ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, SAN CIPIRELLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO"

Transcript

1 ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F / Prot. n del 07/11/2014 All albo pretorio on-line Al sito web della scuola Sezione Amministrazione trasparente Alle scuole della provincia di Palermo All USR Sicilia All USR Sicilia Ambito territoriale di Palermo Al Comune di San Cipirello DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Determina a contrarre per l affidamento di fornitura e posa in opera di dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali, nell ambito del PON FESR Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo Operativo E Potenziare gli ambienti per l autoformazione e la formazione degli insegnanti e del personale della scuola - Obiettivo Specifico E.1 Realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei docenti attraverso l arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti. Codice progetto: PON E-1-FESR Qualità Ambienti scolastici Titolo progetto: Per il successo formativo ; Per un insegnamento efficace CUP C82G

2 Il Dirigente Scolastico VISTO il R.D. 18 novembre 1923 n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello Stato ed il relativo regolamento approvato con R.D. 23maggio 1924, n. 827 e ss.mm. ii.; VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e ss.mm.ii.; VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59; VISTA la legge 15 marzo 1997 n. 59, concernente Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa ; VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche e ss.mm.ii.; VISTO il D.Lgs 163/2006 Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, in part. l art. 125 e ss.mm. ii. per quanto applicabili, nonché tutta la rimanente normativa esistente in materia che, anche se non citata, si intende qui integralmente richiamata nel rispetto dei principi e delle norme comunitarie inerenti alla libera concorrenza; VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207); VISTO il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche ; VISTO il Decreto Assessoriale della Regione Sicilia n. 895, concernente Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni scolastiche funzionanti nel territorio della Regione siciliana con il quale vengono dettate le istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche autonome in Sicilia; VISTO il D. Lgs. 163 del 12/04/2006 e modifiche per quanto applicabili la Legge 13 agosto 2010 n 136, recante il Piano Straordinario contro le mafie nonché delega al governo in materia di normativa antimafia che all art. 3 ha introdotto obblighi per assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari finalizzata a prevenire infiltrazioni criminali nel settore dei finanziamenti pubblici e degli appalti pubblici e alla fornitura di beni e servizi alle pubbliche amministrazioni, cosi come integrata dalle disposizioni interpretative ed attuative del D.L. 12 novembre 2010, n.187, convertito in legge 17 dicembre 2010 n VISTO i seguenti Regolamenti (CE): n. 539/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 giugno 2010 che modifica il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione, per quanto riguarda la semplificazione di taluni requisiti e talune disposizioni relative alla gestione finanziaria; n. 1080/2006 del 1080/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 luglio 2006 relativo al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale; n. 1081/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente il Fondo Sociale Europeo; n. 1083/2006 del Consiglio dell 11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, sul Fondo Sociale Europeo e sul Fondo di Coesione; n. 1828/2006 dell 8 dicembre 2006 della Commissione che stabilisce modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione;

