Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 47 del 19 dicembre 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 47 del 19 dicembre 2013"

Transcript

1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/ Trento Tel: Fax: Indirizzi Internet: Presidente: Segreteria: Settore Giovanile: Calcio a 5 : Attività di Base: Attività Scolastica: Cod. Fiscale LND Conto corrente c/o: Cassa Rurale di Trento Codice IBAN: IT 25 Z Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 47 del 19 dicembre 2013 SOMMARIO 1. Comunicazioni della F.I.G.C Comunicato Ufficiale N. 43/CDN (2013/2014) Comunicazioni della L.N.D Comunicato ufficiale nr Comunicato ufficiale nr Comunicato ufficiale nr Circolare N Comunicazioni attivita di ambito Regionale Gare Giustizia sportiva Comunicazioni del Comitato Provinciale autonomo di Trento Chiusura uffici Convocazione rappresentativa Provinciale calcio a 5 femminile Ritiro tessere riconoscimento tesserati e dirigenti L.N.D. e S.G.S Comunicazioni per l attività del S.G.S. del Comitato di Trento Tornei Esordienti e Pulcini modalità iscrizioni alla fase primaverile Scuole Calcio Gare Autorizzazione manifestazione Risultati gare Giustizia sportiva Decisioni del giudice sportivo Allegati Modulo di pre iscrizione al Torneo Esordienti a Classifiche 1137

2 1120/ 47 Pervengono numerosi e graditi messaggi augurali ed inviti a riunioni conviviali ed a feste di Società. Non ci sarà possibile partecipare, salvo rari casi, per impegni di Comitato e per la concomitanza di data ed orario delle suddette Feste. Si ringrazia e si contraccambiano gli auguri ai Presidenti, i quali vorranno estenderli a tutti i loro Dirigenti, Collaboratori, Giocatori e Tecnici. DrO PInE' GIoVO VErLA AuRoRa VaLlaRSa RAVInenSE PoL.Valcembra PinZolo CaMpIglIo PoliSp. OLtrEfersInA RoBur ROncaForT PollInI LaTemaR c5 PredAIA CR D' ANaunIA PrImiero CasTeL CImEGo BreNtonICO C5 BErsnToL PorfiDo AlbIAnO PoVo Scania CUS TRenTO ReaL StELLAtO StIVo VigoLana VILLaZZaNo FutSal MErcAtoNE 1 BeRsnToL RoTaLIaNa RoverETo SettAurENSe SoLterI SpoRmaggioRE ReaL PagaNella Virtus GiudiCarIese FutsaL PinE CerMis AdiGE MontE BalDo RIvA del GArdA MarTiGnano MuLTIgesT AltA AnaUnIA ALta GiudICAriE FIaVE 1945 CasTeL CimegO RiVer C. a 5 NUoVA ALTA VAllaGArINA LAviS ALtiPIANI CaLcIO BassA ANaUNIA TErzA SpOndA ALensE DoloMitiCA FutSaL TridENtiNA FAssA PhoeNIx AmicI Calcio Borgo CAffarese AnaUnE V.N. AqUilA TREnTO ArcO 1895 ArgENtaRio AudACE AVIO CALCIO AzzURRA SAN BArTOLOMEO TESINO BaGoLino BAone VAttARo SAn RoCcO BassA AnauNIA BENaceNSE RIVA BESeNELLO CaFFaRese CAlaVINO CaLcErAnIcA CAlisio CoRnacCI VIgOr GIovenTu TrenTina PUNto VerDE AmiCI Del calcio BOrgO CArisOLO LIMoNesE StEFanO OraZi CAstELSAnGIORGIO CauRIOL CIVEzzANO SpoRt CLArENTIA COmaNO TERmE e FIaVE' COnDINESE CORNAcCI TriDEntum CaLCio a5 FerSInA PerGInEse FIEmmE C.R. MarTignAnO FOrnACE BauZANUm GARDOLO GARIBALDINA REAL FRadEo GUaiTA ALdEnO real fradeo TIoNE InvIctA DuoMO IschIa IserA VOlaNo CRCS PagAneLLa CRIsTO re VerMigliO CaLciO DOLasIANA HdI ASSICuRAZIONI MezZoLOMBArDO GIACChABITAT TRenTO LA ROveRE LEnO LEvICO TerME LIZzaNA CSI LIzzANeLLA MaRcO BernSTol RomAnia TRenTo MAttARello CalCio Dx GenerAtioN MEzzOcoRoNA MolvENO FUtsAL PInE SC. VaLReNDeNA RONCEgNO Ozolo MaDDalene MonTeVAcCINO MoNTI PallIdI Mori SAntO StEfANo NAgO TorBoLE C5 S.Gottardo VIrtUS TrEntO TaveRNaRO sport FIvE TElvE TEsinO LAmoN DT COloR TOrrEMOLINo FUtsAL VAL di GResTA VAL REndENA 06 VAllagAriNA VaLPEJo VaROneSE SC BeNaceNSe SPoRTING CLuB JuDIcArIA OLymPia ROveReTO CaffAReSe SoLaNDrA VaL SoLE SAn ROcCo SArdaGnA BolGHera SEgATA SopRAMonTE VAlsUganA ScUReLLe SAccO SAn GIoRgIo LIonI DelL ATlaS SACrA FAmIGLIA SaN GIUSEppE REaL Stellato OrTIgARalefrE PIEdicAstEllO PIeVE DI BoNO T.n.T. MOnTE PellER AltoPIANo PaGAneLLa TRAmbILENO ReAL PAgaNELLA 3 P Valr. TREntO CaLCIO 1921 CALcioCHIESE TRIlaCUm CAvedinE LAsiNO CEmbRA 82 CR GIOVO CenTRo LiFe CErMIS MaSI di CAvALesE San PATrigNANO MezZo San PieTro RIva DeL GArdA TeaM ROncoNE SOPraMONTE AmATori CAlcIO MATtaRelLo AzZurrA S. BarTolomeo AmAtoRI CAlcIO BAssO sarca AquILA TreNtO AmatOri CALCIO BesENELLO calcio 5 BElleSINI BORGO CALcioCHIESE SoltERi S. GIORGIO CALCIO BLeGGIO CALCIO STEniCO S. LoRENzo Athletic Avio UnitED C8 CLAN PIzzERIA Alla Nave IMperIAL GRuMo val rendena 06 MONTevacCINO Val RenDEna FUtsaL sacco LEDreNSE LEgiON of DooM RoncAfoRt Buon Natale e felice Anno nuovo

