VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO"

Transcript

1 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 153 del 16/09/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE SCHEMA DI ACCORDO TRA LA PROVINCIA DI BRESCIA E L AMBITO DISTRETTUALE 8 PER IL RIMBORSO DELLE SOMME DOVUTE DALLA PROVINCIA DI BRESCIA PER I SERVIZI DI TRASPORTO ED ASSISTENZA SCOLASTICA INDIVIDUALIZZATA AGLI ALUNNI DISABILI FREQUENTANTI LE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO L anno DUEMILATREDICI il giorno SEDICI del mese di SETTEMBRE alle ore 17,30 nella Sala delle adunanze previa l osservanza delle formalità prescritte, vennero convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE RATTI ANDREA Sindaco X COMINOTTI PAOLA Assessore X SCALVENZI MICHELE Assessore X AMICO FRANCESCO Assessore X BATTAGLIA ALESSANDRO Assessore X DE SANTIS ROCCO Assessore X SALERA MARIA TERESA Assessore X Partecipa alla seduta il Vice Segretario Generale Gianfranco Antonelli che provvede alla redazione del presente verbale. Riscontrata la validità della adunanza, il Vice Sindaco Paola Cominotti - assume la presidenza, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta a deliberare sull argomento sopra indicato.

2 n. 153 del 16 settembre 2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI ACCORDO TRA LA PROVINCIA DI BRESCIA E L AMBITO DISTRETTUALE 8 PER IL RIMBORSO DELLE SOMME DOVUTE DALLA PROVINCIA DI BRESCIA PER I SERVIZI DI TRASPORTO ED ASSISTENZA SCOLASTICA INDIVIDUALIZZATA AGLI ALUNNI DISABILI FREQUENTANTI LE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO LA GIUNTA COMUNAL Premesso che il Comune di Orzinuovi da anni eroga, con proprie risorse, i finanziamenti necessari all espletamento dei servizi di trasporto ed assistenza scolastica individualizzata agli alunni disabili frequentanti le scuole secondarie di secondo grado; Dato atto che l art. 139 del D.Lgs. 112/1998 stabilisce che compiti e funzioni relativi ai servizi di supporto organizzativo del servizio di istruzione per gli alunni con handicap o in situazione di svantaggio siano attribuiti alle Province in relazione all istruzione secondaria superiore e ai Comuni in relazione agli altri gradi inferiori di scuola e che la ripartizione di competenze è stata recepita, in maniera letterale, dalla Regione Lombardia all art. 4 comma 122 della L.R n. 1 e successivamente all art. 6 della L.R n. 19, recante norme sul sistema educativo di istruzione e formazione regionale; Visto l accordo quadro n. 270/2004 sottoscritto dal Comune, Provincia di Brescia e ACB finalizzato all integrazione scolastica degli alunni portatori di handicap, in esecuzione del quale dall anno scolastico 2004/2005 sino all anno , la Provincia di Brescia e ACB Servizi hanno sottoscritto protocolli d intesa in rappresentanza di tutti i comuni bresciani per definire i criteri e l importo della compartecipazione della Provincia alle spese sostenute dai comuni per il servizio di assistenza specialistica a favore degli alunni con handicap iscritti alle scuole secondarie di secondo grado; Viste le sentenze n. 1538/2012 e 1540/2012 del TAR Lombardia - sezione staccata di Brescia - ha accertato la competenza dell Amministrazione provinciale a farsi carico dell'onere economico sia del servizio di trasporto che dell assistenza scolastica alunni disabili frequentanti le scuole secondarie di secondo grado, previa determinazione dell esatto ammontare dell indennizzo nel contraddittorio delle parti e con la verifica della documentazione giustificatrice della spesa ad opera degli uffici competenti escludendo dal rimborso dal rimborso le annualità relative all assistenza ad personam contemplate nell accordo quadro sottoscritto anche da Provincia di Brescia e Associazioni Comuni Bresciani per gli anni dal 2004 al 2008; Vista la richiesta inoltrata alla Provincia di Brescia dalla Comunità della Pianura Bresciana Fondazione di Partecipazione per conto dei Comuni dell Ambito n. 8 e che tale richiesta era correlata dalla documentazione giustificatrice della spesa sostenuta dai Comuni negli anni scolastici sopra citati e riconosciuti nella sentenza di primo grado; Considerato che la Provincia, in relazione a tale documentazione, ha effettuato controlli in ordine all esistenza delle diagnosi funzionali attestanti le necessità dei servizi, alle presenze scolastiche effettive degli alunni fruitori del servizio ed all ammontare delle ore di servizio effettivamente prestate dal personale; Visto l accordo raggiunto tra la Provincia di Brescia e l Ambito Distrettuale n. 8 con sede presso il Comune di Orzinuovi (Bs) ente capofila, nella persona del Presidente Dott. Andrea Ratti, legale rappresentante pro tempore; Preso atto che nello schema di accordo allegato A), parte integrante e sostanziale del presente atto, le parti intendono definire, anche ai sensi dell art c.c. ogni pretesa economica relativa alle spese sostenute per i servizi di assistenza ad personam e trasporto disabili e concordano che la somma complessivamente dovuta dalla Provincia di Brescia ai Comuni dell Ambito 8 per le annualità scolastiche dal 2002/2003 al 2012/2013 è pari, a titolo di solo capitale, ad ,09 (come dall allegato sub A) parte integrante e sostanziale del

