato Supporti in acciaio zincato Aletta parasole

Dettagli

Scaricatori e limitatori di sovratensione

Scaricatori e limitatori di sovratensione Campo d impiego Limitatori per la protezione delle reti e dei circuiti di segnalazione, misura e trasmissione dati. Questi scaricatori trovano largo impiego nella protezione delle reti e nelle alimentazioni

Dettagli

Interruttori di sicurezza per cerniere

Interruttori di sicurezza per cerniere Interruttori di sicurezza per cerniere Diagramma di selezione UNITA DI CONTATTO 18 7 9 20 sovrapposti 1NO+ FD FL FC 21 22 33 34 3NC 2NO+1NC ENTRATE CAVI Entrate cavi filettate (standard) Con pressacavo

Dettagli

Bilancia per bombole Modello GCS-1

Bilancia per bombole Modello GCS-1 Misura di pressione elettronica Bilancia per bombole Modello GCS-1 Scheda tecnica WIKA PE 87.19 Applicazioni Misura di livello di gas liquidi in armadi per bombole a gas e sistemi di distribuzione del

Dettagli

H07RN8-F. Bassa tensione - Energia, cablaggio, segnalamento e comando

H07RN8-F. Bassa tensione - Energia, cablaggio, segnalamento e comando Bassa tensione - Energia, cablaggio, segnalamento e comando H07RN8-F Costruzione e requisiti: CEI EN 50525-2-21 Non propagazione della fiamma: CEI EN 60332-1-2 Direttiva Bassa Tensione: 2014/35/UE Direttiva

Dettagli

EXEL VS. Ex de. - Reattore elettronico bicanale - Vetro piatto antinquinamento luminoso - Zona 1, 2, 21, 22. Chiusure in acciaio inox armonico

EXEL VS. Ex de. - Reattore elettronico bicanale - Vetro piatto antinquinamento luminoso - Zona 1, 2, 21, 22. Chiusure in acciaio inox armonico EXEL VS - Reattore elettronico bicanale - Vetro piatto antinquinamento luminoso - Zona 1, 2, 21, 22 Chiusure in acciaio inox armonico Corpo in acciaio inox Cerniera in acciaio inox Diffusore vetro temperato

Dettagli

Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti

Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti 1 Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti Sfruttando un particolare principio fisico, i cavi scaldanti autoregolanti consentono di mantenere sgelati o in temperatura tubazioni, sili

Dettagli

(W) easyramp4300 Easy Ramp 4/ ,6 4. easyramp7300 Easy Ramp 7/ ,6 7. easyramp13300 Easy Ramp 13/ ,6 13

(W) easyramp4300 Easy Ramp 4/ ,6 4. easyramp7300 Easy Ramp 7/ ,6 7. easyramp13300 Easy Ramp 13/ ,6 13 1 Raytech Easy Ramp è costituito da un cavo scaldante a potenza costante assemblato con un nastro a formare un tappetino scaldante facilmente e rapidamente stendibile sulle superfici da proteggere. Easy

Dettagli

MANUALE UTENTE Wireless-N Media Extender PME200

MANUALE UTENTE Wireless-N Media Extender PME200 MANUALE UTENTE Wireless-N Media Extender PME200 1.00 (Sep 09) 1 PROLiNK PME200 Wireless-N Media Extender è un sistema unico che combina una i-nic card con un adattatore Video di alte prestazioni, in modo

Dettagli

FTG10M1-0,6/1 kv FTG10OM1-0,6/1 kv

FTG10M1-0,6/1 kv FTG10OM1-0,6/1 kv Bassa tensione - Energia, segnalamento e comando FTG10M1-0,6/1 kv FTG10OM1-0,6/1 kv Resistente al fuoco Costruzione e requisiti: CEI 20-45 Non propagazione dell incendio: CEI EN 60332-3-24 (CEI 20-22 III)

Dettagli

allsun, la linea di cavi per applicazioni in impianti fotovoltaici

allsun, la linea di cavi per applicazioni in impianti fotovoltaici allsun, la linea di cavi per applicazioni in impianti fotovoltaici FG7R-0,6/1 kv Il cavo G7 è adatto negli ambienti ad alto rischio d'incendio e di esplosione per la non propagazione dell'incendio (CEI

