I sistemi di misura dell energia elettrica adottati dal Consorzio Elettrico di Storo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I sistemi di misura dell energia elettrica adottati dal Consorzio Elettrico di Storo"

Transcript

1 I sistemi di misura dell energia elettrica adottati dal Consorzio Elettrico di Storo

2 Breve panoramica dei contatori elettronici utilizzati da CEdiSper la misura dell energia. Utenze BT monofasi di potenza inferiore o uguale a 6kW Contatore LENNT S3A Caratteristiche: -Lettura mediante powerline(onde convogliate) dal concentratore di cabina - Munito di valvola - Normalmente la fatturazione è bi-mensile 2

3 Utenze BT trifasi di potenza inferiore a 30kW Contatore LENNT P3 Caratteristiche: -Lettura mediante powerline(onde convogliate) dal concentratore di cabina - Munito di valvola -Inserzione diretta senza TA (rapporto di trasformazione = 1) -Normalmente la fatturazione è bi-mensile (eccezione: utenze sul mercato libero) 3

4 Utenze BT trifasi di potenza superiore a 30kW Contatore LENNT P2 (P2A-S) Caratteristiche: -Lettura mediante powerline(onde convogliate) dal concentratore di cabina -Non è munito di valvola quindi viene monitorato il picco di potenza per eventualmente adeguare il contratto di fornitura -Inserzione diretta/semidiretta ovvero con o senza TA (il rapporto di trasformazione potrebbe essere diverso da 1) - Normalmente la fatturazione è mensile 4

5 Utenze BT trifasi di potenza superiore a 30kW Contatore ZMD 310 CR (famiglia: ZxD 300/400); Caratteristiche: - Lettura mediante schedina GSM -Non è munito di valvola quindi occorre monitorare il picco di potenza per eventualmente adeguare il contratto di fornitura -Inserzione diretta/semidiretta ovvero con o senza TA (il rapporto di trasformazione potrebbe essere diverso da 1) - Normalmente la fatturazione è mensile 5

6 Utenze MT Contatore ZMD 405 CR (famiglia: ZxD 300/400); armadio mod.: GME; Caratteristiche: - Lettura mediante schedina GSM -Inserzione indiretta ovvero con TA e TV (il rapporto di trasformazione è sempre diverso da 1) - Fatturazione mensile 6

7 Come si legge un contatore Dipende dalla tipologia di contatore: - Se il contatore è della famiglia LENNT (S3A, P3, P2), ovvero letto con la Powerline, la programmazione avviene utilizzando il software TLI col quale sono impostabili le grandezze visualizzate dal display - Se il contatore è della famiglia ZxD300/400 (ZMD310, ZMD405) sul display vengono visualizzati tutti i parametri quindi non c è nulla da impostare 7

8 Legenda delle grandezze visualizzabili sul display dei contatori della famiglia LENNT (S3A, P3, P2) La tabella sottostante è la conversione tra quanto riportato sul software di programmazione dei contatori (TLI) e ciò che si vede a display mentre la tabella affianco descrive tali grandezze: Codice grandezza impostato nel TLI Codice grandezza visualizzato sul display Pd Pdis Ena A+ Ena pre A+p Ene A- Ene pre A-p ReQ1T Q1 ReQ1T pre Q1p ReQ4T Q4 ReQ4T pre Q4p Ea1 A1+ Ea1 pre pa1+ Ea2 A2+ Ea2 pre pa2+ Ea3 A3+ Ea3 pre pa3+ Ee1 A1- Ee1 pre pa1- Ee2 A2- Ee2 pre pa2- Ee3 A3- Ee3 pre pa3- Codice grandezza impostato nel TLI ErT1Q1 TxQ1 pre ErT2Q1 TxQ1 pre ErT3Q1 TxQ1 pre ErT1Q3 TxQ3 pre ErT2Q3 TxQ3 pre ErT3Q3 TxQ3 pre PM PMMax1 PMMax1pre PMMax2 PMMax2pre PMMax3 PMMax3pre PMMax4 PMMax4pre VMax Vmin PFMax PFMin Codice grandezza visualizzato sul display Q11 pq11 Q12 pq12 Q13 pq13 Q31 pq31 Q32 pq32 Q33 pq33 PA+ P1M pp1m P2M pp2m P3M pp3m P4M pp4m Vmx Vmn F mx F mn 8

9 Legenda delle grandezze visualizzate sul display dei contatori della famiglia ZxD 300/400 (ZMD310, ZMD405) A parte data, ora e piano tariffario, per tali contatori non vi è nulla da impostare; sul display si vedono tutte le grandezze, alle quali viene assegnato un codice numerico qui riportato. Valore Letto Grandezza Associata F.F( ) Codice Errore 0.0.0() Matricola Contatore 0.0.1( ) Codice Apparato 0.9.1(14:38:11) Ora Corrente della Lettura 0.9.2( ) Data Lettura 0.9.6(10:21) Ora Ultimo Azzeramento 0.9.7( ) Data Ultimo Azzeramento 0.1.0(01) Numero di Azzeramenti 1.4.0( *kW)(06) Potenza prelevata nel quarto d'ora corrente e numero di minuti trascorsi dall'inizio 5.4.0( *kvar)(06) Potenza RI+ prelevata nel quarto d'ora corrente e numero di minuti trascorsi dall'inizio 8.4.0( *kvar)(06) Potenza RC+ prelevata nel quarto d'ora corrente e numero di minuti trascorsi dall'inizio 2.4.0( *kW)(06) Potenza venduta nel quarto d'ora corrente e numero di minuti trascorsi dall'inizio 6.4.0( *kvar)(06) Potenza RC- venduta nel quarto d'ora corrente e numero di minuti trascorsi dall'inizio 7.4.0( *kvar)(06) Potenza RI- venduta nel quarto d'ora corrente e numero di minuti trascorsi dall'inizio 1.8.0( *kWh) Energia Attiva A+ Totale Consumata fino al momento della lettura 1.8.0*01( *kWh) Energia Attiva A+ Totale Consumata fino alle 24:00 del mese precedente 1.8.1( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A- Totale Immessa fino al momento della lettura 2.8.0*01( *kWh) Energia Attiva A- Totale Immessa fino alle 24:00 del mese precedente 2.8.1( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kWh) Energia Attiva A- Venduta Mese Precedente Fascia 4 9

