INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 21 del 6 Febbraio CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 21 del 6 Febbraio CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax"

Transcript

1 . INSIEME SPORT CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax Settimanale del Centro Sportivo Italiano Viale Piave, Prato Aut. Trib. Prato N 7 del 24/12/1998 Direttore Editoriale Daniele Paoletti Direttore Responsabile Tommaso Santi Ciclostilato in proprio SPEDIZIONE IN A.P. Art. 2 comma 20/c L. 662/96 filiale di Prato Tassa riscossa TAXE PERCURE Comunicato Ufficiale n 21 del 6 Febbraio 2013 Calcio a 11: c.u. n 21 Calcio a 7: c.u. n 18 Calcio a 5: c.u. n 1 Calcio a 5 Sporting: c.u. n 21 Csi Prato (Pagina ufficiale)

2 Newsletter n. 4 del 4 febbraio 2013 Cittadinanza attiva nel welfare Incidere di più nel mondo del welfare e del terzo settore. Questo è uno dei grandi obiettivi del CSI per questo quadriennio. La nostra presenza e la nostra cittadinanza attiva in questo complesso universo che racchiude tutto il mondo del "sociale" non è scontata. Si tratta di un mondo complesso dove frequentare tavoli, stringere relazioni, costruire strategie. Richiede impegno, costanza, tempo, idee chiare... Sino ad ora il CSI in questo ambito è stato presente a basso tasso di incisività. Sul piano nazionale non siamo mai entrati nei ruoli di governo del terzo settore e sul territorio la situazione è a macchia di leopardo. É arrivato il tempo di cambiare passo. La prima grande scelta è stata quella di costituire nella Direzione nazionale un area dedicata al welfare e alla promozione sociale. Questa nuova area ha un significato chiaro ed inequivocabile. Con questa scelta abbiamo voluto dire che la Presidenza nazionale non può non occuparsi di welfare e promozione sociale e non può farlo in modo occasionale o considerandolo un ambito tra i mille da affrontare. É e deve essere una priorità strategica. Da qui la scelta di costruire tale area. La settimana scorsa si è svolta l elezione del nuovo portavoce e del nuovo coordinamento nazionale del Terzo Settore. Abbiamo partecipato attivamente alle "trattative" ed ai ragionamenti che hanno portato all elezione della nuova governance e abbiamo deciso di non entrare in coordinamento (sarebbe la nostra presidenza ) ma di assumerci la responsabilità di coordinare la consulta nazionale dello sport che nascerà a breve nel terzo settore. A rappresentare lo sport nel coordinamento sarà la Uisp e con loro abbiamo già aperto una strettissima collaborazione per lavorare insieme su questi tavoli. Ora la sfida si apre al territorio e a tutta l associazione. Quante Presidenze provinciali e nazionali dedicano tempo sistematicamente, mettendo all'ordine del giorno dei loro lavori, tematiche legate al welfare locale? Quante sono presenti sui tavoli dei Centri servizi per il volontariato o di altre forme di rappresentanza di questo mondo? Quanti stringono alleanze con realtà di promozione sociale che vanno al di là del mondo dello sport e spesso del mondo cattolico? Sicuramente tanti... Ma dobbiamo fare in modo che questa mentalità passi velocemente in tutti i comitati. Con il cambiamento della società che ci circonda molto del futuro del CSI dipenderà dalla sua capacità di essere presente ed incisivo su tutti i tavoli (locali e nazionali) del welfare e della promozione sociale. Compreso il fatto che in quell ambito si trovano ancora risorse economiche disponibili per realizzare esperienze educative e sociali, anche attraverso lo sport. Dobbiamo, ogni giorno di più, essere un'associazione meno autoreferenziale e sempre più capace di aprirsi al mondo. Un passo alla volta ma dobbiamo farlo. L obiettivo è che nel prossimo quadriennio (dal 2016) in ogni presidenza provinciale ci sia una delega chiara per welfare e promozione sociale. A Firenze la prima partita della Junior TIM Cup Domenica scorsa a Firenze si è svolta la prima partita degli oratori in uno stadio di serie A, grazie alla Junior TIM Cup. La "follia" è diventata realtà. Al Franchi di Firenze, prima di Fiorentina- Parma, sono scesi in campo gli oratori di Santa Caterina da Siena a Coverciano e del Sacro Cuore Campi Bisenzio. Proviamo ad immaginare che cosa ha significato per quei ragazzi e per gli oratori da loro rappresentati giocare allo stadio prima di Fiorentina-Parma. Proviamo a immaginare l orgoglio di aver vissuto un esperienza che nessuna altra realtà (Federazione o ente) è mai riuscita a realizzare. La Junior TIM Cup sta andando molto bene. Sino ad ora i sorteggi si sono svolti a Firenze, Parma, Catania ed oggi pomeriggio sarà la volta di Cagliari. Anche le Diocesi si stanno appassionando sempre di più a questa storica operazione per valorizzare lo sport in oratorio. Al Massimino prima del fischio di inizio di Catania-Bologna, Mons. Salvatore Gristina, Arcivescovo della diocesi di Catania, sarà allo stadio insieme alle due squadre. A Parma il vescovo, sua eccellenza Mons. Enrico Solmi riceverà le due squadre in Arcivescovado. Il bello è che siamo solo all inizio. La Junior TIM Cup prosegue in tutta Italia e la sensazione è quella che vivremo tante belle sorprese. C.U. N 21 del 6 febbraio

3 A Roma Consiglio Nazionale del Cip Luca Pancalli é stato confermato alla Presidenza del Comitato Italiano Paralimpico, nel corso del Consiglio Nazionale Elettivo, svoltosi presso la sede del CIP. Il Consiglio Nazionale del Cip -dove è stata eletta Anna Maria Manara, responsabile nazionale per sport disabili Csi - ha, poi eletto la Giunta Nazionale CIP, che risulta così composta: Rappresentanti Federazioni e Discipline Sportive Paralimpiche: Marco Borzacchini (FISDIR), Remo Breda (CIP), Renato Di Rocco (FCI), Paola Fantato (CIP), Sandrino Porru (FISPES), Mario Scarzella (FITArco), Roberto Valori (FINP). Rappresentati Atleti: Alvise De Vidi (FISPES), Giuseppe Vella (FITET). Rappresentante Tecnici: Melissa Milani (CIP). Rappresentante Organi Territoriali: Massimo Porciani (C.R. Toscana). Rappresentante Collegio dei Revisori: Lorenzo Cingolo. Nel corso della sua prima riunione, la Giunta Nazionale ha nominato Marco Giunio De Sanctis quale Segretario Generale del CIP, mentre i due vice presidenti saranno Sandrino Porru (vicario) e Marco Borzacchini A Milano presentazione del Manifesto dello Sport Educativo A Milano circa 300 persone hanno partecipato alla presentazione del manifesto dello sport educativo. Dopo l' introduzione di don Alessio Albertini, splendide e apprezzatissime relazioni di mons. Mario Lusek (direttore ufficio sport e turismo della CEI) e di mons. Mons. Melchor Sánchez, sottosegretario del Pontificio Consiglio della Cultura. Molto belle le testimonianze di 4 società che hanno raccontato come vivono il manifesto nelle loro realtà. Presenti anche l ambasciatore dello sport in oratorio Csi, Antonio Rossi e Pierluigi Marzorati. A Bologna incontro sul Welfare La nuova Area Welfare e Promozione Sociale, è stata presentata a Bologna sabato e domenica scorsi. Agli autorevoli interventi di esponenti del terzo settore e realtà di promozione sociale attraverso lo sport è seguito un dibattito aperto tra i comitati locali e il direttore dell'area, Michele Marchetti. I circa 100 partecipanti hanno avuto modo di confrontarsi e scambiarsi vedute e prospettive di rilancio associativo attraverso le attività. Grande spazio è stato dato anche ai social network con cui i presenti e i lontani hanno potuto seguire i lavori ed interagire con lo staff. Lunedi a Milano incontro con Aic Lunedì a Milano incontro Damiano Tommasi, presidente dell Associazione Italiana Calciatori per ragionare su nuove collaborazioni con il CSI Lunedì a Cagliari sorteggio Junior Tim Cup A Cagliari si presenta oggi la Junior TIM Cup, in un ambiente educativo particolare, l oratorio San Massimiliano Kolbe, alla presenza dei ragazzi delle parrocchie cagliaritane e di autorevoli ospiti. Attesi infatti, assieme a Gianfranco Matteoli, ambasciatore del Cagliari Calcio, e Maurizio Siddi, numero uno del Csi Cagliari, dirigenti di TIM, Lega Serie A e del Csi sardo. Nel corso dell incontro avverrà il sorteggio dei due oratori che domenica 24 febbraio giocheranno la loro gara allo stadio Is Arenas, prima del fischio d inizio di Cagliari-Torino. Martedì a Milano presentazione Oratorio Cup Martedì sera a Milano ci sarà la presentazione ufficiale dell'oratorio Cup, manifestazione realizzata da Inter, CSI e Fondazione Oratori Milanesi. Al via 64 oratori. Presentazione nella Sala Esecutive dello stadio Meazza. Grande attesa come sempre. Questa manifestazione si "aggiunge" alla Junior TIM Cup che sarà presentata a Milano l' 11 febbraio prossimo (64 squadre) e alla Serie Ora realizzata da Milan, CSI e FOM che sarà presentata il 25 febbraio (64 squadre). Pertanto a queste manifestazioni in collaborazione con lo sport professionistico a Milano parteciperanno complessivamente 192 oratori. Mercoledi a Roma elezione Enti nel Coni Mercoledì a Roma si vota per l elezione dei 5 rappresentanti degli enti nel Consiglio nazionale del Coni. La situazione è complessa e delicata e nei giorni sorsi ho inviato una mail a tutto il circuito per aggiornare in tempo reale sulla situazione. Ad oggi è impossibile prevedere chi sarà eletto. Stiamo lavorando giorno e notte per cercare di ritrovare una unità tra gli Enti cercando di far prevalere il bene comune. Per quanto riguarda la Giunta l elezione sarà il 19 febbraio ed a oggi risultano candidati CSI, PGS, ASI, ENDAS. C.U. N 21 del 6 febbraio

4 Mercoledì a Pescara sorteggio Junior Tim Cup Mercoledì 6 febbraio, alle ore 18, presso la Parrocchia Cristo Re, in Via del Santuario, Pescara. Csi, TIM e Lega Serie A presenteranno la tappa abruzzese del torneo calcistico Junior TIM Cup Il calcio negli oratori. Sarà l'occasione per sorteggiare le due squadre di oratori abruzzesi, che, domenica 3 marzo 2013, disputeranno la gara allo stadio Adriatico, prima dell'incontro di Serie A TIM, Pescara- Udinese. Venerdì e sabato a Roma riunione della Presidenza Fine settimana impegnativo per la Presidenza nazionale. La Presidenza si riunirà a Roma venerdì e sabato per lavorare insieme su una verifica di quanto realizzato nei primi 6 mesi del mandato e su come procedere nello stato di attuazione del programma. All ordine del giorno della presidenza anche una verifica sulle varie attività e sulla preparazione del Consiglio nazionale di febbraio. Si ragionerà anche in termini di bilancio dopo i tagli del Coni C.U. N 21 del 6 febbraio