Dettagli

Proiettore SLFE- 40. Scheda Tecnica Nuovo Prodotto. Scheda N : 0002/2008 rev.01 del 27/02/2009. Nuovo prodotto: Marcatura

Proiettore SLFE- 40. Scheda Tecnica Nuovo Prodotto. Scheda N : 0002/2008 rev.01 del 27/02/2009. Nuovo prodotto: Marcatura Pag. 1 di 5 Scheda N : 0002/2008 rev.01 del 27/02/2009 Nuovo prodotto: Proiettore SLFE- 40 Marcatura CE 0722: II 2 GD Ex de IIB Ex td A21 IP66 T2/T3 T148 C T221 C Ta -25 C +55 C 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Dettagli

Interruttori di posizione serie FC

Interruttori di posizione serie FC Interruttori di posizione serie FC Diagramma di selezione 01 08 11 18 19 0 04 05 guarnizione sfera Ø 8 mm sfera Ø. asta fibra di esterna in acciaio inox acciaio inox vetro gomma AZIONATORI 51 5 5 56 leva

Dettagli

SLEE. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Elevato grado di protezione IP67 - Esecuzione IIB + H2 (idrogeno) - Zona 1, 2, 21, 22

SLEE. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Elevato grado di protezione IP67 - Esecuzione IIB + H2 (idrogeno) - Zona 1, 2, 21, 22 SLEE - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Elevato grado di protezione IP67 - Esecuzione IIB + H2 (idrogeno) - Zona 1, 2, 21, 22 Staffa di fiss aggio Cerniere per aper tura vano portalampa

Dettagli

FINECORSA DI SICUREZZA A CHIAVE 11: NO+NC 02: 2NC 20: 2NO. Micro ad azione lenta 1 NC + 1 NO 2 NC 2 NO MA150T83X11 MA150T83W02 MA150T83W20

FINECORSA DI SICUREZZA A CHIAVE 11: NO+NC 02: 2NC 20: 2NO. Micro ad azione lenta 1 NC + 1 NO 2 NC 2 NO MA150T83X11 MA150T83W02 MA150T83W20 MAC-I FINECORSA DI SICUREZZA A CHIAVE MA150 MA160 Conforme alle norme CENELEC EN50047. Versione con corpo a 2 ingressi cavo. Apertura positiva dei contatti in conformità alla norma EN 60947-5-1 e EN 1088.

Dettagli

PCS. Indicatore di chiusura per valvole di sicurezza per gas. delta-elektrogas.com EI

PCS. Indicatore di chiusura per valvole di sicurezza per gas. delta-elektrogas.com EI PCS Indicatore di chiusura per valvole di sicurezza per gas delta-elektrogas.com EI170 0616 PCS Indicatore di chiusura per valvole di sicurezza per gas Indice Descrizione... 2 Caratteristiche.. 2 Funzionamento

Dettagli

EVFD. Ex d. Corpo e testate in alluminio verniciato. Vetro borosilicato. Riflettore in acciaio zincato. Coperchio lampada per sostituzione

EVFD. Ex d. Corpo e testate in alluminio verniciato. Vetro borosilicato. Riflettore in acciaio zincato. Coperchio lampada per sostituzione Ex d EVFD - Performance illuminotecniche costanti nel tempo - Diffusione luminosa ad ampio raggio - Versione mono-lampada o con kit per la versione bi-lampada Corpo e testate in alluminio verniciato Vetro

Dettagli

I Componenti elettronici

I Componenti elettronici S.da Valle Torta /a 10020 Cambiano (TO) Tel. 011-9440430 Fax 011-947303 www.tecosistemi.it info@tecosistemi.it I Componenti elettronici Interruttori induttivi - Proximity Stampato:20/09/0 Interruttori

Dettagli

CO.RI.MA.SRL VIA DELLA RUSTICA, ROMA

CO.RI.MA.SRL VIA DELLA RUSTICA, ROMA ESSICCATORE FRIGORIFERO INGERSOLL RAND modello D12-480IN-A Point of manufacturing: Ingersoll Rand FOGLIANO REDIPUGLIA facilities (Italy) Introduzione Per avere un flusso costante d aria essiccata, non