10 Contatori della famiglia ZxD 300/400 (ZMD310, ZMD405) Valore Letto Grandezza Associata 5.8.0( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Totale Consumata fino al momento della lettura 5.8.0*01( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Totale Consumata fino alle 24:00 del mese precedente 5.8.1( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC- Totale Immessa fino al momento della lettura 6.8.0*01( *kvarh) Energia Reattiva RC-Totale Immessa fino alle 24:00 del mese precedente 6.8.1( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC- Vendutata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI- Totale Immessa fino al momento della lettura 7.8.0*01( *kvarh) Energia Reattiva RI- Totale Immessa fino alle 24:00 del mese precedente 7.8.1( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RI- Venduta Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Totale Immessa fino al momento della lettura 8.8.0*01( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Totale Immessa fino alle 24:00 del mese precedente 8.8.1( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Precedente Fascia ( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Corrente Fascia *01( *kvarh) Energia Reattiva RC+ Consumata Mese Precedente Fascia 4 10

11 Contatori della famiglia ZxD 300/400 (ZMD310, ZMD405) Valore Letto 1.6.1(0.000*kW)( :00) 1.6.1*01(0.000*kW)( : (0.006*kW)( :00) 1.6.2*01(0.000*kW)( :00) 1.6.3(0.006*kW)( :00) 1.6.3*01(0.000*kW)( :00) 1.6.4(0.006*kW)( :30) 1.6.4*01(0.019*kW)( :03) 2.6.1(0.000*kW)( :00) 2.6.1*01(0.000*kW)( :00) 2.6.2(0.006*kW)( :00) 2.6.2*01(0.000*kW)( :00) 2.6.3(0.006*kW)( :15) 2.6.3*01(0.000*kW)( :00) 2.6.4(0.000*kW)( :00) Grandezza Associata Potenza Massima Prelevata Mese Corrente Fascia 1 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Precedente Fascia 1 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Corrente Fascia 2 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Precedente Fascia 2 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Corrente Fascia 3 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Precedente Fascia 3 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Corrente Fascia 4 con Data e Ora Potenza Massima Prelevata Mese Precedente Fascia 4 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Corrente Fascia 1 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Precedente Fascia 1 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Corrente Fascia 2 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Precedente Fascia 2 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Corrente Fascia 3 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Precedente Fascia 3 con Data e Ora Potenza Massima Venduta Mese Corrente Fascia 4 con Data e Ora 2.6.4*01(0.037*kW)( :03) Potenza Massima Venduta Mese Precedente Fascia 4 con Data e Ora 0.2.0(B22) Numero Identificativo del Software 0.2.1() Numero Identificativo di parametrizzazione C.2.0( ) Numero di parametrizzazioni C.2.1( :30) Data e Ora dell'ultima parametrizzazione C.2.5( :11) Data e Ora dell'ultima calibrazione C.4.0(60C0C022) Stato dei segnali Interni di Controllo C.5.0(0020E0F0) Stato Operativo Interno (058.8*V) Tensione sulla Fase L (059.5*V) Tensione sulla Fase L (058.0*V) Tensione sulla Fase L3 C.7.1( ) Numero di Cadute di Tensione sulla Fase L1 C.7.2( ) Numero di Cadute di Tensione sulla Fase L2 C.7.3( ) Numero di Cadute di Tensione sulla Fase L3 C.7.0( ) Numero di Cadute di Tensione su tutte la Fasi L1 L (0001)( :00) Data e Ora della caduta di tensione su L1 Mese Corrente (0001)( :00) Data e Ora della caduta di tensione su L2 Mese Corrente (0001)( :00) Data e Ora della caduta di tensione su L3 Mese Corrente (0000)( :00) Data e Ora della caduta di tensione su L1 Mese Precedente (0000)( :00) Data e Ora della caduta di tensione su L2 Mese Precedente (0000)( :00) Data e Ora della caduta di tensione su L3 Mese Precedente 11

12 Per meglio comprendere tutte le grandezze misurate, sono necessari alcuni brevi cenni di elettrotecnica La potenza attiva può essere assorbita o ceduta La potenza reattiva può essere: Induttiva Capacitiva Assorbita Ceduta 12

13 I quadranti della potenza reattiva 13

14 Nel punto di connessione alla rete elettrica si possono individuare 4 condizioni: - Assorbimento di energia attiva ed energia reattiva induttiva (I quadrante) - Assorbimento di energia attiva ed energia reattiva capacitiva (IV quadrante) - Cessione di energia attiva ed energia reattiva induttiva (III quadrante) - Cessione di energia attiva ed energia reattiva capacitiva (II quadrante) In funzione al tipo di utente cambia il quadrante di posizionamento (e quindi il tipo di energia reattiva scambiata): - Se utente PASSIVO: si è all interno dei quadranti I e IV - Se utente ATTIVO (avente impianto di generazione, ad es. fotovoltaica): si potrà essere all interno di tutti i 4 quadranti perché esiste sempre la condizione (ad es. notturna) di solo assorbimento dalla rete; quindi: - Quando produce: si sarà all interno dei quadranti II e III - Quando assorbe: all interno dei quadranti I e IV 14

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE Il contatore elettronico, installato dalla SECAB su direttiva dell Autorità per l energia elettrica e il gas per registrare direttamente dai propri uffici

Dettagli

Contatore Statico Elettronico Monofase

Contatore Statico Elettronico Monofase Contatore Statico Elettronico Monofase Mod. LENNT-S1 Acea Distribuzione SpA Introduzione Il contatore elettronico permette al Cliente di utilizzare al meglio la fornitura di energia elettrica e al distributore

Dettagli

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE Il contatore elettronico, installato dalla SECAB su direttiva dell Autorità per l energia elettrica e il gas per registrare direttamente dai propri uffici

Dettagli

- Germano Industrie Elettriche S.r.l.