3 1121/ COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 1.1 COMUNICATO UFFICIALE N. 43/CDN (2013/2014) Si riporta il C.U. n. 43/CDN della Commissione Disciplinare Nazionale della F.I.G.C., inerente il ricorso della società U.S.D. Levico Terme. La Commissione Disciplinare Nazionale, costituita dall Avv. Valentino Fedeli, Presidente f.f.; dal Dott. Giulio Maisano, dall Avv. Marco Santaroni, Componenti; dal dott. Paolo Fabricatore, Rappresentante AIA; dal Sig. Claudio Cresta, Segretario, con la collaborazione dei sigg. Salvatore Floriddia e Nicola Terra, si è riunita il giorno 18 dicembre 2013 e ha assunto le seguenti decisioni:.. OMISSIS.. (106) - APPELLO DELLA SOCIETA USD LEVICO TERME AVVERSO LE SANZIONI DELL INIBIZIONE PER MESI 6 AL SIG. SANDRO BERETTA (Presidente) E DELL AMMENDA DI ALLA SOCIETA (delibera CD Territoriale presso il CPA di Trento - CU n. 31 del ). Con atto del 29 luglio 2013 la Procura federale ha deferito alla Commissione Disciplinare Territoriale presso il Comitato Provinciale Autonomo di Trento della Lega nazionale Dilettanti della FIGC Stefani Mirko, tesserato con qualifica di Dirigente accompagnatore della USD Levico Terme, squalificato fino a luglio 2013, per rispondere della violazione dei doveri di lealtà, correttezza e probità di cui all'art. 1, comma 1, del Codice della Giustizia Sportiva, per avere prestato nella stagione sportiva , la propria attività, in costanza di squalifica, a favore della USD Levico Terme; Beretta Sandro, Presidente dell'usd Levico Terme, e Ochner Luigi, collaboratore della USD Levico Terme, per avere permesso al Sig. Stefani Mirko di porre in essere i comportamenti antiregolamentari meglio precisati nell atto di deferimento stesso; la società USD Levico Terme per responsabilità diretta ed oggettiva ai sensi dell'ari. 4, commi 1 e 2, del CGS per le violazioni ascritte ai propri tesserati. Con delibera adottata il 23 ottobre 2013 e pubblicata nel Comunicato Ufficiale n. 31 del 31 ottobre 2013 la Commissione Disciplinare Territoriale presso il Comitato Provinciale Autonomo di Trento del Settore Giovanile e Scolastico della Lega Nazionale Dilettanti della FIGC ha ritenuto congrua la sanzione concordata tra la Procura Federale e Stefani Mirko pari a mesi due di squalifica ed ,00 di ammenda disponendo la relativa applicazione, ed ha inoltre inflitto, in accoglimento del deferimento, la sanzione di mesi sei di inibizione a Beretta Sandro, di mesi uno di inibizione a Ochner Luigi, e dell ammenda di 1.000,00 alla USD Levico Terme. Avverso tale provvedimento propongono appello la USD Levico Terme e Beretta Sandro chiedendo la riforma del provvedimento impugnato ed il proscioglimento dagli addebiti loro contestati; in subordine chiedono l irrogazione della sanzione nella misura minima editale secondo il principio di proporzionalità delle sanzioni rispetto ai fatti contestati. In particolare gli appellanti lamentano che il provvedimento impugnato farebbe esclusivo riferimento all applicazione della pena concordata per il deferito Stefani, circostanza che non costituirebbe accertamento di responsabilità; nel merito dei fatti contestati si ribadisce che le funzioni di allenatore, nelle circostanze contestate, sarebbero state realmente e non fittiziamente svolte da Pradi Alberto, mentre lo Stefani si sarebbe limitato a trattenersi con i giovani tesserati nell attesa dell arbitro, o a incoraggiare gli stessi ragazzi dalla tribuna nel corso della gara senza dare indicazioni tattiche all allenatore in campo tramite intermediari. Osserva la Commissione che l applicazione della sanzione concordata non costituisce affermazione di responsabilità, per cui il provvedimento impugnato deve considerarsi non motivato. Tuttavia, in analogia a quanto espressamente previsto dall art. 37, comma 4 del Codice di Giustizia Sportiva a proposito dei procedimenti innanzi alla Corte di giustizia federale, questa Commissione, rilevando che la Commissione Disciplinare Territoriale non ha sostanzialmente motivato il proprio provvedimento impugnato in questa sede, procede all esame ed alla decisione nel merito. Dalle indagini svolte dalla Procura Federale sono emersi sufficienti indizi di colpevolezza a carica degli attuali appellanti. In particolare è emerso che nel corso della gara del Settore giovanile e scolastico Oltrefersina - Levico Terme svoltasi il 21 aprile 2013 a Madrano (TN) Stefani Mirko (identificato dal Collaboratore attraverso le foto in suo possesso) per tutta la gara, dalla tribuna posta di fronte alle panchine ma dietro la recinzione, impartiva ai giocatori del Levico Terme disposizioni sul gioco e sulle posizioni da tenere in campo; al termine del primo tempo il tesserato della Società Levico Terme Sig. Ochner che svolgeva le funzioni di guardalinee si avvicinava alla rete di recinzione dove si trovava lo Stefani con il quale si fermava a parlare; al termine della gara lo Stefani, entrando nel campo di gioco, si recava nello spogliatoio riservato ai giocatori del Levico Terme permanendovi per circa 10 minuti per poi uscire all'esterno ed attendere, unitamente agli altri dirigenti della società, l'uscita di detti giocatori. In occasione della gara Villazzano-Levico Terme, svoltasi il 25 aprile 2013 a Villazzano- Povo (TN), iniziata con 45 minuti di ritardo (alle 11,15 anziché alle 10,30) la stessa persona che nella precedente gara del 21 aprile impartiva disposizioni di gioco si tratteneva sul terreno di gioco ad allenare gli atleti del Levico Terme A fino al rientro delle squadre negli spogliatoi; alle 10,45, nell'attesa dell'inizio della gara, il Collaboratore Dr. Festa entrava negli spogliatoi e, dopo essersi qualificato, chiedeva ai dirigenti ed all'allenatore del Villazzano notizie sulla persona che

4 1122/ 47 in campo stava allenando i giocatori della squadra del Levico Terme A e, dal momento che detta persona non era da loro conosciuta (nel girone di andata non era presente) invitava l'allenatore del Villazzano Zorzi Filippo a presentarsi al "collega" in campo onde procedere alla certa identificazione dello stesso; al rientro negli spogliatoi lo Zorzi riferiva al Collaboratore che la persona che allenava sul terreno di gioco la squadra del Levico Terme A si era presentato a lui come Stefani. I riscontri probatori e la valutazione univoca degli elementi di prova acquisiti costituiscono elementi sufficienti a dimostrare che Stefani Mirko con la sua condotta ha violato le norme federali per avere svolto nella stagione sportiva , in costanza di squalifica, la funzione di allenatore, senza peraltro averne titolo, a favore dell USD Levico Terme, società per la quale, come detto, risulta tesserato come dirigente accompagnatore. Dai medesimi fatti si configura anche la responsabilità del Presidente dell U.S.D. Levico Terme Beretta Sandro, nonché la responsabilità diretta ed oggettiva della Società U.S.D. Levico Terme. In ordine alle pene irrogate agli attuali appellanti, questa Commissione ritiene equo e conforme all entità dei fatti addebitati ridurre la sanzione inflitta a Beretta Sandro all inibizione fino al 31 dicembre 2013 e quella inflitta alla U.S.D. Levico Terme a 500,00 di ammenda. P.Q.M. La Commissione Disciplinare Nazionale, in parziale riforma della delibera della CD Territoriale presso il CPA di Trento riduce la sanzione a Beretta Sandro fino a tutto il 31 dicembre 20l3, ed alla Società USD Levico Terme alla sanzione di 500,00 di ammenda. Nulla per la tassa non versata... OMISSIS.. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 2.1 COMUNICATO UFFICIALE NR. 113 Si trasmette, in allegato, il C.U. N. 98/A della F.I.G.C., inerente l abbreviazione dei termini procedurali dinanzi agli organi di giustizia sportiva per le ultime quattro giornate e degli eventuali spareggi dei campionati regionali, provinciali e distrettuali di calcio a 11 e di calcio a 5 - maschili e femminili - della Lega Nazionale Dilettanti - e dei campionati regionali, provinciali e distrettuali allievi e giovanissimi - stagione sportiva COMUNICATO UFFICIALE N. 98/A ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE ULTIME QUATTRO GIORNATE E DEGLI EVENTUALI SPAREGGI DEI CAMPIONATI REGIONALI. PROVINCIALI E DISTRETTUALI DI CALCIO A II E DI CALCIO A 5 - MASCHILI E FEMMINILI - DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI - E DEI CAMPIONATI REGIONALI. PROVINCIALI E DISTRETTUALI ALLIEVI E GIOVANISSIMI - STAGIONE SPORTIVA Il Presidente Federale preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle ultime quattro giornate e degli eventuali spareggi dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali della L.N.D. e dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali Allievi e Giovanissimi, relativi alla stagione sportiva , per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Commissione Disciplinare territoriale; ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi; visto l art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva; d e l i b e r a le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva; a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo territoriale: - gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell art. 29, n. 3, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attività organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore del secondo giorno successivo alla data di effettuazione della gara, con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni, preceduto da telegramma o telefax entro le ore del giorno successivo all effettuazione della gara stessa. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo.