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI E DI ILLUMINAZIONE RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

IMPIANTI ELETTRICI E DI ILLUMINAZIONE RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA IMPIANTI ELETTRICI E DI ILLUMINAZIONE RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA INDICE 1. PRINCIPI INFORMATORI... 2 1.1. OGGETTO... 2 1.2. CRITERI DI PROGETTO... 2 1.3. NORME DI RIFERIMENTO... 2 2. PRESCRIZIONI E

Dettagli

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7 Pag. -2 Pag. -6 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo B,

Dettagli

seguenti: AutoCAD Mechanical Showcase Autodesk Autodesk Designer SketchBook Mudbox Vault Autodesk Autodesk 64 bit 32 bit SSE2) Intel Xeon Intel Core

seguenti: AutoCAD Mechanical Showcase Autodesk Autodesk Designer SketchBook Mudbox Vault Autodesk Autodesk 64 bit 32 bit SSE2) Intel Xeon Intel Core Autodesk Product Design Suite Standard 20122 Requisiti di sistema Destinatari e flussi di lavoro tipici Ai progettisti e agli ingegneri responsabili della creazione di prodotti esclusivi, Autodesk Product

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti di sicurezza

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Applicazione. Termostati omologati per regolare la temperatura negli impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione.

Applicazione. Termostati omologati per regolare la temperatura negli impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione. Termostati Termostati di sicurezza (STW) Tipo 5343 Termoregolatori (TR) Tipo 5344 Limitatori di sicurezza (STB) Tipo 5345 Termostati doppi TR/STB Tipo 5347, TR/STW Tipo 5348 e STW/STB Tipo 5349 Applicazione

Dettagli

Tracciamento elettrico di superficie

Tracciamento elettrico di superficie Tracciamento elettrico di superficie Cavi autoregolanti, a potenza costante 1 2 Cavi scaldanti Cavi scaldanti autoregolanti Cavi scaldanti a circuito parallelo a potenza costante Cavi scaldanti unipolari

Dettagli

TANGO. Finecorsa di posizione. OpziONi. CArATTerisTiChe. CerTiFiCAziONi

TANGO. Finecorsa di posizione. OpziONi. CArATTerisTiChe. CerTiFiCAziONi Finecorsa di posizione TANGO Finecorsa di posizione progettato per il controllo del movimento di carriponte, paranchi e macchine operatrici industriali complesse. Tango ha aste con movimento a posizioni

Dettagli

e t cn c ola l r a io i servi v c i e c.i. t

e t cn c ola l r a io i servi v c i e c.i. t Protezionee antigelo di tubazioni 4 Sistema scaldante autoregolant te per condotte esposte al gelo Scopo della tracciatura elettrica è quello di evitare che le tubazioni di acqua, olio combustibile e qualsiasi

Dettagli

EWA. Ex d Corpo in alluminio verniciato

EWA. Ex d Corpo in alluminio verniciato Ex d Corpo in alluminio verniciato EWA - Adatta per essere installata con temperatura ambiente da -50 C a +60 C - Adatta per lampade a scarica fino a 400W - Zona 1, 2, 21, 22 Globo in vetro borosilicato

Dettagli

ERRATA CORRIGE NORMA CEI (fasc )

ERRATA CORRIGE NORMA CEI (fasc ) ERRATA CORRIGE NORMA CEI 64-8 2012-07 (fasc. 99998) Il presente fascicolo contiene modifiche ad alcuni articoli della Norma CEI 64-8:2012 per i quali sono state riscontrate imprecisioni o errori che ne

Dettagli

Bilancia per bombole Modello GCS-1

Bilancia per bombole Modello GCS-1 Misura di pressione elettronica Bilancia per bombole Modello GCS-1 Scheda tecnica WIKA PE 87.19 Applicazioni Misura di livello di gas liquidi in armadi per bombole a gas e sistemi di distribuzione del

Dettagli

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche tecniche Modulo di sicurezza Modulo per arresti di emergenza e di controllo finecorsa per ripari mobili con contatti ritardati alla apertura degli ingressi, circuiti d'uscita a stato solido (es. barriere ottiche