- Germano Industrie Elettriche S.r.l. Contatore Statico Elettronico Contatore Trifase LENNT P1/P3 Contatore Monofase LENNT S1/S3/S3A Rev. 002\200910 Introduzione Il contatore elettronico installato da Germano Industrie Elettriche S.r.l. permette

Dettagli

ELETTRONICO MONOFASE. Energia attiva. Potenza attiva assorbita. Energia immessa (cliente titolare di impianto di produzione)

ELETTRONICO MONOFASE. Energia attiva. Potenza attiva assorbita. Energia immessa (cliente titolare di impianto di produzione) I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO MONOFASE Il contatore elettronico, installato dalla SECAB su direttiva dell Autorità per l energia elettrica e il gas per registrare direttamente dai propri uffici

Dettagli

La gestione dell energia reattiva. Aggiornamento: luglio 2014

La gestione dell energia reattiva. Aggiornamento: luglio 2014 La gestione dell energia reattiva Aggiornamento: luglio 2014 Brevi cenni di elettrotecnica La potenza attiva può essere assorbita o ceduta La potenza reattiva può essere: Induttiva Capacitiva Assorbita

Dettagli

I nuovi contatori elettronici

I nuovi contatori elettronici I nuovi contatori elettronici Landis+Gyr LENNT A.S.M. Voghera S.p.A. ha avviato la sostituzione dei contatori tradizionali, attualmente presenti presso l utenza, con i nuovi contatori elettronici multifunzione.

Dettagli

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI

Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 dicembre 2015. Clienti NON DOMESTICI Tariffe di fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 ottobre - 31 Clienti NON DOMESTICI A) Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw - per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw

Dettagli

NUOVO GRUPPO DI MISURA MULTIORARIO DI ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A.

NUOVO GRUPPO DI MISURA MULTIORARIO DI ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A. NUOVO GRUPPO DI MISURA MULTIORARIO DI ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A. IMPORTANTE: Questo documento contiene informazioni di proprietà di Enel S.p.A. e deve essere utilizzato esclusivamente dal destinatario in

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 13 DEL 5 MARZO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 13 DEL 5 MARZO 2007 Enel Distribuzione: opzioni tariffarie anno 2007. In queste pagine sono illustrate le nuove opzioni tariffarie di Enel Distribuzione, in vigore dal 1 Gennaio 2007, dedicate a tutti i clienti con forniture

Dettagli

Guida rapida al contatore elettronico trifase

Guida rapida al contatore elettronico trifase Guida rapida al contatore elettronico trifase Il contatore elettronico trifase è uno strumento semplice e vantaggioso che oltre a misurare il consumo di energia, permette di essere letto e gestito a distanza.

Dettagli

MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - -

MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - - MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - - - 1 modulo DIN - Meccanico monofase - Display a 5 cifre + decimale rosso Moduli DIN 1 1 Display registro 5 cifre + decimale rosso LCD 5 cifre + 2 decimali Tensione (Vac)

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

Impianti di rifasamento automatici in presenza di armoniche. Problemi e soluzioni. P.I. MB 16/06/2011 Per. Ind. Borgonovo Roberto 1

Impianti di rifasamento automatici in presenza di armoniche. Problemi e soluzioni. P.I. MB 16/06/2011 Per. Ind. Borgonovo Roberto 1 Impianti di rifasamento automatici in presenza di armoniche. Problemi e soluzioni. P.I. MB 16/06/2011 Per. Ind. Borgonovo Roberto 1 Cosa significa rifasare Per molti tipi di utilizzatori (motori, lampade

Dettagli

Rifasamento elettrico per limitare i consumi elettrici

Rifasamento elettrico per limitare i consumi elettrici Rifasamento elettrico per limitare i consumi elettrici Ing. Davide Roncon Sotto Gruppo Condensatori Roadshow 29 aprile Modena INDICE Introduzione La delibera AEEG 180_13 TEE: scheda tecnica 33E Rifasamento

Dettagli

- MANUALE D USO CONTATORI ELETTRONICI -

- MANUALE D USO CONTATORI ELETTRONICI - - MANUALE D USO CONTATORI ELETTRONICI - Scopri i vantaggi del contatore elettronico. 1 VANTAGGI Il Nuovo contatore elettronico ti da più qualità, efficienza e sicurezza Il vecchio contatore elettromeccanico

Dettagli

Problematiche di Power Quality: casistiche

Problematiche di Power Quality: casistiche Problematiche di Power Quality: casistiche Armoniche Variazione di frequenza Sovratensioni lente Sovratensioni impulsive Buco di tensione Interruzione dell alimentazione www.icar.com- sales@icar.com Casi

Dettagli

Codice Cliente 000000 POD IT000E00000000. Totale: 00.000,00 Scadenza: 00/00/2010. Mese di fornitura: febbraio 2010 Fattura: n. 000E del 00/00/2010