5 1123/ 47 - gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell art. 29, n. 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attività organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore del secondo giorno successivo alla data di effettuazione della gara, con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e delle relative motivazioni. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. Il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo territoriale e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Società interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). b) per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Commissione Disciplinare territoriale: gli eventuali reclami alla Commissione Disciplinare territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore del secondo giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. L eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire a mezzo telefax o altro mezzo idoneo, le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame. La Commissione Disciplinare territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall emanazione del presente provvedimento. Pubblicato in Roma il 16 dicembre 2013 IL SEGRETARIO Antonio Di Sebastiano IL PRESIDENTE Giancarlo Abete 2.2 COMUNICATO UFFICIALE NR. 114 Si trasmette, in allegato, il C.U. N. 99/A della F.I.G.C., inerente l abbreviazione dei termini procedurali dinanzi agli organi di giustizia sportiva per le gare di play off e play out dei campionati regionali, provinciali e distrettuali di calcio a 11 e di calcio a 5 - maschili e femminili - della Lega Nazionale Dilettanti - stagione sportiva COMUNICATO UFFICIALE N. 99/A ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DI PLAY OFF E PLAY OUT DEI CAMPIONATI REGIONALI. PROVINCIALI E DISTRETTUALI DI CALCIO A 11 E DI CALCIO A 5 - MASCHILI E FEMMINILI - DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI - STAGIONE SPORTIVA Il Presidente Federale preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare di play-off e di play-out dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali relativi alla stagione sportiva , per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Commissione Disciplinare territoriale; ritenuto che la necessità di dare rapidità temporale alle gare impone l emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi; visto l art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva; delibera le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva;

6 1124/ 47 a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo territoriale: gli eventuali reclami, avverso la regolarità dello svolgimento delle gare, a norma dell art. 29, n. 3, 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attività organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore del giorno successivo alla gara con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. Il Comunicato Ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo territoriale e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Società interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). b) per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Commissione Disciplinare territoriale: gli eventuali reclami alla Commissione Disciplinare territoriale presso il Comitato Regionale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo territoriale, dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale entro le ore del secondo giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo territoriale con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio all eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. L eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede dello stesso Comitato Regionale entro le ore del giorno successivo alla data di ricezione del reclamo, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame. La Commissione Disciplinare territoriale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà trasmesso alle due Società interessate mediante trasmissione via telefax o altro mezzo idoneo. In ogni caso la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall emanazione del presente provvedimento. Pubblicato in Roma il 16 dicembre 2013 IL SEGRETARIO Antonio Di Sebastiano IL PRESIDENTE Giancarlo Abete 2.3 COMUNICATO UFFICIALE NR. 115 Si trasmette, in allegato, il C.U. n. 100/a della F.I.G.C., inerente l abbreviazione dei termini procedurali dinanzi agli organi di giustizia sportiva nella fase finale relativa alle gare spareggio-promozione tra le squadre 2a classificate nei campionati regionali di eccellenza- stagione sportiva 2013/2014. COMUNICATO UFFICIALE N. 100/A ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA NELLA FASE FINALE RELATIVA ALLE GARE SPAREGGIO- PROMOZIONE TRA LE SQUADRE 2A CLASSIFICATE NEI CAMPIONATI REGIONALI DI ECCELLENZA - STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 Il Presidente Federale preso atto che la Lega Nazionale Dilettanti deve organizzare una serie di gare riservate alle società seconde classificate nei Campionati Regionali di Eccellenza della stagione sportiva 2013/2014, dal cui esito scaturiranno le eventuali ammissioni di alcune delle predette società al Campionato Nazionale Serie D 2014/2015; ritenuto che la rapidità temporale di svolgimento delle gare di qualificazione impone l emanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini relativi ai procedimenti dinanzi al Giudice Sportivo Nazionale e alla Corte di Giustizia Federale, anche se conseguenti a reclami di parte; visto l art. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva;

7 1125/ 47 d e l i b e r a le seguenti modalità procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva: a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo nazionale: i rapporti ufficiali sono esaminati dal Giudice Sportivo Nazionale della Lega Nazionale Dilettanti il giorno successivo alla disputa di ciascuna gara; gli eventuali reclami avverso il regolare svolgimento della gara, a norma dell art. 29, n. 3, 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire o essere depositati presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti entro le ore del giorno successivo alla data di effettuazione della gara con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. il Comunicato ufficiale sarà pubblicato immediatamente dopo la decisione del Giudice Sportivo Nazionale e trasmesso via telefax alle due Società interessate ed alla Corte di Giustizia Federale. b) per i procedimenti di seconda ed ultima istanza avanti la Corte di Giustizia Federale: gli eventuali reclami alla Corte di Giustizia Federale, avverso le decisioni del Giudice Sportivo Nazionale, dovranno pervenire o essere depositati presso la sede di Via Campania 47, a Roma entro le ore del giorno successivo alla pubblicazione del Comunicato Ufficiale recante i provvedimenti del Giudice Sportivo Nazionale, con contestuale invio - sempre nel predetto termine - di copia alla controparte, se proceduralmente prevista, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. L attestazione dell invio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. L eventuale controparte - ove lo ritenga - potrà far pervenire le proprie deduzioni presso la sede della stessa Corte di Giustizia Federale entro le ore dello stesso giorno, oppure potrà esporle in sede di discussione del gravame; la Corte di Giustizia Federale esaminerà il reclamo e deciderà nella stessa giornata della discussione, con pubblicazione del relativo Comunicato Ufficiale che sarà inviato alle Società interessate mediante trasmissione via telefax od altro mezzo idoneo. In ogni caso, la decisione si intende conosciuta dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (art. 22, comma 11, C.G.S.); l inoltro dei reclami, l invio degli stessi alle eventuali controparti e la produzione di controdeduzioni potranno avvenire anche con l utilizzazione del telefax o della posta elettronica, salvo l onere di comprovare, dinanzi alla Corte di Giustizia Federale, l invio della copia dei motivi del reclamo alla eventuale controparte. Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dall emanazione del presente provvedimento. Pubblicato in Roma il 16 dicembre 2013 IL SEGRETARIO Antonio Di Sebastiano IL PRESIDENTE Giancarlo Abete 2.4 CIRCOLARE N 32 Si trasmette, per opportuna conoscenza, copia della Circolare n dell'ufficio Studi Tributari della F.I.G.C., inerente l oggetto. UFFICIO STUDI TRIBUTARI CIRCOLARE N Oggetto: Interesse legale per l anno Con decreto del Ministro dell Economia e delle finanze del 12 dicembre 2013, pubblicato sulla G.U. n. 292 del 13 dicembre u.s., è stato disposto, all art. 1, che la misura del saggio degli interessi legali è fissata all 1 per cento in ragione d anno a decorrere dal 1 gennaio 2014.

8 1126/ 47 La riduzione del saggio legale dal 2,5 all 1 per cento dal 2014, comporta, tra l altro, un beneficio ai fini del ravvedimento operoso che, come è noto, richiede il versamento, oltre che dell imposta a suo tempo non versata e della relativa sanzione, degli interessi legali che vanno calcolati dal giorno successivo alla scadenza del pagamento omesso al giorno in cui avviene il pagamento con il ravvedimento. Pertanto, in caso di ravvedimento operoso da eseguire nel 2014 per versamenti che dovevano essere effettuati nel 2013, dovrà essere calcolato l interesse del 2,5 per cento fino al 31 dicembre 2013 e l 1 per cento per il periodo successivo fino al giorno del pagamento. Si ricorda che in caso di ravvedimento cd. lungo, la sanzione è pari ad un ottavo del 30% e, cioè, al 3,75% dell imposta dovuta. 3. COMUNICAZIONI ATTIVITA DI AMBITO REGIONALE 3.1 GARE RISULTATI GARE COPPA ITALIA ECCELLENZA PROMOZIONE FINALE REGIONALE RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 14/12/2013 GIRONE A - 1 Giornata - A SPORT CLUB ST. GEORGEN MORI S. STEFANO 3 5 I Comitato Provinciali Autonomi di Bolzano e Trento esprimono il plauso alle due contendenti e le congratulazioni alla vincente per l ambito traguardo raggiunto, augurando alla Società A.S.D. MORI S. STEFANO di rappresentare nel migliore dei modi la nostra Regione nella fase nazionale della manifestazione. COPPA ITALIA CALCIO A5 SERIE C1 - FINALE REGIONALE RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 17/12/2013 GIRONE A - 1 Giornata - A FUTSAL BOLZANO 2007 KAOS BOLZANO 5 6 DTR I Comitato Provinciali Autonomi di Bolzano e Trento esprimono il plauso alle due contendenti e le congratulazioni alla vincente per l ambito traguardo raggiunto, augurando alla Società A.S.DKAOS BOLZANO di rappresentare nel migliore dei modi la nostra Regione nella fase nazionale della manifestazione. CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C1 RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 12-13/12/2013 GIRONE A - 13 Giornata - A FUTSAL SACCO CORNACCI 4-6 COMANO TERME E FIAVE SACCO S.GIORGIO 2-6 FUTSAL BOLZANO 2007 GIOVENTU TRENTINA OLYMPIA ROVERETO FUTSAL MERCATONE UNO ME6-3 PRAGMA MERANO SPORT FIVE ROVERETO SPORTING CLUB JUDICARIA CALCIO 5 SAN GOTTARDO 2-4 STIVO A.S.D. KAOS BOLZANO 4-6