3 VISTO l avviso prot.n. OODGAI/1858 del 28/02/2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l apprendimento FESR IT16PO004 per la presentazione delle proposte relative all Asse I Società dell Informazione, Obiettivo E Potenziare gli ambienti per l autoformazione e la formazione degli insegnanti e del personale della scuola Obiettivo specifico E.1 Realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei docenti attraverso l arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti ; VISTE le Disposizioni e Istruzioni per l attuazione delle Iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013 ; VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 2 novembre 2010, n. 2 Tipologia dei soggetti promotori, ammissibilità delle spese e massimali di costo per le attività rendicontate a costi reali cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo 2007/2013 nell ambito dei Programmi Operativi Nazionali ; VISTO il VADEMECUM per l ammissibilità della spesa al FSE PO 2007/2013; VISTA la nota della Direzione Affari Internazionali Prot.n. AOODGAI/4264 del 20/05/2014 pubblicata sul sito MIUR, con la quale si comunicava l avvenuta autorizzazione del progetto E-1-FESR Per il successo formativo e Per un insegnamento efficace ; VISTO il Decreto dirigenziale n. 514 dell 11/06/2014 di assunzione nel Programma annuale per l esercizio finanziario 2014 dell'importo finanziato di ,00 per la realizzazione del progetto; VISTA la delibera del Consiglio di istituto N. 74 del 30/06/2014 con la quale si dà mandato al Dirigente scolastico di attivare tutte le procedure necessarie per l attuazione del progetto suddetto; VISTA la nota MIUR Ufficio IV prot./aoodgai/10565 del 4/07/2012, AOODGAI/2674 del 5 marzo 2013 e AOODGAI/3354 del 20 marzo 2013; VISTO il Regolamento d Istituto per l acquisizione di beni e servizi adottato con delibera n. 42 del 11 settembre 2013 (verbale n.11); RILEVATA l esigenza di avviare, in relazione all importo finanziario, la procedura per l acquisizione delle forniture ex art. 125 del D.Lgs 16 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii, previa verifica di convenzioni Consip; PRESO ATTO dello schema di capitolato predisposto dall incarico alla progettazione e comunicato con nota prot c/01a del 21 ottobre 2014; RITENUTO che l importo di spesa per la fornitura e messa in opera dei predetti beni da acquisire, determinato secondo quanto stabilito dal Provvedimento di Conferma del finanziamento dell Autorità di Gestione è pari ad euro ,44 iva esclusa; RILEVATO che è necessario espletare le procedure in maniera celere in modo da ottemperare alla scadenza fissata al 30/10/2014 dalla nota MIUR AOODGAI/ del 20/05/2014 e prorogata al 31/12/2014 con Nota MIUR AOODGAI/8895 del 14/10/2014; VISTA la nota MIUR AOODGAI/2674 del 5 marzo 2013 sull obbligo per le Istituzioni scolastiche di approvvigionarsi di beni e servizi mediante le convenzioni-quadro (CONSIP) ai sensi dell art.1, comma 150 L.228/2012; CONSIDERATO che, come chiarito dalla nota MIUR AOODGAI/3354 del 20 marzo 2013, fermo restando l obbligo di avvalersi delle convenzioni messe a disposizione da Consip, appare tuttavia possibile procedere ad acquisti extra Consip, in caso di indisponibilità di convenzioni Consip aventi ad oggetto il bene o servizio da acquistare, ovvero qualora, in considerazione delle peculiarità del progetto, ai fini dell attuazione del medesimo sia inderogabilmente necessario procedere unitariamente all acquisizione di un insieme di beni e servizi non facilmente scorporabili, e tale insieme di beni e servizi non formi oggetto di una convenzione Consip, ovvero laddove il contratto stipulato dall amministrazione, a seguito dell'espletamento di procedura di gara, preveda un corrispettivo più basso di quello derivante dal rispetto dei

4 parametri di qualità e di prezzo delle convenzioni messe a disposizione da Consip S.p.A., ed a condizione che tra l amministrazione interessata e l impresa non siano insorte contestazioni sulla esecuzione di eventuali contratti stipulati in precedenza; CONSTATATO che, giusta nota MIUR prot.n.a00dgai/5517 del 17/06/2014, è possibile fare ricorso al alle Convenzioni ed alle Richieste di Offerta (RdO) all interno del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA); RITENUTO, dato l ammontare complessivo di spesa, di poter procedere all affidamento dei predetti beni e servizi mediante procedura di acquisizione in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del D.Lgs 163/2006 tramite la generazione di una RdO sulla piattaforma Mepa - TUTTO CIO PREMESSO IL DIRIGENTE SCOLASTICO DETERMINA la premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; l importo di spesa per la fornitura di è di ,44 iva esclusa (euro ventiduemilatrecentonovantatre / 44) iva esclusa; di dare avvio delle procedure di acquisto per i beni indicati nelle matrici di spesa del progetto E-1- FESR Per il successo formativo e Per un insegnamento efficace e per le quali è stato autorizzato l intervento da parte del MIUR con nota Prot.n. AOODGAI/4264 del 20/05/2014 mediante ricorso alle convenzioni Consip; di procedere alla generazione di una RdO (richiesta di offerta) sulla piattaforma per i beni non disponibili nell ambito delle convenzioni Consip, ovvero qualora il corrispettivo dell affidamento sia inferiore a quello messo a disposizione dalla convenzione Consip, ovvero qualora, in considerazione delle peculiarità del progetto, sia inderogabilmente necessario procedere unitariamente all acquisizione di un insieme di beni e servizi non facilmente scorporabili, e tale insieme di beni e servizi non formi oggetto di una convenzione Consip; di procedere all affidamento della fornitura e posa in opera dei beni e servizi di cui in premessa, funzionali alla realizzazione del Piano d intervento relativo al progetto avente codice E-1-FESR mediante la procedura comparativa ai sensi art.125 del D.Lgs 16 aprile 2006, n.163 e ss.mm.ii; di individuare i soggetti da invitare alla procedura negoziata scegliendo gli operatori inseriti nell elenco fornitori di questo Istituto e che risultino iscritti al MePA; di individuare quale criterio per la scelta dell aggiudicatario il prezzo più basso, ai sensi dell art. 82 del Codice degli appalti D.Lgs. 163/2006; di nominare in qualità di Responsabile Unico del Procedimento (RUP) il Dirigente scolastico di questa Istituzione e di demandare al RUP tutti gli ulteriori adempimenti necessari per lo svolgimento della procedura d affidamento; di prevedere che eventuali economie realizzate in fase di attuazione, se ne ricorrano le condizioni, possano essere utilizzate per incrementare l acquisto di ulteriori materiali e apparecchiature dalla