Codice Cliente 000000 POD IT000E00000000. Totale: 00.000,00 Scadenza: 00/00/2010. Mese di fornitura: febbraio 2010 Fattura: n. 000E del 00/00/2010 GALA S.p.A. Via Pietro Borsieri n. 20 00195 ROMA Codice Cliente 000000 POD IT000E00000000 Spett.le Cliente Tipo S.p.A. Via Rossi, 51 20155 MILANO (MI) Quando non c è energia non c è colore, non c è forma,

Dettagli

IL CONTATORE TRIFASE

IL CONTATORE TRIFASE IL CONTATORE TRIFASE Il contatore elettronico trifase è un dispositivo che svolge tre funzioni fondamentali: a) MISURA b) INTERRUZIONE c) INFORMAZIONE a) Permette di misurare le seguenti grandezze elettriche

Dettagli

Rifasare per un uso efficiente dell impianto utilizzatore

Rifasare per un uso efficiente dell impianto utilizzatore Antonello Greco Rifasare vuol dire ridurre lo sfasamento fra la tensione e la corrente introdotto da un carico induttivo (figura 1); significa aumentare il valore del fattore di potenza (cosϕ) del carico

Dettagli

COMUNE DI MOLVENO PROVINCIA DI TRENTO P.zza Marc oni, n 1 C.A.P. 38018 Tel. 0461/ 586936 Fa x 0461/ 586968 P.I. 00149120222

COMUNE DI MOLVENO PROVINCIA DI TRENTO P.zza Marc oni, n 1 C.A.P. 38018 Tel. 0461/ 586936 Fa x 0461/ 586968 P.I. 00149120222 COMUNE DI MOLVENO PROVINCIA DI TRENTO P.zza Marc oni, n 1 C.A.P. 38018 Tel. 0461/ 586936 Fa x 0461/ 586968 P.I. 00149120222 AZIENDA ELETTRICA COMUNALE Istruzioni per l uso dei contatori elettronici Entro

Dettagli

TOTALE Oneri *** Quota energia ( /kwh) fascia F1 fascia F2 fascia F3 di rete** fascia F1 fascia F2 fascia F3 luglio 2015 0,08012 0,07670 0,06301

TOTALE Oneri *** Quota energia ( /kwh) fascia F1 fascia F2 fascia F3 di rete** fascia F1 fascia F2 fascia F3 luglio 2015 0,08012 0,07670 0,06301 Tariffe fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 luglio 30 Clienti NON DOMESTICI A. Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw fascia

Dettagli

Italian Technology VMR 300. Stazione Portatile STAZIONE PORTATILE MISURE

Italian Technology VMR 300. Stazione Portatile STAZIONE PORTATILE MISURE STAZIONE PORTATILE MISURE INDICE Par. Descrizione Indice 2 1 Descrizione 3 1.1 Modalità di Funzionamento 4 1.2 Programmazione e Gestione 5 2 Modalità Funzionamento 7 2.1 Accensione 7 2.2 Schermate Principali

Dettagli

Leggere il contatore. Energia elettrica. www.trenta.it

Leggere il contatore. Energia elettrica. www.trenta.it Leggere il contatore Energia elettrica www.trenta.it Il contatore elettronico Tecnologia in poco spazio Il contatore elettronico esegue le misure e la limitazione della potenza assorbita in modo simile,

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

Modalità e condizioni economiche per il ritiro dell energia elettrica.

Modalità e condizioni economiche per il ritiro dell energia elettrica. Modalità e condizioni economiche per il ritiro dell energia elettrica. Delibera n. 34/05 Quesiti frequenti: Quale energia elettrica può essere ritirata dal gestore di rete cui l impianto è collegato? Quali

Dettagli

In tal caso, ai sensi della delibera, ASS installa il sistema di misura dell energia prodotta e svolge il servizio di sigillatura.

In tal caso, ai sensi della delibera, ASS installa il sistema di misura dell energia prodotta e svolge il servizio di sigillatura. Pag. 1/10 1 MISURA DELL ENERGIA DEI CLIENTI PRODUTTORI L attuale quadro regolatorio di riferimento prevede che il sistema di misura, installato nel punto di connessione alla rete di un impianto di produzione,

Dettagli

Bur n. 17 del 16/02/2007

Bur n. 17 del 16/02/2007 Bur n. 17 del 16/02/2007 (Codice interno: 195397) ENEL DISTRIBUZIONE GAS SPA, MILANO Opzioni tariffarie anno 2007. In queste pagine sono illustrate le nuove opzioni tariffarie di Enel Distribuzione, in

Dettagli

MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA

MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA Pag. 1 di 11 1. Misura dell energia dei clienti produttori L attuale quadro regolatorio di riferimento prevede che il sistema di misura, installato nel punto di connessione alla rete di un impianto di

Dettagli

Antonino Condipodero Giuliano Guido Consulenti progettazione elettrica

Antonino Condipodero Giuliano Guido Consulenti progettazione elettrica Antonino Condipodero Giuliano Guido Consulenti progettazione elettrica Il rifasamento degli impianti elettrici viene realizzato quando il fattore di potenza raggiunge un valore tale da introdurre svantaggi

Dettagli

La regolazione dei prelievi di energia reattiva in media e bassa tensione

La regolazione dei prelievi di energia reattiva in media e bassa tensione Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico La regolazione dei prelievi di energia reattiva in media e bassa tensione Carlo Turconi Direzione Infrastrutture Unbundling e Certificazione

Dettagli

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw.

Chilowattora (kwh) Unità di misura dell energia elettrica. Un chilowattora è l energia consumata in un ora da un apparecchio utilizzatore da 1 kw. Acquirente unico (AU) Acquirente Unico è la società per azioni del gruppo Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa, alla quale è affidato per legge il ruolo di garante della fornitura di energia elettrica

Dettagli

Smart grids e contatori elettronici. La rete elettrica del futuro è intelligente.