3 presente atto e che il pagamento di quanto dovuto verrà effettuato da parte della Provincia di Brescia ai singoli Comuni ; Preso atto che al Comune di Orzinuovi sarà rimborsata la somma complessiva di ,59 suddivisa per il 30% entro il 30/11/2013, per il 40% entro il 30/11/2014, per il 30% entro il 30/11/2015 e per l a.s. 2012/2013 il 100% entro il 30/11/2014; Accertato che qualora la Provincia non rispetti i termini di pagamento sopracitati, verranno applicati gli interessi di mora pari al saggio legale degli interessi maggiorato di due punti percentuali dalla data della scadenza di ciascuna rata alla data di effettivo pagamento. Accertato che con riferimento ai reciproci rapporti per gli anni scolastici futuri si conviene che la Provincia di Brescia, a seguito anche delle recenti pronunce del Consiglio di Stato n del e n. 1930/2013, riconosce di essere competente per i servizi di trasporto ed assistenza specialistica riservati agli alunni con handicap frequentanti gli istituti secondari di secondo grado; Accertato. altresì, che i Comuni, in considerazione della necessità di non venir meno agli obblighi di servizio in favore degli studenti disabili frequentanti gli istituti secondari superiori, accolgono la richiesta della Provincia di provvedere all organizzazione di entrambi i servizi anche per l a.s. 2013/2014 con le stesse modalità ed alle stesse condizioni dell a.s. in corso, a condizione che la Provincia fornisca la copertura finanziaria necessaria, e versandole poi al Comune, dietro esibizione delle fatture emesse per ciascun servizio, in due rate: la prima entro il 30/04/2014 (periodo 01/09/ /01/2014) e la seconda rata entro il 30/09/2014 (periodo 01/02/ /06/2014); Preso atto che con riferimento agli anni scolastici a decorrere dal 2014/2015 i Comuni e la Provincia si impegnano espressamente a reincontrarsi entro la fine di novembre 2013 al fine di confermare oppure modificare le modalità di organizzazione e gestione dei servizi, anche alla luce dell esperienza maturata per l a.s. 2012/2013 e nel caso di conferma del metodo di organizzazione in capo ai Comuni, le parti, nella definizione delle modalità operative, si impegnano a quantificare le spese di organizzazione dei servizi di assistenza ad personam e trasporto. Visto il Testo Unico 18.0/.2000, n. 267; Acquisito il parere favorevole sotto il profilo della regolarità tecnica espresso da parte del Responsabile dell Area Servizi ai cittadini dott.sa Ornella Loda, nonché il parere di regolarità contabile espresso da parte del Responsabile dell Area Servizi Finanziari dott.ssa Carlotta Bettariga ai sensi dell art. 49 del T.U.EE.LL.; Con voti favorevoli unanimi; D E L I B E R A 1) di approvare l allegato schema di accordo allegato A) ed il prospetto di calcolo allegato sub A), parti integranti e sostanziali del presente atto, che sarà sottoscritto dal Presidente Ambito n. 8, in nome e per conto dei Comuni dell Ambito 8 e dalla Provincia di Brescia; 2) di approvare il trasferimento delle risorse assegnate dalla Provincia ai singoli Comuni interessati e di demandare al Responsabile Area Servizi ai Cittadini l assunzione dei provvedimenti conseguenti; 3) di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4 del T.U.EE.LL., come risultato da separata unanime votazione;

4 Allegato A) alla deliberazione GC 153 del 16/09/2013 ACCORDO tra - Provincia di Brescia in persona del Presidente pro tempore rappresentato da.., di seguito Provincia e - AMBITO DISTRETTUALE N.8 - con sede presso il COMUNE DI ORZINUOVI (BS) ENTE CAPOFILA, in persona del Presidente Dott. Andrea Ratti, legale rappresentante pro tempore autorizzato alla sottoscrizione del presente atto con Deliberazione dell Assemblea dei Sindaci del ; - COMUNE DI BARBARIGA (c.f ), con sede in Barbariga (BS), P.zza A. Moro n.4, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI BORGO SAN GIACOMO (c.f ), con sede in Borgo San Giacomo (BS), P.zza San Giacomo 3, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI BRANDICO (c.f ), con sede in Brandico (BS), Via IV Novembre 14, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI CORZANO (c.f ), con sede in Corzano (BS), P.zza V.Veneto, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del presente atto, con deliberazione di G.C. n... del ;

5 - COMUNE DI DELLO (c.f ), con sede in Dello (BS), Via Roma 65, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del presente atto, con deliberazione di G.C. n... del ; - COMUNE DI LOGRATO (c.f ), con sede in Lograto (BS), Via Calini 9, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del presente atto, con deliberazione di G.C. n... del ; - COMUNE DI LONGHENA (c.f ), con sede in Longhena (BS), Via Chiesa n.11, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI MACLODIO (c.f ), con sede in Maclodio (BS), Via Rudiana, 4 autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI MAIRANO (c.f ), con sede in Mairano (BS), P.zza Guglielmo Marconi 6 autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI ORZINUOVI (c.f ), con sede in Orzinuovi (BS), Via Arnaldo Da Brescia 2, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI ORZIVECCHI (c.f ), con sede in Orzivecchi (BS), Via Martinengo 15, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI POMPIANO (c.f ), con sede in Pompiano (BS), P.zza Sant Andrea, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del

6 - COMUNE DI QUINZANO D OGLIO (c.f ), con sede in Quinzano D O (BS), Viale Gandini 48, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI SAN PAOLO (c.f ), con sede in San Paolo (BS), P.zza Aldo Moro 27, autorizzata il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del - COMUNE DI VILLACHIARA (c.f ), con sede in Villachiara (BS), Via Matteotti 4, autorizza il Sindaco dott. Ratti Andrea, in qualità di Presidente dell Ambito 8, alla sottoscrizione del Premesso - che i suindicati Comuni (d ora innanzi indicati come i Comuni ) forniscono da anni, sia mediante personale proprio sia mediante appalto, il servizio di trasporto ed assistenza scolastica individualizzata agli alunni disabili frequentanti le scuole secondarie di secondo grado, dedicando a ciò risorse ingenti; - che l art. 139 del D.Lgs. 112/1998 stabilisce che compiti e funzioni relativi ai servizi di supporto organizzativo del servizio di istruzione per gli alunni con handicap o in situazione di svantaggio siano attribuiti alle Province in relazione all istruzione secondaria superiore e ai Comuni in relazione agli altri gradi inferiori di scuola; - che la ripartizione di competenze da ultimo riportata è stata recepita, in maniera letterale, dalla Regione Lombardia all art. 4 comma 122 della L.R n. 1 e successivamente all art. 6 della L.R n. 19, recante norme sul sistema educativo di istruzione e formazione regionale; - che in relazione alla gestione dei servizi di cui sopra, i Comuni, Provincia di Brescia e ACB hanno sottoscritto l accordo quadro n. 270/2004 per l integrazione scolastica degli alunni portatori di handicap, in esecuzione del quale dall anno scolastico 2004/2005 sino all anno , la Provincia di Brescia e ACB Servizi hanno sottoscritto protocolli d intesa in rappresentanza di tutti i comuni bresciani per definire i criteri e l importo della

7 compartecipazione della Provincia alle spese sostenute dai comuni per il servizio di assistenza specialistica a favore degli alunni con handicap iscritti alle scuole secondarie di secondo grado; - che a decorrere dell anno scolastico la Provincia ha invece erogato ai Comuni, tra cui anche alcuni Comuni del presente accordo transattivo, contributi per la compartecipazione alle spese dei servizi di trasporto a valere su fondi messi a disposizione dalla Regione Lombardia; - che i Comuni, anche sulla scorta di arresti giurisprudenziali formatisi a decorrere dall anno 2008, ritengono sussistente la competenza della Provincia a fornire il servizio di trasporto e di assistenza specialistica ed individualizzata (c.d. assistenza ad personam) per gli alunni disabili frequentanti le scuole secondarie superiori ritenendo che si tratti di servizi funzionali a garantire la loro autonomia e integrazione nell ambito del percorso scolastico; - che i Comuni, in virtù della presente transazione, hanno pertanto richiesto alla Provincia il pagamento della somma complessiva di Euro ,04 a titolo di rimborso delle somme dovute per l erogazione per gli anni pregressi dei servizi di trasporto e di assistenza ad personam; - che con sentenze n. 1538/2012 e 1540/2012 il TAR Lombardia - sezione staccata di Brescia pronunciandosi su ricorsi proposto da alcuni comuni della Provincia, ha accertato la competenza dell Amministrazione provinciale a farsi carico dell'onere economico di entrambi i servizi, anche per le somme erogate negli anni scolastici pregressi (oltre gli interessi dalla data del ricorso al pagamento), previa determinazione dell esatto ammontare dell indennizzo nel contraddittorio delle parti e con la verifica della documentazione giustificatrice della spesa ad opera degli uffici competenti; - che con le medesime sentenze il TAR ha escluso dal rimborso le annualità relative all assistenza ad personam contemplate nell accordo quadro sottoscritto anche da Provincia di Brescia e Associazioni Comuni Bresciani per gli anni dal 2004 al 2008; - che nel frattempo il Consiglio di Stato, sez. V, si è pronunciato su analoghi contenziosi nel quale erano coinvolte la Provincia di Brescia e Monza e della Brianza, riconoscendo la competenza delle province ad organizzare e gestire non solo il servizio di trasporto, ma anche il servizio di assistenza specialistica in favore degli alunni con handicap frequentanti le scuole secondari di secondo grado (sentenze n del e n. 1930/2013 del 09/04/2013);

8 - che, in ragione di tutto quanto sin qui esposto, la Provincia di Brescia e i Comuni, al fine di evitare i costi e le incertezze di un azione giudiziaria, tenuto conto di quanto statuito dalle precedenti pronunce giurisprudenziali in materia, intendono transigere ogni loro rapporto e convengono di raggiungere un intesa, sia con riferimento alle annualità pregresse all a.s. 2012/2013, sia con riferimento alla organizzazione e gestione del servizio per gli anni scolastici futuri e ciò nell ottica del principio di leale collaborazione tra istituzioni e con l obiettivo di dare certezza in tempi ragionevolmente rapidi ai reciproci rapporti, anche - e soprattutto - a tutela dell utenza dei servizi considerati e a tutela del fondamentale diritto all istruzione degli studenti disabili; - che, al fine della verifica della documentazione giustificatrice della spesa, i Comuni hanno messo a disposizione la documentazione comprovante la spesa sostenuta negli anni scolastici sopra citati e riconosciuti nella sentenza di primo grado; - che la Provincia in relazione a tale documentazione ha effettuato controlli a campione in ordine all esistenza delle diagnosi funzionali attestanti le necessità dei servizi; in ordine alle presenze scolastiche effettive degli alunni fruitori del servizio; in ordine all ammontare delle ore di servizio effettivamente prestate dal personale in appalto addetto all assistenza specialistica; in ordine al numero di corse effettivamente svolte per il servizio di trasporto; in ordine alle fatture ed ai mandati di pagamento emessi in relazione ad ogni annualità di servizio; - che Tutto ciò premesso CONVENGONO quanto segue: A) Le parti intendono con questo atto definire, anche ai sensi dell art c.c. ogni pretesa economica relativa alle spese sostenute per i servizi di assistenza ad personam e trasporto disabili e concordano che la somma complessivamente dovuta dalla Provincia di Brescia ai Comuni dell Ambito 8 per le annualità scolastiche dal 2002/2003 al 2012/2013 è pari, a titolo di solo capitale, ad ,09 (si veda il prospetto di calcolo allegato sub A al presente accordo per farne parte integrante e sostanziale); si dà atto che la somma complessiva è stata calcolata applicando i criteri seguenti:

9 1) è stata applicata, per le prime quattro annualità (2002/2003, 2003/2004, 2004/2005, 2005/2006), su entrambi i servizi, una riduzione forfettaria pari all 8,5% della spesa rendicontata; 2) sono stati computati integralmente i costi sostenuti dai Comuni per gli anni scolastici dal 2008/2009 al 2011/2012, comprovati dalla documentazione attestante l effettivo costo a consuntivo dei servizi (avendo peraltro la Provincia già rimborsato integralmente per l anno 2009/2010 il costo del trasporto); 3) sono state detratte, per gli aa.ss. dal 2004 al 2008, le somme relative al servizio di assistenza ad personam ( pari a ,80), trasporto (pari ad 0,00), che i Comuni rinunciano a pretendere in considerazione della sottoscrizione, a quel tempo, dell accordo quadro in tema di erogazione dei servizi agli studenti disabili, e tenuto conto di quanto statuito in proposito dalle sentenze Tar Brescia n. 1538/2012 e 1540/2012 del TAR Lombardia - sezione staccata di Brescia. 4) in un ottica puramente transattiva, non sono stati applicati a favore dei Comuni gli interessi legali. B) La somma di cui al punto A verrà corrisposta dalla Provincia con le seguenti modalità richieste dai Comuni dell Ambito 8: 1) la Provincia verserà ai singoli Comuni la somma relativa ad entrambi i servizi, per gli anni scolastici dal 2002/2003 al 2012/2013, per l importo di euro ,04 (periodo 2002/2012) oltre ad euro ,05 (periodo 2012/2013), per un totale di ,09 come da prospetto di calcolo allegato sub A. Tali somme saranno erogate in tre rate: la prima rata di ,61 entro il 30/11/2013 che equivale al 30% del rimborso per il periodo 2002/2012 ; la seconda rata entro il 30/11/2014 di ,82, pari al 40% del rimborso per il periodo 2002/2012 oltre ad ,05 relativo all anno scolastico 2012/2013; la terza rata entro il 30/11/2015 di ,61 pari al 30% del rimborso per il periodo 2002/2012. Il pagamento di quanto dovuto verrà effettuato, da parte della Provincia di Brescia, alle scadenze sopra indicate, ai singoli Comuni di riferimento come da tabella allegato sub A.

10 C) Per l a.s. in corso 2012/2013, la Provincia si impegna a rimborsare ai Comuni tutto quanto lo stesso ha già speso e spenderà per la gestione di entrambi i servizi. L importo presunto quantificato dai Comuni per il 2012/2013 è pari ,05 suddiviso in ,05 per l assistenza ad personam e 0,00 per il trasporto. La Provincia, dietro esibizione delle relative fatture, dovrà versare ai Comuni quanto dovuto per l a.s. 2012/2013 entro il 30/11/2014. D) Qualora la Provincia non rispetti i termini di pagamento di cui ai punti A), B) e C), verranno applicati gli interessi di mora pari al saggio legale degli interessi maggiorato di due punti percentuali dalla data della scadenza di ciascuna rata alla data di effettivo pagamento. E) Con riferimento ai reciproci rapporti per gli anni scolastici futuri si conviene quanto segue: 1) La Provincia di Brescia, a seguito anche delle recenti pronunce del Consiglio di Stato n del e n. 1930/2013, riconosce di essere competente per i servizi di trasporto ed assistenza specialistica riservati agli alunni con handicap frequentanti gli istituti secondari di secondo grado; 2) I Comuni, in considerazione della necessità di non venir meno agli obblighi di servizio in favore degli studenti disabili frequentanti gli istituti secondari superiori, accolgono la richiesta della Provincia di provvedere all organizzazione di entrambi i servizi anche per l a.s. 2013/2014 con le stesse modalità ed alle stesse condizioni dell a.s. in corso, a condizione che la Provincia fornisca la copertura finanziaria necessaria, e versandole poi al Comune, dietro esibizione delle fatture emesse per ciascun servizio, in due rate: la prima entro il 30/04/2014 (periodo 01/09/ /01/2014) e la seconda rata entro il 30/09/2014 (periodo 01/02/ /06/2014); 3) Con riferimento agli anni scolastici a decorrere dal 2014/2015 i Comuni e la Provincia si impegnano espressamente a reincontrarsi entro la fine di novembre 2013 al fine di confermare oppure modificare le modalità di organizzazione e gestione dei servizi, anche alla luce dell esperienza maturata per l a.s. 2012/2013. Nel caso di conferma del metodo di organizzazione in capo ai Comuni, le parti, nella definizione delle modalità operative, si impegnano a quantificare le spese di organizzazione dei servizi di assistenza ad personam e trasporto.

11 F) Fatta salva la regolamentazione dei reciproci rapporti come risultante dalle clausole di cui ai punti precedenti per gli anni futuri, i Comuni dichiarano di non avere nulla a che pretendere per quanto attiene i rapporti e le spese sostenute per gli anni pregressi per l erogazione dei servizi di trasporto e di assistenza ad personam ai disabili frequentanti le scuole superiori. G) La presente scrittura ha natura novativa. Brescia, lì Provincia di Brescia Presidente di Ambito 8 Allegati: 1) Prospetto finale delle spese da rimborsare ai Comuni. Brescia, lì Provincia di Brescia Presidente di Ambito 8

12 ALLEGATO SUB A) ALLEGATO SUB A) I PERIODO Dal 2000 Al 2004 Importo Ricorso Assistenza ASSISTENZA COMUNI PIANURA BRESCIANA Sconto Assistenza 8,50% Importo Scontato Assistenza Importi erogati per trasporto Importo Scontato Trasporto TRASPORTO Sconto Complessivo Assistenza e Trasporto TOTALE COMPLESSIVO DA EROGARE ,70 BORGO S.G. 848, , , ,58 MAIRANO 143, , , ,82 VILLACHIARA 897, , , ,00 BORGO S.G. 872, , , ,00 BRANDICO 1.224, , , ,36 DELLO 1.201, , , ,47 MAIRANO 245, , , ,48 QUINZANO 1.002, , , ,94 VILLACHIARA 885, , ,59 TOTALE , , , ,10 II PERIODO Dal 2004 Al 2008 Escluso dal Tar ,00 BRANDICO ,01 DELLO ,47 MAIRANO ,73 QUINZANO ,82 VILLACHIARA ,00 BRANDICO ,21 DELLO ,58 MAIRANO ,00 ORZINUOVI ,84 QUINZANO ,94 VILLACHIARA ,00 BRANDICO ,34 DELLO ,21 ORZINUOVI ,58 QUINZANO RINUNCIA COME DA SENTENZA

13 ,20 VILLACHIARA ,00 BRANDICO ,00 DELLO ,04 ORZINUOVI ,94 QUINZANO ,39 VILLACHIARA ,00 LOGRATO ,08 ORZIVECCHI ,42 POMPIANO TOTALE ,80 - III PERIODO Dal 2008 Al ,22 BORGO S.G , ,72 ORZIVECCHI , ,00 BRANDICO , ,50 ORZINUOVI , ,86 POMPIANO 5.165, ,79 QUINZANO , ,34 VILLACHIARA 1.828, ,63 LOGRATO , ,00 MACLODIO 3.578,00 TOTALE , ,22 BORGO S.G , ,62 ORZIVECCHI 7.463, BRANDICO ,34 ORZINUOVI , ,03 POMPIANO 3.668, ,09 QUINZANO , ,06 VILLACHIARA , ,23 LOGRATO , MACLODIO - TOTALE ,59 TOTALE III PER. IV PERIODO Dal 2010 Al , , ,08 LOGRATO , ,29 ORZINUOVI , ,42 ORZIVECCHI 8.885, ,37 QUINZANO , ,64 SAN PAOLO 9.010, ,85 VILLACHIARA ,85 TOTALE , ,65

14 V PERIODO Dal 2011 Al ,16 DELLO , ,31 LOGRATO , ,01 ORZINUOVI , ,25 ORZIVECCHI 9.247, ,92 QUINZANO , ,09 SAN PAOLO 9.015, ,90 VILLACHIARA ,90 TOTALE , ,64 VI PERIODO Dal 2012 Al ,60 DELLO 9.922, ,26 LOGRATO , ,45 ORZINUOVI , ,12 ORZIVECCHI 9.440, ,83 POMPIANO 7.964, ,32 SAN PAOLO , ,47 VILLACHIARA ,47 TOTALE , ,05 TOTALE GENERALE PERIODO 2000/ , ,09

15 Letto, approvato e sottoscritto. IL VICE SINDACO F.to Paola Cominotti IL VICE SEGRETARIO GENERALE F.to Gianfranco Antonelli =================================================== Oggi 19/09/ 13 la presente deliberazione Viene pubblicata all Albo pretorio per 15 giorni consecutivi e comunicata in elenco ai capigruppo consiliari. L INCARICATO F.to Vai Rosalba =================================================== C E R T I F I C A T O DI E S E C U T I V I T A La presente deliberazione è divenuta esecutiva ai sensi del 3 comma dell art. 134 del T.U. n. 267 del 18 agosto Orzinuovi, lì 14/10/2013 IL SEGRETARIO GENERALE F.to Dott. Filippo Raco =================================================== Per copia conforme all originale rilasciata in carta semplice per uso amministrativo. Orzinuovi, lì IL FUNZIONARIO INCARICATO

VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E DETERMINAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO. ANNO 2013

VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E DETERMINAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E DI RISULTATO. ANNO 2013 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 81 del 20/05/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E DETERMINAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 59 del 25/03/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE PROGETTO DI IMPLEMENTAZIONE DEI SERVIZI CHE NECESSITANO DELLA BANDA LARGA

Dettagli

ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 35 del 24/02/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE DI BOZZA CONTRATTO DI COMODATO CON PRIVATI PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO

Dettagli

IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n.78 del 31/03/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO DESTINAZIONE DEI PROVENTI DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER VIOLAZIONE ALLE NORME DEL

Dettagli

Programma appalti per la manutenzione ordinaria dei e immobili per il periodo 1.8.2013 31.7.2014.

Programma appalti per la manutenzione ordinaria dei e immobili per il periodo 1.8.2013 31.7.2014. IMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 119 del 24/07/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Programma appalti per la manutenzione ordinaria dei e immobili per il periodo 1.8.2013

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 112 del 19/05/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione Convenzione con Orceania srl unipersonale per la realizzazione di una serie

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 38 del 24/02/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO PRESA D ATTO DEL PROGETTO PRELIMINARE DEFINITIVO ESECUTIVO MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 85 del 13/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO DETERMINAZIONE CANONE DI CONCESSIONE PER L USO DEI LOCALI SITI PRESSO IL PALAZZO CODAGLI

Dettagli

Modifica schema di Atto d Obbligo approvato con Deliberazione di C.C. n 28 del

Modifica schema di Atto d Obbligo approvato con Deliberazione di C.C. n 28 del IMMEDITAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 06 del 10/03/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO Modifica schema di Atto d Obbligo

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 45 del 02/03/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO STRAORDINARIO ALL ASSOCIAZIONE REDUCI E

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 22 del 02/02/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO PRESA D'ATTO DELL'ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 83 del 13/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO ATTIVAZIONE DEI MECCANISMI DI TUTELA NEI CONFRONTI DELLE FASCE DEBOLI DI UTENTI DI CUI

Dettagli

Nomina Commissione per l aggiornamento degli elenchi comunali dei Giudici Popolari.

Nomina Commissione per l aggiornamento degli elenchi comunali dei Giudici Popolari. IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 41 del 22/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO Nomina Commissione per l aggiornamento

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 82 del 13/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO PROCEDIMENTO PER L ATTUAZIONE DEL BANDO BORSE LAVORO EMANATO DALLA COMUNITA DELLA PIANURA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 63 del 08/04/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE PERIZIA DI STIMA E VALORE VENALE DELLE AREE RELATIVI AL SISTEMA DI CALCOLO

Dettagli

Rimborso parziale contributo erogato dalla Regione Lombardia per il Distretto del Commercio Polo Orceano.

Rimborso parziale contributo erogato dalla Regione Lombardia per il Distretto del Commercio Polo Orceano. IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 246 del 04/12/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Rimborso parziale contributo erogato dalla Regione Lombardia per il Distretto del Commercio

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 50 del 09/03/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CONCESSIONE PATROCINIO COMUNALE ALL ASSOCIAZIONE CINEFORUM ORZINUOVI PER RASSEGNE CINEMATOGRAFICHE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 61 del 16/03/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CONCESSIONE PATROCINIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA SERATA PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 161 del 25/08/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO RIDETERMINAZIONE DEL CORRISPETTIVO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN

Dettagli

Concessione patrocinio all Associazione sportiva Pedale Orceano Sachesghinghem per gara ciclistica del 28 Settembre 2014.

Concessione patrocinio all Associazione sportiva Pedale Orceano Sachesghinghem per gara ciclistica del 28 Settembre 2014. IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 184 del 29/09/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Concessione patrocinio all Associazione sportiva Pedale Orceano L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 100 del 06/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO AUTORIZZAZIONE ESECUZIONE OPERE DI MODIFICA DI UNA PORZIONE DI AREA PUBBLICA, NEI PRESSI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO COGNOME E NOME CARICA PRESENTE ASSENTE IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 247 del 04/12/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO AUTORIZZAZIONE ALL ESECUZIONE DEI LAVORI DI MESSA A NORMA DEL QUADRO ELETTRICO GENERALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 1 del 12/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMUNALI L anno DUEMILAQUINDICI il giorno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 104 del 17/06/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE CONVENZIONE PER CONCESSIONE DI AREA PUBBLICA PER STAZIONE SISMICA ACCELEROMETRICA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO Deliberazione n. 35 del 22/07/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO COMUNICAZIONE NOMINA ASSESSORE ESTERNO. L Anno DUEMILAQUATTORDICI,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 86 del 13/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO AUTORIZZAZIONE ALL ESECUZIONE LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 50 in data: 10.09.2014 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ENTE

Dettagli

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO Provincia di Brescia

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO Provincia di Brescia COPIA COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 117 Del 24-10-0201 Codice Ente 10406 Oggetto: Approvazione schema di accordo per l

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 36 in data: 16.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROGETTO PER IL SOSTEGNO DI MINORE CERTIFICATO LEGGE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 34 in data: 21.06.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROTOCOLLO INTESA CON AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 02 del 13/01/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO Approvazione Convenzione con il Centro Formativo Provinciale Giuseppe Zanardelli di Chiari

Dettagli

COMUNE di VIGNATE Città Metropolitana di Milano CODICE 11127

COMUNE di VIGNATE Città Metropolitana di Milano CODICE 11127 N.. d Ord.753 Pubblicata all albo Dal 07/10/2016 Al 22/10/2016 COMUNE di VIGNATE Città Metropolitana di Milano CODICE 11127 Il Messo M.C. NEGRONI DELIBERA di GIUNTA COMUNALE N. 49 DEL 03/10/2016 MODIFICA

Dettagli

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 25 DEL 7.05.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquindici il giorno 7 del mese di MAGGIO alle ore 18,00 nella

Dettagli

COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL

COMUNE DI TOSCOLANO MADERNO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL GC n. 150 del 11-08-2015 - Pagina 1 di 5 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 150 DEL 11-08-2015 L'anno Duemilaquindici il giorno Undici del mese di Agosto alle ore 16:00 nella sala delle

Dettagli

COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA

COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 Reg. Delib. OGGETTO: Erogazione di servizi a favore di alunni disabili frequentanti scuole secondarie di secondo

Dettagli

Deliberazione n. 47 del 27/11/2012. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO

Deliberazione n. 47 del 27/11/2012. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 47 del 27/11/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO DETERMINAZIONE IN MERITO AD

Dettagli

COMUNE DI VALLECROSIA

COMUNE DI VALLECROSIA COMUNE DI VALLECROSIA Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 16/04/2008 N 40 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE FASCE DI PERCENTUALE DI SPESA RIMBORSABILE AGLI STUDENTI PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA Deliberazione G.C. n. 69 del 4 dicembre 2015 COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese

COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese COMUNE DI CASTELLO CABIAGLIO Provincia di Varese DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 2 Del 16-01-2014 COPIA Oggetto: RATEIZZAZIONE SECONDA RATA TARES - PROVVEDIMENTI L'anno duemilaquattordici il

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 93 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: ASSUNZIONE ONERE FINANZIARIO

Dettagli

PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.112

PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.112 Copia Comune di Baceno PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.112 OGGETTO: Servizio di trasporto pubblico locale scolastico anno 2012-2013 in Valle Formazza - approvazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 122 del 16/06/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L ISTITUTO TECNICO STATALE LUCA PACIOLI DI CREMA PER ATTIVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione nr. 103 in data 30/10/2014 COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

COMUNE DI BUGUGGIATE PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BUGUGGIATE PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI BUGUGGIATE PROVINCIA DI VARESE COPIA Codice ente 11430 DELIBERAZIONE N. 19 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI BUGUGGIATE E L'AZIENDA LOMBARDA

Dettagli

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 22 del 20-04-2016 OGGETTO: Proroga tecnica del servizio di gestione illuminazione votiva del cimitero comunale

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 47 DEL 07/12/2016 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: RICHIESTA ANTICIPAZIONE DI CASSA ALLA UBI BANCA S.P.A. L'anno duemilasedici addì sette del mese di dicembre alle

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 180 in data 23/12/2016 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VEDANO OLONA E ALER DI VARESE,

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015 COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 15 del 14/07/2015 COPIA OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE - DETERMINAZIONE DEL TASSO DI COPERTURA FINANZIARIA

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA Deliberazione G.C. n. 22 del 17 marzo 2016 COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACCORDO TRA L ISTITUTO COMPRENSIVO DI AZZANO MELLA,

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 128 DEL 12.07.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTO DI TRANSAZIONE TRA IL COMUNE DI TERNO D'ISOLA E L'ARCH. MARGHERITA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 14 DEL 06/04/2016 C O P I A OGGETTO : FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI MODENA - CONCESSIONE CONTRIBUTO

Dettagli

COMUNE DI ROCCA SAN CASCIANO

COMUNE DI ROCCA SAN CASCIANO COPIA COMUNE DI ROCCA SAN CASCIANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 39 DEL 12 Giugno 2016 OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA SCUOLA MATERNA AUTONOMA SACRA FAMIGLIA. DETERMINAZIONI

Dettagli

COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N.105 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno DUEMILASEDICI addì VENTICINQUE del mese di LUGLIO alle ore 17,45 nella sala delle

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 614 IN DATA 22/12/2004 PROTOCOLLO N 0062567 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 04/01/2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 84 COPIA - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 84 Del 29.09.2010 OGGETTO: DIRETTIVE RIPARTO FONDI PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLA SPESA

Dettagli

C O M U N E D I S T A Z Z O N A

C O M U N E D I S T A Z Z O N A C O M U N E D I S T A Z Z O N A Provincia di Como COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 14-01-2016 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE AGLI AMMINISTRATORI COMUNALI PER

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 16 / 2016 24/03/2016 OGGETTO: costituzione di Diritto di Superficie su area di proprietà pubblica e da destinarsi alla

Dettagli

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 8 del 09-03-2016 OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO - ACQUISTO AUTOVETTURA PER UTILIZZO SERVIZIO SOCIALE. L anno duemilasedici,

Dettagli

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI CONFIENZA PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia N 24 del 20-04-2016 OGGETTO: Installazione impianto di videosorveglianza nel territorio comunale. Atto di indirizzo.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CARONNO VARESINO Provincia di Varese Piazza Mazzini 2 21040 Caronno Varesino (Va) Tel. 0331/980405 Fax 0331/981501 Sito internet: www.comune.caronnovaresino.va.it e-mail:segreteria@comune.caronnovaresino.va.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 24.03.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROTOCOLLO PROVINCIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 50 del 16.09.2015 L anno duemilaquindici addì sedici del mese di settembre alle ore 1330 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e ORIGINALE D E L I B E R A 98 D E L 0 6 / 0 9 / 2 0 1 6 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: APPROVAZIONE PROTOCOLLO D' INTESA CON LA PROVINCIA DI PADOVA PER L' ATTIVAZIONE

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.125 DEL 26/11/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.125 DEL 26/11/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.125 DEL 26/11/2015 OGGETTO: EVENTO "LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA" DEL 28/11/2015. L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 52 OGGETTO: ASSISTENZA SCOLASTICA AD PERSONAM: ATTIVAZIONE L anno 2013 addì 2 del mese di settembre alle ore 19,15

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 O G G E T T O AMPLIAMENTO CIMITERO, SETTIMO STRALCIO FUNZIONALE. APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE /

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N. 139 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACQUISIZIONE AREA DI PROPRIETA FAPPANI GIUSEPPE INTERESSATA DALLE OPERE DEL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 108 del 24/06/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO TRA IL COMUNE DI ORZINUOVI E L

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N. 132 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RICORSO IN APPELLO AL CONSIGLIO DI STATO PER RIFORMA SENTENZA TAR LOMBARDIA

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE di SAN VITTORE OLONA Provincia di Milano Codice Ente - 11089 ORIGINALE DELIBERA N. 27 DEL 25-02-2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - CONFERMA DELL ALIQUOTA

Dettagli

COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA PROVINCIA DI BERGAMO Codice Ente 10215 DELIBERAZIONE N. 31 in data: 04.11.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA straordinaria DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ACQUAFREDDA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI ACQUAFREDDA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI ACQUAFREDDA PROVINCIA DI BRESCIA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 40 Del 19-04-2016 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI ACCORDO CON IL COMUNE DI CARPENEDOLO PER L'IMPIEGO

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 38 in data: 31.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RIFACIMENTO E MANUTENZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA

COMUNE DI AZZANO MELLA Deliberazione G.C. n. 86 del 29 dicembre 2014 COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COLLOCAMENTO A RIPOSO DEL SIG. ENZO GARLETTI NATO

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014 Copia VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE n. 80 / 2014 29/12/2014 OGGETTO: SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA CONGIUNTA DI SCIOGLIMENTO O DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO E

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI CALVIGNANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 34 1^convocazione - seduta pubblica OGGETTO: RETTIFICA AD INTEGRAZIONE DELLA DELIBERA C.C. N. 24 DEL 6.11.2013 AVENTE AD OGGETTO

Dettagli

AUTORIZZAZIONE A RESISTERE IN GIUDIZIO INCARICO A PROFESSIONISTA ESTERNO

AUTORIZZAZIONE A RESISTERE IN GIUDIZIO INCARICO A PROFESSIONISTA ESTERNO COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI AZZANO MELLA / SA.FER. S.P.A. DI CORTE FRANCA AUTORIZZAZIONE A RESISTERE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 100 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COFINANZIAMENTO FONDO SOSTEGNO AFFITTO ANNO 2015 (SPESE SOSTENUTE NELL'ANNO 2014) -

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 37 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA LEGALE PER RAPPRESENTANZA COMUNE DI AZZANO MELLA RICORSO IN APPELLO DELLA

Dettagli

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COPIA CODICE ENTE 11275 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione GC / 173 / 2015 seduta del 15-12-2015 alle ore 19.00 OGGETTO: SERVIZIO ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI COLLIO. Provincia di Brescia P.zza Zanardelli Collio. Codice Istat VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI COLLIO. Provincia di Brescia P.zza Zanardelli Collio. Codice Istat VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI COLLIO Provincia di Brescia P.zza Zanardelli 24-25060- Collio Codice Istat 017058 DELIBERA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/11/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze

COMUNE DI PALAZZUOLO SUL SENIO Provincia di Firenze C O P I A Copia conforme all originale, in carta libera. Dalla Residenza Municipale, lì 09-05-11 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Per ordine del Segretario Il Funzionario Incaricato (Sandra Visani)

Dettagli

C O M U N E DI T R I G O L O

C O M U N E DI T R I G O L O C O M U N E DI T R I G O L O Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 26. Codice Ente : 10813 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione 19 del 28/04/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO APPROVAZIONE ALIQUOTE DELL IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COPIA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 O G G E T T O RETTIFICA CONVENZIONE CON IL COMUNE DI BEVILACQUA PER IL SERVIZIO DI CONFERIMENTO

Dettagli

PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.37

PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.37 Copia Albo Comune di Baceno PROVINCIA DEL V.C.O. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.37 OGGETTO: Approvazione progetto di sostituzione giochi presso il parco giochi Comunale di Baceno - Capoluogo.

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 66 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DEL FONTANILE ROBIOLO ATTO DI INDIRIZZO PER TRASFERIMENTO

Dettagli

COMUNE DI QUINGENTOLE PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI QUINGENTOLE PROVINCIA DI MANTOVA COPIA COMUNE DI QUINGENTOLE PROVINCIA DI MANTOVA DELIBERAZIONE N 35 PROT. N 1333 DEL 12.05.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE SPORTELLO AFFITTO ANNO 2015 D.G.R. N.

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 13 OGGETTO: L.R. 49/85 - DIRITTO ALLO STUDIO - CONTRIBUTI REGIONALI PER L ASSISTENZA SCOLASTICA - TRASFERIMENTO ALLA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE \ COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE N. 79 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI QUINZANO D OGLIO E LA LOCALE

Dettagli

COMUNE DI CHIANNI PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI CHIANNI PROVINCIA DI PISA COPIA COMUNE DI CHIANNI PROVINCIA DI PISA COPIA ATTO N. 31 DEL 16.09.2013 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RISCOSSIONE DEL TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) PER L'ANNO 2013

Dettagli

COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO

COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO COMUNE DI CAMPO SAN MARTINO PROVINCIA DI PADOVA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE - N. 53 Verbale letto, approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.to Tonin Paolo F.to Pontini Claudio

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 2 in data: 18.01.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RATIFICA DEL PATTO PER LO SVILUPPO INTEGRATO E APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia Delibera N. 13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DEL FONTANILE ROBIOLO ATTO DI INDIRIZZO PER TRASFERIMENTO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 30 DEL 16.02.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INSERIMENTO PRESSO IL SERVIZIO DI FORMAZIONE ALL'AUTONOMIA 'CENTRO

Dettagli

Comune di Romagnano Sesia

Comune di Romagnano Sesia Copia Comune di Romagnano Sesia PROVINCIA DI NO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 80 OGGETTO: INCARICHI POSIZIONI ORGANIZZATIVE - DETERMINAZIONI. L anno DUEMILAQUINDICI addì VENTISEI del

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 77 in data 26/05/2016 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: REDDITO DI AUTONOMIA ANNO 2016 DI REGIONE LOMBARDIA. ADESIONE

Dettagli

COPIA. COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 DEL 20/04/2010

COPIA. COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 DEL 20/04/2010 1 COPIA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 DEL 20/04/2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFA SERVIZIO DI GESTIONE DEL CICLO DEI RIFIUTI URBANI -

Dettagli