9 1127/ 47 CLASSIFICA *==============================================================================* Societa' Punti PG PV PN PP RF RS DR Pen * * 1 A.S.D.KAOS BOLZANO CALCIO 5 SAN GOTTARDO A.S.D.GIACCHABITAT TRENTO A.S.D.SACCO S.GIORGIO A.C.D.PRAGMA MERANO A.S.D.FUTSAL BOLZANO S.S.D.SPORT FIVE ROVERETO U.S.D.CORNACCI F.C. OLYMPIA ROVERETO F.C.D.FUTSAL MERCATONE UNO MEZZ U.S. COMANO TERME E FIAVE S.S. STIVO A.S.D A.S.D.FUTSAL SACCO SPORTING CLUB JUDICARIA A.S.D.GIOVENTU TRENTINA * * = FUORI CLASSIFICA * LEGENDA: TIPO DI TERMINAZIONE INCONTRO A NON DISPUTATA PER MANCANZA ARBITRO B SOSPESA PRIMO TEMPO D ATTESA DECISIONI ORGANI DISCIPLINARI F NON DISPUTATA PER AVVERSE CONDIZIONI ATMOSFERICHE G RIPETIZIONE GARA PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE H RIPETIZIONE GARA PER DELIBERA ORGANI DISCIPLINARI I SOSPESA SECONDO TEMPO K RECUPERO PROGRAMMATO M NON DISPUTATA PER IMPRATICABILITA' DI CAMPO R RAPPORTO NON PERVENUTO U SOSPESA PER INFORTUNIO D.G. W GARA RINVIATA PER ACCORDO Y RISULTATI RAPPORTI NON PERVENUTI 3.2 GIUSTIZIA SPORTIVA DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Il Giudice Sportivo, Reifer Josef, assistito dai collaboratori Spinelli Lorenzo e Eschgfäller Robert e dal rappresentante A.I.A. Toccoli Michele, nella seduta del 18/12/13, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C1 GARE DEL 13/12/2013 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI ALLENATORI SQUALIFICA PER UNA GARA LOSS DANIELE (FUTSAL MERCATONE UNO MEZZ) A CARICO CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GARA PEDRINI LUCA (COMANO TERME E FIAVE) MATTEOTTI MARCO (FUTSAL MERCATONE UNO MEZZ) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI AMMONIZIONE CON DIFFIDA III INFR PEDRINI STEFANO (COMANO TERME E FIAVE) ARTINI ROBERTO (SPORTING CLUB JUDICARIA)

10 1128/ 47 COPPA ITALIA - ECCELLENZA E PROMOZIONE GARE DEL 14/12/2013 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GARA SCEFFER DAVIDE (MORI S.STEFANO) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI I AMMONIZIONE BENEDETTI FILIPPO (MORI S.STEFANO) CONCLI STEFANO (MORI S.STEFANO) MANFRINI ANDREA (MORI S.STEFANO) ALTHUBER BENJAMIN (SPORT CLUB ST.GEORGEN) PIFFRADER PHILIPP (SPORT CLUB ST.GEORGEN) SENONER STEFAN (SPORT CLUB ST.GEORGEN) PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI Nessun provvedimento disciplinare COPPA ITALIA - CALCIO A CINQUE GARE DEL 17/12/ COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO 4.1 CHIUSURA UFFICI Si informano le Società che dal giorno martedì 24 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, gli uffici del Comitato Provinciale Autonomo di Trento rimarranno chiusi al pubblico, gli stessi riapriranno martedì 7 gennaio CONVOCAZIONE RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE CALCIO A 5 FEMMINILE In preparazione per gli impegni ufficiali del Torneo delle Regioni 2014 della Rappresentativa Calcio a 5 femminile, le giocatrici sotto elencate sono convocati per una seduta di allenamento presso la palestra di Trento /Vigolo Baselga, il giorno 13/01/2014 alle ore 20,15. Le stesse dovranno presentarsi al Tecnico Sanibondi Ivan munite del corredo personale di giuoco, documento di riconoscimento e copia del certificato medico, significando che detti certificati sono indispensabili ai fini della partecipazione alla seduta di allenamento. Le società interessate provvederanno ad avvertire i propri giocatori. Si ricorda che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificate e plausibili motivazioni, determina il deferimento agli Organi Disciplinari sia della Società che del giocatore/giocatrice, nel rispetto dell art. 76 comma 2(*) e 3(**) delle NOIF. (*) Art. 76, comma 2 I calciatori che, senza provato e legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all'attività delle squadre Nazionali, delle Rappresentative di Lega nonché delle Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi, il Presidente Federale, i Presidenti delle Leghe, il Presidente del Settore per l'attività Giovanile e Scolastica, i Presidenti dei Comitati e delle Divisioni, hanno potere di deferimento dei calciatori e delle Società, ove queste concorrano - ai competenti organi disciplinari (*) Art. 76, comma 3 I calciatori che, denunciando un impedimento per infortunio o, comunque, per una infermità non rispondono alle convocazioni per l'attività di una squadra Nazionale, di una Rappresentativa di Lega e di Rappresentative dei Comitati in occasione di manifestazioni ufficiali, sono automaticamente inibiti a prendere parte, con la squadra della Società di appartenenza, alla gara ufficiale immediatamente successiva alla data della convocazione alla quale non hanno risposto.

11 1129/ 47 CARISOLO GREGGIO CECILIA REAL PAGANELLA BOTTAMEDI VANESSA MOSCA IRIS DALMONECH ALICE SCALVINI ROBERTA ZENI ALESSANDRA COMANO T. FIAVE LEONARDI BARBARA SPORT FIVE ROVERETO FICHERA MONIA CORNACCI MORANDINI DANIELA FICHERA NAOMI PRIMIERO GRISOTTO GIULIA VICENTINI SHARON SCALET ROBERTA TRILACUM CORNELLA SERENA ZUGLIANI VALERIA KURTZ MARILENE SORDO SELENE RESPONSABILE C A 5: RINALDI MARCO COORDINATORE TECNICO: CARACRISTI CRISTIANO ACCOMPAGNATORE UFFICIALE: BERTELLI ROBERTO COLLABORATRICE TECNICO: MANICA VALENTINA SELEZIONATORE: SANIBONDI IVAN MEDICO: FAILONI GIANLUIGI 4.3 RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO TESSERATI E DIRIGENTI L.N.D. E S.G.S. Sono disponibili per il ritiro le tessere di riconoscimento Dirigenti delle seguenti società: ALENSE ALTA ANAUNIA ALTIPIANI CALCIO AZZURRA S.BATOLOMEO BASSA ANAUNIA BESENELLO BORGO CALAVINO CALCERANICA CAVEDINE LASINO CERMIS MASI DI CAVALESE CRISTO RE FASSA FERSINA PERGINESE GARDOLO GIACCHABITAT TRENTO GUAITA ISCHIA LEGION OF DOOM LEVICO TERME LIMONESEMARCO MATTARELLO CALCIO MONTEVACCINO MORI S.STEFANO ORTIGARALEFRE PINE POLISPORTIVA OLTREFERSINPOVO SCANIA PREDAIA C.R. ANAUNIA RIVA DEL GARDA ROTALIANA ROVERETO SACCO S. GIORGIO SACRA FAMIGLIA SAN ROCCO SPORTING CLUB JUDICARIA T.N.T. MONTE PELLER TRENTO CALCIO 1921 VALLAGARINA VALSUGANA SCURELLE VARONESE SC BENACENSE VIGOLANA VILLAZZANO Le società sono pregate a provvedere con sollecitudine al ritiro delle stesse e/o chiederne, con richiesta scritta, la spedizione a mezzo posta (in questo caso saranno addebitate le spese postali). 5. COMUNICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEL S.G.S. DEL COMITATO DI TRENTO 5.1 TORNEI ESORDIENTI E PULCINI MODALITÀ ISCRIZIONI ALLA FASE PRIMAVERILE 2014 TORNEO ESORDIENTI A 11 - ISCRIZIONI Si comunica alle Società interessate che DAL 07 AL 31 GENNAIO 2014 saranno aperte le iscrizioni di nuove squadre ai Tornei Esordienti a 11 fase primaverile. In assenza di specifiche comunicazioni scritte da parte delle società, si ritengono confermate le iscrizioni in essere della fase autunnale. (Il Comitato provvederà alla traslazione delle iscrizioni autunnali alla fase primaverile) TORNEO ESORDIENTI A 9 PRE-ISCRIZIONI ED ISCRIZIONI Si comunica alle Società interessate che DAL 07 AL 18 GENNAIO 2014 (in modalità cartacea) saranno aperte le iscrizioni di nuove squadre per il solo Torneo Esordienti a 9 fase primaverile, mediante preiscrizione (cartacea) da far pervenire al Comitato entro il 18 gennaio La relativa modulistica è allegata al presente Comunicato Ufficiale. Il Torneo Esordienti a 9 fase primaverile verrà istituito, se vi sarà un numero di società pre-iscritte tale da formare uno o più gironi, pertanto alla chiusura delle pre-iscrizioni il 19 gennaio 2014, queste, dovranno essere confermate on line. DAL 21 AL 31 GENNAIO 2014 (modalità on line )