Smart grids e contatori elettronici. La rete elettrica del futuro è intelligente. Smart grids e contatori elettronici. La rete elettrica del futuro è intelligente. Come funzionano le smart grids Le smart grids La rete elettrica intelligente In un futuro non troppo lontano la rete elettrica

Dettagli

È ora di cambiare il vecchio contatore. Manuale d uso per l utilizzo del nuovo contatore elettronico trifase bidirezionale

È ora di cambiare il vecchio contatore. Manuale d uso per l utilizzo del nuovo contatore elettronico trifase bidirezionale È ora di cambiare il vecchio contatore Manuale d uso per l utilizzo del nuovo contatore elettronico trifase bidirezionale 2Modello GIST Questa tipologia di Contatore Trifase si riconosce dalla dicitura

Dettagli

FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT)

FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT) FUNZIONALITÀ CHE DEVONO ESSERE ASSICURATE DAI SISTEMI DI SMART METERING DI SECONDA GENERAZIONE (ENERGIA ELETTRICA, BT) Indice Versione 2.0 0. Gestione del tempo [R-0.01] Orologio e calendario [R-0.02]

Dettagli

Guida pratica alla lettura dei contatori. Elettricità. Gas naturale

Guida pratica alla lettura dei contatori. Elettricità. Gas naturale Guida pratica alla lettura dei contatori Elettricità Gas naturale Indice Come leggere i contatori Elettricità Il modello elettronico pag. 3 pag. 6 Gas naturale pag. 7 Come effettuare l autolettura Elettricità

Dettagli

CODICE PRO_MCC_EE REVISIONE: 4 DATA PRIMA EMISSIONE: 24.12.2010 DATA AGGIORNAMENTO: 30.03.2015

CODICE PRO_MCC_EE REVISIONE: 4 DATA PRIMA EMISSIONE: 24.12.2010 DATA AGGIORNAMENTO: 30.03.2015 ALLEGATO 3 MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DA IMPIANTI DI PRODUZIONE CONNESSI ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE GESTITE DA AEM TORINO DISTRIBUZIONE SPA. SPECIFICA TECNICA Pagina 36 di 51 ASPETTI NORMATIVI

Dettagli

Efficienza Energetica

Efficienza Energetica Efficienza Energetica Un Cambiamento Culturale : Utilizzare l Energia l in modo consapevole, valutando ogni volta le conseguenza delle nostre abitudini. Un Adeguamento Tecnologico : Scegliere il meglio

Dettagli

Monitoraggio Fotovoltaico? Autoconsumo? Basta un App!

Monitoraggio Fotovoltaico? Autoconsumo? Basta un App! Rete elettrica Attività impianto Produzione,5,5 Consumo,5 Produzierte Energie 5/2/ - 7// : giorno Gesamt: 55,44 kwh Eingespeiste Energie, kwh (72%) 7 Eigenverbrauch 44, kwh (28%) anno Monitoraggio Fotovoltaico?

Dettagli

ABB SACE. Sistemi di rifasamento per l efficienza energetica

ABB SACE. Sistemi di rifasamento per l efficienza energetica ABB SACE Sistemi di rifasamento per l efficienza energetica Tipi di carico Tre categorie di carichi Resistivi R Ohm Ω Induttivi L Henry H Capacitivi C Farad F Carichi industriali La maggior parte dei carichi

Dettagli

Rapporto / Analisi : Qualità fornitura in BT sistema TT 50 Hz 230/400 V potenza impegnata 50kW. Insediamento produttivo sito in

Rapporto / Analisi : Qualità fornitura in BT sistema TT 50 Hz 230/400 V potenza impegnata 50kW. Insediamento produttivo sito in Studio Tecnico A & S Misure fisico tecniche Per. Ind. Remo Zandonella Via Nazionale, 25 3242 Calalzo di Cadore (BL) Rapporto / Analisi : Qualità fornitura in BT sistema TT 5 Hz 23/4 V potenza impegnata

Dettagli

STRUMENTI DI MISURA COMMUTATORI AMPEROMETRICI/VOLTMETRICI

STRUMENTI DI MISURA COMMUTATORI AMPEROMETRICI/VOLTMETRICI 135 COMMUTATORI AMPEROMETRICI/VOLTMETRICI COMMUTATORI Commutatore a camme voltmetrico per la misurazione, in un sistema trifase, delle 3 tensioni concatenate o di fase. Commutatore a camme amperometrico

Dettagli

RIFASAMENTO ELETTRICO INDUSTRIALE. Opportunità di efficientamento energetico Normativa, casi pratici e incentivi.

RIFASAMENTO ELETTRICO INDUSTRIALE. Opportunità di efficientamento energetico Normativa, casi pratici e incentivi. RIFASAMENTO ELETTRICO INDUSTRIALE Opportunità di efficientamento energetico Normativa, casi pratici e incentivi. Perchè rifasare? Nei circuiti elettrici, la corrente risulta in fase con la tensione solamente

Dettagli

Calcolo del rifasamento

Calcolo del rifasamento Rifasamento Dato un sistema (mono/trifase) avente potenza attiva P, con un certo f.d.p. e alimentato con una tensione concatenata V, si può osservare che: fissata la potenza attiva P, la potenza apparente

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Monitoraggio Fotovoltaico trifase e gestione Autoconsumo!