Dettagli

GX 12/25 IL CARRELLO COMPATTO

GX 12/25 IL CARRELLO COMPATTO GX 12/25 IL CARRELLO COMPATTO GX Questo carrello dalle dimensioni compatte rappresenta la soluzione ideale per lavorare in spazi ristretti, si presenta altresì forte e affidabile. L uso di acciaio ad alta

Dettagli

(3,1) -2- TecPlug 3 ante indd :14:53. TecPlug. Connettori per il Fotovoltaico

(3,1) -2- TecPlug 3 ante indd :14:53. TecPlug. Connettori per il Fotovoltaico (3,1) -2- TecPlug 3 ante 08-08.indd 1-09-2008 10:14:53 TecPlug Connettori per il Fotovoltaico (1,1) -1- TecPlug 3 ante 08-08.indd 1-09-2008 10:14:52 Chi siamo Tecplug Requisiti speciali Il gruppo Prysmian

Dettagli

Jabra CHAT - FOR PC. Manuale utente. www.jabra.com

Jabra CHAT - FOR PC. Manuale utente. www.jabra.com Jabra CHAT - FOR PC Manuale utente www.jabra.com Indice BENVENUTI...3 Presentazione del prodotto...3 Installazione...4 connessione...4 CONFIGURAZIONE...4 funzioni di chiamata...4 Per ottenere assistenza...5

Dettagli

Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione 5 INDICE

Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione 5 INDICE Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione 5 INDICE Capitolo 1 - La direttiva 99/92/CE (DLgs 81/08, Titolo XI) 11 1.1 Introduzione 11 1.2 Ambito di applicazione 11 1.3 Obblighi generali di

Dettagli

Riscaldatore a infrarossi CIR Per le applicazioni in cui si desiderano design e funzionamento discreti

Riscaldatore a infrarossi CIR Per le applicazioni in cui si desiderano design e funzionamento discreti 500-2000 W Riscaldamento elettrico 12 modelli Riscaldatore a infrarossi CIR Per le applicazioni in cui si desiderano design e funzionamento discreti Applicazioni CIR è la soluzione ideale per garantire

Dettagli

Inserto di misura per termocoppia da processo

Inserto di misura per termocoppia da processo Misura di temperatura elettrica Inserto di misura per termocoppia da processo Modello TC12-A Scheda tecnica WIKA TE 65.16 per ulteriori omologazioni vedi pagina 5 Applicazioni Inserti di ricambio per attività

Dettagli

Colori disponibili. Sudelettrica S.p.A. Piano Tavola Catania

Colori disponibili. Sudelettrica S.p.A. Piano Tavola Catania Colori disponibili FR2OR 0.6/IKV Dati tecnici Colori anime Colore esterno NON PROPAGANTI L'INCENDIO NORMA CEI 20-22 II NORMA CEI 20-35 NORMA CEI 20-37 I Cavi unipolari e multipolari per energia e segnalamento

Dettagli

TIGER. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +60 C - Veloce nella manutenzione - Semplice nel cablaggio - Zona 2, 22.

TIGER. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +60 C - Veloce nella manutenzione - Semplice nel cablaggio - Zona 2, 22. TIGER - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +60 C - Veloce nella manutenzione - Semplice nel cablaggio - Zona 2, 22 Vetro temperato resistente agli urti Clips in alluminio resistenti alla corrosione

Dettagli

ALPHA Cavi speciali PROTOLON (SMK) LWL (N)TSKCGEWÖU

ALPHA Cavi speciali PROTOLON (SMK) LWL (N)TSKCGEWÖU Caratteristiche e dati tecnici Criteri di scelta Nome prodotto Dati di riconoscimento Approvazioni/norme Utilizzo/impiego PROTOLON (SMK) LWL (N)TSKCGEWÖU DIN VDE 0250 parte 813, MSHA P-189-4 Questi cavi

Dettagli

Curler. Register your product and get support at HP4684 HP4683. Manuale utente

Curler.  Register your product and get support at HP4684 HP4683. Manuale utente Register your product and get support at www.philips.com/welcome Curler HP4684 HP4683 IT Manuale utente a b c d e i h g f Italiano Congratulazioni per l acquisto e benvenuti in Philips! Per trarre il massimo