12 1130/ 47 In assenza di specifiche comunicazioni scritte da parte delle società, si ritengono confermate le iscrizioni in essere della fase autunnale. (Il Comitato provvederà alla traslazione delle iscrizioni autunnali alla fase primaverile) Premesso quanto sopra, il Consiglio Direttivo del Comitato Provinciale autonomo di Trento ha stabilito che nelle singole gare, le Società partecipanti al Torneo Esordienti a 9 fase primaverile possano utilizzare calciatori nati nel 2002 e TORNEO PULCINI A 7 E PULCINI A 5 - ISCRIZIONI Si comunica alle Società interessate che DAL 07 AL 31 GENNAIO 2014 saranno aperte le iscrizioni di nuove squadre Pulcini a 5 ed a 7 fase primaverile. In assenza di specifiche comunicazioni scritte da parte delle società, si ritengono confermate le iscrizioni in essere della fase autunnale. (Il Comitato provvederà alla traslazione delle iscrizioni autunnali alla fase primaverile) N.B: Si ritiene opportuno rammentare che le iscrizioni di nuove squadre ai tornei sopra riportati dovranno seguire la procedura di iscrizione ON LINE (la relativa modulistica cartacea dovrà essere depositata presso il Comitato nei termini sopra indicati). Le procedure comunicate valgono anche per le società che nel corso del Torneo autunnale abbiano iscritto e poi ritirato loro squadre. Le società potranno avvalersi in ogni momento della consulenza del Comitato per le iscrizioni online. 5.2 SCUOLE CALCIO Dal controllo dei dati trasmessi dalle Società per il tramite del modello di Censimento, nel rispetto dei requisiti richiesti alle Società, che svolgono attività giovanile nelle categorie di base, secondo quanto riportato dal C.U. nr. 1 del SGS per la stagione 2013/2014 (pagine 17 23) e valutati i dati sul tesseramento del SGS al 26/11/2013, si riporta l elenco delle società riveduto per le tipologie sotto indicate: SCUOLE CALCIO QUALIFICATE (PROPOSTA) 1 MEZZOCORONA SCUOLE CALCIO 1. ALDENO 11. FERSINA PERGINESE 21. POLISPORTIVA OLTREFERSINA 2. ALENSE 12. FIEMME CASSE RURALI 22. POVO SCANIA 3. ANAUNE C.R. TUENNO CLES 13. GARDOLO 23. RAVINENSE 4. AQUILA TRENTO 14. GARIBALDINA 24. RIVA DEL GARDA 5. ARCO ISCHIA 25. SAN ROCCO 6. AZZURRA S. BARTOLOMEO 16. LAVIS 26. VALLAGARINA 7. BAONE 17. LEVICO TERME 27. VILLAZZANO 8. BORGO 18. MATTARELLO CALCIO 28. VIRTÙS TRENTO 9. CALISIO 19. MORI SANTO STEFANO 10. COMANO TERME E FIAVE' 20. ORTIGARALEFRE

13 1131/ 47 CENTRI CALCISTICI DI BASE 1 3 P VAL RENDENA 24 DOLOMITICA 48 SACCO SAN GIORGIO 2 ADIGE 25 DRO 49 SACRA FAMIGLIA 3 ALTA ANAUNIA 26 FASSA 50 SARDAGNA 4 ALTAGIUDICARIE 27 GUAITA 51 VALRENDENA 5 ALTIPIANI CALCIO 28 INVICTA DUOMO 52 SOLANDRA VAL DI SOLE ASD 6 ALTOPIANO PAGANELLA 29 ISERA 53 SOLTERI 7 AUDACE 30 LA ROVERE 54 SOLTERI SAN GIORGIO 8 AVIO CALCIO 31 LEDRENSE 55 SOPRAMONTE 9 BAGOLINO 32 LENO 56 STIVO 10 BASSAANAUNIA 33 LIMONESE 57 TELVE 11 BERSNTOL 34 LIZZANA CSI 58 TESINO 12 BESENELLO 35 MARCO 59 TIONE 13 BOLGHERA 36 MOLVENO 60 TNT MONTE PELLER 14 CALAVINO 37 MONTE BALDO 61 TRENTO CALCIO 1921 SPA 15 CALCERANICA 38 MONTI PALLIDI 62 TRENTO CLARENTIA 16 CALCIO BLEGGIO 39 NAGO 63 TRILACUM 17 CALCIOCHIESE 40 NUOVA ALTA VALLAGARINA 64 VALCEMBRA 18 CASTE LSANGIORGIO CH. 41 PIEVE DI BONO 65 VALPEJO 19 CAVEDINE LASINO 42 PINE' 66 VALSUGANA SCURELLE 20 CIVEZZANO SPORT 43 PREDAIA C.R. D' ANAUNIA 67 VARONESE SC BENACENSE 21 CONDINESE 44 PRIMIERO 68 VERLA 22 CRISTO RE 45 RONCEGNO 69 VERMIGLIO 23 DOLASIANA 46 ROTALIANA 70 VIGOLANA 47 ROVERETO 6. GARE 6.1 AUTORIZZAZIONE MANIFESTAZIONE Si comunica l avvenuta approvazione delle seguenti manifestazioni: SOCIETÀ ORGANIZZATRICE CATEGORIA DENOMINAZIONE DEL TORNEO INIZIO TERMINE LOCALITÀ US. RAVINENSE DILETTANTI 24 ORE DI CALCIO A 5 21/12/13 23/12/13 TRENTO/ SOPRAMONTE US. DOLASIANA ESORDIENTI XI EDIZIONE MEMORIAL MARCO OLIVER /12/13 **** TRENTO/ GARDOLO ASS. CALCIOCHIESE ESORDIENTI MEMORIAL MASSIMO DONATI 04/01/14 05/01/14 STORO US. BORGO A.S.D. PULCINI MEMORIAL BICIO CASAGRANDE 06/01/14 **** BORGO US. GARDOLO DILETTANTI II EDIZIONE TORNEO MUSIC CENTER 18/01/14 16/02/14 TRENTO/ MELTA SINT. 6.2 RISULTATI GARE ALLIEVI PROVINCIALI TRENTO RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 01/12/2013 GIRONE D - 5 Giornata - A AZZURRA S.BARTOLOMEO - SACCO S.GIORGIO 1-1 RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 07/12/2013 GIRONE E - 4 Giornata - A GARDOLO FIEMME CASSE RURALI 0-3