Monitoraggio Fotovoltaico trifase e gestione Autoconsumo! Monitoraggio Fotovoltaico trifase e gestione Autoconsumo! In tempo reale da dispositivi mobili tramite App!! Disponibilità energetica,30 kw Grafico dell energia Stai cedendo alla rete,30 kw di potenza,

Dettagli

Produzione e distribuzione di en. Elettrica

Produzione e distribuzione di en. Elettrica (persona fisica) (persona giuridica) Produzione e distribuzione di en. Elettrica SCHEMA DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ DELL IMPIANTO ALLE REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE

Dettagli

Regolatori di potenza reattiva per sistemi di rifasamento automatico in Bassa Tensione

Regolatori di potenza reattiva per sistemi di rifasamento automatico in Bassa Tensione Regolatori di potenza reattiva per sistemi di rifasamento automatico in Bassa Tensione Regolatori di potenza reattiva per sistemi di rifasamento automatico in Bassa Tensione Il regolatore di potenza reattiva

Dettagli

Fattura per la fornitura di energia elettrica

Fattura per la fornitura di energia elettrica CALL CENTER Alpiq Energia Italia S.p.A. Via Montalbino 3/5, IT-20159 Milano Registro Imprese di Milano n.12930940155 Cod.Fisc. e Part. IVA 12930940155 Capitale sociale 20.000.000,00 R.E.A. 1597456 Società

Dettagli

nel seguito singolarmente o congiuntamente anche denominati la Parte o le Parti. Premesso

nel seguito singolarmente o congiuntamente anche denominati la Parte o le Parti. Premesso SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL RITIRO DELL ENERGIA ELETTRICA DI CUI ALL ARTICOLO 13, COMMI 3 E 4, DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 387/03 E AL COMMA 41 DELLA LEGGE N. 239/04 Con la presente convenzione tra la

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 1 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO Attività impianto Rete elettrica Produzione,26 kw

Dettagli

CSEMIDMT831 CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, TELELEGGIBILE, APPROVATO DA ENEL DISTRIBUZIONE 9.27

CSEMIDMT831 CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, TELELEGGIBILE, APPROVATO DA ENEL DISTRIBUZIONE 9.27 CSEMIDMT83... CONTATORE MULTIFUNZIONE DI ENERGIA MID, DATI TECNICI display 8 cifre 7 segmenti 8x4 (lettura) 5 cifre 7seg. 6x3 (identificazione) energia attiva MID C ex 0,5S (IEC 62053-22) flusso di energia

Dettagli

RIFASAMENTO ELETTRICO INDUSTRIALE

RIFASAMENTO ELETTRICO INDUSTRIALE PRComunicazione.com RIFASAMENTO ELETTRICO INDUSTRIALE Opportunità di efficientamento energetico Normativa, casi pratici e incentivi. Perchè rifasare? Nei circuiti elettrici, la corrente risulta in fase

Dettagli

Dimensionamento Impianto Elettrico. Impianti Industriali 2-2009 1

Dimensionamento Impianto Elettrico. Impianti Industriali 2-2009 1 Dimensionamento Impianto Elettrico Impianti Industriali 2-2009 1 1 - Tratto di rete ogni tratto dell'impianto è individuato da lettere e numeri che ne definiscono gli estremi. Tale simbologia è utilizzata

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 I dati dei tuoi impianti fotovoltaici sempre a disposizione e 4-CLOUD: l innovativo sistema universale per monitorare

Dettagli

Perché l energia più pulita è quella che non si consuma!

Perché l energia più pulita è quella che non si consuma! (sistema di telemonitoraggio elettrico per impianti monofase e trifase) Perché l energia più pulita è quella che non si consuma! Monitora e ottimizza i consumi energetici della tua abitazione! Solarbook

Dettagli

ENEL Distribuzione Nuovi sistemi di misura dell energia. Como 27-05-2005

ENEL Distribuzione Nuovi sistemi di misura dell energia. Como 27-05-2005 ENEL Distribuzione Nuovi sistemi di misura dell energia Como 27-05-2005 Progetto telegestione 1. Premessa 2. Principio di funzionamento della rete di lettura e gestione dei dati 3. Caratteristiche dei

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Elettricità Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 luglio 2007 il mercato dell energia è

Dettagli

TARIFFA DEL SERVIZIO ELETTRICO

TARIFFA DEL SERVIZIO ELETTRICO All. A TARIFFA DEL SERVIZIO ELETTRICO Le Tariffe del servizio elettrico prestato da Port Utilities S.p.A. per le utenze elettriche allacciate alla rete di proprietà dell Autorità Portuale di Civitavecchia

Dettagli

"FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI?

FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? "FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? CONVEGNO DEL 30/05/2012 Novità per dimensionamento impianto Principali novità per dimensionamento: regole tecniche di connessione Passaggio dalle Normative di riferimento

Dettagli

Contatori di energia

Contatori di energia Contatori di energia Conto OLTRE L ENERGIA Il riconoscimento dell importanza vitale che l energia ha assunto ed una nuova sensibilità verso un corretto utilizzo delle risorse, hanno indotto negli utenti

Dettagli

OPZIONI TARIFFARIE PER L'ANNO 2002 PROPOSTE DA SIE - Società Impianti Elettrici s.r.l. (Firenze)

OPZIONI TARIFFARIE PER L'ANNO 2002 PROPOSTE DA SIE - Società Impianti Elettrici s.r.l. (Firenze) SIE - Società Impianti Elettrici s.r.l. Via Condotta, 10 50122 Firenze (FI) TEL. 055215220 Sie.srl@tin.it OPZIONI TARIFFARIE PER L'ANNO 2002 PROPOSTE DA SIE - Società Impianti Elettrici s.r.l. (Firenze)

Dettagli

I.I.S. BUCCARI- MARCONI ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Programma di Tecnologia Progetto di Sistemi Elettrici e Elettronici DELLA CLASSE V Z