5 ditta aggiudicataria praticando lo stesso ribasso offerto in sede di gara fino alla concorrenza di un quinto dell importo d aggiudicazione e che l aggiudicatario sia obbligato ad attenersi alle variazioni agli stessi patti, prezzi e condizioni del contratto originario; di stabilire che le forniture richieste dovranno essere realizzate tenendo conto delle disposizioni incluse nel disciplinare di gara con la quale gli operatori economici dovranno presentare apposita proposta di fornitura; che l importo della fornitura comprende anche i costi di trasporto, di consegna, di montaggio, di installazione e di collaudo delle attrezzature presso i locali dell istituto che verranno indicati oltre che tutte le certificazioni previste dalla legge; che le operazioni di consegna, istallazione e collaudo, dovranno concludersi entro 30 giorni lavorativi decorrenti dalla stipula del contratto con l aggiudicatario; di stabilire che la procedura e ulteriori dettagli saranno forniti agli Operatori Economici nella RdO cha farà parte integrante del presente provvedimento; di pubblicare copia della presente determinazione dirigenziale all Albo dell Istituto Scolastico ai sensi della L. 241/90 e ss.mm.ii.; di dare mandato al DSGA di predisporre tempestivamente gli atti di competenza. La procedura e ulteriori dettagli saranno indicati agli Operatori Economici nella RdO, nel disciplinare di gara, nel capitolato tecnico e nei relativi allegati. Il Dirigente Scolastico Giuseppe Allegro

ALL ALBO E SITO WEB DELLA SCUOLA

ALL ALBO E SITO WEB DELLA SCUOLA PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2007-2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Ambienti per l apprendimento FESR 2007-2013-2007 IT 16 1PO 004 Asse I Società dell informazione Obiettivo Operativo E Potenziare

Dettagli

Determina a Contrarre

Determina a Contrarre Unione Europea MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Regione Siciliana Via Enrico Besana, n. 12/C - 95122 Catania ctis028009@istruzione.it www.luciamanganoct.it ctis028009@pec.istruzione.it

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane

LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana LICEO SCIENTIFICO STATALE Ettore Majorana Con associati Liceo Linguistico, e Liceo delle Scienze Umane S

Dettagli

Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica

Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica Prot 1885 c/14 del 18/04/2014 Albo pretorio Sito dell Istituzione Scolastica Oggetto: Determina Dirigente Scolastico per l indizione della procedura in economia Il Dirigente Scolastico VISTO il R.D 18

Dettagli

Luigi Russo. Prot. n.7982/a3c Caltanissetta, 15 Ottobre 2012

Luigi Russo. Prot. n.7982/a3c Caltanissetta, 15 Ottobre 2012 Prot. n.7982/a3c Caltanissetta, 15 Ottobre 2012 Determina del Dirigente Scolastico per l indizione della procedura in economia relativa all acquisto di forniture tecnologiche Indice progetto: E-1-FESR-2011-1923

Dettagli

CIG: 5830269A2C. All Albo della Scuola Al Sito web www.liceopalmeri.it Area News ed area PON MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

CIG: 5830269A2C. All Albo della Scuola Al Sito web www.liceopalmeri.it Area News ed area PON MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE NICOLO PALMERI Distretto 8/46- Piazza Giovanni Sansone, 12-90018 Termini Imerese (PA) Tel. 091/8144145 -Fax 091/8114178 - C.F. 87000710829 - Cod. Mecc. PAIS019003

Dettagli

Prot. n. 5046/B32PON Decreto 4176 Mascalucia 30/10/2014

Prot. n. 5046/B32PON Decreto 4176 Mascalucia 30/10/2014 Repubblica italiana- Regione Siciliana ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Federico II di Svevia Via Del Sole Massannunziata - 95030 Mascalucia (CT) 095-910718 Cod. Fisc. 93105190875, Cod. Mecc. CTIC83400C Codice

Dettagli

Codice Meccanografico NAIC8E900C - Codice fiscale 95186870630

Codice Meccanografico NAIC8E900C - Codice fiscale 95186870630 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Indirizzo Musicale FOSCOLO - OBERDAN Distretto Scolastico 47 Piazza del Gesù Nuovo, 2-80134 Napoli Telefax 081/24731 E-mail naic8e900c@istruzione.it Codice Meccanografico NAIC8E900C

Dettagli

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE P.zza Duomo, 1/A - 5303 Colle di Val d'elsa - Tel. 0577/92098 Fax 0577/999218 Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE Al Consiglio d Istituto Agli Atti All Albo on line della