5 Avvenire/Stadium 31 gennaio 2013 IL PUNTO Produttori di bene per 3 miliardi di euro di Massimo Achini Quanto vale il lavoro delle società sportive? È presto detto. In Italia ci sono 95 mila società sportive, in ciascuna operano mediamente 12 volontari, che minimo danno 5 ore alla settimana ciascuno, per un totale di 225 milioni di ore di volontariato. Stimando un valore di 15 euro l ora, ecco che le società sportive regalano al Paese 3,4 miliari di euro l anno. A dirlo con dati ufficiali é stato il Censis. A ribadirlo é stato il ministro dello sport, Gnudi, presentando ieri il piano nazionale dell attività sportiva. Come sempre quando si presentano questi documenti, scopriamo di essere indietro rispetto all Europa. Un esempio? Il Regno Unito spenderà per l incremento della pratica sportiva, da qui al 2017, circa 250 milioni di sterline l anno, per un totale di un miliardo di euro. E l Italia? Nel 2012 il Ministero aveva a disposizione e ha speso 28 milioni di euro, poco più del 10% del budget inglese. Cambiamo dati. Impiantistica sportiva: in Italia abbiamo la metà degli impianti di base che si trovano in Francia. Giovani che fanno sport: in Italia sono più o meno la metà che in Francia. Difficile essere soddisfatti. Ci sono però anche segnali positivi. Gnudi ha spiegato che il progetto di alfabetizzazione motoria nella scuola, di Ministero e Coni, ha coinvolto oltre 100 mila ragazzi di 6-10 anni. Ha ricordato lo stanziamento di euro per rilanciare i Giochi sportivi studenteschi nelle Medie e nelle Superiori. Ha ricordato l investimento di 23 milioni di euro nel 2013 a favore dell impiantistica, soprattutto nel Sud. Certo, resta la sensazione che si sia ancora lontani dal comprendere quanto lo sport possa essere prezioso per il Paese e quanto sarebbe utile investire in politiche sociali (sanitarie, di inclusione, educative...) attraverso lo sport. A spiccare davvero resta quel dato sul lavoro gratuito delle società sportive, 3,5 miliardi di bene educativo e di bene comune prodotto ogni anno con umiltà, nell anonimato, spesso dimenticati dalle istituzioni locali. Trovare più risorse nel bilancio dello Stato non sarà cosa semplice. Ma riconoscere con maggiore incisività la dignità di questo servizio al Paese, abbassare i tassi di burocrazia, migliorare almeno un po la situazione dell impiantistica non sarebbe impresa da super eroi, solo un ragionevole impegno, quasi inevitabile per chiunque comprendesse il vero ruolo di queste realtà sul territorio. C.U. N 21 del 6 febbraio

6 Csi Prato Neve 2013 Il CSI Prato offre ai propri tesserati appassionati di sport invernali una serie di vantaggiose convenzioni stipulate con la stazione sciistica DOGANACCIA Le promozioni offerte: Impianti risalita Ski Pass feriale Ski Pass feriale + pranzo rifugio Bicocca (primo, secondo, acqua) Ski Pass festivi Ski Pass festivi + pranzo rifugio Bicocca (primo, secondo, acqua) Ski Pass speciale famiglie feriale (minimo 4 persone)54.00 la quarta gratis Ski Pass speciale famiglie festivi ( minimo 4 persone) la quarta gratis N.B. Nella quota Ski Pass è compreso il passaggio A/R in funivia dal parcheggio di Cutigliano agli impianti Noleggio atrezzature Sconto 10 % sul noleggio di tutte le attrezzature tecniche c/o negozio La Doga Sport, il negozio si trova in prossimità degli impianti. Lezioni Sconto del 10 % sulle lezioni individuali impartite dai maestri della Doganaccia. Il Centro Sportivo Italiano offre ai propri tesserati appassionati di montagna uno sconto del 10% sulle promozioni dell Hotel Villa Patrizia di Cutigliano situato a 200 metri dalla funivia che collega il paese alle piste da sci. Per avere diritto agli sconti è necessario presentare la tessera CSI valida per il corrente anno. C.U. N 21 del 6 febbraio

7 Hotel Villa Patrizia *** PROMOZIONE 2012/2013 AUTUNNO INVERNO PRIMAVERA DAL 17/09 AL 21/12/2012 DAL 07/01 AL 28/06/2013 La tariffa è a persona e a camera con sistemazione in camera doppia. Trattamento di solo pernottamento e prima colazione B & B Una Notte 29,50 a persona 59,00 a camera Due Notti 56,00 a persona 112,00 a camera Tre Notti 78,00 a persona 156,00 a camera Quattro Notti 98,00 a persona 196,00 a camera Cinque Notti 98,00 a persona 196,00 a camera *1 notte in regalo su 5 (paghi 4 notti + 1 in regalo) Convenzione con ristoranti e pizzerie locali per cena. **PROMOZIONE PIANO FAMIGLIA** *Bambini e Ragazzi da 0 a 16 anni gratuiti Terzo e Quarto Letto RIDUZIONI Adulti Terzo e Quarto Letto 20% Bimbi e Ragazzi sistemazione in camera doppia Bambini da 6 a 10 anni 30% Bambini da 11 a 16 anni 20% Supplemento Camera Singola 10, Cutigliano (PT) viale Europa 9 Tel e Fax 0573/68024 Fax 0573/68666 cell. 348/ C.U. N 21 del 6 febbraio

8 CALCIO A 11: Comunicato Ufficiale n 21 Il Centro Sportivo Italiano - Comitato di Prato offre un servizio di consulenza fiscale e legale per le società affiliate all associazione. Il servizio è disponibile tutti i giovedì dopo le previo appuntamento prenotabile presso la segreteria del CSI al numero 0574/464883, chiedendo di Monica. 12 Giornata Mastromarco Calcio ASD Stella Rossa 6 0 Pol. S. Andrea ASD Longobarda 3 0 CDP Coiano Bar Valentina New K. 3 1 Signa 2007 FC Rangers 4 0 ASD Las Vegas Atlas Marocco 1 1 CLASSIFICA GIO V N P GF GS Punti MASTROMARCO CALCIO CDP COIAN BAR VALENTINA NEW K FC RANGERS SIGNA ASD STELLA ROSSA POL. S. ANDREA ASD LAS VEGAS ASD LONGOBARDA ATLAS MAROCCO Atlas Marocco penalizzata di 1 (uno) punto in classifica generale RECUPERO 10 Giornata Stella Rossa CDP Coiano Gio. 07/02/13 21,00 Serilli C.U. N 21 del 6 febbraio

9 MARCATORI SOCIETÀ RETI Capo Antonio CDP Coiano 13 Carbone Riccardo Mastromarco Calcio ASD 6 Ferraro Gaetano Bar Valentina New K. 5 Bendo Orges Mastromarco Calcio ASD 5 Bovienzo Carlo Rangers 5 Abrazhda Ilir CDP Coiano 4 Matini Marco Longobarda 4 Pieri Massimo Mastromarco Calcio ASD 4 Pierozzi Marco Mastromarco Calcio ASD 4 12 giornata COPPA DISCIPLINA E FAIR PLAY CALCIO A 11 CAMPIONATO ECCELLENZA SOCIETA' Ammon. Squalif. Squal. T Fallo a/t C.Azzurro Ammenda Ammonizioni C. Disc. Punti cl. GG Fair Play Mastromarco Calcio , ,40 Pol. S. Andrea ,5 15, ,88 CDP Coiano , ,16 ASD Stella Rossa , ,64 Longobarda , ,32 Signa ,0 20, ,76 Atlas Marocco ,5 18, ,32 Bar Valentina New K , ,80 FC Rangers ,5 7, ,00 ASD Las Vegas ,0 21, ,60 12 Giornata ASD Castelnuovo Pol. Bacchereto 1 0 Figline 1971 Mis. Capezzana 2 1 A.W. 92 SS Piazzaioli 1 2 Nylon Group The Bulldog Signa 2 2 Prato 2000 GS Riposa: Phoenix F.C. C.U. N 21 del 6 febbraio

10 CLASSIFICA GIO V N P GF GS Punti A.W FIGLINE ASD CASTELNUOVO GS POL. BACCHERETO THE BULLDOG SIGNA PRATO MIS. CAPEZZANA ASD PIAZZAIOLI NYLON GROUP PHOENIX F.C MARCATORI SOCIETÀ RETI Martelli Lorenzo Castelnuovo 11 Brogi Mauro The Bulldog Signa 10 Bavetta Roberto A.W Pagliuca Massimo A.W Minetti Simone Figline Cellai Luca G.S Pagano Alessandro The Bulldog Signa 6 Cecconi Lorenzo Mis. Capezzana 5 Pieraccini Giacomo Prato giornata DISCIPLINA E FAIR PLAY CALCIO A 11 CAMPIONATO PROMOZIONE SOCIETA' Ammon. Squalif. Squal. T Fallo a/t C.Azzurro Ammenda Ammonizioni C. Disc. Punti cl. GG Fair Play Pol. Bacchereto ,50 15, ,76 ASD Castelnuovo , ,84 Mis. Capezzana , ,84 Figline , ,40 ASD Piazzaioli ,50 14, ,36 A.W , ,88 G.S , ,04 Prato , ,16 Phoenix F.C ,50 11, ,32 ASD The Bulldog Signa ,50 31, ,56 Nylon Group ,00 15, ,64 C.U. N 21 del 6 febbraio

11 GIRONE A 4 Giornata Prato 2000 ASD Stella Rossa Sab. 09/02/13 14,30 S.M. a Colonica Signa 2007 A.W. 92 Ven. 08/02/13 21,15 Il Crocifisso Riposa: Pol. S. Andrea GIRONE B 4 Giornata Mis. Capezzana The Bulldog Signa Lun. 11/02/13 21,00 Fantaccini * Bar Valentina New K. ASD Las Vegas Lun. 11/02/13 21,15 Oste Riposa: Figline 1971 *variazione date a ora dal precedente C.U. GIRONE C 4 Giornata Nylon Group SS Piazzaioli Sab. 09/02/13 16,00 Castelnuovo Mastromarco Calcio FC Rangers Lun. 11/02/13 21,15 Monteboro Riposa: ASD Castelnuovo GIRONE D 4 Giornata CDP Coiano ASD Longobarda Sab. 09/02/13 13,30 Coiano Pol. Bacchereto Atlas Marocco Dom. 10/02/13 10,00 Poggio alla Malva Riposa: GS 740 INDIRIZZI CAMPI SPORTIVI Calcio a 11 C.S. Monteboro Empoli Via di Pianezzoli, Empoli A. Nelli Oste Via Oglio, Oste di Montemurlo Carbosilta Via Gora Bandita, San Giorgio a Colonica Coiano Via di Coiano, 17 Prato Rossi Viale G. Galilei, 146 Prato Poggio alla Malva Via S. Stefano, 2 Carmignano Fantaccini (Iolo C.le) Via Longobarda, 5 Iolo Prato Lastra a Signa Viale Dello Stadio, Lastra a Signa Chiavacci Via del Purgatorio, 81 Prato Santa Maria a Colonica Piazza della Chiesa, Santa Maria a Colonica Castelnuovo Via Traversa della Rugea, Prato Il Crocifisso Via del Crocifisso, Signa Canovai Via F.lli Rosselli, Vaiano Serilli Via Serilli, Vernio Pubblicato in Prato il 6 Febbraio 2013 La Casp calcio a 11 C.U. N 21 del 6 febbraio

12 CALCIO A 7: Comunicato Ufficiale n 17 Il Centro Sportivo Italiano - Comitato di Prato offre un servizio di consulenza fiscale e legale per le società affiliate all associazione. Il servizio è disponibile tutti i giovedì dopo le previo appuntamento prenotabile presso la segreteria del CSI al numero 0574/464883, chiedendo di Monica. GIRONE A 13 Giornata Sciagurati Granducato 2 2 Casini Calcio ASD S. Andrea 1 4 La Fonte Mis. Prato 5 1 Niucastel Zenith Audax 2 3 Fiamme Azzurre Miaf Decathlon 3 5 El Dorado Polizia Municipale 0 4 per rinuncia CLASSIFICA GIO V N P GF GS Punti LA FONTE GRANDUCATO SCIAGURATI NIUCASTEL ZENITH AUDAX POLIZIA MUNICIPALE MIAF DECATHLON FIAMME AZZURRE MIS. PRATO S. ANDREA CASINI CALCIO ASD EL DORADO C.U. N 21 del 6 febbraio