I.I.S. BUCCARI- MARCONI ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Programma di Tecnologia Progetto di Sistemi Elettrici e Elettronici DELLA CLASSE V Z I.I.S. BUCCARI- MARCONI ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Programma di Tecnologia Progetto di Sistemi Elettrici e Elettronici DELLA CLASSE V Z Docente Prof. Emanuele Ghironi e Prof. Sandro Manca FINALITA Le principali

Dettagli

Ing. Marco Lucentini Università di Roma La Sapienza

Ing. Marco Lucentini Università di Roma La Sapienza Rifasamento dei carichi elettrici Ing. Marco Lucentini Università di Roma La Sapienza RFS Rifasamento dei carichi elettrici Vantaggi che possono derivare dal rifasamento: mancata penale che l ente distributore

Dettagli

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

COMUNE DI STABIO Ordinanza concernente le tariffe, le tasse e le condizioni per la fornitura di energia elettrica anno 2014 ORDINANZA

COMUNE DI STABIO Ordinanza concernente le tariffe, le tasse e le condizioni per la fornitura di energia elettrica anno 2014 ORDINANZA ORDINANZA CONCERNENTE LE TARIFFE, LE TASSE E LE CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA valida dal 1 gennaio 2014 1 Il Municipio di Stabio, richiamati: la Legge Organica comunale, il Regolamento

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice pag. 4 > Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te. pag. 5 > Un contatore che fa anche bella figura.

Dettagli

Monitoraggio Fotovoltaico? Autoconsumo? Basta un App!

Monitoraggio Fotovoltaico? Autoconsumo? Basta un App! Monitoraggio Fotovoltaico? Autoconsumo? Basta un App! Per impianti monofase fino a 6 kw Analisi energia e autoconsumo App gratuita per dispositivi ios e Android Misura dell energia prodotta, immessa, consumata

Dettagli

SISTEMI DI PRELIEVO DELLA ENERGIA ELETTRICA DALLE RETI DI DISTRIBUZIONE

SISTEMI DI PRELIEVO DELLA ENERGIA ELETTRICA DALLE RETI DI DISTRIBUZIONE Prof. Dott. Ing. Sergio Rosati SISTEMI DI PRELIEVO DELLA ENERGIA ELETTRICA DALLE RETI DI DISTRIBUZIONE Roma, aprile 2012. PREMESSA Una buona conoscenza delle modalità di allaccio di installazioni, civili

Dettagli

Comune di Soazza AZIENDA ELETTRICA COMUNALE

Comune di Soazza AZIENDA ELETTRICA COMUNALE Comune di Soazza Cantone dei Grigioni AZIENDA ELETTRICA COMUNALE ORDINANZA TARIFFE PER LA FORNITURA D ENERGIA E TASSE DI ALLACCIAMENTO Ordinanza tariffe per la fornitura d energia e tasse d allacciamento

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO INTRODUZIONE Il Glossario è uno strumento rivolto ai Clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

Corso Umberto I, 232 Corso Umberto I, 203 84013 - CAVA DE TIRRENI (SA) 84013 CAVA DE TIRRENI (SA) R I F A S A R E

Corso Umberto I, 232 Corso Umberto I, 203 84013 - CAVA DE TIRRENI (SA) 84013 CAVA DE TIRRENI (SA) R I F A S A R E Ing. ARMANDO FERRAIOLI Ing. BIAGIO AURIEMMA Corso Umberto I, 232 Corso Umberto I, 203 84013 - CAVA DE TIRRENI (SA) 84013 CAVA DE TIRRENI (SA) R I F A S A R E Rifasare un impianto elettrico significa risparmiare

Dettagli

Cos è Elios4you. Un modo innovativo per monitorare gli impianti fotovoltaici residenziali tramite App

Cos è Elios4you. Un modo innovativo per monitorare gli impianti fotovoltaici residenziali tramite App Cos è Elios4you Un modo innovativo per monitorare gli impianti fotovoltaici residenziali tramite App Cos è Elios4you Dati visualizzati in tempo reale su Tablet o Smartphone Cos è Elios4you La visualizzazione

Dettagli

www.gala.it/bollettatrasparente

www.gala.it/bollettatrasparente GLOSSARIO BOLLETTA ENERGIA ELETTRICA QUADRO SINTETICO: INFORMAZIONI RELATIVE AL CLIENTE FINALE, AL PUNTO DI PRELIEVO E ALLA TIPOLOGIA CONTRATTUALE Mercato Libero. Dal 1 luglio 2007 il mercato dell'energia

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

COMUNE DI STABIO Ordinanza concernente le tariffe, le tasse e le condizioni per la fornitura di energia elettrica anno 2015 ORDINANZA

COMUNE DI STABIO Ordinanza concernente le tariffe, le tasse e le condizioni per la fornitura di energia elettrica anno 2015 ORDINANZA ORDINANZA CONCERNENTE LE TARIFFE, LE TASSE E LE CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA valida dal 1 gennaio 2015 1 Il Municipio di Stabio, richiamati: la Legge Organica comunale, il Regolamento

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

TARIFFE PER I SERVIZI DI DISTRIBUZIONE, MISURA E TRASMISSIONE DELL'ENERGIA ELETTRICA

TARIFFE PER I SERVIZI DI DISTRIBUZIONE, MISURA E TRASMISSIONE DELL'ENERGIA ELETTRICA BTIP Sottoinsieme della tipologia cui è destinata la tariffa Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica Nessuno Opzione di distribuzione 0,000000 A, UC 0,000000 Totale quota fissa 0,000000 Opzione

Dettagli

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo Workshop 1 Quadro normativo Con legge n. 481 del 14 novembre 1995 è stata istituita l Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (www.autorita.energia.it) che ha il compito di tutelare gli interessi dei

Dettagli

Premessa. L angolo ϕ può essere rappresentato graficamente come appare nelle figure seguenti.

Premessa. L angolo ϕ può essere rappresentato graficamente come appare nelle figure seguenti. Premessa Il fattore di potenza, che viene indicato come coseno dell angolo ϕ, viene determinato dalle caratteristiche del carico che si comporta come un assorbitore di energia reattiva, in quadratura con

Dettagli

LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DI BASSA

LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DI BASSA ELETTRICA DI.T. (< 1KV) DELLA G.I.E. S.R.L. E MODALITÀ DI RICHIESTA DELLA SCHEMA DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ DELL IMPIANTO ALLE REGOLE TECNICHE PER LA DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIUZIONE

Dettagli

Tariffe per la fornitura di energia elettrica

Tariffe per la fornitura di energia elettrica Regolamento relativo alle Tariffe per la fornitura di energia elettrica valido dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2015 Consorzio Energia Elettrica Calanca Cantone dei Grigioni Regolamento relativo alle

Dettagli

ASSESSORATO ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA

ASSESSORATO ALLE ATTIVITA PRODUTTIVE SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA ALLEAGATO A1 SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE SCOPO Lo scopo della presente specifica è quello di

Dettagli

CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE

CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE Cabtrasf_parte_prima 1 di 8 CABINE ELETTRICHE DI TRASFORMAZIONE parte prima Una cabina elettrica è il complesso di conduttori, apparecchiature e macchine atto a eseguire almeno una delle seguenti funzioni:

Dettagli

Misura, raccolta, presentazione e analisi dati remotizzata e distribuita dei consumi energetici

Misura, raccolta, presentazione e analisi dati remotizzata e distribuita dei consumi energetici Misura, raccolta, presentazione e analisi dati remotizzata e distribuita dei consumi energetici Relatori: Prof. Alessandro Ferrero Prof. Dario Petri Ing. Stefano Longoni INTRODUZIONE AL MONITORAGGIO DEI

Dettagli

GLOSSARIO della bolletta per la fornitura di ENERGIA ELETTRICA

GLOSSARIO della bolletta per la fornitura di ENERGIA ELETTRICA GLOSSARIO della bolletta per la fornitura di ENERGIA ELETTRICA Bolletta SINTETICA La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente

Dettagli

"Novità e aspetti tecnici legati ai nuovi contatori elettronici"

Novità e aspetti tecnici legati ai nuovi contatori elettronici 1 "Novità e aspetti tecnici legati ai nuovi contatori elettronici" Roma, 1 marzo 2011 ore 17,30 c/o Sala Riunioni CNA, Via Ostiense 131/L - V piano scala C 2 Agenda Contatore Elettronico Contratto di fornitura

Dettagli

Applicazione del rifasamento dei carichi elettrici in ambito industriale

Applicazione del rifasamento dei carichi elettrici in ambito industriale Applicazione del rifasamento dei carichi elettrici in ambito industriale ng. Silvano Compagnoni Sotto Gruppo Condensatori Solarexpo The nnovation Cloud Renewables Grid technologies E-mobility Efficiency

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2

SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2 Ed. 4.0 - H1/20 SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2 H.1 MISURA DELL ENERGIA DEI CLIENTI PRODUTTORI 2 H.2 MISURA DELL ENERGIA SCAMBIATA CON LA RETE 4 H.2.1 CARATTERISTICHE DEL SISTEMA DI MISURA DELL ENERGIA

Dettagli

Quadri per la misura dell energia elettrica

Quadri per la misura dell energia elettrica Quadri per la misura dell energia elettrica Azur ENERGIA Quadri per la Misura dell Energia Elettrica per Impianti in Bassa, Media e Alta Tensione. I Contatori installati all interno dei quadri sono approvati

Dettagli

ALLEGATO A - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA

ALLEGATO A - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente

Dettagli

Generalità - Potenza reattiva e fattore di potenza

Generalità - Potenza reattiva e fattore di potenza 1 Sommario Generalità - Potenza reattiva e fattore di potenza Rifasamento Progetto di un impianto di rifasamento Rifasamento concentrato Rifasamento individuale (distribuito) Rifasamento per gruppi Rifasamento

Dettagli

comune di stabio ams Stabio sezione elettricità Tariffario per consumi di energia elettrica anno 2015

comune di stabio ams Stabio sezione elettricità Tariffario per consumi di energia elettrica anno 2015 comune di stabio ams Stabio sezione elettricità Tariffario per consumi di energia elettrica anno 2015 19 agosto 2014 / 27 agosto 2014 PROFILO BT

Dettagli

Nuovi modelli di business: cenni normativi e valutazione tecnico-economica degli interventi di integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV

Nuovi modelli di business: cenni normativi e valutazione tecnico-economica degli interventi di integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV I sistemi di accumulo distribuito e la mobilità elettrica: nuove sfide e opportunità per il sistema energetico Nuovi modelli di business: cenni normativi e valutazione tecnico-economica degli interventi

Dettagli

Introduzione alla serie ibrida di sistemi di storage per energia rinnovabile per integrazione impianti esistenti e nuovi

Introduzione alla serie ibrida di sistemi di storage per energia rinnovabile per integrazione impianti esistenti e nuovi Introduzione alla serie ibrida di sistemi di storage per energia rinnovabile per integrazione impianti esistenti e nuovi 1 Kit completi per lo storage impianti incentivati e nuovi Il modulo di storage

Dettagli

SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2

SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2 Ed. 5.0 - H1/21 SEZIONE H MISURA DELL ENERGIA 2 H.1 MISURA DELL ENERGIA DEI CLIENTI PRODUTTORI E DEI SISTEMI PER L ACCUMULO 2 H.2 MISURA DELL ENERGIA SCAMBIATA CON LA RETE 4 H.2.1 CARATTERISTICHE DEL SISTEMA

Dettagli