Dettagli

DECRETO n.1136 C1-FSE04-POR-CAMPANIA-2013-100

DECRETO n.1136 C1-FSE04-POR-CAMPANIA-2013-100 Programma Operativo Regionale IT051PO0007 Campania POR DECRETO n.1136 STAGE POR C1-04-POR-CAMPANIA-2013-100 Determina del Dirigente Scolastico procedure in economia mediante COTTIMO FIDUCIARIO acquisto

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MIGNANO MARZANO Corso Umberto 1, 208 81049 MIGNANO MONTELUNGO (CE) Tel. e Fax: 0823/904424 C.F.: 95005860614 e-mail: ceic8ax00c@istruzione.it PEC: ceic8ax00c@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot. N. 1320/B32PON Mascalucia 06/03/2014 Decreto n.3609 Agli Atti All Albo Pon All Albo Pretorio del sito web E p.c. Al D.S.G.A

Prot. N. 1320/B32PON Mascalucia 06/03/2014 Decreto n.3609 Agli Atti All Albo Pon All Albo Pretorio del sito web E p.c. Al D.S.G.A Repubblica italiana- Regione Siciliana ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Federico II di Svevia Via Del Sole Massannunziata - 95030 Mascalucia (CT) 095-910718 Cod. Fisc. 93105190875, Cod. Mecc. CTIC83400C email:

Dettagli

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art.3, comma2, del D.Lgs n.39/93

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art.3, comma2, del D.Lgs n.39/93 L attività oggetto del presente bando rientra nel Piano Integrato d Istituto, annualità 2014 ed è cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo a titolarità del Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca

Dettagli

I S T I T U T O C O M P R E NS I V O

I S T I T U T O C O M P R E NS I V O Prot. n. 827/C6f Castelletto, 16 marzo 2016 Agli Atti dell Istituto Al Sito Internet Istituzionale Riferimento: Progetto: Oggetto: Fondi Strutturali Europei - Programma Operativo Nazionale Per la scuola,

Dettagli

Sottoazione Codice identificativo progetto Titolo. 10.8.1 10.8.1.A2-FESRPON-CL-2015-4 Ampliamento rete Lan/Wlan CUP: B66J15001650007 CIG: X1917B2D39

Sottoazione Codice identificativo progetto Titolo. 10.8.1 10.8.1.A2-FESRPON-CL-2015-4 Ampliamento rete Lan/Wlan CUP: B66J15001650007 CIG: X1917B2D39 Prot. N 1955/G14 Catanzaro, 11 Marzo 2016 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE "Per la scuola, competenze e Ambienti per l'apprendimento" 2014-2020. Avviso pubblico prot. N AOODGEFID/30611 del 23/12/2015 Codice

Dettagli

Fondo Sociale Europeo

Fondo Sociale Europeo Il tuo futuro è sotto una buona stella con il Prot. n 1036/C15 Ramacca, 25 marzo 2013 Decreto n IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio

Dettagli

DETERMINA A CONTRARRE

DETERMINA A CONTRARRE Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SUPERIORE GAETANO FILANGIERI Frattamaggiore - NA PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo "Convergenza"

Dettagli

DECRETO n.1135 C5-FSE02-POR-CAMPANIA-2013-87

DECRETO n.1135 C5-FSE02-POR-CAMPANIA-2013-87 POR Programma Operativo Regionale IT051PO0007 Campania DECRETO n.1135 STAGE POR C5-02-POR-CAMPANIA-2013-87 Determina del Dirigente Scolastico procedure in economia mediante AFFIDO DIRETTO acquisto di servizi

Dettagli

CIG: 5797186539 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

CIG: 5797186539 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE NICOLO PALMERI Distretto 8/46- Piazza Giovanni Sansone, 12-90018 Termini Imerese (PA) Tel. 091/8144145 -Fax 091/8114178 - C.F. 87000710829 - Cod. Mecc. PAIS019003

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) TEL. 091/8345040 FAX 091/8344494 - CODICE

Dettagli

Il Dirigente Scolastico I.I.S.S. A. PACINOTTI TARANTO

Il Dirigente Scolastico I.I.S.S. A. PACINOTTI TARANTO Pro N. 497/c17 Taranto 24 / 07/201 Il Dirigente Scolastico I.I.S.S. A. PACINOTTI TARANTO VISTO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio e la Contabilità Generale dello

Dettagli

Fondo Sociale Europeo

Fondo Sociale Europeo Il tuo futuro è sotto una buona stella con il Prot. n 73/C18 Ramacca, 10 gennaio 2013 Decreto n 1534 IL DIRIGENTE SCOLASTICO il R.D 18 novembre 1923, n. 2440, concernente l amministrazione del Patrimonio