Dettagli

RE0 FASCE RISCALDANTI A UGELLO

RE0 FASCE RISCALDANTI A UGELLO RE0 FASCE RISCALDANTI A UGELLO Adatti quando gli spazi disponibili fra ugello e stampo sono molto ridotti, come negli stampi, presse ed iniettori a camera calda. Impiegato sulle macchine per la lavorazione

Dettagli

Fascette in acciaio inossidabile. La soluzione ottimale

Fascette in acciaio inossidabile. La soluzione ottimale Fascette in acciaio inossidabile La soluzione ottimale Fascette in acciaio inossidabile Serie Ball-Lock E49405 TYPE APPROVED P TYPE APPROVED PRODUCTS Applicazione facile e robusto meccanismo auto-bloccante

Dettagli

ISTRUZIONI per le TERMINAZIONI dei CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI

ISTRUZIONI per le TERMINAZIONI dei CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI ISTRUZIONI per le TERMINAZIONI dei CAVI SCALDANTI AUTOREGOLANTI I cavi scaldanti autoregolanti, a matrice semiconduttiva, possono essere tagliati a misura, giuntati e terminati direttamente in cantiere

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO Esame di Stato per l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Ingegneria Gestionale Vecchio Ordinamento

POLITECNICO DI TORINO Esame di Stato per l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Ingegneria Gestionale Vecchio Ordinamento POLITECNICO DI TORINO Esame di Stato per l abilitazione all esercizio della professione di Ingegnere Ingegneria Gestionale Vecchio Ordinamento I Sessione 2010 Tema n. 2 In uno stabilimento industriale

Dettagli

Scheda Tecnica Nuovo Prodotto

Scheda Tecnica Nuovo Prodotto Pag. 1 di 5 Scheda N : 0003/2008 rev.02 del 10/05/2011 Armature illuminanti FLFE FLFE-218 Nuovo prodotto: FLFE-236 FLFE-258 Marcatura CE 0722: II 2 GD Ex de IIC Ex td A21 IP66 T6 T70 C T80 C Ta -20 C +45

Dettagli

Interruttori magnetotermici MS 132 La protezione Prima di tutto

Interruttori magnetotermici MS 132 La protezione Prima di tutto Interruttori magnetotermici MS 132 La protezione Prima di tutto Versatilità straordinaria in un unica larghezza. La flessibilità di utilizzo di una gamma sempre efficace per motori fino a 15kW (32A-400Vca)

Dettagli

THERMAL MANAGEMENT SOLUTIONS

THERMAL MANAGEMENT SOLUTIONS DIGITRACE Sistema elettronico multicircuito di controllo, monitoraggio e distribuzione dell energia in impianti di tracciamento elettrico, installazione a quadro CANALE CAVI Moduli su scheda MORSETTIERA

Dettagli

Serie MTS: motori Stepper con flangia di fissaggio Nema 23 o 24 Serie MTB: motori Brushless con potenze da 100, 400 e 750 W

Serie MTS: motori Stepper con flangia di fissaggio Nema 23 o 24 Serie MTB: motori Brushless con potenze da 100, 400 e 750 W C_Electrics > 206 > Motori per l attuazione elettrica Serie MTS e MTB Motori per l attuazione elettrica Serie MTS e MTB Novità Serie MTS: motori Stepper con flangia di fissaggio Nema 23 o 24 Serie MTB:

Dettagli

Interruttori di sicurezza per cerniere

Interruttori di sicurezza per cerniere Interruttori di sicurezza per cerniere Descrizione e caratteristiche tecniche Questi interruttori di sicurezza sono stati studiati per il controllo di cancelli o porte che proteggono parti pericolose di

Dettagli

Cavo sensibile modulare Istruzioni per l installazione

Cavo sensibile modulare Istruzioni per l installazione TraceTek TT1000 Cavo sensibile modulare Istruzioni per l installazione Informazioni generali Le presenti istruzioni illustrano le corrette procedure di installazione e prova dei cavi sensibili modulari

Dettagli

Pedaliera. CaratteristiChe. opzioni. CertiFiCazioni

Pedaliera. CaratteristiChe. opzioni. CertiFiCazioni 6200 Pedaliera 6200 Pedaliera per comando ausiliario di macchine industriali. Interviene sul motore della macchina agendo su un interfaccia di potenza, come un contattore. CaratteristiChe Pulsante a fungo

Dettagli

FACILITA' DI MANUTENZIONE Costruita per garantire la perfetta pulibilita'. Tubo e rubinetto di scarico di facilissima pulizia dall'esterno.