13 14 Giornata El Dorado Fiamme Azzurre Lun. 04/02/13 21,00 Casale Miaf Decathlon Niucastel Mar. 05/02/13 22,00 Casale * Zenith Audax La Fonte Gio. 07/02/13 21,00 Chiavacci Mis. Prato Casini Calcio ASD Mer. 06/02/13 21,00 La Pietà S. Andrea Sciagurati Mar. 05/02/13 21,00 Casale Polizia Municipale Granducato Lun. 04/02/13 22,00 Casale *variazione data, ora e campo dal precedente C.U. 15 Giornata Granducato S. Andrea Lun. 11/02/13 21,15 La Colonna Sciagurati Mis. Prato Mer. 13/02/13 21,00 La Pietà Casini Calcio ASD Zenith Audax Lun. 11/02/13 21,00 Casale La Fonte Miaf Decathlon Lun. 11/02/13 21,00 Casale Niucastel El Dorado Lun. 11/02/13 22,00 Casale Fiamme Azzurre Polizia Municipale Mer. 13/02/13 22,00 La Pietà RECUPERO 12 Giornata Granducato Casini Calcio ASD Lun. 04/03/13 21,30 La Colonna GIRONE B 13 Giornata Schignano A.C.P. Coccio R.I.C. Circ. Acli Masiano Vallata 7 4 F.C. Blues Soccer Life 3 7 Atl. Campiglio Parr. Iolo 6 2 Real Subbuteo Mastromarco Calcio 1 6 Mis. Montemurlo Mis. Oste 7 6 CLASSIFICA GIO V N P GF GS Punti SOCCER LIFE MASTROMARCO CALCIO ATL. CAMPIGLIO SCHIGNANO A.C.P. COCCIO F.C. BLUES VALLATA MIS. MONTEMURLO PARR. IOLO CIRC. ACLI MASIANO MIS. OSTE REAL SUBBUTEO Circ. Acli Masiano penalizzata di 1 (punto) in classifica generale C.U. N 21 del 6 febbraio

14 14 Giornata Mis. Montemurlo Real Subbuteo Mer. 06/02/13 22,00 Oste Mastromarco Calcio Atl. Campiglio Mer. 06/02/13 21,30 Oasi Cintolese Parr. Iolo F.C. Blues Lun. 04/02/13 22,00 Casale Soccer Life Circ. Acli Masiano Mar. 05/02/13 21,00 Casale Vallata Schignano Mer. 06/02/13 22,00 La Pietà Mis. Oste A.C.P. Coccio Mar. 05/02/13 21,30 Oste RECUPERO 9 Giornata Atl. Campiglio Schignano Lun. 11/02/13 21,30 Campiglio 15 Giornata A.C.P. Coccio Vallata Gio. 14/02/13 22,00 Maliseti Schignano Soccer Life Sab. 16/02/13 14,30 Schignano Circ. Acli Masiano Parr. Iolo Mar. 12/02/13 21,30 Nanni F.C. Blues Mastromarco Calcio Mer. 13/02/13 21,00 Chiavacci Atl. Campiglio Mis. Montemurlo Ven. 15/02/13 21,30 Campiglio Real Subbuteo Mis. Oste Mar. 12/02/13 22,00 Casale COPPA DISCIPLINA E FAIR PLAY CALCIO A 7 SOCIETA Ammon. Squalif. Squal. T Fallo a/t C.Azzurro Ammenda Ammonizioni C. Disc. Punti cl. GG Fair Play El Dorado 5 1 2, ,92 Miaf Decathlon 9 1 3,00 6, ,24 Fiamme Azzurre 4 1, ,52 Zenith Audax 5 1 2, ,92 Niucastel 4 1, ,52 Mis. Prato 7 5 1,50 9, ,16 La Fonte , ,84 S. Andrea 7 1 1,50 4, ,08 Casini Calcio ASD 8 3 6, ,60 Granducato 9 6 9, ,04 Sciagurati 6 1 1,50 4, ,20 Polizia Municipale 2 0, ,76 Mis. Montemurlo 5 1, ,40 Mastromarco Calcio 8 1 3, ,56 Real Subbuteo 3 0, ,64 Parr. Iolo 9 3 6, ,48 Atl. Campiglio 3 0, ,64 Soccer Life 7 1 1,50 4, ,08 Vallata 5 3 5, ,96 Circ. Acli Masiano 9 3,00 5, ,72 A.C.P. Coccio 6 2 1,50 5, ,72 Mis. Oste 8 2, ,04 Schignano , ,88 F.C. Blues 7 3,50 5, ,76 C.U. N 21 del 6 febbraio

15 MARCATORI SOCIETÀ RETI Piccoli Mirko Mis. Montemurlo 29 Venturini Simone Mastromarco 19 Brunelli Luca Granducato 17 Piovanelli Stefano La Fonte 15 Gori Alessandro Atletico Campiglio 14 Ballerini Gianmarco Circolo Acli Masiano 14 Biagi Andrea F.C. Blues 14 Iuvara Salvatore Soccer Life 14 Fiesoli Alessio Zenith Audax 14 Barni Luciano Schignano 13 Mangè Alessio La Fonte 12 Sibilli Marco F.C. Blues 11 Calsolaro Daniele Granducato 11 Nesi Simone Mis. Oste 11 Zekatrinaj Josefin Mis. Oste 11 Limberti Alessandro Niucastel 11 D alò Bernardo Soccer Life giornata NDIRIZZI CAMPI SPORTIVI Calcio a 7 Casale Via Traversa Delle Caserane, 37, Prato A. Nelli Oste Via Oglio, Oste di Montemurlo Chiavacci Via del Purgatorio 68/a, Prato Maliseti Via Caduti Senza Croce, Prato Campiglio - Don Nesi Via Campiglio alla Stella, Quarrata (PT) F. Nanni Via di Masiano 10, Masiano (PT) Schignano Via Bertini 15, Schignano, Vaiano (PO) La Colonna Via Gobetti Loc. La Colonna, Pieve a Nievole (PT) Oasi Cintolese Via Rio vecchio 37, Monsummano Terme (PT) La Pietà Via Gino Capponi 3, Prato Pubblicato in Prato il 6 Febbraio 2013 La Casp calcio a 7 C.U. N 21 del 6 febbraio

16 CALCIO A 5: Comunicato Ufficiale n 1 CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A CINQUE categoria Juniores Fase Territoriale di Pistoia e Prato REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE 1) SOCIETA PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE I Comitati CSI di Pistoia e Prato, con il Patrocinio del Comitato Provinciale CONI di Pistoia, organizzano congiuntamente la Fase Territoriale del Campionato Nazionale di Calcio a Cinque categoria Juniores. Alla manifestazione possono iscriversi le società affiliate al CSI per il corrente anno sportivo. Ogni Sodalizio può iscrivere alla manifestazione un numero illimitato di squadre. Le Società che partecipano con più squadre devono contraddistinguere le stesse con lettere o sigle. Non è consentito lo scambio dei giocatori tra le varie formazioni della stessa Società e gli atleti rimangono vincolati con la squadra con la quale hanno disputato la prima gara in tutti i momenti e le fasi della manifestazione, ivi comprese eventuali fasi regionali, interregionali o nazionali. 2) FORMULA DEL CAMPIONATO La Fase Territoriale del Campionato Nazionale di calcio a cinque categoria Juniores si articola in due fasi distinte e successive: a) GIRONE ELIMINATORIO; b) GARE DI FINALE. Le Società iscritte sono inserite in un girone unico di sei squadre che si incontrano fra loro col sistema cosiddetto all italiana, in gare di andata e ritorno, secondo il calendario che stilato dalla competente Commissione Tecnica. In deroga a quanto previsto dall art. 21 delle Disposizioni Regolamentari CSI per il calcio a cinque, le partite del girone eliminatorio possono terminare anche in parità; vengono pertanto assegnati tre punti per ogni vittoria ed uno per il pareggio. Al termine della prima fase, la prima e la seconda classificata accedono alla finale. Le posizioni all interno del girone, in caso di parità di punti in classifica, saranno determinate stilando una classifica avulsa che considera solamente delle gare giocate fra loro dalle formazioni che si trovano a pari punti. Si terrà quindi conto, nell'ordine, dei seguenti fattori: a) punti conseguiti negli scontri diretti nella classifica avulsa; b) maggior numero di vittorie nella classifica avulsa; c) maggior numero di vittorie nella classifica avulsa; d) differenza reti nella classifica avulsa; e) maggior numero di reti segnate nella classifica avulsa; f) minor numero di punti disciplina (Tabella A - Classifica "Fair play"); g) maggior numero di vittorie nell'intera manifestazione; h) differenza reti nell'intera manifestazione; i) maggior numero di reti segnate nell'intera manifestazione. j) sorteggio. C.U. N 21 del 6 febbraio

17 4) GARE DI FINALE Le squadre classificate al 1 ed al 2 posto del girone eliminatorio si contenderanno nella finale in gara unica il titolo di campione interprovinciale e la qualificazione alla Fase Interregionale del Campionato Nazionale CSI di calcio a cinque, categoria Juniores. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, le squadre disputeranno due tempi supplementari della durata di 5 ciascuno, senza intervallo tra gli stessi. Nei tempi supplementari non è possibile richiedere i time-out. Qualora, al termine del secondo tempo supplementare, il punteggio dell incontro dovesse rimanere ancora in parità, si procederà all esecuzione dei calci di rigore con le modalità previste dall art. 25 delle Disposizioni Regolamentari per il calcio a cinque ( sistema normale ). Le squadre classificate al 3 ed al 4 posto del girone eliminatorio disputeranno con modalità analoghe la finale di consolazione, il cui esito sarà determinate per eventuali ripescaggi per la Fase Interregionale. 6) PALLONI PER LA GARA In tutte le gare, la Società prima nominata deve mettere a disposizione dell'arbitro almeno 2 palloni e la Società seconda nominata almeno 1 pallone; tutti i palloni messi a disposizione devono essere a rimbalzo controllato, regolari ed utilizzabili. 7) DATE E ORARI DELLE GARE Le gare dei gironi eliminatori si svolgono di norma il sabato pomeriggio, con inizio possibile dalle ore alle ore 17.30, secondo il calendario della manifestazione. Eventuali modifiche di data ed orario delle gare possono essere proposte alla Commissione Tecnica Calcio a 5, per giustificati motivi, congiuntamente e consensualmente dai due sodalizi interessati. Eventuali recuperi potranno essere programmati in giorni diversi e in orario serale. 8) NORME REGOLAMENTARI a) Le Società sono tenute a indicare alla Commissione Tecnica il campo di gioco prescelto per le gare interne. Le dimensioni dei campi di gioco sono quelle prescritte dal vigente Regolamento del calcio a cinque FIGC. b) La Società ospitante è tenuta a fare indossare alla propria squadra la maglia con i colori ufficiali, indicati nel prospetto che sarà diramato a cura della competente Commissione Tecnica CSI. Nel caso di confondibilità dei colori delle maglie delle squadre in gara, la Società ospitata deve provvedere a sostituire le maglie della propria squadra. c) La durata della gara è stabilita in due periodi di 25 minuti ciascuno. Il primo arbitro deve prolungare ciascun periodo di tutto il tempo che egli ritenga sia stato perduto a seguito di incidenti, trasporto di calciatori infortunati fuori dal rettangolo di gioco e altre cause (time-out). L intervallo fra i due periodi di gioco non potrà eccedere i 10 minuti. Il tempo di attesa in caso di ritardato inizio di una gara viene fissato in 10 minuti. d) L'espulsione temporanea: - viene notificata da parte del direttore di gara mediante il cartellino azzurro; - ha la durata di 4 minuti. - è comminata durante la gara in relazione della gravità della scorrettezza (violazioni di norme regolamentari o di comportamento), secondo il giudizio dell'arbitro; l'atleta rientra comunque in campo non appena la squadra avversaria segna una rete. Ferma restando la valutazione dell'arbitro sulla gravità del fallo e sulla sua punibilità con l'espulsione definitiva, di norma l'espulsione temporanea sostituisce a tutti gli effetti l'espulsione definitiva prevista dalle Decisioni IFAB n 13 e 14 sulla Regola 12 per i seguenti falli: - sgambetto, trattenuta o altro mezzo illecito su un avversario che, diretto a rete, non ha alcun altro avversario tra sé e la porta (con l'esclusione del portiere) in grado di intervenire; - fallo di mano volontario su un tiro diretto nello specchio della propria porta; - fallo di mano volontario, incluso quello del portiere se fuori area di rigore, su un avversario lanciato a rete. L espulsione temporanea può essere comminata anche per sanzionare espressioni a carattere blasfemo proferite da calciatori e dirigenti nel corso della gara. Al termine di ogni tempo di gara le espulsioni temporanee, ancorché non completamente scontate, saranno ritenute del tutto scontate. Ai fini delle sanzioni disciplinari l'espulsione temporanea viene conteggiata con due ammonizioni le quali si sommano alle altre ammonizioni subite. C.U. N 21 del 6 febbraio

18 9) PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI a) Possono partecipare al torneo i calciatori nati a partire dal 1 gennaio 1995 in poi. Può, inoltre, essere tesserato e impiegato in ciascuna gara un calciatore fuori quota nato nell anno Tale giocatore NON potrà tuttavia essere utilizzato nelle successive Fasi Interregionale e Finale del Campionato Nazionale CSI di calcio a cinque. È consentito il tesseramento di calciatori in numero illimitato fino alla data del 28 febbraio 2013; dopo questa data, è possibile tesserare entro le ore 19:00 del giorno che precede penultima giornata dei gironi eliminatori ulteriori due calciatori. Il tesseramento di calciatori tesserati FIGC per il corrente anno sportivo è tuttavia consentito solo fino al 28 febbraio b) È consentito un numero illimitato di sostituzioni effettuate durante la gara. Un calciatore sostituito può partecipare nuovamente al gioco, sostituendo a sua volta un altro calciatore. Ogni Società deve indicare sull elenco nominativo da consegnare all arbitro prima della gara un numero massimo di 12 calciatori, dei quali 5 iniziano la gara ed i rimanenti sono designati quali riserve. I numeri apposti sulle maglie dei calciatori devono corrispondere a quelli indicati sugli elenchi di gara consegnati all arbitro. c) Tutte le Società sono tenute a trascrivere nell elenco da presentare all arbitro i nominativi, i numeri di tessera e i dati di nascita completi di tutti i calciatori che possono partecipare alla gara, ivi compresi quelli dei calciatori di riserva; nell elenco stesso devono essere indicati anche i nominativi e i numeri di tessera dei dirigenti e degli altri tesserati da ammettere sul terreno di gioco. Per i calciatori sprovvisti di tessera devono essere trascritti gli estremi del relativo documento ufficiale di riconoscimento, con indicazione dell ente che lo ha emesso. La dichiarazione di responsabilità per i calciatori sprovvisti di tessera valida per l anno 2012/ dichiarazione di cui al retro dell elenco di gara - deve essere redatta nominativamente per tutti i calciatori sprovvisti di detta tessera, siano essi calciatori che partecipano alla gara dall inizio o calciatori indicati nell elenco medesimo quali riserve; la dichiarazione deve essere firmata dal Dirigente accompagnatore ufficiale. Detto elenco deve, altresì, contenere l indicazione del capitano e del vicecapitano della squadra. 10) RINUNCIA ALLA DISPUTA DI UNA GARA La rinuncia alla disputa di una gara comporterà, oltre a quanto previsto dalle Norme per l Attività Sportiva, l applicazione di un ammenda da versare entro una settimana dalla pubblicazione del Comunicato Ufficiale alla Segreteria del Comitato CSI di appartenenza. Detta ammenda viene così quantificata: 1a rinuncia 25,00 2a rinuncia 50,00 3a rinuncia 75,00 con esclusione dal proseguo della manifestazione 11) UFFICIALI DI GARA La designazione degli ufficiali di gara è di competenza delle Commissioni Arbitrali di Pistoia e Prato. 12) DISPOSIZIONI DISCIPLINARI E TASSE 1. Per la disciplina della disputa delle gare, per l applicazione delle sanzioni e per le procedure dinanzi ai competenti organi, si fa riferimento a quanto previsto dal Regolamento per la Giustizia Sportiva. Il Giudice Unico insediato presso il Comitato Provinciale di Pistoia avrà competenza sul Campionato, sia per i provvedimenti assunti d'ufficio sulla scorta dei documenti pervenuti ufficiali, sia su reclami pervenuti inerenti l'esito delle gare; eventuali istanze di revisione avverso i provvedimenti assunti dallo stesso saranno per contro di competenza della Collegio Giudicante della CGC di Prato. 2. Al tesserato espulso dal campo, nel corso di una gara ufficiale della propria società, è automaticamente applicata la sanzione minima della squalifica per una gara da parte del Giudice Unico, salvo che questi ritenga di dover infliggere una sanzione più grave. 3. Le gare, con riferimento alle quali le sanzioni a carico dei tesserati si considerano scontate, sono quelle che hanno conseguito un risultato valido agli effetti della classifica o della qualificazione alla fase successiva e non sono state successivamente annullate con decisione definitiva degli Organi di giustizia sportiva. Nel caso di annullamento della gara, il calciatore deve scontare la squalifica nella gara immediatamente successiva alla pubblicazione del provvedimento definitivo. 4. Se la società rinuncia alla disputa di una gara alla quale il proprio calciatore squalificato non avrebbe potuto prendere parte per effetto di squalifica, la sanzione disciplinare non si ritiene eseguita ed il calciatore deve scontarla in occasione della gara immediatamente successiva. C.U. N 21 del 6 febbraio

19 5. i tesserati i cui organi di giustizia sportiva infliggano più ammonizioni, ancorché conseguenti ad infrazioni di diversa indole, incorrono nella squalifica per una gara alla TERZA ammonizione. Nei casi di recidiva, si prosegue secondo la seguente progressione: A)Squalifica per una giornata effettiva di gara alla terza ammonizione. B)Successiva squalifica per una gara alla seconda ammonizione. C)Successiva squalifica per una gara ad ogni ulteriore ammonizione. 13) ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI GRAVAMI Per assicurare certezza al Calendario della manifestazione in occasione delle ultime DUE giornate del girone eliminatorio e delle gare di finale, i termini per la presentazione dei reclami e delle successive impugnazioni avanti gli Organi di Giustizia Sportiva vengono così abbreviati ai sensi degli articoli 104 e 102 del R.p.G.S. del CSI: preannuncio di reclamo: entro le ore 20:00 del giorno successivo alla gara; invio del reclamo: entro 2 giorni dallo svolgimento della gara; invio delle ulteriori impugnazioni: entro il giorno successivo la pubblicazione del Comunicato Ufficiale. 14) TUTELA SANITARIA Ai sensi del D.M. del (G.U. n 63 del ) la manifestazione viene dichiarata AGONISTICA. Le società sono le uniche responsabili di eventuali inadempienze in materia di tutela sanitaria dei propri atleti. 15) RESPONSABILITÀ I Comitati CSI di Pistoia e Prato declinano ogni e qualsiasi responsabilità per infortuni o danni occorsi a persone o cose prima, durante e dopo le gare, fatta eccezione per quanto previsto dalla parte assicurativa della tessera. 16) NORMA DI RINVIO Per quanto non previsto dal presente Regolamento vigono, in quanto applicabili: lo Statuto, le Norme per l Attività Sportiva, le Disposizioni Regolamentari per la disciplina calcio a cinque, il Regolamento per la Giustizia Sportiva, il Regolamento tecnico del calcio a cinque FIGC ed ogni altra norma a carattere generale dell Associazione. Pistoia, 31 gennaio 2013 Avviso alle Società saluto Fair Play All'inizio delle gare valide per la Fase Territoriale del Campionato Nazionale di calcio a cinque categoria juniores dovrà effettuarsi il saluto fair play. Di seguito, si riporta l'intera procedura di inizio gara: Le due squadre formeranno due file dietro i due arbitri ed al fischio entreranno in campo con tutti i giocatori partecipanti alla gara mentre gli accompagnatori ed i tecnici si disporranno sulle due panchine. Entrata sul terreno di giuoco disponendosi al centro del campo. Sorteggio per la scelta della metà del rettangolo di giuoco (capitani più arbitri). Saluto tra i capitani e gli arbitri. Saluto al pubblico. Tutti i calciatori delle squadre ospitante saluteranno con una stretta di mano i calciatori della squadra ospite sfilandogli di fronte. I cinque calciatori che prenderanno parte all inizio della gara si disporanno nella metà del rettangolo di giuoco a loro riservata dal sorteggio, mentre gli altri calciatori unitamente agli accompagnatori si disporranno sulla panchina posta nella metà del rettangolo di giuoco a loro riservata dal sorteggio. I calciatori in panchina, possibilmente, indosseranno fratini di colore diverso da quello delle maglie da giuoco o quant altro. Inizio gara. C.U. N 21 del 6 febbraio

20 CALENDARIO DELLE GARE 1 a giornata - 09/02/2013 CIRCOLO PARR. P.G.F. OLIMPIKOS 15:00 T.C. CASALGUIDI VIA DEI FORTI, 4 LA CANTERA I GIOVANI AGLIANESI 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 PARR. S.PIETRO A IOLO PULTEK 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 2 a giornata - 16/02/2013 I GIOVANI AGLIANESI PARR. S.PIETRO A IOLO MITHOS MONTALE VIA GARIBALDI, 5/A OLIMPIKOS LA CANTERA 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 PULTEK CIRCOLO PARR. P.G.F. 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 3 a giornata 23/02/2013 LA CANTERA CIRCOLO PARR. P.G.F. 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 PARR. S.PIETRO A IOLO OLIMPIKOS 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 I GIOVANI AGLIANESI PULTEK MITHOS MONTALE VIA GARIBALDI, 5/A 4 a giornata 02/03/2013 OLIMPIKOS I GIOVANI AGLIANESI 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 CIRCOLO PARR. P.G.F. PARR. S.PIETRO A IOLO 15:00 T.C. CASALGUIDI VIA DEI FORTI, 4 PULTEK LA CANTERA SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 5 a giornata 09/03/2013 PARR. S.PIETRO A IOLO LA CANTERA 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 I GIOVANI AGLIANESI CIRCOLO PARR. P.G.F. MITHOS MONTALE VIA GARIBALDI, 5/A OLIMPIKOS PULTEK 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 6 a giornata (1 a ritorno) 16/03/2013 OLIMPIKOS CIRCOLO PARR. P.G.F. 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 I GIOVANI AGLIANESI LA CANTERA MITHOS MONTALE VIA GARIBALDI, 5/A PULTEK PARR. S.PIETRO A IOLO 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 7 a giornata (2 a ritorno) - 23/03/2013 PARR. S.PIETRO A IOLO I GIOVANI AGLIANESI 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 LA CANTERA OLIMPIKOS 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 CIRCOLO PARR. P.G.F. PULTEK 15:00 T.C. CASALGUIDI VIA DEI FORTI, 4 8 a giornata (3 a ritorno) - 06/04/2013 CIRCOLO PARR. P.G.F. LA CANTERA 15:00 T.C. CASALGUIDI VIA DEI FORTI, 4 OLIMPIKOS PARR. S.PIETRO A IOLO 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 PULTEK I GIOVANI AGLIANESI 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 C.U. N 21 del 6 febbraio

21 9 a giornata (4 a ritorno) - 13/04/2013 I GIOVANI AGLIANESI OLIMPIKOS MITHOS MONTALE VIA GARIBALDI, 5/A PARR. S.PIETRO A IOLO CIRCOLO PARR. P.G.F. 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 LA CANTERA PULTEK 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 10 a giornata (5 a ritorno) - 20/04/2013 LA CANTERA PARR. S.PIETRO A IOLO 15:00 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 4 CIRCOLO PARR. P.G.F. I GIOVANI AGLIANESI 15:00 T.C. CASALGUIDI VIA DEI FORTI, 4 PULTEK OLIMPIKOS 14:30 SPORTING CLUB MEZZANA CAMPO 6 FINALI - 27/04/ a CLASSIFICATA 2 a CLASSIFICATA DA STABILIRE 3 a CLASSIFICATA 4 a CLASSIFICATA DA STABILIRE Pubblicato in Pistoia e Prato il 6 Febbraio 2013 La Casp calcio a 5 C.U. N 21 del 6 febbraio

22 CALCIO A 5 SPORTING: Comunicato Ufficiale n 21 Il Centro Sportivo Italiano - Comitato di Prato offre un servizio di consulenza fiscale e legale per le società affiliate all associazione. Il servizio è disponibile tutti i giovedì dopo le previo appuntamento prenotabile presso la segreteria del CSI al numero 0574/464883, chiedendo di Monica. 13 Giornata Sao Caetano Cis K Pp 10 5 A.C. Frasche Corona's Team 3 4 Carrozzeria Cm Orditura Paccosi 3 4 Real Bradipo Deportivo La Carogna 0 9 G.K. T.C. Prato 3 4 Blue & White Molino Mugnaioni 11 5 Ambrosiana 1952 Pinco Pallino Joe 4 2 Jolo Black Out Soccorso 6 4 Ottica Mannucci A.C. Nino D'angelo 8 8 CLASSIFICA GIO V N P GF GS Punti ORDITURA PACCOSI CORONA'S TEAM DEPORTIVO LA CAROGNA A.C. FRASCHE JOLO BLACK OUT SAO CAETANO SOCCORSO T.C. PRATO G.K CIS K PP BLUE & WHITE CARROZZERIA CM AMBROSIANA PINCO PALLINO JOE MOLINO MUGNAIONI REAL BRADIPO OTTICA MANNUCCI A.C. NINO D'ANGELO C.U. N 21 del 6 febbraio

23 14 Giornata Soccorso A.C. Nino D'angelo Merc.06/02/13 22,00 Campo 3 Pinco Pallino Joe Jolo Black Out Lun.04/02/13 22,50 Campo 4 Molino Mugnaioni Ambrosiana 1952 Mer.06/02/13 21,00 Campo 4 T.C. Prato Blue & White Lun.04/02/13 21,50 Campo 3 Deportivo La Carogna G.K. Mart.05/02/13 22,40 Campo 3 Orditura Paccosi Real Bradipo Lun.04/02/13 22,40 Campo 3 Corona's Team Carrozzeria Cm Lun.04/02/13 22,00 Campo 4 Cis K Pp A.C. Frasche Merc.06/02/13 22,5O Campo 3 Sao Caetano Ottica Mannucci Ven. 08/02/13 21,50 Campo 3 15 Giornata A.C. Frasche Sao Caetano Lun.11/02/13 22,40 Campo 3 Carrozzeria Cm Cis K Pp Ven.15/02/13 21,50 Campo 3 Real Bradipo Corona's Team Lun.11/02/13 21,00 Campo 3 G.K. Orditura Paccosi Lun.11/02/13 21,50 Campo 3 Blue & White Deportivo La Carogna Merc.13/02/13 22,00 Campo 3 Ambrosiana 1952 T.C. Prato Merc.13/02/13 22,50 Campo 3 Jolo Black Out Molino Mugnaioni Lun.11/02/13 22,00 Campo 4 A.C. Nino D'angelo Pinco Pallino Joe Mart.12/02/13 22,50 Campo 3 Ottica Mannucci Soccorso Merc.13/02/13 22,40 Campo 4 16 Giornata Pinco Pallino Joe Soccorso Mart.19/02/13 22,00 Campo 4 Molino Mugnaioni A.C. Nino D'angelo Mart.19/02/13 21,50 Campo 3 T.C. Prato Jolo Black Out Lun.18/02/13 22,40 Campo 3 Deportivo La Carogna Ambrosiana 1952 Merc.20/02/13 21,50 Campo 4 Orditura Paccosi Blue & White Lun.18/02/13 21,50 Campo 3 Corona's Team G.K. Lun.18/02/13 22,00 Campo 4 Cis K Pp Real Bradipo Merc.20/02/13 22,00 Campo 3 Sao Caetano Carrozzeria Cm Ven.22/02/13 21,50 Campo 3 A.C. Frasche Ottica Mannucci Mer. 20/02/13 22,50 Campo 3 17 Giornata Carrozzeria Cm Blue & White Lun.25/02/13 21,50 Campo 4 Real Bradipo G.K. Lun.25/02/13 22,50 Campo 4 Ambrosiana 1952 A.C. Frasche Merc.27/02/13 22,00 Campo 3 Jolo Black Out Sao Caetano Lun.25/02/13 22,40 Campo 3 A.C. Nino D'angelo Cis K Pp Merc.27/02/13 22,40 Campo 4 Soccorso Corona's Team Mart.26/02/13 21,00 Campo 3 Pinco Pallino Joe Orditura Paccosi Lun.25/02/13 22,00 Campo 3 Molino Mugnaioni Deportivo La Carogna Mart.26/02/13 21,50 Campo 3 T.C. Prato Ottica Mannucci Merc.27/02/13 21,50 Campo 4 C.U. N 21 del 6 febbraio

24 MARCATORI SOCIETÀ RETI Vitagliano Davide Corona s Team 31 Gorga Giovanni Blue & White 24 Tarocchi Stefano Cis K PP 20 Sonetti Cristiano Corona s Team 20 Coveri Filippo Ambrosiana Florenzano Nicola Jolo Blackout 18 Baldi Gianmarco AC Frasche 17 Bartolini Marco Carrozzeria CM 17 Gega Renato Soccorso 17 Dedaj Orges Soccorso 16 Camilloni Mirko Orditura Paccosi 15 Berni Marco TC Prato giornata COPPA DISCIPLINA E FAIR PLAY CALCIO A 5 SERIE A e B SOCIETA Ammon. Squalif. Squal. T Fallo a/t C.Azzurro Ammenda Ammonizioni C. Disc. Punti cl. GG Fair Play Carrozzeria CM 2 0, ,76 A.C. Frasche 9 2 1,50 6, ,36 Real Bradipo , ,84 Sao Caetano 6 1, ,28 G.K , ,56 CIS K PP 3 2 3, ,68 Blue & White 7 3 5, ,72 Corona's Team 7 2, ,16 Ambrosiana , ,32 Orditura Paccosi 1 0, ,88 Jolo Black Out 4 5 7, ,12 Deportivo La Carogna , ,84 A.C. Nino D'Angelo 3 2 3, ,68 T.C. Prato 4 1, ,52 Soccorso 3 3 4, ,20 Molino Mugnaioni 10 1,50 4, ,20 Pinco Pallino Joe , ,08 Ottica Mannucci 8 2 4, ,00 GIRONE A 11 Giornata A.C. Infinity RayoAvellaneda 3 12 Fiamme Azzurre F.C. Atlas 6 4 H 7 Immagine Donna 3 1 Eurocolor Boom Shankar 9 4 Prato City Prato Disney 6 3 Shaktar Sacra Team Sparta 5 0 Riposa: Flash Mob C.U. N 21 del 6 febbraio

25 CLASSIFICA GIO V N P GF GS Punti EUROCOLOR RAYO AVELLANEDA PRATO CITY FLASH MOB PRATO DISNEY SHAKTAR SACRA F.C. ATLAS BOOM SHANKAR FIAMME AZZURRE TEAM SPARTA H A.C. INFINITY IMMAGINE DONNA Giornata Team Sparta Flash Mob Lun. 04/02/13 21,20 Campo 6 Prato Disney Shaktar Sacra Giov. 07/02/13 22,40 Campo 3 Boom Shankar Prato City Giov. 07/02/13 22,10 Campo 6 Immagine Donna Eurocolor Mart. 05/02/13 22,00 Campo 4 F.C. Atlas H 7 Mart. 05/02/13 22,20 Campo 6 Rayo Avellaneda Fiamme Azzurre Mart. 05/02/13 21,00 Campo 3 Riposa: A.C. Infinity 13 Giornata Fiamme Azzurre A.C. Infinity Mar.12/02/13 21,00 Campo 3 * H 7 RayoAvellaneda Merc.13/02/13 22,10 Campo 6 Eurocolor F.C. Atlas Mart.12/02/13 22,00 Campo 3 Prato City ImmagineDonna Merc.13/02/13 23,00 Campo 6 Shaktar Sacra Boom Shankar Merc.13/02/13 21,50 Campo 4 Flash Mob Prato Disney Ven.15/02/13 21,50 Campo 4 Riposa: Team Sparta *variazione data dal precedente C.U. 14 Giornata Team Sparta Prato Disney Ven.22/02/13 22,10 Campo 6 Flash Mob Boom Shankar Mart.19/02/13 21,30 Campo 6 Shaktar Sacra Immagine Donna Giov.21/02/13 22,40 Campo 3 Prato City F.C. Atlas Mart.19/02/13 22,20 Campo 6 Eurocolor RayoAvellaneda Mart.19/02/13 22,40 Campo 3 H 7 A.C. Infinity Merc.20/02/13 22,10 Campo 6 Riposa: Fiamme Azzurre C.U. N 21 del 6 febbraio

26 15 Giornata Fiamme Azzurre H 7 Giov.28/02/13 22,10 Campo 6 A.C. Infinity Eurocolor Merc.27/02/13 21,20 Campo 6 RayoAvellaneda Prato City Merc.27/02/13 23,00 Campo 6 F.C. Atlas Shaktar Sacra Mart.26/02/13 21,30 Campo 6 I DrimmeTimme Flash Mob Mart.26/02/13 22,00 Campo 4 Boom Shankar Team Sparta Giov. 28/02/13 21,50 Campo 3 Riposa: Prato Disney 16 Giornata Prato Disney Boom Shankar Giov.07/03/13 22,40 Campo 3 Team Sparta I DrimmeTimme Mart.05/03/13 22,00 Campo 4 Flash Mob F.C. Atlas Mart.05/03/13 21,50 Campo 3 Shaktar Sacra RayoAvellaneda Giov. 07/03/13 21,50 Campo 3 Prato City A.C. Infinity Mart.05/03/13 22,20 Campo 6 Eurocolor Fiamme Azzurre Merc.06/03/13 22,00 Campo 3 Riposa: H 7 MARCATORI SOCIETÀ RETI Valea Giovanni Luca Prato Disney 34 Fanciullacci Stefano Boom Shankar 25 Biagini Fabrizio Rayo Avellaneda 19 Sani Andrea Eurocolor 17 Tempesti Lorenzo Team Sparta 17 Innocenti Edoardo Team Sparta 17 Baldi Fabio Prato City 14 Moschiti Marco Shaktar Sacra 14 Orlandi Edoardo Shaktar Sacra giornata GIRONE B 11 Giornata The Bulldog Gnu Tim 4 4 Bulls A.C. Pepe 2 3 Ss Il Feudo Griba Dinamo Prato Supersantos 8 2 Poli Pratese Deportivo La Vallata 5 1 Ss Sacra F.C. Piedi Di Piombo 7 3 Riposa: Energy Flow C.U. N 21 del 6 febbraio

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 17 del 04 Gennaio CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 17 del 04 Gennaio CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax . INSIEME SPORT CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359 Settimanale del Centro Sportivo Italiano Viale Piave, 18 59100 Prato Aut. Trib. Prato N 7 del 24/12/1998 Direttore

Dettagli

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2016-2017 2 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2017 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze

Dettagli

COMITATO REGIONALE DI TOSCANA DIREZIONE TECNICA REGIONALE ATTIVITÀ SPORTIVA

COMITATO REGIONALE DI TOSCANA DIREZIONE TECNICA REGIONALE ATTIVITÀ SPORTIVA 1 COMITATO REGIONALE DI TOSCANA DIREZIONE TECNICA REGIONALE ATTIVITÀ SPORTIVA TORNEO MISERICORDIE CALCIO A 5 E-mail comitato organizzatore: csipistoia@tin.it Tel. 0573964589 (dalle 16 alle 19 dal lunedì

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2011/2012 TROFEO GIACINTO FACCHETTI

REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2011/2012 TROFEO GIACINTO FACCHETTI COMUNICATO UFFICIALE N. 12 DEL 29 LUGLIO 2011 REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2011/2012 TROFEO GIACINTO FACCHETTI 1) SOCIETA PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Lega Nazionale Professionisti

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 - 1 - COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 TORNEO REGIONALE LAZIO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2011/12) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE Il Fssi organizza

Dettagli

REGOLAMENTO. Centro Sportivo Italiano COMITATO PROVINCIALE DI COSENZA

REGOLAMENTO. Centro Sportivo Italiano COMITATO PROVINCIALE DI COSENZA Il, Comitato di Cosenza, indice e organizza il II Campionato Provinciale di Calcio a 5 categoria under 10 (nati nel 2000/2001/2002) REGOLAMENTO 1. PARTECIPANTI: possono partecipare alla manifestazione

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 62/TB 16 GENNAIO 2017 62/177 C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E " D. B E R R E T T I " FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff. n. 109/L del 10.9.2016 si

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI COMUNICATO UFFICIALE N. 65/TB DEL 21 DICEMBRE 2015 DEL 1 FEBBRAI LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 65/161 CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff.

Dettagli

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 23 del 20 Febbraio CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 23 del 20 Febbraio CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax . INSIEME SPORT CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359 Settimanale del Centro Sportivo Italiano Viale Piave, 18 59100 Prato Aut. Trib. Prato N 7 del 24/12/1998 Direttore

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE EUROPEI HENDERSON Giugno 2016 revisione.1 1 PRESENTAZIONE: Il Torneo EUROPEI un torneo di calcio a cinque organizzato dall Associazione la Mela Verde in collaborazione con la

Dettagli

Federazione Sport Sordi Italia

Federazione Sport Sordi Italia COMUNICATO UFFICIALE n. 65 del 23 dicembre 2014 CAMPIONATO CALCIO A 5 Over 35 (Stagione Sportiva 2014/2015) FORMULA Il presente Comunicato Ufficiale modifica ed integra il C.U. n.53 dell 8/10/2014. 1.

Dettagli

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2014-2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2015 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze degli

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

DANONE NATIONS CUP NOCETO CENTRO SPORTIVO IL NOCE SABATO 21 - DOMENICA 22 MAGGIO

DANONE NATIONS CUP NOCETO CENTRO SPORTIVO IL NOCE SABATO 21 - DOMENICA 22 MAGGIO DANONE NATIONS CUP NOCETO CENTRO SPORTIVO IL NOCE SABATO 21 - DOMENICA 22 MAGGIO EDIZIONE 2011 NORME TECNICHE GENERALI Gironi all italiana con partite di sola andata. Si qualifica alla fase successiva

Dettagli

19 MEMORIAL TITO BINI Dal 09 Al 27 settembre 2012 CATEGORIA GIOVANISSIMI B Anno 1999 GIRONI

19 MEMORIAL TITO BINI Dal 09 Al 27 settembre 2012 CATEGORIA GIOVANISSIMI B Anno 1999 GIRONI GIRONI GIRONE A GIRONE B CAPOSTRADA PISTOIESE 1921 POL. 90 MONTALE GALCIANESE POGGIO A CAIANO OLIMPIA QUARRATA CALENZANO PT NORD SANTOMATO DOMENICA 09 SETTEMBRE 2012 - Qualificazioni ORARIO RISULTATO CAPOSTRADA

Dettagli

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale.

GAZZETTA CUP Fase nazionale - Un apposito regolamento verrà redatto per la Finale Nazionale. GAZZETTA CUP 2015 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La GAZZETTA CUP categoria Young è un torneo di calcio a 7. Il torneo è rivolto a squadre di atleti nati dal 01.01.2003 al 31.12.2004.

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2017 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Parma, Roma e Torino. Categorie e fasce di età

Dettagli

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 24 del 27 Febbraio 2013. CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 24 del 27 Febbraio 2013. CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359 . INSIEME SPORT CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359 Settimanale del Centro Sportivo Italiano Viale Piave, 18 59100 Prato Aut. Trib. Prato N 7 del 24/12/1998 Direttore

Dettagli

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria

SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria SETTORE GIOVANILE UISP Reggio Calabria STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ART. 1 SVOLGIMENTO CAMPIONATI I Campionati del Settore Giovanile UISP si articoleranno in gironi con gare di Andata e Ritorno. NORME DÌ

Dettagli

Winter Cup 2014/15 - Regolamento

Winter Cup 2014/15 - Regolamento Winter Cup 2014/15 - Regolamento G.S. Mercury e U.S. Audace Academy In collaborazione con A.I.C.S. Presentano il Torneo Giovanile di Calcio a 7 WINTER CUP S.S. 2014 2015 Parma (PR) Strada Cavagnari Campo

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2006 2007 SABATO 4 GIUGNO SERRMAZZONI CARPI F.C. A.C. CARPI SERRAMAZZONI CARPI F.C. SERRAMAZZONI DOMENICA 5 GIUGNO 17,40 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2006-2007 ART. 1 ORGANIZZAZIONE

Dettagli

L ASD POLISPORTIVA SAMMARITANA e ACSI Indice ed Organizza il Campionato calcio a cinque 2015/2016

L ASD POLISPORTIVA SAMMARITANA e ACSI Indice ed Organizza il Campionato calcio a cinque 2015/2016 L ASD POLISPORTIVA SAMMARITANA e ACSI Indice ed Organizza il Campionato calcio a cinque 2015/2016 Per non tesserati, Maggiorenni Link sito web http://stadiodellosportsmcv.jimdo.com/campionato-acsi/ Inizio

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A.

COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER. Girone A. COMUNICATO UFFICIALE n. 56/LND (36/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2016 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2016 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 15 del 19 Dicembre CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax

INSIEME SPORT. Comunicato Ufficiale n 15 del 19 Dicembre CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel Fax . INSIEME SPORT CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359 Settimanale del Centro Sportivo Italiano Viale Piave, 18 59100 Prato Aut. Trib. Prato N 7 del 24/12/1998 Direttore

Dettagli

MEMORIAL RENATO FAITELLA

MEMORIAL RENATO FAITELLA MEMORIAL RENATO FAITELLA ART. 1 ORGANIZZAZIONE L A.S.D S.G.S Spes Artiglio indice ed organizza un torneo a carattere regionale denominato MEMORIAL RENATO FAITELLA che si disputerà dal 28 dicembre 2015

Dettagli

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI

REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI REGOLAMENTO CAT. ALLIEVI ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.FIORANO SRL INDICE ED ORGANIZZA UN TORNEO A CARATTERE INTERNAZIONALE DENOMINATO 26 MEMORIAL CLAUDIO SASSI IN COLLABORAZIONE CON: ASSOCIAZIONE

Dettagli

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA

3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 3 EDIZIONE GIRONI CATEGORIA 2009 2010 GIOVEDI' 2 GIUGNO PAUSA PRANZO VENERDI' 3 GIUGNO 21,00 PREMIAZIONE PER TUTTI REGOLAMENTO 2009-2010 ART. 1 ORGANIZZAZIONE LA SOCIETÀ A.C.D. CASTELVETRO IN COLLABORAZIONE

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 6 DEL 22 LUGLIO 2016

COMUNICATO UFFICIALE N. 6 DEL 22 LUGLIO 2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 6 DEL 22 LUGLIO 2016 PRIMAVERA TIM CUP 2016/2017 REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE Organizzatrice esclusiva della Primavera TIM Cup 2016/2017 è la Lega Nazionale Professionisti Serie

Dettagli

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ROMA VIA PO, 36 SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 Stagione Sportiva 2015 2016 COMUNICATO UFFICIALE N 21 S.G.S. del 13 aprile 2016 MANIFESTAZIONI A CARATTERE NAZIONALE Sentiti i componenti del Consiglio

Dettagli

Calcio. 23^ SUPERCOPPA Silvagni Boris Calcio 11 Categoria OPEN

Calcio. 23^ SUPERCOPPA Silvagni Boris Calcio 11 Categoria OPEN Calcio Comunicato Ufficiale n. 2 del 17/09/13 23^ SUPERCOPPA Silvagni Boris Calcio 11 PROGRAMMA GARE FINALE N. 001 OR. SA. OLIMPIA - REAL RAVENNA S. ROMUALDO ore 15.00 SA 21/09/13 FORMULA Alla 23^ Supercoppa

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N 14 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i

CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N 14 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI COMUNICATO UFFICIALE N 14 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2016/2017 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Comunicato Ufficiale n 3 del Catania

Comunicato Ufficiale n 3 del Catania Catania Etneo Comunicato Ufficiale n 3 CALCIO A 5 OPEN FEMMINILE 15 Gennaio 2015 1 Calcio a 5 Categoria Anni di nascita degli atleti Durata delle gare Tassa gara Open F. 1999 e precedenti 25 minuti 30

Dettagli

PROGRAMMA 3^ EDIZIONE FINALI PROVINCIALI UNISPORTS

PROGRAMMA 3^ EDIZIONE FINALI PROVINCIALI UNISPORTS DATA DI STAMPA: 02/07/2013 IL PRESENTE CALENDARIO SOSTITUISCE TUTTI QUELLI EMESSI IN DATA PRECEDENTE PROGRAMMA 3^ EDIZIONE FINALI PROVINCIALI UNISPORTS CALCIO A 5/7 MASCHILE E FEMMINILE FIRENZE, 9-10 LUGLIO

Dettagli

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla

REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP. Organizzato dalla REGOLAMENTO DEL 1 TORNEO GIOVANILE DI CALCIO UMBRIA JUNIOR CUP Organizzato dalla Svolgimento 25 aprile 2016 presso lo Stadio Comunale Flavio Mariotti di Santa Sabina - Perugia Stagione Sportiva 2015/2016

Dettagli

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi

39 TORNEO CITTA DI BASSANO 9 COPPA CITTA DI ROSA Torneo per Categoria Giovanissimi C.O.N.I. F.I.G.C. D E L E G AZ I O N E D I S T R E T T U AL E D I B AS S AN O D E L G R AP P A STADIO MERCANTE PORTA 63 36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) TEL.: 0424 34727 - FAX: 0424 30352 Indirizzo Internet:

Dettagli

OPES CHAMPIONS LEAGUE Comitati Provinciali Opes Prato e Firenze

OPES CHAMPIONS LEAGUE Comitati Provinciali Opes Prato e Firenze OPES CHAMPIONS LEAGUE Comitati Provinciali Opes Prato e Firenze OPES CHAMPIONS LEAGUE - Stagione 2015 / 2016 La Opes Champions League si svolgerà parallelamente al Campionato, tra le squadre Opes di Prato

Dettagli

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti

9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile torinese Memorial Vladimiro Caminiti Regolamento generale della manifestazione La Società in collaborazione con l A.S.D. Memorial Caminiti indice ed organizza il torneo a carattere provinciale denominato: 9^ SUPERCOPPA del calcio giovanile

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Campionati Nazionali 2016/2017 Direzione Tecnica Territoriale C.U. N. 15 del 04 febbraio Comunicato Ufficiale N 15

Centro Sportivo Italiano Campionati Nazionali 2016/2017 Direzione Tecnica Territoriale C.U. N. 15 del 04 febbraio Comunicato Ufficiale N 15 Comunicato Ufficiale N 15 Risultati, Classifiche e Prossimo Turno 04 febbraio 2017 GIUDICE SPORTIVO CAMPIONATO DI CALCIO A5 ANNO SPORTIVO 2016/ 2017 CATEGORIA OPEN Esaminati gli atti ed i referti pervenuti,

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO CALCIO A 11 Comportamenti I comportamenti da tenere nella location che ci ospita, durante tutta la manifestazione dei Campionati Regionali, dovranno essere irreprensibili e rispettosi

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI B DELLE RAPPRESENTATIVE PROVINCIALI REGOLAMENTO Il Comitato Regionale

Dettagli

Comunicato Ufficiale n. 1 del Catania

Comunicato Ufficiale n. 1 del Catania Catania Etneo Comunicato Ufficiale n 1 CALCIO A 5 OPEN MASCHILE 30 Settembre 2014 1 Regolamento Calcio a 5 Art. 1 Il Comitato Provinciale del Centro Sportivo Italiano di Catania indice ed organizza la

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1

COMUNICATO UFFICIALE N 1 COMUNICATO UFFICIALE N 1 CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2007/08) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione Sport Sordi Italia, in collaborazione

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N (Beach Soccer n. 6/BS) CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A SVOLGIMENTO E FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE

COMUNICATO UFFICIALE N (Beach Soccer n. 6/BS) CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A SVOLGIMENTO E FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE COMUNICATO UFFICIALE N. 348 (Beach Soccer n. 6/BS) CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A SVOLGIMENTO E FORMAZIONE DELLE CLASSIFICHE Il Campionato Nazionale di Serie A 2017 è articolato su due gironi denominati

Dettagli

Art. 7 - Struttura della manifestazione Il Torneo è strutturato in Fasi oratoriali e Finale Nazionale

Art. 7 - Struttura della manifestazione Il Torneo è strutturato in Fasi oratoriali e Finale Nazionale Regolamento Fasi Oratoriali 2015-2016 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Volley TIM Cup 2016 è un torneo di pallavolo rivolto a squadre di ragazze degli oratori, o riconducibili ad essi,

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5 PISCINE SANTINI 4 LUGLIO - 17 LUGLIO 2011

REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5 PISCINE SANTINI 4 LUGLIO - 17 LUGLIO 2011 REGOLAMENTO TORNEO DI CALCIO A 5 PISCINE SANTINI 4 LUGLIO - 17 LUGLIO 2011 ART. 1 Il regolamento di giuoco del torneo Calcio a 5 è quello stilato dalla FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) in base

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE ANNO SPORTIVO 2007/08 CAMPIONATO PROVINCIALE DI CALCIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE 1. NORME DI PARTECIPAZIONE Il Centro Sportivo Italiano di Napoli indice ed organizza il campionato provinciale CSI di Calcio

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 COMUNICATO UFFICIALE N 12 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Massimo Giacomin i CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 Articolo 01 FORMULA DEL CAMPIONATO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 9

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 9 AICS Comitato Regionale Comunicato Ufficiale N.9 1 COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA FRA BARTOLOMMEO 29-50132 FIRENZE e.mail info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it Sito - www.aicstoscana.it Responsabile

Dettagli

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età

Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età REGOLAMENTO FASI ORATORIALI 2015-2016 Art. 1 - Tipologia, disciplina e categorie d età La Junior TIM Cup 2016 Il Calcio negli Oratori è un torneo di calcio a 7 rivolto a squadre di ragazzi e ragazze degli

Dettagli

Memorial VENTOTENE. Future Stelle

Memorial VENTOTENE. Future Stelle 1 Memorial VENTOTENE Future Stelle Regolamento Art. 1 Organizzazione La società Asd Polisportiva Tirreno indice e organizza un Torneo di Calcio a carattere Regionale denominato: Memorial VENTOTENE.Future

Dettagli

OPES CHAMPIONS LEAGUE Comitati Provinciali Opes Prato e Firenze

OPES CHAMPIONS LEAGUE Comitati Provinciali Opes Prato e Firenze OPES CHAMPIONS LEAGUE Comitati Provinciali Opes Prato e Firenze OPES CHAMPIONS LEAGUE - Stagione 2016 / 2017 La Opes Champions League si svolgerà parallelamente al Campionato, tra le squadre Opes di Prato

Dettagli

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1

COMITATO REGIONALE TOSCANO COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 1 COMITATO REGIONALE TOSCANA Via Jacopo Da Diacceto 3/B - Firenze - 50132 Tel. 055/571231 - Fax 055/579918 e.mail: info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA JACOPO DA DIACCETO

Dettagli

35 TORNEO DI CALCIO DON GIULIO FACIBENI

35 TORNEO DI CALCIO DON GIULIO FACIBENI Rifredi 2000 Calcio A.S.D. Via Don Giulio Facibeni 13 50141 Firenze 055 43.42.12. FAX. 055. 42.65.918 e-mail: segreteria@rifredi2000calcio.it P.IVA 0556663048 - C.F. 94125910482 N. MATRICOLA F.I.G.C. 750266

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Bologna maggio 2012

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Bologna maggio 2012 Roma, 29.03.2012 Prot.n. 439 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 "GOLD EDITION"

Senago Cup 2016 PULCINI 2006 GOLD EDITION PULCINI 2006 "GOLD EDITION" CALENDARIO GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D A1 SENAGO CALCIO BLU B1 SENAGO CALCIO GIALLO C1 FOLGORE CARATESE D1 ARDOR BOLLATE A2 ARDOR LAZZATE B2 A.S.C.O.B 91 C2 SERENISSIMA

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio DELEGAZIONE PROVINCIALE VERONA. STADIO BENTEGODI, CANCELLO VERONA Tel Fax 045.

Federazione Italiana Giuoco Calcio DELEGAZIONE PROVINCIALE VERONA. STADIO BENTEGODI, CANCELLO VERONA Tel Fax 045. Federazione Italiana Giuoco Calcio DELEGAZIONE PROVINCIALE VERONA STADIO BENTEGODI, CANCELLO 20-37138 VERONA Tel. 045.565244 Fax 045.565316 e-mail: verona@figc.it 2017 PULCINI Sei Bravo a... Scuola di

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 15 DELL 8 AGOSTO 2016

COMUNICATO UFFICIALE N. 15 DELL 8 AGOSTO 2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 15 DELL 8 AGOSTO 2016 REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2016/2017 TROFEO GIACINTO FACCHETTI 1) SOCIETA PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Lega Nazionale Professionisti

Dettagli

(NORME TECNICHE DI GIOCO)

(NORME TECNICHE DI GIOCO) (NORME TECNICHE DI GIOCO) CALCIO A 5 PGS 2016/2017 CATEGORIA LIBERI 1. Tempi di gioco Le partite si svolgeranno in due tempi di 20 minuti ciascuno, con un intervallo tra il primo ed il secondo tempo di

Dettagli

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO

CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO 1 T0RNEO A COLORI DI CALCIO GIOVANILE CITTA di SPOLETO Centro Sportivo M.MONTIONI Flaminio SPOLETO Categoria PICCOLI AMICI 2008/09 PICCOLI AMICI 2008/2009 ART. 1 ORGANIZZAZIONE La Società A.S.D. SPOLETO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 8 DEL 25 LUGLIO 2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 8 DEL 25 LUGLIO 2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 8 DEL 25 LUGLIO 2017 REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM 2017/2018 TROFEO GIACINTO FACCHETTI 1) SOCIETA PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Lega Nazionale Professionisti

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n (Beach Soccer n. 5/BS)

COMUNICATO UFFICIALE n (Beach Soccer n. 5/BS) COMUNICATO UFFICIALE n. 314 (Beach Soccer n. 5/BS) La Lega Nazionale Dilettanti, per il tramite del Dipartimento Beach Soccer, organizza la Coppa Italia 2017, che si svolgerà secondo la formula del concentramento

Dettagli

REGOLAMENTO Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2013 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 200,00. Con il perfezionamento dell iscrizione, le squadre hanno diritto a ricevere 8 maglie in omaggio. Nella formula campioni non c è obbligo di indossare

Dettagli

ORATORIO DI CARATE BRIANZA

ORATORIO DI CARATE BRIANZA 1/5 ORATORIO DI CARATE BRIANZA TORNEO DI CALCIO A 7 PER RAGAZZI AMATORIALE NON AGONISTICO 1 2/5 R E G O L A M E N T O Il torneo di calcio serale si svolgerà sul campo dell Agorà, Oratorio di Carate Brianza

Dettagli

COMMISSIONE PER L ATTIVITA SPORTIVA CALCIO DISTRIBUZIONE CALENDARI

COMMISSIONE PER L ATTIVITA SPORTIVA CALCIO DISTRIBUZIONE CALENDARI CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI COMO COMMISSIONE PER L ATTIVITA SPORTIVA CALCIO COMUNICATO NR. 1 DEL 1 SETTEMBRE 2016 COMUNICAZIONI CATEGORIE OPEN A 7 OPEN A 11 FEMMINILE DISTRIBUZIONE

Dettagli

STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017

STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017 STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017 Le squadre sono state inserite in due gironi contrassegnati in A composto da 12 squadre e B composto da 9 squadre. Il relativo calendario

Dettagli

20 MEMORIAL DANILO VALLERINI

20 MEMORIAL DANILO VALLERINI Torneo VALLERINI n 2 Sono aperte le iscrizioni al 20 Torneo Danilo Vallerini riservato a tutte le categorie giovanili organizzate dalla Lega Calcio Uisp. IL TERMINE DELLE ISCRIZIONI SARA MARTEDI 13 NOVEMBRE.

Dettagli

XXVIII Edizione dei Tornei di Calcio a 5 "PAESE DI CASTIGLIONCELLO" VI MEMORIAL GUIDO MARTINELLI Categoria Open II TROFEO MARIO BERTELLI REGOLAMENTO

XXVIII Edizione dei Tornei di Calcio a 5 PAESE DI CASTIGLIONCELLO VI MEMORIAL GUIDO MARTINELLI Categoria Open II TROFEO MARIO BERTELLI REGOLAMENTO XXVIII Edizione dei Tornei di Calcio a 5 "PAESE DI CASTIGLIONCELLO" VI MEMORIAL GUIDO MARTINELLI Categoria Open II TROFEO MARIO BERTELLI REGOLAMENTO ART.1 ) Il Centro Ricreativo e Culturale della Parrocchia

Dettagli

Comunicato Ufficiale n 4

Comunicato Ufficiale n 4 Comunicato Ufficiale n 4 Stagione sportiva 2016/2017 1 3 CAMPIONATO PROVINCIALE SOCCER LEAGUE 1 CAMPIONATO PROVINCIALE ASC C5 Over 35 STAGIONE REGOLARE Al Campionato Provinciale di Calcio a 5 Over 35 partecipano

Dettagli

Lega Calcio UISP di Prato

Lega Calcio UISP di Prato COMUNICAZIONE Lega Calcio UISP di Prato GIRONE A GIRONE B ASD REGGIANA GS COLLI ALTI ASD S.PAOLO ASD VERGAIO 2003 ASD GIGLIO ASD I MAGGIO GALECETELLO ASD CDP VAIANO ASD GIUSTI STEFANO POL. NARNALI POL.

Dettagli

CALCIO a 7 STAGIONE 2011/2012. Gironi. Data di inizio: Data di fine: Luogo: Prato. Campionato Interprovinciale - C.S.I.

CALCIO a 7 STAGIONE 2011/2012. Gironi. Data di inizio: Data di fine: Luogo: Prato. Campionato Interprovinciale - C.S.I. STAGIONE 2011/2012 CALCIO a 7 Data di inizio: 11-10-2011 Data di fine: 15-04-2011 Luogo: Prato Campionato Interprovinciale - C.S.I. Gironi Campionato Interprovinciale C.S.I. 1 Torneo "Città di Prato -

Dettagli

Comunicato n 2 del 30/4/2013

Comunicato n 2 del 30/4/2013 Commissione Tecnica Calcio CSI CARPI 17 TORNEO PRIMAVERA CALCIO A CINQUE A TUTTO CAMPO (via Caboto 46/B a Carpi) Comunicato n 2 del 30/4/2013 Sono disponibili gli ultimi posti al 17 Torneo Primavera di

Dettagli

UISP Pistoia Lega Pallacanestro _ CU /11

UISP Pistoia Lega Pallacanestro  _ CU /11 1 CAPITOLO 1 COMUNICAZIONI GARA N. 245 PIEVE A NIEVOLE BASKET BAYER GARDEN Si comunica ch,e la gara n. 245 Pieve a Nievole Basket Bayer Garden verrà disputata giovedì 10 marzo alle 21:30, presso la palestra

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI

CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI COMUNICATO UFFICIALE N. 94/TB DEL 1 FEBBRAIO 2014 DEL 1 FEBBRAI LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 94/244 CAMPIONATO NAZIONALE D. BERRETTI FASE FINALE In riferimento al Regolamento di cui al Com. Uff.

Dettagli

INSIEME SPORT. REGOLAMENTI E CALENDARI CAMPIONATO CALCIO A 5 Sporting

INSIEME SPORT. REGOLAMENTI E CALENDARI CAMPIONATO CALCIO A 5 Sporting . INSIEME SPORT CENTRO SPORTIVO ITALIANO Viale Piave, 18 tel 0574 464883 Fax 0574 468359 Settimanale del Centro Sportivo Italiano Viale Piave, 18 59100 Prato Aut. Trib. Prato N 7 del 24/12/1998 Direttore

Dettagli

CATEGORIA TORNEO 2 5 APRILE2016 REGOLAMENTO

CATEGORIA TORNEO 2 5 APRILE2016 REGOLAMENTO 2 TORNEO 2016 CATEGORIA 2008 REGOLAMENTO 2 TORNEO 2 5 APRILE2016 Regolamento: ART.1: ORGANIZZAZIONE La società indice organizza un torneo a carattere regionale ad invito denominato: 2 TORNEO 25 APRILE

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 6 del 20/08/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 6 del 20/08/2015 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI MANTOVA Via Renzo Zanellini 15-46100 MANTOVA Tel. 0376 363280 - Fax 0376 223366 - e-mail: del.mantova@lnd.it ORARIO APERTURA Tutte le mattine 10:00-12:30 Martedì-Mercoledì-Venerdì

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI CALCIO A 5 MASCHILE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 LEGA CALCIO UISP REGGIO EMILIA VIA A. TAMBURINI, 5 INT.

NORME DI PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI CALCIO A 5 MASCHILE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 LEGA CALCIO UISP REGGIO EMILIA VIA A. TAMBURINI, 5 INT. NORME DI PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI CALCIO A 5 MASCHILE STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 LEGA CALCIO UISP REGGIO EMILIA VIA A. TAMBURINI, 5 INT. 6 42123 REGGIO EMILIA TEL. 0522/267208 267201, FAX 0522/332782

Dettagli

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30

GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 GRUPPO A raduno squadre ore 08.30 (gare da 40 ciascuna due tempi da 20 ) SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 9.00 1-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 10.30 2-0 SCHIAVONEA (erba sint.) 11/06/2016 12.00

Dettagli

A. Bortoletto CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS CALCIO A CINQUE. CHATILLON - 07/09 Giugno 2013 CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS VALLE D AOSTA

A. Bortoletto CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS CALCIO A CINQUE. CHATILLON - 07/09 Giugno 2013 CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS VALLE D AOSTA CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS CALCIO A CINQUE CHATILLON - 07/09 Giugno 2013 Organizzato da: CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS VALLE D AOSTA Palazzetto dello Sport A. Bortoletto di Chatlon IL CENTRO REGIONALE

Dettagli

CSRA CENTRO SPORTIVO RUSCELLO AMATORI C.DA MARCIANESE 77/A LANCIANO (CH) SABATO 27 FEBBRAIO nr.

CSRA CENTRO SPORTIVO RUSCELLO AMATORI C.DA MARCIANESE 77/A LANCIANO (CH)  SABATO 27 FEBBRAIO nr. Centro Sportivo Italiano Comitato Circoscrizionale di Lanciano-Ortona Viale Cappuccini, 34-66034 LANCIANO Tel/fax 0872 320091 www.csilanciano.it email segreteria@csilanciano.it CSRA CENTRO SPORTIVO RUSCELLO

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 28

Comunicato Ufficiale N. 28 Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N. 28 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE MASCHILE Con riferimento

Dettagli

Comunicato Ufficiale n 5

Comunicato Ufficiale n 5 Comunicato Ufficiale n 5 Stagione sportiva 2016/2017 1 3 CAMPIONATO PROVINCIALE SOCCER LEAGUE 1 CAMPIONATO PROVINCIALE ASC C5 Over 35 STAGIONE REGOLARE Al Campionato Provinciale di Calcio a 5 Over 35 partecipano

Dettagli

TORNEO PRE-CAMPIONATO CALCIO A CINQUE STAGIONE SPORTIVA 2013/14

TORNEO PRE-CAMPIONATO CALCIO A CINQUE STAGIONE SPORTIVA 2013/14 DATA DI STAMPA: 2/609/2013 IL PRESENTE CALENDARIO SOSTITUISCE TUTTI QUELLI EMESSI IN DATA PRECEDENTE SI RACCOMANDA DI FARE ATTENZIONE ALLE DOPPIE GARE PRESENTI IN ALCUNE SETTIMANE REGOLAMENTO DEL TORNEO

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 CENTRO SPORTIVO ITALIANO. COMITATO di ACIREALE TENNIS TAVOLO 03/03/2012 COMUNICATO UFFICIALE CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO di ACIREALE N 1 TENNIS TAVOLO 03/03/2012 C.S.I. ACIREALE via SS. Crocefisso n. 33 95024 Acireale Tel. 0957635729 Fax 0957632100 e-mail acireale@csi-net.it

Dettagli

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO

PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.159/DIV DELL 8 APRILE 2016 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 159/389 PLAY- OFF / PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2015-2016 In relazione alle gare dei Play-off e Play-out

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA

REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA 16/17 REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA (indicare la categoria delle squadre partecipanti) ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice

Dettagli

CSRA CENTRO SPORTIVO RUSCELLO AMATORI C.DA MARCIANESE 77/A LANCIANO (CH) LUNEDI 21 SETTEMBRE nr.

CSRA CENTRO SPORTIVO RUSCELLO AMATORI C.DA MARCIANESE 77/A LANCIANO (CH)  LUNEDI 21 SETTEMBRE nr. Centro Sportivo Italiano Comitato Circoscrizionale di Lanciano-Ortona Viale Cappuccini, 34-66034 LANCIANO Tel/fax 0872 320091 www.csilanciano.it email segreteria@csilanciano.it CSRA CENTRO SPORTIVO RUSCELLO

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale n. 22 del 25 Novembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE SALERNO via San Leonardo, 120 Loc. Migliaro 84131 Salerno Tel. (089) 332951 - Fax (089) 331556 Sito: www.figc-sa.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale.

Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Regolamento Torneo Calcio a 5 25 anniversario istituzione Sezione di Albano Laziale. Art. 1 DETTAGLI DELLA MANIFESTAZIONE 1.1 La Sezione AIA di Albano Laziale, organizza il torneo di calcio a 5 per il

Dettagli

BONDENO CALCIO. Squadre partecipanti

BONDENO CALCIO. Squadre partecipanti Programma del torneo MEMORIAL CERVELLATI A partire dalle ore 8,00 accoglienza al campo per presentazione distinte di gara, consegna Pass per accesso al campo ( 2 accompagnatori per squadra) ecc. Ore 8,50

Dettagli

REGOLAMENTO PREMESSA: per partecipare alla manifestazione le squadre partecipanti dovranno accettare improrogabilmente il presente regolamento.

REGOLAMENTO PREMESSA: per partecipare alla manifestazione le squadre partecipanti dovranno accettare improrogabilmente il presente regolamento. REGOLAMENTO PREMESSA: per partecipare alla manifestazione le squadre partecipanti dovranno accettare improrogabilmente il presente regolamento. La manifestazione oggetto del presente regolamento avrà inizio

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CALCIO REGOLAMENTO GENERALE FASE INTERPROVINCIALE AV-SA CALCIO A 7

CAMPIONATI NAZIONALI DI CALCIO REGOLAMENTO GENERALE FASE INTERPROVINCIALE AV-SA CALCIO A 7 AREA TECNICA AVELLINO ANNO SPORTIVO 2014/15 CAMPIONATI NAZIONALI DI CALCIO REGOLAMENTO GENERALE FASE INTERPROVINCIALE AV-SA 1. NORME DI PARTECIPAZIONE Il Centro Sportivo Italiano di Avellino indice ed

Dettagli

3 Torneo di Calcio a 7 per ragazzi AMATORIALE NON AGONISTICO 5 giugno 27 giugno 2015

3 Torneo di Calcio a 7 per ragazzi AMATORIALE NON AGONISTICO 5 giugno 27 giugno 2015 di Carate - 1/6 3 Torneo di Calcio a 7 per ragazzi AMATORIALE NON AGONISTICO 5 giugno 27 giugno 2015 1 di Carate - 2/6 R E G O L A M E N T O Il torneo di calcio serale si svolgerà sul campo dell Oratorio

Dettagli

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE L UISP, ALLO SCOPO DI FAVORIRE LA PROMOZIONE DI INIZIATIVE ATTE A FAVORIRE INCONTRI E SCAMBI DI ESPERIENZE SPORTIVE E CULTURALI CHE ABBIANO COME PROTAGONISTI I SODALIZI ED I LORO ASSOCIATI, INDICE ED ORGANIZZA

Dettagli