14 1132/ 47 CALCIO A 5 TRENTO SERIE C2 RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 13/12/2013 GIRONE A - 13 Giornata - A DX GENERATION - SACRA FAMIGLIA 10-2 IMPERIAL GRUMO A.S.D. - SAN GIUSEPPE 6-4 MARCO - FIAVE POVO SCANIA - REAL PAGANELLA 7-5 RAVINENSE - TESINO LAMON DT COLOR 4-8 REAL FRADEO A.S.D. - CLAN PIZZERIA ALLA NAVE 9-4 TAVERNARO - SOLTERI A.S.D. 5-8 TORREMOLINO FUTSAL - UNITED C8 7-2 CALCIO A 5 TRENTO SERIE D RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 13/12/2013 GIRONE A - 11 Giornata - A BRENTONICO C5 - CALISIO 7-2 (1) CUS TRENTO - ATHLETIC AVIO FUTSAL - R LEGION OF DOOM TRENTO - PIEDICASTELLO 5-4 NUOVA ALTA VALLAGARINA - TRIDENTUM CALCIO A RIVER CALCIO A 5 - LIZZANA C.S.I. 5-2 SAN ROCCO - ALDENO A.S.D. 4-3 (1) - disputata il 12/12/2013 GIRONE B - 11 Giornata - A CALCERANICA - TELVE 12-8 CALCIO A5 BELLESINI BORGO- BORGO A.S.D. 4-3 FUTSAL PINE - FORNACE 2-4 (1) LATEMAR CALCIO A 5 - PRIMIERO A.S.D. 4-1 POL. SAN PATRIGNANO - LEVICO TERME 7-2 VALCEMBRA A.S.D. - BERSNTOL 3-5 (1) - disputata il 12/12/2013 RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 13/12/2013 GIRONE C - 9 Giornata - A CENTRO LIFE TRENTO - MOLVENO A.S.D. 5-4 (1) MEZZO SAN PIETRO - CARISOLO 2-1 (1) PUNTO VERDE CLES - CALCIO BLEGGIO 5-6 TEAM RONCONE - LEDRENSE 4-2 TERZA SPONDA - TRILACUM 7-3 VIRTUS TRENTO - BOLGHERA 4-5 (1) - disputata il 12/12/2013 CALCIO A 5 FEMMINILE TRENTO RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 10/12/2013 GIRONE A - 2 Giornata - A SPORT FIVE ROVERETO REAL PAGANELLA 0-1 RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 14/12/2013 GIRONE A - 4 Giornata - A ALTA ANAUNIA - TRILACUM 2-11 (1) CARISOLO - SPORT FIVE ROVERETO CORNACCI - COMANO TERME E FIAVE 2-0 (1) - disputata il 13/12/2013

15 1133/ 47 ALLIEVI C5 MASCHILI TRENTO RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 14/12/2013 GIRONE A - 2 Giornata - A COMANO TERME E FIAVE - MARCO 7-7 SOLTERI SAN GIORGIO - CALCIO BLEGGIO 3-16 GIRONE B - 2 Giornata - A (1) POLISPORTIVA OLTREFER- AQUILA TRENTO 17-0 (1) VIGOLANA - DOLASIANA 10-4 (1) - disputata il 15/12/2013 GIOVANISSIMI C5 MASCHILE TRENTO RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 15/12/2013 GIRONE A - 2 Giornata - A POLISPORTIVA OLTREFERSIN- CRISTO RE 21-2 POVO SCANIA - LIZZANA C.S.I. 7-4 VIGOLANA - SOLTERI SAN GIORGIO 5-2 GIRONE B - 2 Giornata - A (1) SOLTERI SAN GIORGIO sq.- FIEMME CASSE RURALI 0-14 VILLAZZANO - VALCEMBRA A.S.D (1) - disputata il 14/12/2013 ESORDIENTI A SEI RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 14/12/2013 GIRONE A - 3 Giornata - A POLISP. OLTREFERSINA ISERA 3 1 SACRA FAMIGLIA CALCIO BLEGGIO 2 2 VIGOLANA BORGO 3 1 GIRONE B - 3 Giornata - A SACRA FAMIGLIA sq.b POVO SCANIA 2-3 SOLANDRA POL. OLTREFERSINA sq.b 3 0 VILLAZZANO DOLASIANA 1 3 LEGENDA: TIPO DI TERMINAZIONE INCONTRO A NON DISPUTATA PER MANCANZA ARBITRO B SOSPESA PRIMO TEMPO D ATTESA DECISIONI ORGANI DISCIPLINARI F NON DISPUTATA PER AVVERSE CONDIZIONI ATMOSFERICHE G RIPETIZIONE GARA PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE H RIPETIZIONE GARA PER DELIBERA ORGANI DISCIPLINARI I SOSPESA SECONDO TEMPO K RECUPERO PROGRAMMATO M NON DISPUTATA PER IMPRATICABILITA' DI CAMPO R RAPPORTO NON PERVENUTO U SOSPESA PER INFORTUNIO D.G. W GARA RINVIATA PER ACCORDO Y RISULTATI RAPPORTI NON PERVENUTI 7. GIUSTIZIA SPORTIVA 7.1 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Il Giudice Sportivo nella seduta del 18/12/2013, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: GARE DEL CAMPIONATO CALCIO A 5 TRENTO SERIE C2 GARE DEL 13/12/2013 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E LAZZARINI CHRISTIAN (POVO SCANIA) BRIDI STEFANO (SOLTERI A.S.D.) FRIZZERA NICOLA (TAVERNARO)

16 1134/ 47 A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER DUE GARA/E CECCHIN MASSIMO (POVO SCANIA) al termine dell'incontro, offendeva il direttore di gara SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR ZENI SILVIO (POVO SCANIA) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR) FASANELLI DAVIDE (MARCO) NAVARRO ANGELO ANDRES(SOLTERI A.S.D.) GARE DEL CAMPIONATO CALCIO A 5 TRENTO SERIE D GARE DEL 12/12/2013 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR) DOFF SOTTA MARCO (PRIMIERO A.S.D.) GARE DEL 13/12/2013 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DIRIGENTI AMMONIZIONE E DIFFIDA CELLANA FABRIZIO (LEDRENSE) A CARICO DI ALLENATORI SQUALIFICA FINO AL 16/ 1/2014 BADOLATO FRANCO (MOLVENO A.S.D.) A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E DIVINA LUCA (BORGO A.S.D.) NOBILE ALESSANDRO (TEAM RONCONE) FONTANA DANIEL (TERZA SPONDA) STAFA ELTON (TRILACUM) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR CELLANA FRANCESCO (LEDRENSE) AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR) EJUPI BEKIM (FORNACE) ACQUAVIVA ANTONIO (FUTSAL PINE) BISOFFI GIACOMO (SAN ROCCO) ALDENI ROBERTO (TEAM RONCONE)

17 1135/ 47 GARE DEL CAMPIONATO GIOVANISSIMI C5 MASCHILE TRENTO GARE DEL 15/12/2013 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E IANCU SORIN ALEXANDRU (POLISPORTIVA OLTREFERSINA Pubblicato in Trento il 19/ 12/ 2013 Il Segretario (Roberto Bertelli) Il Presidente (Ettore Pellizzari)

18 1136/ ALLEGATI 8.1 MODULO DI PRE ISCRIZIONE AL TORNEO ESORDIENTI A 9 COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO F.I.G.C. L.N.D. S.G.S. Il sottoscritto Presidente della Società : Nome della Societa comunica la pre- iscrizione al TORNEO ESORDIENTI A 9 FASE PRIMAVERILE - stagione sportiva 2013/2014 con nr. squadre: Scadenza deposito c/o C.P.A. di Trento delle pre-iscrizioni in modalità cartacea 18 gennaio 2014 N.B.: Il Torneo Esordienti a 9 fase primaverile verrà istituito, se vi sarà un numero di società pre-iscritte tale da formare uno o più gironi, pertanto alla chiusura delle pre-iscrizioni il 18 gennaio 2014, queste, dovranno essere confermate dalle Società richiedenti DAL 21 AL 31 GENNAIO nella modalità on line In assenza di specifiche comunicazioni scritte da parte delle società, si ritengono confermate le iscrizioni in essere della fase autunnale. (Il Comitato provvederà alla traslazione delle iscrizioni autunnali alla fase primaverile) Premesso quanto sopra, il Consiglio Direttivo del Comitato Provinciale autonomo di Trento ha stabilito che nelle singole gare, le Società partecipanti al Torneo Esordienti a 9 fase primaverile possano utilizzare calciatori nati nel 2002 e Il Presidente Cognome e Nome (Firma leggibile) Timbro della Società Data