Dettagli

Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO004 FESR

Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO004 FESR Programma Operativo Nazionale 2007 IT 16 1 PO004 FESR CIRCOLO DIDATTICO STATALE M. RAPISARDI via Aosta n 31 c.a.p. 95127 Catania Tel. 095/506475 - Fax. 095/7160400 E-mail: ctee01700r@istruzione.it - Sito

Dettagli

Obiettivo C Azione 1 C 1 FSE 2014-1113 BANDO SELEZIONE N. 1 ESPERTO MADRELINGUA TEDESCO N. 2 TUTORS ACCOMPAGNATORI

Obiettivo C Azione 1 C 1 FSE 2014-1113 BANDO SELEZIONE N. 1 ESPERTO MADRELINGUA TEDESCO N. 2 TUTORS ACCOMPAGNATORI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "ISA CONTI ELLER VAINICHER" via Prof. Tommaso Carnevale 980 Lipari (ME) tel. 090-980 fax 090-98866 e-mail: meis00800v@istruzione.it C.F. 8000080 0/0/0 Prot N.del 0 /0/0 Programma

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE E.SCALFARO

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE E.SCALFARO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE E.SCALFARO Prot. N 3921 Catanzaro, 11.07.2012 DETERMINA A CONTRARRE (ex art. 11. d.lgs. 163/2006 e s.m.) PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007/2013 Obiettivi/Azione C-1

Dettagli

LICEO STATALE G. MOSCATI

LICEO STATALE G. MOSCATI C.M. TAPS070008 C.F. 8001720732 Via Ennio, 181-7023 GROTTAGLIE (TA) Centralino 099.563 900 Programma Operativo Nazionale: Ambienti per l Apprendimento finanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

Dettagli

Protocollo nel file di segnatura allegato Bagheria, 01/06/2016

Protocollo nel file di segnatura allegato Bagheria, 01/06/2016 DIREZIONE DIDATTICA STATALE I CIRCOLO G. Bagnera P.zza L. da Vinci 90011 BAGHERIA (PA) Tel. 091.943332 - Fax 091. 943056 C.F. 81002810828 CODICE MECCANOGRAFICO PAEE054008 E MAIL: paee054008@istruzione.it

Dettagli

CONSIDERATO che, con l Avviso Congiunto Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010, si è inteso dare attuazione agli interventi del PON;

CONSIDERATO che, con l Avviso Congiunto Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010, si è inteso dare attuazione agli interventi del PON; Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) Determina a contrarre per l affidamento della Progettazione, Direzione dei lavori, Misura e Contabilità e Coordinatore Sicurezza dei

Dettagli

Prot. N. 2033/B32 PON Mascalucia 16/04/2014

Prot. N. 2033/B32 PON Mascalucia 16/04/2014 Repubblica italiana- Regione Siciliana ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Federico II di Svevia Via Del Sole Massannunziata - 95030 Mascalucia (CT) 095-910718 Cod. Fisc. 93105190875 Cod. Mecc. CTIC83400C email:

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G2 - COMUNICAZIONE --- COMUNICAZIONE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 71 del 20/02/2015 Registro del Settore N. 3 del 16/02/2015 Oggetto: Servizio di fornitura di prodotti a stampa

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 57 del 29 agosto 2013

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 57 del 29 agosto 2013 Fondo Sociale Europeo Fondo Sociale Sviluppo Regionale Programma Operativo Regionale IT051P0005 FSE Puglia MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ' e DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- TEATRO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 676 del 07/10/2015 Registro del Settore N. 101 del 02/10/2015 Oggetto: Affidamento tramite cottimo

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO DI PIZZO ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INDIRIZZO: TRASPORTI E LOGISTICA FINANZA E MARKETING

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO DI PIZZO ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INDIRIZZO: TRASPORTI E LOGISTICA FINANZA E MARKETING ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO DI PIZZO ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INDIRIZZO: TRASPORTI E LOGISTICA FINANZA E MARKETING Istituto Comprensivo - via Marcello Salomone - tel. 0963/531568

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. Tarantino Via Quasimodo, 4 70024 Gravina in Puglia (BARI) PEC:BAPS07000G@PEC.ISTRUZIONE.IT

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. Tarantino Via Quasimodo, 4 70024 Gravina in Puglia (BARI) PEC:BAPS07000G@PEC.ISTRUZIONE.IT LICEO SCIENTIFICO STATALE G. Tarantino Via Quasimodo, 4 70024 Gravina in Puglia (BARI) PEC:BAPS07000G@PEC.ISTRUZIONE.IT Tel. 080.3267718 - Fax 080.3267789 C.F. 82014370728 C-1-FSE-2013-497 / D-1-FSE-2013-192

Dettagli

Liceo Statale Sandro Pertini. Scientifico Classico Linguistico

Liceo Statale Sandro Pertini. Scientifico Classico Linguistico PROT. N 901 DEL 13/4/2016 AL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. LORO SEDI D.S.G.A ALBO SITO WEB ATTI Progetto: 10.8.1.A3 FESRPON LA 2015 405. CUP B66J16000260007 CIG ZC3194B9AB IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 98 del 31/12/2013 Reg. Gen 558 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE NR. 48 DEL 28.3.2013 OGGETTO: Appalto servizio pulizie Sedi Comunali 2013/2014. Determinazione a contrarre ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO DETERMINAZIONE N. 100 DEL 17 marzo 2014 COPIA N. Proposta Settore: 34 OGGETTO: COD CIG ZA90E017AD. MANUTENZIONE ALLE APPARECCHIATURE ANTINCENDIO ED ANTINFORTUNISTICHE PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI (ESTINTORI

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 90 del 28/11/2014 Reg. Gen 487 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010)

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010) ISTITUTO COMPRENSIVO B. BENNARDO 87060 CROPALATI Via Giovanni XXIII Segreteria Tel.: 0983/61126 Fax 0983/61729Presidenza Tel.: 0983/61141 Cod.Fisc.: 97009190782 - Sito Internet: www.iccropalati.it E-Mail:

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE GESTIONE RISORSE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1 DEL 07/01/2015 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L AVVIO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE RDO

Dettagli

DETERMINA A CONTRARRE

DETERMINA A CONTRARRE Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale Per la scuola Competenze e ambienti per l apprendimento 2014-2020 Asse II Infrastrutture per l istruzione Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR)

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE.

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 843 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 473 del 31.12.2014. copia OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DISTRETTO SCOLASTICO N 49 GINOSA (TA) N. prot. n -4076 A-22 GINOSA 02 luglio 2014

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DISTRETTO SCOLASTICO N 49 GINOSA (TA) N. prot. n -4076 A-22 GINOSA 02 luglio 2014 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DISTRETTO SCOLASTICO N 49 GINOSA (TA) Tecnico Amministrazione, Finanza e Marketing Costruzioni, Ambiente e Territorio Professionale Servizi Commerciali Servizi

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SEN. ONOFRIO JANNUZZI Specializzazioni: ELETTRONICA - INFORMATICA MECCANICA E MECCATRONICA

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SEN. ONOFRIO JANNUZZI Specializzazioni: ELETTRONICA - INFORMATICA MECCANICA E MECCATRONICA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SEN. ONOFRIO JANNUZZI Specializzazioni: ELETTRONICA - INFORMATICA MECCANICA E MECCATRONICA Viale Gramsci, 40-76123 ANDRIA (BT) - Tel. 0883/599941 - Fax 0883/594578

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 306 in data 20/11/2013

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 306 in data 20/11/2013 COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 306 in data 20/11/2013 OGGETTO: Affidamento in economia mediante procedura di cottimo fiduciario interventi di manutenzione straordinaria e messa a punto

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it

PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it PROT. 3046/C/34 DEL 30/04/2016 Ai docenti istituto All albo online dell istituto www.isisscastelvolturno.it BANDO INTERNO RECLUTAMENTO ESPERTO PROGETTISTA/COLLAUDATORE : PON (FESR) Per la realizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 71019 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 701017 FGIS00400G Cod.Fisc. 83002660716 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 108 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Affidamento diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisizione del servizio di telefonia

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N. 7071 /A22 del 11/10/2014 Determina a contrarre per l affidamento del Servizio di Assicurazione a favore del Dirigente Scolastico

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 5 del 14/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINAZIONE

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Repubblica Italiana Regione Siciliana

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Repubblica Italiana Regione Siciliana Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana Scuola Statale Secondaria di 1 grado E. Romagnoli Via Volturno 28 93012 Gela CL - Tel.: 0933930934 Fax: 0933823428

Dettagli

Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016

Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016 Prot. n.321 /C24 Trinitapoli, 12/02/2016 Alle Scuole della Provincia di Foggia A tutto il Personale Docente della Scuola All Albo e al Sito Web Oggetto: Bando per il reclutamento di Esperto Interno/Esterno

Dettagli

Prot. n. 4460/C42 Lentini 24/11/2014

Prot. n. 4460/C42 Lentini 24/11/2014 IV ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Guglielmo Marconi Via Federico di Svevia sn 96016 Lentini (SR) - Tel. 095/901019 - Fax 095-8133100 Htpp://www.4comprensivomarconi.gov.it - E-mail: sric852006@istruzione.it

Dettagli

======================================================================================= Prot.n. 1801 Isola del Liri, 20/04/2016

======================================================================================= Prot.n. 1801 Isola del Liri, 20/04/2016 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO ISOLA DEL LIRI via Carnello 38-03036 ISOLA DEL LIRI cf 91008580606 Ufficio 0776854033 - Direzione 0776815241