FACILITA' DI MANUTENZIONE Costruita per garantire la perfetta pulibilita'. Tubo e rubinetto di scarico di facilissima pulizia dall'esterno. La linea di cottura Thermaline S90 di Electrolux e' stata progettata per rispondere alle esigenze di piccoli istituti, hotels e ristoranti. La gamma comprende una vasta scelta di elementi modulari che

Dettagli

System pro M compact. Gamma di trasformatori modulari La giusta potenza per ogni applicazione

System pro M compact. Gamma di trasformatori modulari La giusta potenza per ogni applicazione System pro M compact Gamma di trasformatori modulari La giusta potenza per ogni applicazione Informazioni generali I nuovi modelli TM e TS ampliano la collaudata serie System pro M compact con una più

Dettagli

INFO 15 Ultimo aggiornamento 23 febbraio 2012

INFO 15 Ultimo aggiornamento 23 febbraio 2012 Breve guida relativa agli impianti elettrici di cantiere secondo la CEI 64 17 INFO 15 Ultimo aggiornamento 23 febbraio 2012 Breve guida agli impianti elettrici di cantiere. Tipologie di impianti da utilizzare

Dettagli

N0RME TECNICHE 23/05/2013 SPSAL AUSL Ferrara TdP Dott. Loreano Veronesi

N0RME TECNICHE 23/05/2013 SPSAL AUSL Ferrara TdP Dott. Loreano Veronesi N0RME TECNICHE 23/05/2013 SPSAL AUSL Ferrara TdP Dott. Loreano Veronesi Punti salienti delle Norme CEI 64-8/7 Cantieri di costruzione e di demolizione e Norme CEI 64-17 Guida all'esecuzione degli impianti

Dettagli

RE3 RESISTENZE A CARTUCCIA BASSA POTENZA

RE3 RESISTENZE A CARTUCCIA BASSA POTENZA BASSA POTENZA CARATTERISTICHE GENERALI: Il riscaldatore RE3 è costituito da un tubo in acciao inox dimensionalmente calibrato nel quale viene inserito un isolatore di ceramica adatto a resistere a forti

Dettagli

Sovracorrenti negli edifici

Sovracorrenti negli edifici Sovracorrenti negli edifici Generalità E trattato l impiego degli interruttori magnetotermici modulari (MCBs: Miniature Circuit Breakers) nell edilizia residenziale, intendendo per edifici residenziali

Dettagli

L impianto in esame sarà alimentato mediante n. 1 fornitura di energia elettrica in bassa tensione 230 V.

L impianto in esame sarà alimentato mediante n. 1 fornitura di energia elettrica in bassa tensione 230 V. PREMESSA La presente relazione tecnica è relativa alla realizzazione dell impianto di pubblica illuminazione a servizio del PARCO DI MADONNA DEL COLLE di Stroncone (TR). DESCRIZIONE DELL IMPIANTO L impianto

Dettagli

Manuale di installazione e manutenzione

Manuale di installazione e manutenzione Manuale di installazione e manutenzione Cavi scaldanti autoregolanti e a potenza limitante Thermal management solutions IT-RaychemSelfregcable-IM-DOC168 R4 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Informazioni generali

Dettagli

N 0150 ANE N ANE N 0150 AN.12 E

N 0150 ANE N ANE N 0150 AN.12 E POMPE PER VUOTO E COMPRESSORI A MEMBRANA Data Sheet E059 N 0150 ANE N 0150.1.2 ANE N 0150 AN.12 E KNF - UNA SOLUZIONE VINCENTE La KNF offre una vasta gamma di pompe OEM. Grazie alla costruzione modulare

Dettagli

Pentole elettriche - Elettroniche

Pentole elettriche - Elettroniche La linea di cottura Thermaline S90 di Electrolux e' stata progettata per rispondere alle esigenze di piccoli istituti, hotels e ristoranti. La gamma comprende una vasta scelta di elementi modulari che

Dettagli

DIVISIONE TECNICA GALILEO 1 IN Rev. OTT-15

DIVISIONE TECNICA GALILEO 1 IN Rev. OTT-15 DIVISIONE TECNICA GALILEO IN Rev. OTT-5 Applicazioni Gruppo ottico Classe di isolamento Grado di protezione Moduli LED Inclinazione Dimensioni Peso Montaggio Cablaggio Norme di riferimento GALILEO IN CARATTERISTICHE

Dettagli

Documentazione Supplementare Documentazione Base QGO20... P7842

Documentazione Supplementare Documentazione Base QGO20... P7842 7 842 QGO20.000D17 QGO20.000D27 Sensore per l Ossigeno QGO20.000... Il QGO20... è un sensore per l ossigeno progettato per acquisire il contenuto residuo di ossigeno nei gas del condotto di scarico di

Dettagli

Termostato di controllo e termostato limite di sicurezza Elettromeccanico combinato TR e STB secondo norme DIN 3440

Termostato di controllo e termostato limite di sicurezza Elettromeccanico combinato TR e STB secondo norme DIN 3440 1 192 Termostato doppio Termostato di controllo e termostato limite di sicurezza lettromeccanico combinato TR e secondo norme DIN 3440 RAZ-ST... Termostato di controllo e termostato limite di sicurezza

Dettagli

Termometro bimetallico Modello 54, serie industriale

Termometro bimetallico Modello 54, serie industriale Misura di temperatura meccanica Termometro bimetallico Modello 54, serie industriale Scheda tecnica WIKA TM 54.01 Applicazioni Costruzione di macchine, impianti, serbatoi e apparecchiature Automazione

Dettagli

Termostato a contatto per tubazioni

Termostato a contatto per tubazioni Termostato a contatto per tubazioni La ditta svizzera Trafag AG è un produttore leader a livello internazionale di sensori e dispositivi di controllo per la misurazione di temperatura e pressione. Applicazioni

Dettagli

Manuale d installazione, manutenzione e operativo

Manuale d installazione, manutenzione e operativo hew-therm Manuale d installazione, manutenzione e operativo Sistemi per cavo scaldante Tipo serie a potenza costante Isolati in polimero (PI) Thermal management IT-HewThermPI-IM-DOC517 R3 1 2 3 4 5 6 7

Dettagli

Serie MEGA. Quadri mobili stagni di grossa potenza da cantiere secondo la norma EN 60439-4

Serie MEGA. Quadri mobili stagni di grossa potenza da cantiere secondo la norma EN 60439-4 Serie MEGA Quadri mobili stagni di grossa potenza da cantiere secondo la norma EN 60439-4 Serie MEGA QUADRI DELLA SERIE MEGA NORME DI RIFERIMENTO Norma Europea EN 60439-1 CEI 17-13/1 conforme alla IEC

Dettagli

Progettare impianti di rivelazione incendi

Progettare impianti di rivelazione incendi 1 Progettare impianti di rivelazione incendi La norma UNI 9795 Le linee di connessione in un sistema antincendio UNI 9795 EN 50200 2 La norma UNI 9795 Uni 9795 ed 2005 Cavo per collegamento tra centrale

Dettagli

Armatura di segnalazione ostacoli serie XLFE-4

Armatura di segnalazione ostacoli serie XLFE-4 SCHEDA TECNICA NUOVO PRODOTTO Rev. 0 10/2011 Armatura di segnalazione ostacoli serie XLFE-4 1 - Scheda Tecnica Prodotto - Armatura di segnalazione ostacoli XLFE-4 MARCATURA 1. Il simbolo CE significa "Conformité

Dettagli

Hub USB 3.0 alimentato a 4 porte con 3 porte di ricarica USB dedicate (2 x 1A e 1 x 2A) - Box esterno in metallo per montaggio a parete

Hub USB 3.0 alimentato a 4 porte con 3 porte di ricarica USB dedicate (2 x 1A e 1 x 2A) - Box esterno in metallo per montaggio a parete Hub USB 3.0 alimentato a 4 porte con 3 porte di ricarica USB dedicate (2 x 1A e 1 x 2A) - Box esterno in metallo per montaggio a parete Product ID: ST4300U3C3 L'hub USB 3.0 ST4300U3C3 permette di utilizzare

Dettagli

Ex d. Serie S.1. - Zona 1, 2, 21, 22 - Gruppo IIC - Custodie in alluminio - Ampia varietà di modelli - IP66 / 67. Serie SSC

Ex d. Serie S.1. - Zona 1, 2, 21, 22 - Gruppo IIC - Custodie in alluminio - Ampia varietà di modelli - IP66 / 67. Serie SSC Ex d S Serie S.1 - Zona 1, 2, 21, 22 - Gruppo IIC - Custodie in alluminio - Ampia varietà di modelli - IP66 / 67 Serie SSC Scatola per sonda termometrica Serie SWS Serie SF A.117 Serie S... Custodie di

Dettagli

INDICE. Generalità... 2 Scelta dei moduli... 3 Configurazione del campo fotovoltaico... 4 Scelta dell'inverter... 5 Cavi... 7 Caduta di tensione...

INDICE. Generalità... 2 Scelta dei moduli... 3 Configurazione del campo fotovoltaico... 4 Scelta dell'inverter... 5 Cavi... 7 Caduta di tensione... INDICE Generalità... 2 Scelta dei moduli... 3 Configurazione del campo fotovoltaico... 4 Scelta dell'inverter... 5 Cavi... 7 Caduta di tensione... 8 1 Generalità Si vuole dotare l impianto Seris sito nella

Dettagli

jung pumpen nocchi programma training FLOW TECHNOLOGIES

jung pumpen nocchi programma training FLOW TECHNOLOGIES jung pumpen nocchi programma training FLOW TECHNOLOGIES myjungpumpen Pentair Training Program Italy PENTAIR TRAINING INDICE 5 PENTAIR TRAINING 6 PROPOSTA FORMATIVA 9 PENTAIR TRAINING 10 CORSO BASE JUNG

Dettagli

Scheda tecnica online FLOWSIC30 CONTATORE DEL GAS

Scheda tecnica online FLOWSIC30 CONTATORE DEL GAS Scheda tecnica online FLOWSIC30 A B C D E F H I J K L M N O P Q R S T Informazioni per l'ordine Tipo FLOWSIC30 Cod. art. Su richiesta Le specifiche del dispositivo e i dati relativi alle prestazioni del

Dettagli

Gli interventi impiantistici, come si evince dagli allegati progetti grafici, consistono in quanto segue

Gli interventi impiantistici, come si evince dagli allegati progetti grafici, consistono in quanto segue Pagina 1 di 5 PREMESSA Il presente progetto prevede la realizzazione di un Centro Comunale per la Raccolta Differenziata di Rifiuti Urbani ed Assimilati (cd CCR). La struttura in oggetto sarà ubicata nel

Dettagli

Interruttori magnetotermici

Interruttori magnetotermici Curve caratteristiche di intervento secondo CEI EN 0 e DIN VDE 0 parte Caratteristiche di intervento B Caratteristiche di intervento C Caratteristiche di intervento D Curve caratteristiche di intervento

Dettagli

GASD C Foglio 1 di 5

GASD C Foglio 1 di 5 Foglio 1 di 5 ID DESCRIZIONE ID DESCRIZIONE 1 Morsetto per il collegamento alla terra di protezione 10 Contenitore 2 Amperometro da quadro per la misura della corrente drenata 11 Morsettiera per il collegamento

Dettagli

BERMAD Impianti Idrici

BERMAD Impianti Idrici BERMAD 700 Grandi Diametri Modelli :700-, 700-, 700-L Sistemi di pompaggio di grandi dimensioni Sistemi idrici nazionali e comunali Controllo Livello in Dighe e Serbatoi Sistemi idrici industriali Le valvole

Dettagli