19 1137/ CLASSIFICHE STAGIONE SPORTIVA:13/14 CAMPIONATO CALCIO A 5 TRENTO SERIE C2 GIRONE A *==============================================================================* Societa' Punti PG PV PN PP RF RS DR Pen * * 1 IMPERIAL GRUMO A.S.D A.S.D.UNITED C A.S.D.FIAVE G.S. SOLTERI A.S.D A.S.D.DX GENERATION A.S.D.TAVERNARO A.S.D.REAL PAGANELLA U.S.D.POVO SCANIA U.S. MARCO A.S. TORREMOLINO FUTSAL A.S.D.TESINO LAMON DT COLOR REAL FRADEO A.S.D U.S. RAVINENSE A.S.D.CLAN PIZZERIA ALLA NAVE G.S. SACRA FAMIGLIA U.S. SAN GIUSEPPE * * = FUORI CLASSIFICA * STAGIONE SPORTIVA:13/14 CAMPIONATO CALCIO A 5 TRENTO SERIE D GIRONE A *==============================================================================* Societa' Punti PG PV PN PP RF RS DR Pen * * 1 A.S.D.RIVER CALCIO A A.S.D.BRENTONICO C POL. CALISIO A.S.D.TRIDENTUM CALCIO A A.S.D.CUS TRENTO U.S. SAN ROCCO A.S. LEGION OF DOOM TRENTO F.C. ARGENTARIO A.S.D U.S.D.NUOVA ALTA VALLAGARINA U.S. PIEDICASTELLO S.S. ALDENO A.S.D A.S.D.ATHLETIC AVIO FUTSAL U.S. LIZZANA C.S.I * * = FUORI CLASSIFICA * STAGIONE SPORTIVA:13/14 CAMPIONATO CALCIO A 5 TRENTO SERIE D GIRONE B *==============================================================================* Societa' Punti PG PV PN PP RF RS DR Pen * * 1 A.C. CALCIO A5 BELLESINI BORGO A.S.D.LATEMAR CALCIO A U.S.D.LEVICO TERME U.S. FORNACE U.S. BORGO A.S.D A.P.D.BERSNTOL A.S.D.FUTSAL PINE U.S. PRIMIERO A.S.D ASD POL. SAN PATRIGNANO POL. VALCEMBRA A.S.D A.C.D.VALSUGANA SCURELLE F.C. CALCERANICA U.S. TELVE * * = FUORI CLASSIFICA *

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 14 del 18 agosto 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 14 del 18 agosto 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2016 / 2017

CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2016 / 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Comitato Provinciale Autonomo di Trento CALENDARIO GARE STAGIONE SPORTIVA 2016 / 2017 ECCELLENZA Girone A CALCIO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 119/A ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA

Dettagli

CAMPIONATO PULCINI AUTUNNALI

CAMPIONATO PULCINI AUTUNNALI CALENDARIO ORARIO GARE TORNEO PULCINI A 7 FASE AUTUNNALE DI MERCOLEDI CALENDARIO ORARIO GARE DEL 23 SETTEMBRE 2015 Torneo pulcini - GIRONE A - GIORNATA n.1 - ANDATA Ore 18.00 AVIO CALCIO A - BESENELLO

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 14 del 10 settembre 2010

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 14 del 10 settembre 2010 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

CAMPIONATO CALCIO A 5

CAMPIONATO CALCIO A 5 CALENDARIO ORARIO GARE DEL 02 03 04 05 08 FEBBRAIO 2016 - GIRONE A - GIORNATA n.1 - RITORNO Ore 21.30 COMANO TERME FIAVE- SACCO S. GIORGIO Venerdì a Fiavè Ore 20.15 FUTSAL BZ 2007 - FUTSAL FIEMME Venerdì

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 41 del 29 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 41 del 29 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 12 del 20 agosto 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 12 del 20 agosto 2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 81 del 11 marzo 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 81 del 11 marzo 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 19 del 01 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 19 del 01 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 28 del 26 settembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 28 del 26 settembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 12 del 07 agosto 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 21 del 04 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 21 del 04 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

CALENDARIO ORARIO GARE

CALENDARIO ORARIO GARE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Comitato Provinciale Autonomo di Trento CALENDARIO ORARIO GARE GIRONE DI RITORNO STAGIONE SPORTIVA 2014 / 2015

Dettagli

www.beppeviola-arco.it

www.beppeviola-arco.it REGOLAMENTO "16 TROFEO CITTA' DI ARCO 2015" Art. 1 : Art. 2 : Art. 3 : Art. 4 : Art. 5 : Organizzazione La U.S.D. ARCO 1895 indice ed organizza un Torneo a carattere nazionale denominato "Trofeo Città

Dettagli

INIZIO CAMPIONATO 4 SETTEMBRE 5^ GIORNATA GIOVEDI' 29 SETTEMBRE

INIZIO CAMPIONATO 4 SETTEMBRE 5^ GIORNATA GIOVEDI' 29 SETTEMBRE GIRONI CALCETTO - GIRONE B ALTIPIANI LAVARONE ORTIGARALEFRE OSPEDALETTO BORGO A.S.D. BORGO PALAZZETTO U.S. PRIMIERO FIERA DI PRIMIERO 5 BELLESINI BORGO PALAZZETTO U.S. TELVE BORGO IST. DEGASPERI CEMBRA

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 34 del 13 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 34 del 13 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 46 del 21 novembre 2012

Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 46 del 21 novembre 2012 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 39 del 25 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 39 del 25 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461 98.41.40 98.08.80 Indirizzi Internet:

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 118 del 01 giugno 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 118 del 01 giugno 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 53 del 25 novembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 53 del 25 novembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 57 del 31 marzo 2011

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 57 del 31 marzo 2011 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 113 del 22 maggio 2015

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 113 del 22 maggio 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 64 del 19 gennaio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 64 del 19 gennaio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 63 del 19 gennaio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 63 del 19 gennaio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 43 del 03 novembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 43 del 03 novembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 38 del 22 novembre 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 38 del 22 novembre 2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 26 del 16/12/2004

Comunicato Ufficiale N 26 del 16/12/2004 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 115 del 04 giugno 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 115 del 04 giugno 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 49 del 26 novembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 49 del 26 novembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 49 del 20 novembre 2014

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 49 del 20 novembre 2014 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 67 del 11 febbraio 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 67 del 11 febbraio 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 11 del 08/09/2005

Comunicato Ufficiale N 11 del 08/09/2005 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 114 del 19 maggio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 114 del 19 maggio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI STAGIONE SPORTIVA 2013/2014 XXVII TROFEO TOSCANA III TORNEO REGIONALE MARCO ORLANDI RISERVATO ALLA CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI B DELLE RAPPRESENTATIVE PROVINCIALI REGOLAMENTO Il Comitato Regionale

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 25 del 17 ottobre 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 25 del 17 ottobre 2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 35 DEL 27 GENNAIO 2010

COMUNICATO UFFICIALE N 35 DEL 27 GENNAIO 2010 C.U. n. 35/10 - pag. 1 - Federazione Italiana Giuoco calcio Lega Nazionale Dilettanti Delegazione Distrettuale di Tolmezzo Stagione Sportiva 2008/2009 COMUNICATO UFFICIALE N 35 DEL 27 GENNAIO 2010 1. COMUNICAZIONI

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 79 del 16 giugno 2011

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 79 del 16 giugno 2011 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 66 del 26 gennaio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 66 del 26 gennaio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = PERUGIA (PG) CENTRALINO: FAX: /34

COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = PERUGIA (PG) CENTRALINO: FAX: /34 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 18 del 21/10/2004

Comunicato Ufficiale N 18 del 21/10/2004 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 76 del 16 febbraio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 76 del 16 febbraio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 93 del 21 aprile 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 93 del 21 aprile 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 20 del 26/10/2006

Comunicato Ufficiale N 20 del 26/10/2006 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 22 del 28 ottobre 2010

Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 22 del 28 ottobre 2010 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 06 del 21 luglio 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 06 del 21 luglio 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 97 del 02 maggio 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 97 del 02 maggio 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO

COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 125 del 30 giugno 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 125 del 30 giugno 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 43 del 14/04/2005

Comunicato Ufficiale N 43 del 14/04/2005 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 63 dell 11/05/2017

Comunicato Ufficiale N 63 dell 11/05/2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI PERUGIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069659 e-mail: del.perugia@lnd.it

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 6 del 20/08/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 6 del 20/08/2015 DELEGAZIONE PROVINCIALE DI MANTOVA Via Renzo Zanellini 15-46100 MANTOVA Tel. 0376 363280 - Fax 0376 223366 - e-mail: del.mantova@lnd.it ORARIO APERTURA Tutte le mattine 10:00-12:30 Martedì-Mercoledì-Venerdì

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Calcio femminile Stagione Sportiva 2017/2018 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 44 del 30/03/2006

Comunicato Ufficiale N 44 del 30/03/2006 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 18 del 12 settembre 2013

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 18 del 12 settembre 2013 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA

COMITATO REGIONALE UMBRIA Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34 mailbox: cru@figc.it NUMERO COMUNICATO

Dettagli

F.I.G.C. L.N.D. S.G.S. COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO. ALLIEVI 1. fase qualificaz. Elite 2014 2015 - GIRONE A