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 109 DEL 13.04.2015 OGGETTO: Ordine diretto tramite cottimo fiduciario nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per il servizio di assistenza tecnica on-site

Dettagli

1^ ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FLORIDIA E. DE AMICIS

1^ ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FLORIDIA E. DE AMICIS 1^ ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FLORIDIA E. DE AMICIS Scuole dell Infanzia e Primarie - Secondarie di 1 Grado ad indirizzo Musicale Via De Amicis n. 1 SRIC82100E - 96014 FLORIDIA (SR) Cod. Fisc. 93039420893

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007 DIREZIONE DIDATTICA STATALE IV Circolo Autonomia n 65 Cod.SAEE165005 84018 Scafati (SA) Via Martiti D Ungheria DISTRETTO SCOLASTICO N 53 Traversa F.lli Bandiera Parco Sereno Tel./Fax 081.8561645 Tel.081.8568437

Dettagli

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 454 Ufficio gare e appalti data 10/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N.836 del 16.12.2014 Oggetto: fornitura di tende e armadi

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

Settore Amministrativo e Servizi alla persona

Settore Amministrativo e Servizi alla persona COMUNE DI GIARDINELLO (Provincia Regionale di Palermo) Settore Amministrativo e Servizi alla persona REPERTORIO GENERALE N. 1225 DEL 31.12.2012 DETERMINAZIONE N. 669 DEL 31.12.2012 Oggetto: Determinazione

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- UFFICIO CULTURA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 475 del 10/07/2015 Registro del Settore N. 64 del 01/07/2015 Oggetto: Affidamento tramite

Dettagli

Prot. n. 1146/c13 Ragusa, 05/03/2014

Prot. n. 1146/c13 Ragusa, 05/03/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO S. QUASIMODO VIA E. FIERAMOSCA, 39-97100 RAGUSA TEL.: 0932 256856 - FAX: 0932 256833 rgic831008@istruzione.it www.icquasimodoragusa.it Prot. n. 1146/c13 Ragusa, 05/03/2014 Agli Istituti

Dettagli

Emessa ai sensi. Degli artt. 97, comma 4, lett. d) e 107, del D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento degli EE.LL.

Emessa ai sensi. Degli artt. 97, comma 4, lett. d) e 107, del D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento degli EE.LL. C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE SECONDO n. 24 ufficio gare e appalti data 05/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto Acquisizione in economia con il sistema

Dettagli

Ministero dell' Istruzione, dell' Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE S. TRAINA

Ministero dell' Istruzione, dell' Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE S. TRAINA Ministero dell' Istruzione, dell' Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE S. TRAINA Via Fiume, n. 2 90036 MISILMERI (PA) Tel. 091/8722600 091/8721264 Fax 091/8722806 Codice Meccanografico

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 140 DEL 8/8/2013 OGGETTO: Affidamento servizi postali del Comune di Bari Sardo. Proroga convenzione mesi 1 convenzione

Dettagli

DETERMINAZIONE N.115/2013

DETERMINAZIONE N.115/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

ISTITUTO GLOBALE CARLOFORTE

ISTITUTO GLOBALE CARLOFORTE Sottoazione 10.8.1.A3 Codice identificativo Progetto 10.8.1 A3-FESRPON-SA- 2015-63 Titolo modulo Laboratorio digitale per Flipped classroom CUP J96J15001160007 VEDI SEGNATURA A tutti gli interessati Istituto

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M.

CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. CITTÀ DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) COPIA La presente viene trasmessa a: 5 a UP 9 a UO 12 a UO 16 a UO 21 a UO 25 a UO 1 a UO 6 a UO 10 a UO 13 a UO 17 a UO 22 a UO 27

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 231 DEL 27.10.2015 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisizione del servizio di manutenzione all ascensore della residenza

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE GESTIONE E SVILUPPO DEL PATRIMONIO --- SERVIZIO AMMINISTRATIVO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 317 del 20/11/2014 Registro del Settore N. 97 del 19/11/2014 Oggetto: Noleggio servizio

Dettagli

Prot. 5140 C24 e Catania, 2-10-14

Prot. 5140 C24 e Catania, 2-10-14 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Liceo Ginnasio Statale N. Spedalieri Piazza A. Riccò s.n. 95124 Catania tel. 0956136290 - fax 095093173 C.F. 000939075 CTPC070002 info@liceospedalieri.it www.liceospedalieri.it

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO AREA QUATTRO SETTORE LL.PP. DETERMINAZIONE N 141 DEL 2/10/2015 OGGETTO: Progetto di videosorveglianza del territorio del Comune di Casteltermini Obiettivo

Dettagli

DETERMINAZIONE N.26160/2517 del 12/06/2015

DETERMINAZIONE N.26160/2517 del 12/06/2015 Servizio degli Affari Generali, Bilancio e Controlli Fse Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa all offerta per l acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario attraverso mercato elettronico

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 230 DEL 26.10.2015 OGGETTO: Ordine diretto nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione M.E.P.A. per l acquisto del servizio di disinfestazione per la residenza di P.Le

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 2 Data determinazione 16/01/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE COTTIMO FIDUCIARIO AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL ART.7 DEL REGOLAMENTO COMUNALE

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201 Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. 365 del 23.06.2014 OGGETTO: Affidamento dei servizi di

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 401 del 19.11.2013 OGGETTO: Affidamento Servizio di telefonia con tecnologia

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006)

Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) Prot. 1910/6B Adrano, 24-giugno 2014 Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) Determina a contrarre per l affidamento dei lavori di riqualificazione dei locali del I- Istituto

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015.

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 391 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 222 del 18/06/2015. copia OGGETTO: SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 1 del 07.01.2014 OGGETTO: Acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario tramite

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Prot N. 0007364/A32 del 02 ottobre 13 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE CONSIDERATO che le Istituzioni Scolastiche, per l affidamento di lavori, servizi

Dettagli

CTIC87500P - I.C. FRANCESCO PETRARCA - CATANIA

CTIC87500P - I.C. FRANCESCO PETRARCA - CATANIA Prot. N. 2348/C14 Catania 19/03/2014 CTIC87500P - I.C. FRANCESCO PETRARCA - CATANIA Bando 10621 FESR (Laboratori ed agenda digitale) A-1-FESR06 POR SICILIA -2012-1034 CUP: C63J12001570007 CIG: Z240E5F33E

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE IPSAR PIRANESI CAPACCIO (SA) Determinazione del Dirigente Scolastico. N. 8870 C/42del 06/11/2015

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE IPSAR PIRANESI CAPACCIO (SA) Determinazione del Dirigente Scolastico. N. 8870 C/42del 06/11/2015 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE IPSAR PIRANESI CAPACCIO (SA) Determinazione del Dirigente Scolastico N. 8870 C/42del 06/11/2015 DETERMINA A CONTRARRE per l affidamento di Lavori in Economia nell ambito dei

Dettagli

Avviso relativo alla selezione per il reclutamento di personale interno per l attività di Progettazione. Il Dirigente Scolastico

Avviso relativo alla selezione per il reclutamento di personale interno per l attività di Progettazione. Il Dirigente Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Rimembranze n.2 73031 ALESSANO (LE) Distretto n. 47 - Tel. Fax 0833781118 Cod. Fis. 90018660754 Web Site: www.comprensivoalessano.gov.it - email: leic80400t@istruzione.it

Dettagli

Prot.n. 437/B18 Saviano, 18/02/2016

Prot.n. 437/B18 Saviano, 18/02/2016 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA CIRCOLO DIDATTICO - SAVIANO 80039 SAVIANO (NA) - Via Roma, 37 - C.F. 84003670639 - C.M. NAEE515005

Dettagli

EMANA IL SEGUENTE BANDO

EMANA IL SEGUENTE BANDO Prot. n. 1319/A30 Boiano 13/02/2016 All Albo Al Sito Web BANDO PER LA SELEZIONE DI N. 1 ESPERTO INTERNO PROGETTISTA E N. 1 ESPERTO INTERNO COLLAUDATORE PROGETTO PON 2014-2020 - codice identificativo 10.8.1.A2-FESRPON-MO-2015-8,

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

Tutti gli usi della parola a tutti, non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo (Rodari)

Tutti gli usi della parola a tutti, non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo (Rodari) ISTITUTO COMPRENSIVO D AOSTA Tutti gli usi della parola a tutti, non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo (Rodari) Prot. 5023/C14 Ottaviano, 27/12/2013 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1502 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE AI SENSI DELL'ARTICOLO 192 DECRETO LEGISLATIVO 18

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.6/ 2 DEL 09/01/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - NR. 5 CASELLE PEC PER

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 296 DEL 22/04/2015 Settore Controllo di Gestione Partecipazioni Societarie Sistema Informativo PROVVEDITORATO/ECONOMATO ATTO N. Y93 DEL 22/04/2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1940 03/10/2013 OGGETTO: Indizione di richiesta di offerta tramite procedura di acquisto in

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 1 PROGETTISTA E N. 1 REFERENTE ESPERTO IL COLLAUDO PON FESR 2012 A2. Il Dirigente scolastico

BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 1 PROGETTISTA E N. 1 REFERENTE ESPERTO IL COLLAUDO PON FESR 2012 A2. Il Dirigente scolastico Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania P R O G R A M M A O P E R A T I V O N A Z I O N A L E PON 2007-201 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE Ambienti per l apprendimento 2007 IT 05

Dettagli