F.I.G.C. L.N.D. S.G.S. COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO. ALLIEVI 1. fase qualificaz. Elite 2014 2015 - GIRONE A ALLIEVI 1. fase qualificaz. Elite 2014 2015 - GIRONE A ANAUNE V.DI NON - AZZURRA SB AZZURRA SB - VIPO TRENTO MEZZOCORONA - BASSA ANAUNIA BASSA ANAUNIA - ANAUNE V.DI NON VIPO TRENTO - ROTALIANA ROTALIANA

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 03 del 02 luglio 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 03 del 02 luglio 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 40 del 27 ottobre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 40 del 27 ottobre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 08 del 17 luglio 2014

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 08 del 17 luglio 2014 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente

DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL. Società richiedente DOMANDA DI AMMISSIONE PER IL COMPLETAMENTO ORGANICO AI CAMPIONATI DI CALCIO A 11 ORGANIZZATI DAL PER LA STAGIONE SPORTIVA 2016-2017 Società richiedente Spazio riservato alla Segreteria del Comitato Regionale

Dettagli

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque

COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611 FAX: 075 5069631/34

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 03 del 07 luglio 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 03 del 07 luglio 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 06 del 05/08/2004

Comunicato Ufficiale N 06 del 05/08/2004 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 44 del 10/03/2014

Stagione Sportiva 2013/2014 Comunicato Ufficiale N 44 del 10/03/2014 COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Via RICCARDO PITTERI n 95/2 20134 MILANO Tel. 02.21722.899 Sito Internet: www.lnd.it Segreteria e Programmazione Gare: Tel. 02.21722.202-204 - Fax 02.21722.233 - E.mail: affarigeneralicrl@lnd.it

Dettagli

4) ATTIVITÀ DI CALCIO A CINQUE

4) ATTIVITÀ DI CALCIO A CINQUE 4) ATTIVITÀ DI CALCIO A CINQUE 4.1 Attività di base ( Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti ) Fermi restando i principi generali fissati per ciascuna attività nella sezione specifica (caratteristiche ed organizzazione

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 123 del 23 giugno 2016

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 123 del 23 giugno 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 134 /bis del 06/06/2012

Comunicato Ufficiale N 134 /bis del 06/06/2012 - cuc5 134-Bis / 2997 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI DELEGAZIONE PROVINCIALE FOGGIA VIA ANTONIO GRAMSCI, 13/C FOGGIA

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI DELEGAZIONE PROVINCIALE FOGGIA VIA ANTONIO GRAMSCI, 13/C FOGGIA FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI DELEGAZIONE PROVINCIALE FOGGIA VIA ANTONIO GRAMSCI, 13/C - 71121 FOGGIA TEL. 0881.6399 - FAX 0881.666580 REFERENTI A.I.A.: L.N.D. 338.2706596

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2016/2017 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 22 del 15 settembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 22 del 15 settembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Federazione Sport Sordi Italia

Federazione Sport Sordi Italia COMUNICATO UFFICIALE n. 65 del 23 dicembre 2014 CAMPIONATO CALCIO A 5 Over 35 (Stagione Sportiva 2014/2015) FORMULA Il presente Comunicato Ufficiale modifica ed integra il C.U. n.53 dell 8/10/2014. 1.

Dettagli

REGOLAMENTO. Hanno facoltà di iscrizione 11 (undici) società partecipanti ai campionati organizzati dalle Delegazioni Provinciali e più precisamente:

REGOLAMENTO. Hanno facoltà di iscrizione 11 (undici) società partecipanti ai campionati organizzati dalle Delegazioni Provinciali e più precisamente: 14 TROFEO "F. CERBAI" CATEGORIA ALLIEVI 'B' E GIOVANISSIMI 'B' (riservato alle Società partecipanti ai Campionati Provinciali STAGIONE SPORTIVA 2010/2011) REGOLAMENTO. Il Comitato Regionale Toscana Lega

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 26 del 17 settembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 26 del 17 settembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 06 DEL CHIUSURA UFFICI RIUNIONE SOCIETA CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2016/2017

COMUNICATO UFFICIALE N. 06 DEL CHIUSURA UFFICI RIUNIONE SOCIETA CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2016/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 COMUNICATO UFFICIALE N. 06 DEL 18.07.2016 CHIUSURA UFFICI Si comunica che gli uffici del Comitato Regionale rimarranno chiusi nella seguente giornata: Sabato 23 Luglio 2016

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 54 del 14 dicembre 2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 54 del 14 dicembre 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 33 del 17/02/2005

Comunicato Ufficiale N 33 del 17/02/2005 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via Torre Verde, 25-38100 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax: 0461

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 13 del 25 agosto 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 13 del 25 agosto 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

SINTESI DELLE CARTE FEDERALI DELLA F.I.G.C.

SINTESI DELLE CARTE FEDERALI DELLA F.I.G.C. FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE ABRUZZO SINTESI DELLE CARTE FEDERALI DELLA F.I.G.C. STRUTTURA DELLA F.I.G.C. IN GENERALE IL SETTORE TECNICO DELLA F.I.G.C.:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245 COMUNICATO UFFICIALE N. 6/A Il Presidente Federale ritenuta la necessità di determinare gli oneri finanziari

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 78 del 23 febbraio 2017

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 78 del 23 febbraio 2017 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

F.I.G.C. Delegazione Provinciale di FERRARA

F.I.G.C. Delegazione Provinciale di FERRARA F.I.G.C. Delegazione Provinciale di FERRARA e-mail: info@figcferrara.it web: www.figcferrara.it TERMINE IMPROROGABILE ISCRIZIONE Campionato Regionale di 2ª Categoria : 25.07.2008 Campionato Provinciale

Dettagli

Via A. Volta, TORINO - C.P

Via A. Volta, TORINO - C.P Segreteria tel. 0115654670 fax 011543031 Attività Agonistica tel. 0115654671 fax 0115654650 Amministrazione tel. 0115654672 fax 0115654674 Tesseramenti tel. 0115654673 fax 0115654674 Via A. Volta, 3-10122

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017

STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Allegato n. 1 al C.U. N. 687 del 01/03/2017 STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 SPAREGGI TRA LE PRIME E SECONDE CLASSIFICATE CAMPIONATO REGIONALE FEMMINILI PER LA PROMOZIONE AL CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A

Dettagli

Stagione Sportiva 2004/2005 Comunicato Ufficiale N 18 del 03 Febbraio 2005

Stagione Sportiva 2004/2005 Comunicato Ufficiale N 18 del 03 Febbraio 2005 Federazione Italiana Giuoco Calcio Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE RIETI VIA CAVOUR, 6-02100 RIETI Tel. 0746200799 - Fax 0746205755 E-mail: cprietisgs@tiscali.it Internet: www.settoregiovanile.figc.it/comitati

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI

REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI 16/17 REGOLAMENTO TORNEO NAZIONALE CATEGORIA ALLIEVI GIOVANISSIMI ART. 1 : ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice ed organizza un torneo

Dettagli

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 58 del 15 dicembre 2016

Stagione Sportiva 2016/2017 Comunicato Ufficiale N 58 del 15 dicembre 2016 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N.41 DEL 20/11/2015

COMUNICATO UFFICIALE N.41 DEL 20/11/2015 DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N.41 DEL 20/11/2015 COMUNICAZIONI F.I.G.C. COMUNICAZIONI L.N.D. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE VENETO VIA DELLA PILA 1 30175 MARGHERA (VE) CENTRALINO: 041 25.24.111 FAX: 041 25.24.120 041 25.24.140 Indirizzo Internet:

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 24 del 24 settembre 2012

Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N 24 del 24 settembre 2012 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/2-38121 Trento Tel: 0461 98.40.50 98.42.62 - Fax:

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 5/I-II del 31/01/2017 / Amtsblatt Nr. 5/I-II vom 31/01/

Bollettino Ufficiale n. 5/I-II del 31/01/2017 / Amtsblatt Nr. 5/I-II vom 31/01/ Bollettino Ufficiale n. 5/I-II del 31/01/2017 / Amtsblatt Nr. 5/I-II vom 31/01/2017 0125 180349 Disposizioni - determinazioni - Parte 1 - Anno 2017 Provincia Autonoma di Trento DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

Lega Nazionale Calcio UISP

Lega Nazionale Calcio UISP Lega Nazionale Calcio UISP CIRCOLARE DEL 31 MAGGIO 2006 La presente Circolare, approvata dal Consiglio Nazionale della Lega Calcio UISP nella seduta del 7 maggio 2006, ha efficacia, sull intero territorio

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX

VIA CONTESSA CLEMENZA n CATANZARO TEL /2 - FAX FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli